REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE CORRISPOSTI NEL pag. 19. REDDITI ASSIMILATI A QUELLI DI LAVORO DIPENDENTE...pag. 24

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE CORRISPOSTI NEL 2008...pag. 19. REDDITI ASSIMILATI A QUELLI DI LAVORO DIPENDENTE...pag. 24"

Transcript

1 INDICE Sezione Prima - INTRODUZIONE INTRODUZIONE...pag. 14 Lo schema del CUD Certificazione Unica Dipendenti...» 14 Termini di consegna al dipendente...» 15 Il trattamento dei dati personali...» 15 Compilazione del cud in euro...» 16 Premessa...» 16 CHI DEVE UTILIZZARE IL CUD pag. 17 Il criterio di cassa e di competenza...» 17 Cosa attestare con la certificazione...» 17 REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE CORRISPOSTI NEL pag. 19 REDDITI ASSIMILATI A QUELLI DI LAVORO DIPENDENTE...pag. 24 EMOLUMENTI ASSOGGETTATI A TASSAZIONE SEPARATA...pag. 26 Indennità di fine rapporto...» 26 Tassazione delle indennità del 1º gruppo...» 26 Tassazione delle indennità del 2º gruppo...» 29 Arretrati a tassazione separata...» 29 LA CERTIFICAZIONE DEI REDDITI DEL DIPENDENTE DECEDUTO...pag. 31 Sezione Seconda - NOVITÀ DEL MOD. CUD 2009 LE NOVITÀ DEL MODELLO CUD pag. 34 Parte A...» 34 Parte B...» 34 Sezione altri dati...» 35 Straordinari e premi...» 35 Sezione TFR...» 36 Bonus incapienti...» 37 Parte C...» 37 Annotazioni...» 38 Codice AF...» 38 Codice BB...» 38 Codice BG e BI...» 38 Codice BH...» 39 Codice BL...» 39 Codice BM...» 39 Il Modello CUD - Anno Aspetti fiscali e previdenziali 3

2 Sezione Terza - DATI FISCALI L ANALISI DEI CAMPI FISCALI...pag. 42 Datore di lavoro, ente pensionistico o altro sostituto d imposta...» 42 Parte A Dati generali - Dati relativi al dipendente, pensionato o altro percettore delle somme...» 45 Analisi dei campi...» 46 Campo 8 «Previdenza complementare»...» 46 Campo 11 «Eventi eccezionali»...» 47 Modalità di tassazione...» 48 Regole di tassazione in vigore dal 1 gennaio » 48 Imponibile fiscale...» 49 Scaglioni e aliquote IRPEF...» 50 Scaglioni annui...» 50 Scaglioni mensili...» 50 Imposta lorda...» 51 Determinazione del reddito complessivo...» 51 Altre detrazioni - Art. 13 del TUIR - Per tipo di reddito...» 51 Detrazioni per carichi di famiglia, art. 12 del TUIR...» 53 Detrazioni per canoni di locazione...» 57 Detrazioni per i lavoratori non residenti...» 60 Detrazioni per i contratti di affitto...» 64 Imposta netta...» 66 Parte B - Dati fiscali...» 66 Sezione Dati per la eventuale compilazione della dichiarazione dei redditi...» 67 Campo 1 «Redditi per i quali è possibile fruire della detrazione di cui all art. 13, commi 1, 2, 3 e 4 del TUIR»...» 67 L indennità di trasferta...» 70 I rimborsi spesa...» 71 Le trasferte nell ambito del territorio comunale...» 71 I trasfertisti...» 71 Indennità e compensi corrisposti da terzi...» 71 Lavoro all estero...» 72 Redditi esentati da imposizione in Italia...» 73 Ricercatori...» 73 Lavori socialmente utili...» 73 Prestazioni erogate dalle forme pensionistiche...» 74 Conguaglio di redditi di lavoro dipendente e di pensione...» 77 Campo 2 «Redditi assimilati a quelli di lavoro dipendente per i quali è possibile fruire della detrazione di cui all art. 13, commi 5 e 5-bis del TUIR»...» 78 Campi 3 e 4 «Numero di giorni per i quali spettano le detrazioni di cui all art. 13, commi 1,2,3 e 4 del TUIR»...» 79 Campo 5 «Ritenute IRPEF»...» 79 Campo 6 «Addizionale Regionale all IRPEF»...» 80 4 Il Modello CUD - Anno Aspetti fiscali e previdenziali

3 Campi 10, 11 e 13 «Addizionale Comunale all IRPEF»...» 81 Campo 10 «Acconto 2008»...» 82 Campo 11 «Saldo 2008»...» 82 Campo 13 «Acconto 2009»...» 82 Cessazione del rapporto di lavoro nel corso del » 82 Campo 14 «Ritenute IRPEF sospese»...» 84 Campo 15 «Addizionale Regionale all IRPEF sospesa»...» 84 Addizionale comunale all IRPEF sospesa...» 85 Campo 17 «Acconto 2008»...» 85 Campo 18 «Saldo 2008»...» 85 Campi 21 e 22 «Primo e secondo (o unico) acconto IRPEF trattenuto nell anno»...» 85 Campo 23 «Acconti IRPEF SOSPESI»...» 85 Campo 24 «Acconto Addizionale Comunale all IRPEF»...» 86 Campo 25 «Acconto Addizionale IRPEF sospeso»...» 86 Campo 26 «Credito IRPEF non rimborsato»...» 86 Campo 27 «Credito di addizionale regionale all IRPEF non rimborsato»...» 86 Campo 28 «Credito di Addizionale Comunale all IRPEF non rimborsato»...» 86 Sezione Altri Dati...» 86 Campo 29 «Imposta lorda»...» 87 Campo 30 «Detrazioni per carichi di famiglia»...» 87 Campo 31 «Detrazioni per famiglie numerose»...» 87 Campo 32 «Credito riconosciuto per famiglie numerose»...» 87 Campo 33 «Credito non riconosciuto per famiglie numerose»...» 88 Campo 34 «Detrazioni per lavoro dipendente, pensioni e redditi assimilati»...» 89 Campo 35 «Detrazioni per oneri»...» 90 Campo 36 «Detrazioni per canoni di locazione»...» 90 Campo 37 «Credito riconosciuto per canoni di locazione»...» 90 Campo 38 «Credito non riconosciuto per canoni di locazione»...» 90 Il Modello CUD - Anno Aspetti fiscali e previdenziali 5

