Condizioni di adesione carte di debito, conto e ID Confronto tra le vecchie condizioni di adesione e quelle in vigore a partire dal 26 giugno 2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Condizioni di adesione carte di debito, conto e ID Confronto tra le vecchie condizioni di adesione e quelle in vigore a partire dal 26 giugno 2013"

Transcript

1 Confronto tra le vecchie condizioni di adesione e quelle in vigore a partire dal 26 giugno 2013 Pagina 1/9

2 Per maggiore leggibilità e chiarezza rinunciamo in seguito all uso doppio delle forme grammaticali femminile e maschile. Le Condizioni di adesione PostFinance vengono consegnate insieme con la PostFinance (di seguito denominata anche semplicemente carta). Si considerano accettate se il cliente non restituisce la PostFinance inutilizzata entro cinque giorni dalla sua ricezione. Questa clausola è stata rimossa senza essere sostituita, in quanto è già integrata nelle CG. A Condizioni generali 1. Tipi di impiego Secondo il genere di accordo, la carta può essere utilizzata per una o più delle seguenti funzioni: come carta per il prelievo di contanti (capitolo B) come carta per il pagamento di beni e servizi (capitoli B e D) come mezzo di identificazione nell e-finance, per gli acquisti tramite internet nonché per l adesione a PostFinance Mobile (capitoli C e D). Per le eventuali carte supplementari vale solo il capitolo C come anche cifra 5 a 10 del capitolo A. 1. Aspetti generali Le carte di debito (PostFinance ) e le carte conto (conto di risparmio) sono intestate al titolare del conto o, in aggiunta, a una persona da lui designata in possesso di diritto di firma individuale e vengono sempre rilasciate per un determinato conto. Il titolare del conto è responsabile di tutte le carte emesse per il proprio conto. Queste ultime rimangono di proprietà di PostFinance. La data di scadenza è indicata sulla carta. A seconda di quanto pattuito le carte possono essere utilizzate per una o più delle seguenti funzioni: prelievo di contanti pagamento di merci e servizi mezzo d identificazione in e-finance, e-trading, per acquisti su internet e la registrazione al servizio PostFinance Mobile accesso rapido Per la carta ID PostFinance e la PostFinance-ID-Displaycard vale quanto indicato ai punti 4, 5, 8 e 13. La nuova clausola è un riassunto delle diverse disposizioni contenute sia nelle condizioni di adesione PostFinance sia nelle disposizioni relative alle carte alla cifra 2 delle condizioni di adesione «Carta Deposito». La formulazione si riferisce a tutte le carte vale a dire a carte di debito,. 2. La PostFinance La carta è intestata al correntista o, in aggiunta, a un altra persona con diritto di firma singola da lui designata. È sempre emessa sulla base di un conto. Il titolare del conto è responsabile e risponde di tutte le carte emesse sul suo conto, che rimangono di proprietà di PostFinance. La carta è valida al massimo quattro anni; la data di scadenza è indicata sulla carta. Questa clausola è inserita alla cifra 1. Aspetti generali. Pagina 1/9

3 3. Numero d identificazione personale (NIP) Insieme alla carta viene consegnato un NIP. Di norma la carta può essere utilizzata esclusivamente mediante tale numero. Il NIP rimane valido anche dopo la sostituzione della carta. Se il titolare della stessa ha dimenticato il NIP, PostFinance gli rilascia una nuova carta con un nuovo codice. Tale sostituzione è soggetta a pagamento; ciò vale anche per le sostituzioni a seguito di smarrimento della carta. Il titolare della carta può modificare il NIP tutte le volte che lo desidera presso i Postomat. 2. Numero di identificazione personale (NIP) Di norma, fatte salve le eccezioni di cui al punto 9, la carta può essere utilizzata solo con il codice NIP corrispondente. Se il titolare del conto dimentica tale codice, PostFinance provvede a inviargli una nuova carta e un nuovo NIP. La sostituzione della carta, anche in seguito a smarrimento, è soggetta a pagamento. La presente clausola ha ottenuto una nuova numerazione ed è stata riformulata senza modifiche dal punto di vista contenutistico. 4. Limiti della carta PostFinance stabilisce i limiti della carta e li comunica in modo adeguato. Spetta al correntista informare gli eventuali altri titolari della carta in merito agli attuali limiti della stessa. Previo accordo con PostFinance è possibile prevedere limiti individuali delle carte. 3. Limiti della carta PostFinance stabilisce i limiti della carta e li comunica in modo adeguato. Previo accordo con PostFinance è possibile prevedere limiti individuali. Alla presente clausola è stata assegnata una nuova numerazione ed è stata riformulata senza modifiche dal punto di vista contenutistico. 5. Spese PostFinance può addebitare delle spese al titolare del conto per l emissione della carta e la sua autorizzazione, nonché per l elaborazione delle transazioni con essa effettuate. Le spese, così come le eventuali modifiche apportate alle stesse, devono essere comunicate in modo adeguato. Questa clausola è contenuta nelle CG alla cifra 9. Interessi e prezzi. Pagina 2/9

4 6. Obbligo di diligenza Il titolare della carta è tenuto in particolare a: firmare la carta nello spazio previsto non appena entratone in possesso; custodire segretamente il NIP; quest ultimo non deve in nessun caso essere comunicato ad altre persone, conservato con la carta o scritto su di essa, neppure in forma modificata; evitare di scegliere un NIP che riproponga codici facilmente deducibili (come il numero di telefono, la data di nascita ecc.); digitare il NIP accertandosi che il numero rimanga al riparo da sguardi indiscreti; non consegnare mai la carta a terzi e custodirla con la massima accuratezza; informare immediatamente PostFinance dell eventuale smarrimento della carta o del NIP (cfr. anche il capitolo B, cifra 7); contribuire, nella misura del possibile, a far luce su un eventuale danno e a limitarne l entità; in caso di reato deve presentare denuncia alla polizia; il titolare della carta è responsabile della distruzione della stessa o della sua restituzione a PostFinance. Deve distruggerla in modo da evitarne l uso illecito. 4. Obblighi di diligenza In relazione all utilizzo della carta vanno osservati in particolare i seguenti obblighi di diligenza: la carta deve essere firmata nell apposito spazio immediatamente dopo la ricezione il NIP deve essere tenuto segreto: non deve essere comunicato a terzi, conservato insieme alla carta né annotato sulla stessa, nemmeno in forma modificata il NIP prescelto non deve essere composto da combinazioni facilmente intuibili (numero di telefono, data di nascita ecc.) il NIP deve essere digitato prestando attenzione a non essere osservati da estranei la carta non deve essere ceduta a terzi e deve essere conservata in luogo sicuro un eventuale smarrimento della carta o del NIP deve essere comunicato immediatamente a PostFinance in caso di sinistro il titolare della carta deve contribuire in buona fede agli accertamenti del caso e alla riduzione del danno; in caso di azioni sanzionabili è tenuto a sporgere denuncia alla polizia il titolare della carta è responsabile dell eliminazione della carta o della sua restituzione a PostFinance; la carta deve essere distrutta in modo da rendere impossibili utilizzi impropri A questa clausola è stata assegnata una nuova numerazione. La cifra 2.6 delle «Condizioni di adesione Conto Deposito» è stata integrata in questa clausola. 7. Obbligo di controllo e comunicazione di irregolarità Il titolare del conto è tenuto a controllare gli estratti conto non appena gli pervengono e a segnalare tempestivamente eventuali differenze, al massimo tuttavia entro 30 giorni decorrenti dalla data di ricezione dell estratto conto o dalla data di possibile consultazione elettronica del relativo periodo di fatturazione. Questa clausola è contenuta nelle CG alla cifra 7. Obbligo di verifica e di reclamo. 8. Blocco Il titolare della carta può far bloccare la sua carta. La domanda di blocco va comunicata al servizio clienti PostFinance. La carta è sbloccata solo con l accordo scritto del correntista. PostFinance è autorizzata a bloccare la carta in qualsiasi momento, senza darne preavviso al suo titolare, in particolare nei seguenti casi: su richiesta del correntista in caso di smarrimento della carta e/o del NIP in caso di disdetta della carta e/o del conto postale in caso di copertura del conto insufficiente in caso di sospetto uso abusivo della carta 5. Blocco Il blocco della carta può essere disposto dal titolare o da PostFinance. Il titolare della carta deve segnalare il blocco a PostFinance. Lo sblocco può avvenire solo previo consenso scritto del titolare del conto. PostFinance può procedere al blocco della carta, per esempio, su richiesta del titolare del conto, in caso di smarrimento della stessa e/o del NIP, di disdetta della carta e/o del conto postale, per assenza di copertura o in caso di sospetto abuso della carta. La presente clausola ha ottenuto una nuova numerazione ed è stata ridotta allo stretto necessario, senza modifiche dal punto di vista contenutistico. La cifra 2.8 delle «Condizioni di adesione Conto Deposito» è integrata nella clausola. Pagina 3/9

5 9. Guasti tecnici Il titolare della carta non ha diritto a nessun risarcimento danni per eventuali guasti tecnici e interruzioni nell erogazione del servizio che impediscano l impiego della carta. 13. Guasti tecnici Non sussiste alcun diritto al risarcimento di danni causati da guasti tecnici che impediscono o compromettono l utilizzo della carta. A questa clausola è stata assegnata una nuova numerazione. La cifra 2.7 delle condizioni di adesione della carta Deposito è stata integrata nella clausola. 10. Ulteriori disposizioni A completamento delle presenti disposizioni si applicano le Condizioni generali di PostFinance e le condizioni di adesione dei rispettivi conti. La presente clausola è stata rimossa, in quanto già prevista dalle CG alla cifra 1. Introduzione. B La PostFinance come carta per prelievi e pagamenti 1. Offerta Il titolare della carta può utilizzare la carta per prelevare contanti nonché per pagare beni e prestazioni presso i distributori automatici abilitati, fino al raggiungimento dell importo limite. In casi eccezionali è possibile pagare beni e prestazioni senza l uso del NIP, ma in tal caso si rende necessaria, di norma, la firma del titolare. Qualora l importo dell acquisto non sia conosciuto in sede di verifica della transazione, PostFinance ha la facoltà di prenotare una somma standard sul conto. In seguito alla trasmissione dell importo effettivo dell acquisto si procede a cancellare la somma standard prenotata e l importo effettivo dell acquisto viene addebitato sul conto. Agli appositi terminali negli uffici postali e nelle filiali PostFinance il titolare della carta può disporre di tutto l avere in conto. Per i prelievi negli uffici postali e nelle filiali PostFinance possono essere richieste ulteriori prove dell identità. 7. Prelievo di contanti e pagamento di merci e servizi La carta consente al cliente di effettuare, presso appositi apparecchi e distributori automatici e nell ambito dei limiti fissati per la carta, prelievi di denaro contante, pagamenti di merci e servizi acquistati e trasferimenti da conti autorizzati a tale scopo. In caso di prelievi negli uffici postali possono essere richiesti ulteriori documenti d identità. La presente clausola ha ottenuto una nuova numerazione ed è stata ridotta allo stretto necessario, senza modifiche dal punto di vista contenutistico. 2. Servizi complementari Il titolare della carta può utilizzare la carta per prelevare contanti dai conti Deposito debitamente autorizzati presso i Postomat. A tal fine si rende necessaria una preventiva registrazione per iscritto. Agli appositi terminali negli uffici postali e nelle filiali PostFinance il titolare della carta può effettuare trasferimenti da conti debitamente autorizzati a conti debitamente autorizzati. Inoltre il titolare della carta può utilizzare la PostFinance Card per effettuare versamenti sul proprio conto (senza immissione del NIP). La presente clausola è stata integrata nella cifra 1. Aspetti generali e alla cifra 7. Prelievo di contanti e pagamento di merci e servizi. La clausola è inserita anche nella brochure «Confronto delle carte Clienti privati» e nella richiesta di adesione a «PostFinance Card, carta risparmio». Pagina 4/9

6 3. Addebito dei prelievi PostFinance addebita al conto (cfr. capitolo B, cifra 6) tutti i prelievi eseguiti con la carta (conformemente al capitolo A, cifra 1). Vertenze del titolare della carta con terzi non possono essere addossate a PostFinance. 10. Addebito dei prelievi Il titolare del conto riconosce tutti i prelievi di contanti e i pagamenti di acquisti di prodotti e servizi effettuati con carte rilasciate per il suo conto e registrati correttamente. La registrazione è ritenuta corretta se dalle ricerche tecniche e amministrative di PostFinance non risultano indizi di un errore di rilevamento e se non è possibile dimostrare che si sia verificato un guasto tecnico nel sistema. Se all atto della verifica della transazione PostFinance non conosce l importo dell acquisto, essa può prenotare un importo standard sul conto, che viene cancellato in seguito alla trasmissione di quello effettivo e al relativo addebito sul conto. PostFinance addebita i prelievi effettuati con la carta sul relativo conto di appoggio o sui conti autorizzati a tale scopo. PostFinance non risponde per controversie tra il titolare della carta e soggetti terzi. La cifra 6B. Addebito delle condizioni di adesione PF (vecchia versione) è stata integrata in questa clausola. La cifra 2.4 Addebito delle condizioni di adesione conto Deposito è stata integrata. Il riconoscimento degli estratti conto sostanzialmente è già previsto dalle CG. Il contenuto di questa clausola tuttavia va oltre e illustra che cosa PostFinance intende per autorizzazione e registrazione. 4. Obbligo di copertura La carta può essere utilizzata esclusivamente in presenza della necessaria copertura sul conto (avere in conto o rispetto del limite di scoperto). Va da sé che una carta possa essere utilizzata solo se la copertura è sufficiente, dunque non è un informazione rilevante. 5. Costi derivanti dall addebito di terzi Il titolare della carta non potrà rifarsi nei confronti di PostFinance per i costi di terzi addebitati allo stesso nell ambito dell utilizzo della carta. 11. Costi derivanti da utilizzi da parte di terzi PostFinance non risponde di costi addebitati al titolare della carta, in seguito all utilizzo della stessa, da parte di terzi. A questa clausola è stata assegnata una nuova numerazione. 6. Addebito Il correntista riconosce tutti i prelievi e pagamenti di beni e servizi effettuati con carte emesse sulla base del suo conto e registrati correttamente sotto il rispettivo numero di carta. La registrazione è ritenuta corretta se dalle ricerche tecniche e amministrative di PostFinance non risultano indizi di un errore di rilevamento o se non si può accertare un guasto tecnico al sistema. PostFinance addebita i prelievi al conto sul quale la carta è stata emessa, nonché ai conti abilitati a prelievi/ trasferimenti con la carta, a seconda della transazione, normalmente entro i dieci giorni lavorativi susseguenti il giorno in cui sono stati effettuati. I prelievi in valuta estera vengono convertiti nella valuta del conto. Il titolare del conto accetta il corso di cambio applicato da PostFinance. Vedi cifra 10. Addebito dei prelievi. Pagina 5/9

7 7. Responsabilità in caso di danni Premesso che il titolare della carta abbia interamente rispettato le condizioni per l uso della stessa (in particolare l obbligo di diligenza conformemente al capitolo A, cifra 6) e che non gli si possa imputare alcuna colpa sotto qualsiasi altra forma, PostFinance si assume la responsabilità dei danni causati al correntista dall impiego abusivo della carta da parte di terzi e insorti dopo l arrivo dell avviso di perdita, compresi anche quelli relativi alla sua falsificazione. Non sono considerati come «terzi» i titolari della carta, i coniugi e le persone che vivono nello stesso nucleo familiare. PostFinance declina ogni responsabilità per i danni coperti da assicurazione e per eventuali danni indiretti di qualsiasi natura. Un eventuale danno deve essere segnalato a PostFinance immediatamente. La notifica di smarrimento va rispedita a PostFinance debitamente compilata e firmata entro dieci giorni dalla ricezione; in caso contrario PostFinance sarà esonerata da qualsiasi responsabilità. 12. Responsabilità in caso di danni PostFinance assume i danni causati al cliente dall impiego abusivo della carta da parte di terzi, a condizione che questi sia in grado di dimostrare che, da parte sua e dei titolari della carta, sono state rispettate le Condizioni generali di PostFinance e le presenti condizioni di adesione e che non si possa imputare loro alcuna colpa sotto qualsiasi altra forma. Il titolare della carta, il coniuge o il partner registrato e le persone conviventi nel medesimo nucleo familiare del cliente o del titolare della carta non sono considerati terzi ai sensi di tale disposizione. La garanzia decade, invece, per i danni cui è chiamata a rispondere un assicurazione nonché per eventuali danni indiretti e di terzi. Il danno deve essere denunciato a PostFinance immediatamente dopo essere stato constatato. Il modulo di denuncia deve essere rispedito a PostFinance, debitamente compilato e firmato, entro dieci giorni dalla ricezione. PostFinance declina qualsiasi responsabilità per servizi forniti da terzi. La clausola 2.10 delle condizioni di adesione conto Deposito è stata integrata e riformulata. È stata ripresa l ultima frase della cifra 3B. Addebito dei prelievi delle condizioni di adesione PF. C La PostFinance come documento di identificazione nell e-finance, per gli acquisti tramite internet nonché per l adesione a PostFinance Mobile 1. Funzione La funzione di identificazione integrata nella carta (PostFinance ID) consente al cliente di accedere ai canali indicati nel capitolo A, cifra Strumenti di identificazione La funzione di identificazione (PostFinance ID) integrata nella carta consente al cliente di effettuare il login a e-finance, e-trading, per gli acquisti online e la registrazione al servizio PostFinance Mobile accesso rapido. La carta utilizzata per la procedura di identificazione consente all utente e-finance di accedere non solo al relativo conto attribuito alla carta, ma anche a tutti i conti e relativi depositi (eventuali limiti di scoperto compresi) che possono essere gestiti con il numero d aderente e-finance. Un eventuale blocco della carta si estende anche alla funzione di identificazione. PostFinance può stabilire eccezioni. L inserimento del NIP ovvero il calcolo del codice può essere effettuato solo presso o tramite un apparecchio non collegato a un computer o a una rete di dati. Questa clausola va considerata in relazione alla cifra 9. Pagamenti su internet. Nella clausola viene presentata la funzione di identificazione. Pagina 6/9

8 2. Accesso La carta con la quale viene attivato il procedimento di identificazione non consente al correntista unicamente l accesso al conto legato alla carta, bensì a tutti i conti ed averi in conto (compresi gli eventuali limiti di scoperto) che possono essere gestiti con il relativo numero di aderente e-finance. 9. Pagamenti su internet Per poter effettuare pagamenti su internet è necessario identificarsi con un lettore per l inserimento del NIP. Per gli importi contenuti è ammessa l identificazione semplificata senza lettore NIP. Il titolare della carta ha la possibilità di richiedere il blocco di tale procedura semplificata. I dati per l identificazione vengono inseriti direttamente dal titolare della carta nell ambiente sicuro di PostFinance e trasmessi via internet conformemente allo standard di cifratura previsto per le transazioni finanziarie. Il titolare della carta è tenuto a osservare le disposizioni di sicurezza riportate su ww w.postfinance.ch/sicurezza. La data di addebito viene fissata dallo shop online. L importo autorizzato viene prenotato per cinque giorni sul conto postale del cliente. È stata formulata una nuova clausola per i pagamenti su internet. Questa clausola funge da guida per il pagamento con e senza identificazione nell e-commerce. Questa clausola va considerata in relazione alla cifra 8. Strumenti di identificazione delle presenti condizioni di adesione. 3. Blocco della carta Il blocco della carta si estende anche alla funzione di identificazione. PostFinance può stabilire delle eccezioni. Vedi cifra 5 delle condizioni di adesione carte di debito,. 4. Altre condizioni A completamento delle presenti disposizioni si applicano le Condizioni generali e le condizioni di adesione relative alle prestazioni fruite. PostFinance declina qualsiasi responsabilità per prestazioni offerte da terzi. L immissione del NIP o il calcolo del codice possono essere effettuati solo presso o tramite un apparecchio che non sia collegato a un computer o a una rete di dati. Questa clausola è stata rimossa senza essere sostituita, in quanto è già prevista alla cifra 1. Introduzione delle CG. D La PostFinance come carta per pagamenti su internet 1. Offerta Per acquisti in internet il titolare della carta può selezionare come tipo di pagamento presso il rivenditore (shop online) il pagamento tramite«postfinance Card», qualora il rivenditore lo offra. PostFinance addebita l importo al conto sulla cui base la carta è stata emessa, e procede quindi ad accreditarlo sul conto del rivenditore. Questo servizio può essere richiesto da tutti i titolari di carte. La presente clausola è prevista dalla cifra 9. Pagamenti su internet. Pagina 7/9

9 2. Addebito dei prelievi PostFinance addebita i prelievi effettuati via internet conformemente al capitolo B, cifra 3. La data di addebito viene stabilita dallo shop online. L importo autorizzato viene prenotato per cinque giorni sul conto del titolare della carta. Il rivenditore può far addebitare al massimo l importo dell acquisto autorizzato dal titolare della carta. Ad avvenuta contabilizzazione il rivenditore può rimborsare (parzialmente) l importo al titolare della carta. Questa clausola è prevista dalla cifra 10. Addebito dei prelievi. 3. Obbligo di copertura La carta può essere utilizzata esclusivamente in presenza della necessaria copertura sul conto (avere in conto o rispetto del limite di scoperto). Va da sé che una carta possa essere utilizzata solo se la copertura è sufficiente, dunque non è un informazione rilevante. 4. Sicurezza I dati di identificazione vengono inseriti direttamente dal titolare della carta nell ambito sicuro di PostFinance e trasmessi via internet secondo la cifratura standard in uso per le transazioni finanziarie. L immissione del NIP avviene conformemente al capitolo C. I dati non sono consultabili né dal rivenditore né da terzi. Il titolare della carta è tenuto a seguire le indicazioni di sicurezza sul sito ww w.postfinance.ch/ sicurezza. La presente clausola è prevista dalla cifra 9. Pagamenti su internet. Pagina 8/9

