Ogni domenica è. Una voce cristiana nella tua casa n Marzo/Aprile 2005

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Ogni domenica è. Una voce cristiana nella tua casa n. 41 - Marzo/Aprile 2005"

Transcript

1 Una voce cristiana nella tua casa n Marzo/Aprile 2005 Ogni domenica è Pasqua Cari amici, La festa di Pasqua è il cuore dell anno liturgico, perché con la morte e la resurrezione di Gesù Cristo si è compiuta l opera della redenzione. In un certo senso potremmo dire che il cristianesimo è incominciato proprio il mattino di Pasqua, quando le apparizioni di Gesù risorto hanno posto il suggello di verità sulla Persona e sulla Parola del Signore. Cristo risorto è vivo ed è con noi fino alla fine dei secoli. Non celebriamo la Pasqua se anche noi non partecipiamo alla morte e alla resurrezione di Gesù. In che modo? Innanzi tutto morendo al peccato, mediante il sacramento della riconciliazione. E poi risorgendo alla vita nuova, impegnandoci a vivere in grazia di Dio. Radio Maria, cari amici, vi aiuterà con specifiche catechesi affinché la confessione pasquale sia un momento di vera conversione e di gioia spirituale. In questo anno dell eucaristia facciamo inoltre un proposito particolare: santifichiamo la domenica, partecipando sempre alla santa messa, possibilmente con la famiglia, senza mancare mai, se non per motivi gravi. In questo modo la Pasqua settimanale illuminerà la nostra vita e ogni Domenica ci donerà la pace della Pasqua. Vostro Padre Livio Notiziario dell Associazione Radio Maria - Ente Morale riconosciuto Reg. P.G. Milano n.1539 del 30/12/1996 Bimestrale anno X - n.41 - Marzo/Aprile Poste Italiane - Sped. in abb. post. art. 2 comma 20/c - legge 662/96 aut. DRT/DCB/Torino nr. 2/2005 Reg. Trib. di Monza n del

2 Incontri alla luce del Vangelo nasce da una duplice È molto importante tenere conto di questo insegnamento dell Aquinate perché preserva da un errore che constatazione sulle meccaniche dell animo umano. Da un lato, è facile vedere che, raramente, gli uomini sono felici e sereni come quando ascoltano per smania di apertura. Troppo spesso, si è scambia- molti cattolici, anche in buona fede, hanno commesso una bella storia. Dall altro, è altrettanto facile rilevare che quando una storia è veramente bella, cioè vera spacciato per cattolico ciò che non poteva e non voleto per vero ciò che era solo apparentemente bello. Si è e bella, parla di Dio. Non è una constatazione molto originale perché, più o meno otto secoli fa, ci era arrivato sono infatuati di autori spiritualmente devastanti per il va esserlo. La critica letteraria e il pubblico cattolico si San Tommaso d Aquino: verità e bellezza, insieme con la semplice motivo che vi avevano trovato una frase o un bontà, elevati a grado infinito, sono attributi di Dio. rigo nel quale rispecchiarsi. Ammesso che quella frase Uomini e letteratura Per discernere quando opere e autori esprimono in forma letteraria la vera nostalgia per il vero Dio, quello trinitario rivelato da Gesù Cristo. Ecco perché la nostalgia per la perfezione divina celata nel cuore di ogni creatura passa anche attraverso il racconto o l ascolto di una bella storia. Ed ecco perché, con questa rubrica, si vuole scavare in ciò che di vero, di bello e di buono è stato scritto e raccontato da chi, questa nostalgia, ha saputo dirla, oltre che sentirla. Gli scrittori, alla fine dei conti, non sono altro che grandi chiacchieroni intenti a parlare di se stessi: e, quando sono sinceri, finiscono per confessarsi, per parlare della propria vita con il Creatore. Per questo dicono cose vere, e quindi belle e buone. Questo apre un orizzonte immenso e spettacolare nel quale è possibile scegliere gli scrittori più diversi, provenienti dalle parti più disparate. Non è necessario essere un cattolico dichiarato per fare bella letteratura. In questi ultimi cinquant anni, anzi, la cosiddetta narrativa cattolica, salvo rarissime eccezioni, ha dato prove piuttosto deludenti. Questo fatto impone di guardare altrove, con apertura e con rigore allo stesso tempo. L apertura serve per non avere timore reverenziale nei confronti di qualsiasi scrittore. Il rigore serve per capire quando una riga, una pagina, una novella, un romanzo, chiunque li abbia scritti, dicono qualcosa di vero, dunque di bello e di buono: in altre parole, quando esprimono in forma letteraria la vera nostalgia per il vero Dio, che è uno solo, quello trinitario rivelato da Gesù Cristo. Su questo punto viene in soccorso, ancora una volta, San Tommaso, quando insegna che chiunque dica la vertità, in quel momento, è cattolico. o quel rigo fossero realmente veri e belli, questo non autorizzava a santificarne l intera opera. Cadendo in un simile equivoco, si è finito per perdere di vista il rigore e la dottrina. Un esempio per tutti, il travisamento di Pier Paolo Pasolini, divenuto negli anni scorsi un pericolso maestro di troppi cosiddetti intellettuali cattolici. Non si sente il bisogno di altri errori del genere. La cura di non cadere in tale equivoco è il filo conduttore di questa rubrica. E il fatto che, anche su richiesta degli ascoltatori, si occupi in prevalenza dell opera di Giovannino Guareschi, da questo punto di vista offre una garanzia. Ma anche gli altri autori di cui si è parlato, da Flannery O Connor, Gilbert Keith Chesterton a don Francesco Fuschini dimostrano che è possibile coniugare il rigore con la bellezza. Anzi, tutti insegnano che non vi è romanzo più bello e più appassionante dell ortodossia. Alessandro Gnocchi 2 - RADIO MARIA...una voce cristiana nella tua casa

