LE STRADE DEL VINO. Corso di Marketing delle imprese agroalimentari. La Strada dei Sapori del Medio Tirreno Cosentino. Prof. Gervasio Antonelli

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LE STRADE DEL VINO. Corso di Marketing delle imprese agroalimentari. La Strada dei Sapori del Medio Tirreno Cosentino. Prof. Gervasio Antonelli"

Transcript

1 Corso di Marketing delle imprese agroalimentari Prof. Gervasio Antonelli LE STRADE DEL VINO La Strada dei Sapori del Medio Tirreno Cosentino A cura di: Mario Motolese Erika Venturini

2 Indice Cos è una strada del vino Componenti principali di una strada del vino L importanza del turismo enogastronomico in Italia Normativa Le politiche di marketing mix

3 Cos è una strada del vino Una Strada del Vino è un sistema territoriale turistico che offre prodotti e servizi direttamente o indirettamente legati al prodotto oggetto dell itinerario. Gli itinerari enogastronomici che si sviluppano interessano piccoli centri prevalentemente rurali e collinari. Lungo tale itinerario sono collegate cantine, agriturismi, ristoranti e piccoli borghi. Le Strade del Vino diventano il principale modello organizzativo attraverso cui governare lo sviluppo del territorio protagonista dell offerta di turismo enogastronomico.

4 Le componenti principali PRODOTTI: Vino Prodotti Tipici SOGGETTI: Pubblici Privati La Strada del Vino ECOSISTEMA: valorizzazione paesaggio; qualità ambiente e prodotti TERRITORIO: spazio fisico, paesaggio valori culturali e storici, tradizioni

5 Elemento di rappresentatività del territorio e fonte di attrazione turistica. Il prodotto Vino Prodotto di qualità (elementi tangibili ed intangibili) Prodotto tipico grazie al forte legame con il territorio che lo rende irriproducibile Mezzo per la valorizzazione del territorio (marketing territoriale)

6 Soggetti pubblici (Comuni, Comunità Montane, Associazioni culturali, ecc ) Valorizzazione del territorio, storia, tradizioni, favorendo l attrazione turistica Soggetti privati Agriturismi Cantine Enoteche Ristoranti Produttori agricoli

7 Turismo enogastronomico È un fenomeno culturale legato alla valorizzazione del territorio, alla conservazione del patrimonio culturale, alla valorizzazione di produzioni vitivinicole e tipiche in grado di offrire ai turisti momenti di forte emozionalità e arricchimento culturale. Turismo di scoperta Figura del turista enogastronomico Da destinazioni mondane e marittime a destinazioni più sobrie e tranquille che consentano occasioni di conoscenza e apprendimento.

8 L importanza del turismo enogastronomico in Italia i turisti del vino in Italia; milioni di euro il fatturato stimato; 149 euro la spesa media giornaliera del turista del vino; 112 Strade del vino; km 2 di superficie interessati dalle Strade del Vino; comuni interessati dalle Strade del Vino; aziende coinvolte; Fonte: IV Rapporto sul turismo del Vino, presentato dall Associazione Nazionale Città del Vino

9 Normativa Le Strade del Vino sono state regolamentate dalla Legge Nazionale n.268 del 27 Luglio Successivamente, in riferimento a tale normativa sono stati introdotti alcuni regolamenti regionali per l istituzione di Strade del Vino, Strade dell olio, Strade di vini e dei sapori. Principali obiettivi della Legge Nazionale: - Valorizzazione del territorio vinicolo; - L istituzione di un disciplinare che regoli l adesione e la gestione delle Strade del vino; - La definizione di standard minimi di qualità per ogni soggetto aderente.

10 Le politiche di marketing in riferimento alle Strade del Vino Prodotto Prezzo Comunicazione Distribuzione

11 Il prodotto principale è il vino e, in alcuni casi, i prodotti gastronomici. Essi non sono solo degli alimenti, ma rappresentano tradizioni, stili di vita, valori sociali, culturali e storici di un determinato territorio. Prodotto Prodotto Esperienza Il turista deve essere sorpreso e coinvolto, deve apprendere e divertirsi attraverso la comunicazione di valori, emozioni e sensazioni. Il visitatore si trova a vivere un esperienza unica e significativa. Differenziazione del prodotto nella mente del consumatore

12 Prezzo All interno della Strada del Vino il prezzo dei prodotti tipici viene determinato considerando due elementi: Non price competition Premium price Politiche basate sulla qualità dei prodotti e sull immagine e la marca del produttore. Maggiore disponibilità a pagare del consumatore. Differenziazione percepita o reale del prodotto

13 Comunicazione Cataloghi Fiere Eventi e sagre gastronomiche (degustazioni) Passaparola

14 Distribuzione Vendita diretta Vantaggi: migliore interazione con il consumatore, fidelizzazione, maggiore informazione sui prodotti, maggiore conoscenza del produttore.

15 La Strada dei Sapori del Medio Tirreno Cosentino (VERBICARO DOC) Nascita e scopi Il Verbicaro Doc Vino per la promozione del territorio Vino come alleato della tradizione alimentare Politiche di marketing mix

16

17 Nascita e Scopi La Strada dei Sapori del Medio Tirreno Cosentino nasce nella provincia il 18 maggio Dal 2006 ne è presidente Giacinto Mannarino che tra gli obiettivi, portati avanti con grande impegno e determinazione, quello principale è la valorizzazione e la promozione dei prodotti tipici locali. La Strada dei Sapori del Medio Tirreno Cosentino si trova in quel lembo di terra del basso Tirreno Cosentino, coincidente con il territorio dei tredici comuni della Comunità Montana Medio Tirreno e Pollino, e si snoda lungo uno speciale itinerario dal gusto alle risorse e ai prodotti enogastronomici del luogo. Percorrere la strada significa entrare nelle aziende alla scoperta di specialità locali, conoscerne la lavorazione e fare acquisti direttamente in loco. Tra i suoi scopi: valorizzare e promuovere in senso turistico le produzioni agricole, le attività agroalimentari, la produzione di specialità enogastronomiche.

18 Il Verbicaro Doc Sul versante tirrenico si incontra la strada dei sapori del Medio tirreno Cosentino dove a farla da padrona è la doc Verbicaro. Storia Il prodotto era già noto e conosciuto nell antica Roma. Allora si chiamava Chiarello, ma già nel 1500 prese il nome che conserva ancor oggi da uno dei paesi in cui si produce tra il Pollino e la Costa tirrenica.

19 Vino per la promozione del territorio Il presidente Giacinto Mannarino in un intervista affermò: per strada del vino si intende un viaggio che sfiora il mar Tirreno e va alla scoperta dei prodotti tipici eccellenti ma anche del territorio, delle sue risorse naturali e culturali. Un viaggio nei luoghi ma anche tra le tradizioni, i saperi ed i profumi dei frutti della nostra terra e quelli del mare. Le azioni volte alla conoscenza delle tipicità enogastronomiche locali hanno la finalità di far conoscere la qualità e la genuinità dei prodotti». ALTA CREDIBILITA DEL PRODOTTO BASSA VISIBILITA DEL TERRITORIO

20 Vino del Verbicaro alleato della tradizione alimentare calabrese Uno degli obiettivi più importanti che si pone il vino Verbicaro oltre a quello del sapore, della rara dolcezza e del profumo è quello di promuovere la tradizione calabrese e dell intera costa cosentina. VERBICARO PANACIELLI SANTA MARIA DEL CENDRO CETRARO FICO BELMONTE POMODORO CEDRO

21 Le politiche di marketing mix Prodotto Prezzo Comunicazione e Distribuzione

22 Prezzo Intorno a 5 euro a bottiglia Prezzo accessibile a tutti i consumatori Elevate vendite in cantina, presenza del vino nei ristoranti

23 Prodotto Verbicaro D.o.c CARATTERISTICHE: Utilizzo di vitigni locali come la guarnaccia nera Tradizione e bontà del vino Acidità minima totale del 4.5% Vino conforme al disciplinare Colore Rosso rubino Odore Vinoso, delicato, caratteristico Sapore Gradevole, asciutto, vellutato, aromatico

24 Comunicazione Pubblicità Internet Aziende vinicole Ristoranti Agriturismi Hotel Aziende prodotti tipici Cantine Manifestazioni fieristiche Sagre popolari Cultura storia tradizioni sapori territorio Turismo Distribuzione

25 GRAZIE PER L ATTENZIONE

PRESENTAZIONE DEL CONCEPT DEL PADIGLIONE DEL VINO Roma, 28 Luglio 2014

PRESENTAZIONE DEL CONCEPT DEL PADIGLIONE DEL VINO Roma, 28 Luglio 2014 PRESENTAZIONE DEL CONCEPT DEL PADIGLIONE DEL VINO Roma, 28 Luglio 2014 EXPO 2015, PADIGLIONE DEL VINO ITALIANO: VINO A TASTE OF ITALY L Esposizione Universale Expo 2015 si terrà a Milano dal 1 maggio al

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato NASTRI

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato NASTRI Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 4342 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato NASTRI Norme per la promozione delle attività turistiche legate al vino piemontese e istituzione

Dettagli

VINO A TASTE OF ITALY

VINO A TASTE OF ITALY EXPO 2015, PADIGLIONE DEL VINO ITALIANO: VINO A TASTE OF ITALY L Esposizione Universale Expo 2015 si terrà a Milano dal 1 maggio al 31 ottobre 2015. All interno del Padiglione Italia sarà realizzato, in

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE CORSO DI SPECIALIZZAZIONE STRATEGIE DI MARKETING E COMUNICAZIONE PER LA PROMOZIONE DEL TERRITORIO E DELLE PRODUZIONI AGROALIMENTARI TIPICHE PROGETTO. Promuovere uno sviluppo economico basato sul territorio

Dettagli

VINI PIEMONTESI. PROPOSTA DI ORGANIZZAZIONE COMUNE DI MERCATO.

VINI PIEMONTESI. PROPOSTA DI ORGANIZZAZIONE COMUNE DI MERCATO. VINI PIEMONTESI. PROPOSTA DI ORGANIZZAZIONE COMUNE DI MERCATO. VINI PIEMONTESI. UN OFFERTA UNICA DA CONTINUARE A VALORIZZARE. Il Piemonte ha circa 48.000 ettari di superficie coltivata a vite, l 88% della

Dettagli

CARTA DEL TURISMO RESPONSABILE DI COMUNITA CONCA BARESE

CARTA DEL TURISMO RESPONSABILE DI COMUNITA CONCA BARESE CARTA DEL TURISMO RESPONSABILE DI COMUNITA CONCA BARESE Noi cittadini, Associazioni, Operatori economici ed Istituzioni delle comunità ricadenti sul territorio del GAL CONCA BARESE, sottoscriviamo questo

Dettagli

PROVINCIA DI TERNI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0

PROVINCIA DI TERNI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0 1 COMUNE DI OTRICOLI LA VAL TIBERINA PRODOTTO TIPICO A KM 0 Presso il centro storico di Otricoli dal 07 al 09 settembre 2012 si terrà OTRICOLI MUSIC FESTIVAL Eventi e Antiche Tradizioni, in Terra di Otricoli,

Dettagli

La Meseda DUE GIORNI DI PROFUMI, COLORI, EMOZIONI E SAPORI

La Meseda DUE GIORNI DI PROFUMI, COLORI, EMOZIONI E SAPORI La Meseda A G R I T U R I S M I I N T A V O L A DUE GIORNI DI PROFUMI, COLORI, EMOZIONI E SAPORI DUE GIORNI PER SCOPRIRE IL TERRITORIO A SUD DELLE ALPI La Meseda A G R I T U R I S M I I N T A V O L A Una

Dettagli

Provincia di Pordenone

Provincia di Pordenone Provincia di Pordenone Iniziativa di promozione turistica del territorio provinciale SERVIZIO TURISMO E POLITICHE EUROPEE 11/06/2013 Il progetto Pordenone Wine & Food Love nasce nel 2011 con l intento

Dettagli

COOKING MANIA. PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016

COOKING MANIA. PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016 COOKING MANIA PROGRAMMA CORSI DI CUCINA Anno 2015/2016 La Sicilia ha un patrimonio gastronomico unico al mondo e la nostra Accademia ha come obiettivo principale quello di valorizzare tutti i prodotti

Dettagli

Federazione Strade dei Vini e Sapori di Lombardia

Federazione Strade dei Vini e Sapori di Lombardia Federazione Strade dei Vini e Sapori di Lombardia SITUAZIONE DELLA FEDERAZIONE DELLE STRADE DEL VINO E DEI SAPORI DI LOMBARDIA A DICEMBRE 2013 La Federazione delle Strade del vino e dei sapori di Lombardia

Dettagli

L OSSERVATORIO NAZIONALE

L OSSERVATORIO NAZIONALE L OSSERVATORIO NAZIONALE DELL AGRITURISMO Formulare proposte per la determinazione dei criteri di classificazione delle aziende agrituristiche secondo criteri omogenei per l intero territorio nazionale

Dettagli

L Azienda Agricola Biologica CENTANNI

L Azienda Agricola Biologica CENTANNI Corso di Marketing delle imprese agroalimentari Prof. Gervasio Antonelli L Azienda Agricola Biologica CENTANNI GRUPPO DI LAVORO GIACOMO CIARROCCHI CIRO D ANTUONO GIUSEPPE OLIVERI ALESSANDRO STANCA Cosa

Dettagli

FORUM ASTESE. Competitività, Export, Risparmio Energetico e Innovazione

FORUM ASTESE. Competitività, Export, Risparmio Energetico e Innovazione FORUM ASTESE Competitività, Export, Risparmio Energetico e Innovazione INTERVENTO DELL ENOLOGO MAURO ARIONE CAPO GRUPPO VINI DISTILLERIE UNIONE INDUSTRIALE DELLA PROVINCIA DI ASTI Valorizzazione degli

Dettagli

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana"

AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano. Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana AGROALIMENTARE E OSPITALITA. Percorsi di Qualità in Provincia di Oristano Il Marchio di Qualità Ospitalità Italiana" e Le Strade dei Tesori e del Gusto MARCHIO DI QUALITA OSPITALITA ITALIANA PER LE IMPRESE

Dettagli

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015

OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 OSPITALITA ITALIANA ITALIAN QUALITY EXPERIENCE Il Bel paese, la sua storia, le sue produzioni in mostra all Expo 2015 Agenda Italia 2015 - Master Plan del Governo per Expo Milano 2015 INIZIATIVA N. 17

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 2227 del 06 novembre 2012

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE n. 2227 del 06 novembre 2012 9^ legislatura Struttura amministrativa competente: Direzione Promozione Turistica Integrata Presidente Luca Zaia X Vicepresidente Marino Zorzato X Assessori Renato Chisso X Roberto Ciambetti X Luca Coletto

Dettagli

P.Iva: 05974470964 Tel e Fax: (0039) 02.82.40.321 - Mobile: (0039) 338.45.34.114 www.e-ventimediterranei.it - info@e-ventimediterranei.

P.Iva: 05974470964 Tel e Fax: (0039) 02.82.40.321 - Mobile: (0039) 338.45.34.114 www.e-ventimediterranei.it - info@e-ventimediterranei. LA STORIA, I PROFUMI, I COLORI, I SAPORI DELLE NOSTRE TERRE RICERCHIAMO LE MIGLIORI PRODUZIONI ENO E AGRO ALIMENTARI ITALIANE OFFRIAMO SUPPORTO ALLE AZIENDE AGRICOLE E ARTIGIANE DI ECCELLENZA REALIZZIAMO

Dettagli

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA

Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA Cibo, libri e... FIERA DI GENOVA 21, 22, 23 Giugno 2013 FIERA DEL LIBRO E DEL TURISMO ENOGASTRONOMICO L editoria enogastronomica da alcuni anni registra una crescita notevole. I media hanno dato e continuano

Dettagli

Cos è l Agricoltura Biologica?

Cos è l Agricoltura Biologica? Cos è l Agricoltura Biologica? La produzione biologica è un sistema globale di gestione dell azienda agricola e di produzione agroalimentare basato sull interazione tra le migliori pratiche ambientali,

Dettagli

Stefania Cerutti. Università degli Studi del Piemonte Orientale

Stefania Cerutti. Università degli Studi del Piemonte Orientale Marketing territoriale, l approccio integrato delle filiere Stefania Cerutti Università degli Studi del Piemonte Orientale Agenda il territorio come sistema il marketing del territorio i prodotti turistici

Dettagli

DISCIPLINARE TURISTICO

DISCIPLINARE TURISTICO DISCIPLINARE TURISTICO per la regolamentazione di [Aziende vitivinicole e agricole, produttori, cantine, distillerie, cantine sociali, enoteche e botteghe del vino] 1 ART. 1 DENOMINAZIONE Il perimetro

Dettagli

IL MARKETING FONTI DEI DATI

IL MARKETING FONTI DEI DATI IL MARKETING Il Marketing è l insieme delle attività e delle politiche poste in essere dall impresa per soddisfare le esigenze dei consumatori e per crearne la domanda. Il SOTTOSISTEMA di Marketing è costituito

Dettagli

ITINERARI ENOGASTRONOMICI

ITINERARI ENOGASTRONOMICI PRESENTAZIONE Il piacere di visitare e scoprire nuovi luoghi, scrutare affascinanti paesaggi, assaporare grandi vini, prodotti tipici e pietanze tradizionali tra itinerari del gusto e tradizioni popolari:

Dettagli

OBIETTIVI DEL MASTER

OBIETTIVI DEL MASTER L Italia è una delle 5 maggiori destinazioni al mondo per turismo culturale e ambientale. 2 turisti stranieri su 3 considerano la cultura e il cibo come principale motivazione di un viaggio in Italia e

Dettagli

Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013

Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013 Good Food in Good Fashion Milano Moda Donna Settembre 2013 PREMESSA L Associazione Maestro Martino ha lo scopo di promuovere il territorio lombardo e le sue eccellenze attraverso la Cucina d Autore. L

Dettagli

STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA

STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA DISCIPLINARE DI QUALITÀ DELLA STRADA DEL GUSTO NORD SARDEGNA INDICE 1. PREMESSA... 3 1.1. TIPOLOGIE DI AZIENDE AMMESSE NELL ITINERARIO...5 2. REQUISITI DI QUALITÀ... 6 2.1. AZIENDE, CONSORZI E COOPERATIVE

Dettagli

Fondazione per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità

Fondazione per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità Fondazione per la valorizzazione dei prodotti agroalimentari di qualità Fondazione Qualivita - Piazza Matteotti, 30-53100 Siena, Italy - Tel +39 0577 202545 - Fax +39 0577 202562 e-mail info@qualivita.it

