ALLEGATO 1A - Scheda delle Prestazioni

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ALLEGATO 1A - Scheda delle Prestazioni"

Transcript

1 LLETO 1 - cheda delle Prestazioni UFFICI*, LE RIUNIONI, ULE INFORTIZZTE, BIBLIOTECHE, UFFICIO C, L EDIC, BOX VIILNZ, POLITOI genzia pazzatura dei pavimenti ad umido = giornaliera polveratura ad umido punti di contatto comune (telefoni, interruttori e pulsantiere, maniglie, ecc.) e piani di lavoro di scrivanie /2= 2 volte a settimana vuotatura cestini e posacenere, fornitura e sostituzione sacchetto, sanificazione contenitori portarifiuti, pulizia posacenere e trasporto dei rifiuti ai punti di raccolta /3= 3 volte la settimana spirazione / battitura pavimenti tessili, tappeti, stuoie, zerbini /2 =settimanale Detersione pavimenti non trattati a cera (lavaggio dei pavimenti) /2 =quindicinale Rimozione di macchie di sporco dai pavimenti /2 =mensile polveratura ad umido arredi (scrivanie, sedie, mobili e suppellettili, ecc.) e p.c. ad altezza /2 2=bimestrale Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportelli 3=trimestrale Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza 4=quadrimestrale polveratura porte =semestrale Deragnatura =annuale Detersione pavimenti trattati a cera (lavaggio dei pavimenti) polveratura ad umido superfici orizzontali di termosifoni e davanzali interni ad altezza anificazione punti raccolta rifiuti Raccolta e smaltimento di rifiuti speciali (toner, cartucce stampanti, nastri, lampade al neon, pile ecc.) 2 polveratura ad umido di tende e/o veneziane, tapparelle e/o persiane 2 Deceratura e inceratura pavimenti 3 Detersione davanzali esterni (con raschiatura), senza uso di autoscale e/o ponteggi 3 Detersione porte in materiale lavabile 3 Detersione punti luce e lampadari non artistici (compreso smontaggio e rimontaggio) 3 3 Lavaggio pareti lavabili 3 Pulizia a fondo pavimenti tessili con eliminazione di ogni tipo di macchie 3 Detersione a fondo arredi polveratura ad umido arredi parti alte (arredi, scaffalature nelle parti libere, segnaletiche polveratura ad umido serramenti esterni (inferriate, serrande, ecc.) spirazione polvere (tende a lamelle verticale e veneziane, bocchette areazione, termoconvettori, polveratura e lavaggio dei ventilatori a pale ove installati (*) I locali di pertinenza dei Centri di ssistenza Telefonica dovranno essere sottoposti a pulizia con una

2 TRI, CORRIDOI, CLE* genzia pazzatura dei pavimenti ad umido = giornaliera vuotatura cestini e posacenere, fornitura e sostituzione sacchetto, sanificazione contenitori portarifiuti, pulizia posacenere e trasporto dei rifiuti ai punti di raccolta /2= 2 volte a settimana spirazione / battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini /2 /3= 3 volte la settimana Rimozione di macchie di sporco dai pavimenti /2 =settimanale polveratura a umido punti di contatto comune (telefoni, interruttori e pulsantiere, maniglie), piani di lavoro di scrivanie e corrimano /2 =quindicinale Detersione pavimenti non trattati a cera =mensile Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportelli 2=bimestrale Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza 3=trimestrale polveratura ad umido arredi (armadi, scaffalature, sedie, mobili, segnaletica, ecc.) ad altezza 4=quadrimestrale polveratura porte =semestrale Deragnatura =annuale polveratura ad umido superfici orizzontali di termosifoni e davanzali interni ad altezza Detersione pavimenti trattati a cera anificazione punti raccolta rifiuti Raccolta e smaltimento di rifiuti speciali (toner, cartucce stampanti, nastri, lampade al neon, pile ecc.) 2 polveratura ad umido di tende e/o veneziane, tapparelle e /o persiane 2 polveratura ringhiere scale 2 Detersione davanzali esterni (con raschiatura), senza uso di autoscale e/o ponteggi 3 Detersione porte in materiale lavabile 3 Detersione punti luce e lampadari non artistici (compreso smontaggio e rimontaggio) 3 3 Lavaggio pareti lavabili 3 Deceratura e inceratura pavimenti Detersione a fondo arredi Pulizia a fondo pavimenti tessili con eliminazione di ogni tipo di macchie polveratura ad umido arredi parti alte (arredi, scaffalature nelle parti libere, segnaletiche polveratura ad umido serramenti esterni (inferriate, serrande, ecc.) spirazione polvere (tende a lamelle verticale e veneziane, bocchette areazione, termoconvettori, polveratura e lavaggio dei ventilatori a pale ove installati (*) I locali di pertinenza dei Centri di ssistenza Telefonica dovranno essere sottoposti a pulizia con una

3 ERVIZI IIENICI* genzia Controllo e rifornimento prodotti dei distributori igienici = giornaliera Disinfezione dei servizi igienici /2= 2 volte a settimana Disinfezione lavabi extra servizi igienici /3= 3 volte la settimana Lavaggio, vaporizzazione e disinfezione pareti a mattonelle e pareti lavabili =settimanale Lavaggio, vaporizzazione e disinfezione sanitari =quindicinale Pulizia specchi, mensole e apparecchiature sanitarie =mensile pazzatura, lavaggio e disinfezione pavimenti con prodotti detergenti disinfettanti/sanificanti 2=bimestrale polveratura ad umido punti di contatto comune 3=trimestrale vuotatura cestini, fornitura e sostituzione sacchetto, sanificazione contenitori portarifiuti e trasporto dei rifiuti ai punti di raccolta 4=quadrimestrale Pulitura distributori igienici Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportelli =semestrale polveratura ad umido superfici orizzontali di termosifoni e davanzali interni ad altezza polveratura degli infissi e porte Deragnatura Deodorazione dei servizi igienici Disincrostazione dei servizi igienici Detersione davanzali esterni (con raschiatura), senza uso di autoscale e/o ponteggi polveratura ad umido serramenti esterni (inferriate, serrande, ecc.) spirazione polvere (tende a lamelle verticale e veneziane, bocchette areazione, termoconvettori, polveratura e lavaggio dei ventilatori a pale ove installati (*) I locali di pertinenza dei Centri di ssistenza Telefonica dovranno essere sottoposti a pulizia con una I servizi igienici di pertinenza dei front-office (aperti al pubblico) dovranno essere sottoposti a pulizia con una frequenza di 7 volte la settimana, ossia una giornaliera e 2 volte a settimana anche di pomeriggio nei giorni di apertura pomeridiana degli Uffici. =annuale

4 L EN E LE RITORO* genzia Detersione pavimenti non trattati a cera = giornaliera Detersione pavimenti trattati a cera /2= 2 volte a settimana pazzatura dei pavimenti ad umido /3= 3 volte la settimana polveratura ad umido punti di contatto comune =settimanale polveratura e detersione degli arredi, tavoli, sedie =quindicinale vuotatura cestini, fornitura e sostituzione sacchetto, sanificazione contenitori portarifiuti e trasporto dei rifiuti ai punti di raccolta 2=bimestrale spirazione / battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini /2 3=trimestrale Rimozione di macchie di sporco dai pavimenti /2 4=quadrimestrale Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportelli =semestrale Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza =annuale polveratura degli infissi e porte Pulizia porte Deragnatura polveratura ad umido superfici orizzontali di termosifoni e davanzali interni ad altezza anificazione punti raccolta rifiuti polveratura ad umido di tende e/o veneziane, tapparelle e/o persiane 2 Deceratura e inceratura pavimenti 3 Detersione davanzali esterni (con raschiatura), senza uso di autoscale e/o ponteggi 3 Detersione porte in materiale lavabile 3 Detersione punti luce e lampadari non artistici (compreso smontaggio e rimontaggio) 3 3 Lavaggio pareti lavabili 3 Pulizia a fondo pavimenti tessili con eliminazione di ogni tipo di macchie 3 polveratura e lavaggio dei ventilatori a pale ove installati Detersione a fondo arredi polveratura ad umido arredi parti alte (arredi, scaffalature nelle parti libere, segnaletiche polveratura ad umido serramenti esterni (inferriate, serrande, ecc.) spirazione polvere (tende a lamelle verticale e veneziane, bocchette areazione, termoconvettori, (*) I locali di pertinenza dei Centri di ssistenza Telefonica dovranno essere sottoposti a pulizia con una 3