3 I Nuovi Studi di Radio Maria a Palermo A lato: S.E. il cardinale De Giorgi che ha officiato il rito di benedizione dei nuovi studi di RM. In basso, a sinistra: alcuni degli intervenuti all inaugurazione; a destra: in primo piano, il card. De Giorgi e papas Theo Plescia, donatore dei locali che ospitano i nuovi studi della radio. Ecco finalmente è arrivato il fatidico giorno! Evviva ce l abbiamo fatta. Sì, cari amici, si è realizzato il nostro sogno : una dimora fissa per lo studio di Radio Maria a Palermo! Dopo tanto peregrinare e traslocare, l ultimo trasferimento è stato fatto finalmente per quella che oggi possiamo definire la nostra casa! Una casa donata da un sacerdote innamoratissimo di Maria e della sua Radio, il nostro fedele e caro amico papas Theo Plescia di Piana degli Albanesi, piccolo centro del palermitano dove si celebra nel rito bizantino-cattolico. Quanta sofferenza e quanti patimenti ha dovuto subire!, ma fin dall inizio, la Madonna, lo ha protetto ed assistito fino al punto di vederlo felicemente convinto di consegnarci le chiavi per consentire a Radio Maria di continuare a trasmettere da Palermo, e.. da casa nostra. È bello raccontare che le numerose formichine si sono messe al lavoro con tanto sacrificio e, soprattutto, senza chiedere nessuna ricompensa. Sono arrivati: l elettricista, il muratore, l imbianchino, l idraulico, il falegname, la ditta di traslochi e tutte le spese che si sarebbero dovute giustamente pagare per l attivazione dello studio, sono sempre state scontate perché donate a Radio Maria. Anche per la pulizia dello studio, siamo stati aiutati con amore e disponibilità da coniugi di volontari, ragazzi e bambini ed anche da suore che, tutti insieme, a Radio Maria donano oltre che il cuore e la preghiera, anche la fatica fisica per rendere linda e pulita la nostra Radio. Li ringraziamo pubblicamente perché senza il loro aiuto non ce l avremmo fatta! Siamo stati proprio una famiglia: tutti al lavoro tutti uguali per il Regno di Dio. Abbiamo sperimentato come, in questo momento particolare, gente che appena conoscevamo, senza distinzione di ruoli e servizi, similmente si sbracciava e lavorava, tutti insieme dal più piccolo al più grande per Maria! Che dirvi del 29 gennaio scorso, giorno in cui abbiamo celebrato l inaugurazione ufficiale della sede? Possiamo testimoniare di persone gioiose che, con affetto e devozione hanno partecipato al rito di benedizione dello studio officiato da Sua Eminenza il card. Salvatore De Giorgi, vescovo di Palermo. Alla cerimonia hanno partecipato tra gli altri, anche i conduttori che trasmettono dalla redazione palermitana e l ex proprietario della casa Papas Theo Plescia. In tanti hanno voluto essere presenti in questo giorno per condividere con noi questo momento di gioia ma anche per conoscere e ringraziare di cuore colui che, ancora in vita e in attività, ha avuto il coraggio di donare a Radio Maria tutto ciò che possedeva per un bene maggiore. Cari amici dopo aver condiviso con voi questo momento di gioia, salutandovi con fraterno affetto, ci pare doveroso ricordare anche in questa sede, gli appuntamenti che Radio Maria offre dal nuovo studio di Palermo: ogni 2 lunedì del mese alle ore 10,15 con il programma Gli Insegnamenti di Giovanni Paolo II condotto da S.E. il card. DE GIORGI; ogni 2 venerdì del mese, alle ore 15,15 abbiamo in studio Padre Salvatore FIUMANÒ che ci parla di Maria Immacolata Regina della Storia ; il 3 martedì di ogni mese alle ore 21,00 il prof. Giuseppe SAVAGNO- NE e la prof.ssa Ina SIVIGLIA conducono una rubrica dal tema Vangelo, cultura e vita ; il 3 mercoledì del mese, alle ore 21,00 il domenicano padre Vincenzo NUARA ci parla delle nuove religioni con la trasmissione Le sfide alla nuova evangelizzazione: le nuove tendenze religiose ; infine, il 4 mercoledì del mese, alle ore 21,00 abbiamo in studio il prof. Antonio BELLINGRERI con il quale si affrontano insieme i problemi della famiglia. Mario con tutto lo staff di Palermo RADIO MARIA...una voce cristiana nella tua casa - 3

4 La Famiglia mondiale si sta arricchendo di nuovi membri, mentre scriviamo infatti alcuni progetti annunciati da tempo sono finalmente sul nastro di partenza. Allora facciamo insieme un piccolo viaggio alla scoperta delle nuove Radio Maria che stanno nascendo in questo primo semestre Iniziamo dal Brasile, il paese più vasto del continente latino americano e con il più alto numero di cattolici del mondo. Radio Maria inizierà dalla capitale Brasilia, la città del governo federale e del grande apparato burocratico statale. La copertura del segnale si limita alla regione del- Sopra: il presidente dell associazione venezuelana, Pedro Raimundo Moreno, mostra l immagine di Radio Maria assieme al direttore e ai propri collaboratori. Sotto: il presidente Francoise Ngoulouyakali dell associazione in Congo Brazzaville, durante il Convegno 2003 della World Family of Radio Maria svoltosi a Roma. LE NOVITà DI PRIMAVERA (Le Radio Maria in partenza nel 2005) la capitale brasiliana, circa 5 milioni di persone, una goccia nel mare..rispetto ai 170 milioni della popolazione totale. Occorre ricordare inoltre che in Brasile la competizione nel campo radiofonico è agguerrita e la religiosità sta diventando un po un grande mercato dove proliferano le sette che diffondono le loro dottrine attraverso l etere. Ma ciò che ci da coraggio è che sono già numerose le richieste delle tante piccole radio cattoliche presenti sul territorio che desiderano ritrasmettere il segnale della tanto attesa Radio Maria. Ai confini del grande Brasile, Radio Maria Uruguay ha da poco iniziato la prova delle trasmissioni. La sede della radio è accanto al Santuario nazionale della Virgen de los Trenta y Tres nella cittadina di Florida. L Uruguay è un paese piccolo e pianeggiante e non dovrebbe essere assai arduo realizzare in tempi relativamente rapidi una copertura nazionale. Rimaniamo in america latina ed andiamo a Caracas, in Venezuela. La situazione politica è, come si dice da queste parti, caliente e siamo certi che Radio Maria contribuirà a rasserenare il clima teso dell ultimo periodo. Sono stati anni di attesa e di preghiere, ma alla fine gli sforzi dei nostri amici volontari venezuelani sono stati premiati. Radio Maria è una realtà ed inizia in questo periodo a muovere i suoi primi passi. In queste sorprese primaverili non poteva mancare l Africa. È nata Radio Maria a Ouesso, una cittadina del Congo Brazzaville. Una radio nel cuore della foresta equatoriale che, pensate, trasmetterà le liturgie eucaristiche raggiungendo anche il territorio dove vivono i pigmei. Tutto questo è stato possibile anche grazie all ausilio di Radio Maria Sud Tirol, la Radio Maria che trasmette in lingua tedesca per gli amici altoatesini e che nel mese di dicembre ha stretto un gemellaggio con i fratelli africani, raccogliendo molte donazioni per regalare loro gli studi di bassa frequenza. A lato, a sinistra: il direttore di RM Uruguay, p. Daniel Salsamendi, a destra: i lavori per la ristrutturazione della sede uruguayana. Sotto: il direttore di Radio Maria Brasile, p. Reinaldo de Araujo Pinheiro, davanti alla sede radiofonica con un collaboratore. Inutile dire le problematiche logistiche per sviluppare una radio africana in queste condizioni, ma siamo missionari, le difficoltà non ci spaventano, abbiamo tutto l amore ed il sostegno delle migliaia di volontari di tutto il mondo, ma soprattutto le preghiere e l aiuto materiale di voi ascoltatori italiani. Emanuele e Vittorio 4 - RADIO MARIA...una voce cristiana nella tua casa