Dettagli

C.M. Val Cavallina. Corso per guide turistico-museali. Le risorse culturali come fattore di attrazione turistica di un territorio

C.M. Val Cavallina. Corso per guide turistico-museali. Le risorse culturali come fattore di attrazione turistica di un territorio C.M. Val Cavallina Corso per guide turistico-museali Trescore- Casazza 3 marzo 2007 Le risorse culturali come fattore di attrazione turistica di un territorio CeSTIT-Università di Bergamo UN TURISMO CULTURALE

Dettagli

SAPORI ITALIANI NEL MONDO

SAPORI ITALIANI NEL MONDO SAPORI ITALIANI NEL MONDO - OBIETTIVI - DOVE NASCE L IDEA - COSA PROPONIAMO - PUNTI DI FORZA - STRATEGIA - SVILUPPO - FATTORI DI SUCCESSO OBIETTIVI - Promuovere prodotti italiani di assoluta qualità Diffusione

Dettagli

FOCUS GROUP: LA VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI ATTRAVERSO LE FILIERE CORTE E MODALITA DI COMMERCIALIZZAZIONE

FOCUS GROUP: LA VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI ATTRAVERSO LE FILIERE CORTE E MODALITA DI COMMERCIALIZZAZIONE FOCUS GROUP: LA VALORIZZAZIONE DEI PRODOTTI AGRICOLI ATTRAVERSO LE FILIERE CORTE E MODALITA DI COMMERCIALIZZAZIONE Progettiamo insieme il piano di azione locale leader verso il 2020: partecipa anche tu!

Dettagli

P.O. FSE Abruzzo 2007/2013 - PROGETTO SPECIALE MULTIASSE Turismo e accoglienza Piano Operativo 2011-2013 Linea di intervento 6 Asse 1 Adattabilità

P.O. FSE Abruzzo 2007/2013 - PROGETTO SPECIALE MULTIASSE Turismo e accoglienza Piano Operativo 2011-2013 Linea di intervento 6 Asse 1 Adattabilità P.O. FSE Abruzzo 2007/2013 - PROGETTO SPECIALE MULTIASSE Turismo e accoglienza Piano Operativo 2011-2013 Linea di intervento 6 Asse 1 Adattabilità Asse 2 Occupabilità - determinazione dirigenziale n. 171/DL9

Dettagli

Salone del turismo rurale

Salone del turismo rurale Salone del turismo rurale 5-8 novembre 2015 Il Salone del Turismo Rurale E il primo evento in Italia interamente dedicato al turismo e allo stile di vita rurale. 1 edizione Palaexpo Veronafiere 5-8 novembre

Dettagli

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE 1 propedeutico

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE 1 propedeutico CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE 1 propedeutico La formazione del Sommelier Le tecniche di servizio La degustazione Orario corso dalle 16,00 alle 18,30 Sede corso FOODLAB Via Tirreno 95/A 10136 Torino

Dettagli

Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis.

Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis. ALLEGATO 1 Programma di eventi culturali finalizzato alla promozione turistica del territorio ed alla valorizzazione del Carignano del Sulcis Relazione 1 PREMESSA Il settore turistico rappresenta per il

Dettagli

PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2007-2013 - PSR CALABRIA

PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2007-2013 - PSR CALABRIA PROGRAMMAZIONE COMUNITARIA 2007-2013 - PSR CALABRIA IL PIANO DI SVILUPPO LOCALE (PSL) DELL ALTO JONIO COSENTINO FEDERICO II : Un percorso tra storia, profumi e sapori Presentazione risultati di fine programmazione

Dettagli

Toscana Turistica Sostenibile & Competitiva - Fase 2

Toscana Turistica Sostenibile & Competitiva - Fase 2 Toscana Turistica Sostenibile & Competitiva - Fase 2 Applicazione del Modello di Gestione sostenibile della Destinazione turistica Area di verifica AUTOVALUTAZIONE Elenco Domande per area tematica NECSTOUR

Dettagli

Sommario Rassegna Stampa

Sommario Rassegna Stampa Sommario Rassegna Stampa Testata Data Titolo Pag. Rubrica BEVERFOOD.COM 300203 CON SLOW FOOD ANCHE ALLA BIENNALE DEL GUSTO 2 DISTRIBUZIONEMODERNA.INFO 300203 PROTAGONISTA ALLA OEBIENNALE DEL GUSTO 3 Infocommercio.it

Dettagli

Eccellenze alimentari, territori, turismo per Expo2015. Milano, 5 marzo 2015

Eccellenze alimentari, territori, turismo per Expo2015. Milano, 5 marzo 2015 Eccellenze alimentari, territori, turismo per Expo2015 Milano, 5 marzo 2015 1 EXPO 2015: VISITATORI POTENZIALI GfKEurisko EXPO 2015 Italia 2013 ITALIA ESTERO EUROPA 3.3-4.4mln 12-14 mln 6-8 mln + 20% REPEATERS

Dettagli

Prosecco Extra Dry DOC Treviso. Si consiglia di servirlo a 6-8 gradi centigradi. Prosecco DOC Treviso

Prosecco Extra Dry DOC Treviso. Si consiglia di servirlo a 6-8 gradi centigradi. Prosecco DOC Treviso Passione Tradizione Rispetto La Cantina del Terraglio conta circa 300 soci che da oltre cinquant anni producono con dedizione uve di qualità provenienti da terreni delle province di Treviso e Venezia.

Dettagli

Percorsi fra vino e grandi architetture Un progetto unico in Italia

Percorsi fra vino e grandi architetture Un progetto unico in Italia TOSCANA WINE ARCHITECTURE TOSCANA WINE ARCHITECTURE Percorsi fra vino e grandi architetture Un progetto unico in Italia Un circuito di 25 cantine d autore e di design, contemporanee per le loro lo spirito

Dettagli

PROGETTO Impari S. Impari S. Repubblica Italiana

PROGETTO Impari S. Impari S. Repubblica Italiana PROGETTO Interventi di informazione, formazione e azioni di sistema per le aree GAL della Sardegna PROGETTO Interventi di informazione, formazione e azioni di sistema per le aree GAL della Sardegna Lo

Dettagli

Vantaggi e percorso dei prodotti di qualità a denominazione

Vantaggi e percorso dei prodotti di qualità a denominazione Vantaggi e percorso dei prodotti di qualità a denominazione Legnago, 04/12/2015 dr.ssa Alessandra Scudeller Sezione Competitività Sistemi Agroalimentari 1 La POLITICA EUROPEA dei PRODOTTI DI QUALITÀ, fa

Dettagli

Panorama della situazione Italiana Overwiew of the Italian Situation. Giulio Benvenuti Responsabile Qualità Legacoop Agroalimentare

Panorama della situazione Italiana Overwiew of the Italian Situation. Giulio Benvenuti Responsabile Qualità Legacoop Agroalimentare Panorama della situazione Italiana Overwiew of the Italian Situation Giulio Benvenuti Responsabile Qualità Legacoop Agroalimentare Nata nel 1957, l'associazione Nazionale delle Cooperative Agroalimentari

Dettagli

Prodotti a Km 0 e Gruppi d'acquisto Solidali (G.A.S.)

Prodotti a Km 0 e Gruppi d'acquisto Solidali (G.A.S.) Prodotti a Km 0 e Gruppi d'acquisto Solidali (G.A.S.) Il viaggio dei prodotti del supermercato La globalizzazione e le attuali logiche di mercato stanno distanziato sempre più i produttori dai consumatori.

Dettagli

REGOLAMENTO DI AMMISSIONE E ATTIVITA'

REGOLAMENTO DI AMMISSIONE E ATTIVITA' REGOLAMENTO DI AMMISSIONE E ATTIVITA' 1. Regole di ammissione 2. Missione 3. Attività 4. Produttori SlowCooking Art. 1 REGOLE DI AMMISSIONE 1. Sono soci di SlowCooking tutte le persone fisiche maggiorenni,

Dettagli

Agriturismo e Turismo rurale in Sicilia di Mario Liberto e Domenico Cacioppo

Agriturismo e Turismo rurale in Sicilia di Mario Liberto e Domenico Cacioppo Agriturismo e Turismo rurale in Sicilia di Mario Liberto e Domenico Cacioppo 1 2 Funzione economica: capacità produttive generazione del reddito capacità occupazionale; Funzione ambientale: mantenimento

Dettagli

La nostra missione. AFC luxury advertising & events

La nostra missione. AFC luxury advertising & events La nostra missione nasce forte di un esperienza trentennale di Alessandro Francesco Colombo nel settore del turismo, degli eventi, dei servizi e della pubblicità ed offre una competenza sviluppata a livello

Dettagli

TURISMO ENOGASTRONOMICO IN BASILICATA. Angelo Bencivenga, FEEM Milano, 9 ottobre 2015

TURISMO ENOGASTRONOMICO IN BASILICATA. Angelo Bencivenga, FEEM Milano, 9 ottobre 2015 TURISMO ENOGASTRONOMICO IN BASILICATA Angelo Bencivenga, FEEM Milano, 9 ottobre 2015 TURISMO ENOGASTRONOMICO IN BASILICATA: introduzione La ricerca nasce da una proposta condivisa con il Dipartimento Agricoltura,

Dettagli

INSIEME PROTAGONISTI DELLA RIPRESA

INSIEME PROTAGONISTI DELLA RIPRESA INSIEME PROTAGONISTI DELLA RIPRESA SETTORE TURISMO IMPRESE ADERENTI 15 SITO WEB www.alberghilamilanocheconviene.it RETE DI STRUTTURE ALBERGHIERE DELL ALTO MILANESE NATA IN OCCASIONE DI EXPO. PROMUOVE PACCHETTI

Dettagli

Manifestazione d interesse Progetti Chiave

Manifestazione d interesse Progetti Chiave PROGRAMMA DI SVILUPPO LOCALE (PSL) 2014-2020 Manifestazione d interesse Progetti Chiave (Scheda SOLO per PRIVATI) Adesione ai Progetti Chiave nell ambito del Programma di Sviluppo Locale Leader 2014-2020

Dettagli

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD

PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD PROGRAMMA TELEVISIVO BUON VENTO NELLE TERRE DEL SUD SINOSSI Dal mare alle terre del Sud. Il programma nasce come naturale evoluzione di BUON VENTO NEL MARE DEL SUD, dedicato alla promozione e alla valorizzazione

Dettagli

C O M U N E D I V E C C H I A N O Provincia di Pisa

C O M U N E D I V E C C H I A N O Provincia di Pisa C O M U N E D I V E C C H I A N O Provincia di Pisa 1 Settore - Politiche Comunali e Gestione delle Risorse Denominazione progetto: Il gusto di stare insieme a.s. 2008/2009 tra frutta, verdura e tradizioni

Dettagli

AGRICOLTURA & TERRITORIO: DALLE RISORSE LOCALI OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER IL TURISMO RURALE. IL TURISMO ENOGASTRONOMICO Un'introduzione

AGRICOLTURA & TERRITORIO: DALLE RISORSE LOCALI OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER IL TURISMO RURALE. IL TURISMO ENOGASTRONOMICO Un'introduzione AGRICOLTURA & TERRITORIO: DALLE RISORSE LOCALI OPPORTUNITÀ DI CRESCITA PER IL TURISMO RURALE IL TURISMO ENOGASTRONOMICO Un'introduzione Marzia Fioroni www.alp-en. it Sondrio, 7 novembre 2013 Nel 2010 il

Dettagli

SCHEDA GAC: FLAG JONICO SALENTINO

SCHEDA GAC: FLAG JONICO SALENTINO R E G I O N E P U G L I A AREA POLITICHE PER LO SVILUPPO RURALE Servizio Caccia e Pesca Via Paolo Lembo, 38/F 70126 BARI Tel. 080/9179817 SCHEDA GAC: FLAG JONICO SALENTINO Paese:

Dettagli

OTTOBRE 2015 LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM

OTTOBRE 2015 LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM OTTOBRE 2015 LUN MAR MER GIO VEN SAB DOM 14 Cinema Miramare Proiezione film L Ultimo pugno di terra ore 20.00 15 16 WORKSHOP L olio extravergine di oliva dalla pianta alla tavola; i produttori incontrano

Dettagli

DISCIPLINARE DELLA STRADA DEI VINI E DEI SAPORI DELLA PROVINCIA DI FERRARA

DISCIPLINARE DELLA STRADA DEI VINI E DEI SAPORI DELLA PROVINCIA DI FERRARA DISCIPLINARE DELLA STRADA DEI VINI E DEI SAPORI DELLA PROVINCIA DI FERRARA #################### Art. 1 Caratteri generali della Strada dei Vini e dei Sapori della Provincia di Ferrara Art. 2 Standard di

Dettagli

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE 1 propedeutico

CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE 1 propedeutico CORSO DI QUALIFICAZIONE PROFESSIONALE 1 propedeutico La formazione del Sommelier Le tecniche di servizio La degustazione Orario corso dalle 16,00 alle 18,30 Sede corso FOODLAB Via Tirreno 95 10136 Torino

Dettagli

Newsletter n.2. La politica di sviluppo rurale e la filiera corta

Newsletter n.2. La politica di sviluppo rurale e la filiera corta Newsletter n.2 La politica di sviluppo rurale e la filiera corta Presentazione In questa seconda newsletter che accompagna il percorso formativo della nostra Comunità montana sulle opportunità offerte

Dettagli

LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI

LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE DEL VENETO - 15-5-2001 - N. 44 3 PARTE PRIMA LEGGI E REGOLAMENTI REGIONALI REGOLAMENTO REGIONALE 10 maggio 2001, n. 2 Istituzione delle Strade del vino e di altri prodotti

Dettagli

IL VERO MADE IN ITALY LASCIA SEMPRE UNA TRACCIA

IL VERO MADE IN ITALY LASCIA SEMPRE UNA TRACCIA IL VERO MADE IN ITALY LASCIA SEMPRE UNA TRACCIA Creare un logo per un progetto come Mappiamo l Italia significa innanzitutto pensare a tutto ciò che l Italia rappresenta. Dal cibo all arte, il Bel Paese

Dettagli

Expo 2015 Il negozio di Confagricoltura Veneto a Milano 28 Settembre 11 Ottobre 2015

Expo 2015 Il negozio di Confagricoltura Veneto a Milano 28 Settembre 11 Ottobre 2015 Expo 2015 Il negozio di Confagricoltura Veneto a Milano 28 Settembre 11 Ottobre 2015 In occasione di Expo 2015, Confagricoltura ha scelto per il suo fuori Expo una magnifica location nel cuore di Milano:

Dettagli

LA NUOVA FIERA DEL MADE IN ITALY 8 9 10 APRILE 2016 SANTA MARIA DI SALA (VE)

LA NUOVA FIERA DEL MADE IN ITALY 8 9 10 APRILE 2016 SANTA MARIA DI SALA (VE) LA NUOVA FIERA DEL MADE IN ITALY 8 9 10 APRILE 2016 SANTA MARIA DI SALA (VE) Sulla scia del MADE in ITALY FIERA MADE IN ITALY ha concentrato l attenzione dei grandi operatori del mondo sui prodotti italiani,

Dettagli

TURISMO, ENOGASTRONOMIA E ARTIGIANATO: UNA RETE PER LO SVILUPPO

TURISMO, ENOGASTRONOMIA E ARTIGIANATO: UNA RETE PER LO SVILUPPO TURISMO, ENOGASTRONOMIA E ARTIGIANATO: UNA RETE PER LO SVILUPPO Lo sviluppo turistico dell area sud della Basilicata attraverso la valorizzazione delle risorse e delle produzioni locali e la creazione

Dettagli

Il ruolo della PAC a sostegno del paesaggio rurale e delle risorse ambientali

Il ruolo della PAC a sostegno del paesaggio rurale e delle risorse ambientali Il ruolo della PAC a sostegno del paesaggio rurale e delle risorse ambientali Candidature UNESCO di paesaggi culturali: Paesaggi vitivinicoli del Piemonte: Langhe-Roero e Monferrato 25 maggio 2012 - Roma

Dettagli

Cirò e il territorio.

Cirò e il territorio. Cirò e il territorio. Cirò, cittadina calabrese della costiera jonica crotonese, comprende un vasto territorio, che si estende dalle sponde del mar Jonio fino alle prime creste delle sue pregiate colline,

Dettagli

www.foodandwinetravel.it

www.foodandwinetravel.it FOOD AND WINE TRAVEL L ESPERIENZA DI UN VIAGGIO DAL GUSTO ITALIANO FOOD WINE EVENT CORSO SPECIALIST Direttore del corso: Bianca Trusiani www.foodandwinetravel.it FIGURA PROFESSIONALE A CHI SI RIVOLGE Operatori

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL ASSOCIAZIONE STRADA DEL VERMENTINO DI GALLURA D.O.C.G.

REGOLAMENTO INTERNO DELL ASSOCIAZIONE STRADA DEL VERMENTINO DI GALLURA D.O.C.G. REGOLAMENTO INTERNO DELL ASSOCIAZIONE STRADA DEL VERMENTINO DI GALLURA D.O.C.G. DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 Ambito di applicazione a) Il presente Regolamento stabilisce le norme generali di funzionamento

Dettagli

Studio di Modelli di sviluppo connessi alle Piante spontanee

Studio di Modelli di sviluppo connessi alle Piante spontanee Studio di Modelli di sviluppo connessi alle Piante spontanee Cividino S.R.S, Gussetti I,Casali P,Capone F,Mossenta M,Croatto M,Cattivello C. Cervignano,, Villa Chiozza di Scodovacca 25-02 02-0909 Obiettivi

Dettagli

Il Network Girogustando

Il Network Girogustando Il Network Girogustando Il Network Girogustando Portale web, Guide turistiche, concorsi, partnership con enti e associazioni, presenza alle maggiori fiere di settore: il Network Girogustando si conferma

Dettagli

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier

CORSO PER SOMMELIER. Diventare. Sommelier Sommelier, nella prestigiosa realtà della Sommellerie di Roma e del Lazio, significa Professionismo nel vino. Chiediamo agli appassionati di essere professionisti del buon bere in maniera concreta, nella

Dettagli

Passione e... Tradizione. La qualità che parla piacentino

Passione e... Tradizione. La qualità che parla piacentino L amore per i vini Passione e... Tradizione La qualità che parla piacentino Gutturnio, Bonarda, Barbera e Ortrugo sono questi i vini che fanno grande la produzione vinicola piacentina e che costituiscono

Dettagli

ASSOCIAZIONE DI IMPRESE ALBAWINE

ASSOCIAZIONE DI IMPRESE ALBAWINE ASSOCIAZIONE DI IMPRESE ALBAWINE OCM VINO «PROMOZIONE DEI VINI SUI MERCATI DEI PAESI TERZI» PROGRAMMA DI PROMOZIONE INTERNAZIONALE DELLE DOC E DOCG PIEMONTESI PRESENTAZIONE ANNUALITA DI PROGETTO 2011-2012

Dettagli

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012

Turismo Veneto: il lago di Garda. Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Turismo Veneto: il lago di Garda Giovanni Altomare Direttore Federalberghi Garda Veneto Verona, 4 maggio 2012 Il turismo in Italia Il turismo in Italia rappresenta il 9,5% del PIL, oltre 130 miliardi di

Dettagli

Figure professionali «Territorio e Turismo sostenibile» MARKETING MANAGER. GREEN JOBS Formazione e Orientamento

Figure professionali «Territorio e Turismo sostenibile» MARKETING MANAGER. GREEN JOBS Formazione e Orientamento Figure professionali «Territorio e Turismo sostenibile» MARKETING MANAGER GREEN JOBS Formazione e Orientamento Il marketing manager si occupa di promozione del territorio attraverso lo sviluppo dei piani

Dettagli

promozione ospitalità formazione sviluppo + 120 + 2000 + 4000 comuni realtà ristorative imprese posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ

promozione ospitalità formazione sviluppo + 120 + 2000 + 4000 comuni realtà ristorative imprese posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ V E R S O BENVENUTI DA NOI - RELAZIONE ILLUSTRATIVA DEL PROGETTO - 16 comuni + 120 realtà ristorative + 2000 imprese + 4000 posti letto ENTI & MUNICIPALITÀ RISTORANTI E AGRITURISMI AZIENDE & ARTIGIANI

Dettagli

BARBERA DEL MONFERRATO D.O.C. FRIZZANTE

BARBERA DEL MONFERRATO D.O.C. FRIZZANTE CATALOGO VINI BARBERA D'ASTI G. BARBERA DEL MONFERRATO FRIZZANTE BARBERA D'ASTI G. "TRADIZIONE" Questo BARBERA ha buona intensità olfattiva, Dal frutto dell operosità dei colore rubino limpido ed Di colore

Dettagli

territorio arte cultura viaggio

territorio arte cultura viaggio territorio arte cultura viaggio A REVOLUTION DOESN T HAPPEN WHEN A SOCIETY ADOPTS A NEW TOOLS, IT HAPPENS WHEN A SOCIETY ADOPTS A NEW BEHAVIOURS (Clay Shirky) EventOneItaly, è una giovane realtà che nasce

Dettagli

Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE

Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE [ MASTER IN COMUNICAZIONE E GIORNALISMO ENOGASTRONOMICO Roma Città del gusto 09.11.2009-08.04.2010 VIII EDIZIONE [ [ Una full immersion nel mondo del cibo e del vino per cogliere tutte le sfumature del

Dettagli

Terre di Siena Ospiti di valore Un patto tra residenti e ospiti. Fiorenza Guerranti Direttore APT Siena

Terre di Siena Ospiti di valore Un patto tra residenti e ospiti. Fiorenza Guerranti Direttore APT Siena Terre di Siena Ospiti di valore Un patto tra residenti e ospiti Fiorenza Guerranti Direttore APT Siena - SEMINARIO 13 SETTEMBRE 2007 - SEMINARIO 13 SETTEMBRE 2007 Per la promozione turistica di una destinazione

Dettagli

$/&81,'$7,68// 2/,2%,2/2*,&2

$/&81,'$7,68// 2/,2%,2/2*,&2 $/&81,'$7,68// 2/,2%,2/2*,&2 / DUHDGLSURGX]LRQHELRORJLFD A fianco l uso dell olio di oliva tradizionale, sono cresciute la produzione ed il consumo dell olio biologico, con il conseguente aumento dell

Dettagli

Arte del Vino Pontino. Vigneti del Circeo. Vini da donare CANTINA VILLA GIANNA

Arte del Vino Pontino. Vigneti del Circeo. Vini da donare CANTINA VILLA GIANNA Arte del Vino Pontino Vigneti del Circeo Vini da donare CANTINA VILLA GIANNA Vini da donare La Cantina Villa Gianna è una realtà vitivinicola di grandi tradizioni che si trova nel Lazio, a pochi passi

Dettagli

italianstyleradio.it La prima WEB RADIO di Musica e Made in Italy

italianstyleradio.it La prima WEB RADIO di Musica e Made in Italy italianstyleradio.it La prima WEB RADIO di Musica e Made in Italy IL PROGETTO Il palinsesto La programmazione musicale Un offerta variegata GLI OBIETTIVI Italiani nel mondo Presenza italiana nei vari stati

Dettagli

Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010

Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010 Carta delle imprese per il Turismo Sostenibile nel Parco Lombardo della Valle del Ticino 2010 Progetto LA SOSTENIBILITÀ COME PERCORSO DI QUALITÀ PER LE AZIENDE TURISTICHE DEL PARCO DEL TICINO www.networksvilupposostenibile.it

Dettagli

Sviluppo sostenibile partecipato e Progetto Mense Tipiche. Realizzato da So.Svi.Ma. SpA

Sviluppo sostenibile partecipato e Progetto Mense Tipiche. Realizzato da So.Svi.Ma. SpA Sviluppo sostenibile partecipato e Progetto Mense Tipiche Scelte alimentari e costi sociali ed ambientali Modello socio economico imperfetto sintetizzato dal sistema dei prezzi cui si affianca il concetto

Dettagli

DISCIPLINARE DI ADESIONE RASSEGNA GASTRONOMICA: Tutti a tavola! Pesce in cassola e frittura

DISCIPLINARE DI ADESIONE RASSEGNA GASTRONOMICA: Tutti a tavola! Pesce in cassola e frittura ATTUAZIONE ASSE 4 FEP 2007-2013 Mis. 4.1 Sviluppo sostenibile delle zone di pesca PSL Pesca e sviluppo sostenibile nel Nord Sardegna GAC Nord Sardegna Az. 244. RASSEGNA GASTRONOMICA: Tutti a tavola! Pesce