10 5. Identificazione in internet Per poter effettuare pagamenti su internet con la PostFinance Card, si rende necessario ai fini dell identificazione un apparecchio di lettura per l immissione del NIP della PostFinance Card. Per il pagamento di piccoli importi è possibile usufruire anche di una procedura di identificazione semplificata che non prevede l impiego di un apparecchio di lettura. Per ulteriori informazioni sui piccoli importi è possibile consultare la pagina ww w.postfinance.ch/onlineshopping. Il titolare della carta ha la possibilità di far bloccare tale procedura di identificazione semplificata presso il servizio clienti. Ogni blocco va notificato al servizio clienti e può essere sospeso solo con l accordo scritto del correntista. In tal caso, ogni volta che si effettua un pagamento con la PostFinance Card si utilizza la procedura con apparecchio di lettura. La presente clausola è prevista dalle cifre 9. Pagamenti su internet e 8. Strumenti di identificazione. 6. Contestazione/responsabilità in caso di danni Nel caso sia stata adottata la procedura semplificata senza apparecchio di lettura, è data all acquirente la possibilità di revocare l addebito per iscritto. In merito trovano applicazione le Condizioni generali conformemente al capitolo A. La responsabilità in caso di danni è disciplinata conformemente al capitolo B, cifra 7. Questa clausola è inserita alla cifra 12. Responsabilità in caso di danni. 6. Revoca della procura In caso di revoca del diritto di firma sul conto al titolare di una carta, il cliente deve richiedere la restituzione della suddetta carta. Qualora sia impossibilitato a farlo, deve informarne immediatamente PostFinance affinché questa possa procedere al blocco del conto o della carta. I rischi legati a un utilizzo improprio della carta sono a carico del titolare fino alla ricezione dell apposita comunicazione a PostFinance. La presente clausola è nuova. La cifra 2.9 delle condizioni di adesione conto Deposito è integrata. L esigenza di una clausola del genere è emersa dall attività quotidiana. Bisogna far notare al cliente, che in caso di utilizzo abusivo della carta, è necessario contattare immediatamente PostFinance al fine di evitare qualsiasi danno it (pf.ch) PF Pagina 9/9

Prezzi e condizioni per le clienti e i clienti privati. dal 1 o gennaio 2016

Prezzi e condizioni per le clienti e i clienti privati. dal 1 o gennaio 2016 Prezzi e condizioni per le clienti e i clienti privati dal o gennaio 06 Indice analitico Cercate informazioni su un prodotto o un servizio? Ecco dove trovarle. Pagina A Assegni bancari... 7 Assegni postali...

Dettagli

Allegato alle Condizioni operative generali Condizioni particolari per carte di prelievo Edizione 2015

Allegato alle Condizioni operative generali Condizioni particolari per carte di prelievo Edizione 2015 Codice bancario: DVR: Allegato alle Condizioni operative generali Condizioni particolari per carte di prelievo Edizione 2015 I. I. Disposizioni generali 1. Ambito di applicazione Le presenti Condizioni

Dettagli

Prezzi e condizioni per le clienti e i clienti privati. dal 1 o luglio 2015

Prezzi e condizioni per le clienti e i clienti privati. dal 1 o luglio 2015 Prezzi e condizioni per le clienti e i clienti privati dal o luglio 05 Indice analitico Cercate informazioni su un prodotto o un servizio? Ecco dove trovarle. Pagina A Assegni bancari... 7 Assegni postali...

Dettagli

A ALLEGATO AL CONTRATTO DI CARTA DI CREDITO SERVIZI ACCESSORI CARTA DI CREDITO

A ALLEGATO AL CONTRATTO DI CARTA DI CREDITO SERVIZI ACCESSORI CARTA DI CREDITO A ALLEGATO AL CONTRATTO DI CARTA DI CREDITO SERVIZI ACCESSORI CARTA DI CREDITO MODULO DI ADESIONE Cognome Nome Sesso (M, F) Nato il a Prov Nazione Indirizzo attuale N CAP Località Prov Codice fiscale N.

Dettagli

CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI SEZIONE I PRINCIPI CHE REGOLANO IL RAPPORTO

CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI SEZIONE I PRINCIPI CHE REGOLANO IL RAPPORTO CONTRATTO DI CONTO DEPOSITO E SERVIZI DI PAGAMENTO: CONDIZIONI GENERALI Il contratto tra cliente e Banca Privata Leasing è costituito da tre elementi: queste Condizioni Generali; il Foglio informativo

Dettagli

Richiesta di JUMBO myone Company Card

Richiesta di JUMBO myone Company Card Richiesta di JUMBO myone Company Card 2 Società anonima 3 Srl 4 Società cooperativa 5 Società in accomandita 6 Società collettiva Lingua per la corrispondenza 7 Ditta individuale 8 Associazione 9 Società

Dettagli

ALLEGATO Proposta di modifica unilaterale ai sensi dell art. 126 sexies del Testo Unico Bancario

ALLEGATO Proposta di modifica unilaterale ai sensi dell art. 126 sexies del Testo Unico Bancario ALLEGATO Proposta di modifica unilaterale ai sensi dell art. 126 sexies del Testo Unico Bancario La Sezione CARTA DI DEBITO delle Condizioni Economiche che disciplinano il servizio di Conto Corrente Arancio

Dettagli

DISPOSIZIONI SPECIALI PER PARTECIPARE AL PROGRAMMA BONUS SURPRIZE

DISPOSIZIONI SPECIALI PER PARTECIPARE AL PROGRAMMA BONUS SURPRIZE DISPOSIZIONI SPECIALI PER PARTECIPARE AL PROGRAMMA BONUS SURPRIZE 1 surprize è un programma bonus sviluppato da Viseca Card Services SA che offre dei vantaggi. Utilizzando la carta di credito o carta PrePaid,

Dettagli

Condizioni generali di contratto per la Supercard

Condizioni generali di contratto per la Supercard Condizioni generali di contratto per la Supercard 1. Tessera clienti Supercard La Supercard è una tessera clienti che viene consegnata gratuitamente a clienti fedeli. Tutti i diritti relativi alla tessera

Dettagli

Condizioni generali riguardanti postshop.ch

Condizioni generali riguardanti postshop.ch Condizioni generali riguardanti postshop.ch 1 Campo di applicazione e offerta di prestazioni 1.1 Le presenti condizioni generali (CG) disciplinano la stipula, il contenuto e l esecuzione di contratti tra

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO MENSILE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING BRESCIA (PER PERSONA FISICA)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO MENSILE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING BRESCIA (PER PERSONA FISICA) RICHIESTA DI ABBONAMENTO MENSILE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING BRESCIA (PER PERSONA FISICA) SPAZIO RISERVATO AL GESTORE: CONTRATTO MENSILE N. NUMERO CLIENTE (WEB) NUMERO OMNIBUS CARD PASSWORD DECORRENZA CONTRATTO

Dettagli

NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS. 385 del 1/9/1993 delibera CICR del 4/3/2003) FOGLIO INFORMATIVO

NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS. 385 del 1/9/1993 delibera CICR del 4/3/2003) FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (D.LGS. 385 del 1/9/1993 delibera CICR del 4/3/2003) Data decorrenza 24/08/2009 FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE A BANDA

Dettagli

La Carta consente al Titolare di: 1

La Carta consente al Titolare di: 1 FOGLIO INFORMATIVO TRASPARENZA: CART@GILE Redatto in ottemperanza alla deliberazione CIRC del 4 Marzo 2003, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n 72 del 27 Marzo 2003 e delle Istruzioni di Vigilanza emanate

Dettagli

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE

I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale: Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma - Tel +390647021 http://www.bnl.it - Iscritta

Dettagli

2. Il conto di risparmio cooperativo è nominativo ed intestato al Socio che ne ha richiesto l apertura.

2. Il conto di risparmio cooperativo è nominativo ed intestato al Socio che ne ha richiesto l apertura. Articolo1 (Istituzione del servizio) 1. In esecuzione dell articolo 4, comma 5, punto e) e dell articolo 34 dello Statuto Sociale della Cooperativa Edificatrice Ferruccio Degradi S.c.r.l. viene istituito

Dettagli

Conto Deposito. Cassa del personale FFS

Conto Deposito. Cassa del personale FFS Conto Deposito Cassa del personale FFS Indice 4 Prezzi e condizioni conto Deposito Cassa del personale FFS 4 Tenuta del conto 4 Carte e assegni 4 Limiti 4 Condizioni di prelievo 5 Moduli 5 Traffico interno

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO ANNUALE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING (per persona fisica)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO ANNUALE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING (per persona fisica) RICHIESTA DI ABBONAMENTO ANNUALE AL SERVIZIO DI CAR-SHARING (per persona fisica) SPAZIO RISERVATO AL GESTORE: CONTRATTO ANNUALE N. NUMERO CLIENTE (WEB) NUMERO OMNIBUS CARD PASSWORD DECORRENZA CONTRATTO

Dettagli

Foglio informativo del Conto Deposito

Foglio informativo del Conto Deposito PDC cd ed. 03/2009 Foglio informativo del Conto Deposito Condizioni praticate al 13 marzo 2009 Informazioni su CheBanca! Denominazione Legale: CheBanca! S.p.A. Capitale Sociale: Euro 170.000.000 i.v. Sede

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI CITYBIKE-CARD ( CG - CB-CARD )

CONDIZIONI GENERALI CITYBIKE-CARD ( CG - CB-CARD ) Citybike Wien Gewista Werbeges.m.b.H. Postfach 124 1031 Wien CONDIZIONI GENERALI CITYBIKE-CARD ( CG - CB-CARD ) Le presenti CG CB-CARD si applicano agli utilizzatori delle biciclette di CITYBIKE WIEN,

Dettagli

499.46 it (pf.ch/dok.pf) 06.2013 PF. Manuale Rilevamento completo PV Rilevamento completo della polizza di versamento rossa

499.46 it (pf.ch/dok.pf) 06.2013 PF. Manuale Rilevamento completo PV Rilevamento completo della polizza di versamento rossa 499.46 it (pf.ch/dok.pf) 06.2013 PF Manuale Rilevamento completo PV Rilevamento completo della polizza di versamento rossa Assistenza clienti rilevamento completo PV Richieste relative al rilevamento completo

Dettagli

1. Identità e contatti del finanziatore e dell intermediario del credito

1. Identità e contatti del finanziatore e dell intermediario del credito INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI CARTA DI CREDITO BANCOPOSTA CLASSICA offerta a Clienti titolari del conto BancoPosta che hanno in essere un mutuo Banco Posta erogato da Deutsche

Dettagli

F O G L I O I N F O R M A T I V O SERVIZI DI MULTICANALITA PER I PRIVATI (Banca via Internet e Banca via Telefono)

F O G L I O I N F O R M A T I V O SERVIZI DI MULTICANALITA PER I PRIVATI (Banca via Internet e Banca via Telefono) I - INFORMAZIONI SULLA BANCA EMITTENTE - BANCA NAZIONALE DEL LAVORO Società per Azioni - Sede legale e Direzione Generale: Via Vittorio Veneto 119 00187 Roma Tel +390647021 http://www.bnl.it - Codice ABI

Dettagli

Istruzione per l approvvigionamento fondi

Istruzione per l approvvigionamento fondi Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport DDPS Esercito svizzero Base logistica dell'esercito BLEs Istruzione per l approvvigionamento fondi Impressum Editore

Dettagli

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D )

C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D ) Citybike Wien Gewista Werbeges.m.b.H. Postfach 124 1031 Wien C O N D I Z I O N I G E N E R A L I C I T Y B I K E - C A R D ( C G - C B - C A R D ) Le condizioni generali di CITYBIKE-CARD sono stipulate

Dettagli

Modulo per l ordinazione di carta di credito ACS VISA.

Modulo per l ordinazione di carta di credito ACS VISA. Modulo per l ordinazione di carta di credito ACS VISA. La preghiamo di scrivere in modo leggibile e compilare in modo completo. Età minima: carta principale a 18 anni, carta per il partner a 16 anni. Emittente

Dettagli

CARTA POSTEPAY NEWGIFT

CARTA POSTEPAY NEWGIFT FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (Istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) CARTA POSTEPAY NEWGIFT PARTE I: INFORMATIVA SU

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI BIKE SHARING INTERCOMUNALE PER GLI SPOSTAMENTI CASA LAVORO DENOMINATO: MeglioInBici

REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI BIKE SHARING INTERCOMUNALE PER GLI SPOSTAMENTI CASA LAVORO DENOMINATO: MeglioInBici REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO DI BIKE SHARING INTERCOMUNALE PER GLI SPOSTAMENTI CASA LAVORO DENOMINATO: MeglioInBici Il presente regolamento stabilisce le condizioni di utilizzo del Servizio

Dettagli

Condizioni generali di vendita della Suter Inox AG

Condizioni generali di vendita della Suter Inox AG 1. Criteri generali Le presenti «Condizioni generali di vendita», di seguito abbreviate con «CGV», defi niscono diritti e obblighi derivanti dai contratti che vincolano la Suter Inox AG (SUTER) ai suoi

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Le presenti condizioni generali di vendita (di seguito le CGV ), ove non espressamente derogate per iscritto, regolano le vendite dei prodotti tra DTG srl. (di seguito la

Dettagli

Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma. Aderente al Fondo di Garanzia dei depositanti del credito cooperativo

Sede legale e amministrativa Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma. Aderente al Fondo di Garanzia dei depositanti del credito cooperativo Iccrea Banca SpA Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma Aggiornato al 1 ottobre 2009 Foglio Informativo Nr. 1 FOGLIO INFORMATIVO CARTA PREPAGATA - CARTABCC TASCA Ai sensi della delibera C.I.C.R. del 4 marzo

Dettagli

Condizioni Generali. Private. Un azienda del Gruppo Aduno www.aduno-gruppe.ch

Condizioni Generali. Private. Un azienda del Gruppo Aduno www.aduno-gruppe.ch Condizioni Generali Private Un azienda del Gruppo Aduno www.aduno-gruppe.ch CONDIZIONI GENERALI PER L UTILIZZO DI CARTE DI CREDITO E DI CARTE PREPAID DI VISECA CARD SERVICES SA Le presenti Condizioni

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE

REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE regolamento prestito 25-09-2007 10:11 Pagina 1 REGOLAMENTO PER LA RACCOLTA DEL PRESTITO SOCIALE Art.1- Definizione dei prestiti sociali 1. I depositi in denaro effettuati esclusivamente da soci persone

Dettagli

Per la vostra attività potete contare su PostFinance

Per la vostra attività potete contare su PostFinance Per la vostra attività potete contare su PostFinance Le nostre soluzioni per i clienti commerciali Operazioni in divise Swap, a termine, spot Traffico internazionale dei pagamenti dall estero SEPA Standard

Dettagli

Condizioni generali di contratto per l utilizzo del FFS Partner Service.

Condizioni generali di contratto per l utilizzo del FFS Partner Service. Condizioni generali di contratto per l utilizzo del FFS Partner Service. 1 Campo d applicazione... 2 2 Riserve... 2 3 Acquisto di prodotti e servizi... 3 4 Stipulazione contratto di distribuzione, senza

Dettagli

DATI TITOLARE. Cognome Nome Sesso. Codice Fiscale Documento identità (a) Num. Rilasciato da In data

DATI TITOLARE. Cognome Nome Sesso. Codice Fiscale Documento identità (a) Num. Rilasciato da In data CARTA PREPAGATA Spett.le BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DELL ALTA PADOVANA S.C. Via Caltana 7 35011 Campodarsego (Padova) Iniziativa N : Io Sottoscritto, chiedo la concessione della Carta Prepagata Primo

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Carta di credito offerta ai consumatori CARTA BNL GOLD WORLD MASTERCARD

FOGLIO INFORMATIVO. Carta di credito offerta ai consumatori CARTA BNL GOLD WORLD MASTERCARD Carta di credito offerta ai consumatori CARTA BNL GOLD WORLD MASTERCARD La carta di credito BNL Gold World MasterCard è rivolta ai seguenti profili di clientela: Profilo clientela: primaria clientela della

Dettagli

INTESTATARIO I. Dati anagrafici Nome:. Cognome:... Nato a: Prov. il:... Residente in: (via). Sesso: M F Codice Fiscale:. Cittadinanza...

INTESTATARIO I. Dati anagrafici Nome:. Cognome:... Nato a: Prov. il:... Residente in: (via). Sesso: M F Codice Fiscale:. Cittadinanza... 0 www.webank.it Spett.le BANCA POPOLARE DI MILANO Modulo di Richiesta DATI ANAGRAFICI DEL CLIENTE (COSÌ INDICATO ANCHE IN CASO DI PIÙ INTESTATARI) I campi contrassegnati dal simbolo * non devono essere

Dettagli

CARICAONE FOGLIO INFORMATIVO

CARICAONE FOGLIO INFORMATIVO CARICAONE FOGLIO INFORMATIVO Redatto ai sensi del D.Lgs. 1 settembre 1993 n.385, della delibera del CICR del 4 marzo 2003 e del Titolo X delle Istruzioni di Vigilanza emanate dalla Banca d Italia. Il presente

Dettagli

Condizioni generali «Login Centro clienti» (CG LCC)

Condizioni generali «Login Centro clienti» (CG LCC) Condizioni generali «Login Centro clienti» (CG LCC) I. Campo di applicazione e offerta di prestazioni 1. Campo di applicazione Le presenti condizioni generali «Login Centro clienti» (di seguito: CG LCC)

Dettagli

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CASTELLANA SICULA PROVINCIA DI PALERMO SETTORE TECNICO P.zza Avv. P. Miserendino snc - 90020 tel.: 0921558232 Fax 0921762007 PEC: tecnico@pec.comune.castellana-sicula.pa.it e-mail: pconoscenti@comune.castellana-sicula.pa.it

Dettagli

Per la vostra attività potete contare su PostFinance

Per la vostra attività potete contare su PostFinance Per la vostra attività potete contare su PostFinance Le nostre soluzioni per i clienti commerciali Operazioni in divise Swap, a termine, spot Traffico internazionale dei pagamenti dall estero SEPA Standard

Dettagli

Foglio informativo n. 2.01.04. Carta di credito. Carta Visa Oro.

Foglio informativo n. 2.01.04. Carta di credito. Carta Visa Oro. Foglio informativo n. 2.01.04. Carta di credito. Carta Visa Oro. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo Private Banking S.p.A. Sede Legale e Amministrativa: Via Hoepli 10 20121 Milano Sito Internet:

Dettagli

Regolamento per l'utilizzo della CARTA STAROIL CARBURANTI

Regolamento per l'utilizzo della CARTA STAROIL CARBURANTI Regolamento per l'utilizzo della CARTA STAROIL CARBURANTI 1. Introduzione Il presente documento ( Regolamento ) regola l'utilizzo della carta fedeltà denominata STAROIL CARBURANTI che dà accesso ad attività

Dettagli

Le carte di credito di Credit Suisse

Le carte di credito di Credit Suisse Conti e carte Le carte di credito di Pagate con la vostra carta di credito e beneficiate di prestazioni supplementari Informazioni utili sulle carte di credito di Con la vostra carta di credito di potete

Dettagli

Condizioni generali di contratto per la carta cliente ANOUK

Condizioni generali di contratto per la carta cliente ANOUK Condizioni generali di contratto per la carta cliente ANOUK Prefazione Le seguenti condizioni di contratto illustrano le condizioni di partecipazione, i diritti e gli obblighi relativi al programma promozionale

Dettagli

Termini e condizioni generali dello Smarthostel Berlin

Termini e condizioni generali dello Smarthostel Berlin Termini e condizioni generali dello Smarthostel Berlin I. Ambito di validità 1. Le presenti condizioni generali del contratto valgono per tutti i contratti concernenti l uso delle camere e dei letti per

Dettagli

Contratto per l'uso del portale clienti myaxa da parte di un'impresa

Contratto per l'uso del portale clienti myaxa da parte di un'impresa Contratto per l'uso del portale clienti myaxa da parte di un'impresa Vi preghiamo di compilare il presente contratto in tutte le sue parti e in modalità elettronica. In seguito inviatelo debitamente firmato

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Carta di credito offerta ai consumatori CARTA BNL GOLD WORLD MASTERCARD

FOGLIO INFORMATIVO. Carta di credito offerta ai consumatori CARTA BNL GOLD WORLD MASTERCARD Carta di credito offerta ai consumatori CARTA BNL GOLD WORLD MASTERCARD La carta di credito BNL Gold World MasterCard è rivolta ai seguenti profili di clientela: Profilo clientela: primaria clientela della

Dettagli

CARTA PREPAGATA TASCA

CARTA PREPAGATA TASCA Iccrea Banca SpA Via Lucrezia Romana, 41/47 00178 Roma CARTA PREPAGATA TASCA FOGLIO INFORMATIVO Ai sensi della delibera C.I.C.R. del 4 marzo 2003 e delle Istruzioni di Vigilanza della Banca d Italia del

Dettagli

provinciadisalerno REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L UTILIZZO DEI TELEFONI CELLULARI DI SERVIZIO

provinciadisalerno REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L UTILIZZO DEI TELEFONI CELLULARI DI SERVIZIO provinciadisalerno REGOLAMENTO PER L ASSEGNAZIONE E L UTILIZZO DEI TELEFONI CELLULARI DI SERVIZIO Approvato con delibera di Giunta N. 74 del 14 marzo 2012 ART. 1 OGGETTO ART. 2 FINALITÀ ART. 3 PROFILI

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE A DOPPIA TECNOLOGIA BASE E PLUS

FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE A DOPPIA TECNOLOGIA BASE E PLUS Allegato B 09.03.2015 FOGLIO INFORMATIVO CARTA DI DEBITO INTERNAZIONALE A DOPPIA TECNOLOGIA BASE E PLUS INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA FINNAT EURAMERICA S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza del

Dettagli

Richiesta di carte UBS Platinum Soci ACS

Richiesta di carte UBS Platinum Soci ACS Richiesta di carte UBS Platinum Soci ACS Pregasi compilare integralmente e in modo ben leggibile. Età minima: carta principale 18 anni, carta per il partner 16 anni. A partire da un reddito lordo annuo

Dettagli

Condizioni di vendita e di fornitura 1 OGGETTO DELLE CONDIZIONI 2 VALIDITÀ 3 STIPULA DEL CONTRATTO

Condizioni di vendita e di fornitura 1 OGGETTO DELLE CONDIZIONI 2 VALIDITÀ 3 STIPULA DEL CONTRATTO Condizioni di vendita e di fornitura 1 OGGETTO DELLE CONDIZIONI Le seguenti Condizioni Generali di Contratto e di Licenza regolano il rapporto giuridico fra l azienda Relux Informatik AG, qui di seguito

Dettagli

Foglio informativo n. SCS1 Aggiornamento n. 32 Data ultimo aggiornamento: 03/01/2012 FOGLIO INFORMATIVO CONTO SANTANDER CONSUMER

Foglio informativo n. SCS1 Aggiornamento n. 32 Data ultimo aggiornamento: 03/01/2012 FOGLIO INFORMATIVO CONTO SANTANDER CONSUMER Foglio informativo n. SCS1 Aggiornamento n. 32 Data ultimo aggiornamento: 03/01/2012 FOGLIO INFORMATIVO CONTO SANTANDER CONSUMER INFORMAZIONI SULLA BANCA SANTANDER CONSUMER BANK S.p.A. Via Nizza n. 262-10126

Dettagli

Issued by Swisscard AECS GmbH. Condizioni per le carte Charge e le carte di credito della Swisscard GmbH

Issued by Swisscard AECS GmbH. Condizioni per le carte Charge e le carte di credito della Swisscard GmbH Issued by Swisscard AECS GmbH Condizioni per le carte Charge e le carte di credito della Swisscard GmbH Issued by Swisscard AECS GmbH Condizioni per le carte Charge e le carte di credito della Swisscard

Dettagli

1. Identità e contatti del finanziatore e dell intermediario del credito

1. Identità e contatti del finanziatore e dell intermediario del credito INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI CARTA DI CREDITO BANCOPOSTA CLASSICA offerta a Clienti titolari del conto BancoPosta (emessa da Deutsche Bank SpA) 1. Identità e contatti del finanziatore

Dettagli

1. Identità e contatti del finanziatore e dell intermediario del credito

1. Identità e contatti del finanziatore e dell intermediario del credito INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI CARTA DI CREDITO BANCOPOSTA CLASSICA offerta a Clienti titolari del conto BancoPosta (emessa da Deutsche Bank SpA) 1. Identità e contatti del finanziatore

Dettagli

Sezione I - INFORMAZIONI SULLA BANCA

Sezione I - INFORMAZIONI SULLA BANCA Sezione I - INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione e forma giuridica: Banca di Bologna Credito Cooperativo Società Cooperativa Sede legale e amministrativa: Piazza Galvani, 4 40124 Bologna Indirizzo telematico:

Dettagli

PROMOZIONE E DISTRIBUZIONE DI UNA CARTA PREPAGATA RICARICABILE DENOMINATA VERBANIA CARD CIG 34692492D7

PROMOZIONE E DISTRIBUZIONE DI UNA CARTA PREPAGATA RICARICABILE DENOMINATA VERBANIA CARD CIG 34692492D7 CITTA DI VERBANIA PROVINCIA DEL VERBANO CUSIO OSSOLA Piazza Garibaldi n. 15 Tel 0323 5421 Codice Fiscale 00182910034 PROMOZIONE E DISTRIBUZIONE DI UNA CARTA PREPAGATA RICARICABILE DENOMINATA VERBANIA CARD

Dettagli

Foglio Informativo n CL48 Aggiornamento n 002 Data ultimo aggiornamento 30/04/2010

Foglio Informativo n CL48 Aggiornamento n 002 Data ultimo aggiornamento 30/04/2010 Foglio Informativo n CL48 Aggiornamento n 002 Data ultimo aggiornamento 30/04/2010 INFORMAZIONI SULLA BANCA Dati societari relativi al soggetto emittente UniCredit Family Financing Bank S.p.A. UniCredit

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTE PREPAGATE: ONE MORE e MY ONE MORE

FOGLIO INFORMATIVO CARTE PREPAGATE: ONE MORE e MY ONE MORE FOGLIO INFORMATIVO CARTE PREPAGATE: ONE MORE e MY ONE MORE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione legale: Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Sede legale e amministrativa: Via

Dettagli

E collegata ai circuiti: Visa Electron o MasterCard Unembossed, che ne garantiscono l accettazione in tutto il mondo. Necessità di un conto d appoggio

E collegata ai circuiti: Visa Electron o MasterCard Unembossed, che ne garantiscono l accettazione in tutto il mondo. Necessità di un conto d appoggio CARTASI EURA EURA ä I VANTAGGI ä MODALITÀ DI RICARICA ä COME RICHIEDERLA ä I SERVIZI GRATUITI ä I SERVIZI A PAGAMENTO ä SICUREZZA GARANTITA CartaSi Eura è la Carta prepagata ricaricabile facile da usare

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Bancomat e Pagobancomat

FOGLIO INFORMATIVO. Bancomat e Pagobancomat FOGLIO INFORMATIVO Bancomat e Pagobancomat INFORMAZIONI SULLA BANCA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Soc. Coop. p. a. Piazza Matteotti, 23-41038 San Felice sul Panaro (MO) Tel.: 0535/89811 Fax: 0535/83112

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Deposito a Risparmio Conto 44 gatti

FOGLIO INFORMATIVO. Deposito a Risparmio Conto 44 gatti FOGLIO INFORMATIVO Deposito a Risparmio Conto 44 gatti INFORMAZIONI SULLA BANCA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Soc. Coop. p. a. Piazza Matteotti, 23-41038 San Felice sul Panaro (MO) Tel.: 0535/89811 Fax:

Dettagli

REGOLAMENTO PER I PRESTITI SOCIALI

REGOLAMENTO PER I PRESTITI SOCIALI EDIFICATRICE UGUAGLIANZA SOCIETA' COOPERATIVA Sede in Via G. Rotondi, 93-20037 PADERNO DUGNANO (MI) Cod. Fisc. 03268360157 - Partita IVA 00746290964 Iscr. all Albo delle Coop. a Mut. Prev. al n. A164305

Dettagli

REGOLAMENTO per l utilizzo delle carte di credito della Camera di Commercio di Livorno

REGOLAMENTO per l utilizzo delle carte di credito della Camera di Commercio di Livorno REGOLAMENTO per l utilizzo delle carte di credito della Camera di Commercio di Livorno Allegato alla delibera camerale n. 145 del 1 ottobre 2013 Regolamento per l utilizzo delle carte di credito Articolo

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO. Deposito a Risparmio Conto 44 gatti

FOGLIO INFORMATIVO. Deposito a Risparmio Conto 44 gatti FOGLIO INFORMATIVO Deposito a Risparmio Conto 44 gatti INFORMAZIONI SULLA BANCA SANFELICE 1893 BANCA POPOLARE Soc. Coop. p. a. Piazza Matteotti, 23-41038 San Felice sul Panaro (MO) Tel.: 0535/89811 Fax:

Dettagli

DEPOSITO A RISPARMIO ITALIA

DEPOSITO A RISPARMIO ITALIA DEPOSITO A RISPARMIO ITALIA INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Società cooperativa con sede legale e amministrativa in Modena, via San Carlo n. 8/20 Codice Fiscale, Partita Iva

Dettagli

CARTA DI CREDITO BPERCARD CLASSIC SOCIO BANCA

CARTA DI CREDITO BPERCARD CLASSIC SOCIO BANCA CARTA DI CREDITO BPERCARD CLASSIC SOCIO BANCA INFORMAZIONI SULLA BANCA COLLOCATRICE BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Società cooperativa con sede legale e amministrativa in Modena, via San Carlo n. 8/20

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO CARTE PREPAGATE PER MINORENNI: ONE MORE ORANGE e MY ONE MORE ORANGE

FOGLIO INFORMATIVO CARTE PREPAGATE PER MINORENNI: ONE MORE ORANGE e MY ONE MORE ORANGE FOGLIO INFORMATIVO CARTE PREPAGATE PER MINORENNI: ONE MORE ORANGE e MY ONE MORE ORANGE INFORMAZIONI SULLA BANCA Denominazione legale: Banca Popolare dell Alto Adige Società cooperativa per azioni Sede

Dettagli

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO PER IL TRIENNIO 2014-2016 TRA

SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO PER IL TRIENNIO 2014-2016 TRA SCHEMA DI CONVENZIONE PER LA GESTIONE DEL SERVIZIO DI TESORERIA DELLA CASSA NAZIONALE DEL NOTARIATO PER IL TRIENNIO 2014-2016 TRA la Cassa Nazionale del Notariato, Associazione di diritto privato, in prosieguo

Dettagli

SCHEDA DI ISCRIZIONE

SCHEDA DI ISCRIZIONE SCHEDA DI ISCRIZIONE Generalità del contraente Io sottoscritto/a Presa visione delle condizioni contrattuali che regolano l uso del Servizio di bike sharing nel Comune di Treviglio ed avendole accettate

Dettagli

CARTA DI CREDITO BPERCARD BUSINESS AZIENDALE CORPORATE AZIENDALE

CARTA DI CREDITO BPERCARD BUSINESS AZIENDALE CORPORATE AZIENDALE CARTA DI CREDITO BPERCARD BUSINESS AZIENDALE CORPORATE AZIENDALE INFORMAZIONI SULLA BANCA COLLOCATRICE BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA Società cooperativa con sede legale e amministrativa in Modena,

Dettagli

Istruzioni operative per l utilizzo del servizio BancoPosta online

Istruzioni operative per l utilizzo del servizio BancoPosta online Istruzioni operative per l utilizzo del servizio BancoPosta online Istruzioni Operative servizio BancoPosta online Ed. Maggio 2013 Poste Italiane S.p.A. - Società con socio unico Patrimonio BancoPosta

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO N. 20 Bancomat e Servizi Accessori. Sezione I Informazioni sulla banca

FOGLIO INFORMATIVO N. 20 Bancomat e Servizi Accessori. Sezione I Informazioni sulla banca FOGLIO INFORMATIVO N. 20 Bancomat e Servizi Accessori Sezione I Informazioni sulla banca CASSA RURALE ED ARTIGIANA BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI BATTIPAGLIA Soc. Coop. Sede legale in Battipaglia, piazza

Dettagli

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI... 4

TITOLO I - DISPOSIZIONI GENERALI... 4 REGOLAZIONE DEL SERVIZIO DI DISPACCIAMENTO E DEL SERVIZIO DI TRASPORTO (TRASMISSIONE, DISTRIBUZIONE E MISURA) DELL ENERGIA ELETTRICA NEI CASI DI MOROSITÀ DEI CLIENTI FINALI O DI INADEMPIMENTO DA PARTE

Dettagli

Portale per i clienti SanitasNet. Condizioni generali (CG) Edizione: Luglio 2013

Portale per i clienti SanitasNet. Condizioni generali (CG) Edizione: Luglio 2013 Portale per i clienti SanitasNet Condizioni generali (CG) Edizione: Luglio 2013 Indice 1. Preambolo 3 2. Autorizzazione di partecipazione 3 3. Accesso tecnico a SanitasNet e legittimazione 3 4. Costi 3

Dettagli

CONTRATTO SERVIZIO DI BIKE SHARING NEL COMUNE DI GENOVA

CONTRATTO SERVIZIO DI BIKE SHARING NEL COMUNE DI GENOVA CONTRATTO SERVIZIO DI BIKE SHARING NEL COMUNE DI GENOVA CONDIZIONI GENERALI DI ACCESSO E DI UTILIZZO Il presente contratto stabilisce le condizioni di utilizzo del Servizio di Bike Sharing (bici condivisa)

Dettagli

NORME CHE REGOLANO IL SERVIZIO PAGAMENTI Operazioni rientranti in un contratto di conto corrente

NORME CHE REGOLANO IL SERVIZIO PAGAMENTI Operazioni rientranti in un contratto di conto corrente NORME CHE REGOLANO IL SERVIZIO PAGAMENTI Operazioni rientranti in un contratto di conto corrente SEZIONE III SERVIZIO DI INCASSI E PAGAMENTI DISPOSIZIONI COMUNI Art. 1 Oggetto 1. Il servizio di incassi

Dettagli

Descrizione dei servizi

Descrizione dei servizi Descrizione dei servizi Invio, ricezione e archiviazione di e-fatture Valida dal 01. 01.2015 Indice 1. Concetti di base 3 1.1 Definizioni 3 1.2 Canali per la comunicazione 3 1.3 Credenziali d identificazione

Dettagli

Manuale e-payment Modalità di pagamento PostFinance per shop online

Manuale e-payment Modalità di pagamento PostFinance per shop online Manuale e-payment Modalità di pagamento PostFinance per shop online 499.45 it (pf.ch/dok.pf) 12.2013 PF Manuale Modalità di pagamento PostFinance per shop online Versione dicembre 2013 1/14 Coordinate

Dettagli

Condizioni generali di Noleggio

Condizioni generali di Noleggio Condizioni generali di Noleggio 1. Oggetto del contratto Il Contratto ha per oggetto la fornitura del servizio di noleggio di articoli di puericultura e relativi accessori (di seguito Bene o Beni ) tra

Dettagli

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING

ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING ISTRUZIONI OPERATIVE PER LA RICHIESTA DEL CONTO BANCOPOSTA CLICK E PER L UTILIZZO DEI SERVIZI DI INTERNET BANKING E DI PHONE BANKING Istruzioni Operative Conto BP Click Ed. Maggio 2013 Poste Italiane S.p.A.

Dettagli

CARTA DI CREDITO MONTEPASCHI UNICA MULTIFUNZIONE

CARTA DI CREDITO MONTEPASCHI UNICA MULTIFUNZIONE Pag. 1 / 6 Foglio Informativo CARTA DI CREDITO MONTEPASCHI UNICA MULTIFUNZIONE INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde 800.41.41.41

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO ANNUALE - PRIVATI Contratto N. Parcheggio di riferimento Parola chiave: Numero utente:

RICHIESTA DI ABBONAMENTO ANNUALE - PRIVATI Contratto N. Parcheggio di riferimento Parola chiave: Numero utente: RICHIESTA DI ABBONAMENTO ANNUALE - PRIVATI Contratto N. Parcheggio di riferimento Parola chiave: Numero utente: Tessera ID: Cognome: Nato/a a: Codice fiscale: Patente Doc. identità Residenza Telef. /Cellul.

Dettagli

SERVIZI TELEMATICI - BANKPASS WEB INFORMAZIONI SULLA BANCA

SERVIZI TELEMATICI - BANKPASS WEB INFORMAZIONI SULLA BANCA SERVIZI TELEMATICI - BANKPASS WEB SEZ. I) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCA POPOLARE DELL EMILIA ROMAGNA (codice ABI 5387.6) Società cooperativa con sede legale e amministrativa in Modena, via San Carlo n.

Dettagli

CARTA POSTEPAY PREPAGATA

CARTA POSTEPAY PREPAGATA FOGLIO INFORMATIVO AI SENSI DELLA NORMATIVA IN MATERIA DI TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI (Istruzioni di vigilanza della Banca d Italia) CARTA POSTEPAY PREPAGATA PARTE I: INFORMATIVA

Dettagli

Direct Language Hub - www.dlhub.eu

Direct Language Hub - www.dlhub.eu REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI ELETTRONICI pagina 1 REGOLAMENTO PER L EROGAZIONE DI SERVIZI ELETTRONICI 1 Il presente regolamento, di seguito chiamato Regolamento definisce le norme relative all

Dettagli

Disposizioni di utilizzo per Mobile ID

Disposizioni di utilizzo per Mobile ID Disposizioni di utilizzo per Mobile ID 1. Considerazioni generali Le disposizioni di utilizzo trovano applicazione a complemento delle Condizioni generali per la fornitura di prestazioni di Swisscom (di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO ED UTILIZZO RECARD BUSINESS

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO ED UTILIZZO RECARD BUSINESS CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO ED UTILIZZO RECARD BUSINESS Art. 1 - PREMESSE 1.1. Le presenti condizioni generali regolano esclusivamente l acquisto e l utilizzo di uno strumento a spendibilità limitata,

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE IN FAVORE DI PERSONA FISICA

CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE IN FAVORE DI PERSONA FISICA CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA DEL SERVIZIO DI CERTIFICAZIONE IN FAVORE DI PERSONA FISICA ART 1 DEFINIZIONI Ai fini della utilizzazione dei servizi oggetto del presente contratto, valgono ad ogni

Dettagli