Denunce di Infortunio all INAIL

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Denunce di Infortunio all INAIL"

Transcript

1 Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca MANUALE UTENTE IDENTIFICATIVO SW1-IN-MU-INDI-DenunciaInfortunioINAIL VERSIONE Ed. 1 Rev. 1/ Uso Esterno Non Riservato HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A.

2 Indice dei contenuti 0 GENERALITÀ SCOPO DEL DOCUMENTO APPLICABILITÀ RIFERIMENTI DEFINIZIONI E ACRONIMI TABELLA DELLE VERSIONI DESCRIZIONE DELLE FASI DEL PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO OPERAZIONI AMMINISTRATIVE ARTICOLAZIONE IN FUNZIONI ELEMENTARI E MODALITÀ D ATTIVAZIONE FUNZIONE ELEMENTARE: SCELTA PROFILO E VISUALIZZAZIONE MENU Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: SEZIONE FIRMA AUTOCERTIFICAZIONE Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: SEZ. DATORE DI LAVORO Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: SEZ. LAVORATORE Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: SEZIONE DESCRIZIONE DELL INFORTUNIO Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: SEZIONE TESTIMONI Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: SEZIONE VEICOLI A MOTORE Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: SEZIONE DATI RETRIBUTIVI Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: SALVA DATI DENUNCIA Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: INVIO DATI DENUNCIA ALL'INAIL Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: MODIFICA DENUNCIA Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: CANCELLAZIONE DENUNCIA Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: RICERCA DENUNCE Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: STAMPA MODULO PER IL DATORE DI LAVORO Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: STAMPA DENUNCIA SU MODULO PER LA P.S Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: STAMPA RICEVUTA DI INVIO ALL INAIL Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: MONITORAGGIO DENUNCE - NUMERO DI INFORTUNI PER TIPO LAVORATORE, GRADO DI ISTRUZIONE E A.S Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: MONITORAGGIO DENUNCE - NUMERO DI INFORTUNI PER TIPO LAVORATORE E A.S. 48 Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: MONITORAGGIO DENUNCE - DETTAGLIO PROVINCIALE DEL NUMERO DI INFORTUNI PER TIPO LAVORATORE, GRADO DI ISTRUZIONE E A.S Modalità operative di acquisizione dati RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 2 di 59

3 3.20 FUNZIONE ELEMENTARE: MONITORAGGIO DENUNCE - NUMERO DI INFORTUNI PER TIPO LAVORATORE Modalità operative di acquisizione dati FUNZIONE ELEMENTARE: MONITORAGGIO DENUNCE - NUMERO DI INFORTUNI PER TIPO DI ISTRUZIONE Modalità operative di acquisizione dati RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 3 di 59

4 0 Generalità 0.1 Scopo del documento Il presente documento ha come scopo quello di esporre le fasi del Procedimento per la gestione delle denunce di infortunio e per il loro invio ad INAIL; si propone di descrivere, nel dettaglio, le operazioni preordinate all inserimento, gestione ed invio delle denunce. Per ciascuna funzione elementare, verranno descritte le modalità di attivazione: modalità operative di acquisizione dati, azioni del Sistema Informativo, guida operativa. 0.2 Applicabilità Le funzioni oggetto del presente documento si collocano nell ambito del Sistema Informativo MIUR, che potranno essere utilizzate dalle Istituzioni Scolastiche Sedi di Direttivo e dagli Uffici (USP, USR e Uffici Amministrazione Centrale ). 0.3 Riferimenti Codice SDE-APS-MOD-ManualeUtente-n.m.doc SW1-IN-SR-INDI-DenunciaInfortunio-INAIL-1 5.doc Titolo Template Manuale Utente Specifiche dei Requisiti 0.4 Definizioni e acronimi Definizione/Acronimo USP USR Descrizione Ufficio Scolastico Provinciale Ufficio Scolastico Regionale RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 4 di 59

5 0.5 Tabella delle Versioni Ver. Elabora (UO) Verifica (UO) Approva (UO) Data emissione Descrizione delle modifiche 1.0 A. Marsilia (APS) F. Cocco (APS) G. Rispo (APS) Nascita del documento 1.1 A. Marsilia (APS) F. Cocco (APS) G. Rispo (APS) Integrazione delle osservazioni dell Amministrazione 1 Descrizione delle fasi del procedimento Amministrativo Le utenze abilitate alla gestione delle Denunce (Istituti Scolastici Sedi di Direttivo, USP, USR e Uffici Amministrazione Centrale) potranno utilizzare le seguenti funzioni: Nuova Denuncia di Infortunio: esclusivamente per l inserimento di una nuova denuncia Gestione Denunce di Infortunio: per la gestione (modifica, stampa e cancellazione) di denunce inserite in precedenza e per il loro invio all INAIL. Per consentire l inoltro della denuncia di infortunio ad INAIL, la denuncia stessa deve essere stata inserita, salvata nella banca dati del sistema e confermata dall utente. Le utenze abilitate ai Monitoraggi delle Denunce (USP, USR e Uffici Amministrazione Centrale) potranno utilizzare le seguenti funzioni: Numero di Infortuni per Tipo Lavoratore, Grado di Istruzione e A.S Numero di Infortuni per Tipo Lavoratore e A.S Dettaglio Provinciale del Numero di Infortuni per Tipo Lavoratore, Grado di Istruzione e A.S Numero di Infortuni per Tipo Lavoratore Numero di Infortuni per Grado di Istruzione RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 5 di 59

6 2 OPERAZIONI AMMINISTRATIVE N/A 3 Articolazione in Funzioni Elementari e modalità d attivazione 3.1 Funzione Elementare: Scelta Profilo e Visualizzazione Menu La funzione in oggetto permette agli utenti abilitati al Portale SIDI e all applicazione Denunce Infortunio INAIL di accedere all applicazione stessa in modo tale che le funzioni selezionabili siano solo quelle per cui l utente è effettivamente abilitato. Solo nel caso in cui l utente sia in possesso di più di un profilo per l applicazione, viene prospettata la seguente maschera di selezione del profilo (se l utente ha un solo profilo, il processo è automatico): Le possibili selezioni sono: Utente Denunce: per l inserimento, la gestione e l invio delle denunce ad INAIL da parte delle utenze abilitate (Istituti Scolastici Sedi di Direttivo, USP, USR e Uffici Amministrazione Centrale) Utente Monitoraggi: per i monitoraggi relativi ad inserimenti e invii di denunce da parte degli uffici abilitati (USP per i monitoraggi RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 6 di 59

7 provinciali, USR per i monitoraggi regionali o Uffici Amministrazione Centrale per i monitoraggi nazionali) Nel caso in cui, per il profilo selezionato, l utente sia abilitato all utilizzo di diversi contesti viene prospettata la seguente maschera di selezione del contesto: Nel caso in cui, all utente sia stato erronamente assegnato un contesto di tipo scuola che non corrisponda ad una sede di direttivo, tale contesto viene disabilitato, riportando nella Nota la dicitura: Istituto non selezionabile in quanto non è sede di direttivo Modalità operative di acquisizione dati Alle schermate indicate si accede tramite il percorso Denunce Infortunio INAIL all interno del Portale SIDI. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 7 di 59

8 3.2 Funzione Elementare: Sezione Firma Autocertificazione La funzione in oggetto corrisponde alla prima sezione che l utente deve obbligatoriamente compilare all atto dell inserimento di una nuova denuncia. La funzione è accessibile anche in fase di Modifica di una denuncia Modalità operative di acquisizione dati Alla schermata indicata si accede, nel caso di inserimento di una nuova denuncia, tramite il percorso Denunce Infortunio INAIL=>Nuova Denuncia di Infortunio selezionando uno tra Denuncia Ordinaria o Denuncia Conto Stato. Nel caso di modifica di una denuncia inserita in precedenza, il percorso per accedere alla funzionalità è: Denunce Infortunio INAIL=>Gestione Denunce di Infortunio selezionando uno tra Modifica Denuncia Ordinaria o Modifica Denuncia Conto Stato. In fase di modifica si accede alla Modifica della denuncia attraverso le schermate previste dalla funzionalità Ricerca Denunce. L accesso alle singole sezioni precedentemente salvate (ad esempio in fase di Modifica) è sempre possibile, solo per le sezioni abilitate, tramite la barra di navigazione posta in alto su ogni mappa: I campi contrassegnati dall asterisco (*) devono essere riempiti obbligatoriamente. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 8 di 59

9 La compilazione della sezione è obbligatoria da parte dell utente. I dati disponibili nel sistema SIDI saranno precompilati con i dati dell utente collegato al SIDI, ma saranno comunque modificabili a cura e responsabilità dell utente. La tendina Il Sottoscritto può contenere i valori DATORE DI LAVORO e DELEGATO DEL DATORE DI LAVORO. Il Sistema preimposterà il valore in base all utente collegato, in particolare se si tratta del Dirigente Scolastico o dell Ufficio sarà preimpostato il valore DATORE DI LAVORO in tutti gli altri casi, invece, sarà preimpostato il valore DELEGATO DEL DATORE DI LAVORO. Si raccomanda, per questa prima fase, di prestare particolare attenzione alla correttezza del dato anagrafico visualizzato che dovrà essere quello del datore di lavoro e alla valorizzazione del campo SOTTOSCRITTO che dovrà essere sempre uguale a DATORE DI LAVORO. Sarà infatti prossimamente disponibile anche la gestione del delegato che consentirà di delegare ad un proprio collaborare la compilazione della denuncia. Almeno uno tra Indirizzo e Indirizzo PEC deve essere compilato. Il campo Allegati n è compilato automaticamente dal sistema in base al numero di allegati caricati dall utente. E possibile selezionare documenti in formato pdf con un nome che non contenga né spazi né caratteri speciali di dimensioni massime 512 KB e in numero massimo di due allegati. Salvando i dati presenti in questa sezione lo stato della denuncia può assumere i valori riportati di seguito: in caso di nuova denuncia o in caso di modifica di una denuncia con stato In Lavorazione -> rimane invariato in caso di modifica di una denuncia Salvata -> ritorna In Lavorazione in caso di modifica di una denuncia Inviata -> assume Rettificata in caso di modifica di una denuncia Rettificata -> resta invariato non è possibile modificare una denuncia Cancellata Per proseguire dopo il salvataggio, in caso di una nuova denuncia, bisogna cliccare su Datore di Lavoro nella barra di navigazione posta in alto così come indicato dalla mappa successiva. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 9 di 59

10 RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 10 di 59

11 3.3 Funzione Elementare: Sez. Datore di Lavoro La funzione in oggetto corrisponde alla seconda sezione che l utente deve obbligatoriamente compilare all atto dell inserimento di una nuova denuncia. La funzione è accessibile anche in fase di Modifica di una denuncia. La sezione contiene i dati identificativi dell Istituzione Scolastica Sede di Direttivo o dell Ufficio di appartenenza del lavoratore (o studente) di cui si denuncia l infortunio. In relazione alla classe di utenza collegata all applicazione i dati in possesso del sistema SIDI saranno presentati precompilati e la sezione viene presentata automaticamente all atto del salvataggio della sezione precedente (Sezione Firma Autocertificazione) Modalità operative di acquisizione dati Per le diverse tipologie di denunce previste (Ordinaria e Conto Stato), la sezione presenta delle differenze che qui vengono esposte. Denuncia Ordinaria RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 11 di 59

12 RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 12 di 59

13 Denuncia Conto Stato RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 13 di 59

14 Alla/e schermata/e indicata/e si accede, nel caso di inserimento di una nuova denuncia, tramite il percorso Denunce Infortunio INAIL=>Nuova Denuncia di Infortunio selezionando uno tra Denuncia Ordinaria o Denuncia Conto Stato. Nel caso di modifica di una denuncia inserita in precedenza, il percorso per accedere alla funzionalità è: Denunce Infortunio INAIL=>Gestione Denunce di Infortunio selezionando uno tra Modifica Denuncia Ordinaria o Modifica Denuncia Conto Stato. In fase di modifica si accede alla Modifica della denuncia attraverso le schermate previste dalla funzionalità Ricerca Denunce. L accesso alle singole sezioni precedentemente salvate (ad esempio in fase di Modifica) è sempre possibile, per le sole sezioni abilitate, tramite la barra di navigazione posta in alto su ogni mappa: I campi contrassegnati dall asterisco (*) devono essere riempiti obbligatoriamente. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 14 di 59

15 Denuncia Ordinaria: Il campo Tipo Scuola è presente solo in caso di compilazione della denuncia da parte di una Scuola. I campi Codice Cliente/Ditta e Posizione Assicurativa Territoriale vengono forniti da INAIL ai titolari di polizza e devono essere compilati a cura dell utente. Il tipo polizza da selezionare dovrà essere impostato obbligatoriamente a S7 nel caso in cui si stia presentando una denuncia di infortunio per uno studente. Il sistema verifica, richiamando un servizio INAIL, che il tipo polizza specificato sia presente nell'elenco delle polizze associate alla Posizione Assicurativa Territoriale immessa dall utente. Si raccomanda di NON valorizzare il campo Unità Produttiva in cui opera abitualmente il lavoratore fino a nuove istruzioni, in attesa delle implementazioni dell apposito servizio che restituirà tale informazione coerentemente con la struttura chiamante. Denuncia Conto Stato: Il campo Tipo Scuola è presente solo in caso di compilazione della denuncia da parte di una Scuola. Il campo Codice Fiscale dell'amministrazione Statale è precompilato con il Codice Fiscale del MIUR non modificabile. Il campo Codice INAIL deve essere scelto dall utente, in caso di compilazione della denuncia da parte di una Scuola, tra tre possibili voci da selezionare in base al tipo di personale per cui si fa la comunicazione di infortunio: 1. Scuole del primo ciclo 2. Scuole del secondo ciclo 3. Personale Amministrativo In caso di compilazione della denuncia da parte di un Ufficio dovrà essere sempre Personale Amministrativo. Il campo Codice della Struttura Amministrativa in cui opera abitualmente il lavoratore viene precompilato col codice meccanagrafico della Scuola oppure col codice dell ufficio in base all utenza collagata. Il campo Indirizzo della Sede Legale viene precompilato con l indirizzo della sede legale MIUR e non è modificabile. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 15 di 59

16 3.4 Funzione Elementare: Sez. Lavoratore La funzione in oggetto corrisponde alla terza sezione che l utente deve obbligatoriamente compilare all atto dell inserimento di una nuova denuncia. La funzione è accessibile anche in fase di Modifica di una denuncia. La sezione contiene i dati anagrafici del lavoratore (o studente) di cui si denuncia l infortunio. La sezione viene presentata automaticamente all atto del salvataggio della sezione precedente (Sezione Datore di Lavoro) Modalità operative di acquisizione dati RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 16 di 59

