Università degli Studi di Bari PROPOSTA DI ISTITUZIONE - MASTER A.A.2012/2013

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Università degli Studi di Bari PROPOSTA DI ISTITUZIONE - MASTER A.A.2012/2013"

Transcript

1 Università degli Studi di Bari PROPOSTA DI ISTITUZIONE - MASTER A.A.2012/ DENOMINAZIONE Denominazione del Master Denominazione (traduzione in lingua inglese - ALMA LAUREA) Livello Durata E.M.C.T. Euromediterranenan Master in Cultures and Tourism E.M.C.T. Euromediterranenan Master in Cultures and Tourism I livello Annuale Crediti 60 Settore scientifico disciplinare Presenza/Distanza Lingua Plurisettore in presenza Inglese, Francese se altro: Prima Attivazione/Rinnovo Rinnovo 2a. TIPOLOGIA Università degli Studi di Bari A. Moro Internazionale - Rilascio Titolo congiunto: NO

2 2b. ENTI COLLABORATORI nº Nome ENTE Modalità di collaborazione 1. REGIONE PUGLIA tirocinio/stages 2. BAT borse di studio 3. EMUNI contributi logistici 4. EMUNI - RILASCIO CERTIFICAZIONE MODULO DIDATTICO Altro 3.a STRUTTURA PROPONENTE nº Dipartimento Data e delibera del Consiglio di Dipartimento 1. Lettere lingue arti italianistica e culture comparate 15/05/2012 Ulteriori informazioni (Didattica, prove di selezione, calendario, comunicazioni ufficiali post lauream...) Sede Amministrativa e contabile C.U.M. Indirizzo completo (Via, n., CAP, Città) Via Celso Ulpiani, 27 Referente Prof. Luigi Ambrosi Telefono Sito Web del Master se presente

3 3.b DOCENTI PROPONENTI nº Nome e Cognome Qualifica ATENEO Telefono 1. PASQUALE GUARAGNELLA DOCENTE ORDINARIO ATENEO DI BARI / STEFANO BRONZINI DOCENTE ORDINARIO ATENEO DI BARI GIOVANNI DOTOLI DOCENTE ORDINARIO ATENEO DI BARI CONCETTA CAVALLINI DOCENTE ASSOCIATO ATENEO DI BARI c COORDINATORE Nome Cognome Qualifica Settore scientifico disciplinare Struttura di appartenenza GUARAGNELLA PASQUALE PO L-FIL-LET/10 LETTERE LINGUE ARTI ITALIANISTICA E CULTURE COMPARATE Telefono COMITATO TECNICO SCIENTIFICO 3.d.1 DOCENTI INTERNI all'univ. di BARI nº Nome e Cognome Qualifica ATENEO Telefono 1. PASQUALE GUARAGNELLA DOCENTE ORDINARIO ATENEO DI BARI / STEFANO BRONZINI DOCENTE ORDINARIO ATENEO DI BARI GIOVANNI DOTOLI DOCENTE ORDINARIO ATENEO DI BARI GAETANO DAMMACCO DOCENTE ORDINARIO ATENEO DI BARI 080/ FRANCESCO LOSURDO DOCENTE ORDINARIO ATENEO DI BARI 080/

4 3.d.2 DOCENTI ESTERNI all'univ. di BARI nº Cognome Nome Qualifica Strutture consorziate Settore scientifico disciplinare 1. KATAN DAVID MARK DOCENTE ORDINARIO DEL SALENTO L-LIN/12 2. KIZILTAN NALAN DOCENTE ASSOCIATO UNISAMSUM - TURCHIA 3. MOLINELLI PIERA DOCENTE ORDINARIO DI BERGAMO L-LIN/01 4. TROVESI ANDREA RICERCATORE DI BERGAMO L-LIN/21 3.d.3 ESPERTI ESTERNI nº Nome Cognome Qualifica Competenze specifiche Altre Università/Enti Privati 1. LUIGI AMBROSI DOCENTE ORDINARIO PRESIDENTE C.U.M. C.U.M. 3.e SEDE DIDATTICA Struttura Indirizzo completo (Via, n., CAP, Città) CUM VIA CELSO ULPIANI BARI 4. OBIETTIVI DEL MASTER Il programma del MASTER E.M.C.T. Euromediterranean Master in Cultures and Tourism mira a fornire agli studenti le necessarie conoscenze e competenze a prendere decisioni relative al management delle attività connesse con il turismo, beni e attività culturali nell'area del Mediterraneo. L'obiettivo del programma è insegnare a superare, barriere e differenze culturali, contribuire a costruire reciproca comprensione fra i paesi della zona Euro-Mediterranea, nonché creare una partnership accademica di istituzioni di Istruzione Superiore e di Ricerca sviluppando una rete di programmi specializzati post-laurea fra le università Euro-Mediterranee. La comparabilità internazionale sarà assicurata e rispetto a corsi, e a erogazione dei crediti e qualificazioni scientifiche e professionali. Nell'ambito della didattica, speciale enfasi sarà posta su argomenti riguardanti le regioni Euro-Mediterranee. The EMCT Master's Degree (Euromediterranean Master in Cultures and Tourism) a...

5 4.a SBOCCHI OCCUPAZIONALI (V. art. 6 comma 1 regolamento) La descrizione della figura professionale che si intende formare e le funzioni che sarà chiamata a svolgere in relazione al particolare settore occupazionale al quale si riferisce La documentata analisi dell'esigenza formativa di riferimento Figure professionali con forti competenze e conoscenze del territorio: pubblica amministrazione e gestione delle attività turistiche e gestione dei beni culturali, guide turistiche, guide museali. Superare barriere e differenze, costruire dialogo interculturale tra i paesi del mediterraneo; costruire un network fra le università del mediterraneo; creare professionisti nell'ambito della organizzazione del turismo e dei beni culturali. 5. ORGANIZZAZIONE DEL CORSO Frequenza Obbligatoria 80,00 % Frequenza Tipologia Didattica Verifiche periodiche e CFU Prova finale con obbligo di presentazione tesi e CFU (specificare tipologia di verifica:) 360 ore (come da regolamento) Didattica frontale, didattica e-learning (piattaforma DOCEBO) complessiva per tutti gli insegnamenti prova orale CFU: 3 Ulteriori Informazioni (per es. attività pratiche/attività di ricerca/viaggi di studio... ) (max 2000 caratteri) PARTECIPAZIONE AD EVENTI PROMOSSI DALLA REGIONE PUGLIA: MEDITERRE, EUROPE DIRECT PUGLIA, PARTECIPAZIONE AD EVENTI PROMOSSI DALL'EMUNI IN SLOVENIA 5.a ATTIVITA' DIDATTICHE Legenda: (a) Attività frontale (non meno di 360 ore) (b) Attività didattica assistita o laboratori (c) Tirocinio (non meno di 300 ore con indicazione della sede ospitante) (d) Testimonianze e visite/workshop aziendali (non meno di 100 ore) (e) Studio individuale (f) Esercitazioni, attività di reparto (g) Seminari (h) Didattica a distanza nº Insegnamento in italiano Insegnamento in inglese Programma Programma SSD Docente Ente di Qualifica Ore di didattica frontale (h) cfu in italiano in inglese Respons. appartenenza Tot.

6 1. VIAGGI DI SCRITTORI E POETI NEL ITALIAN WRITERS' AND POETS TRAVELS THE MEZZOGIORNO D'ITALIA SOUTH OF ITALY 2. IL PARTENARIATO THE EUROPEAN PATNERSHIP YESTERDAY, EUROMEDITERRANEO IERI, OGGI E TODAY AND TOMORROW DOMANI 3. LEGISLAZIONE EUROPEA, POLITICHE EUROPPE DEL TURISMO EUROPEAN LAW EUROPEAN TOURISM POLICY 4. HISTORY AND NARRATION IN THE STORIA E NARRAZIONE NEL ROMANZO VICTORIAN NOVEL VITTORIANO 5. TRADURRE LE CULTURE NEL TURISMO 6. DIRITTI UMANI RELIGIONI E FATTORI MULTICULTURALI (max 1500 car.) FIL-LET/10 PASQUALE GUARAGNELLA L-LIN/03 IUS/14 L-LIN/10 DOTOLI GIOVANNI INGRAVALLO IVAN BRONZINI STEFANO TRANSLATING CULTURES IN TOURISM L-LIN/12 KATAN DAVID MARK HUMAN RIGHTS, RELIGIONS AND IUS/11 DAMMACCO MULTICULTURAL FACTORS GAETANO 7. CULTURE E TURISMO NEL CULTURES AND TOURISM IN THE MEDITERRANEO: L'ESPERIENZA MEDITERRANEAN: THE TURKISH DELLA TURCHIA EXPERIENCE 8. DAL BALTICO ALL'EGEO: TURISMO FROM THE BALTIC SEA TO THE AEAGEAN CULTURALE NELL'EUROPA SEA: CULTURAL TOURISM IN EAST CENTRAL CENTRO E SUDORIENTALE AND SOUTH EASTERN EUROPE 9. LINGUE A CONTATTO E AMBIENTE LANGUAGE CONTACT AND MULTILINGUAL MULTILINGUISTICO NELL'AREA SETTINGS IN THE EUROMEDITERRANEAN MEDITERRANEA AREA 10. MANAGEMENT DELLA QUALITA'DELLE TECNOLOGIE DELLA COMUNICAZIONE TURISTICA 11. GLI ASPETTI SIMBOLICI DEL PAESAGGIO MEDITERRANEO ICT QUALITY MANAGEMENT IN TOURISM COMMUNICATION SIMBOLIC ASPECTS OF THE MEDITERRANEAN LANDSCAPE L-LIN/21 L-LIN/01 INF/01 L-LIN/03 KIZILTAN NALAN TROVESI ANDREA MOLINELLI PIERA PERETTA ROBERTO FERRANDES CARMELA UNISALENTO UNISAMSUN BERGAMO BERGAMO BERGAMO 12. IL DIRITTO D'AUTORE: PATRIMONIO DIGITALE DIGITAL HERITAGE AND COPYRIGHT AUGUSTO SEBBASTIO Esperto esterno 13. Esperto 14. ARCHELOGIA E TURISMO ARCHEOLOGY AND TOURISM L/ANT-07 CASSANO RAFFAELLA 15. CULTURA E CIVILTA' FRANCESE FRENCH CULTURE AND CIVILIZATION L/LIN-03 CAVALLINI CONCETTA 16. IL TURISMO E LA MODA TOURISM AND FASHION L/LIN-03 LEOPIZZI MARCELLA 17. LESSICO DEL TURISMO SOSTENIBILE LEXICON OF SUSTAINABLE TOURISM L/LIN-12 TODISCO GRAZIELLA Prof. ordinario Prof. ordinario (a) (b) (c) (d) (e) (f) (g) 8,0 16,0 1,0 1,0 8,0 16,0 1,0 1,0 Ricercatore 24,0 48,0 3,0 3,0 Prof. ordinario Prof. ordinario Prof. ordinario Prof. associato 8,0 16,0 1,0 1,0 16,0 32,0 2,0 2,0 24,0 48,0 3,0 3,0 8,0 16,0 1,0 1,0 Ricercatore 8,0 16,0 1,0 1,0 Prof. ordinario Prof. a Contratto Prof. associato esterno Prof. a Contratto Prof. associato 8,0 16,0 1,0 1,0 16,0 32,0 2,0 2,0 8,0 16,0 1,0 1,0 8,0 16,0 1,0 1,0 8,0 16,0 1,0 1,0 8,0 16,0 1,0 1,0 Ricercatore 8,0 16,0 1,0 1,0 Prof. a Contratto 16,0 32,0 2,0 2,0

7 18. CULTURE, LANGUAGE AND SOCIETY IN THE 20TH CENTURY ENGLISH LITERATURE 19. IL VIAGGIO NEL MEDITERRANEO NELL'OPERA DI SHAKESPAEARE CULTURA, LINGUA E SOCIETÀ NELLA LETTERATURA INGLESE DEL NOVECENTO SHAKESPAEARE'S TRAVELS IN THE MEDITERRANEAN 20. EMUNI 1. 1.EURO-MEDITERRANEAN INTERNATIONAL RELATIONS (4 ECTS); 21. EMUNI 2. GEOGRAPHICAL PERSPECTIVES AND TOURIST REGIONS (4 ECTS); 22. EMUNI 3. MARINE ENVIRONMENT OF THE MEDITERRANEAN SEA (4 ECTS); 23. EMUNI 4. SUSTAINABLE USE AND CONSERVATION OF THE MEDITERRANEAN FLORA (4 ECTS) 24. EMUNI 5. EXTERNAL COOPERATION AND EUROMED (4 ECTS) L/LIN-10 L/LIN-10 DE GIOSA ROSALBA CONSIGLIO CRISTINA Prof. associato 8,0 16,0 1,0 1,0 Ricercatore 8,0 16,0 1,0 1,0 32,0 56,0 12,0 4,0 Lucka Lorber 32,0 56,0 12,0 4,0 AHMED KHADR 32,0 56,0 12,0 4,0 Maria Amelia Martin Louçao 32,0 56,0 12,0 4,0 32,0 56,0 12,0 4,0 STAGE 300,0 12,0 TESI ESAME FINALE 75,0 3,0 Tot. 360,0 0,0 375,0 0,0 680,0 0,0 0,0 85,0 60,0 5.b MODULI nº Nome Modulo DOCENTE Qualifica Settore scientifico disciplinare 1. VIAGGI DI SCRITTORI E POETI ITALIANI NEL MEZZOGIORNO D'ITALIA GUARAGNELLA PASQUALE Lingua del modulo Tipologia attività didattica Carico didattico (ore) corrispondenza in CFU PO FIL-LET/10 ITALIANO Lezioni 8,0 1,0 2. IL PARTENARIATO EUROMEDITERRANEO IERI, OGGI E DOMANI 3. LEGISLAZIONE EUROPEA, POLITICA EUROPEA DEL TURISMO DOTOLI GIOVANNI INGRAVALLO IVAN PO L-LIN/03 FRANCESE Lezioni 8,0 1,0 RIC IUS/14 INGLESE Lezioni 24,0 3,0 4. STORIA E NARRAZIONE NEL ROMANZO VITTORIANO BRONZINI STEFANO 5. TRADURRE LE CULTURE NEL TURISMO KATAN DAVID MARK PO L-LIN/10 INGLESE Lezioni 8,0 1,0 PO L-LIN/12 INGLESE Lezioni 16,0 2,0 6. DIRITTI UMANI RELIGIONI E FATTORI MULTICULTURALI 7. CULTURE E TURISMO NEL MEDITERRANEO: L'ESPERIENZA TURCA 8. DAL BALTICO ALL'EGEO: TURISMO CULTURALE CENTRO E SUD ORIENTALE 9. LINGUE A CONTATTO E AMBIENTE MULTILINGUALE NELL'AREA EUROMEDITTERANEA DAMMACCO GAETANO KIZILTAN NALAN TROVESI ANDREA MOLINELLI PIERA PO IUS/11 INGLESE/ITALIANO Lezioni 24,0 3,0 PA INGLESE Lezioni 8,0 1,0 RIC L-LIN/21 INGLESE Lezioni 8,0 1,0 PO L-LIN/01 INGLESE Lezioni 8,0 1,0

8 10. MANAGEMENT DELLA QUALITA' DELLE TECNOLOGIE DELLA COMUNICAZIONE PERETTA ROBERTO DOCENTE A CONTRATTO INF/01 INGLESE Lezioni 16,0 2,0 11. GLI ASPETTI SIMBOLICI DEL PAESAGGIO MEDITERRANEO FERRANDES CARMELA PA L-LIN/03 FRANCESE Lezioni 8,0 1,0 12. ARCHEOLOGIA E TURISMO CASSANO RAFFAELLA 13. IL LESSICO DEL TURISMO SOSTENIBILE TODISCO GRAZIELLA DOCENTE A CONTRATTO DOCENTE A CONTRATTO L-ANT/07 INGLESE Lezioni 8,0 1,0 L-LIN-12 INGLESE Lezioni 16,0 2,0 14. IL VIAGGIO NEL MEDITERRANEO NELL'OPERA DI SHAKESPEARE CONSIGLIO CRISTINA RIC L-LIN/10 INGLESE Lezioni 8,0 1,0 15. CULTURA E CIVILTA' FRANCESE CAVALLINI CONCETTA 16. TURISMO E MODA LEOPIZZI MARCELLA 17. IL DIRITTO D'AUTORE: PATRIMONIO DIGITALE SEBBASTIO AUGUSTO PA L-LIN/03 FRANCESE Lezioni 8,0 1,0 RIC L/LIN-03 FRANCESE Lezioni 8,0 1,0 ESPERTO INGLESE Lezioni 8,0 1,0 18. EMUNI 2. Geographical Perspectives and Tourist Regions (10 ECTS); 19. EMUNI 3. Marine Environment of the Mediterranean Sea (10 ECTS); 20. CULTURA LINGUA E SOCIETA' NELLA LETTERATURA INGLESE DEL '900 Lucka Lorber ESPERTO INGLESE Lezioni 80,0 10,0 Ahmed Khadr ESPERTO INGLESE Lezioni 80,0 10,0 DE GIOSA PA L/LIN10 INGLESE Lezioni 8,0 1,0 Totale 360,0 45,0 5.c.1 TABELLA DOCENTI INTERNI all'univ. di BARI nº Nome Cognome Settore scientifico disciplinare Numero ore corrispondenza in CFU 1. CARMELA FERRANDES L-LIN/03 8,0 1,0 2. IVAN INGRAVALLO IUS/14 24,0 3,0 3. CONCETTA CAVALLINI L-LIN/03 8,0 1,0 4. ROSALBA DE GIOSA L-LIN/10 8,0 1,0 5. MARCELLA LEOPIZZI L-LIN/03 8,0 1,0 6. CRISTINA CONSIGLIO L-LIN/10 8,0 1,0 7. STEFANO BRONZINI L-LIN/10 8,0 1,0 8. PASQUALE GUARAGNELLA L-FIL/LET10 8,0 1,0 9. GIOVANNI DOTOLI L-LIN/03 8,0 1,0 10. GAETANO DAMMACCO IUS/11 24,0 3,0

