. le elargizioni di privati, di lstituzioni, di Enti o imprese. contributo delle quote associative.

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ". le elargizioni di privati, di lstituzioni, di Enti o imprese. contributo delle quote associative."

Transcript

1 STATUTO DNOMINAZION Art. 1 - ' cstituita l'assciazine denminata " unlvrslra' DL TMp LIBRO " ( nel seguit U T L ). ssa nasce per l'iniziativa e il sstegn di Assciazini, del Vlntariat, delle Organizzazini sindacali e dei privati cittadini. FINALITA' Arl. 2 - L' U T L si prpne cme Assciazine autnma e apartitica impegnata a cntribuire all svilupp sciale e culturale della città. Oltre a prprre cnferenze crsi a carattere didattic, metterà a dispsizine di persne cn interessi e curisità varie, mmenti per incntrarsi, per scambiare pinini, per cnfrntare idee, per apprendere e apprfndire cse nuve, per recuperare cse passate che ancra fann parte del nstr vivere. DSTINATARI Art. 3 - L'U T L è rivlta in particlare a persne anziane ma è aperta anche a tutti clr che vglin cltivare interessi nel temp liber, ffrend pssibilità di scelta fra varie pprtunità. Le adesini alle attività sn aperte a tutti senza distinzine discriminazine alcuna, nel rispett dei principi di demcrazia e pluralism. PATRIMONIO Art.4 - L'U T L nn ha scp di lucr. I mezzi finanziari a sua dispsizine sarann ulilizzati per prmuvere e sviluppare le attività. L' Assciazine sarà finanziata attravers: il cntribut dei partecipanti ai crsi. le elargizini di privati, di lstituzini, di nti imprese. cntribut delle qute assciative. ln cas di scigliment, per qualsiasi causa, il patrimni sciale sarà devlut, a giudizi insindacabile del Cmitat di crdinament, ad pere di interesse sciale ed umanitari. SD Art. 5 - L' U T L ha sede in Caravaggi.

2 RAPPORTO CON L'AMMINISTRAZION COMIJNAL Art. 6 - L'U T L si cnfigura cme iniziativa rivlta alla città, cme rispsta a bisgni e a richieste culturali e sciali della cittadinanza. ln tal sens l'assciazine si rende dispnibile a cnfrntare e verificare i prpri prgrammi cn quelli dell'amministrazine Cmunale nell'ambit delle plitiche sciali. ASSOC/AIl Art. 7 - Pu far parte dell'assciazine chiunque intenda cntribuire al cnseguiment delle finalita statutarie e che ne faccia dmanda scritta al Cmitat. All'att dell'ammissine i sci verserann la quta di assciazine che verrà annualmente stabilita dal Cmitat di Crdinament. La qualità di assciat si perde per decess, per dimissine, per esclusine deliberata dal Cmitat, a seguit di insservanza dell'att Cstitutiv delle delibere degli rganismi dell'assciazine del Reglament intern. DOVRI DIRITTI Art. 8 - L'attività degli assciati, di natura vlntaristica e senza fine di lucr, è prestata in md persnale, spntane e gratuit. Gli assciati nn rispndn cl lr patrimni delle bbligazini dell'assciazine. ORGANISMI Art. I - Gli Organismi dell'assciazine sn:. l'assemblea degli assciati il Cmitat di crdinament il Presidente. la Segreteria. Art ASSMBLA L'Assemblea è cmpsta dai sci reglarmente iscritti. ' cnvcata almen una vlta all'ann ed è presieduta dal Presidente; in sua assenza dal vice Presidente. ln mancanza di entrambi l'assemblea nmina il prpri Presidente. Del i bera gli indirizzi general i del l'attività del l'assciazine. Apprva il bilanci cn vt favrevle della magglranza dei presenti. legge i cmpnenti del Cmitat di Crdinament, da un minim di g a un massim di 15. Delibera su gni argment pst all'rdine del girn.

3 ' cnvcata in riunine strardinaria gni vlta che il Presidente il Cmitat ne ravvisi la necessità quand ne faccian richiesta mtivata e firmata almen un decim dei sci, a nrma dell'art. 20 C.C. Le cnvcazini avvengn per cmunicazine scritta a ciascun assciat almen quindici girni prima della data fissata. Le vtazini avvengn in md palese e per prnunciament dirett. Per la valida cstituzine dell'assemblea, per il tip di maggiranza delle deliberazini, per la mdifica dell'att cstitutiv, dell Statut e per l scigliment dell'assciazine valgn le nrme dell'art. 21 C.C. COMITATO DI COORDINAMNTO Art ' l'rgan che amministra l'assciazine ed è cmpst dai membri eletti dall'assemblea dei Sci. Delibera tutte le questini attinenti la gestine dell'assciazine, secnd gli indirizzi statutari e le decisini espresse dall'assemblea dei sci. lndica le linee generali dei crsi e delle altre attività. Predispne il bilanci annuale da presentare all'assemblea. Nmina tra i sui cmpnenti il Presidente e il vice Presidente. Per le altre cariche elettive si rimanda al Reglament. Delibera l'accettazine delle dmande di adesine l'esclusine degli assciati. Cmpila il Reglament e le sue variazini da sttprre all'assemblea. 'cnvcat dal Presidente almen sei vlte all'ann, gni vlta che il Presidente ne rawisi la necessità e su richiesta di almen un terz dei cmpnenti. Per la validità delle deliberazini del Cmitat è necessaria la presenza del 50% più un dei cmpnenti effettivi in carica. Le decisini vengn assunte cn il vt favrevle della maggiranza dei presenti. ln cas di parità prevale il vt di chi presiede. I cmpnenti del Cmitat e della Segreteria duran in carica tre anni e sn rieleggibili. PRSIDNT Arl.12 - ll Presidente rappresenta l'assciazine di frnte a terzi e in giudizi, e dà esecuzine alle delibere del Cmitat di Crdinament. Nei casi di urgenza pu esercitare i pteri del Cmitat di Crdinament, salv ratifica da parte di quest alla prima riunine. Dura in carica tre anni ed è rieleggibile. LA SGRTRIA Art 13 - La Segreteria:. rganizza i crsi e le attività didattiche