17 Alla schermata indicata si accede, nel caso di inserimento di una nuova denuncia, tramite il percorso Denunce Infortunio INAIL=>Nuova Denuncia di Infortunio selezionando uno tra Denuncia Ordinaria o Denuncia Conto Stato. Nel caso di modifica di una denuncia inserita in precedenza, il percorso per accedere alla funzionalità è: Denunce Infortunio INAIL=>Gestione Denunce di Infortunio selezionando uno tra Modifica Denuncia Ordinaria o Modifica Denuncia Conto Stato. In fase di modifica si accede alla Modifica della denuncia attraverso le schermate previste dalla funzionalità Ricerca Denunce. L accesso alle singole sezioni precedentemente salvate (ad esempio in fase di Modifica) è sempre possibile, solo per le sezioni abilitate, tramite la barra di navigazione posta in alto su ogni mappa: I campi contrassegnati dall asterisco (*) devono essere riempiti obbligatoriamente. E possibile effettuare una ricerca dei dati della persona richiesta immettendo i dati del Codice Fiscale e selezionando il Tipo Personale dal menu a tendina. La ricerca non è possibile per gli Studenti e se si seleziona come Tipo Personale la voce Altro. In questi casi i dati vanno necessariamente inseriti a cura dell utente. Se il campo Studente è impostato SI è opzionale il campo Parente del D.L. e vengono disabilitati i campi PersoneACarico, Tutela INPS in caso di malattia comune ed il campo Qualifica assicurativa potrà assumere solo il valore: INSEGNANTE E ALUNNO SCUOLE; ISTRUTTORE E ALLIEVO CORSI QUALIFICAZIONE RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 17 di 59

18 PROF.LE (art. 4 n. 5 D.P.R. 1124/65). Il tipo Polizza compatibile con studente è: Polizza speciale scuole. La tendine dei campi Tipologia di contratto, Settore lavorativo CNEL e Categoria CNEL saranno filtrate in base alla selezione effettuata nella tendina Tipologia di lavoratore che, solo in caso di una denuncia ordinaria, sarà a sua volta filtrata in base al tipo polizza selezionato nella sezione Datore di Lavoro. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 18 di 59

19 3.5 Funzione Elementare: Sezione Descrizione dell Infortunio La funzione in oggetto corrisponde alla quarta sezione che l utente deve obbligatoriamente compilare all atto dell inserimento di una nuova denuncia. La funzione è accessibile anche in fase di Modifica di una denuncia. La sezione contiene i dati relativi alla descrizione dell incidente. La sezione viene presentata automaticamente all atto del salvataggio della sezione precedente (Sezione Lavoratore) Modalità operative di acquisizione dati RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 19 di 59

20 RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 20 di 59

21 Alla schermata indicata si accede, nel caso di inserimento di una nuova denuncia, tramite il percorso Denunce Infortunio INAIL=>Nuova Denuncia di Infortunio selezionando uno tra Denuncia Ordinaria o Denuncia Conto Stato. Nel caso di modifica di una denuncia inserita in precedenza, il percorso per accedere alla funzionalità è: Denunce Infortunio INAIL=>Gestione Denunce di Infortunio selezionando uno tra Modifica Denuncia Ordinaria o Modifica Denuncia Conto Stato. In fase di modifica si accede alla Modifica della denuncia attraverso le schermate previste dalla funzionalità Ricerca Denunce. L accesso alle singole sezioni precedentemente salvate (ad esempio in fase di Modifica) è sempre possibile, per le sole sezioni abilitate, tramite la barra di navigazione posta in alto su ogni mappa: I campi contrassegnati dall asterisco (*) devono essere riempiti obbligatoriamente. I dati sono suddivisi nelle seguenti sottosezioni: 1) DESCRIZIONE DELL INFORTUNIO (Prima parte) a. I campi relativi a provincia, comune fino ad ASL saranno valorizzati solo se la nazione scelta è ITALIA, se si seleziona una nazione diversa i campi sopraelencati non saranno valorizzati b. Se si seleziona Incidente con mezzo di trasporto si deve selezionare uno e solo uno tra Incidente Aereo, incidente Ferroviario, incidente stradale, incidente navale e Altro c. Il campo Presso altra Azienda è obbligatorio se il campo Infortunio in Itinere è impostato a NO d. Il campo In regime di appalto, subappalto o altra forma di lavoro per conto di terzi è obbligatorio se Presso Altra Azienda = SI e. Il campo Il Datore di Lavoro ha Saputo del Fatto deve essere Maggiore/uguale al campo Data evento. Se campo Il datore di lavoro era presente? = SI, la data viene precompilata con il valore del campo Data evento e non è editabile. 2) DATI CERTIFICATI MEDICI DA CUI SCATURISCE L OBBLIGO DI DENUNCIA AI SENSI DELL ART.53, D.P.R. 30/06/1965 N PRIMO CERTIFICATO MEDICO a. Il campo Data in cui il Datore di lavoro ha ricevuto il primo certificato medico deve essere maggiore/uguale del campo Il datore di lavoro ha saputo del fatto il; obbligatorio solo se non presente la data decesso del lavoratore della SEZIONE LAVORATORE; nel caso in cui la data decesso è valorizzata: se il campo Data in cui il datore di lavoro ha ricevuto il certificato medico non è editato, i campi Prognosi riservata, Malattia infortunio, Periodo di prognosi dal, Periodo di prognosi al sono opzionali, se invece il campo Il datore di lavoro ha saputo del fatto il viene inserito, vengono applicati i controlli definiti per i campi i campi Prognosi riservata, Malattia infortunio, Periodo di prognosi dal, Periodo di prognosi al. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 21 di 59

22 b. Se Prognosi riservata è valorizzato, i campi Periodo di prognosi dal, Periodo di prognosi al non devono essere valorizzati c. Se Malattia infortunio è valorizzato, i campi Periodo di prognosi dal, Periodo di prognosi al sono facoltativi d. Il campo Periodo di prognosi Dal deve essere maggiore/uguale al campo L infortunato ha abbandonato il lavoro e. Il campo Periodo di prognosi Al non deve essere minore del Periodo di prognosi Dal 3) CERTIFICATO MEDICO SUCCESSIVO Al PRIMO a. Data in cui il datore di lavoro ha ricevuto il certificato medico successivo al primo deve essere maggiore o uguale al campo Data Evento b. Periodo di prognosi Dal deve essere maggiore o uguale a Data Evento c. Periodo di prognosi Al deve essere maggiore o uguale a Data Evento e non minore di Periodo di prognosi Dal 4) DESCRIZIONE DELL INFORTUNIO (Seconda parte) 5) DATI PER L AUTORITA DI PUBBLICA SICUREZZA (art. 54 d.p.r. 1124/65) a. Se selezionato il campo Le informazioni relative ai campi non compilati non sono disponibili i dati successivi non sono obbligatori, in caso contrario tutti i campi sono obbligatori. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 22 di 59

23 3.6 Funzione Elementare: Sezione Testimoni La funzione in oggetto corrisponde alla quinta sezione che l utente deve compilare all atto dell inserimento di una nuova denuncia; la sezione, a differenza delle precedenti, è opzionale. La funzione è accessibile anche in fase di Modifica di una denuncia. La sezione contiene i dati relativi agli eventuali testimoni dell incidente. I testimoni previsti possono essere al massimo cinque. La sezione può essere compilata solo se tutte le precedenti sezioni obbligatorie sono state compilate. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 23 di 59

24 3.6.1 Modalità operative di acquisizione dati Inserimento testimoni: compilare i dati richiesti e utilizzare il bottone Salva. E possibile inserire al massimo 5 testimoni. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 24 di 59

25 Per accedere alla Modifica/Cancellazione: selezionare il testimone da modificare tramite l apposito check-box presente nella lista posizionata in alto nella pagina (come mostrato sotto) e fare clic sul bottone Modifica. Per la cancellazione, seguire la stessa procedura utilizzando il bottone Cancella. Alla schermata indicata si accede, nel caso di inserimento di una nuova denuncia, tramite il percorso Denunce Infortunio INAIL=>Nuova Denuncia di Infortunio selezionando uno tra Denuncia Ordinaria o Denuncia Conto Stato. Nel caso di modifica di una denuncia inserita in precedenza, il percorso per accedere alla funzionalità è: Denunce Infortunio INAIL=>Gestione Denunce di Infortunio selezionando uno tra Modifica Denuncia Ordinaria o Modifica Denuncia Conto Stato. In fase di modifica si accede alla Modifica della denuncia attraverso le schermate previste dalla funzionalità Ricerca Denunce. L accesso alle singole sezioni precedentemente salvate (ad esempio in fase di Modifica) è sempre possibile, per le sole sezioni abilitate, tramite la barra di navigazione posta in alto su ogni mappa: I campi contrassegnati dall asterisco (*) devono essere riempiti obbligatoriamente. I campi Provincia, Comune, CAP e ISTAT saranno valorizzati solo se la nazione è ITALIA altrimenti bisogna valorizzare il campo Comune Estero. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 25 di 59

26 3.7 Funzione Elementare: Sezione Veicoli a Motore La funzione in oggetto corrisponde alla sesta sezione che l utente deve compilare all atto dell inserimento di una nuova denuncia; la sezione è opzionale. La funzione è accessibile anche in fase di Modifica di una denuncia. La sezione contiene i dati relativi ai veicoli a motore eventualmente coinvolti nell incidente. La sezione può essere compilata solo se tutte le precedenti sezioni obbligatorie sono state compilate. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 26 di 59

27 3.7.1 Modalità operative di acquisizione dati Inserimento Veicoli a Motore: compilare i dati richiesti e utilizzare il bottone Salva. E possibile inserire al massimo 5 veicoli. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 27 di 59

28 Per accedere alla Modifica/Cancellazione: selezionare il veicolo da modificare tramite l apposito check-box presente nella lista posizionata in alto nella pagina (come mostrato sotto) e fare clic sul bottone Modifica. Per la cancellazione, seguire la stessa procedura utilizzando il bottone Cancella. Alla schermata indicata si accede, nel caso di inserimento di una nuova denuncia, tramite il percorso Denunce Infortunio INAIL=>Nuova Denuncia di Infortunio selezionando uno tra Denuncia Ordinaria o Denuncia Conto Stato. Nel caso di modifica di una denuncia inserita in precedenza, il percorso per accedere alla funzionalità è: Denunce Infortunio INAIL=>Gestione Denunce di Infortunio selezionando uno tra Modifica Denuncia Ordinaria o Modifica Denuncia Conto Stato. In fase di modifica si accede alla Modifica della denuncia attraverso le schermate previste dalla funzionalità Ricerca Denunce. L accesso alle singole sezioni precedentemente salvate (ad esempio in fase di Modifica) è sempre possibile, per le sole sezioni abilitate, tramite la barra di navigazione posta in alto su ogni mappa: I campi contrassegnati dall asterisco (*) devono essere riempiti obbligatoriamente. I dati sono suddivisi nelle seguenti sottosezioni: 1) VEICOLI A MOTORE IN CASO DI INFORTUNIO CAUSATO DALLA CIRCOLAZIONE DI VEICOLI A MOTORE E DI NATANTI (d.lgs. 209/05 e s.m.i.) RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 28 di 59

29 a. Sono previsti al massimo 5 veicoli a motore, per ognuno riportare le seguenti informazioni: Targa e Compagnia Assicurativa 2) DATI DEL CONDUCENTE a. I campi Provincia, Comune, Istat e CAP sono valorizzati solo se la Nazione scelta è Italia altrimenti bisogna valorizzare il campo Comune Estero. 3) DATI DEL PROPRIETARIO SE DIVERSO DAL CONDUCENTE a. I campi Provincia, Comune, Istat e CAP sono valorizzati solo se la Nazione scelta è Italia altrimenti bisogna valorizzare il campo Comune Estero. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 29 di 59

30 3.8 Funzione Elementare: Sezione Dati Retributivi La funzione in oggetto corrisponde alla settima sezione che l utente deve compilare solo all atto dell inserimento di una nuova denuncia ordinaria; la sezione è opzionale. La funzione è accessibile anche in fase di Modifica di una denuncia. La sezione contiene i dati relativi alla situazione retributiva del lavoratore che ha subito l infortunio. La sezione può essere compilata solo se tutte le precedenti sezioni obbligatorie sono state compilate. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 30 di 59

31 3.8.1 Modalità operative di acquisizione dati Alla schermata indicata si accede, nel caso di inserimento di una nuova denuncia, tramite il percorso Denunce Infortunio INAIL=>Nuova Denuncia di Infortunio selezionando uno tra Denuncia Ordinaria o Denuncia Conto Stato. Nel caso di modifica di una denuncia inserita in precedenza, il percorso per accedere alla funzionalità è: Denunce Infortunio INAIL=>Gestione Denunce di Infortunio selezionando uno tra Modifica Denuncia Ordinaria o Modifica Denuncia Conto Stato. In fase di modifica si accede alla Modifica della denuncia attraverso le schermate previste dalla funzionalità Ricerca Denunce. L accesso alle singole sezioni precedentemente salvate (ad esempio in fase di Modifica) è sempre possibile, per le sole sezioni abilitate, tramite la barra di navigazione posta in alto su ogni mappa: I campi contrassegnati dall asterisco (*) devono essere riempiti obbligatoriamente. I dati sono suddivisi nelle seguenti sottosezioni: 1) DATI RETRIBUTIVI a. Il campo Tipo Retribuzione prevede la Selezione tra: i. Oraria ii. Giornaliera iii. Mensile/Mensilizzata RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 31 di 59

32 iv. Convenzionale v. Convenzionale artigiana vi. Voucher b. Il campo Ore Settimanali è massimo due cifre; obbligatorio se campo Tipo retribuzione è valorizzato con Oraria. Se codtiporetribuzione assume i valori: C (Convenzionale), A (Convenzionale Artigiana), G (Giornaliera) non deve essere indicato. c. Il campo Importo, non obbligatorio, è un campo numerico, la cui lunghezza varia a seconda del Tipo retribuzione : se Oraria, massimo 2 cifre intere e due decimali; se Giornaliera, massimo 3 cifre intere e due decimali; se Mensile/ mensilizzata, massimo 6 cifre intere e due decimali; se Convenzionale, massimo 3 cifre intere e due decimali; se Artigiana, massimo 3 cifre intere e due decimali. 2) DATI DI VARIAZIONE DELLA RETRIBUZIONE INTERVENUTA NEI 15 GG. PRECEDENTI LA DATA DELL'INFORTUNIO a. Il campo Retribuzione Mensile/oraria pari a è al massimo di 6 cifre intere e 2 decimali, attivo solo se il campo Tipo retribuzione è valorizzato con Oraria o Mensile/mensilizzata ; obbligatorio se valorizzato campo dal. La label del campo è dinamica e diventa Retribuzione oraria pari a se campo Tipo retribuzione = Oraria, Retribuzione mensile/mensilizzata pari a se campo Tipo retribuzione = Mensile/ mensilizzata. Deve essere di importo superiore a campo Importo. L'importo non deve essere indicato se Tipo Retribuzione assume i valori C (Convenzionale), A (Convenzionale Artigiana), G (Giornaliera). b. Il campo Dal deve essere non inferiore a data evento-15 giorni della SEZIONE DESCRIZIONE EVENTO, e non superiore a data evento della SEZIONE DESCRIZIONE EVENTO; obbligatorio se valorizzato campo Retribuzione oraria/mensile pari a. c. I restanti importi numerici della sottosezione devono essere massimo di 4 interi e 2 Decimali 3) ELEMENTI AGGIUNTIVI A BASE ANNUALE a. I campi Tredicesima mensilità in % e Importo Tredicesima sono alternativi b. I campi Premio Produzione in % e Importo Premio produzione sono alternativi c. I campi Altre mensilità aggiuntive in % e Importo Altre Mensilità sono alternativi d. I campi Ferie, festività e riposi compensativi trasformati in ferie in % e Oppure in giorni sono alternativi e. Il campo Maggiorazione omnicomprensiva in edilizia, agricoltura ecc in % è Valorizzabile solo se codtiporetribuzione è O (Oraria) oppure M (Mensile/mensilizzata). Alternativo ai campi elencati sopra. RTI : HP Enterprise Services Italia S.r.l. Selex ES S.p.A. Pagina 32 di 59

Denuncia/Comunicazione di infortunio telematica Versione 1.0

Denuncia/Comunicazione di infortunio telematica Versione 1.0 Denuncia/Comunicazione di infortunio telematica Versione 1.0 Manuale denuncia/comunicazione d infortunio via Internet 1.0 1 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO ONLINE... 4 SITO INAIL...

Dettagli

FAQ Denunce Infortunio INAIL

FAQ Denunce Infortunio INAIL FAQ Denunce Infortunio INAIL INDICE INTRODUZIONE al documento FAQ Denunce Infortunio INAIL... 4 1. Devo inserire una nuova denuncia di infortunio e devo scegliere tra le due tipologie selezionabili (ordinaria

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

Denuncia di Malattia Professionale telematica

Denuncia di Malattia Professionale telematica Denuncia di Malattia Professionale telematica Manuale utente Versione 1.5 COME ACCEDERE ALLA DENUNCIA DI MALATTIA PROFESSIONALE ONLINE... 3 SITO INAIL... 3 LOGIN... 4 UTILIZZA LE TUE APPLICAZIONI... 5

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

FAQ. Denunce Infortunio INAIL

FAQ. Denunce Infortunio INAIL FAQ Denunce Infortunio INAIL INDICE INTRODUZIONE al documento FAQ Denunce Infortunio INAIL... 3 1. Devo inserire una nuova denuncia di infortunio e devo scegliere tra le due tipologie selezionabili (ordinaria

Dettagli

FAQ Denunce Infortunio INAIL

FAQ Denunce Infortunio INAIL FAQ Denunce Infortunio INAIL INDICE INTRODUZIONE al documento FAQ Denunce Infortunio INAIL... 4 1. Devo inserire una nuova denuncia di infortunio e devo scegliere tra le due tipologie selezionabili (ordinaria

Dettagli

Fascicolo del personale anagrafe professionalità docenti

Fascicolo del personale anagrafe professionalità docenti Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca MANUALE UTENTE IDENTIFICATIVO VERSIONE Ed. 1 Rev. 1 / 27-01-2011 Uso Esterno Non Riservato

Dettagli

Denuncia/Comunicazione di infortunio telematica

Denuncia/Comunicazione di infortunio telematica Denuncia/Comunicazione di infortunio telematica Manuale utente Versione 1.10 Tabella delle versioni Versione Versione Data Sezione/sottosezione Descrizione modifica Manuale Applicativo e/o pagina aggiornata

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line ESAMI DI STATO ACQUISIZIONE MODELLO ES-1 ON-LINE 18 Febbraio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO

Dettagli

RILEVAZIONE RESIDUI ATTIVI, RESIDUI PASSIVI E GIACENZE

RILEVAZIONE RESIDUI ATTIVI, RESIDUI PASSIVI E GIACENZE GUIDA OPERATIVA RILEVAZIONE RESIDUI ATTIVI, RESIDUI PASSIVI E GIACENZE IDENTIFICATIVO SG1-CA-Guida Operativa-ResiduiAttiviPassiviGiacenze-1.0.doc VERSIONE Ed. 1 Rev. 0 / 30-04-2015 Uso Esterno Non Riservato

Dettagli

Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10

Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10 Oggetto; Anagrafe alunni scuole paritarie - Aggiornamento frequenze 2009/10 Con la nota prot. 2859 del 21 ottobre u.s la Direzione Generale per gli Studi, la Statistica e i Sistemi Informativi ha invitato

Dettagli

Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli Intermediari

Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli Intermediari Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli Intermediari Denuncia variazione retribuzione - Polizza Pescatori Elenchi annuali- Polizza Pescatori Elenchi variazioni mensili Polizza Pescatori Manuale

Dettagli

ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11

ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11 ANAGRAFE ALUNNI ISTRUZIONI PER LE SCUOLE PARITARIE Linee guida per la trasmissione delle nuove iscrizioni a.s. 2010/11 Al fine di poter trasmettere i dati delle Iscrizioni per l a.s. 2010/11 le scuole

Dettagli

SIREA: SISTEMA DI REVISIONE DELLE ANAGRAFI. Manuale d uso. Versione 14/05/2012 INDICE

SIREA: SISTEMA DI REVISIONE DELLE ANAGRAFI. Manuale d uso. Versione 14/05/2012 INDICE SIREA: SISTEMA DI REVISIONE DELLE ANAGRAFI Manuale d uso. Versione 14/05/2012 INDICE Note tecniche per l utilizzo del Sistema Sirea..2 Sistema di autenticazione.2 Operatori...6 Variazione Responsabile

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA SEC. DI I GRADO ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line MOBILITÀ IN ORGANICO DI DIRITTO PRESENTAZIONE DOMANDE PER LA SCUOLA DELL INFANZIA ON-LINE 13 Febbraio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI

Dettagli

1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3

1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 2014 10 Luglio 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 PRESENTAZIONE DOMANDE DI MOBILITÀ IN ORGANICO DI FATTO PER LA SCUOLA DELL INFANZIA... 4 2.1 COS

Dettagli

MANUALE UTENTE Ed. 2 Rev.0/ 12-09-2013. AWI Assistenza Web Integrata (Service Desk On Line)

MANUALE UTENTE Ed. 2 Rev.0/ 12-09-2013. AWI Assistenza Web Integrata (Service Desk On Line) Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero dell Istruzione, dell Università e della ricerca MANUALE UTENTE Ed. 2 Rev.0/ 12-09-2013 (Service Desk On Line) RTI : HP Enterprise Services

Dettagli

Gestione personale comparto scuola - Gestione della carriera

Gestione personale comparto scuola - Gestione della carriera Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero della Pubblica Istruzione MANUALE UTENTE Gestione personale comparto scuola - Gestione della carriera IDENTIFICATIVO SI-SU-MU-SUSUF2-Gestione

Dettagli

Certificati medici di infortunio via Internet

Certificati medici di infortunio via Internet Certificati medici di infortunio via Internet Manuale utente Versione 1.5 Tabella delle versioni Versione Versione Data Sezione/sottosezione e/o Descrizione modifica Manuale Applicativo pagina aggiornata

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line CESSAZIONI E PENSIONI ON-LINE PERSONALE DOCENTE E ATA 11 dicembre 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 4 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 4 2 COMPILAZIONE DEL

Dettagli

Conferma della Validità della patente di guida

Conferma della Validità della patente di guida Tomassini Conferma della Validità della patente di guida Manuale Utente per Medico/Struttura/CML Servizio di sviluppo SVI Pagina 1 di 104 INDICE DEI CONTENUTI 1 GENERALITÀ... 4 1.1 LISTA DI DISTRIBUZIONE...

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2013 Progetto Istanze On Line CESSAZIONI ON-LINE 10 gennaio 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 4 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 4 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA ON LINE... 5 2.1

Dettagli

POLIS Domanda di accesso al Percorso Abilitante Speciale

POLIS Domanda di accesso al Percorso Abilitante Speciale 2013 POLIS Domanda di accesso al Percorso Abilitante Speciale Agosto 2013 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE ON LINE DELLA DOMANDA DI ACCESSO

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Manuale d uso del Sistema di e-procurement per le imprese Guida alla procedura telematica per l invio dei flussi dati relativi alle commissioni a carico dei fornitori Data ultimo aggiornamento: 03/07/2015

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Servizi Online. Manuale utente. Copertura assicurativa per i soggetti beneficiari di misure di integrazione e sostegno al reddito

Servizi Online. Manuale utente. Copertura assicurativa per i soggetti beneficiari di misure di integrazione e sostegno al reddito Servizi Online Copertura assicurativa per i soggetti beneficiari di misure di integrazione e sostegno al reddito Manuale utente 27/03/2015 Pagina 1 di 35 SOMMARIO 1 Introduzione... 4 2 Istituzione della

Dettagli

Caso N. Riservato all INAIL TIMBRO DI ARRIVO (Riservato all INAIL) GG / MM / AAAA Stato di nascita Cittadinanza Sesso Stato civile M 1 - Coniugato

Caso N. Riservato all INAIL TIMBRO DI ARRIVO (Riservato all INAIL) GG / MM / AAAA Stato di nascita Cittadinanza Sesso Stato civile M 1 - Coniugato Caso N. Riservato all INAIL TIMBRO DI ARRIVO (Riservato all INAIL) Data di spedizione Riservato all INAIL DENUNCIA D INFORTUNIO All INAIL di Cognome Nome Codice Fiscale Nato a GG MM AAAA Stato di nascita

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO ISTITUTO NAZIONALE PER L'ASCURAZIONE CONTRO GLI INFORTUNI SUL LAVORO DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n.81) e nome

Dettagli

Amministrazione Trasparente

Amministrazione Trasparente Amministrazione Trasparente Acquisizione CV Dirigenti Scolastici e Monitoraggio Guida di riferimento Indice 1. Introduzione... 3 2. Accesso e utilizzo dell applicazione... 4 3. Acquisizione del Curriculum

Dettagli

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25

SCRUTINIO WEB MANUALE D USO. Scrutinio Web. Manuale d uso Segreteria. Versione 1.2.0 del 12-12-2011. Pagina 1 di 25 Scrutinio Web Manuale d uso Segreteria Versione 1.2.0 del 12-12-2011 Pagina 1 di 25 Sommario PREMESSA... 5 Requisiti minimi... 5 OPERAZIONI PROPEDEUTICHE... 5 Caricamento Anagrafe Docenti della scuola...

Dettagli

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext

Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext Guida Sintetica sulle operazioni iniziali per l'utilizzo di Scuolanext CREAZIONE UTENZE DOCENTI Per creare le utenze dei docenti per l'utilizzo su Scuolanext è necessario eseguire delle operazioni preliminari

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

Gestione personale comparto scuola - Gestione posizioni di stato

Gestione personale comparto scuola - Gestione posizioni di stato Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo Dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MANUALE UTENTE Gestione personale comparto scuola - Gestione posizioni di IDENTIFICATIVO SW1-SU-MU-SUSUF3-

Dettagli

MOBILITA A.S. 2011/2012

MOBILITA A.S. 2011/2012 MOBILITA A.S. 2011/2012 LA PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE E DEI RELATIVI ALLEGATI CON LA PROCEDURA POLIS SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA Abbiamo predisposto le schede che seguono con l intento di fornire un

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line 19 giugno 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO...

Dettagli

PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA MANUALE D USO

PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA MANUALE D USO PROGETTO TESSERA SANITARIA CERTIFICATI DI MALATTIA (DPCM 26 MARZO 2088 ATTUATIVO DEL COMMA 5-BIS DELL ARTICOLO 50) Pag. 2 di 34 INDICE 1. NORMATIVA DI RIFERIMENTO 4 2. INTRODUZIONE 5 3. ACCESSO AL SISTEMA

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line CESSAZIONI ON-LINE 14 marzo 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 4 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 4 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA ON LINE... 5 2.1

Dettagli

Adempimenti art. 1 comma 32 legge 190/2012

Adempimenti art. 1 comma 32 legge 190/2012 Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Adempimenti art. 1 comma 32 legge 190/2012 (Deliberazione AVCP n. 26 del 22/05/2013)

Dettagli

Gestione Alunni Rilevazione Iscrizioni per l anno scolastico 2013/14

Gestione Alunni Rilevazione Iscrizioni per l anno scolastico 2013/14 2013 Gestione Alunni Rilevazione Iscrizioni per l anno scolastico 2013/14 Guida operativa per l applicazione Gestione Iscrizioni ver. 1.0-24 gennaio 2013 INDICE 1. INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3

Dettagli

Iscrizioni on line. Presentazione della domanda d iscrizione

Iscrizioni on line. Presentazione della domanda d iscrizione Iscrizioni on line Presentazione della domanda d iscrizione Manuale d'uso Iscrizioni on line - Manuale d uso Presentazione della domanda d iscrizione Pag. 1 Indice dei contenuti Che cosa è la procedura

Dettagli

Portale FUEL-MIX Rev. 2.0 FUEL-MIX. Manuale d utilizzo. 1 di 42. Manuale WEB Data: 16/01/2015

Portale FUEL-MIX Rev. 2.0 FUEL-MIX. Manuale d utilizzo. 1 di 42. Manuale WEB Data: 16/01/2015 FUEL-MIX Manuale d utilizzo 1 di 42 Indice dei Contenuti FUEL-MIX... 1 1 Introduzione... 3 2 Primo accesso al portale FUEL-MIX (Scelta del profilo)... 3 2.1 Anagrafica Profilo Produttore... 3 2.2 Anagrafica

Dettagli

IOL_guidaoperativa_gestione_allegati-1 0.doc 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE ALLEGATI...

IOL_guidaoperativa_gestione_allegati-1 0.doc 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE ALLEGATI... 2014 1 Luglio 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE ALLEGATI... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA DI RIFERIMENTO... 4 2.3 ASPETTI

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line CESSAZIONI ON-LINE 12 gennaio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA ON LINE... 4 2.1

Dettagli

Guida alla compilazione della domanda di iscrizione

Guida alla compilazione della domanda di iscrizione Guida alla compilazione della domanda di iscrizione Introduzione...1 Assistenza...1 Prerequisiti...2 Accesso all area Iscrizioni online...2 Nuova domanda di iscrizione...4 Scelta della scuola e dello studente...4

Dettagli

Gruppo Engineering Portale PAGE. 1.Manuale per la qualificazione all albo fornitori. 2.Manuale per la fatturazione

Gruppo Engineering Portale PAGE. 1.Manuale per la qualificazione all albo fornitori. 2.Manuale per la fatturazione [Digitare il testo] [Digitare il testo] Gruppo Engineering [Digitare il testo] Portale PAGE Gruppo Engineering Portale PAGE Il presente documento è suddiviso in due parti: 1.Manuale per la qualificazione

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria MANUALE D USO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2.... 4 3. INVIO CERTIFICATO DI MALATTIA... 4 3.1 SELEZIONE...

Dettagli

Sistema Pagamenti del SSR. Manuale Utente funzionalità Gestione Cessioni. Utente del sistema di fatturazione regionale

Sistema Pagamenti del SSR. Manuale Utente funzionalità Gestione Cessioni. Utente del sistema di fatturazione regionale Direzione Regionale Salute e Integrazione Sociosanitaria Area Risorse Finanziarie, Analisi di Bilancio, Contabilità Analitica e Crediti Sanitari Sistema Pagamenti del SSR Manuale Utente funzionalità Gestione

Dettagli

I FASE DI AVVIO Personalizzazione e pubblicazione del modulo di iscrizione

I FASE DI AVVIO Personalizzazione e pubblicazione del modulo di iscrizione I FASE DI AVVIO Personalizzazione e pubblicazione del modulo di iscrizione I FASE AVVIO Introduzione La legge n.135 del 2012 (art 7. comma 28) stabilisce che, a decorrere dall'anno scolastico 2012-2013,

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Edilnet Soldo Edilnet Web Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 Cfp Informatica Srl

Dettagli

OSSERVATORIO TECNOLOGICO Rilevazione richiesta di Lavagne interattive Multimediali

OSSERVATORIO TECNOLOGICO Rilevazione richiesta di Lavagne interattive Multimediali MANUALE UTENTE Rilevazione richiesta di Lavagne interattive IDENTIFICATIVO Osservatorio_Tecnologico_Rilevazione_Richiesta_LIM_Utente_Scuola- VERSIONE Ed. 1 Rev. 0/16-11-2009 Non Riservato RTI : EDS Electronic

Dettagli

Posta Elettronica Certificata Manuale di amministrazione semplificata del servizio PEC di TI Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argoment nti 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche

Dettagli

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari

Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Servizi telematici on-line per aziende ed intermediari Comunicazione nominativi degli RLS Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Manuale Utente Versione documento v.2.1 In vigore dal 29/07/2014

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line 16 Gennaio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO...

Dettagli

Manuale Utente SIRECO

Manuale Utente SIRECO Corte Dei Conti Manuale Utente SIRECO Guida all accesso a SIRECO Indice dei contenuti 1. Obiettivo del documento... 3 1.1 Acronimi, abbreviazioni, e concetti di base... 3 2. Registrazione di un Responsabile...

Dettagli

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe

Procedura di. Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda. Assegnazione deleghe Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Procedura di Registrazione Utente, Creazione profilo Azienda e Assegnazione deleghe Manuale utente Ver. 1.0 Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Dettagli

2.1 Gestione malattia/maternità/infortunio

2.1 Gestione malattia/maternità/infortunio Pagina 1 di 18 2.1 Gestione malattia/maternità/infortunio Entrando nel programma GEMA01 o selezionando la scelta "Malattia" presente all'interno delle funzioni del cedolino compaiono 6 scelte (7 da programma

Dettagli

GESTNOTIBIO COMPILAZIONE DELLA NOTIFICA DI ATTIVITA' BIOLOGICA

GESTNOTIBIO COMPILAZIONE DELLA NOTIFICA DI ATTIVITA' BIOLOGICA GESTNOTIBIO COMPILAZIONE DELLA NOTIFICA DI ATTIVITA' BIOLOGICA MANUALE UTENTE VERSIONE 1.6 DEL 04/12/2013 Pagina 1 di 37 INDICE 1 INTRODUZIONE... 3 1.1. Scopo...3 1.2. Campo di applicazione...3 1.3. Riferimenti...3

Dettagli

Gestione informatizzata della Domanda di accreditamento

Gestione informatizzata della Domanda di accreditamento ACCREDITAMENTO OPERATORI LAVORO Gestione informatizzata della Domanda di accreditamento Manuale d uso 3.2.0 (versione dell applicativo) Luglio 2012 pag. 2 di41 Sommario Introduzione...4 1.1. Obiettivo...4

Dettagli

PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE

PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE PRATICHE EDILIZIE ON LINE MANUALE UTENTE MARZO 2006 INDICE 1. INTRODUZIONE... 4 1.1 SCOPO DEL DOCUMENTO... 4 1.2 RIFERIMENTI NORMATIVI... 4 2. STRUMENTAZIONE NECESSARIA... 5 3. ACCESSO AL SERVIZIO... 6

Dettagli

ACCREDITAMENTO. Gestione informatizzata dell iter, dalla domanda alla visita ispettiva. Manuale Utente

ACCREDITAMENTO. Gestione informatizzata dell iter, dalla domanda alla visita ispettiva. Manuale Utente ACCREDITAMENTO Gestione informatizzata dell iter, dalla domanda alla visita ispettiva Manuale Utente versione 13.1 Aggiornata il 16 Febbraio 2009 pag. 2 di118 Sommario 1. Introduzione...5 1.1. Obiettivo...5

Dettagli

Manuale d uso per l utilizzo delle funzionalità di Acquisizione On-Line Domande di Rimborso Retribuzione per Donazione Sangue

Manuale d uso per l utilizzo delle funzionalità di Acquisizione On-Line Domande di Rimborso Retribuzione per Donazione Sangue INPS Istituto Nazionale Previdenza Sociale Manuale d uso per l utilizzo delle funzionalità di Acquisizione On-Line Domande di Rimborso Retribuzione per Donazione Sangue (19 Settembre 2011) (Donazione_sangue_Manuale_Utente(Vers_1_0).doc)

Dettagli

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI

Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Regione Lombardia GUIDA ALL UTILIZZO DELLA PROCEDURA DI REGISTRAZIONE E PROFILAZIONE NEL SISTEMA FER- FONTI ENERGETICHE RINNOVABILI Revisione del Documento: 03 Data revisione: 20-12-2012 INDICE DEI CONTENUTI

Dettagli

Regione Toscana CT-MCG-CD. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Cancelleria Distrettuale

Regione Toscana CT-MCG-CD. Nome del progetto Cancelleria Telematica. Progetto Cancelleria Distrettuale Regione Toscana Nome del progetto Cancelleria Telematica Progetto Cancelleria Distrettuale Documento Manuale utente per Cancellieri e Magistrati Acronimo del documento CT-MCG-CD Stato del documento Prima

Dettagli

GESTIONE DEL PROFILO

GESTIONE DEL PROFILO Manuale di supporto all utilizzo di SINTEL per stazione appaltante GESTIONE DEL PROFILO Data pubblicazione: 19/10/2015 Pagina 1 di 22 INDICE 1. Introduzione... 2 1.1. Obiettivo e campo di applicazione...

Dettagli

REGIONE LIGURIA Ufficio Politiche abitative e Lavori Pubblici MANUALE UTENTE SEND. Sistema informativo Edilizia Notifiche Dematerializzate

REGIONE LIGURIA Ufficio Politiche abitative e Lavori Pubblici MANUALE UTENTE SEND. Sistema informativo Edilizia Notifiche Dematerializzate REGIONE LIGURIA Ufficio Politiche abitative e Lavori Pubblici MANUALE UTENTE SEND Sistema informativo Edilizia Notifiche Dematerializzate 9 Luglio 2015 vers. 6 Sommario Sommario Capitolo 1... 2 Introduzione...

Dettagli

Gestione personale comparto scuola - Gestione posizioni di stato

Gestione personale comparto scuola - Gestione posizioni di stato Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo Dell Istruzione, dell Università e della Ricerca MANUALE UTENTE Gestione personale comparto scuola - Gestione posizioni di stato IDENTIFICATIVO SI-SU-MU-SUSUF3-

Dettagli

Monitoraggio. Manuale per l utilizzo della Piattaforma. Release 1.0

Monitoraggio. Manuale per l utilizzo della Piattaforma. Release 1.0 Monitoraggio Manuale per l utilizzo della Piattaforma Release 1.0 Monitoraggio... 1 LOGIN... 4 RICHIESTA ABILITAZIONE AL MONITORAGGIO... 5 DATE... 6 RIEPILOGO DOCUMENTI... 7 Documenti Formulario... 7 Documenti

Dettagli

LINEE GUIDA PER I DESTINATARI CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA REGIONALE SEZIONE B FORMAZIONE CONTINUA PIANI FORMATIVI AZIENDALI

LINEE GUIDA PER I DESTINATARI CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA REGIONALE SEZIONE B FORMAZIONE CONTINUA PIANI FORMATIVI AZIENDALI Dipartimento regionale della formazione professionale LINEE GUIDA PER I DESTINATARI CATALOGO DELL OFFERTA FORMATIVA REGIONALE SEZIONE B FORMAZIONE CONTINUA PIANI FORMATIVI AZIENDALI ASSEGNAZIONE DI VOUCHER

Dettagli

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria

Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria Sistema per il monitoraggio della Spesa Sanitaria MANUALE D USO 1 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2.... 4 3. INVIO CERTIFICATO DI MALATTIA... 4 3.1 SELEZIONE...

Dettagli

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni

Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni Manuale delle funzioni client per lo scambio dei dati tra cassa ed enti esterni EdilnetSoldo EdilnetWeb Sistema On Line Denunce Operai Sportello virtuale per gli utenti aperto h24 CfpInformaticaSrl Release1.4

Dettagli

COLLEGAMENTO PENSIONI S7

COLLEGAMENTO PENSIONI S7 COLLEGAMENTO PENSIONI S7 Il programma permette di esportare l anagrafica, i servizi senza onere, i periodi retributivi, i servizi simultanei e le competenze accessorie corrisposte dalla scuola che si occupa

Dettagli

SIDI Scuola Anagrafe Nazionale Alunni

SIDI Scuola Anagrafe Nazionale Alunni Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero della Pubblica Istruzione MANUALE UTENTE IDENTIFICATIVO SI-SS-MU-SSAN-Anagrafe Nazionale Alunni-8.0.doc VERSIONE Ed. 7 Rev. 0 09-06-2009

Dettagli

SISM Sistema Informativo Salute Mentale

SISM Sistema Informativo Salute Mentale SISM Sistema Informativo Salute Mentale Manuale per la registrazione al sistema Versione 1.0 12/01/2012 NSIS_SSW.MSW_PREVSAN_SISM_MTR_Registrazione.doc Pagina 1 di 25 Scheda informativa del documento Versione

Dettagli

Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli intermediari

Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli intermediari Servizi telematici in Punto Cliente riservati agli intermediari Polizze facchini- Servizio Regolazione trimestre Manuale 30 gennaio 2012 Pagina 1 di 14 SOMMARIO Introduzione... pag. 3 Descrizione del servizio

Dettagli

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici

Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici TMintercent-TMintercent-TMintercent-TMintercent Nuova Piattaforma Intercent-ER: manuali per gli Operatori Economici Guida alla registrazione e alle funzioni base Intercent-ER INTRODUZIONE 2 Sommario 1.

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line 16 Gennaio 2012 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 COMPILAZIONE DEL MODULO DI DOMANDA ON LINE... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO...

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Guida rapida all uso del registro Scuolanext 2.0

Guida rapida all uso del registro Scuolanext 2.0 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE FEDERICO II DI SVEVIA MASCALUCIA Guida rapida all uso del registro Scuolanext 2.0 Prof.ssa Maio Rosaria a.s. 2014/2015 PRIMA PARTE Sommario CAMBIO PASSWORD... 4 ACCESSO...

Dettagli

Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto

Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto Flusso informativo delle prestazioni farmaceutiche effettuate in Distribuzione Diretta o per conto Manuale per la registrazione al sistema Versione 2.2 14/03/2012 SISN_SSW_MSW_FARUM_DIR_MTR_REG.doc Pagina

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo SUI Sportello Unico Immigrazione Sistema inoltro telematico domande di nulla osta al lavoro, al ricongiungimento familiare e conversioni

Dettagli

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0

Manuale d uso del. Portale Argo. release 3.0.0 Manuale d uso del Portale Argo release 3.0.0 vers. 24/09/2015 PORTALE ARGO Sommario Sommario... 2 Premessa... 3 Accesso... 3 Applicazioni e Servizi... 4 Centro Notifiche... 4 Gestione Utenze... 4 Profilo

Dettagli

ECV Emissione Certificati Verdi

ECV Emissione Certificati Verdi ECV Emissione Certificati Verdi Manuale Utente Ambito Internet Manuale WEB ECV Status: Definitivo Data: 11/03/2015 Pagina 1 di 88 INDICE 1 Premessa... 4 2 Home... 4 2.1 Home page - Sezione sinistra...

Dettagli

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl

MANUALE UTENTE. P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl MINISTERO DELL ECONOMIA E DELLE FINANZE DIPARTIMENTO DELLA RAGIONERIA GENERALE DELLO STATO Ispettorato Generale di Finanza MANUALE UTENTE P.I.S.A. Progetto Informatico Sindaci Asl Versione 1.0 INDICE

Dettagli

SIMES Sistema per il monitoraggio degli errori in sanità

SIMES Sistema per il monitoraggio degli errori in sanità SIMES Sistema per il monitoraggio degli errori in sanità Versione 2.0 14 Ottobre 2013 NSIS_SSW.MSW_PROGR_SIMES_ MTR.doc Pagina 1 di 323 Scheda informativa del documento Versione Data Creazione Stato 2.0

Dettagli

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE

GESTIONE PRESENZE MANUALE PER COMINCIARE GESTIONE PRESENZE MANUALE Gestione archivi La prima operazione da effettuare, per poter utilizzare gestione presenze, è la creazione dell archivio dove saranno memorizzati tutti i dati riconducibili ad

Dettagli

Dichiarazione Unità Produttiva

Dichiarazione Unità Produttiva I.N.A.I.L. Dichiarazione Unità Produttiva Manuale utente Versione 1.0 Sommario Definizione Unità Produttiva... 3 Come accedere alla Dichiarazione Unità Produttiva... 3 Punto cliente... 4 Aziende non assicurate

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2012 Progetto Istanze On Line CONCORSO ORDINARIO PER TITOLI ED ESAMI DEL PERSONALE DOCENTE DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO ON-LINE 09 novembre 2012 IINDI ICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3

Dettagli

Monitoraggio della rete d assistenza Fase1 Anagrafica ASL Comuni - Assistibili

Monitoraggio della rete d assistenza Fase1 Anagrafica ASL Comuni - Assistibili Monitoraggio della rete d assistenza Fase1 Anagrafica ASL Comuni - Assistibili Versione 1.1 30 Novembre 2004 Manuale_Utente_MRA.doc Pagina 1 di 97 Versione 1.1 Indice 1. Introduzione... 5 1.1 Definizioni...

Dettagli

Trenitalia Gruppo Ferrovie dello Stato

Trenitalia Gruppo Ferrovie dello Stato Trenitalia Gruppo Ferrovie dello Stato PICO Piattaforma Integrata Commerciale B2B Sistema di Vendita Manuale Utente Pagina 1 of 41 1 Introduzione Scopo Il presente documento Manuale Utente per l applicazione

Dettagli

MANUALE TUTOR PON 2007/2013

MANUALE TUTOR PON 2007/2013 MANUALE TUTOR PON 2007/2013 COME ACCEDERE AI PON 1 passo Gli operatori possono accedere in due modi 1 modalità di accesso Sito istruzione www.istruzione.it Cliccare su 2 2 modalità di accesso Sito Indire

Dettagli

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1

DCSIT Area Gestione Reddituale redditiweb@inps.it CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 CAMPAGNA RED ITALIA SERVIZI WEB MANUALE OPERATIVO VERSIONE 7.8.9 24/05/2013 1 Nota tecnica. La procedura è stata progettata ed ottimizzata per essere utilizzata con il browser Internet Explorer, si consiglia

Dettagli

Politiche di Reclutamento Gestione Personale Precario

Politiche di Reclutamento Gestione Personale Precario Servizi di sviluppo e gestione del Sistema Informativo del Ministero della Pubblica Istruzione MANUALE UTENTE Politiche di Reclutamento Gestione Personale Precario IDENTIFICATIVO SW-PR-MU-GestionePersonalePrecario-1

Dettagli

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1.

MANUALE UTENTE. SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV. stato documento draft approvato consegnato. Riferimento Versione 1. MANUALE UTENTE SITO WEB Applicazione Fotovoltaico GSE FTV stato documento draft approvato consegnato Riferimento Versione 1.0 Creato 14/07/06 REVISIONI VERSIONE DATA AUTORE MODIFICHE 1.0 14/07/2006 Prima

Dettagli

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA

Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA Procedura Operativa Guida GESTIONE AZIENDA 16/11/2011 Guida GESTIONE AZIENDA Pagina 1 di 64 Sommario 1. Introduzione... 4 2. Accesso a GESTIONE AZIENDA... 5 3. Modifica Anagrafica...10 3.1 Menu Principale:

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli