IL DIRETTORE. Decreta

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL DIRETTORE. Decreta"

Transcript

1 DECRETO N DEM del giorno 6 marzo 2015 IL DIRETTORE Visto il Regolamento dell esame di Laurea del Dipartimento di Economia e Management approvato in Consiglio di Facoltà in data e successive modifiche. Viste le domande di ammissione all esame di laurea della sessione di marzo 2015, (come deliberato dal Consiglio del Dipartimento del ), presso il Dipartimento di Economia e Management. Decreta La nomina delle Commissioni per le discussioni delle tesi di laurea Specialistica e tesi di laurea Magistrale come di seguito elencate: la Commissione n. 1 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 1A del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Michele Andreaus prof. Emanuele Taufer prof. Guido Feller prof. Nino Civolani dott.ssa Ericka Costa dott.ssa Caterina Pesci la Commissione n. 2 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 1B del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Paolo Collini prof. Andrea Francesconi prof. ssa Maria Teresa Bernelli dott. Graziano Coller dott. Paolo Decaminada dott.ssa Paola Rossi la Commissione n. 3 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 9.00, presso l aula 1A del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Umberto Martini

2 prof. ssa Silvia Bortot prof. Alessandro Rossi prof.ssa Roberta Raffaelli prof. Luciano Pilati la Commissione n. 4 convocata il giorno giovedì 26 marzo 2015 alle ore 9.00, presso l aula 1A del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Umberto Martini prof. ssa Paola Masotti dott.ssa Federica Buffa dott. Michele Iori prof. Tiziano Salvaterra la Commissione n. 5 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 15.00, presso l aula 2A del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Andrea Leonardi prof.ssa Mariangela Franch prof. Pier Luigi Novi Inverardi prof. Tiziano Salvaterra prof. Marco Zamarian prof Umberto Martini Il prof. Umberto Martini per le sole tesi della studentessa Valentina Tarolli e Valentina Taufer, e dello studente Francesco Trenti. la Commissione n. 6 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 9.00, presso l aula 1B del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Franco Molinari prof. Marco Bee prof. Flavio Bazzana dott. ssa Eleonora Broccardo dott. Diego Giuliani. la Commissione n. 7 convocata il giorno giovedì 26 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 1A del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Loris Gaio prof. ssa Roberta Cuel prof. Roberto Gabriele dott. Diego Ponte prof.ssa Silvia Bortot la Commissione n. 8 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 2B del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Luca Erzegovesi prof. Mario Fedrizzi

3 prof. Davide Panizzolo dott. ssa Eleonora Broccardo prof. Alberto Ricardo Marques Pereira la Commissione n. 9 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 9.00, presso l aula 1C del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Andrea Giovanardi prof. ssa Simonetta Vezzoso prof. Alessandro Melchionda prof. Matteo Cosulich prof.ssa Paola Iamiceli la Commissione n. 10 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 1C del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Andrea Giovanardi prof. ssa Simonetta Vezzoso prof. Ermanno Tortia prof. Giacomo Bosi prof. Ernesto Bagarotto la Commissione n. 11 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 3D del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Marco Bombardelli prof. Luca Mandrioli prof. Danilo Galletti prof. Matteo Cosulich prof. Giovanni Pegoretti la Commissione n. 12 convocata il giorno giovedì 26 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 1B del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Marco Bombardelli prof. ssa Paola Iamiceli prof. Giorgio Bolego prof. Giacomo Bosi dott. Matteo Ploner la Commissione n. 13 convocata il giorno giovedì 26 marzo 2015 alle ore 8.30, presso l aula 1B del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Geremia Gios prof. ssa Sandra Notaro prof.ssa Roberta Raffaelli prof. Paolo Maggioni prof. Andrea Bonoldi

4 la Commissione n. 14 convocata il giorno giovedì 26 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 1C del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Geremia Gios prof. Raoul Pisani dott.ssa Federica Buffa prof.ssa Ariela Mortara prof. Paolo Maggioni la Commissione n. 15 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 9.00, presso l aula 2A del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Giorgio Fodor prof. Edoardo Gaffeo prof.ssa Giuliana Passamani dott.ssa Chiara Tomasi prof.ssa Maria Luigia Segnana la Commissione n. 16 convocata il giorno giovedì 26 marzo 2015 alle ore 9.00, presso l aula 1C del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. ssa Giuliana Passamani prof. Edoardo Gaffeo prof. Stefano Zambelli prof. Luciano Andreozzi prof. Flavio Bazzana la Commissione n. 17 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 3C del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Giuseppe Folloni prof. ssa Gabriella Berloffa prof. Luciano Pilati prof.ssa Cinzia Lorandini dott.ssa Chiara Tomasi la Commissione n. 18 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 3G del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Giorgio Fodor prof. Andrea Fracasso prof. Marco Faillo prof. Stefano Schiavo prof. Luigi Bonatti

5 la Commissione n. 19 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 2C del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Luigi Mittone prof. ssa Lucia Savadori prof. Nicolao Bonini dott. Matteo Ploner prof. Konstantinos Hadjichristidis la Commissione n. 20 convocata il giorno giovedì 26 marzo 2015 alle ore 9.00, presso l aula 2A del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Enrico Zaninotto prof. Italo Trevisan prof. Sandro Trento dott.ssa Laura Frigotto prof.ssa Lucia Savadori la Commissione n. 21 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 9.00, presso l aula 2B del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Enrico Zaninotto prof. Sandro Trento dott.ssa Paola Rossi dott.ssa Laura Frigotto prof. Italo Trevisan la Commissione n. 22 convocata il giorno mercoledì 25 marzo 2015 alle ore 13.30, presso l aula 3E del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Loris Gaio prof. Roberto Cinquini prof. Francesco Rizzi prof. Alessandro Zorat prof. Roberto Gabriele la Commissione n. 23 convocata il giorno giovedì 26 marzo 2015 alle ore 9.00, presso l aula 2B del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Carlo Borzaga prof. Lorenzo Sacconi prof. ssa Paola Villa prof.ssa Gabriella Berloffa prof. Ermanno Tortia la Commissione n. 24 convocata il giorno giovedì 26 marzo 2015 alle ore 9.00, presso l aula 3D del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta:

6 prof. Luigi Colazzo prof. Paolo Giorgini prof. Paolo Bouquet dott. Diego Ponte prof.ssa Roberta Cuel la Commissione n. 25 convocata il giorno giovedì 26 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 2A del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Gianfranco Cerea prof. ssa Sandra Notaro prof. Luciano Andreozzi prof. Andrea Bonoldi prof. Konstantinos Hadjichristidis la Commissione n. 26 convocata il giorno giovedì 26 marzo 2015 alle ore 14.30, presso l aula 2B del Dipartimento di Economia e Management, risulta essere così composta: prof. Marco Zamarian prof. Nicolao Bonini prof. Jack Birner prof. Alessandro Rossi dott. Vittorino Filippas Costituisce parte integrante del presente decreto l allegato 1, che elenca i laureandi con i rispettivi relatori e i controrelatori nominati dal Direttore. f.to il Direttore del Dipartimento di Economia e Management - prof. Geremia Gios - Trento, 6 marzo 2015

7 Matrico la NCom missio ne corso Innovation Economia e laureandi.cogn ome AMOFA laureandi.no me PATIENCE AKUA tipo tesi Titolo Nome Rel Cognome Rel correlatore CorrelC ognome ANGHEBEN MONICA Finanza APOLLONI ANDREA Management ARMANI ALESSANDRO DIFFUSION OF TECHNOLOGICAL INNOVATIONS IN AFRICA, A CASE STUDY ON GHANA'S AGRICULTURAL SECTOR DISTACCO DEL LAVORATORE E CODATORIALITA' NEL CONTRATTO DI RETE Controrel Nome ControrelCogn ome Controrel Nome GIUSEPPE TURCHETTI FRANCESCO RIZZI Lino Cinquini Alessand ro Giorgio Bolego Paola Iamiceli GLI ASSETTI PROPRIETARI DELLA BANCA D'ITALIA Giacomo Bosi Marco Bombardelli ANALISI DELLE PREFERENZE DEI TURISTI PER LA GESTIONE DELL'ORSO (URSUS ARCTOS) IN TRENTINO: I FORMATI BEST-WORST E ELICITED CHOICE PROBABILITY A CONFRONTO ControrelCogn ome Sandra Notaro Roberta Raffaelli Paolo Maggioni Zorat Management e consulenza aziendale BALDO LISA Management BARP DAVIDE LE IMPRESE DEL DISTRETTO ORAFO VICENTINO TRA CRISI E RIPRESA IL RUOLO DEL SISTEMA DI CONTROLLO NELL'IMPLEMENTAZIONE DELLA STRATEGIA AZIENDALE: UN CASO PRATICO Marco Zamarian Vittorino Filippas Paolo Collini Andrea Francesconi Management e consulenza aziendale BATTISTELLA EMANUEL Management BERARDO CLOE' ART. 104 TER - LEGGE FALLIMENTARE: IL PROGRAMMA DI LIQUIDAZIONE MODELLO ONTOLOGICO PER IL KNOWLEDGE MANAGEMENT NELLO SVILUPPO DI SOFTWARE CUSTOMIZZATI: IL CASO INTERACTIVE MEDIA SERVICE LAB Danilo Galletti Luca Mandrioli Paolo Giorgini Luigi Colazzo Paolo Bouquet Management BERTE' LAURA Management BERTI MATTEO International Management BERTOLINI NICOLÒ Management BERTOLUZZA AURORA FACEBOOK INFLENZA IL FATTURATO? IL CASO DELLA FALEGNAMERIA DANIELLI. LEAD GENERATION E CONTENT MARKETING: UN CASO AZIENDALE. THE MACRO-FINANCE NEXUS AFTER THE GREAT RECESSION ATTRIBUTI EMOZIONALI E FUNZIONALI DI UN BENE ESPERIENZIALE: UN ESPERIMENTO DI SCELTA SUI TURISTI DEL LAGO DI CALDONAZZO Roberta Cuel Roberto Gabriele Roberta Cuel Diego Ponte Edoardo Gaffeo Giorgio Fodor Marco Faillo Sandra Notaro Geremia Gios Andrea Bonoldi International BERZINSKA KARINA BRAND MANAGEMENT IN EUROPEAN LOW-COST AIRLINE SECTOR: CASE STUDY OF EASYJET Italo Trevisan Enrico Zaninotto Finanza BIADA ROBERTA TESTING THE WEAK FORM OF EFFICIENT MARKET HYPOTHESIS. ITALY AND THE EUROZONE Giuliana Passamani Giorgio Fodor Edoardo Gaffeo

