L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione Pagina 1 di 33

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "L UFFICIO WEB. Modulo online per la gestione del personale. Manuale di utilizzo. Versione 1.0.75.0. Pagina 1 di 33"

Transcript

1 L UFFICIO WEB Modulo online per la gestione del personale Manuale di utilizzo Versione Pagina 1 di 33

2 1. INTRODUZIONE L applicazione Ufficio Web permette una gestione semplificata e automatizzata delle risorse umane, al fine di ridurre i tempi di elaborazione dei cartellini. Il servizio è a disposizione sul web digitando l indirizzo internet specifico nel proprio browser. L Utente può accedere a tutte le sue funzionalità utilizzando il proprio nome utente password. L applicativo gestisce la richiesta di autorizzazioni da parte degli utenti, le trasferte, la visualizzazione delle timbrature online, la gestione dei responsabili e il L.U.L. È strutturato essenzialmente su base gerarchica, la cui struttura è composta da: Utente Amministratore che gestisce l attivazione dei soggetti e definisce il loro ruolo all interno dell ufficio web, crea gli utenti Responsabili e valuta le richieste di autorizzazioni in modo vincolante. Utente Responsabile che può accettare o rifiutare la richiesta di assenza da parte dei dipendenti a lui associati e godere dei servizi offerti all utente Dipendente. Utente Dipendente che ha la possibilità di visualizzare le proprie timbrature, i cedolini e richiedere autorizzazioni di assenza dal lavoro. Pagina 2 di 33

3 2. DIPENDENTE Il dipendente, ha la possibilità di effettuare richieste di autorizzazione a ferie, permessi, e di visualizzare le proprie timbrature e L.U.L Registrazione Una volta attivato dall Utente Amministratore, il dipendente riceverà un codice di registrazione, da inserire al primo accesso. Figura 1 Per effettuare la registrazione l utente deve cliccare su Registrati presente nella pagina di login del servizio: La schermata successiva permette all utente di inserire il codice di attivazione per poter accedere ai servizi e definire i propri dati di accesso, quali nome utente e password. Con il tasto Conferma le informazioni vengono memorizzate. Figura 2 Pagina 3 di 33

4 Completata la fase di registrazione, l utente può accedere alla propria pagina personale, digitando le proprie credenziali di accesso nel form di login della pagina principale Pagina personale La pagina personale del dipendente riassume i dati anagrafici dell utente collegato ed evidenzia i servizi di cui egli può usufruire. Figura 3 Il menu posto nella parte superiore della pagina, permette di accedere alle funzionalità dei servizi attivi. Il corpo della pagina principale visualizza alcune informazioni anagrafiche ed eventuali comunicazioni o news inviate dall azienda. Nella parte superiore destra sono presenti tre etichette: Accedi come responsabile, Disconnetti e Dati Utente. Le funzioni consentono, rispettivamente, di accede al proprio account responsabile qualora l utente fosse abilitato a questo ruolo, effettuare l operazione di disconnessione dell utente e modificare la propria password e la propria e- mail Pagina 4 di 33

5 Modulo Gestione Autorizzazioni Il modulo di gestione autorizzazioni, consente al dipendente di effettuare richieste di assenza dal lavoro quali ad esempio permessi, ferie, ecc., direttamente dalla propria pagina personale e di monitorarne l approvazione. Una volta cliccato sulla voce di menu, all utente si presentano due scelte: Elenco Autorizzazioni e Nuova Richiesta Nuova Richiesta Tramite la voce di menu nuova richiesta, l utente crea una richiesta di assenza, che verrà inoltrata ai responsabili, i quali ne valuteranno la convalida. Figura 4 Cliccando sulla voce di menu, l applicativo propone una form di compilazione della richiesta: Campi della form: Causale: Specifica il tipo di assenza, cliccando nel menu a tendina, vengono visualizzate alcune causali che identificano il tipo di evento giustificativo. Tipo: Indica il tipo di durata dell evento. È possibile richiedere infatti un assenza di poche ore, di un giorno oppure un intervallo consecutivo di più giorni. Giorno: Definisce il giorno dell evento. Questo campo è legato alla scelta del tipo di durata dell evento. Nel caso in cui il tipo di durata considerasse più giorni, l utente deve specificare il giorno di inizio e fine dell evento. Dalle/Alle ore: Campo attivo solo per il tipo di durata Alcune Ore. Permette di definire l intervallo temporale dell assenza. Note: L utente può inserire delle informazioni aggiuntive alla richiesta di assenza. La compilazione di quest ultimo non è obbligatoria per la conclusione della richiesta. Cliccando sul tasto Salva, l autorizzazione viene memorizzata e inoltrata al Responsabile e all amministratore, i quali valuteranno se confermare o negare la richiesta effettuata dal dipendente. Pagina 5 di 33

6 Elenco La voce di menu Elenco consente all utente di monitorare lo stato delle proprie autorizzazioni. La colonna St. indica lo stato di validità dell autorizzazione. Nel momento in cui il dipendente effettua la richiesta, lo stato di quest ultima è di colore bianco (in attesa di approvazione). Figura 5 Se l autorizzazione viene accettata dal proprio Responsabile, lo stato non varia, in quanto necessita della conferma da parte dell Utente Amministratore. In questo caso l applicativo indica testualmente l avvenuta accettazione da parte del Responsabile. Lo stato dell autorizzazione è evidenziato in verde quando la stessa è confermata anche dall utente Amministratore mentre sarà di colore rosso qualora non venga accettata o confermata. Nel caso in cui una richiesta precedentemente autorizzata venisse revocata, lo stato visualizzato sarà invece di colore grigio. Tramite l etichetta Stampa, l utente può stampare la richiesta di autorizzazione corrispondente. Cliccando sul pulsante è possibile Eliminare la richiesta corrispondente. Figura 6 L autorizzazione viene bloccata quando l ufficio del personale acquisisce la giustificazione nel software presenze Gea. Da questo momento in poi alcuna operazione di modifica è più effettuabile sul web. Pagina 6 di 33

7 2.4 Modulo Timbrature online Il modulo di gestione Timbrature, consente al dipendente di visualizzare le proprie timbrature, così come sono state acquisite dal terminale. Il servizio si utilizza tramite l accesso al menu timbrature. Una volta cliccato sulla voce di menu, all utente viene presentato il proprio cartellino aggiornato all ultima operazione di acquisizione delle timbrature effettuata dall ufficio del personale. È disponibile un pulsante per stampare le timbrature visualizzate. Tramite il menu a tendina è possibile anche selezionare il mese di riferimento del cartellino, in questo modo il dipendente può visualizzare non solo le timbrature riferite al mese corrente, ma anche quelle riferite ai mesi precedenti. Figura 7 Pagina 7 di 33

8 2.4.1 Modulo Timbrature online Gestione avanzata La gestione avanzata del modulo timbrature online, permette al dipendente stesso di inserire manualmente le timbrature mancanti nel proprio cartellino. Cliccando sul tasto in corrispondenza del giorno desiderato, il dipendente può inserire una o più timbrature specificando verso, ore, minuti e causale. Una volta inserita la timbratura, questa è contrassegnata con una x per dare la possibilità all utente di eliminarla. L utente ha a disposizione la modifica di una timbratura già inserita per 24 ore, una volta acquisita in rilevazione presenze, essa non può più essere eliminata. Ogni timbratura manuale è marchiata con la data di inserimento visualizzabile posizionando il mouse sopra il riquadro interessato. Pagina 8 di 33

9 Modulo Gestione Trasferte Il modulo di gestione trasferte, consente al dipendente di effettuare richieste di rimborso delle spese sostenute in seguito ad una prestazione lavorativa in trasferta. Una volta cliccato sulla voce di menu, all utente si presentano due scelte: Elenco Attività/Trasferta e Nuova Trasferta Nuova Trasferta Tramite la voce di menu nuova trasferta, l utente crea la propria trasferta inserendo l arco temporale, la descrizione dell attività ed eventuali costi. Figura 8 Premendo il pulsante l utente può inserire il dettaglio delle spese sostenute: Figura 9 Pagina 9 di 33

10 A seconda del tipo di rimborso richiesto, l utente deve compilare la griglia proposta con le seguenti indicazioni: n. : numero progressivo della spesa, viene compilato automaticamente dal servizio web. Causale: tipologia di spesa. L utente, come da figura, ha la possibilità di scegliere la causale di spesa da includere nel dettaglio della trasferta. Le causali sono precaricate dall amministratore e sono selezionabili attraverso il menu a tendina. Qta: quantità per la tipologia selezionata nel campo Causale Auto: campo selezionabile SOLO nel caso in cui sia prevista l associazione dell auto di proprietà del dipendente con relativo costo chilometrico. L inserimento dell anagrafica dell automezzo è assegnata all amministratore del servizio. La compilazione del campo automezzo permette di far calcolare direttamente al servizio il rimborso chilometrico sulla base dei chilometri inseriti nel campo Qta. Valuta: Valuta con cui è espresso l importo della spesa, il valore di default è Euro. Valore: Importo espresso con la valuta del campo specificato in precedenza. Cambio: Nel caso in cui la Valuta sia diversa da Euro, è necessario specificare il rapporto Euro\Valuta per permettere al servizio di calcolare correttamente l ammontare del rimborso. Note: Eventuali Note a disposizione dell utente Tipo: Tipologia del pagamento. È possibile scegliere tra spesa anticipata dal dipendente, carta di credito aziendale, Bancomat Aziendale, Contanti Azienda. Per salvare\annullare i dati inseriti nel rimborso premere rispettivamente i pulsanti. Una volta inseriti i rimborsi il servizio offre un riepilogo di ciò che è stato inserito: Figura 10 Cliccando sul tasto l utente può inserire una nuova spesa, mentre cliccando sul tasto è possibile modificarne i contenuti. Cliccando invece sul pulsante l utente può eliminare la spesa inserito. Per confermare i dati premere il pulsante Salva, per annullare invece premere il tasto Annulla. Pagina 10 di 33

11 Elenco Trasferte Come il modulo Autorizzazioni, anche le trasferte necessitano di autorizzazione da parte di un utente di livello superiore (Responsabile). Figura 11 Il menu Elenco Attività\Trasferte permette di monitorare lo stato delle richieste inserite. La richiesta di rimborso è approvata se la colonna stato è di colore verde, è respinta nel caso in cui sia di colore rosso, in attesa di approvazione nel caso in cui sia di colore bianco. Solamente dopo l approvazione da parte del responsabile, le spese relative alle trasferte potranno essere eventualmente rimborsate da parte dell ufficio del personale secondo le disposizioni previste. Pagina 11 di 33

12 2.5 Visualizzazione LUL L ufficio web è abilitato alla visualizzazione dei documenti del Libro Unico del Lavoro quali cedolini e fogli presenza. Il Dipendente può visualizzare in formato pdf e stampare la propria busta paga o il proprio foglio presenza senza dover richiedere tali documenti all ufficio del personale. Nel menu Documenti LUL (Cedolini/Fogli Presenze) il dipendente ha a disposizione la documentazione suddivisa per mensilità: Figura 12 I menu a tendina Anno e Mese permettono al dipendente di selezionare il la mensilità dei documenti da visualizzare, mentre il menu Tipo consente di scegliere se visualizzare solo i cedolini, solo i fogli presenza o entrambi. Per visualizzare il documento l utente può selezionare la checkbox in corrispondenza della colonna # e cliccare con il mouse sulla voce Stampa presente a destra nel riquadro dei filtri. Pagina 12 di 33

13 3. RESPONSABILE Il Responsabile è il soggetto a cui è associata la gestione di un certo numero di dipendenti. Tramite questo profilo è possibile validare o meno le richieste di autorizzazioni o di rimborso spese dei dipendenti assegnati al Responsabile Registrazione Una volta attivato dall Utente Amministratore, il Responsabile riceve un codice di registrazione, da inserire al primo accesso. Nel caso in cui il responsabile sia un utente distinto, la procedura da seguire è la stessa effettuata dal dipendente: l utente deve cliccare su Registrati presente nella pagina di login del servizio: Figura 13 La schermata successiva permette all utente di inserire il codice di attivazione per poter eccedere ai servizi e definire i propri dati di accesso, quali nome utente e password. Con il tasto Conferma le informazioni vengono memorizzate. Figura 14 Completata la fase di registrazione, l utente può accedere alla propria pagina personale, digitando le proprie credenziali di accesso nel form di login della pagina principale. Pagina 13 di 33

14 Nel caso in cui il responsabile sia a sua volta un dipendente, è possibile associare all utente dei privilegi più elevati registrando a sua volta il codice attivazione da responsabile all interno della pagina personale del dipendente. Per inserire il codice di attivazione il dipendente effettua il login con le modalità già illustrate nei capitoli precedenti. Una volta visualizzata la pagina personale, cliccare sul pulsante Accedi come Resp. Figura 15 La schermata successiva chiede all utente dipendente di inserire il codice di attivazione da responsabile. Figura 16 Una volta confermato il codice, l utente può, mediante lo stesso pulsante, accedere sia come responsabile che come dipendente, senza dover creare ulteriori credenziali di accesso. Pagina 14 di 33

15 3.2. Pagina personale La pagina personale del Responsabile riassume i dati anagrafici dell utente e, tramite il menu posto nella parte superiore della pagina, è possibile di accedere alle funzionalità che il profilo dispone. Nella parte superiore destra sono presenti due etichette: Dati utente e Disconnetti. Le funzioni consentono, rispettivamente, di modificare la propria password e la propria , e di effettuare l operazione di disconnessione dell utente. Pagina 15 di 33

16 3.3. Gestione richieste di autorizzazione Il Responsabile ha la facoltà di autorizzare o meno la richiesta di assenza da parte del dipendente tramite la funzionalità raggiungibile dal menù Dipendenti -> Gestione Richieste Autorizzazioni. La schermata principale visualizza l elenco delle richieste effettuate dai dipendenti assegnati al Responsabile, con la possibilità di filtrare e/o ordinare i risultati: Figura 17 La colonna St. indica lo stato dell autorizzazione. Il Responsabile, tramite gli appositi pulsanti, può autorizzare, non autorizzare, reimpostare la situazione iniziale o eliminare la richiesta. Per eseguire un operazione su una richiesta, l utente deve premere i pulsanti presenti nella colonna # Autorizzando la richiesta del dipendente, la colonna St. passerà dallo stato bianco allo stato blu qualora l autorizzazione del responsabile non sia sufficiente per rendere definitiva la richiesta, verde altrimenti. Non autorizzando la richiesta, la colonna St. passa dallo stato bianco allo stato rosso mentre se un autorizzazione precedentemente autorizzata venisse revocata, lo stato passa dallo stato verde allo stato rosso. Tramite l etichetta Stampa, l utente può stampare la richiesta di autorizzazione corrispondente. Cliccando sul pulsante è possibile Eliminare la richiesta corrispondente. L autorizzazione viene bloccata quando l ufficio del personale acquisisce la giustificazione nel software presenze Gea. Da questo momento in poi alcuna operazione di modifica è più effettuabile sul web. Figura 18 Pagina 16 di 33

17 3.4 Modulo Timbrature online Il modulo di gestione Timbrature consente al responsabile di visualizzare le timbrature dei dipendenti a lui associati. Il servizio si utilizza tramite l accesso al menu Dipendenti in corrispondenza della voce Timbrature. Una volta cliccato sulla voce di menu, al responsabile viene presentata una pagina suddivisa in due riquadri: - Un riquadro di filtri in cui il responsabile può selezionare Anno e mese di riferimento e il dipendente interessato. - Un riquadro che mostra le timbrature del dipendente selezionato riferite al periodo impostato nel riquadro filtri. Figura 19 Pagina 17 di 33

18 Modulo Timbrature online Gestione avanzata Figura 20 La gestione avanzata del modulo timbrature online, permette al responsabile di inserire manualmente le timbrature mancanti nel cartellino dei dipendenti a lui associati. Cliccando sul tasto in corrispondenza del giorno desiderato, il responsabile può inserire una o più timbrature specificando verso, ore, minuti e causale. Una volta inserita la timbratura, questa è contrassegnata con una X per dare la possibilità all utente di eliminarla. Figura 21 L utente ha a disposizione la modifica di una timbratura già inserita per 24 ore, una volta acquisita in rilevazione presenze, essa non può più essere eliminata. Ogni timbratura manuale è marchiata con la data di inserimento visualizzabile posizionando il mouse sopra il riquadro interessato. Figura 22 Pagina 18 di 33

19 Modulo Gestione Trasferte Il modulo di gestione trasferte, consente al responsabile di inserire per conto del dipendente le richieste di rimborso delle spese sostenute in seguito ad una prestazione lavorativa in trasferta. Una volta cliccato sulla voce di menu, all utente si presentano due scelte: Gestione Attività/Trasferta e Nuova Attività/Trasferta Nuova Trasferta Tramite la voce di menu nuova trasferta, il responsabile può creare la trasferta per conto del dipendente inserendo l arco temporale, la descrizione dell attività ed eventuali costi. Figura 23 Premendo il pulsante l utente può inserire il dettaglio delle spese sostenute: Figura 24 Pagina 19 di 33

20 A seconda del tipo di rimborso richiesto, l utente deve compilare la griglia proposta con le seguenti indicazioni: n. : numero progressivo della spesa, viene compilato automaticamente dal servizio web. Causale: tipologia di spesa. L utente, come da figura, ha la possibilità di scegliere la causale di spesa da includere nel dettaglio della trasferta. Le causali sono precaricate dall amministratore e sono selezionabili attraverso il menu a tendina. Qta: quantità per la tipologia selezionata nel campo Causale Auto: campo selezionabile SOLO nel caso in cui sia prevista l associazione dell auto di proprietà del dipendente con relativo costo chilometrico. L inserimento dell anagrafica dell automezzo è assegnata all amministratore del servizio. La compilazione del campo automezzo permette di far calcolare direttamente al servizio il rimborso chilometrico sulla base dei chilometri inseriti nel campo Qta. Valuta: Valuta con cui è espresso l importo della spesa, il valore di default è Euro. Valore: Importo espresso con la valuta del campo specificato in precedenza. Cambio: Nel caso in cui la Valuta sia diversa da Euro, è necessario specificare il rapporto Euro\Valuta per permettere al servizio di calcolare correttamente l ammontare del rimborso. Note: Eventuali Note a disposizione dell utente Tipo: Tipologia del pagamento. È possibile scegliere tra spesa anticipata dal dipendente, carta di credito aziendale, Bancomat Aziendale, Contanti Azienda. Per salvare\annullare i dati inseriti nel rimborso premere rispettivamente i pulsanti. Figura 25 Una volta inseriti i rimborsi il servizio offre un riepilogo di ciò che è stato inserito: Cliccando sul tasto l utente può inserire una nuova spesa, mentre cliccando sul tasto è possibile modificarne i contenuti. Cliccando invece sul pulsante l utente può eliminare la spesa inserito. Pagina 20 di 33

21 Per confermare i dati premere il pulsante Salva, per annullare invece premere il tasto Annulla Gestione Attività/Trasferte Nel menu di Gestione Attività/Trasferte il responsabile, come per il modulo autorizzazioni, può autorizzare la trasferta inserita per l acquisizione da parte dell ufficio del personale: Figura 26 La richiesta di rimborso è approvata se la colonna stato è di colore verde, è respinta nel caso in cui sia di colore rosso, in attesa di approvazione nel caso in cui sia di colore bianco. Solamente dopo l approvazione da parte del responsabile, le spese relative alle trasferte potranno essere eventualmente rimborsate da parte dell ufficio del personale secondo le disposizioni previste. Pagina 21 di 33

22 4. AMMINISTRATORE L utente Amministratore è il soggetto che gestisce l intero applicativo, ovvero l utente con i privilegi più elevati. Tramite questo profilo è possibile: Creare i Responsabili e i ruoli ad essi associati. Attivare gli utenti all utilizzo dell Ufficio Web. Associare i servizi disponibili agli Utenti attivi. Eliminare, Bloccare, Sbloccare gli utenti all utilizzo dell Ufficio Web Confermare o negare definitivamente la richiesta di assenza effettuata dal dipendente. Confermare o negare definitivamente la richiesta di rimborso effettuata dal dipendente. Gestire gli automezzi Configurare l importazione automatica della documentazione del libro unico del lavoro Pagina 22 di 33

23 4.1. Login e pagina principale Dopo l autenticazione come amministratore, l applicativo visualizza all utente una scherma in cui vengono riportati gli uffici web attivi. Il menu a livello amministratore è così definito: Cliccando sulla voce di menu Generale è possibile accedere alle impostazioni generali e alla gestione degli account utente. Quest ultima è molto importante nel caso si voglia bloccare/eliminare un utente registrato in ufficio web. Le funzioni di amministrazione sono eseguite mediante l utilizzo dei pulsanti inseriti all interno della griglia: Pagina 23 di 33

24 : Permette l eliminazione dell utente da ufficio web : Consente di resettare la password dell utente corrispondente : Visualizza se il dipendente è connesso o meno a ufficio web : Abilita/Disabilita l utente in ufficio web : Stato dell utente. Se di colore giallo significa che l utente è stato bloccato per aver ecceduto i 10 tentativi di accesso non valido. Il menu Ufficio e Strumenti permettono di accedere ad impostazioni di sistema e gestione delle licenze. Cliccando sul pulsante nella pagina principale di amministratore, si accede alle impostazioni di configurazione dell ufficio web corrispondente, in particolare è possibile attivare l azienda con l apposito codice di attivazione Cliccando invece sul pulsante si accede alle aziende caricate per l ufficio web selezionato Cliccando sul pulsante si accede all attivazione dei servizi per l azienda selezionata, in particolare è possibile attivare su tutti i dipendenti il modulo desiderato. Pagina 24 di 33

25 Cliccando invece sul pulsante attivi. l applicativo visualizza all utente una scherma in cui vengono riportati gli uffici web Il menu è così definito: Cliccando sulla voce di menu Generale è possibile accedere alle impostazioni generali e alla gestione degli account utente: La pagina principale dell utente Amministratore riassume i dati dell azienda e i servizi attivi. Il menu posto nella parte superiore della pagina, permette di accedere alle funzionalità attivate nel profilo. Nella parte superiore destra sono presenti due etichette: Dati utente e Disconnetti. Le funzioni consentono, rispettivamente, di modificare la propria password e la propria , e di effettuare l operazione di disconnessione dell utente. L etichetta azienda nel menu principale, permette di accedere a una schermata riepilogativa dei dati dell azienda. Figura 27 Pagina 25 di 33

26 4.2. Menu Dipendenti Il menu dipendenti permette all utente di definire quali soggetti possono essere attivati e che tipo di servizi hanno la possibilità di utilizzare. L utente può inoltre gestire le richieste di autorizzazione e le anagrafiche degli automezzi Gestione Dipendenti Alla voce di menu Elenco è collegata la schermata che permette di gestire attivazione e servizi per i dipendenti: Figura 28 La griglia è così definita: #: questa colonna permette di selezionare uno o più dipendenti, al fine di operare l attivazione, il blocco e lo sblocco di ciascuno di essi. ID: ID dell utente associato alla griglia. Cognome: cognome dell utente associato alla griglia. Nome: nome dell utente associato alla griglia. Codice Fiscale: codice fiscale dell utente associato alla griglia. Matricola: matricola dell utente associato alla griglia. Mansione: mansione dell utente associato alla griglia. CodiceAttivazione: codice di attivazione dell utente, se vuoto l utente non è ancora stato attivato. Bloccato: definisce se l utente è bloccato all accesso o meno. : visualizza i dati anagrafici dell utente associato alla griglia. : Permette di entrare nell ufficio web con le credenziali dell utente associato alla griglia. Pagina 26 di 33

27 Sulla parte superiore della schermata, sono presenti alcuni pulsanti operativi che consentono all amministratore di agire sull abilitazione degli utenti per l utilizzo dei servizi proposti dall Ufficio Web: Attiva accesso web: tramite questo pulsante, l amministratore attiva gli utenti selezionati. Con l abilitazione dell utente, viene generato un codice di attivazione che dovrà essere comunicato al dipendente per il primo accesso all Ufficio Web. Blocca/Sblocca accesso web: questi pulsanti permettono di bloccare/sbloccare l accesso ad un utente già attivo Attivazione dei servizi I servizi sono lo strumento essenziale per un utilizzo completo delle funzionalità dell ufficio web. Una volta attivato un utente, l amministratore deve assegnare i servizi a cui l utente può accedere. L assegnazione dei servizi avviene tramite il menù a tendina posto sulla destra dei pulsanti precedentemente illustrati: Figura 29 Per assegnare un servizio ad uno o più dipendenti, l amministratore deve: Selezionare i dipendenti a cui assegnare il servizio tramite le apposite checkbox Selezionare il sevizio da attivare tramite il menu a tendina Cliccare sul tasto per aggiungere i servizi agli utenti. I servizi attivati mediante questo procedimento saranno poi visibili all utente nella sezione Servizi Attivi sulla pagina personale. Pagina 27 di 33

28 Gestione Richieste Autorizzazioni La voce di menù Gestione Richieste Autorizzazioni permette di autorizzare o meno le richieste effettuate da parte dei dipendenti tramite l apposito modulo. Questa funzionalità si presenta con una veste grafica simile alla gestione tramite l utente Responsabile, ma con una fondamentale caratteristica: l autorizzazione da parte dell utente ufficio web è vincolante affinché la richiesta venga presa in considerazione dalla procedura di rilevazione presenze. Infatti, se l autorizzazione è accettata da un utente Responsabile privo dei privilegi di autenticazione definitiva, essa viene scartata dalla procedura in sede di acquisizione delle autorizzazioni. La schermata principale visualizza l elenco delle richieste effettuate dai dipendenti assegnati al responsabile, con la possibilità di filtrare e/o ordinare i risultati: Figura 30 La colonna St. indica lo stato dell autorizzazione. L amministratore tramite gli appositi pulsanti può autorizzare, non autorizzare, reimpostare la situazione iniziale, eliminare la richiesta oppure sbloccarla nel caso fosse già stata acquisita dal software di rilevazione presenze. Per eseguire un operazione su una richiesta, l utente deve premere i pulsanti presenti nella colonna # Autorizzando la richiesta del dipendente. la colonna St. passerà dallo stato bianco allo stato verde. Qualora l autorizzazione del responsabile non fosse sufficiente per rendere definitiva la richiesta, l utente amministratore porterà l approvazione parziale di colore blu a definitiva. Non autorizzando la richiesta, la colonna St. passa dallo stato bianco allo stato rosso mentre nel caso in cui un autorizzazione precedentemente autorizzata venisse revocata, lo stato passa dallo stato verde allo stato grigio. Tramite l etichetta Stampa, l utente può stampare la richiesta di autorizzazione corrispondente. Pagina 28 di 33

29 Gestione attività/trasferte La voce di menù Gestione attività/trasferte permette di personalizzare le componenti di tale modulo Gestione automezzi Attraverso il menu automezzi, l utente ha la possibilità di configurare i dettagli del mezzo di trasporto di proprietà utilizzato dall utente durante l attività in trasferta Figura 31 Con i pulsanti relativi all automezzo. posti sulla colonna # l utente può rispettivamente modificare, aggiungere o eliminare i dati L automezzo creato compilando le colonne proposte, è poi associato al dipendente che potrà selezionarlo tra le possibili voci di nota spesa da inserire nel modulo di richiesta attività\trasferta. Pagina 29 di 33

30 Visualizzazione LUL L ufficio web è abilitato alla visualizzazione dei documenti del Libro Unico del Lavoro quali cedolini e fogli presenza. L utente amministratore può verificare la corretta pubblicazione dei cedolini/fogli presenza attraverso la stessa schermata proposta dall utente per la visualizzazione dei documenti del LUL. Nel menu Dipendenti LUL (Cedolini/Fogli Presenze) l utente ha a disposizione la documentazione suddivisa per mensilità: Figura 32 I menu a tendina Anno e Mese permettono al dipendente di selezionare il la mensilità dei documenti da visualizzare, mentre il menu Tipo consente di scegliere se visualizzare solo i cedolini, solo i fogli presenza o entrambi. Per visualizzare il documento l utente può selezionare la checkbox in corrispondenza della colonna # e cliccare con il mouse sulla voce Stampa presente a destra nel riquadro dei filtri. Pagina 30 di 33

31 4.3. Menu Responsabili Se l azienda attiva il modulo Gestione Responsabili, questo menù è utilizzato per la gestione di tale servizio. Il Responsabile è una figura a cui fanno capo i dipendenti associati e può autorizzare o meno le richieste di assenza oppure di attività/trasferte. L utente ufficio web crea i responsabili e ne associa gli utenti gestiti da essi Gestione responsabili Nel menu Responsabili - Gestione Responsabili l amministratore visualizza i responsabili attualmente creati e ne permette l attivazione e il blocco/sblocco. Figura 33 L utente può creare un nuovo responsabile premendo sul pulsante Figura 34 La griglia è così definita: Cognome: cognome del responsabile da creare. Nome: nome del responsabile da creare. Resp. Superiore: il modulo permette di gestire più gerarchie di Responsabili e attraverso questo campo l utente può assegnare un responsabile di grado più elevato a quello appena creato. Ruolo: ruolo associato al Responsabile (vedi paragrafo 4.3.2) Pagina 31 di 33

32 Per salvare/annullare il salvataggio del nuovo utente premere rispettivamente i pulsanti Associazione dipendenti La configurazione più importante a livello di responsabile, è l assegnazione dei dipendenti. La schermata con le opzioni necessarie a tale scopo è raggiungibile tramite il pulsante colonna della tabella Elenco Responsabili. presente sull ultima Figura 35 Oltre ai dati anagrafici, per il responsabile è inserita una form aggiuntiva che permette, tramite gli appositi pulsanti, di assegnarne i dipendenti. Utilizzando i pulsanti funzionali l utente può associare più dipendenti al responsabile selezionato premendo Cliccando sull pulsante responsabile. si apre l elenco di selezione dei dipendenti da assegnare al Figura 36 Pagina 32 di 33

33 Per aggiungere dipendenti, l utente seleziona le checkbox corrispondenti e clicca sul pulsante Conferma. L utente può eliminare i dipendenti associati al responsabile selezionato utilizzando le checkbox presenti nella colonne # della tabella Elenco Dipendenti e cliccando il pulsante. L utente può utilizzare il tasto per salvare le modifiche oppure il tasto per annullarle. Una volta impostate le opportune configurazioni, l utente Responsabile, può autorizzare o meno le azioni degli utenti associati ad esso Gestione ruoli Nel modulo autorizzazioni, la gestione dei livelli dei responsabili assume una logica gerarchica. L utente può creare all interno dell azienda un numero n di ruoli in base alla propria struttura aziendale: Figura 37 A ciascun ruolo sono associati livelli di autorizzazione che possono assumere valori da 1 a n. Questi valori stabiliscono la gerarchia di autorizzazione tra i ruoli creati. Se il livello di autenticazione assume un valore maggiore o uguale a 5, il responsabile a cui è stato assegnato il ruolo ha la possibilità di autorizzare definitivamente la richiesta effettuata dal dipendente. Viceversa, i responsabili a cui sono stati associati ruoli con un livello di autenticazione minore di 5, posso approvare solo parzialmente la richiesta, la quale verrà resa definitiva solo da un autorizzazione di livello superiore. Per creare un nuovo ruolo l utente deve premere il pulsante seguito descritti: e compilare i campi di ID: progressivo ruolo, campo compilato automaticamente Ruolo: descrizione del ruolo creato. Liv. Aut. Web : livello di autorizzazione per le richieste su web, se maggiore o uguale a 5, l autorizzazione è definitiva. Liv. Aut. Revoca Web: livello di revoca di una richiesta precedentemente autorizzata. Pagina 33 di 33

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela

Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Manuale d uso per la raccolta: Monitoraggio del servizio di Maggior Tutela Pagina 1 di 9 Indice generale 1 Accesso alla raccolta... 3 2 Il pannello di controllo della raccolta e attivazione delle maschere...

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

REGEL - Registro Docenti

REGEL - Registro Docenti REGEL - Registro Docenti INFORMAZIONI GENERALI Con il Registro Docenti online vengono compiute dai Docenti tutte le operazioni di registrazione delle attività quotidiane, le medesime che si eseguono sul

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

Comunicazione scuola famiglia

Comunicazione scuola famiglia Manuale d'uso Comunicazione scuola famiglia INFOZETA Centro di ricerca e sviluppo di soluzioni informatiche per la scuola Copyright InfoZeta 2013. 1 Prima di iniziare l utilizzo del software raccomandiamo

Dettagli

INFORMATIVA FINANZIARIA

INFORMATIVA FINANZIARIA Capitolo 10 INFORMATIVA FINANZIARIA In questa sezione sono riportate le quotazioni e le informazioni relative ai titoli inseriti nella SELEZIONE PERSONALE attiva.tramite la funzione RICERCA TITOLI è possibile

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA PRODUTTORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di supporto

Dettagli

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE

Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Manuale Operativo IL SOFTWARE PER LA GESTIONE CENTRALIZZATA DEL SISTEMA DELLE SEGNALAZIONI E DEI RECLAMI DELL ENTE Il presente documento applica il Regolamento sulla gestione delle segnalazioni e dei reclami

Dettagli

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0

Documentazione Servizio SMS WEB. Versione 1.0 Documentazione Servizio SMS WEB Versione 1.0 1 Contenuti 1 INTRODUZIONE...5 1.1 MULTILANGUAGE...5 2 MESSAGGI...7 2.1 MESSAGGI...7 2.1.1 INVIO SINGOLO SMS...7 2.1.2 INVIO MULTIPLO SMS...9 2.1.3 INVIO MMS

Dettagli

Accesso all Area di Lavoro

Accesso all Area di Lavoro Accesso all Area di Lavoro Una volta che l Utente ha attivato le sue credenziali d accesso Username e Password può effettuare il login e quindi avere accesso alla propria Area di Lavoro. Gli apparirà la

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE

GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE GUIDA UTENTE PRATICA DIGITALE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Pratiche... 10 Anagrafica... 13 Documenti... 15 Inserimento nuovo protocollo... 17 Invio

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE

GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE GUIDA UTENTE PROTOCOLLO FACILE (Vers. 4.4.0) Installazione... 3 Prima esecuzione... 6 Login... 7 Funzionalità... 8 Protocollo... 9 Inserimento nuovo protocollo... 11 Invio SMS... 14 Ricerca... 18 Anagrafica...

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE

PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE PROGRAMMA IMPORT C/59 ISTAT MANUALE UTENTE SETTEMBRE 2013 DATASIEL S.p.A Pag. 2/23 INDICE 1. INTRODUZIONE...3 1.1. Scopo...3 1.2. Servizio Assistenza Utenti...3 2. UTILIZZO DEL PROGRAMMA...4 2.1. Ricevere

Dettagli

Data warehouse.stat Guida utente

Data warehouse.stat Guida utente Data warehouse.stat Guida utente Versione 3.0 Giugno 2013 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 Il browser 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della

Dettagli

GESTIONE DELLA PROCEDURA

GESTIONE DELLA PROCEDURA Manuale di supporto all utilizzo di Sintel per Stazione Appaltante GESTIONE DELLA PROCEDURA Data pubblicazione: 17/06/2015 Pagina 1 di 41 INDICE 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

Client PEC Quadra Guida Utente

Client PEC Quadra Guida Utente Client PEC Quadra Guida Utente Versione 3.2 Guida Utente all uso di Client PEC Quadra Sommario Premessa... 3 Cos è la Posta Elettronica Certificata... 4 1.1 Come funziona la PEC... 4 1.2 Ricevuta di Accettazione...

Dettagli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli

Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli Guida Studenti per i servizi online: compilazione dei questionari per la valutazione della didattica Iscrizione agli appelli v 4.0 1. Requisiti software Lo studente deve essere dotato di connessione internet

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Il programma è articolato in due parti.

Il programma è articolato in due parti. 1 Il programma è articolato in due parti. La prima parte: illustra il sistema per la gestione dell anagrafica delle persone fisiche, con particolare riferimento all inserimento a sistema di una persona

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Guida al portale produttori

Guida al portale produttori GUIDA AL PORTALE PRODUTTORI 1. SCOPO DEL DOCUMENTO... 3 2. DEFINIZIONI... 3 3. GENERALITA... 4 3.1 CREAZIONE E STAMPA DOCUMENTI ALLEGATI... 5 3.2 INOLTRO AL DISTRIBUTORE... 7 4. REGISTRAZIONE AL PORTALE...

Dettagli

Manuale Software. www.smsend.it

Manuale Software. www.smsend.it Manuale Software www.smsend.it 1 INTRODUZIONE 3 Multilanguage 4 PANNELLO DI CONTROLLO 5 Start page 6 Profilo 7 Ordini 8 Acquista Ricarica 9 Coupon AdWords 10 Pec e Domini 11 MESSAGGI 12 Invio singolo sms

Dettagli

Portale Unico dei Servizi NoiPA

Portale Unico dei Servizi NoiPA Portale Unico dei Servizi NoiPA Guida all accesso al portale e ai servizi self service Versione del 10/12/14 INDICE pag. 1 INTRODUZIONE... 3 2 MODALITÀ DI PRIMO ACCESSO... 3 2.1 LA CONVALIDA DELL INDIRIZZO

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso

MANUALE D USO G.ALI.LE.O GALILEO. Manuale d uso. Versione 1.1.0. [OFR] - Progetto GALILEO - Manuale d uso [OFR] - - G.ALI.LE.O Versione 1.1.0 MANUALE D USO pag. 1 di 85 [OFR] - - pag. 2 di 85 [OFR] - - Sommario 1 - Introduzione... 6 2 - Gestione ALbI digitale Ordini (G.ALI.LE.O.)... 7 2.1 - Schema di principio...

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile

DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile GUIDA AI SERVIZI DESIOLINE DesioWeb Banking DesioWeb Banking Light DesioWeb Trade DesioPhone DesioMobile Versione 1.8 del 10/6/2013 Pagina 1 di 96 Documentazione destinata all uso da parte dei clienti

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

Guida all utilizzo del dispositivo USB

Guida all utilizzo del dispositivo USB Guida all utilizzo del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1. Glossario... 3 2. Guida all utilizzo del dispositivo USB... 4 2.1 Funzionamento del

Dettagli

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme.

Guida. Vista Live. Controllo. Riproduzione su 24 ore. Ricerca avanz. Le icone includono: Mod. uscita. Icona. Un sensore di allarme. Guida operatore del registratore TruVision Vista Live Sull immagine live dello schermo vengono visualizzati laa data e l ora corrente, il nome della telecamera e viene indicato se è in corso la registrazione.

Dettagli

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE

ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE ACCESSO AL PORTALE INTERNET GSE Guida d uso per la registrazione e l accesso Ver 3.0 del 22/11/2013 Pag. 1 di 16 Sommario 1. Registrazione sul portale GSE... 3 2. Accesso al Portale... 8 2.1 Accesso alle

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Invio di SMS con FOCUS 10

Invio di SMS con FOCUS 10 Sommario I Sommario 1 1 2 Attivazione del servizio 1 3 Server e-service 3 4 Scheda anagrafica 4 4.1 Occhiale... pronto 7 4.2 Fornitura... LAC pronta 9 4.3 Invio SMS... da Carico diretto 10 5 Videoscrittura

Dettagli

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali

AlboTop. Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali AlboTop Software di gestione Albo per Ordini Assistenti Sociali Introduzione AlboTop è il nuovo software della ISI Sviluppo Informatico per la gestione dell Albo professionale dell Ordine Assistenti Sociali.

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet

Lavoro Occasionale Accessorio. Manuale Utente Internet Lavoro Occasionale Accessorio Internet 1. Introduzione... 3 1.1 Obiettivo del documento... 3 1.2 Normativa... 3 1.3 Attori del Processo... 4 1.4 Accesso Internet... 5 1.4.1 Accesso Internet da Informazioni...

Dettagli

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0

Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 - 1 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Protocollo Informatico Manuale Utente ver. 3.8.0 Manuale utente - 1 - Proteus PA - 2 - - Protocollo Informatico Pubblica Amministrazione Indice 1

Dettagli

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE

ECM Educazione Continua in Medicina Accreditamento Provider MANUALE UTENTE ECM Educazione Continua in MANUALE UTENTE Ver. 3.0 Pagina 1 di 40 Sommario 1. Introduzione... 3 2. Informazioni relative al prodotto e al suo utilizzo... 3 2.1 Accesso al sistema... 3 3. Accreditamento

Dettagli

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Chi può accedere? Il servizio è riservato a tutti gli utenti istituzionali provvisti di account di posta elettronica d'ateneo nel formato nome.cognome@uninsubria.it

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo

Firma Digitale Remota. Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Firma Digitale Remota Manuale di Attivazione, Installazione,Utilizzo Versione: 0.3 Aggiornata al: 02.07.2012 Sommario 1. Attivazione Firma Remota... 3 1.1 Attivazione Firma Remota con Token YUBICO... 5

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali

Manuale d uso. Gestione Aziendale. Software per l azienda. Software per librerie. Software per agenti editoriali Manuale d uso Gestione Aziendale Software per l azienda Software per librerie Software per agenti editoriali 1997-2008 Bazzacco Maurizio Tutti i diritti riservati. Prima edizione: settembre 2003. Finito

Dettagli

Finanziamenti on line -

Finanziamenti on line - Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione dei moduli di Gestione dei Progetti Finanziati del Sistema GEFO Rev. 02 Manuale GeFO Pagina 1 Indice 1. Introduzione... 4 1.1 Scopo e campo di applicazione...

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Guida ai servizi online della Provincia di Milano

Guida ai servizi online della Provincia di Milano Guida ai servizi online della Provincia di Milano - 1 - Il servizio CPI On line consente a tutti gli iscritti ai Centri per l impiego della Provincia di Milano di visualizzare, modificare e stampare alcune

Dettagli

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34

Guida all Uso. L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Guida all Uso L a t u a i m p r e s a, c h i av e i n m a n o. Guida_BusinessKey.indd 1 18-05-2007 10:53:34 Cos è la Business Key La Business Key è una chiavetta USB portatile, facile da usare, inseribile

Dettagli

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE

Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE Energy Studio Manager Manuale Utente USO DEL SOFTWARE 1 ANALYSIS.EXE IL PROGRAMMA: Una volta aperto il programma e visualizzato uno strumento il programma apparirà come nell esempio seguente: Il programma

Dettagli

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero

Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero 1 Il programma è articolato in due parti. Nella Prima parte: cosa è il mondo NoiPA, con un focus sulla posizione dell utente all interno dell intero sistema e sui servizi a disposizione sia in qualità

Dettagli

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI

PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI PROCEDURA CAMBIO ANNO SCOLASTICO IN AREA ALUNNI GENERAZIONE ARCHIVI Per generazione archivi si intende il riportare nel nuovo anno scolastico tutta una serie di informazioni necessarie a preparare il lavoro

Dettagli

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione

NAVIGAORA HOTSPOT. Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA HOTSPOT Manuale utente per la configurazione NAVIGAORA Hotspot è l innovativo servizio che offre ai suoi clienti accesso ad Internet gratuito, in modo semplice e veloce, grazie al collegamento

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A.

Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. Procedura per la Pre-registrazione, registrazione e l iscrizione delle imprese nell Albo Fornitori della Società Aeroporto Toscano G. Galilei S.p.A. I passi necessari per completare la procedura sono:

Dettagli

HORIZON SQL PREVENTIVO

HORIZON SQL PREVENTIVO 1/7 HORIZON SQL PREVENTIVO Preventivo... 1 Modalità di composizione del testo... 4 Dettaglia ogni singola prestazione... 4 Dettaglia ogni singola prestazione raggruppando gli allegati... 4 Raggruppa per

Dettagli

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE

GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PIATTAFORMA PER LA CERTIFICAZIONE DEI CREDITI GUIDA ALLA REGISTRAZIONE PER LE AMMINISTRAZIONI E GLI ENTI PUBBLICI Versione 1.1 del 06/12/2013 Sommario Premessa... 3 Passo 1 - Registrazione dell Amministrazione/Ente...

Dettagli

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009

Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Corso SOL Gestione catalogo libro moderno 21-22 settembre 2009 Introduzione generale Autenticazione dell operatore https://sebina1.unife.it/sebinatest Al primo accesso ai servizi di Back Office, utilizzando

Dettagli

Importazione dati da Excel

Importazione dati da Excel Nota Salvatempo Spesometro 4.3 19 MARZO 2015 Importazione dati da Excel In previsione della prossima scadenza dell'invio del Modello Polivalente (Spesometro scadenza aprile 2015), è stata implementata

Dettagli

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01)

SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie [COB] Import massivo XML. ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) SINTESI Comunicazioni Obbligatorie [COB] XML ver. 1.0 del 14.05.2008 (ver. COB 3.13.01) Questo documento è una guida alla importazione delle Comunicazioni Obbligatorie: funzionalità che consente di importare

Dettagli

MANUALE PER LO STUDENTE

MANUALE PER LO STUDENTE Università di Bologna Domanda di ammissione alla prova finale laurea MANUALE PER LO STUDENTE In caso di problemi informatici durante la compilazione della domanda on line, manda una mail a help.almawelcome@unibo.it

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria MANUALE D USO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2.... 4 3. INVIO CERTIFICATO DI MALATTIA... 4 3.1 SELEZIONE...

Dettagli

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura!

E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! E cambiata la procedura di primo accesso al portale NoiPA, più facile e sicura! Sei un nuovo amministrato? NoiPA - Servizi

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad.

La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. La presente guida illustra i passaggi fondamentali per gestire l account posta elettronica certificata (PEC) sui dispositivi Apple ipad. OPERAZIONI PRELIMINARI Dal menu impostazioni andate su E-mail, Contatti,

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Express Import system

Express Import system Express Import system Manuale del destinatario Sistema Express Import di TNT Il sistema Express Import di TNT Le consente di predisporre il ritiro di documenti, pacchi o pallet in 168 paesi con opzione

Dettagli

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org.

Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Calc è il programma per la gestione di fogli di calcolo della suite OpenOffice.org. Nuovo documento Anteprima di stampa Annulla Galleria Apri Controllo ortografico Ripristina Sorgente dati Salva Controllo

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Guida alla compilazione

Guida alla compilazione Guida alla compilazione 1 Guida alla compilazione... 1 PARTE I REGISTRAZIONE ORGANIZZAZIONE... 5 LA PRIMA REGISTRAZIONE... 5 ACCESSO AREA RISERVATA (LOGIN)...11 ANAGRAFICA ORGANIZZAZIONE...12 ANAGRAFICA

Dettagli

Guida al programma 1

Guida al programma 1 Guida al programma 1 Vicenza, 08 gennaio 2006 MENU FILE FILE Cambia utente: da questa funzione è possibile effettuare la connessione al programma con un altro utente senza uscire dalla procedura. Uscita:

Dettagli

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL

FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL FAQ sul prestito locale, interbibliotecario (ILL) e intersistemico (ISS) in SOL PRESTITO LOCALE 1. Dove posso trovare informazioni dettagliate sul prestito locale e sulla gestione dei lettori? 2. Come

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

SCUOLANET UTENTE DOCENTE

SCUOLANET UTENTE DOCENTE 1 ACCESSO A SCUOLANET Si accede al servizio Scuolanet della scuola mediante l'indirizzo www.xxx.scuolanet.info (dove a xxx corrisponde al codice meccanografico della scuola). ISTRUZIONI PER IL PRIMO ACCESSO

Dettagli

Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali

Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali Informazioni demografiche e socio-economiche sugli Enti Locali Utilizzo e funzionalità: L applicativo cerca di essere il più flessibile ed intuitivo possibile. Spetta all utente, in base alle necessità,

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

G e s t i o n e U t e n z e C N R

G e s t i o n e U t e n z e C N R u t e n t i. c n r. i t G e s t i o n e U t e n z e C N R G U I D A U T E N T E Versione 1.1 Aurelio D Amico (Marzo 2013) Consiglio Nazionale delle Ricerche - Sistemi informativi - Roma utenti.cnr.it -

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop...

INDICE Informazioni Generali... 4. Comprare ebook con Kobo Desktop... 8. Usare la Libreria di Kobo Desktop... 10. Leggere su Kobo Desktop... Kobo Desktop Manuale Utente INDICE Informazioni Generali... 4 Installare Kobo Desktop su Windows... 5 Installare Kobo Desktop su Mac... 6 Comprare ebook con Kobo Desktop... 8 Usare la Libreria di Kobo

Dettagli

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa

Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa Guida all utilizzo del Portaltermico per i privati che installano un sistema di riscaldamento a biomassa (intervento 2.B - art. 4, comma 2, lettera b) D.M. 28 dicembre 2012 Agosto 2013 AIEL Annalisa Paniz

Dettagli

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it

INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it PROCEDURA E-COMMERCE BUSINESS TO BUSINESS Guida alla Compilazione di un ordine INTERPUMP GROUP SPA-VIA E. FERMI 25 42040 S.ILARIO (RE) http: //www.interpumpgroup.it INDICE 1. Autenticazione del nome utente

Dettagli

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni

ADOBE READER XI. Guida ed esercitazioni ADOBE READER XI Guida ed esercitazioni Guida di Reader Il contenuto di alcuni dei collegamenti potrebbe essere disponibile solo in inglese. Compilare moduli Il modulo è compilabile? Compilare moduli interattivi

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli