AZIENDA SANITARIA LOCALE BRINDISI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AZIENDA SANITARIA LOCALE BRINDISI"

Transcript

1 N. d'ord. PROCEDIMENTO AZIENDA SANITARIA LOCALE BRINDISI AREA GESTIONE DEL PERSONALE Decreto Legislativo n. 33 del 14/03/2013 Art. 35 PROCEDIMENTO E NORMATIVA DI RIFERIMENTO (Breve Descrizione) NORMATIVA DI RIFERIMENTO UNITA' ORGANIZZATIVA RESPONSABILE DELL'ISTRUTTORIA OVE DIVERSO (Rif. colonna C) UNITA' ORGANIZZATIVA COMPETENTE ALL'ADOZIONE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO DEL PROVVEDIMENTO FINALE (Unitamente ai recapiti telefonici e casella di (Indicazione del nome posta elettronica istituzionale) responsabile ufficio unitamente ai recapiti telefonici e casella di posta elettronica istituzionale) REFERENTI (nominativi e contatti) PROCEDIMENTO AD ISTANZA DI UFFICI AI QUALI RIVOLGERSI PER PROCEDIMENTO AD ISTANZA INFORMAZIONI, ORARI E DI (ATTI, MODALITA' DI ACCESSO CON DOCUMENTI DA ALLEGARE INDICAZIONE DEGLI INDIRIZZI, ALL'ISTANZA, MODULISTICA RECAPITI TELEFONICI E CASELLE NECESSARIA COMPRESI I FAC- DI POSTA ELETTRONICA SIMILE PER LE ISTITUZIONALE A CUI AUTOCERTIFICAZIONI) PRESENTARE LE ISTANZE MODALITA' CON LE QUALI GLI INTERESSATI POSSONO OTTENERE LE INFORMAZIONI RELATIVE AI PROCEDIMENTI IN CORSO CHE LI RIGUARDANO TERMINE DI CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO STRUMENTI DI TUTELA AMMINISTRATIVA E RISULTATI DELLE GIURISDIZIONALE RICONOSCIUTI SOGGETTO A CUI E' ATTRIBUITO, INDAGINI DI CUSTOMER CONCLUSIONE DEL DALLA LEGGE IN FAVORE LINK DI ACCESSO MODALITA' PER IN CASO DI INERZIA, IL POTERE SATISFACTION PROCEDIMENTO ATTRAVERSO DELL'INTERESSATO NEL CORSO AL SERVIZIO ON L'EFFETTUAZIONE DI SOSTITUTIVO, NONCHE' LE CONDOTTE SULLA UNA DICHIARAZIONE DEL PROCEDIMENTO E NEI LINE (SE GIA' EVENTUALI MODALITA' PER ATTIVARE TALE QUALITA' DEI SERVIZI ALTRI TERMINI PROCEDIMENTALI SOSTITUTIVA CONFRONTI DEL DISPONIBILE) O PAGAMENTI CON LE POTERE, CON INDICAZIONE DEI EROGATI ATTRAVERSO DELL'INTERESSATO O CON IL PROVVEDIMENTO FINALE TEMPI PREVISTI INFORMAZIONI DI CUI RECAPITI TELEFONICI E DELLE DIVERSI CANALI, SILENZIO ASSENSO OVVERO NEI CASI DI ADOZIONE PER LA SUA ALL'ART. 36 D.LGS. CASELLE DI POSTA FACENDONE RILEVARE DELL'AMMINISTRAZIONE DEL PROVVEDIMENTO OLTRE IL REALIZZAZIONE 33/2013 ELETTRONICA ISTITUZIONALE IL RELATIVO TERMINE PREDETERMINATO ANDAMENTO PER LA SUA CONCLUSIONE E I MODI PER ATTIVARLI A (art. 35 lett. a) B C D E F G H I L M N O P Q (art. 35 lett. b) (art. 35 lett. c) (art. 35 lett. c) (art. 35 lett. c) (art. 35 lett. d) (art. 35 lett. e) (art. 35 lett. f) (art. 35 lett. f) (art. 35 lett. g) (art. 35 lett. h) (art. 35 lett. i) (art. 35 lett. l) (art. 35 lett. m) (art. 35 lett. n) Dotazioni organiche Selezioni (concorsi) Mobilità LL.RR. Assunzione tramite /CCNL avviamento al lavoro dai Centri per l'impiego Assunzione disabili L. 68/99 Comunicazione dei dati riguardanti le categorie protette (l. 68/99) Conferimento incarichi Avvisi pubblici Comandi /CCNL D.lgs 502/92 e s.m. e i. ASL. ASL. ASL. ASL. ASL. ASL. ASL. ASL. ASL. ASL. Leggi e Disposizioni Regionali Istanze Istanze 0831 AS TELEFONICO - ISTANZE DI L AS TELEFONICO - ISTANZE DI L AS L AS L AS L. procedura complessa, che 0831 AS L. comporta anche il coinvolgimento di 0831 AS L. altri Enti 0831 AS L AS L. procedura complessa, che 0831 AS L. TELEFONICO - ISTANZE DI TELEFONICO - ISTANZE DI Termini di Legge o da Disposizioni Direzione Disposioni Regionali aziendale Termini di Legge Avviso pubblico Bando / contratto individuale di Termini di Legge Avviso pubblico / bando lavoro/presa Termini di Legge o di autorizzazione Direzione servizio procedimento Termini di Legge Aziendale / contratto 60 gg autorizzazione Direzione individuale di (fatti salvi eventuali Aziendale lavoro accordi con l'altra Amminist.) D' Ufficio Trasmissione dati Termini di legge e Disposizioni Direzione CCNL Aziendale

2 Aspettativa per motivi personali e familiari Part-time Verifiche e valutazioni varie Sospensione facoltativa L. 53/2000 CC.NN.LL. Incompatibilità/dec D.lgs 33/2013 adenza Autorizzazione espletamento incarichi extraistituzionali C.C.N.L. e L.662/96 C.C.N.L. legge 150/09 e CCIA C.C.N.L. e CCIA D.Lgs. vo 165/01; CCNL dirigenza; leggi finanziarie; circolari Funzione pubblica AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. comporta anche il coinvolgimento di altri Enti Entro il 28 /02 istanze Istanze che richiede il coordinamento con altri Enti Istanze Istanza O.I.V. e Collegi tecnici Verbali e sentenze Termini di legge e CCNL Disposizioni Direzione Aziendale Disposizioni Direzione annuale Aziendale N.O. Direzione di Struttura N.O. Direzione di Struttura 30 gg Valutazioni Collegi tecnici 15 gg. Ufficio procedimenti disciplinari 16 gg. Responsabile Aziwendale Trasparenza /Autorizzazione Istanza di parte immediato (dipendente/soggetto che Di legge conferisce incarico) Istanze di parte e iniziative d ufficio Istanze di parte Disposizioni Direzione Aziendale

3 Aggiornamento C.C.N.L. e C.C.I.A professionale obbligatorio e/o facoltativo con oneri a carico della ASL Congedi non retribuiti per formazione Recesso da parte dell Azienda C.C.N.L. e Trattenimento in servizio: personale area di comparto e Dirigenza professionale, tecnica e amministrativa Trasferimento di personale ad altre mansioni per motivi di salute Accertamenti medico-legali AS. AS. L. 53/ art. 5 Leggi e C.C.N.L. leggi Aspetti giuridici e istruttoria degli istituti della produttività collettiva, delle prestazioni individuali e della retribuzione di risultato Costituzione, modifiche delle delegazioni trattanti Determinazioni fondi delle tre Aree negoziali Aspetti economici consequenziali dei vari processi di valutazione e verifica Stipulazione contratti aziendali e provvedimenti generali di esecuzione Medicina generale e pediatrica: rilevazione zone carenti, graduatorie CC.CC.NN.LL. UOSrelazioni sindacali Disposizioni regionali ACN e accordi AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. Dichiarazioni e verifiche immediato Istanze di parte Termini di legge Verbale commissione verifica Istanze di parte e d ufficio Valutazione aziendale D ufficio insieme alle OO.SS. D ufficio D ufficio Termini di Legge Concertazione OO.SS Termini di Legge Zone carenti Termini di Legge Pubblicazioni trimestrali TELEFONICO - ISTANZE DI 30 gg. Pubblicazione annuale TELEFONICO - ISTANZE DI Pubblicazione annuale TELEFONICO - ISTANZE DI ASL. 30 gg. Riepiloghi mensili TELEFONICO - ISTANZE DI

4 Specialisti ambulatoriali distrettuali medicina dei servizi:turni vacanti, graduatorie Continuità assistenziale emergenza territoriale: turni vacanti, avvisi pubblici graduatorie Specialistica ambulatoriale accreditata (tetti di spesa, contratti annuali, rapporti di accreditamento) Procedura complessa Assistenza diretta per ricoveri c/o case di cura private accreditate (contratti annuali,notifiche di ricovero,penalizzaz ioni,ecc eccede tetti di spesa regressioni tariffarie) Aspettativa per mandato amministrativo Aspettativa per C.C.N.L. motivi di famiglia per assistenza ai figli fino al 6 anno di età Ricostruzione di carriera per effetto di sentenze, decisioni Liquidazione compensi collegi e commissioni Aspettative per assunzione presso lo Ente e/o altra Amministrazione Disposizioni regionali ACN e accordi Disposizioni regionali ACN e accordi D.lvo 502/92, Disposizioni regionali, DIEF D.lvo 502/92, Disposizioni regionali, DIEF D.Lgvo n. 267/2000 CC.CC.NN.LL. Dirigenza e successive medicazioni Comparto e successive modificazioni Regolamento Aziendale DPCM C.C.N.L. giudico, econ. e prev. AS. AS. AS. AS. AS. Documentazione probante TELEFONICO - ISTANZE DI TELEFONICO - ISTANZE DI TELEFONICO - ISTANZE DI Relazione del Direttore di UO/Area e/o Ufficio Verbale commissione verifica Attestato /certificazione Schede e Tabulati trattamento giuridico ed economico 30 gg. Istanza di parte 30 gg. Istanza di parte Termini di Legge Notifica provvedimento Termini di Legge Termini di Legge Espletamento procedure di verifica Istanza di parte e assenso amministrazione Termini di Legge A richiesta dell amministrazione IMMEDIATO immediato immediato Termini di Legge Ad istanza delle OO.SS. Termini di Legge Istanza di parte Termini di Legge istanza Protocollo istanza immediato Protocollo istanza

5 Rimborso C.C.N.L. emolumenti e oneri riflessi del personale comandato Riscossione e C.C.N.L. emolumenti e oneri riflessi del personale comandato presso altre Amministrazioni Liquidazione e Contratti compensi Co.Co.Co. e compensi per incarichi professionali di lavoro autonomo rilevazione monte ore permessi sindacali Distacchi e aspettative sindacali non retribuite Aspettativa per mandato politico Provvedimenti di cessazione con diritto a pensione Recesso del dipendente senza diritto a pensione Aspettativa per servizio militare l. 816/85 e successive modificazioni ed integrazioni Congedo per D.Lgvo n. 151 del maternità oltre la scadenza del contratto (personale a tempo determinato) Congedo retribuito non superiore a due anni (handicap) Malattia (periodo di comporto); Legge 104/92 ; D.Lgvo n. 151 del successive modifiche e integraz L.183/ D.Lgvo n. 112/2008 e successive modif. e integr.; UO S contrattazione e rapporti organizzazioni sindacali UOS contrattazione e rapporti organizzazioni sindacali AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. ASL Dirigente BR Amministrativo o AS. ASL Dirigente BR Amministrativo o AS. AS. AS. Prospetti economici Verbale C.T. contratti ASL. ASL. Dopo 30 gg. Protocollo istanza Protocollo istanza D ufficio Inserimento in procedura Avviso pubblico Provvedimento di notifica Istanza interessato e/o D ufficio per sopravvenienze passive D ufficio immediati A richiesta previa verifica condizioni di legge D ufficio / a richiesta Istanze dirigente responsabile e/o istanza per sopravvenienze passive D ufficio D ufficio D ufficio D ufficio D ufficio

6 Tirocini e frequenze volontarie Ricostruzioni di Leggi carriera per effetto di sentenze, decisioni, transazioni) Assegno per il nucleo familiare Liquidazione TFR e Contratti Indennità sostitutiva di preavviso Indennità sostitutiva ferie Benefici previdenziali Leggi regionali CC.CC.NN.LOL. Dirigenza e successive medicazioni Comparto e successive modificazioni FINANZIARIE E CC.CC.NN.LL. Dirigenza e successive medicazioni Comparto e successive modificazioni Trattamenti CC.CC.NN.LL. accessori connessi ai compensi per lavoro straordinario e per la remunerazione di particolari condizioni di disagio, pericolo o danno (indennità di turno,di pronta disponibilità, ecc ) evidenziale ASL Dirigente BR Amministrativo o AS. AS. Nominativo Dirigente Amministrativo e recapiti indicati o AS. AS. AS. AS. AS. AS. Documentazione di ricovero Provvedimento di nomina 30/60 gg. D ufficio D ufficio / 30/60 gg. D ufficio istanza 30/60 gg. istanza Provvedimento AA.GG. D ufficio Immedito verbale Termini di Legge e di Protocollo istanza Protocollo istanza Protocollo notifica contratto cessione 30 giorni Protocollo istanza CON ELABORAZIONI STIPENDIALI

7 Rimborsi per Leggi ricoveri in forma indiretta (rimborsi, liquidazioni) Medicina generale e pediatrica: conferimento incarichi nel rispetto della graduatoria Medicina generale e pediatrica competenze Continuità assistenziale medicina dei servizi emergenza territoriale 118: conferimento incarichi nel Continuità assistenziale medicina dei servizi emergenza territoriale 118: ACN leggi ACN e Accordi ACN e Accordi competenze Specialisti ACN e Accordi ambulatoriali distrettuali medicina del lavoro:conferiment o incarichi nel rispetto della graduatoria Specialisti ambulatoriali distrettuali medicina del lavoro: competenze Specialistica privata ambulatoriale accreditata: competenze ACN e Accordi D.lvo 502/92 ACN e Accordi Assistenza diretta D.lvo 502/92 ACN e per ricoveri presso Accordi case di cura private accreditate: competenze Congedo non retribuito non superiore a due anni per gravi e documentati motivi C.C.N.L. e L. 53/2000 art.4 AS. Documentazioni varie Attestazioni attività Provvedimenti di nomina Prospetto di giorni Protocollo istanza Certificato a firma direttore Area 30 giorni Protocollo istanza Certificato a firma direttore Area. 90 giorni Protocollo istanza Atto di benestare o diniego a firma direttore Area 30 giorni Protocollo istanza Attestazione giuridicoeconomica a firma direttore Area 40 giorni Protocollo istanza Attestazione giuridicoeconomica a firma direttore Area 30 giorni 40 giorni Protocollo istanza 30 giorni 7/15 gg. istanza istanza Trasmissione Protocollo acquisizione all INAIL entro gg. 3 del certificato medico dalla data di ricezione IMMEDIATO IN Settore competente RAGIONE DELLA Istanza di parte GRAVITA' TERMINE MASSIMO 30 giorni Provvedimento di accoglimento (autorizzazione)

8 Aspettativa per C.C.N.L. progetti terapeutici Sospensione obbligatoria dal servizio C.C.N.L. Approvazione CC.CC.NN.LL. schede di inquadramento per l applicazione CC.NN.LL. Verbali di conciliazione (transazioni) Cause di servizio e equo indennizzo CC.CC.NN.LL. Leggi e CC.CC.NN.LL. Esecuzione di C.C.N.L. sentenze definitive o irrevocabili Certificati di servizio Certificati di stipendio per cessione 1/5 stipendio a favore banche e società finanziarie Normativa statale DPR 180/ Atto di benestare o DPR 180/ diniego per cessione 1/5 stipendio a favore banche e società f. Prestito pluriennale Piccolo prestito INPDAP Assegno nucleo familiare anni precedenti Recesso con preavviso Tirocinio Anticipo spese per aggiornamento DPR 895/ DPR 895/ Del.ne 1541/ di approvazione del regolamento Regolamento Aziendale Del.ne 559/2006 ASL Dirigente BR Amministrativo o Nominativo Dirigente Amministrativo e recapiti indicati o AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. AS. Prospetto di Elaborazione competenze/ presentazione fatture Provvedimenti di nomina Provvedimento di chiamata IMMEDIATA ISTANZA DI IMMEDIATA MASSIMO 30 GIORNI IMMEDIATA APPLICAZIONE 30 /60 GIORNI IMMEDIATA MAX 30 GIORNI TERMINI E PRCEDURE INPS NOTIFICA PROVVEDIMENTO A.G. Modulo telematico Accesso/diniego

9 Saldo spese per aggiornamento Trattenimento in servizio Dirigenti medici e sanitari Assistenza disabili Permessi e congedi per motivi di studio Acceso agli atti Regolamento Aziendale Del.ne 559/2006 L. n. 104/92 e circ. 8/2008 della Funzione Pubblica CCNL/2001 integrativo del CCNL L. 241/90/L.R.40/09 Infortuni Leggi Responsabile del Settore competente per funzione AS. AS. AS. AS. DIRIGENTE RES. DI AREA DR.SSA MARIA GRAZIA COLUCCIA 0831 MARIAGRAZIA.COLUC DIRIGENTE RES. DI AREA DR.SSA MARIA GRAZIA COLUCCIA 0831 MARIAGRAZIA.COLUC DIRIGENTE RES. DI AREA DR.SSA MARIA GRAZIA COLUCCIA 0831 MARIAGRAZIA.COLUC Verbale commissione e documentazione di legge Certificato telematico COMUNICAZIONE TELEMATICA INAIL Documentazioni varie DIRIGENTE RES. DI AREA DR.SSA MARIA GRAZIA COLUCCIA 0831 DIRIGENTE RES. DI AREA DR.SSA MARIA GRAZIA COLUCCIA 0831 DIRIGENTE RES. DI AREA DR.SSA MARIA GRAZIA COLUCCIA 0831 TERMINI DI LEGGE DIRETTORE AMMINISTRATIVO AZIENDALE AVV. STEFANO ROSSI

GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano

GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano. GALLIGANI Stefania/TAITI Tiziano Struttura Organizzativa: U.O. GESTIONE DELLE RISORSE UMANE Direttore: MARIELLA Macrolivello: AREA FUNZIONALE AMMINISTRATIVA Ambito: AZ NUMERO DESCRIZIONE SINTETICA DEI PROCEDIMENTI FONTI NORMATIVE RESPONSABILE

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. 8/2014

PROVINCIA REGIONALE DI ENNA denominata Libero Consorzio Comunale ai sensi della L.R. 8/2014 attività amministrativa - Tipologie di (art.24 c.1 e art.35 c.1 D.Lgs 33/2013) Cessazione dal servizio per qualsiasi causa e provvedimenti 2.giuridica@pro 6 connessi(mantenimento in vincia.en servizio,

Dettagli

SOA DIREZIONE AMMINISTRATIVA

SOA DIREZIONE AMMINISTRATIVA e riferimenti Procedure concorsuali (comparto/dirigenti) /istanza di concorsi avvisi incarichi concorsi (disponibile per ciascun concorso in fase di pubblicazione bando) 6 mesi dalla prova scritta (art.

Dettagli

Gestione del Personale e Organizzazione

Gestione del Personale e Organizzazione e Organizzazione Denominazione procedimento e breve descrizione Riferimento normativo Ufficio titolare del procedimento (sede - recapito telefonico - orari - mail istituzionale) Responsabile del procedimento

Dettagli

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO

ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO ASL TO4 : procedimenti amministrativi della Struttura Complessa Amministrazione del Personale INTERNI/D'UFFICIO PROCEDIMENTO AMMINISTRATIVO DESCRIZIONE RIFERIMENTI RMATIVI RIFERIMENTI: A) UFFICIO RESPONSABILE

Dettagli

Direzione RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE - CONTROLLO DI GESTIONE - Piazza Gandolfo, 3 - Catania INDICATORE

Direzione RISORSE UMANE E ORGANIZZAZIONE - CONTROLLO DI GESTIONE - Piazza Gandolfo, 3 - Catania INDICATORE Ufficio Protocollo Atti relativi alla numerazione di provvedimenti sindacali 26 22 Ufficio Protocollo Atti relativi alla numerazione di provvedimenti dirigenziali 824 745 Ufficio Protocollo PEC in uscita

Dettagli

Procedimenti Amministrativi

Procedimenti Amministrativi Procedimenti Amministrativi Denominazione del procedimento Organismo interno di Valutazione Sistema di valutazione e valutazione della performance Piano della Performance Relazione sulla Performance Documento

Dettagli

Direttore Dott.ssa Anna Salducci a.salducci@scf.gov.it

Direttore Dott.ssa Anna Salducci a.salducci@scf.gov.it DENOMINAZIONE :UOC TRATTAMENTO GIURIDICO Direttore Dott.ssa Anna procedimento amministrativo responsabile del procedimento responsabile dell'adozione del provvedimento termine di conclusione superamento

Dettagli

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI

AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI AREA SERVIZI AMMINISTRATIVI FORMAZIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE TECNICO E AMMINISTRATIVO Piano annuale di formazione del personale tecnico e amministrativo della Scuola Attivazione dei corsi di formazione

Dettagli

COMUNE DI GONARS - ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SERVIZIO PERSONALE

COMUNE DI GONARS - ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SERVIZIO PERSONALE COMUNE DI GONARS - ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI - SERVIZIO PERSONALE Responsabile dott.ssa Angela Spanò e- mail: angela.spano@comune.gonars.ud.it 0432/993011 SOGGETTO TITOLARE DEL POTERE SOSTITUTIVO

Dettagli

Tempo massimo di svolgimento (gg.)

Tempo massimo di svolgimento (gg.) SERVIZIO PERSONALE RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO: CECCHINI BARBARA, TEL 0573 621286- mail barbara.cecchini@comunesanmarcello.it Per informazioni: Servizio Personale - Via Pietro Leopodo n. 10/24 - tel

Dettagli

SETTORE I - AFFARI GENERALI

SETTORE I - AFFARI GENERALI SETTORE I - AFFARI GENERALI 08-SERVIZIO PERSONALE N.O 1 Domanda di partecipazione al procedimento selettivo 180 gg. dalla data della prima prova (art. 11, comma 5 DPR 487/94) - Comunicazione effettuata

Dettagli

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE

SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DIRIGENTE Del SETTORE RISORSE UMANE E FINANZIARIE DOTT. GIANLUIGI MAROTTA e-mail :gianluigi.marotta@comune.avellino.it tel. 0825200290 - FUNZIONARIO ALTA PROF.TA RESP.SERVIZIO

Dettagli

Cod. L005 - Assegni per il nucleo familiare Va indicata la spesa complessiva, sostenuta dall Istituzione nel corso dell anno 2007, per l erogazione

Cod. L005 - Assegni per il nucleo familiare Va indicata la spesa complessiva, sostenuta dall Istituzione nel corso dell anno 2007, per l erogazione Cod. L005 - Assegni per il nucleo familiare Va indicata la spesa complessiva, sostenuta dall Istituzione nel corso dell anno 2007, per l erogazione di assegni per il nucleo familiare al personale dipendente

Dettagli

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI IN MATERIA VIVAISTICA E DI DIFESA FITOSANITARIA

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI IN MATERIA VIVAISTICA E DI DIFESA FITOSANITARIA PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI

Dettagli

PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale della salute. DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento Pianificazione Strategica

PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale della salute. DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento Pianificazione Strategica PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale della salute DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento Pianificazione Strategica Procedimento: "Controllo di gestione e valutazione del risultato"

Dettagli

Direttore/Segretario Generale. Nucleo di valutazione LORO SEDI

Direttore/Segretario Generale. Nucleo di valutazione LORO SEDI Repubblica Italiana CITTÁ DI MAZARA DEL VALLO C.F.: 82001410818 P.IVA: 00257580811 www.comune.mazara-del-vallo.tp.it -----===ooo===----- 5 SETTORE ORGANIZZAZIONE E SVILUPPO DEL PERSONALE tel.: 0923 671711

Dettagli

Area 1 RISORSE UMANE Unità Organizzativa Responsabile: Settore Personale Tecnico Amministrativo

Area 1 RISORSE UMANE Unità Organizzativa Responsabile: Settore Personale Tecnico Amministrativo Area 1 RISORSE UMANE Unità Organizzativa Responsabile: Settore Personale Tecnico Amministrativo PROCEMENTO RIF. NORMATIVI TERMINE RESP. PROVVEMENTO Selezione lavoratori autonomi e co.co.co D.Lgs. n.165/2001

Dettagli

4) Concessione permessi ex art. 33 legge 104/1992 (disabili) Trattamento Giuridico

4) Concessione permessi ex art. 33 legge 104/1992 (disabili) Trattamento Giuridico 2 settore Gestione delle risorse Servizio Risorse Umane N Procedimenti Ufficio di competenza 1) Predisposizione e trasmissione on-line del prospetto informativo relativo alla quota di riserva assunzione

Dettagli

Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana

Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: DIPARTIMENTO BENI CULTURALI E IDENTITA' SICILIANA - SOPRINTENDENZA BENI

Dettagli

SETTORE SVILUPPO ECONOMICO - PERSONALE E CONTENZIOSO TRIBUTARIO SERVIZIO RISORSE UMANE

SETTORE SVILUPPO ECONOMICO - PERSONALE E CONTENZIOSO TRIBUTARIO SERVIZIO RISORSE UMANE SETTORE SVILUPPO ECONOMICO - PERSONALE E CONTENZIOSO TRIBUTARIO SERVIZIO RISORSE UMANE Schede dei procedimenti amministrativi: 1. assunzione di personale a tempo determinato; 2. assunzione di personale

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA TABELLA DEI TERMINI DI CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AFFERENTI AL SETTORE RISORSE ECONOMICHE

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA TABELLA DEI TERMINI DI CONCLUSIONE DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI AFFERENTI AL SETTORE RISORSE ECONOMICHE TABELLA DEI TERMINI DI DEI MENTI AMMINISTRATIVI RIFERI PROVVEDI 1 Compensi collaborazioni a tempo parziale studenti Studenti D.Lgs 68/2012, art. 11 dal primo giorno del mese successivo alla richiesta di

Dettagli

Determin.in ordine all' assegn. dei siti minerari L.R.17/91. Rapporti con relativo ente Parco Minerario per Area Fiumedinisi

Determin.in ordine all' assegn. dei siti minerari L.R.17/91. Rapporti con relativo ente Parco Minerario per Area Fiumedinisi PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dei beni culturali e dell'identità siciliana -Sopr. BBCC-

Dettagli

Assessorato regionale della famiglia delle politiche sociali e del lavoro. contributi per formazione orfani di vittime della mafia

Assessorato regionale della famiglia delle politiche sociali e del lavoro. contributi per formazione orfani di vittime della mafia PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale della famiglia delle politiche sociali e del lavoro DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento della famiglia e delle politiche sociali, v. Trinacria

Dettagli

SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO

SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO RISORSE UMANE Trattamento Giuridico, Economico e Previdenziale : Dott.ssa M. Vignola - 0341/266413 - segretario@comune.oggiono.lc.it Responsabile

Dettagli

ASSESSORATO REGIONALE DELL'ECONOMIA APPROVAZIONE STATUTI BANCHE A CARATTERE REG.LE

ASSESSORATO REGIONALE DELL'ECONOMIA APPROVAZIONE STATUTI BANCHE A CARATTERE REG.LE PRESIDENZA / ASSESSORATO: ASSESSORATO REGIONALE DELL'ECONOMIA DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: DIPARTIMENTO DELLE FINANZE E DEL CREDITO Procedimento: Materia: Altro APPROVAZIONE STATUTI BANCHE A

Dettagli

Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi Art. 35 D.lgs. 33/2013

Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi Art. 35 D.lgs. 33/2013 Obblighi di pubblicazione relativi ai procedimenti amministrativi Art. 35 D.lgs. 33/2013 Settore II Economico Finanziario. Ai sensi dell art. 35 del D.lgs. n. 33/2013 si pubblicano i dati relativi ai procedimenti

Dettagli

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura Area 5 Affari generali, risorse umane, servizi comuni e flussi documentali

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura Area 5 Affari generali, risorse umane, servizi comuni e flussi documentali PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura Area 5 Affari generali,

Dettagli

SCHEDA DI RILEVAZIONE DEI PROCEDIMENTI AD ISTANZA DI PARTE DESTINATI ALLA

SCHEDA DI RILEVAZIONE DEI PROCEDIMENTI AD ISTANZA DI PARTE DESTINATI ALLA SCHEDA DI RILEVAZIONE DEI PROCEDIMENTI AD ISTANZA DI PARTE DESTINATI ALLA PUBBLICAZIONE SUL SITO ISTITUZIONALE DELL AZIENDA NELLA SEZIONE AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE ALLA SOTTO-SEZIONE DI I LIVELLO ATTIVITÀ

Dettagli

Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell'identità Siciliana

Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell'identità Siciliana PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell'identità Siciliana DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dei beni culturali e dell'identità siciliana - Servizio

Dettagli

Adempimento. Richiesta scritta di chiarimenti 20. Richiesta scritta di certificazioni 20. legge Liquidazione 30

Adempimento. Richiesta scritta di chiarimenti 20. Richiesta scritta di certificazioni 20. legge Liquidazione 30 TRIBUTI RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO RAG. SERRA PIER GIORGIO Tel. 0782-847006 847077 e-mail ragioneria@comune.orroli.ca.it N.d. Rimborsi di somme non dovute per tributi a ruolo e non a ruolo 90 Domande

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea PRESIDENZA / ASSESSORATO:

Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea PRESIDENZA / ASSESSORATO: PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 2 - SERVIZIO

Dettagli

SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI Responsabile : GOLDONI Paolo tel. 0172/710257 - e-mail p.goldoni@comune.savigliano.cn.it UFFICI PERSONALE E STIPENDI

SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI Responsabile : GOLDONI Paolo tel. 0172/710257 - e-mail p.goldoni@comune.savigliano.cn.it UFFICI PERSONALE E STIPENDI Atti di variazione dotazione organica Adozione piano triennale/annuale del fabbisogno di personale RIFERIMENTI RMATIVI D. Dlgs. 165/2001 e D.Lgs. 267/2000 - D. Dlgs. 165/2001 e CONCLUONE SETTORE SERVIZI

Dettagli

PIANO OPERATIVO PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO PERSONALE

PIANO OPERATIVO PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO PERSONALE PIANO OPERATIVO PER LA GESTIONE ASSOCIATA DEL SERVIZIO PERSONALE INDICE 1. Premessa 2. L attuale gestione del personale 3. La convenzione (Le norme scritte) 4. L organizzazione dell UFFICIO UNICO 5. Il

Dettagli

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI IN MATERIA VIVAISTICA E DI DIFESA FITOSANITARIA

DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI IN MATERIA VIVAISTICA E DI DIFESA FITOSANITARIA PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI

Dettagli

ALLEGATO B (formato da 13 fogli numerati da 1 a 13) ATTIVITA NON RIENTRANTI NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI

ALLEGATO B (formato da 13 fogli numerati da 1 a 13) ATTIVITA NON RIENTRANTI NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI 1 ALLEGATO B (formato da 13 fogli numerati da 1 a 13) ATTIVITA NON RIENTRANTI NEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI U.O.S. AFFARI GENERALI E LEGALI Rilascio copie autentiche provvedimenti dirigenziali (D.P.R.

Dettagli

OCM VINO - Rilascio nulla osta per acquisto diritti fuori Regione

OCM VINO - Rilascio nulla osta per acquisto diritti fuori Regione PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 2 - SERVIZIO

Dettagli

Dirigente dell'area Comune di Jesi Sviluppo Risorse Piazza Umane e Indipendenza,1 Organizzazione Jesi Capobianco Roberto

Dirigente dell'area Comune di Jesi Sviluppo Risorse Piazza Umane e Indipendenza,1 Organizzazione Jesi Capobianco Roberto RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO Denominazione Normativa di riferimento Modalità di avvio del procedimento U.O. responsabile istruttoria Nominativo Sede Tel Fax E-mail PEC ACCESSO ATTI CITTADINI Art. 10 del

Dettagli

U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO

U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO U.O.C. GESTIONE E SVILUPPO RISORSE UMANE DIPARTIMENTO AMMINISTRATIVO Direttore f.f.: Dott.ssa Eufrasia Pesarini Tel. 0971613631-0971612801 Fax. 0971612741 pec: gestionesvilupporisorseumane@pec.ospedalesancarlo.it

Dettagli

PIANO TRIENNALE ANTICORRUZIONE AZIENDA USL7 DI SIENA 2014-2015-2016 ALLEGATO 2 MAPPATURA DEI PROCESSI AZIENDALI

PIANO TRIENNALE ANTICORRUZIONE AZIENDA USL7 DI SIENA 2014-2015-2016 ALLEGATO 2 MAPPATURA DEI PROCESSI AZIENDALI PIANO TRIENNALE ANTICORRUZIONE AZIENDA USL7 DI SIENA 2014-2015-2016 ALLEGATO 2 MAPPATURA DEI PROCESSI AZIENDALI aggiornamento 31 gennaio 2014 Gestione contenzioso tramite legali esterni A. Affari Generali

Dettagli

Programma per la Trasparenza e l'integrità. Art. 10, c. 8, lett. a), d.lgs. n. 33/2013

Programma per la Trasparenza e l'integrità. Art. 10, c. 8, lett. a), d.lgs. n. 33/2013 Programma per la Trasparenza e l'integrità Art. 10, c. 8, lett. a), d.lgs. n. Programma per la Trasparenza e l'integrità Programma triennale per la trasparenza e l'integrità e relativo stato di attuazione

Dettagli

Motivazione se termine superiore a 30 gg. Termini di conclusione. termini previsti nei bandi. Stefania Depau. Stefania Depau.

Motivazione se termine superiore a 30 gg. Termini di conclusione. termini previsti nei bandi. Stefania Depau. Stefania Depau. Deminazione Assunzione del personale-concorsi pubblici (tempo determinato e indeterminato) Assunzione del personale- Mobilità in entrata Trasferimento del personale in altro ente- mobilità in uscita Comando/

Dettagli

U.O.C. GESTIONE RISORSE UMANE E RELAZIONI SINDACALI

U.O.C. GESTIONE RISORSE UMANE E RELAZIONI SINDACALI TIPOLOGIA DEL PROCEDIMENTO DESCRIZIONE DEL PROCEDIMENTO MODALITA DI AVVIO DEL PROCEDIMENTO STRUMENTI DI TUTELA AMMINISTRATIVA E GIURISDIZIONALE RICONOSCIUTI MODALITA CON CUI GLI DALLA LEGGE IN FAVORE INTERESSATI

Dettagli

COMUNE DI TOANO (Reggio Emilia) REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA DEL PERSONALE

COMUNE DI TOANO (Reggio Emilia) REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA DEL PERSONALE COMUNE DI TOANO (Reggio Emilia) REGOLAMENTO PER LA MOBILITÀ ESTERNA DEL PERSONALE Approvato con deliberazione di Giunta comunale n. 93 del 17.10.2012 PARTE PRIMA - Passaggio diretto di personale Art. 1

Dettagli

MANUALE DI GESTIONE DEI FASCICOLI DEL PERSONALE Agenzia AGRIS Sardegna

MANUALE DI GESTIONE DEI FASCICOLI DEL PERSONALE Agenzia AGRIS Sardegna MANUALE DI GESTIONE DEI FASCICOLI DEL PERSONALE Agenzia AGRIS Sardegna Approvato con determinazione del Direttore Generale n 33/13 del 23.04.2013-2013 - Agenzia AGRIS Sardegna Pagina 1 di 8 Sommario ART.

Dettagli

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere

TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLARIO DI CLASSIFICAZIONE per gli archivi delle Aziende Sanitarie Locali e delle Aziende ospedaliere TITOLO I Area amministrativa I/1 AFFARI ISTITUZIONALI I/1.1 I/1.2 I/1.3 I/1.4 I/1.5 I/1.6 I/1.7 I/2

Dettagli

DIPARTIMENTO INTERAZIENDALE GESTIONALE AMM.NE DEL PERSONALE OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA TENUTA DEI FASCICOLI PERSONALI.

DIPARTIMENTO INTERAZIENDALE GESTIONALE AMM.NE DEL PERSONALE OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA TENUTA DEI FASCICOLI PERSONALI. DIPARTIMENTO INTERAZIENDALE GESTIONALE AMM.NE DEL PERSONALE DATA: 22/05/2012 DELIBERA N. 127 OGGETTO: APPROVAZIONE REGOLAMENTO PER LA TENUTA DEI FASCICOLI PERSONALI. IL DIRETTORE GENERALE Vista la proposta

Dettagli

PIANO RISORSE ED OBIETTIVI ANNO 2008

PIANO RISORSE ED OBIETTIVI ANNO 2008 Comune di Baranzate Provincia di Milano PIANO RISORSE ED OBIETTIVI SERVIZIO PERSONALE Responsabile di PRO: Sparagna Luca Segretario Comunale Sparagna Luca ATTIVITÀ DEL SERVIZIO PERSONALE a) Tipologia dei

Dettagli

CONTENUTO DELLA FUNZIONE

CONTENUTO DELLA FUNZIONE RISORSE UMANE FUNZIONE CONTENUTO DELLA FUNZIONE - Predisposizione e gestione del Bilancio e coordinamento centri elementari di costo - Aggiornamento banca dati del personale dei centri elementari di costo

Dettagli

Procedimenti i cui provvedimenti possono essere sostituiti da autocertificazioni ovvero possano concludersi con il silenzio/assenso della P.A.

Procedimenti i cui provvedimenti possono essere sostituiti da autocertificazioni ovvero possano concludersi con il silenzio/assenso della P.A. 1 Azienda USL 4 Prato ove diverso, l'ufficio competente al ( l') L. 104/92 L. 104/92: concessione permessi retribuiti ai dipendenti e comunicazione annuale alla Presidenza del Consiglio dei Ministri Legge

Dettagli

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedimen to (gg.) NO 30 NO NO NO 30 NO SI SCADENZA EX LEGE

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedimen to (gg.) NO 30 NO NO NO 30 NO SI SCADENZA EX LEGE Definizione del il si può Predisposizione circolari e regolamenti interni relativi al rapporto di lavoro dipendente FERRI GIANLUIGI proposto dalla Direzione o dal Dirigente 30 Elaborazione stati di servizio

Dettagli

ISFOL UFFICIO DIRIGENZIALE PER LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE PIANO DI MONITORAGGIO DEI TEMPI PROCEDIMENTALI

ISFOL UFFICIO DIRIGENZIALE PER LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE PIANO DI MONITORAGGIO DEI TEMPI PROCEDIMENTALI ISFOL UFFICIO DIRIGENZIALE PER LA GESTIONE DELLE RISORSE UMANE PIANO DI MONITORAGGIO DEI TEMPI PROCEDIMENTALI Dicembre 2014 1 INDICE 1. Riferimenti normativi 2. Finalità 3. Metodologia del monitoraggio

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE

DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA DETERMINAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Data 24.03.2011 Atto n 807 OGGETTO: Approvazione Organizzazione Interna della Direzione Generale. IL DIRETTORE GENERALE Premesso

Dettagli

Accreditamento di aziende o fattorie didattiche

Accreditamento di aziende o fattorie didattiche PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 2 - SERVIZIO

Dettagli

Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010

Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010 Allegato A) alla delibera del CdA n. 35 del 30.12.2010 ACCORDO TRA L UNIONE DI COMUNI TERRE DI CASTELLI E L AZIENDA PUBBLICA DI SERVIZI ALLA PERSONA (ASP) GIORGIO GASPARINI PER LA GESTIONE DI FUNZIONI

Dettagli

SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI

SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI SERVIZIO PERSONALE ATTIVITA E PROCEDIMENTI A) Stipendi (carichi voci stipendiali dipendenti e amministratori su sw elaborazione paghe conteggi e carichi su sw salario accessorio lavoro straordinario turno

Dettagli

Riscossione della tariffa fitosanitaria

Riscossione della tariffa fitosanitaria PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dell'agricoltura dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Dipartimento dell Agricoltura SERVIZIO 5 - INTERVENTI

Dettagli

A.O. OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA

A.O. OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA A.O. OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA TERMINI DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI TERMINI GENERALI Fonte normativa Procedimento non comportante particolare attività istruttoria che si conclude senza Regolamento

Dettagli

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedime nto (gg.) Modalità di avvio del procedimento

Modulistica utile e pagamenti dovuti per presentare l'istanza di parte. Durata procedime nto (gg.) Modalità di avvio del procedimento Definizione del Predisposizione circolari e regolamenti interni relativi al rapporto di lavoro dipendente Elaborazione stati di servizio e certificazioni varie Denunce on-line alla Provincia relative all

Dettagli

Cittadini. a1) Riferimenti normativi utili. D.Lgs. 22.1.2004, n. 42 e ss.mm.ii. Codice dei Beni culturali e del paesaggio art. 21

Cittadini. a1) Riferimenti normativi utili. D.Lgs. 22.1.2004, n. 42 e ss.mm.ii. Codice dei Beni culturali e del paesaggio art. 21 PRESIDENZA / Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità ASSESSORATO: siciliana DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Beni culturali e dell'identità siciliana Servizio Soprintendenza per

Dettagli

U.O.S IMPLEMENTAZIONE PROGRAMMI QUALITA. Attività e Procedimenti - Tipologie di procedimenti

U.O.S IMPLEMENTAZIONE PROGRAMMI QUALITA. Attività e Procedimenti - Tipologie di procedimenti U.O.S IMPLEMENTAZIONE PROGRAMMI QUALITA Attività e Procedimenti - Tipologie di procedimenti Per ciascuna tipologia di procedimento: Riferim ento normat ivo Art. 5 c.1 lett. A) d.lgs n./20 1 Responsabile

Dettagli

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA

DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO PARZIALE E DELLE INCOMPATIBILITA Città di Medicina Via Libertà 103 40059 Medicina (BO) Partita I.V.A. 00508891207 Cod. Fisc.00421580374 Tel 0516979111 Fax 0516979222 personale@comune.medicina.bo.it DISCIPLINA IN MATERIA DI LAVORO A TEMPO

Dettagli

STRUMENTI DI TUTELA GIURISDIZIONALE A FAVORE DELL'INTERESSATO TITOLO PROCEDIMENTO

STRUMENTI DI TUTELA GIURISDIZIONALE A FAVORE DELL'INTERESSATO TITOLO PROCEDIMENTO ENTE OSPEDALIERO OSPEDALI GALLIERA GENOVA Via Mura delle Cappuccine 14 16128 GENOVA Codice Fiscale 00557720109 MODULO ADEMPIMENTI DI CUI ALL'ART. 35 DEL D. L. 14/3/2013 N. 33 OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 15 DI CUNEO

AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 15 DI CUNEO AZIENDA SANITARIA LOCALE N. 15 DI CUNEO ALLEGATO SUB 1/A STRUTTURA PROCEDIMENTO SETTORE DI ATTIVITA DURATA DEL PROCEDIMENTO AFFARI GENERALI Pubblicazione determinazioni non soggette a controllo (dalla

Dettagli

Iscrizione nell'anagrafe della Sepel 2013

Iscrizione nell'anagrafe della Sepel 2013 Nome campo Epigrafe Descrizione Iscrizione nell'anagrafe della popolazione residente per immigrazione dall'estero: cittadino dell'unione Europea Breve descrizione del procedimento Riferimenti normativi

Dettagli

Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino

Modalità con le quali gli interessati possono ottenere le informazioni relative ai procedimenti in corso che li riguardino PER CIASCUNA TIPOLOGIA DI PROCEDIMENTO PROCEDIMENTO AD ISTANZA DI PARTE PROCEDIMENTO Acquisti beni e servizi - tramite SINTEL- sopra soglia comunitaria con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa

Dettagli

1-1) UFFICIO Anagrafe delle prestazioni Abbonamenti- Permessi sindacali e amministrativi.

1-1) UFFICIO Anagrafe delle prestazioni Abbonamenti- Permessi sindacali e amministrativi. INDICAZIONE APPROPRIATA DI TUTTI I COMPITI DEL SETTORE E DISPONIBILITA DI MODULI DIRIGENTE Dott. Luigi Scavuzzo: Tel. 0935/521221; e-mail:personale@provincia.enna.it Area Posizione Organizzativa denominata

Dettagli

M.E.F. - R.T.S. MILANO / MONZA BRIANZA Informativa n. 148 Modalità di invio dei provvedimenti soggetti a visto di cui al D.

M.E.F. - R.T.S. MILANO / MONZA BRIANZA Informativa n. 148 Modalità di invio dei provvedimenti soggetti a visto di cui al D. 1.01 3B ASP PROVVEDIMENTO ASSENZE ASPETTATIVE MOTIVI VARI DESCRIZIONE Motivi di famiglia Dottorato di ricerca Assegno di ricerca Art. 59: motivi di lavoro Mandato politico amministrativo Ricongiungimento

Dettagli

ELENCO DEGLI ATTI E DOCUMENTI NECESSARI PER OTTENERE PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI (art. 6 del d.l. n. 70/2011) RIPARTIZIONE I - AFFARI GENERALI

ELENCO DEGLI ATTI E DOCUMENTI NECESSARI PER OTTENERE PROVVEDIMENTI AMMINISTRATIVI (art. 6 del d.l. n. 70/2011) RIPARTIZIONE I - AFFARI GENERALI RIPARTIZIONE I - AFFARI GENERALI Rimborso delle spese legali Fattura in originale e quietanzata Provvedimento giudiziario definitivo Settore VII - Affari penali RIPARTIZIONE II - PERSONALE Rinnovo/Rilascio

Dettagli

COMUNE DI ROGLIANO (PROVINCIA DI COSENZA)

COMUNE DI ROGLIANO (PROVINCIA DI COSENZA) COMUNE DI ROGLIANO (PROVINCIA DI COSENZA) DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SETTORE 1^-AMMINISTRATIVO-TRIBUTI-PATRIMONIO N.77 /Reg.SETTORE N.206 /Reg.GENERALE del 10 giugno 2013 del 10 giugno 2013 --- *

Dettagli

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE

REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO A TEMPO PARZIALE REGOLAMENTO SUL RAPPORTO DI LAVORO PART-TIME INDICE Art. 1 Finalità Art. 2 Campo di applicazione Art. 3 Contingente che può essere destinato al tempo

Dettagli

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELL'EMILIA ROMAGNA

ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELL'EMILIA ROMAGNA ORDINE ASSISTENTI SOCIALI DELL'EMILIA ROMAGNA SEZIONE "AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE" - ELENCO DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE - PIANIFICAZIONE Macrofamiglie Tipologie di dati Riferimento normativo Denominazione

Dettagli

FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA

FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA FUNZIONIGRAMMA DEL FONDO PENSIONI SICILIA Allegato alla Delibera del Consiglio di Amministrazione n. 8 del 15 settembre 2010 AREA AFFARI GENERALI Compiti di segreteria del Direttore Attività di segreteria

Dettagli

ONLINE l'integrità d.lgs. 33/2013) Riferimenti normativi su organizzazione e attività. Atti amministrativi generali

ONLINE l'integrità d.lgs. 33/2013) Riferimenti normativi su organizzazione e attività. Atti amministrativi generali Disposizioni generali SEZIONE "AMMINISTRAZIONE TRASPARENTE" - ELENCO DEGLI OBBLIGHI DI PUBBLICAZIONE - PIANIFICAZIONE Macrofamiglie Tipologie di dati Riferimento normativo Denominazione del singolo obbligo

Dettagli

Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana

Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana PRESIDENZA / ASSESSORATO: Assessorato regionale dei beni culturali e dell'identità siciliana DIPARTIMENTO/UFFICIO SPECIALE/UFFICIO: Beni culturali e dell'identità siciliana Servizio Soprintendenza per

Dettagli

Pagina 1. TEMPO (gg) 30

Pagina 1. TEMPO (gg) 30 PROCEDIMENTO provvedimenti relativi agli istituti contrattuali salario accessorio mensili impegno / liquidazione acquisizione prospetti di attività effettuate PROCEDIMENTO incarichi ai sensi degli artt.

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI Provincia di Napoli ORIGINALE R.G. N. 760 DEL 31/07/2014 SETTORE I - FINANZE E PERSONALE DETERMINAZIONE N. 88 DEL 31/07/2014 Oggetto: COLLOCAMENTO A RIPOSO DEL DIPENDENTE MARRONE

Dettagli

ALLEGATO 2 DEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITÀ

ALLEGATO 2 DEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITÀ ALLEGATO 2 DEL PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L'INTEGRITÀ Programma per la Trasparenza e l'integrità Art. 10 Programma per la trasparenza e l'integrità. 5 anni Annuale Art. 12 Riferimenti normativi

Dettagli

CORSO PRATICO DI FORMAZIONE IN SERVIZIO SUL TEMA CESSAZIONI DAL SERVIZIO. Materiale per attività in presenza

CORSO PRATICO DI FORMAZIONE IN SERVIZIO SUL TEMA CESSAZIONI DAL SERVIZIO. Materiale per attività in presenza CORSO PRATICO DI FORMAZIONE IN SERVIZIO SUL TEMA CESSAZIONI DAL SERVIZIO Materiale per attività in presenza A CURA DEL RESPONSABILE UFFICIO PREVIDENZA STEFANO GIORGINI 1 SCADENZA PRESENTAZIONE DOMANDE

Dettagli

TABELLA DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DELL'ASL VC

TABELLA DEI PROCEDIMENTI DI COMPETENZA DELL'ASL VC DESCRIZIONE CON RIFERIMENTI RMATIVI SILENZIOASSENSO ONLINE ASSUNZIONI PERSONALE DIPENDENTE VERIFICA REQUISITI DI LEGGE E STIPULAZIONE CONTRATTI INDIVIDUALI DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO E A TEMPO INDETERMINATO

Dettagli

AREA RISORSE UMANE (AREA 4)

AREA RISORSE UMANE (AREA 4) Ricezione e smistamento della posta email in ingresso Nr. 2997 SEGRETERIA AFFARI GENERALI AREA 4 (UOA 09) Monitoraggio, rielaborazione e comunicazione dati in possesso degli uffici dell'area Nr. 7 Supporto

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI A 1 POSTO DI "INGEGNERE GESTIONALE - Cat. D1 IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO PERSONALE - Visto il D.P.R. n. 487/94, come modificato dal D.P.R.

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Pubblicazione ai sensi dell art. 35 del D.lgs. 33/2013 Aggiornato al 9/maggio/2014 ELENCO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATI - DIREZIONE GENERALE RISORSE

Dettagli

Dipartimento Risorse umane e organizzazione. Dalla deliberazione degli Organi di Governo

Dipartimento Risorse umane e organizzazione. Dalla deliberazione degli Organi di Governo Emanazione bando ricercatori a tempo determinato di Governo Decreto di costituzione delle commissioni giudicatrici Trenta (30) Data acquisizione al protocollo delibera Struttura proponente. Ricusazione

Dettagli

ALLEGATO 1 LINEE GUIDA IN MATERIA DI MOBILITÀ INTERNA ED ESTERNA DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO PREMESSE NORMATIVE

ALLEGATO 1 LINEE GUIDA IN MATERIA DI MOBILITÀ INTERNA ED ESTERNA DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO PREMESSE NORMATIVE ALLEGATO 1 LINEE GUIDA IN MATERIA DI MOBILITÀ INTERNA ED ESTERNA DEL PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO PREMESSE NORMATIVE Decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 e successive modifiche ed integrazioni;

Dettagli

VISTO l articolo 4, comma 1, lettera d), del Codice, il quale individua i dati sensibili;

VISTO l articolo 4, comma 1, lettera d), del Codice, il quale individua i dati sensibili; - Regolamento recante Disciplina del Trattamento dei dati sensibili e giudiziari del Consiglio per la Ricerca e la sperimentazione in Agricoltura adottato ai sensi degli articoli 20, comma 2 e 21, comma

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio scolastico regionale per il Lazio

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio scolastico regionale per il Lazio Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio scolastico regionale per il Lazio Pubblicazione ai sensi dell art. 35 del D.lgs. 33/2013 Aggiornato al 13 novembre 2014 ELENCO DEI PROCEDIMENTI

Dettagli

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino.

ORGANIZZAZIONE. a. garantire le informazioni su atti e procedimenti amministrativi inerenti il cittadino. ORGANIZZAZIONE Il compito essenziale dell URP è di fornire all utenza dell Istituto adeguate informazioni relative ai servizi, alle strutture, ai compiti, ai procedimenti e al funzionamento dell Amministrazione,

Dettagli

Prot. N 3922/C2 Pisa, 15 dicembre 2014 Ufficio Pensioni. All Ufficio Relazioni con il Pubblico S E D E

Prot. N 3922/C2 Pisa, 15 dicembre 2014 Ufficio Pensioni. All Ufficio Relazioni con il Pubblico S E D E Ministero della Pubblica Istruzione, Ufficio Scolastico Regionale per la Toscana Ufficio XV Ambito Territoriale della Provincia di Pisa Via Pascoli, 8-56100 Pisa - Tel.050.927511 Fax 050.927577 E-Mail:

Dettagli

Autorità di Bacino. BACINO PILOTA DEL FIUME SERCHIO (legge 18 maggio 1989 n 183 art. 12) SCHEDA N.1

Autorità di Bacino. BACINO PILOTA DEL FIUME SERCHIO (legge 18 maggio 1989 n 183 art. 12) SCHEDA N.1 Denominazione del trattamento SCHEDA N.1 Gestione dei concorsi pubblici e dei procedimenti finalizzati ad altre forme di assunzione o impiego. Procedimenti di mobilità, comandi e distacchi. Gestione del

Dettagli

U.O. AA.GG. E Personale - Monitoraggio tempi procedimentali I semestre 2015

U.O. AA.GG. E Personale - Monitoraggio tempi procedimentali I semestre 2015 U.O. AA.GG. E Personale - Monitoraggio tempi procedimentali I semestre 2015 Oggetto procedimento Ufficio interessato Responsabile del procedimento Termine (legale o regolamentare) di conclusione del procedimento

Dettagli

CIRCOLARE N. 11 del 12 marzo 2001. Sono pervenute da parte di Amministrazioni ed Enti iscritti all Istituto richieste di

CIRCOLARE N. 11 del 12 marzo 2001. Sono pervenute da parte di Amministrazioni ed Enti iscritti all Istituto richieste di Agli Uffici Provinciali INPDAP Ai Dirigenti Generali Centrali e Compartimentali DIREZIONE GENERALE DIREZIONE CENTRALE PRESTAZIONI PREVIDENZIALI Ai Coordinatori delle consulenze professionali A tutte le

Dettagli

COMUNITA DELLA VALLAGARINA

COMUNITA DELLA VALLAGARINA COMUNITA DELLA VALLAGARINA Rovereto - Via N. Tommaseo n. 5 - Tel. (0464) 484211 - Fax 421007 e-mail: info@comunitadellavallagarina.tn.it www.comunitadellavallagarina.tn.it CODICE FISCALE 94037350223 -

Dettagli

ASPETTATIVE/CONGEDI/ASSENZECHE RIDUCONO IL TRATTAMENTO ECONOMICO

ASPETTATIVE/CONGEDI/ASSENZECHE RIDUCONO IL TRATTAMENTO ECONOMICO ASPETTATIVE/CONGEDI/ASSENZECHE RIDUCONO IL TRATTAMENTO ECONOMICO CONGEDO PER MATERNITA - D. LGS. N. 151/2001 Congedo parentale (ex astensione facoltativa) senza retribuzione ----------------------- non

Dettagli

AOG 8. Art. 1 Ambito di applicazione

AOG 8. Art. 1 Ambito di applicazione AOG 8 ATTUAZIONE DEGLI ARTT. 2 E 4 DELLA LEGGE 7 AGOSTO 1990, N. 241 E SUCCESSIVE MODIFICHE ED INTEGRAZIONI, RELATIVAMENTE ALLA FISSAZIONE DEI TERMINI ED ALLA INDIVIDUAZIONE DEI RESPONSABILI DEI PROCEDIMENTI

Dettagli

OGGETTO: CONVENZIONE CON I CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE PER GLI ADEMPIMENTI CONNESSI ALL EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE.

OGGETTO: CONVENZIONE CON I CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE PER GLI ADEMPIMENTI CONNESSI ALL EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE. SCHEMA DI CONVENZIONE OGGETTO: CONVENZIONE CON I CENTRI DI ASSISTENZA FISCALE PER GLI ADEMPIMENTI CONNESSI ALL EROGAZIONE DELLE PRESTAZIONI SOCIALI AGEVOLATE. L'anno 2013 il giorno....del mese di.... in.,

Dettagli

1.0.0 - AREA SVILUPPO ORGANIZZATIVO E RISORSE UMANE

1.0.0 - AREA SVILUPPO ORGANIZZATIVO E RISORSE UMANE 1.0.0 - AREA SVILUPPO ORGANIZZATIVO E RISORSE UMANE 1.1.0 - Settore sviluppo organizzativo, pianta organica, assunzioni, servizi generali dell Area 1.2.0 - Settore applicazione CC.CC.NN.LL., trattamento

Dettagli

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE.

TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE. Comune di Sperone Provincia di Avellino TABELLA DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI DI COMPETENZE DELL ENTE. APPROVATA CON DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 70 DEL 26.9.2013. ******************************************

Dettagli

Numero di procedimenti conclusi entro il target previsto del P.E.G. Verifica di cassa economale 1 1 1 0

Numero di procedimenti conclusi entro il target previsto del P.E.G. Verifica di cassa economale 1 1 1 0 Comune di Albignasego 2 Settore 2015 MONITORAGGIO DEI PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI REPORT I E II QUADRIMESTRE 2015 Descrizione Procedimento mediante Mercato elettronico Rdo 2 2 2 0 mediante Mercato elettronico

Dettagli