Bibliografia personale di Valerio Ducci

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Bibliografia personale di Valerio Ducci"

Transcript

1 Bibliografia personale di Valerio Ducci La presente bibliografia raccoglie i contributi di Valerio Ducci dal 1967 al 2008 (pubblicati e non). Gli scritti sono ordinati cronologicamente, per ogni anno sono elencati per primi i contributi personali e poi contributi in collaborazione in ordine alfabetico. Le citazioni cotrassegnate da asterisco (*) si riferiscono a documenti reperibili nella Biblioteca Innocenti Library Alfredo Carlo Moro Il processo diagnostico nel casework, in Atti del seminario di studi sul servizio sociale individuale e la supervisione: Siena, settembre 1967, Siena, Scuola per l'assistenza sociale dell'universita di Siena [?] (poi pubbl. in «*Realtà educativa», n. 30, 1968) Relazioni tra le scienze psicologiche e sociali e il casework, in Atti del seminario di studi sul servizio sociale individuale e la supervisione: Siena, settembre 1967, Siena, Scuola per l'assistenza sociale dell'università di Siena [?] Il servizio sociale negli istituti speciali, in «*Realtà educativa», n Diagnosi e casework, in «*Realtà educativa», n. 30 (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) La relazione sui casi per l'educatore, in «*Realtà educativa», n (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) contributi in collaborazione: Busnelli, C., Butturini, R., Ducci, V., Gli istituti per ragazzi disadattati, in «*Realtà educativa», n. 30 Orientamenti per la valutazione degli istituti speciali, Roma, Enaoli 1969 Appuntamento mancato, in «Politica», n Analisi di una comunità socioeducativa. Ciclostilato a cura dell'istituto Villa S. Caterina (Lecchi di Staggia?) 1972 La spesa pubblica per l'assistenza, in «Sentiamo», n. 8

2 1973 Appunti sulle funzioni del servizio sociale di zona, in «Prospettive sociali e sanitarie», n. 10 (pubbl. anche in Il servizio sociale di zona: esperienze e dibattiti, a cura di A.M. Cavallone, Roma, Amministrazione per le attività assistenziali italiane e internazionali) 1974 Assistiamo gli assistenti, in «Politica», n. 2 I diritti dei senza diritto,in «Politica», n. 10 Linee evolutive del contenuto e del metodo del servizio sociale, in «Informazioni ENAOLI», numero speciale (ripubbl. ivi, n. 4, 1976) Punto e daccapo, in «Politica», n L'aggiornamento del personale: note sull'esperienza della sede regionale di Firenze, in «Informazioni ENAOLI», n I servizi per l'età evolutiva, in Verso la costituzione dei consorzi sociosanitaria Firenze: le proposte della DC: Firenze, giugno 1978, Firenze, stampa G. Cencetti 1981 I servizi nelle USL con particolare riguardo al servizio di assistenza sociale. Relazione presentata al seminario Organizzazione e gestione dei servizi sociali nell'ambito dell'unità Sanitaria Locale, Siena 1982 Considerazioni sul piano regionale dei servizi sociali, in Atti del 1. Convegno regionale sul piano sanitario regionale, Pistoia, 9 gennaio Ciclostilato L'intervento sociale a favore dei non vedenti. Relazione presentata al Seminario di studio per l'autonomia del non vedente, Firenze 1984 Esigenze e strumenti informativi socio-sanitari negli atti e nei documenti programmatori della Regione Toscana, in Assistenti sociali e comunità locale: strumenti di analisi del territorio: atti del Seminario di Pontignano (Siena), ottobre 1983/7-8 maggio 1984, Siena, Tip. senese L integrazione tra i servizi e il distretto di base, in Prevenzione distretto operatore: formarsi al nuovo: atti del seminario di studio su: Educazione sanitaria organizzazione dei distretti di base: contributi originali attinenti ai temi dei seminari, a cura di A. Lippi, Volterra, U.S.L. n. 15 Alta Val di Cecina 1985 L assistenza sociale nell USL: una ipotesi di organizzazione del servizio nella realtà toscana, in La scuola per assistenti sociali, : in onore di Michele Cantucci: studi e documenti, Siena, Università degli studi (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008)

3 L'integrazione dei servizi socio-sanitari nel distretto, in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008 (già pubbl. in «Salute e territorio», n ) 1986 Servizio sociale e obiettivi formativi, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 2 (poi pubbl. in *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) 1987 Attività e competenze dell'assistente sociale di distretto, in «*Rassegna di servizio sociale, n. 4 (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) La dimensione istituzionale del processo di aiuto, in Il servizio sociale come processo di aiuto, contributi di Bianchi, E. et al., Milano, F. Angeli La formazione dei responsabili del servizio di assistenza sociale, in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008 (già pubbl. in «Salute e territorio», n. 56, 1987) Per una politica sociale dell'infanzia e dell'adolescenza, in «Salute e territorio», n. 55 La rete dei servizi sociali e il modello toscano: aspetti istituzionali ed organizzativi, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 3 Servizio sociale e politiche sociali, in Essere assistente sociale oggi: manuale di aggiornamento sul servizio sociale professionale italiano per studenti, operatori, ricercatori e studiosi, scritti di R. Mammoli et al., Roma, EISS Su un progetto per la formazione dei coordinatori sociali delle U.S.L., in Attualità e prospettive della formazione permanente degli assistenti sociali in Italia, indagine del Centro ligure per la formazione degli operatori dei servizi sociali, Roma, Istituto poligrafico e Zecca dello Stato (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) 1988 Come fare una relazione, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 3 (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) 1989 La documentazione nel servizio sociale: dalla registrazione del caso all'informatizzazione, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 1 (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) Il ruolo delle comunità locali per superare il carcere minorile: linee di azione della Regione Toscana, in «Rassegna di servizio sociale», n Le comunità per minori: orientamenti e regolamentazione della Regione Toscana, in «Autonomie