4 Campo 39 «Totale detrazioni»...» 91 Campo 40 «Credito di imposta per le imposte pagate all estero»...» 91 Campo 44 «Totale oneri sostenuti esclusi dai redditi indicati nei punti 1 e 2»...» 91 Contributi previdenziali ed assistenziali obbligatori...» 92 Oneri contributivi relativi ai servizi domestici...» 92 Erogazioni liberali a favore di istituzioni religiose...» 92 Contributi per i paesi in via di sviluppo...» 92 Spese mediche e di assistenza dei portatori di handicap...» 92 Assegno periodico corrisposto al coniuge...» 93 Altri oneri deducibili...» 93 Campo 45 «Contributi previdenza complementare esclusi dai redditi di cui ai punti 1 e 2»...» 94 Campo 46 «Contributi previdenza complementare non esclusi dai redditi di cui ai punti 1 e 2»...» 96 Campo 47 «Contributi previdenza complementare lavoratori di prima occupazione»...» 96 Campo 48 «Previdenza complementare per familiari a carico»...» 98 Campo 50 «Totale oneri per i quali è prevista la detrazione d imposta»...» 98 Spese chirurgiche...» 100 Spese per analisi, esami e terapie...» 101 Spese per prestazioni specialistiche...» 101 Spese per l acquisto o l affitto di protesi sanitarie...» 101 Prestazioni sanitarie rese da un medico generico...» 101 Spese di assistenza specifica...» 101 Altre spese...» 102 Spese sanitarie per portatori di handicap...» 102 Spese per veicoli per i portatori di handicap...» 102 Spese per l acquisto di cani da guida...» 103 Spese veterinarie...» 103 Interessi per mutui ipotecari per acquisto abitazione principale...» 103 Interessi per mutui ipotecari per acquisto altri immobili...» 103 Interessi per mutui contratti nel 1997 per recupero edilizio...» 103 Interessi passivi per mutui ipotecari per costruzione abitazione principale...» 104 Interessi per prestiti o mutui agrari...» 104 Assicurazioni sulla vita, gli infortuni, l invalidità e non autosufficienza...» 104 Spese per istruzione...» 105 Spese funebri...» 105 Spese per addetti all assistenza personale...» 105 Spese per attività sportive per ragazzi...» 106 Spese per intermediazione immobiliare...» 106 Spese per canoni di locazione sostenute da studenti universitari fuori sede...» 106 Erogazioni liberali ai partiti politici...» 107 Erogazioni liberali alle Onlus...» 107 Erogazioni liberali alle associazioni sportive dilettantistiche...» 107 Erogazioni liberali a favore delle società di mutuo soccorso...» Il Modello CUD - Anno Aspetti fiscali e previdenziali

5 Erogazioni liberali a favore delle associazioni di promozione sociale...» 107 Altri oneri per i quali spetta la detrazione del 19%...» 108 Oneri per i quali spetta la detrazione del 20%...» 109 Campo 51 «Contributi versati ad enti e casse aventi esclusivamente fini assistenziali»...» 109 Campo 53 «Assicurazioni sanitarie stipulate dal datore di lavoro»...» 110 Campo 54 «Applicazione maggiore ritenuta»...» 110 Campo 55 «Casi particolari»...» 110 Sezione Dati relativi ai conguagli...» 111 Campo 60 «IRPEF da trattenere dal sostituto successivamente al 28 febbraio»...» 111 Campo 62 «IRPEF da versare all erario da parte del dipendente»...» 111 Campo 63 «Totale redditi conguagliato già compreso nel punto 1»...» 112 Campo 64 «Totale redditi conguagliato già compreso nel punto 2»...» 112 Sezione Somme erogate per prestazioni di lavoro straordinario e per premi di produttività e altre agevolazioni...» 113 Campo 77 «Totale redditi»...» 113 Campo 78 «Totale ritenute operate»...» 113 Campo 79 «Ritenute sospese»...» 114 Campo 80 «vedere istruzioni»...» 114 Campo 81 «Ammontare non imponibile addetti alla guida»...» 114 Sezione Redditi assoggettati a ritenuta a titolo d imposta...» 114 Campo 82 «Totale redditi»...» 115 Campo 83 «Totale ritenute IRPEF»...» 116 Campo 84 «Totale Addizionale Regionale all IRPEF»...» 116 Campi 85 e 86 «Totale ritenute IRPEF sospese» e «Totale Addizionale Regionale all IRPEF sospese»...» 116 Sezione Compensi relativi agli anni precedenti...» 116 Campo 95 «Totale compensi arretrati per i quali è possibile fruire delle detrazioni»...» 117 Campo 96 «Totale compensi arretrati per i quali non è possibile fruire delle detrazioni»...» 117 Campo 97 «Totale ritenute operate»...» 117 Campo 98 «Totale ritenute sospese»...» 118 Sezione Trattamento di fine rapporto, indennità equipollenti, altre indennità e prestazioni in forma di capitale...» 118 Il Modello CUD - Anno Aspetti fiscali e previdenziali 7

6 Campo 107 «Indennità, acconti, anticipazioni e somme erogate nell anno»...» 119 Campo 108 «Acconti e anticipazioni erogati in anni precedenti»...» 120 Campo 109 «Detrazione»» Campo 110 «Ritenute operate nell anno»...» 123 Campo 111 «Ritenute sospese»...» 123 Campo 112 «Ritenute operate in anni precedenti»...» 123 Campo 113 «Ritenute di anni precedenti sospese»...» 123 Campo 114 «Quota spettante per le indennità erogate ai sensi dell art del C. C.»...» 123 Emolumenti erogati all erede del dipendente...» 124 Campi 115, 116, 117, » 124 Il conferimento del TFR alla previdenza complementare...» 125 Campo 115 «TFR maturato al 31/12/2007 e rimasto in azienda»...» 128 Campo 116 «TFR versato al fondo fino al 31/12/2007»...» 128 Campo 117 «TFR maturato dal 1/1/2008 al 31/12/2008 e rimasto in azienda»...» 128 Campo 118 «TFR versato al fondo dal 1/1/2008 al 31/12/2008»...» 128 Sezione sostegno a favore dei contribuenti a basso reddito...» 128 Campo 276 «Rimborso per il contribuente»...» 132 Campo 277 «Rimborso per coniuge a carico»...» 132 Campo 278 «Rimborso per familiari a carico»...» 132 Campo 279 «Richiesta di non corresponsione»...» 132 Campo 280 «Somma recuperata»...» 133 «Annotazioni»...» 133 Sezione Quarta - STRAORDINARI E PREMI DI PRODUTTIVITÀ LE MISURE SPERIMENTALI PER L INCREMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ DEL LAVORO...pag. 140 L imposta sostitutiva al 10%...» 140 Cosa prevede la norma...» 140 Cosa si intende per 3.000,00 euro lordi?...» 141 Principio di competenza e di cassa...» 141 Vantaggio fiscale per il dipendente...» 146 Ulteriori somme oggetto di detassazione...» 146 Ulteriori chiarimenti sui beneficiari...» 147 Le valutazioni di convenienza...» Il Modello CUD - Anno Aspetti fiscali e previdenziali

7 Computo ai fini fiscali, previdenziali ed ISEE...» 148 Il modello CUD » 149 L eccezione...» 150 Campi 78 e 79...» 150 Campo 80...» 150 Annotazione AF...» 151 Esempi di compilazione del modello...» 151 Addetti alla guida...» 157 Il limite del 28%...» 157 Esenzione per il 28%, imposta sostitutiva e tassazione ordinaria...» 157 Sezione Quinta - ESEMPI DI COMPILAZIONE Esempi di compilazione...pag. 162 Sezione Sesta - DATI PREVIDENZIALI DATI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI INPS...pag. 194 Le regole di compilazione...» 194 L arrotondamento...» 194 Il principio di competenza...» 195 Le informazioni richieste sul CUD » 195 Casi particolari di compilazione del modello CUD...» 198 Eredi del dipendente...» 198 Passaggio di dipendenti senza interruzione del rapporto di lavoro...» 198 L analisi dei campi previdenziali ed assistenziali...» 198 Sezione 1 - Lavoratori subordinati...» 199 Campo 1 «Matricola azienda»...» 199 Campo 2 «Ente pensionistico INPS»...» 199 Campo 3 «Altro ente pensionistico»...» 200 Campo 4 «Imponibile previdenziale»...» 200 Casi particolari...» 201 Campi «Contributi dovuti»...» 202 Campo 8 «Contributi a carico del lavoratore trattenuti»...» 202 Campi «Mesi per i quali è stata presentata la denuncia EMENS»...» 203 Sezione 2 - Collaborazioni coordinate e continuative...» 204 Campo 12 «Compensi corrisposti al collaboratore»...» 204 Campo 13 «Contributi dovuti»...» 205 Il Modello CUD - Anno Aspetti fiscali e previdenziali 9

8 Campo 14 «Contributi a carico del collaboratore trattenuti»...» 205 Campo 15 «Contributi versati»...» 205 Campi «Mesi per i quali è stata presentata la denuncia EMENS»...» 206 Campo «Annotazioni»...» 206 DATI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI INPDAP...pag. 207 Regole generali...» 207 Datori di lavoro interessati...» 208 Casi specifici di certificazione...» 209 LA COMPILAZIONE PUNTO PER PUNTO...» 210 Campo 18 «Codice fiscale amministrazione»...» 210 Campo 19 «Codice identificativo INPDAP»...» 210 Campo 20 «Codice identificativo attribuito da SPT del MEF»...» 210 Campi da 21 a 24 «Cassa»...» 210 Campo 25 «Anno di riferimento»...» 211 Campo 26 «Totale imponibile pensionistico»...» 211 Campo 27 «Totale contributi pensionistici»...» 211 Campo 28 «Totale imponibili TFS»...» 211 Campo 29 «Totale contributi TFS»...» 211 Campo 30 «Totale imponibile TFR»...» 211 Campo 31 «Totale contributi TFR»...» 211 Campo 32 «Totale imponibile Cassa Credito»...» 212 Campo 33 «Totale contributo Cassa Credito»...» 212 Campo 34 «Totale imponibile ENPDEP»...» 212 Campo 35 «Totale contributi ENPDEP»...» 212 DATI PREVIDENZIALI ED ASSISTENZIALI IPOST...pag. 213 Regole generali...» 214 Casi particolari...» 214 La compilazione punto per punto...» 215 Campo 36 «Inquadramento»...» 215 Campo 37 «Codice fiscale Amministrazione»...» Il Modello CUD - Anno Aspetti fiscali e previdenziali

9 Campo 38 «Decorrenza giuridica»...» 216 Campi 39 e 40 «Data inizio» e «Data fine»...» 216 Campo 41 «N. giorni utili ai fini del TFR»...» 216 Campo 42 «CAusa cessazione»...» 216 Campo 43 «Tipo impiego»...» 217 Campo 44 «Tipo servizio»...» 218 Campo 45 «Cassa/Comp»...» 219 Campo 46 «Giorni utili»...» 219 Campi 47, 48, 49, 50, 51, 52, 53, 54 «Maggiorazioni»...» 219 Campo 55 «Retribuzioni fisse e continuative»...» 220 Campo 56 «Retribuzioni accessorie»...» 220 Campo 57 «Retribuzioni di base per il 18%»...» 220 Campo 58 «Retribuzioni ai fini TFS»...» 220 Campo 59 «Retribuzioni utili ai fini TFR»...» 220 Campo 60 «Premio di produzione»...» 220 Campo 61 «Indennità non annualizzabili»...» 220 Campo 62 «D.Lgs. 165/97, art. 4»...» 220 Campo 63 «Tredicesima mensilità»...» 221 Campo 64 «Data opzione per il TFR»...» 221 Campo 65 «Codice fiscale amministrazione versante retribuzione fissa e continuativa»...» 221 Campo 66 «Codice fiscale amministrazione versante retribuzione accessoria»...» 221 Campo 67 «Contributi a carico del lavoratore trattenuti ai fini pensionistici»...» 221 Campo 68 «Contributi a carico del lavoratore trattenuti ai fini TFS»...» 221 Campo 69 «Contributi ai fini del TFR»...» 221 Campo 70 «L. 388/2000, art. 78, comma 6»...» 221 Campo 71 «Indennità integrativa speciale annua conglobata»...» 221 Campo 72 «Imponibile contributivo ai fini TFR»...» 222 Il Modello CUD - Anno Aspetti fiscali e previdenziali 11

10 Campo 73 «Contributi obbligatori sospesi per il 2002»...» 222 Campo 74 «Contributi obbligatori sospesi per il 2003»...» 222 Campo 75 «Contributi obbligatori sospesi per il 2004»...» 222 Campo 76 «Contributi obbligatori sospesi per il 2005»...» 222 Campo 77 «Contributi obbligatori sospesi per il 2006»...» 222 Campo 78 «Contributi obbligatori sospesi per il 2007»...» 222 Campo 79 «Contributi obbligatori sospesi per il 2008»...» 222 Campo 80 «% aspettativa sindacale»...» 222 Sezione settima - SCHEDA 8 E 5 PER MILLE SCELTA PER LA DESTINAZIONE DELL 8 E DEL 5 PER MILLE...pag. 224 Scelta dell 8 per mille...» 225 scelta del 5 per mille...» 226 Sezione ottava - NORMATIVA D.P.R. 22 dicembre 1986, n. 917 Testo Unico delle Imposte sui Redditi...» 228 Circolare Agenzia delle Entrate 16 marzo 2007, n » 240 Decreto Ministero Economia e Finanze 31 gennaio » 255 Decreto Ministero Economia e Finanze 11 febbraio » 256 Decreto Ministero Economia e Finanze del 20 marzo » 256 Circolare Agenzia delle Entrate 11 luglio 2008, n » 257 Circolare 22 ottobre 2008, n. 59/E...» 261 Provvedimento Agenzia delle Entrate 26 novembre » 264 Provvedimento Agenzia delle Entrate 11 novembre » 266 Sezione nona - MODULISTICA Modello CUD » Il Modello CUD - Anno Aspetti fiscali e previdenziali

INDICE. Sezione Prima - INTRODUZIONE. Sezione Seconda - NOVITÀ DEL MODELLO CUD 2014

INDICE. Sezione Prima - INTRODUZIONE. Sezione Seconda - NOVITÀ DEL MODELLO CUD 2014 INDICE Sezione Prima - INTRODUZIONE Introduzione... pag. 14 Lo schema del CUD 2014 - Certificazione Unica Dipendenti...» 14 Termini di consegna al dipendente...» 15 Il trattamento dei dati personali...»

Dettagli

Denominazione 80078750587 ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Indirizzo di posta elettronica. Cognome 2 PRNCGS59A54E379V PERINI CADIGIA ESTER

Denominazione 80078750587 ISTITUTO NAZIONALE PREVIDENZA SOCIALE. Indirizzo di posta elettronica. Cognome 2 PRNCGS59A54E379V PERINI CADIGIA ESTER CUD 2014 CERTIFICAZIONE DI CUI ALL ART. 4, COMMI -ter e -quater, DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, n. 322, RELATIVA ALL ANNO 2013 AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D IMPOSTA Codice fiscale

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA 2015

CERTIFICAZIONE UNICA 2015 CERTIFICAZIONE UNICA 201 CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART., COMMI -ter e -quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 199, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 201 DATI ANAGRAFICI AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO

Dettagli

COMUNICAZIONE DATI CERTIFICAZIONI LAVORO DIPENDENTE, ASSIMILATI ED ASSISTENZA FISCALE

COMUNICAZIONE DATI CERTIFICAZIONI LAVORO DIPENDENTE, ASSIMILATI ED ASSISTENZA FISCALE COMUNICAZIONE DATI CERTIFICAZIONI LAVORO DIPENDENTE, ASSIMILATI ED ASSISTENZA FISCALE la comunicazione richiede tutti i dati già presenti nelle certificazioni rilasciate ai dipendenti. In particolare i

Dettagli

ELENCO MEMORIE PER CUD 2014

ELENCO MEMORIE PER CUD 2014 ELENCO MEMORIE PER CUD 2014 MEMORIE NUMERICHE 1 Redditi lavoro dipendente e assimilati (Cas. 1) 2 Assegni periodici corrisposti dal coniuge (Cas. 5) 3-18 Caselle da 11 a 26 19 Altri datori - Imponibile

Dettagli

Cognome o Denominazione 2. Cap. CZ Indirizzo di posta elettronica 9. DIRGEN@UNICZ.IT Cognome o Denominazione 2 BRUZZICHESI

Cognome o Denominazione 2. Cap. CZ Indirizzo di posta elettronica 9. DIRGEN@UNICZ.IT Cognome o Denominazione 2 BRUZZICHESI Progr. - RU 0804 - Pag. CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART.4, COMMI -ter e -quater, DEL D.P.R. LUGLIO 8, N., RELATIVA ALL'ANNO 04 DATI ANAGRAFICI AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D'IMPOSTA

Dettagli

Cognome o Denominazione 2 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA. Prov. Cap 6. Indirizzo di posta elettronica 9 SETTORESTIPENDI@UNIPR.IT

Cognome o Denominazione 2 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI PARMA. Prov. Cap 6. Indirizzo di posta elettronica 9 SETTORESTIPENDI@UNIPR.IT Progr. 5 - PO 00480 - Pag. CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART.4, COMMI -ter e -quater, DEL D.P.R. LUGLIO 8, N., RELATIVA ALL'ANNO 04 DATI ANAGRAFICI AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO

Dettagli

SEMPLIFICATO. BOZZA INTERNET del 9/12/2013. Anno 2013. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n.

SEMPLIFICATO. BOZZA INTERNET del 9/12/2013. Anno 2013. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. BOZZA INTERNET del 9//0 SEMPLIFICATO 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.Lgs. n. 9 del 00 Il D.Lgs. 0 giugno 00, n. 9, Codice in materia di protezione dei dati

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA2016

CERTIFICAZIONE UNICA2016 CERTIFICAZIONE UNICA2016 TIPO I COMUNICAZIONE ATI RELATIVI AL SOSTITUTO Annullamento Sostituzione Cognome o enominazione Nome Telefono o fax prefisso numero Indirizzo di posta elettronica ATI RELATIVI

Dettagli

Circolare N. 72 del 14 Maggio 2015. Modello Unico PF/2015: inizia la raccolta documenti

Circolare N. 72 del 14 Maggio 2015. Modello Unico PF/2015: inizia la raccolta documenti Circolare N. 72 del 14 Maggio 2015 Modello Unico PF/2015: inizia la raccolta documenti Soggetti interessati Sono obbligati alla presentazione della dichiarazione dei redditi (Mod. Unico PF 2015) i contribuenti

Dettagli

Cognome o Denominazione 2. Prov. 5. Cap. Indirizzo di posta elettronica 9 DIRGEN@UNICZ.IT. Cognome o Denominazione 2 MASTROROBERTO

Cognome o Denominazione 2. Prov. 5. Cap. Indirizzo di posta elettronica 9 DIRGEN@UNICZ.IT. Cognome o Denominazione 2 MASTROROBERTO Progr. 0 - PA 000 - Pag. CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART., COMMI -ter e -quater, DEL D.P.R. LUGLIO 8, N., RELATIVA ALL'ANNO 0 ANAGRAFICI AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D'IMPOSTA

Dettagli

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, n. 322, RELATIVA ALL'ANNO 2014

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, n. 322, RELATIVA ALL'ANNO 2014 CERTIICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater, DEL D.P.R. 22 LUGLIO 998, n. 322, RELATIVA ALL'ANNO 204 DATI ANAGRAICI DATI RELATIVI AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D'IMPOSTA

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2014. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003)

SEMPLIFICATO. Anno 2014. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003) SEMPLIFICATO 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali (art. d.lgs. n. 9/00) Con questa informativa l Agenzia delle Entrate spiega come utilizza i dati raccolti e quali sono i diritti riconosciuti

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2010. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003

SEMPLIFICATO. Anno 2010. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 SEMPLIFICATO 0 Anno 00 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.Lgs. n. 9 del 00 Il D.Lgs. 0 giugno 00, n. 9, Codice in materia di protezione dei dati personali, prevede

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2012. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003

SEMPLIFICATO. Anno 2012. Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 SEMPLIFICATO 0 Anno 0 Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dellʼart. del D.Lgs. n. 9 del 00 Il D.Lgs. 0 giugno 00, n. 9, Codice in materia di protezione dei dati personali, prevede un

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2013 IN BASE AL MOD. CUD 2013 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi del CUD che DEVONO essere inseriti nel 730: Reddito lavoro dipendente Punto

Dettagli

Di seguito, riepiloghiamo i campi del CUD che DEVONO essere inseriti nel modello di dichiarazione:

Di seguito, riepiloghiamo i campi del CUD che DEVONO essere inseriti nel modello di dichiarazione: Indicazioni sulla Compilazione dei Quadri del Modello 730/2012 in presenza di CUD 2012 Di seguito, riepiloghiamo i campi del CUD che DEVONO essere inseriti nel modello di dichiarazione: Reddito lavoro

Dettagli

La Certificazione CUD/2014 : le principali novità in sintesi

La Certificazione CUD/2014 : le principali novità in sintesi La Certificazione CUD/2014 : le principali novità in sintesi a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale È stato approvato con provvedimento dell Agenzia delle Entrate del 15 gennaio 2014 Prot.5131-2014

Dettagli

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 2012

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 2012 CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. LUGLIO 998, N. 3 RELATIVA ALL'ANNO 0 Pagina AL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D'IMPOSTA Codice fiscale Cognome

Dettagli

La certificazione unica CUD

La certificazione unica CUD La certificazione unica CUD Il datore di lavoro sostituto d'imposta dei propri dipendenti: il CUD Entro il 28 febbraio di ogni anno (fino al 2007 il termine era il 15 marzo) il sostituto deve rilasciare

Dettagli

In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali.

In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali. CAPITOLO SETTIMO INTRODUZIONE AGLI oneri e spese In questo capitolo si analizzano e approfondiscono gli oneri e le spese per le quali il contribuente gode di particolari agevolazioni fiscali. 1 premessa

Dettagli

MODELLO 730/2012 redditi 2011 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2012 redditi 2011 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale CONTRIBUENTE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza genzia ntrate Dichiarante Coniuge dichiarante Soggetto

Dettagli

Le novità in tema di addizionali IRPEF, recupero versamenti in eccesso e dei rimborsi ai dipendenti, Bonus Renzi, ticket restaurant, TFR in busta paga

Le novità in tema di addizionali IRPEF, recupero versamenti in eccesso e dei rimborsi ai dipendenti, Bonus Renzi, ticket restaurant, TFR in busta paga Le novità in tema di addizionali IRPEF, recupero versamenti in eccesso e dei rimborsi ai dipendenti, Bonus Renzi, ticket restaurant, TFR in busta paga Piergiorgio Mondini 17-18-19 febbraio 2015 Addizionali

Dettagli

CUD 2010 ISTRUZIONI PER IL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D IMPOSTA. ntrate COMPILAZIONE DATI FISCALI. genzia.

CUD 2010 ISTRUZIONI PER IL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D IMPOSTA. ntrate COMPILAZIONE DATI FISCALI. genzia. genzia ntrate CUD 2010 ISTRUZIONI PER IL DATORE DI LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO D IMPOSTA ALLEGATO 2 COMPILAZIONE DATI FISCALI Generalità La certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente,

Dettagli

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA

TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO, ALTRE INDENNITA E SOMME SOGGETTE A TASSAZIONE SEPARATA punto 94: ammontare corrisposto nel 2007: - al netto di quanto corrisposto in anni precedenti casella 95; - ridotto

Dettagli

CAPITOLO PRIMO MODELLO CUD 2012

CAPITOLO PRIMO MODELLO CUD 2012 CAPITOLO PRIMO MODELLO CUD 2012 In questo capitolo si illustrano le modalità utilizzate dal sostituto d imposta per la compilazione del Modello CUD 2012. Riteniamo, infatti, che ciò possa aiutare a riportare

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2015 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2015 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi della Certificazione Unica (CU) che DEVONO essere inseriti

Dettagli

Fiscal Flash N. 41. Entro fine mese la consegna della certificazione unica (CUD) La notizia in breve 20.02.2014. Premessa

Fiscal Flash N. 41. Entro fine mese la consegna della certificazione unica (CUD) La notizia in breve 20.02.2014. Premessa Fiscal Flash La notizia in breve N. 41 20.02.2014 Entro fine mese la consegna della certificazione unica (CUD) Categoria: Dichiarazione Sottocategoria: CUD La certificazione unica dei redditi di lavoro

Dettagli

CERTIFICAZIONE UNICA2015

CERTIFICAZIONE UNICA2015 CERTIICAZIONE UNICA0 CERTIICAZIONE DI CUI ALL ART., COMMI -ter e -quater, DEL D.P.R. LUGLIO 8, n., RELATIVA ALL ANNO 0 Istituto Nazionale della Previdenza Sociale - Copia conforme al Provvedimento Agenzia

Dettagli

CERTIFICAZIONE LAVORO DIPENDENTE, ASSIMILATI ED ASSISTENZA FISCALE

CERTIFICAZIONE LAVORO DIPENDENTE, ASSIMILATI ED ASSISTENZA FISCALE CERTIFICAZIONE LAVORO DIPENDENTE, ASSIMILATI ED ASSISTENZA FISCALE ADEMPIMENTO NOVITÀ 2016 SOGGETTI INTERESSATI OGGETTO COME SI COMPILA CASI PRATICI CASI PARTICOLARI La certificazione lavoro dipendente,

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DEL PROSPETTO DI LIQUIDAZIONE DATI IDENTIFICATIVI Sono riportati il codice fiscale, il cognome e il nome o la denominazione del sostituto d'imposta o del CAF o del professionista abilitato

Dettagli

Mod. 730/2015 quadro C: bonus IRPEF e Certificazione Unica Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista

Mod. 730/2015 quadro C: bonus IRPEF e Certificazione Unica Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista Mod. 730/2015 quadro C: bonus IRPEF e Certificazione Unica Saverio Cinieri - Dottore commercialista e pubblicista ADEMPIMENTO " NOVITA " FISCO I contribuenti che possiedono redditi di lavoro dipendente,

Dettagli

Certificazione dei redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati Novità Modello CUD 2014

Certificazione dei redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati Novità Modello CUD 2014 n 07 del 14 febbraio 2014 circolare n 143 del 13 febbraio 2014 referente BERENZI/mr Certificazione dei redditi di lavoro dipendente, equiparati ed assimilati Novità Modello CUD 2014 Con il Provvedimento

Dettagli

MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale MODELLO GRATUITO LTRNNNEC0G CONTRIBUENTE BARRARE LA CASELLA C = Coniuge F = Primo figlio F = Figlio A = Altro D = Figlio disabile CX F X PRIMO FIGLIO D (Il codice del coniuge va indicato anche se non fiscalmente

Dettagli

Somme e valori. applica. Certifi ca i redditi nel Modello CUD LO SCHEMA DEL CUD 2012 - CERTIFICAZIONE UNICA DIPENDENTI

Somme e valori. applica. Certifi ca i redditi nel Modello CUD LO SCHEMA DEL CUD 2012 - CERTIFICAZIONE UNICA DIPENDENTI Sezione prima - Introduzione Introduzione INTRODUZIONE Il datore di lavoro, in qualità di sostituto di imposta, ai sensi dell art. 4, comma -ter del DPR n. 322/1998, è tenuto a rilasciare al contribuente

Dettagli

MODELLO 730/2003 redditi 2002

MODELLO 730/2003 redditi 2002 MODELLO GRATUITO CONTRIBUENTE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI ANAGRAFICI RESIDENZA ANAGRAFICA DOMICILIO FISCALE AL //00 (barrare la STATO CIVILE relativa casella ) BARRARE LA CASELLA C = F= Primo

Dettagli

MODELLO 730/2010 redditi 2009 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2010 redditi 2009 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale CONTRIBUENTE CODICE FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) Modello N. MODELLO 70/00 redditi 009 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate Dichiarante

Dettagli

INDICE. Sezione Prima ASPETTI CIVILISTICI

INDICE. Sezione Prima ASPETTI CIVILISTICI INDICE Sezione Prima ASPETTI CIVILISTICI Definizione di TFR... pag. 10 Fonti normative...» 10 Soggetti beneficiari... pag. 12 Decesso del dipendente...» 12 Cessione e pignoramento del TFR...» 13 Calcolo

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro 0 MODELLO GRATUITO CONTRIBUENTE

Dettagli

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2015 redditi 2014 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale Mod. N. MODELLO 0/0 redditi 0 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate Gli importi devono essere indicati in unità di Euro 0 MODELLO GRATUITO CONTRIBUENTE

Dettagli

Il risultato della dichiarazione dei redditi

Il risultato della dichiarazione dei redditi Il risultato della dichiarazione dei redditi Capitolo 12 12.1 CONCETTI GENERALI 12.2 IRPEF : CALCOLO IMPOSTA LORDA 12.3 IRPEF : DALL IMPOSTA LORDA ALL IMPOSTA NETTA : LE DETRAZIONI 12.4 IRPEF : DALL IMPOSTA

Dettagli

SERVIZIO CAF 730 PUNTO 1 - REDDITI PER I QUALI È POSSIBILE FRUIRE DELL INTERA NO TAX AREA

SERVIZIO CAF 730 PUNTO 1 - REDDITI PER I QUALI È POSSIBILE FRUIRE DELL INTERA NO TAX AREA Servizio Caf 730 Centro Assistenza Fiscale SERVIZIO CAF 730 INFORMATIVA N. 18 Prot. 2292 DATA 14.03.2006 Settore: Oggetto: Riferimenti: IMPOSTE SUI REDDITI Modello CUD e quadro C Modello CUD, Modello 730/2006

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE UNICA 2016

LA CERTIFICAZIONE UNICA 2016 LA CERTIFICAZIONE UNICA 2016 L Agenzia delle entrate, con provvedimento del 15 gennaio 2016, ha reso disponibile la versione definitiva della Certificazione Unica 2016, meglio nota come CU, da utilizzare

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale TKQ ORE SOFTWARE S.p.A. - Via Monte Rosa, Milano - COPIA CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL // e successive modificazioni DATI DEL MARTINELLI FAUSTO M DI NASCITA (o Stato estero) DI NASCITA

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DEL PROSPETTO DI LIQUIDAZIONE DATI IDENTIFICATIVI Sono riportati il codice fiscale, il cognome e il nome o la denominazione del sostituto d'imposta o del CAF o del professionista abilitato

Dettagli

MODELLO 730/2006 redditi 2005

MODELLO 730/2006 redditi 2005 CONTRIBUENTE MODELLO 0/00 redditi 00 Modello N. dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate dichiarante Dichiarazione congiunta Rappresentante o tutore

Dettagli

I REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE

I REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE I REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE I REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E IL QUADRO C INDICAZIONI GENERALI I redditi di lavoro dipendente e assimilati Sono redditi di lavoro dipendente quelli che derivano da rapporti

Dettagli

Prime note sui redditi derivanti da collaborazioni coordinate e continuative

Prime note sui redditi derivanti da collaborazioni coordinate e continuative n. 44/2000 Pag. 5463 Prime note sui redditi derivanti da collaborazioni coordinate e continuative di Antonio Iorio e Alberto Santi SOMMARIO Premessa 5463 Il regime Iva 5464 Le attività manuali 5464 Trattamento

Dettagli

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2014 redditi 2013 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale ORE SOFTWARE S.p.A. - Via Monte Rosa 9, 09 Milano - COPIA CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL /0/0 e successive modificazioni Mod. N. DATI DEL ZANCAI LORIS M DATA DI NASCITA CONTRIBUENTE

Dettagli

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2016 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2016

INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2016 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2016 INDICAZIONI SULLA COMPILAZIONE DEI QUADRI DEL MOD. 730/2016 IN BASE ALLA CERTIFICAZIONE UNICA 2016 Di seguito, riepiloghiamo i principali campi della Certificazione Unica (CU) che DEVONO essere inseriti

Dettagli

Anno 2013 N. RF148. La Nuova Redazione Fiscale ASSICURAZIONI VITA - PRESTAZIONI COME CAPITALE O RENDITA IN UNICO

Anno 2013 N. RF148. La Nuova Redazione Fiscale ASSICURAZIONI VITA - PRESTAZIONI COME CAPITALE O RENDITA IN UNICO Anno 2013 N. RF148 ODCEC VASTO La Nuova Redazione Fiscale www.redazionefiscale.it Pag. 1 / 7 OGGETTO ASSICURAZIONI VITA - PRESTAZIONI COME CAPITALE O RENDITA IN UNICO RIFERIMENTI D.LGS. 47/2000; D.LGS.

Dettagli

MODELLO 730/2007 redditi 2006

MODELLO 730/2007 redditi 2006 MODELLO 70/007 redditi 006 DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) Modello N. dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate CONTRIBUENTE dichiarante 70 integrativo

Dettagli

MODELLO 730/2011 redditi 2010 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2011 redditi 2010 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale CONTRIBUENTE CODICE FISCALE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) Modello N. MODELLO 0/0 redditi 00 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate Dichiarante

Dettagli

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 2014

CERTIFICAZIONE DI CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater DEL D.P.R. 22 LUGLIO 1998, N. 322 RELATIVA ALL'ANNO 2014 CERTIFICAZIONE I CUI ALL'ART. 4, COMMI 6-ter e 6-quater EL.P.R. LUGLIO 99, N. 3 RELATIVA ALL'ANNO 04 Mod.N. ATI ANAGRAFICI AL ATORE I LAVORO, ENTE PENSIONISTICO O ALTRO SOSTITUTO 'IMPOSTA Codice fiscale

Dettagli

MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale COPIA CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL 00 e successive modificazioni DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL GENOVESE DATA DI CONTRIBUENTE STATO CIVILE RESIDENZA ANAGRAFICA Da compilare

Dettagli

IRPEF, conguaglio 2014 Le procedure da seguire per effettuare correttamente i calcoli

IRPEF, conguaglio 2014 Le procedure da seguire per effettuare correttamente i calcoli IRPEF, conguaglio 2014 Le procedure da seguire per effettuare correttamente i calcoli Ecco qui di seguito, una sintesi della normativa generale che regola le operazioni relative al conguaglio di fine anno.

Dettagli

Nuova Certificazione Unica CU 2015: redditidilavorodipendente Cristina Piseroni e Marco Mangili - Dottori commercialisti in Bergamo

Nuova Certificazione Unica CU 2015: redditidilavorodipendente Cristina Piseroni e Marco Mangili - Dottori commercialisti in Bergamo Nuova Certificazione Unica CU 2015: redditidilavorodipendente Cristina Piseroni e Marco Mangili - Dottori commercialisti in Bergamo ADEMPIMENTO " NOVITÀ " LAVORO I sostituti d imposta, a seguito delle

Dettagli

PRCMRA43R15B152M Mod. N. 1

PRCMRA43R15B152M Mod. N. 1 MODELLO 730/014 redditi dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell'assistenza fiscale Mod. N. 1 Gli importi devono essere indicati in unità di Euro CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA

Dettagli

ASSISTENZA FISCALE 730 / 2013

ASSISTENZA FISCALE 730 / 2013 Su incarico dello Studio di Consulenza del lavoro TERRAZZINI & PARTNERS Vi trasmetto quanto segue: ASSISTENZA FISCALE 730 / 2013 Ricordo che, in seguito al decreto legislativo n 490/1998, i datori di lavoro

Dettagli

I PIANI SANITARI UNISALUTE: Le opportunità, i vantaggi e la convenienza Gli aspetti normativi e fiscali

I PIANI SANITARI UNISALUTE: Le opportunità, i vantaggi e la convenienza Gli aspetti normativi e fiscali I PIANI SANITARI UNISALUTE: Le opportunità, i vantaggi e la convenienza Gli aspetti normativi e fiscali UniSalute per l Azienda: un know-how all avanguardia Soluzioni flessibili e innovative in linea con

Dettagli

SIPAG SRL Via Lemignano 2, Lemignano di Collecchio 43044 (PR) Call Center: 0521 543838 - Fax 0521 543822 Piattaforma ASP

SIPAG SRL Via Lemignano 2, Lemignano di Collecchio 43044 (PR) Call Center: 0521 543838 - Fax 0521 543822 Piattaforma ASP Descrizione aggiornamento temporaneo del 11.02.2013 Sommario Esecuzione comando preliminare... 2 Modello CUD 2013... 2 Novità CUD 2013... 2 Sezioni previste sul modello CUD 2013 ed eventuali particolarità...

Dettagli

Codice fiscale Cognome o Denominazione Nome. Comune Prov. Cap Indirizzo. Indirizzo di posta elettronica. Cognome. Comune (o Stato estero) di nascita 6

Codice fiscale Cognome o Denominazione Nome. Comune Prov. Cap Indirizzo. Indirizzo di posta elettronica. Cognome. Comune (o Stato estero) di nascita 6 CUD 2002 CERTIFICAZIONE DI CUI ALL ART. 7-BIS DEL D.P.R. 29 SETTEMBRE 1973, N. 600, RELATIVA ALL ANNO... BARRARE LA CASELLA SE GLI IMPORTI SONO ESPRESSI IN UNITÀ DI EURO DATI RELATIVI AL DATORE DI LAVORO,

Dettagli

Gli oneri. Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ

Gli oneri. Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ Gli oneri Capitolo 10 10.1 CONCETTI GENERALI 10.2 GLI ONERI DEDUCIBILI 10.3 GLI ONERI DETRAIBILI 10.4 VISTO DI CONFORMITÀ 10.5 LA RATEIZZAZIONE DELLE SPESE 10.6 LE DIVERSE TIPOLOGIE DI ONERI GLI ONERI

Dettagli

Roma, 22 Gennaio 2013. Ai Corrispondenti C.A.F. UIL S.p.A. LORO SEDI. Circolare n. 05/2013

Roma, 22 Gennaio 2013. Ai Corrispondenti C.A.F. UIL S.p.A. LORO SEDI. Circolare n. 05/2013 Roma, 22 Gennaio 2013 Prot. n. 58/2013/CDA/SS/GN Ai Corrispondenti C.A.F. UIL S.p.A. LORO SEDI Circolare n. 05/2013 Oggetto: nuovo Modello 730/2013, redditi 2012: principali caratteristiche Con il provvedimento

Dettagli

Oggetto: dichiarazione concernente le variazioni della situazione patrimoniale.

Oggetto: dichiarazione concernente le variazioni della situazione patrimoniale. Napoli, giugno 0 Oggetto: dichiarazione concernente le variazioni della situazione patrimoniale. Il sottoscritto GIANCANE Gaetano, attesta che nessuna variazione è intervenuta nella situazione patrimoniale.

Dettagli

FONDO PENSIONE APERTO UNIPOL INSIEME. 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione)

FONDO PENSIONE APERTO UNIPOL INSIEME. 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione) Allegato alla Nota Informativa FONDO PENSIONE APERTO UNIPOL INSIEME DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo pensione) I fondi pensione, istituiti in

Dettagli

Il Bonus Renzi diventa operativo e scade il 31 dicembre 2014 Leggere attentamente le avvertenze prima dell uso!

Il Bonus Renzi diventa operativo e scade il 31 dicembre 2014 Leggere attentamente le avvertenze prima dell uso! @bollettinoadapt, 5 maggio 2014 Il Bonus Renzi diventa operativo e scade il 31 dicembre 2014 Leggere attentamente le avvertenze prima dell uso! di Nicola Porelli Tag: #bonus #credito #Renzi #80euroalmese

Dettagli

Centro di Assistenza Fiscale Dipendenti e Pensionati. Modello 730/2015 LE PRINCIPALI NOVITA'

Centro di Assistenza Fiscale Dipendenti e Pensionati. Modello 730/2015 LE PRINCIPALI NOVITA' Centro di Assistenza Fiscale Dipendenti e Pensionati Modello 730/2015 LE PRINCIPALI NOVITA' Le principali novità contenute nel modello 730/2015 sono le seguenti: - il CUD è stato sostituito dalla Certificazione

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE FONDO DI PREVIDENZA MARIO NEGRI FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE A CAPITALIZZAZIONE PER I DIRIGENTI DI AZIENDE DEL TERZIARIO, DI SPEDIZIONE E TRASPORTO DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1. Regime fiscale della

Dettagli

SEMPLIFICATO. Anno 2014. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003)

SEMPLIFICATO. Anno 2014. Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 13 d.lgs. n. 196/2003) SEMPLIFICATO 205 Anno 204 Informativa sul trattamento dei dati personali (art. 3 d.lgs. n. 9/2003) Con questa informativa l Agenzia delle Entrate spiega come utilizza i dati raccolti e quali sono i diritti

Dettagli

I REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E IL QUADRO C

I REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E IL QUADRO C I REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE I REDDITI DI LAVORO DIPENDENTE E IL QUADRO C INDICAZIONI GENERALI I redditi di lavoro dipendente e assimilati Sono redditi di lavoro dipendente quelli che derivano da rapporti

Dettagli

MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale 0C ORE SOFTWARE S.p.A. - Via Monte Rosa, 0 Milano - COPIA CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL 00 e successive modificazioni DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL CONTU MARIO M DATA DI

Dettagli

Articolo 1 Riduzione del cuneo fiscale per lavoratori dipendenti e assimilati

Articolo 1 Riduzione del cuneo fiscale per lavoratori dipendenti e assimilati Confederazione Italiana Sindacati Lavoratori Dipartimento Democrazia Economica, Economia Sociale, Fisco, Previdenza e Riforme Istituzionali Decreto legge 24 aprile 2014, n 66 - Misure urgenti per la competitività

Dettagli

BONUS 80 EURO, BONUS BEBÈ E TFR IN BUSTA PAGA

BONUS 80 EURO, BONUS BEBÈ E TFR IN BUSTA PAGA S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO NUOVI ADEMPIMENTI FISCALI DOPO LA LEGGE DI STABILITÀ BONUS 80 EURO, BONUS BEBÈ E TFR IN BUSTA PAGA Francesca Gerosa Commissione Diritto Tributario Nazionale

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. Dispone: 1. Approvazione del modello 770/2015 Semplificato.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. Dispone: 1. Approvazione del modello 770/2015 Semplificato. Prot.2015/4793 Approvazione del modello 770/2015 Semplificato, relativo all anno 2014, con le istruzioni per la compilazione, concernente le comunicazioni da parte dei sostituti d imposta dei dati delle

Dettagli

INDICE SOMMARIO. Prefazione...

INDICE SOMMARIO. Prefazione... SOMMARIO Prefazione... XIII CAPITOLO 1 LA CATEGORIA TRIBUTARIA DEI REDDITI DI LAVO- RO DIPENDENTE 1. Nozione del reddito di lavoro dipendente: profili civilistici e peculiarità tributarie. Lavoro dipendente

Dettagli

MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale

MODELLO 730/2013 redditi 2012 dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale ORE SOFTWARE S.p.A. - Via Monte Rosa, 0 Milano - COPIA CONFORME AL PROVVEDIMENTO AGENZIA DELLE ENTRATE DEL 00 e successive modificazioni DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) DATI DEL SPIERTO ANTONIO M DATA

Dettagli

Modello 730 integrativo. di pagine 1 1 COGNOME NOME CODICE FISCALE

Modello 730 integrativo. di pagine 1 1 COGNOME NOME CODICE FISCALE AGENZIA DELLE ENTRATE MOD. 730-2 PER IL C.A.F. O PER IL PROFESSIONISTA ABILITATO REDDITI 2014 Modello 730 integrativo RICEVUTA DELL AVVENUTA CONSEGNA DELLA DICHIARAZIONE MOD. 730 E DELLA BUSTA CONTENENTE

Dettagli

SOMMARIO. Capitolo 1 IL QUADRO DI RIFERIMENTO

SOMMARIO. Capitolo 1 IL QUADRO DI RIFERIMENTO SOMMARIO Capitolo 1 IL QUADRO DI RIFERIMENTO 1. Premessa... 3 2. La riforma del mercato del lavoro... 5 3. Qualificazione dei redditi di lavoro dipendente ed equiparati... 10 4. Quantificazione dei redditi

Dettagli

LE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE CONTENUTE NEL MODELLO 730-2015 a cura di Celeste Vivenzi

LE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE CONTENUTE NEL MODELLO 730-2015 a cura di Celeste Vivenzi LE PRINCIPALI NOVITA' OPERATIVE CONTENUTE NEL MODELLO 730-2015 a cura di Celeste Vivenzi Premessa generale L'Agenzia delle Entrate con il provvedimento n. 4791 del 15 gennaio 2015 ha approvato il modello

Dettagli

Modello 730 Istruzioni per la compilazione 2014

Modello 730 Istruzioni per la compilazione 2014 CASI DI ESONERO È esonerato dalla presentazione della dichiarazione il contribuente che possiede esclusivamente i redditi indicati nella prima colonna, se si sono verificate le condizioni descritte nella

Dettagli

CORSO PAGHE E CONTRIBUTI: IL MODELLO 730

CORSO PAGHE E CONTRIBUTI: IL MODELLO 730 CORSO PAGHE E CONTRIBUTI: IL MODELLO 730 ORE TOTALI: 30 Turni al mattino o pomeriggio per 4 ore al giorno OBIETTIVO: il corso ha come obiettivo quello di fornire le conoscenze e le competenze professionali

Dettagli

10. L'irpef: aliquote e detrazioni

10. L'irpef: aliquote e detrazioni 1 di 7 21/05/2010 16.56 10. L'irpef: aliquote e detrazioni Dal 1 gennaio 2007 è in vigore un nuovo sistema di determinazione dell'irpef che, rispetto al precedente, è caratterizzato da: nuovi scaglioni

Dettagli

OGGETTO: Bonus Irpef. Le novità

OGGETTO: Bonus Irpef. Le novità OGGETTO: Bonus Irpef. Le novità Premessa Il bonus Irpef, contenuto nell art. 1 del D.L. n. 66/2014 (entrato in vigore il 24 aprile 2014), vale esclusivamente per il 2014, anche se il Governo ha fatto sapere

Dettagli

Paghe. Detrazioni Irpef e oneri deducibili Andrea Barone - Responsabile analisi normativa software lavoro WKI

Paghe. Detrazioni Irpef e oneri deducibili Andrea Barone - Responsabile analisi normativa software lavoro WKI Detrazioni Irpef e oneri deducibili Andrea Barone - Responsabile analisi normativa software lavoro WKI Voci della busta paga Finanziaria 2007 Limite di reddito Parametrazione a mese Misura Con il pagamento

Dettagli

SOMMARIO PRESENTAZIONE GLI AUTORI

SOMMARIO PRESENTAZIONE GLI AUTORI PRESENTAZIONE SOMMARIO GLI AUTORI Capitolo 1 - IL TFR DEFINIZIONE DI TFR Indennità di anzianità Trattamento di Fine Rapporto BENEFICIARI ANTICIPAZIONI 1. Limiti numerici al numero dei richiedenti 2. Limitazioni

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Protocollo n. 2013/5268 Approvazione del modello 770/2013 Semplificato, relativo all anno 2012, con le istruzioni per la compilazione, concernente le comunicazioni da parte dei sostituti d imposta dei

Dettagli

CUD 2003 INFORMAZIONI PER IL CONTRIBUENTE AGENZIA DELLE ENTRATE. 1. Trattamento dei dati personali

CUD 2003 INFORMAZIONI PER IL CONTRIBUENTE AGENZIA DELLE ENTRATE. 1. Trattamento dei dati personali CUD 2003 AGENZIA DELLE ENTRATE INFORMAZIONI PER IL CONTRIBUENTE ALLEGATO 1 La certificazione unica dei redditi di lavoro dipendente e di quelli a questi assimilati deve essere consegnata al contribuente

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE UNICA

LA CERTIFICAZIONE UNICA S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO LA CERTIFICAZIONE UNICA MAURIZIO AGATE 6 febbraio 2015 S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO Fonti normative art. 4, D.P.R. n. 322/1998 D.Lgs. n.

Dettagli

FON.TE. FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I DIPENDENTI DA AZIENDE DEL TERZIARIO (COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI)

FON.TE. FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I DIPENDENTI DA AZIENDE DEL TERZIARIO (COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI) FON.TE. FONDO PENSIONE COMPLEMENTARE PER I DIPENDENTI DA AZIENDE DEL TERZIARIO (COMMERCIO, TURISMO E SERVIZI) DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE 1. Regime fiscale della forma pensionistica complementare (fondo

Dettagli

Ad uso degli Uffici 50&Più Caaf e strutture convenzionate Anno IX - N. 1 / 2014

Ad uso degli Uffici 50&Più Caaf e strutture convenzionate Anno IX - N. 1 / 2014 ORIENTAMENTI FISCALI Ad uso degli Uffici 50&Più Caaf e strutture convenzionate Anno IX - N. 1 / 2014 Mod. CUD 2014: dati rilevanti per la compilazione del mod. 730/2014 Dichiarazione congiunta: i contribuenti

Dettagli

Modelli di dichiarazione 2012: in sintesi le novità

Modelli di dichiarazione 2012: in sintesi le novità Modelli di dichiarazione 2012: in sintesi le novità a cura di Fabio Bonicalzi (*) Sul sito Internet dell Agenzia delle Entrate sono stati pubblicati i Provvedimenti di approvazione dei seguenti modelli

Dettagli

Modello 730/2015 novità

Modello 730/2015 novità Modello 730/2015 novità Saverio Cinieri Dottore Commercialista Revisore Contabile Giornalista pubblicista Agg. 24/03/2015 1 Principali riferimenti normativi Provvedimento del Direttore dell Agenzia delle

Dettagli

ESPOSIZIONE DEL QUESITO

ESPOSIZIONE DEL QUESITO RISOLUZIONE N. 378/E Direzione Centrale Normativa e Contenzioso Roma, 10 ottobre 2008 OGGETTO: Interpello ai sensi dell articolo 11 della legge n. 212 del 2000 Qualificazione fiscale dei compensi erogati

Dettagli

L.A. PREVIDENZA Fondo Pensione Aperto DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

L.A. PREVIDENZA Fondo Pensione Aperto DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE L.A. PREVIDENZA Fondo Pensione Aperto DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Il presente documento integra il contenuto della Nota Informativa relativa all offerta pubblica di adesione a L.A. PREVIDENZA Fondo Pensione

Dettagli

Documento sul Regime Fiscale

Documento sul Regime Fiscale FONDO PENSIONE DEI DIPENDENTI DELLA HEWLETT- PACKARD ITALIANA S.r.l. E DI ALTRE SOCIETA DEL GRUPPO HEWLETT-PACKARD Iscritto all Albo tenuto dalla Covip con il n. 1538 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE (aggiornato

Dettagli

Oneri deducibili. Contributi

Oneri deducibili. Contributi Oneri deducibili Le spese che costituiscono oneri sono deducibili dal reddito complessivo del contribuente se non già dedotti nella determinazione dei singoli redditi che concorrono a formare il reddito

Dettagli

MODELLO 730/2009 redditi 2008

MODELLO 730/2009 redditi 2008 CONTRIBUENTE DEL CONTRIBUENTE (obbligatorio) MODELLO 70/009 redditi 008 Modello N. dichiarazione semplificata dei contribuenti che si avvalgono dell assistenza fiscale genzia ntrate Coniuge dichiarante

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Aggiornamento del 30 gennaio 2015 1. REGIME FISCALE DEI CONTRIBUTI I contributi versati al FOPEN dal 1^ gennaio 2007 sono deducibili dal reddito complessivo dell aderente per

Dettagli

Servizio INFORMATIVA 730

Servizio INFORMATIVA 730 SEAC S.p.A. - 38100 TRENTO - Via Solteri, 74 Internet: www.seac.it - E-mail: info@seac.it Tel. 0461/805111 - Fax 0461/805161 Servizio INFORMATIVA 730 14 MARZO 2008 Informativa n. 25 QUADRO C: MODALITÀ

Dettagli