NUOVA SERIE NUMERO 5 LUGLIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "NUOVA SERIE NUMERO 5 LUGLIO"

Transcript

1 YACHT CLUB ADRIACO TRIESTE Molo Sartorio, Trieste tel. (+39) fax (+39) tel. bar ristorante (+39) tel. marinai (+39) cell web: Cari Soci, è iniziata la stagione velica, con le prime regate e con la ripresa dell attività diportistica. Se non avete già consultato in tempo reale sul sito del Club i risultati dei nostri equipaggi e i resoconti delle manifestazioni che abbiamo organizzato, li troverete tutti all interno del Notiziario. Come avevo già comunicato in Assemblea, l iter procedurale per la costruzione del nuovo magazzino si era arenato su un ulteriore vincolo delle nostre Rive: anche quest ultimo è stato però superato e subito dopo le regate di chiusura della stagione potremo far partire il cantiere. Avrete notato come la nostra Sede sia stata abbellita dal rifacimento del frontone d ingresso, lavoro che avevamo annunciato e che è stato portato a compimento in tempi rapidi. È questo un motivo in più per ricordare a tutti, ma soprattutto ad alcuni, come l accesso alle automobili sia consentito solo per Un impoppata all ultimo Campionato Centroeuropeo ORC di Cherso NUOVA SERIE NUMERO 5 LUGLIO 2009 carico e scarico di materiali, e certamente non per soste prolungate: al di là del disagio arrecato agli altri, è anche il decoro e l estetica del Club che ne risentono. L attività di Scuola Vela non permette inoltre l accesso alle automobili negli orari di svolgimento dei corsi; i carrelli di servizio per raggiungere le barche sono sempre disponibili. Aggiungo ancora che sono in fase di completamento i lavori di regolamentazione dell accesso al Club e di videosorveglianza: entro breve l ingresso dal cancello principale sarà possibile soltanto suonando al campanello, oppure utilizzando una tessera elettronica, sia per la porta pedonale, sia per il cancello principale. Le tessere sono disponibili in Segreteria, e il loro modesto costo verrà addebitato sul canone. Saranno comunque disponibili le chiavi per gli accessi secondari, specie per gli armatori di barche ormeggiate sul molo zero. Con l arrivo della bella stagione, periodo in cui la frequenza al Club aumenta, mi permetto di ricordarvi alcune buone consuetudini che tutti noi dovremmo seguire, vale a dire annotare gli Ospiti e le nostre uscite in barca sugli appositi registri, nonché prenotare per tempo il tavolo al ristorante, onde evitare rifiuti sempre sgradevoli. Durante la seconda settimana di luglio organizzeremo, in stretta collaborazione con la Società Triestina della Vela, il Campionato mondiale Master per la classe Snipe (meglio conosciuto da molti di noi come Beccaccini ): il programma sportivo e sociale è ormai ben definito, ma l apporto di tutti i Soci che volessero dedicare anche soltanto una mezza giornata al loro Club resta sempre auspicabile. In particolare, è stata rilanciata una vecchia consuetudine di ospitalità, e cioè quella di mettere a disposizione le barche da diporto all ormeggio per il pernotto dei concorrenti, tutti over 45. Molti Soci hanno già dato il loro assenso e non posso che incoraggiare questa iniziativa. Essere Soci vuol dire anche essere ospitali, nelle forme più consone a ciascuno: ciò fa di noi un Circolo Sportivo e non un Marina commerciale. Ricordo ancora che il Museo del Mare sta preparando una mostra sul nostro socio Agostino Straulino, cui l Adriaco contribuirà fornendo idee e materiale. Se qualche socio fosse in possesso di documenti interessanti, lo invito a farli pervenire in Segreteria. Vi aspetto tutti alle prossime manifestazioni del Club, con la speranza di una numerosa partecipazione sia alla Regata Sociale di fine agosto per derive e cabinati, che alla S. Giovanni in Pelago, aperta anche alle imbarcazioni Open. Buon vento Nicolò de Manzini

2 Direzione Sportiva YCA primavera 2009 Regata d apertura: relax aspettando il vento LE REGATE Regata d apertura La stagione delle regate del Club è cominciata come ogni anno con la regata d apertura per derive, disputata il 25 e 26 aprile. Sono state messe in palio la Coppa Favretto per la classe 420 e la Coppa Livio Silla per gli Snipe, mentre tutte le altre classi hanno potuto concorrere al Trofeo Rasini con la ormai collaudata formula a compensi. Nonostante la quasi totale assenza di vento durante tutto il week end, l intuizione del Comitato di Rega- Coppa Tito Nordio e Trofeo Silvio Treleani Confermando la positiva esperienza dello scorso anno, è stato riproposto il week end di regate per derive classiche e Star, in collaborazione con la Società Triestina della Vela. Lo YCA ha organizzato la Coppa Tito Nordio per la classe Star e il Trofeo Silvio Treleani per la classe Dinghy 12, mentre gli amici della STV hanno contemporaneamente messo in acqua gli Snipe per il Trofeo Bisso, collaborando anche alla posa in mare del campo di regata dei Dinghy. La serie di regate di quest anno è stata preceduta venerdì sera da un welcome party, durante il quale la classe Dinghy, grazie al nostro socio Daniele Fabris Monterumici, ha voluto presentare un bellissimo trofeo intitolato a Sergio Michel, che verrà assegnato al vincitore del Campionato dell Adriatico. È stato un grande piacere per il nostro Club dare spazio a questa classe, sfruttando l imperdibile occasione di una concomitanza di manifestazioni per Dinghy e Snipe sulle quali l amico Sergio ha gareggiato da velista per tutta la vita. Coppa Tito Nordio: le Star sulla linea di partenza Lele Fabris al Trofeo Treleani ta di posizionare il campo di regata al largo di Punta Sottile ha permesso di portare a termine almeno una prova regolare. Buona la prestazione dei nostri atleti. Marinella Gorgatto, a prua di Pietro Fantoni, ha vinto nella classe Snipe, Nataša Valentich e Nicol Grio si sono imposte nella classe 420, mentre Guglielmo Danelon e Renzo Simoni con la loro Star hanno vinto la classifica a tempo compensato per derive. L assenza della classe Laser, impegnata con la regata del Campionato zonale nelle acque di Barcola, non ha condizionato la numerosa presenza di ben 23 soci/atleti sulla linea di partenza. 2 Erano 14 le Star sulla linea di partenza della 24a edizione della Coppa Tito Nordio, equamente suddivise tra rappresentanti della Flotta carinziana e triestina. Dopo quattro prove, disputate tutte con venti medioleggeri, l equipaggio Passegger-Kropfitch è ritornato alla vittoria già ottenuta qualche anno fa, relegando al secondo posto i detentori del trofeo, i nostri fratelli Nevierov. Oltre ad Andrea e Alessandro Nevierov, segnaliamo la partecipazione di altri 5 equipaggi dell Adriaco, guidati dal sempreverde Franco de Denaro, a conferma di una ritrovata flotta sociale per la regina delle classi olimpiche.

3 - Attività agonistica Direzione Sportiva Quattordici anche i partecipanti al Trofeo Silvio Treleani, provenienti, oltre che dal Golfo di Trieste, anche dalla Romagna e dal Veneto. A causa del poco vento sono state concluse soltanto due prove, al termine delle quali Enrico Michel della SVOC ha avuto la meglio su Massimo Schiavon ed Ezio Donaggio, ambedue del Circolo Nautico di Chioggia. Il nostro consocio Daniele Fabris Monterumici ha vinto il premio per il miglior Dinghy Classico. 2 Trofeo Baron Banfield Under 15 Il 14 giugno il Club ha organizzato la seconda edizione del Trofeo Baron Banfield Under 15. La regata, nata dalla collaborazione con l Associazione Goffredo de Banfield che si occupa delle persone anziane non autosufficienti, ha visto quest anno giocarsi le qualificazioni per il Campionato italiano quasi una settantina di regatanti della classe Optimist. L evento ha richiesto al Club un importante sforzo organizzativo per gestire l assistenza in mare a una flotta Andrea e Alessandro Nevierov: i migliori YCA alla Tito Nordio così numerosa di ragazzi: l aiuto di tanti soci e atleti non coinvolti in altre regate è stato fondamentale. Hanno partecipato una decina i ragazzi del Club, guidati dal nostro allenatore Luka Verzel. Su tutta la flotta ha prevalso Carlotta Omari, che ha preceduto i fratelli Agostino e Tito Rodda. La Omari vince quindi la classifica femminile (terza la nostra Teresa Pirona), mentre in quella over 50 kg (novità per questa edizione) si è imposto Marco Spangaro. Il trofeo Challenge riservato alla società che ha meglio piazzato i primi 4 atleti, di cui una femmina e un over 50 kg, è andato alla Barcola Grignano; terzo lo YCA. 3 Il podio femminile del Trofeo Baron Banfield: sul gradino più alto Carlotta Omari (SVBG), seconda Francesca Russo Cirillo (SVBG) e terza Teresa Pirona (YCA) I RISULTATI SPORTIVI Nella prima metà di questa stagione post olimpica segnaliamo il ritorno in acqua dell olimpionica Giovanna Micol, che rinnova l equipaggio con Giulia Conti sotto i colori della Marina Militare. Ritorno con il botto : dopo il primo posto ottenuto all Eurolymp sul lago di Garda, è arrivata la vittoria al Campionato europeo 470 femminile sul lago di Traun, in Austria. La nostra squadra di 420, seguita da Daniele Favretto e composta da ben 5 equipaggi, ha tentato con il massimo impegno le qualifiche per il Campionato mondiale, per il quale erano disponibili 14 posti. L unica a centrare l obiettivo è stata Costanza Rodda, mentre Nataša Valentich con Nicol Grio e Stefano Zugna con Stefano Cigui, pur essendo in corsa fino all ultima serie di regate, non sono riusciti nell intento. Inevitabile e ben percepibile la forte delusione ma questo è lo sport! La squadra di Optimist, composta da 15 ragazzi e seguita da Tine Moze e Luka Verzel, è stata impegnata nel solito, estenuante inizio stagione di regate (forse troppe?), arrivan- IN CROCERA SULLA STATSRAAD LEHMKUHL Due giovani tesserati del nostro club, Lorenzo Barzellato e Giovanni Tarabocchia, avranno la splendida opportunità di partecipare a una crociera di 10 giorni sulla nave scuola Statsraad Lehmkuhl nel Mare del Nord, seguendo la rotta Bergen - Kirkwall - Torshavn - Lerwick - Bergen. La crociera è organizzata dall associazione STA-Italia, di cui l Adriaco è socio da molti anni e che offre imbarchi a ragazzi tra i 16 e 24 anni sulle navi scuola di tutto il mondo. La nave su cui si imbarcheranno Lorenzo e Giovanni è un 3-masted barque rigged sail training vessel, è lunga 90 metri e vanta un record di velocità a vela di 17 nodi. Le località di Kirkwall e Torshavn si trovano rispettivamente sulle Isole Orcadi e nelle Fær Øer, mentre Lerwick è il centro principale delle Isole Shetland.

4 Direzione Sportiva do seconda al Trofeo Marlin a squadre dietro all inarrivabile squadra della SVBG, e ha visto Marco Vallon entrare nella lista dei migliori 60 timonieri della classe. Questo risultato gli ha consentito di partecipare all ultima serie di regate di selezione per i Campionati europei e mondiali. È tempo di ricambi nella nostra squadra, con tanti ragazzi che da quest anno sono passati o passeranno a un altra classe. La squadra Laser, seguita sempre da Daniele Favretto, si sta ricostituendo a piccoli passi. Tra i 5 laseristi che quest anno hanno partecipato alle principali regate, segnaliamo Matteo Cerni che nella classe 4.7 è al momento al comando del Campionato zonale. Il sorriso di Nataša e Nicole, vincitrici della Coppa Favretto Roberto Distefano, al timone del maxi Campione del Garda, ha vinto la Millevele di Genova lasciandosi alle spalle quasi 400 imbarcazioni; su 2R nel vento ha invece conquistato il Trofeo Rosa dei Venti e il Trofeo IRC dell Alto Adriatico. Scusandoci se è stata dimenticata qualche notizia, ricordiamo sempre ai nostri soci di segnalare al Club tutti i risultati sportivi ottenuti per una puntuale pubblicazione sul sito e sul Notiziario. I PROSSIMI IMPEGNI Largo ai master! Dall 8 al 12 giugno, il nostro Club collaborerà con la Società Triestina della Vela nell organizzazione del Campionato mondiale Master della classe Snipe. L evento riguarderà una settantina di equipaggi provenienti da circa 7 nazioni diverse, tra cui alcuni miti della vela che in età più matura si sono dedicati a questa classe. Si stima l arrivo di circa 200 persone, ospitate per una settimana dai due Club, e come ben sintetizzato dal motto della classe Serious sailing, serious fun sono previsti, oltre alle regate, anche momenti di intrattenimento presso le due società. Il Club conta sulla collaborazione del più alto numero possibile di soci e atleti per l organizzazione a terra e per l assistenza in mare. Alcuni soci hanno già dato la loro disponibilità per ospitare nelle proprie im- I 10 ragazzi seguiti da Nicola Annis stanno alternando l attività sul 555 FIV e sul Tyka, in previsione del Campionato italiano che si svolgerà a fine luglio al Villaggio del Pescatore, nei pressi di Trieste. La flotta Star si è ben distinta al Campionato di distretto (i Nevierov erano campioni in carica), con ben 3 equipaggi presenti. Marco Augelli, il migliore YCA, si è classificato al 4 posto a pari punti con i Nevierov. Giovanni e Andrea Tesei si sono classificati al 6 posto (su 18) al Campionato italiano, ottenendo il miglior risultato da quando si sono cimentati con questa nuova classe olimpica. Da segnalare anche l attività dei soci nelle classi d altura. Manuel Costantin con il suo Escandalo vince con sei primi, un secondo e un terzo il Campionato Centroeuropeo ORC appena conclusosi a Cherso, mentre a fine maggio Gianfranco Noè è stato incoronato Campione italiano della classe X-35 a Venezia. Ottime anche le performance delle Stelle Olimpiche guidate da Giulia Pignolo e Giovanna Micol, che hanno ben figurato al Trofeo dell Accademia di Livorno e alla 200xTutti. Fiocco azzurro Il 3 giugno è nato Leon, figlio del nostro allenatore Tine Moze. Alla famiglia i migliori auguri da parte di tutti i soci. 4 Manuel Costantin e l equipaggio di Escandalo barcazioni alcuni equipaggi provenienti dall estero. È una bella occasione per conoscere velisti di altri paesi, gettando così le basi di future amicizie e proficui gemellaggi velici. Saranno in campo diversi equipaggi misti YCA/STV, alcuni dei quali al ritorno sulle derive dopo svariati anni di assenza. Come si dice in questi casi: Vinca il migliore! Speremo de no! Nel frattempo si è già mossa la macchina organizzativa per le regate autunnali. In particolare, il nostro Club si sta impegnando nella promozione della Settimana Velica Internazionale con la 48a edizione della regata d altura Trieste-San Giovanni in Pelago, e ciò grazie anche al contributo ottenuto da Turismo FVG.

5 Riparte la Scuola Vela Il 15 giugno è ripartita la Scuola Vela dello Yacht Club Adriaco, organizzata anche quest anno con il fonda mentale supporto delle Assicurazioni Generali. Il nostro obiettivo di mantenere alta la qualità dei corsi, garantendo a tutti i partecipanti un posto in barca, senza bisogno di turni, non ci ha consentito di accogliere tutte le numerose domande di partecipazione pervenute. Questa scelta, condivisa con il responsabile della scuola Giorgio Cresti, comporta un notevole impegno fisico ed economico, ma distingue il nostro Club dalle altre scuole vela del Golfo e alla lunga porterà sicuramente ottimi risultati. In primavera è ripartita anche la Scuola Vela per adulti, con imbarcazioni d altura e 555FIV. Sono stati portati a termine già 4 corsi di due week end ciascuno, con la partecipazione di una dozzina abbondante di allievi, seguiti da Fabio Schaffer e Stefano Cigui. Economato Terra Prima......e dopo La nostra sede migliora aspetto e sicurezza Come molti di voi avranno notato (e speriamo apprezzato) è stato eseguito a tempo di record il restauro del frontone della sede. Molto più delle parole valgono gli scatti che vi proponiamo qui sopra: un confronto tra il prima e il dopo particolarmente eloquente! Quel che manca, ora, è soltanto un illuminazione adeguata, che speriamo possa essere messa a punto entro la fine dell estate. Sul fronte della sicurezza come anticipato dal Presidente de Manzini sono state installate delle telecamere che consentiranno una maggior tutela delle barche, dei moli e della sede stessa. Sarà naturalmente garantita la più ampia tutela della privacy di ciascun socio. DALLA BOUTIQUE Si ricorda a tutti i soci che presso la boutique è possibile trovare t-shirt, polo, camicie e teli mare, tutti con il logo sociale, oltre naturalmente alle immancabili borse e cravatte. Ultimi arrivi: calzoni lunghi e bermuda da uomo! 5 Anche in questo caso si tratta di un lavoro in progress, che si concluderà con l entrata a regime dei nuovi badge per l ingresso. In primavera l Adriaco ha ospitato molte iniziative culturali: in particolare vanno ricordate se non altro per il folto pubblico presente la presentazione del libro Dalmazia. Storia, arte, cultura di Dario Alberi e la conferenza tenuta in occasione della sosta presso i nostri moli di Adriatica, la barca che sta facendo un lungo viaggio didattico in Italia con la nobile finalità di divulgare una materia imprescindibile come la fisica. Qui sopra, un immagine della conferenza stampa di presentazione della stagione velica YCA 2009.

6 Il racconto Due eventi del di Italo Meglio sorridere che cercare chiavi scaramantiche in tasca, se putacaso ti dicono che sei l unico sopravvissuto di un fatto più o meno storico. L effetto di tali annunci è freudiano; aiuta una risatina, con buona pace degli illustri coevi scomparsi. GLI 80 DELLA PHILIPPA (1947) Per fatti di mare, nella mia professione, la prima risatina psicoanalitica l abbozzai due anni fa alla telefonata dell Unione Stampa Sportiva Italiana che mi informava d essere l unico vivente degli 80 giornalisti d ogni parte d Italia che nel 1947, sulla nave Philippa, a Genova, fondarono l aggregazione all Association Internationale Presse Sportive (AIPS), un utile sodalizio costituito nel 1924 alla Sorbona di Parigi per riunire una volta all anno delegati nazionali in città designate a eventi di sport e cultura. Unico testimone rimasto, dunque, di quel primo atto democratico tra professionisti anelanti la rinascita del Paese dopo il ventennio fascista e le rovine d una guerra perduta! Per effetto del Trattato di Pace di Parigi esisteva peraltro all epoca il Territorio Libero di Trieste e l inserimento della nostra città nell o.d.g. dei lavori fu una gentilezza dei colleghi riuniti a Genova. Mi sia lecito unire il nostro venusto Circolo in tale circostanza poiché nel 1982, da vicepresidente nazionale USSI e da presidente della Commissione Yachting AIPS mondiale, radunai all Adriaco 125 partecipanti al Congresso elettivo USSI allargato alle Delegazioni di Baviera, Carinzia, Slovenia e Croazia, e il romano Giorgio Tosatti fu eletto presidente. Nobile idea. Elettrizzò in particolare due nostri noti skipper, il rigoglioso Pino Machne e l enigmatico Benno Drioli: corsero a Lavagna dal celebre Sangermani a commissionare l uno Marinella, l altro Cigno Nero, yawl RORC (formula competitiva per classi a rating). Misura idonea in vista d un evento con vari legni di pregio. Sicuri in partenza il 23 m. Fiv 1932 Podgorka (Mornar) in squadra con altri 3 o 4 minori; il 12 m.s.i. Stephens & Nicholson 1937 del veneziano Colussi; l ex 10 m.s.i. del nostro on. Pecorari, supercollaudato in Est Mediterraneo; il 6 m.s.i. Bobara del raguseo Andro Knezevic; il 3.a cl. Chiar di Luna dell Accademia di Livorno, piccolo ma terribile. Feste in Adriatico per Marinella e Cigno Nero, emblemi di innovazioni d architettura navale, però con a bordo solo strumenti convenzionali. La tentazione di regate in Dalmazia non aveva limiti. Si prospettano oltre 30 vascelli in mare. A Spalato calorosi incontri sia nei circoli velici sia nei locali tipici intorno al porto. Artefici dirigenti, giudici, velisti civili e militari, anche uffi ciali superiori delle marine jugoslava e italiana. Simpatiche conoscenze pure con disinvolte ragazze locali (con piede marino ). Fra costoro particolarmente am- Buio nella massima turbolenza. UNA NOTTE DA TREGENDA SU MARINELLA (1962) Primavera 2009, sempre all Adriaco, la seconda scossa mi viene da Antonio Cattarini, stirpe lussignana. Garbatamente quasi mi rinfaccia di non figurare ancora nel Pantheon dello YCA: Rimani l unico dell equipaggio del Marinella che vinse nel 1962 la prima Transadriatica della quale papà Giulio parlava sempre con calore. Gradirei qualche tua riga. Io: risatina freudiana che stupisce un po Tonino. Patiti di regate alturiere delle Federazioni veliche italiana e croata e alacri dirigenti del nostro YCA e dei due circoli spalatini Mornar e Labud, concordarono una serie di Transadriatiche, con partenze alterne e tappe intermedie, capolinee Spalato e Trieste. Comune scopo essenziale: rinsaldare fraterne tradizioni marinare fra le due sponde adriatiche. 6 Silla, la vezzosa Ružica, papà Cattarini e Casamassima. Groppo in arrivo: timone al veterano Natali e al giovanissimo Silla.

7 secolo scorso... Soncini Il racconto mirate Ružica e Kitica Tommaseo, ultima della dinastia del mitico Nicolò. Nel pomeriggio del 25 giugno 36 concorrenti alla prima Transadriatica presero il via nel tratto di mare fra le isole di Solta e Brazza, con bonaccia seguita per buona parte della notte da vento leggero fino a sotto il Conero. Poi vento allegro e infilata shockizzante nel lungo e stretto porto-canale di Rimini. Tappa notturna con prodromi meteo poco rassicuranti. Il comandante di Marinella non sta bene: effetti della digestione. Ma ci sono a bordo il veterano Gino Nadali (riserva olimpica di Kiel 1936), e almeno 5 giovani in perfetta forma: Livio Silla, Pino Ferri, Pashko Prennushi, il timoniere professionista (innominato) e lo scrivente. In cuccetta Machne e il giovanissimo Brückner. Al timone Nadali e Silla, il prof. e gli altri pronti alle manovre. Si parte da fuori Rimini alle Cielo coperto. Letto del vento da 30. Tutte le prue per Nord. Già onda lunga in mare. Marinella fugge a piene vele, e dopo una ventina di miglia il cielo si fa buio, il mare tempestoso. Scompaiono le inseguitrici. Sarabanda di lampi, tuoni e fulmini. Mare quadrato che rovescia valanghe d acqua da tutte le parti e fa letteralmente sparire la barca a secco di vele senza mai rovesciarla. Dopo Rimini, Machne indisposto andrà in cuccetta. A secco di vele, sono 6 in cockpit: p.p. Ferri (a destra) e Prennushi (a sinistra, mano alla battagliola). Salgono su Blue Marlin in partenza Sciarrelli (di spalle) e Martinoli. 7 Flagellati da onde mostruose e illuminati dai lampi nella notte d inferno, Nadali stima Marinella poco fuori Foci Po. Manda Pepi e il sottoscritto (senza cinture) a prua a drizzare trinchettina. Pepi, trattenuto da me per le caviglie, fissa il triangolino (per un mese mi ricorderà i segni sulle sue gambe). Un onda ci ributta di peso a poppa, dove Pashko e il marinaio mettono a segno mezzanella. Gino cede il timone a Livio e va in cuccetta. Procediamo con quell assetto fino all alba. Avvistiamo Foci Piave a sinistra e a NE il Tricorno. Va sottotuga anche Livio, bravissimo, e ci alterniamo alla ruota Pashko ed io. Tornano all aria Gino e Livio. Gli altri restano al calduccio. Si dà anche randa e fiocco grosso, fino a Trieste. Due ore dopo Marinella, giunge al traguardo il colossale sloop Podgorka con l equipaggio sfinito. Prova valida per sole 7 barche. Queste le altre 5: Mila II, Rovina (YCA), Maristella, Pecorari (idem con Barba Fausto, consorte e 9 figli: 6 maschi e 3 femmine, la più piccola di 3 anni); Snjesana e Vesna (croate), Chiar di Luna (Accademia di Livorno). Tutte le altre ritirate. In sede apprendemmo che in quella notte il temporalone, partito dalla Carinzia, aveva sradicato migliaia di alberi dal Litorale fino a Santa Maria di Leuca. Sulle coste istriane, dalmate e sulle isole si parlò di maremoto e nessuno dei viventi ricordava che qualcosa di simile fosse mai accaduto. Incredibile che vari concorrenti, partiti da Rimini, fossero finiti alla poggia per decine di miglia a Sud, ma fortunatamente indenni, compreso un 3.a classe con a bordo Noretta Cosulich, ma con al timone il navigatissimo Piero de Manzini. Svilaja, nave Fari e Fanali della Marina jugoslava, in accompagnamento della regata, allertò l aviazione jugoslava per fornire avvistamenti in mare appena possibile. Molti degli uomini che ospitava stavano male. Paolo de Manzini, giudice e medico, lavorò di siringa per rianimarli. Molti se la videro brutta in mare. Bobara scardinò la base d albero al paramezzale. Come il fantastico Andro riuscisse a riportarla a Ragusa nessuno saprà mai. L aristocratico Blue Marlin, con i nostri allora giovanissimi talenti Carlo Sciarrelli e Toni Martinoli, vissero brividi blu con randa e fiocco a collo e in acqua; arrivarono ugualmente al Lido di Venezia. Notte surreale per Cigno Nero: degli 11 d equipaggio ben 9 k.o. Resistettero Giordano Vinattieri e il marinaio salariato Toni Rosso: giù vele e a pieno motore a Sansego. Tuttora viventi di quell avventura il carismatico timoniere Ottaviano Danelon, Gabrio de Szobathely e l allora sedicenne Mario Malossi. Patetica, infi ne, la barchetta del matusa Barba Mate con 8 cadetti spalatini, rimorchiata e in salvo, ma con la perdita di tutto a bordo. Otto dei nostri soci si accollarono un ragazzo da rivestire da capo a piedi. A me toccò Jerko Poklepovic, studente di medicina che due anni dopo, per eccellenza di laurea, fu assunto da un ospedale di San Francisco. Di Transadriatiche se ne fecero altre 4 con rotte più a Sud, fino a Ragusa. Ma il mio impegno riguardava solo la prima edizione. Credo d averlo mantenuto. Pubblicazione realizzata da LINT Editoriale srl (Trieste) - Redazione: Francesca Pitacco e Francesca Romanini - Stampa: Grafiche Biondi srl (Trieste) - Grafica: Maurizio Roccia

8

NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA

NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA FEDERAZIONE ITALIANA VELA Settore Programmazione Attività Sportiva Nazionale NORME GENERALI PER L ATTIVITA SPORTIVA NAZIONALE ORGANIZZATA IN ITALIA Edizione 2009 (versione n. 15 con variazioni del 25.03)

Dettagli

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015

Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 GRAND SOLEIL CUP CALA GALERA 2015 Bando - Avviso Grand Soleil Cup 30 Aprile 3 Maggio 2015 Il Circolo Nautico e della Vela Argentario, in collaborazione con il Marina Cala Galera, il Cantiere del Pardo,

Dettagli

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014).

Stabile la movimentazione passeggeri via traghetto negli scali considerati attesa a fine 2015 (+0,32% sul 2014). COMUNICATO STAMPA ADRIATIC SEA FORUM: al via oggi a Dubrovnik la seconda edizione di Adriatic Sea Forum cruise, ferry, sail & yacht, evento internazionale itinerante dedicato ai settori del turismo via

Dettagli

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014

METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 METODO PER LA COMPILAZIONE DELLE CLASSIFICHE FEDERALI 2014 PERIODO TEMPORALE CONSIDERATO Viene considerata tutta l attività svolta dalla prima settimana di novembre 2012 (5 11 novembre 2012 ), all ultima

Dettagli

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO

CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO CONCORSO LETTERARIO NAZIONALE PER SCRITTORI EMERGENTI IL RACCONTO NEL CASSETTO - PREMIO CITTA DI VILLARICCA XII EDIZIONE ANNO 2014/15 REGOLAMENTO Art. 1 - L, con sede sociale in Villaricca (Napoli), alla

Dettagli

FIN - Comitato Regionale Ligure

FIN - Comitato Regionale Ligure FIN - 1. 0 NORMATIVE GENERALI Iscrizioni alle gare 1. Le iscrizioni alle gare vanno effettuate tramite procedura online dal sito http://online.federnuoto.it/iscri/iscrisocieta.php utilizzando il software

Dettagli

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE

lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE lanzo torinese Gran Fondo Internazionale del Punt del Diau - 25 km (D+ 1450) 4 ottobre 2014 prova A PRENDERmi gara femminile - 1 a EDIZIONE l originale www.casadelcammino.it for SI RINGRAZIANO IN MODO

Dettagli

Gran Fondo PUNT DEL DIAU

Gran Fondo PUNT DEL DIAU LANZO TORINESE - SABATO 04 OTTOBRE 2014 Gran Fondo PUNT DEL DIAU REGOLAMENTO LA GARA GRAN FONDO DI CORSA IN MONTAGNA PUNT DEL DIAU avrà una lunghezza di circa km.25 e un dislivello positivo di circa 1450

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

Dov eri e cosa facevi?

Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Produzione libera 15 marzo 2012 Livello B1 Dov eri e cosa facevi? Funzioni comunicative Descrivere, attraverso l uso dell imperfetto, azioni passate in corso di svolgimento. Materiale

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

TABELLA DEI COMPLEMENTI

TABELLA DEI COMPLEMENTI TABELLA DEI COMPLEMENTI REALIZZATA CON LA COLLABORAZIONE DELLA CLASSE II B DELLA SCUOLA SECONDARIA DALLA CHIESA E RUSSO DI BUSNAGO (MB) A. s. 2011/ 12 COMPLEMENTO DOMANDA A CUI RISPONDE ESEMPIO OGGETTO

Dettagli

abbonamenti 2015.2016

abbonamenti 2015.2016 abbonamenti 2015.2016 FARE DEL NOSTRO STADIO UNA FORTEZZA Caro Interista, San Siro e piu bello quando ci sei tu, io lo so bene. L ho visto vibrare nelle sue notti piu belle. Ho sentito la spinta, la voglia

Dettagli

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA.

Lun 18/05. Ven 22/05 COLORNO. Mer 20/05. Gio 21/05. Mer 20/05. Ven 22/05. Gio 21/05 20.30 170. Gio 21/05. Ven 22/05 21.00 PRO CELLA. CENTRO SPORTIVO ITALIANO CENTRO SPORTIVO ITALIANO COMITATO PROVINCIALE DI P A R M A P.le Matteotti, 9-43100 PARMA Telefono 0521281226-0521289870 Fax 0521.236626 e-mail: csi@csiparma.it web: www.csiparma.it

Dettagli

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori

Dalla lettura di una poesia del libro di testo. Un ponte tra i cuori 1 Dalla lettura di una poesia del libro di testo Un ponte tra i cuori Manca un ponte tra i cuori, fra i cuori degli uomini lontani, fra i cuori vicini, fra i cuori delle genti, che vivono sui monti e sui

Dettagli

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F

XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F. GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F MAGGIO 2015 VENERDÌ 1 ODERZO (TV) Piazza Grande XX ODERZO CITTA' ARCHEOLOGICA Corsa internazionale su strada Juniores/Promesse/Seniores M/F GLADIATORVM RACE Corsa su strada Seniores M/F XIX Trofeo Mobilificio

Dettagli

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012

Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Bilancio della competizione di Judo alle Olimpiadi di Londra 2012 Qualche giorno dopo la fine della competizione olimpica di judo è venuto il momento di analizzare quanto successo a Londra. Il mondo del

Dettagli

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia

Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar. Classe IV. Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia Scuola Primaria Istituto Casa San Giuseppe Suore Vocazioniste Meno male che c è Lucky!!! La missione del W.F.P. in Madagascar Classe IV Maestre: Cristina Iorio M. Emanuela Coscia È il 19 febbraio 2011

Dettagli

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N.

1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. 1. Modalità attuative del vincolo ex art. 5, punto n.9 Statuto F.I.N. A) Disposizioni generali [1] Il vincolo di tesseramento degli atleti in favore delle società è temporaneo e la sua durata e l eventuale

Dettagli

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni.

È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. È uno Stato unitario dal 1861, una Repubblica dal 1948. Oggi l Italia ha una popolazione di circa 57 milioni. È un paese con 20 regioni. 8 regioni settentrionali: il Piemonte (Torino), la Val d Aosta (Aosta),

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

in evidenza 2013-2014

in evidenza 2013-2014 in evidenza 2013-2014 Liberty of the Seas, la nave più incredibile del Mediterraneo A inaugurare gli imbarchi da Napoli sarà Liberty of the Seas, una nave straordinaria in partenza per la prima volta dall

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

ISAF REGULATION 20 CODICE PER LA PUBBLICITÀ

ISAF REGULATION 20 CODICE PER LA PUBBLICITÀ ISAF REGULATION 20 CODICE PER LA PUBBLICITÀ Questo documento deve essere letto congiuntamente all allegato estratto del Regolamento delle attrezzature per lo sport della vela nel quale sono definiti alcuni

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano

Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Progetto Baseball per tutti Crescere insieme in modo sano Il baseball, uno sport. Il baseball, uno sport di squadra. Il baseball, uno sport che non ha età. Il baseball, molto di più di uno sport, un MODO

Dettagli

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA

NOVITÀ ASSOLUTA NEL PANORAMA DEL TURISMO SCOLASTICO SICILIANO, IN COLLABORAZIONE CON LA SCUOLA DELLA GIOIA- FAVOLANDIA Il Museo Diocesano di Catania desidera, anche quest anno, proseguire con le scuole l impegno e la ricerca educativa con particolare attenzione ai Beni Culturali, Artistici e Ambientali. L alleanza fra

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015

-AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 -AUDAX 24h- 18-19 luglio 2015 Arcore 26/03/2015 REGOLAMENTO Art. 1 - ORGANIZZAZIONE Il GILERA CLUB ARCORE con sede in Arcore via N. Sauro 12 (mail : motoclubarcore@gmail.com) e il MOTO CLUB BIASSONO con

Dettagli

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti

CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale 100 METRI MASTER F SERIE - RISULTATI. Clas. Cors. Pett. Atleta Anno Cat. Società Prestazione Punti CDS Allievi su pista - 2^ prova regionale CDS Master Organizzazione: Trionfo Ligure - Genova RISULTATI 100 METRI MASTER F Serie Unica VILLA GENTILE - 18 Maggio 2013 Ora Inizio: 16:26 - Vento: +0.4 1 4

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono

Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Fiorella Mannoia - Quello che le donne non dicono Contenuti: competenza lessicale: espressioni lessicali e metaforiche; competenza grammaticale: ripresa dei pronomi diretti e indiretti; competenza pragmatica:

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958)

Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone opere e di intensa carità. Papa Giovanni XXIII (28 dicembre 1958) NOTIZIARIO PARROCCHIALE Anno XC - N 8 dicembre 2012 - L Angelo in Famiglia Pubbl. mens. - Sped. abb. post. 50% Bergamo Natale del Signore: annuncio di unità e di pace su tutta la terra: tempo di buone

Dettagli

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma

Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014. forma Istituto Compressivo Cantù 2 Scuola Primaria di Fecchio - Anno10 numero2 Aprile 2014 la scuola in... forma Notizie dall interno curiosando nella scuola A cura di: Clara, Camilla, Lorenzo di classe 5, Elisa,

Dettagli

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA

CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA Collegno, 17 novembre 2014 CENTO ANNI FA: LA GRANDE GUERRA PROPOSTA DI TRENO STORICO RIEVOCATIVO DA TORINO A UDINE progetto per la realizzazione di una tradotta militare rievocativa, da Torino a Udine

Dettagli

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014

STAGIONE SPORTIVA 2014/2015. CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CONTRIBUTI A CARICO DELLE SOCIETÀ NON PROFESSIONISTICHE E CENTRI MINIBASKET Consiglio federale n. 6 del 10 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE N. 1097 del 10 maggio 2014 Indice

Dettagli

Guida ai Circoli professionali del Rotary

Guida ai Circoli professionali del Rotary Guida ai Circoli professionali del Rotary Rotary International Rotary Service Department One Rotary Center 1560 Sherman Avenue Evanston, IL 60201-3698 USA www.rotary.org/it 729-IT (412) Introduzione ai

Dettagli

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23

GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 GARA CICLISTICA per ELITE e UNDER 23 domenica 7 Ottobre 2012 - ore 9.45 GORLE - BERGAMO ARRIVEDERCI alla 42a Settimana Ciclistica Bergamasca dal 2 al 7 settembre 2013 REGOLAMENTO SPECIALE DI CORSA SU STRADA

Dettagli

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime

Tutto iniziò quando il mio capo mi chiese di trascorrere in America tre lunghissime Indice Introduzione 7 La storia delle rose: quando la mamma parte 9 Il bruco e la lumaca: quando i genitori si separano 23 La campana grande e quella piccola: quando nasce il fratellino 41 La favola del

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli

RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA. Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli RITIRO PER TUTTI NATALE DEL SIGNORE LA CONVERSIONE ALLA GIOIA Maria, Giuseppe, i pastori, i magi e...gli angeli Siamo abituati a pensare al Natale come una festa statica, di pace, tranquillità, davanti

Dettagli

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015

CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 CALENDARIO REGIONALE 2014/2015 www.federnuoto.piemonte.it nuoto@federnuoto.piemonte.it INDICE REGOLAMENTO ATTIVITÀ...pag.4 AVVERTENZE DI CARATTERE GENERALE...pag.5 ISCRIZIONI...pag.6 Norme generali...pag.6

Dettagli

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE

TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE TARIFFE LUCE E GAS: CONFRONTO INTERNAZIONALE Italiani Energia elettrica e metano costano poco, rispetto al resto d Europa, solo per livelli bassi di consumo. Man mano che l utilizzo aumenta, diventiamo

Dettagli

Tesi per il Master Superformatori CNA

Tesi per il Master Superformatori CNA COME DAR VITA E FAR CRESCERE PICCOLE SOCIETA SPORTIVE di GIACOMO LEONETTI Scorrendo il titolo, due sono le parole chiave che saltano agli occhi: dar vita e far crescere. In questo mio intervento, voglio

Dettagli

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org

48 Congresso SItI. Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors. www.siti2015.org 48 Congresso Milano, 14-18 Ottobre 2015 Opportunita' d'intervento riservate agli Sponsors COMITATI Presidente del Congresso: Carlo Signorelli, Presidente Presidente Comitato organizzatore: Francesco Auxilia,

Dettagli

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA

Prossime gare ECCELLENZA - Girone UNICO Giorn Squadre Data Ora Campo R 8. A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - POL. TORNIELLA lun ROCCASTRADA ultati ECCELLENZA - GIRONI - Girone UNICO R 5 A.S.D.POL. TIRLI IN MAREMMA - ATLETICO GROSSETO 2012 1-1 R 6 GAVORR TIRRENO CARRELLI SER - C.C. e SPORT POLVEROSA 1-2 Squadra P.Ti G V N P RF RS DR CD Pen

Dettagli

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati

ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati VISTO DAI BAMBINI E DAI RAGAZZI ILaboratori di Progettazione Partecipata presentati in questa sezione riguardano progetti e proposte in aree di verde pubblico. Se il primo lavoro è finalizzato all arredo

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001

ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 REGIONE TOSCANA GIUNTA REGIONALE ESTRATTO DAL VERBALE DELLA SEDUTA DEL 02-04-2001 (punto N. 35. ) Delibera N.349 del 02-04-2001 Proponente SUSANNA CENNI DIPARTIMENTO DELLO SVILUPPO ECONOMICO Pubblicita

Dettagli

Porto di mare senz'acqua

Porto di mare senz'acqua Settembre 2014 Porto di mare senz'acqua Nella comunità di Piquiá passa un onda di ospiti lunga alcuni mesi Qualcuno se ne è già andato. Altri restano a tempo indeterminato D a qualche tempo a questa parte,

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta

PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI MATEMATICA - Scuola Primaria - Classe Quinta Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI MATEMATICA Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro

Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Anno di produzione 2014 Tecnica mista su cartoncino Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 20 Titolo: Peccato che sia una puttana Dimensioni: 55 cm x 34,5 Costo: 2850 euro Tavola n. 30 Titolo: Presunte avventure di Lucrezia e Cesare Dimensioni: 50 cm x 35 cm Costo: 2625 euro Tavola

Dettagli

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno

Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Conferenza di servizio presso il Ministero della Pubblica Istruzione Roma 21 giugno Dialoghi tra scuole d Europa: esperienze e curricola a confronto Scuola media Manzoni Lucarelli di Bari - Carbonara 21

Dettagli

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015

17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 17 Campionato di Borsa con Denaro Reale Investiment & Trading Cup Edizione 2015 Il Campionato di Borsa con Denaro Reale, organizzato in collaborazione con Directa Sim, Binck Bank, Finanza on Line Brown

Dettagli

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS

VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS : VENICE-SIMPLON ORIENT-EXPRESS Un Viaggio indimenticabile attraverso la Storia Venice-Simplon Orient-Express è il treno più famoso del mondo, con una storia ultracentenaria che nasce nel 1864 e prosegue

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per il Lazio - Direzione Generale Ufficio III Coordinamento Regionale del Servizio di Educazione Motoria Fisica e

Dettagli

La Carta di Montecatini

La Carta di Montecatini La Carta di Montecatini Le origini e le ragioni della Carta di Montecatini La Carta di Montecatini è il frutto del lavoro del secondo Campus che si è svolto nella città termale dal 27 al 29 ottobre 2005.

Dettagli

Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette )

Regolamento Nazionale Specialità POOL 8-15 ( Buche Strette ) Regolamento Nazionale Specialità "POOL 8-15" ( Buche Strette ) SCOPO DEL GIOCO : Questa specialità viene giocata con 15 bilie numerate, dalla n 1 alla n 15 e una bilia bianca (battente). Un giocatore dovrà

Dettagli

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte)

Bambini vecchiette signori e signore venite a giocare con tutti i colori (2 volte) La canzone dei colori Rosso rosso il cane che salta il fosso giallo giallo il gallo che va a cavallo blu blu la barca che va su e giù blu blu la barca che va su e giù Arancio arancio il grosso cappello

Dettagli

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO

ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO ANNUNCI SEGRETERIA NUOTO Le comunicazioni che seguono sono suggerimenti che serviranno ad una buona gestione della Manifestazione e ad ottenere una uniformità interpretativa in tutte le gare. Sono suggerimenti

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico GUIDA AI REGOLAMENTI DEI TORNEI GIOVANILI ORGANIZZATI DA SOCIETÀ Stagione Sportiva 2014/2015 Tornei organizzati da società Norme, disposizioni

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

47 Anno Domini Triathlon Festival

47 Anno Domini Triathlon Festival 47 Anno Domini Triathlon Festival Campionati Italiani Assoluti di Triathlon Sprint Staffetta a squadre Coppa Crono a Squadre Sabato 05 ottobre 2013 Domenica 06 ottobre 2013 Parco Le Bandie, Lovadina (TV)

Dettagli

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese

Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese PRIMA GIORNATA CIA IN EXPO Giovani: il Vivaio da coltivare per far crescere il Paese 5 maggio 2015 AUDITORIUM DI PALAZZO ITALIA PADIGLIONE ITALIA EXPO MILANO 2015 Cia è main partner del parco della biodiversità

Dettagli

www.noinoncilasceremomai.it

www.noinoncilasceremomai.it www.noinoncilasceremomai.it Chi siamo: la storia Il progetto trae ispirazione dalla vita di Vigor Bovolenta e sua moglie Federica Lisi che hanno, con il loro amore, sfidato il destino e la vita stessa.

Dettagli

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa

Il colore dei miei pensieri. Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa Il colore dei miei pensieri Pierluigi De Rosa 2007 Scrivere.info Tutti i diritti di riproduzione, con qualsiasi mezzo, sono riservati. In copertina: Yacht

Dettagli

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto

UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto Provincia di Ravenna Album fotografico UN MONDO MIGLIORE: ne abbiamo il diritto CONSIGLI/CONSULTE DEI COMUNI PARTECIPANTI SCUOLA Consulta ragazzi di Alfonsine Michelacci Andrea Scuola Primaria "Matteotti

Dettagli

Tre Ires e tre progetti comuni

Tre Ires e tre progetti comuni IRESQUARE N.7 Tre Ires e tre progetti comuni Elaborazione: indagine tra i lavori cognitivi in Italia I distretti industriali e lo sviluppo locale I Servizi Pubblici Locali in -Romagna, Toscana e Veneto

Dettagli

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO

REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO REGOLAMENTO CONCORSO UN MONDO TUTTO MIO TEMA Il concorso Un mondo tutto mio è dedicato all ambiente in cui vivono i bambini, come è e come lo vorrebbero. L idea è far descrivere agli alunni il posto ideale

Dettagli

le più belle ville del Mediterraneo

le più belle ville del Mediterraneo le più belle ville del Mediterraneo le ville più belle del Mediterraneo Istria, Mediterraneo verde Dettaglio della penisola istriana Ricchezza della Tradizione Scoprite gli angoli ancora inesplorati del

Dettagli

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE

CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE CURRICULUM VITAE del Prof. ANTONIO DAL MONTE Il Prof. Antonio Dal Monte si è laureato in Medicina e Chirurgia a Roma ed ha conseguito la docenza in Fisiologia Umana ed in Medicina dello Sport. E specialista

Dettagli

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S.

Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENSIMENTO C.A.S. Federazione Italiana Canottaggio Ufficio Comunicazione & Marketing QUESTIONARIO CENMENTO C.A.S. Ringraziamo per aver prontamente risposto al nostro questionario relativo ai Centri di Avviamento al Canottaggio

Dettagli

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO

TRIBUTO AL GRAN PREMIO PARCO VALENTINO TRIBUTO AL Fai sfilare la tua passione tra le strade di Torino. Iscrivi la tua vettura al DOMENICA, 14 GIUGNO 2015 la parata celebrativa delle automobili più importanti di sempre PARCO VALENTINO - SALONE

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Lega Pattinaggio a Rotelle UISP Norme di Attività di Pattinaggio Artistico 2013

Lega Pattinaggio a Rotelle UISP Norme di Attività di Pattinaggio Artistico 2013 Agg. Al 05 dicembre 2012 1 INDICE REGOLE GENERALI Specialità: definizione Attività: struttura Attività di singolo Coppie Artistico e Coppie Danza Categorie: singolo Formula Uisp Livelli Coppia artistico

Dettagli

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia

La terra di Punt. Per saperne di più. Ricostruire la storia Ricostruire la storia La terra di Punt Tuthmosi II ebbe, come tutti gli altri faraoni, molte mogli, ma la sua preferita era Hatshepsut, da cui però ebbe soltanto figlie femmine. Alla morte di Tuthmosi

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana

Campionati Regionali Giovanili. Comitato Regionale Toscana Campionati Regionali Giovanili Comitato Regionale Toscana Arezzo, 9-6-2013 Lista iscritti alle gare Campionati Regionali Giovanili Partecipanti 1-30/59 N.Tess... Giocatore NS. Cod.soc. Societa SMG SFG

Dettagli

L Astrofisica su Mediterranea

L Astrofisica su Mediterranea Is tuto Nazionale di Astrofisica Consorzio Interuniversitario per la Fisica Spaziale Proge o Mediterranea L Astrofisica su Mediterranea L Astrofisica su Mediterranea è un progetto d introduzione all Astrofisica

Dettagli

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà.

NATALE SARA. Come sempre Natale sarà una festa, una grande magia, per svegliare la tua fantasia giù dal cielo un bel sogno verrà. NATALE SARA Su nel cielo che gran movimento, su tra gli angeli del firmamento: quelli addetti agli effetti speciali si rimboccano tutti le ali. C'è chi pensa ai fiocchetti di neve, chi compone una musica

Dettagli

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010

Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 Riflessioni a margine dei Campionati Italiani di kendo, Novara 2010 di Luca Navaglia Campionati Italiani dunque. Saprete già i risultati (Serena Ricciuti, Giuseppe Giannetto e Kodokan Alessandria). Per

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

IL RIMARIO IL RICALCO

IL RIMARIO IL RICALCO Preparare un rimario: IL RIMARIO - gli alunni, a coppie o singolarmente, scrivono su un foglio alcune parole con una determinata rima; - singolarmente, scelgono uno dei fogli preparati e compongono nonsense

Dettagli

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate.

Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. VOLO incluso DA MILANO MALPENSA Quest inverno, ogni sabato ritorna l estate. a n t i l l e mar dei caraibi 2 0 1 3-1 4 Un arcipelago di isole di gioia e colore. Viaggia nel cuore delle Antille. Il ritmo

Dettagli

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015

PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 Poschiavo, 14 febbraio 2014 PROTOCOLLO ASSEMBLEA GENERALE ORDINARIA MCP 2015 L assemblea generale ordinaria del 2015 si è svolta presso il ristorante La Tana del Grillo a Pedemonte, in data 31 gennaio

Dettagli

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015

Ospitalità stagione sportiva 2014-2015 Ospitalità STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 BENVENUTI A SAN SIRO Il nuovo modo di vivere la partita Amala e colora un emozione di nero e d azzurro. Inter Corporate 2014-15 è l esclusivo programma di Corporate

Dettagli

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore

Dimore di La o. Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore. Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore g Dimore di La o Ville, Castelli, Parchi e Personaggi della sponda piemontese del Lago Maggiore Scenari S.r.l. - Andrea Lazzarini Editore Dimore di Lago Dimore di Lago, terzo volume storico della Collana

Dettagli

DOMENICA PROGRAMMA GARA: KARATE (SU 6/7 TATAMI) Stili divisi tra SHOTOKAN/SHOTOKAI ed INTERSTILE (SHITO,WADO,GOJU, SANKUKAY, ecc.).

DOMENICA PROGRAMMA GARA: KARATE (SU 6/7 TATAMI) Stili divisi tra SHOTOKAN/SHOTOKAI ed INTERSTILE (SHITO,WADO,GOJU, SANKUKAY, ecc.). A.s.d. KEN TO ZAZEN LIMBIATE ORGANIZZA: DOMENICA 21 DICEMBRE 2014 15 trofeo FESTA DI NATALE JITAKYOEI F.E.S.I.K. Settore Karate Categ. RAGAZZI-CADETTI-JUNIOR-SPECIAL CATEGORY La gara è aperta a tutti gli

Dettagli

FAQ. 4) Si può partecipare ai concorsi avendo delle imperfezioni fisiche? Risposta

FAQ. 4) Si può partecipare ai concorsi avendo delle imperfezioni fisiche? Risposta FAQ 1) Come si entra in Guardia di Finanza? Risposta 2) Quali sono i limiti di età per partecipare ai concorsi? Risposta 3) Quali titoli di studio occorrono per partecipare ai concorsi? Risposta 4) Si

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle.

Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su. Contenuto. (Prima della prima partita rimuovete con cura i segnalini dalle fustelle. Un gioco da brividi per 8 24 giocatori, da 8 anni in su Nello sperduto villaggio di Tabula, alcuni abitanti sono affetti da licantropia. Ogni notte diventano lupi mannari e, per placare i loro istinti,

Dettagli

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20

grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 grafica editoriale / biennio lunedì 29 giugno 2015 ore 8:20 Sortino Consuelo Pisano Antonino Impellizzeri Giulia Petriglieri Emilio Silvestro Federica Ciadamidaro Rocco graphic design 3 / triennio lunedì

Dettagli

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento.

DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico. L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento. DIOCESI DI TORTONA Ufficio Catechistico L avventora!!! Sussidio per l accompagnamento di bambini e ragazzi nel tempo d Avvento Anno 2014 (B) E nato per tutti; è nato per avvolgere il mondo in un abbraccio

Dettagli

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani

WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT. L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani WWW.JUNIORGOLFCADDIE.IT L organizzazione e la gestione economica, didattica e agonistica dei Club dei Giovani Il programma ideato da Luigi Pelizzari con il Patrocinio del Comitato Regionale Lombardo della

Dettagli