8 Economia e BITTELERI ALESSANDRO L'ECOSISTEMA DELLE START UP INNOVATIVE IN PROVINCIA DI TRENTO ANALISI DEL DL 179/2012 E PRESENTAZIONE DI TRE CASI AZIENDALI. Michele Andreaus Ericka Costa Emanuel e Taufer Economia e Economia e BORTOLI GABRIELE BUCCI VINCENZO Finanza BUSSELLI STEFANO Economia e Economia e gestione dell'ambiente e del turismo Management CAMPO DALL'ORTO CALLEGARI MARTINA CAMPESTRINI ANA PAULA Tesi laurea special. STEFANO L'ESCLUSIONE DEL SOCIO NELLE SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA Danilo Galletti Luca Mandrioli LA RILEVANZA PENALE DELL'ELUSIONE FISCALE Alessandro Melchionda Andrea Giovanardi ANOMALIE COMPORTAMENTALI E DIVERSIFICAZIONE INSUFFICIENTE DEL RISCHIO DI PORTAFOGLIO LA DISCIPLINA DEI CONTRATTI IN CORSO DI ESECUZIONE DEL CONCORDATO PREVENTIVO IL BRASILE ED IL PROGRAMMA "BOLSA FAMILIA": UNA VALUTAZIONE DEGLI EFFETTI. IL MARKETING E LA COMUNICAZIONE NELLE SCUOLE DI SCI. UN'ANALISI ESPLORATIVA NEI COLLEGI DI TRENTINO E VENETO Matteo Ploner Luigi Mittone Nicolao Bonini Luca Mandrioli Danilo Galletti Marco Bombardelli Giuseppe Folloni Gabriella Berloffa Luciano Pilati Umberto Martini Roberta Raffaelli Finanza CANDELA NICOLA International Management CARRARO VITTORIO APPROCCI MULTICRITERIALI APPLICATI ALLA FINANZA:IL PROBLEMA DI SELEZIONE DI PORTAFOGLIO. "THE VOLUNTARY ADOPTION OF INTERNATIONAL ACCOUNTING STANDARDS BY ITALIAN MANUFACTURING UNLISTED COMPANIES: THE EFFECT ON EQUITY AND NET INCOME" Mario Fedrizzi Luca Erzegovesi Paola Rossi Sandro Trento Italo Trevisan Finanza CHIARELLO ALBERTO LA STIMA DELLA VOLATILITA' NEL MODELLO DI PRICING DI BLACK E SCHOLES Marco Bee Flavio Bazzana Franco Molinari Finanza CHIOLO LUCIA ENZA CAPM TRADIZIONALE VS CAPM A TRE FATTORI E ANALISI DEL MODELLO TRADIZIONALR NEL MERCATO AZIONARIO ITALIANO Giuliana Passamani Flavio Bazzana Management CHISTÈ ALESSIA Finanza CIOLA EMANUELE Finanza CLARA SOFIA Doppia Laurea Tesi magistr. RIFIUTI URBANI E RACCOLTA DIFFERENZIATA: LA RACCOLTA "PORTA A PORTA" NEL COMUNE DI LASINO Geremia Gios Federica Buffa L'IPOTESI DELLA SECULAR STAGNATION Edoardo Gaffeo Giuliana Passamani Giorgio Fodor STATISTICAL ARBITRAGE PAIRS - AN APPLICATION TO DAX EQUITIES Sandra Notaro

9 Management CLAUSER EFREM PIATTAFORME MULTI-SIDES NELL'ECOSISTEMA DIGITALE E CONNESSO: IL CASO DI YOCROWD, UNA STARTUP INNOVATIVA Enrico Zaninotto Italo Trevisan Economia e Economia e Economia e COMPLOJER MARA CORPOSANTO SARA CORTESI DANIELE Finanza COSTAN ZOVI MASSIMO Management CUGOLA ANDREA Tesi magistr Economia e DAL LAGO MARTINA Finanza DALPIAZ ERIKA International Economia e DAO HONG TRANG DE BATTISTA CLAUDIA LA REVISIONE IN CASO DI LIQUIDAZIONE DI SOCIETA': CONFRONTO CON LA REVISIONE DEL BILANCIO IN CONTINUITA' AZIENDALE Maria Teresa Bernelli Paolo Collini L'ESECUZIONE DEL CONCORDATO PREVENTIVO Luca Mandrioli Danilo Galletti Marco Bombardelli ECONOMIA SOMMERSA E ABOLIZIONE DEL CONTANTE GENERE, SPIRITO DI COMPETIZIONE E SCELTE DI PORTAFOGLIO: UN'ANALISI SPERIMENTALE IL PROCESSO DI ACQUISTO NELLA SUPPLY CHAIN E LA GESTIONE STRATEGICA DEI FORNITORI. IL CASO DANA ITALIA SPA Gianfranco Cerea Luciano Andreozzi Matteo Ploner Lucia Savadori Konstanti nos Italo Trevisan Maria Laura Frigotto L'IMPUGNABILITA' DEL DINIEGO DI INTERPELLO Andrea Giovanardi Matteo Cosulich LA STABILITA' FINANZIARIA DEL CREDITO COOPERATIVO ITALIANO DURANTE LA CRISI ( ). UN'ANALISI EMPIRICA COMPARATIVA IMPLEMENTATION OF ENTERPRISE RISK MANAGEMENT: EMPIRICAL EVIDENCE FROM ITALIAN COMPANIES STRATEGIE DI IMPRESSION MANAGEMENT NELLA COMUNICAZIONE DEI RISULTATI D'ESERCIZIO: UN'ANALISI EMPIRICA Ermanno Celeste Tortia Carlo Borzaga Paola Villa Hadjichristidis Flavio Bazzana Marco Bee Eleonora Broccardo Maria Teresa Bernelli Paolo Collini Andrea Francesconi Management DE GRANDI PIETRO SVILUPPO TURISTICO E SOSTENIBILITA': UNA APPLICAZIONE DEL MODELLO DI WEAVER A DUE COMUNITA' DI VALLE TRENTINE Mariangela Franch Pier Luigi Novi Inverard i Andrea Leonardi Tiziano Salvaterra Management DELL'EVA FABIANA Finanza DELVAI DAVIDE IL MODELLO DI BUSINESS DI UNA START-UP INNOVATIVA NEL SETTORE TURISTICO: IL CASO SKIPASSGO A COMPARISON BETWEEN THE EUROPEAN AND JAPANESE MONETARY POLICIES Umberto Martini Alessandr o Rossi Andrea Fracasso Stefano Schiavo International DESTA NARDOS GEBREHIWO T Management DEZULIAN BENJAMIN SPAN OF CONTROL AND LABOR TURNOVER: EVIDENCE FROM INDIAN MANUFACTURING FIRMS ACCOUNTABILITY SILENTE NELLE COOPERATIVE AGRICOLE DEL TRENTINO Marco Zamarian JACOBUS BIRNER Nicolao Bonini Michele Andreaus Ericka Costa Emanuel e Taufer

10 Finanza DUTU ANA - MARIA ADRIANA Finanza ESTRADA YULIYA IL FINANZIAMENTO DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE IN ROMANIA INVESTIMENTI DIRETTI ESTERI IN UN'ECONOMIA EMERGENTE: IL CASO UCRAINA Luca Erzegovesi Davide Panizzolo Edoardo Gaffeo Maria Luigia Segnana Management e consulenza Aziendale FELLER STEFANIA Finanza FERRARI DANIELE Economia e FILIPPI NICOLA CAPITALISMI A CONFRONTO: LE RAGIONI DELLA CODETERMINAZIONE TEDESCA L'EMISSIONE DI MINIBOND IN UNA MEDIA IMPRESA: IL CASO SEA SPA I FONDI COMUNI IMMOBILIARI DI DIRITTO ITALIANO - APPEAL DELLO STRUMENTO NELL'AMBITO DI OPERAZIONI DI GRANDI DIMENSIONI NEL SETTORE REAL - ESTATE Lorenzo Sacconi Paola Villa Ermanno Tortia Luca Erzegovesi Davide Panizzolo Paolo Collini Paolo Decami nada Graziano Coller Finanza FOLTRAN SERENA LO STRUMENTO DEL FONDO PER L'HOUSING SOCIALE COME RISPOSTA AL PROBLEMA ABITATIVO: IL CASO TRENTINO Flavio Bazzana Marco Bee Management FORTAREL SILVIA Economia e International Management FRACCA MASSIMO FRACCARO GIOVANNA IL RUOLO DELLE TECNOLOGIE SEMANTICHE PER L'ANALISI DEI BIG DATA: IL CASO DEL PROGETTO SICRAS LA DETERMINAZIONE DEL REDDITO DELLA STABILE ORGANIZZAZIONE NEW DIGITALADVERTISING PLATFORM IMPLEMENTATION IN PUBLISHING INDUSTRY: A REAL CASE OF SYSTEM INTEGRATION Paolo Bouquet Paolo Giorgini Andrea Giovanardi Simonetta Vezzoso Vittorino Filippas Marco Zamarian Management FRANCESCHINI MONICA LA CERTIFICAZIONE PER COMUNICARE LA SOSTENIBILITA' AMBIENTALE: INDAGINE SULLE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI TRENTO Ariela Mortara Federica Buffa Raoul Pisani Management FRISANCO FRANCESCA Management e consulenza aziendale Management e consulenza aziendale FRISULLO FRUGONI FRANCESCA FEDERICO NICOLA Management GALLETTA DARIA Innovation Management GAMBILLARA GIACOMO CROWDSOURCING, OPEN INNOVATION E LE MOTIVAZIONI DEI CREATIVI LA COMUNICAZIONE INTEGRATA IN BARILLA TRA CREATIVITA' E SOCIAL MEDIA MARKETING CRISI E RISANAMENTO D'IMPRESA:ASPETTI GESTIONALI E FISCALI. LA FORMAZIONE DI NUOVE FIGURE PROFESSIONALI NEL MONDO DEI BIG DATA: IL DATA SCIENTIST INNOVATION AND INTERNATIONALIZATION: A PRATICAL ANALYSIS OF DYNAMICS AFFECTING SMES, MNCS AND POLICYMAKERS FOR COMPETITIVE LEVERAGE Roberta Cuel Loris Gaio Diego Ponte Ariela Mortara Paolo Maggioni Michele Andreaus Caterina Pesci Emanuel e Paolo Bouquet Roberta Cuel ALBERTO DI MININ Lino Cinquini FRANCESC O Taufer RIZZI Loris Gaio

11 Finanza GATTI GIULIO PAIRS TRAIDING E VOLATILITA' CON CAMBI DI REGIME: UN CONFRONTO TRA MISTURE DI DENSITA' E MODELLI MARKOV SWITCHING Marco Bee Franco Molinari Diego Giuliani Economia e GENETIN DANIELA Finanza GIANNONI MATTEO Innovation GOLIKOVA LIUBOV IL RUOLO DEI CREDITORI NEGLI STRUMENTI DI COMPOSIZIONE NEGOZIALE DELLA CRISI D'IMPRESA LA TRANSIZIONE ECONOMICA IN RUSSIA E LA CRISI ATTUALE DESIGN THINKING: ANALYSIS OF CONTRIBUTION INTO OPEN INNOVATION PROCESS IN THE CONTEXT OF OPEN INNOVATION TOOLBOX Luca Erzegovesi Eleonora Broccardo Davide Panizzolo Giorgio Fodor Edoardo Gaffeo ALBERTO DI MININ Lino Cinquini Alessandr o Zorat Management GRIGOLI ANDREA L'EFFICACIA DELLE POLITICHE DI SHOPTAINMENT. ANALISI DI CASI NEL SETTORE OUTDOOR IN TRENTINO ALTO ADIGE Umberto Martini Roberta Raffaelli Management GROTT JESSICA LE PREFERENZE DEI TURISTI PER LA PRESENZA DELL'ORSO IN TRENTINO: UN CONFRONTO TRA VISITATORI E NON VISITATORI DEL PARCO NATURALE ADAMELLO-BRENTA Sandra Notaro Roberta Raffaelli Andrea Bonoldi Management GUNSCHERA ANNEGRET Doppia Laurea Tesi magistr. ENTWICKLUNG EINES VERFAHRENS FUER DIE BEWERTUNG VON VERAENDERUNGSVORHABEN IM WARENEINGANGSPROZESS DER KOMSA KOMMUNIKATION SACHSEN AG (UN METODO DI VALUTAZIONE PER L'OTTIMIZZAZIONE DELLA LOGISTICA IN ENTRATA IN KOMSA AG) Loris Gaio Roberta Cuel Finanza HALILAJ ERJOLA International Economia e HAMZE AYA HANNI THOMAS Management HASANI ELKENDA LA GOVERNANCE ECONOMICA NELL'UEM: UN PERCORSO VERSO UNA MAGGIORE CONDIVISIONE DEI RISCHI HELICOPTER VIEW OF THE EUROPEAN INNOVATION PARTNERSCHIP SMART CITY AND COMMUNITIES (EIP-SCC AS TOOL TO CO- INNOVATE IN EUROPE) THE IMPACT OF VOLUNTARY IAS ADOPTION ON ITALIAN PRIVATE ENTITIES L'ANALISI DELLA COOPERAZIONE INTERAZIENDALE PER IL RILANCIO DI UN PRODOTTO IN CRISI: IL PORFIDO TRENTINO Andrea Fracasso Stefano Schiavo Vittorino Filippas Alessandr o Rossi Nicolao Bonini Paola Rossi Enrico Zaninotto Italo Trevisan Umberto Martini Luciano Pilati Economia e JI XINXING L'ORDINAMENTO TRIBUTARIO DELLA REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ernesto Bagarotto Andrea Giovanardi

12 International KIRUNGI JOSELYNE IRENE STANDARDIZATION AND ADAPTATION; AN EXPLANATION OF THE INFLUENCE OF CULTURE ON INTERNATIONAL MARKETING MIX DECISIONS OF SELECTED MULTINATIONAL COMPANIES IN ITALY AND UGANDA Italo Trevisan Maria Laura Frigotto Enrico Zaninotto Finanza KLASER KLAUDIJO L'ISTITUZIONE DEL DEBITO PUBBLICO DALLA PROSPETTIVA DELLA POSIZIONE ORIGINARIA DI JOHN RAWLS: UNA VALUTAZIONE MORALE Lorenzo Sacconi Carlo Borzaga Gabriella Berloffa International Management Innovation KLUPS JOANNA KOZHIN ANDREY Management KUITENG CHRISTOLE XAVIER Finanza LANZA GIUSEPPA Management LASTEI ANDREAS CO-BRANDING IN THE AUTOMOTIVE INDUSTRY: CONSUMERS PREFERENCES REGARDING PRODUCT AND BRAND FIT OPEN SERVICE INNOVATION TOOLBOX: ANALYSIS OF INSTRUMENTS IN SUPPORT OF OPEN INNOVATION MODEL AND OPEN SERVICE INNOVATION MODEL CONSULENZA FINANZIARIA AVANZATA NELLE BANCHE. IL CASO DELLE CASSE RURALI DI ROVERETO RISK SHARING E BANK RUN: NORTHERN ROCK E CRISI FINANZIARIA GLOBAL MARKETING COMMUNICATION STRATEGIES - HOW CROSS-CULTURAL ASPECTS AFFECT COMMUNICATION AND ADVERTISMENT THE AUTOMOTIVE INDUSTRY - THE CASE OF MERCEDES-BENZ CARS Italo Trevisan Maria Laura Frigotto ALBERTO DI MININ Lino Cinquini Loris Gaio Raoul Pisani Geremia Gios Edoardo Gaffeo Giuliana Passamani Luciano Andreozzi Umberto Martini Alessandr o Rossi Management LATINO MARIA TERESA INNOVAZIONE E INTERNAZIONALIZZAZIONE NELLE IMPRESE EUROPEE: UN'ANALISI EMPIRICA. Sandro Trento Italo Trevisan Paola Rossi Finanza LEONARDI MASSIMO MODELLI STATISTICI PER L'INVESTIMENTO IN AZIONI: VERIFICA EMPIRICA DELLA LORO VALIDITA' TEORICA E ANALISI DEI RELATIVI PORTAFOGLI EFFICIENTI RISPETTO ALLA TEORIA DI MARKOWITZ NEL MERCATO AZIONARIO EUROPEO Giuliana Passamani Flavio Bazzana Edoardo Gaffeo Economia e LEVER LARA IL LICENZIAMENTO ECONOMICO. FATTISPECIE E DISCIPLINA ALLA LUCE DELLE RECENTI RIFORME Giorgio Bolego Marco Bombardelli Management e consulenza aziendale LOCATI CLAUDIA LUCIANA LA PROGETTAZIONE E L'ORGANIZZAZIONE DI PERCORSI DI FORMAZIONE COMPLESSI: L'OUTDOOR MANAGEMENT TRAINING Marco Zamarian Alessandr o Rossi

13 Economia e MALACARNE SABRINA NUOVE FRONTIERE DEL BENCHMARKING: LE ORGANIZZAZIONI PROFESSIONALI. ASPETTI CONCETTUALI ED APPLICAZIONI ALLA CATEGORIA DEI DOTTORI COMMERCIALISTI Tiziano Salvaterra Michele Iori Umberto Martini Management MANZATO ALBERTO Management MATTIVI MICHELA Finanza MAURINA GIANLUCA Doppia Laurea Management MENEL STEFANO Economia e MICHELETTI ALESSIO Finanza MIORI LORENZO VALUTAZIONE DEL MESSICO COME PAESE "EMERGENTE": CRITICITA' E PROSPETTIVE ANALISI ECONOMICO AMBIENTALE DELLA FILIERA FORESTA-LEGNO-ENERGIA DELLA VAL SARENTINO REAL ESTATE IN PENSION FUND PORTFOLIOS, A FOCUS ON THE DUTCH CASE VALORIZZAZIONE TERRITORIALE E SVILUPPO TURISTICO: IL CASO VALBELLUNA/FELTRINO/ALPAGO IL CREDITO D'IMPOSTA PER I REDDITI PRODOTTI ALL'ESTERO. TEORIA DEI VALORI ESTREMI E APPLICAZIONI AL RISK MANAGEMENT: METODI, TECNICHE ED ANALISI EMPIRICHE Gabriella Berloffa Chiara Tomasi Sandra Notaro Andrea Bonoldi Konstanti nos Flavio Bazzana Umberto Martini Federica Buffa Ernesto Bagarotto Andrea Giovanardi Giacomo Bosi Hadjichristidis Marco Bee Franco Molinari Diego Giuliani Management MORO FEDERICA LA DISCOURSE ANALYSIS COME STRUMENTO PER INDAGARE TECNICHE DI IMPRESSION MANAGEMENT NEI BILANCI SOCIALI: UNICREDIT E BCC DI ROMA A CONFRONTO Ericka Costa Caterina Pesci Michele Andreaus Emanuel e Taufer International NAZZAL AHMED SALEEM AHMED MICROFINANCE IMPACTS ON STANDARD OF LIVING: A CASE STUDY ON THE INVOLVEMENT OF PALESTINIAN COMMERCIAL BANKS IN MICROFINANCE SECTOR Luca Erzegovesi Eleonora Broccardo Ricardo Alberto Marques Pereira Management NGAHA NGATAT Economics - Economia Economics - Economia NGUYEN NGUYEN BELMIR THI QUY NHI THI THANH HIEN Management OREFICE FRANCESCO COMUNICAZIONE NEI PAESI EMERGENTI: IL CASO DEL CAMERUN. JAPANESE ECONOMIC RECESSION ( ) AND THE LIQUIDITY TRAP THE STRUCTURE OF THE CRUDE OIL TRADE- A COMPLEX NETWORK APPROACH IMPRESA E FAMIGLIA UNA METODOLOGIA DI PIANIFICAZIONE APPLICATA: IL CASO DIAL SRL Italo Trevisan Sandro Trento Paola Rossi Edoardo Gaffeo Christopher L. Gilbert Stefano Zambelli Luciano Andreozzi Stefano Schiavo Andrea Fracasso Luigi Bonatti Guido Feller Michele Andreaus Caterina Pesci Decisioni economiche, impresa e responsabilità sociale OREMPULLER GIULIANO Tesi laurea special. MICROCREDITO, CAPITALE UMANO E SVILUPPO ECONOMICO. CASO DI STUDIO A KOLKATA, INDIA Giuseppe Folloni Gabriella Berloffa Chiara Tomasi

