ROADBOOK UFFICIALE DUEROCCHE TRAIL 48 km

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ROADBOOK UFFICIALE DUEROCCHE TRAIL 48 km"

Transcript

1 PREMESSA ROADBOOK UFFICIALE DUEROCCHE TRAIL 48 km DUEROCCHE TRAIL è un percorso individuato grazie ai volontari della DUEROCCHE ASD che hanno anche ripulito alcuni sentieri non compromettendo l originale natura degli stessi. Il percorso grazie alla gentile disponibilità dei proprietari attraversa numerose proprietà private. Si raccomanda l'educazione ed il rispetto delle coltivazioni e degli animali a pascolo. Evitate di lasciare rifiuti sul posto, e ricordate che una lattina piena pesa più di una vuota: se ce la siamo portata piena... tanto più facile sarà riportarla vuota! Ci sono poi alcuni passaggi in luoghi storicamente e culturalmente importanti, chiediamo il loro rispetto per quello che sono stati nel passato e per quello che devono tramandare alle future generazioni. Il percorso prevede una varietà tale di terreni calpestati tali da rendere imprevedibile qualsiasi appoggio a terra. Chiediamo quindi la massima attenzione e prudenza soprattutto in caso di terreno bagnato o condizioni meteo avverse. La zona dei Colli Asolani-Maserini-Cornudesi prevede una mappatura dei sentieri ed una cartellonistica in loco con dei semplici cartelli direzionali in legno con il numero del sentiero. Nel roadbook questi, ove possibile, saranno indicati. REGOLE PRINCIPALI DA RISPETTARE (estratte dal Regolamento Generale DUEROCCHE) CODICE STRADALE si ricorda che la manifestazione si svolge a traffico aperto e quindi ogni concorrente è tenuto al rispetto del Codice Stradale art.190. Tra le norme ricordiamo che gli atleti devono circolare sui marciapiedi, sulle banchine, sui viali e sugli altri spazi per essi predisposti; qualora questi manchino, siano ingombri, interrotti o insufficienti, devono circolare sul margine della carreggiata opposto al senso di marcia dei veicoli in modo da causare il minimo intralcio possibile alla circolazione. Fuori dei centri abitati i pedoni hanno l'obbligo di circolare in senso opposto a quello di marcia dei veicoli sulle carreggiate a due sensi di marcia e sul margine destro rispetto alla direzione di marcia dei veicoli quando si tratti di carreggiata a senso unico di circolazione. Gli atleti per attraversare la carreggiata dovranno servendosi degli attraversamenti pedonali ed è loro vietato attraversare diagonalmente le intersezioni. DIRITTO DI PISTA visti i diversi kilometraggi e la concomitanza dei percorsi su alcuni tratti, si chiede di prestare massima attenzione onde evitare spiacevoli equivoci e/o incidenti fortuiti durante il percorso, si prega gentilmente i podisti con un ritmo di gara più lento di voler lasciare il percorso libero agli atleti veloci. Quest ultimi sono pregati di avvisare anticipatamente del loro avviso con un segnale acustico o gentile richiamo verbale. USO BASTONCINI si ricorda che chiunque intraprenda il percorso con l uso dei bastoncini lo fa assumendosi la propria responsabilità anche verso i terzi. Per evitare possibili e spiacevoli incidenti con i bastoncini, si raccomanda di mantenere sempre la distanza di sicurezza. SQUALIFICA - INFRAZIONE AL REGOLAMENTO Da parte dei volontari Duerocche saranno possibili controlli alla partenza, lungo il percorso o all arrivo. Se durante uno di questi il volontario riscontra il mancato rispetto di una sola regola del Regolamento, nonché la mancanza di parte del materiale obbligatorio o quant altro si ritiene doveroso segnalare, l organizzazione si riserva di prendere giusto provvedimento che potrà anche essere la SQUALIFICA IMMEDIATA in casi particolari quali ABBANDONO RIFIUTI, MANCATA ASSISTENZA AD UNA PERSONA IN DIFFICOLTA. IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI DUEROCCHE aderisce all iniziativa "Io non getto i miei rifiuti", una campagna promossa da Spirito Trail e rivolta a tutti i veri trailers, atleti e organizzatori, per tutelare l'ambiente e la natura. Si ringrazia tutti per la collaborazione soprattutto in prossimità dei ristori dislocati lungo i percorsi. A discrezione del Comitato organizzatore saranno presi necessari provvedimenti per coloro che non rispettano queste semplici e quanto mai banali regole di educazione.

2 ASSISTENZA sarà assicurato il servizio medico, radio e di assistenza. Il servizio medico prevederà l assistenza di una squadra del SOCCORSO ALPINO che si sposterà di luogo in base agli orari di passaggio del Trail. La manifestazione è assicurata per responsabilità civile v/terzi. Tutto il percorso sarà segnalato mediante frecce direzionali riservate per TRAIL e nastro segnaletico. Nel caso trovaste una persona ferita o che necessiti assistenza, onde evitare d incappare nell omissione di soccorso, è obbligo del partecipante dare avviso al più vicino volontario per l attivazione della procedura di soccorso medico. GALLERIE DELLA PRIMA GUERRA MONDIALE - MINIERE ABBANDONATE coloro che incautamente abbandonano il percorso ben segnalato e si addentrano in alcune delle numerose gallerie della Prima Guerra Mondiale o delle Miniere abbandonate, esonerano l organizzazione DUEROCCHE ed i relativi volontari (compresi coloro che si sono adoperati per il ripristino del luogo) da ogni responsabilità, sia civile che penale, per danni a persone e/o cose da essi causati o a essi derivati e da ogni responsabilità civile per qualsiasi evento fisico che possa accadere durante l escursione. CANCELLI ORARI l organizzazione ha stabilito un cancello orario alle ore presso località Casella d Asolo 21 km ed uno presso località Beccaccia 35 km circa alle ore I partecipanti che non transiteranno entro il termine stabilito saranno fermati ed, oltre ad essere riportati all arrivo con apposito servizio bus navetta, saranno esclusi dalla classifica finale perdendo il diritto al premio Finisher. SEGNALETICA PERCORSO Tutto il percorso è segnalato con frecce e nastro segnaletico come indicato nel Roadbook. Queste verranno appese nel posto più visibile possibile e comunque a distanza non superiore ai 150 m dove il tracciato non sia evidente. Ai bivi sarà posto un segnale appena dopo per confermare l esatto percorso. Nel percorso Trail vi preghiamo di prestare attenzione alle frecce gialle con la scritta TRAIL e non a quelle arancioni con scritta DUEROCCHE. PREGARA ARRIVO CON PROPRI MEZZI IN ZONA PARTENZA Preghiamo tutti gli atleti che dovranno arrivare il 25 aprile in zona partenza con i propri mezzi di seguire le INDICAZIONI STRADALI PARTENZA DUEROCCHE. In particolar modo si fa presente che l accesso degli atleti alla zona partenza potrà avvenire solo dall entrata a Nord di via della Pace. RITIRO PETTORALI, CHIP E T-SHIRT Per coloro che non abbiamo già ritirato la propria iscrizione completa di pettorale, T-SHIRT DUEROCCHE RUNNER (limited edition by delineodesign) e chip, nei giorni antecedenti la gara, presso UFFICIO GARA DUEROCCHE sarà possibile ritirarla venerdì 25 aprile presso la ZONA PARTENZA DUEROCCHE postazione ISCRIZIONI INTERNET dalle ore 5.45 fino al momento della partenza. Per ritirare il pettorale ricordiamo che deve essere presentata l di conferma ordine e preventivamente spedito via ad o via fax copia del certificato medico agonistico in corso di validità e accordo di partecipazione e liberatoria sottoscritto. (non essendo la quota d iscrizione rimborsabile, onde evitare spiacevoli disguidi, chiediamo di spedire i documenti anticipatamente, tuttavia accetteremo con riserva i documenti presentati al momento del ritiro pettorale.) SERVIZIO DEPOSITO BORSE Per scoraggiare eventuali tentativi di furto ed evitare di lasciare le proprie borse nei rispettivi mezzi di trasporto sarà allestito presso la ZONA PARTENZA un area dedicata al deposito delle borse/sacche per gli atleti partecipanti. Questo servizio è gratuito per atleti del Percorso Trail 48km. Prima del deposito sarà fatto obbligo compilare e firmare una liberatoria nella quale si esonera l organizzazione che, pur avendone cura, non sarà responsabile di eventuali danni e/o smarrimenti vari. Le borse/sacche saranno sigillate in appositi sacchetti contrassegnati con un numero corrispondente al pettorale, sarà quindi obbligatorio presentarsi al personale incaricato con il pettorale per il ritiro. Termine ultimo per ritiro ore

3 ROADBOOK UFFICIALE DUEROCCHE TRAIL 48 km DESCRIZIONE PERCORSO (consigliamo di portare con se queste informazioni) IN ROSSO GLI ASPETTI DI PARTICOLARE IMPORTANZA DA OSSERVARE DURANTE LA CORSA IN VERDE LE NOZIONI STORICO CULTURALI DEI LUOGHI CHE ATTRAVERSERA IL TRAIL PARTENZA GARA ore 7.00 a Cornuda (TV) in Via della Pace, presso gli impianti sportivi comunali. Gli atleti prima di ammassarsi in zona partenza dovranno passare un cancello per il controllo del chip CHE DOVRA ESSERE INDOSSATO A CAVIGLIA E NON IN ALTRI POSTI. Si prega altresì di presentarsi con il MATERIALE OBBLIGATORIO (un contenitore per i liquidi da utilizzare come bicchiere nei ristori, telo termico e fischietto) a vista. 1. PARTENZA 2. INIZIO SALITA 2 KM (2km / d+ 28m / d- 7m / pendenza media 1,1%) Il primo tratto del Trail sarà tutto asfaltato ed interesserà l attraversamento del centro di Cornuda, pianeggiante inizialmente e poi in leggera salita. Si svolgerà a gruppo compatto fino al 2 km, a ritmo blando e sarà vietato superare i mezzi dell organizzazione. 2. INIZIO SALITA 2 KM 3. MONTE SULDER (2,5km / d+ 298m / d- 0m / pendenza media 12,1%) Dopo un iniziale tratto asfaltato, il percorso s immerge nel bosco sentiero n. 75 e grazie ad una larga strada sterrata vi condurrà fino alla cima del Monte Sulder, detto Curt (473 m). Tutto il tratto sarà in salita più o meno costante ad eccezione degli ultimi 100 metri dove vi aspetterà una ripida scalinata in legno. Dalla cima potrete ammirare un bellissimo paesaggio della pianura e alcune strutture della prima guerra mondiale tra cui l Osservatorio Marocco. 3. MONTE SULDER 4. VILLA BARBARO MASER (4,0km / d+ 44m / d- 361m / pendenza media -7,9%) Dopo la salita comincia il sentiero n.74 con una lunga discesa in single track alternata ad alcune breve tratti di salita. Prestare attenzione ai primi 200 m di discesa ripidi e tecnici. Dopo 500 metri dalla cima il TRAIL svolta a sinistra mentre la 21 svolta a destra, ATTENZIONE. V immetterete quindi nel sentiero n. 60 e poi tenendo nuovamente la sinistra nel sentiero n.61. In questo percorso, che vi condurrà verso il Monte Collalto, potrete scorgere ingressi di gallerie, trincee manufatti della Prima Guerra Mondiale. Appena passato il recupero delle trincee del Monte Collalto (potete scorgere un grande Crocifisso alla vostra destra) comincia un altro tratto single track sentiero n.61 di 200m in ripida discesa, si richiede massima attenzione. Terminato il tratto di single track v immetterete nel sentiero n.1 riconoscibile da una larga strada sterrata che corre nella cresta dei colli. Percorrete un centinaio di metri in leggera discesa per poi prendere sulla sinistra il sentiero 59 che con una strada sterrata che si alterna a single track vi condurrà alla Villa Barbaro di Maser. Arrivati alla Villa Barbaro, grazie alla proprietà, ci sarà concesso l attraversamento del viale pedonale. Vi chiediamo il massimo rispetto del luogo. Usciti dal cancello fronte villa, benché presenziato, prestare massima attenzione per l attraversamento della strada provinciale. 4. VILLA BARBARO MASER 5. MUNICIPIO MASER (0,8km / d+ 1m / d- 11m / pendenza media -1,3%) Fronte Villa sarà allestito il primo ristoro con liquidi e solidi (8,5km). Il Trail poi prosegue in direzione Municipio Maser alternando prima il tratto di marciapiede a sud della strada e, dopo l attraversamento presso la nuova rotonda, il tratto a nord fino all imbocco di via Calmoreggio. ATTENZIONE che il tratto prevede comunque il traffico stradale aperto e quindi si deve prestare la massima attenzione soprattutto agli attraversamenti, anche se presidiati, ed alle vie laterali. 5. MUNICIPIO MASER 6. ULIVO SECOLARE CALMOREGGIO (2,6km / d+ 265m / d- 11m / pendenza media 9,8%) Dall imbocco di via Calmoreggio la strada prosegue in salita e grazie al sentiero n.56 vi conduce all Ulivo Secolare sotto la cima del Monte Calmoreggio. Il tratto inizialmente prevede un poco asfalto che si trasforma in sterrato e poi in un impegnativo single track. Vi chiediamo di prestare attenzione al single track perché a volte molto stretto con tratti sporgenti nella valle. Arrivati in cima dovete tenere la sinistra per non prendere il percorso di ritorno.