4 a mira a realizzarc una partecipazine piena e prduttiva degli iscritti adttand metdlgie cinvlgenti, csì da rendere gli stessi prtagnisti e nn passivi spettatri verifica l svlgiment delle attività e dei crsi all'inizi di gni ann accademic predispne il pian di attuazine dei crsi indicati dal Cmitat; al termine presenta al Cmitat stess il bilanci cnsuntiv. GRATU ITA' DLL CARI CH Art Tutte le cariche elettive sn esercitate a titl gratuit. RGOLAMNTO Art Ogni altr aspett amministrativ ed rganizzativ dell'assciazine verrà definit dal Reglament. DISPOSIZIONI FINALI Art Per quant nn indicat nel presente Statut valgn gli art. 36 e seguenti del Cdice Civile e tutte le Leggi nazinali e reginali vigenti in materia di vlntariat. heglstrat 'rl 5 J-$gg-. PR FSt+ L. Reg!str t(t --,,.t"tr- ^rì\e^;.q,,-ì!

5 .-!.9.2.F C ) L - t- -O) O! e IJJ dr6 '}j = C N O- IJJ r F.9 ) J) IJJ P - É.<» IIJ Z) K IJJ ) al, - É N () O Ac ò6 t: IJJ ; F= ==?3 ) (! rè b NN.F.= b N ) b t q (Ù q G È G uhèfiu firi:éh*h É#Hfrg=fiÈfiÈÉ-H= N33. S - P I N ' È ': ".'.)-:.ji9a(/)o6= :- àh È H N È & À I 6 S.s.s.s.s.s...q.q.g.g.s.s.q..e.e.e.e.e.e.e.e.e I.e.e.e.e.e.e (,) ) w) ) ) ) ) ) ) ))))))))qrrrrrrc', (;((( Oc( LLLLLLLL!Lf!ILL ò( OOOOOOOOOTT-OOOOOO ( tt C\ F l'* Ir).t \\\\\\\\\\\-\\\\ (f, (f) s c (a N N (f) c t r c! s t*t-r<)c!(src! OOOOOOOOOTTO \\\\\\\\\ O, CO N O l- rr, rr) r O ()c.rf IC.)OOF(rrO l l 8 É.= 12r'rr =HOrfi r r F i É I 9 u a = = = = =?= i = =? = 3 é = 7

6 I 6 (,) g ;t () È NN è q sp ÈUil9fl s36=3 *=9Yfrd É.TL tdo É*P S fi 5 tr-2«r c{ (f, ) ) c ts = I.L tl.g.g.9 O) C), L (! C) rj) - l ( = A hr 6 6Pz OFt.g.s.g cd, ) (,) d,, tf) (,) c)q =esq +irri(f) OeQas ò-rcrl l v z _ F l t- t- a ^ vlè = \v =a ( ).!J 8' -,cs 96 rc c! OT eg ) =C,^l O) & ZrJ.9 l-l ),(tr -= t-èq as.= f,i F) lu F, O J z Lu 'as (, 9k 6(, Z { :n ru F ii = 6 ffi È :Irt I 'cd? ; '68 a 6 eh C I /r -v == U c nr,(l -, s ; l= X 6uc Y c F= -v È.N X cx ò2 ey Q- :-- 3s*Éa L'-'v;- -=.: 0) ;"93H.?ur A-li 6 O! O) p C) È Ò') O) \-) I Jarlt

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA MODERN DANCE

STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA MODERN DANCE STATUTO DELLA ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA MODERN DANCE Denminazine - Sede TITOLO I Art. 1 Nell spirit della Cstituzine della Repubblica Italiana è cstituita l'assciazine sprtiva dilettantistica

Dettagli

Statuti. Croce Rossa Svizzera, Sezione del Sottoceneri

Statuti. Croce Rossa Svizzera, Sezione del Sottoceneri Statuti Crce Rssa Svizzera, Sezine del Sttceneri 1 1) Nme e sede La Crce Rssa Svizzera, Sezine del Sttceneri (in seguit CRSS ) è un assciazine ai sensi degli art. 60 segg. del Cdice civile svizzer; essa

Dettagli

STATUTO ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE IL NOSTRO PAESE

STATUTO ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE IL NOSTRO PAESE STATUTO ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE IL NOSTRO PAESE Art.1 - COSTITUZIONE L'assciazine culturale "Il nstr Paese" che è un centr di vita assciativa, autnm, pluralista, apartitic, a carattere vlntari, demcratic

Dettagli

STATUTO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA CULTURALE AMBIENTALE COSTITUZIONE - SEDI DURATA SCOPI

STATUTO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA CULTURALE AMBIENTALE COSTITUZIONE - SEDI DURATA SCOPI STATUTO DI ASSOCIAZIONE SPORTIVA CULTURALE AMBIENTALE COSTITUZIONE - SEDI DURATA SCOPI 1 ) COSTITUZIONE E SEDE: E cstituita l ASSOCIAZIONE TEGLIESE PRATI DELLE PARS PER LA TUTELA DELL AMBIENTE E AMATORI

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

STATUTO. Art. 1 - Denominazione Sede Durata

STATUTO. Art. 1 - Denominazione Sede Durata STATUTO Art. 1 - Denminazine Sede Durata E cstituita un rganizzazine di vlntariat denminata Assciazine AMICI di TOTO, cn sede a Cllred di Mnte Alban in via Ipplit Niev n. 17 in prvincia di Udine. L assciazine

Dettagli

ARTICOLO 1 Costituzione. 1. E' costituita una associazione sportiva, denominata Associazione Italiana Giochi Elettronici

