Azione speciale Tre Combattimenti e Due Strutture condotta nella provincia del Guangdong. Istantanee delle nuove Leggi;

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Azione speciale Tre Combattimenti e Due Strutture condotta nella provincia del Guangdong. Istantanee delle nuove Leggi;"

Transcript

1 EDIZIONE 1 VOLUME 5 SETTEMBRE 2012 IL CHINA IP BULLETIN VI È PRESENTATO DALLO STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI CHINA IP Bulletin I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA Sommario Azione speciale Tre Combattimenti e Due Strutture condotta nella provincia del Guangdong Al fine di mantenere un ambiente di mercato equilibrato e l ordine economico nella regione, da febbraio di quest anno, la Provincia del Guangdong ha avviato un azione speciale chiamata combattere il monopolio del mercato, reprimere le contraffazioni, sanzionare la corruzione commerciale, stabilire il sistema di credito sociale e costruire il sistema di sorveglianza del mercato Disputa sulla titolarità Recentemente, Apple Inc. (di seguito denominata Apple ) ha raggiunto un compromesso con Proview Technology (Shenzhen) Co., Ltd. (di seguito denominata Shenzhen Proview ) a seguito della disputa riguardante il marchio ipad in Cina. L Ufficio di Stato per la Proprietà Intellettuale ha recentemente emesso i Provvedimenti sull amministrazione della priorità nelle revisione di una domanda di brevetto per invenzione (di seguito Provvedimenti ), che sono entrati in vigore a partire dal 1 Agosto I Metodi per la Marcatura dei Marchi di Brevetti (in seguito i Metodi ) sono stati emessi dall Ufficio di Stato per la Proprietà Intellettuale e sono entrati in vigore il 1 maggio

2 Azione speciale «Tre Combattimenti e Due Strutture» condotta nella provincia del Guangdong Al fine di mantenere un ambiente di mercato equilibrato e l ordine economico nella regione, da febbraio di quest anno, la Provincia del Guangdong ha avviato un azione speciale chiamata combattere il monopolio del mercato, reprimere le contraffazioni, sanzionare la corruzione commerciale, stabilire il sistema di credito sociale e costruire il sistema di sorveglianza del mercato (di seguito denominato Tre Combattimenti e Due strutture ). Nell azione speciale dei Tre Combattimenti, il giro di vite sulle contraffazioni è svolto principalmente a norma delle Dieci azioni speciali sull Anti-contraffazione, che come delineato dal Piano d Azione Speciale Provinciale di lotta alla contraffazione, pianifica di reprimere le contraffazioni nei seguenti settori: alimentare, articoli chimici ad uso quotidiano e farmaceutico, alcolici, sali, tabacchi, materiali da costruzione, valigie e articoli in pelle, prodotti per la telecomunicazione, parti auto, license, etc. Sotto la grande attenzione del governo provinciale del Guangdong, la lotta alla contraffazione ha già ottenuto ottimi risultati. In base alle statistiche, dall inizio dell anno ad oggi nove città situate nella regione del delta del Fiume Perlato hanno contrastato circa 26,333 casi di contraffazione e distrutto locali adibiti alla contraffazione. Tra i casi suddetti, sono stati classificati come importanti, 644 sono stati trasferiti al Dipartimento della Pubblica Sicurezza; sospetti criminali sono stati catturati, persone sono state detenute e 853 persone sono state arrestate. Quest azione speciale di repressione della contraffazione è stata accolta positivamente e sostenuta da gran parte dei cittadini. Come con le prime riforme promosse dal Governo centrale negli anni passati, anche questa volta la provincia del Guangdong è la prima ad attuare un azione speciale sul territorio della RPC. Quest azione non solo ha notevolmente migliorato la qualità e autenticità dei prodotti nel mercato della provincia del Guangdong, ma riflette altresì l interesse della Provincia stessa nei confronti di un argomento sensibile quale la tutela della proprietà intellettuale in Cina. Allo stesso tempo, il Guangdong costituirà un buon modello per le altre province e comuni. Così, anche se tuttora le altre province e comuni non hanno ancora promosso azioni simili, è chiaro come sotto l influenza dell azione speciale dei Tre Combattimenti e due Strutture, i reparti delle forze dell ordine delle città più sviluppate inizieranno a loro volta ad applicare norme contro la violazione della proprietà intellettuale, favorendo la creazione di un ambiente sicuro per lo sviluppo economico locale. by Jiang Yuandong and Joe Rocha III I prossimi Provvedimenti sull amministrazione della priorità nelle revisione di una domanda di brevetto per invenzione L Ufficio di Stato per la Proprietà Intellettuale ha recentemente emesso i Provvedimenti sull amministrazione della priorità nelle revisione di una domanda di brevetto per invenzione (di seguito Provvedimenti ), che sono entrati in vigore a partire dal 1 Agosto I provvedimenti contengono quattro circostanze in cui una domanda di brevetto per invenzione deve ricevere la priorità nella revisione: 1. Domande di brevetto importanti che riguardano il risparmio energetico e la protezione dell ambiente, tecnologie dell informazione di nuova generazione, biotecnologie, strumenti produttivi di alto livello, nuove energie, nuovi materiali, veicoli che utilizzano nuove energie ed altre aree tecniche; 2. Domande di brevetto importanti riguardanti tecnologie a basse emissioni di carbonio e la conservazione delle risorse che contribuiscono allo sviluppo verde; 3. Domande di brevetto depositate presso l autorità competente cinese per la prima volta e successivamente depositate presso le autorità di un altro paese o regione rispetto allo stesso soggetto; 4. Altre domande di brevetto che sono di grande importanza 2 By Jiang Yuandong per gli interessi nazionali o interessi pubblici e necessitano di una revisione prioritaria Per quanto riguarda le tempistiche, i Provvedimenti dispongono che l analisi di qualsiasi domanda di brevetto per invenzione che soddisfi determinate condizioni, deve essere completata entro un anno dalla data di accettazione della richiesta di revisione prioritaria. Inoltre, il numero di domande di brevetto per invenzioni che possono ricevere tale revisione non è illimitato ma verrà determinato dall Ufficio di Stato per la Proprietà Intellettuale sulla base di fattori quali le capacità di revisione in diverse aree di competenza, il numero di brevetti rilasciati nel corso dell anno precedente, così come il numero di domande in attesa di revisione per l anno corrente. I Provvedimenti contengono altresì disposizioni sulla presentazione dei documenti e sulle procedure di registrazione, ad esempio il periodo a disposizione del richiedente per rispondere ai commenti di revisione è sato ridotto a due mesi. In generale, i Provvedimenti mirano a stabilire un canale rapido di revisione per le domande di nuovi brevetti che possono influenzare notevolmente l economia e la società, nonche accelerare la trasformazione dei risultati tecnologici più importanti e portare avanti lo sviluppo delle industrie emergenti.