Dettagli

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015)

AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015) Pag. 1 di 6 Spett. Le GAL L ALTRA ROMAGNA S.CONS.AR.L. Viale Roma, 24 47027 Sarsina (FC) AVVISO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INVITO ALLA PRESENTAZIONE DI IDEE PROGETTO PER LA SSL (termine ultimo: 25/09/2015)

Dettagli

PROGETTO PER LA PROMOZIONE DEI RISULTATI DEL I CONCORSO ENOLOGICO NAZIONALE VINI ROSATI D ITALIA A CURA DI ENTE MOSTRA VINI ENOTECA ITALIANA

PROGETTO PER LA PROMOZIONE DEI RISULTATI DEL I CONCORSO ENOLOGICO NAZIONALE VINI ROSATI D ITALIA A CURA DI ENTE MOSTRA VINI ENOTECA ITALIANA PROGETTO PER LA PROMOZIONE DEI RISULTATI DEL I CONCORSO ENOLOGICO NAZIONALE VINI ROSATI D ITALIA A CURA DI ENTE MOSTRA VINI ENOTECA ITALIANA BIANCO Rosso e ROSE Festival italiano del vino Rosato Enoteca

Dettagli

GAL Oltrepo Mantovano Piano di Sviluppo Locale (sintesi)

GAL Oltrepo Mantovano Piano di Sviluppo Locale (sintesi) GAL Oltrepo Mantovano Agricoltura e Ambiente Un binomio tra sostenibilità e produttività per migliorare lo sviluppo delle aree rurali dell oltrepòmantovano 1 1. Il Gruppo di Azione Locale (GAL) Oltrepò

Dettagli

Musei nel piatto! Elena Bernardi! Museo dellʼaceto balsamico tradizionale di Spilamberto (MO)!

Musei nel piatto! Elena Bernardi! Museo dellʼaceto balsamico tradizionale di Spilamberto (MO)! Musei nel piatto Elena Bernardi Museo dellʼaceto balsamico tradizionale di Spilamberto (MO) Come nasce il progetto Il progetto Musei nel Piatto nasce dalla volontà di mettere in rete e dare visibilità

Dettagli

Aree di specializzazione della MAVECO consulting e tematiche oggetto di programmi formativi

Aree di specializzazione della MAVECO consulting e tematiche oggetto di programmi formativi MA.VE.CO. Consulting Aree di specializzazione della MAVECO consulting e tematiche oggetto di programmi formativi Marketing Vendita Comunicazione Marketing Operativo e Strategico (Analisi delle Risorse,

Dettagli

BREND. cos è E perché è utile

BREND. cos è E perché è utile BREND. cos è E perché è utile alla tua azienda? BREND. cos è E perché è utile alla tua azienda? BREND è un nuovo polo multiespositivo, che nasce in stretta correlazione con Padiglione Italia Expo2015,

Dettagli

ASSOCIAZIONE 100 CASCINE

ASSOCIAZIONE 100 CASCINE ASSOCIAZIONE 100 CASCINE RIQUALIFICAZIONE E MESSA A SISTEMA DELLE CASCINE LOMBARDE ACCOGLIENZA PER EXPO 2015 V. 20110926 IL PATRIMONIO: LA RETE 320 Cascine hanno manifestato il loro interesse 106 Cascine

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO PREMESSA

CAPITOLATO TECNICO PREMESSA RICHIESTA DI OFFERTA PER SERVIZI RELATIVI ALLA PER PER L IDEAZIONE DI UN IMMAGINE COORDINATA E PER LA REALIZZAZIONE DELLA CAMPAGNA DI COMUNICAZIONE E PROMOZIONE PIEMONTE AGRIQUALITA PREMESSA CAPITOLATO

Dettagli

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015

COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Gianfranco Castelli COMITATO TECNICO LAZIO PER EXPO 2015 Linee di indirizzo 8 febbraio 2013 «Nutrire il pianeta. Energia per la vita» è il tema dell Esposizione Universale - Expo 2015 che sarà inaugurata

Dettagli

PROGETTO Impari S. Impari S. Repubblica Italiana

PROGETTO Impari S. Impari S. Repubblica Italiana PROGETTO Interventi di informazione, formazione e azioni di sistema per le aree GAL della Sardegna PROGETTO Interventi di informazione, formazione e azioni di sistema per le aree GAL della Sardegna Lo

Dettagli

TEMATICA : IL BIOLOGICO

TEMATICA : IL BIOLOGICO TEMATICA : IL BIOLOGICO Titolo del pacchetto : WEEKEND DEL BIO - TREKKING Ricettività : Agriturismo, B&B, Casa vacanze, Albergo Servizio principale : Trekking (con o senza accompagnatore/guida) sosta e

Dettagli

BUSINESS MODEL LE AREE DI BUSINESS

BUSINESS MODEL LE AREE DI BUSINESS RICERCHIAMO I MIGLIORI PRODOTTI TIPICI ENO E AGRO ALIMENTARI ITALIANI COMUNICHIAMO IL VALORE E LE TRADIZIONI CHE ESSI RAPPRESENTANO ACCORCIAMO LA FILIERA ATTRAVERSO 4 STRUMENTI: EVENTI, E-COMMERCE, SHOW

Dettagli

UN FUTURO DA COLTIVARE PER LE AREE METROPOLITANE

UN FUTURO DA COLTIVARE PER LE AREE METROPOLITANE ROMA UN FUTURO DA COLTIVARE PER LE AREE METROPOLITANE Relatore: Claudio Destro - Presidente Confagricoltura di Roma I nuovi orizzonti dell agricoltura multifunzionale di Roma Milano, 6 settembre 2015 Evoluzioni

Dettagli

I SERVIZI DELL OSPITALITA DIFFUSA: LA BUONA ACCOGLIENZA NEI TERRITORI RURALI

I SERVIZI DELL OSPITALITA DIFFUSA: LA BUONA ACCOGLIENZA NEI TERRITORI RURALI www.earthacademy.eu Fausto Faggioli Territorial Marketing Manager Cell. +39 335 6110252 ff@fattoriefaggioli.it I SERVIZI DELL OSPITALITA DIFFUSA: LA BUONA ACCOGLIENZA NEI TERRITORI RURALI 15 MARZO 2012

Dettagli