ARTICOLO 1 Costituzione. 1. E' costituita una associazione sportiva, denominata Associazione Italiana Giochi Elettronici ARTICOLO 1 Cstituzine 1. E' cstituita una assciazine sprtiva, denminata Assciazine Italiana Gichi Elettrnici Musicali Assciazine Sprtiva Dilettantistica, abbreviabile in Assciazine Italiana Gichi Elettrnici

Dettagli

Comune di Olevano sul Tusciano Provincia di Salerno REGOLAMENTO FORUM DEI GIOVANI

Comune di Olevano sul Tusciano Provincia di Salerno REGOLAMENTO FORUM DEI GIOVANI Cmune di Olevan sul Tuscian Prvincia di Salern REGOLAMENTO FORUM DEI GIOVANI Apprvat cn Delibera di Cnsigli Cmunale n. 6 del 06/05/2015 FORMAT REGOLAMENTO FORUM DEI GIOVANI COMUNI INFERIORI AI 15.000 ABITANTI

Dettagli

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA "F.C. SASSACCI"

ATTO COSTITUTIVO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA F.C. SASSACCI 1 ATTO COSTTUTVO ASSOCAZONE SPORTVA DLETTANTSTCA "F.C. SASSACC" L'ann 2015 il girn O 1 del mese di Lugli in Civita Castellana si sn riuniti i signri: MCHAEL BONGARZONE - Nat a Maglian Sabina (R) il 18/0711991

Dettagli

STATUTO NAZIONALE Approvato dall Assemblea Congressuale Montesilvano (PE), 25 ottobre 2015

STATUTO NAZIONALE Approvato dall Assemblea Congressuale Montesilvano (PE), 25 ottobre 2015 STATUTO NAZIONALE Apprvat dall Assemblea Cngressuale Mntesilvan (PE), 25 ttbre 2015 UISP Unine Italiana Sprt Per tutti STATUTO NAZIONALE INDICE Premessa TITOLI I IDENTITA ASSOCIATIVA E PRINCIPI PROGRAMMATICI

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE

REGOLAMENTO DI ATTUAZIONE Vist l'art. 17 dell Statut di ELSA Palerm; visti gli artt. 52 e 53 del precedente Reglament Esecutiv; il Cnsigli Direttiv di ELSA Palerm, in data 12/01/2011, ha apprvat il seguente Reglament di Attuazine

Dettagli

A.S.D. TECHNICAL DIVING ACADEMY

A.S.D. TECHNICAL DIVING ACADEMY REGOLAMENTO ASSOCIAZIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA TECHNICAL DIVING ACADEMY I) Per partecipare alle attività rganizzate dall A.S.D. Technical Diving Academy è bbligatri essere iscritti cme sci. II) Mdalità

Dettagli

CITTÀ DI MONCALIERI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONCALIERI E LE SCUOLE DELL INFANZIA

CITTÀ DI MONCALIERI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONCALIERI E LE SCUOLE DELL INFANZIA CITTÀ DI MONCALIERI REGISTRO SCRITTURE PRIVATE N. 6 1 8 8 CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI MONCALIERI E LE SCUOLE DELL INFANZIA PARITARIE, GESTITE DA SOGGETTI GIURIDICI SENZA FINI DI LUCRO, ADERENTI FISM TRIENNIO

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO DI VIDEORIPRESA E TRASMISSIONE TELEVISIVA O A MEZZO WEB DELLE RIUNIONI DEL CONSIGLIO COMUNALE Apprvat cn deliberazine del Cnsigli cmunale n. 73 dd.28.09.2010 IL PRESIDENTE

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE

PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA. Trapani, Via Mafalda di Savoia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: PREMESSO CHE PROTOCOLLO DI INTESA IMPRENDITRAPANI TRA - CONFINDUSTRIA TRAPANI Assciazine degli Industriali della Prvincia cn sede in Trapani, Via Mafalda di Savia n. 26 - C.F.: 80002660811, rappresentata da: FIORELLA

Dettagli

COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ. Allegato 2. Protocollo d intesa. tra. la Regione Puglia. (beneficiario coordinatore)

COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ. Allegato 2. Protocollo d intesa. tra. la Regione Puglia. (beneficiario coordinatore) COMMISSIONE EUROPEA PROGRAMMA LIFE + NATURA & BIODIVERSITÀ Allegat 2 Prtcll d intesa tra la Regine Puglia (beneficiari crdinatre) il Minister dell'ambiente DG per la Prtezine della Natura (autrità cmpetente

Dettagli

Specialità ISSF. Competizioni UITS

Specialità ISSF. Competizioni UITS TSN ROMA La Sezine, per l ann in crs, indice per tutti gli iscritti al Club Agnistic il seguente Prgramma Sprtiv per le discipline dell ATTIVITA FEDERALE Specialità ISSF Cmpetizini UITS Gare Federali Campinati

Dettagli

Regolamento del Rotary Club di. Rogliano Valle del Savuto

Regolamento del Rotary Club di. Rogliano Valle del Savuto Reglament del Rtary Club di Premessa Il nme ufficiale dell assciazine è: Rtary Club ; essa fa parte del del Rtary Internatinal, che ne ha definit i limiti territriali. Articl 1 Direzine del Club Il Club

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE - REGIONE PUGLIA AZIENDA SANITARIA LOCALE BT (Andria Barletta Bisceglie - Cansa di Puglia Margherita di Savia - Minervin Murge San Ferdinand di Puglia Spinazzla Trani - Trinitapli)

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

Unione Amici del cane e del gatto ONLUS - Firenze

Unione Amici del cane e del gatto ONLUS - Firenze Unine Amici del cane e del gatt ONLUS - Firenze Via Reginald Giuliani 130/r 50110 - Firenze - Tel. 3478345299 www.unineamicidelcaneedelgatt.it Reglament intern 2009 Reglament per la disciplina dell attività

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 DOCUMENTO FIRMATO DIGITALMENTE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N. 124 del 27/08/2015 OGGETTO: PROVVEDIMENTI IN MERITO ALLA DELIBERAZIONE DELL'ASSEMBLEA LEGISLATIVA

