DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A

Save this PDF as:
Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A"

Transcript

1 COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N novembre 2014 OGGETTO: PLUS 21: Progetto Home Care Premium Sportello Sociale: prosecuzione attività del care/case manager

2 IL RESPONSABILE DELL AREA Richiamata la L.R. 23 dicembre 2005, n. 23 che disciplina il sistema integrato dei servizi alla persona e che prevede, quale strumento di programmazione, il Piano Locale Unitario dei Servizi alla Persona (PLUS) che si realizza nell ambito del distretto sanitario; Richiamata la deliberazione regionale n. 40/32 del con la quale si approvano le Linee Guida per i Piani Locali Unitari dei Servizi (PLUS) per il triennio 2012/2014 ; Visto l Accordo di Programma sottoscritto in data con il quale gli Enti coinvolti nel PLUS 21 hanno confermato il Comune di Settimo San Pietro, quale capofila gestore dei servizi associati inseriti nel PLUS del triennio 2012/2014, nelle more della definizione relativa all individuazione di un ente gestore terzo; Vista la Deliberazione di C.C n. 01 del , con la quale si approva l Accordo di Programma di cui sopra, che prevede la gestione del PLUS 21 in capo al Comune di Settimo San Pietro e l aggiornamento della scheda di programmazione per l anno 2014; Visto l Avviso Home Care Premium 2012 (e l allegato Regolamento di Adesione ) per l adesione e la gestione di progetti innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare, bandito dall Istituto INPS Gestione Ex INPDAP in favore di soggetti non autosufficienti e fragili utenti dell INPS Gestione Ex INPDAP (dipendenti e pensionati pubblici, utenti della Gestione Ex INPDAP, i loro coniugi conviventi e i loro familiari di primo grado, non auto sufficienti, residenti nell ambito territoriale del soggetto aderente); Preso atto che con nota prot. n. 29 del la Direzione Regionale Sardegna dell INPS Gestione Ex INPDAP comunica al PLUS 21 l accoglimento dell istanza di cui sopra e l attribuzione del finanziamento di ,00 per la realizzazione del modello gestionale del progetto; Richiamata la propria determinazione n. 166 del con la quale si prende atto dello schema di accordo di programma (e dell allegato regolamento di adesione al progetto in oggetto) che prevede l erogazione di prestazioni socio-assistenziali integrative a cura del soggetto proponente a cui l Istituto riconosce un contributo alle spese fino ad un valore massimo di ,00 per un massimo di n. 130 utenti beneficiari; Richiamata la propria determinazione n. 957 del con la quale si rimodula il quadro economico relativo al finanziamento concesso per la realizzazione del modello gestionale del progetto in oggetto (già approvato con determinazione n. 356/2013 e modificato con successive determinazioni n. 991/2013 e n. 213/2014); Richiamata la propria determinazione n. 755 del con la quale si da prosecuzione all incarico di collaborazione autonoma per le azioni di care/case manager, affidato con determinazione n. 371 del al dr Salvatore Picconi (C.F. PCCSVT80T20I452Q, P. Iva ) per il periodo ; Dato atto che le attività del progetto proseguiranno sino al 28 febbraio 2015, come comunicato dal Direttore Centrale dell INPS Credito e Welfare con nota prot. n del e che questo comporta l esigenza di dare prosecuzione agli incarichi degli operatori per l ulteriore periodo Dicembre 2014 / Febbraio 2015;

3 Ritenuto di dover dare prosecuzione al servizio mediante l affidamento dell incarico di collaborazione autonoma per le azioni di case/care manager al dr. Salvatore Picconi (C.F. PCCSVT80T20I452Q, P. Iva ) secondo la seguente modalità: costo orario netto 17,63, più INPS 4%, per un totale di n. 435 ore da espletare nel periodo dal e sino al Il professionista dichiara di usufruire, per l anno 2014, delle agevolazioni fiscali ai sensi dell'art.1,commi , L. 244/2007 come modificata dall'articolo 27, commi 1 e 2, del D.L. n. 98/2011 e pertanto non soggetta a ritenuta d'acconto ai sensi del provvedimento del Direttore Agenzia delle Entrate n del 22 Dicembre 2011; Visto lo schema di convenzione allegato al presente atto per farne parte integrale e sostanziale; Vista la deliberazione C.C. n 10 del con la quale si approva il programma 2013 degli affidamenti d incarichi di studio, ricerca, consulenza e di collaborazione a soggetti esterni all Amministrazione; Dato atto che sarà garantita la pubblicazione dei dati inerenti il presente atto ai sensi dell art. 18 del D.L. 83/2012; Visto il D.Lgs. 18/08/2000, n. 267; per i motivi esposti in premessa DETERMINA Di dare prosecuzione al servizio affidando l incarico di collaborazione autonoma per le azioni di case/care manager al dr. Salvatore Picconi (C.F. PCCSVT80T20I452Q, P. Iva ) secondo la seguente modalità: costo orario netto 17,63, più INPS 4%, per un totale di n. 435 ore da espletare nel periodo dal e sino al Il professionista dichiara di usufruire, per l anno 2014, delle agevolazioni fiscali ai sensi dell'art.1,commi , L. 244/2007 come modificata dall'articolo 27, commi 1 e 2, del D.L. n. 98/2011 e pertanto non soggetta a ritenuta d'acconto ai sensi del provvedimento del Direttore Agenzia delle Entrate n del 22 Dicembre 2011; Di approvare lo schema di convenzione allegato al presente atto per farne parte integrale e sostanziale; Di impegnare a tal fine l importo complessivo di 7.981,81 (comprensivo dell imposta di bollo); Di imputare la spesa di 7.981,81 all Int , PEG , IM HP/2013. Il Responsabile del Procedimento Daniela Locci Il Responsabile dell Area Dott.ssa Donatella Pani

