UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI"

Transcript

1 UFFICIO IMMIGRATI COMUNE DI SCANDICCI RAPPORTO ANNO 2008 RESIDENTI STRANIERI EUROPEI E NON EUROPEI NEL COMUNE DI SCANDICCI DATI RELATIVI AL 31 DICEMBRE 2008

2 incremento residenti non comunitari e comunitari Cittadini non europei Cittadini Europei Da anni ormai viene fatto il rapporto sulla presenza dei cittadini stranieri residenti nel Comune di Scandicci, e da anni abbiamo sempre messo in evidenza il numero dei cittadini non comunitari. Questo perché i cittadini europei erano presenti in modo molto marginale e soprattutto rispondevano a tutto un altro percorso legislativo, molto più tranquillo per ciò che riguarda l inserimento nel tessuto sociale. Tuttavia, l alto numero dei cittadini romeni e soprattutto la presenza di una legge sui comunitari già in vigore ( legge 6 febbraio 2007 num 30, niente in confronto al testo unico sull immigrazione ma pur sempre un codice con determinate regole) rende necessario rilevare anche questa realtà sociale. Il numero dei comunitari è stato segnato in modo approssimativo sul grafico a partire dall 2003, diventa numero effettivo dal 2007, cioè da quando entrano nell unione europea la Romania e la Bulgaria. Naturalmente a contare molto come comunità numerica è la prima, mentre molto marginale è rimasta la presenza della seconda come sarà possibile vedere dalle tabelle delle nazionalità. Dal grafico seguente è possibile notare l incremento delle principali nazionalità nell ultimo. La linea in basso di ogni nazionalità riportata si riferisce alle presenze rilevate al 31 dicembre 2007, mentre la linea superiore a quelle del 31 dicembre 2008

3 residenti stranieri 31 dic dic 2008 CAPO VERDE SOMALIA REGNO UNITO CUBA NIGERIA USA GERMANIA FRANCIA SENEGAL COLOMBIA ECUADOR MOLDOVA BRASILE INDIA SRI LANKA POLONIA UCRAINA FILIPPINE EGITTO SERBIA CINA PERU' MAROCCO ALBANIA ROMANIA L aumento dei cittadini stranieri residenti osserva una costante ormai consolidatasi nel tempo, così come aumentano gli anni degli stessi residenti stranieri presenti a Scandicci. In poche parole la nazionalità non comunitaria più numerosa, ovvero quella albanese, denota una crescita costante ( quest di circa 80 unità). Fra questi ci sono sicuramente molti cittadini entrati da poco con il decreto flussi 2006 e 2007, tuttavia bisogna ricordare che tra i 681 cittadini albanesi, centinaia sono residenti ormai da oltre dieci anni, e molti di questi si sentono ormai italiani. Lo conferma la crescente domanda di informazioni sui requisiti richiesti per ottenere la cittadinanza presso l Ufficio Immigrati. Più recente la presenza della nazionalità romena che si conferma con decisione come la più numerosa a Scandicci, come del resto lo è anche a livello nazionale. Se consideriamo la percentuale di crescita annua spiccano,( anche se in modo relativo) le nazionalità peruviana e cinese, che aumentano di 56 unità la prima e di 46 unità la seconda. ITALIANI COMUNITARI 2445 NON COMUNITARI 1164 TOT COMUNITARI 5% PERCENTUALE STRANIERI RESIDENTI NON COMUNITARI 2% ITALIANI 93%

