Oggetto: Convocazione dell Assemblea Generale Straordinaria di Invesco Funds SICAV del 27 marzo 2015 Istruzioni procedura di voto

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Oggetto: Convocazione dell Assemblea Generale Straordinaria di Invesco Funds SICAV del 27 marzo 2015 Istruzioni procedura di voto"

Transcript

1 Invesco Asset Management SA Piazza Duomo, 22 Galleria Pattari, Milano Telefono Fax Milano, 25 febbraio 2015 Oggetto: Convocazione dell Assemblea Generale Straordinaria di Invesco Funds SICAV del 27 marzo 2015 Istruzioni procedura di voto Egregio Azionista, riceve questa comunicazione in quanto alla data odierna risulta investito in azioni di un fondo appartenente alla Sicav Invesco Funds. Rispetto alle informazioni contenute nell avviso di convocazione dell Assemblea Generale Straordinaria, indirizzato in via generale a tutti gli azionisti della Sicav (indipendentemente dalla giurisdizione in cui gli stessi sono residenti o domiciliati), Le forniamo di seguito alcune informazioni aggiuntive, specifiche per gli investitori in Italia, delle quali La invitiamo a tenere particolarmente conto. Procedura di voto In conformità al modello organizzativo della Sicav in Italia, l esercizio del Suo diritto di voto all Assemblea Generale Straodinaria degli azionisti convocata come da documento allegato, è garantito dal Soggetto Incaricato dei Pagamenti (precedentemente noto come Banca Corrispondente), che detiene le Sue azioni in nome proprio ma per Suo conto. Qualora fosse Sua intenzione fornire precise istruzioni di voto al Soggetto Incaricato dei Pagamenti La preghiamo di voler richiedere a quest ultimo l apposito modulo di istruzioni di voto e di voler poi restituire tale modulo al Soggetto Incaricato dei Pagamenti entro e non oltre il 23 marzo Nel caso in cui il Soggetto Incaricato dei Pagamenti non dovesse ricevere alcuna istruzione di voto da parte Sua entro la data sopra indicata, il Soggetto Incaricato dei Pagamenti non esprimerà alcun voto relativo alle azioni di Sua proprietà. Qualora fosse Sua intenzione partecipare personalmente all Assemblea Generale Straordinaria degli azionisti, La preghiamo di richiedere in tempo utile al Soggetto incaricato dei Pagamenti l emissione di una delega di voto in Suo favore entro e non oltre il 16 marzo Il Soggetto incaricato dei Pagamenti avrà cura di inviare tale delega ad uno degli uffici indicati dalla Sicav. Le ricordiamo inoltre che le richieste per la partecipazione all Assemblea Generale dovranno pervenire alla Sicav entro e non oltre la data del 18 marzo Per qualsiasi dubbio o richiesta di chiarimenti aggiuntivi, La invitiamo a contattare il Suo Collocatore o il Suo Promotore Finanziario di fiducia. L occasione ci è gradita per porgerle i nostri migliori saluti, Invesco Asset Management SA Invesco Asset Management S.A. Sede secondaria Cod. Fisc/P.IVA e iscrizione al Registro Imprese di Milano n REA n Iscritta nell Elenco allegato all Albo ex art. 35, 1 comma del D.Lgs 58/98

2 AVVISO DI CONVOCAZIONE Gentile Azionista, con la presente La invitiamo a partecipare alla assemblea generale straordinaria di Invesco Funds, SICAV (la "Società"), che si terrà il giorno 27 marzo 2015 alle ore 14:00 (ora di Lussemburgo) all'indirizzo 2-4 rue Eugène Ruppert,, al fine di esaminare e votare i seguenti argomenti all'ordine del giorno: ORDINE DEL GIORNO: Delibera unica Totale riformulazione dello statuto della Società e più in particolare modifica di alcuni Articoli, come specificato di seguito. Il testo sottolineato sarà aggiunto e quello barrato sarà eliminato. Articolo 1. Forma giuridica, denominazione. "Esiste tra gli azionisti e tutti coloro che possono diventare detentori di azioni una società di capitali a sottoscrizione pubblica ("société anonyme"), qualificata come società di investimento a capitale sociale variabile ("société d'investissement à capital variable") con il nome di "Invesco Funds" (di seguito, la "Società"). La Società è armonizzata ai sensi della Direttiva del Consiglio dell'unione Europea 2009/65/CE concernente il coordinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative in materia di taluni organismi d'investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM), recepita dalla legge del 17 dicembre 2010 in materia di organismi d'investimento collettivo o da qualsiasi decreto sostitutivo o modifica della stessa (la "Legge del 2010") e in particolare dalla Parte I di tale legge." Art. 4. Oggetto sociale. "L'oggetto esclusivo della Società è l investimento dei fondi di cui dispone in valori mobiliari di qualsiasi genere, strumenti del mercato monetario e altre attività ammesse ai sensi della legge del 17 dicembre 2010 in materia di organismi di investimento collettivo o di qualsiasi decreto sostitutivo o modificativo della stessa (la "Legge del 2010") Legge del 2010, allo scopo di ripartire i rischi di investimento e di offrire agli azionisti i risultati della gestione del proprio portafoglio. La Società può prendere ogni iniziativa e realizzare ogni operazione che ritenga utile per il perseguimento e lo sviluppo dei propri fini nella misura massima permessa dalla Legge del 2010." Art. 7. Emissione di azioni. Dopo il terzo paragrafo del presente Articolo sarà aggiunto un nuovo paragrafo, con il testo sottolineato di seguito riportato: "Quando la Società offre azioni in sottoscrizione, il prezzo per azione al quale tali azioni sono offerte sarà pari al valore patrimoniale netto per azione della rispettiva classe, calcolato in conformità all'articolo 11 del presente Statuto alla Data di Valutazione (definita nell'articolo 12 del presente Statuto), stabilito in conformità alla politica di volta in volta eventualmente stabilita dal Consiglio. Tale prezzo potrebbe essere maggiorato di una percentuale stimata di costi e spese che dovranno essere sostenuti dalla Società nell investire i proventi dell emissione e di commissioni di vendita applicabili ovvero altri oneri appropriati mirati a tutelare gli interessi della Società e dei suoi azionisti, come di volta in volta approvato dal Consiglio. Il prezzo in tal modo determinato sarà dovuto entro un periodo stabilito dal Consiglio, in ogni caso non superiore a sette giorni dalla rispettiva Data di Valutazione. Il Consiglio si riserva il diritto di respingere totalmente o parzialmente qualsiasi richiesta di sottoscrizione o di sospendere l'emissione di azioni in uno o più o tutti i Comparti in qualsiasi momento senza preavviso nei casi in cui lo ritenga nel migliore interesse degli Azionisti, del(i) Comparto(i) o della Società nel suo complesso e in conformità alle disposizioni delle leggi del Lussemburgo. La banca depositaria provvederà al tempestivo rimborso dei pagamenti effettuati nei casi in cui le richieste di sottoscrizione non siano state evase. Gli importi di sottoscrizione ricevuti saranno rimborsati a rischio e a spese del richiedente, senza interessi.