Dettagli

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE AMBITO TERRITORIALE: MILANO CENTRO-SUD ZONE 1-4-5 ACCORDO DI RETE RETE TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 2013/2014 2014/2015 AMBITO TERRITORIALE:

Dettagli

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ

DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ Md. 15 Al Servizi Prtcll e Gestine Atti della sede di appartenenza Al Direttre ARDSU Tscana DOMANDA DI CONGEDO STRAORDINARIO PER ASSISTENZA AL FAMILIARE PORTATORE DI HANDICAP IN SITUAZIONE DI GRAVITÀ (Art.42

Dettagli

g tliirittftftililftiirtttfiilirrfin unu/ast {,'i -1-

g tliirittftftililftiirtttfiilirrfin unu/ast {,'i -1- {,'i unu/ast ATTO COSTITUTIVO E STATUTO DELL'ASSOCIMIONE SPORTIVA DILETTANTISTICA "Ciimpre" -1- L'ann 2012, il girn 20 marz, alle re 10,00 in vicl Busetti,nr.2 - Budia - frazine Dardag (PN), si sn riuniti

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO

Parte 1 di 2 - MODULO DI DELEGA E ISTRUZIONI DI VOTO Atlantia S.p.A. Assemblea dei titlari di Obbligazini Atlantia 2009-2016, cn cedla fissa 5,625%, di valre nminale cmplessiv pari a 1.500 milini di Eur 31 lugli 2012 (prima cnvcazine) 1 agst 2012 (secnda

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

MODELLO CONOSCITIVO PER RICHIESTA DI UTILIZZO IN COMODATO D USO GRATUITO DEL TEATRO SOCIALE DI GUALTIERI

MODELLO CONOSCITIVO PER RICHIESTA DI UTILIZZO IN COMODATO D USO GRATUITO DEL TEATRO SOCIALE DI GUALTIERI MODELLO CONOSCITIVO PER RICHIESTA DI UTILIZZO IN COMODATO D USO GRATUITO DEL TEATRO SOCIALE DI GUALTIERI Da presentare in riginale in duplice cpia cn allegata richiesta di patrcini in cpia singla press

Dettagli

A parità di punteggio, verrà considerata elemento premiante la minore età anagrafica dei candidati.

A parità di punteggio, verrà considerata elemento premiante la minore età anagrafica dei candidati. Reglament per la valutazine delle dmande di trasferiment ai Crsi di Laurea Magistrale a cicl unic ad access prgrammat in Medicina e Chirurgia ed in Odntiatria e Prtesi Dentaria dell Università degli Studi

Dettagli

Statuto dell Unione degli Studenti della Provincia di Bari

Statuto dell Unione degli Studenti della Provincia di Bari Statut dell Unine degli Studenti della Prvincia di Bari E cstituita l Unine degli Studenti della Prvincia di Bari, di seguit denminata UdS prvba. L Unine degli Studenti della prvincia di Bari è un livell

Dettagli

I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE

I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE I.N.PE.F ISTITUTO NAZIONALE di PEDAGOGIA FAMILIARE (Reg. Ag. Entrate Rma P.I. 11297531003 - Cd. Att. 855920 Frmazine ed Aggirnament Prfessinale) Ente di Frmazine Accreditat press l Uffici Sclastic Reginale

Dettagli

1. Esercitare in via meramente marginale e senza scopi di lucro, attività di natura commerciale per autofinanziamento;

1. Esercitare in via meramente marginale e senza scopi di lucro, attività di natura commerciale per autofinanziamento; Salent Nel Cure Art. 1. Cstituzine e sede E cstituita nel rispett del Cdice Civile e della Legge 383/200 e sue successive integrazini e mdificazini, l Assciazine Culturale Salent Nel Cure L Assciazine

Dettagli

COMUNE DI POMPIANO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013

COMUNE DI POMPIANO AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013 COMUNE DI POMPIANO Cpia DETERMINAZIONE REPERTORIO GENERALE N. 18 AREA AMMINISTRATIVA - AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N. 6/2013 OGGETTO: AFFIDAMENTO ALLA COOPERATIVA COLIBRÌ DI BRESCIA DELLA GESTIONE DELLA

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

COMUNE DI BOTTICINO PROVINCIA DI BRESCIA

COMUNE DI BOTTICINO PROVINCIA DI BRESCIA COMUNE DI BOTTICINO PROVINCIA DI BRESCIA REGOLAMENTO DEL DISTRETTO DEL COMMERCIO DELLA VIA DEL MARMO Apprvat cn delibera C.C. n. 80 del 27/11/2012 1 INDICE Art. 1 - Oggett Art. 2 - Finalità Art. 3 - Funzini

Dettagli

LEF - ASSOCIAZIONEPER LA LEGALlTN E L'EQUITA' FISCALE

LEF - ASSOCIAZIONEPER LA LEGALlTN E L'EQUITA' FISCALE LEF - ASSOCIAZIONEPER LA LEGALlTN E L'EQUITA' FISCALE 000000 PREMIO BIENNALE 2014/2015 MIGLIORE TESI DI LAUREA' MAGISTRAlE SUI TEMI DELLA LEGALITA' ED EQUITA' FISCALE TERZA EDIZIONE - premiazine nel 2016

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE EVENTI A FAVORE DI OIKOS ONLUS

REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE EVENTI A FAVORE DI OIKOS ONLUS REGOLAMENTO ORGANIZZAZIONE EVENTI A FAVORE DI OIKOS ONLUS Oiks Onlus ringrazia chiunque decida di rganizzare eventi di racclta fndi a su sstegn e incraggia a realizzarli. Tali eventi infatti, rappresentan

Dettagli

DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4

DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4 DICHIARAZIONE ICEF QUADRI C3 e C4 C3 - REDDITI DA LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE E DA IMPRESA INDIVIDUALE Va espst il reddit calclat sulla base dei parametri e degli studi di settre (valre puntuale) se

Dettagli

COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE

COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE 1 COMUNE DI MONREALE Prvincia di Palerm VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 190/IE C O P I A OGGETTO: Presa d'att prtcll di intesa tra il Cmune di Mnreale e l'assciazine di prmzine turistica

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

COTEC: Fondazione per l Innovazione Tecnologica. Rilancio i dell azione nazionale e internazionale

COTEC: Fondazione per l Innovazione Tecnologica. Rilancio i dell azione nazionale e internazionale COTEC: Fndazine per l Innvazine Tecnlgica Rilanci i dell azine nazinale e internazinale i Scp della Fndazine (Art. 4 dell Statut) Incraggiare e prmuvere attività, studi, ricerche e crsi di frmazine nel

Dettagli

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco

COMUNE DI CIVATE Provincia di Lecco COPIA COMUNE DI CIVATE Prvincia di Lecc ZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 628 Reg. Pubblicazini N. 106 Registr Deliberazini del 24-09-2015 OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONE CON L'ALER DI LECCO PER LO SVOLGIMENTO

Dettagli

Idee da Ragazzi per la sicurezza sul lavoro

Idee da Ragazzi per la sicurezza sul lavoro di Perugia Band di Cncrs Idee da Ragazzi per la sicurezza sul lavr PREMESSA Obiettiv del presente cncrs è quell di raffrzare la cultura della prevenzine - intesa cme educazine alla cnscenza dei rischi,

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

RIPARTIZIONE LEGALE, ATTI NEGOZIALI ED ISTITUZIONALI UFFICIO AFFARI ISTITUZIONALI

RIPARTIZIONE LEGALE, ATTI NEGOZIALI ED ISTITUZIONALI UFFICIO AFFARI ISTITUZIONALI Prt. n. 24630 Class. I/3 Fasc. 8 D.R. n. 223 Oggett: Emanazine Reglament del Centr Unic di Atene per la Gestine dei prgetti di Ricerca e il Fund Raising VISTA VISTA IL RETTORE la deliberazine n. 8 del

Dettagli

Premio Start Cup Milano Lombardia XII edizione - 2014 Business Plan Competition

Premio Start Cup Milano Lombardia XII edizione - 2014 Business Plan Competition Dmanda di Partecipazine Al fine di partecipare alla Start Cup Milan Lmbardia il/la sttscritt/a Cgnme Nme.. Nat/a a..il.. Residente a prv. c.a.p... Via.n. Cdice fiscale Tel. fax. @ In qualità di (barrare

Dettagli

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 4/ 23 DEL 22.1.2008

REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA DELIBERAZIONE N. 4/ 23 DEL 22.1.2008 DELIBERAZIONE N. 4/ 23 Oggett: Interventi a favre delle assciazini di utenti e di familiari che prmuvn l autaiut (L.R. 21.4.2005, n. 7, art. 13, cmma 18). UPB S05.03.007, Cap. SC05.0678. 80.000. L Assessre

Dettagli

I. Mandato e incarico

I. Mandato e incarico Mittente (curatre/curatrice) C-4 Cgnme, nme Indirizz NPA, lug Tel. E-mail Rapprt 31.12. del (data) per (persna interessata): Cgnme, nme Indirizz NPA, lug nat il da (attinenza/stat) I. Mandat e incaric

Dettagli

o I Volontari del Soccorso (VDS) costituiscono in Italia la più numerosa delle sei Componenti della Croce Rossa Italiana

o I Volontari del Soccorso (VDS) costituiscono in Italia la più numerosa delle sei Componenti della Croce Rossa Italiana Vlntari del sccrs I Vlntari del Sccrs (VDS) cstituiscn in Italia la più numersa delle sei Cmpnenti della Crce Rssa Italiana L access alla Cmpnente è cnsentit ai vlntari che hann superat cn esit psitiv

Dettagli

GUIDA PREVIDENZIALE. Le prestazioni

GUIDA PREVIDENZIALE. Le prestazioni GUIDA PREVIDENZIALE Le prestazini La Cassa erga le pensini di: vecchiaia; anticipata; inabilità; invalidità; reversibilità ai superstiti del pensinat; indiretta ai superstiti dell iscritt nn ancra pensinat;

Dettagli

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo.

Codice di autodisciplina e regolamentazione per l adesione al Progetto Qualità dei servizi turistici della Provincia di Palermo. Agriturismo. Cdice di autdisciplina e reglamentazine per l adesine al Prgett Qualità dei servizi turistici della Prvincia di Palerm Agriturism Premess Che l A.A.P.I.T di Palerm in cllabrazine cn l Università di Palerm,

Dettagli

PROEMIO: LA GRATITUDINE SI ORGANIZZA IN ASSOCIAZIONE

PROEMIO: LA GRATITUDINE SI ORGANIZZA IN ASSOCIAZIONE PROEMIO: LA GRATITUDINE SI ORGANIZZA IN ASSOCIAZIONE Il Mviment Exallievi nn fu istituit dagli educatri cme assciazine pstsclastica cn elementi scelti, cn finalità assciative, ma crebbe su da sé, cn la

Dettagli

È opportuna la stesura di un protocollo operativo sull utilizzo del mezzo da parte di enti ed associazioni del territorio.

È opportuna la stesura di un protocollo operativo sull utilizzo del mezzo da parte di enti ed associazioni del territorio. Prtcll d intesa per l utilizz del mezz Fiat ducat targa EJ 942 CG Premess che : - L Unine Terre di Castelli cn determinazine dirigenziale n. 09 del 19.01.012, avente ad ggett Affidament in cmdat d us di

Dettagli

OPERA PIA ISTITUTI RIUNITI PATRONATO DI CASTELLO E CARLO COLETTI STATUTO CAPO 1. Articolo 1 - Origine

OPERA PIA ISTITUTI RIUNITI PATRONATO DI CASTELLO E CARLO COLETTI STATUTO CAPO 1. Articolo 1 - Origine L Statut OPERA PIA ISTITUTI RIUNITI PATRONATO DI CASTELLO E CARLO COLETTI STATUTO CAPO 1 Articl 1 - Origine Il Patrnat San Pietr di Castell è stat istituit il 23 Lugli 1857 cn decret del Vicari Capitlare

Dettagli

5 Concorso Fotografico Internazionale 2013 Insubria in bicicletta

5 Concorso Fotografico Internazionale 2013 Insubria in bicicletta Cmunità Mntana Valli del Verban - Fndazine Malcantne Cmunità Mntana del Piambell - Gambargn Turism Cmune di 5 Cncrs Ftgrafic Internazinale 2013 Insubria in bicicletta Organizzat da enti Italiani e Svizzeri

Dettagli

FEDERAZIONE SICILIA LIBERA NAZIONE SICILIANA. SEDE LEGALE Via Falsaperla, 6 95127 CATANIA (+39) 347 3149603. E-mail: santo.trovato@fastwebmail.

FEDERAZIONE SICILIA LIBERA NAZIONE SICILIANA. SEDE LEGALE Via Falsaperla, 6 95127 CATANIA (+39) 347 3149603. E-mail: santo.trovato@fastwebmail. FEDERAZIONE SICILIA LIBERA NAZIONE SICILIANA SEDE LEGALE Via Falsaperla, 6 95127 CATANIA (+39) 347 3149603 E-mail: sant.trvat@fastwebmail.it STATUTO 1 FEDERAZIONE SICILIA LIBERA NAZIONE SICILIANA Dall

Dettagli

5 Concorso Fotografico Internazionale 2013 Insubria in bicicletta

5 Concorso Fotografico Internazionale 2013 Insubria in bicicletta Band del Cncrs Ftgrafic 2013 Insubria in bicicletta Cmunità Mntana Valli del Verban - Fndazine Malcantne Cmunità Mntana del Piambell - Gambargn Turism Cmune di Luin Cmune di Brissag Valtravaglia - CAI

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI

REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI Allegat A REGOLAMENTO COMUNALE REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI Apprvat cn deliberazine di Cnsigli Cmunale n. 24 in data 01.07.2013 REGOLAMENTO COMUNALE PER IL REGISTRO DEI TESTAMENTI BIOLOGICI ART. l

Dettagli

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO

Convenzione tra la Provincia di Campobasso e il Comune di per l adesione alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Cnvenzine tra la Prvincia di Campbass e il Cmune di per l adesine alla RETE TELEMATICA DELLE ISTITUZIONI DELLA PROVINCIA DI CAMPOBASSO Oggi, nella sede della Prvincia di Campbass, si sn cstituiti i Sigg.,

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI. Apprendere la struttura grammaticale di una lingua "straniera" che permette

INFORMAZIONI GENERALI. Apprendere la struttura grammaticale di una lingua straniera che permette ENTE NAZIONALE SORDI SEZIONE DI PISA INFORMAZIONI GENERALI!" Obiettivi dei crsi di LIS: Apprendere la struttura grammaticale di una lingua "straniera" che permette l interazine e la cmunicazine tra le

Dettagli

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta

Oggetto: Richiesta erogazione integrazione retta per cittadini autosufficienti. ALTRO (specificare) Presenta domanda per l integrazione retta MODULO 1 AL DIRETTORE DEL C.S.S.M. Crs Statut n. 13 12084 Mndvì Prt... del. Oggett: Richiesta ergazine integrazine retta per cittadini autsufficienti Il/La sttscritt/a nat a il residente a in Via tel.

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO Approvato dal Consiglio Direttivo in data 23/05/2007

REGOLAMENTO INTERNO Approvato dal Consiglio Direttivo in data 23/05/2007 REGOLAMENTO INTERNO Apprvat dal Cnsigli Direttiv in data 23/05/2007 TITOLO PRIMO CODICE 001 DISPOSIZIONI GENERALI ARTICOLO 1 Ai sensi della legge n 266 del 11/8/1991 è cstituita, ai fini esclusivi di slidarietà,

Dettagli

Pranzo presso il ristorante del parco de Il Ciocco. Consegna ricordo dell evento a tutti gli equipaggi, saluti finali e chiusura del raduno.

Pranzo presso il ristorante del parco de Il Ciocco. Consegna ricordo dell evento a tutti gli equipaggi, saluti finali e chiusura del raduno. PROGRAMMA DELLA MANIFESTAZIONE --------------------------------------------------------- - 7 radun nazinale NUOVA MILLECENTO CLUB ITALIA - Barga ( Lucca ) 26-27-28 giugn 2015 ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Dettagli

Comune di Catania Direzione Corpo Polizia Municipale

Comune di Catania Direzione Corpo Polizia Municipale Cmune di Catania Direzine Crp Plizia Municipale REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE DI FORME DI PREVIDENZA ED ASSISTENZA COMPLEMENTARE PER IL PERSONALE DELLA POLIZIA MUNICIPALE DEL COMUNE DI CATANIA E PER LA

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Unità di staff Urbanistica DIRETTORE MASSERDOTTI arch. MARCO Numer di registr Data dell'att 99 02/02/2015 Oggett : Legge Reginale 11/03/2005 n 12 Cap III Artt. 70-71-

Dettagli

LUISS Business School LUISS Creative Business Center. Bando Borse di Studio Anno Accademico 2013/2014

LUISS Business School LUISS Creative Business Center. Bando Borse di Studio Anno Accademico 2013/2014 LUISS Business Schl LUISS Creative Business Center Band Brse di Studi Ann Accademic 2013/2014 Il LUISS Creative Business Center (LCBC) prmuve per l ann accademic 2013/2014 l assegnazine delle seguenti

Dettagli

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale.

MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. Il/la sottoscritto/a. Nato a... il...codice fiscale. Spettabile COMUNE DI BUDONI Uffici Settre Plitiche Sciali e Sclastiche MODULO DI RICHIESTA INSERIMENTO PROGRAMMA AZIONI DI CONTRASTO ALLA POVERTA. ANNO 2014. LINEA DI INTERVENTO 2 Cncessine di cntributi

Dettagli

ALLEGA * Fotocopia Codice fiscale E NEL CASO IN CUI I DOCUMENTI SIANO CAMBIATI RISPETTO LO SCORSO ANNO:

ALLEGA * Fotocopia Codice fiscale E NEL CASO IN CUI I DOCUMENTI SIANO CAMBIATI RISPETTO LO SCORSO ANNO: (Deliberazine di Cnsigli Cmunale n. 24 del 05.03.2012) Timbr per ricevuta: Spazi riservat a CSU SpA: N. presentazine dmanda: N. Estrazine: Nte: COGNOME NOME COMUNE O STATO DI NASCITA PROV NATO IL CODICE

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Alta Frmazine Artistica Musicale e Creutica CONSERVATORIO DI MUSICA GIACOMO PUCCINI - LA SPEZIA Via XX Settembre, 34 19121 La Spezia tel. 0187/770333

Dettagli

Guida pratica al diritto d accesso

Guida pratica al diritto d accesso PREMESSA Il Cmune di Perugia garantisce il diritt ai cittadini di accedere agli atti amministrativi del Cmune stess, al fine di assicurare la trasparenza e l'imparziale svlgiment dell'attività amministrativa.

Dettagli

IL REGOLAMENTO INTERNAZIONALE E GLI STATUTI ITALIANI

IL REGOLAMENTO INTERNAZIONALE E GLI STATUTI ITALIANI SOCIETÀ D I SAN VINCENZO DE PAOLI FEDERAZIONE NAZIONALE ITALIANA 5. FORMAZIONE GLOBALE IL REGOLAMENTO INTERNAZIONALE E GLI STATUTI ITALIANI 1 «Ci ha riuniti un mviment di pietà cristiana. Ecc perché cerchiam

Dettagli

STATUTO DELLA CONSULTA COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

STATUTO DELLA CONSULTA COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO STATUTO DELLA CONSULTA COMUNALE DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, nel rispett di quant è sancit dall articl 37 dell Statut del Cmune di Tarquinia, la Cnsulta cmunale

Dettagli

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa.

Dettaglio attività formativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibliografica semplice e complessa. Dettagli attività frmativa (IRCCRO_00025) PUB MED: ricerca bibligrafica semplice e cmplessa. Crediti assegnati: in accreditament Durata: 7:00 re Tip attività frmativa: Frmazine Residenziale Tiplgia: Crs

Dettagli

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D'AOSTA

ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D'AOSTA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL PIEMONTE, LIGURIA E VALLE D'AOSTA Via Blgna, 148 TORINO Delibera del Direttre Generale n. 36 del 24/01/2011 S. Tecnica Permanente per la Misurazine della Perfrmance

Dettagli

MONTAGNANESE IN FIERA FIERA DI PRIMAVERA fuori le mura 11-12 APRILE 2015

MONTAGNANESE IN FIERA FIERA DI PRIMAVERA fuori le mura 11-12 APRILE 2015 MONTAGNANESE IN FIERA FIERA DI PRIMAVERA furi le mura 11-12 APRILE 2015 SCHEDA DI ADESIONE ALLA FIERA ll presente mdul va cmpilat in stampatell ed in frma leggibile. Da presentare al Cmitat Organizzatre

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

LE NOVITA APPORTATE AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI, FORNITURE DAL TERZO DECRETO CORRETTIVO (D.L.vo 11 settembre 2008 n.

LE NOVITA APPORTATE AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI, FORNITURE DAL TERZO DECRETO CORRETTIVO (D.L.vo 11 settembre 2008 n. LE NOVITA APPORTATE AL CODICE DEI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI, FORNITURE DAL TERZO DECRETO CORRETTIVO (D.L.v 11 settembre 2008 n. 152) Crs di frmazine UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI Bari, 29-30

Dettagli

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N.

SERVIZIO AUTONOMO RISORSE UMANE E FORMAZIONE PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. Pag. 1 / 7 cmune di trieste piazza Unità d Italia 4 34121 Trieste www.cmune.trieste.it partita iva 00210240321 SERVIZIO PO PROGETTI SPECIALI PART TIME E ATTIVITA EXTRALAVORATIVE REG. DET. DIR. N. 3927

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

MONTAGNANESE IN FIERA

MONTAGNANESE IN FIERA MONTAGNANESE IN FIERA XIV^ EDIZIONE 2 3 4 OTTOBRE 2015 SCHEDA DI ADESIONE ALLA FIERA ll presente mdul va cmpilat in stampatell ed in frma leggibile. Da presentare al Cmitat Organizzatre via fax al num.

Dettagli

Statuto Università degli Studi di Napoli Federico II. Articolo 2 - Finalità istituzionali

Statuto Università degli Studi di Napoli Federico II. Articolo 2 - Finalità istituzionali Statut Università degli Studi di Napli Federic II Emanat cn D.R. n.1660 del 15 maggi 2012, pubblicat sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n.132 del 08/06/2012 Titl I - Principi Articl 1 -

Dettagli

Accordo di Collaborazione per l Internazionalizzazione tra:

Accordo di Collaborazione per l Internazionalizzazione tra: Accrd di Cllabrazine per l Internazinalizzazine tra: Organizzazine Exprt Alt Adige - EOS, cn sede a Blzan, Via Alt Adige, -, rappresentata dal Direttre Generale Hansjerg Prast (di seguit "EOS"); Banca

Dettagli

www.garanziagiovani.gov.it Guida utente Cittadino - Operatore - Regione

www.garanziagiovani.gov.it Guida utente Cittadino - Operatore - Regione www.garanziagivani.gv.it Guida utente Cittadin - Operatre - Regine Intrduzine Garanzia Givani, Yuth Guarantee, è un prgett prmss dall Unine Eurpea, cme sluzine per cntrastare la disccupazine givanile nei

