Le attività di ricerca e di consulenza

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Le attività di ricerca e di consulenza"

Transcript

1 Le attività di ricerca e di consulenza REF-E srl Via Gioberti Milano Tel Fax

2 REF-E opera con ricerche e consulenze personalizzate, osservatori indipendenti, attività di formazione e affianca aziende, istituzioni, organismi governativi nei processi decisionali. In REF-E confluiscono le attività di analisi della concorrenza e della regolazione nel settore energetico e ambientale di Ref Ricerche per l Economia e la Finanza, con il gruppo di lavoro, il know how e le specializzazioni accumulati in dieci anni di esperienza in Italia e in Europa. Quattro parole per descrivere l attività e le strategie di REF-E. economics: l analisi indipendente, a partire dai fondamentali economici engineering: le competenze tecniche, per affrontare le modellizzazioni più complesse energy: un settore sempre più vasto, che presenta sempre nuove tematiche environment: la sfida del prossimo futuro I settori nei quali REF-E opera sono: Energia Elettrica Gas Naturale Fonti Rinnovabili elettriche Fonti Rinnovabili termiche Clima e ambiente Efficienza energetica Trasporti Petrolio e combustibili I prodotti e le pubblicazioni di REF-E sono disponibili sul sito Internet: 2

3 Come interveniamo LA CONSULENZA E LA RICERCA Offriamo a imprese private, istituzioni ed enti pubblici, scenari di riferimento a medio termine, studi e indicatori previsivi di settore, valutazioni dell impatto delle politiche economiche, microsimulazioni. La definizione del posizionamento e delle strategie dei nostri clienti può contare su una consolidata esperienza di studi e consulenza in più campi d indagine economica. L attività di ricerca si fonda sull impiego degli strumenti di analisi più avanzati prodotti dalla ricerca di base svolta nelle principali università con le quali i ricercatori di REF-E hanno una proficua consuetudine di collaborazione. Ricerca di base La ricerca è volta a interpretare e anticipare le trasformazioni in atto nel sistema economico e finanziario, nei suoi aspetti globali, settoriali, regionali e per tipologie di unità produttive. In circa trent anni di attività sono state costruite banche dati per variabili macro e micro, sono stati elaborati modelli interpretativi e costruiti indicatori originali utilizzabili per simulare e valutare scenari socio economici. Aggiornamenti in tempo reale I clienti interessati ad un aggiornamento frequente e a una discussione orientativa sulle opzioni aperte dall evoluzione economica e normativa possono interagire in qualunque momento con i ricercatori e i consulenti di REF-E. Consulenza Le esigenze specifiche dei clienti vengono soddisfatte con una metodologia originale predisponendo analisi mirate. I modelli settoriali consentono di valutare il posizionamento di singole imprese per una serie di variabili di riferimento e la loro evoluzione a fronte di scenari alternativi. Analisi e progettazione di sviluppo del personale sono realizzate con consulenza alle direzioni di unità produttive e aziende del settore pubblico e privato. Si integrano nei diversi progetti le competenze di economisti, ingegneri, giuristi. 3

4 Come interveniamo GLI OSSERVATORI REF-E organizza osservatori permanenti, con l obiettivo di seguire le trasformazioni in atto e, allo stesso tempo, offrire ai clienti una sede indipendente per un confronto con gli attori della politica economica. Partecipare agli osservatori significa ricevere servizi: newsletter, consulenze sull interpretazione e sull impatto degli interventi di politica economica e di settore, set informativi specifici (banche dati e grafici, legislazione, comparazioni internazionali). LA FORMAZIONE Per i soci degli osservatori e per gli utenti interessati sono realizzati seminari tematici: si discutono le scelte e le alternative di politica economica e settoriale, si presentano i risultati delle ricerche di base, si elaborano e si dibattono gli aspetti qualitativi e quantitativi degli scenari evolutivi. La formazione è spesso parte del percorso di ricerca e consulenza presso le singole realtà produttive e presso le scuole di management. Sono previsti stage per i giovani che entrano nel mercato della ricerca e per il personale delle imprese da qualificare e formare. Gli stage sono realizzati con l inserimento del personale in progetti di ricerca e su filoni d indagine continuativa. 4

5 Esperienze e servizi di consulenza MERCATI DELL ENERGIA La conoscenza approfondita di tutti i settori dell industria energetica consente ai ricercatori REF-E di offrire un ampia gamma di servizi e prodotti. L esperienza sul campo, maturata attraverso il costante confronto con l industria e con le istituzioni, la rete di relazioni internazionali, la conoscenza teorica e l aggiornamento continuo attraverso il confronto con l accademia, sono gli elementi che permettono a REF-E di offrire ai propri clienti una visione strategica globale. Osservatorio Energia Costituito nel 1999 l Osservatorio Energia è finanziato da produttori, consumatori, distributori dei prodotti energetici e merchant banks. I servizi offerti ai partecipanti, che sottoscrivono una quota annuale, sono i seguenti: Newsletter Osservatorio Energia, mensile di analisi delle trasformazioni del settore energetico in Italia e in Europa. Segue l evoluzione normativa dell apertura al mercato, le trasformazioni societarie, le problematiche connesse alla creazione di un mercato regolamentato, l andamento delle tariffe e il livello dei prezzi sulle principali borse europee dell energia elettrica. Fornisce le previsioni dell andamento di costi di produzione del termoelettrico e del prezzo del gas fissato dal regolatore. Previsivo Osservatorio Energia, quadrimestrale di previsione dello sviluppo a medio termine del mercato elettrico sulla base di Elfo++, il nuovo modello di simulazione di REF. Delinea l evoluzione della domanda e dell offerta, fornendo previsioni su: costi di produzione, prezzi concorrenziali (nazionali e zonali), possibili effetti delle strategie degli operatori alla luce delle condizioni strutturali e della normativa. Natural Gas Outlook, semestrale di previsione dello sviluppo a medio termine del mercato del gas sulla base dei modelli previsivi REF-E. Delinea l evoluzione della domanda e dell offerta, fornendo previsioni sui prezzi delle principali formule di indicizzazione e sui prezzi al PSV, sull utilizzo dello stoccaggio e delle altre infrastrutture, sull evoluzione delle quote di mercato. Rapporto Energia, fa il punto sull evoluzione e le prospettive dei settori elettrico e del gas attraverso un'analisi della regolamentazione e della struttura del mercato in Italia e in Europa. Elabora scenari di mercato a medio termine. Rapporto Energia Verde, fa il punto sull evoluzione dell energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili in Italia e presenta scenari di breve periodo per il mercato dei certificati verdi. Data Base: sono liberamente consultabili i database, costantemente aggiornati, relativi a: El-da: principali indicatori sull andamento delle borse dell energia elettrica europee; Gas-da: principali indicatori sull andamento delle transazioni agli hub europei e sulle borse organizzate del gas; M&A: attività di merger and acquisitions nel settore energetico a livello europeo. Seminari di discussione sugli scenari alla luce delle innovazioni legislative e normative. Quaderni di ricerca di base. Trattano, a partire dalla letteratura teorica, temi di attualità per il nuovo mercato energetico italiano. 5

6 Esperienze e servizi di consulenza Analisi della regolazione REF-E partecipa, attraverso l Osservatorio Energia, al dibattito nelle sedi pubbliche e, per i singoli clienti, esplora la normativa approvata o in via di definizione valutandone gli effetti sui settori e sulle realtà aziendali. Analisi della struttura del mercato REF-E monitorizza l evoluzione della struttura dei mercati elettrico e del gas, i principali risultati sono riportati nel Rapporto Energia. REF-E ha costruito e costantemente aggiorna database riguardanti la struttura proprietaria, la localizzazione geografica e le performance economiche e tecniche degli impianti di generazione e delle infrastrutture di importazione di gas. L analisi dei bilanci delle principali società europee nel settore elettrico e del gas e dei piani di sviluppo è aggiornata ogni tre mesi. Elfo++, Electricity Forecast Elfo++ è il modello REF.E per la simulazione del mercato elettrico del giorno prima e la previsione del prezzo dell energia elettrica sul breve-medio-lungo periodo. Caratteristiche di Elfo++ : o o o o o o Orizzonte temporale variabile (settimana, mese, anno, cascata di anni) Sistema elettrico complesso (estendibile alla dimensione europea) Modello delle strategie di offerta dei concorrenti Interfaccia basata su DB dotata di funzionalità avanzate Solidità dell algoritmo di calcolo e velocità di esecuzione Post-elaborazione dei risultati GIPSSY, Gas Import, Storage and Production System GIPSSY è il modello REF-E per la simulazione del mercato del gas del giorno prima e la previsione del prezzo del gas, la simulazione del dispacciamento e dell utilizzo delle diverse risorse di produzione, import e stoccaggio, la valutazione del cash flow atteso da infrastrutture esistenti e in progetto. I due modelli REF-E sono strumenti affidabili di analisi che rispondono in modo semplice, efficace e completo alle specifiche esigenze dei differenti utenti. Elfo++ e GIPSSY sono utilizzati dagli esperti di REF-E per l elaborazione degli scenari previsionali del mercato energetico italiano. Funzionamento delle borse dell energia e market design L Osservatorio Energia ha elaborato una serie di modelli per l analisi e la valutazione del grado di efficacia e di efficienza della borsa dell'energia elettrica. Paper teorici sull argomento a cura di ricercatori e consulenti REF-E sono disponibili sul sito. REF-E segue e partecipa al dibattito nelle sedi pubbliche sul disegno della borsa del gas. Previsione dei prezzi all ingrosso dell'energia elettrica e del gas Elfo++ e GIPSSY, i modelli di dispacciamento ottimo di REF-E, permettono di simulare l andamento del mercato dell energia elettrica e del gas in condizioni di concorrenza perfetta o in presenza di strategie di offerta da parte dei concorrenti. REF-E integra i risultati ottenuti attraverso la simulazione dei mercati con modelli di previsione dei prezzi all ingrosso che tengono conto del comportamento strategico legato a fattori strutturali 6

7 Esperienze e servizi di consulenza (concentrazione dell offerta, monopoli locali) e delle regole di controllo del potere di mercato. Supporto agli investitori La previsione dei prezzi dell energia elettrica, dei certificati verdi, dei combustibili e del gas è utilizzata al fine di valutare la convenienza di investimenti nel settore elettrico (impianti di generazione, merchant lines, trasmissione) e del gas (infrastrutture di stoccaggio, di rigassificazione del GNL, di importazione via pipeline), o in nuove tecnologie (wind off-shore, CO2 storage). Scenari REF-E di sviluppo della domanda e dell offerta di gas, della struttura del mercato e della regolazione costituiscono il riferimento per la valutazione delle convenienze degli investimenti per il settore elettrico e del gas sia nelle fasi regolate che in quelle aperte al confronto competitivo, attuata attraverso modelli di discounted cash flow. Analisi e previsioni della domanda di energia elettrica e del gas La domanda di gas ed energia elettrica è studiata sia con un ottica di lungo che di medio e di breve termine. REF-E, per conto di alcuni clienti, ha realizzato e sta realizzando indagini sulla domanda del mercato libero. Ha individuato criteri di classificazione delle diverse tipologie di utenti sulla base di alcuni parametri caratteristici tra cui: profilo, variabilità e prevedibilità della domanda, tipologia di comportamento in risposta all evoluzione del ciclo, etc. Analisi dei mercati petroliferi e del gas, previsione dei prezzi dei combustibili Le previsioni dei prezzi dei combustibili per i 12 mesi successivi sono elaborate attraverso modelli econometrici e anticipano l evoluzione dei parametri fissati dal regolatore e dei prezzi delle gas releases. Energia verde, efficienza energetica ed emission trading REF-E segue lo sviluppo normativo in materia di energia da fonti rinnovabili elettriche e termiche. Vengono studiate le problematiche legate alla creazione dei mercati dei titoli di emissione e di efficienza energetica e valutato il grado di adeguamento dell Italia agli accordi internazionali. Lo sviluppo a livello internazionale del mercato dell emission trading, le possibili scelte per la terza fase e il dopo 2020 sono oggetto di analisi e monitoraggio. Ricerche sull impatto economico/ambientale dell utilizzo dei combustibili sono state effettuate su richiesta dei clienti. Nagoziazioni e litigation REF-E, grazie alla profonda conoscenza dei mercati maturata in più di dieci anni di esperienza, supporta i clienti nella soluzione delle problematiche contrattuali, quali la rinegoziazione dei prezzi del gas di lungo periodo, la soluzione di controversie, l arbitraggio. Procedimenti antitrust Le analisi di mercato effettuate con i dati e i modelli costruiti da REF-E sono riconosciute come benchmark di settore e sono utilizzate per il supporto agli operatori nei procedimenti antitrust. Formazione REF-E organizza corsi di formazione per operatori e aziende, adattabili a diversi livelli ed esigenze dei singoli clienti, sui temi: 7

8 Esperienze e servizi di consulenza capire la liberalizzazione dei settori energetici: dalla teoria economica alle esperienze pratiche i mercati dell energia elettrica e del gas: cosa sono e come funzionano le borse dei prodotti energetici, i mercati basati su contrattazioni bilaterali, come sono gestiti i problemi di dispacciamento e di congestione, i mercati dei prodotti derivati rinnovabili: come valutare l impatto delle politiche italiane sui costi e sui prezzi la regolamentazione nell era delle liberalizzazioni: il ruolo delle autorità di regolamentazione e delle autorità antitrust, i metodi di regolamentazione e il price cap, le tariffe di trasporto in Italia metodi di modellizzazione e previsione della domanda e dell offerta di energia elettrica. Strategie societarie Attraverso l aggiornamento e l analisi dei database sulle operazioni di M&A e sui distributori di gas, nonché attraverso l analisi dei bilanci societari, i ricercatori REF-E seguono e interpretano le strategie societarie dei principali operatori del mercato energetico, italiano e non. Costi di produzione del parco termoelettrico italiano: ITEC/REF-E ITEC/REF-E è un indice del costo medio di produzione termoelettrica, costruito utilizzando dati Platts, e aggiornato mensilmente in base all andamento dei prezzi dei combustibili. ITEC/REF-E è utile come benchmark di riferimento per le indicizzazioni nei contratti di lungo periodo. ITEC/REF-E assicura affidabilità, trasparenza, semplicità e aderenza ai costi, indipendenza; è un indice che utilizza sottostanti molto trattati sui mercati internazionali garantendo costi ridotti per le coperture. Gli aggiornamenti del valore di ITEC/REF-E a consuntivo e le previsioni first and second line sono pubblicati su Il Sole 24 Ore e su Quotidiano Energia. 8

9 Chi siamo PERSONE Pia Saraceno (Presidente) Si è laureata in Economia alla Bocconi specializzandosi a Cambridge UK in economia dello sviluppo. Dopo una esperienza di lavoro presso la Montedison è entrata in IRS nel 1976 divenendone nel 1980 il direttore e dal 1998 al 2000 il presidente. Ha costituito e diretto l unità di previsione IRS, l Osservatorio Energia e promosso l attività di ricerca ed assistenza tecnica per le economie dei paesi in transizione. Ha partecipato all attività accademica tenendo corsi presso diverse università. Dal 2003 fa parte del Comitato Scientifico dell Aiee Associazione Italiana Economisti dell Energia. Virginia Canazza (Partner) Ha conseguito nel 2000 la laurea in Ingegneria Elettrica, indirizzo Sistemi di Potenza Elettrici, presso l'università degli Studi di Pavia. Dopo una breve esperienza come progettista software presso il Groupe Shneider Electric, dal 2001 al 2007 ha svolto attività di ricerca e consulenza su tematiche correlate all'energy Trading in CESI Spa (Centro Elettrotecnico Sperimentale Italiano). In REF-E da giugno 2007, oltre a partecipare alle attività dell'osservatorio Energia, è responsabile dello sviluppo degli strumenti di analisi e previsione del mercato dell energia elettrica e del modello Elfo++. Ha supportato numerosi operatori nelle decisioni strategiche di investimento, nella programmazione, nell ottimizzazione del trading, nel risk management, nei procedimenti antitrust. Svolge ricerca nel campo dell utilizzo dei modelli di ottimizzazione per la soluzione delle problematiche dei mercati dell energia e del dispacciamento. Claudia Checchi (Partner) Ha conseguito il dottorato di ricerca nell'ambito del Doctoral Program in Economics e Management della Scuola Superiore Sant'Anna di Pisa. In REF-E (e prima in REF) è responsabile dell Osservatorio Energia e dello sviluppo degli strumenti di analisi e previsione del mercato del gas naturale. Ha diretto numerosi progetti per imprese, istituzioni e associazioni maturando una profonda conoscenza dei mercati energetici. È esperta in market design e incentive design, regolazione e politiche pubbliche, modellizzazione dei comportamenti e strategie di mercato. Mimma Giangrande (Partner) Si è laureata in Scienze Politiche all Università Cattolica di Milano. All IRS dal 1973, ha svolto attività di ricerca dedicandosi sino alla fine degli anni '70 all analisi delle strutture industriali con particolare riguardo ai settori metalmeccanico, tessile e fibre chimiche. Dal 1980 si occupa dello studio della congiuntura economica delle variabili reali a livello nazionale e locale. È responsabile dei rapporti con i clienti e dell organizzazione interna di REF-E. Giulia Ardito Ha conseguito la laurea specialistica in Economia, indirizzo in Mercati e Finanza Internazionale, nel febbraio 2011 presso l Università Cattolica di Milano. In REF-E si occupa delle politiche e degli strumenti per la promozione dell'efficienza energetica e delle fonti energetiche rinnovabili. 9

10 Chi siamo Roberto Bianchini Laureato in Economia Aziendale indirizzo Finanza Aziendale presso l Università Bocconi, si è specializzato in Financial Economics presso l Università Cattolica di Lovanio. In REF- E svolge attività di ricerca e consulenza finanziaria nei settori delle commodities, dell energia elettrica e del gas. Collabora inoltre come teaching assistant presso l Università Bocconi nei corsi di Corporate Finance e Advanced Corporate Finance e svolgendo attività di ricerca in tema di finanza aziendale. Donatella Bobbio Ha conseguito nel 2007 la laurea specialistica in Economia delle Istituzioni, dell Ambiente e del Territorio presso l Università degli Studi di Torino. Ha collaborato con gli Uffici Studi dell Unione Industriale di Torino e di Unioncamere Piemonte occupandosi di economia regionale e internazionalizzazione; in seguito ha frequentato a Roma il Master Safe in Gestione delle Risorse Energetiche. In REF-E si occupa in particolare di fonti rinnovabili, mercati ambientali e tariffe. Mario Cirillo Laureato in Economia Aziendale presso l Università G. d Annunzio di Pescara nel marzo Nel dicembre 2005 ha conseguito il Master in Economia e Management Ambientale presso l Università L. Bocconi di Milano. Precedentemente ha collaborato con il gruppo di ricerca Environment and Energy dello SPRU, University of Sussex. In REF-E collabora con l Osservatorio Energia, occupandosi di politiche energetiche e fonti rinnovabili. Michele Dalena Si è laureato in Economia Politica con indirizzo in Teoria e analisi economica presso l Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano e si sta attualmente specializzando in Econometria frequentando il Master in Econometria Applicata organizzato dal Ministero italiano dell Economia e delle Finanze presso la Scuola Superiore dell Economia e delle Finanze Ezio Vanoni di Roma. In REF-E svolge attività di ricerca e consulenza all interno dell Osservatorio Energia con particolare riguardo ai mercati dell elettricità e del gas naturale. Umberto Fragomeni Ha conseguito la laurea specialistica in Ingegneria meccanica nel maggio 2008 presso la Scuola Superiore Sant'Anna, Pisa. Ha svolto un internship durante l'estate 2008 presso il Fermi National Accelerator (Batavia, IL, USA) e lavorato in Altran Italia come consulente nell innovazione tecnologia in ambito Oil & Energy (novembre Settembre 2010). In REF-E si occupa delle attività dell'osservatorio Energia e di simulazione e analisi dei mercati energetici. Riccardo Galletta Si specializza presso la Toulouse School of Economics, dove consegue nel 2009 il Master di Ricerca in Economia Ambientale, delle Risorse Naturali, Energia e Agricoltura. In precedenza, nel 2007 otteneva la Laurea Specialistica in Economia, indirizzo finanziario-internazionale, all Università Cattolica di Milano. In REF-E collabora con l Osservatorio Energia, occupandosi dei mercati del gas naturale e di tematiche ambientali. 10

11 Chi siamo Ana Georgieva Ha conseguito la laurea specialistica in Ingegneria Chimica nel marzo 2007 presso l Università di tecnologia chimica e metallurgia - Sofia, Bulgaria. Nel periodo ha conseguito il Master in Management, Economics and Industrial Engineering presso il Politecnico di Milano. Attualmente, in REF-E si occupa delle attività dell'osservatorio Energia e di simulazione e analisi dei mercati energetici. Marco La Cognata Laureato nel 2009 in Management per l'impresa presso l'università Cattolica di Milano, ha conseguito nel 2011 il Master in Regulation presso la London School of Economics. Nel 2010 ha lavorato come ricercatore presso l'osservatorio sulla Regolazione Amministrativa dell'università Cattolica, e ha inoltre maturato una breve esperienza nel settore delle energie rinnovabili. In REF-E collabora con l Osservatorio Energia occupandosi di regolazione dei mercati dell elettricità e del gas naturale. Alessandra Motz Ha conseguito nel 2005 la laurea triennale in Scienze Economiche presso la Scuola Superiore Sant Anna, Pisa, e nel 2008 la laurea specialistica in Economia e Management delle Amministrazioni Pubbliche e delle Istituzioni Internazionali presso l Università Bocconi, Milano. In REF-E collabora con l'osservatorio Energia, occupandosi di regolazione e mercato del gas naturale. Giorgio Perico Consegue la laurea specialistica in Scienze Statistiche ed Economiche, con indirizzo Mercati monetari e finanziari, nel marzo 2011 presso l Università degli Studi di Milano- Bicocca. Precedentemente nel 2010 ha svolto una collaborazione occasionale presso lo stesso ateneo in un progetto di ricerca inerente la previsione delle offerte di energia nelle aste del mercato elettrico. Collabora con REF-E. nell Osservatorio Energia, occupandosi in particolare di analisi storica e di simulazione del mercato elettrico. Valerio Sodano Ha conseguito nell aprile 2011 la laurea specialistica in Discipline Economiche e Sociali presso l Università Bocconi di Milano. Ha collaborato con il Centro Paolo Baffi, occupandosi in particolare del rapporto tra performance macroeconomiche e governance delle banche centrali. Presso l Università Bocconi svolge anche il lavoro di assistente alla didattica, per il corso Temi Avanzati di Economia. In REF-E svolge attività di ricerca e consulenza all'interno dell'osservatorio Energia per i mercati dell'elettricità e del gas naturale. IN STAFF Lucia Caiazzo, Margherita Gigante Amministrazione Dalia Imperatori - Editing, impaginazione, grafici, sistemi informativi e comunicazioni Angela Berto - Biblioteca e documentazione 11

12 Pubblicazioni PERIODICI Newsletter Osservatorio Energia Mensile di analisi delle trasformazioni del settore energetico in Italia e in Europa. Segue l evoluzione normativa dell apertura al mercato, le trasformazioni societarie, le problematiche connesse alla creazione di un mercato regolamentato, l andamento delle tariffe e il livello dei prezzi sulle principali borse europee dell energia elettrica. Fornisce le previsioni dell andamento di costi di produzione del termoelettrico e del prezzo del gas fissato dal regolatore. Previsivo Osservatorio Energia Quadrimestrale di previsione dello sviluppo a medio termine del mercato elettrico sulla base di Elfo++, il nuovo modello di simulazione di REF. Delinea l evoluzione della domanda e dell offerta, fornendo previsioni su: costi di produzione, prezzi concorrenziali (nazionale e zonale), possibili effetti delle strategie degli operatori alla luce delle condizioni strutturali e della normativa. Natural Gas Outlook Semestrale di previsione dello sviluppo a medio termine del mercato del gas sulla base dei modelli previsivi REF-E. Delinea l evoluzione della domanda e dell offerta, fornendo previsioni sui prezzi delle principali formule di indicizzazione e sui prezzi al PSV, sull utilizzo dello stoccaggio e delle altre infrastrutture, sull evoluzione delle quote di mercato. ALTRE PUBBLICAZIONI E RAPPORTI DI RICERCA Rapporto Energia Fa il punto sull evoluzione e le prospettive dei settori elettrico e del gas attraverso un'analisi della regolamentazione e della struttura del mercato in Italia e in Europa. Elabora scenari di mercato a medio termine.. Energia Verde Rapporto REF-E sullo stato e le prospettive per il mercato dei certificati verdi. In un contesto di forte incertezza normativa e dei mercati energetici il rapporto fornisce agli operatori del settore una dettagliata analisi di mercato e scenari di previsione di prezzo dei CV per il 2010, sottolineando i rischi associati. Gas Naturale. Concentra l analisi sul settore del gas. Il settore, che ha faticato sino a ora a trovare un assetto regolatorio, promette i maggiori sviluppi nell immediato futuro. Sembra infatti essere a una svolta, sia per le tendenze che vanno emergendo a livello internazionale, sia per l aprirsi di nuove prospettive per l offerta, sia per l impatto della crisi e l evoluzione delle tecnologie elettriche sulla domanda. 12

13 Pubblicazioni PRINCIPALI RICERCHE E CONSULENZE Elettricità L'incentivazione delle fonti rinnovabili nel settore riscaldamento raffreddamento (2010/2011) Studio relativo agli usi energetici delle materie plastiche non recuperabili come materia presente nei rifiuti e politiche per l'efficienza e il risparmio energetico (2010/2011) Scenari di prezzo dell energia elettrica, mercato dei CV e ETS sul periodo (2009) L impatto della separazione della zona Nord nelle nuove zone Nord-Est e Nord-Ovest sullo scenario di mercato (2009) Il mercato italiano dei certificati verdi - Analisi e previsioni (2009) Scenari di mercato per la valutazione dell investimento nel nuovo progetto di generazione di Falconara (2009) Analisi del costo del mancato adeguamento della rete di trasmissione elettrica nazionale (2009) Attuazione delle Disposizioni in materia di Mercato Elettrico contenute nel Decreto legge n. 185/2008, convertito dalla legge n. 2/2009 (2009) Valutazione economico-finanziaria di progetti di investimento nel settore della generazione termica e rinnovabile (2008) Supporto alle attività di elaborazione del budget annuale e del piano industriale pluriennale di alcuni principali operatori (2008) Fornitura del modello Elfo++ e servizi di aggiornamento della base dati dello scenario previsionale (2008) Analisi dell'impatto della separazione dell'attuale zona Nord nelle due zone Nord Est e Nord Ovest sullo scenario di mercato atteso (2008) Il mercato italiano dei certificati verdi: struttura, funzionamento e possibile evoluzione nel breve e nel lungo termine (2008) Studio di mercato per la previsione del prezzo dell'energia elettrica e del prezzo dei certificati verdi: scenari (2008) Politiche regionali e fonti rinnovabili nel settore elettrico (2008) Le congestioni di rete e il mercato elettrico: criticità del meccanismo di dispacciamento attuale, analisi delle recenti proposte di revisione ed elaborazione di spunti per eventuali proposte migliorative (2008) Il mercato dell'energia elettrica in alcuni paesi: status e outlook (2008) Previsione dei prezzi a medio termine concorrenziali e di mercato dell'energia elettrica (2008) Il settore elettrico italiano in relazione ai principali mercati europei (2007) Tendenze del settore dell'energia elettrica in Italia (2007) Costruzione di ITEC TM (Italian Termo Electric Cost) un indice dell evoluzione dei costi di produzione dell energia elettrica di fonte termica (2006) La normativa delle autorizzazioni per i progetti delle centrali elettriche, Onipe,

14 Pubblicazioni Politiche regionali e infrastrutture energetiche, Onipe, 2006 Sviluppo del mercato elettrico da fonti rinnovabili nel lungo periodo. Previsione al 2035 dei prezzi dei certificati verdi (2006) Study on emplementing the energy crops cap measures and bio-energy market (2006) Mercati dell energia e competitività (2006) L impatto dell emission trading sul mercato dell energia elettrica in Italia (2006) La concorrenza nei settori energetici elettricità e gas (2006) Incentivi agli investimenti in una nuova capacità di trasmissione: obiettivi, politiche e strumenti, in collaborazione con lo IEFE (2006) Electricity and gas prices (2006) Scenario di evoluzione del mercato dell energia elettrica per gli anni finalizzato all attività di analisi della redditività delle imprese (2005) Il prezzo per le famiglie della liberalizzazione elettrica (2005) I costi della liberalizzazione per i consumatori finali vincolati di energia elettrica (2005). Mercato elettrico e del gas nel periodo : costi, prezzi e la posizione di uno dei principali operatori italiani (2005) Analisi di mercato per la valutazione di impianti e società (committenti diversi) (2005). La regolazione del mercato vincolato: dall acquirente unico alla tariffe (2005). Incentivi agli investimenti in nuova capacità di generazione e di trasmissione: obiettivi, politiche e strumenti, in collaborazione con lo IEFE (2004) Analisi della normativa emission trading e stima dell impatto del meccanismo sul prezzo dell energia elettrica (2004). Analisi e previsioni del mercato elettrico: market consultant per la due diligence di un impianto idroelettrico (2004). Corso di formazione sul settore elettrico per account manager (2003). Studio degli elementi utili per la valutazione del costo del capitale della rete di trasmissione e distribuzione: stima del coefficiente beta e del premio al rischio (2003). Il nuovo disegno di mercato dell'energia elettrica e la posizione dell'incumbent: analisi dell impatto di alternativi scenari di mercato e modelli di regolazione del vincolato sul posizionamento strategico dell incumbent (2003). Previsione dei profili di prelievo, orari e settimanali, dei clienti di uno dei maggiori grossisti del mercato italiano (2003). Previsione del fabbisogno mensile di energia elettrica nazionale e compartimentale (2003). Contributo all indagine conoscitiva dell AGCM e dell AEEG sullo stato della liberalizzazione dei settori dell'energia elettrica e del gas naturale: le scelte e le performance dei principali paesi europei (2003). 14

15 Pubblicazioni Gas Il mercato del bilanciamento gas. Analisi e simulazione di proposte ufficiali e di alternative basate su esperienze europee ( ) Nuovo mercato europeo del petrolio (2010) La domanda di stoccaggio e la sicurezza del sistema (2009) I mercati organizzati del gas: panorama europeo e proposte per l Italia (2009) Lo sviluppo del mercato regolamentato e del mercato dei servizi di flessibilità del gas in Italia (2008) Gas Market - Scenario (2008) Analisi sui prezzi e sulla struttura del Mercato del gas in Italia (2008) Stato e prospettive del settore del GNL (2007) Lo stoccaggio del gas naturale in Italia: regolazione, mercato e criticità (2006) Dal monopolio alla liberalizzazione in un contesto di forte deficit di offerta e grande crescita della domanda: un analisi applicata al caso del gas in Italia (2006) La normativa delle autorizzazioni per i progetti dei terminali di rigassificazione, Onipe, 2006 Anagrafica delle imprese di distribuzione di gas naturale e dei consorzi di vendita di energia elettrica al mercato libero (2006) Il settore del gas naturale in Italia: il costo delle rigidità (2006) I problemi della liberalizzazione nel mercato del gas naturale (2005) Mercato elettrico e del gas nel periodo : costi, prezzi e la posizione di uno dei principali operatori italiani (2005) La riorganizzazione del settore del gas al 2004 Le aziende di distribuzione e le aziende di vendita (2005) Previsione ad un anno dei prezzi dei combustibili e dei panieri di indicizzazione dei prezzi del gas (2004) Politiche di liberalizzazione delle pubbliche utilità e sviluppo della concorrenza: il caso del gas (2004) Indagine conoscitiva sullo stato della liberalizzazione dei settori dell'energia elettrica e del gas naturale nei principali stati europei (2003) 15

16 Pubblicazioni WORKING PAPER Collana di working papers e quaderni che raccoglie i risultati della ricerca di base e di studi preliminari. Nr. 1 - Measuring the impact of market coupling on the Italian electricity market using ELFO++ Gennaio 2012 Anni Nr La Terza Fase dell EU ETS: normativa, prospettive, problemi Dicembre 2011 Nr Il mercato del gas naturale dopo la crisi: vecchi paradigmi, nuovi prezzi Novembre 2011 Nr. 61 L incentivazione delle fonti rinnovabili nel settore del riscaldamento raffreddamento (T. Franci, M. Cirillo) - luglio 2011 Nr. 60 Energia Nucleare - febbraio 2011 Nr. 59 Quali sistemi di incentivazione per raggiungere gli obiettivi del Piano di Azione Nazionale per la produzione di energia elettrica da fonti rinnovabili - settembre 2010 Nr. 58 Rinnovabili ed efficienza energetica: obiettivi nazionali 2020 e burden sharing regionale (T. Franci) aprile 2010 Nr. 57 Indicatori di qualità del servizio idrico Indagine monografica (N. Barabaschi) novembre 2009 Nr. 56 La riorganizzazione della distribuzione gas novembre 2009 Nr. 55 Implementazione di ELFO++ del modello Supply function equilibrium multi-gruppo novembre 2009 Nr. 54 Incentive Regulation and Investment: Evidence from European Energy Utilities (C. Cambini, L. Rondi) ottobre 2009 Nr The Economic Impact of Clean Indoor Air Laws: a Review of Alternative Approaches and of Empirical findings (Silvia Tiezzi) - settembre 2009 Nr Analisi del costo del mancato adeguamento della rete di trasmissione elettrica nazionale giugno 2009 Nr I mercati del gas - Panorama europeo e proposte per l Italia maggio 2009 Nr Il ruolo delle regioni nelle politiche per le fonti rinnovabili nel settore elettrico (Tommaso Franci) - Marzo 2009 Nr Incentive Regulation and Investment Decisions of European Energy Utilities (C. Cambini, A. di Renzo, L. Rondi) - Marzo 2009 Nr Le esportazioni di energia elettrica: analisi dei recenti fenomeni di export verso l estero ed elaborazione di scenari previsionali per l anno 2009 (V. Canazza, R. Bianchini, A. Groppi, M. Cirillo, A. Motz) Gennaio Lo studio è stato realizzato con il contributo di Assoelettrica Nr Le criticità del mercato elettrico attuale e gli effetti delle congestioni di rete - Analisi dei risultati del mercato, riflessioni, spunti per proposte migliorative (V. Canazza) - Giugno 2008 Nr Politiche regionali e fonti rinnovabili (T. Franci) Marzo 2008 Nr La tassazione delle scommesse: verso un'imposta sul margine lordo - Dossier (G. Barbera, D. Berardi) - Settembre 2007 Nr L'elasticità della domanda di tabacchi lavorati: un'applicazione al caso italiano (D. Berardi, C. Vignocchi) - Luglio 2007 Nr Analisi delle strutture di costo dell'industria idrica italiana - Le economie di scala, di densità e di scopo (N. Barabaschi) - Giugno 2007 Nr Le operazioni di M&A sui mercati energetici in Europa: fatti e prospettive (M. Cirillo, A. Di Renzo) - Maggio

17 Pubblicazioni Nr Conflitti ambientali e infrastrutture energetiche: il caso dei terminali GNL in Italia (T. Franci) - Maggio 2007 Nr Progetti di investimento in centrali elettriche (A. Groppi) - Maggio 2007 Nr Il mercato del gas naturale in Italia tra liberalizzazione e regolazione (C. Checchi, A. Di Renzo, S. Traini) - Aprile 2007 Nr Stato e prospettive del settore del GNL (A. Bigano, A. Di Renzo) - Aprile 2007 Nr Tendenze del settore dell energia elettrica in Europa (M. Cirillo, F. De Novellis, A. Di Renzo) - Febbraio 2007 Nr Tendenze del settore dell energia elettrica in Italia (F. De Novellis, A. Di Renzo) - Febbraio 2007 Nr Stato di avanzamento dei progetti di investimento nel settore energia (a cura di P. Garrone, P. Saraceno) - Febbraio 2007 Nr Incentivi agli investimenti in una nuova capacità di trasmissione: obiettivi, politiche e strumenti (a cura di A. Lorenzoni, P. Saraceno) - Febbraio 2007 Nr Il prezzo per le famiglie della liberalizzazione elettrica (C. Checchi, A. Di Renzo) - Febbraio 2007 Nr Il settore del gas naturale in Italia: il costo delle rigidità (C. Checchi, A. Di Renzo, S. Traini) - Gennaio 2007 Nr The perspectives of development of Italian pension funds and the effects on the Italian and EMU area financial markets A simulation model to 2050 (V. Ferraris, A. Marano, M. Mariani), Gennaio 2007 Nr The underfunding of the US corporations defined-benefit pension plans (V. Ferraris, A. Marano, M. Mariani), Gennaio 2007 Nr Politiche regionali e infrastrutture energetiche (T. Franci), Dicembre 2006 Nr La normativa delle autorizzazioni per i progetti dei terminali di rigassificazione (A. Bigano, T. Franci, A. Groppi), Dicembre 2006 Nr La normativa delle autorizzazioni per i progetti delle centrali elettriche (A. Bigano, T. Franci, A. Groppi), Dicembre 2006 Nr Lo stoccaggio del gas naturale in Italia: regolazione, mercato e criticità (A. Di Renzo, S. Traini), Dicembre 2006 Nr Zonal pricing in the Italian Electricity Spot Market (F. Boffa, V. Pingali) Settembre 2006 Nr An empirically based model of the supply schedule in day-ahead electricity markets (S. Sapio), Maggio 2006 Nr L impatto dell Emission Trading sul sistema elettrico italiano (S. Frontini, M. Leonardi), Aprile 2006 Nr La concorrenza nei settori energetici: Elettricità e Gas, Marzo 2006 Nr Deregulated Wholesale Electricity Prices in Italy (B. Bosco, L. Parisio, M. Pelagatti), Marzo 2006 Nr Controriforme attive e resistenza passiva nei servizi pubblici locali. Possibili e pericolosi innesti della disciplina generale sulla disciplina settoriale del gas (L. Ammannati), Luglio 2005 Nr Industrial relations and macroeconomic performance (C. Dell'Aringa), Luglio 2005 Nr Sviluppo della concorrenza e politiche di liberalizzazione delle pubbliche utilità: il caso del gas, Luglio 2004 Nr.17 - The effects of pension funds development on the financial markets in Italy, Germany and France (A. Marano), Novembre 2003 Nr.16 - Transmission rights allocation in the electricity industry (G. Squicciarini), Settembre 2003 Nr.15 - A Large Scale Unit Commitment Algorithm for Systems with Radially Connected Areas (L. Pappalardo e G. Pasini), Giugno 2003 Nr.14 - M&As nel settore elettrico in Europa: (M. Pacillo), Maggio

18 Pubblicazioni Nr.13 - Gli ordinamenti professionali a fasce larghe o broad - banding ; l'esperienza in Gran Bretagna e in Italia (G. Della Rocca), Aprile 2003 Nr.12 - Market power and the power market: multiunit bidding and (in)efficiency of the italian electricity auctions, (B. Bosco, L. Parisio), Marzo 2003 Nr.11 - Reducing fiscal pressure under the stability pact (F. De Novellis, S. Parlato), Febbraio 2003 Nr.10 - I meccanismi di flessibilità nel mercato del gas: il trading in rete e i servizi di stoccaggio, (F. Sala, G. Squicciarini), Giugno 2002 Nr.9 - I modelli per la gestione delle congestioni in un mercato elettrico competitivo, (F. Guzzi), Luglio 2002 Nr.8 - La dismissione degli immobili pubblici: la lezione del passato e le novità della legge n.410, 23 novembre 2001, (S. Parlato, G. Vaciago), Maggio 2002 Nr.7 - Empirical analysis of electricity spot prices in European deregulated markets (F. Bellini), Marzo 2002 Nr.6 - Market Power and the Power Market: Multiunit Bidding and (In) Efficiency of the Italian Electricity Market (B. Bosco, L. Parisio), Ottobre 2001 Nr.5 - Technological bias and revenue shares: the Italian evidence (C. Dell'Aringa, A.M. Franzosi, C. Vignocchi), Ottobre 2001 Nr.4 - Sistemi finanziari e finanziamento delle imprese innovative: profili teorici ed evidenze empiriche dall'europa (G. Petrella), Maggio 2001 Nr.3 - Obiettivi e risultati della finanza pubblica italiana nel periodo (L. Bernardi, S.Parlato), Gennaio 2001 Nr.2 - Un modello teorico di funzionamento per la borsa dell'energia (L. Parisio), Dicembre 2000 Nr.1 - Un'interpretazione della borsa elettrica all'interno della teoria delle aste (L. Napolano), Dicembre

19 Abbiamo lavorato per... GLI ECONOMISTI REF-E HANNO SVOLTO RICERCHE E CONSULENZE PER: A2A Acea AceaElectrabel AceaElectrabel Produzione Acquirente Unico Adiconsum Adriatic Lng Aem Milano Aes Sole Italia AF Mercados EMI Agsm Verona Aice Aiget Aimag Alpenergie Amps Parma Ania Anie Anigas API Raffineria di Ancona API Anonima Petroli Italiana Asja Ambiente Italia Asja Market ASM Brescia Assoeletrica Atel Atel Energia Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato Autorità per l'energia Elettrica e il Gas Banca Intesa BKW Italia Blue Meta Centro Energia Gas CKW Ag Confindustria Confservizi Cispel Co. Re. Pla. Credit Suisse First Boston CVA CVA Trading Dalmine Energie Denham Capital Management Domus Energia EDF Energia Italia Edipower Edison Efibanca EGL Italia Electra Italia Electrabel EnBW Italia Endesa Italia Enea Enel Enel Servizi Enel Trade Energetic Source Eni EniPower Enia Energia Enron Entergy Power Services Italia E.ON Energy Project GmbH E.ON Italia E.ON Italia Produzione E.ON Produzione Erg Erg Power & Gas Ersel Sim Esperia Esso Italiana Federdistribuzione Federutility Ferrero Fiat Finbieticola Futuris Aquilana Gas Plus Gaz de France GDF Suez Gemmo GME Gruppo Iride Hera Trading Ice ICQ Holding 19

20 Abbiamo lavorato per... Il Sole 24 Ore Innowatio Inres International Power Intesa Sanpaolo Investindustrial Holding IP Maestrale Holdings IPI Iren Iride Energia Iride Mercato IP Maestrale Holdings Italcementi Italgas Italgen Italia Zuccheri Italtrading Kimberly Clark Meliorbanca Mercados Energy markets group Morgan Stanley Mpe Multimedia AND Kronos Multiutility Pirelli Politecnico di Milano Rezia Energia Italia Sempra Trading Sfera Shell Sipi Sogeiva Sondel Sorgenia Statkraft Energi Stogit Studio legale Bruti Liberati Techint Engineering Telecom Italia Tenaris Dalmine Terna Rete Elettrica Nazionale Tirreno Power Tiwag Unicredit Banca Mobiliare Unione Petrolifera Università Bocconi Università Cattolica Università di Bologna Università di Pavia Università di Piacenza Università Milano Bicocca WKN Windkraft Nord Ag World Energy Yousave Feb

Le attività di ricerca e di consulenza

Le attività di ricerca e di consulenza Le attività di ricerca e di consulenza Ricerche per l economia e la finanza srl Via Gioberti 5 20123 Milano Tel. + 39 02 4344101 - Fax + 39 02 43441027 info@ref-online - www.ref-online.it REF opera con

Dettagli

Gas Naturale. Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione. ref. Osservatorio Energia

Gas Naturale. Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione. ref. Osservatorio Energia Gas Naturale 2009 Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione ref. Osservatorio Energia Il Rapporto è stato realizzato dal gruppo di lavoro dell Osservatorio Energia sotto la supervisione scientifica

Dettagli

Ricerca e consulenza per i mercati energetici

Ricerca e consulenza per i mercati energetici Ricerca e consulenza per i mercati energetici Aprile 2015 REF E srl Via Gioberti 5 20123 Milano Tel. + 39 02 4344101 Fax + 39 02 43441027 info@ref e.com www.ref e.com Come interveniamo ECCELLENZA NEL

Dettagli

Il settore elettrico italiano: dal Monopolio alla Concorrenza

Il settore elettrico italiano: dal Monopolio alla Concorrenza Università degli Studi di Roma "Tor Vergata" Facoltà di Ingegneria Corso di Gestione ed Economia dell Energia e Fonti Rinnovabili Il settore elettrico italiano: dal Monopolio alla Concorrenza Ing. Tiziana

Dettagli

MERCATI DELL ENERGIA E TUTELA DEI CONSUMATORI

MERCATI DELL ENERGIA E TUTELA DEI CONSUMATORI MERCATI DELL ENERGIA E TUTELA DEI CONSUMATORI Dott. Marco Merler, Presidente Trenta S.p.A. Trento, Lunedì 4 giugno 2007 Sala Conferenze, Facoltà di Economia INDICE Il Gruppo Trentino Servizi Struttura

Dettagli

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012 Il modello di analisi dei mercati GME Ottobre 2012 AGENDA La sinergia fra REF-E e MBI L approccio del modello emi 2 Le caratteristiche di emi 2 Esempi di utilizzo di emi 2 Sviluppi e servizi 2 AGENDA La

Dettagli

Energia. Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione. ref. Osservatorio Energia

Energia. Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione. ref. Osservatorio Energia ww Energia 2 0 0 5 Rapporto ref. sul mercato e la regolamentazione ref. Osservatorio Energia A cura di: Claudia Checchi Il Rapporto è stato realizzato dal gruppo di lavoro dell Osservatorio Energia sotto

Dettagli

Presentazione societaria

Presentazione societaria Presentazione societaria Pöyry Management Consulting Novembre 2011 Il gruppo Pöyry Pöyry è una società di consulenza ed ingegneria internazionale CONSULENZA GRUPPO INGEGNERIA Pöyry è una società internazionale

Dettagli

La struttura del sistema energetico e i meccanismi di incentivazione delle fonti energetiche rinnovabili

La struttura del sistema energetico e i meccanismi di incentivazione delle fonti energetiche rinnovabili Corso di Tecnologie delle Energie Rinnovabili A.A. 2014-2015 La struttura del sistema energetico e i meccanismi di incentivazione delle fonti energetiche rinnovabili Prof. Daniele Cocco Dipartimento di

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Derivati per la copertura del rischio di prezzo nei mercati energetici

Derivati per la copertura del rischio di prezzo nei mercati energetici Derivati per la copertura del rischio di prezzo nei mercati energetici Prof. Fabio Bellini fabio.bellini@unimib.it Università di Milano Bicocca Dipartimento di Metodi Quantitativi www.dimequant.unimib.it

Dettagli

Prospettiveper ilmercatodel gas

Prospettiveper ilmercatodel gas Prospettiveper ilmercatodel gas in Europa Riccardo Pasetto CH4 L industria del gas: tendenze e prospettive Bologna 22 ottobre 2014 Il contestopolitico-economico Scenario altamente instabile a causa di:

Dettagli

ABI Ottimizzazione del processo di acquisto di energia Erik Lumer Convegno ABI Costi & Business 2003

ABI Ottimizzazione del processo di acquisto di energia Erik Lumer Convegno ABI Costi & Business 2003 ABI Ottimizzazione del processo di acquisto di energia Erik Lumer Convegno ABI Costi & Business 23 Roma, 18 novembre 23 INDICE 1. LO SCENARIO DI MERCATO ELETTRICO 2. CONTRATTI DI FORNITURA NEL LIBERO MERCATO

Dettagli

Edison. Cambia l energia.

Edison. Cambia l energia. Edison Trading Ricavi di Vendita mln di euro Potenza installata* Gw Quota di produzione energia elettrica su tot. Italia Vendite energia elettrica Italia twh 8.867 12,3 15% 60,4 Vendite idrocarburi italia

Dettagli

La liberalizzazione completa della domanda di energia elettrica. Pia Saraceno REF - Osservatorio Energia

La liberalizzazione completa della domanda di energia elettrica. Pia Saraceno REF - Osservatorio Energia La liberalizzazione completa della domanda di energia elettrica Pia Saraceno REF - Osservatorio Energia Schema della presentazione Il sistema attuale Gli elementi critici: la struttura del mercato Gli

Dettagli

La generazione di energia elettrica in Italia a 10 anni dal Decreto Bersani Risultati raggiunti e agenda futura

La generazione di energia elettrica in Italia a 10 anni dal Decreto Bersani Risultati raggiunti e agenda futura La generazione di energia elettrica in Italia a 10 anni dal Decreto Bersani Risultati raggiunti e agenda futura Clara Poletti IEFE Università Bocconi Assemblea annuale Assoelettrica 4 maggio 2011 Obiettivo

Dettagli

SOCIETA GROSSISTA PER LA VENDITA DI ENERGIA

SOCIETA GROSSISTA PER LA VENDITA DI ENERGIA 1 SOCIETA GROSSISTA PER LA VENDITA DI ENERGIA 2 1. Chi è è una nuova società di commercializzazione del gas e dell energia elettrica nata a Pordenone, ma presente su tutto il nord Italia. Il capitale sociale

Dettagli

Cesare Vignocchi. Curriculum Vitae. Dati personali. Studi. Esperienza Accademica. Impegni attuali

Cesare Vignocchi. Curriculum Vitae. Dati personali. Studi. Esperienza Accademica. Impegni attuali Cesare Vignocchi Curriculum Vitae Dati personali Luogo e data di nascita: Bologna, 6 Gennaio 1956 Ufficio: e-mail: cvignocchi@refricerche.it. Studi Master Sc.: Economics, University College London, 1995

Dettagli

74 % 72 % { Mercato elettrico. di Massimo Beccarello e Andrea Villa. Struttura della generazione elettrica

74 % 72 % { Mercato elettrico. di Massimo Beccarello e Andrea Villa. Struttura della generazione elettrica 3 Mercato elettrico di Massimo Beccarello e Andrea Villa 2007 72 % { 2008 74 % Per valutare i progressi del processo di liberalizzazione nel mercato elettrico italiano si procederà, sul piano metodologico,

Dettagli

HERA e l approvvigionamento GAS

HERA e l approvvigionamento GAS HERA e l approvvigionamento GAS Bologna, 13 dicembre 2010 1 Il Mercato del Gas in Italia: Dinamiche Industriali La filiera del Gas E&P IMPORT/ TRADING STOCCAGGIO TRASPORTO DISTRIBUZIONE VENDITA Capacità

Dettagli

BKW Italia S.p.A. Electra Italia S.p.A. 9 Workshop del programma T.A.C.E.C.

BKW Italia S.p.A. Electra Italia S.p.A. 9 Workshop del programma T.A.C.E.C. BKW Italia S.p.A. Electra Italia S.p.A. 9 Workshop del programma T.A.C.E.C. Federchimica Milano, 26 Gennaio 2012 A. Chinellato BKW FMB AG: Dati chiave del Gruppo e Azionisti Abitanti riforniti > 1'000'000

Dettagli

La gestione del valore in un mercato in sviluppo e regolamentato

La gestione del valore in un mercato in sviluppo e regolamentato La gestione del valore in un mercato in sviluppo e regolamentato Massimo Levrino CFO Gruppo IREN Torino, 28 ottobre 2011 0 Diffusione territoriale delle local utilities A S P S.P.A. Pordenone AMPS Parma

Dettagli

Memoria per l audizione di Anigas

Memoria per l audizione di Anigas X COMMISSIONE ATTIVITA PRODUTTIVE, COMMERCIO E TURISMO CAMERA DEI DEPUTATI Indagine conoscitiva sulla strategia energetica nazionale sulle principali problematiche in materia di energia Memoria per l audizione

Dettagli

I PRINCIPALI ATTORI DEL SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE

I PRINCIPALI ATTORI DEL SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE I PRINCIPALI ATTORI DEL SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE gli Attori istituzionali AUTORITÀ PER L'ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Istituita con la legge n. 481 del 1995, l'autorità per l'energia elettrica e il gas

Dettagli

Cittadini, Sindacato e Imprese nel mercato energetico italiano

Cittadini, Sindacato e Imprese nel mercato energetico italiano Cittadini, Sindacato e Imprese nel mercato energetico italiano a cura di: Agostino Megale (Presidente IRES - CGIL) Alessandro Notargiovanni (Responsabile Osservatorio Energia IRES - CGIL) con la collaborazione

Dettagli

Laurea Magistrale in Electronics and Communications Engineering, 6cfu

Laurea Magistrale in Electronics and Communications Engineering, 6cfu Sistema elettrico e mercato dell energia (Introduzione al Corso) Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, 6cfu Electric system and energy market Laurea Magistrale in Electronics and Communications Engineering,

Dettagli

ASP ENERGIA TECNOLOGIE E PROFESSIONALITA A CONFRONTO PER UN RISPARMIO ENERGETICO CONCRETO E SOSTENIBILE. Ferrara, 6 maggio 2010

ASP ENERGIA TECNOLOGIE E PROFESSIONALITA A CONFRONTO PER UN RISPARMIO ENERGETICO CONCRETO E SOSTENIBILE. Ferrara, 6 maggio 2010 ASP ENERGIA TECNOLOGIE E PROFESSIONALITA A CONFRONTO PER UN RISPARMIO ENERGETICO CONCRETO E SOSTENIBILE Ferrara, 6 maggio 2010 AGENDA 1. PRESENTAZIONE DELLA SOCIETA a. STORIA E MISSION b. AZIONISTI c.

Dettagli

L IMPRESA PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA

L IMPRESA PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA L IMPRESA PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA a cura di Roberto Cafferata Saggi di Gianpaolo Abatecola, Alessandro Giosi, Sara Poggesi, Francesco Scafarto, Silvia Testarmata ARACNE Copyright MMVIII ARACNE editrice

Dettagli

MANUTENZIONE PROGRAMMATA DEGLI ELEMENTI DI RETE Istruzioni per la compilazione

MANUTENZIONE PROGRAMMATA DEGLI ELEMENTI DI RETE Istruzioni per la compilazione MANUTENZIONE PROGRAMMATA DEGLI ELEMENTI DI RETE Istruzioni per la compilazione Il flusso informativo relativo alla gestione delle indisponibilità si esplica in varie fasi temporali. In ognuna di esse sarà

Dettagli

Sheda legislativa sul processo di liberalizzazione/privatizzazione dell energia elettrica in Italia di ATTAC Italia

Sheda legislativa sul processo di liberalizzazione/privatizzazione dell energia elettrica in Italia di ATTAC Italia pagina 1 di 5 Sheda legislativa sul processo di liberalizzazione/privatizzazione dell energia elettrica in Italia di ATTAC Italia Normativa Europea: L inizio del processo di privatizzazione dell energia

Dettagli

Massimo Matthias Professore a contratto - Università degli Studi di Siena Consulente Aziendale

Massimo Matthias Professore a contratto - Università degli Studi di Siena Consulente Aziendale Massimo Matthias Professore a contratto - Università degli Studi di Siena Consulente Aziendale CURRICULUM VITAE FORMAZIONE Laurea in Economia e Commercio conseguita presso l Università degli Studi La Sapienza

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GROSSISTI DI ENERGIA E TRADER

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GROSSISTI DI ENERGIA E TRADER ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GROSSISTI DI ENERGIA E TRADER Fabio Leoncini - Presidente Il Trader nel panorama energetico italiano 5 dicembre 2000 - Università Bocconi Agenda... Il ruolo del trader nel panorama

Dettagli

Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013. Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano

Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013. Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano Economia e politica dell ambiente e dell energia A.A. 2012-2013 Modulo Vb Il sistema elettrico Italiano Energia Elettrica per fonte 2011 Nord America Altre Rinnovabili 3% Idroelettrico 16% Nucleare 17%

Dettagli

LA NOVITÀ NELL ENERGIA, DA 70 ANNI.

LA NOVITÀ NELL ENERGIA, DA 70 ANNI. LA NOVITÀ NELL ENERGIA, DA 70 ANNI. IL GRUPPO ERG UNA REALTÀ MULTIENERGY DA OLTRE 70 ANNI IL GRUPPO ERG È UN PUNTO DI RIFERIMENTO NEL MERCATO ENERGETICO ITALIANO Il Gruppo, dal 2002, si è articolato in

Dettagli

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016

OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 OFFERTA FORMATIVA A.A. 2015/2016 Obiettivi formativi corsi di laurea, raggruppamenti disciplinari, insegnamenti Economia: banche, aziende e mercati Obiettivi formativi corso di laurea I laureati in Economia:

Dettagli

MISSION... 3 AREE DI INTERVENTO... 4

MISSION... 3 AREE DI INTERVENTO... 4 Set Consulting srl 00152 Roma - Via di Monteverde, 74 Ph. +39 06 58 23 14 37 - Fax +39 06 53 80 89 - consulenti@setconsulting.it Cap. Soc. 52.000 Cod. Fisc. e P. IVA 06095671001 C.C.I.A.A. 951256 Trib.

Dettagli

Sviluppo e nuove tecnologie: quale regolazione. Alberto Biancardi

Sviluppo e nuove tecnologie: quale regolazione. Alberto Biancardi Sviluppo e nuove tecnologie: quale regolazione Alberto Biancardi 1 Sommario Lo scenario energetico italiano: l assetto attuale I driver del cambiamento Il nuovo assetto 2 Lo scenario energetico italiano

Dettagli

Ing. Carlo Malacarne, Amministratore Delegato Snam

Ing. Carlo Malacarne, Amministratore Delegato Snam Ing. Carlo Malacarne, Amministratore Delegato Snam Senato della Repubblica, X Commissione industria, commercio e turismo Indagine conoscitiva sui prezzi di energia elettrica e gas come fattore strategico

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management

Dipartimento di Economia e Management Dipartimento di Economia e Management Corsi di laurea magistrale 1) Consulenza aziendale e libera professione 2) Management in italiano (curriculum in Finanza; Marketing; Produzione e logistica) in inglese

Dettagli

I vantaggi negli acquisti in forma aggregata

I vantaggi negli acquisti in forma aggregata PMI Energy S.r.l. a socio unico (Confapi Milano) "Il mercato energetico in Italia: vantaggi e opportunità per le PMI" Milano,11 novembre 2010 I vantaggi negli acquisti in forma aggregata Alberto Conte

Dettagli

2.2.5 Servizio energetico

2.2.5 Servizio energetico 2.2.5 Servizio energetico La distribuzione di energia elettrica a Roma è gestita da Acea Distribuzione, mentre la società del Gruppo Acea che vende energia sul mercato finale è Acea Energia (ex AceaElectrabel

Dettagli

Osservatorio sulla Green Economy

Osservatorio sulla Green Economy Osservatorio sulla Green Economy Progetto delle attività 2014-2015 1. Premessa Il tema della green economy è al centro del dibattito internazionale, europeo e nazionale. La Conferenza delle Nazioni Unite

Dettagli

Master Universitario MEA Management dell Energia e dell Ambiente XI edizione

Master Universitario MEA Management dell Energia e dell Ambiente XI edizione Master Universitario MEA Management dell Energia e dell Ambiente XI edizione PROGRAMMA DELL'ATTIVITÀ DIDATTICA I MODULO MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELLE TECNOLOGIE ENERGETICHE INTRODUZIONE LECTIO INAUGURALIS

Dettagli

LA BOLLETTA ELETTRICA. OMBRE E LUCI

LA BOLLETTA ELETTRICA. OMBRE E LUCI LA BOLLETTA ELETTRICA. OMBRE E LUCI Sezione di Torino complessità, costi, opportunità. Politecnico di Torino: Aula Magna Roberto Napoli Professore Ordinario di Sistemi Elettrici Dipartimento Energia Politecnico

Dettagli

Università degli Studi di Perugia Facoltà di Ingegneria Corso di laurea specialistica in Ingegneria Meccanica

Università degli Studi di Perugia Facoltà di Ingegneria Corso di laurea specialistica in Ingegneria Meccanica Università degli Studi di Perugia Facoltà di Ingegneria Corso di laurea specialistica in Ingegneria Meccanica Corso di Impatto ambientale Modulo Pianificazione Energetica a.a. 2012/13 Prof. Ing. Francesco

Dettagli

Pacchetto Unione dell Energia

Pacchetto Unione dell Energia Pacchetto Unione dell Energia Audizione presso le Commissioni riunite del Senato 10ª (Attività produttive, commercio e turismo) e 13ª (Territorio, ambiente, beni ambientali) Aldo Chiarini Amministratore

Dettagli

Da quest anno: Sistema Elettrico e Mercato dell Energia è un corso del tutto indipendente

Da quest anno: Sistema Elettrico e Mercato dell Energia è un corso del tutto indipendente Sistema elettrico e mercato dell energia (Introduzione al Corso) Laurea Magistrale in Ingegneria Gestionale, 6cfu Anni scorsi: Analisi Tecnico Economica del Sistema Elettrico (12 cfu) si componeva di due

Dettagli

ATTI PARLAMENTARI XV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI RELAZIONE

ATTI PARLAMENTARI XV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI RELAZIONE ATTI PARLAMENTARI XV LEGISLATURA CAMERA DEI DEPUTATI Doc. CXLI n. 2 RELAZIONE SULLO STATO DEI SERVIZI E SULL ATTIVITÀ SVOLTA DALL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS (Al 31 marzo 2007) (Articolo

Dettagli

Prospettive ed evoluzione dei servizi pubblici locali

Prospettive ed evoluzione dei servizi pubblici locali The Adam Smith Society Regulatory Lectures 2004 Prospettive ed evoluzione dei servizi pubblici locali Piergiorgio Berra, Direttore Area elettricità Milano, 1 marzo 2004 L evoluzione degli scenari nel settore

Dettagli

Il gas naturale i rigassificatori la politica energetica. Livorno, 29 marzo 2008 Comitato contro il rigassificatore offshore

Il gas naturale i rigassificatori la politica energetica. Livorno, 29 marzo 2008 Comitato contro il rigassificatore offshore Il gas naturale i rigassificatori la politica energetica Livorno, 29 marzo 2008 Comitato contro il rigassificatore offshore 1 Sono utilizzati non pareri di ambientalisti ma documenti di: Autorità come:

Dettagli

Serena Rugiero. Coordinatrice Osservatorio Energia e Innovazione Ires. Presentazione n.5/2013

Serena Rugiero. Coordinatrice Osservatorio Energia e Innovazione Ires. Presentazione n.5/2013 La trasformazione dei settori dell energia elettrica e del gas e del servizio idrico: sviluppo dei profili professionali e implicazioni per la formazione Serena Rugiero Coordinatrice Osservatorio Energia

Dettagli

La Strategia Energetica Nazionale. I contenuti. Giuseppe Astarita FEDERCHIMICA

La Strategia Energetica Nazionale. I contenuti. Giuseppe Astarita FEDERCHIMICA La Strategia Energetica Nazionale. I contenuti. Giuseppe Astarita FEDERCHIMICA Milano, 17 ottobre 2012 Le sfide. Quattro obiettivi principali. Sette priorità. I risultati attesi al 2020. Il lungo periodo.

Dettagli

Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6

Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6 Qualificazione di esperto in gestione dell energia (Energy Manager) nel settore industriale: Livello 6 REQUISITI MINIMI PER ACCEDERE AL PROCESSO DI QUALIFICAZIONE E PROPOSTE DI E LEARNING CONOSCENZE DI

Dettagli

Previsivo Osservatorio Energia

Previsivo Osservatorio Energia Ricerche per l Economia e la Finanza Previsivo Osservatorio Energia Anno II - numero 4 I PREZZI IPEX NEL 2005 I PREZZI DELL ENERGIA ELETTRICA: L IPEX NEL 2005... PAG. 3 LA DINAMICA DEL FABBISOGNO: LE PREVISIONI

Dettagli

PARTNERSHIP AZIENDALI: OPPORTUNITA E VANTAGGI

PARTNERSHIP AZIENDALI: OPPORTUNITA E VANTAGGI IX edizione a.a. 2013-2014 PARTNERSHIP AZIENDALI: OPPORTUNITA E VANTAGGI 1 Il Master Cosa è Il master EFER - Efficienza Energetica e Fonti Energetiche Rinnovabili - è un master universitario di II livello,

Dettagli

IX edizione a.a. 2013-2014

IX edizione a.a. 2013-2014 IX edizione a.a. 201-2014 1 Il Master Cosa è Il master EFER - Efficienza Energetica e Fonti Energetiche Rinnovabili - è un master universitario di II livello, finalizzato alla formazione di diverse figure

Dettagli

Economia. Management. Amministrazione, controllo e finanza aziendale ECONOMIA

Economia. Management. Amministrazione, controllo e finanza aziendale ECONOMIA Economia Management Amministrazione, controllo e finanza aziendale ECONOMIA ECONOMIA CORSI DI LAUREA Economia Management Amministrazione, controllo e finanza aziendale CORSI DI LAUREA MAGISTRALE Economia

Dettagli

Progetto Kyoto ADOZIONE E APPLICAZIONE DI MARKAL-TIMES PER LA COSTRUZIONE DI UN PIANO DI MITIGAZIONE PER LA REGIONE

Progetto Kyoto ADOZIONE E APPLICAZIONE DI MARKAL-TIMES PER LA COSTRUZIONE DI UN PIANO DI MITIGAZIONE PER LA REGIONE Progetto Kyoto ADOZIONE E APPLICAZIONE DI MARKAL-TIMES PER LA COSTRUZIONE DI UN PIANO DI MITIGAZIONE PER LA REGIONE Riassunto non tecnico U.O. FEEM 2 anno Responsabile di Linea: Prof. Marzio Galeotti,

Dettagli

Architettura istituzionale del mercato elettrico italiano

Architettura istituzionale del mercato elettrico italiano Architettura istituzionale del mercato elettrico italiano Massimo Beccarello Direzione Strategie, studi e documentazione Milano Roma, 20 giugno 2006 Autorità per l energia elettrica e il gas 1 I soggetti

Dettagli

Il ruolo di Acquirente Unico nel mercato: attività e prospettive

Il ruolo di Acquirente Unico nel mercato: attività e prospettive Il ruolo di Acquirente Unico nel mercato: attività e prospettive Ing. Nicolò Di Gaetano Responsabile Relazioni Esterne ed Analisi di Mercato Fare clic per modificare lo stile del sottotitolo dello schema

Dettagli

Domanda ed offerta di gas naturale in Italia alla vigilia del nuovo anno termico: quali prospettive per un inverno al caldo?

Domanda ed offerta di gas naturale in Italia alla vigilia del nuovo anno termico: quali prospettive per un inverno al caldo? Domanda ed offerta di gas naturale in Italia alla vigilia del nuovo anno termico: quali prospettive per un inverno al caldo? Massimo Gallanti Sommario Scenario europeo La situazione in Italia Le previsioni

Dettagli

Università degli Studi di Perugia. Ing. Andrea Nicolini La situazione energetica italiana

Università degli Studi di Perugia. Ing. Andrea Nicolini La situazione energetica italiana Università degli Studi di Perugia Ing. Andrea Nicolini La situazione energetica italiana 2 La situazione energetica italiana Domanda e offerta di energia Consumi di energia Fonti Energetiche Rinnovabili

Dettagli

Conferenza Europea dell Energia EPSU/SDA

Conferenza Europea dell Energia EPSU/SDA Conferenza Europea dell Energia EPSU/SDA La liberalizzazione elettrica italiana e i principali effetti sul mercato, sulla politica energetica, sulle imprese e sull occupazione Documento sull esperienza

Dettagli

Energy Week Il mercato elettrico in Italia e il ruolo del GSE

Energy Week Il mercato elettrico in Italia e il ruolo del GSE Energy Week Il mercato elettrico in Italia e il ruolo del GSE Roma, 27 giugno 2013 Contenuti Nozioni sulla filiera elettrica Il servizio di dispacciamento e l integrazione con la borsa elettrica Il modello

Dettagli

3. ANALISI DELL OFFERTA DI ENERGIA ELETTRICA

3. ANALISI DELL OFFERTA DI ENERGIA ELETTRICA 3. ANALISI DELL OFFERTA DI ENERGIA ELETTRICA 3.1 LA CONGIUNTURA ELETTRICA NAZIONALE I dati relativi alla congiuntura elettrica nazionale possono essere ricavati dai seguenti rapporti: > Dati statistici

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici Prof. Roberto Di Pietra ROBERTO DI PIETRA MAY, 2015 1 Roberto Di Pietra Informazioni generali

Dettagli

G I A N L U C A C A S S E S E

G I A N L U C A C A S S E S E G I A N L U C A C A S S E S E DIPARTIMENTO DI STATISTICA Università Milano Bicocca U7-2081, via Bicocca degli Arcimboldi, 8, 20126 Milano - Italy DATI ANAGRAFICI E INFORMAZIONI GENERALI: Luogo e data di

Dettagli

Indagine conoscitiva sui prezzi dell energia elettrica e del gas come fattore strategico per la crescita del sistema produttivo del paese

Indagine conoscitiva sui prezzi dell energia elettrica e del gas come fattore strategico per la crescita del sistema produttivo del paese Indagine conoscitiva sui prezzi dell energia elettrica e del gas come fattore strategico per la crescita del sistema produttivo del paese Audizione presso la 10 a Commissione permanente (Industria, commercio,

Dettagli

Indagine conoscitiva sulla Strategia Energetica Nazionale Audizione Enel presso la 10ª Commissione Industria del Senato. Roma, 03 Ottobre 2012

Indagine conoscitiva sulla Strategia Energetica Nazionale Audizione Enel presso la 10ª Commissione Industria del Senato. Roma, 03 Ottobre 2012 Indagine conoscitiva sulla Strategia Energetica Nazionale Audizione Enel presso la 10ª Commissione Industria del Senato Roma, 03 Ottobre 2012 A oltre 20 anni dall ultimo Piano Energetico Nazionale 1987

Dettagli

Liberalizzazione dei settori elettrico e del gas

Liberalizzazione dei settori elettrico e del gas Liberalizzazione dei settori elettrico e del gas L elettricità Caratteristiche 1. Non è immagazzinabile 2. Deve essere fornita nel momento stesso in cui viene richiesta Problemi vincoli che l elettricità

Dettagli

Lo sviluppo delle reti elettriche verso le smart grid: il ruolo del regolatore italiano

Lo sviluppo delle reti elettriche verso le smart grid: il ruolo del regolatore italiano Simposio Tecnico: Energy storage per la mobilità sostenibile Progetto AlpStore, Energy Storage for the Alpine Space Lo sviluppo delle reti elettriche verso le smart grid: il ruolo del regolatore italiano

Dettagli

Multi-utility, utility, multiservizi e la nuova regolamentazione dei mercati dell energia

Multi-utility, utility, multiservizi e la nuova regolamentazione dei mercati dell energia The Adam Smith Society Regulatory Lectures 2003 Multi-utility, utility, multiservizi e la nuova regolamentazione dei mercati dell energia Piergiorgio Berra, Direttore Area elettricità dell Milano, 5 maggio

Dettagli

Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri. Associazione Industriali della Provincia di Vicenza

Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri. Associazione Industriali della Provincia di Vicenza Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri Associazione Industriali della Provincia di Vicenza Vicenza, 6 luglio 2005 2 2 Contenuti Il mercato elettrico: il contesto normativo Il Gestore

Dettagli

Il Sistema Energetico e lo Sviluppo Sostenibile: tra crescita, fonti rinnovabili e risparmio energetico Sessione 4 -La liberalizzazione dei sistemi

Il Sistema Energetico e lo Sviluppo Sostenibile: tra crescita, fonti rinnovabili e risparmio energetico Sessione 4 -La liberalizzazione dei sistemi Il Sistema Energetico e lo Sviluppo Sostenibile: tra crescita, fonti rinnovabili e risparmio energetico Sessione 4 -La liberalizzazione dei sistemi energetici: tra esperienze passate ed evoluzione futura

Dettagli

ISTITUTO DI RICERCHE ECONOMICHE E SOCIALI Osservatorio Energia e Innovazione

ISTITUTO DI RICERCHE ECONOMICHE E SOCIALI Osservatorio Energia e Innovazione ISTITUTO DI RICERCHE ECONOMICHE E SOCIALI Osservatorio Energia e Innovazione PROGETTO IRES LA TRASFORMAZIONE DEI SETTORI DELL ENERGIA ELETTRICA E GAS E DEL SERVIZIO IDRICO: SVILUPPO DEI PROFILI PROFESSIONALI

Dettagli

MERCATO DELL ENERGIA E ENTI LOCALI Renato Rossi. Milano, 23 Gennaio 2003

MERCATO DELL ENERGIA E ENTI LOCALI Renato Rossi. Milano, 23 Gennaio 2003 MERCATO DELL ENERGIA E ENTI LOCALI Renato Rossi Milano, 23 Gennaio 2003 MERCATO DEL GAS METANO DIMENSIONI Il mercato italiano ha raggiunto, terzo in Europa, nel 2001 70 miliardi di metri cubi di consumo.

Dettagli

Audizione X Commissione Senato sulla Strategia Energetica Nazionale. Roma, 10 ottobre 2012.

Audizione X Commissione Senato sulla Strategia Energetica Nazionale. Roma, 10 ottobre 2012. Audizione X Commissione Senato sulla Strategia Energetica Nazionale. Roma, 10 ottobre 2012. Intervento di Bruno Lescoeur, Amministratore Delegato, Edison Nella prima occasione in cui ho parlato a questa

Dettagli

Electra Italia S.p.A.

Electra Italia S.p.A. Electra Italia S.p.A. Il trading come facilitator delle PMI nella gestione della efficienza del mercato Andrea Chinellato Milano 18 Ottobre 2010 page 1 Electra Italia S.p.A. Electra Italia è una società

Dettagli

Energia e sviluppo; mercati e regolazione

Energia e sviluppo; mercati e regolazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI UDINE FACOLTA DI INGEGNERIA DIPARTIMENTO DI ENERGETICA E MACCHINE Energia e sviluppo; mercati e regolazione Alessandro Ortis Presidente dell Autorità per l energia elettrica e

Dettagli

EMIR e REMIT: giornata di studio EFET sulla regolamentazione finanziaria dei mercati energetici

EMIR e REMIT: giornata di studio EFET sulla regolamentazione finanziaria dei mercati energetici EMIR e REMIT: giornata di studio EFET sulla regolamentazione finanziaria dei mercati energetici Roma, 15 Settembre 2014 European Federation of Energy Traders Pietro Baldovin p.baldovin@efet.org 1 Agenda

Dettagli

CONCORRENZA E REGOLAZIONE NEI SETTORI ENERGETICI STRUTTURA DEI MERCATI E REGOLAZIONE DEL SETTORE ELETTRICO

CONCORRENZA E REGOLAZIONE NEI SETTORI ENERGETICI STRUTTURA DEI MERCATI E REGOLAZIONE DEL SETTORE ELETTRICO Sezione 2 CONCORRENZA E REGOLAZIONE NEI SETTORI ENERGETICI STRUTTURA DEI MERCATI E REGOLAZIONE DEL SETTORE ELETTRICO STRUTTURA DEI MERCATI E REGOLAZIONE DEL SETTORE DEL GAS NATURALE OBBLIGHI DI SERVIZIO

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

AGENDA INTERVENTO EDISON AUDIZIONI PUBBLICHE AEEG SETTEMBRE 2012

AGENDA INTERVENTO EDISON AUDIZIONI PUBBLICHE AEEG SETTEMBRE 2012 AGENDA INTERVENTO EDISON AUDIZIONI PUBBLICHE AEEG SETTEMBRE 2012 Presidente, Membri del Collegio in primo luogo un saluto e un sincero apprezzamento per l opportunità che è ormai tradizionalmente data

Dettagli

Il Laboratorio Smart Grid di EnergyLab: obiettivi e primi risultati. Dipartimento di Energia

Il Laboratorio Smart Grid di EnergyLab: obiettivi e primi risultati. Dipartimento di Energia Il Laboratorio Smart Grid di EnergyLab: obiettivi e primi risultati Andrea Silvestri Politecnico otec codi Milano ao Dipartimento di Energia Cos è EnergyLab EnergyLab è una Fondazione senza scopo di lucro

Dettagli

per un ingegneria sostenibile nel mondo di oggi e di domani dall anno accademico 2009 10 Campus CRAVINO PAVIA Elettrica Meccanica Energetica

per un ingegneria sostenibile nel mondo di oggi e di domani dall anno accademico 2009 10 Campus CRAVINO PAVIA Elettrica Meccanica Energetica UNIVERSITÀ DI PAVIA INGEGNERIA INDUSTRIALE per un ingegneria sostenibile nel mondo di oggi e di domani dall anno accademico 2009 10 Campus CRAVINO PAVIA Elettrica Meccanica Energetica Referente: Prof.

Dettagli

QUADERNO 4. SERVIZI ENERGETICI LOCALI Confronto con gli operatori del settore

QUADERNO 4. SERVIZI ENERGETICI LOCALI Confronto con gli operatori del settore QUADERNO 4 SERVIZI ENERGETICI LOCALI Confronto con gli operatori del settore Dicembre 2009 1 Agenzia per i servizi pubblici locali del Comune di Torino Carlo FOPPA Presidente *** Francesco BRUNO Commissario

Dettagli

La società: le origini e l evoluzione Pag. 1. Obiettivi e strategie sui mercati dell energia e del gas in Italia Pag. 3. Le attività Pag.

La società: le origini e l evoluzione Pag. 1. Obiettivi e strategie sui mercati dell energia e del gas in Italia Pag. 3. Le attività Pag. DOCUMENTAZIONE CONTENUTA NELLA CARTELLA La società: le origini e l evoluzione Pag. 1 Obiettivi e strategie sui mercati dell energia e del gas in Italia Pag. 3 Le attività Pag. 4 I dati economico-commerciali

Dettagli

La normativa e gli incentivi per lo sviluppo delle fonti rinnovabili

La normativa e gli incentivi per lo sviluppo delle fonti rinnovabili La normativa e gli incentivi per lo sviluppo delle fonti rinnovabili Dott. Antonio Trevisi Università degli Studi di Lecce L energia elettrica L energia elettrica è una fonte di energia secondaria o artificiale,

Dettagli

Linee guida dell Autorità per l energia elettrica e il gas per il piano triennale 2005-2007 e per il piano operativo 2005

Linee guida dell Autorità per l energia elettrica e il gas per il piano triennale 2005-2007 e per il piano operativo 2005 Linee guida dell Autorità per l energia elettrica e il gas per il piano triennale 2005-2007 e per il piano operativo 2005 Le linee guida ed i presenti indirizzi per l azione dell Autorità per l energia

Dettagli

Pacchetto «Unione dell energia»

Pacchetto «Unione dell energia» Pacchetto «Unione dell energia» Audizione Eni 14 maggio 015 eni.com Energy Union: i 5 pilastri 1 Focus della presentazione Efficienza energetica DOMANDA ENERGETICA E ENERGY MIX Decarbonizzazione ENERGY

Dettagli

Le liberalizzazioni. Corso di Economia Industriale a.a. 2009/10 - Università di Bologna. L esperienza italiana e il caso del settore elettrico

Le liberalizzazioni. Corso di Economia Industriale a.a. 2009/10 - Università di Bologna. L esperienza italiana e il caso del settore elettrico Le liberalizzazioni L esperienza italiana e il caso del settore elettrico Corso di Economia Industriale a.a. 2009/10 - Università di Bologna Dr. Stefano Verde Ph.D in Diritto ed Economia, LL.M in Competition

Dettagli

Mercato elettrico e strategie di trading Bologna 20 marzo 2013

Mercato elettrico e strategie di trading Bologna 20 marzo 2013 Mercato elettrico e strategie di trading Bologna 20 marzo 2013 Francesco Forte Responsabile Power Trading and Portfolio Management Consorzio Utilities Ravenna (www.curaenergy.it) 2 Sommario 1. Il mercato

Dettagli

1.1.1 Crescita della domanda di elettricità

1.1.1 Crescita della domanda di elettricità 1.1 CARATTERISTICHE DEL SISTEMA ELETTRICO NAZIONALE 1.1.1 Crescita della domanda di elettricità In Italia, come in tutti i paesi industrializzati, la domanda di energia elettrica continua ad aumentare

Dettagli

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI

ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI ITALIA: PRESENTAZIONE DEL SOSTEGNO FINANZIARIO STIMATO E DELLE AGEVOLAZIONI TRIBUTARIE PER I COMBUSTIBILI FOSSILI Risorse energetiche e struttura del mercato L Italia produce piccoli volumi di gas naturale

Dettagli

Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri

Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri Sistema elettrico italiano e scenari energetici futuri Gianfilippo Mancini Divisione Generazione, Energy Management e Mercato Italia Convegno Assocarboni 28 marzo 2014 Evoluzione domanda e parco Italia

Dettagli

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT http://www.sinedi.com ARTICOLO 8 GENNAIO 2007 I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT In uno scenario caratterizzato da una crescente competitività internazionale si avverte sempre di più la necessità di una

Dettagli

Scatti al 30 giugno 2014

Scatti al 30 giugno 2014 Scatti al 30 giugno 2014 1 Il mercato dell energia elettrica in Italia 2013 Bilancio anno 2013-4,4% Previsione anno 2014 Domanda Energia Elettrica 298 TWh (totale) 233 TWh al mercato non domestico www.consulenzaenergetica.it

Dettagli

Approvvigionamenti di energia elettrica per il servizio di maggior tutela

Approvvigionamenti di energia elettrica per il servizio di maggior tutela Roma, 24 novembre 2015 Sommario Struttura dei prezzi per i clienti finali Clienti ed energia nel servizio di maggior tutela Quotazioni dei prodotti energia Portafoglio di AU 2 Sistema elettrico nel contesto

Dettagli

INDAGINE CONOSCITIVA SULLO STATO DELLA LIBERALIZZAZIONE DEL SETTORE

INDAGINE CONOSCITIVA SULLO STATO DELLA LIBERALIZZAZIONE DEL SETTORE INDAGINE CONOSCITIVA SULLO STATO DELLA LIBERALIZZAZIONE DEL SETTORE DELL ENERGIA ELETTRICA 9 Febbraio 2005 Resoconto dell attività di indagine compilato da: Direzione energia elettrica, con il supporto

Dettagli

Piccola ASTRE 2011 economia

Piccola ASTRE 2011 economia La liberalizzazione dell energia Testimonianza di Pippo Ranci ranci piccola ASTRE 4 feb 2011 1 1. Premessa personale 2. La teoria 3. L antefatto 4. La scelta europea 5. La riforma in Italia 6. Gli aspetti

Dettagli