3 Il Consiglio può delegare ad ogni amministratore, dirigente, funzionario o altro agente debitamente autorizzato l'incarico di raccogliere le sottoscrizioni, ricevere il pagamento del prezzo delle nuove azioni da emettere e consegnarle." Art. 9. Conversione di azioni. Dopo il terzo paragrafo del presente Articolo sarà aggiunto un nuovo paragrafo, con il testo sottolineato di seguito riportato: "Ove, a seguito di una richiesta di conversione, il numero o il valore patrimoniale netto complessivo delle azioni detenute da un azionista in qualsiasi classe di azioni dovesse scendere al di sotto del numero o del valore determinato dal Consiglio, la Società può decidere che tale richiesta sia considerata una richiesta di conversione dell intera partecipazione di detto azionista in tale classe. Inoltre, nel caso in cui un azionista non soddisfi più i requisiti di idoneità applicabili alle classi di azioni descritti nel prospetto della Società (per esempio, se un azionista detentore di azioni riservate a investitori istituzionali cessa di presentare tali requisiti o se la partecipazione di un azionista non soddisfa più la partecipazione minima applicabile), quest'ultima potrà, nella misura consentita dal prospetto della Società, convertire tali azioni nella classe di azioni più appropriata dello stesso Comparto. In tal caso gli azionisti riceveranno un preavviso scritto di almeno 30 giorni solari. Sottoscrivendo una classe di azioni con requisiti di idoneità, gli azionisti impartiscono istruzioni irrevocabili alla Società di effettuare conversioni, a sua discrezione e per loro conto, qualora non dovessero essere più idonei a investire in tale classe di azioni. Tutti i costi (compreso il potenziale assoggettamento a imposta dovuto al paese di cittadinanza, residenza o domicilio dell'azionista interessato) associati a tale conversione saranno a carico dell'azionista stesso. Le azioni convertite in azioni di un'altra classe saranno annullate." Art. 11. Calcolo del Valore patrimoniale netto per azione - Il secondo paragrafo sarà modificato come segue: "Nella misura in cui gli Amministratori lo ritengano nel migliore interesse degli Azionisti, tenendo conto di fattori quali le condizioni di mercato prevalenti, il livello delle sottoscrizioni e dei riscatti di un determinato Comparto e la dimensione del Comparto stesso, il valore patrimoniale netto di un Comparto potrà essere corretto per tenere conto dei differenziali, dei costi e degli oneri di negoziazione stimati (compresi gli oneri fiscali) che il Comparto dovrà sostenere nel liquidare o acquistare investimenti per regolare le operazioni nette in un determinato giorno lavorativo (meccanismo di swing pricing)." - Il paragrafo I, (e) sarà modificato come segue: "(e) Il valore patrimoniale netto per azione di qualsiasi Comparto della Società può essere determinato adottando il metodo del costo ammortizzato per tutti gli investimenti con una data di scadenza a breve termine conosciuta. Tale metodo comporta la valutazione di un titolo al suo costo e il successivo ammortamento costante di eventuali sconti o premi fino alla scadenza, indipendentemente dall impatto delle fluttuazioni dei tassi d interesse sul valore di mercato degli investimenti. Pur offrendo certezze a livello di valutazione, questo metodo può dare luogo a periodi in cui il valore del titolo, determinato al costo ammortizzato, è superiore o inferiore al prezzo che il Comparto otterrebbe se vendesse l'investimento. Il Consiglio stimerà costantemente questo metodo di valutazione e raccomanderà modifiche, ove necessario, mirate ad assicurare che gli investimenti del Comparto interessato siano valutati al loro valore equo, determinato in buona fede dal Consiglio stesso. Qualora il summenzionato metodo di valutazione non possa essere applicato a causa di un evento di mercato straordinario o di altre circostanze, ovvero allontani il valore di una partecipazione dal suo valore equo, il Consiglio potrà fissare soglie specifiche che, se superate, determinano una correzione del valore di questi titoli al loro valore equo applicando una correzione specifica dell'indice. Ad esempio, se un mercato in cui un Comparto investe è chiuso nel momento della sua valutazione, gli ultimi prezzi di mercato disponibili potrebbero non riflettere accuratamente il valore equo delle partecipazioni del Comparto interessato. Analogamente, qualora il Consiglio ritenga che una deviazione dal costo ammortizzato per azione possa dare luogo a una diluizione sostanziale o ad altri risultati iniqui per gli azionisti, adotterà le eventuali misure correttive da esso ritenute appropriate allo scopo di eliminare o ridurre, nella misura ragionevolmente possibile, la diluizione o i risultati iniqui.

4 In linea di massima, il Comparto interessato manterrà nel proprio portafoglio gli investimenti determinati in base al metodo del costo ammortizzato fino alla loro rispettiva data di scadenza." Art. 12 Frequenza e sospensione temporanea del calcolo del Valore patrimoniale netto per azione, dell'emissione, del riscatto e della conversione di azioni - Il paragrafo b) sarà modificato come segue: "b) durante l'esistenza di una condizione che a giudizio del Consiglio rappresenti un'emergenza (compresa un'emergenza, politica, economica, militare, monetaria o di altro genere che esuli dal controllo, dalla responsabilità e dall'influenza della Società) in conseguenza della quale sarebbe impossibile o lesivo degli interessi degli Azionisti effettuare l'alienazione o la valutazione delle attività in possesso della Società attribuibili a tale classe di azioni;" - Il paragrafo f) sarà modificato come segue: "f) un periodo in cui il valore patrimoniale netto di qualsiasi controllata della Società non possa essere determinato accuratamente, come ad esempio (senza limitazione alcuna) nel caso degli OICVM feeder, qualora il relativo OICVM master sospenda temporaneamente il riscatto;" Si ricorda agli Azionisti che le decisioni adottate sono valide soltanto qualora sia rappresentata almeno la metà delle azioni emesse dalla Società e che l'approvazione della delibera richiede il consenso di due terzi dei voti espressi. Nel caso in cui la delibera sia regolarmente approvata, le modifiche allo Statuto acquisiranno efficacia a decorrere dalla data di questa prima assemblea. Qualora il quorum non sia raggiunto, l'assemblea sarà aggiornata al giorno 29 aprile 2015 alle ore 14:00 (ora di Lussemburgo) (l'"assemblea Aggiornata") presso la sede legale della Società con la modalità prescritta dalla legge del Lussemburgo. L'Assemblea Aggiornata può deliberare regolarmente senza alcun quorum e la delibera sarà approvata alle stesse condizioni valide per la prima Assemblea. Su richiesta, gli azionisti possono ottenere gratuitamente una copia del testo proposto degli articoli riformulati presso la sede legale della Società. Nell'Appendice 2 è riportato un riepilogo delle modifiche rilevanti.

5 Disposizioni di voto Gli Azionisti possono votare di persona o per delega. Gli Azionisti che non possono partecipare all'assemblea possono votare restituendo il modulo di delega (vedere l'appendice 1) ricevuto a Capita Asset Services, Shareholder solutions (Ireland), P.O. Box 7117, Dublino 2, Irlanda (se consegnato per posta) o Capita Asset Services, Shareholder solutions (Ireland), 2 Grand Canal Square, Dublino 2, Irlanda (se consegnato a mano nel normale orario lavorativo) entro e non oltre il 25 marzo In alternativa, la nomina di un delegato può essere inviata tramite telefax al numero , purché pervenga in forma leggibile e senza riserve. Gli Azionisti al portatore che desiderano partecipare a questa Assemblea sono invitati a bloccare le loro azioni presso il depositario un giorno prima dell Assemblea e a trasmettere alla sede legale della Società il relativo certificato attestante che tali azioni rimarranno bloccate fino alla fine dell Assemblea. Per ragioni organizzative, gli Azionisti che intendono partecipare personalmente all assemblea sono invitati a inviare l iscrizione a Invesco Funds, 2-4 rue Eugène Ruppert,, all attenzione di Yann Foll - Fax (+352) entro e non oltre il 18 marzo Per eventuali domande, gli Azionisti di Hong Kong possono rivolgersi al Subdistributore e Rappresentante di Hong Kong di Invesco Funds, Invesco Asset Management Asia Limited, telefonando al numero (+852) Distinti saluti Per ordine del Consiglio di Amministrazione 25 febbraio 2015

