Conferenza dei Servizi di Prevenzione della Regione Piemonte

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Conferenza dei Servizi di Prevenzione della Regione Piemonte"

Transcript

1 Cnferenza dei Servizi di Prevenzine della Regine Piemnte Villa Gualin, Trin, 9 dicembre 2009 Rbert Ras Daniela Rivetti

2 Pian Reginale di Prevenzine OBIETTIVI GENERALI di SALUTE SDO dimissini per patlgie infettive crrelate Riduzine dell incidenza e della prevalenza delle attravers interventi di prevenzine, prfilassi e cntrll gestine di eventi inattesi

3 Pian Reginale di Prevenzine LINEE STRATEGICHE Srveglianza Svilupp dell infrmatizzazine dei sistemi di srveglianza per una miglire gestine dei flussi infrmativi e cllabrazine nelle attività di cntrll Prevenzine malattie prevenibili cn vaccin Infrmatizzazine e centralizzazine degli archivi vaccinali Cnslidament delle cperture vaccinali Avvi delle nuve vaccinazini Prgrammi di eliminazine del mrbill e rslia cngenita

4 Pian Reginale di Prevenzine LINEE STRATEGICHE Prevenzine e cntrll malattie nn prevenibili cn vaccin Attività di prevenzine, prfilassi e cntrll articlazine rganizzativa mgenea nelle ASL integrazine delle strategie e attività, reglate dal Crdinament Reginale della Prevenzine Educazine alla salute svilupp/integrazine di prgrammi rivlti alla sicurezza alimentare, misure igieniche e precauzini universali, sessualità e infezini sessualmente trasmesse Gestine delle emergenze: cnslidament del sistema, revisine sistema delle reperibilità, predispsizine/ aggirnament raccmandazini

5 Pian Reginale di Prevenzine LINEE STRATEGICHE Organizzazine Ricnduzine delle attività vaccinali all intern dei Dipartimenti di Prevenzine Integrazine delle attività e delle reti dei referenti vaccinali, dei ndi SIMI, attività veterinarie e MTA Svilupp delle attività per prgetti e linee di intervent

6 Pian Reginale di Prevenzine PROGETTI - ATTIVITA STRATEGICHE Srveglianza: svilupp piattafrma unica infrmatica basata sul web adeguament indicazini nazinali e ECDC svilupp del sistema di alert epidemic estensine degli accessi per segnalazine agli spedali svilupp dei sistemi srveglianza speciali Prevenzine malattie prevenibili cn vaccin Adzine anagrafe vaccinale Intrduzine della vaccinazine cntr Pneumccc e Meningccc Intrduzine del vaccin anti-papillma Virus Intrduzine del vaccin Anti-Rtavirus Svilupp della Srveglianza Speciale della Rslia cngenita Prsecuzine prgramma eliminazine mrbill e rslia cngenita

7 Pian Reginale di Prevenzine PROGETTI - ATTIVITA STRATEGICHE Prevenzine e cntrll malattie nn prevenibili cn vaccin: prsecuzine attivazine interventi Infezini sessualmente trasmissibili e infezine da HIV Infezini crrelate all assistenza sanitaria Cntrll della tuberclsi cn attenzine per le pplazini a rischi Riduzine znsi cn attenzine per quelle a trasmissine alimentare Cstruzine di prtclli cmuni Servizi Veterinari e SIAN per l intervent in presenza di fclai Integrazine e svilupp delle attività cntr le antibiticresistenze Svilupp e integrazine delle attività cntr le malattie trasmesse da vettri, in particlare Chikungunja, Dengue e West-Nile Raggiungere elevati livelli di adzine delle precauzini universali, in particlare nelle strutture sanitarie e cllettività

8 Pian Reginale di Prevenzine INTERVENTI DI SUPPORTO, PROGRAMMAZIONE, COORDINAMENTO, VALUTAZIONE 1. Aggirnament delle Raccmandazini sulle misure di prfilassi di Sanità Pubblica 2. Elabrazine di Prtclli di indagine e intervent, in particlare nei cnfrnti di agenti zntici in animali, prdtti di rigine animale e cnsumatri 3. Svilupp della rete dei centri di epidemisrveglianza veterinaria 4. Analisi rganizzativa e cstruzine di mdelli di carichi di lavr per l adeguament dell rganizzazine e gli rganici lcali

9 Pian Reginale di Prevenzine Principalmente tramite i risultati dei sistemi di srveglianza 2. Cperture vaccinali: nuva anagrafe vaccinale per mnitraggi indicatri 3. Impatt della nuva vaccinazine anti pneumccc e meningccc: tramite il sistema di srveglianza delle infezini invasive batteriche 4. Impatt nuva vaccinazine anti HPV: Mnitraggi tramite la srveglianza della frequenza di infezine e circlazine virale Mdelli matematici per per stima d impatt su carcinma della cervice e sull screening

10 Pian Reginale di Prevenzine Obiettiv: Prevenzine delle malattie trasmissibili e infezini crrelate all assistenza sanitaria Azini Intrduzine delle nuve vaccinazini cntr pneumccc, meningccc, virus HPV e rtavirus Attività Reginali (Linee di supprt, prgrammazine, crdinament, valutazine) Supprt del Grupp Tecnic Vaccini del SEREMI per la definizine di calendari, istruzini perative, precisazini, dcumentazine infrmativa, ecc. Frmazine Mnitraggi delle cperture vaccinali Elabrazine e diffusine di reprt sula srveglianza delle infezini batteriche invasive attravers i labratri Prgett di srveglianza della frequenza di infezine e dei tipi circlati di papillma virus uman Svilupp di mdelli matematici per stimare l impatt della vaccinazine sul carcinma della cervice e sull screening Realizzazine e diffusine di reprt sulle cperture vaccinali Attività ASL (Linee di intervent rganizzativ e gestinale) Implementazine delle nuve vaccinazini, raccrd cn MMG e PLS per unifrmare la cmunicazine, miglirare l adesine, e razinalizzare l fferta secnd calendari standardizzati Implementazine della srveglianza delle infezini batteriche invasive attravers i labratri Infrmatizzazine delgi archivi vaccinali e predispsizine di sftware di raccrd cn il data base reginale

11 Pian Reginale di Prevenzine Obiettiv: Prevenzine delle malattie trasmissibili e infezini crrelate all assistenza sanitaria Azini Ricnduzine delle attività vaccinali all intern del Dipartiment di Prevenzine Attività Reginali (Linee di supprt, prgrammazine, crdinament, valutazine) Ricgnizine dei mdelli rganizzativi pst-unificazine attravers SEREMI e rete dei Direttri integrati della Prevenzine Assistenza alla definizine dei carichi di lavr e alla risluzine di prblemi tecnic-giuridici Attività ASL (Linee di intervent rganizzativ e gestinale) Per le ASL che nn hann già un mdell rganizzativ cnsn: prpsizine e realizzazine di prgetti di rirdin Cntrastare la diffusine della malattie sessualmente trasmesse, cn particlare attenzine all HIV Definizine di linee guida evidence based Frmazine finalizzata alla cstruzine del percrs e assistenza alla cstruzine dell stess Assegnazine di specific biettiv al Direttre Generale per la cstruzine di un PDTA Realizzazine e diffusine di reprt Cstruzine del PDTA che cinvlga ed integri le strutture sanitarie cn il tessut sciale

12 Pian Reginale di Prevenzine Obiettiv: Prevenzine delle malattie trasmissibili e infezini crrelate all assistenza sanitaria Azini Ridurre le infezini crrelate all assistenza sanitaria, cn particlare attenzine a quelle cnnesse a pratiche invasive ed alla leginellsi Evitare la recrudescenza dei casi di TB cn particlare riguard ai casi che pssn verificarsi in persne immigrate; Attività Reginali (Linee di supprt, prgrammazine, crdinament, valutazine) Integrazine dei lavri del Grupp tecnic scientific per la srveglianza, prevenzine e cntrll delle infezini crrelate all assistenza, SEREMI, Università, ARPA per la definizine e/ l aggirnament delle linee guida Predisprre crsi di frmazine che cinvlgan il livell dell assistenza spedaliera, il Dipartiment di Prevenzine, il risk manager Realizzazine e diffusine di reprt aggirnament del Pian TB Assegnazine di specific biettiv al Direttre Generale per la cstruzine di un PDTA Frmazine finalizzata alla cstruzine del percrs e assistenza alla cstruzine dell stess Realizzazine e diffusine di reprt Attività ASL (Linee di intervent rganizzativ e gestinale) Replicare crsi di frmazine a cascata che cinvlgan il livell dell assistenza spedaliera, la prevenzine, il risk manager Predisprre audit press le strutture ggett della vigilanza incrciata (DGR n del e segg.) Ptenziament dell attenzine (anamnesi, cunselling, screening, prfilassi) nei centri ISI e carceri. Cstruzine del PDTA che cinvlga ed integri le strutture sanitarie cn il tessut sciale (vlntariat, servizi sciali, mediatri culturali)

13 Pian Reginale di Prevenzine Obiettiv: Prevenzine delle malattie trasmissibili e infezini crrelate all assistenza sanitaria Azini Ridurre la prevalenza delle znsi nelle pplazini animali cn particlare riferiment alle malattie a trasmissine alimentare; Raggiungere elevati livelli di adzine delle precauzini universali negli ambienti di vita cllettiva, cn particlare riguard alle cmunità sclari, alle residenze per anziani ed alle strutture sanitarie Gestine delle emergenze Attività Reginali (Linee di supprt, prgrammazine, crdinament, valutazine) Grupp di lavr per la ricgnizine, l analisi e la rendicntazine delle criticità del PRISA Realizzazine e diffusine di reprt Supprt di DORS per la definizine di linee guida evidence based Analisi dei punti di frza e delle criticità nella gestine della pandemia Ri-calibrazine del pian reginale per la gestine delle emergenze infettive Attività ASL (Linee di intervent rganizzativ e gestinale) Miglire definizine dei cmpiti dei gruppi aziendali PRISA Elabrazine di prtclli di indagine e intervent cmuni Prsecuzine attività sprtell per gli animali di affezine. Inseriment del pian specific di educazine alla salute nel PEAS Analisi punti di frza e criticità nella gestine della pandemia Redazine del pian lcale per la gestine delle emergenze infettive

14 Pian Reginale di Prevenzine ELEMENTI DI RESPONSABILITÀ SOCIALE 1. Ridurre il rischi di infezini scialmente temute nella cmunità (meningiti, AIDS, Tuberclsi 2. Ridurre il rischi di infezini batteriche invasive in età avanzata attravers una buna cpertura vaccinale in età infantile 3. Ridurre il rischi di tumre del cll dell uter nella pplazine femminile 4. Frnteggiare il rischi di nuve emergenze infettive 5. Cntrastare le disuguaglianze per miglirare la salute cllettiva

15 Pian Reginale di Prevenzine IN SINTESI: CONCETTI CHIAVE 1. Ptenziament degli strumenti di crdinament, reglazine e gvern 2. Integrazine, razinalizzazine, rirganizzazine, ptenziament delle reti e delle attività 3. Svilupp delle attività per biettivi di salute, prgetti e linee di intervent 1. Innvazine tecnlgica e. 2. Nuve attività e prgetti di prevenzine e cntrll vaccinali e nn vaccinali 3. Svilupp cmpetenze nella gestine di eventi inattesi 4. Aggirnament e svilupp delle cmpetenze nelle attività di prfilassi e cntrll.

L utilizzo dei dati del sistema di sorveglianza PASSI nel motivare stili di vita salutari

L utilizzo dei dati del sistema di sorveglianza PASSI nel motivare stili di vita salutari L utilizz dei dati del sistema di srveglianza PASSI nel mtivare stili di vita salutari Le sfide della prmzine della salute dalla srveglianza agli interventi sul territri Venezia, 21-22 giugn 2012 Silvia

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE STATALE ABBA - BALLINI Via Tirandi n. 3-25128 BRESCIA tel. 030/307332-393363 - fax 030/303379 www.abba-ballini.it email: inf@abba-ballini.it DIPARTIMENTO DI INFORMATICA Attività

Dettagli

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO TRIENNALE DELL OFFERTA FORMATIVA Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca Istitut Cmprensiv Statale di Merate via Manzni, 43 23807 Merate (LC) CF 94018900137 Tel. 039 9902016 segreteria@cmprensivmerate.it - LCIC81800E@pec.istruzine.it

Dettagli

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE

CTRH - Centro Risorse Territoriale per l Handicap ACCORDO DI RETE AMBITO TERRITORIALE: MILANO CENTRO-SUD ZONE 1-4-5 ACCORDO DI RETE RETE TERRITORIALE PER L INTEGRAZIONE SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI ANNI SCOLASTICI 2012/2013 2013/2014 2014/2015 AMBITO TERRITORIALE:

Dettagli

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti

Gli interventi dell AUSL in integrazione con i Servizi Sociali in materia di tutela dei minori e degli adolescenti PROMOZIONE E PROTEZIONE DEI DIRITTI DELL INFANZIA E DELL ADOLESCENZA Incntr cn il Garante dell Emilia-Rmagna Reggi Emilia e Mdena Mdena 11 giugn 2015 Gli interventi dell AUSL in integrazine cn i Servizi

Dettagli

Presidenza della Regione Dipartimento della Programmaziou Il Dirigente Generale

Presidenza della Regione Dipartimento della Programmaziou Il Dirigente Generale REPUBBLICAITAL~A Regine Siciliana Presidenza della Regine Dipartiment della Prgrammaziu Il Dirigente Generale VISTO l Statut della Regine; VISTO il Test Unic sull'rdinament del Gvern e dell'amministrazine

Dettagli

Piano di Miglioramento (PDM)

Piano di Miglioramento (PDM) SCUOLA DELL INFANZIA, PRIMARIA, SCUOLA SECONDARIA PRIMO GRADO LICEO CLASSICO LICEO SCIENTIFICO ISTITUTO GESU -MARIA VIA FLAMINIA, 63 009 ROMA Tel. 06333722 fax 063322046 Mail: ist.gesu-maria@mclink.it

Dettagli

SALUTE MENTALE/ DIPENDENZE IN ITALIA

SALUTE MENTALE/ DIPENDENZE IN ITALIA Sn circa 450 milini le persne che in tutt il mnd sffrn di disturbi neurlgici, mentali e cmprtamentali. Persne che sn spess sggette a islament sciale, bassa qualità della vita e alta mrtalità. I disturbi

Dettagli

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI S.S. Centr di Riferiment Reginale per la Prevenzine Onclgica (CRRPO) Direttre Pala Mantellini SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI RAZIONALE E PROCEDURE

Dettagli

ASL SALERNO VIA NIZZA 146 - SALERNO Curriculum Formativo e Professionale di: Lucchetti Antonio (aggiornato al 10/10/2014)

ASL SALERNO VIA NIZZA 146 - SALERNO Curriculum Formativo e Professionale di: Lucchetti Antonio (aggiornato al 10/10/2014) ASL SALERNO VIA NIZZA 146 - SALERNO Curriculum Frmativ e Prfessinale di: Lucchetti Antni (aggirnat al 10/10/2014) INFORMAZIONI PERSONALI Nme Telefn Fax e-mail Nazinalità Data di nascita Lucchetti Antni

Dettagli

Sistema di Gestione Ambientale

Sistema di Gestione Ambientale P.G. N. 107289/06 ambientale Pag. 1/5 Indice 1 Scp e camp di applicazine...2 2 Riferimenti...2 3 Definizini...2 4 Mdalità perative...2 4.1 Rilevazine dei fabbisgni frmativi...2 4.2 Redazine del Pian di

Dettagli

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa

Oggetto: presentazione candidature Funzioni Strumentali al Piano dell Offerta Formativa MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE VIA COPERNICO VIA COPERNICO 1 00040 POMEZIA (ROMA) TEL. 06 121127550 FAX 0667666356 CODICE

Dettagli

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania

MIUR Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Ufficio Scolastico Regionale per la Campania L'Assessra Plitiche Sciali, Plitiche Givanili, Pari pprtunità. Prblemi dell Immigrazine, Demani e Patrimni e l Area Generale Di Crdinament - 17 Istruzine, Musei, Plitiche Givanili, Lavr, Frmazine Prfessinale,

Dettagli

Allegato al cv di Gianmarco Falzi

Allegato al cv di Gianmarco Falzi 10 gennai 2010 Vi aiutiam ad ttenere il massim dai vstri cllabratri Allegat al cv di Gianmarc Falzi Gianmarc Falzi PERSONE E ORGANIZZAZIONI s.a.s. Via F.lli Cairli 55/1 41125 Mdena c.f. p.i. 02878490362

Dettagli

Consorzio Quinn Referenze

Consorzio Quinn Referenze Cnsrzi Quinn Referenze 2 Smmari Attività recenti del Cnsrzi 3 Prdtti e servizi per ambiti di intervent Supprt all implementazine di sistemi di gestine certificabili Metdi e indicatri per valutare le perfrmance

Dettagli

Prevenzione del disagio scolastico

Prevenzione del disagio scolastico AREA 2 BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI E PROCESSI INCLUSIVI DA ATTUARE Prevenzine del disagi sclastic Finalità Intervenire preccemente sulle difficltà, i disturbi dell apprendiment e del cmprtament. Obiettivi

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme FIAMBERTI CONSUELO E-mail cnsuelfiamberti@yah.it Nazinalità ITALIANA Data di nascita 8 APRILE 1968 ESPERIENZA

Dettagli

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI

SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI S.S. Centr di Riferiment Reginale per la Prevenzine Onclgica (CRRPO) Direttre Pala Mantellini SISTEMA DI SITE VISIT PER L ASSICURAZIONE DI QUALITA DEI PROGRAMMI DI SCREENING ONCOLOGICI RAZIONALE E PROCEDURE

Dettagli

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto

ASP OPUS CIVIUM Castelnovo di Sotto Metd di rilevazine adttati per le previsini ed il Cntrll L ASP Opus Civium utilizza un sistema infrmativ che cntempla la tenuta sia della cntabilità generale che della cntabilità analitica per centri di

Dettagli

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA

M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA M I N I S T E R O D E L L A P U B B L I C A I S T R U Z I O N E UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER LA LOMBARDIA Direzine Generale UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI MILANO 1- SINTESI DELL INCONTRO DEL 19

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli

Offerta tecnica per lo sviluppo di un programma formativo professionale nella Asl di Nuoro. Roma, 11 novembre 2013

Offerta tecnica per lo sviluppo di un programma formativo professionale nella Asl di Nuoro. Roma, 11 novembre 2013 Gli strumenti della Clinical Gvernance. Supprt all implementazine degli strumenti della clinical gvernance: definizine della Metdlgia per l svilupp di PDTA e supprt alla relativa attuazine Offerta tecnica

Dettagli

Museo & Web. Kit di progettazione di un sito di qualità. per un museo medio-piccolo

Museo & Web. Kit di progettazione di un sito di qualità. per un museo medio-piccolo Dipartiment per la ricerca, l innvazine e l rganizzazine Direzine generale per l innvazine tecnlgica e la prmzine Via del Cllegi Rman, 27 00186 Rma Minister per i beni e le attività culturali Muse & Web

Dettagli

PIANO ANNUALE INCLUSIONE. a.s.2014/15

PIANO ANNUALE INCLUSIONE. a.s.2014/15 ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DI SIANO VIA SPINELLI 84088 SIANO (SA)-. 081/5181021-081/5181355 - C.F. 95140330655 e mail SAIC89800D@ISTRUZIONE.IT, SAIC89800D@PEC.ISTRUZIONE.IT, www.istitutcmprensivssian.gv.it

Dettagli

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it

Marisa Fabietti. Curriculum Vitae Marisa Fabietti INFORMAZIONI PERSONALI. +390718063808 marisa.fabietti@regione.marche.it INFORMAZIONI PERSONALI Marisa Fabietti +390718063808 marisa.fabietti@regine.marche.it Nata a Jesi (An) il 12/10/1964 POSIZIONE PER LA QUALE SI CONCORRE POSIZIONE RICOPERTA Servizi Attività prduttive, lavr,

Dettagli

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08

Le figure del sistema di Prevenzione aziendale secondo il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema di Prevenzine aziendale secnd il D.Lgs.81/08 Le figure del sistema SICUREZZA Rappresentante dei lavratri per la sicurezza (RLS). Datre di lavr (DL), prepsti e dirigenti. Respnsabile

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme Indirizz MAURI MAURIZIO Via XX Settembre,15 20123 Milan Telefn 02-36564165; 02-4816433 Fax E-mail mauri.maurizi@tin.it;

Dettagli

REPORT GRUPPO DI LAVORO I

REPORT GRUPPO DI LAVORO I REPORT GRUPPO DI LAVORO I Campagna d infrmazine e prmzine della RCS a supprt degli incntri pubblici di reclutament dei Riferimenti Civici, negli ambiti sciali e territriali in prgramma Caltanissetta, 23.01.2015

Dettagli

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO

ATTO D INDIRIZZO AL COLLEGIO DEI DOCENTI IL DIRIGENTE SCOLASTICO Unine Eurpea Repubblica Italiana Regine Sicilia Istitut Cmprensiv «Santi Bivna» REGIONE SICILIANA-DISTRETTO SCOLASTICO N. 65 ISTITUTO COMPRENSIVO «SANTI BIVONA» Cntrada Sccrs s. n. c. - 92013 Menfi - (AG)

Dettagli

VISTO l art. 25 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 commi 1.2.3;

VISTO l art. 25 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n.165 commi 1.2.3; I.C. VIA PALMIERI TOIC88300Q -TOIC88300Q@istruzine.it Via Palmieri 58 10138 TORINO Tel. n. 011/4476070 - fax n. 011/4476164 Prt. N. 4320 A1b Trin, 10/09/2015 Agli Insegnanti del COLLEGIO DOCENTI p.c. al

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a.

ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE E D APPOLONIA s.p.a. ACCORDO DI COLLABORAZIONE FRA CENTRO REGIONALE DI COMPETENZA "ANALISI E MONITORAGGIO DEL RISCHIO AMBIENTALE" E D APPOLONIA s.p.a. PER LA REALIZZAZIONE DI ATTIVITA E PROGETTI PER LO SVILUPPO E LA DIFFUSIONE

Dettagli

Linee programmatiche Pof 2015/2016 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado

Linee programmatiche Pof 2015/2016 Scuola Primaria e Secondaria di Primo grado Linee prgrammatiche Pf 2015/2016 Scula Primaria e Secndaria di Prim grad Nella cnsapevlezza della relazine che unisce cultura, scula e persna, la finalità della scula è l svilupp armnic e integrale della

Dettagli

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM

Soluzioni di supporto alla gestione e sviluppo di prodotto in ambito NPD e PLM Master in Alt Apprendistat Sluzini di supprt alla gestine e svilupp di prdtt in ambit NPD e Figura prfessinale e biettiv Gli apprendisti destinatari del prgett frmativ sn: laureati, di prim e secnd livell,

Dettagli

Nuove Tecnologie per il Made in Italy nel settore dei servizi alle imprese. Tecnico superiore per il marketing, l internazionalizzazione delle imprese

Nuove Tecnologie per il Made in Italy nel settore dei servizi alle imprese. Tecnico superiore per il marketing, l internazionalizzazione delle imprese Allegat A Tecnic superire per il marketing, l internazinalizzazine delle imprese 2011 Prgett didattic frmativ Nuve Tecnlgie per il Made in Italy nel settre dei servizi alle imprese ITS SERVIZI ALLE IMPRESE

Dettagli

ASSISTENTE FAMILIARE

ASSISTENTE FAMILIARE ALLEGATO 1 ASSISTENTE FAMILIARE DESCRIZIONE SINTETICA L Assistente familiare è una figura cn caratteristiche pratic-perative, la cui attività è rivlta a garantire assistenza a persne autsufficienti e nn,

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

La gestione del rischio clinico PIANO DI FORMAZIONE. REGIONE TOSCANA Giunta Regionale

La gestione del rischio clinico PIANO DI FORMAZIONE. REGIONE TOSCANA Giunta Regionale REGIONE TOSCANA Giunta Reginale Direzine Generale Diritt alla Salute e Plitiche di Slidarietà La gestine del rischi clinic PIANO DI FORMAZIONE 50127 Firenze, Via di Nvli 26 Tel. 055/4382111 http:\\www.regine.tscana.it

Dettagli

(Adottato con Deliberazione del Direttore Generale n 1665 del 23 novembre 2001)

(Adottato con Deliberazione del Direttore Generale n 1665 del 23 novembre 2001) Regine Calabria ATTO AZIENDALE (Adttat cn Deliberazine del Direttre Generale n 1665 del 23 nvembre 2001) IL Direttre generale Dtt. Alfns COSENTINO Nvembre 2001 AZIENDA SANITARIA n. 6 Lamezia Terme ATTO

Dettagli

Gestione della conoscenza (Knowledge Management, KM) nelle aziende sanitarie

Gestione della conoscenza (Knowledge Management, KM) nelle aziende sanitarie Gestine della cnscenza (Knwledge Management, KM) nelle aziende sanitarie Schema dell intervent del dtt. Michele Tringali Azienda Ospedaliera di Udine - www.spedaleudine.it/kc 1. Intrduzine Grandi successi

Dettagli

2007-2013. Programma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cooperazione transfrontaliera

2007-2013. Programma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cooperazione transfrontaliera 2007-2013 Prgramma Interreg IV Italia - Austria 2007 2013 Cperazine transfrntaliera Base giuridica La Cmmissine eurpea ha apprvat il 18 settembre 2007 il prgramma eurpe di cperazine territriale per la

Dettagli

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella

PROTOCOLLO DI INTESA. tra. Il Collegio Geometri e Geometri Laureati di Monza e Brianza, nella PROTOCOLLO DI INTESA tra Il Cllegi Gemetri e Gemetri Laureati di Mnza e Brianza, nella persna di Cesare Galbiati, in qualità di Presidente del Cllegi e L Istitut di Istruzine Superire Ezi Vanni di Vimercate,

Dettagli

Convenzione per il Processo Civile Telematico dedicata agli Avvocati del foro di Arezzo

Convenzione per il Processo Civile Telematico dedicata agli Avvocati del foro di Arezzo Cnvenzine per il Prcess Civile Telematic dedicata agli Avvcati del fr di Arezz Wrldsnet.it Via Firenze 85, 59100 Prat (PO) p.iva 05557570487 Chi siam Wrldsnet.it è nata nel 2004 ed ha iniziat subit ad

Dettagli

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro

INDICE. 1. Cos è la Carta dei Servizi al Lavoro Carta dei Servizi al Lavr della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl INDICE 1. Cs è la Carta dei Servizi al Lavr 2. Presentazine della scietà pubblica Zna Ovest di Trin srl Missine e Finalità Attività

Dettagli

PROTOCOLLO PER L ISTITUZIONE DELL EQUIPE TERRITORIALE INTEGRATA PER MINORI (ETIM) Tra

PROTOCOLLO PER L ISTITUZIONE DELL EQUIPE TERRITORIALE INTEGRATA PER MINORI (ETIM) Tra PROTOCOLLO PER L ISTITUZIONE DELL EQUIPE TERRITORIALE INTEGRATA PER MINORI (ETIM) Tra Le Amministrazini Cmunali di Barlassina, Giussan, Lentate, Meda, Seregn e Seves, rappresentate dal Cmune di Seregn,

Dettagli

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO

ALOT - Agenzia della Lombardia Orientale per i Trasporti e la Logistica Società Consortile a Responsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica Scietà Cnsrtile a Respnsabilità Limitata AVVISO PUBBLICO ALOT - Agenzia della Lmbardia Orientale per i Trasprti e la Lgistica è una

Dettagli

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future

Politiche Comunitarie. Sintesi dell esistente e progettualità future Plitiche Cmunitarie Sintesi dell esistente e prgettualità future 1. La Cmmissine Eurpa: analisi e prpste di lavr Nel mandat 2005 2009 la Cmmissine UPI Eurpa e Plitiche Internazinali ha raggiunt i seguenti

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme Indirizz Telefn 3289008056 Fax E-mail VIA MAZZINI, 64-09010 GONNESA (CA) Albert.deriu0@alice.it Nazinalità

Dettagli

Piano delle performance

Piano delle performance Pian delle perfrmance 2011-2013 Smmari Pian delle perfrmance... 1 2011-2013... 1 PREMESSA... 4 RIFERIMENTI NORMATIVI... 6 MODALITÀ D IMPLEMENTAZIONE A REGIME E PRIMA APPLICAZIONE... 9 PRINCIPI DI REDAZIONE

Dettagli

GIUSEPPE DE FILIPPIS POSIZIONE FUNZIONALE NELLA STRUTTURA

GIUSEPPE DE FILIPPIS POSIZIONE FUNZIONALE NELLA STRUTTURA GIUSEPPE DE FILIPPIS DATI PERSONALI Nat a Napli il 23 Nvembre 1966 Milite asslt dal 24-1-94 al 19-4-95 in qualità di Stttenente Medic press il Grupp Selettri Truppa del Distrett Militare di Trin TITOLI

Dettagli

ALLEGATO A ELENCO DEI TIROCINI FORMATIVI DEL COMUNE DI LIVORNO NELL AMBITO DEL PROGETTO GIOVANISI

ALLEGATO A ELENCO DEI TIROCINI FORMATIVI DEL COMUNE DI LIVORNO NELL AMBITO DEL PROGETTO GIOVANISI ALLEGATO A ELENCO DEI TIROCINI FORMATIVI DEL COMUNE DI LIVORNO NELL AMBITO DEL PROGETTO GIOVANISI Dipartiment Affari Generali Num er tirci ni PROGETTO DI ATTIVITA' REQUISITI RICHIESTI Supprt al crdinament

Dettagli

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE

CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Prvincia di Csenza REGOLAMENTO CONSULTA PROVINCIALE DELLE ORGANIZZAZIONI DI VOLONTARIATO DI PROTEZIONE CIVILE Settembre 2003 ART. 1 Istituzine e sede 1. E istituita, press la Prvincia di Csenza, la Cnsulta

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Cgnme / Nme Indirizz Telefn Fiss Cellulare E-mail VITANTONIO MARTINO Nazinalità Italiana Data di nascita 10 FEBBRAIO

Dettagli

Accordo di Collaborazione per l Internazionalizzazione tra:

Accordo di Collaborazione per l Internazionalizzazione tra: Accrd di Cllabrazine per l Internazinalizzazine tra: Organizzazine Exprt Alt Adige - EOS, cn sede a Blzan, Via Alt Adige, -, rappresentata dal Direttre Generale Hansjerg Prast (di seguit "EOS"); Banca

Dettagli

Ricercatore nell'ambito della matematica applicata all'ingegneria

Ricercatore nell'ambito della matematica applicata all'ingegneria ALLEGATO 3 Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Nme(i) / Cgnme(i) Anna Maria Mintti Indirizz(i) Piazzale Anna Frank n.7, 06100 Perugia (PG) Telefn(i) Cellulare: 3487258767 Fax E-mail mintti.am@gmail.cm

Dettagli

ALLEGATO A) DEFINIZIONE DEI REQUISITI SPECIFICI PER L ESERCIZIO E L ACCREDITAMENTO DELL ASSISTENZA DOMICILIARE

ALLEGATO A) DEFINIZIONE DEI REQUISITI SPECIFICI PER L ESERCIZIO E L ACCREDITAMENTO DELL ASSISTENZA DOMICILIARE ALLEGATO A) DEFINIZIONE DEI REQUISITI SPECIFICI PER L ESERCIZIO E L ACCREDITAMENTO DELL ASSISTENZA DOMICILIARE A. REQUISITI SPECIFICI PER L ESERCIZIO A) Il sggett gestre deve garantire le seguenti figure

Dettagli

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO

PROGETTO I - CAST Integrazione delle ICT nella catena del valore delle imprese del sistema Tessile Abbigliamento AVVISO PROGETTO I - CAST Integrazine delle ICT nella catena del valre delle imprese del sistema Tessile Abbigliament AVVISO Dispnibilità della piattafrma tecnlgica di scambi dcumentale Pagina 1 di 7 1. PREMESSA

Dettagli

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI

PIANO DIDATTICO PERSONALIZZATO SCUOLA SECONDARIA DI 1 GRADO G. MORANDI Minister dell Istruzine, dell Università e della Ricerca ISTITUTO COMPRENSIVO PIAZZA COSTA Piazza Andrea Csta 23-20092 Cinisell Balsam (MI) MIIC8AP009 C.F. 85007630156 e-mail: miic8ap009@istruzine.it PEC:

Dettagli

Piano della Performance 2014-2016

Piano della Performance 2014-2016 Regine Venet Azienda U.L.S.S. 1 di Bellun 2014-2016 Intrduzine Il presente dcument individua le linee strategiche che la Direzine dell ULSS n. 1 intende perseguire nel trienni 2014-2016. Il presente (di

Dettagli

"La figura professionale dell'assistente familiare"

La figura professionale dell'assistente familiare "La figura prfessinale dell'assistente familiare" Art. 1 - Figura prfessinale e prfil. 1. È individuata la figura prfessinale dell assistente familiare. 2. L assistente familiare è l peratre che, a seguit

Dettagli

ALLEGATO 3. ASSETTO ORGANIZZATIVO del TERRITORIO

ALLEGATO 3. ASSETTO ORGANIZZATIVO del TERRITORIO ALLEGATO 3 ASSETTO ORGANIZZATIVO del TERRITORIO La struttura rganizzativa del territri dell ULSS n.6 Vicenza si articla in un unic Distrett Sci-sanitari, articlazine finalizzata a realizzare l integrazine

Dettagli

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale

CARTA DEL SERVIZIO LUDOTECA PETER PAN. Peter Pan. Servizio di Ludoteca Il gioco come strumento di crescita individuale e sociale Peter Pan Servizi di Ludteca Il gic cme strument di crescita individuale e sciale CARTA DEL SERVIZIO E MANSIONARIO Quand pensiam ai nstri figli, prima di chiederci cme li vrremm, pensiam bene a quali sn

Dettagli

È in corso di predisposizione un provvedimento di Giunta per il recepimento del PANSM. o

È in corso di predisposizione un provvedimento di Giunta per il recepimento del PANSM. o News Salute Mentale Venet lugli 2013 News Salute Mentale Venet Lugli 2013 www.regine.venet.it/salutementale Per qualsiasi infrmazine, prpsta suggeriment: salutementale@regine.venet.it PROGRAMMAZIONE NAZIONALE

Dettagli

MANUELA PRIOLO Coach aziendale e Counselor Professionista Master Advanced PNL in Comunicazione

MANUELA PRIOLO Coach aziendale e Counselor Professionista Master Advanced PNL in Comunicazione MANUELA PRIOLO Cach aziendale e Cunselr Prfessinista Master Advanced PNL in Cmunicazine Iscrizine n 38 al Registr Reginale AICO dell Emilia-Rmagna Alb Prfessinisti Ferpi Nazinale www.perlacmunicazine.net

Dettagli

DECRETO DEL COMMISSARIO

DECRETO DEL COMMISSARIO REGIONE CALABRIA DECRETO DEL COMMISSARIO AD ACTA (per l'attuazine del vigente Pian di rientr dai disavanzi del SSR calabrese, secnd i Prgrammi perativi di cui all'articl 2, cmma 88, della legge 30 dicembre

Dettagli

PIANO PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO

PIANO PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO PIANO PER LA FORMAZIONE E L AGGIORNAMENTO attività di aggirnament e frmazine in servizi dei dcenti. attività di frmazine in rete attività di frmazine dcenti in ann di prva attività di tircini Crsi universitari

Dettagli

ANNO 2010 AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI TRENTO

ANNO 2010 AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI TRENTO AZIENDA PROVINCIALE PER I SERVIZI SANITARI TRENTO ANNO 2010 PROGRAMMA DI ATTIVITÁ SERVIZIO SISTEMI INFORMATIVI vs 1.1 febbrai 2010 1 Scp del presente dcument è di rappresentare il pian di attività del

Dettagli

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO

Studio sulla vendita diretta con il coinvolgimento delle imprese agricole delle Marche ed attraverso il monitoraggio del progetto pilota VDO REGIONE MARCHE GIUNTA REGIONALE Studi sulla vendita diretta cn il cinvlgiment delle imprese agricle delle Marche ed attravers il mnitraggi del prgett pilta VDO Relazine di mnitraggi Rma, 31 gennai 2012

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO Allegat 1 Capitlat Tecnic Pagina 1 di 166 Indice Indice... 2 1. Scp e rganizzazine del dcument... 4 2. Generalità della frnitura... 5 2.1 Oggett... 5 2.2 Perimetr... 5 2.2.1

Dettagli

Progetto: LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA. «No Waste» AZIONE 1 Gestione del progetto

Progetto: LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA. «No Waste» AZIONE 1 Gestione del progetto Prgett: LIFE10 ENV IT 000307 NO.WA «N Waste» AZIONE 1 Gestine del prgett Azine 1 «Gestine del prgett» Obiettivi Garantire il crdinament delle attività Garantire i cntatti cn la Cmmissine eurpea e cn TIMESIS

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI

INFORMAZIONI PERSONALI C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nme Marc GARGIULO Data di nascita 20 ttbre 1962 Qualifica Categria D Amministrazine Giunta Reginale della Campania - AGC Turism e Beni Culturali Settre

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA FRA DSMD AZIENDA SANITARIA LOCALE N.2 OLBIA E COMUNI DEL DISTRETTO SANITARIO DI OLBIA

PROTOCOLLO D INTESA FRA DSMD AZIENDA SANITARIA LOCALE N.2 OLBIA E COMUNI DEL DISTRETTO SANITARIO DI OLBIA PROTOCOLLO D INTESA FRA DSMD AZIENDA SANITARIA LOCALE N.2 OLBIA E COMUNI DEL DISTRETTO SANITARIO DI OLBIA 1 PREMESSA: Per quant cncerne la prgrammazine sci sanitaria integrata, la nrmativa di riferiment

Dettagli

Banche e Assicurazioni Laboratory

Banche e Assicurazioni Laboratory Centr Sperimentale di Svilupp delle Cmpetenze per il settre finanziari e assicurativ Banche e Assicurazini Labratry Bzza Pian Operativ Nvembre 2012 A us intern del partenariat INDICE 1. Premessa... 3 2.

Dettagli

Istruzione e formazione all imprenditorialità

Istruzione e formazione all imprenditorialità Istruzine e frmazine all imprenditrialità L istruzine e la frmazine all imprenditrialità è il punt di partenza per sviluppare ed espandere l attività dei prfessinisti, miglirand la lr cnscenza e le lr

Dettagli

Settore PROMOZIONE e COMUNICAZIONE

Settore PROMOZIONE e COMUNICAZIONE Reprt primi 5 mesi del 2010 Settre prmzine e cmunicazine Settre PROMOZIONE e COMUNICAZIONE Francesc Mlesini Dipendente cn cntratt a temp indeterminat Elena Brtesi Dipendente cn cntratt a temp indeterminat

Dettagli

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 L INNOVAZIONE TECNOLOGICA 2003-2004 Il Cambiament in att Negli ultimi due anni la Ragineria Generale dell Stat ha pst al vertice degli biettivi istituzinali il miglirament dei sistemi e delle metdlgie

Dettagli

Piano di Miglioramento

Piano di Miglioramento Istitut Cmprensiv A. Manzni Mttla (Ta) Cdice meccangrafic: TAIC852005 Pian di Miglirament (PDM) Istitut Cmprensiv Manzni Mttla (Ta) 1 Indice Smmari 1. Obiettivi di prcess 1.1 Cngruenza tra biettivi di

Dettagli

La Chiena nel Pozzo. A. Titolo del progetto. B. Sintesi dell idea progettuale

La Chiena nel Pozzo. A. Titolo del progetto. B. Sintesi dell idea progettuale La Chiena nel Pzz A. Titl del prgett La Chiena nel Pzz B. Sintesi dell idea prgettuale L idea è quella di rivisitare una antica tradizine lcale per un nbile scp. Ogni estate, nella città di Campagna (SA),

Dettagli

Piano della Performance

Piano della Performance Pian della Perfrmance Edizine febbrai 2012 Indice 1. Presentazine del Pian 2. L Azienda 3. Missin e Visin aziendali 3.1 La Missin 3.2 La Visin: gli scenari futuri 4. La Strategia specifica di AOVV 5. La

Dettagli

COTEC: Fondazione per l Innovazione Tecnologica. Rilancio i dell azione nazionale e internazionale

COTEC: Fondazione per l Innovazione Tecnologica. Rilancio i dell azione nazionale e internazionale COTEC: Fndazine per l Innvazine Tecnlgica Rilanci i dell azine nazinale e internazinale i Scp della Fndazine (Art. 4 dell Statut) Incraggiare e prmuvere attività, studi, ricerche e crsi di frmazine nel

Dettagli

Roberta Zanni. Maturità scientifica conseguita presso il Liceo A. Tassoni di Modena. nell a.s. 1972/1973 con la valutazione di 50/60

Roberta Zanni. Maturità scientifica conseguita presso il Liceo A. Tassoni di Modena. nell a.s. 1972/1973 con la valutazione di 50/60 Rberta Zanni Dati persnali Nazinalità: italiana Data di nascita: 08 / 04 / 1954 Lug di nascita: Frmigine (M) Residenza: Via Dn Minzni n 53, Frmigine (M) Psta elettrnica: r.zanni@gruppceis.rg Istruzine

Dettagli

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015

RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015 45011 Adria (R) Adria, 13 febbrai 2015 RELAZIONE AL PROGRAMMA ANNUALE ANNO 2015 Il Prgramma Annuale dell'iis Clmb di Adria assume valenza di dcument cntabile annuale (articl 2 del decret Interministeriale

Dettagli

Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Patrizia Tettamanzi

Amministrazione e Bilancio Docente di riferimento: Patrizia Tettamanzi Amministrazine e Bilanci Dcente di riferiment: Patrizia Tettamanzi Il prim macr-mdul ha l biettiv di permettere ai partecipanti di apprfndire la cnscenza degli strumenti fndamentali per una crretta applicazine

Dettagli

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE

SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE SALUTE GLOBALE ED EQUITA' IN SALUTE GLI STRUMENTI DELL'OPERATORE SANITARIO PER LA TUTELA DELLA SALUTE, DI TUTTI Nel 2008 l OMS ha presentat i lavri cnclusivi della Cmmissine sui Determinanti Sciali di

Dettagli

Strategia di Comunicazione Programma Operativo Regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 Regione Lombardia. Ex. Art. 116 Reg.

Strategia di Comunicazione Programma Operativo Regionale Fondo Europeo di Sviluppo Regionale 2014-2020 Regione Lombardia. Ex. Art. 116 Reg. Strategia di Cmunicazine Prgramma Operativ Reginale Fnd Eurpe di Svilupp Reginale 2014-2020 Regine Lmbardia. Ex. Art. 116 Reg. (UE) n.1303/2013 Allegat 2 Casi di studi delle attività di infrmazine e cmunicazine

Dettagli

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO

POLITICA DELLA SALUTE E SICUREZZA SUL LAVORO Manuale e dcumenti Dcumenti per la sicurezza Prcedure Gestinali Mdulistica Gestinali DISTRIBUZIONE CONTROLLATA Revisine Data Funzini e nminativi R-SGSL RSPP MC RLS PREP 00 20/10/14 Beltramelli Marc Campini

Dettagli

ATS SC GENOVA PROGETTO GARANZIA GIOVANI Questione di stile

ATS SC GENOVA PROGETTO GARANZIA GIOVANI Questione di stile ATS SC GENOVA PROGETTO GARANZIA GIOVANI Questine di stile Premessa Il presente elabrat va a cmpletare la prpsta prgettuale rispett al servizi civile per il pian di interventi 2014/2015 prpst alla Regine

Dettagli

Informativa relativa all attuazione. attuazione del Programma. Patto per lo Sviluppo Milano, 27 ottobre 2008 MOTORE DI SVILUPPO

Informativa relativa all attuazione. attuazione del Programma. Patto per lo Sviluppo Milano, 27 ottobre 2008 MOTORE DI SVILUPPO Infrmativa relativa all attuazine attuazine del Prgramma Patt per l Svilupp Milan, 27 ttbre 2008 Stat attuazine del POR Cmpetitività 2007-2013 2013 Sistema Gestine e Cntrll Allegat XII POR Cmpetitività

Dettagli

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Toscana

Scheda informativa sul programma di sviluppo rurale 2014-2020 per la Toscana Scheda infrmativa sul prgramma di svilupp rurale 2014-2020 per la Tscana Il prgramma di svilupp rurale (PSR) per la Tscana che è stat frmalmente adttat dalla Cmmissine eurpea il 26 maggi 2015, delinea

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY

ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN. Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY ASSOCIAZIONE G.A.I.A e CSEN rganizzan il Secnd Crs di frmazine per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) 1.Denminazine prgett OPERATORI IN PET THERAPY 2.Respnsabile prgett ASSOCIAZIONE

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA Azienda Ospedaliera Sant Andrea Trienni 2014-2016 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA AZIENDA OSPEDALIERA SANT ANDREA TRIENNIO 2015-2017 Azienda Ospedaliera Sant Andrea Trienni 2015-2017

Dettagli

PROVINCIA DI BOLOGNA

PROVINCIA DI BOLOGNA 1 I.P. 3213/2009 Tit./Fasc./Ann 14.1.2.0.0.0/5/2009 PROVINCIA DI BOLOGNA Prt. n 245512/2009 del 03/07/2009 SETTORE SERVIZI ALLA PERSONA E ALLA COMUNITA' DETERMINAZIONE SENZA IMPEGNO DI SPESA N. 17/2009

Dettagli

Regolamento della Formazione. della Azienda Unità Sanitaria Locale di Ravenna

Regolamento della Formazione. della Azienda Unità Sanitaria Locale di Ravenna Reglament della Frmazine della Azienda Unità Sanitaria Lcale di Ravenna Apprvat cn delibera del D.G. n. 727 dell 1.12.2008 1 INDICE Titl pag. Premessa 3 Il Sistema di Educazine Cntinua in Medicina 6 La

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA Anno 2014-2016

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA Anno 2014-2016 SC Organizzazine Svilupp Risrse Umane SSD Frmazine Direttre D.ssa Grazia Maria ALBERICO PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA Ann 2014-2016 Azienda Sanitaria Lcale A.S.L. CN1 Cune www.regine.piemnte.it/sanità

Dettagli

Protocollo per la Responsabilità Sociale. Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno S.p.A Mukki

Protocollo per la Responsabilità Sociale. Centrale del Latte di Firenze, Pistoia e Livorno S.p.A Mukki Prtcll per la Respnsabilità Sciale Centrale del Latte di Firenze, Pistia e Livrn S.p.A Mukki Firenze, 8 Aprile 2015 1. SCOPO Il Prtcll per la Respnsabilità Sciale (Prtcll) e la Carta degli Impegni (Carta)

Dettagli

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro

Sistema di Gestione della Salute e della Sicurezza sul Lavoro Sistema di Gestine della Salute e della Sicurezza sul Lavr versine 1.0 - settembre 2009 1 REVISIONE Prima stesura Versine 1.0 DATA REVISIONE REDAZIONE APPROVAZIONE DATA APPROVAZIONE Revisine 1 2 PREMESSA

Dettagli

AIECCS e CSEN organizzano il terzo Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale)

AIECCS e CSEN organizzano il terzo Corso di formazione per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) AIECCS e CSEN rganizzan il terz Crs di frmazine per OPERATORI IN PET THERAPY (interventi assistiti dall animale) Il crs è rivlt ad appassinati e prfessinisti che perin nel settre sanitari, sci-assistenziale

Dettagli

Efficienza energetica: consumare meno, consumare meglio

Efficienza energetica: consumare meno, consumare meglio Inln Engineering Srl Via Zara, 2 19123 La Spezia Italia Tel: +39 334 9104615 Fax: +39 0187 753322 Efficienza energetica: cnsumare men, cnsumare megli L esigenza La razinalizzazine e il miglirament dell

Dettagli

F ORMATO EUROPEO. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VIA BERIZZI, 15 24126 - BERGAMO. www.studioramenghi.it ESPERIENZA LAVORATIVA

F ORMATO EUROPEO. INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo VIA BERIZZI, 15 24126 - BERGAMO. www.studioramenghi.it ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nme Indirizz VIA BERIZZI, 15 24126 - BERGAMO Telefn +39 035 0666125 Mbile +39 335 5378101 Fax +39 035 0661654 Web www.studiramenghi.it E-mail

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Scuola Superiore Della Pubblica Amministrazione

Presidenza del Consiglio dei Ministri Scuola Superiore Della Pubblica Amministrazione Presidenza del Cnsigli dei Ministri Scula Superire Della Pubblica Amministrazine Frmazine Avanzata Prgramma di accmpagnament al prcess di innvazine tecnlgica, digitalizzazine e e- gvernment: il nuv CAD

Dettagli