VERIFICA DELLE COMPETENZE: LA TUTELA DEI CONSUMATORI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "VERIFICA DELLE COMPETENZE: LA TUTELA DEI CONSUMATORI"

Transcript

1 VERIFICA DELLE COMPETENZE: LA TUTELA DEI CONSUMATORI Lucia ROSSI ATTIVITÀ E LABORATORIO L srcitazion ritto proponiamo è corrdata qusiti attività mirano a vrificar conoscnz, abità comptnz sul tma tut di ritti di. LA NECESSITÀ DI UNA VALUTAZIONE PER COMPETENZE La valutazion comptnz scnd dal Rgomnto riorno dgli istituti tcnici (D.P.R. 15 marzo 2010), i cui capisal sono: progttazion dattica; valutazion comptnz. L istituzioni scosti, nl loro autonomia, dvono dcr i risultati apprnmnto : CONOSCENZE Insim di prcipi, tori prati rtiv a sttor stuo /o voro ABILITÀ Capacità applicar conoscnz usar know-how portar a trm compiti risolvr problmi COMPETENZE Comprovata capacità usar conoscnz, abità capacità sonali, sociali /o mtodologi situazioni voro o stuo nllo svuppo profssional /o sonal La dattica comptnz i cambiamnti fondo La dattica comptnz scaturisc dal ncssità guar struttura bas l sgnamnto al normativa comitaria al f consntir mobità l son sul trritorio l Union uropa. Pr ffttuar progttazion dattica è ncssario porr al cntro lo studnt partndo dal Profo ducativo, cultural profssional (PECUP), qu, dai risultati lo studnt stsso dv raggigr ssr uomo cittano. Pr consntir crscita cultural profssional dgli allivi i docnti, ogno mant propria scip, dvono mttr gli allivi stssi conzion acquisir comptnz, abità conoscnz RCS Libri S.p.A. Tutti i ritti sono risrvati 1

2 Ciasc docnt dv viduar i nucli fondanti propria scip, partndo dall comptnz, dv risalir all abità all conoscnz progttar l attività dattica. La valutazion l comptnz Quanto ai critri all modalità valutar l comptnz è opporto utizzar strumnti tipo dscrittivo. Al riguardo, può ssr ut ottar a griglia valutazion ossrvazion dtrmati lmnti: comprnsion di compiti assgnati; autonomia nl gstir voro; qualità l sposizion (chiarzza, origalità, comprnsibità, proprità lguaggio gnral spcifico); trprtazion grafici rapprsntazion di dati l formazioni; ricrca, viduazion trprtazion norm. Riguardo all srcitazion proposta, griglia valutazion potrbb ssr così concpita: GRIGLIA DI VALUTAZIONE Incatori Livlli Non guato Adguato Suior al mimo Eccllnt Conoscnza di contnuti scipri richisti Intrprtazion grafici rapprsntazion dati formazioni Rimnto comprnsion norm attnti al voro Qualità l sposizion (chiarzza, comprnsibità, proprità lguaggio gnral spcifico) Soluzion casi pratici 2013 RCS Libri S.p.A. Tutti i ritti sono risrvati 2

3 PROPOSTA PROPOSTA 2 Il ritto i prodotti 2 Il ritto i prodotti, css action di italiani du anni di prodotti, Nuovi guai css Cuto action qusta volta fuoco crociato du arri- anni di ricorda prodotti Ctcu l Antitrust di». Lo scorso italiani 21 cmbr guatamnt ritto consumator al binnal va Nuovi dall Italia. guai Fdr Cuto qusta condannato». Lo tr scorso socità 21 cmbr Gruppo guatamnt conformità da ritto part consumator vntor volta Cntro Tut fuoco crociato Consumatori arriva dall Italia. ricorda a Ctcu pagar l Antitrust sanzioni così al da durli binnal attivar Utnti (Ctcu) Fdr Bolzano nno quasi condannato mion tr socità Euro. Gruppo «L conformità rapporto contrattual da part nuovo, vntor avviato Cntro a Tut css action Consumatori contro l socità prosgu a pagar sanzioni nota sono a titolo così onroso, da durli cui contnuto attivar socità Utnti (Ctcu) colosso Bolzano nno ritrazion quasi stat ritnut mion rsponsabi Euro. «L risultava rapporto part contrattual sovrapposto nuovo, ai avviato a css rifrimnto action contro al ritto l prati socità prosgu commrciali nota scorrtt sono ritti a titolo già onroso, spttanti cui forza contnuto socità colosso binnal. Un azion ritrazion stat prcisamnt: ritnut rsponsabi nno risultava lgal, part sovrapposto prvd ai lgal ra rifrimnto già nll aria, al ritto dopo formato prati commrciali modo guato scorrtt prcisamnt: i dbito ritti già spttanti costi o limitazioni». forza commissario binnal. al Un azion Giustizia circa i loro nno ritti Lo scorso lgal, maggio Tar prvd Lazio l Union lgal ra Europa, già nll aria, Vivian dopo formato assistnza modo gratuita guato binnal i dbito confrmato costi o limitazioni». l sanzioni, Rng, commissario avva sortato al Giustizia i pasi sui prodotti vnduti circa i limitandosi loro ritti condannando Lo scorso maggio an Tar all sps Lazio mmbri l Union l U Europa, a vigar Vivian sul risptto vc assistnza a riconoscr gratuita binnal so lit confrmato l socità l sanzioni, Gruppo Rng, l avva norm sortato U impongono i pasi sui prodotti commrcial vnduti limitandosi anno. condannando «È notizia an qusti all giorni sps mmbri a l U a vigar du anni. sul risptto l norm vc ; a riconoscr mrito al so natura, lit l Antitrust l socità riato Gruppo L obittivo l azion U è impongono «ottnr al contnuto commrcial d al durata anno di Caso. «È notizia quanto qusti l azind giorni l Antitrust a i du anni. risarcimnto srvizi ; assistnza mrito al aggitiva natura, conturbbro a sattndr riato L obittivo tutti l azion i danni consgunti è «ottnr offrti al contnuto ai d al durata occasion di Coc Caso Consumo. quanto l [ ] azind ai comportamnti i passati risarcimnto tutti i danni consgunti offrti ai occa- Coc Consumo. [ ] prsnti l azind Gruppo consumo nno chiarito 11 ottobr 2012 srvizi l acquisto assistnza aggitiva bn conturbbro Font: a sattndr ai comportamnti passati prsnti sion l acquisto bn Font: l azind Gruppo consumo nno chiarito La ora dura du anni 11 ottobr 2012 Buon notizi chi dcid acquistar prodotto, fatti, sono stat moficat l formazio- La sul sito italiano ora o o dura dgli du anni ni gannvoli rtiv al. Adsso vin stor Buon notizi italia. L azinda chi dcid Cuto acquistar moficato prodotto dtto, chiaramnt fatti, sono stat moficat l commrcial formazioni gannvoli l formazioni sul sito gannvoli italiano o prsnti o sul dgli suo sito Car Protction rtiv Pn al. si aggig Adsso ai du vin anni italiano stor italia. riguardo L azinda Cuto conformità moficato di prodotti. garantiti dtto chiaramnt dal vntor, com prvisto commrcial dal Coc l formazioni Chiamo gannvoli stssa prsnti mofica sul vnga suo fatta sito Car consumo, Protction vicvrsa. Pn si aggig ai du anni an italiano nl riguardo rsto d Europa dov, conformità momnto, di prodotti. Considriamo garantiti dal vntor, qusta a com vittoria prvisto Altroconsumo dal Coc tutto è Chiamo rimasto variato. stssa mofica vnga fatta l Antitrust, consumo, vicvrsa. qual ci siamo tnsamnt Dopo an oltr nl rsto anno d Europa battagli dov, lgali, falmnt momnto, impgnati Considriamo da oltr qusta anno. a vittoria Accogliamo Altroconsumo manira tutto è rimasto dciso variato. rispttar binnal favorvol l Antitrust, l mofi qual apportat ci siamo da, tnsamnt ma ora conformità sui propri prodotti. Sul sito italiano vrifirmo agli annci sguano i fatti Dopo oltr anno battagli lgali, falmnt dciso rispttar binnal conformità sui propri prodotti. Sul sito italiano impgnati da oltr anno. Accogliamo manira favorvol l mofi apportat da, ma ora vrifirmo agli annci sguano i fatti Comptnz Collocar l sinza sonal Comptnz sistma rgol fondato sul rciproco riconoscimnto di ritti garantiti Collocar dal l sinza Costituzion, sonal a tut sona, sistma rgol collttività fondato sul l ambint. rciproco riconoscimnto di ritti garantiti dal Costituzion, a tut sona, collttività l ambint. ConosCnz Soggtti giurici con ConosCnz particor rifrimnto all imprs (imprsa imprntor Soggtti giurici sotto con profo giurico particor d rifrimnto conomico). all imprs (imprsa imprntor sotto profo giurico d conomico). AbIlItà Riconoscr gli asptti giurici AbIlItà d conomici connotano l attività imprntorial. Rir Riconoscr l fonti gli asptti normativ giurici con particor d conomici rifrimnto connotano al sttor l attività imprntorial. stuo. Rir l fonti normativ con particor rifrimnto al sttor stuo RCS Libri S.p.A. Tutti i ritti sono risrvati 21/01/