5 I Primi 9 Venerdì del mese (La Grande Promessa) Cari amici, sono lieto di ritrovarvi in questa rubrica e presentarvi la Grande Promessa che è scaturita dal Cuore di Gesù relativa ai Primi 9 venerdì del mese. Questa promessa ebbe luogo a Paray-le- Monial con le rivelazioni a S. Margherita Maria Alacoque suora Visitandina. Gesù le apparve e le ordinò di diffondere la fiamma della sua carità. Il Cuore di Cristo cinto da una corona di spine, sormontato da una croce doveva essere esposto alla venerazione dei cristiani come l ultimo sforzo del suo amore per la salvezza del mondo. Le apparizioni furono quattro dal 1673 al Il 13 giugno 1675 era la festa del Corpus Domini. Durante l ottava (non è sicuro il giorno) ci fu l ultima delle grandi apparizioni del Sacro Cuore. Avvenne che mentre Margherita Maria Alacoque era in ginocchio davanti alla grata del coro, con gli occhi fissi sul Tabernacolo improvvisamente il Signore le apparve sull altare e le presentò il Suo Cuore dicendo: Ecco quel Cuore che ha tanto amato gli uomini da non risparmiare nulla fino ad esaurire e consumare se stesso per testimoniare il Suo Amore. In cambio io ricevo, dalla maggior parte, solo ingratitudine per la loro irriverenza e sacrilegi per la freddezza e il disprezzo che essi hanno per me nel sacramento del mio Amore. E ciò che è più penoso per me è che essi sono cuori a me consacrati. Il Signore poi le comandò che si doveva istituire nella Chiesa una festa speciale in onore del Sacro Cuore. Per questa ragione io ti chiedo che il primo venerdì dopo l ottava del Corpus Domini sia dedicato ad una festa speciale in onore del mio Cuore, con la comunione in tale giorno e col fare riparazione per l indegnità con cui è ricevuto. Ed io ti prometto che il mio Cuore si dilaterà per riversare abbondantemente le ricchezze del suo amore su quanti gli renderanno questo onore o procureranno che gli sia reso Gesù fece a Santa Margherita Maria le seguenti promesse per i devoti del Sacro Cuore: 1 Io darò loro tutte le grazie necessarie al loro stato 2 Metterò e conserverò la pace nelle loro famiglie 3 Li consolerò in tutte le loro pene 4 Sarò loro sicuro rifugio in vita e specialmente in punto di morte 5 Spanderò copiose benedizioni su di ogni loro impresa 6 I peccatori troveranno nel mio Cuore la sorgente e l oceano infinito della misericordia 7 Le anime tiepide si infervoreranno 8 Le anime fervorose giungeranno in breve tempo a grande perfezione 9 La mia benedizione si poserà anche sulle case dove sarà esposta ed onorata l immagine del mio Cuore 10 Ai sacerdoti io darò la grazia di commuovere i cuori più induriti 11 Le persone che propagheranno questa devozione avranno il loro nome scritto nel mio Cuore e non ne sarà mai cancellato. LA GRANDE PROMESSA Gesù definisce un eccesso del suo amore e della sua onnipotenza la sua ultima grande promessa e dice a Santa Margherita Maria Alacoque: 12 Io prometto nell eccesso grande di misericordia del mio Cuore che il suo amore onnipotente accorderà a tutti coloro che si comunicheranno il primo venerdì del mese, per nove mesi consecutivi, la grazia della penitenza finale e non morranno in mia disgrazia né senza ricevere i loro sacramenti e il mio Cuore sarà per essi un asilo sicuro negli ultimi momenti. Da questa dodicesima promessa del Sacro Cuore nasce la pia pratica dei Primi Venerdì del mese. Rassicurata dal suo direttore spirituale San Claudio de la Colombière sul carattere soprannaturale delle apparizioni Santa Maria Alacoque il 21 giugno 1675 ottava del corpus domini inginocchiata davanti al Tabernacolo consacrò interamente se stessa al Sacro Cuore di Gesù e a questa consacrazione si unì anche San Claudio e possiamo dire che fu così la prima festa del Sacro Cuore. Questa devozione è stata vagliata, accertata e studiata scrupolosamente dalla Santa Sede. Inizia quel crescente movimento devozionale che proprio con l approvazione della Chiesa, specialmente di Papa Pio IX, Leone XIII, PIO XI, e Pio XII doveva prendere forma liturgica e pubblica e diventare così il culto liturgico verso il Cuore di Gesù, tuttora attuale, valido e riconosciuto dalla riforma liturgica attuata sotto le direttive di Paolo VI in conformità con il Concilio Vaticano II. Anche nel nuovo calendario liturgico il Cuore Sacratissimo di Gesù viene celebrato come solennità, nel venerdì successivo all ottava del Corpus Domini. Le condizioni per rendersi degni della Grande Promessa di Gesù e legate ai primi nove venerdì sono: 1 Fare la confessione entro gli otto giorni precedenti al 1 venerdì di ogni mese 2 Accostarsi alla Santa Comunione durante la Santa Messa a cui partecipiamo in grazia di Dio con spirito di amore e di riparazione per le ingratitudini, le freddezze e il disprezzo con cui gli uomini ripagano tanto Amore 3 La Santa Comunione va ricevuta durante la partecipazione alla Santa Messa per nove mesi consecutivi ogni primo venerdì del mese 4 La pia pratica si può iniziare in qualsiasi mese dell anno; la confessione e la Comunione devono ripetersi per nove mesi consecutivi, senza interruzione, altrimenti si deve ricominciare da capo. Cari amici, per concludere vorrei aggiungere che la comunione dei primi venerdì del mese è una comunione che non guarda solo al profitto, ad un interesse personale ma ad una crescita di amore vero, ad una testimonianza di fede, ad un impegno di apostolato. Le promesse non si devono considerare quindi come valvola di sicurezza, come garanzie di interessi, sia pure spirituali, ma come doni dell amore di Dio per glorificare il Suo Cuore. Sono aiuti meravigliosi della sua bontà per trasformarci in Lui, ferito di amore per noi, facendoci continuatori della sua opera di salvezza. Un augurio di cuore a tutti perché possiamo quanto prima mettere in atto quello che Gesù ci vuole donare. Un carissimo saluto in Gesù e Maria SS. Angelo Figurelli RADIO MARIA...una voce cristiana nella tua casa - 5

6 vive solo con ii tuo aiuto Ognuno di noi può dare il proprio contributo adottando una delle seguenti modalità: IN ITALIA conto corrente postale n intestato a: Radio Maria Associazione C.P Erba (CO) vaglia postale indirizzato a: Radio Maria Associazione C.P Erba (CO) versamento bancario Banca Intesa Spa (rete BAV) filiale di Erba (CO) conto corrente n cin R - abi cab Bancoposte on line I correntisti del servizio Bancoposte on line possono effettuare le offerte direttamente sul c/c postale di Radio Maria. Le coordinate postali sono le seguenti: ABI CAB Conto Questo servizio consente anche di pagare il bollettino senza recarsi in posta, utilizzando le carte di credito Visa, Mastercard e la carta Poste Pay. La procedura per l attivazione del servizio potrà essere fornita da un impiegato dell Ufficio Postale o collegandosi al sito delle Poste: Con Carta di Credito Telefonare al n precisando tutti i numeri, la data di scadenza della carta e l importo che si vuole offrire. Per ricevere il giornalino lasciate anche i vostri dati e il numero telefonico. Sono esclusi: Bancomat, Carta Diner s e American Express. Con Bonifico Bancario Usare il modulo bancario precisando il proprio nome e indirizzo nello spazio riservato alla causale del versamento, se i dati non sono indicati in tale spazio l offerta ci perviene come anonima. Tramite internet Collegandosi al nostro sito si troveranno tutte le istruzioni necessarie per fare la propria offerta tramite internet. IN svizzera Conto corrente postale n Banca Raiffeisen, filiale di Mendrisio. Suggeriamo agli ascoltatori di inserire sempre il loro nominativo ed indirizzo per tutte le tipologie di offerte comprese quelle effettuate tramite BANCA o il servizio BANCOPOSTA ON LINE, per le quali si devono indicare i propri dati nella causale di versamento, così da consentirci l invio del giornalino direttamente nelle vostre case. Senza l indicazione del vostro nome e del vostro indirizzo l offerente risulta anonimo e l invio delle nostre pubblicazioni non sarà possibile. L Associazione Radio Maria ai sensi del d. lgs 196/2003 art. 13 dichiara di utilizzare i dati personali unicamente per l invio del Notiziario di Radio Maria e di altro materiale informativo. Come ascoltare radio maria Radio Maria trasmette da Erba in provincia di Como e da Roma; si ascolta su tutto il territorio italiano in F.M. da 87,5 a 108 MHz. In Tirolo, Canton Ticino, Principato di Monaco, Corsica, Malta, Istria, Erzegovina ed Albania in F.M. Nel Canton Ticino e nel Laufental, si ascolta via CAVO. In Europa, trasmette sul satellite in chiaro ON BIRD - 13 gradi est - segnale digitale: frequenza MHz, polarizzazione verticale, SR FEC tre quarti. Negli stati di NEW YORK, NEW JERSEY, CONNECTICUT; in Canada a Montreal, TORONTO e parte meridionale dell ONTARIO trasmette in SUBCARRIER. Inoltre, si può ascoltare in INTERNET, digitando il sito: Per informazioni: tel Per segnalazioni guasti: tel Per richiesta giornalino: tel Editore: Associazione Radio Maria - Direttore Responsabile: padre Livio Fanzaga Grafica e impaginazione: Giorgio Colleoni - Stampa: Graphicscalve S.r.l. - Località Ponte Formello - Vilminore di Scalve (Bg) Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003. I Suoi dati sono trattati con modalità automatizzate da Associazione Radio Maria - Titolare del Trattamento Piazza S. Michele, 3 Vimercate (Mi) per l invio di comunicazioni e altro materiale informativo. Responsabile del Trattamento è: Cemit Interactive Media S.p.a. via Toscana, 9 - San Mauro Torinese (To). Per il predetto fine, i Suoi dati sono trattati dalle seguenti categorie di incaricati: addetti all imbustamento e confezionamento mailing, all elaborazione dati, alla stampa delle lettere personalizzate e al data entry. Ai sensi dell art.7, d. lgs 196/2003 Lei potrà esercitare i relativi diritti fra cui consultare, modificare, cancellare i Suoi dati od opporsi al loro utilizzo scrivendo al Titolare del Trattamento (o al Responsabile).

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI

PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI PERCHÉ IL MONDO SIA SALVATO PER MEZZO DI LUI (Gv 3, 17b) Ufficio Liturgico Diocesano proposta di Celebrazione Penitenziale comunitaria nel tempo della Quaresima 12 1 2 11 nella lode perenne del tuo nome

Dettagli

CHE COS È L INDULGENZA?

CHE COS È L INDULGENZA? CHE COS È L INDULGENZA? La dottrina dell'indulgenza è un aspetto della fede cristiana, affermato dalla Chiesa cattolica, che si riferisce alla possibilità di cancellare una parte ben precisa delle conseguenze

Dettagli

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso

Commento al Vangelo. Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione. fra Luca Minuto. Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Commento al Vangelo Domenica 1 giugno 2014 - Ascensione fra Luca Minuto Parrocchia Madonna di Loreto Chivasso Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte

Dettagli

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di

Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di 1 Celebrazione del 50 anniversario di matrimonio di N. e N. 2 Celebrare un anniversario non significa rievocare in modo nostalgico una avvenimento del passato, ma celebrare nella lode e nel rendimento

Dettagli

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen

PREGHIERE DEL MATTINO. Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Amen PREGHIERE DEL MATTINO Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Ti adoro Ti adoro, mio Dio e ti amo con tutto il cuore. Ti ringrazio di avermi creato, fatto cristiano e conservato in questa

Dettagli

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama

Adorazione Eucaristica. Dio ci ama Adorazione Eucaristica a cura di Don Luigi Marino Guida: C è un esperienza che rivela il potere unificante e trasformante dell amore, ed è l innamoramento, descritto in modo splendido nel Cantico dei Cantici.

Dettagli

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI

LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI LE PREGHIERE DI SANTA BRIGIDA DA RECITARSI PER 12 ANNI Promesse di Gesù per coloro che reciteranno questa preghiera per 12 anni. Attraverso Santa Brigida, Gesù ha fatto meravigliose promesse alle anime

Dettagli

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ====================================================== -------------------------------------------------- LA LITURGIA DEL GIORNO www.lachiesa.it/liturgia ====================================================== GIOVEDI SANTO (MESSA DEL CRISMA) ======================================================

Dettagli

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese

Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Romite Ambrosiane Monastero di S. Maria del Monte sopra Varese Celebriamo Colui che tu, o Vergine, hai portato a Elisabetta Sulla Visitazione della beata vergine Maria Festa del Signore Appunti dell incontro

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA

Amare e far AMARE GESÙ. Borrelli. Truffelli. Approfondimento su Incontriamo Gesù. Orientamenti per l annuncio e la catechesi in Italia ANNA TERESA EDUCARE OGGI/9 A CURA DI ANNA TERESA Borrelli PREFAZIONE DI MATTEO Truffelli Amare e far AMARE GESÙ CONTRIBUTI DI: Marco Ghiazza Luca Marcelli Paolo e Rita Seghedoni Marcello Semeraro Lucio Soravito De

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo:

Il rosario è composto da quattro corone. A ognuna di queste sono relazionati 5 misteri della vita terrena di Cristo: universale viva in ogni popolo. Ogni giorno, da soli, in famiglia o in comunità, insieme con Maria, la Madre di Dio e dell umanità, percorriamo i continenti per seminarvi la preghiera e il sacrificio,

Dettagli

5ª tappa L annuncio ai Giudei

5ª tappa L annuncio ai Giudei Centro Missionario Diocesano Como 5 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Febbraio 09 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 5ª tappa L annuncio ai Giudei Pagina

Dettagli

Presentazione Prologo all edizione francese

Presentazione Prologo all edizione francese INDICE Presentazione Prologo all edizione francese IX XVIII PARTE PRIMA CAPITOLO I Finché portiamo noi stessi, non portiamo nulla che possa valere 3 CAPITOLO II Non dobbiamo turbarci di fronte ai nostri

