AL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL'ISTITUTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL'ISTITUTO"

Transcript

1 AL DIRIGENTE SCOLASTICO DELL'ISTITUTO... La Lega Navale Italiana è un ente associativo a carattere nazionale e senza scopo di lucro, che impiega le sue energie per far conoscere e per far amare il mare agli Italiani, rivolgendosi in particolare ai giovani ed agli studenti con una propaganda interna alle scuole, come da protocollo del Ministero della Pubblica Istruzione n. 5560/DN dell' (allegato1), diffondendo le iniziative legate all'ambiente marino ed allo sport della vela. Come ogni anno, la Sezione di Napoli della Lega Navale Italiana, nei limiti oggettivi delle sue possibilità operative, promuove una serie di attività che siano utili al processo di formazione dei giovani per una corretta consapevolezza ambientale marinara, per prendere coscienza del mondo legato al mare e delle molteplici attività ad esso correlate, rendendosi consapevoli dei comportamenti e degli insegnamenti che il mare suggerisce agli uomini, sfruttando al meglio le sue risorse. Quest'anno le nostre proposte si articoleranno nel seguente modo: 1) Continuando la nostra opera di diffusione della conoscenza e dell'amore per il mare tra i giovani delle scuole napoletane e sulla scorta dell ottima esperienza dello scorso anno scolastico, sarà possibile, per gli alunni, frequentare una serie di corsi formativi modulari che, quest anno, avranno i seguenti obiettivi: conoscere le caratteristiche peculiari della meteorologia, argomenti storici della marineria napoletana, l orientamento, la biologia marina, la geologia, la struttura delle imbarcazioni, la fotografia, l'osservazione della costa, l avvicinamento al mondo della vela (vedi elenco e descrizione dei moduli nell allegato 2). Le barche a vela per le uscite in mare dei ragazzi, come sempre avvenuto, saranno messe a disposizione dai Soci armatori. Per ciascuna Scuola interessata i moduli potranno essere prenotati dai rispettivi Delegati Scolastici in occasione dell annuale riunione plenaria che si terrà nella nostra Sede sezionale del Molosiglio.

2 2) E' possibile, anche quest'anno, frequentare i "Minicorsi" di vela organizzati da questa Sezione, con le modalità contenute nell'allegato 3). 3) Con l'autorizzazione dell'autorità Portuale e della Capitaneria di Porto sarà ancora possibile effettuare visite di orientamento all'interno delle strutture portuali militari e civili, con le modalità previste nell'allegato 4). 4) Gli alunni che vorranno esprimere liberamente le loro attitudini artistiche potranno, anche quest'anno, partecipare al Ns concorso per le scuole, che per l anno scolastico si chiamerà A scuola di mare, e che potrà, in particolare, interessare anche alcune nozioni apprese durante la frequentazione dei moduli. Per quanto riguarda le norme di partecipazione al concorso si veda quanto indicato nell'allegato 5). Abbiamo, infine, il piacere di comunicare che, per la prima volta, quest anno, per gli Istituti Superiori, è stato previsto che al termine dei corsi e delle relative uscite in mare, un gruppo di alunni per ciascuna Scuola, scelti tra quelli che lo vorranno e che, a giudizio della commissione appositamente costituita presso la ns Sezione, saranno ritenuti idonei, potranno partecipare ad un numero di lezioni gratuite di vela in classe Meteor, impartite da Istruttori della Ns Sezione, al termine delle quali parteciperanno ad una Regata organizzata per loro, nelle acque del Golfo di Napoli. Le comunichiamo che il nostro tradizionale incontro plenario con i Dirigenti Scolastici e/o Loro Delegati, avverrà il alle ore 15.30, in modo da poter dare rapidamente inizio alle attività previste Certi che le nostre proposte incontreranno il gradimento Suo e dei Suoi allievi, rimaniamo a Sua disposizione per i possibili chiarimenti (***) e speriamo di vederla presto. Napoli, Il Presidente Avv. Alfredo VAGLIECO (***) Per eventuali necessità di chiarimento potrà chiamare il nostro Socio Dr. Eugenio de Maria al n in orario di ufficio. ALLEGATO 1

3 LETTERA MINISTERO PUBBLICA ISTRUZIONE ALLEGATO 2

4 CORSI FORMATIVI MODULARI Modulo A TITOLO MODULO: ECO1, LA VITA IN UNA GOCCIA D'ACQUA DI MARE, IL PLANCTON MARINO (Docente: Prof. Enzo De Simone). DESCRIZIONE MODULO: Il modulo prevede l'osservazione al microscopio di campioni di Plancton prelevati nel corso di un'uscita in barca a vela nel Golfo di Napoli. N 1 lezione sugli Ecosistemi Marini da tenersi a Scuola con la presenza dell'insegnante di Scienze (ore 2). N 1 uscita in barca a vela con prelievo del Plancton e successiva osservazione dello stesso, al microscopio, presso la Ns Sezione (ore3). N 1 incontro a Scuola per la produzione e la discussione di un elaborato riassuntivo sull'attività svolta (ore2). PARTECIPANTI: Gruppi da 15 a 20 alunni oltre i Docenti Modulo B TITOLO MODULO: ECO2, VEDERE L'INVISIBILE, BATTERI IN UN CAMPIONE DI ACQUA MARINA (Docente: Prof. Enzo De Simone). DESCRIZIONE MODULO: Il modulo prevede l'isolamento, la crescita e la conta delle colonie di batteri presenti in un campione di acqua di mare, prelevata nel corso di un'uscita in barca a vela nel Golfo di Napoli. ATTIVITA' PREVISTE: Fasi 4: N 1 lezione di Microbiologia Marina da tenersi a Scuola con la presenza dell'insegnante di Scienze (ore 2). N 1 uscita in barca a vela con prelievo dell'acqua marina e successiva filtrazione dello stessa presso la Ns Sezione (ore3). N 1 incontro a Scuola o presso la Ns Sezione, il giorno dopo, per l'osservazione e la conta delle colonie batteriche (ore2). N 1 incontro a Scuola o presso la Ns Sezione per la produzione ed analisi di un elaborato riassuntivo sull'attività svolta (ore 2). PARTECIPANTI: Gruppi da 15 a 20 alunni oltre i Docenti Modulo C

5 TITOLO MODULO: CORSO DI FOTOGRAFIA (Docente: Dott. Raffaele Petrella). DESCRIZIONE MODULO: Il modulo prevede la conoscenza della Storia della Fotografia, il funzionamento della macchina digitale e della tecnica relativa, il tutto con particolare riferimento alla barca a vela ed al paesaggio marino. N 1 lezione da tenersi a Scuola (ore 2). N 1 uscita in barca a vela con l'esecuzione di fotografie (ore3). N 1 incontro da tenersi a Scuola per l'analisi, il commento e la valutazione, con eventuale classificazione delle fotografie eseguite (ore2). PARTECIPANTI PER LE USCITE IN MARE: Gruppi da 12 a 14 alunni oltre i Docenti Modulo D TITOLO MODULO: LABORATORIO DI METEOROLOGIA (Docente: Ing. Luca Ciofaniello). DESCRIZIONE MODULO: Il modulo prevede nozioni di meteorologia applicata con misura del dato meteorologico per la redazione di sistemi e previsioni; sul funzionamento delle stazioni civili e nautiche per la misura meteorologica ed eolica; sulla produzione di energie alternative e correlazioni con il mondo della vela. ATTIVITA' PREVISTE: Fasi 5: N 2 lezioni da tenersi a Scuola (ore 2 ciascuna). N 3 uscite in barca a vela (ore 3 ciascuna). N 1 incontro a Scuola per la produzione e la discussione di un elaborato riassuntivo sull'attività svolta (ore 2). PARTECIPANTI PER LE USCITE IN MARE: Gruppi da 12 a 16 alunni oltre i Docenti Modulo E

6 TITOLO MODULO: NAVIGANDO A VELA LUNGO LA COSTA; NAPOLI DA...MARE (Docenti: Dott. Paolo Disa, Dott. Mario Quaratino, Ing. Uberto Potenza). DESCRIZIONE MODULO: Il modulo prevede l'osservazione della Città vista da una prospettiva insolita, con particolare riferimento a siti storici culturalmente più rilevanti, lungo la costa dal Molosiglio a Nisida. N 1 lezione da tenersi a Scuola con coinvolgimento degli Insegnanti (ore 2). N 2 uscite in barca a vela, lungo la costa (ore 3). N 1 incontro a Scuola di approfondimento dei siti osservati con lavori monografici con rilievi, foto, osservazioni di carattere storico e turistico (ore 2). PARTECIPANTI PER LE USCITE IN MARE: Gruppi da 10 a 12 alunni oltre i Docenti LIVELLO DI APPROFONDIMENTO: Il corso è riservato agli alunni degli Istituti Superiori, con possibilità di prova finale ed eventuale Modulo F TITOLO MODULO: LA TESTA FRA LE NUVOLE (Docenti: Prof. Lucio Vigorito, Dott. Bruno Cucciolla). DESCRIZIONE MODULO: Il modulo prevede lo studio della meteorologia attraverso l'osservazione diretta del cielo e delle nuvole, nonché lo studio dei fenomeni atmosferici ad essa correlati. N 1 lezione da tenersi a Scuola (ore 2). N 1 uscita in barca a vela, per l'osservazione diretta dei fenomeni atmosferici e loro registrazione fotografica (ore 3). N 1 incontro a Scuola di approfondimento sui contenuti del modulo, con la possibile costruzione di strumenti semplici quali igrometro, pluviometro, anemometro. Input per la redazione di un documento di sintesi finale (ore 2). PARTECIPANTI PER LE USCITE IN MARE: Gruppi da 12 a 15 alunni oltre i Docenti Modulo G

7 TITOLO MODULO: LA FISICA E TECNOLOGIE DELLE IMBARCAZIONI A VELA (Docenti: Prof. Bartolo Tagliaferri). DESCRIZIONE MODULO: Il modulo prevede l'applicazione della Fisica e delle Tecnologie alla costruzione ed alla conduzione di una imbarcazione a vela anche con sussidi multimediali al fine del potenziamento del sapere degli alunni nelle materie connesse. ATTIVITA' PREVISTE: Fasi 4: N 1 lezione presso la Ns Sezione per la formazione dei gruppi di lavoro, la programmazione del lavoro stesso e breve primo contatto con l'imbarcazione che sarà usata per le uscite in mare (ore 2). N 1 uscite in barca a vela con descrizione dell'imbarcazione con particolare riferimento alle attrezzature di bordo (ore 3). N 1 uscita in mare per la misura degli sforzi sulle manovre, avanzamento del corpo solido in un liquido, misura delle velocità nelle principali andature. N 1 uscita in mare per la valutazione dello sforzo sulle vele, regime turbolento e laminare delle masse d'aria sulle vele e messa a punto del sistema randa-fiocco. Riepilogo delle informazioni acquisite (ore 3). PARTECIPANTI PER LE USCITE IN MARE: Gruppi da 12 a 15 alunni oltre i Docenti LIVELLO DI APPROFONDIMENTO: Il corso è riservato agli alunni degli Istituti Superiori, con possibilità di prova finale ed eventuale Modulo H TITOLO MODULO: ACQUA MARINA: CARATTERISTICHE FISICHE, COMPOSIZIONE CHIMICA ED INQUINANTI. PRELIEVI, MISURAZIONI E DOSAGGI (Docente: Dott. Giancarlo Zoff). DESCRIZIONE MODULO: Lo scopo del modulo è quello di sensibilizzare gli alunni verso le problematiche dell'ambiente marino, verso i parametri che vengono alterati dall'inquinamento e che incidono negativamente sulla sopravvivenza delle specie vegetali ed animali marine. N 1 lezione da tenersi a Scuola con la presenza dell'insegnante di chimica(ore 2). N 1 uscita in barca a vela con l'esecuzione dei prelievi (ore3). N 1 incontro da tenersi a Scuola nel laboratorio chimico-fisico dell'istituto o nella Ns Sezione, con la presenza dell'insegnante di chimica(ore 2). PARTECIPANTI PER LE USCITE IN MARE: Gruppi da 12 a 14 alunni oltre i Docenti Modulo I

8 TITOLO MODULO: MARE, TERRA, CIELO: INTERAZIONI BIOLOGICHE TRA LE SPECIE ANIMALI MARINE, TERRESTRI E VOLATILI. (Docente: Dott. Giancarlo Zoff e Dott. Salvatore Mirra). DESCRIZIONE MODULO: Lo scopo del modulo è quello di rendere edotti gli alunni sulle necessità alimentari delle varie specie animali marine, terrestri e volatili, sulla loro capacità di sopravvivenza con l' adattamento ai cambiamenti ambientali ed alle reali disponibilità alimentari, e sulla conseguente possibilità di considerare gli animali come indicatori ecologici. N 1 lezione da tenersi a Scuola con la presenza di un Insegnante, per esposizione e descrizione di immagini e quadri sinottici(ore 2). N 1 uscita in barca a vela con l'esecuzione dei prelievi di plancton, primo anello della catena alimentare marina(ore3). N 1 incontro da tenersi a Scuola, se possibile, o nella Ns Sezione, per la valutazione e la considerazione dei risultati(ore 2). PARTECIPANTI PER LE USCITE IN MARE: Gruppi da 12 a 14 alunni oltre i Docenti Modulo L TITOLO MODULO: STORIA DELLA MARINERIA BORBONICA E VISITA AGLI ANTICHI BACINI BORBONICI. (Docente: Dott. Giuseppe Fusco). DESCRIZIONE MODULO: Lo scopo del modulo è quello di illustrare agli alunni le antiche e gloriose tradizioni marinare napoletane, con cenni storici e particolare riferimento al periodo borbonico. ATTIVITA' PREVISTE: Fasi 2: N 1 lezione da tenersi a Scuola con la presenza di un Insegnante, per esposizione e descrizione dell'argomento, con eventuale possibilità di utilizzo di sussidi multimediali(ore 2). N 1 visita agli antichi bacini di carenaggio borbonici (ore3). PARTECIPANTI PER LE USCITE IN MARE: Gruppi da 20 a 25 alunni oltre i Docenti LIVELLO DI APPROFONDIMENTO: Il corso è indirizzato agli alunni delle Scuole Medie Inferiori e Superiori. E' possibile il rilascio di attestato di partecipazione. Modulo M

9 TITOLO MODULO: LA NAVIGAZIONE A VELA: STORIA, TRADIZIONI E VITA MARINARA (Docente: Dott. Giuseppe Fusco). DESCRIZIONE MODULO: Lo scopo del modulo è quello di illustrare agli alunni i più importanti argomenti della navigazione a vela con riferimenti storici sulla navigazione a vela e sui momenti salienti della vita marinara quotidiana (i venti, loro origine, tradizionale armamento della barca a vela, nodi marinari, loro utilizzo, cime, ecc.). Visita alla barca Italia barca storia, campione olimpico ATTIVITA' PREVISTE: Fasi 2: N 1 lezione da tenersi a Scuola con la presenza di un Insegnante, per esposizione e descrizione dell'argomento, con eventuale possibilità di utilizzo di sussidi multimediali(ore 2). N 1 uscita in barca a vela e successiva visita alla barca Italia (ore3). PARTECIPANTI PER LE USCITE IN MARE: Gruppi da 20 a 25 alunni oltre i Docenti LIVELLO DI APPROFONDIMENTO: Il corso è indirizzato agli alunni delle Scuole Medie Inferiori e Superiori. E' possibile il rilascio di attestato di partecipazione. Modulo N TITOLO MODULO: DALLE STELLE AL GPS (Docenti: Dott. Pasquale Flauto e Ing. Mario Gallo) DESCRIZIONE MODULO: Lo scopo del modulo è quello di spiegare agli alunni il concetto di orientamento a mare passando dai sistemi tradizionali (meridiana, bussola, sestante, orologio) a quelli odierni (GPS) e di metterli in condizione di effettuare un rilevamento ed un punto nave. N 1 lezione da tenersi a Scuola con la presenza di un Insegnante, per esposizione e descrizione della storia dei vari sistemi di orientamento in mare e del loro utilizzo (ore 2). N 1 uscita in barca a vela con l'utilizzo della bussola da rilevamento per la determinazione del punto nave utilizzando punti cospicui terrestri, con confronto finale tra il punto nave così osservato e quello determinato dal GPS. (ore 3). N 1 incontro da tenersi a Scuola, se possibile, o nella Ns Sezione, per la valutazione e la considerazione dei risultati(ore 2). PARTECIPANTI PER LE USCITE IN MARE: Gruppi da 14 a 16 alunni oltre i Docenti Nota bene: Alla fine di ciascun modulo, agli alunni che avranno dimostrato interesse ed impegno, potrà essere rilasciato un attestato che varrà loro come credito formativo. ALLEGATO 3

10 Mini corsi di navigazione a vela Anche quest'anno è possibile, nei limiti operativi e di disponibilità della Ns Sezione, per gli alunni delle Scuole napoletane, iscriversi e frequentare i corsi brevi (mini corsi) di Tecniche di base per la navigazione a vela. I corsi si terranno presso la Ns sede sezionale, saranno gestiti da Istruttori della Sezione, avranno la durata di 4 sedute teoriche e pratiche e consentiranno a tutti i ragazzi di sperimentare e cominciare a capire lo sport della vela. Agli studenti è richiesto solo di iscriversi alla Lega Navale Italiana ( 5,00) ed alla Federazione Italiana Vela ( 15,00, oppure 20,00 per i maggiorenni) per attivare un'assicurazione come per qualsiasi altro sport. L'allievo è tenuto a consegnare, alla nostra Segreteria, prima dell'inizio dei corsi, gli importi richiesti assieme ad un certificato medico per attività sportive non agonistiche, rilasciato anche dal Medico di Famiglia. Le lezioni in mare, di 2 ore ciascuna, saranno tenute su barche classe Meteor (imbarcazioni scoperte di metri 6) da Istruttori della LNI, ad equipaggi di 4 allievi per volta, con cadenza settimanale, dal lunedì al venerdì, in orari non scolastici. Alla fine del corso, all'alunno che avrà dimostrato interesse ed impegno, sarà rilasciato un attestato che gli varrà come credito formativo. ALLEGATO 4

11 Visite ad Autorità Portuale e Capitaneria di Porto Agli alunni delle classi finali delle scuole medie inferiori e superiori sarà possibile effettuare visite guidate di orientamento scolastico e professionale alle strutture gestionali dell'autorità Portuale ed alle strutture operative e navali della Capitaneria di Porto. Le visite dovranno essere prenotate dai Delegati Scolastici, per gruppi non superiori ai 20 alunni per volta, con elenco nominativo degli alunni e dati anagrafici del Docente accompagnatore. Allegato 5

12 XV CONCORSO A PREMI Il tradizionale concorso a premi bandito dalla Ns Sezione, avrà, per l'anno scolastico come tema da sviluppare: A SCUOLA DI MARE Al concorso potranno partecipare individualmente tutti gli alunni delle scuole medie inferiori e superiori della Regione Campania. Gli elaborati, che dovranno indicare nome e cognome dell'alunno, la scuola e la sua classe di provenienza ed il nominativo dell'insegnante di riferimento, potranno appartenere alle seguenti categorie: disegni (max cm 40X80), dipinti (max cm 40X80), mosaici (max cm 40X80), manufatti (max cm 50X50X50), plastici (max cm 50X50X50), fotografie (max cm 30X50, max 4 foto per concorrente), poesie (max 40 versi), ipertesti fruibili con sistema operativo Windows, video (della durata compresa tra 4 e 10 minuti, su supporto video VHS o SVHS oppure CD-Rom con sistema operativo Windows compatibile). Gli alunni che avranno partecipato ai Moduli (vedi allegato 2), sotto la guida degli Insegnanti e dei Docenti dei Moduli stessi, potranno partecipare al concorso con elaborati inerenti al Modulo cui hanno preso parte. Saranno premiati i primi, i secondi ed i terzi classificati, per ciascuna categoria di elaborati. Agli Insegnanti degli Alunni premiati sarà consegnato un premio di partecipazione ed un attestato di riconoscimento. Gli elaborati dovranno pervenire alla Ns Sezione entro il 30 Aprile La manifestazione di premiazione avverrà entro il mese di Maggio 2011.

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FINALITA In ottemperanza a quanto previsto dalle legge 169/2008 che introduce l insegnamento di Cittadinanza e Costituzione nelle Istituzioni scolastiche di ogni ordine e grado,

Dettagli

Via Danimarca, 25 71122 F O G G I A. Attività dei Progetti extracurricolari di Istituto - a.s. 2012 / 2013 UN MARE DI RISORSE

Via Danimarca, 25 71122 F O G G I A. Attività dei Progetti extracurricolari di Istituto - a.s. 2012 / 2013 UN MARE DI RISORSE LICEO SCIENTIFICO STATALE GUGLIELMO MARCONI Via Danimarca, 25 71122 F O G G I A Attività dei Progetti extracurricolari di Istituto - a.s. 2012 / 2013 UN MARE DI RISORSE (anno scolastico 2012-2013) Referenti

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale BANDO DI CONCORSO

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale BANDO DI CONCORSO Assessore alle Politiche per la Tutela dei Consumatori Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Direzione Generale BANDO DI CONCORSO Premessa

Dettagli

CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA

CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca CONCORSO GIORNALISTICO PER LE SCUOLE GIUSEPPE FAVA NEWS CONTRO LE MAFIE "Apri la finestra sulla tua città e raccontaci dove vedi la mafia, l'illegalità

Dettagli

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress

Bando di Concorso per le scuole superiori. Concorso Social Innovation...in Progress Bando di Concorso per le scuole superiori Concorso Social Innovation...in Progress 1. Presentazione La Fondazione ÈBBENE, in collaborazione con l Incubatore Certificato Consorzio Sol.CO Rete di imprese

Dettagli

Senato della Repubblica - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Senato della Repubblica - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ALLEGATO 3 Senato della Repubblica - Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto - Concorso Vorrei una legge che... Anno scolastico 2015-2016 1. Oggetto e finalità 1.1. Il Senato

Dettagli

Mattinate FAI per la scuola, in collaborazione con il MIUR. Obiettivi delle iniziative

Mattinate FAI per la scuola, in collaborazione con il MIUR. Obiettivi delle iniziative Iniziative didattiche Delegazione di Roma a.s. 2012/2013 Obiettivi delle iniziative Ampliare la conoscenza del FAI e delle sue iniziative attraverso un coinvolgimento diretto di studenti e corpo docenti.

Dettagli

FRAGLIA DELLA VELA PESCHIERA DEL GARDA ASD. Oggetto: Progetto VelaScuola a.s.2014-2015 (attuazione art. 52 DL n 171 del 18/07/2005)

FRAGLIA DELLA VELA PESCHIERA DEL GARDA ASD. Oggetto: Progetto VelaScuola a.s.2014-2015 (attuazione art. 52 DL n 171 del 18/07/2005) FRAGLIA DELLA VELA PESCHIERA DEL GARDA ASD Oggetto: Progetto VelaScuola a.s.2014-2015 (attuazione art. 52 DL n 171 del 18/07/2005) Federazione Italiana Vela e Ministero della Pubblica Istruzione nel 2008

Dettagli

Castel del Monte. Appunti di viaggio tra storia, architettura, tradizioni e paesaggio

Castel del Monte. Appunti di viaggio tra storia, architettura, tradizioni e paesaggio Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le Province di Bari, Barletta-Andria-Trani e Foggia In collaborazione con PROVINCIA BARLETTA ANDRIA TRANI Castel del Monte. Appunti di viaggio

Dettagli

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Senato della Repubblica. Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Vorrei una legge che... Anno scolastico 2014-2015 1. Oggetto e finalità Il Senato della Repubblica,

Dettagli

PROGETTO VELA SCUOLA PERMANENTE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO

PROGETTO VELA SCUOLA PERMANENTE PRESENTAZIONE DEL PROGETTO PROGETTO VELA SCUOLA PERMANENTE - Con il DPR 10 ottobre 1996 n. 567 l istituzione scolastica si apre alle richieste di tipo educativo e culturale che provengono dal territorio: enti, associazioni ecc..

Dettagli

LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE DI NAPOLI MOLOSIGLIO VIA ACTON, MOLOSIGLIO, 80133 NAPOLI TEL 0815511806

LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE DI NAPOLI MOLOSIGLIO VIA ACTON, MOLOSIGLIO, 80133 NAPOLI TEL 0815511806 LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE DI NAPOLI MOLOSIGLIO VIA ACTON, MOLOSIGLIO, 80133 NAPOLI TEL 0815511806 AL DIRIGENTE SCOLASTICO La Lega Navale Italiana è un ente associativo a carattere nazionale e senza

Dettagli

Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE per IMPRENDITORI AGRICOLI OPERATORI FATTORIA DIDATTICA PREMESSA

Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE ALIMENTARE per IMPRENDITORI AGRICOLI OPERATORI FATTORIA DIDATTICA PREMESSA Via Montesanto, 15/6 34170 Gorizia Centralino 0481-3861 E-mail ersa@ersa.fvg.it Codice fiscale e partita IVA 00485650311 Servizio divulgazione, assistenza Corso di formazione COMUNICAZIONE ED EDUCAZIONE

Dettagli

Bando di Concorso e Regolamento di Partecipazione del Concorso S.O.S. PIANETA VERDE Indetto dall Associazione IMQ

Bando di Concorso e Regolamento di Partecipazione del Concorso S.O.S. PIANETA VERDE Indetto dall Associazione IMQ Bando di Concorso e Regolamento di Partecipazione del Concorso S.O.S. PIANETA VERDE Indetto dall Associazione IMQ Premessa Finalità Il tema Obiettivi Destinatari Durata Requisiti di partecipazione Il Concorso

Dettagli

PROGRAMMI PER IL TURISMO SCOLASTICO E PROGETTI DIDATTICI PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

PROGRAMMI PER IL TURISMO SCOLASTICO E PROGETTI DIDATTICI PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO PROGRAMMI PER IL TURISMO SCOLASTICO E PROGETTI DIDATTICI PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO TOPVELA Lago Maggiore Lungolago De Angeli, 24 21014 Laveno Mombello (VA) Tel 0332 666625 Cell. 389 4040900

Dettagli

Alla ricerca dei diritti perduti

Alla ricerca dei diritti perduti AI SIGG. DOCENTI ALLEGATO 1 Concorso Alla ricerca dei diritti perduti REGOLAMENTO Art. 1. Finalità In occasione della celebrazione della Giornata dei Diritti dell Infanzia e dell Adolescenza, 20 Novembre

Dettagli

in collaborazione con PROGETTO

in collaborazione con PROGETTO in collaborazione con PROGETTO Edizione 2015-2016 Introduzione La Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo (di seguito abbreviata in Fondazione), persona giuridica privata senza fini di lucro con piena autonomia

Dettagli

PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PARTIRE DAI BANCHI DI SCUOLA

PROGETTO DI PROMOZIONE DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PARTIRE DAI BANCHI DI SCUOLA ORDINE INGEGNERI DELLA PROVINCIA DI CATANIA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI CATANIA E ASSESSORATO REGIONALE ALLA PUBBLICA ISTRUZIONE AZIENDA USL 3 DI CATANIA ASSESSORATO ALLE POLITICHE SCOLASTICHE DEL

Dettagli

Bando di concorso Diritti senza difesa? Dalle parole ai fatti: l Avvocato al servizio dell Uomo

Bando di concorso Diritti senza difesa? Dalle parole ai fatti: l Avvocato al servizio dell Uomo Bando di concorso Diritti senza difesa? Dalle parole ai fatti: l Avvocato al servizio dell Uomo Termini presentazione domande di partecipazione: 28 febbraio 2015 Termini presentazione elaborati: 30 aprile

Dettagli

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012

PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia. Biella 18-25 Giugno 2012 PROGETTO AREA SCUOLA Giochi Nazionali Estivi Special Olympics Italia Biella 18-25 Giugno 2012 In occasione dei XXVIII Giochi Nazionali Estivi Special Olympics che si terranno a Biella dal 18 al 25 Giugno

Dettagli

CONCORSO INVENTA UN LOGO PER LA TUA SCUOLA

CONCORSO INVENTA UN LOGO PER LA TUA SCUOLA ISTITUTO COMPRENSIVO SECONDO MILAZZO Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado Via Risorgimento n. 65 98057 Milazzo (ME) e INFO 090/9281240 CONCORSO INVENTA UN LOGO PER LA TUA SCUOLA OGGETTO

Dettagli

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia

Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia Bando del Progetto di Supporto allo sviluppo dell autoimprenditorialità sociale per le scuole superiori della regione Sicilia 1. Presentazione Piano formativo Social Innovation in Learning e Concorso Social

Dettagli

Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali PROGRAMMA DI EDUCAZIONE ALLA CONSAPEVOLEZZA GLOBALE Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Villaggio Globale, 25 Maggio 2015 Ai Docenti della Scuola dell Infanzia e del

Dettagli

Regolamento del Concorso di Arte Creativa

Regolamento del Concorso di Arte Creativa Concorso di arte creativa per le scuole primarie A.S. 2013/2014 Regolamento del Concorso di Arte Creativa Il presente concorso, rivolto alle scuole primarie di tutta la Sardegna, intende promuovere la

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA VELA

FEDERAZIONE ITALIANA VELA FEDERAZIONE ITALIANA VELA SCUOLE VELA NORMATIVA 2013 - SCUOLE FEDERALI DI VELA (ORGANIZZATE DA AFFILIATI ALLA FIV) - S.V.A. (SCUOLE DI VELA ORGANIZZATE DA ENTI ED ORGANI NON AFFILIATI ALLA FIV) 1 SCUOLE

Dettagli

PROGETTO New Green Generation BANDO DI CONCORSO. (approvato con determina dirigenziale n.87 del 16/01/2013)

PROGETTO New Green Generation BANDO DI CONCORSO. (approvato con determina dirigenziale n.87 del 16/01/2013) PROGETTO New Green Generation BANDO DI CONCORSO (approvato con determina dirigenziale n.87 del 16/01/2013) CONCORSO NGG 1. Premessa Il progetto New Green Generation è stato finanziato dal Programma Azione

Dettagli

PIANO DI LAVORO: Disegno e storia dell arte

PIANO DI LAVORO: Disegno e storia dell arte Obiettivi educativi e didattici PIANO DI LAVORO: Disegno e storia dell arte Obiettivi formativi generali: Formazione di un metodo di studio flessibile. Inquadramento e schematizzazione degli argomenti.

Dettagli

Seriare e classificare oggetti in base alle loro proprietà. Osservare momenti significativi nella vita di piante e animali.

Seriare e classificare oggetti in base alle loro proprietà. Osservare momenti significativi nella vita di piante e animali. CLASSE PRIMA Sviluppa un atteggiamento di curiosità e di ricerca esplorativa. Sa raggruppare classificare e ordinare in base ad una caratteristica. Individuare la struttura di oggetti semplici e descriverli

Dettagli

CONCORSO NAZIONALE 'IL PAESAGGIO: LEGGI, GUARDA, PENSA, POSTA' - Alla scoperta del patrimonio culturale nascosto - Art.

CONCORSO NAZIONALE 'IL PAESAGGIO: LEGGI, GUARDA, PENSA, POSTA' - Alla scoperta del patrimonio culturale nascosto - Art. CONCORSO NAZIONALE 'IL PAESAGGIO: LEGGI, GUARDA, PENSA, POSTA' - Alla scoperta del patrimonio culturale nascosto - Art. 1 - Finalità L Istituto della Enciclopedia Italiana fondata da Giovanni Treccani

Dettagli

Il messaggio di Archimede

Il messaggio di Archimede 2 nd International Meeting University Festival of Art, Science and Technology Siracusa 24 Settembre 3 Ottobre 2012 Il messaggio di Archimede BANDO DI CONCORSO In occasione della seconda edizione dell International

Dettagli

CLASSI: ORC - IRC - MONOTIPI - OPEN MONFALCONE - VENEZIA,

CLASSI: ORC - IRC - MONOTIPI - OPEN MONFALCONE - VENEZIA, C.O.N.I. F.I.V. ADRIATIC UP CLASSI: ORC - IRC - MONOTIPI - OPEN MONFALCONE - VENEZIA, 30 Aprile - 3 Maggio 2015 CIRCOLI ORGANIZZATORI LEGA NAVALE ITALIANA MONFALCONE Via dell Agraria 54 34074 Monfalcone

Dettagli

Obiettivi delle iniziative

Obiettivi delle iniziative Iniziative didattiche FAI Scuola D elegazione di Roma a.s. 2014/2015 Obiettivi delle iniziative Ampliare la conoscenza del FAI e delle sue iniziative attraverso un coinvolgimento diretto di studenti e

Dettagli

L occasione che possiamo offrire per questo è la partecipazione ad un Concorso Trismoka, Concorso biennale dal titolo Visioni di vita nuova.

L occasione che possiamo offrire per questo è la partecipazione ad un Concorso Trismoka, Concorso biennale dal titolo Visioni di vita nuova. Spett.le Preside, Trismoka s.r.l., azienda bresciana dedita dal 1962 alla torrefazione e alla fornitura di miscele di caffè di pregio nelle province di Brescia e Bergamo, è da anni impegnata in attività

Dettagli

Concorso Nazionale Pinocchio l'italia e il Ciclismo. Crea con Pinocchio la Mascotte dei Campionati Mondiali di Ciclismo Toscana 2013

Concorso Nazionale Pinocchio l'italia e il Ciclismo. Crea con Pinocchio la Mascotte dei Campionati Mondiali di Ciclismo Toscana 2013 Comitato Organizzatore dei Mondiali di Ciclismo Toscana 2013 Concorso Nazionale Pinocchio l'italia e il Ciclismo Crea con Pinocchio la Mascotte dei Campionati Mondiali di Ciclismo Toscana 2013 Riservato

Dettagli

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino

Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino Circ. Reg. n. 132 Ministero dell Istruzione, Università e Ricerca Direzione Generale Regionale per il Piemonte Via Pietro Micca 20 10122 Torino dirreg@scuole.piemonte.it Prot. n 5912/P Torino, 28/8/2002

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA

PROTOCOLLO DI INTESA PROTOCOLLO DI INTESA TRA MIUR DIREZIONE GENERALE PER LO STUDENTE, L INTEGRAZIONE, LA PARTECIPAZIONE E LA COMUNICAZIONE E PROTOCOLLO DI INTESA tra MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA

Dettagli

CAMPAGNA DAI VALORE ALLA VITA 2005" FINALITA CAMPAGNA PUBBLICITARIA

CAMPAGNA DAI VALORE ALLA VITA 2005 FINALITA CAMPAGNA PUBBLICITARIA CAMPAGNA DAI VALORE ALLA VITA 2005" FINALITA CAMPAGNA PUBBLICITARIA INTRODUZIONE AVERE FEGATO un espressione popolare che indica avere coraggio; il coraggio della vita e per la vita, la forza di usare

Dettagli

ITIS Leonardo da Vinci FORMULARIO DI PROGETTO

ITIS Leonardo da Vinci FORMULARIO DI PROGETTO ITIS Leonardo da Vinci FORMULARIO DI PROGETTO 1.1 Denominazione del progetto : S. Rossore: un parco tra Pisa ed il mare 1.2 Abstract del progetto: progetto di Educazione Ambientale sul parco di San Rossore

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio X Bergamo

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Lombardia Ufficio X Bergamo Ai DIRIGENTI SCOLASTICI Licei classici Loro Sedi Il Liceo classico Paolo Sarpi di Bergamo con il patrocinio dell Ufficio X USR Lombardia Ambito di Bergamo e in collaborazione con il Dipartimento di Antichità,

Dettagli

BANDO DI CONCORSO I COLORI DELLA VITA 2015 - AMARE LA VITA REGOLAMENTO

BANDO DI CONCORSO I COLORI DELLA VITA 2015 - AMARE LA VITA REGOLAMENTO BANDO DI CONCORSO I COLORI DELLA VITA 2015 - AMARE LA VITA REGOLAMENTO Art. 1. Obiettivo e finalità del concorso Modalità di partecipazione L Ufficio di Curia per il laicato, la famiglia, la vita, vocazioni,

Dettagli

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più

L unica linguaggi, consueti. domande e ambiti imprevisti o, comunque, diversi, in generale, da quelli più GIOCHI MATEMATICI ANNO SCOLASTICO PER 2009 SCUOLA - 2010 PRIMARIA Il di Centro Gruppo Matematica di ricerca F. Enriques sulla didattica dell'università della matematica degli Studi nella scuola di Milano,

Dettagli

GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole

GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole 3 Concorso Nazionale GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole riservato a studenti e docenti di Istituti di Istruzione Secondaria di secondo grado Regolamento 1. Presentazione Schneider Electric

Dettagli

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org

In collaborazione con. www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org In collaborazione con ti, ia! n o r P za, v en t r a p www.progettoscuola.expo2015.org www.expo2015.org MONZA APRIPISTA DEL PROGETTO: UN CONCORSO E 100 IDEE PER LA FASE PILOTA Sono state le scuole dell

Dettagli

REGATA DEI LEGIONARI XXII a Edizione 25 Ottobre 2015 BANDO DI REGATA

REGATA DEI LEGIONARI XXII a Edizione 25 Ottobre 2015 BANDO DI REGATA REGATA DEI LEGIONARI XXII a Edizione 25 Ottobre 2015 BANDO DI REGATA AUTORITA ORGANIZZATRICE La Regata è organizzata dallo Yacht Club Porto Rotondo, sotto l egida della FIV. COMITATO ORGANIZZATORE Yacht

Dettagli

PROGETTO. SEZIONE 1 - Descrittiva 1.1 Denominazione progetto. Specificare. Insieme per migliorare l ambiente. 1.2 Motivazione.

PROGETTO. SEZIONE 1 - Descrittiva 1.1 Denominazione progetto. Specificare. Insieme per migliorare l ambiente. 1.2 Motivazione. MIUR UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI PESARO E URBINO PROGETTO SEZIONE 1 - Descrittiva 1.1 Denominazione progetto Insieme per migliorare l ambiente 1.2 Motivazione Ogni giorno si fa più forte la necessità

Dettagli

Ai DIRIGENTI SCOLASTICI Licei classici Loro Sedi

Ai DIRIGENTI SCOLASTICI Licei classici Loro Sedi Ai DIRIGENTI SCOLASTICI Licei classici Loro Sedi Il Liceo classico Paolo Sarpi di Bergamo con il patrocinio dell Università degli Studi di Bergamo e del Dipartimento di Antichità, Filosofia e Storia (DAFIST)

Dettagli

Art. 1 Condizioni per la partecipazione

Art. 1 Condizioni per la partecipazione Concorso Nazionale Sicurezza e legalità sul lavoro nei cantieri edili Anno scolastico 2014-2015 Art. 1 Condizioni per la partecipazione Il concorso è riservato a tutti gli studenti regolarmente iscritti

Dettagli

29 COMPLEANNO DI PINOCCHIO 28 maggio 2016. Bambini a nuoto, a piedi... da lontano.

29 COMPLEANNO DI PINOCCHIO 28 maggio 2016. Bambini a nuoto, a piedi... da lontano. 29 COMPLEANNO DI PINOCCHIO 28 maggio 2016 Bambini a nuoto, a piedi... da lontano. Li vediamo in TV bagnati, affamati, stanchi, impauriti, sono i bambini che a nuoto, a piedi o nelle braccia dei genitori

Dettagli

Progetto scuola dell associazione «TESORI CAMPANI» «IO SONO L ARTISTA, IO SONO IL POETA 2 ed.»

Progetto scuola dell associazione «TESORI CAMPANI» «IO SONO L ARTISTA, IO SONO IL POETA 2 ed.» Progetto scuola dell associazione «TESORI CAMPANI» «IO SONO L ARTISTA, IO SONO IL POETA 2 ed.» Associazioneculturale senza scopi di lucro" TESORI CAMPANI " -Progetto acura di: Gelsomina Ferrara,Mena Di

Dettagli

REGATA DEI LEGIONARI XX a Edizione 27 Ottobre 2013 BANDO DI REGATA

REGATA DEI LEGIONARI XX a Edizione 27 Ottobre 2013 BANDO DI REGATA REGATA DEI LEGIONARI XX a Edizione 27 Ottobre 2013 BANDO DI REGATA AUTORITA ORGANIZZATRICE La Regata è organizzata dallo Yacht Club Porto Rotondo, sotto l egida della FIV e dell AIVeL. COMITATO ORGANIZZATORE

Dettagli

BREVE STORIA DEL PROGETTO VULCANOLOGIA

BREVE STORIA DEL PROGETTO VULCANOLOGIA BREVE STORIA DEL PROGETTO VULCANOLOGIA UNA STORIA LUNGA DODICI ANNI DIPARTIMENTO DI SCIENZE NATURALI DEL CANNIZZARO e ASSOCIAZIONE CULTURALE VULCANI E AMBIENTE DI PALERMO NATURA DELL INTERVENTO Nello specifico,

Dettagli

Liceo Ginnasio Statale "Dante Alighieri" p.zza Anita Garibaldi 2 48121 Ravenna tel. 0544-213553 fax 0544-213869 lcalighieri@provincia.ra.

Liceo Ginnasio Statale Dante Alighieri p.zza Anita Garibaldi 2 48121 Ravenna tel. 0544-213553 fax 0544-213869 lcalighieri@provincia.ra. Liceo Ginnasio Statale "Dante Alighieri" p.zza Anita Garibaldi 2 48121 Ravenna tel. 0544-213553 fax 0544-213869 lcalighieri@provincia.ra.it PROVINCIA DI RAVENNA II Agone Placidiano e Piccolo Agone Placidiano

Dettagli

Un mondo di forme e colori. Viaggio alla scoperta della biodiversità del parco dei Colli Briantei

Un mondo di forme e colori. Viaggio alla scoperta della biodiversità del parco dei Colli Briantei Usmate Velate, 1 Ottobre 2014 Il Parco Locale di Interesse Sovracomunale dei Colli Briantei bandisce il II concorso letterario e artistico per piccoli scrittori e creativi dal titolo: Un mondo di forme

Dettagli

In viaggio col treno

In viaggio col treno Concorso per gli studenti delle scuole primarie, secondarie e superiori statali e paritarie In viaggio col treno Regolamento Art.1 Finalità Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Dettagli

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività:

L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: L ACQUARIO DI BOLSENA, offre ad adulti e ragazzi una grande quantità di attività: visite guidate, laboratori didattici, filmati, conferenze, convegni, mostre, eventi artistici, ma anche: soggiorni per

Dettagli

COMUNITA EUROPEA REGIONE SICILIANA COMUNE DI MESSINA ASSOCIAZIONE TEAM PROJECT

COMUNITA EUROPEA REGIONE SICILIANA COMUNE DI MESSINA ASSOCIAZIONE TEAM PROJECT COMUNITA EUROPEA REGIONE SICILIANA COMUNE DI MESSINA ASSOCIAZIONE TEAM PROJECT CONCORSO DI DISEGNO CREATIVO RIVOLTO AGLI ALUNNI DELLE QUARTE E QUINTE CLASSI DELLE SCUOLE ELEMENTARI DELLA CITTA DI MESSINA

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE. Via Lombardo Radice, 8-93100 CALTANISSETTA. Tel. 0934 27397 (Segreteria) - 0934 564515 (FAX) CLIC80900P QUINTA EDIZIONE

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE. Via Lombardo Radice, 8-93100 CALTANISSETTA. Tel. 0934 27397 (Segreteria) - 0934 564515 (FAX) CLIC80900P QUINTA EDIZIONE Città di Caltanissetta ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Lombardo Radice, 8-93100 CALTANISSETTA Tel. 0934 27397 (Segreteria) - 0934 564515 (FAX) CLIC80900P QUINTA EDIZIONE L Istituto Comprensivo P.Leone

Dettagli

CONDUZIONE DEL MEZZO NAVALE (ALLIEVO UFFICIALE DI NAVIGAZIONE) (5 Liv EQF) Codice Progetto: in attesa di assegnazione INDICE

CONDUZIONE DEL MEZZO NAVALE (ALLIEVO UFFICIALE DI NAVIGAZIONE) (5 Liv EQF) Codice Progetto: in attesa di assegnazione INDICE BANDO DI SELEZIONE PER L AMMISSIONE AL CORSO PER IL CONSEGUIMENTO DEL DIPLOMA DI TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITÀ DELLE PERSONE E DELLE MERCI CONDUZIONE DEL MEZZO E GESTIONE APPARATI CONDUZIONE DEL MEZZO

Dettagli

PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE

PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE 2016-2 LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE DI MILANO Viale Cassala, 34 20143 Milano T 02.58314058 Fax 02.58314305 C.F. 80100590159 www.leganavale.mi.it info@leganavale.it PATENTE

Dettagli

CONCORSO NAZIONALE NUTRIAMO LA TERRA. IL WEB PER SCOPRIRE I FERTILIZZANTI ISTITUTI TECNICI AGRARI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 BANDO

CONCORSO NAZIONALE NUTRIAMO LA TERRA. IL WEB PER SCOPRIRE I FERTILIZZANTI ISTITUTI TECNICI AGRARI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 BANDO CONCORSO NAZIONALE NUTRIAMO LA TERRA. IL WEB PER SCOPRIRE I FERTILIZZANTI ISTITUTI TECNICI AGRARI ANNO SCOLASTICO 2012-2013 BANDO La ricerca e lo sviluppo nel settore della chimica per l'agricoltura consentono

Dettagli

ALLEGATO C MODELLO PROGETTO

ALLEGATO C MODELLO PROGETTO ALLEGATO C MODELLO PROGETTO UFFICIO DI COORDINAMENTO PER L EDUCAZIONE MOTORIA, FISICA E SPORTIVA MODELLO PROGETTO ISTITUZIONE SCOLASTICA: _ISTITUTO COMPRENSIVIO V.VIVALDI DIRIGENTE SCOLASTICO FEDELE ANNAMARIA

Dettagli

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume

AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume AMBIENTE, SPORT E CULTURA SUL FIUME TEVERE, NEL CUORE DI ROMA CAPITALE Apprendere in Rafting alla scuola del Fiume Proposta per uscite Didattiche, Giochi Studenteschi regionali Corsi di formazione per

Dettagli

CONCORSO FOTOGRAFICO CATTURA LA NATURA

CONCORSO FOTOGRAFICO CATTURA LA NATURA CONCORSO FOTOGRAFICO CATTURA LA NATURA BANDO Nell'ambito dell iniziativa nazionale "Settimana del Pianeta Terra", che si terrà dal 18 al 25 ottobre 2015, il Centro Caprense Ignazio Cerio bandisce la I^

Dettagli

Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese.

Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese. + z. www.co.camcom.gov.it Un opportunità per i giovani studenti di realizzare e condividere la propria idea innovativa a contatto con le imprese. Le adesioni sono aperte fino al 10 gennaio 2013. ART. 1

Dettagli

PREMESSA FINALITA' INOLTRE. 1. promuovere le attività del riciclo di carta e cartone nelle Scuole Secondarie di II grado nelle città;

PREMESSA FINALITA' INOLTRE. 1. promuovere le attività del riciclo di carta e cartone nelle Scuole Secondarie di II grado nelle città; PREMESSA COMIECO, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base Cellulosica, bandisce il primo Festival del Cartometraggio riservato al Club dei Comuni Ecocampioni della Campania, rivolto

Dettagli

CENTRO CULTURALE VALENTINIANO

CENTRO CULTURALE VALENTINIANO SAN VALENTINO ED I GIOVANI VI edizione Concorso Artistico Letterario Anno 2015 PREMESSA: - L Associazione Centro Culturale Valentiniano, in collaborazione con la Basilica San Valentino in Terni, con il

Dettagli

PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE

PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE PATENTE NAUTICA A VELA E/O A MOTORE 2015-3 LEGA NAVALE ITALIANA SEZIONE DI MILANO Viale Cassala, 34 20143 Milano tel. 02.58314058 Fax 02.58314305 cod. fisc. 80100590159 www.leganavale.mi.it e-mail: milano@leganavale.it

Dettagli

Bollettino Ufficiale. Serie Avvisi e Concorsi n. 13 - Mercoledì 25 marzo 2015

Bollettino Ufficiale. Serie Avvisi e Concorsi n. 13 - Mercoledì 25 marzo 2015 45 D.u.p.c.r. 25 febbraio 2015 - n. 50 Consiglio regionale - Approvazione del bando di concorso scolastico: «Lombardia 2.0 Racconta in video la tua Regione tra passato, presente e futuro» L UFFICIO DI

Dettagli

GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole

GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole 5 Concorso Nazionale GREEN TECHNOLOGIES AWARD Energia nuova per le Scuole riservato a studenti e docenti di Istituti di Istruzione Secondaria di secondo grado Regolamento 1. Presentazione Schneider Electric

Dettagli

BANDO CONCORSO FOTOGRAFICO. Isera in un click

BANDO CONCORSO FOTOGRAFICO. Isera in un click Il comune di Isera ed il notiziario PubblicAzione promuovono un concorso fotografico. Art.1 - TEMI: nella sua prima edizione vuole contribuire alla promozione del territorio attraverso un concorso fotografico.

Dettagli

L'Associazione apolitica, apartitica, senza scopo di lucro, con carattere essenzialmente culturale persegue le seguenti finalità:

L'Associazione apolitica, apartitica, senza scopo di lucro, con carattere essenzialmente culturale persegue le seguenti finalità: A.S. 2015/16 CIRCOLARI INTERNE N.189 Bagno a Ripoli, 14/11/2015 AI DOCENTI AGLI STUDENTI AGLI INTERESSATI OGGETTO: Bando per individuare il nome e il logo dell Associazione ex studenti, ex docenti ed ex

Dettagli

BANDO DI CONCORSO A PREMI PER LE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DELLA PROVINCIA DI TREVISO

BANDO DI CONCORSO A PREMI PER LE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DELLA PROVINCIA DI TREVISO BANDO DI CONCORSO A PREMI PER LE SCUOLE PRIMARIE E SECONDARIE DI PRIMO GRADO DELLA PROVINCIA DI TREVISO Anno scolastico 2010/2011 La Fondazione Zanetti ONLUS, ente non a scopo di lucro che ha come obiettivo

Dettagli

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano

avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani il percorso di preparazione degli articoli di un quotidiano Il Campionato di giornalismo promosso da Il Giorno si prefigge l obiettivo di avvicinare le nuove generazioni alla lettura dei quotidiani attraverso una competizione stimolante e coinvolgente. La nostra

Dettagli

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino

Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino Consorzio di Bonifica dell Agro Pontino LATINA - C.so G. Matteotti, 101 - Tel. (0773) 46641 Fax (0773) 696813 Casella postale n. 163 - Codice Fiscale 91043800597 e-mail: consorzio@bonifica.latina.it posta

Dettagli

Provincia Regionale di Messina Assessorato Ambiente Laboratorio Territoriale Nodo IN.F.E.A ECO RECYCLING POINT S.R.L. BRUNO S.P.A

Provincia Regionale di Messina Assessorato Ambiente Laboratorio Territoriale Nodo IN.F.E.A ECO RECYCLING POINT S.R.L. BRUNO S.P.A Provincia Regionale di Messina Assessorato Ambiente Laboratorio Territoriale Nodo IN.F.E.A ECO RECYCLING POINT S.R.L. BRUNO S.P.A BANDISCONO per l anno scolastico 2014-2015 1 Premessa Oggi, diventa indispensabile

Dettagli

PREMIOROSSI IL LAVORO IN UN CALENDARIO

PREMIOROSSI IL LAVORO IN UN CALENDARIO PREMIOROSSI Premio Nazionale Di Fotografia Luca Rossi IL LAVORO IN UN CALENDARIO IMPRESSIONI FOTOGRAFICHE PER UN FUTURO MGLIORE Il lavoro è speranza, dignità, diritti, sicurezza, delusione, sfruttamento,

Dettagli

Progetto Consumi sostenibili e alimentazione Gioco a premi Caccia al Consumo REGOLAMENTO DEL GIOCO

Progetto Consumi sostenibili e alimentazione Gioco a premi Caccia al Consumo REGOLAMENTO DEL GIOCO ARPAV e la rete per l'informazione Formazione ed Educazione Ambientale della Regione del Veneto Promuovono Progetto Consumi sostenibili e alimentazione Gioco a premi Caccia al Consumo REGOLAMENTO DEL GIOCO

Dettagli

CONCORSO RACCONTA GALILEO E RACCONTA AMERIGO VESPUCCI

CONCORSO RACCONTA GALILEO E RACCONTA AMERIGO VESPUCCI CONCORSO RACCONTA GALILEO E RACCONTA AMERIGO VESPUCCI Il Museo Galileo e l Ente Cassa di Risparmio di Firenze promuovono il concorso Racconta Galileo e Racconta Amerigo Vespucci rivolto alle classi che

Dettagli

MODULI DI FORMAZIONE A DISTANZA DEAL

MODULI DI FORMAZIONE A DISTANZA DEAL Progetto DEAL Università Ca Foscari Venezia MODULI DI FORMAZIONE A DISTANZA DEAL (Dislessia Evolutiva e Apprendimento delle Lingue) Sessione ottobre - dicembre 2014 Ottobre dicembre 2014 - Modulo A: Creazione

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. Ci siamo innamorati della parola PACE: la nonviolenza è in cammino

BANDO DI CONCORSO. Ci siamo innamorati della parola PACE: la nonviolenza è in cammino Con il Patrocinio di: BANDO DI CONCORSO Ci siamo innamorati della parola PACE: la nonviolenza è in cammino L associazione Mondo senza Guerre insieme a La Comunità per lo Sviluppo Umano, nel contesto della

Dettagli

Prot. n.1502/c2b Bergamo, 06/02/2015 Circ. n. 192 Agli studenti Ai Docenti Tutte le classi p.c. al Personale ATA

Prot. n.1502/c2b Bergamo, 06/02/2015 Circ. n. 192 Agli studenti Ai Docenti Tutte le classi p.c. al Personale ATA Prot. n.1502/c2b Bergamo, 06/02/2015 Circ. n. 192 Agli studenti Ai Docenti Tutte le classi p.c. al Personale ATA Oggetto: A 100 anni dalla Grande Guerra. Caccia alla memoria Si segnala l'iniziativa di

Dettagli

Liceo scientifico T. Taramelli

Liceo scientifico T. Taramelli BASE DI CAPRERA Liceo scientifico T. Taramelli Scuola di vela 2014 CORSI DI VELA PER CLASSI SCOLASTICHE 1. Il corso di vela si terrà presso il centro velico di Caprera nella settimana 14-21 giugno 2014.

Dettagli

per il mondo INSIEME Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES

per il mondo INSIEME Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES INSIEME per il mondo Paolo Cadorna Monica Poisa SPORTELLO BES Per tutti i docenti che adottano, un servizio di consulenza gratuita fornito da un team di esperti sulle problematiche quotidiane legate alla

Dettagli

Finalità e obiettivi dell iniziativa. Il progetto pensato dai Gruppi Giovani di ANCE Liguria, Lombardia, Piemonte e Veneto, di seguito soggetto

Finalità e obiettivi dell iniziativa. Il progetto pensato dai Gruppi Giovani di ANCE Liguria, Lombardia, Piemonte e Veneto, di seguito soggetto Finalità e obiettivi dell iniziativa Il progetto pensato dai Gruppi Giovani di ANCE Liguria, Lombardia, Piemonte e Veneto, di seguito soggetto attuatore, mira a creare un nuovo rapporto con la realtà scolastica

Dettagli

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTA DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA Regolamento concorso Scuole e Studenti Zero Emissioni Anno scolastico 2015-2016 Acqua: risorsa infinita? Informazioni preliminari Per l anno scolastico 2015-2016 il

Dettagli

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015

SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 UFFICIO SERVIZIO CIVILE SINTESI SCHEDA PROGETTUALE BANDO SCN 2015 Titolo progetto Trieste La terra ci insegna Ambito/settore di intervento Tipologia destinatari Singoli cittadini e famiglie residenti nei

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CONCORSO

REGOLAMENTO DEL CONCORSO REGOLAMENTO DEL CONCORSO 1. La Riserva Naturale Orientata Fontanili di Corte Valle Re organizza con il Comune di Campegine, il Consorzio di Bonifica dell Emilia Centrale, ENIA ed in collaborazione con

Dettagli

BANDO VI EDIZIONE CONCORSO PREMIO SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PROVINCIA DI PRATO AREA ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO

BANDO VI EDIZIONE CONCORSO PREMIO SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO PROVINCIA DI PRATO AREA ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO PROVINCIA DI PRATO AREA ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO BANDO DI CONCORSO PER LE SCUOLE D ISTRUZIONE SECONDARIA DI Premesso che SECONDO GRADO SUL TEMA DELLA SALUTE E DELLA SICUREZZA NEI LUOGHI DI LAVORO

Dettagli

Circolo della Vela di Roma

Circolo della Vela di Roma Associazione Sportiva Dilettantistica Sede di Anzio PRESENTAZIONE DEL PROGETTO VELASCUOLA PREMESSA Con questo progetto si intende offrire alle scuole, impegnate ad assolvere alle nuove competenze derivanti

Dettagli

PIANO DI LAVORO ANNUALE : TECNOLOGIA

PIANO DI LAVORO ANNUALE : TECNOLOGIA Scuola Media Statale "Nievo-Matteotti" - Torino PIANO DI LAVORO ANNUALE : TECNOLOGIA FINALITA DELLA DISCIPLINA Compito della Tecnologia è di far comprendere agli allievi con quali mezzi e con quali tecniche

Dettagli

NONA EDIZIONE. Rivolto agli studenti degli Istituti Tecnici, IPSIA, ITC, e Centri di Formazione Professionale del territorio italiano

NONA EDIZIONE. Rivolto agli studenti degli Istituti Tecnici, IPSIA, ITC, e Centri di Formazione Professionale del territorio italiano NONA EDIZIONE Rivolto agli studenti degli Istituti Tecnici, IPSIA, ITC, e Centri di Formazione Professionale del territorio italiano Art. 1 PREMESSA E OBIETTIVI Art. 2 Art. 3 Art. 4 Art. 5 Art. 6 Art.

Dettagli

Faenza, marzo 2015. Ai Dirigenti Scolastici. Agli insegnanti di ED.FISICA. e.p.c. All Ufficio Sport del Comune di Faenza LORO SEDI

Faenza, marzo 2015. Ai Dirigenti Scolastici. Agli insegnanti di ED.FISICA. e.p.c. All Ufficio Sport del Comune di Faenza LORO SEDI Faenza, marzo 2015 Ai Dirigenti Scolastici Agli insegnanti di ED.FISICA e.p.c. All Ufficio Sport del Comune di Faenza LORO SEDI OGGETTO: Fase distrettuale di atletica leggera / staffette in piazza per

Dettagli

Concorso Nazionale Sicurezza e legalità sul lavoro nei cantieri edili Anno scolastico 2013-2014

Concorso Nazionale Sicurezza e legalità sul lavoro nei cantieri edili Anno scolastico 2013-2014 Concorso Nazionale Sicurezza e legalità sul lavoro nei cantieri edili Anno scolastico 2013-2014 Art. 1 Condizioni per la partecipazione Il concorso è riservato a tutti gli studenti regolarmente iscritti

Dettagli

DESCRIZIONE ATTIVITA ANNO SCOLASTICO 2010-2011

DESCRIZIONE ATTIVITA ANNO SCOLASTICO 2010-2011 DESCRIZIONE ATTIVITA ANNO SCOLASTICO 2010-2011 1 INDICE 1. PREMESSA 2. OBIETTIVI 3. INCONTRO FORMATIVO PER GLI INSEGNANTI 4. ATTIVITA SUDDIVISE per CLASSI 5. EVENTI ORGANIZZATI: GIORNATE ECOLOGICHE 6.

Dettagli

Bando di concorso per le scuole primarie e secondarie di 1 grado. 5ª edizione del Premio Teresa Sarti Strada anno scolastico 2014/2015

Bando di concorso per le scuole primarie e secondarie di 1 grado. 5ª edizione del Premio Teresa Sarti Strada anno scolastico 2014/2015 Bando di concorso per le scuole primarie e secondarie di 1 grado 5ª edizione del Premio Teresa Sarti Strada anno scolastico 2014/2015 1 ENTI ORGANIZZATORI COMITATO PROMOTORE Fondazione Prosolidar - Onlus

Dettagli

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris

BANDO. II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris BANDO II CONCORSO LETTERARIO - EDIZIONE 2015 Promosso dall Associazione Culturale Amico Libro in collaborazione con Fondazione Paolo Ferraris Spiegami i diritti dell uomo: diritto all Educazione, diritto

Dettagli

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA SCIENZE COMPETENZE

CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA SCIENZE COMPETENZE CURRICOLO SCUOLA PRIMARIA SCIENZE COMPETENZE - L alunno sviluppa atteggiamenti di curiosità e modi di guardare il mondo che lo stimolano a cercare spiegazioni di quello che vede succedere. - Esplora i

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI

ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI ISTITUTO COMPRENSIVO LOREDANA CAMPANARI Via Monte Pollino, 45-00015 Monterotondo (RM) CURRICOLO VERTICALE DI SCIENZE E TECNOLOGIA A.S. 2013/2014 CURRICOLO Ambito disciplinare SCIENZE SCIENZE E TECNOLOGIA

Dettagli

Relazione finale del progetto

Relazione finale del progetto Relazione finale del progetto Un percorso nella Cappella Palatina DOL 2009 classe E_13 tutor Domenico Franzetti Corsista: Vincenza Saia Il progetto Un percorso nella cappella Palatina nasce dall esperienza

Dettagli

Premesso che. Art.1 Oggetto e premi economici

Premesso che. Art.1 Oggetto e premi economici REGIONE LIGURIA DIREZIONE REGIONALE LIGURIA COMUNE DI GENOVA AUTOMOBILE CLUB GENOVA BANDO DI CONCORSO REGIONALE a.s. 2012/2013 IDEE PER LA SICUREZZA STRADALE RISERVATO ALLE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO

Dettagli