5 LOCLI TECNOLOICI * (CBINE ELETTRICHE - CENTRLI TELEFONICHE - ECC.) genzia Deragnatura = giornaliera Detersione pavimenti non trattati a cera (ove consentito) /2= 2 volte a settimana Detersione pavimenti trattati a cera (ove consentito) /3= 3 volte la settimana pazzatura dei pavimenti ad umido =settimanale polveratura ad umido degli arredi (ove presenti) =quindicinale polveratura degli infissi e porte =mensile spirazione polvere (tende a lamelle verticale e veneziane, bocchette areazione, termoconvettori, 2=bimestrale 3=trimestrale 4=quadrimestrale polveratura ad umido serramenti esterni (inferriate, serrande, ecc.) =semestrale polveratura e lavaggio dei ventilatori a pale ove installati =annuale (*) ono esclusi tutti quei locali (es. cabine di trasformazione etc.) nei quali l accesso è consentito solo a tecnici specializzati.

6 FRONT-OFFICE, UFFICIO INFORZIONE E INREI genzia pazzatura dei pavimenti ad umido = giornaliera polveratura ad umido arredi (scrivanie, sedie, mobili e suppellettili, ecc.) e p.c. ad altezza /2= 2 volte a settimana polveratura ad umido punti di contatto comune (telefoni, interruttori e pulsantiere, maniglie) /3= 3 volte la settimana vuotatura cestini e posacenere, fornitura e sostituzione sacchetto, sanificazione contenitori portarifiuti, pulizia posacenere e trasporto dei rifiuti ai punti di raccolta =settimanale Detersione pavimenti non trattati a cera /3 =quindicinale Detersione pavimenti trattati a cera /3 2=bimestrale spirazione / battitura pavimenti tessili, tappeti, stuoie, zerbini /2 3=trimestrale Rimozione di macchie di sporco dai pavimenti /2 4=quadrimestrale Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportelli =semestrale Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza =annuale polveratura porte Deragnatura polveratura ad umido superfici orizzontali di termosifoni e davanzali interni ad altezza anificazione punti raccolta rifiuti Raccolta e smaltimento di rifiuti speciali (toner, cartucce stampanti, nastri, lampade al neon, pile ecc.) 2 polveratura ad umido di tende e/o veneziane, tapparelle e/o persiane 2 Deceratura e inceratura pavimenti 3 Detersione davanzali esterni (con raschiatura), senza uso di autoscale e/o ponteggi 3 Detersione porte in materiale lavabile 3 Detersione punti luce e lampadari non artistici (compreso smontaggio e rimontaggio) 3 3 Lavaggio pareti lavabili 3 Pulizia a fondo pavimenti tessili con eliminazione di ogni tipo di macchie 3 Detersione a fondo arredi polveratura ad umido arredi parti alte (arredi, scaffalature nelle parti libere, segnaletiche polveratura ad umido serramenti esterni (inferriate, serrande, ecc.) spirazione polvere (tende a lamelle verticale e veneziane, bocchette areazione, termoconvettori, polveratura e lavaggio dei ventilatori a pale ove installati (*) I locali di pertinenza dei Centri di ssistenza Telefonica dovranno essere sottoposti a pulizia con una

7 UFFICIO DEL DIRETTORE DELL ENZI genzia Lavaggio, vaporizzazione e disinfezione sanitari = giornaliera pazzatura dei pavimenti ad umido (escluso pavimenti tessili) /2= 2 volte a settimana polveratura ad umido arredi (scrivanie, sedie, mobili e suppellettili ecc.) e p.c. ad altezza /3= 3 volte la settimana polveratura ad umido punti di contatto comune (telefoni, interruttori e pulsantiere, maniglie) =settimanale vuotatura cestini e posacenere, fornitura e sostituzione sacchetto, sanificazione contenitori portarifiuti, pulizia posacenere e trasporto dei rifiuti ai punti di raccolta =quindicinale Detersione pavimenti non trattati a cera /3 2=bimestrale Detersione pavimenti trattati a cera /3 3=trimestrale spirazione / battitura pavimenti tessili, tappeti, stuoie, zerbini /2 4=quadrimestrale Rimozione di macchie di sporco dai pavimenti /2 =semestrale Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportelli =annuale Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza polveratura porte Deragnatura polveratura ad umido superfici orizzontali di termosifoni e davanzali interni ad altezza anificazione punti raccolta rifiuti Raccolta e smaltimento di rifiuti speciali (toner, cartucce stampanti, nastri, lampade al neon, pile ecc.). 2 polveratura ad umido di tende e/o veneziane, tapparelle e/o persiane 2 Deceratura e inceratura pavimenti 3 Detersione davanzali esterni (con raschiatura), senza uso di autoscale e/o ponteggi 3 Detersione porte in materiale lavabile 3 Detersione punti luce e lampadari non artistici (compreso smontaggio e rimontaggio) 3 Lavaggio pareti lavabili 3 Pulizia a fondo pavimenti tessili con eliminazione di ogni tipo di macchie 3 polveratura ad umido arredi parti alte (arredi, scaffalature nelle parti libere, segnaletiche 3 Detersione a fondo arredi polveratura ad umido serramenti esterni (inferriate, serrande, ecc.) spirazione polvere (tende a lamelle verticale e veneziane, bocchette areazione, termoconvettori, polveratura e lavaggio dei ventilatori a pale ove installati

8 genzia pazzatura dei pavimenti ad umido /3 polveratura ad umido punti di contatto comuni (interruttori, pulsantiere, maniglie, cornici interne ed esterne) /2 Detersione porte in materiale lavabile Detersione pavimenti non trattati a cera Pulizia specchi CENORI E ONTCRICHI REE TECNICHE - RCHIVI OETTO DI INTERVENTI DI PULIZIE FREUENTI genzia vuotatura cestini, fornitura e sostituzione sacchetto, sanificazione contenitori portarifiuti e trasporto dei rifiuti ai punti di raccolta = giornaliera pazzatura dei pavimenti ad umido /2= 2 volte a settimana pazzatura con raccolta grossa pezzatura /3= 3 volte la settimana Raccolta e smaltimento di rifiuti speciali (toner, cartucce stampanti, nastri, lampade al neon, pile ecc.) 2 =settimanale polveratura ad umido arredi (armadi, scaffalature, sedie, mobili, segnaletica, ecc.) e p.c. ad altezza 2 =quindicinale polveratura ad umido di tende e/o veneziane, tapparelle e/o persiane 2 =mensile polveratura ad umido punti di contatto comuni (interruttori, pulsantiere, maniglie, cornici esterne) 2 2=bimestrale polveratura ad umido superfici orizzontali di termosifoni e davanzali interni ad altezza 2 3=trimestrale Deragnatura 3 4=quadrimestrale Detersione pavimenti non trattati a cera 3 =semestrale Detersione pavimenti trattati a cera 3 =annuale Lavaggio superfici vetrose delle finestre nella parte interna ed esterna e relativi infissi e cassonetti accessibili dall'interno nel rispetto delle normative di sicurezza Rimozione macchie e impronte da porte, porte a vetri e sportelli Rimozione macchie e impronte da verticali lavabili ad altezza polveratura ad umido serramenti esterni (inferriate, serrande, persiane ecc.) spirazione polvere (tende a lamelle verticale e veneziane, bocchette areazione, termoconvettori, 3 Detersione davanzali esterni (con raschiatura), senza uso di autoscale e/o ponteggi Detersione punti luce e lampadari non artistici (compreso smontaggio e rimontaggio) polveratura e lavaggio dei ventilatori a pale ove installati

9 genzia Controllo e rifornimento prodotti dei distributori igienici = giornaliera Disinfezione lavabi extra servizi igienici /2= 2 volte a settimana Lavaggio, vaporizzazione e disinfezione sanitari /3= 3 volte la settimana Lavaggio, vaporizzazione e disinfezione pareti a mattonelle =settimanale Pulizia specchi, mensole e apparecchiature sanitarie =quindicinale pazzatura, lavaggio e disinfezione pavimenti con prodotti detergenti e disinfettanti/sanificanti =mensile vuotatura cestini, fornitura e sostituzione sacchetto, sanificazione contenitori portarifiuti e trasporto dei rifiuti ai punti di raccolta 2=bimestrale Disinfezione dei servizi igienici 3=trimestrale polveratura degli infissi e porte 4=quadrimestrale Pulitura distributori igienici =semestrale polveratura ad umido superfici orizzontali di termosifoni e davanzali interni ad altezza Disincrostazione dei servizi igienici =annuale Deodorazione servizi igienici ERVIZI IIENICI DELLE REE TECNICHE Detersione davanzali esterni (con raschiatura), senza uso di autoscale e/o ponteggi spirazione polvere (tende a lamelle verticale e veneziane, bocchette areazione, termoconvettori, polveratura e lavaggio dei ventilatori a pale ove installati 3 REE ETERNE NON VERDE Controllo chiusini e caditoie e rimozione ostruzioni dall'imboccatura degli stessi pazzatura ad umido di balconi, porticati e terrazzi al piano Detersione pavimentazioni porticati Detersione terrazzi e balconi al piano Pulizia dei cortili e chiostrine (compreso lo sradicamento ed eliminazione di erbe infestanti) Pulizia dei parcheggi e/o garage (compreso lo sradicamento ed eliminazione di erbe infestanti) anificazione punti raccolta rifiuti polveratura ringhiere balconi Pulizia dei cancelli esterni e delle targhe Pulizia delle pensiline degli ingressi esterni comprese le gronde Pulizia della strada privata (compreso lo sradicamento ed eliminazione di erbe infestanti) Pulizia grate in ferro Pulizia serrande a maglia genzia

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ED IGIENE AMBIENTALE DELL IMMOBILE EX SANTORIO SEDE DELLA SISSA

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ED IGIENE AMBIENTALE DELL IMMOBILE EX SANTORIO SEDE DELLA SISSA CPITOLTO PECILE D PPLTO PER L FFIDENTO DEL ERVIZIO DI PULIZI ED IIENE BIENTLE DELL IOBILE EX NTORIO EDE DELL I LLETO 1 PERIODICIT DELI INTERVENTI Pagina 1 di 8 cheda pulizie giornaliere e periodiche REE

Dettagli

Pagina 1. UFFICI Aspirazione / battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini giornaliera

Pagina 1. UFFICI Aspirazione / battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini giornaliera Pagina 1 SCHEDA TECNICA INTERVENTI elaborata per la gara di pulizia dei nuovi locali della sezione distaccata di Gragnano del Tribunale di Torre Annunziata (NA), predisposta per consentire la prestazione

Dettagli

ALLEGATO 1 A ELENCO DELLE PRESTAZIONI DA ESEGUIRE

ALLEGATO 1 A ELENCO DELLE PRESTAZIONI DA ESEGUIRE ALLEATO 1 A ELENCO DELLE PRETAZIONI DA EEUIRE 1 ERVIZIO DI PULIZIA A RIDOTTO IPATTO ABIENTALE PER LE EDI DELI UFFICI DI ÆUA ROA.P.A. Il servizio di pulizia proposto si riferisce ad unità tipologiche differenziate

Dettagli

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato

COMUNE DI LECCO. Settore finanziario, società partecipate gare e contratti Servizio economato e provveditorato COUNE DI LECCO ettore finanziario, società partecipate gare e contratti ervizio economato e provveditorato ALLEATO C CHEDE DI PULIZIA ED IIENE ABIENTALE LEENDA. = Tutti i giorni (da lunedì a venerdì più

Dettagli

SUB - ALLEGATO 2. Schede tecniche prestazionali per aree e categoria di locale

SUB - ALLEGATO 2. Schede tecniche prestazionali per aree e categoria di locale PROCEDURA APERTA FINALIZZATA ALL ACQUISIZIONE DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE A RIDOTTO IMPATTO AMBIENTALE, DISINFESTAZIONE E DERATIZZAZIONE E SERVIZI COMPLEMENTARI PER GLI IMMOBILI DELLA REGIONE

Dettagli

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI

PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI PROCEDURA APERTA PER AFFIDAMENTO MULTISERVICE (PULIZIA, PORTIERATO FACCHINAGGIO) PER UFFICI COMUNALI PROGETTO TECNICO e INSERIMENTO SOCIO - LAVORATIVO LOTTO 2 SOGGETTO PARTECIPANTE. Progetto Tecnico -

Dettagli

Pagina 1 SCHEDA TECNICA AREE UFFICI INTERVENTI PULIZIA TRIBUNALE

Pagina 1 SCHEDA TECNICA AREE UFFICI INTERVENTI PULIZIA TRIBUNALE Pagina 1 SCHEDA TECNICA AREE UFFICI INTERVENTI PULIZIA TRIBUNALE AREE ZONE ATTIVITA' ESPLETATA FREQUENZA ALTA MEDIA BASSA Aspirazione / battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini Detersione pavimenti

Dettagli

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI)

(ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) (ESEMPIO DI DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO DELLE PULIZIE DI IMMOBILI A PREVALENTE USO UFFICI) Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio Tipologia

Dettagli

Allegato tecnico n. 2 - Descrizione e frequenza delle attività

Allegato tecnico n. 2 - Descrizione e frequenza delle attività ERVIZIO DI PULIZI E IIENE BIENTLE CI 6148584407 1/5 llegato tecnico n. 2 - Descrizione e frequenza delle attività REE UFFICI Uffici, ule e ale Riunioni TTIVIT' FREUENZ spirazione/battitura pavimenti tessili,

Dettagli

Comune di Castelfidardo

Comune di Castelfidardo Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui)

LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) Allegato A1 LOCALI POLIZIA MUNICIPALE Piazza Leopardi (mq. 333,50) (pulizie dal lunedì al sabato per n. 300 giorni annui) PERIODICITA PULIZIA: Pulizie giornaliere di tutti i locali: a) aspirazione/battitura

Dettagli

ALLEGATO B - BIBLIOTECA COMUNALE, GIUDICE di PACE, SALONE del POPOLO Ubicazione C.so Persiani

ALLEGATO B - BIBLIOTECA COMUNALE, GIUDICE di PACE, SALONE del POPOLO Ubicazione C.so Persiani ALLEATO B - BIBLIOTECA COUNALE - UFFICI Ubicazione C.so Persiani ATTIVITA Deodorazione dei servizi igienici Disinfezione dei servizi igienici Disinfezione lavabi extra servizi igienici Pulizia dei servizi

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI ED EVENTUALE SERVIZIO DI FACCHINAGGIO PER MESI 12

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI ED EVENTUALE SERVIZIO DI FACCHINAGGIO PER MESI 12 CITTA DI MELEGNANO Provincia di Milano SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI ED EVENTUALE SERVIZIO DI FACCHINAGGIO PER MESI 12 ELENCO PREZZI Melegnano lì, gennaio 2012 1.3 SERVIZI DI PULIZIA ED IGIENE

Dettagli

SCHEDA PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE Scheda pulizie giornaliere e periodiche

SCHEDA PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE Scheda pulizie giornaliere e periodiche SCHEDA PULIZIA E IGIENE AMBIENTALE Scheda pulizie giornaliere e periodiche Allegato "2" alle Capitolato speciale Aree uffici C Tip. 1 Tip. 2 Tip. 3 o Aspirazione/battitura pavimenti tessili, stuoie, zerbini

Dettagli

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO

DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO DELL APPALTO ALLEATO 2 lotto 1 Modugno (BA) DATI E INFORMAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OETTO DELL APPALTO Tabella A - Quantificazione aree su cui effettuare il servizio PIANO TERRA Tipologia di aree Descrizione

Dettagli

Ubicazione P.zza G Leopardi n. 26

Ubicazione P.zza G Leopardi n. 26 ALLEATO A - CIVICO PALAZZO UFFICI Q 2796 Ubicazione P.zza Leopardi n. 26 ATTIVITA Deodorazione dei servizi igienici Disinfezione dei servizi igienici Disinfezione lavabi extra servizi igienici Pulizia

Dettagli

Allegato X Elenco prezzi unitari posti a base di gara

Allegato X Elenco prezzi unitari posti a base di gara Acquisizione servizi di pulizia ed igiene ambientale Disciplinare di gara Allegato X Elenco prezzi unitari posti a base di gara L allegato contiene i prezzi unitari posti a base di gara per l esecuzione

Dettagli

COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo

COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo COMUNE DI BRUSAPORTO Provincia di Bergamo Allegato A1 PALAZZO RESIDENZA MUNICIPALE Piazza V. Veneto n 1 Pulizie giornaliere di tutti i locali (tutti i giorni dal lunedì al venerdì compreso): a) pulizia,

Dettagli

ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI

ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI ALLEGATO 1A DESCRIZIONI DELLE PRESTAZIONI A1 - UFFICI SALE RIUNIONI AULE INFORMATIZZATE ARCHIVI CORRENTI DI PIANO BIBLIOTECHE UFFICIO CASSA SALA MEDICA* UFFICIO INFORMAZIONE E PASSI BOX VIGILANZA - SPOGLIATOI

Dettagli

ART. 1 DEFINIZIONE DEI CONTRAENTI

ART. 1 DEFINIZIONE DEI CONTRAENTI (Allegato n. 1) CAPITOLATO PECIALE DI APPALTO PER IL ERVIZIO DI PULIZIA DELLE TRUTTURE DELL ERU DI CAERINO (FORETERIA E ZONA IORNO DEL COPLEO DI COLLE PARADIO) - PERIODO ANNI 3. ART. 1 DEFINIZIONE DEI

Dettagli

UFFICI AMMINISTRATIVI SEDE DI FIRENZE

UFFICI AMMINISTRATIVI SEDE DI FIRENZE Azienda Regionale per il Diritto allo tudio Universitario CAPITOLATO TECNICO ERVIZIO PULIZIE: DEFINIZIONE DEI ERVIZI RICHIETI UBICAZIONI OPERATIVE PERIODI ED ORARI DELLE PRETAZIONI. UFFICI AINITRATIVI

Dettagli

1) Area uffici /laboratorio per complessivi mq 3962 così suddivisi:

1) Area uffici /laboratorio per complessivi mq 3962 così suddivisi: CAPITOLATO D APPALTO C.I.G. [04292471D4] SERVIZI DI PULIZIA LOCALI DEL CNR Istituto di Scienze dell Alimentazione Via Roma, 64 Avellino Si definiscono, nell ambito della superficie totale dell ISA, 3 aree

Dettagli

Città di Manfredonia

Città di Manfredonia Città di anfredonia (Provincia di Foggia) SETTORE 6 OO.PP. E ANUTENZIONE ALLEGATO 2 Appalto servizi di pulizia ed igiene ambientale immobili comunali ed aree urbane nonché: gestione bagni pubblici, Lavori

Dettagli

SEDE MUNICIPALE PIAZZA UMBERTO I (Servizio a canone)

SEDE MUNICIPALE PIAZZA UMBERTO I (Servizio a canone) SEDE MUNICIPALE PIAZZA UMBERTO I (Servizio a canone) N. ORARIO D UFFICIO LUNEDÌ, MERCOLEDI, VENERDI 8:00 14:00 MARTEDI: 8:00 13:00 14:00 18:30 GIOVEDÌ: 8.00-13.00; 14.00-17.30 SABATO: 8.00-13.00 SUPERFICI

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO Pulitura, lavatura e disinfezione dei servizi igienici, dei lavabi, delle pareti, dei pavimenti, dei gabinetti di decenza e di ogni altro sanitario avendo cura che i condotti

Dettagli

PULIZIE ORDINARIE PULIZIE PERIODICHE

PULIZIE ORDINARIE PULIZIE PERIODICHE Allegato 1a PULIZIE ORDINARIE PULIZIE PERIODICHE PULIZIE ORDINARIE AREE ESTERNE (AREA 01) (carta, foglie, mozziconi di sigaretta, lattine, ecc.) Svuotatura dei contenitori per rifiuti e sostituzione sacco

Dettagli

COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI

COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI ALLEGATO A2 COMUNE DI CAPANNORI SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI CARATTERISTICHE DEGLI INTERVENTI Le operazioni di pulizia riportate dal presente Capitolato

Dettagli

INTERVENTO DI TIPO 1 (PER COMPLESSIVI METRI QUADRI 5.730 CIRCA)

INTERVENTO DI TIPO 1 (PER COMPLESSIVI METRI QUADRI 5.730 CIRCA) ALLEGATO E1 INTERVENTO DI TIPO 1 (PER COMPLESSIVI METRI QUADRI 5.730 CIRCA) PRESTAZIONI DA EFFETTUARSI CON CADENZA GIORNALIERA: - pulizia/lavaggio di pavimenti, scale e vani elevatori (con esclusione delle

Dettagli

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO

UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ALLEGATO 6 CAPITOLATO TECNICO Pag. 1/48 1 GLOSSARIO... 3 2 OGGETTO DELL APPALTO... 5 3 AVVIO DEL SERVIZIO... 5 3.1 SOPRALLUOGHI...6 3.2 VERBALE DI CONSEGNA DEGLI IMMOBILI...6 4 Rettifiche e variazioni...

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO SERVIZIO DI PULIZIA DA SVOLGERE PRESSO LA CASA ALBERGO

Dettagli

Allegato A al Capitolato d Appalto. 1) Palazzo Comunale P.zza Visconti 23 intervento: dal lunedì al venerdì

Allegato A al Capitolato d Appalto. 1) Palazzo Comunale P.zza Visconti 23 intervento: dal lunedì al venerdì Allegato A al Capitolato d Appalto 1) Palazzo Comunale P.zza Visconti 23 intervento: dal lunedì al venerdì - svuotatura, pulizia e sostituzione sacchetto cestini carta, contenitori per rifiuti differenziati,

Dettagli

spazi gg Disincrostazione dei servizi igienici

spazi gg Disincrostazione dei servizi igienici PROCEDURA APERTA COMUNITARIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA- ALLEGATO A) AL CAPITOLATO "FREQUENZE DEI SERVIZI" Descrizione del o Pulizia

Dettagli

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali C.d.G. 591 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA DELLE SEDI DEL MINISTERO DEL LAVORO E DELLE POLITICHE SOCIALI Via Flavia n. 6 - Via Fornovo n. 8 - Via C. De Lollis

Dettagli

UFFICIO TECNICO COMUNALE

UFFICIO TECNICO COMUNALE UFFICIO TECNICO COMUNALE COMUNE DI TRIGGIANO P.IVA: 00865250724 - Tel. 0804628.206 - Fax: 0804628.203 e-mail: llpp@comune.triggiano.bari.it SERVIZIO DI PULIZIA IMMOBILI COMUNALI, CUSTODIA E MANUTENZIONE

Dettagli

Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA.

Ufficio Scolastico Regionale per la PUGLIA. ALLEATO 6 CAPITOLATO TECNICO Allegato 6_ Capitolato Tecnico pag. 1/ 37 1 LOSSARIO...3 2 OETTO DELL APPALTO... 5 3 IMPORTO DELL APPALTO E BASE D ASTA...5 4 AVVIO DEL SERVIZIO...6 4.1 VERBALE DI CONSENA

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE DAL 01/04/2017 AL 31/03/2018 (12MESI) ELENCO PREZZI

SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE DAL 01/04/2017 AL 31/03/2018 (12MESI) ELENCO PREZZI SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI DI PROPRIETA COMUNALE DAL 01/04/2017 AL 31/03/2018 (12MESI) ELENCO PREZZI SERVIZI DI PULIZIA ED IGIENE AMBIENTALE I prezzi indicati, dove non diversamente specificato,

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE

CARATTERISTICHE TECNICHE ALLEGATO 1 GARA A PROCEDURA RITRETTA PER L APPALTO DI ERVIZI DI PULIZIA E IGIENE ABIENTALE DEGLI UFFICI DEL DIPARTIENTO REGIONALE DELLA PROGRAAZIONE DATI E INFORAZIONI UTILI ALLA DEFINIZIONE DELL OGGETTO

Dettagli

Il corrispettivo per il servizio Gestione del Call Center deve considerarsi compreso nel valore annuo del canone dei Servizi Operativi attivati.

Il corrispettivo per il servizio Gestione del Call Center deve considerarsi compreso nel valore annuo del canone dei Servizi Operativi attivati. 6.3.3. CORRIPETTIVO DEL ERVIZIO Il corrispettivo per il servizio estione del Call Center deve considerarsi compreso nel valore annuo del canone dei ervizi Operativi attivati. 7. ERVIZI OPERATIVI I ervizi

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI RAGUSA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI RAGUSA CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO AZIENDA ANITARIA PROVINCIALE DI RAUA CAPITOLATO PECIALE D APPALTO TRALCIO Capitolato speciale per l affidamento quinquennale del servizio di pulizia e sanificazione ordinaria, del servizio di pulizia straordinaria,

Dettagli

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara

ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI. Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara Istituto Nazionale Previdenza Sociale ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE Direzione Centrale Risorse Strumentali CENTRALE ACQUISTI Allegato 2-bis al Disciplinare di Gara ALLEGATO AL CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

ANNESSO 1.B (APPLICABILI PER GLI EDR INSERITI NEL LOTTO 19)

ANNESSO 1.B (APPLICABILI PER GLI EDR INSERITI NEL LOTTO 19) ANNESSO 1.B SCHEDE CONTENENTI, PER CIASCUNA TIPOLGIA DI LOCALI, LE PRESTAZIONI CHE DEVONO ESSERE SVOLTE, LE RELATIVE PERIODICITA ED I GIORNI IN CUI I SERVIZI DEVONO ESSERE SVOLTI. (APPLICABILI PER GLI

Dettagli

Direzione Centrale Manutenzione, Contratti e Beni Confiscati Acquisti

Direzione Centrale Manutenzione, Contratti e Beni Confiscati Acquisti Direzione Centrale Manutenzione, Contratti e Beni Confiscati Acquisti PROCEDURA DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA, IGIENE AMBIENTALE E FACCHINAGGIO DA EFFETTUARSI PRESSO GLI UFFICI DELL

Dettagli

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À

Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À Comune di Amalfi Relazione tecnica servizio di pulizia immobili comunali C O M U N E di AMALFI U F F I C I O I G I E N E E S A N I T À R E L A Z I O N E T E C N I C A P E R I L S E R V I Z I O D I P U

Dettagli

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione

ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione REGIONE CALABRIA Azienda Ospedaliera Bianchi Melacrino Morelli ALLEGATO N 2 Procedure di igienizzazione Servizio pulizie - ALLEGATO N 2 Pagina 1 di 6 PULIZIA GIORNALIERA AREE AD ALTO RISCHIO 1 Servizi

Dettagli

TIPOLOGIA LOCALI, PRESTAZIONI DI PULIZIA, SPECIFICHE TECNICHE E FORNITURA ACCESSORI E MATERIALE.

TIPOLOGIA LOCALI, PRESTAZIONI DI PULIZIA, SPECIFICHE TECNICHE E FORNITURA ACCESSORI E MATERIALE. TIPOLOGIA LOCALI, PRESTAZIONI DI PULIZIA, SPECIFICHE TECNICHE E FORNITURA ACCESSORI E MATERIALE. Indice: 1 TIPOLOGIA LOCALI E OPERAZIONI DI PULIZIA... 3 1.1 SERVIZI IGIENICI/SPOGLIATOI:...3 1.1.1 FORNITURE

Dettagli

Allegato 1 condizioni economiche

Allegato 1 condizioni economiche P I MEDIA Codice Voce Valore Unità di misura PI1 Aspirazione/battitura pavimenti tessili 0,0287074 PI2 Aspirazione polvere (tende a lamelle verticali e veneziane. bocchette aerazione. termoconvettori.

Dettagli

Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara

Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara Allegato B.23 - Schede pulizie periodiche Sedi coinvolte: Tutte quelle oggetto di questa gara Queste attività di pulizia periodica devono essere eseguite con le cadenze riportate. Tutte le attività di

Dettagli

COMUNE DI CALTAGIRONE

COMUNE DI CALTAGIRONE COUNE DI CALTAIRONE ERVIZIO PROVVEDITORATO APPALTO PER L AFFIDAENTO DEL ERVIZIO DI PULIZIA DEI LOCALI ADIBITI AD UFFICI COUNALI E IUDIZIARI E CUTODIA ABINETTI PUBBLICI CAPITOLATO PECIALE APPALTO ERVIZIO

Dettagli

Comunità Montana dell Esino Frasassi Prescrizioni Tecniche. Allegato 2) PRESCRIZIONI TECNICHE

Comunità Montana dell Esino Frasassi Prescrizioni Tecniche. Allegato 2) PRESCRIZIONI TECNICHE Allegato 2) PRESCRIZIONI TECNICHE L appalto ha per oggetto l esecuzione dei lavori di pulizia e sanificazione da effettuarsi mediante prestazione d opera, di materiali, di mezzi ed attrezzature per la

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute UFFICIO GENERALE DELLE RISORSE, ORGANIZZAZIONE E BILANCIO UFFICIO VIII ex DGPOB GARA EUROPEA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA - MINISTERO DELLA SALUTE. LOTTO 2 COMANDO CARABINIERI

Dettagli

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI

MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Data 30-11-2009 Rev. N. 01 Pagina 1 di 5 MODALITA DI PULIZIA E SANIFICAZIONE DEGLI AMBIENTI E DEGLI ARREDI SCOLASTICI Ddl RSPP RLS INDICE ISTITUTO MAGISTRALE STATALE LEONARDO DA VINCI Data 30-11-2009 Rev.

Dettagli

ALLEGATO D - PREZZI LOTTO 5 (Toscana, Umbria) Modalità di erogazione: Facility Management Light

ALLEGATO D - PREZZI LOTTO 5 (Toscana, Umbria) Modalità di erogazione: Facility Management Light ALLEGATO D - PREZZI LOTTO 5 (Toscana, Umbria) Modalità di erogazione: Facility Management Light Aggiudicatario: RTI Manutencoop Facility Management S.p.A. (mandataria) P.F.E. S.p.A., Impresa Pulizie e

Dettagli

SEDE COMUNITA' VIA ALBERTI 4 CAVALESE UFFICI MQ. 929,84

SEDE COMUNITA' VIA ALBERTI 4 CAVALESE UFFICI MQ. 929,84 UFFICI MQ. 929,84 tutti i giorni pulizia completa dei, spazzatura e detersione pavimento, detersione, vaporizzazione e disinfezione sanitari, pareti e 2 volte alla 1 volta alla cestini uffici scrivanie

Dettagli

ALLEGATO A AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO

ALLEGATO A AL CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PROCEDUR PERT PER L FORNITUR IN 11 LOTTI RIDOTTO IPTTO BIENTLE DEI SERVIZI DI PULIZI DEI LOCLI D USO UFFICIO E LBORTORIO, DEI SERVIZI DI LVIO VETRERI E TTREZZTURE DI LBORTORIO E DI LTRI SERVIZI INTERTI

Dettagli

ALLEGATO 3 - CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 3 - CAPITOLATO TECNICO Ministero dell Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Friuli Venezia iulia-direzione enerale Ufficio III Bilancio e Programmazione Economico - Finanziaria 34134 Trieste Via Sant Anastasio, 12 tel.

Dettagli

ANALISI PREZZO N A1 A) PULIZIA GIORNALIERA

ANALISI PREZZO N A1 A) PULIZIA GIORNALIERA A) PULIZIA GIORNALIERA ANALISI PREZZO N A1 - Spazzatura dei pavimenti di tutti gli ambienti, comprese le scale, i servizi igienici con esclusione dei pavimenti dei locali cantinati e archivi. Costo mano

Dettagli

CONSIP S.p.A. ALLEGATO 8 PREZZI

CONSIP S.p.A. ALLEGATO 8 PREZZI ALLEGATO 8 PREZZI Allegato 8 - Prezzi Pag. 1 di 15 INDICE SEZIONE 1 PREZZI DEI SERVIZI PREDEFINITI 3 1.1 Servizi di Consulenza Gestionale 3 1.2 Servizi di Manutenzione degli Impianti 4 1.3 Servizi di Pulizia

Dettagli

IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI

IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI IMMOBILI ADIBITI AD UFFICI a) Palazzo di Città P.zza IV Novembre, 19 piani I, II e III mq. 900; b) Ufficio Tributi Via Kennedy, 23 - mq. 90; c) Ufficio di Polizia Municipale - Via Genova - mq. 650 (comprensivi

Dettagli

ALLEGATO D - PREZZI LOTTO 5 (TOSCANA, UMBRIA) Modalità di erogazione: Facility Management

ALLEGATO D - PREZZI LOTTO 5 (TOSCANA, UMBRIA) Modalità di erogazione: Facility Management ALLEGATO D - PREZZI LOTTO 5 (TOSCANA, UMBRIA) Modalità di erogazione: Facility Management Aggiudicatario: RTI Manutencoop Facility Management S.p.A. (mandataria) P.F.E. S.p.A., Impresa Pulizie e sanificazione

Dettagli

Allegato A) CAPITOLATO SPECIALE: MANSIONARIO PER IL SERVIZIO PULIZIE. (da sottoscrivere ed allegare al contratto di affidamento)

Allegato A) CAPITOLATO SPECIALE: MANSIONARIO PER IL SERVIZIO PULIZIE. (da sottoscrivere ed allegare al contratto di affidamento) Allegato A) CAPITOLATO SPECIALE: MANSIONARIO PER IL SERVIZIO PULIZIE ALLEGATO A) al capitolato PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI EDUCATIVI, SOCIO-ASSISTENZIALI, PSICOLOGICI E DI SUPERVISIONE PRESSO I CENTRI

Dettagli

Allegato B al Capitolato

Allegato B al Capitolato Allegato B al Capitolato ROSSO ARANCIONE 1 ARANCIONE 2 GIALLO Aree trapianto, alto isolamento, sale operatorie, presale, sala lavaggio antisettico mani e sale induzione risveglio, percorso pulito, corridoi

Dettagli

ISTITUTO MUSICALE V. BELLINI CATANIA Via Istituto Sacro Cuore, 3 Catania Tel. 095 437127 BANDO DI GARA AD ASTA PUBBLICA

ISTITUTO MUSICALE V. BELLINI CATANIA Via Istituto Sacro Cuore, 3 Catania Tel. 095 437127 BANDO DI GARA AD ASTA PUBBLICA ISTITUTO MUSICALE V. BELLINI CATANIA Via Istituto Sacro Cuore, 3 Catania Tel. 095 437127 BANDO DI GARA AD ASTA PUBBLICA 1. ENTE APPALTANTE Istituto Musicale V. Bellini via Istituto Sacro Cuore, n 3 95125

Dettagli

FREQUENZA DEGLI INTERVENTI SU TUTTO IL LOTTO 2 : - DA LUNEDI A SABATO -

FREQUENZA DEGLI INTERVENTI SU TUTTO IL LOTTO 2 : - DA LUNEDI A SABATO - LOTTO 2 ALLEGATO A.2 VIA BOLOGNA 74 : - CORPO DI POLIZIA MUNICIPALE - COMANDO VIA GIOLITTI 42 : - SEZIONE 1 - CENTRO CROCETTA + LOCALI EX CUSTODE VIA PINCHIA 11 : - SEZIONE 2 - SANTA RITA CORSO PESCHIERA

Dettagli

Aree ad uso ufficio differenti dal livello dirigenziale generale

Aree ad uso ufficio differenti dal livello dirigenziale generale ALLEGATO A APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI PULIZIA ORDINARIA DELLE SEDI DEL MIPAAF - CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO - ELENCO SEDI E RELATIVE SUPERFICI (IN MQ) DISTINTE PER TIPOLOGIA DESCRIZIONE

Dettagli

Allegato A. PALAZZO DEL VICARIO Piazza Mazzini, 1 - Pescia Piano Terra, 1 Piano, 2 Piano, 3 Piano

Allegato A. PALAZZO DEL VICARIO Piazza Mazzini, 1 - Pescia Piano Terra, 1 Piano, 2 Piano, 3 Piano SERVIZI FINANZIARI U.O. ECONOMATO PROVVEDITORATO Allegato A PALAZZO DEL VICARIO Piazza Mazzini, 1 - Pescia Piano Terra, 1 Piano, 2 Piano, 3 Piano (pulizie dal lunedì al venerdì per n. 250 giorni annui)

Dettagli

Elenco attività richieste e frequenze programmate

Elenco attività richieste e frequenze programmate ll. 2 - apitolato ecnico lenco attività richieste e frequenze programmate Z Z vuotamento dei cestini, sanificazione contenitori. pazzatura imozione impronte e macchie di sporco dai avaggio polveratura

Dettagli

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali

Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali COMUNE di BUCCINASCO Provincia di Milano Capitolato Tecnico per il servizio di pulizie di immobili comunali Periodo 01.01.2008/31.12.2011 SOMMARIO Art. 1 - RACCOLTA DIFFERENZIATA DEI RIFIUTI E SMALTIMENTO

Dettagli

Allegato 3 - ELENCO PRESTAZIONI DI PULIZIA E RELATIVE FREQUENZE DI INTERVENTO

Allegato 3 - ELENCO PRESTAZIONI DI PULIZIA E RELATIVE FREQUENZE DI INTERVENTO Allegato 3 - ELENCO PRESTAZIONI DI PULIZIA E RELATIVE FREQUENZE DI INTERVENTO LEGENDA: il numero indicato prima della indica la frequenza nel periodo considerato; la colonna gg/sett. indica i giorni lavorativi

Dettagli

x x x o PRESIDIO OSPEDALIERO LEVANTE

x x x o PRESIDIO OSPEDALIERO LEVANTE PRESIDI SPEDALIER LEVANTE AREE AD ALTISSIM RISCHI SETTRI DEGENZIALI CRITICI X: SETTRI DEGENZIALI CRITICI (TUTTE LE TERAPIE INTENSIVE, UNITÀ CRNARICA, NENATLGIA, NEFRLGIA, SALE VISITA E LCALI DIAGNSTICA

Dettagli

Direzione Centrale Manutenzione, Contratti e Beni Confiscati Acquisti

Direzione Centrale Manutenzione, Contratti e Beni Confiscati Acquisti Direzione Centrale Manutenzione, Contratti e Beni Confiscati Acquisti PROCEDURA DI GARA, SUDDIVISA PER LOTTI, PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA ED IGIENE AMBIENTALE DI TALUNE SEDI DELLE DIREZIONI

Dettagli

ALLEGATO D - PREZZI LOTTO 4 (Emilia Romagna e Liguria) Modalità di erogazione: Facility Management

ALLEGATO D - PREZZI LOTTO 4 (Emilia Romagna e Liguria) Modalità di erogazione: Facility Management ALLEGATO D - PREZZI LOTTO 4 (Emilia Romagna e Liguria) Modalità di erogazione: Facility Management Aggiudicatario: RTI Coopservice Soc. Coop. P.A. (mandataria) - Euro & Promos Group Soc. Coop., Pulirapida

Dettagli

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA MANSIONARIO

ACCADEMIA DI BELLE ARTI DI BRERA MANSIONARIO annuali trimestrali giornalieri MANSIONARIO GARA D APPALTO RELATIVA AD UN CONTRATTO ANNUALE PER IL SERVIZIO DI PULIZIA PRESSO LE SEDI DELL CIG n. 707405BC. Le sedi indicate saranno oggetto delle attività

Dettagli

PIANO DI SANIFICAZIONE

PIANO DI SANIFICAZIONE ALLEGATO E PIANO DI SANIFICAZIONE Data: Aprile 14 Il Documento è composto di n 07 pagine pag.1di pag totali.7 Piano di sanificazione - Cucina Centralizzata, Cucina dell asilo nido e Locali refettori nelle

Dettagli

Il Progetto di Servizio dovrà essere prodotto esclusivamente dalla società aggiudicataria dell appalto.

Il Progetto di Servizio dovrà essere prodotto esclusivamente dalla società aggiudicataria dell appalto. NOTA la bozza che segue serve come spunto per la compilazione dei progetti di servizio che definiranno in modo chiaro ed inequivocabile la tempistica di tutte le operazione dedotte nel contratto. Sarà

Dettagli

Piano Interrato. Piano terra: Piano primo: Piano secondo: Di seguito si descrivono le operazioni e le frequenze delle stesse: Operazioni giornaliere

Piano Interrato. Piano terra: Piano primo: Piano secondo: Di seguito si descrivono le operazioni e le frequenze delle stesse: Operazioni giornaliere ALLEGATO A al Capitolato Speciale di Gara Servizio di pulizia e disinfezione giornaliera integrato da lavori periodici di pulizia a fondo. I centri servizio oggetto del presente appalto sono: Residenza

Dettagli

ART. 1 - MACCHINARI, ATTREZZATURE E MATERIALI DI CONSUMO

ART. 1 - MACCHINARI, ATTREZZATURE E MATERIALI DI CONSUMO SPECIFICHE TECNICHE E LAVORAZIONI PREVISTE PER L ESECUZIONE DELSERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEGLI EDIFICI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO SITI NEL NUOVO COMPRENSORIO DI COMPETENZA DELLA STU

Dettagli

ALLEGATO 1/A AL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVIZI DI PULIZIA ORDINARIA PRESSO LE SEDI DELL ACCADEMIA DI BRERA

ALLEGATO 1/A AL CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVIZI DI PULIZIA ORDINARIA PRESSO LE SEDI DELL ACCADEMIA DI BRERA ALLEGATO 1/A AL CAPTOLATO SPECALE D'APPALTO ANNO 2007 SERVZ D PULZA ORDNARA PRESSO LE SED SPAZ AMMNSTRATV 1 Asportazione delle ragnatele. NTERVENT QUOTDAN 2 3 4 5 aperte). Particolare attenzione deve essere

Dettagli

ALLEGATO N 1 DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO DI PULIZIE E SANIFICAZIONE CLASSIFICAZIONE AREE

ALLEGATO N 1 DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO DI PULIZIE E SANIFICAZIONE CLASSIFICAZIONE AREE ALLEGATO N 1 DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO DI PULIZIE E SANIFICAZIONE CLASSIFICAZIONE DIFFERENZIAZIONE TIPOLOGIA RISCHIO TIPOLOGIA COLORE ZONA DESCRIZIONE SPAZI AMBIENTALI ESTERNI Grigio Pensiline, marciapiedi,

Dettagli

RELAZIONE TECNICA PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI

RELAZIONE TECNICA PER IL SERVIZIO DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI COMUNALI COMUNE DI POLESINE PARMENSE PROVINCIA DI PARMA VIALE DELLE RIMEMBRANZE, 12 43010 POLESINE PARMENSE (PR) - P.IVA: 00218120343 Tel. 0524-936501 Fax 0524-96442 e-mail: municipio@comune.polesine-parmense.pr.it

Dettagli

ALLEGATO J1) Frequenze A B C D E F G giorn sett. mens. bim. sem. ann. 2. Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti

ALLEGATO J1) Frequenze A B C D E F G giorn sett. mens. bim. sem. ann. 2. Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti ALLEGATO J) Ambienti destinazioni Ambienti destinazioni Interventi previsti Pavimenti piastrelle, linoleum, di tutti gli ambienti materiale versato sul pavimento. Lavaggio manuale con prodotti detergenti

Dettagli

SERVIZIO DI PULIZIA GIORNALIERA, PERIODICA E SANIFICAZIONE DELLE STRUTTURE ASL AVELLINO CIG: 5508909F81

SERVIZIO DI PULIZIA GIORNALIERA, PERIODICA E SANIFICAZIONE DELLE STRUTTURE ASL AVELLINO CIG: 5508909F81 REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE AVELLINO Via degli Imbimbo 10/12 83100 Avellino www.aslavellino.it Dr.ssa Emilia Vozzella Dr.ssa Sabatina D Andrea ALLEGATO A) al Capitolato Speciale d Appalto

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute UFFICIO GENERALE DELLE RISORSE, ORGANIZZAZIONE E BILANCIO UFFICIO VIII ex DGPOB GARA EUROPEA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA - MINISTERO DELLA SALUTE. LOTTO 1 MINISTERO

Dettagli

LOTTO III ALLEGATO A. VIA ARSENALE 33 Circ. I Uffici e Servizi Circoscrizionali. VIA PALAZZO DI CITTÀ 24 Settore Gioventù - Area Giovani

LOTTO III ALLEGATO A. VIA ARSENALE 33 Circ. I Uffici e Servizi Circoscrizionali. VIA PALAZZO DI CITTÀ 24 Settore Gioventù - Area Giovani LOTTO III ALLEGATO A VIA ARSENALE 33 Circ. I Uffici e Servizi Circoscrizionali VIA PALAZZO DI CITTÀ 24 Settore Gioventù - Area Giovani VIA PALAZZO DI CITTÀ 21 Divisione Servizi Civici - Settore Tempi e

Dettagli

ALLEGATO D) CAPITOLATO TECNICO. Firma per presa visione ed accettazione Pagina 1 di 80

ALLEGATO D) CAPITOLATO TECNICO. Firma per presa visione ed accettazione Pagina 1 di 80 ALLEGATO D) PROCEDURA RISTRETTA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE PRESSO LE AZIENDE ULSS N. 10 VENETO ORIENTALE, N. 18 ROVIGO e N. 19 ADRIA CAPITOLATO TECNICO Firma per presa visione

Dettagli

Progetto dell appalto - art. 279 D.P.R. 207/2010

Progetto dell appalto - art. 279 D.P.R. 207/2010 Procedura aperta per l'affidamento del servizio di Pulizia del Museo Nazionale dell Automobile Avv. Giovanni Agnelli, Corso Unità d Italia 40, 10126 Torino Entità complessiva dell appalto 390.000,00 oltre

Dettagli

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI

IL DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI E AMMINISTRATIVI MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE PROF.LE E TECNICO COMM.LE A. CASAGRANDE F. CESI L.go M. Paolucci, 1/2-05100 Terni (TR) C.F.91056250557 Tel. +39/0744/201926

Dettagli

VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE. MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì)

VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE. MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì) LOTTO VI ALLEGATO A VIA LEONCAVALLO 17 CIRCOSCRIZIONE VI SERVIZI SOCIALI - ANAGRAFE MODALITA E FREQUENZA DEGLI INTERVENTI (da Lunedì a venerdì) LOCALI SEDE DEI SERVIZI SOCIALI - TERZO PIANO 2 PASSAGGI

Dettagli

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA

NIDI. 1.1 Elenco delle prestazioni e frequenza per ogni tipologia di struttura. - svuotatura cestini - GIORNALIERA SCHEDA TECNICA N. 1 SERVIZIO DI PULIZIA ORDINARIA E STRAORDINARIA DELLE SUPERFICI INTERNE E DEGLI ESTERNI NON A VERDE DEI NIDI, DELLE SCUOLE DELL INFANZIA (COMPRESE LE SEZIONI PONTE E PRIMAVERA), DELLE

Dettagli

Pulizia e Sanificazione Ambienti

Pulizia e Sanificazione Ambienti P-E03 Rev. 2 Pag. 1 di 8 SCOPO E APPLICABILITA DEL DOCUMENTO Il presente documento descrive le modalità con le quali viene erogato il servizio di pulizia e sanificazione degli ambienti presso Fondazione

Dettagli

Università per Stranieri di Siena APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE AMBIENTALE, COMPRESO LA FORNITURA DI

Università per Stranieri di Siena APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE AMBIENTALE, COMPRESO LA FORNITURA DI Università per Stranieri di Siena APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E SANIFICAZIONE AMBIENTALE, COMPRESO LA FORNITURA DI SPECIFICI MATERIALI DI CONSUMO CODICE CIG: 017074680C ALLEGATI AL

Dettagli

1. Oggetto dell affidamento

1. Oggetto dell affidamento CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA RISTRETTA PER L ACQUISIZIONE IN ECONOMIA DEI SERVIZI DI PULIZIA DEGLI IMMOBILI UTILIZZATI DA TURIMO TORINO E PROVINCIA: LOTTO 2 1. Oggetto dell affidamento Il presente Capitolato

Dettagli

ALLEGATO B5 LOTTO 5 - MQ. 11.688 CIRCA

ALLEGATO B5 LOTTO 5 - MQ. 11.688 CIRCA ALLEGATO B5 LOTTO 5 - MQ. 11.688 CIRCA ITER DIREZIONE VIA REVELLO 18 CENTRO PER L IMMAGINE E IL CINEMA D ANIMAZIONE 1 PIANO VIA MILLELIRE, 40 LUDOTECA ALIOSSI VIA MILLELIRE, 40 CENTRO PER LA CULTURA LUDICA

Dettagli

liceo B. Russell VIA IV NOVEMBRE 35, 38023 CLES (TRENTO) REGOLAMENTO IN MERITO AD OPERAZIONI DI PULIZIA E DI MANUTENZIONE DEGLI AMBIENTI SCOLASTICI

liceo B. Russell VIA IV NOVEMBRE 35, 38023 CLES (TRENTO) REGOLAMENTO IN MERITO AD OPERAZIONI DI PULIZIA E DI MANUTENZIONE DEGLI AMBIENTI SCOLASTICI liceo B. Russell VIA IV NOVEMBRE 35, 38023 CLES (TRENTO) Prot. 1165/C5 Cles, 20/02/2012 Al personale Ata Collaboratori scolastici Al Fas Al RLS Pubblicato sito www.liceorussell.eu/ Area riservata docenti/sicurezza

Dettagli

ALLEGATO A) DATI, INFORMAZIONI, PRESTAZIONI E FREQUENZA INTERVENTI

ALLEGATO A) DATI, INFORMAZIONI, PRESTAZIONI E FREQUENZA INTERVENTI CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO PER IL SERVIZIO DI PULIZIA E CUSTODIA DEGLI IMMOBILI SEDI DI ATTIVITA ISTITUZIONALI ED IMMOBILI AD USO SERVIZI IGIENICI PUBBLICI DI COMPETENZA COMUNALE - 01.04.2016 31.03.2019

Dettagli

Allegato A CONDIZIONI GENERALI

Allegato A CONDIZIONI GENERALI Allegato A CONDIZIONI GENERALI Comuni per tutte le Sedi ENAV S.p.A. Gara a procedura aperta ai sensi del D. Lgs. n. 163/2006 e s.m.i. per Servizio di Pulizia delle sedi di ENAV S.p.A. 1 SERVIZI DI PULIZIA

Dettagli

FAC-SIMILI SCHEDE RIEPILOGATIVE INTERVENTI PULIZIA

FAC-SIMILI SCHEDE RIEPILOGATIVE INTERVENTI PULIZIA LEGATO C) CAPITOLATO TECNICO GARA Servizio di Pulizia degli ambienti camerali, Servizio di facchinaggio e smaltimento toner per il periodo 01/01/2011 Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale 5a Serie Speciale

Dettagli

ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio

ALLEGATO A ELENCO LAVORI RICHIESTI a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio ALLEGATO A "ELENCO LAVORI RICHIESTI" a) SEDE MUNICIPALE DI PALAZZO LOCATELLI (Piazza XXIV Maggio 22) e BIBLIOTECA COMUNALE (Via Matteotti 75 77):----------- I lavori oggetto del servizio dovranno essere

Dettagli

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale.

Scheda tecnica per lo svolgimento del servizio di pulizia all interno della sede della Fondazione e in altri locali utilizzati in via occasionale. Allegato 7 Procedura per l affidamento dell appalto del servizio di pulizia di tutti i locali di svolgimento dell attività istituzionale della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino Opera di

Dettagli

La pulizia dei suddetti locali effettuata in occasione di cerimonie o celebrazioni in giorni feriali è ricompresa nella pulizia giornaliera.

La pulizia dei suddetti locali effettuata in occasione di cerimonie o celebrazioni in giorni feriali è ricompresa nella pulizia giornaliera. - (allegato varie strutture comunali) SCHEDA TECNICA PER LO SVOLGIMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIE PER VARIE STRUTTURE COMUNALI (Palazzo Nuovo III Palazzi Locali Vigili Urbani Campo Scuola /Stadio) CONDIZIONI

Dettagli