4 Ai sensi dell art bis del D.Lgs 267/2000 si rilascia il parere di regolarità tecnica attestante la regolarità e la correttezza amministrativa Settimo San Pietro, 26/11/2014 IL RESPONSABILE DELL' AREA F.to Pani Donatella Determina N. 958 del 26/11/2014 ATTESTATO DI COPERTURA Anno Art. Capitolo N.impegno Sub Descrizione Beneficiario Importo HC/ PLUS 21: Progetto Home Care Premium Sportello Sociale: prosecuzione attività del care/case manager PICCONI SALVATORE 7.981,81 Visto di regolarità contabile che attesta la copertura finanziaria, ai sensi degli artt bis e 151, comma 4, del D. Lgs. 267/2000 Settimo San Pietro, 26/11/2014 IL RESPONSABILE DELL' AREA F.to Loy Manuela REFERTO DI PUBBLICAZIONE Su attestazione del Messo Comunale, si certifica che la presente determinazione è in corso di pubblicazione all albo pretorio comunale per quindici giorni consecutivi dal 05/02/2015 al 20/02/2015. Settimo San Pietro, li 05/02/2015 IL RESPONSABILE F.to Perra Gabriella Copia conforme all'originale in carta libera per uso amministrativo. Settimo San Pietro, lì L'impiegato incaricato

5 COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PLUS 21 PROVINCIA DI CAGLIARI C O N V E N Z I O N E HOME CARE PREMIUM 2012 : AFFIDAMENTO DELL INCARICO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA ALL ASSISTENTE SOCIALE CON FUNZIONI DI CARE/CASE MANAGER. L anno duemilaquattordici, il giorno del mese di, nella Sede Comunale del PLUS 21, sono comparsi i Sigg.: Dott.ssa Donatella Pani, nata a Cagliari il 30/11/1967, con domicilio presso il Comune di Settimo San Pietro, c.f , la quale dichiara di intervenire al presente atto in qualità di Responsabile dell Area Socio Culturale e di agire in nome e per conto del Comune di Settimo San Pietro, capofila del PLUS 21; E Dr. Salvatore Picconi, nato a Sassari il 20/12/1980 e residente a Selargius in Via Barbagia n. 4, C.F. PCCSVT80T20I452Q, P. Iva PREMESSO CHE A) in data gli enti afferenti al PLUS 21 sottoscrivono l Accordo di Programma che individua il Comune di Settimo San Pietro quale ente capofila; B) il Plus 21 ha aderito al Progetto Home Care Premium 2012 per la gestione di progetti innovativi e sperimentali di assistenza domiciliare, bandito dall Istituto INPS Gestione Ex INPDAP in favore di soggetti non autosufficienti e fragili, utenti dell INPS-Gestione Ex INPDAP residenti nell ambito territoriale del soggetto aderente; C) a seguito di selezione pubblica vengono individuati i professionisti per l espletamento delle attività previste dal progetto in oggetto; D) con determinazione n del del responsabile dell Area Socio-Culturale del Comune capofila, si da prosecuzione alle azioni del case/care manager del progetto Home Care Premium 2012, affidando l incarico al dr. Salvatore Picconi sino al ; 1

6 E) con determinazione n. 30 del il Direttore Centrale dell INPS proroga la conclusione delle attività del progetto e uniforma la scadenza di tutti i piani afferenti al Progetto HCP 2012 alla data del ; F) con determinazione n. 755 del il responsabile dell area socio-culturale del Comune capofila da prosecuzione alle azioni del case/care manager del progetto Home Care Premium 2012, affidando l incarico al dr. Salvatore Picconi sino al ; G) con determinazione n. del il Direttore Centrale dell INPS proroga la conclusione delle attività del progetto e uniforma la scadenza di tutti i piani afferenti al Progetto HCP 2012 alla data del ; H) con determinazione n. del il responsabile dell area socioculturale del Comune capofila da prosecuzione alle azioni del case/care manager del progetto Home Care Premium 2012, affidando l incarico al dr. Salvatore Picconi sino al ; I) si rende necessario disciplinare tramite l apposita convenzione il rapporto tra l Ente affidante ed il professionista affidatario dr. Salvatore Picconi. Tutto ciò premesso e considerato parte integrante e sostanziale del presente atto, le parti comparenti convengono e stipulano quanto segue: ART. 1 Il dr Salvatore Picconi s impegna a prestare la propria opera professionale quale lavoratore autonomo nell ambito del Progetto Home Care Premium 2012 (di seguito denominato HCP 2012), con funzioni di care/case manager, con sede presso il PLUS 21 in Via Roma n. 65 a Settimo San Pietro. ART. 2 Il dr Salvatore Picconi dovrà prestare la propria professionalità di assistente sociale in stretto raccordo con l ufficio di piano del PLUS21, l UVT e il PUA dell Azienda Sanitaria n 8 di Caglia ri e lo sportello sociale e di informazione istituito ai sensi del progetto HCP 2012; ART. 3 Il dr Salvatore Picconi s impegna ad espletare il servizio secondo quanto stabilito dal Regolamento di adesione al Progetto HCP 2012 e successive mm. e ii.. 2

7 ART. 4 Il dr Salvatore Picconi assicura una disponibilità di n. 435 (quattrocentotrentacinque) ore da espletare a decorrere dal e fino al , concordando gli orari con il Direttore del PLUS 21. L operatore che espleta il servizio di cui trattasi è obbligato al segreto d ufficio su tutte le questioni concernenti le prestazioni allo stesso affidate ed i rapporti con l Ente affidante. E altresì tenuto a mantenere durante il servizio un comportamento corretto, che in nessun modo sia pregiudizievole per l Ente e per gli utenti. ART. 5 E fatto divieto all operatore di richiedere compensi agli assistiti per le prestazioni effettuate in nome e per conto del PLUS21 e comprese negli orari di attività con la stessa concordati. ART. 6 Il PLUS 21 si riserva la facoltà di operare gli opportuni controlli per verificare la qualità e la funzionalità dell attività svolta, ogni qualvolta lo riterrà opportuno e si riserva il diritto di effettuare qualsiasi controllo senza preavviso alcuno, al fine di verificare il rispetto delle norme contenute nella presente convenzione e di disporre i provvedimenti più opportuni nell intervento del servizio. ART. 7 L Ufficio di Piano segnalerà all operatore, tramite il Direttore, eventuali carenze di gestione che dovranno essere risolte tempestivamente. Nel caso in cui vengano segnalati più di due disservizi, la cui gravità verrà valutata dal Direttore, si procederà, ai sensi dell art del C.C., alla risoluzione contrattuale con corrispettivo limitato al periodo di servizio maturato. La risoluzione del contratto sarà preceduta da atto formale di contestazione da parte del Servizio Sociale, al quale l operatore potrà presentare giustificazioni non oltre dieci giorni dal ricevimento della contestazione. Le sanzioni verranno operate con Determinazione del Responsabile dell Area Socio-Culturale. ART. 8 3

8 L onere economico a carico dell Amministrazione Comunale per l affidamento del suddetto incarico è di 7.699,05 netti, più INPS 4% e più 2,00 per l imposta di bollo per un importo complessivo di 7.981,81. Al professionista sarà corrisposto il compenso di 17,63 orarie nette, più INPS 4%, per un compenso orario lordo di 18,34. I pagamenti avverranno mensilmente dietro presentazione, da parte del professionista, di regolare fattura, che sarà vistata dal Responsabile dell Area Socio-Culturale per la regolarità delle prestazioni, facendo riferimento al presente atto. La fattura dovrà essere corredata da una relazione sulle attività svolte. ART. 9 Il rapporto di collaborazione nascente dalla presente convenzione è instaurato di comune accordo tra le parti, quale rapporto di lavoro autonomo senza alcun vincolo di subordinazione, ai sensi dell art del C.C. Pertanto i corrispettivi pattuiti non avranno natura di retribuzione, ma di compenso per lavoro autonomo; e non matureranno a favore del dr Salvatore Picconi, diritti a ferie, indennità di malattia, mensilità aggiuntive, trattamento di fine rapporto e tutti quegli istituti specifici del contratto di lavoro dipendente. ART. 10 La presente convenzione potrà essere risolta in qualsiasi momento per comune accordo tra le parti, ovvero unilateralmente dal Comune, qualora ricorrano gravi e comprovati motivi inerenti alla violazione degli accordi contrattuali. ART. 11 Qualora in vigenza della presente convenzione, i Comuni associati del PLUS21 procedano alla costituzione o alla individuazione di un soggetto gestore dei servizi in forma associata, diverso dal Comune di Settimo San Pietro, quest ultimo si riserva di cedere al medesimo la stessa convenzione senza che il professionista possa opporre nulla al riguardo ART. 12 Per quanto non espressamente previsto nella presente convenzione si applicano in quanto compatibili, le norme di cui agli artt e ss. del C.C. ART. 13 4

9 Ogni controversia che dovesse sorgere in relazione alla interpretazione ed all applicazione della presente convenzione, sarà devoluta in via esclusiva ad un collegio arbitrale composto da tre membri di cui uno scelto dall operatrice, uno dalla Amministrazione Comunale ed un terzo scelto di comune accordo tra le parti. Si applicheranno le norme di cui agli artt. 810 e ss. del C.P.C. ART. 14 Ai sensi del D.Lgs 196/2003, i dati forniti dall Amm.trazione Comunale saranno trattati dal dr Salvatore Picconi esclusivamente per le finalità connesse al servizio da espletare. Il dr Salvatore Picconi si impegna ad osservare la massima riservatezza nei confronti delle notizie di qualsiasi natura comunque acquisite nello svolgimento del servizio, in conformità a quanto previsto dal D.Lgs 196/2003. ART. 15 Il presente atto verrà sottoposto a registrazione in caso d uso con spese a carico del richiedente. Letto, confermato e sottoscritto Il Resp.le dell Area Socio Culturale L Assistente Sociale Dott.ssa Donatella Pani Dr Salvatore Picconi 5

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N. 1049 10 dicembre 2014 OGGETTO: PLUS 21 Progetto Home Care Premium 2012. Prestazioni integrative_

Dettagli

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N. 647 13 luglio 2015 OGGETTO: PLUS 21 Progetto Home Care Premium 2014. Prestazioni integrative

Dettagli

COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO

COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI C O N V E N Z I O N E PER CONFERIMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE NEL SERVIZIO EDUCATIVO DOMICILIARE RIVOLTO A MINORI IN DIFFICOLTA E ALLE LORO FAMIGLIE

Dettagli

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N. 646 13 luglio 2015 OGGETTO: PLUS 21. PROGETTO HCP 2014. PRESTAZIONI INTEGRATIVE. IMPEGNO DI

Dettagli

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N. 650 13 luglio 2015 OGGETTO: PLUS 21. PROGETTO HCP 2014. PRESTAZIONI INTEGRATIVE. IMPEGNO DI

Dettagli

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N. 687 18 luglio 2013 OGGETTO: PLUS 21. Progetto HOME CARE PREMIUM 2012. Approvazione della lista

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : SETTORE FINANZIARIO Responsabile: Casula Maria Angela DETERMINAZIONE N. 600 in data 12/06/2013 OGGETTO: INCARICO DI COLLABORAZIONE OCCASIONALE PER IL SERVIZIO DEL PERSONALE

Dettagli

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N. 932 11 ottobre 2012 OGGETTO: PLUS 21: POR FESR 2007-2013 Asse II - Linea di attività 2.2.2

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA DEL CONSORZIO N. 11 DEL 27.08.2014

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA ESECUTIVA DEL CONSORZIO N. 11 DEL 27.08.2014 Azienda USL 10 di Firenze - Comuni Zona Socio-Sanitaria del Mugello Società della Salute del Mugello C.F. e P. IVA 05517830484 Via Palmiro Togliatti, 29-50032 BORGO SAN LORENZO (FI) Tel. 0558451430 Fax

Dettagli

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA AMMINISTRATIVA SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N. 556 01 luglio 2014 OGGETTO: Affidamento diretto del servizio di BROKERAGGIO ASSICURATIVO" -

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO SOCIO CULTURALE

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO SOCIO CULTURALE COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO SOCIO CULTURALE UFFICIO SERVIZI SOCIALI Registro Generale Determinazioni n. 1669

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it 1/10 Unità proponente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggetto: Home Care Premium 2012 - Costituzione Elenco del volontariato sociale Responsabile del procedimento: Cinzia Calef ESERCIZIO 2013 Vedi allegato impegni

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 15 del Reg. Delib. N. 2216 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Liliana Monchelato IL SEGRETARIO COMUNALE f.to Livio Bertoia

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A Comune di Vicenza Protocollo Generale I COPIA CONFORME ALL'ORIGINALE DIGITALE Protocollo N.0031441/2015 del 30/03/2015 Firmatario: CLAUDIA GIAMMARCHI INCARICATO ALLA REDAZIONE:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 482 01/04/2015 Oggetto : Progetto HOME CARE PREMIUM 2014: presa d'atto

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 2137 21/12/2015 Oggetto : Approvazione della spesa per l'affidamento

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 976 03/07/2015 Oggetto : Approvazione della seconda tranche per l'affidamento

Dettagli

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania N 222 DEL 13 MARZO 2012 N 43 DEL 13/03/2012 DETERMINAZIONE DEL FUNZIONARIO RESPONSABILE OGGETTO: Approvazione avviso pubblico per i cittadini assistiti INPDAP residenti nel Comune di Biancavilla e nel

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 1890 27/11/2015 Oggetto : Progetto Home Care Premium 2014 - Approvazione

Dettagli

Home Care Premium. perché non c è posto migliore della tua casa HOME CARE PREMIUM 2012:PROGETTO SPERIMENTALE E INNOVATIVO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Home Care Premium. perché non c è posto migliore della tua casa HOME CARE PREMIUM 2012:PROGETTO SPERIMENTALE E INNOVATIVO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Home Care Premium perché non c è posto migliore della tua casa Assistenza Domiciliare Inps Gestione Dipendenti Pubblici HOME CARE PREMIUM 2012:PROGETTO SPERIMENTALE E INNOVATIVO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO (con i poteri spettanti alla Giunta Comunale)

C O P I A DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO (con i poteri spettanti alla Giunta Comunale) C I T T A D I S A R Z A N A Provincia della Spezia C O P I A DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO PREFETTIZIO (con i poteri spettanti alla Giunta Comunale) N. 15 del 29.01.2013 OGGETTO:Gestione da parte del

Dettagli

Home Care Premium. perché non c è posto migliore della tua casa HOME CARE PREMIUM 2012:PROGETTO SPERIMENTALE E INNOVATIVO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Home Care Premium. perché non c è posto migliore della tua casa HOME CARE PREMIUM 2012:PROGETTO SPERIMENTALE E INNOVATIVO DI ASSISTENZA DOMICILIARE Home Care Premium perché non c è posto migliore della tua casa Assistenza Domiciliare Inps Gestione Dipendenti Pubblici HOME CARE PREMIUM 2012:PROGETTO SPERIMENTALE E INNOVATIVO DI ASSISTENZA DOMICILIARE

Dettagli

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 00231/019 Servizio Vigilanza, Sicurezza, SFEP e Servizi Sociali

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 00231/019 Servizio Vigilanza, Sicurezza, SFEP e Servizi Sociali Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2015 00231/019 Servizio Vigilanza, Sicurezza, SFEP e Servizi Sociali CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 8 approvata

Dettagli

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2014 01048/019 Servizio Piano di Zona, Vigilanza e Sicurezza, Tutele, Agenzia SFEP

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2014 01048/019 Servizio Piano di Zona, Vigilanza e Sicurezza, Tutele, Agenzia SFEP Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2014 01048/019 Servizio Piano di Zona, Vigilanza e Sicurezza, Tutele, Agenzia SFEP CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI LIQUIDAZIONE DI SPESA N. 286 del 22/04/2014 del registro

Dettagli

PLUS Distretto socio-sanitario di Iglesias ( Comuni di Buggerru, Domusnovas, Fluminimaggiore, Gonnesa, Iglesias, Musei, Villamassargia).

PLUS Distretto socio-sanitario di Iglesias ( Comuni di Buggerru, Domusnovas, Fluminimaggiore, Gonnesa, Iglesias, Musei, Villamassargia). PLUS Distretto socio-sanitario di Iglesias ( Comuni di Buggerru, Domusnovas, Fluminimaggiore, Gonnesa, Iglesias, Musei, Villamassargia). Home Care Premium gestione ex I gestione ex INPDAP- ha promosso

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 1 - Affari Generali e Istituzionali N. 1470 Registro Generale DEL 31/10/2013 N. 774 Registro del Settore DEL 23/10/2013

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 265 del 30-4-2015 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 265 del 30-4-2015 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 265 del 30-4-2015 O G G E T T O Home Care Premium 2014 Accordo con il Comune di Sossano Proponente: U.O.C. di Infanzia

Dettagli

AMBITO TERRITORIALE N 12 COMUNE CAPOFILA POZZUOLI AVVISO PUBBLICO

AMBITO TERRITORIALE N 12 COMUNE CAPOFILA POZZUOLI AVVISO PUBBLICO POZZUOLI BACOLI MONTE DI PROCIDA AMBITO TERRITORIALE N 12 COMUNE CAPOFILA POZZUOLI AVVISO PUBBLICO ISTITUZIONE DI UN REGISTRO PUBBLICO DI AGENZIE ACCREDITATE PER LA SOMMINISTRAZIONE DI LAVORO AI FINI DELL

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Politiche Sociali SETTORE : Locci Lucia. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 07/02/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Politiche Sociali SETTORE : Locci Lucia. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 07/02/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Politiche Sociali Locci Lucia DETERMINAZIONE N. in data 245 07/02/2013 OGGETTO: Leggi regionali n. 11/1985 e n. 43/1993 - Erogazione delle provvidenze economiche

Dettagli

DETERMINAZIONE NR. 441 DEL 21/07/2008 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENSIONISTICA. IMPEGNO DI SPESA.

DETERMINAZIONE NR. 441 DEL 21/07/2008 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENSIONISTICA. IMPEGNO DI SPESA. DETERMINAZIONE NR. 441 DEL 21/07/2008 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO PROFESSIONALE IN MATERIA PENSIONISTICA. IMPEGNO DI SPESA. IL DIRETTORE Visto e richiamato il Regolamento sull Ordinamento degli Uffici

Dettagli

CITTÀ DI NARNI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. 76 del 29-04-2015

CITTÀ DI NARNI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. 76 del 29-04-2015 CITTÀ DI NARNI ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 76 del 29-04-2015 Oggetto: Progetto Home Care Premium 2014 - Avviso pubblico per la selezione di fornitori di ausili sanitari vari e strumenti

Dettagli

DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 49

DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 49 (All. A) DISTRETTO SOCIO-SANITARIO 49 Carlentini Lentini Francofonte A.S.P. Siracusa Capofila ****************** AVVISO PUBBLICO SELEZIONE TRAMITE PROCEDURA COMPARATIVA PER TITOLI E COLLOQUIO PER IL CONFERIMENTO

Dettagli

Azienda USL 10 di Firenze - Comuni Zona Socio-Sanitaria del Mugello PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N. 70 DEL 20/08/2015

Azienda USL 10 di Firenze - Comuni Zona Socio-Sanitaria del Mugello PROVVEDIMENTO DEL DIRETTORE N. 70 DEL 20/08/2015 Azienda USL 10 di Firenze - Comuni Zona Socio-Sanitaria del Mugello Società della Salute del Mugello C.F. e P. IVA 05517830484 Via Palmiro Togliatti, 29-50032 BORGO SAN LORENZO (FI) Tel. 0558451430 Fax

Dettagli

CITTA DI PALAGONIA Provincia di Catania

CITTA DI PALAGONIA Provincia di Catania CITTA DI PALAGONIA Provincia di Catania DISTRETTO SOCIO SANITARIO D20 (PALAGONIA, SCORDIA, MILITELLO V.C., RADDUSA, RAMACCA, CASTEL DI IUDICA) Prot. n. 21087 del 20.12.2013 P.A.C - PIANO DI AZIONE COESIONE

Dettagli

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO SOCIO CULTURALE

COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO. Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO SOCIO CULTURALE COMUNE DI SANLURI PROVINCIA DEL MEDIO CAMPIDANO Via Carlo Felice n.201 - telefono 070/93831 - telefax 070/9383226 SERVIZIO SOCIO CULTURALE UFFICIO DI PIANO Registro Generale Determinazioni n. 1263 del

Dettagli

Num. 71 Num Protocollo. Data 13/04/2015 Data Protocollo

Num. 71 Num Protocollo. Data 13/04/2015 Data Protocollo AMBITO SOCIO - SANITARIO C06 Comune capofila CASALUCE Aversa, Carinaro, Casaluce, Cesa, Gricignano d Aversa, Sant Arpino, Orta di Atella, Teverola, Succivo Tel.081-8911012 -Fax 081/-8911033 COPIA DETERMINAZIONE

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA. Comune di Selargius, Ufficiale Rogante, espressamente autorizzato dalla

REPUBBLICA ITALIANA. Comune di Selargius, Ufficiale Rogante, espressamente autorizzato dalla Repertorio n. del REPUBBLICA ITALIANA COMUNE DI SELARGIUS PROVINCIA DI CAGLIARI Contratto d appalto relativo all affidamento del servizio sostitutivo della mensa per l annualità 2016. Codice CIG ================

Dettagli

Home Care Premium 2012

Home Care Premium 2012 Home Care Premium 2012 Per la gestione di Progetti Innovativi e Sperimentali di Assistenza Domiciliare per l intervento in favore di soggetti NON autosufficienti e fragili Utenti dell INPS - Gestione Ex

Dettagli

AZIENDA U.L.SS "Alto Vicentino"

AZIENDA U.L.SS Alto Vicentino AZIENDA U.L.SS SS. n. 4 "Alto Vicentino" Via Rasa, 9-36016 Thiene (VI) N. 898/2013 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE GENERALE Con l'assistenza dei signori: In data: 31/10/2013 Direttore Amministrativo

Dettagli

OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO

OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO OGGETTO: AVVISO PRESELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO PROFESSIONALE AVVISO PUBBLICO Si rende noto che il Comune di Castagneto Carducci intende procedere all affidamento dell incarico relativo

Dettagli

COMUNE DI LANCIANO ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizi Socio-Assistenziali AVVISO PUBBLICO

COMUNE DI LANCIANO ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizi Socio-Assistenziali AVVISO PUBBLICO Home Care Premium 2012 Comune di Lanciano COMUNE DI LANCIANO ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA Servizi Socio-Assistenziali AVVISO PUBBLICO PER L ISTITUZIONE DI

Dettagli

AZIENDA U.L.SS "Alto Vicentino"

AZIENDA U.L.SS Alto Vicentino Direttore U.O.C. SERVIZIO PERSONALE : Ufficio Giuridico - dott.ssa Patrizia Simionato AZIENDA U.L.SS SS. n. 4 "Alto Vicentino" Via Rasa, 9-36016 Thiene (VI) N. 908/2013 di reg. DELIBERAZIONE DEL DIRETTORE

Dettagli

ROMA CAPITALE Municipio 18 Roma Aurelio U.O.S.E.C.S. Servizi Sociali Il Dirigente

ROMA CAPITALE Municipio 18 Roma Aurelio U.O.S.E.C.S. Servizi Sociali Il Dirigente CONVENZIONE Attività di ballo e ginnastica presso i Centri Anziani del Municipio 18 CIG n. 5110477308 Il giorno. del mese di. dell anno 2013 presso la sede del Servizio Sociale del Municipio 18 Roma Aurelio,

Dettagli

Determina Servizi Sociali ed Educativi/0000042 del 04/02/2013

Determina Servizi Sociali ed Educativi/0000042 del 04/02/2013 Comune di Novara Determina Servizi Sociali ed Educativi/0000042 del 04/02/2013 Area / Servizio Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proposta Istruttoria Unità Servizi Sociali Educativi (23.UdO) Proponente

Dettagli

Città di Ugento Provincia di Lecce

Città di Ugento Provincia di Lecce Copia Città di Ugento Provincia di Lecce DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE Settore 2 - Economico - Finanziario N. 777 Registro Generale N. 55 Registro del Settore Oggetto : IMPEGNO DI SPESA PER LA FORNITURA,

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 304 in data 01/04/2015 OGGETTO: BONUS FAMILIA ANNO 2013 - LIQUIDAZIONE DEL SALDO DEL CONTRIBUTO A FAVORE DI 1 BENEFICIARIO

Dettagli

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 792 del 23-10-2014 O G G E T T O

REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE. n. 792 del 23-10-2014 O G G E T T O REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N. 6 VICENZA DELIBERAZIONE n. 792 del 23-10-2014 O G G E T T O Implementazione Sportello Sociale di informazione nell'ambito del progetto Home Care

Dettagli

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA

CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA CITTÀ DI SPINEA PROVINCIA DI VENEZIA ORIGINALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 48 del 27/03/2013 Oggetto: ADESIONE ALL'AVVISO "HOME CARE PREMIUM 2012" PER LA GESTIONE DI PROGETTI INNOVATIVI E SPERIMENTALI

Dettagli

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE CON PROFESSIONISTA APPARTENENTE AD UNO STUDIO ASSOCIATO. Sottoscritto in data da e tra

CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE CON PROFESSIONISTA APPARTENENTE AD UNO STUDIO ASSOCIATO. Sottoscritto in data da e tra CONTRATTO DI LAVORO AUTONOMO PROFESSIONALE CON PROFESSIONISTA APPARTENENTE AD UNO STUDIO ASSOCIATO Sottoscritto in data da e tra Università di Trento con sede in Trento, Via Belenzani n. 12, codice fiscale

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 594 in data 23/06/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO A CAF ACLI DI CAGLIARI SERVIZIO DI ASSISTENZA PER ADEMPIMENTI PRESTAZIONI

Dettagli

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O

COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O COPIA DELL ORIGINALE Deliberazione n 5 in data 20/01/2015 COMUNE DI VERBANIA PROVINCIA DEL V.C.O Verbale di Deliberazione di Giunta Comunale Oggetto: L. 150/2000 AFFIDAMENTO INCARICO PORTAVOCE DEL SINDACO

Dettagli

COMMISSIONE DI CERTIFICAZIONE Viale Jacopo Berengario, 51 41121 Modena tel. +39 059.2056745/2 - fax. +39 059.2056743

COMMISSIONE DI CERTIFICAZIONE Viale Jacopo Berengario, 51 41121 Modena tel. +39 059.2056745/2 - fax. +39 059.2056743 CONTRATTO DI PRESTAZIONE D OPERA EX ARTT. 2222 E SS. C.C. La..., in persona del suo legale rappresentante, sig.., nato a.. ( ) il / /, con sede legale in. ( ), Via.., C.F. e P.IVA:.., di seguito denominata

Dettagli

ASSEMBLEA DEI SOCI. Sindaco e Assessore delegato 1,62 X. Barbara Di Sciullo

ASSEMBLEA DEI SOCI. Sindaco e Assessore delegato 1,62 X. Barbara Di Sciullo ASSEMBLEA DEI SOCI Deliberazione n. 4 del 09.02.2015 OGGETTO: Progetto Home Care Premium 2014 Linee di indirizzo, accertamento e imputazione di spesa Ente rappresentato Nome e Cognome Carica Quote Presenti

Dettagli

PROVINCIA DI ROMA Servizio I Gestione dei rifiuti Dipartimento IV Servizi di tutela ambientali. c.vesselli@provincia.roma.it

PROVINCIA DI ROMA Servizio I Gestione dei rifiuti Dipartimento IV Servizi di tutela ambientali. c.vesselli@provincia.roma.it PROVINCIA DI ROMA Servizio I Gestione dei rifiuti Dipartimento IV Servizi di tutela ambientali c.vesselli@provincia.roma.it Protocollo interno del Servizio I N 36 del 24/10/2007 UFFICIO DETERMINAZIONI

Dettagli

Aragona - Comitini - Favara - Joppolo Giancaxio - Porto Empedocle Raffadali - Realmonte - Santa Elisabetta - Sant'Angelo Muxaro Siculiana

Aragona - Comitini - Favara - Joppolo Giancaxio - Porto Empedocle Raffadali - Realmonte - Santa Elisabetta - Sant'Angelo Muxaro Siculiana , I i DISTRETTO SOCIO SANITARIO DI Comune capofila AGRIGENTO Aragona - Comitini - Favara - Joppolo Giancaxio - Porto Empedocle Raffadali - Realmonte - Santa Elisabetta - Sant'Angelo Muxaro Siculiana Dirigente

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA Reg. Gen. n. 351 del 22/07/2015 DETERMINAZIONE N 123 DEL 22.7.2015 CODICE IDENTIFICATIVO GARA (C.I.G.): Z5D1560660 OGGETTO: SERVIZIO DI CONNETTIVITA E SICUREZZA

Dettagli

AVVISO Home Care Premium 2012

AVVISO Home Care Premium 2012 INPS Gestione Ex Inpdap Direzione Centrale Credito e Welfare AVVISO Home Care Premium 2012 Per l adesione e la gestione di Progetti Innovativi e Sperimentali di Assistenza Domiciliare per l intervento

Dettagli

Provincia di Forlì-Cesena. SETTORE: Amministrativo SERVIZIO: Contratti NR. SETTORE: 08 D E T E R M I N A

Provincia di Forlì-Cesena. SETTORE: Amministrativo SERVIZIO: Contratti NR. SETTORE: 08 D E T E R M I N A COMUNE DI SARSINA Provincia di Forlì-Cesena SETTORE: Amministrativo SERVIZIO: Contratti NR. SETTORE: 08 D E T E R M I N A Numero 184 Data 15/04/2008 Prot. n. 5737 Reg. A.P. 482 Oggetto: Conferimento al

Dettagli

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI

COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI COMUNE DI PANTELLERIA PROVINCIA DI TRAPANI N. 10 DEL 5.3.2010 Oggetto: Conferimento incarico di assistenza tecnica specializzata in materia di gestione amministrativo - contabile del personale, gestione

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI

SETTORE AFFARI GENERALI COMUNE DI VIGOLZONE Provincia di Piacenza SETTORE AFFARI GENERALI COPIA CARTACEA DI ORIGINALE DIGITALE - Determina N 225 del 29/06/2015 Oggetto: INCARICO FINALIZZATO ALLA REDAZIONE DI UNO STUDIO DI FATTIBILITA

Dettagli

OPERA PIA ASILO SAVOIA Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza

OPERA PIA ASILO SAVOIA Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza OPERA PIA ASILO SAVOIA Il giorno 17 del mese di aprile dell anno 2015 il Presidente dell Ente nominato con Decreto del Presidente della Regione Lazio n. T00264 del 7 agosto 2014, pubblicato sul BUR n.

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 305 DEL 23/12/2014 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 158 del 06/03/2014 del registro generale OGGETTO: EROGAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BANARI SETTORE SERVIZI SOCIALI SETTORE : DOTT.SSA MURGIA LARA RESPONSABILE: DETERMINAZIONE N. 29/09/2015 IN DATA

COMUNE DI BANARI SETTORE SERVIZI SOCIALI SETTORE : DOTT.SSA MURGIA LARA RESPONSABILE: DETERMINAZIONE N. 29/09/2015 IN DATA COMUNE DI BANARI SETTORE : RESPONSABILE: SETTORE SERVIZI SOCIALI DOTT.SSA MURGIA LARA DETERMINAZIONE N. IN DATA 403 29/09/2015 OGGETTO: RINNOVO CONVENZIONE CON IL CENTRO CAF COLDIRETTI PER PRESTAZIONI

Dettagli

Area Istituzionale ed Economica

Area Istituzionale ed Economica ORIGINALE - COPIA Area DETERMINAZIONE N 65/1/IV del 17.04.2008 REPERTORIO N del Oggetto: CONFERIMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE OCCASIONALE AL DOTT. MICHELE SIMONI PER LA PROGETTAZIONE E LO SVILUPPO DELL'

Dettagli

SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP.

SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP. ORIGINALE COPIA COMUNE DI ROTA D IMAGNA P R O V I N C I A D I B E R G A M O SETTORE TECNICO SERVIZIO LL.PP. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 15 DEL 30.03.2015 OGGETTO: PRESTAZIONI ATTINENTI

Dettagli

C O N V E N Z I O N E

C O N V E N Z I O N E C O N V E N Z I O N E Il Comune di PONTECAGNANO FAIANO (SA), Capofila dell Ambito Territoriale S4, sito in via M.A. Alfani, Legalmente Rappresentato dalla dott.ssa Giovanna Martucciello, nata a Pontecagnano

Dettagli

Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR)

Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR) Ad Personam Azienda dei Servizi alla Persona del Comune di Parma Via Cavestro, 14 43121 PARMA (PR) Ufficio Contabilità e Bilancio Determinazione Dirigenziale n. 11/10 Oggetto: Conferimento incarico al

Dettagli

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza

COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza COPIA COMUNE DI ALTISSIMO Provincia di Vicenza N. 17 del Reg. Delib. N. 2326 di Prot. Verbale letto approvato e sottoscritto IL PRESIDENTE f.to Valeria Antecini f.to Maddalena Sorrentino N. 141 REP. REFERTO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore V Responsabile: Fontana Alessandro DETERMINAZIONE N. 810 in data 27/08/2015 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA E LIQUIDAZIONE DELLE FATTURE N. 0000006978 DEL 17.06.2015 -

Dettagli

DETERMINA DIRIGENZIALE n. 15 del 30 agosto 2013 IL RESPONSABILE

DETERMINA DIRIGENZIALE n. 15 del 30 agosto 2013 IL RESPONSABILE CITTÀ DI SALA CONSILINA COMUNE CAPOFILA PIANO DI ZONA PER LO SVILUPPO SOCIALE DELL'AMBITO TERRITORIALE S10 (EX S4) UFFICIO DI PIANO VIA MEZZACAPO, 217 84036 SALA CONSILINA TEL. 0975-521180 FAX 0975-270168

Dettagli

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE SERVIZIO: DETERMINAZIONE C O P I A N. 58 20 gennaio 2015 OGGETTO: PLUS 21 Progetto Home Care Premium 2012. Prestazioni integrative_

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore I Responsabile: Garau Donatella DETERMINAZIONE N. 1046 in data 27/10/2014 OGGETTO: POLIZZA INFORTUNI A FAVORE DEGLI UTENTI INSERITI IN INTERVENTI DI PUBBLICA UTILITA'

Dettagli

PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE

PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE PROVINCIA DI BARI CONVENZIONE PER AFFIDAMENTO INCARICO DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PROFESSIONALE FINALIZZATA ALL ESPLETAMENTO DELLE ATTIVITÀ DI SUPPORTO ALLE A.T.O. RIFIUTI PROVINCIALI

Dettagli

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Comunicazione Prefettura ex art. 135 D.Lgs. 267/2000 COPIA WEB Deliberazione N. 63 in data 27/05/2014 Prot. N. 8154 COMUNE DI ROSSANO VENETO PROVINCIA DI VICENZA -------------------- Verbale di Deliberazione

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 134 DEL 28/08/2013 PROTOCOLLO GENERALE N. 64164 del 30/08/2013 CLASSIFICAZIONE: INCARICATO ALLA REDAZIONE: BERTOLDO SARA RESPONSABILE DEL SERVIZIO: CASTAGNARO

Dettagli

SEGUE ESEMPIO DI GESTIONE, PAGAMENTO E CERTIFICAZIONE DI UN CONTRATTO DI CO.CO.CO.

SEGUE ESEMPIO DI GESTIONE, PAGAMENTO E CERTIFICAZIONE DI UN CONTRATTO DI CO.CO.CO. SEGUE ESEMPIO DI GESTIONE, PAGAMENTO E CERTIFICAZIONE DI UN CONTRATTO DI CO.CO.CO. Esempio 1: Liquidazione di co.co.co. privo di altra copertura previdenziale: Sig. ROSSI MARIO Durata contratto : 1/1/07-31/10/2007;

Dettagli

COMUNE DI BAUNEI Provincia dell Ogliastra

COMUNE DI BAUNEI Provincia dell Ogliastra COMUNE DI BAUNEI Provincia dell Ogliastra DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Servizio: Area: RESPONSABILE: SERVIZI SOCIALI Socio- Culturale MEREU MARIA ASSUNTA N. 199 N. SETTORIALE 53 del 23/06/2015

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO POLIZIA LOCALE C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 79 del 08/02/2014 del registro generale OGGETTO: ACCERTAMENTO ENTRATE SANZIONI

Dettagli

REGISTRO DEL VOLONTARIATO SOCIALE

REGISTRO DEL VOLONTARIATO SOCIALE 1 - perché non c è posto migliore della tua casa - REGISTRO DEL VOLONTARIATO SOCIALE per la realizzazione negli ambiti sociali n18 Sulmona e n. 17 Comunità Montana Peligna del progetto Inps/Gestione ex

Dettagli

COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA Provincia di Ascoli Piceno Codice Istat Comune N.044002. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA n.

COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA Provincia di Ascoli Piceno Codice Istat Comune N.044002. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA n. COPIA COMUNE DI ACQUAVIVA PICENA Provincia di Ascoli Piceno Codice Istat Comune N.044002 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA n.1 AFFARI GENERALI DETERMINAZIONE N.47 DEL 19-08-2013 N. 215 del Registro

Dettagli

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\1410.doc

Regione Piemonte - Azienda Sanitaria Locale CN2 Alba Bra i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\1410.doc i:\delibere\delibere da pubblicare\delib2011\1410.doc D e t e r m i n a z i o n e D i r e t t o r i a l e NUMERO GENERALE 1410 CODICE PROPOSTA BUDGET ADOTT. ANNO PROGR. PER PER 11 0404 DATA 9 NOVEMBRE

Dettagli

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A

DETERMINAZIONE COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE C O P I A COMUNE DI SETTIMO SAN PIETRO PROVINCIA DI CAGLIARI AREA SOCIO-CULTURALE SERVIZIO: UFFICIO SOCIO-ASSISTENZIALE DETERMINAZIONE C O P I A N. 635 31 maggio 2016 OGGETTO: PLUS 21: Contratto di somministrazione

Dettagli

POZZUOLI BACOLI MONTE DI PROCIDA AMBITO TERRITORIALE N 12 COMUNE CAPOFILA POZZUOLI AVVISO PUBBLICO

POZZUOLI BACOLI MONTE DI PROCIDA AMBITO TERRITORIALE N 12 COMUNE CAPOFILA POZZUOLI AVVISO PUBBLICO POZZUOLI BACOLI MONTE DI PROCIDA AMBITO TERRITORIALE N 12 COMUNE CAPOFILA POZZUOLI AVVISO PUBBLICO ISTITUZIONE DI UN REGISTRO PUBBLICO PER L ASSISTENZA DOMICILIARE AI FINI DELL EROGAZIONE DI PRESTAZIONI

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 1021 14/07/2015 Oggetto : Approvazione della spesa per la seconda tranche

Dettagli

N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese

N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese N..REP REPUBBLICA ITALIANA Agenzia Regionale per la Tutela dell Ambiente Dell Abruzzo Contratto di Brokeraggio L anno duemilasei, il giorno del mese di, presso la Sede Centrale dell Agenzia Regionale per

Dettagli

Comune di Cavezzo Provincia di Modena

Comune di Cavezzo Provincia di Modena Comune di Cavezzo Provincia di Modena Proposta n. 4508 COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO LAVORI PUBBLICI E PATRIMONIO N. 24 DEL 18/02/2011 Oggetto: AMPLIAMENTO SCUOLA DI DISVETRO, AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SUELLI. Settore Socio Assistenziale SETTORE : Garau Massimiliano. Responsabile: 240 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 55 NUMERAZIONE GENERALE N.

COMUNE DI SUELLI. Settore Socio Assistenziale SETTORE : Garau Massimiliano. Responsabile: 240 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 55 NUMERAZIONE GENERALE N. COMUNE DI SUELLI SETTORE : Responsabile: Settore Socio Assistenziale Garau Massimiliano NUMERAZIONE GENERALE N. 240 NUMERAZIONE SETTORIALE N. 55 in data 18/04/2014 OGGETTO: Programma sperimentale " Ritornare

Dettagli

CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI INPS. L anno duemilasette, il giorno del mese di in Roma Via

CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI INPS. L anno duemilasette, il giorno del mese di in Roma Via CONVENZIONE QUADRO FINALIZZATA ALLA CONCESSIONE DI PRODOTTI DI FINANZIAMENTO A PENSIONATI INPS L anno duemilasette, il giorno del mese di in Roma Via TRA L Istituto Nazionale della Previdenza Sociale,

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO PER LO SMALTIMENTO DI RSU TRA. Principe Umberto s.n., CAP 98056 e partita IVA 02658020835, in

CONTRATTO DI SERVIZIO PER LO SMALTIMENTO DI RSU TRA. Principe Umberto s.n., CAP 98056 e partita IVA 02658020835, in CONTRATTO DI SERVIZIO PER LO SMALTIMENTO DI RSU TRA TIRRENOAMBIENTE S.p.A. con sede in Mazzarrà Sant Andrea (ME) via Principe Umberto s.n., CAP 98056 e partita IVA 02658020835, in persona del legale rappresentante

Dettagli

COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano

COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano COMUNE DI BAREGGIO Provincia di Milano Determinazione Numero Data Data esecutività SETTORE FAMIGLIA E SOLIDARIETA' SOCIALE 54 29/04/2013 03/05/2013 Oggetto: DETERMINAZIONE DI IMPEGNO DI SPESA PER MINORE

Dettagli

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO

CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO Reg. Inc. n. Pordenone, lì CONTRATTO DI COLLABORAZIONE AUTONOMA PER LO SVOLGIMENTO DI UN SUPPORTO TECNICO SPECIALISTICO DI TIPO INFORMATICO ALL ATTIVITÀ DI ESTRAPOLAZIONE, ELABORAZIONE E MONITORAGGIO STATISTICO

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SOCIOASSISTENZIALE, CULTURALE, SCOLASTICO E TRIBUTI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 53 DEL 30/01/2014 OGGETTO: SERVIZIO DI

Dettagli

SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO

SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO 1 SCHEMA DISCIPLINARE INCARICO Allegato B) COMUNE DI TRIESTE N. Cod. Fisc. e Part. IVA 00210240321 Area Cultura e Sport Civici Musei di Storia ed Arte Rep./Racc. n Prot. n OGGETTO: Contratto di collaborazione

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como SERVIZIO AMMINISTRATIVO E CONTABILE N. 65 del 27-03-2012 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PER LA COMPILAZIONE E TRASMISSIONE MODELLO 770 - TRIENNIO FISCALE

Dettagli

INCARICO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER ORIENTARORE DI BASE NEI CPI/SPI DELLA PROVINCIA DI POTENZA

INCARICO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER ORIENTARORE DI BASE NEI CPI/SPI DELLA PROVINCIA DI POTENZA INCARICO DI PRESTAZIONE PROFESSIONALE PER ORIENTARORE DI BASE NEI CPI/SPI DELLA PROVINCIA DI POTENZA L anno 2012 il giorno 8 (otto) del mese di febbraio tra la Provincia di Potenza con sede legale in Potenza,

Dettagli

C O M U N E D I V I C E N Z A

C O M U N E D I V I C E N Z A C O M U N E D I V I C E N Z A DETERMINA N. 267 DEL 25/02/2015 INCARICATO ALLA REDAZIONE: Baglioni Paola RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Giammarchi Claudia SETTORE PROPONENTE: SETTORE SERVIZI SOCIALI E ABITATIVI

Dettagli

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto

COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto SETTORE: Affari Generali COMUNE DI MARUGGIO Provincia di Taranto DETERMINA ORIGINALE Ufficio Casa Impegno di Spesa NUMERAZIONE DEL SERVIZIO Proposta determina N 21 del 15/09/2015 NUMERO DI REGISTRO GENERALE

Dettagli

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015

COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 COMUNE DI ANTRONA SCHIERANCO Provincia VERBANO-CUSIO-OSSOLA ANNO FINANZIARIO 2015 Responsabile. Ufficio Tecnico DETERMINAZIONE n. 249/TEC OGGETTO: Affidamento mediante cottimo fiduciario, al Sig. Mauro

Dettagli