3 Recentemente, Apple Inc. (di seguito denominata Apple ) ha raggiunto un compromesso con Proview Technology (Shenzhen) Co., Ltd. (di seguito denominata Shenzhen Proview ) a seguito della disputa riguardante il marchio ipad in Cina. L ipad è un articolo molto popolare nel mondo dell elettronica e non solo ed è generalmente noto il fatto che questo sia prodotto dal magnate dell elettronica Apple. Tuttavia, Apple non ha previsto che, a causa di un problema sulla titolarità del marchio, quest articolo non potesse essere commercializzato sul mercato cinese senza aver prima risolto alcune controversie legali. I problemi, in questo caso, sono arrivati da un azienda poco nota produttrice di schermi piatti: la Shenzhen Proview. Contesto della controversia: La controversia sulla titolarità del marchio ipad tra Apple e Shenzhen Proview è scaturita da un contratto di cessione del marchio. In realtà, già dal 2000, il marchio ipad era stato registrato in diversi paesi da parte Proview Electronics (Taiwan) Co., Ltd. (di seguito denominata Taiwan Proview ), una filiale interamente controllata da Proview International Holdings Limited (società quotata di Hong Kong). In Cina, tuttavia, questo marchio è stato registrato nel 2001 da parte di Shenzhen Proview, ossia un altra società interamente controllata da Proview International Holdings Limited. Nel 2009, Apple ha concluso, attraverso la società britannica IPDAL (di seguito Società IP ), un contratto di cessione del marchio con la Taiwan Proview. Nel contratto entrambe le parti hanno convenuto che la Società IP acquistasse la proprietà dalla Taiwan Proview in Vietnam, Messico, Tailandia, Corea, Indonesia, Singapore e Cina al prezzo di , mentre, in seguito, la Apple avrebbe acquistato la proprietà dello stesso dalla Società IP al prezzo finale di Tuttavia, a seguito della conclusione del summenzionato contratto, Apple ha riscontrato che la procedura di cessione in Cina (registrato in precedenza dalla Shenzhen Proview) non era andata a buon fine. Di conseguenza, anche se il tablet computer denominato ipad era stato formalmente lanciato sul mercato cinese, Apple ancora non deteneva la legittima titolarità del suo marchio. Alla base della controversia, la convinzione secondo la Shenzhen Proview che le due filiali, quella di Shenzhen e Taiwan, erano essenzialmente due aziende indipendenti e, di conseguenza, il contratto di cessione del marchio concluso tra Taiwan Proview e Apple non era vincolante per la Shenzhen Proview. Così, Apple non aveva mai ottenuto la titolarità in Cina, mentre la Shenzhen Proview era sull orlo del fallimento a causa degli ingenti debiti accumulati. Principali azioni legali derivanti dal contenzioso: 1. Nel maggio del 2010, Apple ha intentato causa contro la Shenzhen Proview davanti alla Corte Intermedia di Shenzhen per chiedere alla controparte di trasferire la proprietà. 2. Nel dicembre 2011, la Corte Intermedia di Shenzhen ha respinto le richieste di ricorso presentate da Apple e ha successivamente accertato che la Shenzhen Proview fosse il legittimo proprietario in Cina. Insoddisfatta della sentenza, Apple ha presentato ricorso alla Corte Intermedia del Guangdong. 3. Nel febbraio 2012, Shenzhen Proview ha intentato causa nei confronti di Apple davanti alla Corte Superiore della California, sostenendo che Apple volesse frodare la Shenzhen Proview nell acquisto del marchio ipad per via della Società IP. In quella circostanza, la Shenzhen Proview ha fatto richiesta alla Corte di dichiarare Apple colpevole di frode commerciale e di revocare il suo diritto ad utilizzare il marchio ipad. Tuttavia, la richiesta è stata respinta dalla Corte Superiore della California nel Nel febbraio 2012, Shenzhen Proview ha intentato causa contro 3 il distributore esclusivo di Apple in Cina davanti alla Corte del Popolo di Pudong del distretto di Shanghai e richiesto l applicazione di un provvedimento ingiuntivo che impedisse ad Apple di utilizzare il marchio ipad. Anche in questo caso, la Corte ha respinto la domanda presentata da Shenzhen Proview e sospeso il processo. 5. Da febbraio al giugno 2012, la Corte Superiore del Guangdong ha condotto il secondo grado di giudizio sulla titolarità. Il 2 luglio 2012 il tribunale ha annunciato che Apple e Proview Shenzhen avevano raggiunto un compromesso sulla disputa ed entrambe le parti avevano concordato che Apple avrebbe pagato 60 milioni di dollari al fine di ottenere l uso in Cina. Inoltre, dal 2011, la Shenzhen Proview ha cominciato a presentare denunce contro Apple per l uso improprio del marchio alle autorità industriali e commerciali di Pechino, nelle provincie dello Hebei, dello Henan, nello Shandong e in altre città e province. Le autorità industriali e commerciali hanno seguito il caso, svolto indagini e ordinato ai negozianti di rimuovere gli ipad dai loro scaffali. Interpretazione della controversia: Focus sulla disputa. In questa controversia sulla titolarità dei marchi, uno dei punti focali era costituito dalla posizione assunta da due persone chiave, Hui Yuan e Mai Shihong, ossia se questi ultimi avessero il diritto di trasferire la proprietà alla Società IP per conto di Shenzhen Proview, attraverso un contratto di cessione. Sebbene la Società IP e Apple abbiano basato le loro linee difensive sul fatto che Hui Yuan fosse un dipendente di Shenzhen Proview, l altro dipendente, Mai Shihong è stato colui che, dopo essere stato autorizzato dalla Proview Shenzhen, ha effettivamente concluso il contratto di cessione del marchio con la Società IP. La Società IP e Apple avevano motivo di ritenere che la Shenzhen Proview avesse

4 autorizzato Mai Shihong di trasferire la proprietà registrato in Cina, nonché la titolarità dello stesso negli altri paesi alla Società IP, e che quindi la Società IP avrebbe trasferito la proprietà suddetta ad Apple in un secondo momento. Tuttavia, Shenzhen Proview ha sostenuto che la cessione del marchio era stata approvata solo tra Apple e Proview Taiwan, mentre la Shenzhen Proview, in quanto filiale indipendente, non era a conoscenza di suddetto trasferimento e non aveva autorizzato i suoi dipendenti a concludere nessun contratto di cessione del marchio. Per quanto riguarda questo punto, sebbene Apple abbia depositato la lettera di autorizzazione (rilasciata da Yang Rongshan, presidente della Proview International Holdings Limited e Shenzhen Proview) presentata da Mai Shihong alla Società IP al momento della conclusione del contratto di cessione del marchio, questa non era sufficientemente chiara da poter affermare che Yang Rongshan avesse autorizzato Mai Shihong di negoziare e concludere un contratto con la Società IP. Pertanto l autorizzazione, in quanto ambigua, è stata uno dei fattori chiave che hanno generato tutte le controversie a seguire. Un altra questione alla base della controversia era costituita dalla validità del contratto di cessione del marchio ipad in Cina, ossia se Apple avesse legalmente ottenuto la titolarità del marchio ipad nella RPC. Infatti, anche se nel contratto di cessione del marchio, la proprietà ipad in Cina era stata prevista dalle parti, l accordo non era sufficientemente chiaro rispetto alla titolarità dello stesso ovvero se, prima di esso, ipad fosse un marchio registrato dalla Taiwan Proview o dalla filiale di Shenzhen. Infatti, solo a seguito della conclusione del contratto la Apple e la Società IP hanno riscontrato che la Taiwan Proview non era il legittimo titolare del marchio ipad registrato in Cina. Pertanto, definire se la Shenzhen Proview avesse autorizzato Mai Shihong di trasferire il proprio marchio è stato un elemento fondamentale nella risoluzione della controversia. Nel caso in cui il contratto fosse stato vincolante per Proview Shenzhen, quest ultima sarebbe stata obbligata a trasferire il marchio ipad alla società IP o Apple, nonché chiedere l approvazione della cessione dello stesso davanti all Ufficio Nazionale Marchi e completare le formalità di trasferimento. Al contrario, nel caso in cui la Shenzhen Proview avesse avuto prove sufficienti che dimostrassero la mancanza di un autorizzazione ai suoi dipendenti di trasferire il marchio, la Apple non sarebbe stata in grado di ottenere la titolarità dello stesso. Inoltre, nel caso in cui i computer tablet di Applicazione dei Metodi per la Marcatura dei marchi di brevetti. By Jiang Yuandong I Metodi per la Marcatura dei Marchi di Brevetti (in seguito i Metodi ) sono stati emessi dall Ufficio di Stato per la Proprietà Intellettuale e sono entrati in vigore il 1 maggio I Metodi dispongono che, durante il periodo di validità di un brevetto, il titolare dello stesso o chi vanti un diritto di marcatura del brevetto ottenuto con il consenso del titolare possano marcare i loro articoli brevettati. Gli articoli brevettati devono essere marcati nel rispetto dei seguenti elementi: 1. La categoria dei brevetti marcati in cinese, ad esempio, brevetto per invenzione cinese, modello di utilità cinese o di brevetto di design industriale in Cina; 2. Il numero di brevetto rilasciato dall Ufficio di Stato per la Proprietà Intellettuale. In aggiunta a quanto sopra esposto, gli altri testi, grafiche o marchi possono essere affissi sugli articoli brevettati a condizione che i testi aggiuntivi, le grafiche o marchi e i loro metodi di marcatura non risultino fuorvianti per la clientela. Nel marcare i prodotti ottenuti attraverso i processi brevettati, l imballaggio o il manuale devono essere marcati in lingua cinese ed indicare che sono prodotti ottenuti attraverso processi brevettati. Nella marcatura di qualsiasi prodotto, sull imballaggio o sui manuali del prodotto prima del brevetto rilasciato, la categoria di brevetto in Cina e il numero di richiesta di brevetto devono essere contrassegnati su di essi in lingua cinese, e l espressione in attesa di brevetto deve essere altresì indicata. Se un articolo è contrassegnato impropriamente come brevettato, il che costituisce un atto di commercializzazione ingannevole di un brevetto, il dipartimento amministrativo brevetti competente potrà imporre sanzioni in conformità con le norme previste dalla Legge sui Brevetti. Con le imprese che danno sempre più importanza alla protezione dei brevetti, non c è da stupirsi se questi Metodi faciliteranno la standardizzazione della marcatura degli articoli brevettati, nonché proteggeranno al meglio i diritti e gli interessi del titolare del brevetto. 4

