Progetti significativi - PON FESR ASSE II

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progetti significativi - PON FESR ASSE II"

Transcript

1 Progetti significativi - PON FESR ASSE II REGIONE: SICILIA DENOMINAZIONE SCUOLA: 2 ISTITUTO COMPRENSIVO L. PIRANDELLO INDIRIZZO: Piazza XXV aprile, n. 7 CITTA-PROV-CAP: Patti (ME) COD. MECC. MEIC La scheda è divisa in tre parti: area intestazione, area dati e area descrizione. Indicazione di Grande Progetto (eventuale) GP PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE COMPETENZE PER LO SVILUPPO FSE ASSE II PRIORITA OBIETTIVO SPECIFICO/OPERATIVO/AZIONE/LINEA DI INTERVENTO TITOLO PROGETTO (breve) Lavori di riqualificazione degli edifici scolastici pubblici in relazione all efficienza energetica, alla messa a norma degli impianti, all abbattimento delle barriere architettoniche, alla dotazione di impianti sportivi e al miglioramento dell attrattività degli spazi scolastici nel plesso di scuola primaria C. Zuccarello di Patti PON FESR 2007/2013 Asse II Qualità degli Ambienti scolastici Obiettivo C Ambienti per l apprendimento 1

2 CODICE PROGETTO (da sistema di monitoraggio) C-1-FESR TITOLO PROGETTO (da sistema di monitoraggio) C.1 Interventi per il risparmio energetico C.2 Interventi per garantire la sicurezza degli edifici scolastici (messa a norma degli impianti) C.3 Interventi per aumentare l'attrattività degli istituti scolastici C.4 Interventi per garantire l'accessibilità a tutti degli istituti scolastici CODICI CUP D48G D48G D48G D48G ALTRI CODICI IDENTIFICATIVI (se utili e/o necessari) oltre al C.1 riportato sopra C-1-FESR C-2-FESR C-3-FESR C-4-FESR IMPORTO FINANZIARIO FONTE IMPORTO 1 NOTE (eventuali) 2 Progetto in fase di ultimazione (3 S.A.L.) Importi ad oggi già pagati FESR/ , ,21 DATE (inizio, fine) Avvio lavori 25/08/2014 Fine lavori il 26 giugno 2015 con completamento di qualche piccola rifinitura di lieve entità entro il 10 luglio 2015 PERSONE responsabili, progettisti, VIP ecc. 3 RUP succedutisi nell incarico: Prof.ssa Francesca BUTA, prof.ssa Marinella LOLLO Progettista e responsabile della sicurezza in fase di esecuzione (per conto del Comune di Patti): Ing. Tindaro TRISCARI Verificatore del progetto esecutivo (per conto del Comune di Patti): geom. Carmelo CRISAFULLI Direttore dei lavori e responsabile della sicurezza in fase di esecuzione: Ing. Massimiliano MOBILIA residente a Montalbano (ME) Ditta esecutrice: PINTO VRACA s.r.l C.da Monte PATTI (ME) Legale rappresentante e amministratore unico sig. Giuseppe PINTO VRACA Personale amministrativo dell ufficio di segreteria: DSGA dott. Vincenzo Ferlazzo Assistente amministrativa: sig.a Concetta Cicero 1 In Euro (omettere i centesimi) 2 Specificare, per progetti non del tutto completati, la natura dell importo (impegnato, pagato,..) 3 In quest area vanno indicati i soggetti coinvolti nell attuazione. 2

3 Descrizione progetto In questa sezione è possibile indicare: -gli obiettivi del progetto; migliorare il plesso sotto il profilo del risparmio energetico, della sicurezza, con messa a norma degli impianti e abbattimento delle barriere architettoniche e l accessibilità. -le caratteristiche; attività di ristrutturazione di un plesso vetusto; -i beneficiari dell intervento (studenti, docenti, genitori, adulti, soggetti del territorio); tutta l utenza del plesso: personale docente e ata, studenti, genitori, rappresentanti degli enti locali, dell associazionismo e del territorio in genere; -la fruibilità delle strutture/spazi (mattina, pomeriggio, solo orario scolastico o anche extrascolastico); mattina e pomeriggio, sia in orario curricolare che extracurricolare, ed eccezionalmente anche serali e festivi. -i risultati ottenuti Plesso totalmente rinnovato e messo in sicurezza. ARTICOLAZIONE DEI LAVORI REALIZZATI DEI RISULTATI OTTENUTI C-1-FESR Interventi per il risparmio energetico 1. È stato installato un impianto fotovoltaico della potenza do 3Kwp e la sostituzione degli infissi esterni con infissi a taglio termico ad alta efficienza energetica C-2-FESR Interventi per garantire la sicurezza degli edifici scolastici (messa a norma degli impianti) 1. Sono stati realizzati, ex-novo, nel rispetto delle norme CEI, tutte le linee dell impianto elettrico e di segnale, compresi gli impianti di illuminazione ordinaria e di emergenza 2. È stato realizzato un impianto idrico antincendio con i relativi presidi, C-3-FESR Interventi per aumentare l'attrattività degli istituti scolastici È stata migliorata l attrattività dell esistente plesso mediante: 1. la realizzazione nuova pavimentazione nel corridoio dell edificio; 2. revisione dei sistemi di chiusura e apertura delle porte interne 3. tinteggiatura interna ed esterna 4. sistemazione dei bagni e messa a norma dell impianto di smaltimento dei reflui 5. sistemazione del manto di copertura del plesso scolastico 6. fornitura di cornice e totem multimediali C-4-FESR Interventi per garantire l'accessibilità a tutti degli istituti scolastici Gli interventi realizzati hanno consentito il rispetto delle disposizioni normative vigenti in materia di barriere architettoniche. In particolare hanno reso fruibile l ambiente scolastico ed i suoi servizi alle persone diversamente abili, mediante: 1. la sistemazione ed il miglioramento dei percorsi, dei camminamenti e delle superfici orizzontali interni ed esterni (corridoi, area antistante l ingresso principale, ecc.) 2. creazione di un servizio igienico appositamente dedicato alle persone con diversa capacità motoria. 3

4 Allegare/incollare foto significative sul progetto (foto prima dell intervento, foto relativa al completamento del progetto finalizzata a comprendere l impatto dell intervento realizzato attraverso i Fondi Foto prima dell intervento 4

5 5

6 6

7 Foto dopo l intervento 7

8 8

9 9

10 10

11 Sito web: indicare il sito web della scuola; Indicare il link relativo al video del progetto (youtube etc.): Lo spot pubblicitario mandato in onda dall emittente televisiva Onda TV nei giorni scorsi sarà visibile a breve in coda alla comunicazione riguardo la fine dei lavori sul sito web della scuola: f.to Il Dirigente scolastico (Prof.ssa Marinella LOLLO) 11

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE COMPETENZE PER LO SVILUPPO FSE

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE COMPETENZE PER LO SVILUPPO FSE Via A. Modigliani n 30/32-80078 - Pozzuoli (Na) tel. 0815242460-fax 0813051996 cod. mecc. NAIC8DU00P. email: naic8du00p@istruzione.it - email p.e.c.: naic8du00p@pec.istruzione.it Sito web: www.ic3pozzuoli.it

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO N. 40 RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO N. 40 RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Con l Europa investiamo nel vostro futuro ISTITUTO COMPRENSIVO DI SCUOLA DELL INFANZIA PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA FOSSA DELLA NEVE 90038 PRIZZI (PA) TEL. 091/8345040 FAX 091/8344494 - CODICE

Dettagli

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (D. Lgs 163/2006 e D.P.R. 207/2010) PROT. N. 2135/B31 del 20/04/2015

DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (D. Lgs 163/2006 e D.P.R. 207/2010) PROT. N. 2135/B31 del 20/04/2015 DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO (D. Lgs 163/2006 e D.P.R. 207/2010) PROT. N. 2135/B31 del 20/04/2015 Oggetto: Lavori di riqualificazione edifici scolastici di

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro

Con l Europa investiamo nel vostro futuro Prot 3593/C15 del 01/07/2014 FESR ASSE II C EX AGANOOR BANDO INTERNO PER L INDIVIDUAZIONE DEI COMPONENTI DELLA COMMISSIONE DI GARA Il presente bando si riferisce alla formazione della Commissione di Gara

Dettagli

Con l Europa investiamo nel vostro futuro

Con l Europa investiamo nel vostro futuro Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) N. 3409 del 14/11/2014 Determina a contrare per l affidamento dei lavori in economia nell ambito del Progetto di Riqualificazione Spazi

Dettagli

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca. Repubblica Italiana Regione Siciliana

Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca. Repubblica Italiana Regione Siciliana Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Repubblica Italiana Regione Siciliana Scuola Statale Secondaria di 1 grado E. Romagnoli Via Volturno 28 93012 Gela CL - Tel.: 0933930934 Fax: 0933823428

Dettagli

Distretto Scolastico N 28 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Luigi Settino 87047 SAN PIETRO IN GUARANO (CS)

Distretto Scolastico N 28 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Luigi Settino 87047 SAN PIETRO IN GUARANO (CS) Distretto Scolastico N 28 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Luigi Settino 87047 SAN PIETRO IN GUARANO (CS) Plessi e Sezioni Staccate in Castiglione Cosentino Codice Meccanografico: CSIC857002 Codice Fiscale:

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO L.CAPUANA. Via Mariano Santangelo - 91022 Castelvetrano (TP) - Cod. Fisc. 81000310813

ISTITUTO COMPRENSIVO L.CAPUANA. Via Mariano Santangelo - 91022 Castelvetrano (TP) - Cod. Fisc. 81000310813 ISTITUTO COMPRENSIVO L.CAPUANA Via Mariano Santangelo - 91022 Castelvetrano (TP) - Cod. Fisc. 81000310813 Tel. / Fax Segr. (0924) 901100 tpic815003@istruzione.it Tpic815003@pec.istruzione.it URL: www.terzocircolocastelvetrano.gov.it

Dettagli

Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006)

Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) Prot. 1910/6B Adrano, 24-giugno 2014 Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) Determina a contrarre per l affidamento dei lavori di riqualificazione dei locali del I- Istituto

Dettagli

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 10 del D. Lgs 163/2006 e Artt. 9 e 10 del DPR 207/2010)

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 10 del D. Lgs 163/2006 e Artt. 9 e 10 del DPR 207/2010) ISTITUTO COMPRENSIVO B. BENNARDO 87060 CROPALATI Via Giovanni XXIII Segreteria Tel.: 0983/61126 Fax 0983/61729Presidenza Tel.: 0983/61141 Cod.Fisc.: 97009190782 - Sito Internet: www.iccropalati.it E-Mail:

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE IPSAR PIRANESI CAPACCIO (SA) Determinazione del Dirigente Scolastico. N. 8870 C/42del 06/11/2015

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE IPSAR PIRANESI CAPACCIO (SA) Determinazione del Dirigente Scolastico. N. 8870 C/42del 06/11/2015 ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE IPSAR PIRANESI CAPACCIO (SA) Determinazione del Dirigente Scolastico N. 8870 C/42del 06/11/2015 DETERMINA A CONTRARRE per l affidamento di Lavori in Economia nell ambito dei

Dettagli

Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856

Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 Provincia Regionale di Caltanissetta Codice Fiscale e Partita IVA: 00115070856 *************************** SETTORE VIII - Edilizia OGGETTO: Lavori per incrementare la qualità delle infrastrutture scolastiche

Dettagli

Progetto Esecutivo. ELABORATO: RE_ Relazione opere edili. IL PROGETTISTA Arch. Mariangela Cimma

Progetto Esecutivo. ELABORATO: RE_ Relazione opere edili. IL PROGETTISTA Arch. Mariangela Cimma Progetto Esecutivo PON FESR Ambienti per l Apprendimento Asse II Qualità degli ambienti scolastici Obiettivo C Bando Prot. AOODGAI/7667 del 15/06/2010 I.S.I.S. Gaetano Filangieri Via Sen. Pezzullo,7 FRATTAMAGGIORE

Dettagli

CONSIDERATO che, con l Avviso Congiunto Prot. AOODGAI/7667 del 15/06/2010, si è inteso dare attuazione agli interventi del PON;

CONSIDERATO che, con l Avviso Congiunto Prot. AOODGAI/7667 del 15/06/2010, si è inteso dare attuazione agli interventi del PON; Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) Determina a contrarre per l affidamento della Progettazione, Direzione dei lavori, Misura e Contabilità e Coordinatore Sicurezza dei

Dettagli

Prot.n. 5049/A22 Vittoria, 27/10/2014

Prot.n. 5049/A22 Vittoria, 27/10/2014 Prot.n. 5049/A22 Vittoria, 27/10/2014 VERBALE DI GARAN. 1 per l affidamento di incarico professionale di Direzione dei lavori, misura e contabilità, Coordinamento sicurezza in fase di esecuzione e Certificato

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Determinazione del Dirigente Scolastico (Art. 11 del D. Lgs 163/2006) N. 7071 /A22 del 11/10/2014 Determina a contrarre per l affidamento del Servizio di Assicurazione a favore del Dirigente Scolastico

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA RELAZIONE TECNICA ILLUSTRATIVA Premessa L Amministrazione Comunale di Matino ha incaricato il sottoscritto Arch. Daniele Cataldo a redigere il seguente progetto definitivo-esecutivo (al fine della realizzazione

Dettagli

Centri di costo: 1. Ufficio Politiche Energetiche

Centri di costo: 1. Ufficio Politiche Energetiche RESPONSABILE: Ing. Responsabile delle risorse: Ing. Centri di costo: 1. Ufficio Politiche Energetiche Anno 2015 OBIETTIVI PERMANENTI: Uffico Politiche Energetiche a) Coordinamento dell Energy Management

Dettagli

Programma Operativo Interregionale Energie rinnovabili e risparmio energetico 2007-2013

Programma Operativo Interregionale Energie rinnovabili e risparmio energetico 2007-2013 Programma Operativo Interregionale Energie rinnovabili e risparmio energetico 2007-2013 ALLEGATO B SCHEDA DESCRITTIVA DELL INTERVENTO PROGETTUALE RELATIVO ALLA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AD ACCEDERE AI

Dettagli

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento. N. 4376 del 25/09/2014

Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento. N. 4376 del 25/09/2014 Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento N. 4376 del 25/09/2014 OGGETTO: Attivazione procedura di scelta degli operatori economici cui affidare i servizi di ingegneria

Dettagli

LE SCUOLE PRIMARIE. SCUOLA PRIMARIA B. FERRARI DI LANGHIRANO n. classi 20 n. alunni 432

LE SCUOLE PRIMARIE. SCUOLA PRIMARIA B. FERRARI DI LANGHIRANO n. classi 20 n. alunni 432 LE SCUOLE PRIMARIE SCUOLA PRIMARIA B. FERRARI DI LANGHIRANO n. classi 20 n. alunni 432 La scuola primaria B. Ferrari è ospitata in un edificio storico di pregio la cui costruzione risale all anno 1927

Dettagli

PROVINCIA DI CASERTA PROGETTO ESECUTIVO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO SCOLASTICO VIALE MICHELANGELO IN CASERTA PIANO MANUTENZIONE

PROVINCIA DI CASERTA PROGETTO ESECUTIVO LAVORI DI RISTRUTTURAZIONE EDIFICIO SCOLASTICO VIALE MICHELANGELO IN CASERTA PIANO MANUTENZIONE PROVINCIA DI CASERTA Istituto Tecnico Statale "Michelangelo Buonarroti" Settore Tecnologico- indirizzi : Costruzioni ambiente territorio - Sirio serale Costruzioni ambiente territorio articolazione "Geotecnico''

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO008 FESR Calabria

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO008 FESR Calabria Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO008 FESR Calabria Istituto Magistrale Giuseppe Mazzini LICEO DELLE SCIENZE UMANE LICEO DELLE SCIENZE UMANE CON OPZIONE ECONOMICO/ SOCIALE LICEO LINGUISTICO Corso

Dettagli

Edizione 2016. Il termine per presentare le richieste di contributo complete di tutti gli allegati è il 31 maggio 2016.

Edizione 2016. Il termine per presentare le richieste di contributo complete di tutti gli allegati è il 31 maggio 2016. Edizione 2016 Bando per interventi di messa in sicurezza, ristrutturazione e riqualificazione degli edifici scolastici e per la formazione professionale. Il Bando è suddiviso in due misure: Misura 1) Interventi

Dettagli

Prot. AOODGAI/ 10031 Roma, 30/07/2010

Prot. AOODGAI/ 10031 Roma, 30/07/2010 UNIONE EUROPEA Direzione Generale Politiche Regionali MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITA E DELLA RICERCA Dipartimento per la Programmazione D.G. per gli Affari Internazionali Uff. IV Programmazione

Dettagli

Antonio Marrazzo. Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI

Antonio Marrazzo. Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano IL SINDACO E LA GIUNTA INCONTRANO I CITTADINI Antonio Marrazzo Assessore al patrimonio, opere pubbliche e decoro urbano Attività dei diversi settori PROGETTI - N 101 - EDILIZIA SCOLASTICA tot 21.000.402,38 24% STRADE tot 12.155.500 23% ALLOGGI COMUNALI

Dettagli

Asse II - Edilizia scolastica I progetti realizzati dalle scuole Riqualificazione degli edifici scolastici pubblici: efficienza energetica, messa a

Asse II - Edilizia scolastica I progetti realizzati dalle scuole Riqualificazione degli edifici scolastici pubblici: efficienza energetica, messa a Asse II - Edilizia scolastica I progetti realizzati dalle scuole Riqualificazione degli edifici scolastici pubblici: efficienza energetica, messa a norma degli impianti,abbattimento delle barriere architettoniche,

Dettagli

La Sostenibilità Finanziaria dei progetti per una Amministrazione Virtuosa

La Sostenibilità Finanziaria dei progetti per una Amministrazione Virtuosa иoiros La Sostenibilità Finanziaria dei progetti per una Amministrazione Virtuosa Risorse Comuni 24 Novembre 2011 Obiettivo Diventare Amministrazioni Virtuose sempre più al servizio del cittadino, nel

Dettagli

B5-1. Gestione del rischio incendio nella scuola. CORSO DI FORMAZIONE RESPONSABILI E ADDETTI SPP EX D.Lgs. 195/03. MODULO B Unità didattica

B5-1. Gestione del rischio incendio nella scuola. CORSO DI FORMAZIONE RESPONSABILI E ADDETTI SPP EX D.Lgs. 195/03. MODULO B Unità didattica Sistema di Riferimento Veneto per la Sicurezza nelle Scuole Gestione del rischio incendio nella scuola MODULO B Unità didattica B5-1 CORSO DI FORMAZIONE RESPONSABILI E ADDETTI SPP EX D.Lgs. 195/03 Il quadro

Dettagli

PREMESSA 1.1 1.2 1.3 1.4

PREMESSA 1.1 1.2 1.3 1.4 1. PREMESSA 1.1 - Facendo seguito all Avviso congiunto MIUR-MATTM prot. A00DGAI/7667 del 15.06.2010 l Istituto d Arte di Comiso, di concerto con la Provincia regionale di Ragusa, si è proposto per il finanziamento

Dettagli

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24

RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 del D.P.R. 380 del 2001 e ss.mm.ii. - art. 41 L.R. 23/85 e ss.mm.ii.) ISPA 24 AL DIRIGENTE DEL SETTORE DEI SERVIZI AL PATRIMONIO ED AL TERRITORIO UFFICIO EDILIZIA PRIVATA P.ZZA GALLURA, 3-07029 TEMPIO PAUSANIA Marca da bollo RICHIESTA CERTIFICATO DI AGIBILITA' (artt. 24-25 D.P.R.

Dettagli

Progetto Definitivo/Esecutivo. Relazione Tecnica Generale

Progetto Definitivo/Esecutivo. Relazione Tecnica Generale Progetto Definitivo/Esecutivo FONDI STRUTTURALI EUROPEI - PON 2007-2013- ASSE II Qualità degli ambienti scolastici Bando 7667 del 15/06/2010 Lavori di ristrutturazione edilizia finalizzati al risparmio

Dettagli

"Agire in maniera efficace"

Agire in maniera efficace Il team di professionisti "ENERGHEIA" opera nel campo della progettazione di impianti tecnologici ed energie rinnovabili. "Agire in maniera efficace" è una nostra prerogativa per la gestione di qualsiasi

Dettagli

Domanda di partecipazione sezione Azioni di eccellenza dei PAES

Domanda di partecipazione sezione Azioni di eccellenza dei PAES Quarta edizione - 2015 Segreteria organizzativa: Tel. 075.8554321 / Fa 075.8520429 Alleanza per il Clima Italia onlus coordinamento@climatealliance.it / mail@pec.climatealliance.it Via G. Marconi, 8 06012

Dettagli

RELAZIONE GENERALE. Premessa

RELAZIONE GENERALE. Premessa RELAZIONE GENERALE Premessa L Istituzione Scolastica Gennaro Pardo e per essa il Dirigente Scolastico nella qualità di Responsabile Unico del Procedimento, con Decreto di affidamento di incarico n. 1242/C5C

Dettagli

Verbale N. 1 Operazioni di Gara

Verbale N. 1 Operazioni di Gara ISTITUTO COMPRENSIVO N 1 Via Roma, 34 98071 Capo d Orlando (Me) C. F. 84004640839 e mail MEIC834007@istruzione.it MEIC834007@PEC.ISTRUZIONE.IT sito www.capodorlandouno.it Prot. 0000227/A24g OGGETTO: PROCEDURA

Dettagli

Fondi (POin) Energie rinnovabili e risparmio energetico (FESR) 2007-2013 Codice Operazione 15.725 del 20/12/2010

Fondi (POin) Energie rinnovabili e risparmio energetico (FESR) 2007-2013 Codice Operazione 15.725 del 20/12/2010 Denominazione beneficiario Titolo intervento Comune di Maglie Interventi di efficientamento energetico dei seguenti edifici: Palazzo Municipale (MAGLIE), Municipio, Scuola Elementare/Materna e Scuola Media

Dettagli

www.rinnovaenergy.it tel/fax 0968.32180 info@rinnovaenergy.it

www.rinnovaenergy.it tel/fax 0968.32180 info@rinnovaenergy.it OBBLIGO DI FONTI RINNOVABILI NELLE NUOVE COSTRUZIONI Viene introdotta una modifica all articolo 4 del Dpr 380/2001 (Testo Unico dell edilizia) che prevede che, a decorrere dal 01 gennaio 2009, nel regolamento

Dettagli

CURRICULUM PROFESSIONALE

CURRICULUM PROFESSIONALE Dott. Ing. Gabriele Ghilardi Studio d ingegneria e progettazione CURRICULUM PROFESSIONALE Via G. D Alzano, 10 24122 Bergamo tel. 035-215736 fax 035-3831266 e-mail info@ghilardistudio.it PROFILO DELLO STUDIO

Dettagli

VERBALE N. 41. 3 punto: Progetto La Girandola : laboratori socio-ricreativi Distretto socio-sanitario Marsala-Petrosino;

VERBALE N. 41. 3 punto: Progetto La Girandola : laboratori socio-ricreativi Distretto socio-sanitario Marsala-Petrosino; VERBALE N. 41 L anno 2014, il giorno 21 del mese di Ottobre, alle ore 15.00, nei locali della Direzione Didattica del VI Circolo, siti in via Sirtori n. 20, si è riunito il Consiglio di Circolo per discutere

Dettagli

FORMULARIO DI PRESENTAZIONE

FORMULARIO DI PRESENTAZIONE MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE Direzione Generale degli Scambi Culturali Divisione V Programma Operativo Nazionale n. 1999 IT 05 1 PO 013 Annualità FORMULARIO DI PRESENTAZIONE per progetti cofinanziati

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania

Programma Operativo Regionale 2007 IT161PO009 FESR Campania Determinazione del Dirigente Scolastico/RUP (Art. 11 del D. Lgs 163/2006 e ss.mm.ii) Prot. 1885/B16 Vitulano 20/08/2014 A: Sito Internet Scuola Albo Scuola Albo pretorio Comune di Vitulano (BN) Determina

Dettagli

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI INTERVENTI E SPECIFICHE TECNICHE

RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEGLI INTERVENTI E SPECIFICHE TECNICHE COMUNE DI LATERZA Provincia di Taranto --------------------------------------------------------------------------------------------------------------------- UFFICIO TECNICO COMUNALE SETTORE N. 4 LAVORI

Dettagli

Quadro normativo. Obbligo di richiesta del Certificato di Prevenzione Incendi (CPI) per le scuole con più di 100 persone D.M.

Quadro normativo. Obbligo di richiesta del Certificato di Prevenzione Incendi (CPI) per le scuole con più di 100 persone D.M. Sistema di Riferimento Veneto per la Sicurezza nelle Scuole Il Piano antincendio scolastico 6.1a CORSO DI FORMAZIONE PER DIRIGENTI SCOLASTICI E PER DIRETTORI DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI Quadro

Dettagli

PIANO DI EVACUAZIONE MODALITA DI GESTIONE DELLE EMERGENZE

PIANO DI EVACUAZIONE MODALITA DI GESTIONE DELLE EMERGENZE PIANO DI EVACUAZIONE MODALITA DI GESTIONE DELLE EMERGENZE 2012/ 2013 Il piano di evacuazione nasce dalla necessità di gestire le emergenze che possono insorgere durante l orario di lezione. Le emergenze

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 20 DEL 20 MAGGIO 2014

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 20 DEL 20 MAGGIO 2014 CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO AGRICOLTURA RAGUSA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA N. 20 DEL 20 MAGGIO 2014 L anno 2014 il giorno 20 del mese di maggio, nella sede camerale, il dott. Roberto Rizzo,

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 26 OGGETTO: PIANO STRAORDINARIO DI EDILIZIA SCOLASTICA ISCOL@: ADESIONE AL PROGRAMMA ASSE II DENOMINATO

Dettagli

Relazione tecnica descrittiva. Scuola materna Vittorio Emanuele II Pestello -

Relazione tecnica descrittiva. Scuola materna Vittorio Emanuele II Pestello - Relazione tecnica descrittiva Scuola materna Vittorio Emanuele II Pestello - Descrizione dell immobile : La scuola Materna è ubicata nel Comune di Montevarchi, località Pestello, via Mincio. La scuola

Dettagli

COMUNE DI PALMARIGGI PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI PALMARIGGI PROVINCIA DI LECCE COMUNE DI PALMARIGGI PROVINCIA DI LECCE SERVIZIO TECNICO SETTORE LAVORI PUBBLICI Determinazione N.32 Del 01.07.2015 Reg.Gen 105 Oggetto: MISE POI ENERGIA - DETERMINA A CONTRARRE PER L AVVIO DELLA PROCEDURA

Dettagli

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce

COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce COMUNE DI ANDRANO Provincia di Lecce SETTORE 4 - AREA LAVORI PUBBLICI - PATRIMONIO - AMBIENTE COPIA DI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 411 Registro Generale N. 149 Registro del Servizio

Dettagli

Conto Energia 2011-2013. Albiqual 04/04/2011 Per. Ind. Borgonovo Roberto 1

Conto Energia 2011-2013. Albiqual 04/04/2011 Per. Ind. Borgonovo Roberto 1 Conto Energia 2011-2013 Albiqual 04/04/2011 Per. Ind. Borgonovo Roberto 1 Relatore Per. Ind. Borgonovo Roberto (Diplomato all I.T.I.S. Hensemberger di Monza nell anno 1986). Iscritto al collegio dei Periti

Dettagli

Predisposizione di strumenti per il risparmio energetico nella pubblica illuminazione e per lo sviluppo del fotovoltaico nei Comuni Italiani

Predisposizione di strumenti per il risparmio energetico nella pubblica illuminazione e per lo sviluppo del fotovoltaico nei Comuni Italiani Predisposizione di strumenti per il risparmio energetico nella pubblica illuminazione e per lo sviluppo del fotovoltaico nei Comuni Italiani POLITICHE DI RISPARMIO ENERGETICO Progetto di adeguamento e

Dettagli

PON FESR AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO ANNUALE DI ESECUZIONE - ANNO 2011

PON FESR AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO ANNUALE DI ESECUZIONE - ANNO 2011 PON FESR AMBIENTI PER L APPRENDIMENTO PRESENTAZIONE DEL RAPPORTO ANNUALE DI ESECUZIONE - ANNO 2011 L avanzamento del PON FESR nel 2011 in sintesi L attuazione del PON FESR mantiene e rafforza gli elementi

Dettagli

ficazione e valorizzazione

ficazione e valorizzazione RV GROUP RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE ficazione e valorizzazione RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE PROJECT MANAGEMENT IMPRESA DI COSTRUZIONE impianti di climatizzazione e idrosanitari CHI SIAMO CHI

Dettagli

Misure e incentivi per l efficienza energetica

Misure e incentivi per l efficienza energetica Misure e incentivi per l efficienza energetica Docente incaricato in Economia e Gestione delle Imprese Dipartimento B.E.S.T. - Politecnico di Milano Indice 1. Finanziaria 2007. Agevolazioni per il risparmio

Dettagli

Provincia di Modena - Servizio Globale Impianti Servizio Energia comprendente la riqualificazione degli impianti Termici e degli Immobili

Provincia di Modena - Servizio Globale Impianti Servizio Energia comprendente la riqualificazione degli impianti Termici e degli Immobili Provincia di Modena - Servizio Globale Impianti Servizio Energia comprendente la riqualificazione degli impianti Termici e degli Immobili della Provincia di Modena Ing. Annalisa Vita Funzionario presso

Dettagli

CUP: C88G10000750007; C88G10000760007; C88G10000770007; C88G10000780007

CUP: C88G10000750007; C88G10000760007; C88G10000770007; C88G10000780007 DIREZIONE DIDATTICA STATALE IV Circolo Autonomia n 65 Cod.SAEE165005 84018 Scafati (SA) Via Martiti D Ungheria DISTRETTO SCOLASTICO N 53 Traversa F.lli Bandiera Parco Sereno Tel./Fax 081.8561645 Tel.081.8568437

Dettagli

COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/ 62311 Fax 0588/64400

COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO. P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/ 62311 Fax 0588/64400 COMUNE DI POMARANCE Prov. di Pisa SETTORE GESTIONE DEL TERRITORIO P.za S. Anna n 1 56045 - Pomarance (PI) - Tel.0588/ 62311 Fax 0588/64400 RELAZIONE TECNICA DESCRITTIVA OGGETTO: Recupero e ristrutturazione

Dettagli

PIANO DI MANUTENZIONE D.P.R. n. 554/99 D.Lgs 163/2006

PIANO DI MANUTENZIONE D.P.R. n. 554/99 D.Lgs 163/2006 PIANO DI MANUTENZIONE D.P.R. n. 554/99 D.Lgs 163/2006 Oggetto: LAVORI DI ABBATTIMENTO BARRIERE ARCHITETTONICHE E URBANIZZAZIONE CENTRO LE COLMATE (comune di PONTE BUGGIANESE) Committente: AZIENDA USL 3

Dettagli

FORMULARIO DI PRESENTAZIONE (a cura dell Istituto proponente)

FORMULARIO DI PRESENTAZIONE (a cura dell Istituto proponente) Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Direzione Generale per le Relazioni Internazionali Ufficio V Programma Operativo Nazionale La Scuola per lo Sviluppo n. 1999 IT 05 1 PO 013 Annualità

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Istituto Tecnico Commerciale e Turistico Statale Vittorio Emanuele II

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Istituto Tecnico Commerciale e Turistico Statale Vittorio Emanuele II Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Istituto Tecnico Commerciale e Turistico Statale Vittorio Emanuele II Via F. Lussana, 2 24121 Bergamo 035 23 71 71 035 21 52 27 segreteria@vittorioemanuele.org

Dettagli

Prot. n. 5046/B32PON Decreto 4176 Mascalucia 30/10/2014

Prot. n. 5046/B32PON Decreto 4176 Mascalucia 30/10/2014 Repubblica italiana- Regione Siciliana ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Federico II di Svevia Via Del Sole Massannunziata - 95030 Mascalucia (CT) 095-910718 Cod. Fisc. 93105190875, Cod. Mecc. CTIC83400C Codice

Dettagli

servizi energetici integrati

servizi energetici integrati servizi energetici integrati DIVERSIFICAZIONE PRODUTTIVA E SVILUPPO DELLE FONTI RINNOVABILI Tea Sei è la società del Gruppo a cui è stato affidato l esercizio delle reti calore, gas e illuminazione pubblica,

Dettagli

COMUNE DI FERRARA. Installazione di pannelli solari aderenti o integrati nella copertura.

COMUNE DI FERRARA. Installazione di pannelli solari aderenti o integrati nella copertura. COMUNE DI FERRARA INTERVENTI DI RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DI EDIFICI ESISTENTI E TITOLI EDILIZI RICHIESTI Principali casistiche per gli interventi sull edilizia esistente, a partire dal 1 luglio 2008

Dettagli

Prot.n. 3242 c/23 Amantea 19.06.2015 Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 11 del D.

Prot.n. 3242 c/23 Amantea 19.06.2015 Determinazione del Dirigente Scolastico Responsabile Unico del Procedimento (Art. 11 del D. ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE G. M a m e l i di Scuola dell Infanzia, Primaria e Secondaria di 1 Grado Via Aspromonte, 2 87032 AMANTEA (CS) Tel/Fax 0982/41259 Cod. Min: CSIC865001 Sedi Associate: CSMM865012

Dettagli

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA

RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA RILIEVO CONSISTENZE STRUTTURE COMUNALI AD USO TECNICO-AMMINISTRATIVO FINALIZZATO ALLA AGGREGAZIONE DELLE STESSE IN SEDE UNICA SERVIZIO PROGETTAZIONE E DIREZIONE LAVORI SU STRUTTURE Il Responsabile (Arch.

Dettagli

Programma Operativo Regionale 2014-2020 SMART STREET LIGHTING

Programma Operativo Regionale 2014-2020 SMART STREET LIGHTING Programma Operativo Regionale 2014-2020 Interventi per il miglioramento dell efficienza energetica degli impianti di illuminazione pubblica e la diffusione di servizi tecnologici integrati SMART STREET

Dettagli

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA STUDIO DI FATTIBILITA PER LA RISTRUTTURAZIONE E RIFUNZIONALIZZAZIONE DELLA SCUOLA MEDIA AZZARITA RELAZIONE TECNICO- ILLUSTRATIVA L immobile oggetto dello studio di fattibilità è ubicato in Via Barisano

Dettagli

PROVINCIA DI MILANO ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA

PROVINCIA DI MILANO ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA PROVINCIA DI MILANO ASSESSORATO ISTRUZIONE ED EDILIZIA SCOLASTICA Assessorato Istruzione ed Edilizia Scolastica PROGRAMMAZIONE TERRITORIALE CONDIVISA AMBITI TERRITORIALI Referente Progetto: Piera Saita

Dettagli

Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale

Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale Pesaro, 22 Novembre 2013 Relazione del Dott. Giorgio De Rosa Dottore Commercialista Revisore Legale DETRAZIONE IRPEF PER RISTRUTTURAZIONI EDILIZIE È il bonus tradizionalmente noto come detrazione IRPEF

Dettagli

Arch. Olivia Carone Milano, Casa dell Energia, 27 novembre 2014

Arch. Olivia Carone Milano, Casa dell Energia, 27 novembre 2014 «Condominio, nuove sfide per una gestione professionale dell immobile» Il Protocollo CasaClima e CasaClima R Certificazione di Qualità Arch. Olivia Carone Milano, Casa dell Energia, 27 novembre 2014 Il

Dettagli

RUOLO DEL COMUNE NEL CAMPO DELL EFFICIENZA ENERGETICA IN EDILIZIA

RUOLO DEL COMUNE NEL CAMPO DELL EFFICIENZA ENERGETICA IN EDILIZIA Comune di Brusaporto Provincia di Bergamo RUOLO DEL COMUNE NEL CAMPO DELL EFFICIENZA ENERGETICA IN EDILIZIA Brusaporto, Ing. Roberto Menga Assessore Urbanistica, Territorio e Protezione Civile Indice Il

Dettagli

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia

AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO. Staff Infoenergia AGEVOLAZIONI FISCALI PER IL RISPARMIO ENERGETICO Staff Infoenergia Detrazioni fiscali in campo edilizio RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA Il Dl 4 giugno 2013, n. 63 (convertito con modifiche in Legge 90/2013)

Dettagli

INSTALLAZIONE SULLE FACCIATE VETRATE ED SUGLI INFISSI ESPOSTI

INSTALLAZIONE SULLE FACCIATE VETRATE ED SUGLI INFISSI ESPOSTI Piano Operativo Interregionale "Energie rinnovabili e risparmio energetico" FESR 2007-2013 Dipartimento per l'energia MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO MiSe-DGENRE INSTALLAZIONE SULLE FACCIATE VETRATE

Dettagli

PAES Il Piano d Azione per l Energia Sostenibile. 11 ottobre 2011 Arch. Lella Bigatti La E.S.Co. del Sole srl

PAES Il Piano d Azione per l Energia Sostenibile. 11 ottobre 2011 Arch. Lella Bigatti La E.S.Co. del Sole srl PAES Il Piano d Azione per l Energia Sostenibile 11 ottobre 2011 Arch. Lella Bigatti La E.S.Co. del Sole srl CO2 Il Patto dei Sindaci è un iniziativa europea che riunisce enti locali e regionali impegnandosi

Dettagli

PROGRAMMA DIDATTICO SCUOLA ELEMENTARE ANNO 2012 2013

PROGRAMMA DIDATTICO SCUOLA ELEMENTARE ANNO 2012 2013 PROGRAMMA DIDATTICO SCUOLA ELEMENTARE ANNO 2012 2013 PICCOLI PASSI PER UNA SANT ANDREA SOSTENIBILE Progetto cofinanziato dall'unione Europea - Finanziamento PO- FESR 2007-2013 Asse IV Linea d intervento

Dettagli

ADEGUAMENTO SISMICO E RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA

ADEGUAMENTO SISMICO E RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA Comune di CREVALCORE Provincia di BOLOGNA Scuola Media Marco Polo ADEGUAMENTO SISMICO E RISTRUTTURAZIONE EDILIZIA (1) - NODI TRAVE PILASTRO DANNI RILEVATI: - Spostamento degli appoggi delle travi Il livello

Dettagli

COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO

COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO COMUNE DI LIZZANO PROVINCIA DI TARANTO PROGETTO ESECUTIVO ADEGUAMENTO DELLA CENTRALE TERMICA E DELL'IMPIANTO DI RISCALDAMENTO DELL'ISTITUTO COMPRENSIVO "ALESSANDRO MANZONI" - PLESSO A. MANZONI FASCICOLO

Dettagli

Educational Tour 5 ottobre 2010 La Dimora Storico Romantica Il Sole e la Luna: un esempio di turismo sostenibile in Alta Langa

Educational Tour 5 ottobre 2010 La Dimora Storico Romantica Il Sole e la Luna: un esempio di turismo sostenibile in Alta Langa Educational Tour 5 ottobre 2010 La Dimora Storico Romantica Il Sole e la Luna: un esempio di turismo sostenibile in Alta Langa Alberto Monaco MIXO Consulting S.r.l. 1 Molti degli interventi da attuare

Dettagli

UFFICI DEL SETTORE TECNICO- LAVORI PUBBLICI- MANUTENZIONE E PROVVEDITORATO SERVIZIO LAVORI PUBBLICI

UFFICI DEL SETTORE TECNICO- LAVORI PUBBLICI- MANUTENZIONE E PROVVEDITORATO SERVIZIO LAVORI PUBBLICI UFFICI DEL SETTORE TECNICO- LAVORI PUBBLICI- MANUTENZIONE E PROVVEDITORATO SERVIZIO LAVORI PUBBLICI Ufficio Programmazione, Pianificazione e progettazione Ufficio gare ed esecuzione lavori Ufficio Espropriazioni

Dettagli

Efficienza energetica degli immobili

Efficienza energetica degli immobili Efficienza energetica degli immobili Di cosa ci occupiamo? Horus Energia Ambiente s.r.l., specializzata nel campo dell efficienza energetica degli edifici civili ed industriali, offre ai propri clienti

Dettagli

Prot.nr. 2213 Portico di Caserta,li 03/05/2013 STAZIONE APPALTANTE :- ISTITUTO COMPRENSIVO S.GIOVANNI BOSCO

Prot.nr. 2213 Portico di Caserta,li 03/05/2013 STAZIONE APPALTANTE :- ISTITUTO COMPRENSIVO S.GIOVANNI BOSCO CON L EUROPA INVESTIAMO NEL VOSTRO FUTURO Istituto ComprensivoS.Giovanni Bosco 81050 Portico di Caserta Via Trento n 36Tel. e Fax 0823 691434 Tel. D.S. 0823695009Distretto Scolastico N. 16 S. Maria C.V.

Dettagli

PROVVEDIMENTO Del Funzionario delegato DAL DIRETTORE

PROVVEDIMENTO Del Funzionario delegato DAL DIRETTORE ISTITUZIONE SERVIZI EDUCATIVI SCOLASTICI CULTURALI E SPORTIVI DEL COMUNE DI CORREGGIO Viale della Repubblica, 8 - Correggio (RE) 42015 tel. 0522/73.20.64-fax 0522/63.14.06 P.I. / C.F. n. 00341180354 PROVVEDIMENTO

Dettagli

Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri

Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri MONITORAGGIO SUI BANDI DI PROGETTAZIONE Preliminare analisi giuridica dei bandi anomali rilevati tra il 28 ottobre e il 3 novembre 2013 (c.r.416_11_i) Roma, 5

Dettagli

Circolare n. 47 data, 15.10.2015. E, p.c. R.L.S.

Circolare n. 47 data, 15.10.2015. E, p.c. R.L.S. ISTITUTO COMPRENSIVO Sede Centrale Via Don Minzoni, n 1 tel segret 099 5635481 tel presid 099 5619721, Fax n 099 5669005 wwwistitutocomprensivopignatelligovit Distretto n054 - Cod Mecc TAIC85900X - CF

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 redatta entro il 30 settembre 2014

SCHEDA PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 redatta entro il 30 settembre 2014 SCHEDA PROGRAMMA TRIENNALE OPERE PUBBLICHE 2015-2017 redatta entro il 30 settembre 2014 ELENCO COMPLETO COMPRENSIVO ANCHE DELLE OPERE DI IMPORTO PARI ED INFERIORE AD EURO 100.000,00 AMM. GESTIONE E CONTROLLO

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SAN SPERATE PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SAN SPERATE PROVINCIA DI CAGLIARI PROGETTO ESECUTIVO MESSA IN SICUREZZA E MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEGLI EDIFICI SCOLASTICI, COMPLESSO SCOLASTICO VIA PIXINORTU ANGOLO VIA GARAU ALLEGATO 1 RELAZIONE

Dettagli

Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri

Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri Centro Studi Consiglio Nazionale Ingegneri MONITORAGGIO SUI BANDI DI PROGETTAZIONE Preliminare analisi giuridica dei bandi anomali rilevati tra il 13 e il 19 gennaio 2014 (c.r.453_1_iii) Roma, 20 gennaio

Dettagli

N.B. Si prega di citare, nella risposta, il nostro numero di protocollo. c.f. 80002130195

N.B. Si prega di citare, nella risposta, il nostro numero di protocollo. c.f. 80002130195 AREA INFRASTRUTTURE E PATRIMONIO SETTORE PATRIMONIO Via Bella Rocca, 7-26100 CREMONA - tel. 0372/4061 - fax n 0372/406499 e-mail: patrimonio@provincia.cremona.it c.f. 80002130195 Oggetto: ISTITUTO PROFESSIONALE

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli)

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO (Nominato con decreto del Prefetto di Napoli n.054633/area II/EE.LL. del 17.09.2013) N. 12 del

Dettagli

PROGETTO "Diversità e inclusione"

PROGETTO Diversità e inclusione MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO COMPRENSIVO CERVARO Corso della Repubblica, 23 (Fr) Tel. 0776/367013 - Fax 0776366759 - e-mail:fric843003@istruzione.it

Dettagli

SUPPLEMENTO N. 1 BEIBLATT NR. 1 ANNO 2008 JAHR 2008

SUPPLEMENTO N. 1 BEIBLATT NR. 1 ANNO 2008 JAHR 2008 2 Supplemento n. 1 al B.U. n. 5/I-II del 29.1.2008 - Beiblatt Nr. 1 zum Amtsblatt vom 29.1.2008 - Nr. 5/I-II SUPPLEMENTO N. 1 BEIBLATT NR. 1 ANNO 2008 JAHR 2008 DELIBERAZIONI, DISPOSIZIONI E COMUNICATI

Dettagli

ALLEGATO 1. Ai fini di una migliore lettura del presente Capitolato Speciale POI, si rinvia, tra l altro, al predetto Avviso.

ALLEGATO 1. Ai fini di una migliore lettura del presente Capitolato Speciale POI, si rinvia, tra l altro, al predetto Avviso. ALLEGATO 1 CAPITOLATO SPECIALE POI CATEGORIA: IMPIANTI FOTOVOLTAICI E SERVIZI CONNESSI PRODOTTO: POI ENERGIA - IMPIANTO FOTOVOLTAICO CONNESSO IN RETE E SERVIZI CONNESSI PREMESSA Per quanto non espressamente

Dettagli

Prot. N. 2872 Castrovillari, 05.06.2014

Prot. N. 2872 Castrovillari, 05.06.2014 Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO Via Coscile, 28 87012 - CASTROVILLARI (CS) CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE PER L ISTRUZIONE E L EDUCAZIONE IN

Dettagli

COSTRUIRE L EFFICIENZA ENERGETICA Secondo bando del Fondo Sperimentale per la promozione e l incentivazione dell efficienza energetica in edilizia

COSTRUIRE L EFFICIENZA ENERGETICA Secondo bando del Fondo Sperimentale per la promozione e l incentivazione dell efficienza energetica in edilizia COSTRUIRE L EFFICIENZA ENERGETICA Secondo bando del Fondo Sperimentale per la promozione e l incentivazione dell efficienza energetica in edilizia IL FONDO SPERIMENTALE 1 EFFICIENZA ENERGETICA IN EDILIZIA

Dettagli

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO

ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO ISTITUTO SCOLASTICO COMPRENSIVO DI SAN CIPIRELLO SCUOLA DELL'INFANZIA, PRIMARIA E SECONDARIA DI I GRADO VIA A. GRAMSCI, 2-90040 SAN CIPIRELLO PAIC81500G C.F. 97030190827 091/8573400 paic81500g@pec.istruzione.it

Dettagli

L analisi dei dati energetici come nuova declinazione dell approccio BigData. Piergabriele Andreoli, Modena 24/03/2015

L analisi dei dati energetici come nuova declinazione dell approccio BigData. Piergabriele Andreoli, Modena 24/03/2015 L analisi dei dati energetici come nuova declinazione dell approccio BigData. Piergabriele Andreoli, Modena 24/03/2015 31/03/2015 è una associazione no profit per lo sviluppo energetico sostenibile del

Dettagli

COMUNE DI FAENZA PROVINCIA DI RAVENNA

COMUNE DI FAENZA PROVINCIA DI RAVENNA COMUNE DI FAENZA PROVINCIA DI RAVENNA PROGRAMMA PROVINCIALE RAVENNA GREEN ENERGY PROGETTO PRELIMINARE VALORIZZAZIONE DELLE FONTI RINNOVABILI (2) ENERGIA DAI TETTI DI EDIFICI PUBBLICI Il responsabile per

Dettagli

Scheda Tecnica Servizi al Pubblico - Dicembre 2010. Museo Interdisciplinare Regionale Maria Accascina di Messina

Scheda Tecnica Servizi al Pubblico - Dicembre 2010. Museo Interdisciplinare Regionale Maria Accascina di Messina Scheda Tecnica Servizi al Pubblico - Dicembre 2010 Museo Interdisciplinare Regionale Maria Accascina di Messina Locale/spazio destinato al Servizio di Biglietteria All. A destinazione attuale condizioni

Dettagli

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA

RELAZIONE TECNICO ILLUSTRATIVA COMUNE DI MONTIGLIO MONFERRATO Provincia di ASTI- OGGETTO : Progetto per la manutenzione straordinaria di edificio scolastico con interventi di adeguamento a normative vigenti PROGETTO DEFINITIVO - ESECUTIVO

Dettagli