4 locali e servizi sociali», n. 3 L'ente locale, i suoi servizi e il nuovo processo penale minorile, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 1 Note sui rapporti tra giudici onorari e servizi nel processo penale minorile, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 3 Il progetto educativo e rieducativo: indicazioni metodologiche, in *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008 (già pubbl. in Minori e giustizia, a cura di E. Busnelli Fiorentino e A. C. Moro, Padova, Fondazione Zancan, 1990) 1991 La comunità locale, i minori, la giustizia, in «Autonomie locali e servizi sociali», n. 1 Le comunità per minori nella politica regionale dei servizi, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 3 L ente locale e i minori soggetti a intervento penale, in Il processo penale minorile: prime esperienze: atti del Convegno di Bari: marzo, 1. aprile 1990, a cura di F. Occhiogrosso, Milano, Unicopli Percorsi di integrazione nei servizi socio-sanitari, in *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008 (già pubbl. in A. Lippi e L. Massignan (a cura di), Il dipartimento di salute mentale: integrazione delle professionalità e dei servizi nella comunità locale, Vinci (FI), [s. n.], 1991) Politiche sociali, lavoro sociale e diritti di cittadinanza, in Atti del Seminario di studi su: Centralità dell uomo e scelte etico-politiche e operative, Siena, 3-4 dicembre 1990, Siena, Tip. senese 1992 Quale rapporto tra magistratura minorile e servizi?: per un punto di vista dei servizi territoriali, in «*Rassegna di servizio sociale», n Le comunità per i minori, in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008 (già pubbl. in «Salute e territorio», n. 84, 1993) L'intervento per devianza adolescenziale nei contesti locali, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 4 Perché i diritti non siano solo proclamati, in «*Il bambino incompiuto», n. 4-5 (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) La politica locale dei servizi e lo sviluppo delle comunità a dimensione familiare, in *Educare in comunità: progetto educativo e qualità dell intervento: atti del convegno, Firenze marzo 1992, Firenze, Regione Toscana (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) Quale rapporto tra magistratura e servizi?, in Atti delle Giornate nazionali di studio e di riflessione sull'applicazione del nuovo codice di procedura penale minorile: ottobre 1992, Auditorium Don Bosco, Milano, Regione Lombardia

5 La tutela dei diritti del minore e il ruolo dell'ente locale, in *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, Il contributo della Regione Toscana all'attuazione della legge su adozione e affidamento, in «Rassegna di servizio sociale», n. 4 Minori in difficoltà e comunità di accoglienza, in *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008 (già pubbl. in «Quaderni di Rignalla, 1994) 1995 Minori e comunità toscane: due censimenti a confronto, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 2 (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) La presa in carico dell'utenza nel servizio sociale: ieri e oggi, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 4 (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) * Servizio sociale e servizi sociali tra crisi e riforme, Roma, Ente italiano di servizio sociale Valutare le piccole comunità per minori, in *La valutazione dei servizi sociali e sanitari, a cura di T. Vecchiato, Padova, Fondazione Zancan (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) contributi in collaborazione Chiti, L., Ducci, V., Lippi, A. et al, La supervisione come sostegno della professionalità dell'assistente sociale, in «*Autonomie locali e servizi sociali», n. 2 * Chiti, L., Ducci, V., Lippi, A. et al., La supervisione dell'assistente sociale: un progetto della Regione Toscana, in «Rassegna di servizio sociale», n Formazione e supervisione nei servizi sociali, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 2 (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) Linee di tendenza dello stato sociale in Italia, in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, Badiani, E., Bettazzi, A., Brandi et al., Minori e famiglie multiproblematiche: un percorso operativo di servizio sociale, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 1 Bongi, E., Ducci,V., Nuova legge di riordino dei servizi sociali in Toscana, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 4

6 1998 L evoluzione di una professione, in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008 (già pubbl. in Formazione e operatività del servizio sociale: prospettive dall Italia e dall Europa: atti del convegno, Siena, 20 dicembre 1996, Siena, Università degli Studi di Siena, Facoltà di Giurisprudenza, 1998) Un progetto di centro educativo diurno, in «*Rassegna di servizio sociale», n L'affidamento familiare, i servizi e la comunità locale, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 2 (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) Come leggere lo sviluppo del servizio sociale nel nostro paese?, in «*La rivista di servizio sociale», n. 4 (pubblicato anche nell'estratto Per una storia del servizio sociale in Italia: ricognizione delle fonti e percorsi di ricerca: incontro di studio organizzato dalla Società per la storia del servizio sociale (SOSTOSS) in collaborazione con l Istituto L. Sturzo, Roma, 26 novembre 1999; poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) I percorsi dei processi di deistituzionalizzazione in Italia negli ultimi decenni (tit. del sommario), in *I bambini e gli adolescenti fuori dalla famiglia: indagine sulle strutture residenziali educativoassistenziali in Italia, 1998, Firenze, Istituto degli Innocenti (poi pubbl. in *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008 con il tit. Il processo di deistituzionalizzazione in Italia negli ultimi decenni) 2000 L affidamento familiare, i servizi e la comunità locale, in *Funzioni di sostegno alle famiglie e alla genitorialità: materiali del Seminario di formazione per operatori sociali, Firenze, ottobre febbraio 1999, a cura di E. Catarsi, Firenze, Regione Toscana 2001 La comunità educativa nel suo rapporto con il territorio, le sue istituzioni e i suoi servizi, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 3 Il coordinatore educativo delle comunità residenziali e diurne per minori, in «*Rassegna di servizio sociale», n. 1 (poi pubbl. in V. Ducci, *Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, Firenze, AD Futura, 2008) contributi in collaborazione *Toscana, Dipartimento del diritto alla salute e delle politiche di solidarietà, Manuale di orientamento e uso della L.R. 72/97, 3. v., Firenze, Regione Toscana, Giunta regionale 2008 * Verso un sistema di welfare fondato sulle autonomie locali: scelta di scritti dal 1968 al 2001, con un contributo di B. Benigni, Firenze, AD Futura

Bibliografia e raccolta normativa della Regione Toscana sui servizi semiresidenziali per minori

Bibliografia e raccolta normativa della Regione Toscana sui servizi semiresidenziali per minori Bibliografia e raccolta normativa della Regione Toscana sui servizi semiresidenziali per minori a cura della Biblioteca Innocenti Library Alfredo Carlo Moro Giugno 2013 Introduzione Sono qui presentate

Dettagli

European curriculum vitae f o r m a t. Cicoletti Diletta

European curriculum vitae f o r m a t. Cicoletti Diletta European curriculum vitae f o r m a t Cicoletti Diletta Esperienza lavorativa Dal marzo 2003 - oggi Da Marzo 2003 Istituto per la Ricerca Sociale di Milano Via XX settembre, 24 20123 Milano Cooperativa

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Iscritta al 2 anno della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica C.O.I. R.A.G.

CURRICULUM VITAE. Iscritta al 2 anno della Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicoanalitica C.O.I. R.A.G. CURRICULUM VITAE Anna Maria Paladino nata a Perugina il 18/09/1956 residente a Perugina in via XX Settembre n. 47/O cell 347 9033740 e-mail annamaria.paladino@libero.it Iscritta al 2 anno della Scuola

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Maradei Sandra Data di nascita 19/05/1968 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia ASL DI PRATO Dirigente ASL I fascia - Psicologia

Dettagli

Nata a Pontedera il 21/05/1962 e residente a Lajatico Fraz. Orciatico Loc. Le Caselle, 13/a C.F.NNCSFN62E61G843U INFORMAZIONI PERSONALI

Nata a Pontedera il 21/05/1962 e residente a Lajatico Fraz. Orciatico Loc. Le Caselle, 13/a C.F.NNCSFN62E61G843U INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE Ai sensi degli artt. 46 e47 del decreto del Presidente della repubblica 28 dicembre 200 n 455, consapevole delle sanzioni penali per dichiarazioni mendaci, falsità in atti ed uso di atti

Dettagli

Il contributo delle associazioni familiari all affermazione dei diritti dei minori

Il contributo delle associazioni familiari all affermazione dei diritti dei minori Il contributo delle associazioni familiari all affermazione dei diritti dei minori Annamaria Columbu, UBI MINOR 1994 alcune associazioni operanti in Toscana si incontrano per preparare la Conferenza Nazionale

Dettagli

1. Il Ministro delegato per le pari opportunità,. elabora, con il contributo delle amministrazioni interessate, delle associazioni di donne impegnate

1. Il Ministro delegato per le pari opportunità,. elabora, con il contributo delle amministrazioni interessate, delle associazioni di donne impegnate WORKSHOP SORVEGLIANZA DELLA VIOLENZA E DEGLI INCIDENTI (TRAUMI, USTIONI, AVVELENAMENTI, SOFFOCAMENTO): RICONOSCIMENTO E INTERVENTO NEI CASI OSSERVATI IN AMBITO OSPEDALIERO E SANITARIO Roma, 20 febbraio

Dettagli

Curriculum vitae di MARIA BEZZE

Curriculum vitae di MARIA BEZZE Curriculum vitae di MARIA BEZZE Coniugata con due figlie. Risiede a Vicenza. E mail: mariabezze@fondazionezancan.it Formazione Laurea in Economia e Commercio conseguita nel 1995, presso l Università degli

Dettagli

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DI PERCORSI DI ACCOGLIENZA E DI INSERIMENTO SCOLASTICO DEDICATO AI BAMBINI E AI RAGAZZI ADOTTATI

SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DI PERCORSI DI ACCOGLIENZA E DI INSERIMENTO SCOLASTICO DEDICATO AI BAMBINI E AI RAGAZZI ADOTTATI Allegato A SCHEMA DI PROTOCOLLO D INTESA PER LO SVILUPPO DI PERCORSI DI ACCOGLIENZA E DI INSERIMENTO SCOLASTICO DEDICATO AI BAMBINI E AI RAGAZZI ADOTTATI Il giorno., dell anno. alle ore., presso la sede

Dettagli

ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI ASSISTENTI SOCIALI SPECIALISTI. Scuola Superiore di Studi Sociali - Università degli Studi di Urbino

ISCRIZIONE ALL ALBO DEGLI ASSISTENTI SOCIALI SPECIALISTI. Scuola Superiore di Studi Sociali - Università degli Studi di Urbino CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome DANIELA PISCITELLI Nazionalità Italiana Luogo e data di nascita CITTA DI CASTELLO (PG) 4 MAGGIO 1957 ISTRUZIONE E FORMAZIONE conseguito conseguito conseguito

Dettagli

Bambini e adolescenti nelle città metropolitane: benessere e condizioni di vita

Bambini e adolescenti nelle città metropolitane: benessere e condizioni di vita Qualità della vita: territorio e popolazioni Track 1- Indicatori sociali oggettivi e soggettivi per la misurazione del benessere sociale Bambini e adolescenti nelle città metropolitane: benessere e condizioni

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome/Nome Indirizzo ufficio Piazza dei Caduti per la Libertà, 21 48121 Ravenna (RA) Telefono ufficio 0544.249132 Fax ufficio 0544.249149 E-mail c.mosciatti@aspravennacerviaerussi.it

Dettagli

COSTRUIRE UNA CULTURA COMUNE PER IL LAVORO CON LE FAMIGLIE

COSTRUIRE UNA CULTURA COMUNE PER IL LAVORO CON LE FAMIGLIE COSTRUIRE UNA CULTURA COMUNE PER IL LAVORO CON LE FAMIGLIE PREMESSA PERCORSO DI FORMAZIONE AUTOFORMAZIONE PER OPERATORI DEI SERVIZI TERRITORIALI E DELLA TUTELA MINORI DELL'AMBITO DICREMA La proposta di

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio E-mail istituzionale ATTARDO PAOLO 16/12/1952 II Fascia MINISTERO

Dettagli

Formato europeo per il curriculum vitae. Informazioni personali

Formato europeo per il curriculum vitae. Informazioni personali Formato europeo per il curriculum vitae Informazioni personali Nome e Cognome Data e luogo di nascita Nazionalità Residenza Studio professionale Telefono Posta elettronica Posta elettronica certificata

Dettagli

CURRICULUM VITAE TITOLI DI STUDIO E FORMAZIONE POST LAUREA:

CURRICULUM VITAE TITOLI DI STUDIO E FORMAZIONE POST LAUREA: Enrica Pietra Caprina nata a Livorno il 17-3-1962 residente in P. Mazzini, 53-57123 LIVORNO Telefono 3405107917 e.mail: epietracaprina@comune.livorno.iit TITOLI DI STUDIO E FORMAZIONE POST LAUREA: - DIPLOMA

Dettagli

Volterra (PI) - Via B. Buozzi n 7 (tel. 0588/80389). lippi.angelo@sirt.pisa.it

Volterra (PI) - Via B. Buozzi n 7 (tel. 0588/80389). lippi.angelo@sirt.pisa.it Curriculum di Angelo Lippi, nato a Lucca il 15 settembre 1940, dal 1970 residente a Volterra (PI) - Via B. Buozzi n 7 (tel. 0588/80389). lippi.angelo@sirt.pisa.it Curriculum professionale: Diploma di assistente

Dettagli

Curriculum vitae. nel periodo novembre 1998 giugno 2000 è nominato responsabile del Settore Servizi Sociali del Comune di Taurisano;

Curriculum vitae. nel periodo novembre 1998 giugno 2000 è nominato responsabile del Settore Servizi Sociali del Comune di Taurisano; Curriculum vitae Rocco Schiavano nato a Taurisano il 15.07.1958, coniugato, due figli, ivi residente alla Via A. Sabato n. 42 codice fiscale: SCH RCC 58L15 L064R telefono: 0833/622945 (abitazione), 0833/626411

Dettagli

1999 Laurea breve in Servizio Sociale conseguito presso università degli studi di Bologna votazione finale 70/70

1999 Laurea breve in Servizio Sociale conseguito presso università degli studi di Bologna votazione finale 70/70 Mariapia Resca Istruzione 1992/93 Diploma di maturità conseguito presso istituto tecnico scientifico Elisabetta Sirani votazione finale 48/60 1994/95 Diploma di Infermiera Professionale conseguito presso

Dettagli

ISABELLA BERRINO. Via Pasteur n. 87 18012 Bordighera (IM) ITALIA + 39 347.137.66.18 Isabella.berrino54@gmail.com

ISABELLA BERRINO. Via Pasteur n. 87 18012 Bordighera (IM) ITALIA + 39 347.137.66.18 Isabella.berrino54@gmail.com INFORMAZIONI PERSONALI ISABELLA BERRINO Via Pasteur n. 87 18012 Bordighera (IM) ITALIA + 39 347.137.66.18 Isabella.berrino54@gmail.com Sesso FEMMINA Data di nascita 25/12/1954 A Bordighera (IM) Nazionalità

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. SARACINI PATRIZIA Data di nascita 18/01/1956 POSIZIONE ORGANIZZATIVA

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. SARACINI PATRIZIA Data di nascita 18/01/1956 POSIZIONE ORGANIZZATIVA INFORMAZIONI PERSONALI Nome SARACINI PATRIZIA Data di nascita 18/01/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio POSIZIONE ORGANIZZATIVA ASL DI SPEZZINO Posizione Organizzativa

Dettagli

ASSOCIAZIONE ONLUS CERCHI D ONDA

ASSOCIAZIONE ONLUS CERCHI D ONDA ASSOCIAZIONE ONLUS CERCHI D ONDA PROGETTO FAMIGLIE SOLIDALI 2012 S ommario Premessa 1. Il contesto 2. Finalità 3. Obiettivi specifici 4. Attività 5. Destinatari 6. Durata del progetto 7. Cronogramma 8.

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Diplomata, presso la Scuola di Servizio Sociale della Università degli Studi di Firenze, in ASSISTENTE SOCIALE nell'anno 1986

CURRICULUM VITAE. Diplomata, presso la Scuola di Servizio Sociale della Università degli Studi di Firenze, in ASSISTENTE SOCIALE nell'anno 1986 CURRICULUM VITAE BRIZZI LAURA Diplomata, presso la Scuola di Servizio Sociale della Università degli Studi di Firenze, in ASSISTENTE SOCIALE nell'anno 1986 Laureata Dottore in Servizio Sociale presso l

Dettagli

Curriculum vitae amministrativo

Curriculum vitae amministrativo Curriculum vitae amministrativo FRANCESCO BRENDOLISE Via Ricciardino Langosco, 48 27100 Pavia Mobile +39 320 9224XXX fbrendolise@alice.it Nazionalità: italiana Data di nascita: 18.09.1969 Luogo di Nascita:

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Via dell Olio 18-00060 Formello (RM) Da settembre 2005 a tutt oggi

CURRICULUM VITAE. Via dell Olio 18-00060 Formello (RM) Da settembre 2005 a tutt oggi CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo NOEMI MONTANI Via dell Olio 18-00060 Formello (RM) E-mail noemi.montani@virgilio.it Nazionalità Italiana di nascita 10 novembre 1960 ESPERIENZA LAVORATIVA

Dettagli

Affidamento familiare: uno sguardo d insieme sulla realtà umbra

Affidamento familiare: uno sguardo d insieme sulla realtà umbra Affidamento familiare: uno sguardo d insieme sulla realtà umbra Un Percorso nell Affido Seminario di Restituzione Istituto Degli Innocenti, Firenze, 21 giugno 2011 A cura di: Servizio Affidi Comune di

Dettagli

la L.R. n. 2 / 2003 ed in particolare il Titolo II Sistema integrato di interventi e servizi sociali, art.5 comma 4, art.

la L.R. n. 2 / 2003 ed in particolare il Titolo II Sistema integrato di interventi e servizi sociali, art.5 comma 4, art. PROTOCOLLO DI INTESA TRA I COMUNI DEL DISTRETTO DI CASALECCHIO DI RENO L ASC InSIEME L AUSL DI BOLOGNA LE ISTITUZIONI SCOLASTICHE DEL DISTRETTO DI CASALECCHIO DI RENO PER INTERVENTI DI PREVENZIONE E CURA

Dettagli

Progetto RISC, rischi per l infanzia e soluzioni per contrastarlo

Progetto RISC, rischi per l infanzia e soluzioni per contrastarlo Progetto RISC, rischi per l infanzia e soluzioni per contrastarlo Regione Toscana Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Fondazione Emanuela Zancan di Padova Comune di Firenze, Società della Salute

Dettagli

SERVIZI E INTERVENTI SOCIALI PER BAMBINI, RAGAZZI E FAMIGLIE

SERVIZI E INTERVENTI SOCIALI PER BAMBINI, RAGAZZI E FAMIGLIE SERVIZI E INTERVENTI SOCIALI PER BAMBINI, RAGAZZI E FAMIGLIE Rapporto sui dati delle Zone sociosanitarie/società della salute della Regione Toscana Anni 2007-2009 GENNAIO 2011 INDICE Nota metodologica

Dettagli

Consultorio Familiare Ucipem onlus. Con il Patrocinio dell Ordine degli Assistenti Sociali TAA -SEMINARIO DI STUDIO-

Consultorio Familiare Ucipem onlus. Con il Patrocinio dell Ordine degli Assistenti Sociali TAA -SEMINARIO DI STUDIO- Con il Patrocinio dell Ordine degli Assistenti Sociali TAA -SEMINARIO DI STUDIO- Famiglie fragili e figli a rischio evolutivo Intervento clinico in contesti coatti nell ottica della cura dei legami ------------------------------

Dettagli

L approccio toscano all educazione della prima infanzia VERSO LA PROSPETTIVA 0/6 A CURA DELLA BIBLIOTECA INNOCENTI LIBRARY ALFREDO CARLO MORO

L approccio toscano all educazione della prima infanzia VERSO LA PROSPETTIVA 0/6 A CURA DELLA BIBLIOTECA INNOCENTI LIBRARY ALFREDO CARLO MORO L approccio toscano all educazione della prima infanzia VERSO LA PROSPETTIVA 0/6 BIBLIOGRAFIA TEMATICA A CURA DELLA BIBLIOTECA INNOCENTI LIBRARY ALFREDO CARLO MORO Bibliografia tematica sulla continuità

Dettagli

Curriculum Formativo e Professionale

Curriculum Formativo e Professionale ISABELLA BERRINO Via Pasteur, 87 18012 Bordighera ( IM) Curriculum Formativo e Professionale Nata a Bordighera (IM) il 25.12.1954 Diploma di Maturità Magistrale conseguito presso l Istituto Magistrale

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI MANUELA SILVESTRI

INFORMAZIONI PERSONALI MANUELA SILVESTRI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MANUELA SILVESTRI Qualifica ASSISTENTE SOCIALE Amministrazione COMUNITA TERRITORIALE DELLA VAL DI FIEMME Incarico attuale RESPONSABILE SERVIZIO SOCIO-ASSISTENZIALE

Dettagli

ASL 3 Genovese Via Bertani 4 16125 Genova CURRICULUM VITAE DOTT.SSA LORENZA FARINA TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE

ASL 3 Genovese Via Bertani 4 16125 Genova CURRICULUM VITAE DOTT.SSA LORENZA FARINA TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE ASL 3 Genovese Via Bertani 4 16125 Genova CURRICULUM VITAE DOTT.SSA LORENZA FARINA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Farina Lorenza Data di nascita 20 luglio 1957 Qualifica Dirigente Sanitario Psicologo Amministrazione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. info@centrokonte.it. Italiana

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. info@centrokonte.it. Italiana F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome E-mail DOTT. VALERIA VANONI info@centrokonte.it Nazionalità Italiana Data di nascita 21/06/1980 ISCRITTA DAL 1/04/2006 NELLA SEZIONE

Dettagli

BARTOLOMEI ANNUNZIATA

BARTOLOMEI ANNUNZIATA Roma, giugno 2015 Nome BARTOLOMEI ANNUNZIATA Indirizzo V Telefono 3343681819 Fax E-mail: annunziata.bartolomei@cnoas.it Nazionalità ITALIANA Data di nascita Esperienza lavorativa DAL 16/4/1980 AD OGGI

Dettagli

I MINORENNI fuori DALLA FAMIGLIA D ORIGINE: I NUMERI Liviana Marelli CNCA

I MINORENNI fuori DALLA FAMIGLIA D ORIGINE: I NUMERI Liviana Marelli CNCA I MINORENNI fuori DALLA FAMIGLIA D ORIGINE: I NUMERI Liviana Marelli CNCA LE FONTI I Quaderni della ricerca sociale 31 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali direzione generale per l inclusione

Dettagli

Laurea in Scienze del Servizio Sociale Università degli Studi di Cassino conseguita nel Luglio 2003.

Laurea in Scienze del Servizio Sociale Università degli Studi di Cassino conseguita nel Luglio 2003. Bonaria Autunno Via Barbarulo 71, Nocera Inferiore - 84014 Tel 081/924986 Cell 333--5095182 e-mail : autunnobonaria@hotmail.it CURRICULUM PROFESSIONALE Laurea in Scienze del Servizio Sociale Università

Dettagli

Operatore Sociale presso comune di Loiri Porto San Paolo. Responsabile dell Area Servizi Socio - Assistenziali (servizi sociali )

Operatore Sociale presso comune di Loiri Porto San Paolo. Responsabile dell Area Servizi Socio - Assistenziali (servizi sociali ) ,M F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome ANTONELLA MALU Indirizzo Telefono 0789/481115 Fax 0789/481153 E-mail V.LE DANTE N 28 07020 LOIRI Nazionalità

Dettagli

CONSORZIO INTERCOMUNALE SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI CISS - AC Posizione Organizzativa - AREA TERRITORIALE

CONSORZIO INTERCOMUNALE SERVIZI SOCIO ASSISTENZIALI CISS - AC Posizione Organizzativa - AREA TERRITORIALE INFORMAZIONI PERSONALI Nome BONOMETTI GRAZIELLA Data di nascita 29/01/1958 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio ASSISTENTE SOCIALE CONSORZIO INTERCOMUNALE SERVIZI SOCIO

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO AFFIDAMENTO FAMILIARE DEL COMUNE DI FIRENZE

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO AFFIDAMENTO FAMILIARE DEL COMUNE DI FIRENZE REGOLAMENTO DEL SERVIZIO AFFIDAMENTO FAMILIARE DEL COMUNE DI FIRENZE Premessa normativa Art.1 - Principi generali Art.2 - Tipologia e modalità di affidamento Art.3 - Durata dell affidamento Art.4 - Come

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Gemma TUCCILLO Magistrato ordinario 7 valutazione di professionalità - delibera CSM 6/2/2013 Nazionalità Luogo di nascita

Dettagli

Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative. Titolo di studio. Altri titoli di studio e professionali

Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative. Titolo di studio. Altri titoli di studio e professionali CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome GIAVONI PAOLO Data di nascita 31/07/1963 Qualifica COLLABORATORE TECNICO ESPERTO DS3 Amministrazione Azienda ULSS 22 di Bussolengo Incarico attuale Posizione

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono MARIAGIULIA MANNOCCI Fax 0583-428248 E-mail Stato civile Nazionalità mg.mannocci@comune.capannori.lu.it

Dettagli

Dirigente ASL II fascia - S.C. PSICOLOGIA

Dirigente ASL II fascia - S.C. PSICOLOGIA INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 21/06/1954 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio BOZZO KIELLAND PAOLA I Fascia ASL DI SPEZZINO Dirigente ASL II fascia -

Dettagli

Interventi nelle istituzioni

Interventi nelle istituzioni Interventi nelle istituzioni Il Minotauro Il Minotauro è formato da psicologi e psicoterapeuti che da oltre trent anni collaborano nell area della prevenzione e del trattamento del disagio psicologico,

Dettagli

Convegno UNICEF La crisi la pagheranno i bambini? Roma 8 novembre 2011

Convegno UNICEF La crisi la pagheranno i bambini? Roma 8 novembre 2011 Convegno UNICEF La crisi la pagheranno i bambini? Roma 8 novembre 2011 Sintesi intervento della dottoressa Liviana Marelli - Il diritto alla protezione dei bambini e dei ragazzi è un concetto ampio che

Dettagli

COMUNE DI MILANO Settore Servizi Socio Sanitari Piano Infanzia e Adolescenza - attuazione della legge 28.8.97 n 285 seconda triennalità 2001-03

COMUNE DI MILANO Settore Servizi Socio Sanitari Piano Infanzia e Adolescenza - attuazione della legge 28.8.97 n 285 seconda triennalità 2001-03 COMUNE DI MILANO Settore Servizi Socio Sanitari Piano Infanzia e Adolescenza - attuazione della legge 28.8.97 n 285 seconda triennalità 2001-03 n progetto scheda di sintesi del progetto TITOLO DEL PROGETTO:

Dettagli

Rete delle RSA. Rete sanitaria delle ASL. Reti della sussidiarietà. Le tre Reti a regime

Rete delle RSA. Rete sanitaria delle ASL. Reti della sussidiarietà. Le tre Reti a regime Rete sanitaria delle ASL Reti della sussidiarietà Rete delle RSA Le tre Reti a regime 1997 1999 2002 2004 2001 2004 2008 Soffermiamo l attenzione sul titolo: GOVERNO DELLA RETE DEGLI INTERVENTI E DEI SERVIZI

Dettagli

Direttore di Unità Operativa - USSM/CPA Trento

Direttore di Unità Operativa - USSM/CPA Trento INFORMAZIONI PERSONALI Nome ZANFEI ANTONELLA Data di nascita 21/02/1956 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio 3 AREA/F5/DIRETTORE Direttore di Unità Operativa - USSM/CPA

Dettagli

IL LAVORO CON IL TERRITORIO PER LO SVILUPPO DEGLI INTERVENTI Adozioni nazionali e internazionali: il modello toscano

IL LAVORO CON IL TERRITORIO PER LO SVILUPPO DEGLI INTERVENTI Adozioni nazionali e internazionali: il modello toscano IL LAVORO CON IL TERRITORIO PER LO SVILUPPO DEGLI INTERVENTI Adozioni nazionali e internazionali: il modello toscano Paolina Pistacchi, Psicologa, Ricercatrice, Istituto degli Innocenti La Regione Toscana

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Nazionalità LUCCHETTI NISIA Fontana Liri (FR) ALBO PROFESSIONALE Date (da a) 2002 a tutt oggi iscritta

Dettagli

Curriculum Vitae Marco Cappuccio. 0952542635 marco.cappuccio@aspct.it. Data di nascita 03/12/1960 Nazionalità Italiana

Curriculum Vitae Marco Cappuccio. 0952542635 marco.cappuccio@aspct.it. Data di nascita 03/12/1960 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI Marco Cappuccio 0952542635 marco.cappuccio@aspct.it Data di nascita 03/12/1960 Nazionalità Italiana POSIZIONE ATTUALE RICOPERTA ESPERIENZA PROFESSIONALE 05.11.93 a tuttoggi Azienda

Dettagli

In Toscana diminuiscono adozioni e minori affidati a famiglie e strutture

In Toscana diminuiscono adozioni e minori affidati a famiglie e strutture In Toscana diminuiscono adozioni e minori affidati a famiglie e strutture FIRENZE Diminuisce il numero dei bambini e ragazzi in strutture di accoglienza e in afidameno familiare, così come le adozioni

Dettagli

Piano Sociale di Zona

Piano Sociale di Zona Piano Sociale di Zona 2010-12 Molfetta-Giovinazzo Protocollo Operativo Istituzione dell équipe integrata, multidisciplinare e multiprofessionale, per l affido familiare e l adozione Organizzazione, Funzioni,

Dettagli

Azienda Servizi Sociali di Bolzano

Azienda Servizi Sociali di Bolzano Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Bergesio Serena Indirizzo(i) Bolzano Telefono(i) Ufficio: 0471/248600 Fax Ufficio: 0471/932706 E-mail serena.bergesio@aziendasociale.bz.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O. INFORMAZIONI PERSONALI Nome CONTI SIMONETTA. Via Bari,9 / A 00055 Ladispoli, Roma. Telefono 0699231202 Fax 06 99231494

F O R M A T O E U R O P E O. INFORMAZIONI PERSONALI Nome CONTI SIMONETTA. Via Bari,9 / A 00055 Ladispoli, Roma. Telefono 0699231202 Fax 06 99231494 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CONTI SIMONETTA Telefono 0699231202 Fax 06 99231494 E-mail Nazionalità Italiana Data di nascita

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome palmeri pia paola Data di nascita 23/06/1968 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente penitenziario Dirigente - Casa Circondariale

Dettagli

Comune di Lastra a Signa (Provincia di Firenze)

Comune di Lastra a Signa (Provincia di Firenze) ALLEGATO (A) AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA PER ATTUAZIONE DELLA PROCEDURA SELETTIVA E COMPARATIVA PER INCARICHI DI RICERCA, STUDIO E CONSULENZA IL RESPONSABILE DELL AREA N. 2 SERVIZI ALLA PERSONA RENDE

Dettagli

Curriculum professionale prodotto dal dott. Rocco Libutti

Curriculum professionale prodotto dal dott. Rocco Libutti 1 Curriculum professionale prodotto dal dott. Rocco Libutti INFORMAZIONI PERSONALI Nome: Rocco Cognome: Libutti Data di nascita: 16/08/1949 Luogo di nascita: Barile (Pz) Nazionalità: Italiana Indirizzo:

Dettagli

PIANO DI ZONA I triennio allegato n. 4

PIANO DI ZONA I triennio allegato n. 4 Scheda per la progettazione di dettaglio degli Interventi e dei Servizi PIANO DI ZONA I triennio allegato n. 4 Annualità: II ann. X Progetto di durata triennale AMBITO COMUNE DI BARI PROV Ba AUSL BA 1.1

Dettagli

OCCUPIAMOCI! : SCELTI I PROGETTI PER DARE A 100 GIOVANI IN TUTTA ITALIA NUOVE OPPORTUNITÀ DI LAVORO

OCCUPIAMOCI! : SCELTI I PROGETTI PER DARE A 100 GIOVANI IN TUTTA ITALIA NUOVE OPPORTUNITÀ DI LAVORO OCCUPIAMOCI! : SCELTI I PROGETTI PER DARE A 100 GIOVANI IN TUTTA ITALIA NUOVE OPPORTUNITÀ DI LAVORO AREA TIROCINI FORMATIVI Luogo: Verona Nome progetto: INDIPENDENTI - JOB: azioni per l'inserimento professionale

Dettagli

Il sistema integrato di interventi e servizi sociali ed il piano di zona. www.ulss.tv.it

Il sistema integrato di interventi e servizi sociali ed il piano di zona. www.ulss.tv.it Il sistema integrato di interventi e servizi sociali ed il piano di zona www.ulss.tv.it Principi costituzionali Art. 2. La Repubblica riconosce e garantisce i diritti inviolabili dell'uomo, sia come singolo

Dettagli

F RANCESCO S TORACE DATI PERSONALI FORMAZIONE ESPERIENZE DI LAVORO FRANCESCOSTORACE@CAMERACIVILEROMA.COM. n Data di nascita: 17.4.

F RANCESCO S TORACE DATI PERSONALI FORMAZIONE ESPERIENZE DI LAVORO FRANCESCOSTORACE@CAMERACIVILEROMA.COM. n Data di nascita: 17.4. F RANCESCO S TORACE DATI PERSONALI Data di nascita: 17.4.1959 Luogo di nascita: Roma STUDIO: Roma, via Crescenzio 20 FORMAZIONE Laurea in Giurisprudenza presso l Università degli Studi La Sapienza di Roma,

Dettagli

(omissis) Tale deliberazione è quindi posta ai voti per alzata di mano ed approvata all unanimità dei 35 Consiglieri presenti nel seguente testo:

(omissis) Tale deliberazione è quindi posta ai voti per alzata di mano ed approvata all unanimità dei 35 Consiglieri presenti nel seguente testo: Deliberazione C.R. del 19 gennaio 1988, n. 693-532 Educatori professionali. Attivazione corsi di riqualificazione. Integrazione della deliberazione del Consiglio Regionale n. 392-2437 del 20 febbraio 1987.

Dettagli

Richiamata la funzione attribuita alla Provincia nel campo delle politiche sociali prevista dalla legge n. 328 del 8 novembre 2000;

Richiamata la funzione attribuita alla Provincia nel campo delle politiche sociali prevista dalla legge n. 328 del 8 novembre 2000; PROTOCOLLO D INTESA PROGRAMMA DI ASSISTENZA SPECIALISTICA A SUPPORTO DELL INTEGRAZIONE SCOLASTICA E SOCIALE DEGLI ALUNNI SORDI DELLA PROVINCIA DI BRESCIA Richiamata la funzione attribuita alla Provincia

Dettagli

Titolo: UN AIUTO A CHI AIUTA:COMPRENSIONE E GESTIONE DEL COMPORTAMENTO AGGRESSIVO E TECNICHE DI DE-ESCALATION PER OPERATORI DEI SERVIZI SOCIALI

Titolo: UN AIUTO A CHI AIUTA:COMPRENSIONE E GESTIONE DEL COMPORTAMENTO AGGRESSIVO E TECNICHE DI DE-ESCALATION PER OPERATORI DEI SERVIZI SOCIALI Ente: AZIENDA USL 7 SIENA Titolo: UN AIUTO A CHI AIUTA:COMPRENSIONE E GESTIONE DEL COMPORTAMENTO AGGRESSIVO E TECNICHE DI DE-ESCALATION PER OPERATORI DEI SERVIZI SOCIALI Destinatari: ASSISTENTI SOCIALI

Dettagli

LEGGE REGIONALE N. 19 DEL 10-07-2006 REGIONE PUGLIA

LEGGE REGIONALE N. 19 DEL 10-07-2006 REGIONE PUGLIA LEGGE REGIONALE N. 19 DEL 10-07-2006 REGIONE PUGLIA Disciplina del sistema integrato dei servizi sociali per la dignità e il benessere delle donne e degli uomini in Puglia Fonte: BOLLETTINO UFFICIALE DELLA

Dettagli

curriculum vitae ANTONELLA TRIPIANO ESPERIENZE LAVORATIVE:

curriculum vitae ANTONELLA TRIPIANO ESPERIENZE LAVORATIVE: curriculum vitae ANTONELLA TRIPIANO ESPERIENZE LAVORATIVE: - Dal 26/05/2008 Comune di Sant Agostino (Fe) Servizi sociali Area Disabili, Adulti e Famiglie, Contratto a Tempo Indeterminato 36 ore settimanali

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI BENEDETTA BONCI

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI BENEDETTA BONCI CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM DI BENEDETTA BONCI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail Nazionalità Data di nascita Codice Fiscale ESPERIENZA LAVORATIVA Dal Settembre 2005 a tutt oggi E

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Matiz Alessandra Data di nascita 01/01/1957. Dirigente Psicologo I livello

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Matiz Alessandra Data di nascita 01/01/1957. Dirigente Psicologo I livello INFORMAZIONI PERSONALI Nome Matiz Alessandra Data di nascita 01/01/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Dirigente Psicologo I livello ASL DI RM/F Dirigente ASL

Dettagli

ALLEGATO A. Scheda di Progetto Mod. PRO rev. 0 del 04.10.06 Parte prima CENTRO FAMIGLIA STELLA POLARE. Municipio Roma XIII

ALLEGATO A. Scheda di Progetto Mod. PRO rev. 0 del 04.10.06 Parte prima CENTRO FAMIGLIA STELLA POLARE. Municipio Roma XIII ALLEGATO A Denominazione Servizio Scheda di Progetto Mod. PRO rev. 0 del 04.10.06 Parte prima CENTRO FAMIGLIA STELLA POLARE Municipio Roma XIII sostegno alle responsabilità genitoriali e di tutela del

Dettagli

ASSISTENZA DOMICILIARE: L ESPERIENZA DELL ARS TOSCANA

ASSISTENZA DOMICILIARE: L ESPERIENZA DELL ARS TOSCANA DOTT. GIOVANNI BARBAGLI Presidente ARS Toscana ASSISTENZA DOMICILIARE: L ESPERIENZA DELL ARS TOSCANA Dai valori e dai principi generali del Piano sanitario regionale toscano all organizzazione dell offerta

Dettagli

Prove Esame di Stato

Prove Esame di Stato Prove Esame di Stato 2012 SEZ. A 1 Prova L Assistente Sociale specialista responsabile di un servizio sociale riceve dal proprio riferimento politico (Assessore alle politiche sociali) l incarico di redigere

Dettagli

AREE PRIORITARIE DI INTERVENTO

AREE PRIORITARIE DI INTERVENTO AREE PRIORITARIE DI INTERVENTO minori e famiglia anziani disabilità dipendenze e salute mentale disagio e marginalità sociale altro (ove la specificità territoriale lo richieda, possono essere individuate

Dettagli

Interventi a favore del lavoro di assistenza e cura svolto dagli assistenti familiari

Interventi a favore del lavoro di assistenza e cura svolto dagli assistenti familiari Legge Regionale 25 maggio 2015, n. 15 Interventi a favore del lavoro di assistenza e cura svolto dagli assistenti familiari (BURL n. 22, suppl. del 28 Maggio 2015 ) urn:nir:regione.lombardia:legge:2015-05-25;15

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio E-mail istituzionale Croce Flavia Rita 22/05/1957 II Fascia MINISTERO

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA CORSO PROGETTO 2014

RELAZIONE ILLUSTRATIVA CORSO PROGETTO 2014 Allegato al Prot. n. 78357 del 14.3.2014 RELAZIONE ILLUSTRATIVA CORSO PROGETTO 2014 RAGAZZI IN COMUNITA Comprendere l adolescente per aiutarlo a crescere 5 incontri di formazione e aggiornamento per Educatori

Dettagli

Incarico attuale RESPONSABILE U.O. VERTENZE E PROCEDIMENTI DISCIPLINARI MATURITA CLASSICA CONSEGUITA NEL 1983 CON VOTAZIONE DI 60 /60

Incarico attuale RESPONSABILE U.O. VERTENZE E PROCEDIMENTI DISCIPLINARI MATURITA CLASSICA CONSEGUITA NEL 1983 CON VOTAZIONE DI 60 /60 C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI CAMPISI GIUSEPPE matr. 09194 Data di nascita 14 04 1965 Qualifica DIRIGENTE AMMIINISTRATIVO Amministrazione AUSL 6 PALERMO Incarico attuale RESPONSABILE

Dettagli

PROGETTO SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE INTERVENTI PER LA PRESA IN CARICO E IL TRATTAMENTO DI MINORI VITTIME DI ABUSO NELL AREA VASTA FIRENZE

PROGETTO SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE INTERVENTI PER LA PRESA IN CARICO E IL TRATTAMENTO DI MINORI VITTIME DI ABUSO NELL AREA VASTA FIRENZE Allegato B PROGETTO SOSTEGNO ALLE FAMIGLIE INTERVENTI PER LA PRESA IN CARICO E IL TRATTAMENTO DI MINORI VITTIME DI ABUSO NELL AREA VASTA FIRENZE PREMESSA Negli ultimi anni l attenzione al disagio in generale,

Dettagli

Scheda per la progettazione di dettaglio degli Interventi e dei Servizi

Scheda per la progettazione di dettaglio degli Interventi e dei Servizi Scheda per la progettazione di dettaglio degli Interventi e dei Servizi PIANO DI ZONA I triennio Annualità: I ann. II ann. X III ann. Progetto di durata biennale AMBITO _COMUNE DI BARI PROV Ba AUSL BA/4

Dettagli

Premessa Riferimenti normativi Attività socio-sanitarie ad alta integrazione sanitaria

Premessa Riferimenti normativi Attività socio-sanitarie ad alta integrazione sanitaria PAGINA 1 DI 5 ALLEGATO A Attività socio-sanitarie ad alta integrazione sanitaria e prestazioni sanitarie a rilevanza sociale della Società della Salute Zona Pisana Premessa La Società della Salute Zona

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA per l'integrazione ed il coordinamento delle funzioni sociali e sanitarie nel Settore Sociale Minori e Famiglie

PROTOCOLLO D INTESA per l'integrazione ed il coordinamento delle funzioni sociali e sanitarie nel Settore Sociale Minori e Famiglie 1 PROTOCOLLO D INTESA per l'integrazione ed il coordinamento delle funzioni sociali e sanitarie nel Settore Sociale Minori e Famiglie ART. 1 OGGETTO DEL PROTOCOLLO Oggetto della presente intesa riguarda:

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VIA LUIGI ALAMANNI, 8 REGGIO EMILIA 42123 Telefono 328/1647588 349/2742407 Fax E-mail dottmargheritarusso@gmail.com

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Domenica Dalpane Via degli Insorti, 2 Faenza Telefono 0546 691811 Fax 0546 691819 E-mail domenica.dalpane@comune.faenza.ra.it

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E A R I A N N A B I O L L O

C U R R I C U L U M V I T A E A R I A N N A B I O L L O C U R R I C U L U M V I T A E A R I A N N A B I O L L O DATI PERSONALI Stato civile: Coniugata Nazionalità: Italiana Data di nascita: 22/08/ 70 Luogo di nascita: Premosello Chiovenda (VB) Residenza: via

Dettagli

CURRICULUM VITAE. 0862.419329 Fax dell Ufficio 0862.401364 E-mail istituzionale sociale@provincia.laquila.it

CURRICULUM VITAE. 0862.419329 Fax dell Ufficio 0862.401364 E-mail istituzionale sociale@provincia.laquila.it CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Lina Di Donato Data e Luogo di Nascita 30/03/1960 a Cagnano Amiterno (AQ) Qualifica Funzionario Assistente Sociale Amministrazione AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE

Dettagli

Professore associato di Istituzioni di Diritto Pubblico presso l Università del Molise

Professore associato di Istituzioni di Diritto Pubblico presso l Università del Molise CURRICULUM DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA di ELENA AMALIA FERIOLI DATI PERSONALI e-mail: elena.ferioli@unimol.it STUDI SVOLTI E TITOLI CONSEGUITI Dal 2005: Professore associato di Istituzioni di

Dettagli

Profilo Professionale Assistente Sociale Specialista (D6). Iscrizione Ordine Assistenti sociali Lazio, Sez. A n.37 P.O. INTERVENTI E SERVIZI SOCIALI

Profilo Professionale Assistente Sociale Specialista (D6). Iscrizione Ordine Assistenti sociali Lazio, Sez. A n.37 P.O. INTERVENTI E SERVIZI SOCIALI Curriculum Vitae Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Giovanna Rauseo Data di nascita 19.03.1951 Profilo Professionale Assistente Sociale Specialista (D6). Iscrizione Ordine Assistenti sociali Lazio,

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN TOSCANA ENTE 1) Ente proponente il progetto: Comune di Firenze CARATTERISTICHE PROGETTO 2) Titolo del progetto: EOS Interventi di

Dettagli

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE

REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE DELIBERAZIONE DELLA 2 OGGETTO: INDIRIZZI IN MATERIA DI INTERVENTI SOCIO-SANITARI TERRITORIALI RELATIVI ALL AFFIDAMENTO FAMILIARE DI CUI ALLA LEGGE 4 MAGGIO 1983, N.184, E SUCCESSIVE MODIFICHE LA VISTO

Dettagli

Data 1979 Titolo di studio LAUREA IN MATERIE LETTERARIE PRESSO ISTITUTO UNIVERSITARIO PAREGGIATO SUOR ORSOLA BENINCASA- NAPOLI

Data 1979 Titolo di studio LAUREA IN MATERIE LETTERARIE PRESSO ISTITUTO UNIVERSITARIO PAREGGIATO SUOR ORSOLA BENINCASA- NAPOLI F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome LA RAGIONE ENRICHETTA Telefono 0813033401 cell. 3498805380 Fax 0813033417 E-mail enrichetta.laragione@ambiton4pozzuoli.it

Dettagli

PROGRAMMAZIONE SOCIALE: infanzia e adolescenza

PROGRAMMAZIONE SOCIALE: infanzia e adolescenza Provincia di Reggio Emilia PROGRAMMAZIONE SOCIALE: infanzia e adolescenza Servizio Programmazione Scolastica educativa ed Interventi per la sicurezza sociale PAOLA CASALI Consigliera Provinciale 11 Giugno

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail ANGELINA DI PRINZIO ANGELINADIPRINZIO@LIBERO.IT Nazionalità italiana Luogo

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo (per la funzione) VIA LIBERTA, 12 - PONTERANICA (BG) Telefono Ufficio: 035-571026 (+6+1) Fax 035-573575

Dettagli

IN FORMAZIONE RACCONTARE: UNA SCUOLA DI NARRAZIONE EDUCATIVA TUTTI SOFFRONO. COME AIUTARE A TRASFORMARE IL DOLORE?

IN FORMAZIONE RACCONTARE: UNA SCUOLA DI NARRAZIONE EDUCATIVA TUTTI SOFFRONO. COME AIUTARE A TRASFORMARE IL DOLORE? IN FORMAZIONE n. 32 - luglio 2015 VIAGGIARE IN-FORMATI ovverosia il perché di questa comunicazione periodica. L obiettivo del progetto è di favorire l informazione agli operatori sociali, sanitari, del

Dettagli

31/08/1965 CUGGIONO (MI) CST FNN 65M71 D198V. 110/110 Scuola Superiore per Assistenti Sociali Novara Tesi Professionalità sociale e devianza

31/08/1965 CUGGIONO (MI) CST FNN 65M71 D198V. 110/110 Scuola Superiore per Assistenti Sociali Novara Tesi Professionalità sociale e devianza C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Data e luogo di nascita Indirizzo Cell E-mail N.Iscriz. Ordine assistenti sociali c.f. A.S. FERNANDA COSTA 31/08/1965 CUGGIONO (MI) Iscritta all albo

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI Nome

INFORMAZIONI PERSONALI Nome C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Elisabetta Manunza Indirizzo San Gavino Monreale Vico Monreale n 26 Telefono 3403599237 E-mail Nazionalità bettimanunza@tiscali.it Italiana Luogo

Dettagli

Pubblicazioni realizzate dall Osservatorio provinciale delle politiche sociali Anni 2001-2010

Pubblicazioni realizzate dall Osservatorio provinciale delle politiche sociali Anni 2001-2010 Pubblicazioni realizzate dall Osservatorio provinciale delle politiche sociali Anni 2001-2010 Guida all'associazionismo Piacentino Novembre 2001 La guida è stata redatta dall'osservatorio provinciale delle

Dettagli

Funzionario - Posizione Organizzativa

Funzionario - Posizione Organizzativa CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Cognome, Nome Pellegrino Andrea Data di nascita 9 Marzo 1969 Qualifica Amministrazione Incarico Attuale Funzionario - Posizione Organizzativa Settore Servizi alla

Dettagli