Allegato 6/B Giudizi individuali complessivi finali

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Allegato 6/B Giudizi individuali complessivi finali"

Transcript

1 Allegato 6/B Giudizi individuali complessivi finali CANDIDATA: Dott.ssa Giovanna Brancato Giudizio del Prof. Stefano Maria Giulini La candidata si laurea in Medicina e Chirurgia nel 1989 con il massimo dei voti e la lode, tesi di argomento chirurgico. Iter formativo e professionale in ambiente chirurgico universitario. Dal febbraio 2003 è Dottore di ricerca con dissertazione finale di argomento chirurgico. Svolge la propria attività didattica, di ricerca e clinica presso la Chirurgia Generale I del Policlinico Universitario di Catania. Consegue il titolo di Specialista in Chirurgia d Urgenza e poi in Chirurgia Generale. Segue corsi di perfezionamento e consegue diplomi presso Istituzioni qualificate in Italia e all estero. Intensa e continua la attività didattica, da quando collaborava alla preparazione delle lezioni e seguiva gli studenti, a quando, nel 2001 le è stato conferito il compito di svolgere attività seminariale presso le Scuole di Specializzazione in Chirurgia Generale ed in Microbiologia, ad oggi quando è professore incaricato dell Insegnamento di Anatomia Chirurgica presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva dell Università di Catania. Ha partecipato con responsabilità diretta ad attività organizzative locali e regionali. La attività clinica per quanto dichiarato e documentato risulta intensa e consona al ruolo ricoperto. L impegno nella attività scientifica è, secondo quanto risulta dal curriculum, costante e valido. I lavori portati all attenzione della Commissione in occasione della presente valutazione comparativa sono in buona parte pubblicati su riviste a vasta diffusione. Sono pertinenti alla disciplina concorsuale. Oggetto della attenzione della candidata è, nella prima parte della esperienza, la chirurgia dell apparato digerente, in particolare quella oncologica. Negli ultimi anni la candidata si è dedicata alla chirurgia ricostruttiva della parete addominale. In entrambi i periodi i lavori si fondano sulla esperienza diretta degli autori, con analisi attente e rigorose. Nell ultimo periodo in diversi lavori di cui è primo autore, la candidata propone e valuta con metodologia corretta soluzioni tecniche che presentano spunti di originalità. pagina 1

2 Nella discussione dei titoli espone con pregevole proprietà e chiarezza i lavori in oggetto che dimostra di conoscere bene. Manifesta notevole capacità di analisi critica e di attualizzazione degli argomenti sulla base di una piena padronanza della letteratura recente. Nella prova didattica apprezzabile efficacia, chiarezza espositiva e proprietà terminologica. Trattazione attinente al tema, sintetica e completa con qualche marginale imprecisione. Presentazione adeguata al livello di preparazione degli studenti. Pieno rispetto del termine temporale. Giudizio del Prof. Angelo Donati Carriera di buon periodo svolta in ambito universitario quale borsista che porta a due Diplomi di Specializzazione (Chirurgia Generale e Chirurgia d Urgenza) sino al conseguimento nel 2003 di Dottorato di Ricerca e della qualifica di Dirigente di I livello del Policlinico Universitario di Catania. Frequenza di un centro Chirurgico Nazionale di assoluto rilievo scientifico, che ha condotto a ricerche cliniche di valore in campo senologico. E in possesso di Diploma di Chirurgia Laparoscopica dell Università di Montpellier. Degna di nota l attività clinica ed operatoria finalizzata alla Day Surgery con elementi innovativi, sia sotto il profilo tecnico che organizzativo. Ha partecipato ad un progetto sperimentale delle Regioni Sicilia e Friuli Venezia Giulia sull attività chirurgica in Day Surgery. Originale il suo contributo a nuove metodiche di protesizzazione della parete addominale ed ai relativi processi di guarigione. Buona attività didattica adeguata al ruolo, dapprima di tipo integrativo, quindi con incarichi di insegnamento ed attività seminariali presso alcune Scuole di Specializzazione. Attività chirurgica in elezione ed in urgenza congrua, adeguata all anzianità ed al ruolo. L attività scientifica è pubblicata su riviste a larga diffusione nazionale ed internazionale ed è condotta con metodo rigoroso e con note di assoluta originalità in vari settori della chirurgia ed in particolare in quello delle ernie e dei tumori addominali. La candidata discute i titoli con notevole chiarezza espositiva, dimostrando completa conoscenza degli argomenti trattati che vengono esposti con spiccato acume critico. L aggiornamento bibliografico è stato completo con dotte citazioni della letteratura più recente, dimostrando una maturità culturale che testimonia una peculiare propensione per la ricerca scientifica. Lezione didatticamente efficace, chiaramente espressa, completa ed incisiva con spiccata capacità analitica di un tema complesso, ma perfettamente adeguata al livello di conoscenza degli studenti. pagina 2

3 Giudizio del Prof. Paolo Innocenti Medico interno universitario ( ); Dirigente medico del Dipartimento di Chirurgia dell Azienda Policlinico di Catania dal 3/3/2003. Dottore di Ricerca (febbraio 2003). L attività didattica è buona, espletata nelle scuole di specializzazione. L attività assistenziale è adeguata al ruolo ricoperto. L attività scientifica ben impostata dal punto di vista metodologico con qualche spunto di originalità, pubblicata su riviste ad ampia diffusione; il ruolo della candidata appare evidente in alcune pubblicazioni. Nella discussione dei titoli la candidata dimostra conoscenza dei temi trattati. Risponde con proprietà dimostrando correttezza nella impostazione metodologica e clinica, oltre che conoscenza della letteratura più recente. La lezione viene tenuta con chiarezza espositiva ed efficacia didattica. I vari passaggi sono equilibrati ed in corretta successione. Qualche lacuna nell aggiornamento. Il linguaggio usato è comprensibile per gli studenti. Giudizio del Prof. Antonio De Martino La dottoressa Brancato ha frequentato quale borsista le Cattedre di Anatomia Chirurgica e di Chirurgia Generale dell Università di Catania ottenendo i diplomi di Specializzazione in Chirurgia Generale e Chirurgia d Urgenza, sino al conseguimento, nel 2003, di Dottorato di Ricerca e della qualifica di Dirigente di 1 livello del Policlinico Universitario di Catania. Ha effettuato ricerche cliniche di notevole valore in campo senologico frequentando un centro chirurgico nazionale. E in possesso di un Diploma di Chirurgia Laparoscopica dell Università di Montpellier. Degna di nota risulta l attività clinica ed operatoria, in particolare nel campo della Day Surgery con elementi innovativi sia dal punto di vista tecnico che organizzativo. Ha partecipato ad un progetto sperimentale delle regioni Sicilia e Friuli Venezia Giulia sull attività chirurgica in Day Surgery. Ottimo il suo contributo alle metodiche di tecnica di applicazione di protesi. L attività scientifica, pubblicata su riviste a larga diffusione nazionale ed internazionale, è stata condotta con metodo rigoroso ed originale abbracciando svariati settori della Chirurgia. Di notevole importanza sono le sue ricerche sulla tecnica della chirurga erniaria e dei tumori addominali. Nella discussione dei titoli ha dimostrato una lodevole chiarezza espositiva, profonda conoscenza degli argomenti trattati, dimostrando ottima capacità di analisi critica ed un costante aggiornamento sui temi proposti. pagina 3

4 Nella prova didattica la lezione è stata impostata con chiara efficacia, buona chiarezza espositiva, completa trattazione e logica consequenzialità. Buona è stata la capacità di sintesi con termini appropriati con qualche lacuna nell aggiornamento del tema trattato. La lezione è risultata adeguata alla conoscenza degli studenti. E stato rispettato il termine temporale. Giudizio del Prof. Marco Braga Lunga carriera come medico interno in Istituti Universitari con conseguimento del dottorato di ricerca nel Conseguimento della Specializzazione in Chirurgia d Urgenza e Pronto Soccorso nel 1994 e in Chirurgia Generale nel Ottima attività didattica svolta con funzione integrativa e seminariale preminentemente negli insegnamenti chirurgici del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e dal 2003, con incarichi di insegnamento di materia chirurgica nella Scuola di Specializzazione di Chirurgia Plastica. Ruolo particolarmente rilevante nello sviluppo di un progetto in ambito pluriregionale nella chirurgia ambulatoriale. Attività scientifica caratterizzata da pubblicazioni prevalentemente su riviste nazionali condotte con buona impostazione metodologica su temi di ampio interesse chirurgico. Nella discussione dei titoli la candidata presenta adeguata conoscenza dei lavori discussi e dei riferimenti bibliografici. La candidata ha anche dimostrato chiarezza espositiva, capacità di analisi critica e aggiornamento sugli argomenti trattati. Qualche incertezza sulla terapia chirurgica della rettocolite ulcerosa. Nella prova didattica:lezione attinente al tema nel rispetto del termine temporale e adeguata al livello di conoscenza degli studenti. Notevole l efficacia didattica, la chiarezza espositiva, la capacità di sintesi e la proprietà dei termini. Alcuni evidenti errori nel contenuto della lezione. CANDIDATA: Dott.ssa Arianna Coniglio Giudizio del Prof. Stefano Maria Giulini La candidata si laurea in Medicina e Chirurgia nel 1982 con il massimo dei voti e la lode, tesi di argomento chirurgico. Iter formativo costantemente in ambiente chirurgico universitario. Ricercatore universitario dal 1988, con conferma in ruolo nel A tutt oggi riveste questo ruolo, mostrando una carriera universitaria lunga e coerente. pagina 4

5 Consegue il titolo di Specialista in Chirurgia d Urgenza e poi in Chirurgia Vascolare. Ottiene il diploma a conclusione del Corso di Perfezionamento in Statistica Medica organizzato dall Università di Verona nel Intensa e continua la attività didattica, da quando collaborava alla preparazione delle lezioni e seguiva gli studenti, alla nomina di Cultore della materia in Semeiotica e Clinica Chirurgica dall 88, fino alla titolarietà di numerosi insegnamenti nei Corsi di Laurea in Medicina e Chirurgia ed in Igiene Dentale nonchè in diverse Scuole di Specializzazione, dal 96 in poi. E stata titolare ed ha collaborato in progetti di ricerca a livello locale e nazionale. Ha partecipato o assunto la responsabilità diretta in attività organizzative sia nell ambito della Facoltà che dell Azienda Ospedaliera. La attività clinica è costante, intensa e consona al ruolo ricoperto. La continuità dell impegno nella attività di studio e di ricerca risulta dal curriculum e dalle 20 pubblicazioni presentate in occasione di questa valutazione comparativa, quasi tutte pubblicate su riviste ad ampia diffusione nazionale ed internazionale. Gli argomenti sono pertinenti alla disciplina concorsuale. Gli articoli dimostrano un preminente interesse per le patologie oncologiche e per quelle vascolari di interesse chirurgico. Rilevanti aspetti di tali patologie sono affrontati sempre sulla base della esperienza personale con razionalità, consequenzialità e non raramente sono caratterizzati da annotazioni originali ed innovative. Nella discussione dei titoli tratta con ineccepibile proprietà di linguaggio ed in modo chiaro e conciso gli argomenti proposti, dei quali ha assoluta padronanza. Li analizza con la commissione brillantemente, anche sulla base dei dati della letteratura, che dimostra di conoscere in modo approfondito. Nella prova didattica notevole efficacia, chiarezza espositiva e proprietà terminologica. Trattazione attinente al tema, sintetica e completa, con consequenzialità e rigore logico ineccepibili. Presentazione adeguata al livello di preparazione degli studenti. Rispetto del temine temporale. Giudizio del Prof. Angelo Donati Lunga e regolare carriera universitaria dapprima come medico interno e quindi come ricercatore dal 1988 ad oggi. Consegue 2 specializzazioni (rispettivamente in Chirurgia d Urgenza e Pronto Soccorso e quindi in Chirurgia Vascolare). Si perfeziona in Statistica Medica. Svolge dapprima compiti di integrazione didattica, assumendo quindi attività didattica autonoma, sia nel Corso di Laurea che in varie Scuole di Specializzazione. Ha partecipato a numerosi progetti di ricerca anche di interesse nazionale, sia come titolare che come collaboratrice. Fa parte di un importante centro per il trattamento delle patologie epatiche di interesse chirurgico. pagina 5

6 L attività clinica assistenziale è di spessore, in linea con la qualifica e la lunga carriera di Aiuto (oggi Dirigente Medico). Ha autorizzazione ministeriale per l esecuzione dei prelievi e trapianto di rene. L attività scientifica è pubblicata su riviste a larga diffusione nazionale ed internazionale, condotta con assoluto rigore metodologico in numerosi campi della chirurgia generale e d urgenza. Di notevole valore con spunti di originalità sono i lavori sui tumori della mammella, dello stomaco e del fegato. Da segnalare inoltre alcuni innovativi contributi in tema di chirurgia vascolare. Nella discussione dei titoli puntuale e completa esposizione degli argomenti trattati, esposti con terminologia appropriata e con approfondimenti aggiornati che mettono in luce la cultura scientifica della candidata. Traspare con evidenza la valenza scientifica dei lavori discussi e la capacità della candidata di condurre la ricerca con puntuale originalità. Nella prova didattica la lezione risulta completa, analitica, chiara con notevole espressività didattica, facilmente comprensibile per gli studenti nel contesto di una analisi critica ed approfondita del tema. Giudizio del Prof. Paolo Innocenti Carriera universitaria regolare: medico interno, ricercatore dal L attività didattica è buona, dapprima integrativa e quindi autonoma con insegnamenti in scuole di specializzazione. L attività assistenziale è correlata ai ruoli ricoperti. L attività scientifica è pubblicata su importanti riviste a diffusione nazionale ed internazionale, con molti spunti di originalità; la metodologia è rigorosa, i risultati e le conclusioni sono indubbiamente di notevole interesse. Nella discussione dei titoli la candidata dimostra padronanza dei temi trattati. Rivela corretta impostazione metodologica, capacità di analisi critica e conoscenza dei problemi clinici. Discute i titoli con chiarezza dimostrando completa conoscenza della letteratura più recente. Nella prova didattica la lezione viene tenuta con chiarezza di espressione e proprietà di linguaggio. Corretto l iter espositivo nei diversi momenti etiopatogenetico, diagnostico, clinico e terapeutico. Vengono utilizzati concetti e termini comprensibili agli studenti. pagina 6

7 Giudizio del Prof. Antonio De Martino La dott.ssa Arianna Coniglio ha frequentato come medico interno e quindi come ricercatore dal 1988 ad oggi il Dipartimento di Chirurgia dell Università di Brescia. Ha conseguito due specializzazioni in Chirurgia d Urgenza e Pronto Soccorso e in Chirurgia Vascolare. Si perfeziona in Statistica Medica. Svolge compiti di integrazione didattica assumendo quindi attività didattica autonoma sia nel Corso di Laurea che nelle Scuole di Specializzazione. Ha partecipato a progetti di ricerca sia come titolare che come collaboratore. Fa parte di un importante centro per il trattamento delle patologie epatiche di interesse chirurgico. L attività clinica assistenziale è di notevole importanza, in linea con la qualifica di Aiuto (oggi Dirigente Medico). Ha l autorizzazione ministeriale per l esecuzione del prelievo e trapianto di rene. L attività scientifica pubblicata su riviste nazionali ed internazionali, svolta con grande rigore metodologico nei vari campi della Chirurgia Generale. Di notevole valore sono i lavori sui tumori della mammella, dello stomaco e del fegato. Di rilievo sono i contributi in tema di Chirurgia Vascolare. Nella discussione dei titoli la candidata ha illustrato con lodevole chiarezza espositiva e profonda conoscenza gli argomenti trattati dimostrando ottime capacità di analisi critica e buon aggiornamento. Nella prova didattica la candidata tratta l argomento mostrando un ottima padronanza della materia che espone con proprietà di linguaggio, con tono adeguato ed in assenza di esitazioni, in modo tale da indurre la massima attenzione. Corretto l iter espositivo nei diversi momenti: eziopatogenetico, fisiopatologico e clinico-terapeutico. La lezione è risultata quanto mai aggiornata e chiara nell esposizione, suscitando vivo interesse e rispettando il termine temporale. Giudizio del Prof. Marco Braga Carriera universitaria iniziata nel 1988 con il ruolo di ricercatore. Conseguimento di specializzazione in Chirurgia d Urgenza e Pronto Soccorso nel 1988 e in Chirurgia Vascolare nel Ottima attività didattica, svolta preminentemente negli insegnamenti chirurgici del Corso di laurea in Medicina e Chirurgia e nelle Scuole di Specializzazione. Ottimo curriculum assistenziale con conseguimento di rilevanti posizioni di responsabilità organizzative. Conseguita l abilitazione al trapianto di rene. Attività scientifica caratterizzata da pubblicazioni internazionali incentrate in particolare sulla chirurgia vascolare ed epatica. Tali pubblicazioni presentano rigore metodologico e rilevante originalità scientifica. pagina 7

8 Nella discussione dei titoli la candidata ha dimostrato di avere padronanza dei lavori discussi e della bibliografia in essi riportata. La candidata ha anche dimostrato chiarezza espositiva, capacità di analisi critica e aggiornamento sugli argomenti trattati. Nella prova didattica lezione attinente al tema e condotta con elevata capacità di comunicazione per il livello proprio degli studenti di medicina. Lodevole l efficacia didattica, la chiarezza e la capacità espositiva e la proprietà dei termini. Trattazione completa del tema condotta con assoluto rigore logico. CANDIDATO: Dott. Giovanni Li Destri Giudizio del Prof. Stefano Maria Giulini Il candidato si laurea in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti e la lode, tesi in argomento chirurgico nel Iter formativo in ambiente chirurgico universitario. Funzionario tecnico per un anno nel 90. Vincitore di concorso pubblico per il gruppo di discipline n. 61, svolge attività di ricercatore dal 91al 94, quando supera l esame per titoli e viene confermato nel ruolo di ricercatore in Chirurgia Generale. A tutt oggi riveste questo ruolo, risultandone un percorso universitario costante e coerente. Consegue il titolo di specialista in Chirurgia Generale nell 84. Riferisce alcuni soggiorni di formazione brevi, ma presso istituzioni qualificate. Buona la attività didattica, da quando collaborava alla preparazione delle lezioni e seguiva gli studenti alla titolarietà (dal 1999) dell Insegnamento di Chirurgia Geriatrica nel Corso di Laurea e, dal 93 nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia dell Apparato Digerente e, dal 2001 nella Scuola di Specializzazione in Chirurgia Generale. La attività clinica risulta costante, intensa e consona al ruolo ricoperto. La attività di ricerca, secondo quanto si può dedurre dal curriculum è continua e regolare. Gli articoli selezionati ai fini della presente valutazione comparativa sono pertinenti e sono pubblicati su riviste a vasta diffusione nazionale ed internazionale. Tra i lavori sperimentali, due ben condotti, presentano un certo interesse comprendendo anche valutazioni di ordine fisiopatologico. Il candidato, nel periodo più recente, ha dedicato buona parte della sua attività di studio e di ricerca ad una consistente esperienza nel follow-up dei pazienti sottoposti a chirurgia oncologica colo-rettale, la cui elaborazione ha fornito discreti risultati su alcuni aspetti. Nella discussione dei titoli buona padronanza dei lavori proposti dalla commissione. Apprezzabile è la proprietà di linguaggio. Dimostra incertezza nella discussione, derivante in pagina 8

9 parte da una imperfetta conoscenza della letteratura, anche su argomenti di suo prevalente interesse. Nella prova didattica apprezzabili efficacia didattica, chiarezza espositiva e proprietà terminologica. Trattazione attinente al tema, sintetica con alcune omissioni. Percorso non del tutto lineare nella esposizione e qualche marginale imprecisione. Presentazione per alcuni aspetti non adeguata agli studenti che affrontano per la prima volta la materia chirurgica. Pieno rispetto del termine temporale. Giudizio del Prof. Angelo Donati Lunga e regolare carriera universitaria iniziata come medico interno, proseguita come assegnista di un progetto oncologico del CNR, assume quindi il ruolo di funzionario tecnico di Clinica Chirurgica per pervenire successivamente al ruolo di ricercatore nel Consegue la Specializzazione in Chirurgia Generale. Riferisce alcuni stages presso istituzioni italiane ed estere. Svolge compiti didattici dapprima di tipo integrativo e quindi di tipo autonomo propri del Suo ruolo presso il Corso di Laurea ed alcune Scuole di Specializzazione. E anche docente di un dottorato di ricerca. L attività clinica assistenziale è apprezzabile, adeguata alla carriera ed al ruolo. Fa parte dell equipe autorizzata al trapianto di rene del Policlinico di Catania. Attività scientifica protratta nel tempo, con contributi pubblicati su riviste a diffusione nazionale ed internazionale e pertinente alla materia concorsuale. In molti lavori, poiché manca la collocazione personale dell autore non è possibile definire il ruolo svolto dal candidato. Nei 20 lavori presentati per la valutazione comparativa sono da segnalare quali campi di interesse e di particolare impegno quelli di microchirurgia e sul follow-up del cancro colorettale, con alcune impostazioni di metodo e conclusioni non sempre condivisibili. Nella discussione dei titoli incertezze sia sulla metodologia che sui risultati di alcuni dei lavori discussi. Il candidato dimostra evidenti lacune sull aggiornamento di alcuni temi oggetto della discussione, rispondendo con esitazione ai rilievi mossi dai commissari. Alcune tesi sostenute appaiono superate e non condivisibili. Nella prova didattica lezione clinica didatticamente valida e circostanziata soffermantesi specialmente sugli aspetti semeiologici strumentali, rivolta per alcuni aspetti soltanto ad un contesto di studenti già al termine del loro percorso formativo-chirurgico. Qualche errore marginale. pagina 9

10 Giudizio del Prof. Paolo Innocenti Carriera universitaria regolare: medico interno, borsista CNR,funzionario tecnico laureato, infine ricercatore dal Ha effettuato alcuni stages presso istituzioni nazionali e straniere. L attività didattica è buona: dapprima integrativa, prevalentemente espletata in scuole di specializzazione e dal 1999 anche nel corso di Laurea in Medicina e Chirurgia. L attività assistenziale risulta consona al ruolo ricoperto. L attività scientifica riguarda argomenti clinici e sperimentali ed è pubblicata su riviste a diffusione nazionale ed internazionale. Il ruolo del candidato è preminente in diverse pubblicazioni; l impegno è apprezzabile ed i risultati e le conclusioni talvolta interessanti. Nella discussione dei titoli il candidato dimostra conoscenza dei temi trattati. Risponde con proprietà pur mostrando qualche incertezza nella impostazione metodologica dei lavori oggetto di discussione. Nella prova didattica la lezione viene tenuta con proprietà di linguaggio e chiarezza di espressione. Risulta aggiornata e capace di suscitare interesse. In taluni passaggi la lezione è più adatta a studenti al termine del ciclo formativo o a specializzandi. Giudizio del Prof. Antonio De Martino Il dottor Giovanni Li Destri ha frequentato dapprima come medico interno poi come assegnista di un progetto oncologico del CNR e, successivamente dal 1991 come Ricercatore la Clinica Chirurgica di Catania. Ha frequentato per brevi periodi alcuni stages presso istituti italiani ed esteri. Svolge compiti didattici presso il Corso di Laurea ed alcune Scuole di Specializzazione. E anche docente di un dottorato di ricerca. L attività clinica assistenziale è di buon livello, adeguato alla carriera ed al ruolo. Fa parte dell equipe autorizzata al trapianto di rene del Policlinico di Catania. La sua attività scientifica è pubblicata su riviste Nazionali ed Internazionali. Nei lavori presentati per la valutazione comparativa sono da segnalare come contributi apprezzabili alcuni degli studi condotti sul carcinoma colorettale e alcune delle pubblicazioni di microchirurgia sperimentale nel ratto. Nella discussione dei titoli il candidato ha illustrato con buona chiarezza espositiva e buona conoscenza gli argomenti trattati. Scarsa padronanza scientifica e contraddizione profonda nella conclusione di alcuni temi. Nella prova didattica la lezione è stata impostata con efficacia didattica, buona chiarezza espositiva e quasi completa trattazione logica. Buona è stata la capacità di sintesi, con pagina 10

11 termini appropriati, con un contenuto non adeguato, per alcuni aspetti, alla conoscenza degli studenti. E stato rispettato il termine temporale. Giudizio del Prof. Marco Braga Carriera Universitaria iniziata nel 1990 nel ruolo di tecnico laureato e proseguita con il conseguimento del titolo di ricercatore nel Conseguimento della Specializzazione in Chirurgia Generale nel Ottima attività didattica svolta preminentemente negli insegnamenti chirurgici del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e nelle Scuole di specializzazione. Attività assistenziale coerente con l anzianità e la qualificazione professionale. Conseguita l abilitazione al trapianto di rene. Attività scientifica caratterizzata da numerose pubblicazioni internazionali che vedono il candidato come primo autore. Alcune di queste pubblicazioni presentano spunti di rilevante originalità scientifica. Nella discussione dei titoli il candidato dimostra di essere a conoscenza del contenuto dei lavori discussi e della bibliografia in essi citata. Qualche incertezza nella valutazione critica dei lavori sul follow-up del carcinoma colorettale. Il candidato ha dimostrato chiarezza espositiva. Nella prova didattica: lezione attinente al tema nel rispetto del termine temporale e adeguata al livello di conoscenza degli studenti. La lezione pur seguendo la falsa riga di un caso clinico, ha trattato l argomento in modo completo. Notevole l efficacia didattica, la chiarezza espositiva, la capacità di sintesi e la proprietà dei termini. Letto, approvato e sottoscritto. La Commissione Il Presidente Prof. STEFANO MARIA GIULINI Componente Prof. ANGELO DONATI Componente Prof. PAOLO INNOCENTI Componente Prof. ANTONIO DE MARTINO Il Segretario Prof. MARCO BRAGA pagina 11

12 pagina 12

ARIANNA CONIGLIO VIA BORSI 10 - BRESCIA. coniglio@med.unibs.it

ARIANNA CONIGLIO VIA BORSI 10 - BRESCIA. coniglio@med.unibs.it F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo ARIANNA CONIGLIO VIA BORSI 10 - BRESCIA Telefono 030-393507 Fax 030-3397476 E-mail coniglio@med.unibs.it

Dettagli

Allegato 3/C Giudizi individuali dei commissari sui curricula

Allegato 3/C Giudizi individuali dei commissari sui curricula Allegato 3/C Giudizi individuali dei commissari sui curricula Giudizio del Prof. Stefano Maria Giulini Candidato: DOTT.SSA GIOVANNA BRANCATO La candidata si laurea in Medicina e Chirurgia nel 1989 con

Dettagli

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/12 BIOCHIMICA CLINICA E BIOLOGIA MOLECOLARE CLINICA AREA 05

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUL CURRICULUM E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI GIUDIZI INDIVIDUALI E COLLEGIALI SUL CURRICULUM E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PRESSO L UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI, FACOLTÀ DI ECONOMIA, AREA

Dettagli

Relazione Riassuntiva

Relazione Riassuntiva PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO- DISCIPLINARE SECS-P07 (ECONOMIA AZIENDALE) PRESSO LA FACOLTA' DI ECONOMIA DELL'UNIVERSITA'

Dettagli

VERBALE DI VALUTAZIONE DEI TITOLI

VERBALE DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI 2 PROFESSORI DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/F4 MALATTIE APPARATO LOCOMOTORE E MEDICINA FISICA E RIABILITATIVA. SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/33

Dettagli

DI SCIENZE MORFOLOGICHE CON INTERESSE TRAPIANTOLOGICO, ONCOLOGICO E DI MEDICINA RIGENERATIVA

DI SCIENZE MORFOLOGICHE CON INTERESSE TRAPIANTOLOGICO, ONCOLOGICO E DI MEDICINA RIGENERATIVA AL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO CHIRURGICO, MEDICO, ODONTOIATRICO E DI SCIENZE MORFOLOGICHE CON INTERESSE TRAPIANTOLOGICO, ONCOLOGICO E DI MEDICINA RIGENERATIVA OGGETTO: RELAZIONE FINALE DELLA COMMISSIONE

Dettagli

g) Coordinamento di iniziative in campo didattico e scientifico svolte in ambito nazionale ed internazionale

g) Coordinamento di iniziative in campo didattico e scientifico svolte in ambito nazionale ed internazionale Procedura di valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di Ricercatore universitario presso l Università degli Studi di Genova, Facoltà di Medicina e Chirurgia, settore scientifico disciplinare

Dettagli

Dipartimento di Scienze per la Salute della Donna e del Bambino Direttore Prof. Maurizio de Martino Viale Gaetano Pieraccini n.

Dipartimento di Scienze per la Salute della Donna e del Bambino Direttore Prof. Maurizio de Martino Viale Gaetano Pieraccini n. SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/G1 PEDIATRIA GENERALE, SPECIALISTICA E NEUROPSICHIATRIA INFANTILE SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

Guida all elaborazione della Tesi

Guida all elaborazione della Tesi Università degli Studi di Torino Scuola di Medicina Dipartimento di Scienze della Sanità Pubblica e Pediatriche Corso di Laurea in Infermieristica Sedi Torino (Città della Salute, TO2, TO4) Guida all elaborazione

Dettagli

SU CURRICULUM COMPLESSIVO E PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE

SU CURRICULUM COMPLESSIVO E PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO PER IL SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE GEO/04 - GEOGRAFIA FISICA E GEOMORFOLOGIA PRESSO LA FACOLTA' DI SCIENZE

Dettagli

RELAZIONE CONCLUSIVA. Prof. Pier Franco Spano ordinario di Farmacologia, presso l'università degli Studi di Brescia Presidente

RELAZIONE CONCLUSIVA. Prof. Pier Franco Spano ordinario di Farmacologia, presso l'università degli Studi di Brescia Presidente Valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di ricercatore universitario per il settore scientifico disciplinare BIO/14 presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'università degli Studi

Dettagli

La Commissione, nominata con decreto rettorale n.1432 del21/2/2003.e composta dai Signori:

La Commissione, nominata con decreto rettorale n.1432 del21/2/2003.e composta dai Signori: Procedura di valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di Ricercatore universitario presso l Università degli Studi di Genova, Facoltà di Medicina e Chirurgia.settore scientifico disciplinare

Dettagli

Direttore di Struttura Complessa. m.martinotti@ospedale.cremona.it. Direttore Dipartimento Aziendale di Chirurgia Generale.

Direttore di Struttura Complessa. m.martinotti@ospedale.cremona.it. Direttore Dipartimento Aziendale di Chirurgia Generale. Formato europeo per il curriculum vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita Qualifica Amministrazione Incarico attuale MARIO MARTINOTTI 13/02/1957 Dirigente medico - Disciplina di Chirurgia Generale

Dettagli

Sandro BANFI Gabriella DE VITA

Sandro BANFI Gabriella DE VITA RELAZIONE FINALE Il giorno 25.10.2011 alle ore 15,00, presso la sede dell Università degli Studi Parthenope di Napoli, in Via Acton 38, si riunisce in sesta seduta la Commissione Giudicatrice, nominata

Dettagli

Allegato n. 1 alla relazione riassuntiva compilata il 28 Gennaio 2011

Allegato n. 1 alla relazione riassuntiva compilata il 28 Gennaio 2011 Procedura di valutazione comparativa per n. 1 posto di personale addetto ad attività di ricerca e di didattica integrativa con contratto a tempo determinato, ai sensi dell'art. 1, comma 14, della Legge

Dettagli

PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 05/E1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/12

PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 05/E1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/12 PROCEDURA SELETTIVA PER LA CHIAMATA DI UN PROFESSORE DI SECONDA FASCIA PER IL SETTORE CONCORSUALE 05/E1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE BIO/12 (Decreto del Rettore n. 1322 del 22/12/2014 - avviso pubblicato

Dettagli

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA B PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/E2

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA B PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/E2 S e z i o n e d i Chirurgie Specialistiche e Diagnostica Isto Patologica e Molecolare SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA B PER IL SETTORE CONCORSUALE

Dettagli

Letto, approvato e sottoscritto. La Commissione. Prof. Andrea Taroni, Presidente. Prof. Dario Petri, Componente

Letto, approvato e sottoscritto. La Commissione. Prof. Andrea Taroni, Presidente. Prof. Dario Petri, Componente Valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di Ricercatore Universitario per il Settore Scientifico Disciplinare ING-INF/07 presso la Facoltà d Ingegneria dell Università degli Studi di Brescia,

Dettagli

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA a) PER IL SETTORE CONCORSUALE /M1, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/45 PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA

Dettagli

VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DEL CANDIDATO DOTT. CANNAS MASSIMO

VALUTAZIONE DEI TITOLI E DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DEL CANDIDATO DOTT. CANNAS MASSIMO PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA, PER TITOLI E COLLOQUIO, PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO DELLA DURATA DI 1 ANNO, PRESSO LA FACOLTÀ

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Esperienza Professionale Cognome Nome Indirizzo Telefono Fax E-mail Cittadinanza Data di nascita Corbellini Luciano Via G. Sismondi 3, 20133, Milano 02.36517509

Dettagli

Relazione riassuntiva

Relazione riassuntiva RELAZIONE RIASSUNTIVA dei lavori svolti dalla commissione giudicatrice della procedura di valutazione comparativa a 1 posto di ricercatore universitario, indetta con D.R. 13223 del 23.12.2009, pubblicato,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI [Profili Stefano 6,via Salvemini 07100 Sassari 3209225596 079678285 stefanoprofili@gmail.com Nazionalità Italiana

Dettagli

RELAZIONE. La Commissione, nominata con decreto rettorale n 1209 del 2.11.2004 e composta dai Signori:

RELAZIONE. La Commissione, nominata con decreto rettorale n 1209 del 2.11.2004 e composta dai Signori: l Università degli Studi di Genova, Facoltà di FARMACI settore scientifico disciplinare CHIM/09- RELAZIONE La Commissione, nominata con decreto rettorale n 1209 del 2.11.2004 e composta dai Signori: Prof.

Dettagli

La seduta ha termine alle ore 13,30.

La seduta ha termine alle ore 13,30. VALUTAZIONE COMPARATIVA PER N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO CON CONTRATTO DI LAVORO SUBORDINATO A TEMPO DETERMINATO PRESSO IL POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI ELETTRONICA E INFORMAZIONE, PER

Dettagli

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.240/2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/E1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

Coordinatore del dottorato di Ricerca in biotecnologia cliniche e sperimentlai in Urologia con rinnovo annuale dall anno 2008/2009

Coordinatore del dottorato di Ricerca in biotecnologia cliniche e sperimentlai in Urologia con rinnovo annuale dall anno 2008/2009 Prof. Rocco Damiano Nato ad Aversa (CE) il 25 Agosto 1967 Coniugato, due figli Residente ad Aversa (CE) 81031, Via Corcione 58 e-mail: damiano@unicz.it ; urologia@unicz.it website: www.unicz.it/urologia

Dettagli

Verbale n. 4: Prove didattiche

Verbale n. 4: Prove didattiche Verbale n. 4: Prove didattiche Il giorno 25.10.2011 alle ore 8,30 presso la sede dell Università degli Studi Parthenope di Napoli, in Via Acton 38, si riunisce in quarta seduta la Commissione Giudicatrice,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA DIVISIONE PERSONALE DOCENTE UFFICIO CONCORSI

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA DIVISIONE PERSONALE DOCENTE UFFICIO CONCORSI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PAVIA DIVISIONE PERSONALE DOCENTE UFFICIO CONCORSI D.R. n. 597-2010 - OGGETTO: Approvazione atti procedura di valutazione comparativa n. 1 posto di Ricercatore Universitario SSD

Dettagli

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/F1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/28

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/F1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/28 SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 06/F SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MED/28 (Malattie odontostomatologiche) PRESSO IL DIPARTIMENTO

Dettagli

Specializzato in Statistica Sanitaria con indirizzo in programmazione socio-sanitaria presso l Università dell Aquila con votazione 70/70 e lode.

Specializzato in Statistica Sanitaria con indirizzo in programmazione socio-sanitaria presso l Università dell Aquila con votazione 70/70 e lode. DOTT. IVAN TERSIGNI CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE STUDI Laureato in Medicina e Chirurgia presso l'universita' Cattolica del Sacro Cuore di Roma il 21-7-1978, con votazione 110/110 e lode. Specializzato

Dettagli

RELAZIONE FINALE. La Commissione ha tenuto complessivamente n. 3 riunioni iniziando i lavori il 14 settembre 2011 e concludendoli il 17 ottobre 2011.

RELAZIONE FINALE. La Commissione ha tenuto complessivamente n. 3 riunioni iniziando i lavori il 14 settembre 2011 e concludendoli il 17 ottobre 2011. RELAZIONE FINALE RICERCATORE PRESSO LA FACOLTA' DI AGRARIA DELL'UNIVERSITÀ' DI PISA - SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE AGR/03, ARBORICOLTURA GENERALE E COLTIVAZIONI ARBOREE, BANDITA CON D.R. n. 1/15931

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM E DELL ATTIVITA DIDATTICA DEL CANDIDATO Prof. Carlo Fundarò

VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM E DELL ATTIVITA DIDATTICA DEL CANDIDATO Prof. Carlo Fundarò PROCEDURA DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO MEDIANTE CHIAMATA AI SENSI DELL ART. 18 DELLA LEGGE N. 240/2010 - PER L AREA 06 SCIENZE MEDICHE, IL MACRO SETTORE 06/G CLINICA

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA

RELAZIONE RIASSUNTIVA VALUTAZIONE COMPARATIVA per n. 1 posto di ricercatore universitario di ruolo per il settore scientifico-disciplinare BIO/10 BIOCHIMICA presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi

Dettagli

REGOLAMENTO ESAME DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA IPPOCRATE

REGOLAMENTO ESAME DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA IPPOCRATE REGOLAMENTO ESAME DI LAUREA MAGISTRALE IN MEDICINA E CHIRURGIA IPPOCRATE 1. Modalità di svolgimento dell esame di Laurea Magistrale Ai sensi dell art.29, comma 2 del Regolamento Didattico di Ateneo, lo

Dettagli

REGOLAMENTO DI DOTTORATO DI RICERCA (cf Regolamenti art. 82 7)

REGOLAMENTO DI DOTTORATO DI RICERCA (cf Regolamenti art. 82 7) PONTIFICIA FACOLTÀ DI SCIENZE DELL EDUCAZIONE «AUXILIUM» via Cremolino, 141-00166 ROMA tel. 06.61564226 fax. 06.61564640 e-mail: segreteria@pfse-auxilium.org ALLEGATO 1 REGOLAMENTO DI DOTTORATO DI RICERCA

Dettagli

D.R. n. n. 515 del 18 maggio 2015 - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 40 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 26 maggio 2015)

D.R. n. n. 515 del 18 maggio 2015 - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 40 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 26 maggio 2015) SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N.1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA A PER IL SETTORE CONCORSUALE 01/A2 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE MAT/03 PRESSO IL DIPARTIMENTO DI MATEMATICA E

Dettagli

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA

VERBALE N. 2 VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.240/2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE 10/B1, SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà MARKETING E COMUNICAZIONE 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente regolamento

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITA EU INFORMAZIONI PERSONALI Nome MATTEO CHIAPASCO Indirizzo Via Bernardino Telesio 19 - Milano Telefono 02 50319000 Fax 02 50319040 E-mail matteo.chiapasco@unimi.it Nazionalità italiana CODICE

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO

REGOLAMENTO DIDATTICO REGOLAMENTO DIDATTICO Laurea specialistica in Classe Facoltà ECONOMIA E LEGISLAZIONE D IMPRESA 84/S Classe delle lauree specialistiche in Scienze economico-aziendali Economia Art. 1. Finalità Il presente

Dettagli

Allegato n. 7 alla relazione riassuntiva compilata il 07 Luglio 2010

Allegato n. 7 alla relazione riassuntiva compilata il 07 Luglio 2010 Procedura di valutazione comparativa per la copertura di un posto di professore associato presso l Ambito di Psicologia dell Università Europea di Roma - Settore scientifico disciplinare M-PSI/07 Psicologia

Dettagli

VALUTAZIONE TITOLI, CURRICULUM E PRODUZIONE SCIENTIFICA. Le 12 pubblicazioni sono attinenti con i requisiti richiesti dal bando.

VALUTAZIONE TITOLI, CURRICULUM E PRODUZIONE SCIENTIFICA. Le 12 pubblicazioni sono attinenti con i requisiti richiesti dal bando. SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 03/B1 FONDAMENTI DELLE SCIENZE CHIMICHE E SISTEMI INORGANICI SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE CHIM/03

Dettagli

quarto ciclo di incontri per conoscere le professioni

quarto ciclo di incontri per conoscere le professioni COSTRUIRE IL FUTURO: PROFESSIONI E INNOVAZIONE quarto ciclo di incontri per conoscere le professioni Il mondo della STATISTICA: 30 novembre 2007 A cura di Città dei Mestieri di Milano e della Lombardia

Dettagli

V E R B A L E N. 2 (PRESA VISIONE DEI DOCUMENTI INVIATI DAI CANDIDATI)

V E R B A L E N. 2 (PRESA VISIONE DEI DOCUMENTI INVIATI DAI CANDIDATI) Valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di ricercatore universitario per il settore scientifico disciplinare n. MED/25 (Psichiatria) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. MONTANILE ANTONIO CARLO VIA SERGENTE SERINELLI, 9 SAN PIETRO VERNOTICO (Brindisi) italiana ESPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI. MONTANILE ANTONIO CARLO VIA SERGENTE SERINELLI, 9 SAN PIETRO VERNOTICO (Brindisi) italiana ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E D R A N T O N I O C A R L O M O N T A N I L E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo MONTANILE ANTONIO CARLO VIA SERGENTE SERINELLI, 9 SAN PIETRO VERNOTICO (Brindisi) Telefono

Dettagli

ALLEGATO A AL VERBALE N. 2 Giudizi sui titoli e le pubblicazioni dei candidati

ALLEGATO A AL VERBALE N. 2 Giudizi sui titoli e le pubblicazioni dei candidati ALLEGATO A AL VERBALE N. 2 Giudizi sui titoli e le pubblicazioni dei candidati N. 1 - CANDIDATO: Francesco AULETTA Data di nascita: 19.04.1975 Laurea conseguita nella Facoltà di Lettere e Filosofia dell

Dettagli

FORMATO EUROPEO DEL CURRICULUM VITAE

FORMATO EUROPEO DEL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO DEL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI DR. MAURO SCIALABBA VIA LUIGI PIRANDELLO 6 CEFALU PA TELEFONO 0921422960 3358210323 COD.FISCALE SCLMRA46P03I028P NAZIONALITA ITALIANA ESPERIENZA

Dettagli

GIUDIZI ANALITICI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI SUL CURRICULUM E SULLA PRODUZIONE SCIENTIFICA

GIUDIZI ANALITICI INDIVIDUALI E COLLEGIALE SUI TITOLI SUL CURRICULUM E SULLA PRODUZIONE SCIENTIFICA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER L ASSUNZIONE DI N. 1 RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART.24, COMMA 3, LETTERA A) DELLA LEGGE 240/2010, PER IL MACROSETTORE 12/F - DIRITTO PROCESSUALE

Dettagli

Pag 1 di 41. BUSACCA Alessandro

Pag 1 di 41. BUSACCA Alessandro BUSACCA Alessandro Giudizio del Prof. Castagnolo Il candidato ha svolto un attività di ricerca di buon livello ed arricchita da periodi di ricerca all estero, come testimoniato dalla produzione scientifica.

Dettagli

VERBALE N. 2. VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA E CLINICA (se prevista)

VERBALE N. 2. VALUTAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE, DEL CURRICULUM, DELL ATTIVITA DIDATTICA E CLINICA (se prevista) PROCEDURA VALUTATIVA DI CHIAMATA PER LA COPERTURA DI N 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO AI SENSI DELL ART. 24, COMMA 6 DELLA LEGGE N.240/2010 - PER IL SETTORE CONCORSUALE M11/E4 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R

F O R M A T O E U R O P E O P E R F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono E-mail SARONNI CRISTIANO Nazionalità italiana Data di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE Date

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE DIDATTICA E SERVIZI AGLI STUDENTI MASTER UNIVERSITARIO IN CHIRURGIA ORALE ED IMPLANTOLOGIA ( BIENNALE VII EDIZIONE ) Livello II Durata Biennale CFU 120 (2 anni) Comitato Scientifico ANAGRAFICA DEL CORSO - A Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/

Dettagli

BORDONI PIERPAOLO. Pierpaolo.bordoni@gmail.com

BORDONI PIERPAOLO. Pierpaolo.bordoni@gmail.com F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome BORDONI PIERPAOLO Indirizzo Via MARINAI D'ITALIA 9 SONDRIO 23100 Telefono 0342214467 Fax E-mail Pierpaolo.bordoni@gmail.com

Dettagli

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N

SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO PER IL SETTORE CONCORSUALE 08/D1 PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA - SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE ICAR/14 PRESSO IL DIPARTIMENTO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA A UN POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO SETTORE SCIENTIFICO-DISCIPLINARE ING-IND/23 FACOLTA DI INGEGNERIA RELAZIONE FINALE

Dettagli

-Diploma di scuola secondaria superiore conseguita nel Paese Straniero la cui lingua è. oggetto del percorso. formativo: 5 punti;

-Diploma di scuola secondaria superiore conseguita nel Paese Straniero la cui lingua è. oggetto del percorso. formativo: 5 punti; In data 09/02/2015 il Collegio dei Docenti dell ITES Don Luigi Sturzo di Bagheria, ha deliberato di proporre al CdI i seguenti criteri per l individuazione degli esperti esterni per il PON Scheda valutazione

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Maniscalchi Salvatore Indirizzo Via Giosue Carducci n. 26 PALAZZO ADRIANO (PA) Telefono 091/8348586 339/4999660 Fax E-mail Nazionalità

Dettagli

Oggetto Bando di ammissione al Corso di Perfezionamento in Biostatistica per la pratica clinica e la ricerca biomedica A.A. 2015-2016.

Oggetto Bando di ammissione al Corso di Perfezionamento in Biostatistica per la pratica clinica e la ricerca biomedica A.A. 2015-2016. Prot n. 1103-I/7 Foggia, 11.01.2016 Rep. A.U.A. n. 01-2016 Area Didattica, Servizi agli Studenti e Alta Formazione Responsabile Dott. Antonio Formato Settore Alta Formazione Responsabile dott. Tommaso

Dettagli

I L R E T T O R E D E C R E T A

I L R E T T O R E D E C R E T A Decreto Rettorale Repertorio n. 235 /2011 Prot. n. 4209 del 28/02/2011 Tit. VII Cl. 1 Fasc. 1.5 CP/GP/pdl Oggetto: approvazione degli atti della procedura di valutazione comparativa per n. 1 posto di Ricercatore

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FOGGIA NORME PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI LAUREA MAGISTRALE PRESSO IL DIPARTIMENTO DI SCIENZE AGRARIE, DEGLI ALIMENTI E DELL AMBIENTE A) ESAME DI LAUREA Art. 1 Ammissione

Dettagli

GRIGLIA DI VALUTAZIONE DELLA VERIFICA DI ITALIANO - 1 BIENNIO Anno scolastico 2013/14

GRIGLIA DI VALUTAZIONE DELLA VERIFICA DI ITALIANO - 1 BIENNIO Anno scolastico 2013/14 1 GRIGLIA DI VALUTAZIONE DELLA VERIFICA DI ITALIANO - 1 BIENNIO Anno scolastico 2013/14 LINGUA: correttezza morfo-sintattica//competenza lessicale e stilistica Numerosi e ripetuti errori in ambito ortografico

Dettagli

VERBALE N. 5. La Commissione prende atto che il candidato Giuseppe Martino ha presentato rinuncia alla procedura in oggetto (allegato n. 1).

VERBALE N. 5. La Commissione prende atto che il candidato Giuseppe Martino ha presentato rinuncia alla procedura in oggetto (allegato n. 1). TEMPO PIENO, PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE SECS-P/08 ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE - FACOLTA DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE - UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MESSINA. VERBALE N. 5 La Commissione,

Dettagli

PROCEDURA DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO MEDIANTE CHIAMATA AI SENSI DELL ART. 18 DELLA LEGGE N.R. N.U.

PROCEDURA DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO MEDIANTE CHIAMATA AI SENSI DELL ART. 18 DELLA LEGGE N.R. N.U. PROCEDURA DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI PROFESSORE ASSOCIATO MEDIANTE CHIAMATA AI SENSI DELL ART. 18 DELLA LEGGE N. 240/2010 - PER IL MACRO SETTORE 06/F1 SETTORE CONCORSUALE 06/F1 MALATTIE

Dettagli

(D.R. n. 989 del 31 dicembre 2007, il cui avviso è stato pubblicato nel supplemento ordinario alla G.U. - 4 serie speciale - n.

(D.R. n. 989 del 31 dicembre 2007, il cui avviso è stato pubblicato nel supplemento ordinario alla G.U. - 4 serie speciale - n. VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO DI RUOLO PER IL SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE IUS/01 DELLA FACOLTA' DI SCIENZE MOTORIE DELL'UNIVERSITA' DEGLI STUDI

Dettagli

La Commissione, nominata con decreto rettorale n. 3115 del 31.10.2003, e composta dai Signori:

La Commissione, nominata con decreto rettorale n. 3115 del 31.10.2003, e composta dai Signori: Procedura di valutazione comparativa per la copertura di n. 1 posto di Ricercatore universitario presso l Università degli Studi di Genova, Facoltà di Ingegneria, settore scientifico disciplinareicar/09-

Dettagli

I Docenti responsabili del Master, almeno tre, sono proposti dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia.

I Docenti responsabili del Master, almeno tre, sono proposti dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia. Master di II Livello in EPIDEMIOLOGIA Art. 1 Attivazione del Master L Università degli Studi de L Aquila attiva, su proposta della Facoltà di Medicina e Chirurgia un Master di 2 livello in Epidemiologia.

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA

RELAZIONE RIASSUNTIVA Procedura di valutazione comparativa per la copertura di 1 posto di ricercatore universitario presso la Facoltà di Ingegneria dell Università degli Studi di Salerno - Settore scientifico disciplinare ING-IND/16

Dettagli

REGOLAMENTO RELATIVO ALLE MODALITA DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA FINALE DI LAUREA

REGOLAMENTO RELATIVO ALLE MODALITA DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA FINALE DI LAUREA REGOLAMENTO RELATIVO ALLE MODALITA DI SVOLGIMENTO DELLA PROVA FINALE DI LAUREA RIFERIMENTI NORMATIVI E REGOLAMENTARI Decreto Interministeriale 2 aprile 2001 Determinazione delle classi delle lauree universitarie

Dettagli

LIBERA UNIVERSITA DEGLI STUDI S. PIO V

LIBERA UNIVERSITA DEGLI STUDI S. PIO V LIBERA UNIVERSITA DEGLI STUDI S. PIO V ALLEGATO A AL VERBALE DELLA SECONDA RIUNIONE DELLA COMMISSIONE GIUDICATRICE DELLA PROCEDURA DI VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI UN POSTO DI PROFESSORE

Dettagli

GIUDIZIO INDIVIDUALE SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DELLA DOTT.SSA ANNALISA BUONADONNA

GIUDIZIO INDIVIDUALE SUI TITOLI E SULLE PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE DELLA DOTT.SSA ANNALISA BUONADONNA IUS/16 (DIRITTO PROCESSUALE PENALE) PRESSO LA FACOLTA DI GIURISPRUDENZA DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TERAMO ((D.R. n. 62 del 21 febbraio 2008, il cui avviso è stato pubblicato in G.U. 4^ serie speciale-

Dettagli

REGOLAMENTO - TESI DI LAUREA Valido per: CDL QUINQUENNALE IN ARCHITETTURA (VECCHIO ORDINAMENTO) Articolo 1

REGOLAMENTO - TESI DI LAUREA Valido per: CDL QUINQUENNALE IN ARCHITETTURA (VECCHIO ORDINAMENTO) Articolo 1 REGOLAMENTO - TESI DI LAUREA Valido per: CDL QUINQUENNALE IN ARCHITETTURA (VECCHIO ORDINAMENTO) INTRODUZIONE Articolo 1 Il Corso di laurea si conclude con la presentazione e discussione di una tesi progettuale,

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUD! DI PALERMO

UNIVERSITA DEGLI STUD! DI PALERMO UNIVERSITA DEGLI STUD! DI PALERMO Procedura Selettiva, per la copertura din. 1 posto di Professore universitario di seconda fascia - Concorso n. 4 - Priorità I Settore Concorsuale 06/Mi - Igiene generale

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCIACCA, SALVATORE Data di nascita 02/01/1942 Fax 095-3782070 Qualifica Professore Ordinario Amministrazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dott. Alessandro Zucchi. Dicembre 2011

CURRICULUM VITAE. Dott. Alessandro Zucchi. Dicembre 2011 CURRICULUM VITAE Dott. Alessandro Zucchi Dicembre 2011 Alessandro Zucchi è nato a Foligno (PG) il 12/10/1966. Ha conseguito il Diploma di maturità scientifica nell'anno scolastico 1983/84. Iscritto al

Dettagli

CURRICULUM VITAE DEL Dr. PIETRO CAPASSO

CURRICULUM VITAE DEL Dr. PIETRO CAPASSO CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Pietro Capasso Data di nascita 09/09/1951 Qualifica Dirigente 1 livello Amministrazione A.O.Monaldi Incarico Attuale Dirigennte 1 livello UOC chirurgia generale

Dettagli

RELAZIONE RIASSUNTIVA Verbale n. 9

RELAZIONE RIASSUNTIVA Verbale n. 9 UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA BASILICATA - POTENZA VALUTAZIONE COMPARATIVA PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE UNIVERSITARIO DI RUOLO PER IL SETTORE SCIENTIFICO- DISCIPLINARE SECS-P/08 DELLA FACOLTA'

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Il sottoscritto dr. Mauro TASSO nato a Torino il 1-8-1955, dichiara di essere laureato in

CURRICULUM VITAE. Il sottoscritto dr. Mauro TASSO nato a Torino il 1-8-1955, dichiara di essere laureato in CURRICULUM VITAE Il sottoscritto dr. Mauro TASSO nato a Torino il 1-8-1955, dichiara di essere laureato in Medicina e Chirurgia dal 4-7-1980 con punteggio 104/110 ed abilitato all'esercizio della Professione

Dettagli

Allegato 2/D Giudizi collegiali dei commissari sui curricula

Allegato 2/D Giudizi collegiali dei commissari sui curricula Allegato 2/D Giudizi collegiali dei commissari sui curricula Candidato Kalchschmidt Matteo Giacomo Maria: Matteo Kalchschmidt è attualmente ricercatore di ingegneria economico-gestionale presso la Facoltà

Dettagli

Estratto dal verbale del 21 aprile 2015 ALLEGATO N. 1

Estratto dal verbale del 21 aprile 2015 ALLEGATO N. 1 PROCEDURA DI SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO AI SENSI DELL ART. 24 COMMA 3 LETT. A) DELLA LEGGE N. 240/2010 PER IL SETTORE CONCORSUALE 12 D 2, SETTORE SCIENTIFICO

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. leo.doc73@libero.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. leo.doc73@libero.it ESPERIENZA LAVORATIVA PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALESSANDRO LEONIDA Indirizzo VIA VOGHERA 9/A MILANO Telefono +393342147595 Fax E-mail leo.doc73@libero.it Nazionalità Italiana Data

Dettagli

Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT

Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT Università degli Studi di Pavia C.so Strada Nuova, 65 - Pavia www.unipv.eu FULLPRINT Odontoiatria e protesi dentaria Medicine and Surgery Medicina e chirurgia MEDICINA E CHIRURGIA MEDICINA E CHIRURGIA

Dettagli

Sistema di graduazione delle Posizioni Organizzative Responsabili di Unità Organizzativa Complessa e di Alta Professionalità e Nomina dei titolari

Sistema di graduazione delle Posizioni Organizzative Responsabili di Unità Organizzativa Complessa e di Alta Professionalità e Nomina dei titolari Sistema di graduazione delle Posizioni Organizzative Responsabili di Unità Organizzativa Complessa e di Alta Professionalità e Nomina dei titolari Approvato con Delibera di Giunta Comunale 87 del 21/04/2015

Dettagli

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE PROF. EUGENIO ALLEGRA

CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE PROF. EUGENIO ALLEGRA CURRICULUM FORMATIVO E PROFESSIONALE PROF. EUGENIO ALLEGRA Nato a Roma il 14 ottobre 1953. Iscritto al primo anno del corso di laurea in Medicina e Chirurgia presso l'università degli Studi di Roma "La

Dettagli

Verbale della PRIMA riunione

Verbale della PRIMA riunione Selezione pubblica per titoli ed esami per la costituzione di n. 1 (uno) rapporto di lavoro a tempo determinato - categoria D posizione economica D1 con professionalità di Area Tecnica, Tecnico-Scientifica

Dettagli

D.R. n. 1326 del 13/12/2013, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 20/12/2013)

D.R. n. 1326 del 13/12/2013, - avviso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 100 4 a Serie Speciale - Concorsi ed Esami - del 20/12/2013) SELEZIONE PER LA COPERTURA DI N. 1 POSTO DI RICERCATORE A TEMPO DETERMINATO DI TIPOLOGIA a) PER IL SETTORE CONCORSUALE 02/A1 SETTORE SCIENTIFICO DISCIPLINARE FIS/01 PRESSO IL DIPARTIMENTO DI FISICA E ASTRONOMIA

Dettagli

ALFREDO TRIPPITELLI. Direttore di U.O.C. di Urologia Azienda USL3 Toscana CURRICULUM DELL'ATTIVITÀ SCIENTIFICA-DIDATTICA ED ASSISTENZIALE

ALFREDO TRIPPITELLI. Direttore di U.O.C. di Urologia Azienda USL3 Toscana CURRICULUM DELL'ATTIVITÀ SCIENTIFICA-DIDATTICA ED ASSISTENZIALE ALFREDO TRIPPITELLI Direttore di U.O.C. di Urologia Azienda USL3 Toscana CURRICULUM DELL'ATTIVITÀ SCIENTIFICA-DIDATTICA ED ASSISTENZIALE Firenze, Febbraio 2016 Alfredo Trippitelli Dati personali Data di

Dettagli

Regolamento della Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera ART. 1 - NORME GENERALI

Regolamento della Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera ART. 1 - NORME GENERALI Regolamento della Scuola di Specializzazione in Farmacia Ospedaliera ART. 1 - NORME GENERALI L'ordinamento degli studi del corso di diploma di specializzazione in Farmacia Ospedaliera della Facoltà di

Dettagli

INFORMAZIONI ESPERIENZE LAVORATIVE ATTIVITÀ UNIVERSITARIA: INCARICHI, DIDATTICA E RICERCA PERSONALI FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

INFORMAZIONI ESPERIENZE LAVORATIVE ATTIVITÀ UNIVERSITARIA: INCARICHI, DIDATTICA E RICERCA PERSONALI FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Anello Domicilio Via Alessio Baldovinetti 24, 00142 Roma (Italia) Cellulare +39. 335. 6327341 E-mail attilio.anello@uniroma1.it

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Via della Mattonaia 31 Firenze Telefono 335-6349326; 0544-285745 Fax 0544/285395 E-mail m.margheri@ausl.ra.it

Dettagli

Gabriella Farina. gabriella.farina@fbf.milano.it. Italiana - CF FRNGRL59S51L682X

Gabriella Farina. gabriella.farina@fbf.milano.it. Italiana - CF FRNGRL59S51L682X F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Telefono Gabriella Farina Fax 0039.0263632216 E-mail gabriella.farina@fbf.milano.it Nazionalità Italiana - CF FRNGRL59S51L682X

Dettagli

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA E GESTIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. (Classe LM-63, Scienze delle pubbliche amministrazioni)

Regolamento Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA E GESTIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI. (Classe LM-63, Scienze delle pubbliche amministrazioni) Regolamento Corso di Laurea Magistrale in ECONOMIA E GESTIONE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI (Classe LM-63, Scienze delle pubbliche amministrazioni) Art. 1 Istituzione La Facoltà di Economia istituisce

Dettagli

Scuola di Agraria e Medicina veterinaria

Scuola di Agraria e Medicina veterinaria Scuola di Agraria e Medicina veterinaria Regolamento didattico del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Medicina Veterinaria Parte Normativa Sito web del corso di studio: http://corsi.unibo.it/magistralecu/medicinaveterinaria/pagine/default.aspx

Dettagli

Università degli studi di Roma La Sapienza

Università degli studi di Roma La Sapienza Facoltà di Farmacia e Medicina Facoltà di Medicina e Odontoiatria ANNO ACCADEMICO 2011/2012 D.R. n. 4557 Bando relativo alle modalità di ammissione al percorso d eccellenza integrativo dei corsi di laurea

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. Piergiorgio.danelli@unimi.it C.F. DNL PGR 58A01 F205M Nazionalità. Italiana. Data di nascita 01.01.1958 ESPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI. Piergiorgio.danelli@unimi.it C.F. DNL PGR 58A01 F205M Nazionalità. Italiana. Data di nascita 01.01.1958 ESPERIENZA LAVORATIVA C U R R I C U L U M V I T A E Prof PIERGIORGIO DANELLI INFORMAZIONI PERSONALI Nome PIERGIORGIO DANELLI Indirizzo 20123 Milano Via V. Monti, 33 Telefono 02/4815131 Fax 02/34878708 E-mail Piergiorgio.danelli@unimi.it

Dettagli

Titolo: PROBLEMATICHE MEDICO-LEGALI NEL PAZIENTE NEUROLOGICO CRONICO: SCLEROSI MULTIPLA, EPILESSIA, M. DI PARKINSON, DEMENZE, MALATTIE RARE.

Titolo: PROBLEMATICHE MEDICO-LEGALI NEL PAZIENTE NEUROLOGICO CRONICO: SCLEROSI MULTIPLA, EPILESSIA, M. DI PARKINSON, DEMENZE, MALATTIE RARE. SEZIONE FORMAZIONE E BIBLIOTECA MODULO PROGRAMMA FORMAZIONE RESIDENZIALE UNITA OPERATIVA NEUROLOGIA All.1 P2-FORM Titolo: PROBLEMATICHE MEDICO-LEGALI NEL PAZIENTE NEUROLOGICO CRONICO: SCLEROSI MULTIPLA,

Dettagli

VERBALE DELLA SEDUTA D INSEDIAMENTO DELLA COMMISSIONE (n. 1)

VERBALE DELLA SEDUTA D INSEDIAMENTO DELLA COMMISSIONE (n. 1) VERBALE DELLA SEDUTA D INSEDIAMENTO DEL (n. 1) A seguito della nomina e della relativa comunicazione i sottoscritti commissari della valutazione comparativa citata in epigrafe prof. ELIO FALCHI presidente

Dettagli

Art. 1 Definizioni. Art. 2 Denominazione, Classe di Appartenenza e Struttura Didattica di Riferimento. Art. 3 Obiettivi Formativi Specifici

Art. 1 Definizioni. Art. 2 Denominazione, Classe di Appartenenza e Struttura Didattica di Riferimento. Art. 3 Obiettivi Formativi Specifici Regolamento Didattico del Corso di Laurea Specialistica in Biologia Agro-alimentare e della Nutrizione Facoltà di Scienze mm. ff. nn Classe 6/S delle Lauree Specialistiche in Biologia Art. 1 Definizioni

Dettagli