4 6. ULIVO SECOLARE CALMOREGGIO 7. AL BERSAGLIERE (5,3km / d+ 90m / d- 262m / pendenza media -3,2%) Il primo tratto prevede il passaggio a mezza costa del Colle di San Giorgio riconoscibile per la sua chiesetta. Quindi tenendo il colle sulla vostra destra proseguite per il single track prestando attenzione ai tratti esposti e stretti, nonché ad alcuni passaggi non particolarmente battuti. Terminato di correre in costa il percorso si ricongiunge con il tragitto del ritorno e quindi prestando attenzione teniamo la sinistra per imboccare il sentiero n.53 che poco dopo si trasforma in strada cementata per circa 500m. Poi dopo la Baita Alpini Coste, pit-stop solo acqua, il percorso segue il sentiero n.51a e poi n.39a si alterna tra sterrato e single track attraversando una serie di proprietà private delimitate con cancelli a causa di alcuni animali a pascolo ed uliveti. Vi preghiamo solo qualora li troviate già chiusi di richiuderli. 7. AL BERSAGLIERE 8. CASELLA D ASOLO (3,8km / d+ 22m / d- 138m / pendenza media -3,1%) Questo tratto in gran parte asfaltato vi accompagna verso il Cancello Orario delle ore (21km) in località Casella d Asolo. La strada è segnalata con il n.39 nel primo tratto pianeggiante e poi n.35 corrispondente a via Forestuzzo Vecchio da compiere tutta in discesa fino al parco di Villa Razzolini. ATTENZIONE che tutto il tratto prevede comunque il traffico stradale aperto e vista la giornata festiva e il consueto afflusso di turisti si deve prestare massima attenzione nel rispetto del codice della strada. Oltre al Cancello Orario sarà allestito anche un ristoro completo di liquidi e solidi. Per i ritirati è predisposto un servizio pullman per accompagnarvi all arrivo. 8. CASELLA D ASOLO 9. CENTRO ASOLO (2,6km / d+ 131m / d- 11m / pendenza media 4,5%) Questo tratto nella prima parte asfaltato si trasformerà in sterrato e attraverso il sentiero n.32 e n. 33 vi porterà nei pressi della Casa Longobarda e poi fino al centro storico di Asolo pavimentato in porfido. ATTENZIONE che tutto il tratto prevede comunque il traffico stradale aperto e vista la giornata festiva e il consueto afflusso di turisti si deve prestare massima attenzione nel rispetto del codice della strada. 9. CENTRO ASOLO 10. COLLE ARGENTA (3,3km / d+ 221m / d-79m / pendenza media 4,3%) Da questo momento in poi il Trail condividerà il tragitto con gli altri partecipanti della Passeggiata Storica. Questi partecipanti sono generalmente persone con ritmo molto lento. Il primo tratto in porfido del centro cittadino si trasforma poi in una lunga scalinata di circa 200 scalini in sassi del Piave. Durante la scalinata alla vostra destra potete ammirare la Rocca di Asolo. Finita la scalinata il Trail prosegue con dei contini saliscendi in direzione Colle Argenta attraverso il sentiero n.1 che si alterna tra asfaltato e sterrato. 10. COLLE ARGENTA 11. CASE TRINCA (2,0km / d+ 75m / d-128m / pendenza media -2,7%) Il sentiero n. 1 si trasforma in single track e porta, anche con salite corte ma ripide, attraverso il sentiero n.54 al Colle di San Giorgio. Da qui una splendida vista su tutta la Pianura vi farà rifiatare per poi proseguire in rapida discesa verso il ristoro al 34.3 km. Prima di giungere alle Case Trinca gireremo a sinistro al bivio dell Ulivo Secolare Calmoreggio che abbiamo trovato anche all andata. Vi chiediamo di prestare attenzione alla discesa perché il terreno è sconnesso in vari punti. 11. CASE TRINCA 12. MINIERA PIVA (1,8km / d+ 34m / d-111m / pendenza media -4,4%) Dopo il ristoro solido e liquido s imbocca un single track che vi condurrà presso le miniere di lignite, località Monfumo, usate molti anni fa per l estrazione. Questo luogo è soggetto all umidità che rende il terreno già argilloso scivoloso, vi chiediamo ti prestare attenzione anche alle scalette in legno e pietra che sono particolarmente scivolose poiché affiancano il torrente da attraversare in alcuni punti. 12. MINIERA PIVA 13. LOC. BIANCOSPINO (3,6km / d+ 218m / d-269m / pendenza media -1,4%) Da questo splendido luogo, sconosciuto ai più, il percorso risale attraverso scalette e diversi attraversamenti del torrente verso la cima del Col de Spin. Da affrontare ci sarà una prima salita lunga circa 1700 metri con pendenza media dell 11% e una successiva ripida discesa di soli 350 metri ma con pendenze media del 24%. Da questo momento in poi il percorso Trail coinciderà con il percorso della km. Il tragitto prosegue in discesa attraverso le rocce di un torrente, lasciamo l imbocco della più famosa Miniera Piva sulla nostra sinistra e continuiamo su di un terreno molto argilloso da affrontare con particolare attenzione in caso di terremo umido/bagnato. Attraverso alcuni prati ed il sentiero n.80 giungiamo in località Biancospino dove c è il 2 ed ultimo cancello orario delle (34,5km). Predisposto anche un pit-stop solo acqua. Per i ritirati è predisposto un servizio pullman per accompagnarvi all arrivo.

5 13. LOC. BIANCOSPINO 14. ROCCA CORNUDA (8,9km / d+ 486m / d-339m / pendenza media 1,7%) Il tratto precedente sarà molto importante per poter accedere alla terza parte da affrontare con tutta calma poiché passando all orario limite avrete ancora 2.30h per compiere gli ultimi 13.5 km. Attraverso il sentiero n.82 giungerete dopo circa 2.3 km di Sali e scendi, immersi nel Bosco Fagarè, al ristoro solido liquidi allestito presso Casa delle Guardie. La casa è in fase di recupero vi preghiamo di prestare attenzione al cantiere. Le difficoltà comunque non mancano e dopo l attraversamento della strada e un pezzo pianeggiante nel sentiero n.80 vi aspetterà una salita di soli 350 metri con pendenza media del 22% dove potranno essere allestiti alcuni tratti attrezzati con corda visto il terreno tendenzialmente scivoloso. Seguirà una discesa su ampia strada sterrata che terminerà con un successivo pit-stop solo acqua che vi aiuterà ad affrontare la penultima vera salita lunga circa 700 metri con pendenza media del 22%. Finito questo sforzo il percorso correrà sul sentiero n. 78 chiamato anche Sentiero delle Trincee dove potete ammirare appunto alcune trincee in fase di recupero. Vi preghiamo di prestare attenzione in particolar modo ai ponticelli sulle trincee in fase di restauro. Arriviamo poi all incrocio detto Padrenostro (41,5km) dal quale potremmo trovare partecipanti anche della 12km e Passeggiata Storica. Attraverso il sentiero n.1 che ripercorre una vecchia mulattiera e una corta ma ripida salita finale giungeremo alla Rocca di Cornuda per l ultimo ristoro Solido Liquido del Trail. 14. ROCCA CORNUDA 1. ARRIVO (8,9km / d+ 486m / d-339m / pendenza media 1,7%) D ora in poi il percorso prevede una ripida discesa di circa 850 metri con pendenza media del 17% asfaltata inizialmente e nel tratto finale, nel mezzo un tratto di single track e sterrato con scalini. Attraversata la strada dopo un tratto pianeggiante su sterrato affrontiamo, assieme agli ultimi reduci del percorso di 6km, l ultimo vera salita della DUEROCCHE Trail attraverso un vigneto con circa 500metri al 9%. Rapida discesa e dopo aver attraversato due splendidi prati, teniamo la destra al bivio successivo e giungeremo dopo un ultimo tratto asfaltato sopra il cavalcavia (chiuso al traffico veicolare) al nostro meritato Arrivo. DATI E ORARI RIASSUNTIVI: dalla partenza al 1 cancello orario: 21 km / d+ 750 m / d- 794m / tempo massimo concesso 3.30h dalla partenza al 2 cancello orario: 34.3 km / d m / d- 1391m / tempo massimo concesso 6.00h dal 1 cancello orario al 2 cancello orario: 13.4 km / d+ 680 m / d- 597m Tempo max TUTTO IL PERCORSO E SEGNATO CON FRECCE e NASTRO SEGNALETICO: OK OK NON SEGUIRE freccia riservata Nastro segnaletico perché freccia riservata solo percorso TRAIL valido per solo per i percorsi da km: tutti i percorsi PASSEGGIATA STORICA

6 ALTIMETRIA PERCORSO CON INDICATI I TRATTI SOPRA DESCRITTI: CARTINA PERCORSO CON INDICATI I TRATTI SOPRA DESCRITTI:

REGOLAMENTO TRAIL DEL MARGANAI 2016 45 KM 2000 M D+ - 25 KM 1250 M D+

REGOLAMENTO TRAIL DEL MARGANAI 2016 45 KM 2000 M D+ - 25 KM 1250 M D+ REGOLAMENTO TRAIL DEL MARGANAI 2016 45 KM 2000 M D+ - 25 KM 1250 M D+ INFORMAZIONI GENERALI Il Trail del Marganai è organizzato dal Raid Karalis della sezione di Cagliari 24 dell Assoraider - Associazione

Dettagli

Trek Valgrisenche. Percorso "soft"

Trek Valgrisenche. Percorso soft Percorso "soft" Lunghezza circa 10 Km - dislivello positivo mt. 650 - dislivello negativo mt. 770 (Fraz. Usellière rifugio Chalet de l Epèe vallone di Plontaz - capoluogo di Valgrisenche). Si parte dalla

Dettagli

MENU REGOLAMENTO UFFICIALE DUEROCCHE

MENU REGOLAMENTO UFFICIALE DUEROCCHE MENU REGOLAMENTO UFFICIALE DUEROCCHE PRESENTAZIONE DELLA MANIFESTAZIONE: 1. ORGANIZZAZIONE 2. DUEROCCHE REGOLE DIVISE PER PERCORSI: 3. PERCORSO 6-12 Km: 4. PASSEGGIATA STORICA ASOLO-CORNUDA - NORDIC WALKING

Dettagli

Oggetto: Comunicato Gara 4 (annulla e sostituisce il precedente comunicato gara 1).

Oggetto: Comunicato Gara 4 (annulla e sostituisce il precedente comunicato gara 1). Marone,18 maggio 2012 A tutti gli iscritti alla Trentapassi Skyrace Oggetto: Comunicato Gara 4 (annulla e sostituisce il precedente comunicato gara 1). Gent.mo atleta, ti inviamo alcune informazioni importanti

Dettagli

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova

CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova CLUB ALPINO ITALIANO Sezione U.L.E. Genova NEL QUADRO DEI FESTEGGIAMENTI PER I CENTO ANNI DELLA NOSTRA SSOCIAZIONE SABATO 10 MAGGIO INAUGURAZIONE DEL NUOVO SENTIERO AQ2 AQ2 DATA: 10 maggio 2014 LOCALITA

Dettagli

nome classe data i segnali Collega le definizioni dei segnali stradali ai termini appropriati. PERICOLO PRECEDENZA DIVIETO OBBLIGO INDICAZIONE

nome classe data i segnali Collega le definizioni dei segnali stradali ai termini appropriati. PERICOLO PRECEDENZA DIVIETO OBBLIGO INDICAZIONE I segnali stradali Leggi, rifletti e poi rispondi alle domande. I segnali stradali sono uguali in tutto il mondo. È importante osservare e imparare bene la forma geometrica, il colore ed eventualmente

Dettagli

REGOLAMENTO CORRI SGURGOLA 2015

REGOLAMENTO CORRI SGURGOLA 2015 REGOLAMENTO CORRI SGURGOLA 2015 ART 1 : -INFORMAZIONI GENERALI- Gara podistica non competitiva organizzata dalla PRO LOCO DI SGURGOLA in collaborazione con associazione sportiva VIS SgurgolA., Comune di

Dettagli

TREKKING E MOUNTAIN BIKE

TREKKING E MOUNTAIN BIKE TREKKING E MOUNTAIN BIKE Il territorio del comune di Donato, per la sua conformazione, è particolarmente adatto alla pratica dello sport della mountain bike. In pochi chilometri si può passare dai boschi

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore

Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore Pagina 1 Itinerario n. 026 - La Valnerina fra Arrone e la Cascata delle Marmore Scheda informativa Punto di partenza: Arrone Distanza da Roma : 110 km Lunghezza: 22 km Ascesa totale: 530 m Quota massima:

Dettagli

Scheda n. 1. 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO

Scheda n. 1. 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO 1 Giorno: MODULO B SEGNALETICA - SEGNALI DI PERICOLO Scheda n. 1 Il segnale n. 1 1) preavvisa una doppia curva VF 2) preavvisa un tratto di strada in cattivo stato V F 3) preavvisa una discesa pericolosa

Dettagli

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri

SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri SENTIERO DEGLI ALPINI e BALCONI DI MARTA - Alpi Liguri Propongo un percorso molto vario ed interessante, una delle più belle escursioni sulle Alpi della Liguria,che taglia i dirupati versanti italiani

Dettagli

BVG TRAIL 2016 Domande Frequenti LOGISTICA

BVG TRAIL 2016 Domande Frequenti LOGISTICA Dove ritiro il pettorale? BVG TRAIL 2016 Domande Frequenti LOGISTICA Dalle 17.00 alle 22.00 di venerdi 08 aprile 2016 per BVG TRAIL/BVG MARATHON /BVG RUN c/o tendone allestito Piazza Nazario Sauro (Porto

Dettagli

Brooks Valsusa Trail 9 e 10 Novembre 2013 Prima Edizione 1. 9 e 10 Novembre 2013

Brooks Valsusa Trail 9 e 10 Novembre 2013 Prima Edizione 1. 9 e 10 Novembre 2013 9 e 10 Novembre 2013 Cari amici mancano pochissimi giorni alla prima edizione del Brooks Valsusa Trail, con questa guida vogliamo spiegarvi meglio come verrà organizzata la manifestazione per creare meno

Dettagli

Domenica 24 Gennaio 2016

Domenica 24 Gennaio 2016 Art. 1 ORGANIZZAZIONE Domenica 24 Gennaio 2016 REGOLAMENTO MANIFESTAZIONE L Associazione Sportiva Dilettantistica 3T VALTARO in collaborazione con il Comune di Borgo Val Di Taro organizza la sesta edizione

Dettagli

ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo

ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo ULTRATRAIL 50 Km - 4000 m dislivello positivo PROFILO ALTIMETRICO 2550 2350 QUOTE m slm 2150 1950 1750 1550 1350 0 5000 10000 15000 20000 25000 30000 35000 40000 45000 DISTANZA metri RISTORO COMPLETO RISTORO

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+ 2.971/D- 2.974)

DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+ 2.971/D- 2.974) LOCANDINA SENTIERISTICA: A.S.V. = Antica Strada della Veddasca; 3V = Via Verde Varesina; S.I. = Sentiero Italia TML = Tra Monti e Lago DESCRIZIONE PERCORSO Lago Maggiore International Trail (Km 52,6 D+

Dettagli

Regolamento UISP per organizzatori gare Trail Running.

Regolamento UISP per organizzatori gare Trail Running. Regolamento UISP per organizzatori gare Trail Running. Il Trail Running per la UISP è : Correre a stretto contatto con la natura e la missione che la UISP si è data è : Trail Running per tutti. Tutte le

Dettagli

Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta

Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta Pagina 1 Itinerario n. 119 - Dal lago di Bolsena a Tuscania lungo il fiume Marta Scheda informativa Punto di partenza: Marta(Vt) Distanza da Roma : 100 km Lunghezza: 35 km Ascesa totale: 360 m Quota massima:

Dettagli

3 a PROVA CAMPIONATO NAZIONALE NORDIC WALKING IN SALITA VAL CANALI - CANT DEL GAL - PORTELA

3 a PROVA CAMPIONATO NAZIONALE NORDIC WALKING IN SALITA VAL CANALI - CANT DEL GAL - PORTELA ASD NORDICWALKING DOLOMITI ASD NORDIC WALKING ALTO VICENTINO 3 a PROVA CAMPIONATO NAZIONALE NORDIC WALKING IN SALITA VAL CANALI - CANT DEL GAL - PORTELA DOMENICA 26 LUGLIO 2015 Regolamento e Istruzioni

Dettagli

Arrivo alla stazione di Verona Porta Nuova, circa 1,5 km dalla zona partenza, direzione Stadio.