4 26 26 qu ni ngozi si comci a formar corrttamnt i sui loro ritti. Ritniamo, azioni ibitori molti Stati mmbri sgna- azion coornata con ffid prlimari NOME ogni E COGNOME caso, ci sia... ancora tanto da far, soprattutto zioni all Autorità comptnti, CLASSE chiamo... ora DISCIPLINA: ambito uropo. DIRITTO ED ECONOMIA ANNO SCOLASTICO l azinda... Cuto mofichi DATA... propria politica Assim al Buc, l organismo riisc l sul lgal an nl rsto d Europa dov, al momnto, l conzioni smbrano avr associazioni di urop, altr 11 associazioni, sim Altroconsumo, nno nciato già da vrsi msi Font: 12 novmbr 2012 subito mofi. qu ni ngozi si comci a formar corrttamnt i sui loro ritti. Ritniamo, azioni ibitori molti Stati mmbri sgna- azion coornata con ffid prlimari ogni caso, ci sia ancora tanto da far, soprattutto zioni all Autorità comptnti, chiamo ora ambito uropo. l azinda Cuto mofichi propria politica Assim al Buc, l organismo riisc l sul lgal an nl rsto d Europa dov, al momnto, l conzioni smbrano avr associazioni ConosCnz di spcifich urop, altr 11 associazioni Contratto., sim Altroconsumo, Contratto nno nciato compravnta. già da vrsi msi Font: 12 novmbr 2012 subito mofi. Fonti ritto comitario. Coc consumo. Css action. Autorità Antitrust. ConosCnz spcifich Contratto. A Rispon Contratto ai sgunti compravnta. qusiti richiamar Fonti al ritto mnt comitario. i contnuti bas. Coc consumo. 1. Com Css dfirsti action. contratto? Autorità Antitrust. A Rispon ai sgunti qusiti 2. richiamar Quali sono al gli mnt lmnti i contnuti contratto bas. compravnta? 1. Com dfirsti contratto? 3. Quali sono l fonti ritto comitario? 2. Quali sono gli lmnti contratto compravnta? 4. Prché è important Coc consumo? 3. Quali sono l fonti ritto comitario? 5. Ch cosa si tnd css action? 4. Prché è important Coc consumo? 6. Qual è ruolo l Autorità Antitrust? 5. Ch cosa si tnd css action? 6. Qual è ruolo l Autorità Antitrust? 26 21/01/ RCS Libri S.p.A. Tutti i ritti sono risrvati 4