4 Numero nazionalità residenti nel Comune di Scandicci al 31 dicembre 2008 ( * paesi europei) ROMANIA * 918 ALBANIA 681 MAROCCO 231 PERU' 209 CINA 148 SERBIA 127 EGITTO 115 UCRAINA 103 FILIPPINE 81 POLONIA * 77 SRI LANKA 66 INDIA 61 BRASILE 51 MOLDOVA 45 ECUADOR 44 BANGLADESH 32 COLOMBIA 31 SENEGAL 30 GERMANIA * 30 FRANCIA * 30 USA 29 NIGERIA 29 CUBA 24 TUNISIA 23 REGNO UNITO * 17 THAILANDIA 16 SOMALIA 16 CAMERUN 16 COSTA D'AVORIO 15 SPAGNA * 14 BULGARIA * 14 SVEZIA * 13 IRAN 13 GIAPPONE 13 ERITREA 12 ALGERIA 12 REPUBBLICA DOMINICANA 11 ETIOPIA 11 CROAZIA 11 CAPO VERDE 10 RUSSIA 9 SVIZZERA * 8 PORTOGALLO * 8 DANIMARCA * 8 PAKISTAN 7 GRECIA * 7 AUSTRALIA 7 PAESI BASSI * 6 MAURITIUS 6 BENIN 6 LIBANO 5 HONDURAS 5 EL SALVADOR 5 CILE 5 AUSTRIA * 5 TOGO 4 COREA SUD 4 ISRAELE 4 GUINEA 4 GIORDANIA 4 BOSNIA- ERZEGOVINA 4 ARGENTINA 4 SLOVACCHIA * 3 REP. CECA * 3 BELGIO * 3 VENEZUELA 2 UNGHERIA * 2 COREA NORD 2 MONTENEGRO 2 MESSICO 2 KAZAKISTAN 2 IRLANDA * 2 INDONESIA 2 FINLANDIA * 2 CANADA 2 BOLIVIA 2 BIELORUSSIA 2 UZBEKISTAN 1 TURKMENISTAN 1 TURCHIA 1 TANZANIA 1 SLOVENIA * 1 SIERRA LEONE 1 NUOVA ZELANDA 1 NIGER 1 MACEDONIA 1 LIBERIA 1 KUWAIT 1 IRAK 1 GUINEA BISSAU 1 GRENADA 1 GEORGIA 1 ESTONIA * 1 COSTA RICA 1 BURKINA FASO 1 BRUNEI 1 BARBADOS 1 ARMENIA 1 ARABIA S. 1

5 residenti stranieri europei e non europei maggiorenni M 47% F 53% sesso Numero F 1528 M 1330 Nel totale dei residenti stranieri maggiorenni prevale come sempre la componente femminile, tuttavia va specificato che ogni nazionalità, presente con un progetto migratorio particolare si è definita per la maggior presenza di uomini e donne. Dalla tabella sottostante è possibile notare la differenziazione di genere per le nazionalità maggiormente presenti. ( * paesi europei) nazione sesso num ROMANIA * F 479 ROMANIA * M 439 ALBANIA M 393 ALBANIA F 288 MAROCCO M 130 PERU' F 118 MAROCCO F 101 PERU' M 91 UCRAINA F 82 CINA M 79 EGITTO M 72 CINA F 69 POLONIA * F 62 SERBIA M 58 EGITTO F 43 FILIPPINE F 41 FILIPPINE M 40 BRASILE F 40 SRI LANKA M 37 INDIA M 33 ECUADOR F 30 SRI LANKA F 29 MOLDOVA F 29 INDIA F 28 NIGERIA F 26 SERBIA F 49 SENEGAL M 22 UCRAINA M 21 GERMANIA * F 20 BANGLADESH M 20 FRANCIA * F 19 COLOMBIA F 19 USA F 18 CUBA F 18 MOLDOVA M 16 POLONIA * M 15 THAILANDIA F 14 ECUADOR M 14 REGNO UNITO * F 13 TUNISIA M 12 SVEZIA * F 12 COLOMBIA M 12 BULGARIA * F 12 BANGLADESH F 12 TUNISIA F 11 USA M 11 SOMALIA F 11 GIAPPONE F 11 FRANCIA * M 11 CAMERUN M 11 BRASILE M 11 ALGERIA M 11 SPAGNA * F 10 GERMANIA * M 10

