Prezzo 189 al mq. Pagamento in 120 giorni Progetto e preventivo gratuiti. Sede-Amministrazione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Prezzo 189 al mq. Pagamento in 120 giorni Progetto e preventivo gratuiti. Sede-Amministrazione"

Transcript

1 w w w. f a b b r o e s o p p a l c h i. i t Prezzo 189 al mq. Pagamento in 120 giorni Progetto e preventivo gratuiti Sede-Amministrazione

2 2 chi siamo Siamo degli artigiani. Lavoriamo il ferro da generazioni. Abbiamo un officina a San Giuliano Milanese. Pur essendo artigiani, siamo dotati delle macchine più evolute per la lavorazione del ferro quali cesoie, cerchiatrici, fresatrici, limatrici, piegatrici, puntatrici, raddrizzatrici, sagomatrici, troncatrici e presse. Assicuriamo un lavoro prodotto artigianalmente, ma a prezzi industriali. Dopo aver fatto le saldature, procediamo alla fase di verniciatura. Tempi di consegna I soppalchi vengono consegnati impegnativamente entro 30 giorni dall acquisizione dell ordine. Nel caso che il Cliente abbia questa necessità, siamo disposti ad assumerci delle penali da pagare al Cliente, in caso di ritardo di consegna, entro il termine contrattualmente stabilito. Progettazione e certificazione Il nostro ufficio tecnico è in grado di fornire tutto il supporto per la progettazione, le pratiche edilizie e la messa in opera dei soppalchi. Realizziamo per conto dei nostri Clienti il progetto, le certificazioni ed il calcolo strutturale redatto da un ingegnere abilitato, indispensabili per la corretta consegna dei soppalchi. Rilievo misure Gratuitamente il nostro architetto effettuerà un sopralluogo presso i locali dove dovrà essere collocato il soppalco ed eseguirà il rilievo misure. noi Vi diamo le garanzie e l affidabilità che il piccolo fabbro artigianale non Vi può dare

3 il progetto ed il modellino del soppalco 3 Il nostro ufficio tecnico è in grado di fornire tutto il supporto per la progettazione, pratiche edilizie e messa in opera dei soppalchi. Realizziamo per conto dei nostri Clienti il progetto, le certificazioni ed il calcolo strutturale redatto da un ingegnere abilitato, indispensabili per la corretta consegna dei soppalchi. Realizziamo su richiesta, al costo di circa 150 (il costo varia a seconda delle dimensioni del soppalco da realizzare), un plastico che mostra le tecniche costruttive, le piantane, le misure di ingombro, le controventature, i parapetti, le dimensioni, le altezze, nonchè l ingombro della scala. Tutto ciò per evitare che il Cliente veda poi realizzato qualche cosa di diverso, da quello che si attendeva.

4 4 il perché di un soppalco Creare un nuovo ufficio, oppure un magazzino con un soppalco è una scelta intelligente ed economica per guadagnare spazio operativo. I soppalchi in carpenteria vengono realizzati su misura, tramite profili e travi di serie. Questo rende il soppalco facilmente componibile e personalizzabile, secondo le esigenze di ogni singolo Cliente. La portata di un soppalco varia a seconda della destinazione: da un minimo per uso ufficio di 250 kg/mq. - sino a portate importanti di kg/mq. in ogni caso rispondenti alle singole necessità del Cliente. Il soppalco in carpenteria metallica è realizzato con travi trasversali e longitudinali tipo IPE, completamente smontabile che lo rendono molto versatile. La struttura è fornita in acciaio strutturale ad alta resistenza verniciato a polveri epossidiche di qualsiasi colore RAL disponibile in commercio, con elementi imbullonati, mediante staffe e piastre. Le colonne portanti sono realizzate in tubo quadro e piastre tassellate su pavimento di tipo industriale, oppure mediante opportuna realizzazione di plinti di fondazione. RILIEVO MISURE Gratuitamente il nostro architetto effettuerà un sopralluogo presso i Vostri locali per eseguire il rilievo misure. Consegna garantita entro 30 giorni dall ordine

5 5 La nostra azienda progetta, produce ed installa strutture soppalcate su misura per tutti gli ambienti, compreso la scaffalatura integrata a soppalco portante, che consente l'ottimizzazione degli spazi, utilizzando l'area sottostante al soppalco portante, dove trovano spazio moduli di scaffalatura. I soppalchi possono essere dotati di cancello scorrevole per agevolare le operazioni di carico e scarico.

6 6 soppalchi I soppalchi che si trovano in commercio hanno dimensioni standard. I nostri soppalchi vengono realizzati su misura, secondo le necessità di ogni singolo Cliente. OFFERTE PROMOZIONALI OFFERTE PROMOZIONALI OFFERTE PROMOZIONALI OFFERTE PROMOZIONALI TIPO RETTANGOLARE Soppalco in carpenteria metallica mq. 50 (ml. L 10 X P 5) altezza da terra ml. 3 portata Kg/mq. 250 PREZZO SCONTATO da (compreso trasporto e montaggio ) Scala con pianerottolo intermedio ( 900/mtl) Balaustra H 1,10 completa di corrimano + 2 correnti e fascia al piede 115/mtl Eventuale: Cancello scorrevole con serratura 500 Prezzo promozionale E 189 al mq. (compreso trasporto e montaggio) Richiedi la visita di un nostro architetto per un preventivo gratuito Visita il sito: TIPO QUADRATO Soppalco in carpenteria metallica mq. 12,5 (ml. L 3.5 X P 3.5) altezza piano di calpestio ml. 3 (parapetto compreso) portata Kg/mq. 250 PREZZO SCONTATO da (compreso trasporto e montaggio ) Scala lineare ( 900/mtl) Balaustra H 1,10 completa di corrimano + 2 correnti e fascia al piede OFFERTE PROMOZIONALI OFFERTE PROMOZIONALI OFFERTE PROMOZIONALI OFFERTE PROMOZIONALI OFFERTE PROMOZIONALI OFFERTE

7 le nostre realizzazioni 7 fabbroesoppalchi è produttore di soppalchi, siamo pertanto in grado di fornire in tempi brevi un prodotto chiavi in mano: dalla progettazione, alla realizzazione, alla soluzione di qualsiasi impedimento architettonico, sino alla certificazione di portata del soppalco. Denuncia alle autorità comunali per la realizzazione dell opera: ci facciamo carico di provvedere alla regolarizzazione dell opera, ove necessario da un punto di vista urbanistico con le relative denunce agli Enti competenti. Vita del soppalco e piano di manutenzione: un soppalco è una struttura che deve essere soggetta a dei periodici controlli, al fine di garantirne nel tempo la validità, la tenuta e l affidabilità. Al termine dei lavori provvediamo a consegnare al Cliente un piano di manutenzione, con l elenco degli interventi periodici da operare sul soppalco e la Tabella della Portata. Certificazioni: forniamo al Cliente, al momento della consegna dell opera, le certificazioni sull opera realizzata, con la specifica delle tecniche di costruzione e dei materiali impiegati. Particolare ringhiera a correnti orizzontali INOX, montati su doppio piattoferro verniciato, con corrimano in tubolare in acciaio INOX. SOPPALCO REALIZZATO IN COMO Costo totale della realizzazione compreso posa e trasporto, come da dettaglio seguente: Costo netto del solo soppalco Costo netto scala Costo parapetto estetico a protezione del foro scala 800 (4,20 ml al costo 188/ml) Costo del trasporto 700 Costo posa s Particolare della scala a giorno e gradini fissati in vetro stratificato.

8 8 le nostre realizzazioni La nostra produzione ed installazione di soppalchi è l ideale per realizzare degli uffici. Progettiamo coordinati modulari per il soppalco quali pareti mobili, controsoffitti, pavimenti galleggianti e arredo di ufficio in aziende dove si presenta una scarsa capacità di uffici operativi. Soppalco per interni uso ufficio con pareti in vetro ed alluminio tipo "acquario" con superficie di mq. 55 scala e parapetto estetico. s Dettaglio dell'elemento costruttivo continuo, ancorato su pilastri esistenti.

9 le nostre realizzazioni 9 SOPPALCO REALIZZATO IN MILANO Costo della realizzazione compreso posa e trasporto, come da dettaglio seguente: Costo netto del solo soppalco Costo netto scala Costo parapetto estetico (25,50 ml al costo 188/ml) Costo del trasporto 700 Costo posa 2.100

10 10 le nostre realizzazioni SOPPALCO POLITECNICO DI MILANO I soppalchi sono forniti di apposite scale costruite in carpenteria, completi di parapetti, con possibilità di aggiunta di pianerottoli. Costo totale della realizzazione compreso posa e trasporto, come da dettaglio seguente: Costo netto del solo soppalco Costo netto scala Costo parapetto metallico 460 (4 mtl. al costo 115/mtl.) Costo del trasporto 900 Costo posa s Particolare del piano di calpestio in quota, come da precisa richiesta del Cliente. s La struttura è sostenuta da colonne portanti, dotate di piastre di appoggio a pavimento, vincolate mediante tassellatura.

11 STRUTTURA PER CARROPONTE REALIZZATO IN MELZO (MI) Costo della realizzazione compreso posa e trasporto, come da dettaglio seguente: Costo netto del solo soppalco Costo del trasporto 400 Costo posa le nostre realizzazioni 11 Struttura per carroponte Per assicurare alla struttura carroponte un adeguato isolamento termico ed acustico, si è realizzato a nostra cura il tamponamento con pareti mod. New Dedalo di nostra produzione, che ospitano tutta la zona operativa. s s Il soffitto del box operativo è stato realizzato con controsoffitto in fibra minerale, che ne garantisce l isolamento termo-acustico. Particolare della struttura con carroponte elettrico. Particolare innesto pilastro HEB con controvento.

12 12 piano di calpestio La pavimentazione è composta da lamiera grecata zincata su cui è fissato un pannello di truciolare dello spessore di 20 mm.; questa combinazione rende il piano particolarmente adatto per la pavimentazione di uffici e soppalchi dove sia richiesto l impiego di carrelli per la movimentazione di merci. Inoltre sono previsti, qualora necessari, parapetto e scale di accesso a norma, compresa la progettazione, installazione, certificazione di portata e trasporto in tutta Italia. PROGETTAZIONE E PREVENTIVAZIONE A seguito del sopralluogo a cura del nostro architetto, o dell invio da parte del Cliente della piantina dei locali, il nostro servizio di progettazione, fornirà il progetto con allegato il preventivo di spesa e lo sconto applicato. Consegna garantita entro 30 giorni dall ordine Il piano di calpestio è composto da lamiera grecata fissata alle travi, sopra la quale vengono posati pannelli di legno grezzo; è possibile rivestire questi pannelli con diverse tipologie di materiali. s

13 Parapetto estetico installato su soppalco di nostra realizzazione, con finitura in cartongesso rasato a gesso, che ospita nella zona sottostante il controsoffitto in fibra minerale. s parapetti Parapetto acciaio 190 al mtl. Parapetto cristallo 349 al mtl. 13 Dettaglio ancoraggio montante parapetto al soppalco.

14 14 soppalchi con piano in cristallo L utilizzo del vetro stratificato calpestabile è rappresentato dal soppalco, sia che esso venga adibito a studio o a zona letto in un abitazione, oppure venga utilizzato come area aperta al pubblico in un ristorante, in uno show-room, musei, aree pubbliche, ecc. La trasparenza bidirezionale del vetro alla luce eviterà che si creino fastidiose zone d ombra al di sopra ed al di sotto della struttura; il manufatto ha un impatto estetico più leggero e meno incombente sulla zona sottostante. Utilissimo effetto dell impiego del vetro stratificato per la pavimentazione del soppalco: il suo alto potere fonoisolante consente di attutire significativamente il rumore dei passi. La struttura portante viene di solito realizzata in acciaio; per i pannelli in vetro esistono numerose soluzioni: dal semplice vetro trasparente, a quelli con vari effetti decorativi.

15 soppalchi con piano in cristallo 15

16 16 scale SCALA LINEARE STANDARD: 900 al mtl. compreso 1 pianerottolo di riposo. (Il metro lineare viene calcolato dal piano terra al piano di calpestio del soppalco.)

17 scale 17 La struttura è sostenuta da colonne portanti, dotate di piastre di appoggio a pavimento vincolate mediante tassellatura.

18 Le nostre scale da arredamento a giorno sono autoportanti e realizzate 18 su misura con struttura in legno. La struttura in legno può essere di diverse tipologie, come i gradini realizzabili anche in vetro o altri materiali. Le scale sono prodotte artigianalmente da artigiani esperti. FAST - Scala realizzata in faggio lamellare 310. Struttura in metallo 030. Ringhiera in acciaio. DECA - Scala realizzata in faggio lamellare 330. GRIP - Scala realizzata in faggio lamellare 360. Struttura in metallo 050. Ringhiera in acciaio. BLOG - Scala realizzata in faggio lamellare 320. Colonnine in metallo 040. ZIP - Scala realizzata in faggio lamellare 310. Colonnine in metallo 040.

19 scale 19 TREND - Scala realizzata in faggio lamellare 310. Ringhiera in metallo 040. PENTA - Scala realizzata in faggio lamellare 320. Colonnine in metallo 040. STILO - Scala realizzata in faggio lamellare 320. Colonnine in metallo 040. QUADRA - Scala realizzata in faggio lamellare 320. Balaustra di protezione.

20 20 pareti divisorie su soppalchi La nostra produzione ed installazione di soppalchi è l ideale per realizzare degli uffici. Progettiamo coordinati modulari per il soppalco quali pareti mobili, controsoffitti, pavimenti galleggianti e arredo di ufficio in aziende dove si presenta una scarsa capacità di uffici operativi. Nelle aree interessate alla realizzazione del soppalco possono essere ricavati box uffici realizzati con formula chiavi in mano. L intervento prevede l esecuzione di pavimentazione, zoccoli di finitura, pareti mobili, controsoffitti, serramenti, porte, impianto elettrico, idraulico e di climatizzazione, arredo ufficio. s Soppalco in carpenteria metallica attrezzato con pareti mobili mod. New Dedalo. s Interno box ufficio realizzato con soppalco e pareti mobili mod. New Dedalo.

21 cancelli e inferriate di sicurezza 21 I nostri cancelli ed inferriate vengono realizzati interamente in ferro zincato e con possibilità di termoverniciature, disponibili in varie forme, colore, con aperture a battente, a 180, con snodo o fisse. Realizziamo anche serramenti personalizzati.

22 22 zone sismiche Il progetto del soppalco tiene conto della zona sismica in cui hanno sede i locali dove verrà realizzato il soppalco, risolvendo problematiche tecniche legate ad essa. Il progetto è curato da un ingegnere abilitato che garantisce la struttura in tutti gli elementi che lo compongono. Secondo il provvedimento legislativo del 2003, i comuni italiani sono stati classificati in 4 categorie principali, in base al loro rischio sismico per frequenza ed intensità degli eventi. La classificazione dei comuni è in continuo aggiornamento, ogni volta che vengono effettuati nuovi studi in un determinato territorio. controventature Rafforzamento di una struttura con idonei tiranti, cavi o elementi di collegamento, a scopo di irrigidire e stabilizzare la struttura all azione di forze orizzontali (es. terremoto). In particolare, è il complesso degli elementi resistenti disposti esternamente ad una struttura. L impiego di controventature consente di realizzare strutture notevolmente leggere, robuste e rigide. Zona 1: sismicità alta. Comprende 708 comuni. Zona 2: sismicità media. Comprende comuni (in Toscana alcuni comuni ricadono nella zona 3S che ha lo stesso obbligo di azione sismica della zona 2). Zona 3: sismicità bassa. Comprende comuni. Zona 4: sismicità molto bassa. Comprende comuni. Tra esse la zona 1 è quella di pericolosità più elevata, potendosi verificare eventi molto forti, anche di tipo catastrofico. A rischio risulta anche la zona 2, dove gli eventi sismici, seppur di intensità minore, possono creare gravissimi danni. La zona 3 è caratterizzata da una bassa sismicità, che però in particolari contesti geologici può vedere amplificati i propri effetti, come nel caso del terremoto di Tuscania del 1971 (il comune è classificato in tale zona). Infine, la zona 4 è quella che nell intero territorio nazionale presenta il minor rischio sismico, essendo possibili sporadiche scosse che possono creare danni con bassa probabilità. s Plinti di fondazione: Il plinto di fondazione è la struttura più semplice fra le fondazioni superficiali, tipicamente costituito da un blocco in calcestruzzo armato a forma di parallelepipedo.

23 normative e certificazioni 23 LE CERTIFICAZIONI Coloro che fabbricano soppalchi devono essere in possesso della certificazione di qualità ISO Questa certificazione deve essere integrata con il certificato dei Processi di Saldatura previsti dalla ISO La certificazione ISO 3834 comporta il possesso di: patentini EN 287, qualifica dei procedimenti EN 15614, qualifica degli operatori NDT EN 473. I costruttori di soppalchi devono nominare obbligatoriamente un Direttore Tecnico di Stabilimento. Per ultimo i fabbricanti di soppalchi devono aver provveduto alla registrazione dei requisiti dei quali sono in possesso, presso il Ministero delle Infrastrutture. LA CERTIFICAZIONE OBBLIGATORIA PER LE STRUTTURE SOGGETTE A FATICA STATICA E DINAMICA Con l entrata in vigore del Nuovo Decreto Nuove norme tecniche per le costruzioni le carpenterie e i fabbri che eseguono costruzioni di tipo strutturale, sono vincolate alla Certificazione di Qualità ISO 9001, integrata con la regolamentazione dei Processi di Saldatura definiti nella ISO 3834, seguita dalla registrazione dei requisiti posseduti presso il Ministero delle Infrastrutture Servizio Tecnico Centrale. Questo percorso di certificazione, completato dalla nomina obbligatoria del Direttore Tecnico di Stabilimento sono i requisiti minimi che le carpenterie e i fabbri devono possedere dal 1 Luglio 2009 per poter continuare ad installare i propri elementi strutturali sul territorio nazionale. Le costruzioni metalliche di tipo strutturale, di norma, sono interessate da vari processi di saldatura. La complessità di questo processo richiede il totale coinvolgimento di tutte le strutture aziendali e, per consentire la buona qualità delle saldature, è indispensabile programmare, realizzare e qualificare i processi, i saldatori e controllare le costruzioni, in modo adeguato ed esaustivo. Detta certificazione include: copia dei patentini EN287, copia delle qualifiche dei procedimenti EN 15614, copia delle qualifiche degli operatori NDT EN 473; consentendo quindi di dimostrare con una Certificazione Unica ed un unica copia di certificato, che l impresa gestisce in modalità globale tutto ciò che gravita intorno alle saldature eseguite.? domande e risposte Come sono realizzati i vostri soppalchi? I nostri soppalchi vengono costruiti e consegnati pronti per l assemblaggio: le colonne di sostegno dei soppalchi vanno imbullonate al suolo, tramite tasselli meccanici; successivamente le travi primarie e secondarie di tipo IPE vengono imbullonate alle colonne di sostegno per sostenere la pavimentazione che possiamo realizzare in diversi modi (lamiera con soletta collaborante, lamiera grecata per solai, pannelli di legno o vetro) in base all esigenza del Cliente. Da chi viene elaborato il progetto? Il nostro ufficio tecnico è in grado di fornire tutto il supporto per la progettazione, le pratiche edilizie e la messa in opera dei soppalchi. Realizzando per conto dei nostri Clienti il progetto, le certificazioni ed il calcolo strutturale redatto da un ingegnere abilitato, indispensabili per la corretta consegna dei soppalchi. Il piano di calpestio del soppalco può essere attrezzato con pareti divisorie e pavimentazione in legno? La nostra produzione ed installazione di soppalchi è l ideale per realizzare degli uffici. Progettiamo coordinati modulari per il soppalco quali pareti mobili, controsoffitti, pavimenti galleggianti e arredo di ufficio in aziende dove si presenta una scarsa capacità di uffici operativi. Realizzate anche soppalchi con struttura e piano di calpestio in legno per abitazioni? Realizziamo normalmente soppalchi costruiti completamente in legno o con travi Ipe in ferro rivestite in legno, così come da fotografie che si possono trovare all interno di questo catalogo. Qual è la vostra ultima novità? La novità essenziale è la realizzazione di soppalchi per interni e per abitazioni, tramite la nostra esperienza che ci ha permesso di scegliere tra molteplici soluzioni e materiali di pregio (acciaio, vetro e legno lamellare) ed inoltre ha l utile funzione di ottimizzare gli spazi e allo stesso tempo, costituisce un elemento di arredamento che arricchisce l estetica dei locali. Posate soppalchi anche in zone sismiche? Il progetto del soppalco tiene conto della zona sismica in cui hanno sede i locali dove verrà realizzato, risolvendo problematiche tecniche legato ad esso. Il progetto è curato da un ingegnere abilitato che garantisce la struttura in tutti gli elementi che lo compongono. Avete un assortimento di parapetti? Abbiamo un vasto assortimento di parapetti. Come faccio a rendermi conto che quanto ordinato risponde alle mie esigenze? Le verrà consegnato un disegno tridimensionale del progetto e su richiesta del Cliente, con una modica spesa, viene realizzato anche un modellino in plastica.

24 è una griffe della società Direzione, amministrazione, ufficio tecnico, show-room: Cologno Monzese (MI) - Via Doria,19 - Tel Fax Sede Legale: Milano - Viale Andrea Doria, 17 Capitale sociale e riserve REA del Partita IVA n Codice Fiscale RESPONSABILE VENDITE Arch. Antonio Prata Tel. 02/ DOVE SIAMO ALESSANDRIA C.so Monferrato 85/87 Tel Fax BERGAMO Viale G. Cesare, 3 Tel Fax BOLOGNA Via di Corticella, 98 Tel Fax BRESCIA Via Triumplina, 339 Tel Fax BUSTO ARSIZIO (VA) Largo Giardino, 1 Tel Fax COMO Via Milano, 228 Tel Tel Fax CUNEO Via Sobrero, 9 angolo via Castellani Tel Fax FIRENZE Via F. Datini 9/R, angolo via Uguccione della Faggiola Tel Fax GENOVA e Liguria Paola Cecci Tel Fax numero verde MILANO Viale A. Doria, 17 Tel (6 linee r.a.) Fax numero verde MILANO PROVINCIA Cologno Monzese (MI) Via A. Doria, 19 Tel Fax numero verde MODENA Via Pico della Mirandola, 40 Tel Fax NOVARA C.so Risorgimento, 51 Tel Fax PADOVA Via D. Valeri, 25 Tel Fax PARMA Strada Baganzola, 29E Uscita N. 7 Parma Tel Fax PAVIA Viale Canton Ticino, 14 Tel Fax PIACENZA Via IV Novembre, 148 Tel Fax TORINO C.so Vigevano, 58 Tel Fax VERONA Viale del Lavoro, 33 Tel Fax VICENZA Viale del Lavoro, 12 Tel Fax BOLZANO-TRENTO e provincia, TREVISO - BELLUNO FRIULI VENEZIA GIULIA Mario Titton Cell Tel Fax MANTOVA Serena Fazion Tel Fax RIMINI Alessandro Bertaccini Fax numero verde SONDRIO Vinicio Gagliardi Cell Fax numero verde VALLE D AOSTA Orlando Vergerio Cell Tel Tel Fax SVIZZERA Via Milano, Como Tel Fax PER CONOSCERE GLI ULTIMI AGGIORNAMENTI: visita il sito alla sezione Dove siamo Servizio Clienti Sede-Amministrazione AVVERTENZE 1. I dati relativi a colori, dimensioni, particolarità costruttive, pesi e capacità possono essere soggetti a variazioni. 2. I prezzi sono IVA esclusa e al netto di trasporto, montaggio, posa e tiro in sito. 3. I prezzi sono aggiornati a settembre 2013, dopo tale data possono verificarsi delle variazioni. 4. Il processo di stampa del catalogo potrebbe alterare e quindi modificare i colori e altre caratteristiche estetiche degli articoli presentati. 5. Vedi foglio errata corrige allegato. COPYRIGHT 2013/2014 FABBRO E SOPPALCHI - MILANO - ITALY - Finito di stampare nell ottobre 2013.

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE

PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri PRODOTTI DA COSTRUZIONE CON L OBBLIGO DI DOP E MARCATURA CE (elenco aggiornato al 31 luglio 2014) ACCIAI e altri Acciai per la realizzazione di strutture metalliche e di strutture composte (laminati, tubi senza saldatura, tubi

Dettagli

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w

N O EATR THI. NO LC A B ER I P TEM IS S etra.it.m w w w www.metra.it SISTEMI PER BALCONI. THEATRON METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA sono stati

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI

OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI Cap. XIV OPERE PREFABBRICATE INDUSTRIALI PAG. 1 14.1 OPERE COMPIUTE Opere prefabbricate in cemento armato. Prezzi medi praticati dalle imprese specializzate del ramo per ordinazioni dirette (di media entità)

Dettagli

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi

THEATRON Linea GLASS. Sistemi per Balconi www.metrawindows.it THEATRON Linea GLASS Sistemi per Balconi METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati

Dettagli

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio

Schindler 9500AE Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio Tappeti mobili inclinati Tipo 10/15 Tranquillità e sicurezza Anche se avanzano con brio 2 3 4 Tipo 10 e Tipo 15 Affidabilità per i centri commerciali Appositamente studiati per i centri commerciali, i

Dettagli

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA.

FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTeM dal 1984 eleganza e SIcurezzA. FIA SISTEM nasce nel 1984 come azienda sotto casa, occupandosi principalmente della realizzazione di impianti elettrici e di installazione e motorizzazione di

Dettagli

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net

... Printed by Italsoft S.r.l. - www.italsoft.net ........... COMUNITA' MONTANA MUGELLO Oggetto dei lavori: REALIZZAZIONE DI NUOVO LOCALE TECNICO - I DIACCI II LOTTO Progettista: Geom. Francesco Minniti COMPUTO METRICO ESTIMATIVO 2 LOTTO - COMPUTO METRICO

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO

ISTRUZIONI PER LA PROGETTAZIONE DEI SISTEMI DI PROTEZIONE CONTRO LE CADUTE DALL ALTO Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via S. Andrea, 8 32100 Belluno Tel. 0437 516927 Fax 0437 516923 e-mail: serv.spisal.bl@ulss.belluno.it Dipartimento di Prevenzione SERVIZIO SPISAL Via Borgo

Dettagli

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone

Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE OPERE PROVVISIONALI. prof. ing. Pietro Capone Corsi di:produzione EDILIZIA E SICUREZZA - ORGANIZZAZIONE DEL CANTIERE prof. ing. Pietro Capone Opere realizzate provvisoriamente allo scopo di consentire l esecuzione dell opera, la loro vita è legata

Dettagli

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza

Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars. Trave Angelina TM. Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Long Carbon Europe Sections and Merchant Bars Trave Angelina TM Perfetta combinazione di forza, leggerezza e trasparenza Trave Angelina TM Un idea brillante, applicata ad un prodotto industriale Slanciata,

Dettagli

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica

Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica Valutazione della vulnerabilità e interventi per le costruzioni ad uso produttivo in zona sismica 1 Ambito operativo e inquadramento normativo Tenuto conto del rilevante impatto che gli eventi sismici,

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO A l l e g a t o A COMPUTO METRICO ESTIMATIVO DI RIFERIMENTO (ERRATA CORRIGE AL C.M.E. ALLEGATO ALLA GARA ED INSERITO SUL WEB) PROPRIETA ANCONAMBIENTE S.P.A. VIA DEL COMMERCIO 27, 60127 ANCONA OGGETTO OPERE

Dettagli

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997)

CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) CERTIFICATO ACUSTICO DI PROGETTO (D.P.C.M. 5 dicembre 1997) Progetto per la realizzazione di: Edificio residenziale Località: Ancona Indirizzo: via Menicucci, 3 Il tecnico competente Ancona, 20/09/2011

Dettagli

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA

STIMA DEI COSTI DELLA SICUREZZA COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE Piazza Mazzini, 46 16038 SANTA MARGHERITA LIGURE (GE) REALIZZAZIONE DI IMPIANTI FOTOVOLTAICI SULLE COPERTURE DELLA SCUOLA PRIMARIA A.R. SCARSELLA, DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA

Dettagli

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013

Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Seminario Tecnico Piacenza 31/01/2013 Misure di prevenzione e protezione collettive e individuali in riferimento al rischio di caduta dall alto nei cantieri edili A cura dei Tec. Prev. Mara Italia, Marco

Dettagli

Solai osservazioni generali

Solai osservazioni generali SOLAI Struttura orizzontale posta ad ogni piano di un edificio. Ha lo scopo di sostenere il proprio peso, dei pavimenti, delle pareti divisorie e dei carichi di esercizio. Per orizzontamento si intende

Dettagli

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO

OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO CORSO DI INFORMAZIONE PER STUDENTI PREVENZIONE E SICUREZZA NEI CANTIERI EDILI OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE MEDICA Servizio Prevenzione Ambienti Lavoro RISCHI DI CADUTA

Dettagli

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.

S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp. CATTANEO & Co. - BG SC_I 01/2005 S.p.a. 24050 ZANICA (BG) Italia Via Stezzano, 16 tel +39 035 671 013 fax +39 035 672 265 www.styl-comp.it infostylcomp@styl-comp.it Realizzare un connubio perfetto fra

Dettagli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli

Tecnologia Facciate continue Finestre e porte a battente V E Finestre e porte in Alluminio-Legno Finestre e porte scorrevoli www.metrawindows.it PERSIANA SCORREVOLE Sistemi oscuranti METRA. LO STILE CHE DA VALORE AL TUO HABITAT METRA. Design, Colore, Emozione. Lo stile italiano che il mondo ci invidia. I sistemi integrati METRA

Dettagli

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840

Premessa. 11100 Aosta (Ao) 2/A, via Promis telefono +39 0165272866 telefax +39 0165272840 Assessorat des Ouvrages Publics de la protection des sols et du logement public Assessorato Opere Pubbliche, Difesa del Suolo e Edilizia Residenziale Pubblica Premessa Le fondamentali indicazioni riportate

Dettagli

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI TROPEA (Provincia di Catanzaro) PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO Comune di TROPEA Interventi manutentivi alla rete idrica comunale per fronteggiare l emergenza idrica sul territorio di Tropea Completamento,

Dettagli

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF

5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF 5. I PRINCIPALI TIPI DI INTERVENTI AMMESSI ALLA DETRAZIONE IRPEF Ecco un elenco esemplificativo di interventi ammissibili a fruire della detrazione Irpef. In ogni caso, deve essere verificata la conformità

Dettagli

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO

MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO L innovativo sistema per la ristrutturazione delle pareti dall interno LEADER MONDIALE NELLE SOLUZIONI PER L ISOLAMENTO Costi energetici elevati e livello di comfort basso: un problema in crescita La maggior

Dettagli

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione

PERSIANE FINSTRAL. Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE FINSTRAL Estetica e funzionalità nel rispetto della tradizione PERSIANE 2 Oscuramento e protezione visiva nel rispetto della tradizione Le persiane, oltre al loro ruolo principale di elemento

Dettagli

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso

Isolamento termico dall interno. Pannelli RP e soluzioni in cartongesso QUANDO ISOLARE DALL INTERNO L isolamento dall interno delle pareti perimetrali e dei soffitti rappresenta, in alcuni contesti edilizi e soprattutto nel caso di ristrutturazioni, l unica soluzione perseguibile

Dettagli

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI

OPERE SPECIALI PREFABBRICATI OPERE SPECIALI PREFABBRICATI (Circ. Min. 13/82) ISTRUZIONI SCRITTE (Articolo 21) Il fornitore dei prefabbricati e della ditta di montaggio, ciascuno per i settori di loro specifica competenza, sono tenuti

Dettagli

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera

Diffusore a pavimento modello SOL. per convezione libera Diffusore a pavimento modello SOL per convezione libera Indice Campo di impiego... 5 Panoramica sui prodotti.... 6 Descrizione dei prodotti Modello SOL96... 8 Modello SOL... 9 Modello SOL...10 Modello

Dettagli

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione

2.2. Il modello di denuncia e la documentazione 2.2. Il modello di denuncia e la documentazione Per tutte le opere e gli interventi sottoposti a denuncia e sull intero territorio regionale, la denuncia è redatta ai sensi dell art. 93 del D.P.R. 380/2001

Dettagli

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790

SCHEDA RIEPILOGATIVA INTERVENTO OPCM n. 3779 e 3790 SCHEDARIEPILOGATIVAINTERVENTO OPCMn.3779e3790 A)Caratteristicheedificio Esitodiagibilità: B-C (OPCM 3779) E (OPCM 3790) Superficielordacomplessivacoperta( 1 ) mqnum.dipiani Num.UnitàImmobiliaritotali B)Contributorichiestoaisensidi

Dettagli

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA

RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA Comune della Spezia MARIO NIRO 5S a.s. 2013/2014 RELAZIONE TECNICO DESCRITTIVA RELATIVA AL PROGETTO DI ABITAZIONE UNIFAMILIARE DA EDIFICARE PRESSO IL COMUNE DELLA SPEZIA, VIA MONTALBANO CT FOGLIO 60, MAPPALE

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Costruzioni in legno: nuove prospettive

Costruzioni in legno: nuove prospettive Costruzioni in legno: nuove prospettive STRUZION Il legno come materiale da costruzione: origini e declino Il legno, grazie alla sua diffusione e alle sue proprietà, ha rappresentato per millenni il materiale

Dettagli

Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici

Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici Allegato 1 Interventi privi di rilevanza per la pubblica incolumità ai fini sismici 1. Premessa 1.1 Ambito di applicazione ed efficacia. Ai sensi dell art. 9, comma 3, della legge regionale n. 19 del 2008,

Dettagli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli

Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli Il seguente documento, predisposto dalla Commissione strutture dell Ordine degli ingegneri della Provincia Autonoma di Trento nell anno 2012, si propone quale traccia per la stesura del Certificato di

Dettagli

Solo il meglio sotto ogni profilo!

Solo il meglio sotto ogni profilo! Solo il meglio sotto ogni profilo! Perfetto isolamento termico per finestre in alluminio, porte e facciate continue Approfittate degli esperti delle materie plastiche Voi siete specialisti nella produzione

Dettagli

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro

Serrature a 3 punti di chiusura. a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro Serrature a 3 punti di chiusura a cilindro europeo per porte in alluminio e ferro ElEvata sicurezza - Catenaccio laterale

Dettagli

- Seminario tecnico -

- Seminario tecnico - Con il contributo di Presentano: - Seminario tecnico - prevenzione delle cadute dall alto con dispositivi di ancoraggio «linee vita» Orario: dalle 16,00 alle 18,00 presso GENIOMECCANICA SA, Via Essagra

Dettagli

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICIO PER CIVILE ABITAZIONE ANNI '50 L'edificio oggetto dell'intervento, si trova a Bolzano in via Dalmazia ai numeri 60, 60A e 62 E' stato costruito nei primi anni '50

Dettagli

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE

CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN ABS PER SOLAI MONODIREZIONALI. skyrail. sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE CASSAFORMA RIUTILIZZABILE IN PER SOLAI MONODIREZIONALI skyrail sistema per solai monodirezionali RIUTILIZZABILE MODULARE RESISTENTE w w w. g e o p l a s t. i t SOLAI 02 VISION Con la Sapienza di costruisce

Dettagli

Aprile 2007. Prevenzione dei rischi di caduta dall alto nei lavori di manutenzione in quota su pareti e coperture

Aprile 2007. Prevenzione dei rischi di caduta dall alto nei lavori di manutenzione in quota su pareti e coperture LINEE GUIDA RELATIVE ALLE MISURE PREVENTIVE E PROTETTIVE DA PREDISPORRE NEGLI EDIFICI PER L ACCESSO, IL TRANSITO E L ESECUZIONE DEI LAVORI DI MANUTENZIONE IN QUOTA IN CONDIZIONI DI SICUREZZA Aprile 2007

Dettagli

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI

GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI GUIDA ALLA REALIZZAZIONE DEI VANI TECNICI PER ASCENSORI E PIATTAFORME ELEVATRICI Introduzione Le dimensioni delle cabine degli ascensori debbono rispettare valori minimi stabiliti dalle normative vigenti,

Dettagli

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari

Catalogo profili per strutture e banchi e linee modulari Profilati in alluminio a disegno/standard/speciali Dissipatori di calore in barre Dissipatori di calore ad ALTO RENDIMENTO Dissipatori di calore per LED Dissipatori di calore lavorati a disegno e anodizzati

Dettagli

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA

LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA LA TRASMITTANZA TERMICA DEGLI INFISSI: COS'E' E COME SI CALCOLA 1. La trasmittanza termica U COS'E? La trasmittanza termica U è il flusso di calore medio che passa, per metro quadrato di superficie, attraverso

Dettagli

LEADER EUROPEO. Blocchi e Solai in Legno Cemento. Struttura antisismica testata e collaudata

LEADER EUROPEO. Blocchi e Solai in Legno Cemento. Struttura antisismica testata e collaudata LEADER EUROPEO Blocchi e Solai in Legno Cemento Struttura antisismica testata e collaudata Come da Linee Guida del Ministero LLPP Luglio 2011 TERREMOTO IN EMILIA 2012 Asilo a Ganaceto (MO) Intervento a

Dettagli

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare

NUOVO! Sempre più semplice da utilizzare NUOVO! NUOVO AF/ARMAFLEX MIGLIORE EFFICIENZA DELL ISOLAMENTO Sempre più semplice da utilizzare L flessibile professionale Nuove prestazioni certificate. Risparmio energetico: miglioramento di oltre il

Dettagli

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale

Edizione Agosto 2006. Il grande cerchio per una protezione naturale Edizione Agosto 2006 Il grande cerchio per una protezione naturale FERRONDO -Innovazione astuto dinamico di valore Con un unico profilo FERRONDO GRANDE combina protezione dai rumori e Design. La sua forma

Dettagli

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura.

FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72. Benessere da vivere. Su misura. FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 72 Benessere da vivere. Su misura. 2 Qualità e varietà per la vostra casa Maggior comfort abitativo costi energetici ridotti cura e manutenzione minime FINSTRAL produce

Dettagli

La movimentazione dei materiali (material handling)

La movimentazione dei materiali (material handling) La movimentazione dei materiali (material handling) Movimentazione e stoccaggio 1 Obiettivo generale La movimentazione e stoccaggio dei materiali (material handling MH) ha lo scopo di rendere disponibile,

Dettagli

Burj al-arab. Tom Wright and Atkins

Burj al-arab. Tom Wright and Atkins Tom Wright and Atkins Esterni e dettagli costruttivi L esterno della struttura è caratterizzato da tre elementi: la pianta triangolare; l esoscheletro in acciaio; la tenda in teflon. La sagoma è poi interrotta

Dettagli

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare

glazer union soluzioni per il rispetto delle norme HACCP nel settore alimentare CHE COS'È L'HACCP? Hazard Analysis and Critical Control Points è il sistema di analisi dei rischi e di controllo dei punti critici di contaminazione per le aziende alimentari. Al fine di garantire la completa

Dettagli

SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA

SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA AT SISTEMA AT CHIUSURE DI SICUREZZA CON SERRATURA A DOPPIA MAPPA 1 SISTEMA AT. L ULTIMO ORIZZONTE DELLA SICUREZZA. La sicurezza di sentirsi a casa. La sicurezza di ritrovare i propri spazi lasciandosi

Dettagli

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI

RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI RELAZIONE TECNICA 1. 1 - DESCRIZIONE GENERALE DELLE LAVORAZIONI Le lavorazioni oggetto della presente relazione sono rappresentate dalla demolizione di n 14 edifici costruiti tra gli anni 1978 ed il 1980

Dettagli

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE

TOP SOL TOP BRIDGE IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI E S S E INFRASTRUTTURE TOP SOL TOP BRIDGE E S S E D I V I S I O N E INFRASTRUTTURE E D INF IMPALCATI IN C.A.P. AD ELEVATISSIME PRESTAZIONI giulianedmp SOLUZIONI COSTRUTTIVE PER L EDILIZIA giulianedmp TOP SOL / TOP BRIDGE Impalcati

Dettagli

LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA

LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA LINEE VITA UNI EN 795 - SISTEMI ANTICADUTA - DPI LINEE VITA QUALITÀ, TECNOLOGIA E INNOVAZIONE AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA LINEE VITA E LE CADUTE DALL ALTO In Italia le cadute dall alto costituiscono il

Dettagli

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85)

OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) timbro protocollo AL RESPONSABILE Area delle Politiche Infrastrutturali e del Territorio DEL COMUNE DI SPADAFORA (ME) OPERE INTERNE (art. 9 L.R. 37/85) OGGETTO: Comunicazione opere interne ai sensi dell

Dettagli

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI

PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI PROGETTO DI TOMBINATURA DEL RIO SALSO IN LOC. FRATTA TERME tratto con sponde libere ( m. 65 circa ) OPERE COMPUTATE 1 - SCAVI E DEMOLIZIONI N. VOCE DESCRIZIONE LAVORAZIONE QUANTITA' PREZZO UNIT. TOTALE

Dettagli

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli)

PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SCHEDA TECNICA N 25 PONTE SU RUOTE A TORRE (trabattelli) SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE V I A M A S S A R E N T I, 9-4 0 1 3 8 B O L O G N A 0 5 1. 6 3. 6 1 4. 5 8 5 - FA X 0 5 1. 6 3. 6 4. 5 8 7 E-mail:

Dettagli

Trasmissione del suono attraverso una parete. Prof. Ing. Cesare Boffa

Trasmissione del suono attraverso una parete. Prof. Ing. Cesare Boffa Trasmissione del suono attraverso una parete Prof. ng. Cesare offa W t W i scoltatore W r orgente W a La frazione di energia trasmessa dalla parete è data dal fattore di trasmissione t=w t /W i. Più spesso

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro

Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Soluzioni complete e innovative per l Habitat del futuro Saint-Gobain, attraverso i suoi marchi, sviluppa e produce nuove generazioni di materiali con un approccio moderno e completo al mercato delle costruzioni:

Dettagli

LE CADUTE DALL ALTO E

LE CADUTE DALL ALTO E LE CADUTE DALL ALTO E LA RESPONSABILITÀ DEGLI AMMINISTRATORI A.U. Salvatore Ruocco Lecce, 15 febbraio 2014 PROGRAMMA 1) Rischio caduta: normativa e soggetti coinvolti 2) UNI EN 795 e dispositivi di ancoraggio

Dettagli

SCALE PER LA SOFFITTA. www.fakro.it

SCALE PER LA SOFFITTA. www.fakro.it SCALE PER LA SOFFITTA 2011 www.fakro.it 1 Scala rientrante da soffitta Rende l accesso alla soffitta più facile e sicuro senza la necessità di realizzare scale stabili con conseguente notevole risparmio

Dettagli

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE

QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE QUADRO GENERALE DELLE PARTICELLE CATASTALI RICADENTI NELLA PERIMETRAZIONE DELLA VARIANTE AL PIANO PARTICOLAREGGIATO DELL'AREA COLLINARE foglio mappale dimensione in mq 23 42 1.388 mq 23 35 1.354 mq 23

Dettagli

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI

Num.Ord. TARIFFA E L E M E N T I unitario TOTALE ANALISI DEI PREZZI pag. 2 Nr. 1 CHIUSURA MASSICCIATA STRADALE eseguita con fornitura e messa in opera di materiale D.0001.3 di saturazione formato esclusivamente con pietrisco minuto di cava dello spessore di mm 0-2, rispondente

Dettagli

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano

SERIE TK20 MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano SERIE MANUALE DI ASSEMBLAGGIO Italiano PAG. 1 ESPLOSO ANTA MOBILE VISTA LATO AUTOMATISMO PAG. 2 MONTAGGIO GUARNIZIONE SU VETRO (ANTA MOBILE E ANTA FISSA) Attrezzi e materiali da utilizzare per il montaggio:

Dettagli

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE

CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE CONSIGLI UTILI PER UNA CORRETTA ESECUZIONE DELLE MURATURE a cura del Consorzio POROTON Italia VERSIONE ASPETTI GENERALI E TIPOLOGIE MURARIE Le murature si dividono in tre principali categorie: murature

Dettagli

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI

PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI MEZZI PUBBLICITARI COMUNE DI SIRIGNANO PROVINCIA DI AVELLINO Piazza Aniello Colucci 83020 SIRIGNANO (AV) Tel. 081-5111570 Fax 081-5111625 CF 80004370641 P. IVA 00256240649 PIANO GENERALE DEGLI IMPIANTI DI AFFISSIONE E ALTRI

Dettagli

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr

ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 04.07.2006 9:56:34 Uhr ITALIANO SANO Liftkar SAL 2006 RZ.indd 1 04.07.2006 9:56:34 Uhr 1 LIFTKAR, il carrello motorizzato saliscale e MODULKAR, il carrello manuale. 2 3 Caratteristiche principali: 1) Tubolare in Alluminio in

Dettagli

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali

LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali LA PROTEZIONE DA RISCHI DI CADUTA DAI LUCERNARI nelle coperture industriali MANUALE TECNICO APPLICATIVO A CURA DI ASSOCOPERTURE PERCHÈ PROTEGGERE I VUOTI Riteniamo necessario parlare ai tecnici del settore

Dettagli

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio

FIN-Project. L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project L innovativa gamma di serramenti in alluminio FIN-Project: serramenti in alluminio ad alte prestazioni Ricche dotazioni tecnologiche e funzionali Eccezionale isolamento termico Massima espressione

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20

Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 Catalogo Tecnico 2012 OLA 20 CATALOGO TECNICO SCARICATO DA WWW.SNAIDEROPARTNERS.COM IL CATALOGO È SOGGETTO AD AGGIORNAMENTI PERIODICI SEGNALATI ALL INTERNO DI EXTRANET: PRIMA

Dettagli

strutture legate non autoportanti

strutture legate non autoportanti Il comportamento sotto sisma delle strutture metalliche dedicate a vano corsa ascensore, legate ad edifici esistenti: problemi e soluzioni. - 1 a parte - abstract Le strutture metalliche che costituiscono

Dettagli

cimosa di sormonto autoadesiva

cimosa di sormonto autoadesiva Polietilene reticolato fisicamente sp. 8 mm nominale cimosa di sormonto autoadesiva. Massa elastoplastomerica Lato posa CARATTERISTICHE TECNICHE Acustic System 10, è un manto bistrato con cimosa adesiva,

Dettagli

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI

QUESTIONARIO PER RACCOLTA DATI E INFORMAZIONI DI POTENZIALI IMPRESE APPALTATRICI PER LAVORI, SERVIZI ORDINARI E FORNITURE SERVIZI Pag. 1/6 SETTORI DI INTERESSE LAVORI SERVIZI Elettrici Impianti fotovoltaici Idraulici Edili Stradali Pulizie Tappezzerie Tinteggiatura e verniciatura Carpenteria metallica FORNITURE Cavi elettrici bt

Dettagli

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata

Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata Ditec Valor H Porte pedonali automatiche per ambienti in atmosfera controllata IT www.ditecentrematic.com Automazioni progettate per ambienti specialistici. Ditec Valor H, nella sua ampia gamma, offre

Dettagli

7 PROGETTAZIONE PER AZIONI SISMICHE

7 PROGETTAZIONE PER AZIONI SISMICHE 7 PROGETTAZIONE PER AZIONI SISMICHE Il presente capitolo disciplina la progettazione e la costruzione delle nuove opere soggette anche all azione sismica. Le sue indicazioni sono da considerare aggiuntive

Dettagli

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI

ANALISI PREZZI AGGIUNTIVI PA.01 Oneri di discarica valutati a mc misurato sul volume effettivo di scavo o demolizione. Oneri di discarica MC 1.000 24.76 24.76 TOTALE 24.76 PREZZO TOTALE PER MC 24.76 Pagina 1 di 11 PA.02 Fornitura

Dettagli

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne

NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O. Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne NOVITÀ FINESTRE IN PVC E PVC-ALLUMINIO TOP 9O Qualità dell'abitare per le esigenze più moderne 3 Sintesi perfetta fra isolamento termico, tecnica e design Le finestre e le porte di oggi non solo devono

Dettagli

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale

Pannelli Solari Termici. Parete esterna verticale. Tipologia di. inserimento. I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale I pannelli solari termici sono inseriti sulla parete esterna verticale dell edificio. Pannelli Solari Termici Parete esterna verticale e parapetti Legenda

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO..

4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. E. Cosenza NORME TECNICHE Costruzioni di calcestruzzo Edoardo Cosenza Dipartimento di Ingegneria Strutturale Università di Napoli Federico II 4.1 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO.. 7.4 COSTRUZIONI DI CALCESTRUZZO..

Dettagli

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile

...LEGGETE I DATI TECNICI E CAPIRETE... intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO. per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile MATERIALI A BASE DI CALCE NATURALE PER IL RESTAURO E IL RISANAMENTO scheda tecnica per restauro, ristrutturazioni e nuova edilizia civile intonaco idrofobizzato colorato IL MASSETTO CALDO PRODOTTO PER

Dettagli

REGOLAMENTO STRUTTURE TEMPORANEE -

REGOLAMENTO STRUTTURE TEMPORANEE - REGOLAMENTO STRUTTURE TEMPORANEE - 1 2 Art. 1 - OGGETTO E DEFINIZIONI 1. Il presente regolamento disciplina la collocazione su suolo pubblico e privato delle strutture temporanee a servizio di locali ad

Dettagli

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale

CIRCOLAZIONE NATURALE. NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale CIRCOLAZIONE NATURALE NATURAL SOL Pacchetti solari a circolazione naturale 1964 2014 Immergas. Una lunga storia alle spalle, insegna a guardare in avanti. Il 5 febbraio del 1964, Immergas nasceva dal

Dettagli

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E

PRESENT past A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E past PRESENT A V A N G U A R D I A E S T I L E N E L L A C O S T R U Z I O N E Anni di esperienza e di tradizione nel settore dell edilizia, sono le nostre più care prerogative per offrire sempre il meglio

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali. PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO

DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali. PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO DOORS SISTEM s.r.l. Chiusure civili ed industriali PORTONI INDUSTRIALI a LIBRO - DESCRIZIONE TECNICA - Doors Sistem S.r.l. via G.Marconi nr. 37/A -35020- Brugine (PD) Tel. 049/9730468 fax 049/9734399 E-mail:

Dettagli

Risanamento delle tubazioni dall interno

Risanamento delle tubazioni dall interno La soluzione di oggi per le tubazioni di ieri: Risanamento delle tubazioni dall interno Costi inferiori fino al 50% niente demolizioni, niente sporco, niente macerie nessuna interruzione nella gestione

Dettagli

ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO.

ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO. ECOPITTURE E GUAINE DI FINITURA TERMO-RIFLETTENTI A BASE DI LATTE ED ACETO. L efficacia dell ecopitture e guaine a base di latte e aceto si basa su l intelligente impiego dell elettroidrogenesi generata

Dettagli

Fissaggio meccanico degli angoli nei serramenti in legno, con l'innovativo sistema MC della SFS intec. nuovo senza colla.

Fissaggio meccanico degli angoli nei serramenti in legno, con l'innovativo sistema MC della SFS intec. nuovo senza colla. Fissaggio meccanico degli angoli nei serramenti in legno, con l'innovativo sistema MC della SFS intec nuovo senza colla senza tasselli Benefici del fissaggio meccanico degli angoli con il sistema MC Con

Dettagli

Modelli di dimensionamento

Modelli di dimensionamento Introduzione alla Norma SIA 266 Modelli di dimensionamento Franco Prada Studio d ing. Giani e Prada Lugano Testo di: Joseph Schwartz HTA Luzern Documentazione a pagina 19 Norma SIA 266 - Costruzioni di

Dettagli

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014

COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO. RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 COLLEZIONE ARCHE DA BAGNO RADIATORE IN ACCIAIO VASCO ITALIA In vigore a partire dal 03/2014 Quando la climatizzazione si fa arte Mai come a casa propria ci si occupa del comfort con tanta passione, l estetica

Dettagli

NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI. Nuova versione con design arrotondato. Gamma completa. Fissaggio invisibile

NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI. Nuova versione con design arrotondato. Gamma completa. Fissaggio invisibile NUOVA LATODUE CHIUSURA LATERALE A SCATTO PER SCORREVOLI Nuova versione con design arrotondato Gamma completa Fissaggio invisibile Ingombri ridotti e lavorazione standard I 04/04 DIN EN ISO 9001:00 Zertifikat:

Dettagli

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni

I LAVORI IN QUOTA. Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008. I Dispositivi di Protezione Individuale. Problematiche e soluzioni Expo Edilizia - Roma, 14 novembre 2008 I LAVORI IN QUOTA I Dispositivi di Protezione Individuale Problematiche e soluzioni Luigi Cortis via di Fontana Candida 1, 00040 Monte Porzio Catone (Roma) telefono

Dettagli

LOR.CA. Lavorazione materie plastiche su misura

LOR.CA. Lavorazione materie plastiche su misura Lavorazione materie plastiche su misura CHI SIAMO Lor.ca. nasce come attività di manutenzione ed installazione di impianti termo-idraulici civili nel 1992. Negli anni successivi la gamma delle attività

Dettagli

Il vetro nell architettura

Il vetro nell architettura Opuscolo tecnico Il vetro nell architettura upi Ufficio prevenzione infortuni Uso sicuro del vetro nell edilizia Nell architettura moderna il vetro non è utilizzato soltanto per le finestre, bensì come

Dettagli

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti

MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS. Membrane impermeabilizzanti MEMBRANA IMPERMEABILIZZANTE ELASTOMERICA ARMATA AD ALTA CONCENTRAZIONE DI BITUME DISTILLATO E POLIMERI SBS Membrane impermeabilizzanti L L ERFLEX HELASTO M INERAL LIGHTERFLEX HELASTO LIGHTERFLEX HPCP SUPER

Dettagli

S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Massa Carrara - Ing. Antonio Giorgini

S.F.S. Scuola per la Formazione e Sicurezza in Edilizia della provincia di Massa Carrara - Ing. Antonio Giorgini CADUTE DALL ALTO CADUTE DALL ALTO DA STRUTTURE EDILI CADUTE DALL ALTO DA OPERE PROVVISIONALI CADUTE DALL ALTO PER APERTURE NEL VUOTO CADUTE DALL ALTO PER CEDIMENTI O CROLLI DEL TAVOLATO CADUTE DALL ALTO

Dettagli