14 Management PARISI FABIO STRUMENTI PER LA RIDEFINIZIONE STRATEGICA DI UNA MICRO ATTIVITA' NATA ALL'INTERNO DI UN DISTRETTO INDUSTRIALE: IL VASO DELLA PVD TECHNOLOGIES. Tiziano Salvaterra Marco Zamarian Management PASTORELLO STEVEN EVENT MANAGEMENT E BEST PRACTICE: PROFILI DI ANALISI PER IL CASO WINTER UNIVERSIADE TRENTINO 2013 Loris Gaio Roberto Gabriele Finanza PEZZI LAURA DECISIONI DI RISPARMIO E ARCHITETTURA DELLE SCELTE. SFRUTTARE I RISULTATI DELL'ECONOMIA COMPORTAMENTALE PER ACCRESCERE IL RISPARMIO PENSIONISTICO Matteo Ploner Luigi Mittone Konstanti nos Hadjichristidis Finanza PIZZETTI GIULIA Innovation Management PODSTAWEK EWA ANNA Management PRIANTE ANDREA L'ADEGUATEZA DEI SISTEMI PREVIDENZIALI Gianfranco Cerea Luciano Andreozzi "CITY BRANDING: A CASE STUDY OF WARSAW" NICOLA BELLINI FRANCESCO RIZZI Lino Cinquini Loris Gaio CRISI E RISTRUTTURAZIONE DEL DISTRETTO DELLA CONCIA ARZIGNANESE. Enrico Zaninotto Maria Laura Frigotto Management QELA MARCELA CAPIRE LE MOTIVAZIONI CHE SPINGONO IL CONSUMATORE A SCEGLIERE L'ACQUA MINERALE RISPETTO ALL'ACQUA DEL RUBINETTO Umberto Martini Federica Buffa Management QUEVEDO MERCHAN Economics - Economia Economia e GEORGETTE ANDREA REGGENTE NICOLA RELLA ANDREA Management RENON KATIA Management e consulenza aziendale RENSI VERENA Management REVOLTI SIMONE Finanza RIBAGA MARIO Finanza RIBAGA SIMONE ricerca IL VINO ITALIANO NEL COMMERCIO MONDIALE: UN'ANALISI ATTRAVERSO UN MODELLO GRAVITAZIONALE Chiara Tomasi Giuseppe Folloni INEQUALITY AND WEALTH DISTRIBUTION Stefano Schiavo Andrea Fracasso Giorgio Fodor LE ONLUS NELL'ORDINAMENTO TRIBUTARIO ITALIANO: CRITICITA' E PROSPETTIVE LA COMUNICAZIONE INTEGRATA DI MARKETING COME DETERMINANTE DI SUCCESSO DEL BRAND: IL CASO RAY-BAN IL FOTOVOLTAICO IN ITALIA E L'EVOLUZIONE DELLA TARIFFA INCENTIVANTE. STUDIO DI UN INVESTIMENTO IN UN IMPIANTO FOTOVOLTAICO PRIMA E DOPO IL TAGLIO DEGLI INCENTIVI L'IMPATTO ECONOMICO DELL SPORT: IL CASO DEL TRENTINO Andrea Giovanardi Alessandr o Melchionda Umberto Martini Paola Masotti Simonett a Vezzoso Geremia Gios Roberta Raffaelli Sandra Notaro Paolo Bouquet Luigi Colazzo Diego Ponte EURO AREA MACROECONOMIC IMBALANCES Roberto Tamborini Edoardo Gaffeo Giuliana Passamani CRITICITA' E NUOVE SFIDE PER IL SISTEMA DELLE CASSE RURALI TRENTINE Ermanno Celeste Tortia Carlo Borzaga Lorenzo Sacconi

15 Economia e RODLER MIRIAM Management ROGNONI ALESSANDRO Management ROMANO SEBASTIAN Economics - Economia Economia e RONZANI PIERO ROTELLA ZUNGRONE ALESSANDRO Management SALVATERRA ILARIA L'IMPATTO DELLA TUTELA DELLA PRIVACY SULLA TRASPARENZA AMMINISTRATIVA LE PROSPETTIVE DEL TRENTINO NEL MERCATO TURISTICO CINESE. LE POTENZIALITA' DELL'OFFERTA DELLE NICCHIE TURISTICHE IN ITALIA. ANALISI E STRATEGIE PER GLI OPERATORI DEL SETTORE: IL CASO DI CARTORANGE SRL POVERY DECREASES SENSITIVITY FOR CHANGES IN LOSSES BUT NOT FOR GAINS IN RISKY DECISION-MAKING IL CONTRATTO DI LAVORO A TEMPO DETERMINATO ANALISI DEI MODELLI DI AGGREGAZIONE DELLE PMI APPLICATA A SPECIFICI CASI AZIENDALI Marco Bombardelli Matteo Cosulich Umberto Martini Tiziano Salvaterra Umberto Martini Tiziano Salvaterra Lucia Savadori Konstantin os Giorgio Bolego Giacomo Bosi Hadjichristidis Nicolao Bonini Andrea Francesconi Graziano Coller Paola Rossi Finanza SASSO ANDREA VALUATION OF TARGETS FOR M&A PURPOSES: A MODEL BASED ON FUZZY PAY-OFF DISTRIBUTIONS AND A VIKOR-AHP FRAMEWORK Mario Fedrizzi Luca Erzegovesi Davide Panizzolo Management SCARTON SILVIA Finanza SERAFINI STEFANO Management SERVADIO LIVIO VALUTARE LA PERFORMANCE DEI DIRIGENTI PUBBLICI: ANALISI EMPIRICA DI ALCUNE ESPERIENZE SOFFERENZE IMMOBILIARI E CARTOLARIZZAZIONI: UN'ANALISI NEL MERCATO TRENTINO L'INTRODUZIONE DI UN PRODOTTO INNOVATIVO E L'IMPATTO NELL'IDEAZIONE, SVILUPPO E COMMERCIALIZZAZIONE. IL CASO DAINESE D-AIR Andrea Francesconi Paola Rossi Raoul Pisani Geremia Gios Paolo Maggioni Michele Andreaus Ericka Costa Emanuel e Taufer International SOHAIL AYESHA WOMEN AND FINANCIAL INCLUSION: ARE MOBILE FINANCIAL SERVICES MAKING WOMEN MORE FINANCIALLY INCLUSIVE? JACOBUS BIRNER Alessandr o Rossi Marco Zamarian Finanza SPAGNOLLI SIMONE Economia e SPITALERI ALESSIO Management STOFFIE VITTORIA Finanza SUKHORUKOV DMYTRO LA CREDIBILITA' DEI DATI UFFICIALI SULL'INFLAZIONE IN ARGENTINA: UN'ANALISI ECONOMETRICA LE STRATEGIE DI LOTTA ALL'EVASIONE IMPERNIATE SULLA COLLABORAZIONE CON IL CONTRIBUENTE: IL CASO DELLA VOLUNTARY DISCLOSURE CROWD FUNDING CRITICAL FACTORS: THE KICKSTARTER CASE STUDY LA MIGRAZIONE UMANA E LE TRASFORMAZIONI ECONOMICHE: CASO UCRAINA Andrea Fracasso Giorgio Fodor Luigi Bonatti Andrea Giovanardi Simonetta Vezzoso Paola Iamiceli Roberta Cuel Diego Ponte Roberto Gabriele Edoardo Gaffeo Stefano Zambelli

16 Management TAROLLI VALENTINA Management TAUFER VALENTINA LA PUBBLICITA' NELLA COMUNICAZIONE SOCIALE GESTIONE DELLA CUSTOMER EXPERIENCE: BEST PRACTICE NEL SETTORE TELCO Umberto Martini Pier Luigi Novi Inverardi Umberto Martini Mariangel a Franch Innovation Management TODARO NICCOLÒ MARIA Management TRENTI FRANCESCO Economia e Economia e VAIA MICHAEL VANZO VALENTINA Management VIANNEI CRISTIAN International International VICO ZACCAGNINO EROS Management ZANDONAI LUIGI MAURO ANNAROSA FOSTERING COLLABORATIVE INNOVATION: A RELATIONAL VIEW OF BUSINESS MODEL FORMULATION IN THE FIELD OF SOCIAL INNOVATION NUOVI STRUMENTI DI MARKETING E CREAZIONE DI VALORE. UN'ANALISI EMPIRICA NEL SETTORE DELL'OUTDOOR ONERI DOCUMENTALI IN MATERIA DI PREZZI DI TRASFERIMENTO IN ITALIA E LE RELATIVE PROPOSTE SULLA DOCUMENTAZIONE NELL'AMBITO DEL BASE EROSION AND PROFIT SHIFTING FRA PUBBLICO E PRIVATO: QUALE DISCIPLINA GIURIDICA PER I BENI COMUNI? LA RELAZIONE TRA IL SOCIAL CAPITAL E LA CSR: IL CASO LUCIANO BARBETTA SRL STARTUP ECOSYSTEMS: A COMPARATIVE ANALYSIS GROWTH OF AMERICAN OIL COMPANIES THROUGH MERGERS AND ACQUISITIONS LA RISORSA IDRICA E LO SVILUPPO IDRICO NELLA COSTA PERUVIANA: PROSPETTIVE E PROBLEMI FRANCESCO RIZZI Loris Gaio Alessand ro Umberto Martini Mariangel a Franch Ernesto Bagarotto Andrea Giovanardi Marco Bombardelli Matteo Cosulich Michele Andreaus Ericka Costa Emanuel e Sandro Trento Enrico Zaninotto Maria Laura Zorat Tiziano Salvaterra Taufer Frigotto Enrico Zaninotto Sandro Trento Italo Trevisan Giuseppe Folloni Luciano Pilati Cinzia Lorandini Finanza ZOPPO GIORGIO Tesi L RUOLO DEL RISCHIO NELLE OPERAZIONI DI PARTENARIATO PUBBLICO-PRIVATO (PPP) Flavio Bazzana Eleonora Broccardo Marco Bee

Decreto n 6 del giorno 21 gennaio 2015 Dipartimento di Economia e Management FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 6 2015/DEM del giorno 21 gennaio 2015

Decreto n 6 del giorno 21 gennaio 2015 Dipartimento di Economia e Management FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 6 2015/DEM del giorno 21 gennaio 2015 Decreto n 6 del giorno 21 gennaio 2015 Dipartimento di Economia e UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO FACOLTA DI ECONOMIA DECRETO N 6 2015/DEM del giorno 21 gennaio 2015 IL DIRETTORE Visto il Regomento dell

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 59 FECO - del giorno 28 settembre 2010 - IL PRESIDE

FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 59 FECO - del giorno 28 settembre 2010 - IL PRESIDE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO FACOLTA DI ECONOMIA DECRETO N 59 FECO - del giorno 28 settemb 2010 - IL PRESIDE Visto il Regolamento dell esame di Laua della Facoltà di Economia approvato in Consiglio

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 24FECO - del giorno 15 marzo 2011 IL PRESIDE. Visto il Decreto n 23 del giorno 11 marzo 2011.

FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 24FECO - del giorno 15 marzo 2011 IL PRESIDE. Visto il Decreto n 23 del giorno 11 marzo 2011. UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO FACOLTA DI ECONOMIA DECRETO N 24FECO - del giorno 15 marzo 2011 IL PRESIDE Visto il Decreto n 23 del giorno 11 marzo 2011 Decreta La rettifica al suddetto decreto per la

Dettagli

IL DIRETTORE. Decreta. La nomina delle Commissioni per le discussioni delle tesi di laurea Magistrale come di seguito elencate:

IL DIRETTORE. Decreta. La nomina delle Commissioni per le discussioni delle tesi di laurea Magistrale come di seguito elencate: DECRETO N 1 2017 DEM del giorno 12 gennaio 2017 IL DIRETTORE Visto il Regolamento dell esame di Laurea del Dipartimento di Economia e approvato in Consiglio di Facoltà in data 08.05.2002 e successive modifiche.

Dettagli

DECRETO N 80/DEM del giorno 25 giugno 2014 IL DIRETTORE

DECRETO N 80/DEM del giorno 25 giugno 2014 IL DIRETTORE DECRETO N 80/DEM del giorno 25 giugno 2014 IL DIRETTORE Visto il Regonto dell esa di Laurea del Dipartinto di Economia e Managent approvato in Consiglio di Facoltà in data 08.05.2002 e successive modifiche.

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2006/07 VERBALE N. 11 DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI FACOLTA' DI ECONOMIA

ANNO ACCADEMICO 2006/07 VERBALE N. 11 DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI FACOLTA' DI ECONOMIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRENTO ANNO ACCADEMICO 2006/07 VERBALE N. 11 DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI FACOLTA' DI ECONOMIA L anno 2007 il giorno 24 del mese di ottobre alle ore 15.30 si è riunito il

Dettagli

DECRETO N 31/DEM del giorno 3 marzo 2014 IL DIRETTORE

DECRETO N 31/DEM del giorno 3 marzo 2014 IL DIRETTORE DECRETO N 31/DEM del giorno 3 marzo 2014 IL DIRETTORE Visto il Regonto dell esa di Laurea del Dipartinto di Economia e Managent approvato in Consiglio di Facoltà in data 08.05.2002 e successive modifiche.

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA LAUREA SPECIALISTICA E LAUREA MAGISTRALE DEL 1^A MATTINA ORE 9:20 Nominativo PROF. PORTERI ANTONIO PROF. PANTEGHINI PAOLO PROF. SCARPA CARLO PROF. FERRARI PIERPAOLO PROF. MENONCIN FRANCESCO PROF. SAVONA

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 22 - FECO del giorno 23 giugno IL PRESIDE

FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 22 - FECO del giorno 23 giugno IL PRESIDE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO FACOLTA DI ECONOMIA DECRETO N 22 - FECO del giorno 23 giugno 2010 - IL PRESIDE Visto il Regomento dell esame di Laurea del Facoltà di Economia approvato in Consiglio di

Dettagli

Elenco Candidati Tesi di Laurea del 9 e 10 dicembre 2015

Elenco Candidati Tesi di Laurea del 9 e 10 dicembre 2015 MERCOLEDI' 9 DICEMBRE 2015 ORE 9.00 SALA DEL CONSIGLIO 125672 255965 249150 254770 264333 264367 215935 258639 LA TASSAZIONE DELLE SOCIETA' IN ITALIA: CRITICITA' E RIFLESSIONI IN MERITO ALL'IMPOSTA REGIONALE

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2010/11

ANNO ACCADEMICO 2010/11 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRENTO ANNO ACCADEMICO 2010/11 VERBALE N. 9 DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI FACOLTA' DI ECONOMIA L anno 2011 il giorno 7 del mese di settembre alle ore 15.00 si è riunito il

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 1 FECO - del giorno 13 gennaio 2011 - IL PRESIDE

FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 1 FECO - del giorno 13 gennaio 2011 - IL PRESIDE UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO FACOLTA DI ECONOMIA DECRETO N 1 FECO - del giorno 13 gennaio 2011 - IL PRESIDE Visto il Regolamento dell esame di Laurea della Facoltà di Economia approvato in Consiglio

Dettagli

NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO

NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO NATOURISM SOLUZIONI INNOVATIVE PER UN TURISMO SOSTENIBILE E COMPETITIVO I PARTNER: CURRICULUM SOCIETARIO Natourism disegna soluzioni innovative per un turismo sostenibile e competitivo. La società nasce

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA Commissione Anno Accademico Sessione Appello 1^A 2011/2012 SESSIONE ORDINARIA 13/07/2012 MATTINA ORE 9:00 AULA C2 FACOLTA' DI ECONOMIA - C.DA S. CHIARA, 50 - BRESCIA Nominativo PROF.SSA SALVIONI DANIELA

Dettagli

Decreto n 84 del giorno 10 luglio 2014 Dipartimento di Economia e Management FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 84 DEM del giorno 10 luglio 2014

Decreto n 84 del giorno 10 luglio 2014 Dipartimento di Economia e Management FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 84 DEM del giorno 10 luglio 2014 Decreto n 84 del giorno 10 luglio 2014 Dipartimento di Economia e UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO FACOLTA DI ECONOMIA DECRETO N 84 DEM del giorno 10 luglio 2014 IL DIRETTORE Visto il Regolamento dell

Dettagli

TROFEO Scuole Nuoto Federali 2016. Domenica 17 gennaio 2016

TROFEO Scuole Nuoto Federali 2016. Domenica 17 gennaio 2016 RISULTATI TROFEO Scuole Nuoto Federali 2016 Domenica 17 gennaio 2016 organizza : Rari Nantes Trento www.rarinantes.it ALLIEVI 2005 ALLIEVI 2005 F 50 Dorso GRISENTI ELISA R.N. VALSUGANA 56,2 ALLIEVI 2005

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16

Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Corso di Laurea Magistrale in Management e Governance a.a. 2015-16 Dipartimento di Studi Aziendali e Giuridici Prof. Roberto Di Pietra ROBERTO DI PIETRA MAY, 2015 1 Roberto Di Pietra Informazioni generali

Dettagli

RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011. MoVimento 5 Stelle Torino

RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011. MoVimento 5 Stelle Torino RESOCONTO CAMPAGNIA ELETTORALE ELEZIONI COMUNALI 2011 MoVimento 5 Stelle Torino Causale movimento Entrate 1) Donazioni individuali (BONIFICI, CONTANTI E PAYPAL) 2.844,45 2) Banchetti e riunioni 1.190,15

Dettagli

Decreto n 3 del giorno 17 gennaio 2013 Dipartimento di Economia e Management FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 3 DEM del giorno 17 gennaio 2013

Decreto n 3 del giorno 17 gennaio 2013 Dipartimento di Economia e Management FACOLTA DI ECONOMIA. DECRETO N 3 DEM del giorno 17 gennaio 2013 Decreo n 3 del giorno 17 gennaio 2013 Diparino di Economia e UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO FACOLTA DI ECONOMIA DECRETO N 3 DEM del giorno 17 gennaio 2013 IL DIRETTORE Viso il Regolano dell esa di Laurea

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA LAUREA SPECIALISTICA E LAUREA MAGISTRALE DEL 19/12/2012 1^A 19/12/2012 SALA BIBLIOTECA DIP. ECONOMIA E MANAGEMENT - VIA S. FAUSTINO, 74/B - BRESCIA Nominativo PROF. BERTOLI GIUSEPPE PROF. CAMODECA RENATO

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI FERRARA Ferrara, 1 dicembre 2010 Al Magnifico Rettore dell Università degli Studi di Ferrara OGGETTO: Esami di Laurea in Lettere RIFORMA - Sessione AUTUNNALE - dell anno accademico

Dettagli

Il Master. I destinatari e le competenze sviluppate. Il metodo formativo. Articolazione del percorso

Il Master. I destinatari e le competenze sviluppate. Il metodo formativo. Articolazione del percorso Il Master Una destinazione turistica è un luogo che offre un insieme di relazioni, prodotti, servizi, elementi naturali e artificiali, capaci di attrarre un certo numero di visitatori e di soddisfarne

Dettagli

CORSO TEORICO-PRATICO PER L ACCESSO ALL AMMINISTRAZIONE DI SOCIETÀ IDEATO E ORGANIZZATO DA

CORSO TEORICO-PRATICO PER L ACCESSO ALL AMMINISTRAZIONE DI SOCIETÀ IDEATO E ORGANIZZATO DA CORSO TEORICO-PRATICO PER L ACCESSO ALL AMMINISTRAZIONE DI SOCIETÀ a I edizione 2015 IDEATO E ORGANIZZATO DA PROGRAMMA VENERDÌ 30 OTTOBRE (dalle 15.00 alle 19.00) Docente: Avv. Michele Mario Nascimbene

Dettagli

PROGRAMMA 2014 SCUOLA DI IMPRENDITORIALITÀ E DI INNOVAZIONE SOSTENIBILE. Gennaio Maggio Settembre - Dicembre. Maggio Giugno

PROGRAMMA 2014 SCUOLA DI IMPRENDITORIALITÀ E DI INNOVAZIONE SOSTENIBILE. Gennaio Maggio Settembre - Dicembre. Maggio Giugno SCUOLA DI IMPRENDITORIALITÀ E DI INNOVAZIONE SOSTENIBILE PROGRAMMA 2014 Modulo base con periodicità semestrale Gennaio Maggio Settembre - Dicembre Modulo avanzato con periodicità annuale Maggio Giugno

Dettagli

Martedì 9 Dicembre 2014 ore 08.30 SALA DEL CONSIGLIO

Martedì 9 Dicembre 2014 ore 08.30 SALA DEL CONSIGLIO Martedì 9 Dicembre 2014 ore 08.30 SALA DEL CONSIGLIO 249241 BILANCIO SOCIALE E BANCHE: CAMBIAMENTO ORGANIZZATIVO E CULTURA AZIENDALE. L'ESPERIENZA DELLA BCC DI FANO DEL BALDO MARA RIGHINI ELISABETTA A

Dettagli

Programmazione dei corsi di recupero estivi

Programmazione dei corsi di recupero estivi Programmazione dei corsi di recupero estivi Dopo avere raccolto le informazioni relative alle iscrizioni ai corsi di recupero estivi, che sono destinati ai soli studenti che hanno ricevuto dal proprio

Dettagli

MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE

MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE con il patrocinio di MASTER IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE EDIZIONE 2014 Programma formativo manageriale 2014 www.informanager.it MODULO #0 21 febbraio MODULO #1 28 febbraio 1 marzo 7 marzo 8

Dettagli

La fotogallery di Greenfactor

La fotogallery di Greenfactor Udine - 18 giugno 2010 1^ edizione Auditorium della Regione Friuli Venezia Giulia La fotogallery di Greenfactor ore 9.15 Saluti istituzionali - Regione Friuli Venezia Giulia Elio De Anna - Assessore regionale

Dettagli

Descrizione del percorso di formazione

Descrizione del percorso di formazione Descrizione del percorso di formazione Il Corso di laurea in Economia e Management fonde tradizione e innovazione: la tradizione della formazione economico-aziendale per l esercizio della professione del

Dettagli

INDICE. Introduzione. Family business: una presenza rilevante di non facile definizione e misura, di Giovanni raquelli p. 11

INDICE. Introduzione. Family business: una presenza rilevante di non facile definizione e misura, di Giovanni raquelli p. 11 INDICE Introduzione. Family business: una presenza rilevante di non facile definizione e misura, di Giovanni raquelli p. 11 PARTE PRIMA: IL MODELLO DI CAPITALISMO ITA- LIANO FRA TRADIZIONE E INNOVAZIONE:

Dettagli

SUN ECO NO MIA. Guida dello studente. Dipartimento di Economia Seconda Università degli Studi di Napoli. Anno Accademico 2015-2016

SUN ECO NO MIA. Guida dello studente. Dipartimento di Economia Seconda Università degli Studi di Napoli. Anno Accademico 2015-2016 Guida dello studente Dipartimento di Economia Seconda Università degli Studi di Napoli Anno Accademico 2015-2016 SUN ECO NO MA l quadro di sintesi. 2 corsi di laurea triennale Economia aziendale (con due

Dettagli

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio.

- Allo studente che non presenta il piano degli studi nei termini previsti verrà attribuito il piano di studio d ufficio. Manifesto degli Studi A.A. 2013-2014 Corsi di Laurea Magistrale DM 270/04 Per studenti che si immatricolano nell A.A. 2013-2014 (1 anno) Avvertenze per la compilazione del piano degli studi - Allo studente

Dettagli

16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa

16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa 16 Corso di Formazione in Finanza d Impresa Rilascio del diploma Aiaf di Consulente in Finanza d Impresa Milano, dal 2 ottobre al 28 novembre 2015 1 Modulo: 2-3 ottobre 2 Modulo: 9-10 ottobre 5 Modulo:

Dettagli

15 Corso di Formazione in Finanza d Impresa

15 Corso di Formazione in Finanza d Impresa in collaborazione con 15 Corso di Formazione in Finanza d Impresa Rilascio del diploma Aiaf di Consulente in Finanza d Impresa Roma, dal 25 settembre al 21 novembre 2015 1 Modulo: 25-26 settembre 2 Modulo:

Dettagli

s.r.l. international consulting equity finance auditing

s.r.l. international consulting equity finance auditing s.r.l. international consulting equity finance auditing perchè scegliere mvb Team di elevata esperienza Conoscenza approfondita e specialistica Approccio consulenziale pragmatico Competente network professionale

Dettagli

SCHEMA DELLE SESSIONI

SCHEMA DELLE SESSIONI SCHEMA DELLE SESSIONI I GIORNATA MERCOLEDÌ 24 NOVEMBRE MODULO PERSONE SESSIONE A1 MATTINA SESSIONE B1 MATTINA SESSIONE C1 MATTINA Le prospettive del Mercato del Credito Immobiliare Credito ai consumatori:

Dettagli

DELL'ANNA SARA 2005 F AGONISTA SFIDA!!!

DELL'ANNA SARA 2005 F AGONISTA SFIDA!!! GARA SOCIALE RARI NANTES TRENTO 06 gennaio 206 SERIE 2 SAGGIOMO VALERIA 2006 F PREAGONISTA 25.40 3 TAVERNARO MICHELA 2007 F AGONISTA 25.46 4 GADOTTI NINA ALICE 2005 F AGONISTA 2.09 5 CHIOCCHETTI GIULIA

Dettagli

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE

PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE Divisione Ricerche Claudio Dematté PRESENTAZIONE ISTITUZIONALE 2014 Sponsor: www.sdabocconi.it/privateequity OBIETTIVI - Dare una chiave di lettura sistematica sempre aggiornata del mercato (trend, tipologia

Dettagli

Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo

Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo Borse di Studio per la Promozione e la Comunicazione del Brand Basilicata nel Mondo dal 19 ottobre 2015 Marinagri, Policoro BUSINESS PRACTICE MARKETING SKILLS Il turismo è uno dei settori economici che

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE PROGETTO. Promuovere uno sviluppo economico basato sul territorio

Dettagli

elenco docenti validati

elenco docenti validati elenco docenti validati AGGIORNATA AL 16/12/2014 Liverani Francesca mondo del lavoro Rimini Amministrazione e controllo di gestione Morri Francesco università, scuola media Rimini superiore, formazione

Dettagli

Presentazione istituzionale

Presentazione istituzionale Presentazione istituzionale 2014 Sponsor: www.sdabocconi.it/privateequity OBIETTIVI Nell ottica di creare valore e di supportare l attività degli operatori, il centro si occupa di produrre studi e ricerche

Dettagli

Offerta formativa DiSea

Offerta formativa DiSea Offerta formativa DiSea Università degli Studi di Sassari Dipartimento di Scienze Economiche e aziendali 27-28 Maggio 2015 L attuale offerta formativa universitaria del DiSea Laurea triennale L - 18/L-

Dettagli

ANNO ACCADEMICO 2009/10

ANNO ACCADEMICO 2009/10 UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI TRENTO ANNO ACCADEMICO 2009/10 VERBALE N. 8 DELLA RIUNIONE DEL CONSIGLIO DI FACOLTA' DI ECONOMIA L anno 2010 il giorno 14 del mese di luglio alle ore 11.00 si è riunito il Consiglio

Dettagli

LA COLLABORAZIONE TRA L'AVVOCATO E IL COMMERCIALISTA NELLA SOLUZIONE DELLE CRISI DI IMPRESA RIFERIMENTI ALLE NOVITA' GIURISPRDENZIALI

LA COLLABORAZIONE TRA L'AVVOCATO E IL COMMERCIALISTA NELLA SOLUZIONE DELLE CRISI DI IMPRESA RIFERIMENTI ALLE NOVITA' GIURISPRDENZIALI CORSO DI STUDI SU: LA COLLABORAZIONE TRA L'AVVOCATO E IL COMMERCIALISTA NELLA SOLUZIONE DELLE CRISI DI IMPRESA RIFERIMENTI ALLE NOVITA' GIURISPRDENZIALI Firenze 3, 10, 17 e 24 ottobre 2011 (ore 14,30-18,30)

Dettagli

17 Corso di Formazione in Finanza d Impresa

17 Corso di Formazione in Finanza d Impresa con il patrocinio di e in collaborazione con: 17 Corso di Formazione in Finanza d Impresa Rilascio del diploma Aiaf di Consulente in Finanza d Impresa Evento accreditato all ODCEC di Modena Modena, dal

Dettagli

Laurea magistrale in Economia Internazionale MEI

Laurea magistrale in Economia Internazionale MEI Laurea magistrale in Economia Internazionale MEI LM-56 Scienze dell'economia Istruzioni per l uso! 1 Dipartimento di afferenza Dipartimento di Scienze Economiche e Aziendali Marco Fanno (DSEA) Via del

Dettagli

FINANZA E INDUSTRIA IN ITALIA

FINANZA E INDUSTRIA IN ITALIA FINANZA E INDUSTRIA IN ITALIA Ripensare la «corporate governance» e i rapporti tra banche, imprese e risparmiatori per lo sviluppo della competitivita A CURA DI ROBERTO CAFFERATA SOCIETÀ EDITRICE IL MULINO

Dettagli

Oggetto: Calendario delle prove orali degli Esami preliminari agli ESAMI DI STATO a. s. 2014/15

Oggetto: Calendario delle prove orali degli Esami preliminari agli ESAMI DI STATO a. s. 2014/15 Largo Zecca, 4-16124 GENOVA Tel. 010/247.07.78 - Fax 010/251.29.60- E-mail geis00600r@istruzione.it C.F. 95062410105 Circolare n. 185 del 05 maggio 2015 (pag. 1 a pag. 22) A tutti candidati privatisti

Dettagli

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA

DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA COMMISSIONI DI LAUREA TRIENNALE 18-19 luglio 2013 Sessione ordinaria a.a. 2012/2013 Commissione 1: 18 luglio 2013, ore 14:30, Sala

Dettagli

Date Modulo Docente responsabile Programma Corso. per la responsabilità sociale.

Date Modulo Docente responsabile Programma Corso. per la responsabilità sociale. Programma didattico Novembre 2013 - Dicembre Il concetto di CSR e i suoi impatti sulla governance aziendale. 28-30 novembre 2013 CSR: concetti, principi e strumenti di gestione in Italia e nella UE. Giorgio

Dettagli

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE

CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE CORSI DI LAUREA TRIENNALI IN SCIENZE DELL'ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE Gli studenti che si iscrivono al I anno nell anno accademico 2003/2004 possono scegliere tra: ECONOMIA AZIENDALE - EA ECONOMIA

Dettagli

Distribuzione per aula degli alunni che svolgeranno la gara dei GIOCHI MATEMATICI, di sabato 17 marzo 2012, presso:

Distribuzione per aula degli alunni che svolgeranno la gara dei GIOCHI MATEMATICI, di sabato 17 marzo 2012, presso: ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE Via Rimembranze n.2 73031 ALESSANO (LE) Distretto n. 47 - Tel. Fax 0833781118 Cod. Fis. 90018660754 - Cod. Min.: LEIC80400T Web Site: www.comprensivoalessano.it - E-mail: leic80400t@istruzione.it

Dettagli

ELENCO TURNI ESERCITAZIONI PRATICHE Corso teorico-pratico di tecniche chirurgiche di base

ELENCO TURNI ESERCITAZIONI PRATICHE Corso teorico-pratico di tecniche chirurgiche di base Associazione socio-culturale Axada Catania Per Aspera ad Astra! ELENCO TURNI ESERCITAZIONI PRATICHE Corso teorico-pratico di tecniche chirurgiche di base Le esercitazioni pratiche si svolgeranno, sotto

Dettagli

Incontro di Orientamento 5 maggio 2015. Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016

Incontro di Orientamento 5 maggio 2015. Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016 Incontro di Orientamento 5 maggio 2015 Laurea Magistrale Economia, Mercati e Management 2015/2016 Novità : 4 nuovi curricula LM 2015/16 Novità: 2 curricula in lingua inglese; Informazioni sul primo anno;

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2013-2014 MANAGEMENT E RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2013-2014 MANAGEMENT E RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2013-2014 X Edizione MANAGEMENT E RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA DIRETTORI: Prof.ssa Helen Alford e Prof. Luigino Bruni COMITATO SCIENTIfICO: Roberto

Dettagli

I Edizione del Master FINANCIAL ADVISOR

I Edizione del Master FINANCIAL ADVISOR I Edizione del Master FINANCIAL ADVISOR a) L Organismo di Formazione ON LINE SERVICE Soc. Coop., presenta la I edizione del Master in FINANCIAL ADVISOR b) La ON LINE SERVICE Soc. Coop. è un Organismo di

Dettagli

SEMINARIO AUTUNNALE IN MATERIA BANCARIA E FINANZIARIA

SEMINARIO AUTUNNALE IN MATERIA BANCARIA E FINANZIARIA GRUPPO DI STUDIO Patrocinato da DIRITTO E TECNICA BANCARIA e TRIBUNALE DI TORINO - MAXI AULA 2 il Venerdì ore 14,30-17,30 I II III IV V VI VII 2 ottobre 2015 23 ottobre 2015 6 novembre 2015 20 novembre

Dettagli

Dato il consolidato rapporto tra le due Associazioni, ai Soci ANDAF verrà applicata una tariffa agevolata (-10%).

Dato il consolidato rapporto tra le due Associazioni, ai Soci ANDAF verrà applicata una tariffa agevolata (-10%). Associazione Nazionale Direttori Amministrativi e Finanziari IL SEGRETARIO GENERALE A TUTTI I SOCI Milano, 14 settembre 2011 MM/dg Caro Socio, Le allego la brochure dei due Corsi di Formazione in Finanza

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE. Elenco dei candidati all'esame di Stato

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE. Elenco dei candidati all'esame di Stato Pagina 1 di 6 Elenco dei candidati all'esame di Stato Esame 285 DOTTORE COMMERCIALISTA Prima sessione dell'anno 2015 N. Matricola Cognome e Nome Università di provenienza Laurea / Classe 1 5144538 AMEDORO

Dettagli

AIFI. Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI. Lecco, 23 marzo 2011

AIFI. Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital. Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI. Lecco, 23 marzo 2011 AIFI Associazione Italiana del Private Equity e Venture Capital Il capitale di rischio come strumento di sviluppo per le PMI Lecco, 23 marzo 2011 Anna Gervasoni Direttore Generale AIFI Agenda Il mercato

Dettagli

"Raiffeisen Pavillon", Via Raiffeisen 2, Bolzano

Raiffeisen Pavillon, Via Raiffeisen 2, Bolzano M A S T E R D I A G G I O R NA M E N TO T R I B U TA R I O "Raiffeisen Pavillon", Via Raiffeisen 2, Bolzano Mercoledì 21 ottobre 2015 Giovedì 12 novembre 2015 Mercoledì 2 dicembre 2015 Mercoledì 20 gennaio

Dettagli

AREA RICERCA UFFICIO PROGETTAZIONE E GESTIONE PROGETTI

AREA RICERCA UFFICIO PROGETTAZIONE E GESTIONE PROGETTI AREA RICERCA UFFICIO PROGETTAZIONE E GESTIONE PROGETTI SELEZIONE PER TITOLI E COLLOQUIO PER L AMMISSIONE AL PROGETTO P.O. FSE Abruzzo 2007-2013 Obiettivo Competitività Regionale e Occupazione ASSE n 4:

Dettagli

Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Giurisprudenza GOVERNANCE E PASSAGGIO GENERAZIONALE. Brescia 27 febbraio - 13 Giugno 2015

Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Giurisprudenza GOVERNANCE E PASSAGGIO GENERAZIONALE. Brescia 27 febbraio - 13 Giugno 2015 Università degli Studi di Brescia Dipartimento di Giurisprudenza GOVERNANCE DEL PATRIMONIO E PASSAGGIO GENERAZIONALE Brescia 27 febbraio - 13 Giugno 2015 DIPARTIMENTO DI GIURISPRUDENZA VIA S. FAUSTINO,

Dettagli

elenco docenti validati

elenco docenti validati elenco docenti validati AGGIORNATA AL 28/10/2014 Liverani Francesca mondo del lavoro Rimini, Bologna Amministrazione e controllo di gestione Morri Francesco mondo del lavoro Rimini Amministrazione e controllo

Dettagli

Master Universitario di I livello in. Gestione e Sviluppo dei Progetti Internazionali

Master Universitario di I livello in. Gestione e Sviluppo dei Progetti Internazionali Master Universitario di I livello in Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti del master in Gestione e Sviluppo dei Progetti Internazionali le competenze

Dettagli

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI

METODOLOGIA DIDATTICA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO OBIETTIVI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO DESTINATARI OPEN YOUR MIND 2.0 Programma di formazione per lo sviluppo delle capacità manageriali e della competitività aziendale delle Piccole e Medie Imprese della Regione Autonoma della Sardegna PRESENTAZIONE DEL

Dettagli

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 25 POSTI DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE CAT. D -.

CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 25 POSTI DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE CAT. D -. CONCORSO PUBBLICO PER TITOLI ED ESAMI PER LA COPERTURA DI N. 25 POSTI DI COLLABORATORE PROFESSIONALE SANITARIO INFERMIERE CAT. D -. CONVOCAZIONE ALLA PROVA ORALE DEI CANDIDATI AMMESSI: Giorno: 24.07.2015

Dettagli

WORKING PAPER SERIES (1996-1993) 1996 1/96 Aspetti e misure della produttività. Un'analisi statistica su tre aziende elettriche europee, by Donatella Cangialosi, February 2/96 L'analisi e la valutazione

Dettagli

CHIARA BERTI CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA INTERESSI DI RICERCA E SUPPORTO ALLA DIDATTICA FORMAZIONE

CHIARA BERTI CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA INTERESSI DI RICERCA E SUPPORTO ALLA DIDATTICA FORMAZIONE CHIARA BERTI CURRICULUM ATTIVITA SCIENTIFICA E DIDATTICA Dati personali Nata a Faenza il 14.08.1986 Cittadinanza Italiana Residente a Castel Bolognese, via Zanelli, 529 48014 Tel. +39 333 7340594 Posizione

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico

Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello CFU Direttore del corso Comitato Scientifico Economia e Finanza: Esperto in ricerche e analisi economico finanziarie (II edizione) Livello II CFU 60 Direttore del corso Prof. Federico Perali Comitato Scientifico Prof. Federico Perali (Università

Dettagli

Auditing e Risk Management Banche

Auditing e Risk Management Banche ANNO ACCADEMICO 2015-2016 Hsfhjgh.jvn.xcbvmn-lòkjbfdgjwà

Dettagli

INTRODUZIONE di Sido Bonfatti 13. PARTE PRIMA La composizione negoziale delle crisi d'impresa

INTRODUZIONE di Sido Bonfatti 13. PARTE PRIMA La composizione negoziale delle crisi d'impresa INTRODUZIONE INTRODUZIONE di Sido Bonfatti 13 ANALISI PARTE PRIMA La composizione negoziale delle crisi d'impresa CAPITOLO 1 LA PREDISPOSIZIONE DEL PIANO DI RISTRUTTURAZIONE AZIENDALE NELLE PROCEDURE DI

Dettagli

Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI. anno accademico 2006-2007

Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI. anno accademico 2006-2007 Master universitario di II livello in DIRITTO DELLO SPORT CALENDARIO SEMINARI anno accademico 2006-2007 Venerdì 6 ottobre 15.00 18.00 Presentazione generale Prof. ALESSANDRO MELCHIONDA (Università di Trento)

Dettagli

ENTI LOCALI: CORSO DI PREPARAZIONE per CONSULENTI e REVISORI

ENTI LOCALI: CORSO DI PREPARAZIONE per CONSULENTI e REVISORI FACOLTA' DI ECONOMIA Università degli Studi di Bologna ENTI LOCALI: CORSO DI PREPARAZIONE per CONSULENTI e REVISORI dal 28 marzo 2003 al 4 giugno 2003 IL CORSO È VALIDO AI FINI DELLA FORMAZIONE CONTINUA

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 2000655 - MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 2000655 - MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 2000655 - MARKETING Corso di studio: LE007 - COMUNICAZIONE, LINGUE E CULTURE Anno regolamento: 2012

Dettagli

Incarichi di collaborazione o consulenza conferiti a soggetti estranei all Amministrazione

Incarichi di collaborazione o consulenza conferiti a soggetti estranei all Amministrazione DOTT. STEFANO NARDUCCI Del n.160 del 13.12.2012 DOTT.SSA MARIA GRAZIA RUFFINO Del n.171 del 21.12.2012 PROF. PIETRO LUIGI INDOVINA Del n.172 del 21.12.2012 DOTT. RAFFAELE PIATTI Del n.173 del 21.12.2012

Dettagli

ACCELERARE LO SVILUPPO

ACCELERARE LO SVILUPPO ACCELERARE LO SVILUPPO Metodi e strumenti operativi per il sostegno e lo sviluppo d impresa Novembre - Dicembre 2012 Il percorso si pone l obiettivo di fornire una formazione tecnica di alto livello, di

Dettagli

Il Corso di Studi in ECONOMIA AZIENDALE

Il Corso di Studi in ECONOMIA AZIENDALE Il Corso di Studi in ECONOMIA AZIENDALE Focus del Corso di Studi in Economia Aziendale Focus AZIENDA ED IL SUO MANAGEMENT FORMAZIONE DEI MANAGERS DIVERSE TIPOLOGIE DI AZIENDE DIVERSI MOMENTI DI VITA APPROCCIO

Dettagli

CURRICULUM VITAE E DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA PROF. PAOLO ROFFIA NOTE BIOGRAFICHE

CURRICULUM VITAE E DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA PROF. PAOLO ROFFIA NOTE BIOGRAFICHE CURRICULUM VITAE E DELL ATTIVITÀ SCIENTIFICA E DIDATTICA PROF. PAOLO ROFFIA NOTE BIOGRAFICHE Nato a Mantova, il 05/07/1970 Dottore di ricerca in Economia Aziendale (PhD) XI ciclo, Università di Pisa, 1999.

Dettagli

m.zamboni@studiozamboni.com

m.zamboni@studiozamboni.com MARTINO ZAMBONI e-mail: m.zamboni@studiozamboni.com Dottore Commercialista (da ottobre 2004) e Revisore Legale (da aprile 2005) Dottore di Ricerca in Diritto ed Economia dell Impresa Discipline interne

Dettagli

gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Massimo e Alessandra 09 I cuochi

gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Massimo e Alessandra 09 I cuochi L u g l i o M e s e d i A = Anniversari / C = Compleanni gg Nome Sposi e Genitori C.so 1 A) Massimiliano e Simona 01 A) Fabio e Claudia 02 A) Massimiliano e Annalisa 06 A) Massimiliano e Monica 09 A) Massimo

Dettagli

IL DIRETTORE. Decreta

IL DIRETTORE. Decreta Dcrto n 89/2015/DEM dl giorno 7 luglio 2015 - DECRETO N 89 2015 DEM dl giorno 7 luglio 2015 IL DIRETTORE Visto il Rgomnto dll sam di Laura dl Dipartimnto di Economia Managmnt approvato in Consiglio di

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Scienze Politiche

Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Scienze Politiche Università degli Studi di Napoli Federico II Dipartimento di Scienze Politiche CALENDARIO ESAMI SESSIONE STRAORDINARIA A.A. 2013/2014 CALENDARIO ESAMI SESSIONE PRIMO SEMESTRE A.A. 2014/2015 CORSI DI LAUREA

Dettagli

1 Manifestazione Tutti in Piscina 2015 2 girone - 1 febbraio RISULTATI

1 Manifestazione Tutti in Piscina 2015 2 girone - 1 febbraio RISULTATI 1 Manifestazione Tutti in Piscina 2015 2 girone - 1 febbraio RISULTATI ESORDIENTI C 25 FARFALLA F 1 DELLARAGIONE GIULIA CSI TRENTO N. 00:35,9 2 DEVILLE STEFANIA DOLOMITICA NUOTO 00:36,3 VAIA LARA BRENTA

Dettagli

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO I DALL ISTITUTO AZIENDA NON PROFIT ALL IMPRESA SOCIALE di Federica Bandini

INDICE - SOMMARIO. CAPITOLO I DALL ISTITUTO AZIENDA NON PROFIT ALL IMPRESA SOCIALE di Federica Bandini Prefazione di Elio Borgonovi... pag. XIII CAPITOLO I DALL ISTITUTO AZIENDA NON PROFIT ALL IMPRESA SOCIALE di Federica Bandini 1. Introduzione... pag. 1 2. Definizioni a confronto...» 2 3. Dall istituto

Dettagli

Rendimento del capitale investito e costo delle risorse finanziarie. Cenni funzionali sui principi legislativi e ragionieristici del bilancio

Rendimento del capitale investito e costo delle risorse finanziarie. Cenni funzionali sui principi legislativi e ragionieristici del bilancio Le Novità del Credito: corso di aggiornamento Obiettivi Fornire una visione sistematica e completa dell'operatività creditizia, aggiornata alle piu recenti novita (I.A.S., riforma societaria, riforma diritto

Dettagli

COMMISSIONE: MOFFA (Pres.), VARDANEGA, CICCARELLI, CIAMMARICONI, MELARANGELO, SPOTO, DIODATI (Segr.)

COMMISSIONE: MOFFA (Pres.), VARDANEGA, CICCARELLI, CIAMMARICONI, MELARANGELO, SPOTO, DIODATI (Segr.) GIORNO: 14 DICEMBRE 2015 (AULA TESI) ORE 9,00 DI GIULIANTONIO DANIELA DIRITTO PUBBLICO E TECNICHE DI RECEPIMENTO DELLE DIRETTIVE EUROPEE: IL DELL ECONOMIA CASO DELLA DIRETTIVA BOLKESTEIN CIAMMARICONI DIODATI

Dettagli

Date di Verbalizzazione corso integrato verranno comunicate di volta in volta. Nome del corso Sede Anno di corso Docente DATE ESAMI PAVIA 2015/2016

Date di Verbalizzazione corso integrato verranno comunicate di volta in volta. Nome del corso Sede Anno di corso Docente DATE ESAMI PAVIA 2015/2016 Nome del corso Sede Anno di corso Docente DATE ESAMI PAVIA 2015/2016 Sessioni di Dicembre 2015 è di recupero CDS DM 270 33400 CDS DM 509 33301 (Per operatore ESSE 3, per scelta sede vedere pagina 2 istruzioni)

Dettagli

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO

IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO IL FONDO ITALIANO D INVESTIMENTO Verona 25 Novembre 2010 Le principali tappe del progetto Il Progetto del Fondo Italiano di Investimento (FII) è nato nel mese di dicembre 2009, su iniziativa del Ministero

Dettagli

MANAGEMENT E RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA

MANAGEMENT E RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2012-2013 IX Edizione MANAGEMENT E RESPONSABILITÀ SOCIALE D IMPRESA In convenzione con DIRETTORI: Prof.ssa Helen Alford e Prof Giovanni Palmerio COMITATO

Dettagli

Global economy. La percezione dei social sui temi economici e finanziari

Global economy. La percezione dei social sui temi economici e finanziari Global economy La percezione dei social sui temi economici e finanziari Salone del Risparmio 2014 Organizzazione dell analisi Canale: Twitter Periodo di analisi: 15 gennaio 2014 20 marzo 2014 Lingue: italiano;

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA A UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA SESSIONE AUTUNNALE D ESAME DI LAUREA A.A. 2013/2014 Primo appello COMMISSIONE DI SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE EDITORIA E GIORNALISMO DISCUSSIONI TESI: giovedì 30 ottobre

Dettagli

IL MERCATO CINESE PER IL SISTEMA MODA ITALIANO: PRESENTE E FUTURO

IL MERCATO CINESE PER IL SISTEMA MODA ITALIANO: PRESENTE E FUTURO IL MERCATO CINESE PER IL SISTEMA MODA ITALIANO: PRESENTE E FUTURO (Una giornata di riflessione per gli operatori italiani) Lunedì 3 Novembre 2014, 10.00-18.00 Auditorium Ambasciata d Italia Sanlitun Dongerjie,

Dettagli

Corso di formazione avanzato

Corso di formazione avanzato Corso di formazione avanzato Marketing non è la tua pubblicità. Non è nemmeno le tue promozioni. Non è il tuo sito web e neanche la tua pagina Facebook. È tutto. Tutto quello che fai è marketing. (Seth

Dettagli

Programma attività seminariali

Programma attività seminariali Programma attività seminariali data, ora e aula Titolo del seminario proponente Docente / esperto Mercoledì 25 giugno 2014 Ore 9,00-13,30 Aula Magna Via Acton, 38 Prenotarsi Dal 16 al 24 giugno 2014 Limite

Dettagli

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA

Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA Stealth è una soluzione per: UNICO E DISTRIBUITO, COME LE AZIENDE DELLA MODA ESPANSIONE INTERNAZIONALE, MAGGIORE INTEGRAZIONE NELLA GESTIONE DEI DATI E MIGLIORAMENTO DELLA STANDARDIZZAZIONE DELLE PROCEDURE,

Dettagli

"Raiffeisen Pavillon", Via Raiffeisen 2, Bolzano

Raiffeisen Pavillon, Via Raiffeisen 2, Bolzano M A S T E R D I A G G I O R NA M E N TO T R I BU TA R I O "Raiffeisen Pavillon", Via Raiffeisen 2, Bolzano Venerdì 17 ottobre 2014 Lunedì 17 novembre 2014 Venerdì 12 dicembre 2014 Venerdì 16 gennaio 2015

Dettagli

SEMINARIO AUTUNNALE IN MATERIA BANCARIA E FINANZIARIA

SEMINARIO AUTUNNALE IN MATERIA BANCARIA E FINANZIARIA GRUPPO DI STUDIO Patrocinato da DIRITTO E TECNICA BANCARIA e TRIBUNALE DI TORINO - MAXI AULA 2 il Venerdì ore 14,30-17,30 I II III IV V VI VII 2 ottobre 2015 23 ottobre 2015 6 novembre 2015 20 novembre

Dettagli