6 È possibile vedere le differenze sul genere, in particolare per le cittadine ucraine. La prevalenza femminile è spesso giustificata con una ricerca di lavoro soprattutto nel campo della collaborazione domestica da parte delle donne di queste nazioni. Lavoro che come sembra viene trovato. È doveroso fare una precisazione su una nazionalità riportata più volte nelle tabelle che non rispecchia realmente la composizione dei propri cittadini e si tratta della nazione Serbia. Il numero dei presenti risulta alto rispetto a tanti altri, tuttavia sono compresi in questa nazionalità tutti i cittadini kosovari. Il Kosovo è diventato nazione da poco tempo. Come Ufficio Immigrati abbiamo anche visto l emissione dei primi passaporti kosovari, e non abbiamo esitato a classificare questi utenti come cittadini kosovari nel nostro database dell Ufficio, tuttavia il codice della nazione Kosovo a livello anagrafico non è stato ancora concesso dal Ministero per cui nell anagrafe dalla quale prendiamo i dati per questa relazione risultano ancora tutti segnati sotto il codice della nazione Serbia. Personalmente ritengo che la maggior parte dei cittadini classificati attualmente come serbi sono in realtà cittadini kosovari. Nella relazione dell prossimo sarà possibile confermare questa constatazione. Fasce d età fasce d'età cittadini stranieri non europei residenti non europei 0\ \ \ oltre tot \60 22% oltre 60 3% 0\18 24% 19\40 51%

7 europei 0\ \ \ oltre tot 1164 fasce d'età cittadini europei residenti oltre 60 2% 0\18 13% 41\60 28% Doveroso in questo caso la differenziazione tra non europei e europei in quanto risalta la diversa composizione della popolazione residente in fasce d età. Evidente l alta percentuale di minorenni tra i non comunitari. In sostanza si tratta di una popolazione prevalentemente più giovane. Invecchia sensibilmente la composizione dei residenti stranieri europei, aumentando la fascia tra i 19\40 anni e quella oltre i 40 e dimezzando la presenza dei minori. Sempre parlando di minori si conferma il numero in aumento dei minorenni stranieri che sono nati in Italia, in particolare dei non comunitari, confermando di conseguenza la stabilizzazione della seconda generazione. Dal grafico seguente è possibile notare che se da un lato aumentano ogni i bambini nati in Italia, dall altro risultano essere sempre più numerosi i ragazzi stranieri anche più grandi ( tra i 7 e i 18 anni), i quali appunto al 18 avr la possibilità di richiedere ed ottenere facilmente la cittadinanza italiana. Diversa la situazione dei comunitari che invece risultano pochi quelli nati in Italia, e di questi la quasi totalità romeni e nessuno nella fascia di età tra i 13 e i 18 anni. 19\40 57%

8 non comunitari minorenni nati in Italia 359 nati all'estero 237 tot 596 nati in Italia 0\6 anni 242 7\ \18 30 tot 359 nati all'estero 0\6 anni 27 7\ \ tot 237 comunitari minorenni nati in Italia 68 nati all'estero 87 tot 155 nati in Italia 0\6 anni 65 7\ \18 0 tot 68 nati all'estero 0\6 anni 14 7\ \18 29 tot 87 minori stranieri non europei residenti a Scandicci nati in Italia 13\18 8% 7\12 24% 0\6 anni 68%

9 Anche nella rilevazione della distribuzione dei residenti stranieri nei quartieri di Scandicci va operata una suddivisione tra europei e non europei, perché pur essendo distribuiti tutti in maniera eterogenea, permane, come l scorso una tendenza a una maggiore concentrazione dei cittadini europei in alcune zone rispetto ai non europei. Naturalmente si tratta di cittadini romeni in prevalenza. NON EUROPEI 2008 quartiere NUM CASELLINA 661 LE BAGNESE - SAN GIUSTO 296 PIANA DI SETTIMO 346 SCANDICCI,TURRI,PONTE A GREVE 607 VINGONE - GIOGOLI 418 ZONA COLLINARE 117 tot 2445 EUROPEI 2008 quartiere NUM CASELLINA 293 LE BAGNESE - SAN GIUSTO 136 PIANA DI SETTIMO 296 SCANDICCI,TURRI,PONTE A GREVE 240 VINGONE - GIOGOLI 86 ZONA COLLINARE 113 tot 1164 residenti non europei per quartiere ZONA COLLINARE 5% VINGONE - GIOGOLI 17% CASELLINA 27% SCANDICCI,TURRI,PO NTE A GREVE 25% LE BAGNESE - SAN GIUSTO 12% PIANA DI SETTIMO 14% residenti europei per quartiere ZONA COLLINARE 10% VINGONE - GIOGOLI 7% CASELLINA 25% SCANDICCI,TURRI,PO NTE A GREVE 21% LE BAGNESE - SAN GIUSTO 12% PIANA DI SETTIMO 25%