Dettagli

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen

Gloria al Padre e al Figlio e allo Spirito Santo. Come era nel principio, e ora e sempre nei secoli dei secoli. Amen Modo di recitare il Santo Rosario Segno della Croce Credo Si annuncia il primo Mistero del giorno Padre Nostro Dieci Ave Maria Gloria Si continua fino a completare i 5 misteri del giorno Preghiera finale

Dettagli

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata

La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuân La Dottrina sociale della Chiesa non può essere incatenata + Giampaolo Crepaldi Arcivescovo-Vescovo Relazione introduttiva al Convegno del 3 dicembre 2011

Dettagli

7ª tappa È il Signore che apre i cuori

7ª tappa È il Signore che apre i cuori Centro Missionario Diocesano Como 7 incontro di formazione per commissioni, gruppi e associazioni missionarie 3 anno Aprile 2009 Paolo: la Parola di Dio non è incatenata 7ª tappa È il Signore che apre

Dettagli

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013

DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI. Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 DISCORSO DEL SANTO PADRE FRANCESCO AI PARTECIPANTI AL CONGRESSO INTERNAZIONALE SULLA CATECHESI Aula Paolo VI Venerdì, 27 settembre 2013 Cari catechisti, buonasera! Mi piace che nell Anno della fede ci

Dettagli

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE

CON MARIA PREPARIAMOCI AD ACCOGLIERE IL SIGNORE AzioneCattolicaItaliana ACR dell ArcidiocesidiBologna duegiornidispiritualitàinavvento CONMARIA PREPARIAMOCIADACCOGLIEREILSIGNORE Tutta l Azione Cattolica ha come tema dell anno l accoglienza. Anche la

Dettagli

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit.

Venite, saliamo sul monte del Signore, al tempio quanto è mirabile il tuo nome su tutta la terra! (Sal 8,10) Rit. OTTOBRE: Giornata del Carisma Introduzione TEMA: Fede e missione La mia intenzione è solamente questa: che [le suore] mi aiutino a salvare anime. (Corrispondenza, p. 7) Questa lapidaria intenzione, che

Dettagli

CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia

CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia CREDO DEL POPOLO DI DIO DI SUA SANTITÀ PAOLO VI (30 giugno 1968) Motu proprio Sollemni hac Liturgia Il Credo del Popolo di Dio è una Professione di Fede che Paolo VI ha formulato e presentato il 30 giugno

Dettagli

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio

La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio CREDO IN GESÙ CRISTO, IL FIGLIO UNIGENITO DI DIO La Buona Novella: Dio ha mandato il suo Figlio Incominciamo a sfogliare il Catechismo della Chiesa Cattolica. Ce ne sono tante edizioni. Tra le mani abbiamo

Dettagli

L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM)

L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM) L'ORDINE SECOLARE DEI SERVI DI MARIA (OSSM) Un Ordine Secolare, fin dall inizio, è un gruppo di fedeli cristiani che, inseriti e lavorando nella società, vivono la spiritualità di un Ordine religioso e

Dettagli

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7

NOSTRO SIGNORE. Is 45, 1 7 Sal 146 (145) At 2, 29 36 Gv 21, 5 7 NOSTROSIGNORE Is45,1 7 Sal146(145) At2,29 36 Gv21,5 7 Tra gli elementi costitutivi dell'esistenza umana, la dipendenza dell'uomo daun'autoritàè unfattoincontrovertibile. L'aggettivosostantivatokyriossignifica:

Dettagli

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio

Oleggio, 25/12/2009. Natività- Dipinto del Ghirlandaio 1 Oleggio, 25/12/2009 NATALE DEL SIGNORE Letture: Isaia 9, 1-6 Salmo 96 Tito 2, 11-14 Vangelo: Luca 2, 1-14 Cantori dell Amore Natività- Dipinto del Ghirlandaio Ci mettiamo alla Presenza del Signore, in

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi

Diocesi di Nicosia. Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Diocesi di Nicosia Curia Vescovile Ufficio per l Evangelizzazione e la Catechesi Largo Duomo,10 94014 Nicosia (EN) cod. fisc.: 90000980863 tel./fax 0935/646040 e-mail: cancelleria@diocesinicosia.it Ai

Dettagli

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA

UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA UNA CONFESSIONE E LA PISTA SEGUITA Confesso tutta la mia difficoltà a presentarvi questo brano che ho pregato tante volte. La paura è quella di essere troppo scontata oppure di dare troppe cose per sapute.

Dettagli

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita

ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014. Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita ARCIDIOCESI DI GENOVA - ANNO PASTORALE 2013-2014 Essere genitori: trasmettere la fede ed educare alla vita 6 ESSERE GENITORI: TRASMETTERE LA FEDE ED EDUCARE ALLA VITA "I genitori di Paola, 10 anni, sono

Dettagli

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma

CROCIFISSO, 17 - RIMINI - VIA DEL. www.crocifisso.rimini.it. oi viviamo sperimentando continuamente la morte, ma ANNO PASTORALE 2014/2015 N 7 - VIA DEL CROCIFISSO, 17 - RIMINI - TEL. 0541 770187 www.crocifisso.rimini.it SS. MESSE IN PARROCCHIA ORARIO (in vigore dal 29 Marzo) Feriali: ore 8 Venerdì ore 8-18 Prefestiva:

Dettagli

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO

CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO GRUPPOPRIMAMEDIA Scheda 03 CAPACI DI CONDIVIDERE OGNI DONO Nella chiesa generosita e condivisione Leggiamo negli Atti degli Apostoli come è nata la comunità cristiana di Antiochia. Ad Antiochia svolgono

Dettagli

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi

Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Il matrimonio sia rispettato da tutti (Eb 13,4) Una parola sul matrimonio oggi Lettera pastorale per la Quaresima 2012 di Mons. Dr. Vito Huonder Vescovo di Coira Questa Lettera pastorale va letta in chiesa

Dettagli

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore

Sac. Don Giuseppe Pignataro. L oratorio: centro del suo cuore Sac. Don Giuseppe Pignataro L oratorio: centro del suo cuore L'anima del suo apostolato di sacerdote fu l'oratorio: soprattutto negli anni di Resina, a Villa Favorita per circa un decennio, dal 1957 al

Dettagli

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO

PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO PASQUA DI NOSTRO SIGNORE GESU CRISTO Annuncio della Pasqua (forma orientale) EIS TO AGHION PASCHA COMUNITÀ MONASTICA DI BOSE, Preghiera dei Giorni, pp.268-270 È la Pasqua la Pasqua del Signore, gridò lo

Dettagli

PREGHIERA - 1 - S. ECC. MONS. BRUNO SCHETTINO Arcivescovo

PREGHIERA - 1 - S. ECC. MONS. BRUNO SCHETTINO Arcivescovo PREGHIERA La Tua Parola, Signore, è Verità perenne, la Tua Parola è vita piena, immortale. Nella tua sequela camminerò, nella luce che emana dalla tua Presenza dirigerò spedito i miei passi. Alla tua sorgente

Dettagli

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore

Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Cos'è e come si recita la Liturgia delle Ore Tante volte mi è stato chiesto come si recita l Ufficio delle Ore (Lodi, Vespri, ecc.). Quindi credo di fare cosa gradita a tutti, nel pubblicare questa spiegazione

Dettagli

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi

Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Venga il Tuo Regno! COMISSIONE CENTRALE PER LA REVISIONE DEGLI STATUTI DEL REGNUM CHRISTI Motivazioni, principi e valori che orientano il processo di revisione degli Statuti del Regnum Christi Cari promotori

Dettagli

AMALFI, 27 MARZO 2013 MESSA CRISMALE

AMALFI, 27 MARZO 2013 MESSA CRISMALE AMALFI, 27 MARZO 2013 MESSA CRISMALE 1 Reverendissimo P. Abate, Reverendi Presbiteri, Diaconi, Religiosi, Reverende Religiose, cari Seminaristi, amati fedeli Laici, siamo convocati nella Chiesa Cattedrale,

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

El valor de ser padre y de ser madre -----

El valor de ser padre y de ser madre ----- El valor de ser padre y de ser madre ----- San Luis, 27 de Octubre 2012 Vengo da un continente dove esiste una vera crisi della paternità. La figura del padre non è molto precisa, la sua autorità naturale

Dettagli

Preghiera per le vocazioni. Preghiera per le vocazioni al sacerdozio

Preghiera per le vocazioni. Preghiera per le vocazioni al sacerdozio Preghiera per le vocazioni Ti preghiamo, Signore, perché continui ad assistere e arricchire la tua Chiesa con il dono delle vocazioni. Ti preghiamo perché molti vogliano accogliere la tua voce e rallegrino

Dettagli

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità

Corona Biblica. per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Corona Biblica per chiedere a Dio, per intercessione di Maria santissima, il dono della maternità e della paternità Imprimatur S. E. Mons. Angelo Mascheroni, Ordinario Diocesano Curia Archiepiscopalis

Dettagli

IL SENSO DELLA CARITATIVA

IL SENSO DELLA CARITATIVA IL SENSO DELLA CARITATIVA SCOPO I Innanzitutto la natura nostra ci dà l'esigenza di interessarci degli altri. Quando c'è qualcosa di bello in noi, noi ci sentiamo spinti a comunicarlo agli altri. Quando

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27

MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 MA VOI CHI DITE CHE IO SIA? Mc 8,27-30 (cf Mt 16,13-23; Lc 9,18-27 2 L Siamo alla domanda fondamentale, alla provocazione più forte perché va diritta al cuore della mia vita, della tua, di ogni uomo che,

Dettagli

GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE PACE E SALUTE NEL SIGNORE GESÙ

GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE PACE E SALUTE NEL SIGNORE GESÙ GIUSEPPE PELLEGRINI VESCOVO DI CONCORDIA-PORDENONE AI PRESBITERI E AI DIACONI AI FRATELLI E ALLE SORELLE DI VITA CONSACRATA AI FEDELI LAICI E A TUTTI GLI UOMINI E LE DONNE DI BUONA VOLONTÀ DI QUESTA NOSTRA

Dettagli

Confessione-Assoluzione censure-decreto 2000

Confessione-Assoluzione censure-decreto 2000 Confessione-Assoluzione censure-decreto 2000 Facoltà di assolvere da tutte le censure non riservate e non dichiarate L.V.D. XCI (2000) pp. 127-131 per tutto l anno Santo L anno giubilare in corso ha come

Dettagli

Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408

Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408 Pubblicazioni del Centro di Spiritualità Sul Monte - Castelplanio (An) Suore Adoratrici del Sangue di Cristo tel. 0731.813408 Quaderni di spiritualità 1. Liberare la santità di Piccotti Mariano e Vissani

Dettagli

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO

VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO VADANO PER IL MONDO ANNUNZIANDO I VIZI E LE VIRTÙ CON BREVITÀ DI DISCORSO I frati non predichino nella diocesi di alcun vescovo qualora dallo stesso vescovo sia stato loro proibito. E nessun frate osi

Dettagli

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore

2) Se oggi la sua voce. Rit, 1) Camminiamo incontro al Signore Parrocchia Santa Maria delle Grazie Squinzano 1) Camminiamo incontro al Signore 2) Se oggi la sua voce Rit, Camminiamo incontro al Signore Camminiamo con gioia Egli viene non tarderà Egli viene ci salverà.

Dettagli

" CI SON DUE COCCODRILLI... "

 CI SON DUE COCCODRILLI... PROGRAMMAZIONE ANNUALE DI RELIGIONE CATTOLICA ANNO SCOLASTICO 2014-2015 " CI SON DUE COCCODRILLI... " Le attività in ordine all'insegnamento della religione cattolica, per coloro che se ne avvalgono, offrono

Dettagli

Testimoni di Dio VEGLIA MISSIONARIA ADORAZIONE EUCARISTICA. 27 ottobre 2011 BENEDIZIONE. CANTO: Ho toccato il fuoco

Testimoni di Dio VEGLIA MISSIONARIA ADORAZIONE EUCARISTICA. 27 ottobre 2011 BENEDIZIONE. CANTO: Ho toccato il fuoco BENEDIZIONE Parrocchia Natività di Maria Vergine - Gorle CANTO: Ho toccato il fuoco Ho toccato il fuoco con le mani: era il vecchio sogno di un bambino, sono io colui che accende i fuochi, sono il vento

Dettagli

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE.

MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. MEDITAZIONE SULL AVVENTO, NATALE ED EPIFANIA, TEMPO DELLA MANIFESTAZIONE DEL SIGNORE. Oh Dio, suscita in noi la volontà di andare incontro con le buone opere al tuo Cristo che viene, perchè egli ci chiami

Dettagli

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione

Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Esempi di Affermazioni incentrate sulla Verità da usare con Il Codice della Guarigione Affermazioni incentrate sulla Verità per le dodici categorie del Codice di Guarigione Troverete qui di seguito una

Dettagli

CADUTI IN TERRA PER PORTARE FRUTTO

CADUTI IN TERRA PER PORTARE FRUTTO CADUTI IN TERRA PER PORTARE FRUTTO Veglia di Preghiera Guida: Il sangue dei Martiri è sangue di speranza che, caduto in terra porta frutti di vita nuova. Non c è amore più grande di questo: dare la vita

Dettagli

1. TESTO 2. PER RIFLETTERE

1. TESTO 2. PER RIFLETTERE UNO DEI SOLDATI GLI COLPÌ IL FIANCO CON LA LANCIA E SUBITO NE USCÌ SANGUE ED ACQUA NASCITA DEL SACRAMENTO CHIESA NELLA MOLTEPLICITA DEI SUOI DONI DI SALVEZZA. 1. TESTO

Dettagli

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM

VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI. Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM XXVIII TEMPO ORDINARIO 11 ottobre 2009 VENDI QUELLO CHE HAI E SEGUIMI Commento al Vangelo di p. Alberto Maggi OSM Mc 10, 17-30 [In quel tempo], mentre Gesù andava per la strada, un tale gli corse incontro

Dettagli

Giovanni 15, 26-27; 16, 12-15

Giovanni 15, 26-27; 16, 12-15 Giovanni 15, 26-27; 16, 12-15 Venuta del Paraclito 15, 26 In quel tempo. Gesù disse ai suoi discepoli: «Quando verrà il Paràclito, che io vi manderò dal Padre, lo Spirito della verità che procede dal Padre,

Dettagli

Vita di Maria (XVII): Risurrezione e Ascensione del Signore

Vita di Maria (XVII): Risurrezione e Ascensione del Signore Vita di Maria (XVII): Risurrezione e Ascensione del Signore I Vangeli non includono la Madonna nel gruppo di donne che la domenica si è recata a lavare il corpo del Signore. La sua assenza apre alla speranza

Dettagli

Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia

Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia Veglia nella notte del S. Natale 2012 Una notte di Fede: Vi annuncio una grande gioia Il Santo Padre ha dedicato quest'anno liturgico alla Fede e noi in questa veglia che precede la S. Messa di Natale

Dettagli

Novena del lavoro. 4a San Josemaría Escrivá

Novena del lavoro. 4a San Josemaría Escrivá Novena del lavoro 4a San Josemaría Escrivá Preghiera a San Josemaría San Josemaría Escrivá Fondatore dell'opus Dei PREGHIERA Oh Dio, che per mediazione di Maria Santissima concedesti a San Josemaría, sacerdote,

Dettagli

3a domenica di avvento 11 dicembre 2005

3a domenica di avvento 11 dicembre 2005 Mi ha mandato a portare il lieto annuncio ai poveri a promulgare l anno di misericordia del Signore PACE CON GLI UOMINI compassione e giustizia 3a domenica di avvento 11 dicembre 2005 ACCOGLIENZA Nel nome

Dettagli

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE 2012-2013

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE 2012-2013 Parrocchia San Carlo Borromeo Pesaro PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE 2012-2013 LE FINALITÀ DELL'INIZIAZIONE CRISTIANA Educare al pensiero di Cristo, a vedere la storia come Lui, a giudicare la vita

Dettagli

DIO EDUCA IL SUO POPOLO

DIO EDUCA IL SUO POPOLO DIOCESI DI TRIESTE DIO EDUCA IL SUO POPOLO in preparazione della 62 ma Settimana Liturgica Nazionale Messaggio 1. A voi tutti, fratelli e sorelle che siete la Chiesa di Cristo a Trieste, giunga, da chi

Dettagli

ENTRÒ PER RIMANERE CON LORO (Lc 24,29)

ENTRÒ PER RIMANERE CON LORO (Lc 24,29) QUARESIMA-PASQUA 2015 ENTRÒ PER RIMANERE CON LORO (Lc 24,29) Tutte le opere dell'uomo proseguono inesorabilmente condotte dal tempo che mai si arresta. Anche l'anno pastorale corre veloce sui binari della

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013

INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013 INCONTRI NEOPROFESSI OSF - MONZA 19 OTTOBRE 2013 Interventi -------------------------------------------------------------------------------------------------------- FRANCESCO E LA CHIESA DEL SUO TEMPO

Dettagli

La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede

La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede Scuola di Preghiera Venerdì 11 dicembre 2010 intervento di don Fabio Soldan La nascita di Gesù 6 Ora, mentre si trovavano in quel luogo, si compirono per lei i giorni del parto. 7 Diede alla luce il suo

Dettagli

RIFLESSIONE SULL AVVENTO. Auguri per un sereno Santo Natale apportatore di pace e gioia a voi e ai vostri cari RALLEGRATEVI NEL SIGNORE

RIFLESSIONE SULL AVVENTO. Auguri per un sereno Santo Natale apportatore di pace e gioia a voi e ai vostri cari RALLEGRATEVI NEL SIGNORE RIFLESSIONE SULL AVVENTO Auguri per un sereno Santo Natale apportatore di pace e gioia a voi e ai vostri cari RALLEGRATEVI NEL 20 SIGNORE INTRODUZIONE Accogliamo dal Signore un nuovo Anno di grazia, di

Dettagli

Roggi lino. Domenica 26 Aprile 2015 C A L E N D A R I O L I T U R G I C O S E T T I M A N A L E

Roggi lino. Domenica 26 Aprile 2015 C A L E N D A R I O L I T U R G I C O S E T T I M A N A L E Roggi lino Domenica 26 Aprile 2015 Anno VII N. 329 Foglio di Informazione, riflessioni, news e avvisi della Parrocchia S. Eusebio Santuario Madonna delle Grazie/ Santuario della Famiglia Parroco: Don Romano

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Vita Abbondante. Corrado Salmé. Un giorno Gesù ha detto: «Io sono venuto affinché abbiano vita e l abbiano in abbondanza» (Giovanni 10:10).

Vita Abbondante. Corrado Salmé. Un giorno Gesù ha detto: «Io sono venuto affinché abbiano vita e l abbiano in abbondanza» (Giovanni 10:10). Vita Abbondante Corrado Salmé Un giorno Gesù ha detto: «Io sono venuto affinché abbiano vita e l abbiano in abbondanza» (Giovanni 10:10). Nessuno uomo ha mai potuto dire queste parole, perché nessun uomo

Dettagli

RITO DELLA MESSA. Terminato il canto d ingresso, sacerdote e fedeli, in piedi, fanno il SEGNO DELLA CROCE.

RITO DELLA MESSA. Terminato il canto d ingresso, sacerdote e fedeli, in piedi, fanno il SEGNO DELLA CROCE. RITO DELLA MESSA RITI DI INTRODUZIONE Quando il popolo si è radunato, il sacerdote con i ministri si reca all altare; intanto si esegue il CANTO D INGRESSO. Giunto all altare,il sacerdote con i ministri

Dettagli

Textum latinum et italicum formularii Missae peculiaris «Pro nova evangelizatione»

Textum latinum et italicum formularii Missae peculiaris «Pro nova evangelizatione» CONGREGATIO DE CULTO DIVINO ET DISCIPLINA SACRAMENTORUM Prot. N.1139/11/L Textum latinum et italicum formularii Missae peculiaris «Pro nova evangelizatione» Probatum. Ex aedibus Congregationis de Cultu

Dettagli

1. una fede da far crescere nei vostri figli

1. una fede da far crescere nei vostri figli Chiediamo il Battesimo di nostro figlio 3.a tappa: dopo il Battesimo 1. una fede da far crescere nei vostri figli Parrocchia di S. Ambrogio - Via G. Di Vittorio, 23 - Mignanego (GE) Come far crescere

Dettagli

1 - Sulla preghiera apostolica

1 - Sulla preghiera apostolica 1 - Sulla preghiera apostolica Nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito Santo. Do una piccola istruzione di metodo sulla preghiera apostolica. Adesso faccio qualche premessa sulla preghiera apostolica,

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio.

Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. Canterò in eterno le tue meraviglie, canterò a te, Signore Dio. 1 È BELLO LODARTI 2 CANTERÒ IN ETERNO 5 NOI VENIAMO A TE 6 POPOLI TUTTI È bello cantare il tuo amore, è bello lodare il tuo amore, è bello cantare il tuo amore, e bello lodarti Signore, è bello cantare

Dettagli

Dicembre 1995 - Dicembre 2005. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese. Don Ugo Proserpio. da anni Parroco a Novate.