5 AbIlItà spcifich Ricrcar l norm rtiv al tut di ni contratti acquisto. Inviduar l norm applicabi al caso qustion. b Dopo avr ltto attntamnt i brani proposti sgui quanto richisto. 1. Lggi l art. 140 bis Coc consumo, riportiamo, sul normativa rtiva al css action, sottola (o vidnzia) i pti ssnziali tal azion collttiva. AbIlItà spcifich Ricrcar l norm rtiv al tut di ni contratti acquisto. Inviduar l norm applicabi al caso qustion. 1. I ritti viduali omogni di dgli utnti cui al comma 2 sono tutbi an attravrso l azion css, scondo l prvisioni prsnt articolo. A tal f ciasc componnt css, an mant associazioni cui dà mandato o comitati cui partcipa, può agir l accrtamnto rsponsabità condanna al risarcimnto danno all rstituzioni. 2. L azion tut: a) i ritti contrattuali a pluralità 1. I ritti utnti viduali vrsano omogni confronti di a stssa dgli imprsa utnti situazion cui al comma idntica 2 sono [...]; tutbi an b) attravrso i ritti idntici l azion spttanti css, ai scondo l prvisioni fali prsnt dtrmato articolo. prodotto A tal f ni confronti ciasc componnt rtivo produttor, css, an mant a prscdr associazioni da rtto cui dà mandato rapporto o contrattual; comitati cui partcipa, può agir c) l accrtamnto i ritti idntici al ristoro rsponsabità prgiuzio condanna drivant al agli risarcimnto stssi danno all utnti rstituzioni. da prati 2. L azion commrciali tut: scorrtt o da comportamnti a) anticoncorrnziali. i ritti contrattuali a pluralità 3. I utnti vrsano utnti ni tndono confronti avvalrsi a stssa tut imprsa cui al situazion prsnt articolo idntica riscono [...]; all azion b) i css, ritti idntici snza mistro spttanti ai fnsor. L sion fali comporta dtrmato rcia prodotto a ogni ni azion confronti rstitutoria rtivo o risarcitoria produttor, vidual an a prscdr fondata sul da mdsimo rtto titolo, rapporto salvo contrattual; quanto prvisto dal comma 15. L atto sion, c) i ritti idntici contnnt, al ristoro oltr all lzion prgiuzio domicio, drivant l cazion agli stssi dgli lmnti costitutivi utnti da ritto prati fatto valr commrciali con rtiva scorrtt documntazion o da comportamnti probatoria, è dpositato anticoncorrnziali. cancllria, an tramit l attor, nl 3. I trm cui al utnti comma 9, tndono lttra b). avvalrsi [...] 4 La tut domanda cui al prsnt è proposta articolo al riscono tribal ornario all azion avnt css, sd snza nl capoluogo mistro fnsor. rgion L sion cui sd comporta l imprsa, rcia ma a ogni Vall azion d Aosta rstitutoria è comptnt o risarcitoria tribal vidual Toro, fondata Trnto-Alto sul mdsimo Ag Friuli-Vnzia titolo, salvo quanto Giulia prvisto è comptnt dal comma tribal 15. L atto Vnzia, sion, contnnt, l Mar, oltr l Umbria, all lzion l Abruzzo domicio, Molis è l cazion comptnt dgli tribal lmnti costitutivi Roma ritto Basicata fatto valr Cabria con rtiva è comptnt documntazion tribal probatoria, Napoli. è Il tribal dpositato tratta cancllria, causa an composizion tramit l attor, collgial. nl [...] trm cui al comma 9, lttra b). [...] 9. 4 Con La domanda l ornanza è con proposta cui ammtt al tribal l azion ornario tribal avnt sd nl capoluogo rgion cui sd l imprsa, ma Vall d Aosta è comptnt tribal Toro, Trnto-Alto Ag Friuli-Vnzia Giulia è comptnt tribal Vnzia, l Mar, l Umbria, l Abruzzo Molis è comptnt tribal Roma Basicata Cabria è comptnt tribal Napoli. Il tribal tratta causa composizion collgial. [...] 9. Con l ornanza con cui ammtt l azion tribal b Dopo avr ltto attntamnt i brani proposti sgui quanto richisto. 1. Lggi l art. 140 bis Coc consumo, riportiamo, sul normativa rtiva al css action, sottola (o vidnzia) i pti ssnziali tal azion collttiva. Art. 140 bis (1) Azion collttiva risarcitoria Art. 140 bis (1) Azion collttiva risarcitoria fissa trmi modalità più opporta pubblicità, ai fi tmpstiva sion dgli appartnnti al css. L scuzion pubblicità è conzion procbità domanda. Con stssa ornanza tribal: a) dfisc i carattri di ritti viduali oggtto giuzio, spcificando i critri bas ai quali i soggtti chidono rir sono clusi nl css o dvono ritnrsi sclusi dall azion; b) fissa trm ntorio, suior a fissa cntovnti trmi giorni modalità dal scnza più qullo opporta pubblicità, l scuzion ai fi pubblicità, tmpstiva ntro sion qual dgli appartnnti atti sion, al css. an L scuzion a mzzo l attor, pubblicità sono è conzion dpositati procbità cancllria. Copia domanda. l ornanza Con stssa è trasmssa, ornanza a tribal: cura cancllria, al a) Mistro dfisc i lo carattri svuppo di ritti conomico viduali n oggtto cura ultriori giuzio, form spcificando pubblicità, i critri an bas mant ai quali i pubblicazion soggtti chidono sul rtivo rir sito trnt. sono clusi nl [...] css o dvono ritnrsi sclusi dall azion; 11. Con b) fissa l ornanza trm con ntorio, cui ammtt suior l azion a tribal cntovnti dtrma giorni altrsì dal scnza corso qullo procdura assicurando, l scuzion nl risptto pubblicità, contrttorio, ntro qual l qua, gli fficac atti sion, sollcita gstion an a mzzo procsso. l attor, [...] sono 12. S dpositati accogli domanda, cancllria. Copia tribal l ornanza proncia sntnza è trasmssa, condanna a cura con cui liquida, cancllria, ai snsi al l articolo Mistro 1226 lo svuppo coc civ, conomico l somm dfitiv n cura dovut ultriori a coloro form pubblicità, nno rito an mant all azion o stabisc pubblicazion critrio sul rtivo omogno sito trnt. calcolo [...] liquidazion dtt somm. In caso accoglimnto 11. Con azion l ornanza css con proposta cui ni ammtt confronti l azion gstori tribal srvizi dtrma pubblici o altrsì pubblica corso utità, procdura tribal tin assicurando, conto nl quanto risptto riconosciuto contrttorio, favor l qua, dgli utnti fficac di sollcita gstion dannggiati procsso. nll [...] rtiv 12. cart S accogli di srvizi vntualmnt domanda, manat. tribal La proncia sntnza vin sntnza scutiva condanna dcorsi con cntottanta cui liquida, giorni ai snsi dal pubblicazion. l articolo 1226 [...] coc civ, l somm dfitiv [...] dovut a coloro nno rito all azion o 15. stabisc L rc l critrio transazioni omogno trvnut calcolo tra l parti liquidazion prgiucano i dtt ritti somm. dgli rnti In caso accoglimnto vi nno sprssamnt azion css consntito. proposta Gli ni stssi confronti ritti gstori sono fatti srvizi salvi an pubblici ni o casi pubblica stzion utità, giuzio tribal o tin chiusura conto anticipata quanto riconosciuto procsso». favor dgli utnti di dannggiati nll rtiv cart di srvizi vntualmnt manat. La sntnza vin scutiva dcorsi cntottanta giorni dal pubblicazion. [...] [...] 15. L rc l transazioni trvnut tra l parti prgiucano i ritti dgli rnti vi nno sprssamnt consntito. Gli stssi ritti sono fatti salvi an ni casi stzion giuzio o chiusura anticipata procsso» /01/ RCS Libri S.p.A. Tutti i ritti sono risrvati