6 APPENDICE 1 Modulo di delega Da utilizzare in occasione dell Assemblea generale straordinaria degli azionisti di Invesco Funds che si terrà all indirizzo 2-4 rue Eugène Ruppert, il giorno 27 marzo 2015 alle ore 14:00 (l'"assemblea"). Il sottoscritto/i sottoscritti, del conto Invesco n.. Azionista/i di: azioni di Invesco Funds Invesco Funds,, con sede legale all indirizzo 2-4 rue Eugène Ruppert, e rispetto alle azioni iscritte nel libro dei soci della Società o detenute per il tramite di una persona designata, conferisce con la presente una delega irrevocabile a, o in suo assenza al presidente dell'assemblea (il "delegato") con pieni poteri di sostituzione, al fine di rappresentare il sottoscritto/i sottoscritti all Assemblea, e a qualsiasi aggiornamento, posticipo o continuazione della stessa, deliberare sui punti all ordine del giorno e votare per conto del sottoscritto/dei sottoscritti in merito ai punti dell ordine del giorno come indicato di seguito, in occasione dell'assemblea che si terrà il giorno 27 marzo 2015 alle ore 14:00 presso la sede legale della Società, i cui dettagli sono contenuti nell'avviso di convocazione. Si prega di indicare con una "X" negli spazi sottostanti la modalità di voto desiderato per quanto concerne le delibere dell'ordine del giorno dell'assemblea. Fatte salve le istruzioni di voto impartite, il rappresentante voterà a sua discrezione sulle delibere dell ordine del giorno dell Assemblea e su varie ed eventuali portate all attenzione dinanzi all Assemblea. Ordine del giorno dell Assemblea Favorevole Contrario Astenuto 1. Totale riformulazione dello statuto della Società e più in particolare modifica degli Articoli 1, 4, 7, 9, 11 e 12, come proposto nell'avviso di convocazione dell'assemblea datato 25 febbraio Varie ed eventuali portate all attenzione dinanzi all assemblea. Il sottoscritto/i sottoscritti conferisce/conferiscono con il presente pieni poteri al delegato di dichiarare, nel caso in cui tutte le azioni siano presenti o rappresentate all'assemblea, di essere a conoscenza dell'ordine del giorno dell'assemblea e di accettare che l'assemblea si tenga senza l'avviso di convocazione, come previsto dalle leggi vigenti e dallo statuto della Società. Il delegato è inoltre autorizzato a formulare dichiarazioni, partecipare a tutti i voti, firmare tutti i verbali delle assemblee e altri documenti, agire secondo quanto è legale, necessario e semplicemente utile per l adempimento della presente delega e a procedere conformemente ai requisiti del diritto lussemburghese. La presente delega rimane completamente in vigore ed efficacia se, per qualsiasi ragione, l'assemblea venga posticipata. Il sottoscritto/i sottoscritti dichiara/dichiarano che, se richiesto, ratificherà/ratificheranno i voti espressi dal suo/loro rappresentante. Il presente modulo di delega, unitamente alla procura o altra eventuale autorizzazione ai sensi della quale è firmato, ovvero una copia autenticata della stessa, deve pervenire a Capita Asset Services, Shareholder solutions (Ireland), P.O. Box 7117, Dublino 2, Irlanda (se consegnato per posta) o Capita Asset Services, Shareholder solutions (Ireland), 2 Grand Canal Square, Dublino 2, Irlanda (se consegnato a mano nel normale orario d'ufficio) entro e non oltre il 25 marzo 2015.

7 In alternativa, la nomina di un delegato può essere inviata via telefax al numero , purché sia ricevuta in forma leggibile e senza riserve. Data: [mese] [anno] Firma/e: Nome (in stampatello)

8 APPENDICE 2 Riepilogo delle modifiche rilevanti: La proposta riformulazione dello Statuto comprenderà le modifiche rilevanti riportate di seguito. - Viene proposta la modifica dell'articolo 1 "Forma giuridica, denominazione" allo scopo di chiarire che la Società è armonizzata ai sensi della Direttiva del Consiglio dell'unione Europea 2009/65/CE concernente il coordinamento delle disposizioni legislative, regolamentari e amministrative in materia di taluni organismi d investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM), recepita dalla legge del 17 dicembre 2010 in materia di organismi d'investimento collettivo o da qualsiasi decreto legislativo o sostitutivo della stessa. - Viene proposta la modifica dell'articolo 4 "Oggetto sociale" allo scopo di inserire il termine "Legge del 2010" come definita nell'articolo 1. - A scopo di chiarimento, viene proposto di inserire nell'articolo 7 "Emissione di azioni" ulteriori informazioni sul potere del consiglio di amministrazione di respingere totalmente o parzialmente una richiesta di sottoscrizione o di sospendere l'emissione di azioni in uno o più o in tutti i Comparti in qualsiasi momento e senza preavviso, nonché chiarire il processo in caso di rigetto di una richiesta. Le circostanze in cui la Società può respingere la richiesta di sottoscrizione di azioni comprendono, pur senza esservi limitate, la mancata conformità del richiedente all'importo minimo di sottoscrizione iniziale, all'importo di partecipazione minima, all'importo minimo delle sottoscrizioni successive o alla politica di accesso alle classi di azioni. Nel caso di sospensione dell'emissione di azioni, ad esempio, non possono essere emesse azioni aggiuntive se un Comparto ha raggiunto la capacità massima ai fini di gestione efficiente del portafoglio. - Nell'Articolo 9 "Conversione di azioni", viene proposto di estendere il diritto del consiglio di amministrazione di effettuare conversioni in ordine ad azionisti che non soddisfano più i requisiti di idoneità applicabili alle classi di azioni, come descritto nel prospetto della Società. In base a questa proposta, gli azionisti che non soddisfano più i requisiti di idoneità pertinenti (come lo status di investitore istituzionale o l'investimento minimo applicabile) possono, salvo preavviso scritto di almeno 30 giorni solari, essere sottoposti a conversione in un'altra classe di azioni dello stesso Comparto sostanzialmente identica alla classe di azioni iniziale in termini di politica di distribuzione, denominazione, politica di copertura (purché tale classe di azioni sia disponibile). Per maggiore chiarezza, la classe di azioni iniziale e la classe di azioni in cui viene effettuata la conversione non necessariamente hanno strutture commissionali identiche. Qualora il consiglio di amministrazione non riesca a individuare una classe di azioni identica in cui un azionista possa essere convertito, prenderà in considerazione tutte le caratteristiche della classe di azioni esistente prima di decidere in quale classe di azioni effettuare la conversione in ordine all'azionista. Nel caso in cui non vi sia alcuna classe di azioni appropriata, il consiglio di amministrazione valuterà la possibilità di un riscatto gratuito. Alla ricezione della comunicazione scritta di conversione, qualora la conversione proposta non soddisfi i requisiti d'investimento dell'azionista, quest'ultimo sarà informato della possibilità di chiedere il riscatto prima della data di efficacia della conversione proposta delle azioni da esso detenute nel Comparto interessato senza il pagamento di commissioni di riscatto oppure di effettuare una conversione gratuita, entro la data di efficacia della conversione proposta, in un altro Comparto o in un altro fondo della gamma Invesco a Dublino e in Lussemburgo (fatti salvi i requisiti di idoneità specificati nel prospetto del fondo pertinente e l'autorizzazione del fondo particolare alla vendita nella rispettiva giurisdizione di tale azionista). Se nella Prima Assemblea o nell'assemblea Aggiornata sarà approvata la delibera, quest'ultima sarà incorporata nel prospetto della Società e acquisirà efficacia. Nel caso in cui la modifica sia approvata dalla Prima Assemblea o dall'assemblea Aggiornata, ma non risponda alle Sue esigenze, potrà a chiedere in qualsiasi momento il riscatto delle Sue Azioni nella Società in conformità al prospetto della stessa. La politica della Società non prevede l'applicazione di commissioni di riscatto.

9 - Viene proposta la modifica dell'articolo 11 "Calcolo del Valore patrimoniale netto per azione" allo scopo di chiarire il meccanismo del valore equo e dello swing pricing, che può essere adottato per assicurare che gli investimenti del Comparto pertinente saranno valutati al loro valore equo determinato in buona fede dal Consiglio. - Viene proposta la modifica dell'articolo 12 "Frequenza e sospensione temporanea del calcolo del Valore patrimoniale netto per azione, dell'emissione, del riscatto e della conversione di azioni" allo scopo di tutelare maggiormente gli investitori in caso di situazioni di emergenza che influiscano sulla valutazione di attività (paragrafo b) e di chiarire in quali circostanze può essere sospeso il valore patrimoniale netto dei fondi feeder (paragrafo f).

Per lo meno un mese prima della nomina della GS ManCo, gli Azionisti riceveranno ulteriori notificazioni ed informazioni relative a tale nomina.

Per lo meno un mese prima della nomina della GS ManCo, gli Azionisti riceveranno ulteriori notificazioni ed informazioni relative a tale nomina. Il presente documento è importante e richiede la Sua pronta attenzione. In caso di dubbio circa la procedura da seguire, La invitiamo a rivolgersi al Suo esperto degli investimenti, direttore di banca,

Dettagli

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities

1.1. Azioni di classe A e B del comparto CS Invest (Lux) SICAV Londinium Global Equities CS Invest (Lux) SICAV Sicav di diritto Lussemburghese con sede legale in 5, rue Jean Monnet, L-2180 Lussemburgo Informazioni di cui al provvedimento della Banca Italia del 14 aprile 2005 I paragrafi che

Dettagli

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav

INFORMATIVA AGLI INVESTITORI. Riportiamo qui di seguito alcune modifiche deliberate dal Consiglio di Amministrazione della Sicav SCHRODER INTERNATIONAL SELECTION FUND Société d'investissement à capital variable Registered office: 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg R.C. Luxembourg B 8202 INFORMATIVA AGLI INVESTITORI Gentile Cliente,

Dettagli

Assemblea Generale Straordinaria di Invesco Funds SICAV del 27 marzo 2015 Istruzioni procedura di voto per gli azionisti in Italia

Assemblea Generale Straordinaria di Invesco Funds SICAV del 27 marzo 2015 Istruzioni procedura di voto per gli azionisti in Italia Invesco Asset Management SA Piazza Duomo, 22 Galleria Pattari, 2 20122 Milano Telefono +39 02 88 074 1 Fax +39 02 88 074 391 www.invesco.it Assemblea Generale Straordinaria di Invesco Funds SICAV del 27

Dettagli

Banca Popolare di Milano

Banca Popolare di Milano Banca Popolare di Milano Assemblea degli Obbligazionisti 22 dicembre 2011 (in prima convocazione) ed occorrendo 23 dicembre 2011 (in seconda convocazione) MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE

Dettagli

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo.

Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario del Lussemburgo. EXTRA FUND SICAV TOTAL RETURN OPPORTUNITY Prospetto Informativo Semplificato Luglio 2009 Prospetto tradotto fedelmente dall ultimo prospetto ricevuto dalla Commissione di Vigilanza del Settore Finanziario

Dettagli

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi )

(le SICAV ) Agli azionisti di db x-trackers Sonia Total Return Index ETF e db x-trackers II Sterling Cash ETF (i Fondi ) db x-trackers Società di investimento a capitale variabile Sede Legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B.119-899 db x-trackers II Società di investimento a capitale variabile

Dettagli

Circolare agli Azionisti di. Xmtch (IE) on FTSE MIB. Xmtch (IE) plc

Circolare agli Azionisti di. Xmtch (IE) on FTSE MIB. Xmtch (IE) plc Circolare agli Azionisti di Xmtch (IE) on FTSE MIB di Xmtch (IE) plc una società di investimento OICVM multicomparto con separazione patrimoniale fra i comparti costituita secondo la legge irlandese 24

Dettagli

RECORDATI S.p.A. Modulo di conferimento della delega al rappresentante designato ai sensi dell art. 135-undecies del D. lgs.

RECORDATI S.p.A. Modulo di conferimento della delega al rappresentante designato ai sensi dell art. 135-undecies del D. lgs. RECORDATI S.p.A. Assemblea Ordinaria dei Soci convocata per il giorno 15 aprile 2015 alle ore 10.00 presso la sede legale in Milano, Via M. Civitali n.1, in unica convocazione Modulo di conferimento della

Dettagli

COMMUNITY INVESTING FUND

COMMUNITY INVESTING FUND COMMUNITY INVESTING FUND PROSPETTO INFORMATIVO SEMPLIFICATO Giugno 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito presso l Archivio Prospetti della Consob in data 13 novembre 2009 Il presente Prospetto è

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE

AVVISO DI CONVOCAZIONE MELCHIOR SELECTED TRUST Société d investissement à capital variable 20, Boulevard Emmanuel Servais L-2535 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B 114.615 (la Società ) AVVISO DI CONVOCAZIONE Per raccomandata

Dettagli

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto )

Agli Azionisti della Sella Capital Management Balanced Strategy (il Comparto ) IMPORTANTE: ii presente documento richiede attenzione e in caso di dubbi o per ulteriori informazioni sul contenuto vi invitiamo a rivolgervi ai vostri consueti riferimenti. SELLA CAPITAL MANAGEMENT (la

Dettagli

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni.

Conservare e aumentare il valore reale, misurato in euro e corretto per l inflazione, nell arco di 3-5 anni. Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax : (+352) 341 342 342 31 maggio 2013 Gentile Azionista, Fund

Dettagli

Schroder International Selection Fund

Schroder International Selection Fund Fund Société d'investissement à Capital Variable 5, rue Höhenhof, L-1736 Senningerberg Granducato di Lussemburgo Tel.: (+352) 341 342 202 Fax: (+352) 341 342 342 Attenzione: questa lettera descrive la

Dettagli

MELCHIOR SELECTED TRUST Société d Investissement à Capital Variable 20, Boulevard Emmanuel Servais L-2535 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B 114615

MELCHIOR SELECTED TRUST Société d Investissement à Capital Variable 20, Boulevard Emmanuel Servais L-2535 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B 114615 MELCHIOR SELECTED TRUST Société d Investissement à Capital Variable 20, Boulevard Emmanuel Servais L-2535 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B 114615 AVVISO AGLI AZIONISTI DI MELCHIOR SELECTED TRUST IL PRESENTE

Dettagli

SOTTOSCRITTORE. Cognome/Denominazione sociale Nome Data di nascita Comune di nascita. Cognome Nome Data di nascita Comune di nascita Pr/Stato

SOTTOSCRITTORE. Cognome/Denominazione sociale Nome Data di nascita Comune di nascita. Cognome Nome Data di nascita Comune di nascita Pr/Stato Offerta pubblica di sottoscrizione di quote del Fondo Comune di Investimento Immobiliare di tipo Chiuso IMMOBILIARE DINAMICO Modulo valido per la sottoscrizione nell ambito di emissioni successive alla

Dettagli

MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO

MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO L Avv. Luca Arnaboldi di Carnelutti Studio Legale Associato, presso il quale è domiciliato in Milano 20121, Via Principe Amedeo n. 3, C.F. RNBLCU61E13F205J, in qualità

Dettagli

Policy per la negoziazione e per il rimborso delle Azioni di propria emissione

Policy per la negoziazione e per il rimborso delle Azioni di propria emissione Azioni di propria emissione Marzo 2016 SOMMARIO Premessa... 5 Regole interne per la negoziazione di Azioni BPC... 5 Strategia di esecuzione... 5 Soggetti ammessi alla negoziazione... 6 Modalità di conferimento

Dettagli

LEONARDO INVEST Eurose

LEONARDO INVEST Eurose LEONARDO INVEST Eurose Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente Prospetto

Dettagli

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif

LEONARDO INVEST DNCA Evolutif LEONARDO INVEST DNCA Evolutif Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 Prospetto Informativo depositato presso la CONSOB in data 13 luglio 2010. Il presente

Dettagli

Delega per l intervento in Assemblea

Delega per l intervento in Assemblea Delega per l intervento in Assemblea Il/La sottoscritto/a 1 Telefono *Indirizzo di residenza o sede legale Avente diritto al voto su numero azioni di Space S.p.A. delega con facoltà di essere sostituito

Dettagli

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010

LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 LEONARDO INVEST Leonardo European Bond Opportunities Société d'investissement à capital variable Lussemburgo PROSPETTO SEMPLIFICATO Maggio 2010 - 2 - Prospetto Informativo depositato presso la Consob in

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE

AVVISO DI CONVOCAZIONE MIROVA FUNDS Société d investissement à capital variable di diritto lussemburghese Sede legale: 5 allée Scheffer, L-2520 Lussemburgo Granducato del Lussemburgo R.C. Lussemburgo B 148004 AVVISO DI CONVOCAZIONE

Dettagli

Circolare agli Azionisti di. CS ETF (IE) on iboxx USD Inflation Linked. CS ETF (IE) plc

Circolare agli Azionisti di. CS ETF (IE) on iboxx USD Inflation Linked. CS ETF (IE) plc Circolare agli Azionisti di CS ETF (IE) on iboxx USD Inflation Linked di CS ETF (IE) plc una società di investimento OICVM multicomparto con separazione patrimoniale fra i comparti costituita secondo la

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori 12 febbraio 2015

Informazioni chiave per gli investitori 12 febbraio 2015 Informazioni chiave per gli investitori 12 febbraio 2015 Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di

Dettagli

Assemblea degli Obbligazionisti 10 Maggio 2011 MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE DESIGNATO

Assemblea degli Obbligazionisti 10 Maggio 2011 MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE DESIGNATO MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE DESIGNATO AI SENSI DELL ART. 135-undecies DEL T.U.F. La Dott.ssa Claudia Incorvaia, nata a Saronno (VA) il 9/10/1984 domiciliata per la carica

Dettagli

Modulo di Conversione

Modulo di Conversione Morgan Stanley Investment Management Modulo di Conversione Per conversioni singole o programmate ( Switch Programmato ) e per richieste di reindirizzamento di PAC Morgan Stanley Investment Funds Società

Dettagli

RISOLUZIONE N. 101/E

RISOLUZIONE N. 101/E RISOLUZIONE N. 101/E Direzione Centrale Normativa Roma, 19 novembre 2014 OGGETTO: Consulenza giuridica ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 SOSTITUTO D IMPOSTA - CESSIONE QUOTE FONDI MOBILIARI

Dettagli

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE

REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE REGOLAMENTO DEL FONDO COMUNE DI INVESTIMENTO MOBILIARE GROUPAMA FP ACTIONS EMERGENTES ********************* TITOLO 1 ATTIVO E QUOTE Articolo 1 QUOTE DI COMPROPRIETA I diritti dei comproprietari sono espressi

Dettagli

Il conferimento della delega e delle istruzioni di voto mediante la sottoscrizione del presente modulo non comporta alcuna spesa per il delegante.

Il conferimento della delega e delle istruzioni di voto mediante la sottoscrizione del presente modulo non comporta alcuna spesa per il delegante. MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE DESIGNATO ai sensi dell art. 135-undecies del Testo Unico della Finanza D.Lgs. 58/98 L Avvocato Dario Trevisan, nato a Milano il 4.05.1964, domiciliato

Dettagli

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"):

Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la Società): 24 luglio 2014 Comunicazione ai titolari di Azioni dei seguenti comparti di GO UCITS ETF Solutions Plc (già ETFX Fund Company Plc) (la "Società"): ETFS WNA Global Nuclear Energy GO UCITS ETF (ISIN: IE00B3C94706)

Dettagli

MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE DESIGNATO AI SENSI DELL ART. 135-undecies DEL TESTO UNICO

MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA AL RAPPRESENTANTE DESIGNATO AI SENSI DELL ART. 135-undecies DEL TESTO UNICO Sede Legale in Mantova Piazza V. Pareto n.3 Capitale Sociale Euro 178.464.000,00 = i.v. Codice Fiscale - Partita IVA e numero Registro Imprese di Mantova 07918540019 MODULO PER IL CONFERIMENTO DELLA DELEGA

Dettagli

Avviso di Fusione del Comparto

Avviso di Fusione del Comparto Avviso di Fusione del Comparto Sintesi Questa sezione evidenzia le informazioni essenziali concernenti la fusione che La riguarda in qualità di azionista. Ulteriori informazioni sono contenute nella Scheda

Dettagli

TENDERCAPITAL Funds plc Modulo di Negoziazione Azioni (da compilare solo da azionisti esistenti)

TENDERCAPITAL Funds plc Modulo di Negoziazione Azioni (da compilare solo da azionisti esistenti) Tutti gli Azionisti che hanno compilato e sottoscritto un modulo di sottoscrizione per investire in Azioni di uno o più di Tendercapital US Turnaround, Tendercapital Bond Two Steps, Tendercapital Cash

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al Prospetto di base sul Programma di emissione Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2007 Euro 6.671.440

Dettagli

DOCUMENTO INFORMATIVO. PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2.

DOCUMENTO INFORMATIVO. PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2. DOCUMENTO INFORMATIVO PER L'OFFERTA DEL PRESTITO OBBLlGAZlONARlO BANCO DI LUCCA E DEL TIRRENO S.P.A. 20/05/2015 20/05/2021 TASSO FISSO 2.00% EMISSIONE N. 27/2015 CODICE lsln IT0005108672 Il presente documento

Dettagli

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office:

JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la Società) Registered Office: JPMorgan Private Bank Funds I Société d'investissement à Capital Variable (la "Società") Registered Office: 6 route de Trèves, L-2633 Senningerberg, Grand Duchy of Luxembourg R.C.S. Luxembourg B 114378

Dettagli

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014

FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 FIDELITY FUNDS Supplemento del novembre 2014 al Prospetto del giugno 2014 Il presente supplemento è parte integrante del Prospetto di Fidelity Funds del giugno 2014 e comprendente il supplemento dell agosto

Dettagli

SELLA CAPITAL MANAGEMENT SOCIETÀ D INVESTIMENTO A CAPITALE VARIABILE MULTICOMPARTO

SELLA CAPITAL MANAGEMENT SOCIETÀ D INVESTIMENTO A CAPITALE VARIABILE MULTICOMPARTO SELLA CAPITAL MANAGEMENT SOCIETÀ D INVESTIMENTO A CAPITALE VARIABILE MULTICOMPARTO Sicav di diritto lussemburghese rientrante nell ambito di applicazione delle direttive comunitarie sugli OICVM DOCUMENTO

Dettagli

Banque Internationale à Luxembourg (BIL)

Banque Internationale à Luxembourg (BIL) Modulo di sottoscrizione: FINEX SICAV SIF S.A. / FIPRO FUND Società d'investimento a capitale variabile (SICAV) Fondo d'investimento Specializzato (SIF) Il presente modulo deve essere compilato e restituito

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE ACQUE POTABILI S.p.A.

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE ACQUE POTABILI S.p.A. Modulo B (Scheda riservata agli Azionisti dell Emittente) OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE ACQUE POTABILI S.p.A. Il/La sottoscritto/a Codice Fiscale/P.IVA _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _ _

Dettagli

Société d'investissement à capital variable Gestielle Investment Sicav Luxembourg R.C. Luxembourg B 63851. STATUTO COORDINATO del 28 gennaio 2011

Société d'investissement à capital variable Gestielle Investment Sicav Luxembourg R.C. Luxembourg B 63851. STATUTO COORDINATO del 28 gennaio 2011 Société d'investissement à capital variable Gestielle Investment Sicav Luxembourg R.C. Luxembourg B 63851 STATUTO COORDINATO del 28 gennaio 2011 1 Titolo I DENOMINAZIONE SEDE LEGALE DURATA SCOPO Articolo

Dettagli

Modulo per il conferimento della delega ed istruzioni di voto ad Spafid S.p.A. ai sensi dell art. 135- undecies del Testo unico

Modulo per il conferimento della delega ed istruzioni di voto ad Spafid S.p.A. ai sensi dell art. 135- undecies del Testo unico Modulo per il conferimento della delega ed istruzioni di voto ad Spafid S.p.A. ai sensi dell art. 135- undecies del Testo unico Eurotech S.p.A. Assemblea ordinaria convocata per il giorno 24 aprile 2013

Dettagli

AVVISO PER I SOTTOSCRITTORI DI EasyETF S&P GSCI TM Ultra-Light Energy un fondo d'investimento collettivo di diritto lussemburghese (il Fondo )

AVVISO PER I SOTTOSCRITTORI DI EasyETF S&P GSCI TM Ultra-Light Energy un fondo d'investimento collettivo di diritto lussemburghese (il Fondo ) AXA Funds Management S.A. Société Anonyme Sede social : 49, avenue J.-F. Kennedy L-1855 Luxembourg R.C.S. Luxembourg : B 32 223 BNP Paribas Asset Management Luxembourg (BNP PAM Lux) Société Anonyme Sede

Dettagli

MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO

MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO Il Dottore Commercialista Giovanni Boldrin, iscritto all Ordine dei Dottori commercialisti e degli Esperti Contabili di Venezia, con Studio Commercialisti Boldrin

Dettagli

AVVISO DI CONVOCAZIONE

AVVISO DI CONVOCAZIONE AVVISO DI CONVOCAZIONE SOCIETÀ CATTOLICA DI ASSICURAZIONE Società Cooperativa Sede sociale in Verona, Lungadige Cangrande n. 16 Codice fiscale e numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Verona

Dettagli

ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV

ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV Société d Investissement à Capital Variable Comparto: ZEST ASSET MANAGEMENT SICAV - Zest Global Strategy Fund S O C I E T À d i G E S T I O N E D E G R O O F G E S T I O N I

Dettagli

Comparto Classe di Azioni Data Inizio offerta. I (Institutional) ZENIT MULTISTRATEGY SICAV Global Opportunities. R (Retail)

Comparto Classe di Azioni Data Inizio offerta. I (Institutional) ZENIT MULTISTRATEGY SICAV Global Opportunities. R (Retail) Allegato Il presente allegato è parte integrante del modulo di sottoscrizione di Zenit Multistrategy Sicav e deve essere consegnato unitamente allo stesso. Comparto Classe di Azioni Data Inizio offerta

Dettagli

Circolare agli Azionisti di. CS ETF (IE) on MSCI USA. CS ETF (IE) plc

Circolare agli Azionisti di. CS ETF (IE) on MSCI USA. CS ETF (IE) plc Circolare agli Azionisti di CS ETF (IE) on MSCI USA di CS ETF (IE) plc una società di investimento OICVM multicomparto con separazione patrimoniale fra i comparti costituita secondo la legge irlandese

Dettagli

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA

NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA NOTA DI SINTESI DEL PROGRAMMA La presente nota di sintesi deve essere letta come introduzione al presente Prospetto di Base ed ogni eventuale decisione di investire nei Titoli dovrebbe basarsi su un analisi

Dettagli

CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772

CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772 EMISSIONE OBBLIGAZIONARIA CASSA DI RISPARMIO DI CARRARA S.p.A. a Tasso Fisso 2,75% 15/03/04-15/03/08 CODICE ISIN IT0003632772 INDICE Documento di Sintesi. Pag. 2 Regolamento del prestito obbligazionario..

Dettagli

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro

Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Euro Pioneer Fondi Italia, UniCredit Soluzione Fondi e Pioneer Liquidità Aggiornamento dei dati periodici al 28/12/2012 II Indice Guida alla lettura.................................... 2 Pioneer Fondi Italia

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA SEZIONE 4 Società per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA SUL PROGRAMMA "BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA S.p.A. OBBLIGAZIONI A TASSO FISSO BANCA CRV CASSA DI RISPARMIO DI VIGNOLA

Dettagli

TAGES CAPITAL SICAV société d investissement à capital variable 69, route d Esch L-1470 Lussemburgo

TAGES CAPITAL SICAV société d investissement à capital variable 69, route d Esch L-1470 Lussemburgo TAGES CAPITAL SICAV société d investissement à capital variable 69, route d Esch L-1470 Lussemburgo Numero B166.328/2011.- COSTITUZIONE DELLA SOCIETÀ in data 21 dicembre 2011 Nell anno duemiladodici, il

Dettagli

Società d investimento a capitale variabile Sede legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B-119.

Società d investimento a capitale variabile Sede legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B-119. Società d investimento a capitale variabile Sede legale: 49, avenue J.F. Kennedy, L-1855 Lussemburgo R.C.S. Lussemburgo B-119.899 (la Società ) AVVISO IMPORTANTE AGLI AZIONISTI DI Classe di Azioni 3C (ISIN:

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo Non si tratta di un documento promozionale

Dettagli

SOLLECITAZIONE DI DELEGHE PROMOSSA DA PERMIAN MASTER FUND, LP Soggetto incaricato della raccolta delle deleghe: Proxitalia S.r.l.

SOLLECITAZIONE DI DELEGHE PROMOSSA DA PERMIAN MASTER FUND, LP Soggetto incaricato della raccolta delle deleghe: Proxitalia S.r.l. AVVISO AGLI AZIONISTI DI SCREEN SERVICE BROADCASTING TECHNOLOGIES S.P.A. ai sensi dell articolo 136 del Regolamento della Commissione Nazionale per le Società e la Borsa 14 maggio 1999 n. 11971, come successivamente

Dettagli

DIRETTIVA 2007/36/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

DIRETTIVA 2007/36/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO 14.7.2007 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 184/17 DIRETTIVE DIRETTIVA 2007/36/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO dell 11 luglio 2007 relativa all esercizio di alcuni diritti degli azionisti

Dettagli

PROSPETTO SEMPLIFICATO

PROSPETTO SEMPLIFICATO NEXTAM PARTNERS S i c a v Società di investimento a capitale variabile di diritto lussemburghese PROSPETTO SEMPLIFICATO Settembre 2009 Prospetto pubblicato mediante deposito all Archivio Prospetti della

Dettagli

RAIDHO SICAV Società di investimento a capitale variabile. L-8217 Mamer, 41 Op Bierg RCS di Lussemburgo Sezione B numero 146.514

RAIDHO SICAV Società di investimento a capitale variabile. L-8217 Mamer, 41 Op Bierg RCS di Lussemburgo Sezione B numero 146.514 RAIDHO SICAV Società di investimento a capitale variabile. L-8217 Mamer, 41 Op Bierg RCS di Lussemburgo Sezione B numero 146.514 Costituita secondo l atto ricevuto dal Signor Paul BETTINGEN, notaio con

Dettagli

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO

STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO STATUTO UNIONE APPENNINO E VERDE TITOLO I DENOMINAZIONE SEDE- OGGETTO Art. 1 Denominazione E costituita, anche ai sensi dell art. 13 della L.R. 7/98, una associazione, senza scopo di lucro, denominata

Dettagli

MODULO PER LA SOTTOSCRIZIONE DEI FONDI COMUNI ARMONIZZATI DI ODDO ASSET MANAGEMENT

MODULO PER LA SOTTOSCRIZIONE DEI FONDI COMUNI ARMONIZZATI DI ODDO ASSET MANAGEMENT MODULO PER LA SOTTOSCRIZIONE DEI FONDI COMUNI ARMONIZZATI DI ODDO ASSET MANAGEMENT VALIDO DA 04 FEBBRAIO 2015 PRIMA DELLA SOTTOSCRIZIONE È OBBLIGATORIA LA CONSEGNA DEL DOCUMENTO CONTENENTE LE INFORMAZIONI

Dettagli

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti.

Relazione sulla remunerazione ai sensi dell art. 123-ter del D.Lgs. 58/1998; delibere inerenti e conseguenti. RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DI GRUPPO MUTUIONLINE S.P.A. SULLE PROPOSTE ALL'ORDINE DEL GIORNO DELL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IN PRIMA CONVOCAZIONE PER IL 23 APRILE 2013

Dettagli

Art. 2 - Condizioni per il deposito di prestito sociale presso la Cooperativa

Art. 2 - Condizioni per il deposito di prestito sociale presso la Cooperativa REGOLAMENTO DEI PRESTITI SOCIALI Art. 1 - Definizione dei prestiti sociali 1. I depositi in denaro effettuati da soci esclusivamente per il conseguimento dell oggetto sociale con obbligo di rimborso per

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA

CONDIZIONI DEFINITIVE relative al PROSPETTO DI BASE SUL PROGRAMMA Società per Azioni Sede Legale in Aprilia (LT), Piazza Roma, snc Iscrizione al Registro delle Imprese di Latina e Codice Fiscale/Partita Iva n.00089400592 Capitale sociale al 31 dicembre 2009 Euro 6.671.440

Dettagli

Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli Azionisti

Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli Azionisti Relazione del Consiglio di Amministrazione all Assemblea degli Azionisti Autorizzazione all acquisto di azioni proprie ed al compimento di atti di disposizione sulle medesime al servizio delle Politiche

Dettagli

STATUTO FeBAF Articolo 1 (Natura, soci e sede) Articolo 2 (Scopo) Articolo 3 (Competenze)

STATUTO FeBAF Articolo 1 (Natura, soci e sede) Articolo 2 (Scopo) Articolo 3 (Competenze) STATUTO FeBAF Articolo 1 (Natura, soci e sede) É costituita una Federazione tra l Associazione bancaria italiana (ABI), l Associazione nazionale fra le imprese assicuratrici (ANIA) e le Associazioni rappresentative

Dettagli

THE NASDAQ ETF FUNDS PLC SM NASDAQ-100 EUROPEAN TRACKER SM

THE NASDAQ ETF FUNDS PLC SM NASDAQ-100 EUROPEAN TRACKER SM THE NASDAQ ETF FUNDS PLC SM Quotazione in Italia degli strumenti finanziari emessi dalla The Nasdaq ETF Funds plc, società di investimento a capitale variabile di diritto irlandese costituita ed operante

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE APPENDICE B - MODELLO DELLE CONDIZIONI DEFINITIVE DELLE OBBLIGAZIONI ZERO COUPON CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA AGRICOLA POPOLARE DI RAGUSA Società Cooperativa per Azioni CONDIZIONI DEFINITIVE alla NOTA INFORMATIVA

Dettagli

IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E RICHIEDE ATTENZIONE IMMEDIATA.

IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E RICHIEDE ATTENZIONE IMMEDIATA. IL PRESENTE DOCUMENTO È IMPORTANTE E RICHIEDE ATTENZIONE IMMEDIATA. Per eventuali dubbi in merito alla procedura da seguire, rivolgersi al proprio agente di borsa, direttore di banca, consulente legale,

Dettagli

Collocamento delle Azioni Tercas. 21 e. domande risposte

Collocamento delle Azioni Tercas. 21 e. domande risposte Collocamento delle Azioni Tercas 21 e domande risposte Prima dell adesione leggere attentamente il prospetto informativo Il 21.08.2006 ha inizio il collocamento del 15% delle Azioni Tercas. 21 e domande

Dettagli

PREDISPOSTA AI SENSI AI SENSI DELL ART.125-TER DEL DECRETO LEGISLATIVO N.58/98 E DELL ART.73 DEL REGOLAMENTO

PREDISPOSTA AI SENSI AI SENSI DELL ART.125-TER DEL DECRETO LEGISLATIVO N.58/98 E DELL ART.73 DEL REGOLAMENTO RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE IN MERITO ALLA PROPOSTA DI ACQUISTO E ALIENAZIONE DI AZIONI PROPRIE SOTTOPOSTA ALL ASSEMBLEA ORDINARIA CONVOCATA IL GIORNO 29 APRILE 2016 E, IN SECONDA

Dettagli

REGOLAMENTO FCI TOCQUEVILLE OLYMPE PATRIMOINE

REGOLAMENTO FCI TOCQUEVILLE OLYMPE PATRIMOINE Società di gestione : Tocqueville Finance S.A. Banca Depositaria : CM-CIC Securities REGOLAMENTO FCI TOCQUEVILLE OLYMPE PATRIMOINE ATTIVI E QUOTE Articolo 1 - Quote di comproprietà I diritti dei comproprietari

Dettagli

ASSOCIAZIONE LAZZATE COMMERCIO STATUTO

ASSOCIAZIONE LAZZATE COMMERCIO STATUTO ART. 1 ASSOCIAZIONE LAZZATE COMMERCIO STATUTO COSTITUZIONE - SEDE - DURATA E costituita un associazione denominata: Associazione Commercianti - Pubblici Esercizi - Attività di Servizi - Ausiliari del Commercio

Dettagli

2) Sede legale La Fondazione ha sede in Verona.

2) Sede legale La Fondazione ha sede in Verona. 1) Costituzione, denominazione, natura E costituita una fondazione, a norma degli artt. 14 e segg. del codice civile, denominata Fondazione Cattolica Assicurazioni. La Fondazione è persona giuridica di

Dettagli

Allegato al Modulo di sottoscrizione Comparti commercializzati in Italia da Fondo Comune d investimento di diritto lussemburghese a comparti multipli gestito da BANCA DELLE MARCHE GESTIONE INTERNAZIONALE

Dettagli

Punto 5 all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria

Punto 5 all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria Punto 5 all ordine del giorno dell Assemblea Straordinaria Modifica del regolamento del Prestito Obbligazionario Convertendo BPM 2009/2013 6,75%. Conseguente attribuzione al Consiglio di Amministrazione

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. Denominata. È costituita l Associazione senza scopo di lucro denominata..

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE. Denominata. È costituita l Associazione senza scopo di lucro denominata.. ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE Denominata.. L anno (in lettere), il mese, il giorno. (in lettere), i Signori: 1. (Cognome, Nome, luogo e data di nascita, residenza, attività svolta

Dettagli

Oggetto: richiesta di collaborazione

Oggetto: richiesta di collaborazione , / / (luogo e data) Spett.le AUXILIA FINANCE S.r.l. Via Alessandro Farnese, 12 00192 ROMA RM Oggetto: richiesta di collaborazione Il/la Sig./sig.ra Nato/a (prov. ) il Residente in (prov. ) Via Sede operativa

Dettagli

Proposte per l Assemblea ordinaria e straordinaria degli Azionisti

Proposte per l Assemblea ordinaria e straordinaria degli Azionisti Proposte per l Assemblea ordinaria e straordinaria degli Azionisti Assemblea ordinaria e straordinaria di Zignago Vetro S.p.A. convocata presso la sede legale della Società in Fossalta di Portogruaro (VE),

Dettagli

SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65.

SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65. SYMPHONIA LUX SICAV Investment company with variable share capital 33, rue de Gasperich L 5826 Hesperange R.C.S. Luxembourg B 65.036 AVVISO AGLI AZIONISTI VALORE BEST VALUE ALTO VALORE Gentile Azionista,

Dettagli

Oggetto: richiesta di collaborazione

Oggetto: richiesta di collaborazione , (luogo e data) Spett.le AUXILIA FINANCE S.r.l. Via Alessandro Farnese, 12 00192 ROMA RM Oggetto: richiesta di collaborazione Il/la Sig./sig.ra Nato/a a il Residente in (prov. ) Via Sede operativa in

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE AGEVOLAZIONI

REGOLAMENTO PER LA CONCESSIONE DELLE AGEVOLAZIONI Il presente Regolamento definisce i criteri, le modalità e le procedure cui i soggetti abilitati ad operare con MCC S.p.A. (di seguito MCC) devono attenersi per la concessione delle agevolazioni previste

Dettagli

POLICY PER LA NEGOZIAZIONE DI AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A. Approvata dal CDA nella seduta del 30/07/2012

POLICY PER LA NEGOZIAZIONE DI AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A. Approvata dal CDA nella seduta del 30/07/2012 POLICY PER LA NEGOZIAZIONE DI AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A Approvata dal CDA nella seduta del 30/07/2012 INDICE PREMESSA...3 1.1. Fattori di Rischio...3 2.2. Funzionamento e formazione prezzi...4

Dettagli

«AREION FUND» Società d Investimento a Capitale Variabile L-2449 Lussemburgo 41, boulevard Royal

«AREION FUND» Società d Investimento a Capitale Variabile L-2449 Lussemburgo 41, boulevard Royal Il presente documento è traduzione fedele dell'ultima versione dell'originale in lingua inglese approvata/trasmessa all'autorità di vigilanza del Lussemburgo. Areion Fund Il Legale Rappresentante Copia

Dettagli

CONDIZIONI DEFINITIVE

CONDIZIONI DEFINITIVE BANCA POPOLARE DELL ALTO ADIGE Sede Legale in Bolzano, Via del Macello n.55 Iscritta all Albo delle Banche al n. 3630.1 e Capogruppo del Gruppo Bancario Banca Popolare dell Alto Adige Iscritto all Albo

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI. di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates )

OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI. di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates ) OFFERTA PUBBLICA DI SOTTOSCRIZIONE DI [] di massimi [] Certificates Codice ISIN [] (i Certificates )...sottoscritto/a......cod.fisc....... domiciliato/a......c.a.p....... via......n.........(il Richiedente

Dettagli

STATUTO. Art.1 - Denominazione, sede e durata

STATUTO. Art.1 - Denominazione, sede e durata STATUTO Art.1 - Denominazione, sede e durata E' costituita l'associazione di promozione scientifica e culturale, Associazione Carlo Giannini, con sede presso la Facoltà di Economia dell Università degli

Dettagli

STATUTO TIPO ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO. Art. 1 (Costituzione)

STATUTO TIPO ORGANIZZAZIONE DI VOLONTARIATO. Art. 1 (Costituzione) Il presente schema di Statuto viene proposto, a mero titolo indicativo, non potendo, né volendo, limitare la libertà delle Organizzazioni di darsi autonomamente le norme disciplinanti il proprio ordinamento.

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO Q.d.V. O.N.L.U.S. STATUTO. E costituita l'associazione di volontariato denominata ASSOCIAZIONE DI

ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO Q.d.V. O.N.L.U.S. STATUTO. E costituita l'associazione di volontariato denominata ASSOCIAZIONE DI ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO Q.d.V. O.N.L.U.S. STATUTO Art. 1) E costituita l'associazione di volontariato denominata ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO Q.d.V. O.N.L.U.S. SEDE Art. 2) L'associazione ha sede

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO

REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO appartenente al Gruppo Poste Italiane REGOLAMENTO DI GESTIONE DEL FONDO BANCOPOSTA LIQUIDITÀ EURO Collocatore Pagina 1 di 12 A) SCHEDA IDENTIFICATIVA funzionamento. Denominazione, tipologia e durata del

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO denominata Lande d Abruzzo

ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO denominata Lande d Abruzzo ATTO COSTITUTIVO DI ASSOCIAZIONE SENZA SCOPO DI LUCRO denominata Lande d Abruzzo L anno Duemila tredici, il mese Giugno, il giorno 27, i Signori: 1. Cecinato Simone, Milano il 24/02/1986, residente in

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SISTEMA DI PRENOTAZIONE PER LA CESSIONE E L ASSEGNAZIONE DI AZIONI BANCA DI SAN MARINO. Approvazione

REGOLAMENTO DEL SISTEMA DI PRENOTAZIONE PER LA CESSIONE E L ASSEGNAZIONE DI AZIONI BANCA DI SAN MARINO. Approvazione REGOLAMENTO DEL SISTEMA DI PRENOTAZIONE PER LA CESSIONE E L ASSEGNAZIONE DI AZIONI BANCA DI SAN MARINO Approvazione Consiglio di Amministrazione Data di approvazione 18/09/2013 Data di decorrenza 18/09/2013

Dettagli

INFORMATIVA SULLA TRATTAZIONE DELLE AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A. Versione Aggiornata

INFORMATIVA SULLA TRATTAZIONE DELLE AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A. Versione Aggiornata INFORMATIVA SULLA TRATTAZIONE DELLE AZIONI EMESSE DALLA BANCA DI IMOLA S.P.A Versione Aggiornata Copia della presente Policy è a disposizione della clientela presso tutte le Filiali e nel sito della Banca

Dettagli

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000

Scheda prodotto. 100% dell importo nominale sottoscritto. 1 obbligazione per un valore nominale di Euro 1.000 Caratteristiche principali del Prestito Obbligazionario Scheda prodotto Denominazione Strumento Finanziario Tipo investimento Emittente Rating Emittente Durata Periodo di offerta Data di Godimento e Data

Dettagli

Testo vigente. Testo proposto Articolo 5 Capitale sociale. Articolo 5

Testo vigente. Testo proposto Articolo 5 Capitale sociale. Articolo 5 1. Proposta di eliminazione del valore nominale espresso delle azioni ordinarie e di risparmio in circolazione. Conseguenti modifiche dello statuto sociale. Deliberazioni inerenti e conseguenti. Signori

Dettagli

D. Lgs del 17 agosto 1999, n. 299

D. Lgs del 17 agosto 1999, n. 299 D. Lgs del 17 agosto 1999, n. 299 Trasformazione in titoli del trattamento di fine rapporto a norma dell'articolo 71, commi 1 e 2, della legge 17 maggio 1999, n. 144 1 Decreto Legislativo 17 agosto 1999,

Dettagli

Informazioni chiave per gli investitori

Informazioni chiave per gli investitori Informazioni chiave per gli investitori Il presente documento contiene le informazioni chiave di cui tutti gli investitori devono disporre in relazione a questo Fondo. Non si tratta di un documento promozionale.

Dettagli

Estratto dell Informativa sulla strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini.

Estratto dell Informativa sulla strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini. Estratto dell Informativa sulla strategia di esecuzione e trasmissione degli ordini. 1. Introduzione - La Direttiva 2004/39/CE (MIFID) e le relative misure di attuazione emanate dalla Commissione europea

Dettagli

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE BANCA SISTEMA S.P.A. (L OFFERTA )

OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE BANCA SISTEMA S.P.A. (L OFFERTA ) Modulo A (Scheda riservata al pubblico indistinto) Scheda N. OFFERTA PUBBLICA DI VENDITA E SOTTOSCRIZIONE DI AZIONI ORDINARIE BANCA SISTEMA S.P.A. (L OFFERTA ) Il/La sottoscritto/a Codice Fiscale DICHIARA

Dettagli