U.O.C. SERVIZIO ACQUISTI METROPOLITANO FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "U.O.C. SERVIZIO ACQUISTI METROPOLITANO FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE"

Transcript

1 U.O.C. SERVIZIO ACQUISTI METROPOLITANO FRONTESPIZIO DETERMINAZIONE Determina n. 352 adottata il 25/02/2013. Il periodo di pubblicazione è di quindici giorni interi e consecutivi a partire dal giorno seguente quello di adozione. Sottoscritta dal Direttore CAMPA ROSANNA con firma digitale. Oggetto: ESITO DELLA PROCEDURA RISTRETTA N. 164/2012 PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DI ATTIVITÀ ABILITATIVE, PSICO-EDUCATIVE, RIABILITATIVE, ASSISTENZIALI E DI SUPERVISIONE A FAVORE DI MINORI AFFERENTI ALL'AREA DI NEUROPSICHIATRIA DELL'INFANZIA E ADOLESCENZA DEL DSM-DP DELL'AZIENDA USL DI BOLOGNA IMPRONTE testo determina.pdf EA408701AEE2FB06900D1FB816D D009B35CBF1E0BC2AC5061CBC75EA DB4A08DBD73E22F D5F0C9483D7A094 5FCC6620E90CD2EF55BC

2 U.O.C. SERVIZIO ACQUISTI METROPOLITANO ********* DETERMINAZIONE OGGETTO: ESITO DELLA PROCEDURA RISTRETTA N. 164/2012 PER L'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DI ATTIVITÀ ABILITATIVE, PSICO-EDUCATIVE, RIABILITATIVE, ASSISTENZIALI E DI SUPERVISIONE A FAVORE DI MINORI AFFERENTI ALL'AREA DI NEUROPSICHIATRIA DELL'INFANZIA E ADOLESCENZA DEL DSM-DP DELL'AZIENDA USL DI BOLOGNA I L D I R E T T O R E Viste le deliberazioni n. 158 del e n. 236 del , con le quali il Direttore Generale dell'azienda USL di Bologna stabilisce i poteri dei Dirigenti Responsabili dei Servizi amministrativi e tecnici centrali per l'adozione di alcuni atti individuati nelle citate delibere; Vista altresì la delibera n. 115 del 13/06/2011 di unificazione di servizi amministrativi in ambito metropolitano con la conseguente istituzione del Servizio Acquisti Metropolitano, nonché la delibera n. 146 del 30/06/2011 con la quale, tra l'altro, sono stati individuati gli atti delegati per il Servizio suddetto; Richiamati i seguenti atti, esecutivi a norma di legge: delibera n. 91 del 11/05/2011 riguardante l approvazione, tra l altro, delle procedure d acquisto 2011 per l Azienda Usl di Bologna; determinazione n. 701 del 10/04/2012 con la quale si è provveduto ad indire, ai sensi dell art. 20 del D.Lgs. 163/2006 e s.m., la procedura ristretta per l affidamento della gestione di attività abilitative, psicoeducative, riabilitative, assistenziali e di supervisione a favore di minori afferenti all Area di Neuropsichiatria dell Infanzia e Adolescenza del Dipartimento di Salute Mentale dell Azienda USL di Bologna, suddivisa in due lotti, triennale con possibilità di rinnovo per ulteriori anni due, 2

3 importo triennale massimo complessivo ,00 IVA esclusa, di cui ,00 Iva esclusa per il lotto 1), suddiviso in ,00 per il 1 anno, ,00 per il 2 anno e ,00 per il 3 anno, e ,00 Iva esclusa per il lotto 2), suddiviso in ,00 per il 1 anno, ,00 per il 2 anno e ,00 per il 3 anno, da aggiudicarsi ai sensi dell art. 83 del citato Decreto e cioè a favore dell'offerta economicamente più vantaggiosa; determinazioni n del 09/11/2012, n del 20/11/2012 e n del 30/11/2012, con le quali si è proceduto all ammissione alla gara delle ditte aventi presentato regolare domanda di partecipazione, secondo le indicazioni previste nel bando, nonché all approvazione della lettera d invito e del capitolato speciale; Preso atto che con lettera d invito prot. n /05-01 del 13/11/2012 sono state invitate a partecipare alla Procedura Ristretta n. 164/2012 le ditte ammesse alla gara; Richiamata inoltre la determinazione n. 95 del 16/01/2013 con la quale è stata nominata la Commissione Giudicatrice; Dato atto che, come si evince dal verbale di chiusura delle offerte prot. n. 484/05-01 del 02/01/2013, agli atti di questo Servizio, entro il termine di scadenza previsto nella lettera d invito hanno presentato offerta le seguenti ditte: Lotto 1) Csapsa Cooperativa Sociale onlus e Libertas Assistenza Cooperativa Sociale di Bologna; Lotto 2) Csapsa Cooperativa Sociale onlus e Libertas Assistenza Cooperativa Sociale di Bologna. Evidenziato che, come si rileva dal verbale della seduta pubblica di apertura dei documenti amministrativi del 24/01/2013, agli atti di questo Servizio, tutte le ditte sopra indicate hanno presentato regolarmente la documentazione richiesta; Preso atto dei verbali di valutazione tecnica della Commissione Giudicatrice e di apertura dell offerta economica (sedute del 31/01/2013, 06/02/2013 e 13/02/2013), tenuti agli atti di questo Servizio, da cui risultano quali aggiudicatarie provvisorie le seguenti ditte: Lotto 1) Csapsa Cooperativa Sociale onlus e Libertas Assistenza Cooperativa Sociale di Bologna, per aver ottenuto complessivamente punti 100/100, importo triennale offerto ,00 Iva esclusa; 3

4 Lotto 2) Csapsa Cooperativa Sociale onlus e Libertas Assistenza Cooperativa Sociale di Bologna, per aver ottenuto complessivamente punti 100/100, importo triennale offerto ,00 Iva esclusa; Verificato che per il servizio in oggetto non risultano essere attive convenzioni Intercent-er e Consip, come risulta dalla documentazione agli atti presso questo Servizio; Ritenuto pertanto di approvare l esito della Procedura Ristretta n. 164/2012 e di proporre l aggiudicazione di entrambi i lotti al RTI costituito da Cadiai Cooperativa Sociale (capofila), AIAS Bologna onlus, Csapsa Cooperativa Sociale onlus e Libertas Assistenza Cooperativa Sociale di Bologna; D E T E R M I N A Per le motivazioni espresse in premessa, da intendersi qui richiamate: 1) di aggiudicare la Procedura Ristretta n. 164/2012 per l affidamento della gestione di attività abilitative, psico-educative, riabilitative, assistenziali e di supervisione a favore di minori afferenti all Area di Neuropsichiatria dell Infanzia e Adolescenza del Dipartimento di Salute Mentale e Dipendenze Patologiche dell Azienda USL di Bologna, alle condizioni indicate nella lettera d invito e nel capitolato speciale, come di seguito specificato: Periodo: 01/04/ /03/2016, eventualmente rinnovabile di anni due Importo triennale presunto ,00 + Iva 4% = ,20, così suddiviso: LOTTO 1) Ditta: RTI costituito da Cadiai Cooperativa Sociale (capofila), AIAS Bologna onlus, Csapsa Cooperativa Sociale onlus e Libertas Assistenza Cooperativa Sociale di Bologna Canone mensile 1 anno: Importo totale 1 anno: Canone mensile 2 anno: Importo totale 2 anno: Canone mensile 3 anno: Importo totale 3 anno: Totale triennale presunto: ,00 + Iva 4% = ,92 ofc ,00 + Iva 4% = ,04 ofc ,00 + Iva 4% = ,64 ofc ,00 + Iva 4% = ,68 ofc ,00 + Iva 4% = ,64 ofc ,00 + Iva 4% = ,68 ofc Iva 4% = ,40 ofc 4

5 Codice CIG: B2F; LOTTO 2) Ditta: RTI costituito da Cadiai Cooperativa Sociale (capofila), AIAS Bologna onlus, Csapsa Cooperativa Sociale onlus e Libertas Assistenza Cooperativa Sociale di Bologna Canone mensile 1 anno: ,00 + Iva 4% = ,00 ofc Importo totale 1 anno: ,00 + Iva 4% = ,00 ofc Canone mensile 2 anno: ,00 + Iva 4% = ,16 ofc Importo totale 2 anno: ,00 + Iva 4% = ,92 ofc Canone mensile 3 anno: ,00 + Iva 4% = ,24 ofc Importo totale 3 anno: ,00 + Iva 4% = ,88 ofc Totale triennale presunto: ,00 + Iva 4% = ,80 ofc Codice CIG: A7; 2) di dare atto che il costo complessivo presunto di Euro ,20 è da registrare al conto economico / fattore produttivo Prestazioni educative da privato dei bilanci economici di previsione 2013, 2014, 2015 e 2016, come di seguito specificato Anno 2013 Euro ,28 Anno 2014 Euro ,96 Anno 2015 Euro ,32 Anno 2016 Euro ,64; 3) di dare mandato all U.O.C. Economico-Finanziaria di provvedere al pagamento delle fatture relative alle spese effettivamente sostenute, effettuati gli opportuni controlli dagli uffici competenti; 4) di individuare quale responsabile della stesura del presente provvedimento la sig.ra Alessandra Tracchi, coll. amm.vo del Servizio Acquisti Metropolitano; 5) di dare che la presente determinazione sarà pubblicata all Albo Informatico consultabile sul sito istituzionale dell Azienda USL di Bologna; 6) di trasmettere copia del presente atto a: Dipartimento di Salute Mentale, U.O.C. Economico-Finanziaria; Sottoscritta dal Direttore (CAMPA ROSANNA) con firma digitale 5