Dicembre 1995 - Dicembre 2005. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese. Don Ugo Proserpio. da anni Parroco a Novate. Parrocchia Santi Gervaso e Protaso Novate Milanese Dicembre 1995 - Dicembre 2005 Don Ugo Proserpio 10 da anni Parroco a Novate Dicembre 2005 10 anni tra noi di don Ugo 11 La comunità delle suore Serve

Dettagli

di Gesù La Missione Riflessione Biblica Esperienze La nostra eredità spirituale Congregazione delle Suore della SS.ma Madre Addolorata

di Gesù La Missione Riflessione Biblica Esperienze La nostra eredità spirituale Congregazione delle Suore della SS.ma Madre Addolorata portare vita piena agli altri Congregazione delle Suore della SS.ma Madre Addolorata del Terz Ordine Regolare di San Francesco d Assisi Luglio 2013 #2 La Missione di Gesù Carissime/i, dopo aver presentato

Dettagli

SINODO DEI VESCOVI III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE. Documento preparatorio

SINODO DEI VESCOVI III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE. Documento preparatorio SINODO DEI VESCOVI III ASSEMBLEA GENERALE STRAORDINARIA LE SFIDE PASTORALI SULLA FAMIGLIA NEL CONTESTO DELL EVANGELIZZAZIONE Documento preparatorio Città del Vaticano 2013 I Il Sinodo: famiglia ed evangelizzazione

Dettagli

DECRETO Inter mirifica SUGLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE SOCIALE INTRODUZIONE

DECRETO Inter mirifica SUGLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE SOCIALE INTRODUZIONE Significato dei termini DECRETO Inter mirifica SUGLI STRUMENTI DI COMUNICAZIONE SOCIALE INTRODUZIONE 1. Tra le meravigliose invenzioni tecniche che, soprattutto nel nostro tempo, l ingegno umano è riuscito,

Dettagli

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO

STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO STATUTO DELL ASSOCIAZIONE RINNOVAMENTO NELLO SPIRITO SANTO Il presente testo di statuto è stato approvato dal Consiglio Episcopale Permanente nella sessione del 22-25 gennaio 2007. Si consegna ufficialmente

Dettagli

Segretariato per i non cristiani Pentecoste 1984 INTRODUZIONE

Segretariato per i non cristiani Pentecoste 1984 INTRODUZIONE Segretariato per i non cristiani Pentecoste 1984 L ATTEGGIAMENTO DELLA CHIESA DI FRONTE AI SEGUACI DI ALTRE RELIGIONI (Riflessioni e orientamenti su dialogo e missione) Una tappa nuova INTRODUZIONE 1.

Dettagli

LA "PASQUA SETTIMANALE" DEGLI EDUCATORI PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE (ANNO A) 1

LA PASQUA SETTIMANALE DEGLI EDUCATORI PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE (ANNO A) 1 LA "PASQUA SETTIMANALE" DEGLI EDUCATORI PASQUA DI RISURREZIONE DEL SIGNORE (ANNO A) 1 Spunti per la meditazione personale e per la riflessione agli alunni Fr. Donato Petti 1. Perché cercate tra i morti

Dettagli

Cristo, tu ci sei necessario! La responsabilità dei battezzati nell annuncio di Gesù Cristo

Cristo, tu ci sei necessario! La responsabilità dei battezzati nell annuncio di Gesù Cristo DIOCESI DI ROMA Convegno pastorale 2013 Cristo, tu ci sei necessario! La responsabilità dei battezzati nell annuncio di Gesù Cristo Relazione del Cardinale Vicario Basilica di San Giovanni in Laterano,

Dettagli

Pastorale. Iniziative E proposte alla diocesi 2015/16. Arcidiocesi di Torino

Pastorale. Iniziative E proposte alla diocesi 2015/16. Arcidiocesi di Torino Arcidiocesi di Torino Curia Metropolitana via Val della Torre, 3 10149 Torino (To) Tel. 011 5156300 www.diocesi.torino.it Arcidiocesi di Torino Curia Metropolitana via Val della Torre, 3 10149 Torino (To)

Dettagli

La Sacra Bibbia (testo CEI 2008) Versione non commerciabile. E gradita invece la riproduzione a fine di evangelizzazione www.laparola.

La Sacra Bibbia (testo CEI 2008) Versione non commerciabile. E gradita invece la riproduzione a fine di evangelizzazione www.laparola. La Sacra Bibbia (testo CEI 2008) Versione non commerciabile. E gradita invece la riproduzione a fine di evangelizzazione www.laparola.it LETTERA AGLI EFESINI 1 1 Paolo, apostolo di Cristo Gesù per volontà

Dettagli

Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi

Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi Benedetto XVI e i movimenti Il discorso ai vescovi portoghesi dal Notiziario n. 21/2010 del Pontificio Consiglio per i Laici Negli ultimi mesi il Santo Padre è intervenuto ripetutamente a proposito dei

Dettagli

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione.

Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Ognuno è libero di contraddirci. Vi chiediamo solo quell anticipo di simpatia senza il quale non c è alcuna comprensione. Eugenio e Chiara Guggi (tramite le parole di Benedetto XVI) Il laico dev essere

Dettagli

IL VOLTO MISSIONARIO DELLE PARROCCHIE IN UN MONDO CHE CAMBIA

IL VOLTO MISSIONARIO DELLE PARROCCHIE IN UN MONDO CHE CAMBIA Numeri 5/6 1 luglio 2004 IL VOLTO MISSIONARIO DELLE PARROCCHIE IN UN MONDO CHE CAMBIA Nota pastorale dell Episcopato italiano Introduzione Pag. 129 I. Comunicare e vivere il Vangelo tra la gente in un

Dettagli

Incontrare il Signore in famiglia.

Incontrare il Signore in famiglia. temi pastorali Incontrare il Signore in famiglia. GIAMPAOLO DIANIN* Padova Se la fede è la storia di un grande amore, è nella famiglia - in cui oggi si vive una sorta di indifferenza - che essa deve essere

Dettagli

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove

C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove I love Ci C era una bianca un foglio, di sana fibra e bell animo. Forte di valori e ideali puliti, attendeva di nascere in un mondo migliore, un luogo dove poter crescere con gioia e buon senso, contribuendo

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

MOVIMENTO IMPEGNO E TESTIMONIANZA "MADRE DELL'EUCARISTIA"

MOVIMENTO IMPEGNO E TESTIMONIANZA MADRE DELL'EUCARISTIA MOVIMENTO IMPEGNO E TESTIMONIANZA "MADRE DELL'EUCARISTIA" Via delle Benedettine, 91-00135 ROMA Tel. 063380587; 063387275 Fax 063387254 Internet: http://www.madredelleucaristia.it E-mail: mov.imp.test@madredelleucaristia.it

Dettagli

Dai cantieri alle linee diocesane

Dai cantieri alle linee diocesane DUOMO DI MILANO, 28 MAGGIO 2013 Dai cantieri alle linee diocesane Convocazione Diocesana del Clero e intervento dell Arcivescovo Supplemento RIVISTA DIOCESANA MILANESE Mensile della Diocesi di Milano ANNO

Dettagli