Arrivo alla stazione di Verona Porta Nuova, circa 1,5 km dalla zona partenza, direzione Stadio. GIULIETTA & ROMEO HALF MARATHON START 10.00 A.M. 16 FEBBRAIO 2014 Di seguito le istruzioni operative per rendere più agevole il tuo contatto con la manifestazione ed avere più tempo per concentrarti sulla

Dettagli

Monte Nagià-Grom, Valle di Gresta, percorso storico I G.M.

Monte Nagià-Grom, Valle di Gresta, percorso storico I G.M. Monte Nagià-Grom, Valle di Gresta, percorso storico I G.M. Escursione T, per turisti, che da Manzano ci porta a visitare il Caposaldo Austro-Ungarico di Nagià-Grom (768). Descrizione breve: percorso tematico

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE BAVISELA FAMILY

REGOLAMENTO UFFICIALE BAVISELA FAMILY REGOLAMENTO UFFICIALE FAMILY L Associazione Sportiva Dilettantistica Bavisela, organizza la 23a edizione della manifestazione sportiva amatoriale Bavisela Family, non competitiva ad andatura libera, sulla

Dettagli

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA".

AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : KAROL WOJTYLA. Dedicato al Grande Papa Karol Wojtyla AD OGNI PILONE E CHIESETTA DEL PERCORSO, UNA PREGHIERA ALLA MADONNA, IN MEMORIA DEL GRANDE PAPA : "KAROL WOJTYLA". ALCUNI PUNTI Di PREGHIERA SONO CHIESETTE SCONOSCIUTE

Dettagli

3 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI INDICAZIONE - SEGNALI LUMINOSI - SEGNALI ORIZZONTALI

3 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI INDICAZIONE - SEGNALI LUMINOSI - SEGNALI ORIZZONTALI Scheda n 1 3 Giorno: MODULO B - SEGNALI DI INDICAZIONE - SEGNALI LUMINOSI - SEGNALI ORIZZONTALI Il segnale n. 153 indica 1) che si ha la precedenza rispetto a chi viene in senso contrario V F 2) l'inizio

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

REGOLAMENTO TRAIL DI SESTRIERE. Regolamento

REGOLAMENTO TRAIL DI SESTRIERE. Regolamento REGOLAMENTO TRAIL DI SESTRIERE Regolamento ART 1 : INFORMAZIONI GENERALI Il Trail di Sestriere,gara di trailrunning in semi-autonomia,è organizzato dalla ASD TRAILMEGLIO in collaborazione con PURO STILE

Dettagli

Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore

Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore Pagina 1 Itinerario n. 117 - Fra Rocca Calascio e Campo Imperatore Scheda informativa Punto di partenza: Fonte Cerreto (AQ) Distanza da Roma: 125 km Lunghezza: 49 km ascesa totale: 1225 m Quota massima:

Dettagli

Capitolo 5. 5.1 Segnaletica orizzontale. Segnaletica orizzontale. Segnali complementari. Strisce longitudinali

Capitolo 5. 5.1 Segnaletica orizzontale. Segnaletica orizzontale. Segnali complementari. Strisce longitudinali 5.1 Segnaletica orizzontale Capitolo 5 Segnaletica orizzontale. Segnali complementari La segnaletica orizzontale è rappresentata dai segni sulla carreggiata che si suddividono in: strisce longitudinali;

Dettagli

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno

AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno AD01 - L'Adda e il naviglio di Paderno Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima Difficoltà

Dettagli

Domenica 6 DICEMBRE 2015 SeiKilometri Non competitiva di Km. 6 circa Partenza ore 10:00

Domenica 6 DICEMBRE 2015 SeiKilometri Non competitiva di Km. 6 circa Partenza ore 10:00 L ASD Cagliari Marathon Club con il patrocinio dell Amministrazione Comunale, dell Assessorato allo Sport, alla Cultura e alla Pubblica Istruzione del Comune di Cagliari, l Azienda Ospedaliero Universitaria

Dettagli

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova

MI-01 Il Mincio dal Garda a Mantova MI-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Peschiera del Garda, stazione ferroviaria Arrivo: Mantova, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 46.0 Percorribilità: In bicicletta Tempo di percorrenza

Dettagli

Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon

Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon regolamento 1 aprile 2015 Marco Puzzo Regolamento Sorrento Positano Marathon Sorrento Half Marathon 20 dicembre 2015 L A.S.D. Coast to Coast e l A.S.D. Napoli Nord Marathon, organizzano la settima edizione

Dettagli

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL WWW.CSENFIRENZE.IT - INFO@CSENFIRENZE.

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL WWW.CSENFIRENZE.IT - INFO@CSENFIRENZE. 1 CROSS CSEN FIRENZE ORGANIZZA IN COLLABORAZIONE CON con il Patrocinio del Comune di Greve In Chianti 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT - INFO@CSENFIRENZE.IT

Dettagli

Lombardia. Run The Top. Guida e GPS. www.regione.lombardia.it

Lombardia. Run The Top. Guida e GPS. www.regione.lombardia.it Lombardia Run The Top TRINCEE TRAIL Guida e GPS www.regione.lombardia.it Lunghezza: 21 km Dislivello: 1100 mt D+ Tecnicità: percorso che si sviluppa in gran parte lungo trincee di inizio secolo con diversi

Dettagli

MODALITA DI ACCESSO Per poter partecipare alla manifestazione è necessario accreditarsi. L accredito può avvenire nelle seguenti modalità:

MODALITA DI ACCESSO Per poter partecipare alla manifestazione è necessario accreditarsi. L accredito può avvenire nelle seguenti modalità: BENVENUTI AL FESTIVAL DEL GIOCO Il Festival del Gioco è una settimana di attività per bambini e ragazzi che si terrà dal 27 luglio al 2 agosto 2014 nel territorio dell Alpe Cimbra e più precisamente nei

Dettagli

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno

Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero in auto. Aggiungere 40 minuti se si usa il treno Il Cornizzolo da Civate Zona Prealpi Lombarde Triangolo Lariano Corni di Canzo Tipo itinerario Ad anello Difficoltà E (per Escursionisti) Tempi di percorrenza 5:00 ore se si va all attacco del sentiero

Dettagli

REGOLAMENTO GARA AMATORIALE MTB PER TESSERATI E NON IN STILE ENDURO ORGANIZZAZIONE ASD ENJOY THE TRAIL

REGOLAMENTO GARA AMATORIALE MTB PER TESSERATI E NON IN STILE ENDURO ORGANIZZAZIONE ASD ENJOY THE TRAIL REGOLAMENTO GARA AMATORIALE MTB PER TESSERATI E NON IN STILE ENDURO ORGANIZZAZIONE ASD ENJOY THE TRAIL DEFINIZIONE: Gara ciclistica per mountain bike in modalità enduro, ideata per dare la possibilità

Dettagli

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo

TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo TI04 - L'Ipposidra, la ex-ferrovia a cavallo Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima

Dettagli

Passeggiandoinbicicletta.it

Passeggiandoinbicicletta.it Passeggiandoinbicicletta.it Percorso ad anello da Mantova a San Benedetto Po, su pista ciclabile e lungo gli argini del Mincio e del Po. Partendo da Mantova, un ampio giro nella pianura Padana e sugli

Dettagli

DOMENICA 13 SETTEMBRE

DOMENICA 13 SETTEMBRE DOMENICA 13 SETTEMBRE PIAZZA FERRETTO A MESTRE (VE) MARATONINA DI MESTRE-CORRERE INSIEME Pagina facebook Maratonina di Mestre Maratonina di Mestre www.maratoninamestre.com La Municipalità di Mestre in

Dettagli

Itinerario n. 063 - La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo

Itinerario n. 063 - La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo Pagina 1 Itinerario n. 063 - La Via Francigena, da Bolsena a Viterbo Scheda informativa Punto di partenza: Bolsena Distanza da Roma: 113 km. Lunghezza: 34,3 km. Ascesa totale: 720 m. Quota massima: 559

Dettagli

1-86-06. : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE

1-86-06. : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE : RONDANINA-MONTE SOPRA PROPATA(pendici)-CASA DEL ROMANO-CAPANNE DI CARREGA-MONTE CARMO-CAPAN NE DI CARREGA-CASA DEL ROMANO-CAPRILE 1-86-06 : 12-08-2012 : da Genova-Piazza Verdi con autobus ATP delle ore

Dettagli

Il prima di Km 30, con partenza da Monselice e arrivo a Valsanzibio. Il secondo di Km 60, con partenza da Monselice e arrivo a Monselice

Il prima di Km 30, con partenza da Monselice e arrivo a Valsanzibio. Il secondo di Km 60, con partenza da Monselice e arrivo a Monselice 1. Società organizzatrice L Associazione Sportiva Dilettantistica Monselice Trai Team, organizza la 1 edizione della gara TRA IL CASTELLO E LE VILLE una corsa a piedi in natura su lunga distanza che si

Dettagli

1 MAGGIO 2016 LAGO MAGGIORE NON COMPETITIVA - KM 12,5 D+ 710 M

1 MAGGIO 2016 LAGO MAGGIORE NON COMPETITIVA - KM 12,5 D+ 710 M 1 MAGGIO 2016 LAGO MAGGIORE NON COMPETITIVA - KM 12,5 D+ 710 M 1 - INFORMAZIONI GENERALI Il LAGO MAGGIORE Non Competitiva è organizzata dall' A.S.D. Val Veddasca e Molinera running. La manifestazione può

Dettagli

ROADBOOK non è una competizione ma un trail autogestito privo di classifica e con balisaggio del percorso non integrale trail running

ROADBOOK non è una competizione ma un trail autogestito privo di classifica e con balisaggio del percorso non integrale trail running ROADBOOK Premessa Il Dolomiti di Brenta Trail si correrà il 12 settembre 2015 con partenza ed arrivo a Molveno. Il Dolomiti di Brenta Trail non è una competizione ma un trail autogestito privo di classifica

Dettagli

REGOLE DEL CODICE DELLA STRADA PER LA CIRCOLAZIONE DELLE BICICLETTE

REGOLE DEL CODICE DELLA STRADA PER LA CIRCOLAZIONE DELLE BICICLETTE REGOLE DEL CODICE DELLA STRADA PER LA CIRCOLAZIONE DELLE BICICLETTE La circolazione dei velocipedi è regolata dall art. 182 del D.Lgs. n. 285/1992 e successive modificazioni ed integrazioni (Codice della

Dettagli

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT INFO@CSENFIRENZE.IT 055 613448. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL

1 CROSS GREVE IN CHIANTI INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT INFO@CSENFIRENZE.IT 055 613448. 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL 1 CROSS CSEN FIRENZE ORGANIZZA IN COLLABORAZIONE CON INFO, ISCRIZIONI & REGOLAMENTO WWW.CSENFIRENZE.IT INFO@CSENFIRENZE.IT 055 613448 400 m INDOOR 13 km MTB 4,8 km TRAIL GREVE IN CHIANTI 1 CROSS TRIATHLON

Dettagli

SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI

SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI SCHEDA INFORMATIVA : TREKKING, MOUNTAIN-BIKE E YOGA A POZZI MONACI L attività che vi proponiamo prevede una giornata all insegna dello sport in montagna a 360. Escursionisti e bikers si incontreranno nella

Dettagli

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo"

Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del Cammino di S.Carlo Il programma escursionistico del 2012 ha inizio lungo i sentieri del "Cammino di S.Carlo" Il "Cammino" è un itinerario a ricordo di S.Carlo Borromeo, che in dodici tappe porta da Arona, sul Lago Maggiore,

Dettagli

La Via Francigena. Tappa TO11 Da Monteriggioni a Siena

La Via Francigena. Tappa TO11 Da Monteriggioni a Siena Tappa TO11 Da Monteriggioni a Siena La Via Francigena Partenza: Monteriggioni, Piazza Roma Arrivo: Siena, Piazza del Campo Lunghezza Totale (km): 20.5 Percorribilità: A piedi, in mountain bike Tempo di

Dettagli

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI

TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI TORNIMPARTE CAMPO FELICE RIFUGIO SEBASTIANI La partenza è da Villagrande di Tornimparte (880 m s.l.m.) lungo la strada provinciale SP1 Amiternina; dopo 400 metri circa in falsopiano svoltare a sinistra

Dettagli

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado)

42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado) 42 - MONTI TAIGETO (M. PROFITIS ILIAS) (sosta isolata, tende o rifugio che apre di rado) La più classica delle gite in montagna della Grecia davvero imperdibile e non difficile, merita tutta la sua fama:

Dettagli

Vi ASPETTIAMO NUMEROSI!!!

Vi ASPETTIAMO NUMEROSI!!! ENTE NAZIONALE PER LA PROTEZIONE L ASSISTENZA DEI SORDI ONLUS Ente Morale che opera senza fini di lucro per l'integrazione dei sordi nella società SEZIONE PROVINCIALE DI COMO Sezione Sport e Tempo Libero

Dettagli

Regolamento di gara Engadiner Sommerlauf

Regolamento di gara Engadiner Sommerlauf Regolamento di gara Engadiner Sommerlauf Con l iscrizione all Engadiner Sommerlauf il partecipante automaticamente accetta il nostro regolamento di gara: esso vale come parte integrante del contratto fra

Dettagli

ALTIMETRIA GRANFONDO 148 km

ALTIMETRIA GRANFONDO 148 km ALTIMETRIA GRANFONDO 148 km Questa edizione della Granfondo del Gargano presenta delle novità riguardo al percorso. Infatti, la gara viene affrontata girando al contrario rispetto a tutte le edizioni precedenti.

Dettagli

LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti

LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti LE TRE CIME DI LAVAREDO Le regine delle Dolomiti Quando si parla delle Tre Cime di Lavaredo si pensa subito alle fotografie che vediamo sempre sui calendari. Ma avete mai pensato da dove sono state scattate?

Dettagli

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE

21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE 21-22/03 ALTA VIA DELLE 5 TERRE L Alta Via delle 5 Terre (AV5T) è un sentiero a lunga percorrenza che collega Levanto a Portoverene. Forse meno frequentato rispetto al percorso costiero classico delle

Dettagli

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint

ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS. Commissione Motoristica Formula Sprint ENDAS Motori Formula Sprint Pag. 1 ENDAS Commissione Motoristica Formula Sprint Art. 1- Definizione Sono considerate manifestazioni di Formula Sprint le competizioni che si svolgono su percorsi preferibilmente

Dettagli

SV02 - La ciclovia dei Parchi

SV02 - La ciclovia dei Parchi SV02 - La ciclovia dei Parchi Partenza Arrivo Lunghezza totale Categoria Tipo di bicicletta consigliato Tempo di percorrenza in bici Dislivello in salita Dislivello in discesa Quota massima Difficoltà

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015

REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015 REGOLAMENTO PROVINCIALE MTB ANNO SPORTIVO 2015 Art. 1 I campionati CSI di Mountain Bike sono riservati a tutti i tesserati al Centro Sportivo Italiano in regola con il tesseramento che ha validità dal

Dettagli

LA STRADA MARCIAPIEDE CORSIA CORSIA RISERVATA. Normalmente la strada è composta da:

LA STRADA MARCIAPIEDE CORSIA CORSIA RISERVATA. Normalmente la strada è composta da: COMUNE DI SIENA L uomo, nell antichità, si spostava a piedi o a dorso di animali, l invenzione della ruota portò una grande innovazione, i trasporti si fecero sempre più veloci ed i commerci favorirono

Dettagli

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it

visita il nostro sito www.prolocoballabio.it distribuito da Pro Loco Ballabio 1 Sentieri di montagna Itinerari di montagna consigliati dal Club Alpino Italiano di Ballabio e dal Comune di Ballabio Sentiero 30 Itinerario: Gera Bocchetta di Bertena

Dettagli

REGOLAMENTO INFORMAZIONI GENERALI

REGOLAMENTO INFORMAZIONI GENERALI REGOLAMENTO INFORMAZIONI GENERALI Pavarolo GeniAle Trail ART 1 : INFORMAZIONI GENERALI La corsa specialità Trail denominata Pavarolo GeniAle Trail è organizzato dalla ProLoco di Pavarolo assieme al G.S.

Dettagli

Via Ferrata del Somator, Monte Biaena

Via Ferrata del Somator, Monte Biaena Via Ferrata del Somator, Monte Biaena Via Ferrata F / Facile, panoramica e facilmente accessibile, ci porta sulla cima del Monte Biaena (1.618). Descrizione breve: ferrata facile e breve, dal Rifugio Malga

Dettagli

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina

Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Rifugio Paolo Barrasso a Monte Rapina Descrizione Ubicato a 1542 m sul versante settentrionale della Maiella, alle coordinate geografiche N 42 008 09 E 14 003 39, il rifugio é intitolato a Paolo Barrasso,

Dettagli

Studio della VIABILITÀ LENTA percorsi pedonali e ciclabili n. 38 VIA DEL TONALE E DELLA MENDOLA-VIA NAZIONALE (S.S. 42)

Studio della VIABILITÀ LENTA percorsi pedonali e ciclabili n. 38 VIA DEL TONALE E DELLA MENDOLA-VIA NAZIONALE (S.S. 42) n. 38 VIA DEL TONALE E DELLA MENDOLA-VIA NAZIONALE (S.S. 42) Località: Endine Gaiano Comune di Endine Gaiano Comune di Endine Gaiano Comune di Endine Gaiano Comune di Endine Gaiano Comune di Endine Gaiano

Dettagli

www.garganorunningweek.com www.garganorun.it

www.garganorunningweek.com www.garganorun.it www.garganorunningweek.com www.garganorun.it GRW 2014 SCHEDULING Giovedì 9 Ottobre dalle ore 17.00 alle ore 21.00 apertura iscrizioni in loco e ritiropettorali. Venerdì 10 Ottobre dalle ore 10.00 alle

Dettagli

27 SETTEMBRE 2009 POWERED BY RACE BRIEFING

27 SETTEMBRE 2009 POWERED BY RACE BRIEFING 27 SETTEMBRE 2009 POWERED BY RACE BRIEFING NON VI SARÀ ALCUN BRIEFING DURANTE IL WEEKEND DI GARA Tutte le informazioni importanti sono contenute in questo documento. In caso di dubbi o domande : fino al

Dettagli

6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016

6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016 6 MEZZA MARATONA LAGO DI COMO 8 Maggio 2016 L organizza d intesa con il Comitato Provinciale FIDAL e l approvazione del Comitato Regionale FIDAL, con il patrocinio dei Comuni di Como, Cernobbio, Moltrasio

Dettagli

Regolamento BELLUNOFELTRE RUN km 30 su strada omologata FIDAL

Regolamento BELLUNOFELTRE RUN km 30 su strada omologata FIDAL Regolamento BELLUNOFELTRE RUN km 30 su strada omologata FIDAL Il G.S. La Piave 2000, in collaborazione con Atletica Fiori Barp, Astra Quero ed il comitato Provinciale della FIDAL, organizzano la 8ª edizione

Dettagli

Sci alpinismo nel gruppo di Puez

Sci alpinismo nel gruppo di Puez Sci alpinismo nel gruppo di Puez Questo articolo di Alberto De Giuli propone tre itinerari inediti per scialpinisti esperti. Si tratta di percorsi ad anello che presentano tutti i caratteri dello sci alpinismo

Dettagli

StrArzignano-Vivicittà - Seconda Edizione

StrArzignano-Vivicittà - Seconda Edizione Il Comitato UISP di Vicenza con la collaborazione di Atletica Arzignano ASD, organizza la seconda edizione della StrArzignano-Vivicittà, corsa podistica su strada; prova competitiva del circuito "Vivicittà"

Dettagli

PRO LOCO DI BOLCA Via S. Giovanni Battista 37030 Bolca VRwww.bolca.it

PRO LOCO DI BOLCA Via S. Giovanni Battista 37030 Bolca VRwww.bolca.it PRO LOCO DI BOLCA Via S. Giovanni Battista 37030 Bolca VRwww.bolca.it - tel. 346 5446353 I NUOVI SENTIERI NEL TERRITORIO DI BOLCA La Pro Loco di Bolca, aderendo alle richieste dei turisti di poter conoscere,

Dettagli

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6.

ORGANIZZA Corsa podistica non competitiva su strada di km. 6. ASSOCIAZIONE MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO REGOLAMENTO CORSA PODISTICA NON COMPETITIVA SU STRADA L Associazione MEZZAMARATONA DEL GIUDICATO DI ORISTANO, con il patrocinio del Comune e della Provincia

Dettagli

Percorso, Marcellise giro delle contrade (lungo)

Percorso, Marcellise giro delle contrade (lungo) A cura di A. Scolari Marcellise alto: itinerario lungo (Marcellise, Borgo, Casale, Cao di sopra, Casale di Tavola, San Briccio, Marion, Borgo, Marcellise). Dislivello m 205, tempo h 3.00'. Percorso facile.

Dettagli

CAPITOLO 3 - Pannelli integrativi, segnali di indicazione, segnali luminosi, segnali orizzontali

CAPITOLO 3 - Pannelli integrativi, segnali di indicazione, segnali luminosi, segnali orizzontali CAPITOLO 3 - Pannelli integrativi, segnali di indicazione, segnali luminosi, segnali orizzontali 03001) Ciascuno dei pannelli integrativi n. 121 V01) indica la distanza tra il segnale di pericolo sotto

Dettagli

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014

MONT GLACIER 3182 M VAL D'AOSTA VAL DI CHAMPORCHER Sabato 5 e Domenica 6 luglio 2014 CLUB ESCURSIONISTI ARCORESI Via IV Novembre, 9 20043 ARCORE Tel. 039-6012956 cell. 3479471002 www.cea-arcore.com e-mail: cea.arcore@gmail.com GITA alla ROSA DEI BANCHI 3163 M E MONT GLACIER 3182 M VAL

Dettagli

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso

1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I. Obere Obisellalm. Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago. percorso 1 Vernuer Kalmtal Matatz Ulfas I Öberst, Obere Obisellalm 10,8 km 5.00 ore 1392 m 810 m 2160 m giu. ott. 26 Obere Obisellalm Gita nella valle alta e solitaria alla malga pittoresca al lago Öberst Vernuer

Dettagli

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30. Itinerari 1) GOUTA: boschi di conifere, prati, quota 1.100 m Anello nel bosco di conifere, attorno ai prati di Margherita dei Boschi (1.100 m.). Lunghezza itinerario 3,6 km; tempo di percorrenza 1h e 30.

Dettagli

Organizzazione. Programma di gara. Il percorso di gara Distanze Descrizione percorso Chiusura al traffico. Premiazioni. Pacco Gara

Organizzazione. Programma di gara. Il percorso di gara Distanze Descrizione percorso Chiusura al traffico. Premiazioni. Pacco Gara Organizzazione Programma di gara Il percorso di gara Distanze Descrizione percorso Chiusura al traffico 21 Triathlon SPRINT di Torregrande Regolamento di gara Norme comportamentali per i concorrenti Iscrizioni

Dettagli

FAQ - Frequently Asked Questions "per saperne di più"

FAQ - Frequently Asked Questions per saperne di più Ministero dell'istruzione dell'università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto Ufficio Scolastico Provinciale di Padova servizio per la comunicazione FAQ - Frequently Asked Questions

Dettagli

PV-01 La Lomellina tra Pavia e Vigevano

PV-01 La Lomellina tra Pavia e Vigevano PV-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Pavia, stazione ferroviaria Arrivo: Vigevano, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 42.1 Percorribilità: Biciclette di qualsiasi tipo eccetto bici

Dettagli

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso)

CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso) CASTERINO (valle delle meraviglie e rocca dell abisso) Situazione 44.0982 / 7.5063 In questa zona trovate splendide soluzioni per alloggiare in albergo o per la sosta camper in libero. Base di partenza

Dettagli

A.s.d. Valgrigna Cycling Team. Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI

A.s.d. Valgrigna Cycling Team. Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI A.s.d. Valgrigna Cycling Team Via Donato Mazzoli 25040 Berzo Inferiore ( Bs ) REGOLAMENTO TECNICO ORGANIZZATIVO BERZO INFERIORE CROCEDOMINI ORGANIZZAZIONE L A.s.d.Valgrigna Cycling Team organizza il giorno

Dettagli

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA

-------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA -------------------- REGOLAMENTO -------------------- CRONOSQUADRE CITTÀ DI VILLAFRANCA POLISPORTIVA SAN GIORGIO Trofeo Alé 7 Memorial Trofeo Manessi 5^ Medaglia d oro in ricordo di Amaranto DeAngelis

Dettagli

Gara non competitiva cronometrata 10 km

Gara non competitiva cronometrata 10 km Sport Club Atletica Libertas Sesto Associazione Sportiva Dilettantistica Sede Legale: Via B. Oriani, 59-20099 Sesto San Giovanni (MI) Tel: 02 2421136 Fax: 02 87385031 - E-mail: libertassesto@fastwebnet.it

Dettagli

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g

Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g Speciale Trentino: Un attraversata d'altri tempi; dal Passo Grostè al lago Tovel - Eos Foto di ML 014 g È una sgambata di oltre 15 km... lunga, non difficile, ma che richiede comunque una buona perseveranza...

Dettagli

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO

REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO REGOLAMENTO ENDURANCE CIRCUITO SAN MARTINO DEL LAGO La mancata osservanza delle regole del presente regolamento e/o degli orari delle varie fasi dell'evento, (briefing, etc...) farà scattare la squalifica

Dettagli

III MEMORIAL MARIO DE SIMONE

III MEMORIAL MARIO DE SIMONE III MEMORIAL MARIO DE SIMONE CATEGORIE IN GARA: SENIOR Maschili/Femminili cinture nere - nati dal 1981 al 1999 ESORDIENTI A/B - nati dal 2007 al 2010 Data: Domenica, 31 gennaio 2016 inizio gara ore 08:30

Dettagli

Val Graveglia. Lunghezza totale Itinerario Km: 71 circa. Partenza itinerario da: Bargonasco (GE)

Val Graveglia. Lunghezza totale Itinerario Km: 71 circa. Partenza itinerario da: Bargonasco (GE) Val Graveglia Partenza itinerario da: Bargonasco (GE) Lunghezza totale Itinerario Km: 71 circa Nota Km Parziali Km Totali Simboli Descrizione 1 0,000 0,000 Si parte dall'entroterra di Chiavari. Dalla SP

Dettagli

La Via Francigena. Tappa LA02 Da Bolsena a Montefiascone

La Via Francigena. Tappa LA02 Da Bolsena a Montefiascone Tappa LA02 Da Bolsena a Montefiascone La Via Francigena Partenza: Bolsena, Chiesa di S. Cristina Arrivo: Montefiascone, Rocca dei Papi Lunghezza Totale (): 18.3 Percorribilità: A piedi, in mountain bike

Dettagli

Partenze anticipate? NO, insieme è meglio.

Partenze anticipate? NO, insieme è meglio. Regolamento 1. La manifestazione ludico motoria podistica a passo libero aperta a tutti non è competitiva. Ogni partecipante può portarla a termine nel tempo massimo indicato nel volantino. Valida per

Dettagli

UN BELLA FILASTROCCA SUL SEMAFORO.

UN BELLA FILASTROCCA SUL SEMAFORO. UN BELLA FILASTROCCA SUL SEMAFORO. Il vigile urbano di Gianni rodari Chi è più forte del vigile urbano? Ferma i tram con una mano. Con un dito, calmo e sereno, tiene indietro un autotreno: cento motori

Dettagli

BE-01 Il Naviglio di Bereguardo

BE-01 Il Naviglio di Bereguardo BE-01 Lombardia in bicicletta - Itinerari Partenza: Abbiategrasso, stazione ferroviaria Arrivo: Pavia, stazione ferroviaria Lunghezza Totale (km): 47.1 Percorribilità: In bicicletta Tempo di percorrenza

Dettagli

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso.

18 Rifugio Nuvolau, 2575 m. Dolomiti d Ampezzo, Pelmo-Croda da Lago. Al nido d aquile dal panorama mozzafiato. 12 km. Lunghezza percorso. 18 Rifugio Nuvolau, 2575 m ca. 4 ½ ore 870 m 870 m ca. 4 ½ ore località Ponte di Rù Bianco, strada del passo Falzarego, 1732 m Ra Gusela Passo Giau Rif. Nuvolau Al nido d aquile dal panorama mozzafiato

Dettagli

STAGIONE 2013/14. Il calendario Le gite I costi I livelli del corso Il regolamento Le 10 regole di condotta sugli sci

STAGIONE 2013/14. Il calendario Le gite I costi I livelli del corso Il regolamento Le 10 regole di condotta sugli sci STAGIONE 2013/14 Il calendario Le gite I costi I livelli del corso Il regolamento Le 10 regole di condotta sugli sci LE DATE DEL CORSO DI SCI LE GITE SENZA CORSO DI SCI IL CALENDARIO GITE SENZA CORSO 15/12/13

Dettagli

Città di Lignano Sabbiadoro

Città di Lignano Sabbiadoro REGOLAMENTO SUN & RUN 2013 MANIFESTAZIONE NAZIONALE UISP LEGA ATLETICA LEGGERA Alla gara podistica competitiva possono partecipare i tesserati Uisp, i tesserati Fidal delle categorie previste nella convenzione

Dettagli

REGOLAMENTO VA LENTINO e VA LENTINO JUNIOR - edizione 2014

REGOLAMENTO VA LENTINO e VA LENTINO JUNIOR - edizione 2014 REGOLAMENTO VA LENTINO e VA LENTINO JUNIOR - edizione 2014 art. 1 Organizzazione L Associazione Base Running ASD, senza scopo di lucro, organizza a Torino la sesta edizione di VA LENTINO, corsa non competitiva

Dettagli