Dettagli

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015

Prot. n 1037 B/17 Acquaviva delle Fonti, 23/02/2015 DIREZIONE DIDATTICA STATALE 1 CIRCOLO DE AMICIS P.zza Di Vagn, 18 70021 ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA) Tel. 080-761314 Fax 080 3051357 www.deamicis.gv.it. e-mail BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT

Dettagli

Sezione ANA Udine VADEMECUM DEL VOLONTARIO

Sezione ANA Udine VADEMECUM DEL VOLONTARIO Sezine ANA Udine VADEMECUM DEL VOLONTARIO Csa fa la Prtezine Civile La Prtezine Civile viene reglamentata per la prima vlta nella Repubblica Italiana, in camp nazinale, cn la Legge 996/1970, e nel Friuli

Dettagli

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI

CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI CONVENZIONE TRA IL COMUNE DI PERO E L ASSOCIAZIONE FOTOCLUB 82 PERO ANNO 2013-2016 RICHIAMATI 1. la delibera di Cnsigli cmunale n. 45 del 25/07/2012 di apprvazine delle linee prgrammatiche 2012-2017, che

Dettagli

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI

AVVISO DI PROCEDURA SELETTIV A INTERNA, APERTA AI DIPENDENTI DI RUOLO DELL'ASI ~I).. I ag~tl' spazioe I IOIlO APERTA AI DIPENDENTI DI....... _.............. _............ 1...... ASI -Agenzia Spaziale Italiana ADO-ASI 1- AGENZIA_SP AZIACE_IT ALIANA REGISTRO UFFICIALE Prt. n. 0000416.

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

PROGRAMMA DEL CORSO Totale ore 72. Tematiche

PROGRAMMA DEL CORSO Totale ore 72. Tematiche PROGRAMMA DEL CORSO Ttale re 72 1 Il crs si prpne di dare, a tutti clr che vglin affrntare il cncrs di agente di plizia lcale, sia a temp determinat che indeterminat, una preparazine base di alt livell

Dettagli

Tutti a scuola almeno fino a 16 anni

Tutti a scuola almeno fino a 16 anni Tutti a scula almen fin a 16 anni LE BUONE PRATICHE: BIENNIO UNITARIO SUBITO L Esperienza dell ITIS Cbianchi di Verbania raccntata da Guid Bschini Nell ann 1886 venne fndata a Intra cittadina del Lag Maggire

Dettagli

QUESTIONARIO INSEGNANTE

QUESTIONARIO INSEGNANTE QUESTIONARIO INSEGNANTE Gentile insegnante, Le chiediam di esprimere la sua pinine su alcuni aspetti della vita sclastica e sul funzinament della scula nella quale attualmente lavra. Le rispste che darà

Dettagli

EVENTI Scuole Secondarie di primo Grado

EVENTI Scuole Secondarie di primo Grado EVENTI 2016 Scule Secndarie di prim Grad ISTRUZIONI PER LA PARTECIPAZIONE ATTENZIONE: Per cnsentire al più ampi numer di istituti sclastici di partecipare, sarann accettate per ciascun istitut delegazini

Dettagli

PERCORSO ISO 9001:2015

PERCORSO ISO 9001:2015 PERCORSO ISO 9001:2015 In cllabrazine cn Intrduzine: Per la fine del 2015 è prevista l entrata in vigre della nuva versine della ISO (Internatinal Organizatin fr Standardizatin) 9001:2015, l standard internazinale

Dettagli

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI

1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI 1. CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI 2. PRESENTAZIONE 3. SERVIZI FORNITI E AREE DI INTERVENTO 4. I PRINCIPI FONDAMENTALI 5. TUTELA E VERIFICA 6. DATI DELLA SEDE 1. CHE COS È LA CARTA DEI

Dettagli

Premio L'Amico Atletico - Sesta Edizione Nazionale 2011

Premio L'Amico Atletico - Sesta Edizione Nazionale 2011 Premi L'Amic Atletic - Sesta Edizine Nazinale 2011 PREMESSA Lealtà, amicizia, impegn e slidarietà. Sn questi gli elementi di un ver cmprtament sprtiv. E' ispirandsi a quest cncett che la Fndazine "Gabriele

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Statale di Merate via Manzni, 43 23807 Merate (LC) CF 94018900137 Tel. 039 9902016 segreteria@cmprensivmerate.it - LCIC81800E@pec.istruzine.it

Dettagli

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab.

COMUNE DI VERRAYES. n. 42 del 27/12/2012. OGGETTO: Adozione variante non sostanziale al P.R.G.C.: aggiornamento parziale tab. Originale REGIONE AUTONOMA VALLE D AOSTA RÉGION AUTONOME VALLÉE D AOSTE COMUNE DI VERRAYES Verbale di deliberazine del Cnsigli cmunale n. 42 del 27/12/2012 OGGETTO: Adzine variante nn sstanziale al P.R.G.C.:

Dettagli

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO

AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO AZIENDA DI SERVIZI ALLA PERSONA VALSASINO (Ente di diritt pubblic ai sensi del D.Lgs. n. 207/2001 e Legge Regine Lmbardia n. 1/2003) Prt. n. /2015 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE: ORE 12,00 DEL PROCEDURA

Dettagli

CONSORZIO OBBLIGATORIO PER LA MANUTENZIONE DELLE STRADE VICINALI ESISTENTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI CASTELLEONE

CONSORZIO OBBLIGATORIO PER LA MANUTENZIONE DELLE STRADE VICINALI ESISTENTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI CASTELLEONE CONSORZIO OBBLIGATORIO PER LA MANUTENZIONE DELLE STRADE VICINALI ESISTENTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI CASTELLEONE (art. 14 della L. 12 febbrai 1958 n.126) STATUTO Dtt. Agr. Pal Maria Spadari Castellene

Dettagli