6 28 28 NOME DISCIPLINA: E COGNOME DIRITTO ED ECONOMIA ANNO SCOLASTICO... DATA... CLASSE... Garanzia lgal vntor rifrimnto al sputa tra i Garanzia lgal vntor italiani lustra ché vin accusata prati rifrimnto commrciali al sputa scorrtt tra vidua i i prsupposti italiani lustra ché ricorso al css vin action. accusata prati commrciali scorrtt vidua i prsupposti ricorso al css action. *** AI SENSI DELLA GARANZIA LEGALE 2. Nll articolo La ora dura du anni, si par *** buon notizi ; quali sono chè sono positiv? AI SENSI DELLA GARANZIA LEGALE 2. Nll articolo La ora dura du anni, si par buon notizi ; quali sono chè sono positiv? 3. Sul sito è pubblicata di prodotti vnduti. Eccon o stralcio. Scondo t è a norma? 3. Sul sito è pubblicata di prodotti vnduti. Eccon o stralcio. Scondo t è a norma? C Dopo avr ltto i brani proposti sprimi tuo Comptnz spcifich parr sull sgunti qustioni. C Dopo avr ltto i brani proposti sprimi tuo Comptnz Rvar l importanza spcifich l fonti 1. Al luc l fficacia normativa comitari qull trn a tut parr sull sgunti qustioni. comitaria ni Pasi U sprimi tuo parr Rvar consumator. l importanza l fonti 1. Analizzar comportamnto scorrtto sul Al luc lgittimità l fficacia richista normativa comitari qull trn a tut l associazioni gruppo l azion l di comitaria ni Pasi al U sprimi ché gui tuo parr consumator. associazioni Analizzar comportamnto di scorrtto sul lgittimità lgal an richista ngli altri l Pasi associazioni uropi. l autorità gruppo Antitrust. l azion l di al ché gui associazioni di lgal an ngli altri Pasi uropi. l autorità Antitrust. 2. Esprimi tuo parr motivato sul comportamnto sull richist i provvmnti ottati dall associazioni di dall autorità Antitrust. 2. Esprimi tuo parr motivato sul comportamnto sull richist i provvmnti ottati dall associazioni di dall autorità Antitrust. D Mttiti gioco risolvi caso. D 1. Mttiti Hai acquistato gioco risolvi caso. stor ip dallo scontro i consrvato avr ritto al risulta, scondo l vcchi formazioni prsnti sul sito gruppo, trm 1. Hai acquistato rcmar tal ritto sarbb stor scuto. ip dallo Ch scontro cosa succdrà i s consrvato ti prsnti al vntor avr ritto al sigr risulta ritto, al scondo l dopo vcchi l rttifi formazioni apportat prsnti sul sito sul sito socità? gruppo, trm rcmar tal ritto sarbb scuto. Ch cosa succdrà s ti prsnti al vntor sigr ritto al dopo l rttifi apportat sul sito socità? Tutti i prodotti compri da, an qulli a marchio, sono coti dal lgal du anni vntor prvista dal Coc Consumo (Dcrto Lgistivo n sttmbr 2005). Ai Tutti snsi i prodotti dgli articoli compri da 128 da, a 135 an Coc qulli Consumo, a marchio i, sono coti nno dal ritto, tra l altro, lgal ottnr du anni dal vntor vntor prvista riparazion dal o Coc sostituzion Consumo gratuita di (Dcrto prodotti Lgistivo prsnto n. 206 ftto 6 sttmbr conformità 2005). ni 24 msi succssivi al data consgna. Il ftto dv ssr dnciato ntro 2 msi dal scota. Ai snsi dgli articoli da 128 a 135 Coc Consumo, i nno ritto, tra Qusta l altro, paga ottnr contin: dal vntor riparazion o sostituzion gratuita di prodotti prsnto - ftto conformità ni 24 msi succssivi al data consgna. Il ftto dv ssr dnciato Una NOTA ESPLICATIVA SULLE CONDIZIONI PER RICHIEDERE/OTTENERE I ntro 2 msi dal scota. RIMEDI AI SENSI DELLA GARANZIA LEGALE chiarisc cosa si dv far nl caso cui prodotto acquistato da prsnti Qusta paga contin: ftto; - Il Una tsto NOTA tgral ESPLICATIVA dgli articoli SULLE da 128 a CONDIZIONI 135 Coc PER Consumo RICHIEDERE/OTTENERE I RIMEDI AI SENSI DELLA GARANZIA LEGALE chiarisc cosa si dv far nl caso cui prodotto acquistato da prsnti ftto; NOTA - Il tsto ESPLICATIVA tgral dgli SULLE articoli CONDIZIONI da 128 a 135 PER Coc RICHIEDERE/OTTENERE Consumo I RIMEDI Chi ritto richidr l applicazion lgal ai snsi Coc NOTA Consumo? ESPLICATIVA SULLE CONDIZIONI PER RICHIEDERE/OTTENERE I RIMEDI Solo i - ovvro son fisi nno acquistato prodotto l uso rnt Chi attività ritto commrcial, richidr imprntorial l applicazion o profssional - possono lgal bnficiar ai snsi Coc lgal. Consumo? Prtanto fattur rcanti partita IVA imprsa o profssionista danno ritto ai ritti cui al lgal. Solo i - ovvro son fisi nno acquistato prodotto l uso rnt Com/quando attività commrcial, è possib imprntorial richidr l applicazion o profssional di rim - possono bnficiar lgal? lgal. Ai snsi Prtanto Coc fattur rcanti Consumo, partita IVA consumator imprsa può richidr o profssionista al vntor danno prodotto ritto ai l applicazion ritti cui al di rim lgal. lgal ftti conformità si siano manifstati ni 24 msi succssivi al consgna prodotto. Il consumator dv dnciar ftto ntro Com/quando 2 msi dal è scota. possib richidr l applicazion di rim lgal? Ai snsi Coc Consumo, consumator può richidr al vntor prodotto I l applicazion possono di rim richidr l applicazion lgal di ftti rim conformità lgal si siano a conzion manifstati abbiano ni 24 msi a prova succssivi l acquisto al consgna (s. ricvuta prodotto. fiscal / scontro) Il consumator prodotto. dv dnciar E ciò important ftto consrvar ntro 2 msi smpr dal scota. ricvuta rtiva all acquisto prodotto. I possono richidr l applicazion di rim lgal a conzion abbiano a prova l acquisto (s. ricvuta fiscal / scontro) prodotto. E ciò important consrvar smpr ricvuta rtiva all acquisto prodotto. PROPOSTA PROPOSTA /01/ RCS Libri S.p.A. Tutti i ritti sono risrvati /01/

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica.

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica. CORSO MASTER associazion gomtri libri profssionisti dlla provincia Modna novmbr, cmbr 2014 gnnaio, fbbraio PERCORSO FORMATIVO DI 48 ORE Sd Il corsoo è organizzato prsso la sala convgni dl Collg io Gomm

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 36 Riduzion durvol di valor dll attività Riduzion durvol di valor dll attività SOMMARIO Finalità 1 Ambito di applicazion

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco DM 10 marzo 2005 Classi di razion al fuoco pr i prodotti da costruzion da impigarsi nll opr pr l quali ' prscritto il rquisito dlla sicurzza in caso d'incndio. (GU n. 73 dl 30-3-2005) IL MINISTRO DELL'INTERNO

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO 1. La struttura di rlazioni tra manifattura srvizi all imprs in un contsto uropo 11 1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO La quota di srvizi sul commrcio

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.Lgs. 192/2005 + D.Lgs. 311/2006 Vincnzo Corrado, Matto Srraino Dipartimnto di Enrgtica Politcnico Di Torino un progtto di:

Dettagli

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015.

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015. Vrsion 5 3 Agosto Valità 2015 la Manifstazion : Campionato Italiano Rally Assoluto Campionato Italiano Rally Junior Campionato Italiano Rally Costruttori Coppa ACI-SPORT Rally CIR Equipaggi Inpndnti Coppa

Dettagli

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi TitoloTitl Guida allʼscuzion di prov con risultati qualitativi Guid to prform tsts with qualitativ rsults SiglaRfrnc DT-07-DLDS RvisionRvision 00 DataDat 0602203 Rdazion pprovazion utorizzazion allʼmission

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

IL TRIBUNALE DELLE IMPRESE. Dalle Sezioni Specializzate della proprietà p industriale e intellettuale alle Sezioni Specializzate dell Impresa.

IL TRIBUNALE DELLE IMPRESE. Dalle Sezioni Specializzate della proprietà p industriale e intellettuale alle Sezioni Specializzate dell Impresa. Milano, 16 aprile 2012 CONSIGLIO SUPERIORE DELLA MAGISTRATURA UFFICIO DEI REFERENTI PER LA FORMAZIONE DECENTRATA DEL DISTRETTO DI MILANO LE RECENTI NOVITA' NORMATIVE E IL LORO IMPATTO SUL MONDO DELLA GIUSTIZIA:

Dettagli

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine.

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine. Capitolo 2 Numri rali In qusto capitolo ci occuprmo dll insim di numri rali ch indichrmo con il simbolo R: lfunzionidfinitsutaliinsimiavaloriralisonol oggttodistudiodll analisi matmatica in una variabil.

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci JOH EBTI BCH Invnzon a u voc BWV 772 7 cura Lug Catal trascrzon ttuata con UP htt//ckngmuscarchvorg/ c 200 Lug Catal (lucatal@ntrrt) Ths ag s ntntonally lt ut urchtg nltung Wormt nn Lbhabrn s Clavrs, bsonrs

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1 ITRODUZIOE ALLA BUSIESS PROCESS MODELIG OTATIO (BPM) 1 1. Prsntazin La ntazin BPM (http://www.bpn.rg) è sviluppata dalla Businss Prcss Managnt Initiativ dall Objct Managnt Grup (http://www.g.rg), assciazini

Dettagli

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS 1 INDIC INDIC...2 PRFAZION...4 RINGRAZIAMNTI...6 PRSNTAZION...7

Dettagli

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3)

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3) G. Ptrucci Lzioni di Cotruzion di Macchin. CRITERI DI RESISTENZA La vrifica di ritnza ha o copo di tabiir o tato tniona d mnto truttura anaizzato è ta da provocarn i cdimnto into com rottura o nrvamnto.

Dettagli

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE

Anno 2013 Tipologia Istituzione U - UNITA' SANITARIE LOCALI. Istituzione 9565 - ASL VENEZIA - MESTRE 12 Contratto SSNA - SERVIZIO SANITARIO NAZIONALE nno 213 Tipologia Istituzione U - UNIT' SNIT LCLI Istituzione 9565 - SL VNZI - MSTR 12 Contratto SSN - SRVIZI SNIT NZINL Fase/Stato Rilevazione: pprovazione/ttiva Data Creazione Stampa: 19/6/215 14:15:25

Dettagli

LA TRASFORMATA DI LAPLACE

LA TRASFORMATA DI LAPLACE LA RASFORMAA DI LAPLACE Pr dcrivr l voluzion di un itma in rgim tranitorio, oia durant il paaggio dll ucit da un rgim tazionario ad un altro, è ncario ricorrr ad un modllo più gnral riptto al modllo tatico,

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF

QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF QUEST ANNO POCHE REGIONI HANNO AUMENTATO L IRPEF Finalmente una buona notizia in materia di tasse: nel 2015 la stragrande maggioranza dei Governatori italiani ha deciso di non aumentare l addizionale regionale

Dettagli

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE Cnsrvari Musica Giuspp Tartini Trist NUCLEO DI VALUTAZIONE RELAZIONE ANNUALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE sull dll a.a.2010/11 (DPR 28/2/03 n.132, art.10 cmma 2 ltt. b) Nucl valutazin Waltr Grbin Prsidnt

Dettagli

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua SOMMARIO Gralità sull Macchi i Corrt Cotiua...2 quazio dlla forza lttromotric...2 Circuito quivalt...2 Carattristica di ccitazio...3 quazio dlla vlocità...3 quazio dlla Coppia rsa all'albro motor:...3

Dettagli

P.O.S. (POINT OF SALE)

P.O.S. (POINT OF SALE) P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Popolare dell Emilia Romagna società cooperativa Sede legale e amministrativa in Via San Carlo 8/20 41121 Modena Telefono 059/2021111 (centralino)

Dettagli

Lo strato limite PARTE 11. Indice

Lo strato limite PARTE 11. Indice PARTE 11 a11-stralim-rv1.doc Rl. /5/1 Lo strato limit Indic 1. Drivazion dll qazioni indfinit di Prandtl pr lo strato limit sottil pag. 3. Intgrazion nmrica dll qazioni indfinit di Prandtl. 11 3. Lo strato

Dettagli

I trasferimenti ai Comuni in cifre

I trasferimenti ai Comuni in cifre I trasferimenti ai Comuni in cifre Dati quantitativi e parametri finanziari sulle attribuzioni ai Comuni (2012) Nel 2012 sono stati attribuiti ai Comuni sotto forma di trasferimenti, 9.519 milioni di euro,

Dettagli

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04.

BANCO DI SARDEGNA S.p.A. - FOGLIO INFORMATIVO (D. LGS. 385/93 ART. 116) Sezione 1.130.10 P.O.S. (POINT OF SALE) - AGGIORNAMENTO AL 23.04. P.O.S. (POINT OF SALE) INFORMAZIONI SULLA BANCA BANCO DI SARDEGNA S.p.A. Società per Azioni con sede legale in Cagliari, viale Bonaria, 33 Sede Amministrativa, Domicilio Fiscale e Direzione Generale in

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica,

Tutti i nostri viaggi prevedono una copertura assicurativa inclusa nella Quota d Apertura Pratica, ppur Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv clus nl Qut d Aprtur Prtic, grntit d Tutti i nstri viggi prvdn un cprtur ssicurtiv tiv utmticmnt clus nl Qut d iscriz, iz ssicurt t d In clbrz z cn 34

Dettagli

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE

IL FUNZIONARIO RESPONSABILE IL FUNZIONARIO RESPONSABILE Vista la vigente normativa in materia, applicabile all'imposta Comunale sugli Immobili e richiamata nel presente atto, AVVISA il contribuente, Coce Fiscale, residente in - (

Dettagli

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO

DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO DATI DI SINTESI DELL EVOLUZIONE DELLE FORNITURE DI ENERGIA ELETTRICA E DI GAS NATURALE: REGIMI DI TUTELA E MERCATO LIBERO (Deliberazione ARG/com 202/08 - Primo report) Dal 1 luglio 2007 tutti i clienti

Dettagli

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia

Una voce poco fa / Barbiere di Siviglia Una voce oco a / Barbiere di Siviglia Andante 4 3 RÔ tr tr tr 4 3 RÔ & K r # Gioachino Rossini # n 6 # R R n # n R R R R # n 8 # R R n # R R n R R & & 12 r r r # # # R Una voce oco a qui nel cor mi ri

Dettagli

Istruzioni per la compilazione

Istruzioni per la compilazione ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO ISTRUZIONI PER LA COMPILAZIONE DEL RICORSO - RISOLUZIONE STRAGIUDIZIALE DELLE CONTROVERSIE RICORSO ALL ARBITRO BANCARIO FINANZIARIO Istruzioni per la compilazione ATTENZIONE:

Dettagli

DEL PER TUAZIONE QUALITÀ

DEL PER TUAZIONE QUALITÀ UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TRIESTEE LINEE GUIDA PER LA DEFINIZIONE E L ATT TUAZIONE DEL SISTEMA DI ASSICURAZIONE DELLA QUALITÀ DI ATEN EO Sistema d Assicurazione della Ateneo INDICE 1. Scopo 2 2. Acronimi

Dettagli

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39

TELECOM ITALIA SPA 1 SEM. Anno di riferimento: 2014 Periodo di rilevazione dei dati: 2 SEM. X ANNO Intero 1/39 Qualità dei servizi internet da postazione fissa - Delibere n. 131/06/CSP, 244/08/CSP e 400/10/CONS Anno riferimento: 2014 Periodo rilevazione dei dati: 2 SEM. X Per. Denominazione incatore Tempo attivazione

Dettagli

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE

MODELLO DI PAGAMENTO: TASSE, IMPOSTE, SANZIONI E ALTRE ENTRATE TASSE IMPOSTE SANZIONI COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE COG DENOMINAZIONE O RAGIONE SOCIALE (DA COMPILARE A CURA DEL CONCESSIONARIO DELLA BANCA O DELLE POSTE) FIRMA Autorizzo addebito sul conto corrente

Dettagli

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione

CONSIP PULIZIA SCUOLE: Servizi di pulizia ed altri servizi per le scuole ed i centri di formazione Oggetto dell'iniziativa La Convenzione prevede la fornitura del servizio di pulizia ed altri servizi tesi al mantenimento del decoro e della funzionalità degli immobili delle Scuole e dei Centri di Formazione

Dettagli

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA RESA AI FINI DEL RILASCIO DELLA INFORMAZIONE ANTIMAFIA. (Resa ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. n.

DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA RESA AI FINI DEL RILASCIO DELLA INFORMAZIONE ANTIMAFIA. (Resa ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. n. CHIARAZIONE SOSTITUTIVA RESA AI FINI DEL RILASCIO DELLA INFORMAZIONE ANTIMAFIA (Resa ai sensi dell'art. 46 del D.P.R. n. 445/2000) Il/La sottoscritto/a nato/a a Il residente a via nella sua qualità di

Dettagli

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari.

1) Progetti di Servizio civile nazionale da realizzarsi in ambito regionale per l avvio di complessivi 3.516 volontari. Avviso agli enti. Presentazione di progetti di servizio civile nazionale per complessivi 6.426 volontari (parag. 3.3 del Prontuario contenente le caratteristiche e le modalità per la redazione e la presentazione

Dettagli

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base

MILLE CANTIERI PER LO SPORT. 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 150 milioni di euro di finanziamenti a tasso zero per mettere a nuovo gli impianti sportivi di base 500 spazi sportivi scolastici e 500 impianti di base, pubblici e privati «1000 Cantieri per lo Sport»

Dettagli

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015

PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 PREMIO LETTERARIO LA GIARA 4 a EDIZIONE 2014-2015 REGOLAMENTO DEL PREMIO LETTERARIO LA GIARA PER I NUOVI TALENTI DELLA NARRATIVA ITALIANA 1) Il Premio fa capo alla Direzione Commerciale Rai, nel cui ambito

Dettagli

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE

GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE GARANZIA LEGALE DEL VENDITORE Tutti i prodotti che compri da Apple, anche quelli non a marchio Apple, sono coperti dalla garanzia legale di due anni del venditore prevista dal Codice del Consumo (Decreto

Dettagli

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO

Altri Servizi. Guida all uso. www.accessogiustizia.it SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Guida all uso www.accessogiustizia.it Altri Servizi SERVIZIO PROCURA TAR CONSIGLIO DI STATO Lextel SpA L informazione al lavoro. Lextel mette l informazione al lavoro attraverso proprie soluzioni telematiche,

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business.

Le soluzioni migliori per il tuo lavoro. Area Clienti Business www.impresasemplice.it. Mobile. Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Le soluzioni migliori per il tuo lavoro Area Clienti Business www.impresasemplice.it Mobile Il meglio di TIM e Telecom Italia per il business. Telefonia mobile cos'è l'area Clienti business L Area Clienti

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

Progetto Certezza Più Contratto di assicurazione sulla vita in forma mista a premio annuo con garanzie complementari.

Progetto Certezza Più Contratto di assicurazione sulla vita in forma mista a premio annuo con garanzie complementari. Progetto Certezza Più Contratto assicurazione sulla vita in forma mista a premio annuo con garanzie complementari. Ed. 05/2015 Tariffa ILF24R_75 Il presente Fascicolo Informativo, contenente: a) Scheda

Dettagli

Pubblica. Inchiesta. Progett PROGETTO. Protezione contro i fulmini C. 994 30-06-2008 81-10; V... IMPIANTI E SICUREZZA DI ESERCIZIO

Pubblica. Inchiesta. Progett PROGETTO. Protezione contro i fulmini C. 994 30-06-2008 81-10; V... IMPIANTI E SICUREZZA DI ESERCIZIO N O R M A I T A L I A N A C E I Data Scadenza C. 994 30-06-2008 Data zione 2008- Classificazione 81-10; V... Titolo Protezione contro i fulmi Title n IMPIANTI E SICUREZZA DI ESERCIZIO PROGETTO 1 Progett

Dettagli

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander

George Frideric Handel. Reduction. From the Deutsche Händelgesellschaft Edition Edited by Frideric Chrysander Gorg Fdc Hndl GIULIO CESARE 1724 Rduction From th Dutsch Händlgsllschft Etion Etd by Fdc Chrysndr Copyght 2001-2008 Nis Scux. Licnsd undr th Ctiv Commons Attbution 3.0 Licns 2 3 INDICE 0-1 OUVERTURE 5

Dettagli

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative FORMA 3: Valutazione dei comportamenti organizzativi Nozioni di base 1. LA VALUAZION DLL COMPNZ INDIVIDUALI 1.1 L COMPNZ INDIVIDUALI In base ai recenti contributi di numerosi autori, possiamo intendere

Dettagli

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011

Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale. Miriam Tagliavia Marzo 2011 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Marzo 2011 2 Il Dipartimento per le Comunicazioni: uno studio dell età del personale Il Dipartimento per le Comunicazioni, uno dei

Dettagli

FONOSTOP ISOLAMENTO ACUSTICO DAI RUMORI DI CALPESTIO Prodotti e soluzioni tecniche

FONOSTOP ISOLAMENTO ACUSTICO DAI RUMORI DI CALPESTIO Prodotti e soluzioni tecniche TP ISLAMENT ACUSTIC DAI RUMRI DI CALPESTI Prdtti sluzini tcnich Lina Irvnti islamnt stic in nuvi fabbricati ristrutturazini igrali Islamnt stic di pavimnti su slai in latr-cmnt Bnifica stica snza dmlizini

Dettagli

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante

REGO OLAMENTO FUI Regolamento disciplinante REGOLAMENTO FUI anni termici 2014-2016 Regolamento disciplinante le procedur re concorsuali per l individuazione dei fornitori i di ultima istanza di gass naturale per il periodo 1 ottobre 2014-30 settembre

Dettagli

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI

INFO. BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI INFO BORSA DI STUDIO E SERVIZIO ABITATIVO ANNO ACCADEMICO 2013/14 Step By Step ANNI SUCCESSIVI Le informazioni contenute in questo documento non vanno in alcun modo a sostituire i contenuti dei bandi e

Dettagli

UBICAZIONE: Comune... località... Residenza... CAP posta...

UBICAZIONE: Comune... località... Residenza... CAP posta... OMPILR PRT LL UTORIT' FISLI Numero progressive della lista delle dichiarazioni ricevute IHIRZION I FINI LL TRMINZION LL IMPOST SUL PTRIMONIO - unità di abitazione o alloggi, locali destinati al tempo libero

Dettagli

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE

LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE LIMITARE LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTO? PER I CITTADINI SI PUÒ FARE AUDIMOB O SSERVATORIO SUI C OMPORTAMENTI DI M OBILITÀ DEGLI I TALIANI Dicembre 2007 LE FERMATE AUDIMOB S U L L A M O B I L I T A n. 3 La

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda

PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Rilevazione degli apprendimenti PROVA DI ITALIANO - Scuola Primaria - Classe Seconda Anno Scolastico 2011 2012 PROVA DI ITALIANO Scuola Primaria Classe Seconda Spazio per l etichetta autoadesiva ISTRUZIONI

Dettagli

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Allegato 1 Camera dei deputati - Senato della Repubblica Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Progetto e Concorso Dalle aule parlamentari alle aule di scuola. Lezioni di Costituzione

Dettagli

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1.

aleatoria; se è nota la sua densità di probabilità ad essa si può associare una valore medio statistico. La grandezza così definita: (III.1. Caitolo III VALORI MEDI. SAZIONARIEÀ ED ERGODICIÀ III. - Mdi tatitich dl rimo ordi. Sia f( ) ua fuzio cotiua i aoci al gal alatorio (, t ζ ) la uatità dfiita dalla y f[(, t ζ )]. Ea idividua, a ua volta,

Dettagli

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013

REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI. Aggiornamento al 31 dicembre 2013 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento al 31 dicembre 2013 Marzo 2014 REGOLAZIONE REGIONALE DELLA GENERAZIONE ELETTRICA DA FONTI RINNOVABILI Aggiornamento

Dettagli

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO

STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO STUDIO DELLA DIFFUSIONE DI INTERNET IN ITALIA ATTRAVERSO L USO DEI NOMI A DOMINIO di Maurizio Martinelli Responsabile dell Unità sistemi del Registro del cctld.it e Michela Serrecchia assegnista di ricerca

Dettagli

ARMONIZZAZIONE DEI SISTEMI CONTABILI

ARMONIZZAZIONE DEI SISTEMI CONTABILI ARMONIZZAZION DI SISTMI CONTABILI D. Lgs. 118/2011 Maggio 2014 Le origini: il federalismo fiscale Legge 5/5/2009 n. 42 Delega al Governo in materia di FDRALISMO FISCAL in attuazione dell art. 119 della

Dettagli

DECRETO n. 375 del 11/07/2014

DECRETO n. 375 del 11/07/2014 ASL di Brescia Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 25124 Brescia Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - informa@aslbrescia.it Posta certificata: servizioprotocollo@pec.aslbrescia.it

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO UGO FOSCOLO VESCOVATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' A.S. 2013/14

ISTITUTO COMPRENSIVO UGO FOSCOLO VESCOVATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITA' A.S. 2013/14 STTUTO COMPRENSVO UGO FOSCOLO SCUOLA SECONDARA D 1 GRADO PANO ANNUALE DELLE ATTVTA' A.S. 2013/14 PROT. N. 5991 /A-19 Vescovato, 19/09/2013 Data Giorno Sedi scolastiche Classi Orario Durata ATTVTA' COLLEGO

Dettagli

ha pronunciato la presente

ha pronunciato la presente N. 02866/2015REG.PROV.COLL. N. 10557/2014 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta) ha pronunciato la presente SENTENZA sul

Dettagli

Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo 4. Art. 2: Ripartizione Generale dell incentivo fra le attività 4

Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo 4. Art. 2: Ripartizione Generale dell incentivo fra le attività 4 Regolamento per la ripartizione e l erogazione dell incentivo ex art. 92 D. lgs. 163/06 e s.m.i. 1 INDICE TITOLO I :PREMESSA 3 Art. 1: Modalità di distribuzione dei compiti che danno diritto all incentivo

Dettagli

Istituto per il Credito Sportivo

Istituto per il Credito Sportivo Istituto per il Credito Sportivo REGOLAMENTO SPAZI SPORTIVI SCOLASTICI CONTRIBUTI IN CONTO INTERESSI SUI MUTUI AGEVOLATI DELL ISTITUTO PER IL CREDITO SPORTIVO INDICE 1. Perché vengono concessi contributi

Dettagli

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI

RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Spett/le ITALCONCILIA - Associazione Mediatori Professionisti Segreteria Generale Corso Europa, 43-83031 Ariano Irpino (Av) RICHIESTA ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI CONCILIATORI Il/La sottoscritto/a, nato/a

Dettagli

Al Responsabile del S.U.A.P.

Al Responsabile del S.U.A.P. Marca da bollo Da inviare al Comune competente mediante lettera A/R Al Responsabile del S.U.A.P. Comune di Penna Sant Andrea (TE) M0297/83-AB OGGETTO: Domanda di rilascio nuova autorizzazione di tipo A

Dettagli

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni)

2.1 DATI NAZIONALI E TERRITORIALI (AREE E Regioni) ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Gli immobili in Italia - 2015 ANALISI TERRITORIALE DEL VALORE DEL PATRIMONIO ABITATIVO Nel presente capitolo è analizzata la distribuzione territoriale

Dettagli

COMMISSIONE PRECEDURE CONCORSUALI. Gruppo di studio formato da: Malagoli Rag. Claudio (responsabile) Altomonte Dott. Luca. Giovanardi Dott.

COMMISSIONE PRECEDURE CONCORSUALI. Gruppo di studio formato da: Malagoli Rag. Claudio (responsabile) Altomonte Dott. Luca. Giovanardi Dott. COMMISSIONE PRECEDURE CONCORSUALI Gruppo di studio formato da: Malagoli Rag. Claudio (responsabile) Altomonte Dott. Luca Giovanardi Dott.ssa Enrica Luppi Dott.ssa Stefania Menetti Dott. Pietro Marco Pignatti

Dettagli

TRIBUNALE DI PORDENONE. Decreto ex art. 180, comma V, R.D. 16 marzo 1942 n. 267

TRIBUNALE DI PORDENONE. Decreto ex art. 180, comma V, R.D. 16 marzo 1942 n. 267 TRIBUNALE DI PORDENONE Decreto ex art. 180, comma V, R.D. 16 marzo 1942 n. 267 Il Tribunale, riunito in camera di consiglio nelle persone dei magistrati: - dr. Enrico Manzon - Presidente - dr. Francesco

Dettagli

IL RINNOVO DEI CONTRATTI PUBBLICI: facciamo il punto

IL RINNOVO DEI CONTRATTI PUBBLICI: facciamo il punto IL RINNOVO DEI CONTRATTI PUBBLICI: facciamo il punto La questione inerente il rinnovo dei contratti pubblici è una questione piuttosto complessa e, in parte, anche controversa, soprattutto all esito dell

Dettagli

La Comunicazione annuale dei dati IVA: scadenza al 28 febbraio 2013

La Comunicazione annuale dei dati IVA: scadenza al 28 febbraio 2013 La Comunicazione annuale dei dati IVA: scadenza al 28 febbraio 2013 Premessa rmativa Entro il 28 febbraio 2013 i soggetti pasvi IVA devo presentare telematicamente il Modello per la comunicazione dati

Dettagli

Adempimenti fiscali nel fallimento

Adempimenti fiscali nel fallimento ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI DI LECCO Adempimenti fiscali nel fallimento A cura della Commissione di studio in materia fallimentare e concorsuale Febbraio 2011 INDICE 1. Apertura

Dettagli

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Firenze, 27 novembre 2013 Classificazione Consip Public indice Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti Focus: Convenzione per

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

10s CATENA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA ATTENZIONE! ATTENZIONE! HD-LINK ULTRA-NARROW CN-RE400 CX 10 ULTRA NARROW

10s CATENA 1 - SPECIFICHE TECNICHE 2 - COMPATIBILITA ATTENZIONE! ATTENZIONE! HD-LINK ULTRA-NARROW CN-RE400 CX 10 ULTRA NARROW CATNA 10s ULTRA NARROW 1 - SPCIFICH TCNICH 2 - COMPATIBILITA CX 10 HD-LINK ULTRA-NARROW CN-R400 L utilizzo di pignoni e ingranaggi non "Campagnolo" può danneggiare la catena. Una catena danneggiata può

Dettagli

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano

Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano N UCLEO DI VALUTAZIONE E VERIFICA DEGLI I NVESTIMENTI PUBBLICI Dagli indicatori alla Governance dello sviluppo del contesto campano Melania Cavelli Sachs NVVIP regione Campania Conferenza AIQUAV, Firenze,

Dettagli

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA

Anno 2012 L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA 27 ottobre 2014 Anno L USO DELLA LINGUA ITALIANA, DEI DIALETTI E DI ALTRE LINGUE IN ITALIA Nel, in Italia, il 53,1% delle persone di 18-74 anni (23 milioni 351mila individui) parla in prevalenza in famiglia.

Dettagli

7 L atto di appello. 7.1. In generale (notazioni processuali)

7 L atto di appello. 7.1. In generale (notazioni processuali) 7 L atto di appello 7.1. In generale (notazioni processuali) L appello è un mezzo di impugnazione ordinario, generalmente sostitutivo, proposto dinanzi a un giudice diverso rispetto a quello che ha emesso

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITA.

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITA. Sent. Cron. Rep. Oggetto: prelazione agraria Sentenza ex art. 281 sexies REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITA. Il Tribunale di Matera, in persona del Giudice Unico Raffaele VIGLIONE, ha emesso la

Dettagli

CIRCOLARE n.148. Al Personale Docente. Sede

CIRCOLARE n.148. Al Personale Docente. Sede 1 I.C. Slvo Pllco Portoplo Cpo Pssro 1 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE S. PELLICO V Crnnà 4 c..p. 96018 - PACHINO (SR) Tl. 0931/801226-0931597094 ml :src853002q@struzon.t www.pllcopchno.t Coc Fscl 83001430897.

Dettagli

Oggetto: Offerta per l'acquisto dell'immobile sito in

Oggetto: Offerta per l'acquisto dell'immobile sito in MODELLO PER PERSONE FISICHE ACI SERVIZIO PATRIMONIO E APPROVVIGIONAMENTI Coordinamento e Controllo Gestione Immobili Via Marsala 8 00185 - Roma OFFERTA A TRATTATIVA PRIVATA Oggetto: Offerta per l'acquisto

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli