ELEZIONI COMUNALI NELLE REGIONI A STATUTO ORDINARIO E NELLE REGIONI A STATUTO SPECIALE PRIMAVERA REGIONE VALLE D'AOSTA 10 maggio 2015

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ELEZIONI COMUNALI NELLE REGIONI A STATUTO ORDINARIO E NELLE REGIONI A STATUTO SPECIALE PRIMAVERA 2015. REGIONE VALLE D'AOSTA 10 maggio 2015"

Transcript

1 ELEZIONI COMUNALI NELLE REGIONI A STATUTO ORDINARIO E NELLE REGIONI A STATUTO SPECIALE PRIMAVERA 2015 Elenco aggiornato al 7 aprile 2015 REGIONE VALLE D'AOSTA 10 maggio 2015 AOSTA ALLEIN ANTEY-SAINT-ANDRE' AOSTA ARVIER AVISE AYMAVILLES BARD BIONAZ BRISSOGNE BRUSSON CHALLAND-SAINT-ANSELME CHALLAND-SAINT-VICTOR CHAMBAVE CHAMOIS CHAMPDEPRAZ CHAMPORCHER CHARVENSOD CHATILLON COGNE DONNAS DOUES EMARESE ETROUBLES FENIS FONTAINEMORE GIGNOD GRESSAN GRESSONEY-LA-TRINITE' GRESSONEY-SAINT-JEAN HONE INTROD ISSOGNE JOVENCAN LA MAGDELEINE LA SALLE LA THUILE LILLIANES MONTJOVET MORGEX

2 NUS OLLOMONT OYACE PERLOZ POLLEIN PONTBOSET PONTEY PONT-SAINT-MARTIN PRE'-SAINT-DIDIER QUART RHEMES-NOTRE-DAME RHEMES-SAINT-GEORGES ROISAN SAINT-CHRISTOPHE SAINT-DENIS SAINT-MARCEL SAINT-NICOLAS SAINT-OYEN SAINT-PIERRE SAINT-RHEMY-EN-BOSSES SAINT-VINCENT SARRE TORGNON VALGRISENCHE VALPELLINE VALTOURNENCHE VERRAYES VERRES VILLENEUVE TOTALE COMUNI: n. 68 (di cui 1 comune capoluogo superiore ai abitanti)

3 REGIONE TRENTINO - ALTO ADIGE 10 maggio 2015 BOLZANO Totale comuni: n. 109 ALDINO ANDRIANO ANTERIVO APPIANO SULLA STRADA DEL VINO AVELENGO BADIA BARBIANO BOLZANO BRAIES BRENNERO BRESSANONE BRONZOLO CAINES CALDARO SULLA STRADA DEL VINO CAMPO DI TRENS CAMPO TURES CASTELBELLO - CIARDES CASTELROTTO CERMES CHIENES CHIUSA CORNEDO ALL' ISARCO CORTACCIA SULLA STRADA DEL VINO CORTINA SULLA STRADA DEL VINO CORVARA IN BADIA CURON VENOSTA DOBBIACO EGNA FALZES FORTEZZA FUNES GAIS GARGAZZONE GLORENZA LAGUNDO LAION LAIVES LANA LASA LAUREGNO LA VALLE LUSON MAGRE' SULLA STRADA DEL VINO MALLES VENOSTA

4 MAREBBE MARLENGO MARTELLO MELTINA MERANO MONGUELFO-TESIDO MONTAGNA MOSO IN PASSIRIA NALLES NATURNO NAZ-SCIAVES NOVA LEVANTE NOVA PONENTE ORA ORTISEI PARCINES PERCA PLAUS POSTAL PRATO ALLO STELVIO PREDOI PROVES RACINES RASUN ANTERSELVA RENON RIFIANO RIO DI PUSTERIA RODENGO SALORNO SAN CANDIDO SAN GENESIO ATESINO SAN LORENZO DI SEBATO SAN MARTINO IN BADIA SAN MARTINO IN PASSIRIA SAN PANCRAZIO SANTA CRISTINA VALGARDENA SARENTINO SCENA SELVA DEI MOLINI SELVA DI VAL GARDENA SENALES SENALE-SAN FELICE SESTO SILANDRO STELVIO TERENTO TERLANO TERMENO SULLA STRADA DEL VINO

5 TIRES TIROLO TRODENA NEL PARCO NATURALE TUBRE ULTIMO VADENA VALDAORA VAL DI VIZZE VALLE AURINA VALLE DI CASIES VANDOIES VARNA VELTURNO VERANO VILLABASSA VILLANDRO VIPITENO TRENTO Totale comuni: n. 142 ALA ALDENO ANDALO AVIO BASELGA DI PINE' BEDOLLO BESENELLO BIENO BLEGGIO SUPERIORE BORGO VALSUGANA BRENTONICO BRESIMO BREZ CAGNO' CALCERANICA AL LAGO CALDES CALDONAZZO CALLIANO CAMPITELLO DI FASSA CAMPODENNO CANAL SAN BOVO CANAZEI CAPRIANA CARANO CARISOLO CARZANO CASTELFONDO CASTEL CONDINO CASTELLO-MOLINA DI FIEMME

6 CASTELNUOVO CAVALESE CAVARENO CAVEDAGO CAVEDINE CAVIZZANA CIMONE CIS CLES CLOZ COMANO TERME COMMEZZADURA CROVIANA DAIANO DAMBEL DENNO DRENA DRO' FAEDO FAI DELLA PAGANELLA FIAVE' FIEROZZO FOLGARIA FONDO FRASSILONGO GARNIGA TERME GIOVO GIUSTINO GRIGNO IMER ISERA IVANO-FRACENA LAVARONE LAVIS LEDRO LUSERNA MALE' MALOSCO MASSIMENO MAZZIN MEZZANA MEZZANO MEZZOLOMBARDO MOENA MOLVENO MORI NAGO - TORBOLE NAVE SAN ROCCO

7 NOGAREDO NOMI NOVALEDO OSPEDALETTO OSSANA PALU' DEL FERSINA PANCHIA' PEIO PELLIZZANO PELUGO PERGINE VALSUGANA PINZOLO POMAROLO POZZA DI FASSA * PREDAIA (1) PREDAZZO RABBI REVO' RIVA DEL GARDA ROMALLO ROMENO RONCEGNO TERME RONCHI VALSUGANA RONZO-CHIENIS RONZONE ROVERE' DELLA LUNA ROVERETO RUFFRE' - MENDOLA RUMO SAGRON MIS SAMONE * SAN LORENZO DORSINO (2) SAN MICHELE ALL'ADIGE SANT'ORSOLA TERME SANZENO SARNONICO SCURELLE SEGONZANO SFRUZ SORAGA SOVER SPIAZZO SPORMAGGIORE SPORMINORE STENICO STORO TELVE TELVE DI SOPRA

8 TENNA TENNO TERRAGNOLO TERZOLAS TESERO TIONE DI TRENTO TON TORCEGNO TRENTO * VALDAONE (3) VALLARSA VARENA VIGNOLA-FALESINA VIGO DI FASSA VOLANO ZAMBANA ZIANO DI FIEMME TOTALE COMUNI: N. 251 in dettaglio: N. 29 superiori (di cui n. 2 comuni capoluogo) N. 222 inferiori N.B. Sono sottolineati i comuni con più di abitanti per la provincia di Bolzano e per la provincia di Trento. Sono contrassegnati da * gli enti il cui Consiglio si rinnova per motivi diversi dalla scadenza naturale. (1) Comune di nuova istituzione, dal 1 gennaio 2015, per fusione dei comuni di Coredo, Smarano, Taio, Tres e Vervo'. (2) Comune di nuova istituzione, dal 1 gennaio 2015, per fusione dei comuni di Dorsino e San Lorenzo in Banale. (3) Comune di nuova istituzione, dal 1 gennaio 2015, per fusione dei comuni di Bersone, Daone e Praso. N.B. I seguenti comuni sono stati esclusi dall'elenco di quelli chiamati a rinnovo elettivo ai sensi del decreto del Presidente della Regione n. 54 del 18 marzo 2015, essendo stati attivati referendum per l'istituzione di nuovi comuni per fusione: Albiano, Amblar, Bocenago, Bolbeno, Bondo, Bosentino, Breguzzo, Brione, Caderzone Terme Calavino, Castello Tesino, Cembra, Centa San Nicolò, Cimego, Cinte Tesino, Civezzano, Condino, Cunevo, Darè, Don, Faver, Fiera di Primiero, Flavon, Fornace, Grauno, Grumes, Lardaro, Lasino, Lisignago, Lona Lases, Montagne, Nanno, Padergnone, Pieve Tesino, Preore, Ragoli, Roncone, Siror, Tonadico, Spera, Strembo, Strigno, Tassullo, Terlago, Terres, Tuenno, Valda, Vattaro, Vezzano, Vigo Rendena, Villa Agnedo, Villa Rendena, Zuclo.

9 REGIONE FRIULI - VENEZIA GIULIA 31 maggio 2015 GORIZIA * VILLESSE Totale comuni: n. 1 PORDENONE Totale comuni: n. 6 BARCIS CANEVA CLAUT MONTEREALE VALCELLINA TRAVESIO * VALVASONE ARZENE (1) UDINE Totale comuni: n. 3 CIVIDALE DEL FRIULI PREMARIACCO VARMO TOTALE COMUNI: N. 10 inferiori ai abitanti N.B. Sono contrassegnati da * gli enti il cui Consiglio si rinnova per motivi diversi dalla scadenza naturale. (1) Comune di nuova istituzione, dal 1 gennaio 2015, per fusione dei comuni di Arzene e Valvasone.

10 REGIONI A STATUTO ORDINARIO 31 maggio 2015 ALESSANDRIA Totale comuni: n. 7 BORGORATTO ALESSANDRINO CARREGA LIGURE CASSINE GAMALERO MONTACUTO * RIVALTA BORMIDA VALENZA BIELLA Totale comuni: n. 2 AILOCHE TAVIGLIANO CUNEO * AISONE Totale comuni: n. 15 BENEVELLO * CAPRAUNA CARRU' CASTELMAGNO CASTIGLIONE TINELLA CORTEMILIA COSTIGLIOLE SALUZZO DIANO D'ALBA MOROZZO PEVERAGNO PRIERO ROASCHIA TREISO * VICOFORTE NOVARA ARONA Totale comuni: n. 4 * BOCA BOGOGNO VINZAGLIO TORINO Totale comuni: n. 21 BALDISSERO CANAVESE CARAVINO CASCINETTE D'IVREA CASTELNUOVO NIGRA GIVOLETTO ISOLABELLA LEMIE

11 MONCALIERI MONTALENGHE OSASIO PARELLA PONT-CANAVESE RIVALBA * SAMONE * SAN GIUSTO CANAVESE SESTRIERE TORRE CANAVESE * VALPERGA VENARIA REALE VIRLE PIEMONTE VISTRORIO VERBANO-CUSIO-OSSOLA * BAVENO Totale comuni: n. 5 CREVOLADOSSOLA CURSOLO-ORASSO FALMENTA STRESA VERCELLI * PEZZANA Totale comuni: n. 3 * RIMELLA TRONZANO VERCELLESE COMUNI PIEMONTE: N. 57 BERGAMO Totale comuni: n. 9 BORGO DI TERZO CENATE SOTTO CIVIDATE AL PIANO CLUSONE FILAGO * FUIPIANO VALLE IMAGNA GAZZANIGA * LOCATELLO SORISOLE BRESCIA Totale comuni: n. 5 LONATO DEL GARDA MAGASA RONCADELLE * ROVATO * TRAVAGLIATO

12 COMO * ASSO Totale comuni: n. 6 CASNATE CON BERNATE DOMASO LIPOMO * MONTORFANO TURATE CREMONA Totale comuni: n. 2 CORTE DE' FRATI SONCINO LECCO Totale comuni: n. 6 BALLABIO CALCO * ESINO LARIO * LA VALLETTA BRIANZA (1) LECCO MANDELLO DEL LARIO LODI * BORGO SAN GIOVANNI Totale comuni: n. 1 MANTOVA * CASTEL D'ARIO Totale comuni: n. 5 CURTATONE MANTOVA MONZAMBANO * VIADANA MILANO Totale comuni: n. 8 BARANZATE BOLLATE COLOGNO MONZESE CORSICO PARABIAGO SEGRATE VERMEZZO VIZZOLO PREDABISSI MONZA E BRIANZA Totale comuni: n. 1 SEREGNO PAVIA Totale comuni: n. 8 GIUSSAGO MIRADOLO TERME PIEVE DEL CAIRO * PIZZALE

13 * SILVANO PIETRA * VELLEZZO BELLINI VIGEVANO VOGHERA SONDRIO CERCINO Totale comuni: n. 4 * MAZZO DI VALTELLINA * SAN GIACOMO FILIPPO * TALAMONA VARESE Totale comuni: n. 11 BREZZO DI BEDERO CASORATE SEMPIONE GEMONIO GOLASECCA GORLA MAGGIORE LAVENO-MOMBELLO LUINO ORIGGIO SAMARATE SARONNO SOMMA LOMBARDO COMUNI LOMBARDIA: N. 66 BELLUNO Totale comuni: n. 7 BORCA DI CADORE COLLE SANTA LUCIA GOSALDO * SAN VITO DI CADORE VALLE DI CADORE VODO CADORE ZOPPE' DI CADORE PADOVA Totale comuni: n. 6 BOVOLENTA CAMPODARSEGO CASTELBALDO DUE CARRARE PERNUMIA SANT'ANGELO DI PIOVE DI SACCO ROVIGO * ROVIGO Totale comuni: n. 2 VILLADOSE

14 TREVISO Totale comuni: n. 4 ARCADE CASTELFRANCO VENETO SPRESIANO VIDOR VENEZIA Totale comuni: n. 5 CAVALLINO-TREPORTI DOLO PORTOGRUARO TORRE DI MOSTO VENEZIA VERONA * ALBAREDO D'ADIGE Totale comuni: n. 6 * MALCESINE PALU' * RIVOLI VERONESE TREVENZUOLO VIGASIO VICENZA Totale comuni: n. 4 COGOLLO DEL CENGIO LONIGO MALO POSINA COMUNI VENETO: N. 34 GENOVA Totale comuni: n. 5 RONCO SCRIVIA SAN COLOMBANO CERTENOLI TORRIGLIA VOBBIA * ZOAGLI IMPERIA * AQUILA D'ARROSCIA Totale comuni: n. 5 PERINALDO PIETRABRUNA ROCCHETTA NERVINA SANTO STEFANO AL MARE LA SPEZIA * LERICI Totale comuni: n. 2 LEVANTO SAVONA Totale comuni: n. 1 ZUCCARELLO COMUNI LIGURIA: N. 13

15 FERRARA * BONDENO Totale comuni: n. 1 FORLI' CESENA Totale comuni: n. 1 VERGHERETO PARMA Totale comuni: n. 3 FONTEVIVO SORAGNA VARANO DE' MELEGARI RAVENNA Totale comuni: n. 1 FAENZA REGGIO NELL'EMILIA Totale comuni: n. 2 CANOSSA LUZZARA COMUNI EMILIA ROMAGNA: N. 8 AREZZO * AREZZO Totale comuni: n. 1 LUCCA Totale comuni: n. 4 COREGLIA ANTELMINELLI PIETRASANTA * SILLANO GIUNCUGNANO (2) * VIAREGGIO MASSA-CARRARA Totale comuni: n. 1 VILLAFRANCA IN LUNIGIANA PISA Totale comuni: n. 2 CASTELLINA MARITTIMA ORCIANO PISANO PISTOIA Totale comuni: n. 1 UZZANO COMUNI TOSCANA: N. 9 PERUGIA Totale comuni: n. 1 VALFABBRICA TERNI Totale comuni: n. 2 CALVI DELL'UMBRIA GIOVE COMUNI UMBRIA: N. 3

16 ANCONA * CERRETO D'ESI Totale comuni: n. 3 * LORETO SENIGALLIA ASCOLI PICENO Totale comuni: n. 1 APPIGNANO DEL TRONTO FERMO * FERMO Totale comuni: n. 8 MONTEFORTINO MONTELEONE DI FERMO MONTELPARO * MONTERUBBIANO * MONTE SAN PIETRANGELI MONTOTTONE * SANTA VITTORIA IN MATENANO MACERATA Totale comuni: n. 2 MACERATA PETRIOLO PESARO E URBINO ISOLA DEL PIANO Totale comuni: n. 2 * SANT'ANGELO IN VADO COMUNI MARCHE: N. 16 FROSINONE BELMONTE CASTELLO Totale comuni: n. 9 * CECCANO FIUGGI FONTANA LIRI GUARCINO * PATRICA PIEDIMONTE SAN GERMANO PONTECORVO TREVI NEL LAZIO LATINA Totale comuni: n.2 FONDI VENTOTENE RIETI * CASTELNUOVO DI FARFA Totale comuni: n. 3 MARCETELLI MONTEBUONO

17 ROMA Totale comuni: n. 9 ALBANO LAZIALE ARCINAZZO ROMANO * COLLEFERRO MARANO EQUO MONTELANICO PALOMBARA SABINA ROIATE * SAN GREGORIO DA SASSOLA ZAGAROLO VITERBO Totale comuni: n. 2 BLERA BOMARZO COMUNI LAZIO: N. 25 CHIETI Totale comuni: n. 4 CHIETI GUARDIAGRELE GUILMI PALENA L' AQUILA Totale comuni: n. 51 ACCIANO AIELLI ANVERSA DEGLI ABRUZZI ATELETA BARISCIANO BUGNARA CAGNANO AMITERNO CANSANO CAPESTRANO CAPISTRELLO * CARSOLI CASTEL DEL MONTE CASTEL DI IERI CASTEL DI SANGRO CASTELVECCHIO CALVISIO CASTELVECCHIO SUBEQUO CELANO COLLARMELE COLLELONGO COLLEPIETRO CORFINIO FAGNANO ALTO FONTECCHIO

18 GAGLIANO ATERNO GORIANO SICOLI INTRODACQUA LUCOLI MAGLIANO DE' MARSI MASSA D'ALBE MOLINA ATERNO NAVELLI OCRE OPI * PESCINA PESCOCOSTANZO PETTORANO SUL GIZIO PIZZOLI POGGIO PICENZE RAIANO ROCCACASALE ROCCA DI BOTTE ROCCA DI CAMBIO ROCCA PIA SAN BENEDETTO IN PERILLIS * SAN DEMETRIO NE' VESTINI SANTE MARIE TIONE DEGLI ABRUZZI VILLA SANTA LUCIA DEGLI ABRUZZI VILLA SANT'ANGELO VILLETTA BARREA VITTORITO PESCARA Totale comuni: n. 2 CARPINETO DELLA NORA ELICE TERAMO * BISENTI Totale comuni: n. 5 CASTEL CASTAGNA * CASTELLI * ISOLA DEL GRAN SASSO D'ITALIA * PIETRACAMELA COMUNI ABRUZZO: N. 62 CAMPOBASSO Totale comuni n. 11 BONEFRO CASALCIPRANO CERCEPICCOLA LUPARA MONTENERO DI BISACCIA

19 * PIETRACATELLA PIETRACUPA PROVVIDENTI ROCCAVIVARA SAN GIULIANO DEL SANNIO SAN POLO MATESE ISERNIA ACQUAVIVA D'ISERNIA Totale comuni: n. 8 * CHIAUCI MONTENERO VAL COCCHIARA * POGGIO SANNITA POZZILLI ROCCASICURA * SANT'ANGELO DEL PESCO SESTO CAMPANO COMUNI MOLISE: N. 19 AVELLINO * ANDRETTA Totale comuni: n. 8 * CALITRI CASTELFRANCI CERVINARA QUINDICI * SAN MANGO SUL CALORE SORBO SERPICO VOLTURARA IRPINA BENEVENTO CALVI Totale comuni: n. 9 * CAMPOLI DEL MONTE TABURNO CASTELFRANCO IN MISCANO * CASTELPOTO GUARDIA SANFRAMONDI * PADULI REINO SAN LORENZO MAGGIORE TELESE TERME CASERTA Totale comuni: n. 10 CASTELLO DEL MATESE CASTEL CAMPAGNANO * CESA ** GRAZZANISE MACERATA CAMPANIA ORTA DI ATELLA * ROCCAMONFINA

20 * SAN NICOLA LA STRADA SANTA MARIA A VICO TEVEROLA NAPOLI Totale comuni: n. 28 ARZANO BACOLI CAIVANO * CARDITO CASALNUOVO DI NAPOLI CASAMARCIANO * CASAVATORE CASOLA DI NAPOLI CIMITILE CRISPANO ERCOLANO FRATTAMAGGIORE ** GIUGLIANO IN CAMPANIA * GRUMO NEVANO * LACCO AMENO MARIGLIANELLA * MARIGLIANO MASSA LUBRENSE * MONTE DI PROCIDA MUGNANO DI NAPOLI POMIGLIANO D'ARCO PROCIDA ** QUARTO * SAN GIORGIO A CREMANO SAN PAOLO BEL SITO SORRENTO TERZIGNO * TUFINO SALERNO * AMALFI Totale comuni: n. 21 ANGRI CASAL VELINO CASTEL SAN GIORGIO CAVA DE' TIRRENI * CELLE DI BULGHERIA EBOLI ISPANI LAURINO LUSTRA MAIORI PERTOSA POSITANO

21 POSTIGLIONE SAN GIOVANNI A PIRO SAN GREGORIO MAGNO SAN MARZANO SUL SARNO SAN VALENTINO TORIO * SANT'ANGELO A FASANELLA SASSANO * SICIGNANO DEGLI ALBURNI COMUNI CAMPANIA: N. 76 BARI ALTAMURA Totale comuni: n. 7 * BITETTO CAPURSO * CASAMASSIMA GRUMO APPULA * MODUGNO MOLA DI BARI BARLETTA-ANDRIA-TRANI ANDRIA Totale comuni: n. 2 * TRANI BRINDISI * CAROVIGNO Totale comuni: n. 10 CEGLIE MESSAPICA * ERCHIE LATIANO MESAGNE * ORIA SAN PIETRO VERNOTICO SAN VITO DEI NORMANNI TORCHIAROLO TORRE SANTA SUSANNA FOGGIA Totale comuni: n. 10 ACCADIA CAGNANO VARANO CARLANTINO CASALVECCHIO DI PUGLIA CERIGNOLA MANFREDONIA MONTELEONE DI PUGLIA ORDONA ROCCHETTA SANT'ANTONIO SAN PAOLO DI CIVITATE

22 LECCE Totale comuni: n. 15 ARNESANO CALIMERA CARMIANO CORIGLIANO D'OTRANTO GAGLIANO DEL CAPO MAGLIE MARTANO MELPIGNANO * MONTERONI DI LECCE NEVIANO NOVOLI PARABITA * PORTO CESAREO UGGIANO LA CHIESA VEGLIE TARANTO * LEPORANO Totale comuni: n. 3 MONTEIASI MONTEMESOLA COMUNI PUGLIA: N. 47 MATERA * ACCETTURA Totale comuni: n. 6 IRSINA MATERA MONTALBANO JONICO SALANDRA TURSI POTENZA * ACERENZA Totale comuni: n. 12 AVIGLIANO CANCELLARA CARBONE * CASTRONUOVO DI SANT'ANDREA CERSOSIMO CORLETO PERTICARA FILIANO FORENZA MOLITERNO * SANT'ARCANGELO TOLVE COMUNI BASILICATA: N. 18

23 CATANZARO * AMARONI Totale comuni: n. 14 * ANDALI CARLOPOLI DAVOLI * GIRIFALCO GIZZERIA LAMEZIA TERME MARTIRANO LOMBARDO * MONTEPAONE PALERMITI SANT'ANDREA APOSTOLO DELLO IONIO SORBO SAN BASILE * SOVERATO TAVERNA COSENZA CAMPANA Totale comuni: n. 11 * CASTROVILLARI CERZETO CETRARO GRISOLIA PAPASIDERO SAN FILI * SAN GIOVANNI IN FIORE SAN LORENZO DEL VALLO SPEZZANO PICCOLO TORTORA CROTONE Totale comuni: n. 2 ROCCA DI NETO SANTA SEVERINA REGGIO CALABRIA Totale comuni: n. 25 ANOIA ** ARDORE BIANCO BOVALINO BRUZZANO ZEFFIRIO ** CASIGNANA CINQUEFRONDI DELIANUOVA GIFFONE GIOIA TAURO MAROPATI ** MELITO DI PORTO SALVO MOLOCHIO ** MONTEBELLO IONICO

24 PAZZANO * PLATI' POLISTENA * ROCCAFORTE DEL GRECO * SAMO * SAN LORENZO ** SAN LUCA SANTO STEFANO IN ASPROMONTE * SCILLA ** SIDERNO VILLA SAN GIOVANNI VIBO VALENTIA Totale comuni: n. 10 ACQUARO CESSANITI IONADI * LIMBADI MONTEROSSO CALABRO ** SAN CALOGERO SPILINGA VIBO VALENTIA ZACCANOPOLI * ZAMBRONE COMUNI CALABRIA: N. 62 TOTALE COMUNI: N. 515 in dettaglio: N. 82 superiori (di cui n. 12 comuni capoluogo) N. 433 inferiori N.B. Sono sottolineati i comuni con più di abitanti Sono contrassegnati da * gli enti il cui Consiglio si rinnova per motivi diversi dalla scadenza naturale. Sono contrassegnati da ** gli enti il cui Consiglio si rinnova per scadenza del periodo di durata dello scioglimento ex art. 143 T.U.EE.LL. n. 267/2000. (1) Comune di nuova istituzione, dal 30 gennaio 2015, per fusione dei comuni di Perego e Rovagnate. (2) Comune di nuova istituzione, dal 1 gennaio 2015, per fusione dei comuni di Giuncugnano e Sillano.

25 REGIONE SICILIA 31 maggio/1 giugno 2015 AGRIGENTO * AGRIGENTO Totale comuni: n. 7 CAMMARATA * LICATA * RAFFADALI REALMONTE RIBERA SICULIANA CALTANISSETTA Totale comuni: n. 4 GELA MUSSOMELI SERRADIFALCO VILLALBA CATANIA Totale comuni: n. 7 BRONTE MANIACE ** MASCALI MILO PEDARA SAN GIOVANNI LA PUNTA * TREMESTIERI ETNEO ENNA AGIRA Totale comuni n. 6 * CENTURIPE ENNA * NICOSIA PIETRAPERZIA VALGUARNERA CAROPEPE MESSINA * BARCELLONA POZZO DI GOTTO Totali comuni n. 11 BASICO' GIARDINI NAXOS GRANITI LIMINA MALVAGNA MILAZZO * MIRTO NASO RACCUJA * SAN SALVATORE DI FITALIA

26 * SAVOCA PALERMO Totale comuni n. 13 ALIMINUSA CALTAVUTURO CARINI COLLESANO GODRANO LASCARI ** POLIZZI GENEROSA POLLINA SAN MAURO CASTELVERDE SANTA CRISTINA GELA SCILLATO TRABIA * VILLABATE RAGUSA ISPICA Totale comuni n. 2 * SCICLI SIRACUSA Totale comuni n. 1 ** AUGUSTA TRAPANI GIBELLINA Totale comuni n. 2 * MARSALA TOTALE COMUNI: N. 54 in dettaglio: N. 22 superiori (di cui n. 2 comuni capoluogo) N. 32 inferiori N.B. Sono sottolineati i comuni con più di abitanti Sono contrassegnati da * gli enti il cui Consiglio si rinnova per motivi diversi dalla scadenza naturale. Sono contrassegnati da ** gli enti il cui Consiglio si rinnova per scadenza del periodo di durata dello scioglimento ex art. 143 T.U.EE.LL. n. 267/2000.

27 CAGLIARI Totale comuni n. 28 REGIONE SARDEGNA 31 maggio 2015 BALLAO BURCEI DOLIANOVA DOMUS DE MARIA ESCOLCA GONI GUAMAGGIORE MANDAS MONASTIR MURAVERA NURAMINIS NURRI ORROLI QUARTU SANT'ELENA SADALI SAMATZAI SAN BASILIO SERDIANA SESTU SETTIMO SAN PIETRO SEULO SILIUS SUELLI USSANA UTA VILLANOVA TULO * VILLAPUTZU VILLA SAN PIETRO CARBONIA-IGLESIAS Totale comuni n. 6 GIBA PISCINAS SANTADI SANT'ANNA ARRESI TRATALIAS VILLAMASSARGIA MEDIO CAMPIDANO Totale comuni n. 14 ARBUS BARUMINI GESTURI GONNOSFANADIGA GUSPINI LUNAMATRONA PABILLONIS SANLURI

28 SEGARIU SIDDI TUILI USSARAMANNA VILLANOVAFORRU VILLANOVAFRANCA NUORO Totale comuni n. 27 ARITZO ATZARA AUSTIS BELVI BIRORI BORORE BORTIGALI DESULO GAVOI LEI MAMOIADA NORAGUGUME NUORO OLIENA OLLOLAI OLZAI ONIFAI ORANI ORGOSOLO ORTUERI OSIDDA OTTANA POSADA SORGONO TIANA TONARA TORPE' OGLIASTRA ARZANA Totale comuni n. 8 * ELINI GAIRO * ILBONO LOCERI TALANA URZULEI USSASSAI OLBIA-TEMPIO AGGIUS Totale comuni n. 13 BERCHIDDA BORTIGIADAS BUDDUSO'

29 LA MADDALENA LUOGOSANTO MONTI OSCHIRI PADRU SANT'ANTONIO DI GALLURA SAN TEODORO SANTA TERESA GALLURA TEMPIO PAUSANIA ORISTANO Totale comuni n. 45 ABBASANTA AIDOMAGGIORE ALLAI ARBOREA ASSOLO ASUNI BARESSA BIDONI' BUSACHI CURCURIS FLUSSIO FORDONGIANUS GHILARZA GONNOSNO' GONNOSTRAMATZA LACONI MASULLAS MOGORO MONTRESTA NEONELI NORBELLO NURACHI PALMAS ARBOREA PAU PAULILATINO RIOLA SARDO SAMUGHEO SAN NICOLO' D'ARCIDANO SAN VERO MILIS SANTA GIUSTA SANTU LUSSURGIU SEDILO SENEGHE SENNARIOLO SIAMAGGIORE SIAPICCIA SIMAXIS

30 SINI SUNI * TADASUNI ULA TIRSO USELLUS VILLA SANT'ANTONIO VILLANOVA TRUSCHEDU ZEDDIANI SASSARI Totale comuni n. 28 ANELA BESSUDE BONNANARO BOTTIDDA BULTEI BURGOS COSSOINE GIAVE ITTIREDDU ITTIRI LAERRU MARA NULE NULVI OSILO OSSI PATTADA PERFUGAS PLOAGHE PORTO TORRES POZZOMAGGIORE ROMANA SILIGO TERGU THIESI USINI VIDDALBA VILLANOVA MONTELEONE TOTALE COMUNI: N. 169 in dettaglio: N. 4 superiori (di cui n. 1 comune capoluogo) N. 165 inferiori (di cui n. 2 comuni capoluogo) N.B. Sono sottolineati i comuni con più di abitanti Sono contrassegnati da * gli enti il cui Consiglio si rinnova per motivi diversi dalla scadenza naturale.

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13

OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 OSSERVATORIO SICUREZZA SUL LAVORO 18/01/2014 Rapporto morti bianche triennio 2011/12/13 ANALISI COMPARATIVA DATI 2011-2012-2013 ANALISI DATI AGGREGATI 2011-2012- 2013 ANDAMENTO INFORTUNI NEL QUADRIENNIO

Dettagli

FONDO PER IL FUNZIONAMENTO DEI COMUNI (ASSEGNAZIONI STATALI) - ANNO 2010 - LIQUIDAZIONE

FONDO PER IL FUNZIONAMENTO DEI COMUNI (ASSEGNAZIONI STATALI) - ANNO 2010 - LIQUIDAZIONE CAGLIARI ARMUNGIA 6.612,02 6.612,02 CAGLIARI ASSEMINI 56.173,03 56.173,03 CAGLIARI BALLAO 7.390,03 7.390,03 CAGLIARI BARRALI 7.703,90 7.703,90 CAGLIARI BURCEI 11.150,77 11.150,77 CAGLIARI CAGLIARI 304.837,87

Dettagli

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014)

GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014. (Ottobre 2014) GLI ALUNNI STRANIERI NEL SISTEMA SCOLASTICO ITALIANO A.S. 2013/2014 (Ottobre 2014) I dati presenti in questa pubblicazione fanno riferimento agli studenti con cittadinanza non italiana dell anno scolastico

Dettagli

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo

c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Roma, aprile 2015 c è un Italia che pedala. in 20 città performance di ciclabilità di livello europeo Bolzano, Pesaro, Ferrara e Treviso capitali della bici, almeno un quarto degli abitanti in bici tutti

Dettagli

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro

Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro Rapporto statistico sulla falsificazione dell euro 2013 MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE Ministero dell Economia e delle Finanze Dipartimento del Tesoro Direzione V, Ufficio VI (UCAMP) Ufficio Centrale

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Regioni, province e grandi comuni

Regioni, province e grandi comuni SISTEMA STATISTICO NAZIONALE ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA 2 0 0 4 Settore Popolazione Tavole di mortalità della popolazione italiana Regioni, province e grandi comuni Anno 2000 Informazioni n. 28-2004

Dettagli

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI

AVVISO 2/14 1 Scadenza COMMERCIO TURISMO - SERVIZI PIANI FINANZIABILI, MA NON FINANZIATI PER MANCANZA DI RISORSE SETTORIALI/TERRITORIALI PIEMONTE - VALLE D'AOSTA LIGURIA UNIONE COMMERCIO E TURISMO PROVINCIA DI 1 PF1335_PR418_av214_1 SAVONA ASSOCIAZIONE COMMERCIANTI DELLA 2 PF1085_PR313_av214_1 PROVINCIA DI ALESSANDRIA ASCOM-BRA ASSOCIAZIONE

Dettagli

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri

2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2. Le scuole con elevate percentuali di studenti stranieri 2.1 La concentrazione degli alunni con cittadinanza non italiana in specifiche scuole e nei differenti ordini e gradi scolastici Dall analisi

Dettagli

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012...

Indice. Introduzione... 2. Definizioni... 3. Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4. L irraggiamento solare in Italia nel 2012... Indice Introduzione... 2 Definizioni... 3 Tecnologia degli Impianti fotovoltaici... 4 La fonte solare L irraggiamento solare in Italia nel 2012... 6 Mappa della radiazione solare nel 2011 e nel 2012...

Dettagli

DISCIPLINARE PER LA PRODUZIONE DELL OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA A DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA SARDEGNA

DISCIPLINARE PER LA PRODUZIONE DELL OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA A DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA SARDEGNA DISCIPLINARE PER LA PRODUZIONE DELL OLIO EXTRAVERGINE DI OLIVA A DENOMINAZIONE DI ORIGINE PROTETTA SARDEGNA Art. 1 La Denominazione di Origine Protetta "Sardegna" è riservata all olio extravergine di oliva

Dettagli

> MANGIARE E BERE IN ITALIA

> MANGIARE E BERE IN ITALIA Percorso 3 > MANGIARE E BERE IN ITALIA Guarda questi piatti della cucina italiana. Secondo te, di quali parti d Italia sono tipici? Ogni regione d Italia ha i suoi piatti tipici. Spesso quando pensiamo

Dettagli

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini:

Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Elenco soggetti abilitati da Poste Italiane al servizio di pagamento dei bollettini: Tabaccai Convenzionati con Banca ITB; Bennet S.p.A; Esselunga S.p.A; Carrefour; Conad Adriatico Soc. Coop; Tigros S.p.A;

Dettagli

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1

I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 I servizi per gli studenti: le opinioni dei laureati su università, città e diritto allo studio 1 di Andrea Cammelli, Serena Cesetti e Davide Cristofori 1. Aspetti introduttivi Dal 1998 AlmaLaurea, attraverso

Dettagli

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011

Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 www.autotrasportionline.com Autotrasportionline - visite - parole chiave ricerca - 2009-2011 01/set/2009-30/set/2011 Rispetto a: Sito Visualizzazioni di pagina uniche 30.000 30.000 15.000 15.000 0 0 1

Dettagli

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va

POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va POP ECONOMY Ovvero da dove allegramente vien la crisi e dove va di Alberto Pagliarino e Nadia Lambiase Una produzione di Pop Economy Da dove allegramente vien la crisi e dove va Produzione Banca Popolare

Dettagli

Disciplinare di Produzione della Denominazione di Origine Protetta MELA VAL DI NON. Art. 1 Nome del prodotto. Art. 2 Descrizione del prodotto

Disciplinare di Produzione della Denominazione di Origine Protetta MELA VAL DI NON. Art. 1 Nome del prodotto. Art. 2 Descrizione del prodotto Disciplinare di Produzione della Denominazione di Origine Protetta MELA VAL DI NON Art. 1 Nome del prodotto La Denominazione di Origine Protetta mela Val di Non è riservata alle mele che rispondono alle

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente!

Corriamo. 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente. per l ambiente! Corriamo 5 EDIZIONE i percorsi le associazioni le attività a favore di sport & ambiente per l ambiente! E la più grande corsa a tappe a favore dell e dello ambiente sport E una manifestazione non competitiva,

Dettagli

L ITALIA NELL ERA CREATIVA

L ITALIA NELL ERA CREATIVA CREATIVITYGROUPEUROPE presenta L ITALIA NELL ERA CREATIVA Irene Tinagli Richard Florida Luglio 00 Copyright 00 Creativity Group Europe L Italia nell Era Creativa fa parte del Progetto CITTÀ CREATIVE Promosso

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2014 SUL MERCATO DELLE CASE PER VACANZA 1 AGOSTO 2014 SINTESI PER LA STAMPA

OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2014 SUL MERCATO DELLE CASE PER VACANZA 1 AGOSTO 2014 SINTESI PER LA STAMPA OSSERVATORIO NAZIONALE IMMOBILIARE TURISTICO 2014 SUL MERCATO DELLE CASE PER VACANZA 1 AGOSTO 2014 SINTESI PER LA STAMPA L Osservatorio Nazionale Immobiliare Turistico 2014 di FIMAA-Confcommercio (Federazione

Dettagli

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014

Ferroviario e dell Alta Velocità. Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo del Trasporto Ferroviario e dell Alta Velocità in Italia Milano, 15 marzo 2014 Lo sviluppo della mobilità in treno: i grandi corridoi europei La rete TEN (Trans European Network) gioca un ruolo

Dettagli

Bollettino Ufficiale n. 4/I-II del 24/01/2012 / Amtsblatt Nr. 4/I-II vom 24/01/2012 267

Bollettino Ufficiale n. 4/I-II del 24/01/2012 / Amtsblatt Nr. 4/I-II vom 24/01/2012 267 Bollettino Ufficiale n. 4/I-II del 24/01/2012 / Amtsblatt Nr. 4/I-II vom 24/01/2012 267 Albo dei dirigenti delle istituzioni scolastiche e formative provinciali Sezione I dirigenti preposti ad una istituzione

Dettagli

PULLMAN DELLE dolomiti

PULLMAN DELLE dolomiti MARILLEVA MARILLEVA BOLZANO BOLZANO MADONNA SAN DI MADONNA CASSIANO SAN CAMPIGLIO DI CAMPIGLIO CASSIANO TRENTO CANAZEI TRENTO CANAZEI PIACENZA PIACENZA CREMONA CREMONA TORTONA VOGHERA TORTONA VOGHERA ORARIO

Dettagli

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI

COS E CRES: CLIMA RESILIENTI COS E CRES: CLIMA RESILIENTI PROGETTO DI KYOTO CLUB VINCITORE DI UN BANDO DEL MINISTERO DELL AMBIENTE SUI PROGETTI IN MATERIA DI EDUCAZIONE AMBIENTALE E SVILUPPO SOSTENIBILE OBIETTIVI DEL PROGETTO CRES

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

PULLMAN DELLE dolomiti

PULLMAN DELLE dolomiti MARILLEVA BOLZANO MADONNA SAN DI CAMPIGLIO CASSIANO TRENTO CANAZEI TORTONA PIACENZA VOGHERA CREMONA ORARIO AUTOLINEE DA Genova Rapallo Chiavari Savona Piacenza Cremona SAVONA PER Trento Bolzano Cavalese

Dettagli

Protagonista dello sviluppo locale

Protagonista dello sviluppo locale Bic Umbria Protagonista dello sviluppo locale Sviluppo Italia Bic Umbria promuove, accelera e diffonde lo sviluppo produttivo e imprenditoriale nella regione. È controllata da Sviluppo Italia, l Agenzia

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

COMUNI SENZA DELIBERE TASI PUBBLICATE AL 18 SETTEMBRE

COMUNI SENZA DELIBERE TASI PUBBLICATE AL 18 SETTEMBRE COMUNI SENZA DELIBERE TASI PUBBLICATE AL 18 SETTEMBRE 2014 (652) Per tali Comuni il pagamento del tributo deve essere effettuato in unica soluzione entro il 16 dicembre 2014 (Elaborazione Confedilizia)

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE

L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE Approfondimenti Milano, 15 ottobre 2013 L ITALIA DA BERE (E DA MANGIARE) FIPE RACCONTA I CONSUMI ALIMENTARI FUORI CASA DELLO STIVALE Abstract della ricerca P.E. 24h/La Cas@fuoricasa a cura dell Ufficio

Dettagli

unitec group srl - Trento

unitec group srl - Trento 2 ATTIVITA' DI PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI 1997 1997 Impianto Illuminazione Pubblica Comune di Frassilongo 1997 Cinema Teatro di Caldonazzo Parrocchia S. Sisto / Arch. Piccoli -Condizionamento 1997

Dettagli

(Approvato con Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 44 del 31/07/2001, modificato con Deliberazione n. 30 del 25/05/2006)

(Approvato con Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 44 del 31/07/2001, modificato con Deliberazione n. 30 del 25/05/2006) Amministrazione Provinciale dell Aquila Statuto (Approvato con Deliberazione del Consiglio Provinciale n. 44 del 31/07/2001, modificato con Deliberazione n. 30 del 25/05/2006) TITOLO I - PRINCIPI GENERALI

Dettagli

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «TRENTINO»

DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «TRENTINO» DISCIPLINARE DI PRODUZIONE DEI VINI A DENOMINAZIONE DI ORIGINE CONTROLLATA «TRENTINO» Approvato con DPR 04.08.1971 G.U. 221 02.09.1971 Modificato con DPR 07.07.1979 G.U. 324 28.11.1979 Modificato con DPR

Dettagli

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario

Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Elenco enti, istituti e aziende per il diritto allo studio universitario Ancona Ente regionale per il diritto allo studio universitario (Ersu), Vicolo della Serpe 1, 60121 Ancona, tel. 071-227411 (centr.),

Dettagli

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1

ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI. Anni 2009-2011. Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 Analisi statistiche Giugno 2012 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT EXTRA UE DEI PRINCIPALI PORTI ITALIANI Anni 2009-2011 Ufficio Centrale Antifrode - Ufficio Studi economico-fiscali 1 ANALISI DELL IMPORT/EXPORT

Dettagli

dai vita alla tua casa

dai vita alla tua casa dai vita alla tua casa SEMPLICE MENTE ENERGIA bioedilizia Una STRUTTURA INNOVATIVA PARETE MEGA PLUS N 10 01 struttura in legno 60/60 mm - 60/40 mm 02 tubazione impianto elettrico ø 21 mm 03 struttura portante

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014

RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 RAPPORTO MENSILE SUL SISTEMA ELETTRICO CONSUNTIVO DICEMBRE 2014 1 Rapporto Mensile sul Sistema Elettrico Consuntivo dicembre 2014 Considerazioni di sintesi 1. Il bilancio energetico Richiesta di energia

Dettagli

Vorrei un inform@zione

Vorrei un inform@zione Touring Club Italiano Vorrei un inform@zione Come rispondono gli uffici informazioni delle destinazioni turistiche italiane e straniere Dossier a cura del Centro Studi TCI Giugno 2007 SOMMARIO Alcune premesse

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

0.414.994.541. Accordo

0.414.994.541. Accordo Testo originale 0.414.994.541 Accordo tra il Consiglio Federale Svizzero ed il Governo della Repubblica Italiana sul reciproco riconoscimento delle equivalenze nel settore universitario Concluso il 7 dicembre

Dettagli

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO

REPOR DIREZIONE GENERALE UFFICIO M Innovazione Conoscenza RETE REPOR RT ATTIVITA PATENT LIBRARY ITALIA 213 DIREZIONE GENERALE LOTTA ALLA CONTRAFFAZIONE UFFICIO ITALIANO BREVETTI E I Sommario Introduzione... 3 I servizi erogati dalla Rete...

Dettagli

L evoluzione delle circoscrizioni provinciali dall Unità d Italia ad oggi. (Gaetano Palombelli)

L evoluzione delle circoscrizioni provinciali dall Unità d Italia ad oggi. (Gaetano Palombelli) L evoluzione delle circoscrizioni provinciali dall Unità d Italia ad oggi (Gaetano Palombelli) Premessa L approfondimento che è oggetto di questo capitolo prende spunto dalla pubblicazione su Amministrazioni

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014

Lo spettacolo dal vivo in Sardegna. Rapporto di ricerca 2014 Lo spettacolo dal vivo in Sardegna Rapporto di ricerca 2014 2014 REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Redazione a cura della Presidenza Direzione generale della Programmazione unitaria e della Statistica regionale

Dettagli

Piano di Sviluppo annuale e pluriennale delle Infrastrutture di Enel Distribuzione S.p.A.

Piano di Sviluppo annuale e pluriennale delle Infrastrutture di Enel Distribuzione S.p.A. Piano di Sviluppo annuale e pluriennale delle Infrastrutture di Enel Distribuzione S.p.A. INDICE INTRODUZIONE... 3 1 STRUTTURA DELLA RETE DI ENEL DISTRIBUZIONE... 5 2 SCENARI EVOLUTIVI DEL SISTEMA ELETTRICO...

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

Disposizioni urgenti in materia di finanza locale, nonché misure volte a garantire la funzionalità dei servizi svolti nelle istituzioni scolastiche.

Disposizioni urgenti in materia di finanza locale, nonché misure volte a garantire la funzionalità dei servizi svolti nelle istituzioni scolastiche. 1 di 17 07/04/2014 14:30 Leggi d'italia D.L. 6-3-2014 n. 16 Disposizioni urgenti in materia di finanza locale, nonché misure volte a garantire la funzionalità dei servizi svolti nelle istituzioni scolastiche.

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati)

Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) Conferenza Permanente delle Classi di Laurea delle Professioni Sanitarie (Presidente: Prof. Luigi Frati) LAUREE DELLE PROFESSIONI SANITARIE Rapporto Mastrillo anno 21 Dati sull accesso ai corsi e programmazione

Dettagli

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 10. Golfo di Venezia. Rimini. Mare Adriatico Corsica. Mar Tirreno.

MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE VOLUME 1 CAPITOLO 10. Golfo di Venezia. Rimini. Mare Adriatico Corsica. Mar Tirreno. ITALIA FISICA Cose da sapere VOLUME 1 CAPITOLO 10 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE A. Le idee importanti l L Italia è una penisola al centro del Mar Mediterraneo, con due grandi isole l In Europa, l

Dettagli

PIEMONTE Vini Bianchi White Wines

PIEMONTE Vini Bianchi White Wines PIEMONTE Gavi di Gavi DOCG Marchesi di Barolo Cortese 100% Gavi Ottosoldi DOCG Villa Sparina Cortese 100% Langhe Chardonnay Gaia & Rey DOC A. Gaja Barrique per 8 mesi Langhe Chardonnay DOC Marchesi di

Dettagli

Zeitplan der Digitalisierung aller Fernsehprogramme in Südtirol - Piano di digitalizzazione di tutti i programmi televisivi in Provincia di Bolzano

Zeitplan der Digitalisierung aller Fernsehprogramme in Südtirol - Piano di digitalizzazione di tutti i programmi televisivi in Provincia di Bolzano Bozen - Überetsch Unterland Bolzano - Oltreadige - Bassa Atesina Bozen/Überetsch/Unterland/Unteres Eisacktal/Ritten Bolzano/Oltradige/Bassa Atesina/Bassa Valle Isarco/Renon Bozen/Kardaun/Steinegg/Karneid/Meran/Burggrafenamt

Dettagli

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane

Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Pensionati e pensioni nelle regioni italiane Adam Asmundo POLITICHE PUBBLICHE Attraverso confronti interregionali si presenta una analisi sulle diverse tipologie di trattamenti pensionistici e sul possibile

Dettagli

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE ELENCO PAGAMENTI SUP. 1000-2014

AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE ELENCO PAGAMENTI SUP. 1000-2014 BENEFICIARIO ISTITUTO REG.DI STUDI E RICERCA SOCIALE TN DATI FISCALI BENEFICIARIO IMPORTO MOTIVAZIONE Numero provv. ORGANO/STRUTT. DATA PROVV P.ZZA S.MARIA MAGGIORE 7 rendiconto univ.3 età 2012- CF80012450229

Dettagli

La Green Economy e le fonti rinnovabili in Italia

La Green Economy e le fonti rinnovabili in Italia Območna zbornica za severno Primorsko E.I.N.E. La Green Economy e le fonti rinnovabili in Italia A CURA DI INFORMEST Indice 1 INTRODUZIONE... 3 2 - IL RUOLO DELLE FONTI RINNOVABILI: IL CONTESTO NAZIONALE

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Unione Province Italiane. Una proposta per il riassetto delle Province

Unione Province Italiane. Una proposta per il riassetto delle Province Unione Province Italiane Una proposta per il riassetto delle Province Assemblea Unione Province Italiane Roma - 06 dicembre 2011 A cura di: Prof. Lanfranco Senn Dott. Roberto Zucchetti Obiettivi dello

Dettagli

Focus regionale sulla depurazione:

Focus regionale sulla depurazione: Goletta Verde presenta i risultati del monitoraggio in Puglia Cariche batteriche elevate per 9 campionamenti su 30. Criticità alle foci di fiumi, torrenti e scarichi Focus regionale sulla depurazione:

Dettagli

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura

Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Capitolo 11 Gli anni di vita persi per morte prematura Introduzione Gli indicatori calcolati sugli anni di vita persi per morte prematura (PYLLs) combinano insieme le informazioni relative alla numerosità

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere

Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere ...... Le partecipate...... Sintesi Nonostante le norme tese a liquidare o cedere le partecipate comunali in perdita, i Comuni italiani dispongono ancora di un portafoglio di partecipazioni molto rilevante,

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

(N.132) Legge sulla divisione ed amministrazione delle province del regno.

(N.132) Legge sulla divisione ed amministrazione delle province del regno. (N.132) Legge sulla divisione ed amministrazione delle province del regno. Napoli 8 Agosto GIUSEPPE NAPOLEONE per la grazia di Dio Re di Napoli e di Sicilia, Principe Francese, Grand Elettore dell Impero.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ DEI PRODOTTI DOP, IGP E STG

REGOLAMENTO PER L ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ DEI PRODOTTI DOP, IGP E STG Regolamento per l attestazione di conformità REGOLAMENTO PER L ATTESTAZIONE DI CONFORMITÀ DEI PRODOTTI DOP, IGP E STG REV. DATA PREPARATO Responsabile qualità 0 31/8/99 1 10/11/99 2 17/9/01 3 20/01/03

Dettagli

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015

Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Foglio Informativo n AF01 aggiornamento n 023 data ultimo aggiornamento 12.03.2015 Norme per la trasparenza delle operazioni e dei servizi bancari e finanziari ai sensi degli artt. 115 e segg. T.U.B. FOGLIO

Dettagli

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività:

La filosofia di Idecom è idee e comunicazione con contenuti, che sviluppa nei seguenti diversi ambiti di attività: Idecom è una società nata dal gruppo Ladurner che da anni è specializzato nella progettazione, costruzione e gestione di impianti nel campo dell ecologia e dell ambiente, in particolare in impianti di

Dettagli

Popolazione e famiglie

Popolazione e famiglie 23 dicembre 2013 Popolazione e famiglie L Istat diffonde oggi nuovi dati definitivi del 15 Censimento generale della popolazione e delle abitazioni. In particolare vengono rese disponibili informazioni,

Dettagli

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39 Qualità dei servizi internet da postazione fissa - Delibere n. 131/06/CSP, 244/08/CSP e 400/10/CONS Anno riferimento: 2014 Periodo rilevazione dei dati: 2 SEM. X Per. Denominazione incatore Tempo attivazione

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

CAMPIONATO A SQUADRE RAGAZZI 2012 SEZIONE MASCHILE

CAMPIONATO A SQUADRE RAGAZZI 2012 SEZIONE MASCHILE SOCIETA' C.R PUNT. M AURELIA LAZ 12013 TEAM LOMBARDIA LOM 11726 PLAIN TEAM VENETO VEN 11487 GESTISPORT COOP LOM 11355 TEAM INSUBRIKA LOM 11323 ANIENE LAZ 11202 TEAM NUOTO TOSCANA EMPOLI TOS 11014 DDS LOM

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover

Imprese, Progettisti e Rivenditori. I servizi Isover Imprese, Progettisti e Rivenditori I servizi Isover 70 persone sul territorio per rispondere ad ogni esigenza specifica dei Clienti I servizi Isover per Imprese, Progettisti e Rivenditori Questa brochure

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

I mercatini dell antiquariato in Piemonte

I mercatini dell antiquariato in Piemonte I mercatini dell antiquariato in Piemonte BIELLESE Mercatino dell antiquariato minore Biella (ultima domenica di marzo, giugno e settembre) Mercatino dell antiquariato Cossato (primo sabato del mese) CANAVESE

Dettagli

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI

STANDARD DI COMPOSIZIONE INDIRIZZI STANDARD DI COMPOZIONE INDIRIZZI EDIZIONE APRILE 2009 La corretta scrittura dell indirizzo da apporre sugli oggetti postali contribuisce a garantire un recapito rapido e sicuro. Per le aziende l indirizzo

Dettagli

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali

STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali STUDIO COMPLETO Il commercio in tempo di crisi Analisi degli esercizi commerciali Calo degli esercizi commerciali in sede fissa. Nell ultimo decennio l intero comparto della distribuzione commerciale ha

Dettagli

La risorsa idrica sotterranea tra pressione antropica e salvaguardia ambientale

La risorsa idrica sotterranea tra pressione antropica e salvaguardia ambientale La risorsa idrica sotterranea tra pressione Marco Petitta Società Geologica Italiana Dipartimento di Scienze della Terra Università di Roma La Sapienza Compiti del geologo (idrogeologo) sul tema acqua

Dettagli

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA.

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA. CENTRO SPORTIVO ITALIANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-mail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it

Dettagli

COMITATO REGIONALE VENETO

COMITATO REGIONALE VENETO COMITATO REGIONALE VENETO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 CALENDARIO GARE ESORDIENTI 2 ANNO 9C9 PRIM.VI - GIRONE A A: 7/02/2015 ore 15:30 1^ GIORNATA R: ore ALTAVILLA CALCIO BRENDOLA CALCIO TEZZE SAN VITALE

Dettagli

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica

EMILIA ROMAGNA. Natura giuridica. Contatti Via Piero Maroncelli, 40 47014 Meldola, Forlì Cesena. Terapie avanzate nell ambito dell oncologia medica Altri Istituti di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico IRCCS (area di ricerca oncologica) presenti sul territorio nazionale, suddivisi per area geografica Gli Istituti di Ricovero e Cura a Carattere

Dettagli

DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO. Valido dal 1 Gennaio 2015

DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO. Valido dal 1 Gennaio 2015 DISCIPLINARE ATTUATIVO TARIFFARIO Valido dal 1 Gennaio 2015 SOMMARIO 1 Premessa... 3 2 Descrizione della Nuova Struttura Tariffaria...4 2.1 Classe Tariffaria URBANO NAPOLI... 6 2.2 Classe Tariffaria URBANO

Dettagli

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY.

ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI. Cisco Networking Academy CISCO NETWORKING ACADEMY. Profilo ITALIA COMPETENZE PER IL LAVORO DI OGGI COMPETENZE PER IL LAVORO DI DOMANI CISCO NETWORKING ACADEMY Educazione e tecnologia sono due dei più grandi equalizzatori sociali. La prima aiuta le persone

Dettagli

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014

LA POVERTÀ IN ITALIA. Anno 2013. 14 luglio 2014 14 luglio 2014 Anno 2013 LA POVERTÀ IN ITALIA Nel 2013, il 12,6% delle famiglie è in condizione di povertà relativa (per un totale di 3 milioni 230 mila) e il 7,9% lo è in termini assoluti (2 milioni 28

Dettagli

Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo. in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA

Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo. in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA Dieci anni di lavoro, progetti, sviluppo in Valle d Aosta e in Italia CVA. VALORE ENERGIA C V A M O S T R E Mostre in Centrale 2010 Doppio appuntamento a Maën A Valtournenche, in occasione dei dieci anni

Dettagli

- DIREZIONE SOCIALE. INDAGINE sulle STRUTTURE EDUCATIVE (Comunità, Istituti, Case Famiglia..) di accoglienza dei MINORI

- DIREZIONE SOCIALE. INDAGINE sulle STRUTTURE EDUCATIVE (Comunità, Istituti, Case Famiglia..) di accoglienza dei MINORI - DIREZIONE SOCIALE INDAGINE sulle STRUTTURE EDUCATIVE (Comunità, Istituti, Case Famiglia..) di accoglienza dei MINORI Scheda di rilevazione Ambito Distrettuale di.. Nr. data di nascita M/F disabilità

Dettagli

TURNI DI GUARDIA FARMACEUTICA NOTTURNA E FESTIVA Orario di apertura delle farmacie:

TURNI DI GUARDIA FARMACEUTICA NOTTURNA E FESTIVA Orario di apertura delle farmacie: Pagina 1 di 2 T U R N O N 1 : DAL 27/02/2015 AL 06/03/2015 CAMPAGNALTA DI SAN MARTINO DI LUPARI Via Brenta, 35 FARMACIA COMUNALE CAMPAGNALTA 049-595.21.29 S.MICHELE D/BADESSE di BORGORICCO Piazza Giovanni

Dettagli

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS

RISTORANTI 2014 RESTAURANTS RISTORANTI 2014 RESTAURANTS NB Il giorno di chiusura è riferito ai periodi di bassa stagione, in alta stagione normalmente sono sempre aperti RISTORANTI PERGINE - S.CRISTOFORO - ISCHIA - VALCANOVER Al

Dettagli