5 Apple con il marchio ipad fossero stati venduti nel mercato cinese, allora Apple avrebbe altresì violato la proprietà legale del marchio di fabbrica di Shenzhen Proview. Pertanto, la questione del contratto di cessione del marchio è un altro elemento fondamentale nella controversia in esame. Considerazione delle parti al fine di conciliare la questione. Apple ha pagato 60 milioni di dollari per conciliare il caso e, sebbene il risultato fosse inaspettato, la decisione è stata dettata dalla logica. In altre parole, la riconciliazione è stata un metodo di risoluzione ragionevole sia per le parti in causa che per i tribunali coinvolti. Da un lato, Shenzhen Proview era sull orlo del fallimento. Uno dei suoi creditori, Fubon Insurance Co., Ltd. (di seguito denominato Fubon ) aveva presentato la domanda di fallimento davanti al tribunale locale e la posizione della Shenzhen Proview non era delle migliori. L unica soluzione per evitare il fallimento è stata quella di sfruttare la registrazione dei marchi ipad in Cina, in quanto di valore inestimabile per Apple. L infrazione del marchio e le spese di trasferimento dello stesso ad Apple per il suo utilizzo, infatti, costituivano una base per permettere alla Shenzhen Proview di superare le difficoltà del momento. D altra parte, la riconciliazione era importante per Apple al fine di ottenere la titolarità in Cina. I tablet Apple più recenti sono stati lanciati sul mercato cinese senza la titolarità del marchio. Infatti, finché Apple non fosse riuscita a ottenere il marchio ipad dal legittimo titolare, quest ultima sarebbe stata passibile di azione legale e, di conseguenza, virtualmente obbligata a risarcire la Shenzhen Proview. Alla luce di quanto emerso dalle prove in sede di giudizio, inoltre, Apple sapeva che la possibilità di vincere la causa erano relativamente basse. Apple quindi ha scelto di acquistare la proprietà dalla Shenzhen Proview, permettere ai suoi Tablet di utilizzare tale marchio anche sul mercato cinese e utilizzare i profitti ottenuti dalla loro vendita al fine di compensare i costi sostenuti per acquistare la proprietà intellettuale. In fine, per quanto riguarda la Corte Superiore del Guangdong, che era a capo del secondo grado di giudizio della controversia, essa ha tenuto in considerazione diversi fattori al fine di dirimere la questione. Il primo fattore è stato quello delle parti coinvolte, poiché, come spesso accade, il giudice subisce delle critiche a prescindere da chi vinca o chi perda la causa. Di conseguenza, una composizione bonaria della questione avrebbe giovato sia alle parti sia alla Corte. Un altro fattore che ha indirizzato il Tribunale cinese era dato dall importanza che avrebbe costituito una sentenza di secondo grado, e quindi definitiva, sulla questione, poiché in grado di riflettere l attuale livello di tutela della proprietà intellettuale in Cina. Non stupisce quindi se il giudice abbia incoraggiato entrambe le parti a risolvere le controversie con la riconciliazione e spostato l attenzione sul quantum fosse necessario al fine di trasferire il marchio ipad dalla società di cinese a quella californiana. Di conseguenza, anche la Corte Superiore di Guangzhou ha giocato un ruolo significativo che non deve essere trascurato. Conclusione Questo caso non è rilevante solo per le parti in causa, ma ci fornisce un buon esempio sulla tutela dei diritti di proprietà intellettuale in Cina, dove una società come Apple ha dovuto corrispondere 60 milioni di dollari ad una società cinese a causa di una piccola svista. Analizzando l intero processo, sebbene la Società IP fosse la parte direttamente coinvolta nel contratto di cessione del marchio, Apple (in quanto cessionario attuale) avrebbe dovuto mantenere una maggiore attenzione sul caso. In questa controversia se Apple avesse ottenuto la proprietà del marchio attraverso il contratto di cessione, la Shenzhen Proview non avrebbe avuto alcuna possibilità di negare l efficacia del trasferimento e le controversie successive sarebbero morte sul nascere. E sorprendente come Apple, società globalmente conosciuta, abbia trascurato una clausola così importante rispetto alla materia oggetto del contratto. Questo caso ci fornisce, dunque, una chiara visione sull importanza delle figure professionali e degli avvocati nel gestire i problemi derivanti della tutela della proprietà intellettuale. Oggi giorno, marchi, brevetti e altri diritti immateriali sono diventati armi importanti nella maggior parte dei contenziosi commerciali. Pertanto, le imprese dovrebbero impiegare avvocati professionisti che conoscono la materia abbastanza bene da poter affrontare le controversie che da essa scaturiscono. by Huang Sizhe CANTON Tel.(+8620) Fax(+8620) PECHINO Tel.(+8610) Fax(+8610) SHANGAI Tel.(+8621) Fax(+8621) SHENZHEN Tel.(+86755) Fax(+86755) QINGDAO Tel.(+86532) Fax(+86532) TIANJIN Tel.(+8622) Fax(+8622) FUZHOU Tel.(+86591) Fax(+86591) XIAMEN Tel.(+86592) Fax(+86592) HAIKOU Tel.(+86898) Fax(+86898) La presente newsletter vi é offerta dallo Studio Legale Wang Jing & Associati, uno Studio Legale della Repubblica Popolare Cinese attivo nell assistenza legale specializzata a favore di societá cinesi e straniere, tanto in Cina quanto all estero. Per maggiori informazioni e dettagli contattare: Franco Fornari: tel:

IPR DESK CANTON Notizie dalla Cina

IPR DESK CANTON Notizie dalla Cina IPR DESK CANTON Notizie dalla Cina SOMMARIO 1. NEWS 1.1 La Cina al secondo posto per l'aumento delle registrazioni internazionali dei marchi 1.2 L Unione Europea ha posto fine ai dazi anti-dumping sulle

Dettagli

STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI 敬 海 律 师 事 务 所 - PRESENTAZIONE STUDIO LEGALE 2013 -

STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI 敬 海 律 师 事 务 所 - PRESENTAZIONE STUDIO LEGALE 2013 - STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI 敬 海 律 师 事 务 所 - PRESENTAZIONE STUDIO LEGALE 2013 - LO STUDIO LEGALE Lo Studio Legale Wang Jing & Associati è stato fondato dall omonimo Avvocato Wang Jing, il quale

Dettagli

CHINA. IP Bulletin. Sommario STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA

CHINA. IP Bulletin. Sommario STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA EDIZIONE 2 VOLUME 5 SETTEMBRE 2012 IL CHINA IP BULLETIN VI È PRESENTATO DALLO STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI CHINA IP Bulletin I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA Sommario Le prove

Dettagli

China LEGAL BULLETIN RIFORME SUL LAVORO INTERINALE IN CINA. Sommario:

China LEGAL BULLETIN RIFORME SUL LAVORO INTERINALE IN CINA. Sommario: CANTON SHANGHAI PECHINO NANSHA TIANJIN QINGDAO XIAMEN FUZHOU HAIKOU HONG KONG Pubblicazione N 2 Maggio 2014 China LEGAL BULLETIN IL VOSTRO OPUSCOLO INFORMATIVO DI FIDUCIA SUL DIRITTO CINESE RIFORME SUL

Dettagli

CHINA. IP Bulletin. Sommario STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA. News. FAQ (domande frequenti)

CHINA. IP Bulletin. Sommario STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA. News. FAQ (domande frequenti) EDIZIONE 2 VOLUME 5 SETTEMBRE 2013 IL CHINA IP BULLETIN VI È PRESENTATO DALLO STUDIO LEGALE WANG JING & ASSOCIATI CHINA IP Bulletin I TUOI CONSULENTI DI PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN CINA Sommario News In

Dettagli

Mercato interno: la Commissione presenta un piano in dieci punti per migliorare il benessere dell Europa

Mercato interno: la Commissione presenta un piano in dieci punti per migliorare il benessere dell Europa IP/03/645 Bruxelles, 7 maggio 2003 Mercato interno: la Commissione presenta un piano in dieci punti per migliorare il benessere dell Europa La Commissione europea ha pubblicato la strategia per il mercato

Dettagli

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y

S T U D I O L E G A L E M I S U R A C A - A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i L a w F i r m i n I t a l y MAROCCO PROPRIETÀ INTELLETTUALE IN MAROCCO di Avv. Francesco Misuraca Proprietà intellettuale in Marocco L Office Marocain de la Propriété Industrielle et Commerciale di Casablanca conserva il registro

Dettagli

China LEGAL BULLETIN LA RIFORMA DELLA LEGGE SULLE SOCIETÀ

China LEGAL BULLETIN LA RIFORMA DELLA LEGGE SULLE SOCIETÀ CANTON SHANGHAI PECHINO NANSHA TIANJIN QINGDAO XIAMEN FUZHOU HAIKOU HONG KONG Pubblicazione N 1 Marzo 2014 China LEGAL BULLETIN IL VOSTRO OPUSCOLO INFORMATIVO DI FIDUCIA SUL DIRITTO CINESE LA RIFORMA DELLA

Dettagli

Gestire la proprietà intellettuale come un elemento del patrimonio di un impresa

Gestire la proprietà intellettuale come un elemento del patrimonio di un impresa Per molte imprese le attività immateriali rappresentano oltre il 50% del valore della società. Il gruppo più significativo di beni intangibili è formato dagli asset protetti da proprietà intellettuale

Dettagli

Strumenti aziendali per sviluppare il valore del DPI e la gestione del rischio enquiries@china-irphelpdesk.eu

Strumenti aziendali per sviluppare il valore del DPI e la gestione del rischio enquiries@china-irphelpdesk.eu Linee guida per la protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) nell Industria dei dispositivi medicali in Cina Sebbene la Cina costituisca per l industria medicale uno dei mercati più interessanti

Dettagli

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA POPOLARE CINESE SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE

ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA POPOLARE CINESE SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE ACCORDO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA POPOLARE CINESE SULLO SCAMBIO DI INFORMAZIONI IN MATERIA FISCALE Il Governo della Repubblica di San Marino e il Governo

Dettagli

Sentenza Ferrero v. Mengtesha (Zhangjiagang) Food Co., Ltd e Zhengyuan Distribution Co., Ltd

Sentenza Ferrero v. Mengtesha (Zhangjiagang) Food Co., Ltd e Zhengyuan Distribution Co., Ltd Ricorso proposto da Ferrero S.p.a. contro Mengtesha (Zhangjiagang) Food Co., Ltd e Zhengyuan Distribution Co., Ltd of Tianjin ETDZ per concorrenza sleale Corte Superiore del Popolo di Tianjin, R.P.C. S

Dettagli

a cura di Simone Cattaneo (avvocato)

a cura di Simone Cattaneo (avvocato) a cura di Simone Cattaneo (avvocato) Oggetto: E davvero così onerosa e complessa la materia del risarcimento del danno da circolazione stradale? Note critiche a Cass. n. 11606/05 in tema di spese legali.

Dettagli

Covelli studio legale

Covelli studio legale 柯 维 理 律 师 事 务 所 Consulenza legale alle imprese internazionali Il nostro team di consulenti legali Italiani e Cinesi fornisce un offerta integrata di assistenza e supporto alle sfide internazionali per

Dettagli

L uso dell arbitrato internazionale nelle controversie commerciali: un indagine presso le imprese 1

L uso dell arbitrato internazionale nelle controversie commerciali: un indagine presso le imprese 1 L uso dell arbitrato internazionale nelle controversie commerciali: un indagine presso le imprese 1 Nello sviluppo e nelle dinamiche del commercio internazionale la sicurezza delle transazioni e la certezza

Dettagli

- 1 - AVVISO DI ABILITAZIONE AI SERVIZI DI PUBBLICAZIONE DI CONTENUTI DIDATTICI DIGITALI NELLA LIBRERIA DIGITALE APERTA DELLA PIATTAFORMA INNOVASCUOLA

- 1 - AVVISO DI ABILITAZIONE AI SERVIZI DI PUBBLICAZIONE DI CONTENUTI DIDATTICI DIGITALI NELLA LIBRERIA DIGITALE APERTA DELLA PIATTAFORMA INNOVASCUOLA - 1 - AVVISO DI ABILITAZIONE AI SERVIZI DI PUBBLICAZIONE DI CONTENUTI DIDATTICI DIGITALI NELLA LIBRERIA DIGITALE APERTA DELLA PIATTAFORMA INNOVASCUOLA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO

Dettagli

Un rapporto paese sulla Cina: quadro macroeconomico, fattori di competitività e struttura industriale

Un rapporto paese sulla Cina: quadro macroeconomico, fattori di competitività e struttura industriale Un rapporto paese sulla Cina: quadro macroeconomico, fattori di competitività e struttura industriale Francesco Timpano* ITCG Pacioli Parliamo della Cina - Opportunità o minaccia * Il lavoro è realizzato

Dettagli

CONTRATTI ASSICURATIVI E LA MEDIAZIONE OBBLIGATORIA

CONTRATTI ASSICURATIVI E LA MEDIAZIONE OBBLIGATORIA CONTRATTI ASSICURATIVI E LA MEDIAZIONE OBBLIGATORIA IL PARERE DEL NOSTRO LEGALE: UNA NUOVA NORMA INVESTE IL PROCESSO CIVILE E IL MONDO ASSICURATIVO Com è noto la Legge n. 10 del 26 febbraio 2011 ha introdotto

Dettagli

Mediazione: la risposta alla soluzione dei conflitti

Mediazione: la risposta alla soluzione dei conflitti Mediazione: la risposta alla soluzione dei conflitti La congestione del contenzioso civile ha fatto nascere l'esigenza di ricercare e sviluppare un nuovo modello di gestione del sistema A.D.R. (Alternative

Dettagli

Linee guida del rapporto tra Cittadinanzattiva e le imprese.

Linee guida del rapporto tra Cittadinanzattiva e le imprese. Linee guida del rapporto tra Cittadinanzattiva e le imprese. Premessa 1. Cittadinanzattiva è un movimento laico di partecipazione civica che agisce per la tutela dei diritti umani, per la promozione e

Dettagli

Rischi, sicurezza, analisi legale del passaggio al cloud. PARTE 4: Protezione, diritti, e obblighi legali

Rischi, sicurezza, analisi legale del passaggio al cloud. PARTE 4: Protezione, diritti, e obblighi legali Rischi, sicurezza, analisi legale del passaggio al cloud PARTE 4: Protezione, diritti, e obblighi legali PARTE 4 SOMMARIO 1. Specificazione del contesto internazionale 2. Oltre gli accordi di protezione

Dettagli

Tribunale di Roma, sezione specializzata per la proprietà industriale ed intellettuale, ordinanza 14 aprile 2010

Tribunale di Roma, sezione specializzata per la proprietà industriale ed intellettuale, ordinanza 14 aprile 2010 Tribunale di Roma, sezione specializzata per la proprietà industriale ed intellettuale, ordinanza 14 aprile 2010 Fapav ha agito nei confronti di Telecom Italia s.p.a. (per brevità: Telecom) a tutela dei

Dettagli

1.4. Il Modulo d ordine è un contratto raggiunto in base alle presenti TCG da e tra ekomi e l Azienda.

1.4. Il Modulo d ordine è un contratto raggiunto in base alle presenti TCG da e tra ekomi e l Azienda. ekomi Termini e Condizioni Generali I presenti Termini e Condizioni Generali ( TCG ) si applicano fra l entità ekomi specificata nel Modulo d ordine ( ekomi ) e l Azienda specificata nel Modulo d ordine

Dettagli

La tutela della proprietà intellettuale per le PMI europee alle fiere commerciali in Cina

La tutela della proprietà intellettuale per le PMI europee alle fiere commerciali in Cina Un progetto finanziato dall Unione Europea La tutela della proprietà intellettuale per le PMI europee alle fiere commerciali in Cina Una guida alla pianificazione ed alla protezione dei diritti di proprietà

Dettagli

Trade in Counterfeit and Pirated Goods MaPPinG The economic impact Contents Trade in Counterfeit Commercio di merci contraffatte

Trade in Counterfeit and Pirated Goods MaPPinG The economic impact Contents Trade in Counterfeit Commercio di merci contraffatte Trade Commercio in Counterfeit di merci contraffatte and e di merci Pirated usurpative: Goods MaPPinG UNA MAPPA The DELL IMPATTO economic ECONOMICO impact Aprile 2016 SINTESI Questo studio analizza l impatto

Dettagli

Indice TAVOLE STATISTICHE

Indice TAVOLE STATISTICHE Indice TAVOLE STATISTICHE Capitolo 1 Dati riassuntivi e confronti Tavola 1.1 - Movimento dei procedimenti civili per ufficio giudiziario e grado di giudizio..... 27 Tavola 1.2 - Movimento dei procedimenti

Dettagli

PROTEGGIAMO I VOSTRI MARCHI E LE VOSTRE IDEE.

PROTEGGIAMO I VOSTRI MARCHI E LE VOSTRE IDEE. PROTEGGIAMO I VOSTRI MARCHI E LE VOSTRE IDEE. STUDIO TRINCHERO Lo Studio Trinchero è una società di consulenza che tratta il tema della Proprietà Intellettuale specializzata nel deposito, mantenimento,

Dettagli

Guida ai Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) in Cina per le PMI europee operanti nel settore dell industria ceramica

Guida ai Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) in Cina per le PMI europee operanti nel settore dell industria ceramica Guida ai Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) in Cina per le PMI europee operanti nel settore dell industria ceramica 1. Introduzione ai Diritti di Proprietà Intellettuale (DPI) in Cina per le PMI

Dettagli

Assistenza e consulenza altamente qualificata sia in materia giudiziale che stragiudiziale in tutti i settori del diritto d impresa, con

Assistenza e consulenza altamente qualificata sia in materia giudiziale che stragiudiziale in tutti i settori del diritto d impresa, con LE ATTIVITÀ Assistenza e consulenza altamente qualificata sia in materia giudiziale che stragiudiziale in tutti i settori del diritto d impresa, con professionalità e competenza LO STUDIO LEGALE SANTORO

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. TRIBUNALE ORDINARIO di CUNEO SEZIONE CIVILE

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. TRIBUNALE ORDINARIO di CUNEO SEZIONE CIVILE N. R.G. 2288/2011 REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO TRIBUNALE ORDINARIO di CUNEO SEZIONE CIVILE Il Tribunale, nella persona del Giudice dott. Marcello Pisanu ha pronunciato la seguente SENTENZA

Dettagli

R E L A Z I O N E. 1.1 Contesto dell Accordo

R E L A Z I O N E. 1.1 Contesto dell Accordo DISEGNO DI LEGGE RECANTE RATIFICA ED ESECUZIONE DELL'ACCORDO QUADRO TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA E IL GOVERNO DEGLI STATI UNITI D'AMERICA PER LA COOPERAZIONE NELL'ESPLORAZIONE ED UTILIZZAZIONE

Dettagli

China IPR SME Helpdesk Introduzione

China IPR SME Helpdesk Introduzione China IPR SME Helpdesk Introduzione Dott.ssa Valentina Salmoiraghi, IP Expert Pechino, 9 Settembre 2013 The Numbers 85% 92% Quanto ha dovuto corrispondere la Apple di recente alla societa cinese Proview

Dettagli

IL DECRETO SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI

IL DECRETO SULLE CONDIZIONI E SUI MODI PER ATTRARRE GLI INVESTIMENTI DIRETTI Traduzione non ufficiale N.B. Il testo facente fede è unicamente quello in lingua serba In base all art. 7 della Legge sul budget della Repubblica di Serbia per l anno 2012 ( Gazzetta Ufficiale della Repubblica

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

www.marchiodimpresa.it

www.marchiodimpresa.it www.marchiodimpresa.it Indice 3 Cos è un nome a dominio. 3 Cos è il cybersquatting. 3 Come avviene il cybersquatting. 4 Il recupero del nome a dominio: considerazioni preliminari. 4 Il recupero del nome

Dettagli

Sentenza della Corte (Grande Sezione), del 26 febbraio 2013, Stefano Melloni/Ministerio Fiscal, C-399/11

Sentenza della Corte (Grande Sezione), del 26 febbraio 2013, Stefano Melloni/Ministerio Fiscal, C-399/11 Questa Sezione contiene le conclusioni degli Avvocati Generali unitamente alle relative sentenze in materia di cooperazione di polizia e giudiziaria in materia penale nonché di diritti fondamentali dell

Dettagli

LA REPRESSIONE DELLA CONTRAFFAZIONE A LIVELLO INTERNAZIONALE

LA REPRESSIONE DELLA CONTRAFFAZIONE A LIVELLO INTERNAZIONALE . seminario: LA TUTELA DEI MARCHI ALL ESTERO LA REPRESSIONE DELLA CONTRAFFAZIONE A LIVELLO INTERNAZIONALE Relatore: Alberto Ghelfi Avvocato e Doganalista Ancona, 26 Giugno 2012 1 SINTESI del Regolamento

Dettagli

Convenzione sull istituzione di un controllo di sicurezza nel campo dell energia nucleare

Convenzione sull istituzione di un controllo di sicurezza nel campo dell energia nucleare Testo originale Convenzione sull istituzione di un controllo di sicurezza nel campo dell energia nucleare 0.732.021 Conchiusa a Parigi il 20 dicembre 1957 Approvata dall Assemblea federale il 3 ottobre

Dettagli

www.marchiodimpresa.it

www.marchiodimpresa.it www.marchiodimpresa.it Indice 3 Perché registrare un marchio in Cina. 3 I marchi validi in Cina. 3 La registrazione di un marchio nazionale cinese. 3 La registrazione di un marchio internazionale designante

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO Art.1 Prescrizioni Generali Le Condizioni Generali d Acquisto costituiscono parte integrante dell ordine d acquisto e vengono applicate come clausole essenziali dello stesso.

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI PER L USO DEL SITO focustv.it

TERMINI E CONDIZIONI PER L USO DEL SITO focustv.it TERMINI E CONDIZIONI PER L USO DEL SITO focustv.it Benvenuti nel sito www.focustv.it (il Sito ) offertovi da Discovery Italia S.r.l ( Discovery ), società parte del Gruppo Discovey Communications Inc e

Dettagli

INTEGRAZIONE AL TRADING ELETTRONICO

INTEGRAZIONE AL TRADING ELETTRONICO Activtrades PLC e autorizzata e regolata dalla Financial Conduct Authority INTEGRAZIONE AL TRADING ELETTRONICO Le condizioni presenti in questa Integrazione dovrebbero essere lette congiuntamente al Contratto

Dettagli

Risoluzione delle controversie in materia di impresa

Risoluzione delle controversie in materia di impresa Osservatorio Giustizia Risoluzione delle controversie in materia di impresa Primi risultati dell indagine campionaria ABI-Confindustria Maggio 2015 1 2 Indice Premessa... 4 Composizione del campione...

Dettagli

INVESTIMENTI STRANIERI IN CINA E MISURE POLITICHE DEL GOVERNO CINESE

INVESTIMENTI STRANIERI IN CINA E MISURE POLITICHE DEL GOVERNO CINESE INVESTIMENTI STRANIERI IN CINA E MISURE POLITICHE DEL GOVERNO CINESE Sig.ra Shen Qi, Ministero per il Commercio Estero e per la cooperazione economica RPC Milano, 14-10-2002 Sala riunioni dell Assolombarda

Dettagli

SENTENZA DELLA CORTE (Quarta Sezione) 26 marzo 2015 (*)

SENTENZA DELLA CORTE (Quarta Sezione) 26 marzo 2015 (*) SENTENZA DELLA CORTE (Quarta Sezione) 26 marzo 2015 (*) «Rinvio pregiudiziale Assicurazione obbligatoria della responsabilità civile risultante dalla circolazione di autoveicoli Direttiva 90/232/CEE Articolo

Dettagli

ACCORDO DI RISERVATEZZA PER IL COLLAUDO DELLA VERSIONE BETA DEL APP EASYDOM NEXT PER ANDROID (Ver. 4.0.3 o superiore)

ACCORDO DI RISERVATEZZA PER IL COLLAUDO DELLA VERSIONE BETA DEL APP EASYDOM NEXT PER ANDROID (Ver. 4.0.3 o superiore) ACCORDO DI RISERVATEZZA PER IL COLLAUDO DELLA VERSIONE BETA DEL APP EASYDOM NEXT PER ANDROID (Ver. 4.0.3 o superiore) Il presente Accordo di Riservatezza (l Accordo ) è concluso e produrrà i suoi effetti

Dettagli

Condizioni generali di vendita

Condizioni generali di vendita Condizioni generali di vendita 1. DEFINIZIONI Nelle presenti condizioni generali di vendita i seguenti termini avranno il significato di seguito attribuito: Italbras: indica la società Italbras S.p.A.

Dettagli

Nota informativa ISO/IEC 27001 Il processo di valutazione

Nota informativa ISO/IEC 27001 Il processo di valutazione Nota informativa ISO/IEC 27001 Il processo di valutazione Introduzione Questa nota informativa ha lo scopo di introdurre le fasi principali del processo di valutazione LRQA riferito al Sistema di Gestione

Dettagli

Il deposito di un brevetto

Il deposito di un brevetto Il deposito di un brevetto Avete sviluppato un idea e vi state chiedendo quale sia la strategia migliore per proteggerla da possibili attacchi da parte di un concorrente? La legislazione in materia di

Dettagli

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA INDIANA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI

TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA INDIANA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI TRA IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA ED IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA INDIANA SULLA RECIPROCA PROMOZIONE E PROTEZIONE DEGLI INVESTIMENTI Il Governo della Repubblica italiana ed il Governo della Repubblica

Dettagli

TRIBUNALE DI ROMA SEZIONE LAVORO TRA. domiciliato in Roma, via presso l Avv. A.d.B. che lo rappresenta contumace DISPOSITIVO FATTO E DIRITTO

TRIBUNALE DI ROMA SEZIONE LAVORO TRA. domiciliato in Roma, via presso l Avv. A.d.B. che lo rappresenta contumace DISPOSITIVO FATTO E DIRITTO Tribunale di Roma, Sez. Lavoro, 4 febbraio 2013 TRIBUNALE DI ROMA SEZIONE LAVORO Il Giudice designato, Dott. E. FOSCOLO Nelle cause riunite 16964/12 e 16966/12 TRA M.V. e M.G.S. Domiciliati in Roma, presso

Dettagli

NEWSLETTER PARITA UOMO E DONNA: LA COMMISSIONE EUROPEA FORNISCE INDICAZIONI AL SETTORE ASSICURATIVO LA VICENDA

NEWSLETTER PARITA UOMO E DONNA: LA COMMISSIONE EUROPEA FORNISCE INDICAZIONI AL SETTORE ASSICURATIVO LA VICENDA PARITA UOMO E DONNA: LA COMMISSIONE EUROPEA FORNISCE INDICAZIONI AL SETTORE ASSICURATIVO 1 La stampa internazionale e i media hanno dato, negli scorsi mesi, un grande eco alla decisione della Corte di

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA (MoU) relativo alla tutela dei diritti di proprietà intellettuale

PROTOCOLLO DI INTESA (MoU) relativo alla tutela dei diritti di proprietà intellettuale PROTOCOLLO DI INTESA (MoU) relativo alla tutela dei diritti di proprietà intellettuale Tra: Il Consiglio Nazionale della Cina per il Settore Tessile e Abbigliamento 12, East Chang An Street, 100742 Pechino,

Dettagli

Contratto di trasferimento di materiale per scopi non commerciali

Contratto di trasferimento di materiale per scopi non commerciali Contratto di trasferimento di materiale per scopi non commerciali Questo Contratto di trasferimento di materiale di seguito denominato il "Contratto" è stipulato tra: (1) Università degli Studi di Torino,

Dettagli

Il caso Segi: verso l interpretazione estensiva delle competenze della Corte di giustizia nel terzo pilastro dell Unione europea

Il caso Segi: verso l interpretazione estensiva delle competenze della Corte di giustizia nel terzo pilastro dell Unione europea Il caso Segi: verso l interpretazione estensiva delle competenze della Corte di giustizia nel terzo pilastro dell Unione europea di Valentina Bazzocchi Dopo la celebre sentenza Pupino 1, la Corte di giustizia

Dettagli

Circolazione e tutela del software nella federazione russa

Circolazione e tutela del software nella federazione russa Circolazione e tutela del software nella federazione russa Nell esercizio di attività di impresa e commerciali nella Federazione Russa rivestono crescente importanza i software e le banche dati. Presentiamo

Dettagli

CONTRATTO DI FORNITURA

CONTRATTO DI FORNITURA VIA DEL GAVARDELLO, 29 25018 MONTICHIARI (BS) TEL. 030 9962701 FAX. 030 9962564 info@furgokit.it www.furgokit.it CONTRATTO DI FORNITURA Tra la società Furgokit srl, con sede in Via del Gavardello n. 29,

Dettagli

IL CAPITALE INTELLETTUALE COME FONTE DI REDDITO D IMPRESA. Dott. Ing. Simone Bongiovanni

IL CAPITALE INTELLETTUALE COME FONTE DI REDDITO D IMPRESA. Dott. Ing. Simone Bongiovanni IL CAPITALE INTELLETTUALE COME FONTE DI REDDITO D IMPRESA Dott. Ing. Simone Bongiovanni Storicamente le aziende depositano brevetti per proteggere le tecnologie con cui operano attivamente (cioè con cui

Dettagli

Agenzia & Distribuzione

Agenzia & Distribuzione Maggio 2013 Agenzia e distribuzione a Hong Kong e nella Repubblica Popolare Cinese I rapporti di agenzia e distribuzione a Hong Kong sono retti dai principi di common law sulle obbligazioni contrattuali.

Dettagli

3D SYSTEMS, INC. TERMINI E CONDIZIONI STANDARD SUL SOFTWARE

3D SYSTEMS, INC. TERMINI E CONDIZIONI STANDARD SUL SOFTWARE I presenti Termini e Condizioni sono validi per qualsiasi proposta e accordo e/o ordine di acquisto relativo alla concessione in licenza del software ( Software ) o alla fornitura della manutenzione relativa

Dettagli

Registrazione di una Joint Venture

Registrazione di una Joint Venture Registrazione di una Joint Venture Novità! RMB 100.000 ~ 500.000 RMB è il capitale di investimento minimo per la registrazione, Consulenza, Servizi, Hi-TechJoint Venture. Se avete intenzione di creare

Dettagli

COMMISSIONE EUROPEA DG Concorrenza. Bruxelles, 01/03/2012 COMP/DG/2012/022543

COMMISSIONE EUROPEA DG Concorrenza. Bruxelles, 01/03/2012 COMP/DG/2012/022543 COMMISSIONE EUROPEA DG Concorrenza Il direttore generale Bruxelles, 01/03/2012 COMP/DG/2012/022543 Modernizzazione degli aiuti di Stato dell UE Documento di discussione Il presente documento espone a grandi

Dettagli

Cina: istruzioni per l uso Rivoli, 24 novembre 2005

Cina: istruzioni per l uso Rivoli, 24 novembre 2005 Camera Arbitrale Nazionale e Internazionale di Milano Il progetto Italy-China Business Mediation Center G. N. Giudice Cina: istruzioni per l uso Rivoli, 24 novembre 2005 CONCILIAZIONE (MEDIATION( MEDIATION):

Dettagli

CONCLUSIONI DELL AVVOCATO GENERALE M. POIARES MADURO presentate il 14 dicembre 2006. Causa C-134/05

CONCLUSIONI DELL AVVOCATO GENERALE M. POIARES MADURO presentate il 14 dicembre 2006. Causa C-134/05 CONCLUSIONI DELL AVVOCATO GENERALE M. POIARES MADURO presentate il 14 dicembre 2006 Causa C-134/05 Commissione delle Comunità europee contro Repubblica italiana «Inadempimento di uno Stato Artt. 43 CE

Dettagli

EtaBeta. Condizioni generali di vendita 1. OFFERTA, CONFERMA O CONTRATTO

EtaBeta. Condizioni generali di vendita 1. OFFERTA, CONFERMA O CONTRATTO 1. OFFERTA, CONFERMA O CONTRATTO Le presenti condizioni generali di vendita di Eta Beta (in Condizioni Generali ) si applicano e formano parte integrante di tutte le quotazioni e offerte fatte da Eta Beta

Dettagli

CONTRATTO DI LICENZA DI BREVETTO TRA

CONTRATTO DI LICENZA DI BREVETTO TRA CONTRATTO DI LICENZA DI BREVETTO TRA Consiglio Nazionale delle Ricerche - Istituto Nazionale per la Fisica della Materia (nel seguito denominato CNR INFM), avente sede in Corso F. Perrone 24, 16152 Genova,

Dettagli

Tribunale Ordinario di Roma, Sezione specializzata in materia di impresa, sentenza n. 12076 del 2015 (dep. 1/6/2015)

Tribunale Ordinario di Roma, Sezione specializzata in materia di impresa, sentenza n. 12076 del 2015 (dep. 1/6/2015) Tribunale Ordinario di Roma, Sezione specializzata in materia di impresa, sentenza n. 12076 del 2015 (dep. 1/6/2015) RIPRODUZIONE ABUSIVA - VIOLAZIONE DEL DIRITTO DI PATERNITA - c.d. FOTOGRAFIE SEMPLICI

Dettagli

LA MEDIAZIONE NEI CONTRATTI DI COMPRAVENDITA DELLE MACCHINE UTENSILI Marzo 2011

LA MEDIAZIONE NEI CONTRATTI DI COMPRAVENDITA DELLE MACCHINE UTENSILI Marzo 2011 LA MEDIAZIONE NEI CONTRATTI DI COMPRAVENDITA DELLE MACCHINE UTENSILI Marzo 2011 1.Introduzione Con l obiettivo di facilitare le imprese del settore nell ambito della risoluzione delle controversie commerciali

Dettagli

Il Credito in Cina. Marco Gasparroni Tesoriere CCIC

Il Credito in Cina. Marco Gasparroni Tesoriere CCIC Il Credito in Cina Marco Gasparroni Tesoriere CCIC 1 Indice Le Banche Italiane in Cina - La presenza - La Mission - I Volumi Le Banche Cinesi - Il sistema Bancario Cinese - Il Mercato 2 La Presenza L apertura

Dettagli

IMPORTAZIONI PARALLELE Protezione dei brevetti o concorrenza?

IMPORTAZIONI PARALLELE Protezione dei brevetti o concorrenza? Retroscena Il caso La catena di vendita al dettaglio Jumbo è stata accusata da Kodak di importare direttamente dalla Gran Bretagna pellicole a colori e macchine fotografiche usa e getta brevettate. Kodak

Dettagli

Protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale online in Cina

Protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale online in Cina Protezione dei Diritti di Proprietà Intellettuale online in Cina Informazioni generali: la Cina e internet L uso di internet sta conoscendo una grande espansione in Cina. Con più di 384 milioni di internauti,

Dettagli

Il divorzio nel diritto cinese: confronto con il divorzio italiano

Il divorzio nel diritto cinese: confronto con il divorzio italiano STUDIO LEGALE INTERNAZIONALE AVV. ALFONSO MARRA GIURISTA LINGUISTA ABILITATO AL BILINGUISMO TEDESCO - ITALIANO DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI BOLZANO IDONEO ALL ESAME DI STATO DI COMPETENZA LINGUISTICA CINESE

Dettagli

UNIDROIT CONVENZIONE UNIDROIT. sul LEASING FINANZIARIO INTERNAZIONALE. (Ottawa, 26 maggio 1988)

UNIDROIT CONVENZIONE UNIDROIT. sul LEASING FINANZIARIO INTERNAZIONALE. (Ottawa, 26 maggio 1988) UNIDROIT ISTITUTO INTERNAZIONALE PER L UNIFICAZIONE DEL DIRITTO PRIVATO ============================================================= CONVENZIONE UNIDROIT sul LEASING FINANZIARIO INTERNAZIONALE (Ottawa,

Dettagli

Mediazione Civile & Commerciale. Studio Legale MM & PARTNERS. Viale Majno,7 20122, Milano Tel. 02/76280777 02/76280776 Fax.

Mediazione Civile & Commerciale. Studio Legale MM & PARTNERS. Viale Majno,7 20122, Milano Tel. 02/76280777 02/76280776 Fax. Studio Legale MM & PARTNERS Viale Majno,7 20122, Milano Tel. 02/76280777 02/76280776 Fax. 02/76407336 Mediazione Civile & Commerciale Avv. Maria Sorbini m.sorbini@mmjus.it INDICE: 1. DOPO UN TORMENTATO

Dettagli

LA PROPRIETA INTELLETTUALE QUALE STRUMENTO CHIAVE NELLE STRATEGIE COMMERCIALI DEL MERCATO GLOBALE

LA PROPRIETA INTELLETTUALE QUALE STRUMENTO CHIAVE NELLE STRATEGIE COMMERCIALI DEL MERCATO GLOBALE LA PROPRIETA INTELLETTUALE QUALE STRUMENTO CHIAVE NELLE STRATEGIE COMMERCIALI DEL MERCATO GLOBALE di Avv. Elena Marangoni e-mail info@elenamarangoni.com Le aziende devono guardare alla Proprietà Intellettuale

Dettagli

Newsletter sul DIRITTO MARITTIMO

Newsletter sul DIRITTO MARITTIMO NOVEMBRE 2013, NO. 2 Newsletter sul DIRITTO MARITTIMO CONTENUTO NOVITÁ.1 LA NUOVA ROTTA POLARE...2 RIFORMA IMPOSTA SUL VALORE AGGIUNTO 3 MSA & IL TRIBUNALE SIGLANO UN MOC 5 NUOVE INTERPRETAZIONI GIURISPRUDENZIALI...6

Dettagli

4.4. IL CONCETTO DI PUNTO UNICO DI CONTATTO (SPOC, Single Point of Contact)

4.4. IL CONCETTO DI PUNTO UNICO DI CONTATTO (SPOC, Single Point of Contact) 4.4. IL CONCETTO DI PUNTO UNICO DI CONTATTO (SPOC, Single Point of Contact) La contraffazione dei prodotti medicinali ed altri crimini farmaceutici correlati mettono in serio pericolo la salute pubblica

Dettagli

4) In ogni caso, a prescindere dal rimedio scelto la vittima dell altrui inadempimento potrà comunque agire per il risarcimento dei danni subiti.

4) In ogni caso, a prescindere dal rimedio scelto la vittima dell altrui inadempimento potrà comunque agire per il risarcimento dei danni subiti. LA RISOLUZIONE. PREMESSA Sappiamo che un contratto valido può non produrre effetto, o per ragioni che sussistono sin dal momento in cui lo stesso viene concluso (ad es. la condizione sospensiva), o per

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE ESAME CE DEL TIPO

REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE ESAME CE DEL TIPO REGOLAMENTO PER LA CERTIFICAZIONE ESAME CE DEL TIPO (Direttiva 2006/42/CE Allegato IX punto 16 e 17) INDICE 1. SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE 2. RIFERIMENTI LEGISLATIVI 3. NORME TECNICHE 4. GENERALITÀ 5.

Dettagli

Nota congiunturale I trimestre 2002

Nota congiunturale I trimestre 2002 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA NOVARA Nota congiunturale I trimestre 2002 a cura dell Ufficio studi 81 80 79 78 77 76 75 74 73 72 6 4 2 0-2 -4-6 -8 71-10 I/98 II/98 III/98 IV/98

Dettagli

Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure. Cosmetici e contraffazione

Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure. Cosmetici e contraffazione Direzione generale dei dispositivi medici, del servizio farmaceutico e della sicurezza delle cure Cosmetici e contraffazione 20 dicembre 2013 Cosmetici e contraffazione Definizione Per cosmetico contraffatto

Dettagli

(eventuale) L ENEA è titolare del brevetto n.. dal titolo.. (di seguito, per

(eventuale) L ENEA è titolare del brevetto n.. dal titolo.. (di seguito, per CONTRATTO DI RICERCA IN COLLABORAZIONE i TRA XXX (nel seguito denominato..), con sede in. via., cap. 00195 Cod. Fisc... e P. IVA rappresentato da., in qualità di.. domiciliato per la carica presso la sede

Dettagli

S T U D I O M I S U R A C A, A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i S t u d i o l e g a l e / L a w F i r m

S T U D I O M I S U R A C A, A v v o c a t i, F i s c a l i s t i & A s s o c i a t i S t u d i o l e g a l e / L a w F i r m . SVEZIA TUTELA DEL CONSUMATORE IN SVEZIA di Avv. Francesco Misuraca www.smaf-legal.com Premessa La Direttiva 1999/44/EC sulla vendita di prodotti al consumatore è stata attuata dalla Svezia, dando luogo

Dettagli

OGGETTO: Responsabilità civile professionale e tutela legale dell Avvocato.

OGGETTO: Responsabilità civile professionale e tutela legale dell Avvocato. Spettabile Consiglio dell Ordine degli Avvocati della Provincia di Trapani OGGETTO: Responsabilità civile professionale e tutela legale dell Avvocato. Desideriamo informarvi, che la scrivente società di

Dettagli

CONVEGNO INDICAM. On. Mario Valducci, Sottosegretario alle Attività Produttive

CONVEGNO INDICAM. On. Mario Valducci, Sottosegretario alle Attività Produttive CONVEGNO INDICAM Un'occasione da non sprecare: l'istituzione delle nuove sezioni specializzate in materia di Proprietà Industriale e Intellettuale Milano, 27 Marzo 2003 On. Mario Valducci, Sottosegretario

Dettagli

0.514.131.41. Accordo

0.514.131.41. Accordo Traduzione 1 0.514.131.41 Accordo tra il Dipartimento federale della difesa, della protezione della popolazione e dello sport e il Ministero della Difesa del Regno di Danimarca sulla reciproca protezione

Dettagli

Protezione e valorizzazione della proprietà intellettuale:

Protezione e valorizzazione della proprietà intellettuale: Protezione e valorizzazione della proprietà intellettuale: dalla ricerca universitaria al sistema produttivo Stefano Borrini Società Italiana Brevetti Ancona 14 novembre 2006 Alcuni concetti (luoghi comuni)

Dettagli

ALLA&associates,inc. p.c.

ALLA&associates,inc. p.c. LA PROCEDURA DI DISCOVERY NEL CONTENZIOSO NEGLI STATI UNITI Michael Purcell 1 I. Introduzione Il contenzioso negli Stati Uniti ha la reputazione di essere lento, costoso e frustrante per tutte le parti

Dettagli

Newsletter, Marzo 2013

Newsletter, Marzo 2013 Newsletter, Marzo 2013 Contenuti: 1. Diritto della previdenza sociale 2. Diritto commerciale 3. Diritto amministrativo 4. Diritto bancario 5. Diritto civile 1. Diritto della previdenza sociale Ordinanza

Dettagli

Legge federale per la protezione degli stemmi pubblici e di altri segni pubblici

Legge federale per la protezione degli stemmi pubblici e di altri segni pubblici Legge federale per la protezione degli stemmi pubblici e di altri segni pubblici 232.21 del 5 giugno 1931 (Stato 1 agosto 2008) L Assemblea federale della Confederazione Svizzera, in virtù degli articoli

Dettagli

TechPremier. Informazioni per il broker

TechPremier. Informazioni per il broker Informazioni per il broker TechPremier Le società informatiche operano in un ambiente potenzialmente molto rischioso. Tecnologie in rapida e costante evoluzione sono alla base del controllo di molte funzioni

Dettagli

Questi Termini e Condizioni d uso regolano l uso del Cliente di Traslochi-365.ch e di tutti gli altri siti web di SkyDreams.

Questi Termini e Condizioni d uso regolano l uso del Cliente di Traslochi-365.ch e di tutti gli altri siti web di SkyDreams. Termini e Condizioni d uso di Traslochi-365.ch Traslochi-365.ch è un servizio di connessione che permette alle aziende di traslochi (i Clienti) di ottenere dettagli su individui e entità aziendali (i Consumatori)

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

Novembre 2014. Commissioni interbancarie: legittime per la Corte di Giustizia quando forniscono benefici per gli esercenti

Novembre 2014. Commissioni interbancarie: legittime per la Corte di Giustizia quando forniscono benefici per gli esercenti Novembre 2014 Commissioni interbancarie: legittime per la Corte di Giustizia quando forniscono benefici per gli esercenti Andrea De Matteis, De Matteis Studio Legale Le commissioni interbancarie multilaterali

Dettagli

PROPOSTA DI COOPERAZIONE EUROPEA

PROPOSTA DI COOPERAZIONE EUROPEA PROPOSTA DI COOPERAZIONE EUROPEA I dati commerciali di importazione ed esportazione tra Europa e Cina La filosofia di YINHE HUB Piccola e media impresa europea Cinese zona di libero scambio YINHE HUB dipartimento

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ONLINE

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ONLINE CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA ONLINE PREMESSA Le presenti Condizioni Generali di Vendita Online (di seguito Condizioni) hanno ad oggetto la vendita di beni e servizi da parte dell Azienda Galsor s.r.l.,

Dettagli

Tit. 1.10.21/1455 del 19/12/2014. La Responsabile del Servizio Corecom

Tit. 1.10.21/1455 del 19/12/2014. La Responsabile del Servizio Corecom Area Definizione delle controversie DETERMINAZIONE Determinazione n. 10/2014 DEFC.2014.10 Tit. 1.10.21/1455 del 19/12/2014 OGGETTO: DEFINIZIONE DELLA CONTROVERSIA TRA X / SKY ITALIA X La Responsabile del

Dettagli

Software e diritto d'autore: creatività e originalità del programma informatico Cassazione, sez. I civile, sentenza 12.01.2007 n.

Software e diritto d'autore: creatività e originalità del programma informatico Cassazione, sez. I civile, sentenza 12.01.2007 n. Software e diritto d'autore: creatività e originalità del programma informatico Cassazione, sez. I civile, sentenza 12.01.2007 n. 581 In termini generali la protezione del diritto d autore del software

Dettagli

DIRETTIVA 2007/36/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO

DIRETTIVA 2007/36/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO 14.7.2007 Gazzetta ufficiale dell Unione europea L 184/17 DIRETTIVE DIRETTIVA 2007/36/CE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO dell 11 luglio 2007 relativa all esercizio di alcuni diritti degli azionisti

Dettagli

Studio Legale. www.advokatibeograd.rs

Studio Legale. www.advokatibeograd.rs Studio Legale Studio Legale Kopilovic & Kopilovic è uno studio legale con sede a Belgrado. La sua innovazione sta nell aver prestato particolare attenzione all ambiente internazionale. Lo Studio è specializzato

Dettagli