Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedimen to (gg.) NO 30 NO NO NO 30 NO SI SCADENZA EX LEGE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedimen to (gg.) NO 30 NO NO NO 30 NO SI SCADENZA EX LEGE"

Transcript

1 Definizione del il si può Predisposizione circolari e regolamenti interni relativi al rapporto di lavoro dipendente FERRI GIANLUIGI proposto dalla Direzione o dal Dirigente 30 Elaborazione stati di servizio e certificazioni varie Denunce on-line alla Provincia relative all assunzione, cessazione, proroga e trasformazione dei rapporti di lavoro LEGGE LIPILINI SABRINA 30 SI Elaborazione e invio in Regione dei Ruoli Nominativi Regionali Tenuta elenchi dipendenti invalidi civili e categorie protette con elaborazione della relativa denuncia annuale Gestione giuridica degli incarichi dirigenziali, delle posizioni organizzative e delle funzioni di coordinamento; Gestione pianta organica aziendale Verifica dirigenti Adempimenti relativi alla compilazione ed invio del Conto Annuale Gestione turn over e rapporti con la Regione Gestione Frequenze volontarie e tirocini curriculari pre e post laurea; Convenzioni per tirocini Diritto allo studio (bando 150 ore), gestione permessi, tenuta e aggiornamento regolamento aziendale Autorizzazione Incarichi occasionali esterni extra Azienda LEGGE LEGGE 68/1999 LIPILINI SABRINA LIPILINI SABRINA 30 LIPILINI SABRINA LEGGI/CONVENZIONI INCARICO CCIA

2 Definizione del Anagrafe prestazioni Gestione procedura Ministero Funzione Pubblica (Perla PA) Visite collegiali, cause di servizio, inabilità assoluta a proficuo lavoro; Part time ed atti conseguenti (determinazioni e contratti, banca dati e monitoraggio; LEGGE 335/1995 E CCNL LODDO ELISA LODDO ELISA il si può il coinvolge altri enti 30 Gestione controlli e verifiche a seguito di mancato rispetto fasce orarie visite fiscali; LODDO ELISA 30 Legge 68/99 (collocamento obbligatorio) e Rapporti con il Centro per l impiego; Gestione congedi parentali (astensioni Ispettorato del Lavoro, astensioni obbligatorie; congedi parentali, malattie figli): 90 il coinvolge altri enti 30 richieste di aspettativa con e senza assegni, obbligatorie e discrezionali ; permessi e congedi previsti dalla legge 104/1992 (handicap grave dipendenti e parenti dipendenti (ricevimento domande, giorni per il riconoscimento del congedo ai sensi dell'art.42, co 5 D.lgs. 151/2001 Prese d atto e altri provvedimenti dipendenti con Gestione gravi Precetti patologie Croce Rossa Italiana/partecipazione a interventi di protezione Civile/cooperazione Internazionale e altri Gestione Borse di Studio Gestione Incarichi libero professionali, Monitoraggio mensile spesa del personale LEGGE art. 7 D.Lgs. 165/2001 DELL'AMICO EVANDRO SERATI VALERIA 30 Predisposizione e gestione fondi contrattuale per le tre aree SERATI VALERIA

3 Definizione del Infortuni sul lavoro e malattie professionali Gestione cessione del quinto, deleghe di pagamento e prestiti INPDAP; registrazione personale esposto a Rischio Radiologico per liquidazione relativa indennità BUFFONI ALESSANDRO BUFFONI ALESSANDRO ROCCHI CRISTINA il si può Recupero Crediti e rendicontazioni periodiche Pignoramenti e sequestri competenze stipendiali; Generazione della Denuncia O.N.A.O.S.I con compilazione della proposta di mandato ed invio del file all'ente competente Denuncia INAIL per il pagamento del premio assicurativo: compilazione delle proposte di mandato ed invio on line degli imponibili per le diverse Posizioni Assicurative Territoriali Denuncia ENPAV e gestione degli eventuali rimborsi al personale veterinario; Rapporti con DFP (sistema operativo Perla Pa/Gedap/Gepas) e ARAN; Programmazione, convocazione, verbalizzazione e trascrizione incontri sindacali Archivio e aggiornamento accordi aziendali raggiunti; Gestione permessi sindacali e politici sulla procedura interna (IRIS - rilevazione presenze) e su quella ministeriale (GEDAP) Iscrizione, revoca e monitoraggio deleghe sindacali Gestione procedure di mobilità interna; Gestione scioperi. LEGGI E REGOLAMENTI BAGNI ANITA 30 ATTI GIUDIZIARI BAGNI ANITA 30 BAGNI ANITA BAGNI ANITA BAGNI ANITA O

4 Definizione del Gestione anagrafica del personale, assunzioni, cessazioni, movimentazioni interne (centri di costo, reparti, profili orari, indennità etc.); Gestione del programma Ghibli per l anagrafe regionale dei medici dipendenti (flusso SAM) legata anche alla consegna dei ricettari; Rilascio e gestione badge aziendali e cartellini identificativi Registrazione e gestione orari e causali varie presenza/assenza Redazione report presenze/assenze Gestione certificazioni mediche tramite programma INPS Inserimento trattenute mensa Rilascio Carta dell Operatore/Firma digitale il si può CINI STEFA 30 CINI STEFA 30 CINI STEFA 30 CINI STEFA O 30 CINI STEFA 30 CINI STEFA 30 CINI STEFA 30 LIPILINI /PICCINI 30 Gestione richieste di personale e verifica fabbisogni aree Dirigenza e Comparto monitoraggio procedure concorsuali e selettive Predisposizione fascicolo personale neoassunti Predisposizione e aggiornamento contratti individuali di lavoro; Gestione Procedure di mobilità interaziendali in entrata e in uscita Gestione e monitoraggio comandi in entrata e in uscita Gestione delle procedure di selezione interna/esterna del personale Gestione RISCATTI e RICONGIUNZIONI, BAGNI ANITA il coinvolge altri enti 30 il coinvolge altri enti BANDO 360 il coinvolge altri enti MODULI INPS 60 SI il coinvolge altri enti

5 Definizione del PROVVEDIMENTI/DECRETI collocamento a riposo; Rapporti con INPS/INPDAP sedi provinciali e sede nazionale Gestione acconti produttività collettiva comparto e retribuzione di risultato dirigenza; Predisposizione provvedimenti autorizzativi progetti incentivanti/ prestazioni aggiuntive Rilevazione attività svolta, verifica e liquidazione competenze attività incentivanti/prestazioni aggiuntive Invio flussi informativi per la Regione Toscana BAGNI ANITA BAGNI ANITA O il si può FERRI GIANLUIGI 180 il coinvolge altri enti FERRI GIANLUIGI 180 il coinvolge altri enti FERRI GIANLUIGI 30 salvo il parere OIV FERRI GIANLUIGI In caso di inerzia della Azienda Sanitaria il potere sostitutivo viene esercitato dal Direttore UO Dr. G. Ferri Gli interessati posso chiedere informazioni relative ai ti in corso che li riguardano scrivendo per posta ordinaria o elettronica al del La tutela in materia di silenzio della Azienda Sanitaria è disciplinata dal codice del processo amministrativo 2 luglio 2010 n. 104

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedime nto (gg.) Modalità di avvio del procedimento

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedime nto (gg.) Modalità di avvio del procedimento Definizione del Predisposizione circolari e regolamenti interni relativi al rapporto di lavoro dipendente Elaborazione stati di servizio e certificazioni varie Denunce on-line alla Provincia relative all

Dettagli

DICHIARAZ IONE SOSTITUTI VA O SILENZIO ASSENSO TERMINE NORMATIVO DEL PROCEDIMEN TO MONITORAG GIO TEMPI PROCEDIME NTALI STRUMENTI TUTELA INTERESSATO

DICHIARAZ IONE SOSTITUTI VA O SILENZIO ASSENSO TERMINE NORMATIVO DEL PROCEDIMEN TO MONITORAG GIO TEMPI PROCEDIME NTALI STRUMENTI TUTELA INTERESSATO TUTTI I TI TI A ISTANZA DI PART RMATIV L PR IL PROVVDIMN MODATA' DI CONTAT RMATIVO MONIRAG NTA ION SINZIO ASSNSO STRUMNTI TUTLA INTRSSA SRVIZIO ON N (VIA INTRANT) PAGAMNTI POTR VO CUSM R ATTI, DOCUMNTI

Dettagli

Gestione del Personale e Organizzazione

Gestione del Personale e Organizzazione e Organizzazione Denominazione procedimento e breve descrizione Riferimento normativo Ufficio titolare del procedimento (sede - recapito telefonico - orari - mail istituzionale) Responsabile del procedimento

Dettagli

AREA RISORSE UMANE (AREA 4)

AREA RISORSE UMANE (AREA 4) Ricezione e smistamento della posta email in ingresso Nr. 2997 SEGRETERIA AFFARI GENERALI AREA 4 (UOA 09) Monitoraggio, rielaborazione e comunicazione dati in possesso degli uffici dell'area Nr. 7 Supporto

Dettagli

4) Concessione permessi ex art. 33 legge 104/1992 (disabili) Trattamento Giuridico

4) Concessione permessi ex art. 33 legge 104/1992 (disabili) Trattamento Giuridico 2 settore Gestione delle risorse Servizio Risorse Umane N Procedimenti Ufficio di competenza 1) Predisposizione e trasmissione on-line del prospetto informativo relativo alla quota di riserva assunzione

Dettagli

Numero di procedimenti conclusi entro il target previsto del P.E.G. Verifica di cassa economale 1 1 1 0

Numero di procedimenti conclusi entro il target previsto del P.E.G. Verifica di cassa economale 1 1 1 0 Comune di Albignasego 2 Settore 2015 MONITORAGGIO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI REPORT I E II QUADRIMESTRE 2015 Descrizione Procedimento mediante Mercato elettronico Rdo 2 2 2 0 mediante Mercato elettronico

Dettagli

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI FORMAZIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO Piano annuale di formazione del personale tecnico e amministrativo della Scuola Attivazione dei corsi di formazione

Dettagli

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DIRIGENTE Del SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DOTT. GIANLUIGI MAROTTA e-mail :gianluigi.marotta@comune.avellino.it tel. 0825200290 - FUNZIONARIO ALTA PROF.TA RESP.SERVIZIO

Dettagli

U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO

U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO Direttore f.f.: Dott.ssa Eufrasia Pesarini Tel. 0971613631-0971612801 Fax. 0971612741 pec: gestionesvilupporisorseumane@pec.ospedalesancarlo.it

Dettagli

SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO RISORSE UMANE Trattamento Giuridico, Economico e Previdenziale : Dott.ssa M. Vignola - 0341/266413 - segretario@comune.oggiono.lc.it Responsabile

Dettagli

SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI

SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI A) Stipendi (carichi voci stipendiali dipendenti e amministratori su sw elaborazione paghe conteggi e carichi su sw salario accessorio lavoro straordinario turno

Dettagli

Pagina 1. TEMPO (gg) 30

Pagina 1. TEMPO (gg) 30 PROCEDIMENTO provvedimenti relativi agli istituti contrattuali salario accessorio mensili impegno / liquidazione acquisizione prospetti di attività effettuate PROCEDIMENTO incarichi ai sensi degli artt.

Dettagli

Direttore Dott.ssa Anna Salducci a.salducci@scf.gov.it

Direttore Dott.ssa Anna Salducci a.salducci@scf.gov.it DENOMINAZIONE :UOC TRATTAMENTO GIURIDICO Direttore Dott.ssa Anna procedimento amministrativo responsabile del procedimento responsabile dell'adozione del provvedimento termine di conclusione superamento

Dettagli

Direttore/Segretario Generale. Nucleo di valutazione LORO SEDI

Direttore/Segretario Generale. Nucleo di valutazione LORO SEDI Repubblica Italiana CITTÁ DI MAZARA DEL VALLO C.F.: 82001410818 P.IVA: 00257580811 www.comune.mazara-del-vallo.tp.it -----===ooo===----- 5 SETTORE ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE tel.: 0923 671711

Dettagli

SOA DIREZIONE AMMINISTRATIVA

SOA DIREZIONE AMMINISTRATIVA e riferimenti Procedure concorsuali (comparto/dirigenti) /istanza di concorsi avvisi incarichi concorsi (disponibile per ciascun concorso in fase di pubblicazione bando) 6 mesi dalla prova scritta (art.

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. 8/2014

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. 8/2014 attività amministrativa - Tipologie di (art.24 c.1 e art.35 c.1 D.Lgs 33/2013) Cessazione dal servizio per qualsiasi causa e provvedimenti 2.giuridica@pro 6 connessi(mantenimento in vincia.en servizio,

Dettagli

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO DESCRIZIONE RIFERIMENTI RMATIVI RIFERIMENTI: A) UFFICIO RESPONSABILE

Dettagli

SETTORE I - AFFARI GENERALI

SETTORE I - AFFARI GENERALI SETTORE I - AFFARI GENERALI 08-SERVIZIO PERSONALE N.O 1 Domanda di partecipazione al procedimento selettivo 180 gg. dalla data della prima prova (art. 11, comma 5 DPR 487/94) - Comunicazione effettuata

Dettagli

P.O Programmazione Sviluppo Formazione. P.O Programmazione Sviluppo Formazione. P.O Programmazione Sviluppo Formazione

P.O Programmazione Sviluppo Formazione. P.O Programmazione Sviluppo Formazione. P.O Programmazione Sviluppo Formazione RESPONSABILE DEL OPERATIVITA' DEL A' SOGGETTI ESTERNI E/O STRUTTURE A' 1 Domanda di partecipazione al procedimento selettivo 2 Rilascio di certificati: * -di idoneità -di partecipazione a concorsi 180

Dettagli

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di Napoli SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

COMUNE DI POGGIOMARINO Provincia di Napoli SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI ELENCO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI 1 SERVIZIO SEGRETERIA: Redazione verbali delle Delibere Consiliari; Redazione istruttoria impegno di spesa e liquidazione indennità Consiglieri Comunali; Liquidazione servizio fatture per il servizio di

Dettagli

responsabile procedimento respons abile

responsabile procedimento respons abile Elaborazione indennità mensili amministratori Cedolino mensile per Sindaco e Assessori mensile - no entro il 27 di ogni mese Predisposizione F24EP (per versamento oneri previdenziali e ritenute operate

Dettagli

GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano

GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano Struttura Organizzativa: U.O. GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Direttore: MARIELLA Macrolivello: AREA FUNZIONALE AMMINISTRATIVA Ambito: AZ NUMERO DESCRIZIONE SINTETICA DEI PROCEDIMENTI FONTI NORMATIVE RESPONSABILE

Dettagli

Adempimento. Richiesta scritta di chiarimenti 20. Richiesta scritta di certificazioni 20. legge Liquidazione 30

Adempimento. Richiesta scritta di chiarimenti 20. Richiesta scritta di certificazioni 20. legge Liquidazione 30 TRIBUTI RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RAG. SERRA PIER GIORGIO Tel. 0782-847006 847077 e-mail ragioneria@comune.orroli.ca.it N.d. Rimborsi di somme non dovute per tributi a ruolo e non a ruolo 90 Domande

Dettagli

Tempo massimo di svolgimento (gg.)

Tempo massimo di svolgimento (gg.) SERVIZIO PERSONALE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: CECCHINI BARBARA, TEL 0573 621286- mail barbara.cecchini@comunesanmarcello.it Per informazioni: Servizio Personale - Via Pietro Leopodo n. 10/24 - tel

Dettagli

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO

Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Comune di Sondalo (Provincia di Sondrio) SERVIZIO ECONOMICO-FINANZIARIO Elenco tipologie di procedimento NR 1 DENOMINAZIONE PROCEDIMENTO Predisposizione del bilancio di previsione e dei relativi allegati

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE BRINDISI

AZIENDA SANITARIA LOCALE BRINDISI N. d'ord. PROCEDIMENTO AZIENDA SANITARIA LOCALE BRINDISI AREA GESTIONE DEL PERSONALE Decreto Legislativo n. 33 del 14/03/2013 Art. 35 PROCEDIMENTO E NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Breve Descrizione) NORMATIVA

Dettagli

CONTENUTO DELLA FUNZIONE

CONTENUTO DELLA FUNZIONE RISORSE UMANE FUNZIONE CONTENUTO DELLA FUNZIONE - Predisposizione e gestione del Bilancio e coordinamento centri elementari di costo - Aggiornamento banca dati del personale dei centri elementari di costo

Dettagli

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE.

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE. Comune di Sperone Provincia di Avellino TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE. APPROVATA CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 70 DEL 26.9.2013. ******************************************

Dettagli

REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO

REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO Sommario REGOLAMENTO ORGANIZZATIVO E FUNZIONALE DEL SERVIZIO PERSONALE ASSOCIATO...2 Capo I Principi Generali...2 Articolo 1 - Oggetto...2

Dettagli

1-1) UFFICIO Anagrafe delle prestazioni Abbonamenti- Permessi sindacali e amministrativi.

1-1) UFFICIO Anagrafe delle prestazioni Abbonamenti- Permessi sindacali e amministrativi. INDICAZIONE APPROPRIATA DI TUTTI I COMPITI DEL SETTORE E DISPONIBILITA DI MODULI DIRIGENTE Dott. Luigi Scavuzzo: Tel. 0935/521221; e-mail:personale@provincia.enna.it Area Posizione Organizzativa denominata

Dettagli

Nome DEL BELLO Daniela Telefono ufficio 071/8064354 Cellulare 339/2175694 Fax 071/8064405 E-mail daniela.delbello@regione.marche.

Nome DEL BELLO Daniela Telefono ufficio 071/8064354 Cellulare 339/2175694 Fax 071/8064405 E-mail daniela.delbello@regione.marche. F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DEL BELLO Daniela Telefono ufficio 071/8064354 Cellulare 339/2175694 Fax 071/8064405 E-mail daniela.delbello@regione.marche.it

Dettagli

Procedimenti Amministrativi

Procedimenti Amministrativi Procedimenti Amministrativi Denominazione del procedimento Organismo interno di Valutazione Sistema di valutazione e valutazione della performance Piano della Performance Relazione sulla Performance Documento

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI E PERSONALE

SETTORE AFFARI GENERALI E PERSONALE RSPONSABIL : Rag. Sabrina Zampieri 01 Domanda di partecipazione al procedimento selettivo D ufficio TRMIN DI 30 gg. dalla data della prima prova VNTUAL - Raccomandata ar all interessato da individuare

Dettagli

Motivazione se termine superiore a 30 gg. Termini di conclusione. termini previsti nei bandi. Stefania Depau. Stefania Depau.

Motivazione se termine superiore a 30 gg. Termini di conclusione. termini previsti nei bandi. Stefania Depau. Stefania Depau. Deminazione Assunzione del personale-concorsi pubblici (tempo determinato e indeterminato) Assunzione del personale- Mobilità in entrata Trasferimento del personale in altro ente- mobilità in uscita Comando/

Dettagli

GESTIONE FINANZIARIA E CONTABILE N.2 Addetti corrispondenti a: 1 posto part-time 24 ore Contributo orario di 18 ore ( parziale di posto intero 1)

GESTIONE FINANZIARIA E CONTABILE N.2 Addetti corrispondenti a: 1 posto part-time 24 ore Contributo orario di 18 ore ( parziale di posto intero 1) AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE n. 2 Addetti corrispondenti a : 1 posto intero Contributo orario di 12 ore( parziale di posto intero 1) Contributo orario di 12 ore ( nomina a tempo determinato) Contributo

Dettagli

Direzione RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE - CONTROLLO DI GESTIONE - Piazza Gandolfo, 3 - Catania INDICATORE

Direzione RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE - CONTROLLO DI GESTIONE - Piazza Gandolfo, 3 - Catania INDICATORE Ufficio Protocollo Atti relativi alla numerazione di provvedimenti sindacali 26 22 Ufficio Protocollo Atti relativi alla numerazione di provvedimenti dirigenziali 824 745 Ufficio Protocollo PEC in uscita

Dettagli

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro

PROGRAMMA. CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria. CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro PROGRAMMA CORSO IN PAGHE E CONTRIBUTI La Teoria CAPITOLO I: Il nuovo collocamento e la costruzione del rapporto di lavoro 1. Collocamento ordinario 2. Collocamento obbligatorio 3. Adempimenti collegati

Dettagli

Assistenti Amministrativi. Sig.ra Neri Paola

Assistenti Amministrativi. Sig.ra Neri Paola Assistenti Amministrativi Sig.ra Neri Paola Gestione del Personale - Cura e gestione della trasmissione dei contratti del personale neo immesso in ruolo alla RGS; - Conferma in Ruolo, proroga periodo di

Dettagli

Comune di VIGNATE Piano Esecutivo di Gestione - Attività ANNO 2008 CENTRO DI RESPONSABILITA: PROGRAMMAZIONE ECONOMICA FINANZIARIA

Comune di VIGNATE Piano Esecutivo di Gestione - Attività ANNO 2008 CENTRO DI RESPONSABILITA: PROGRAMMAZIONE ECONOMICA FINANZIARIA OPERATIVA / GESTIONALE DIRETTA OPERATIVA / GESTIONALE DI SUPPORTO 1 28 Organizzazione e Gestione Giuridica del Personale 13-1 Rilevazione quotidiana delle presenze del personale 13-2 Accertamenti medici

Dettagli

U.O.C. GESTIONE RISORSE UMANE E RELAZIONI SINDACALI

U.O.C. GESTIONE RISORSE UMANE E RELAZIONI SINDACALI TIPOLOGIA DEL PROCEDIMENTO DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO MODALITA DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO STRUMENTI DI TUTELA AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE RICONOSCIUTI MODALITA CON CUI GLI DALLA LEGGE IN FAVORE INTERESSATI

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEI FASCICOLI DEL PERSONALE Agenzia AGRIS Sardegna

MANUALE DI GESTIONE DEI FASCICOLI DEL PERSONALE Agenzia AGRIS Sardegna MANUALE DI GESTIONE DEI FASCICOLI DEL PERSONALE Agenzia AGRIS Sardegna Approvato con determinazione del Direttore Generale n 33/13 del 23.04.2013-2013 - Agenzia AGRIS Sardegna Pagina 1 di 8 Sommario ART.

Dettagli

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE Documento Sistema di Gestione Qualità ISO 900:000 Area Settore/ Servizio Processo Rev. Data AA-GG PE 0 0 AMMINISTRAZIONE DEL TIPO DI PROCEDURA: di supporto AREA DI RIFERIMENTO: Affari Generali DEFINIZIONE

Dettagli

SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI Responsabile : GOLDONI Paolo tel. 0172/710257 - e-mail p.goldoni@comune.savigliano.cn.it UFFICI PERSONALE E STIPENDI

SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI Responsabile : GOLDONI Paolo tel. 0172/710257 - e-mail p.goldoni@comune.savigliano.cn.it UFFICI PERSONALE E STIPENDI Atti di variazione dotazione organica Adozione piano triennale/annuale del fabbisogno di personale RIFERIMENTI RMATIVI D. Dlgs. 165/2001 e D.Lgs. 267/2000 - D. Dlgs. 165/2001 e CONCLUONE SETTORE SERVIZI

Dettagli

S.C. SERVIZIO PER IL PERSONALE

S.C. SERVIZIO PER IL PERSONALE S.C. SERVIZIO PER IL PERSONALE PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La S.C. Servizio per il Personale ha sede presso la Palazzina Uffici dell Ospedale San Bassiano via dei Lotti 40 a Bassano del Grappa. E una

Dettagli

ORGANIGRAMMA DELL UFFICIO I

ORGANIGRAMMA DELL UFFICIO I ORGANIGRAMMA DELL UFFICIO I - Affari generali, personale e servizi della Direzione generale. Gestione del personale della scuola e dirigenti scolastici Parte I Modello Gerarchico-Funzionale Dirigente Silvana

Dettagli

ELENCO DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DEL SERVZIO AMMINISTRATIVO

ELENCO DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DEL SERVZIO AMMINISTRATIVO ELENCO DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DEL SERVZIO AMMINISTRATIVO Responsabile del Procedimento: Responsabile dell Area Amministrativa. Istruttore Direttivo Dott. Placido Bonifacio Responsabile del Procedimento

Dettagli

GESTIONE DEI FASCICOLI DEL PERSONALE

GESTIONE DEI FASCICOLI DEL PERSONALE LISTA DI DISTRIBUZIONE Direttori Presidi Ospedalieri Direttori Dipartimenti Responsabili Settori Amministrativi Direttori UU.OO. Rev. Causale Redazione Verifica Approvazione DG 01 Prima stesura -U.O. Qualità-

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERAZIENDALE GESTIONALE AMM.NE DEL PERSONALE OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA TENUTA DEI FASCICOLI PERSONALI.

DIPARTIMENTO INTERAZIENDALE GESTIONALE AMM.NE DEL PERSONALE OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA TENUTA DEI FASCICOLI PERSONALI. DIPARTIMENTO INTERAZIENDALE GESTIONALE AMM.NE DEL PERSONALE DATA: 22/05/2012 DELIBERA N. 127 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA TENUTA DEI FASCICOLI PERSONALI. IL DIRETTORE GENERALE Vista la proposta

Dettagli

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE

AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE AREA SERVIZI FINANZIARI E TRIBUTARI E DEL PERSONALE servizi per la gestione delle risorse economico-finanziarie servizi di provveditorato ed economato servizi tributari servizio del personale servizi istituzionali

Dettagli

IL DIRIGENTE DELL UFFICIO. VISTO il decreto legislativo 4 giugno 2003, n. 138, di riordino dell Istituto Nazionale di Astrofisica;

IL DIRIGENTE DELL UFFICIO. VISTO il decreto legislativo 4 giugno 2003, n. 138, di riordino dell Istituto Nazionale di Astrofisica; Determinazione n. 58/06 OGGETTO: organizzazione Ufficio III Gestione del Personale IL DIRIGENTE DELL UFFICIO VISTO il decreto legislativo 4 giugno 2003, n. 138, di riordino dell Istituto Nazionale di Astrofisica;

Dettagli

Direttore Servizi Generali Amministrativi

Direttore Servizi Generali Amministrativi Pubblicato su Convitto Nazionale Rinaldo Corso (http://www.convittocorreggio.gov.it) Direttore Servizi Generali Dott.ssa Maria Cristina Vainolo E-mail: dsga@convittocorreggio.gov.it Riceve tutti i giorni

Dettagli

Reati contro la Pubblica Amministrazione

Reati contro la Pubblica Amministrazione Nucleo Inserimento Lavorativo (certificazione UNI EN ISO 9001:2008) Su segnalazione dei Servizi sociali di persone disoccupate, disagiate e /o svantaggiate,, a seguito di incontri e valutazioni del caso,

Dettagli

N E W S L E T T E R Area Risorse Umane

N E W S L E T T E R Area Risorse Umane N E W S L E T T E R Area Risorse Umane SPECIALE A CHI CHIEDO COSA Numero 12 28 novembre 2002 In questo numero: Dal Servizio Amministrazione Giuridica del Personale Tecnico e Amministrativo Dal Servizio

Dettagli

DELLO IACOVO ANTONIO. antonio.delloiacovo@ao-rummo.it. Dal 16/08/2003 al 13/09/2006 e dal 16/10/2006 ad oggi Azienda Ospedaliera G. Rummo di Benevento

DELLO IACOVO ANTONIO. antonio.delloiacovo@ao-rummo.it. Dal 16/08/2003 al 13/09/2006 e dal 16/10/2006 ad oggi Azienda Ospedaliera G. Rummo di Benevento C U R R I C U L U M F O R M A T I V O E P R O F E S S I O N A L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome DELLO IACOVO ANTONIO Tel. Uff. 082457550 Cellulare 3478594346 Fax Uff. 082457553 E-mail uff. antonio.delloiacovo@ao-rummo.it

Dettagli

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLO I Area amministrativa I/1 AFFARI ISTITUZIONALI I/1.1 I/1.2 I/1.3 I/1.4 I/1.5 I/1.6 I/1.7 I/2

Dettagli

3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda

3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda 3 SETTORE AFFARI GENERALI E FINANZIARI Dirigente Dr. Renzo Mostarda Procedimenti comuni a tutto il OGGETTO DEL NORMATIVA DI N. RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO PROCEDIMENTO RIFERIMENTO RESPONSABILE DEL PROVVEDIMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI SENSIBILI E GIUDIZIARI DEL CONSIGLIO REGIONALE DELLA TOSCANA Scheda n 2 DENOMINAZIONE DEL TRATTAMENTO: GESTIONE DEL RAPPORTO DI LAVORO DEL PERSONALE ASSEGNATO

Dettagli

1) UFFICIO DEL PERSONALE Studio e aggiornamento della normativa

1) UFFICIO DEL PERSONALE Studio e aggiornamento della normativa ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE BURLANDO Via Montaldo, 61-16137 GENOVA Tel.: 010.8461599 - Fax: 010.812933 C.F. 95131430100 e-mail: geic829009@istruzione.it - p.e.c.: geic829009@pec.istruzione.it www.icburlando.gov.it

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA

FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA Allegato alla Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 8 del 15 settembre 2010 AREA AFFARI GENERALI Compiti di segreteria del Direttore Attività di segreteria

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA TABELLA DEI TERMINI DI CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AFFERENTI AL SETTORE RISORSE ECONOMICHE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA TABELLA DEI TERMINI DI CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AFFERENTI AL SETTORE RISORSE ECONOMICHE TABELLA DEI TERMINI DI DEI MENTI AMMINISTRATIVI RIFERI PROVVEDI 1 Compensi collaborazioni a tempo parziale studenti Studenti D.Lgs 68/2012, art. 11 dal primo giorno del mese successivo alla richiesta di

Dettagli

INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI. DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali

INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI. DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali COGNOME E NOME ORARIO MANSIONI ATTRIBUITE Sigla DI BIASE

Dettagli

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI

CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI CAPITOLATO D APPALTO PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO ELABORAZIONE STIPENDI ED ADEMPIMENTI PREVIDENZIALI E FISCALI CONNESSI PER IL PERSONALE DEL PARCO NAZIONALE VAL GRANDE 2016-2020 (CIG ZB415FBACD) Art.

Dettagli

ATTIVITA' / PROCEDIMENTI UFFICIO III R.U.

ATTIVITA' / PROCEDIMENTI UFFICIO III R.U. ATTIVITA' / PROCEDIMENTI UFFICIO III R.U. Unità organizzativa Tipologia procedimenti Adempimenti ex legge n. 104/1992 Modalità di adempimento iniziale finale 10 Atto conclusivo Comunicazione concessione

Dettagli

SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLE TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO - (S.T.P.A.)

SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLE TIPOLOGIE DI PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO - (S.T.P.A.) UOC AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE SETTORE GIURIDICO TIPO DI PROCEDIMENTO con riferimenti normativi utili Applicazione istituti normativi e contrattuali personale del SSR CCNL Comparto Sanità D.Lgs. 502/92

Dettagli

Complessità (a cura del Dirigente - Opzioni 1 2 3 a valenza decrescente) 1. Priorità (a cura dell'assessore - Opzioni 1 2 3 a valenza decrescente) 1

Complessità (a cura del Dirigente - Opzioni 1 2 3 a valenza decrescente) 1. Priorità (a cura dell'assessore - Opzioni 1 2 3 a valenza decrescente) 1 SCHEDA OBIETTIVO - 1 : Semplificazione delle procedure di assunzione del personale Supporto alle politiche assunzionali Il processo assunzionale deve soddisfare i bisogni occupazionali dei Settori, siano

Dettagli

personale della scuola docenti, educatori, personale Ata (amm.vo, tecnico, ausiliario)

personale della scuola docenti, educatori, personale Ata (amm.vo, tecnico, ausiliario) Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova Area della comunicazione e web personale della scuola docenti, educatori, personale

Dettagli

Organizzazione A. S. 2013/2014

Organizzazione A. S. 2013/2014 Pubblicato su I.T.C.G. "Manlio Capitolo" (http://www.itcgtursi.gov.it) Le tipologie di procedimento svolte da ciascun ufficio, le informazioni dettagliate sulla consegna di documenti, eventuali contatti,

Dettagli

Direzione dei Sistemi Informativi e dell Innovazione

Direzione dei Sistemi Informativi e dell Innovazione Direzione dei Sistemi Informativi e dell Innovazione Guida alla determinazione e comparazione degli elementi di costo relativi ai servizi stipendiali erogati dal Ministero dell Economia e delle Finanze

Dettagli

La revisione delle procedure amministrativo contabili Area Personale. Caso di studio: il caso dell Azienda USL Beta

La revisione delle procedure amministrativo contabili Area Personale. Caso di studio: il caso dell Azienda USL Beta Corso di Revisione contabile Università di Pisa La revisione delle procedure amministrativo contabili Area Personale Caso di studio: il caso dell Azienda USL Beta Caso di studio: la revisione delle procedure

Dettagli

U.O. AA.GG. E Personale - Monitoraggio tempi procedimentali I semestre 2015

U.O. AA.GG. E Personale - Monitoraggio tempi procedimentali I semestre 2015 U.O. AA.GG. E Personale - Monitoraggio tempi procedimentali I semestre 2015 Oggetto procedimento Ufficio interessato Responsabile del procedimento Termine (legale o regolamentare) di conclusione del procedimento

Dettagli

Articolazione degli Uffici

Articolazione degli Uffici Articolazione degli Uffici Dirigenza e Direzione Dirigente scolastico Chiara Riello Primo collaboratore del Dirigente Alessandra Brotto Direttore dei Servizi Generali e Amm.vi Stefania Vivian Uffici di

Dettagli

PIANO RISORSE ED OBIETTIVI ANNO 2008

PIANO RISORSE ED OBIETTIVI ANNO 2008 Comune di Baranzate Provincia di Milano PIANO RISORSE ED OBIETTIVI SERVIZIO PERSONALE Responsabile di PRO: Sparagna Luca Segretario Comunale Sparagna Luca ATTIVITÀ DEL SERVIZIO PERSONALE a) Tipologia dei

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI

REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI ISTITUTO NAZIONALE DI RICERCA METROLOGICA (INRIM) REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI SENSIBILI E GIUDIZIARI (decreto del Presidente dell INRIM n 332/2006, del 28 dicembre 2006) INRIM_Regol_dati_sensibili_e_giudiziari_28.12.06

Dettagli

CERTIFICAZIONE PARITA DI GENERE

CERTIFICAZIONE PARITA DI GENERE LETTERA DI ADESIONE AL BANDO CERTIFICAZIONE PARITA DI GENERE COMMISSIONE PARI OPPORTUNITA COMUNE DI BIBBIENA Al Comune di Bibbiena Commissione Pari Opportunità Il/la sottoscritto/a in qualità di rappresentante

Dettagli

AREA CONTABILE AREA CONTABILE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. n. 34 del 10/04/2015

AREA CONTABILE AREA CONTABILE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE. n. 34 del 10/04/2015 COMUNE DI SANTADI PROVINCIA CARBONIA - IGLESIAS p.zza Marconi, 1 09010 Santadi www.comune.santadi.ci.it protocollo@comune.santadi.ci.it Tel. 078194201 Fax 0781941000 AREA CONTABILE Riferimenti Proposta

Dettagli

Da ultimo si sottolinea che la relazione al conto annuale recepisce la disciplina di cui alla Legge n. 1/09.

Da ultimo si sottolinea che la relazione al conto annuale recepisce la disciplina di cui alla Legge n. 1/09. Al Ministero dell Economia e Finanze DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO ISPETTORATO GENERALE PER GLI ORDINAMENTI DEL PERSONALE E L ANALISI DEI COSTI DEL LAVORO PUBBLICO - UFFICI III, IV,

Dettagli

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015)

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015) TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE DEI DOCUMENTI D ARCHIVIO (In vigore dal 1 GENNAIO 2015) 1 TITOLO 1 (COD. T01) ATTIVITA DI INDIRIZZO POLITICO-AMMINISTRATIVO E COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE T01.01 Atti di indirizzo

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Data 24.03.2011 Atto n 807 OGGETTO: Approvazione Organizzazione Interna della Direzione Generale. IL DIRETTORE GENERALE Premesso

Dettagli

PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE

PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE PROGRAMMA CORSO PRATICANTI DURATA DEL CORSO: 90 ORE Modulo 1 Il rapporto di lavoro - Norme e fonti che regolano il rapporto di lavoro - I rapporti di lavoro autonomo, parasubordinato e subordinato - Lo

Dettagli

ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI A.S. 2015/16

ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI A.S. 2015/16 ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI A.S. 2015/16 L articolazione dei servizi amministrativi e generali che di seguito si propone, è stata predisposta prendendo in considerazione le funzioni

Dettagli

PRESENTAZIONE ENPAV PER GLI ORDINI PROVINCIALI

PRESENTAZIONE ENPAV PER GLI ORDINI PROVINCIALI PRESENTAZIONE ENPAV PER GLI ORDINI PROVINCIALI ISCRIZIONE ISCRIZIONE ALL ALBO PROFESSIONALE COMUNICAZIONE DELL ORDINE PROVINCIALE ISCRIZIONE ALL ENPAV COMUNICAZIONE DI ISCRIZIONE ALL ENPAV L ORDINE PUO

Dettagli

TABELLA DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DELL'ASL VC

TABELLA DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DELL'ASL VC DESCRIZIONE CON RIFERIMENTI RMATIVI SILENZIOASSENSO ONLINE ASSUNZIONI PERSONALE DIPENDENTE VERIFICA REQUISITI DI LEGGE E STIPULAZIONE CONTRATTI INDIVIDUALI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO E A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

Sistema di gestione del personale: servizi per gli Enti del comparto Regioni e Autonomie Locali

Sistema di gestione del personale: servizi per gli Enti del comparto Regioni e Autonomie Locali Sistema di gestione del personale: servizi per gli Enti del comparto Regioni e Autonomie Locali Gennaio 2014 INDICE 1. Premessa... 3 2. Anagrafiche... 4 2.1. Dati Ente... 4 2.2. Dati anagrafici degli Amministrati...

Dettagli

Gestione Presenze. Ufficio Personale

Gestione Presenze. Ufficio Personale Indispensabile strumento di controllo dell attività dei dipendenti delle PA. Gestione e monitoraggio delle ore lavorative di tutto il personale. Verifica in tempo reale della presenza di un dipendente.

Dettagli

Gestione del Personale

Gestione del Personale Gestione funzionale e completa del Personale sia dal punto di vista giuridico che da quello finanziario. La procedura consente di elaborare, per ciascun mese, due mensilità ordinarie e 98 mensilità straordinarie

Dettagli

ALLEGATO B (formato da 13 fogli numerati da 1 a 13) ATTIVITA NON RIENTRANTI NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

ALLEGATO B (formato da 13 fogli numerati da 1 a 13) ATTIVITA NON RIENTRANTI NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI 1 ALLEGATO B (formato da 13 fogli numerati da 1 a 13) ATTIVITA NON RIENTRANTI NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI U.O.S. AFFARI GENERALI E LEGALI Rilascio copie autentiche provvedimenti dirigenziali (D.P.R.

Dettagli

REGOLAMENTO SULLE POLITICHE DEGLI ORARI

REGOLAMENTO SULLE POLITICHE DEGLI ORARI REGOLAMENTO SULLE POLITICHE DEGLI ORARI Approvato con deliberazione n. 61 del 23.10.2006 ART. l Orario di servizio Per orario di servizio si intende il periodo di tempo giornaliero necessario per assicurare

Dettagli

SCHEDA ANALISI RISCHIO RILEVAZIONE ATTIVITA' A RISCHIO CORRUZIONE ELENCO PROCEDIMENTI SETTORE RISORSE UMANE

SCHEDA ANALISI RISCHIO RILEVAZIONE ATTIVITA' A RISCHIO CORRUZIONE ELENCO PROCEDIMENTI SETTORE RISORSE UMANE Ambito del Rischio: rilascio concessioni aspettative e congedi straordinari Tipologia Procedimento: Procedimento per la richiesta di aspettative e congedi straordinari. Capo Area : Settore non aggregato

Dettagli

ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale

ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale ELEMENTI DI PAGHE E CONTRIBUTI Formazione continua individuale Durata: 60 ore Inizio corso: da definire Sede: Corso Raffaello 17/D - Torino Docente: dottore consulente del lavoro con esperienza consolidata

Dettagli

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE

DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI ELABORAZIONE PAGHE Il contratto per la fornitura del servizio di elaborazione paghe ha generalmente validità di 12 mesi e comprenderà tutte le elaborazioni mensili ed annuali,

Dettagli

DA_DRUM_FLU-06. Rispettare la tempistica in fase di caricamento dei dati entro la tempistica predefinita. Rev. 3 del 11.04.13. Allegato: DA_DRUM_POS02

DA_DRUM_FLU-06. Rispettare la tempistica in fase di caricamento dei dati entro la tempistica predefinita. Rev. 3 del 11.04.13. Allegato: DA_DRUM_POS02 INIZIO CCNL Sanità dirigenzacomparto Acquisizione dati 2 I dati vengono acquisiti dall Ufficio trattamento Economico il 2 del mese successivo a quello di riferimento CCNL Università dirigenza / comparto

Dettagli

10. INFORMAZIONI GENERALI: DIREZIONE, AMMINISTRAZIONE E SEGRETERIA

10. INFORMAZIONI GENERALI: DIREZIONE, AMMINISTRAZIONE E SEGRETERIA Informazioni generali: direzione, amministrazione e segreteria 51 10. INFORMAZIONI GENERALI: DIREZIONE, AMMINISTRAZIONE E SEGRETERIA Dirigente scolastico Dott. Barca Daniele Tel. 059 358161 Fax 059 299126

Dettagli

COMUNE DI GONARS - ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SERVIZIO PERSONALE

COMUNE DI GONARS - ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SERVIZIO PERSONALE COMUNE DI GONARS - ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SERVIZIO PERSONALE Responsabile dott.ssa Angela Spanò e- mail: angela.spano@comune.gonars.ud.it 0432/993011 SOGGETTO TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO

Dettagli

ISFOL UFFICIO DIRIGENZIALE PER LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE PIANO DI MONITORAGGIO DEI TEMPI PROCEDIMENTALI

ISFOL UFFICIO DIRIGENZIALE PER LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE PIANO DI MONITORAGGIO DEI TEMPI PROCEDIMENTALI ISFOL UFFICIO DIRIGENZIALE PER LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE PIANO DI MONITORAGGIO DEI TEMPI PROCEDIMENTALI Dicembre 2014 1 INDICE 1. Riferimenti normativi 2. Finalità 3. Metodologia del monitoraggio

Dettagli

1.0.0 - AREA SVILUPPO ORGANIZZATIVO E RISORSE UMANE

1.0.0 - AREA SVILUPPO ORGANIZZATIVO E RISORSE UMANE 1.0.0 - AREA SVILUPPO ORGANIZZATIVO E RISORSE UMANE 1.1.0 - Settore sviluppo organizzativo, pianta organica, assunzioni, servizi generali dell Area 1.2.0 - Settore applicazione CC.CC.NN.LL., trattamento

Dettagli

Allegato n. 11 Elenco delle trasmissione telematiche

Allegato n. 11 Elenco delle trasmissione telematiche Allegato n. 11 Elenco delle trasmissione telematiche Edizione 01/2014 - Rev. 01 AGCOM - AUTORITA PER LE GARANZIE NELLE COMUNICAZIONI AGENZIA DELLE DOGANE AGENZIA DELLE ENTRATE ANAC AUTORITA NAZIONALE ANTICORRUZIONE

Dettagli

Studio Commerciale Ciampoli Pelosini

Studio Commerciale Ciampoli Pelosini TARIFFA CONTABILITA ANNO 2015 Gli importi sono espressi in uro. CONTABILITA SEMPLIFICATA NUMERO FATTURE O RILEVAZIONI ANNUE ANNUALE MENSILE ANNUALE MENSILE Fino a 90 879,00 73,00 1.287,00 107,00 fino a

Dettagli

STRUMENTI DI TUTELA GIURISDIZIONALE A FAVORE DELL'INTERESSATO TITOLO PROCEDIMENTO

STRUMENTI DI TUTELA GIURISDIZIONALE A FAVORE DELL'INTERESSATO TITOLO PROCEDIMENTO ENTE OSPEDALIERO OSPEDALI GALLIERA GENOVA Via Mura delle Cappuccine 14 16128 GENOVA Codice Fiscale 00557720109 MODULO ADEMPIMENTI DI CUI ALL'ART. 35 DEL D. L. 14/3/2013 N. 33 OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - IMPIEGATO PER LA GESTIONE E AMMINISTRAZIONE DEL PERSONALE

Dettagli

M A V FONDO INTEGRAZIONE MALATTIA E ASSISTENZE VARIE. Le Prestazioni

M A V FONDO INTEGRAZIONE MALATTIA E ASSISTENZE VARIE. Le Prestazioni F M A V FONDO INTEGRAZIONE MALATTIA E ASSISTENZE VARIE Le Prestazioni R e g o l a m e n t o operante dal 01 gennaio 2014 INDICE: AVENTI DIRITTO Pag. 4 INTEGRAZIONE DELLE PRESTAZIONI E MISURA DELLE INDENNITA

Dettagli