9 11. GRAZIELLA TODISCO L-LIN/12 16,0 2,0 12. RAFFAELLA CASSANO L-ANT/07 8,0 1,0 TOTALE 136,0 17,0 5.c.2 TABELLA DOCENTI ESTERNI all'univ. di BARI nº Nome Cognome Qualifica Settore scientifico disciplinare 1. DAVID MARK KATAN DOCENTE ORDINARIO Numero ore corrispondenza in CFU L-LIN/12 16,0 2,0 (max car.) FULL NAME: David Mark KATAN Breve Curriculum D.O.B: AGE: 57 STATUS: Married. PLACE OF BIRTH: Leamington, England ADDRESS: Via della Beccaccia, 4, 73100, Lecce. Italy NATIONALITY: English/Italian TEL: / ANDREA TROVESI PROFESSORE AGGREGATO CURRICULUM VITAE PROFESSIONAL BACKGROUND 2007-date Director of Studies for the undergraduate course in Linguistic Mediation (STML) and for the postgraduate course in Specialised Translation and Interpreting, University of Salento (Lecce) 2006-date Full Professor in Translation and English language, University of Salento (Lecce). Responsible for courses in Specialised Translation (Italian-English) and English Language (Tourism and Intercultural Communication). As course trainer: day workshop for ENEL International (6 countries) Junior Executive Training: Working in Crosscultural Teams, Rome date 24 hour module Translating Cultures for Tourism. EMUNI Euro-Mediterranean MA course: Culture and Tourism, University of Bari. QUALIFICATIONS 1998 Master Practitioner Level, Neurolinguistic Programming, International NLP Indiana Rocks Beach, Florida RSA (dip) TEFLA Diploma in Teaching English as a Foreign Language to Adults, The British School, Trieste, Italy Practitioner level, Neurolinguistic Programming, Mind s.r.l, Udine, Italy RSA (cert) Preparatory Certificate, Teaching English as a Foreign Language. Grade B. The Bell Educational Trust, Saffron Waldon, England B. Tech (Hons) 2.2. Environmental Science, University of Bradford, W. Yorkshire, England SELECTED PUBLICATIONS L-LIN/21 8,0 1,0 (max car.) ANDREA TROVESI Place and date of birth: Bergamo, 09/06/1971 Address via Borgo Palazzo, 102 ( ) Cultus - The Journal of Intercultural Mediation and Communication: Mediation and Competencies. Vol (2009) Translation as Intercultural Communication. In: Munday, J. The Routledge Companion to Translation Studies. p , Oxford: Routledge. (2004) Translating Cultures (2nd edition): An Introduction for Translators, Interpreters and Mediators, St. Jerome Publishing, Manchester...

10 3. PIERA MOLINELLI DOCENTE ORDINARIO 4. ROBERTO PERETTA DOCENTE A CONTRATTO I Bergamo Cell Academic titles 1997 Master's Degree in Foreign Languages and Literatures Università di Bergamo (I) 1999 Postgraduate Interpreting course (Czech) Scuola superiore di lingue moderne per interpreti e traduttori (Trieste, I) 2002 PhD in Slavic Literatures Università di Milano (I) Master of Arts: East European Studies Center for Global Politics / Freie Universität (Berlin, D) from 02/2005 University Researcher (Slavic Studies L - LIN/21) Università di Bergamo (I) Teaching activity 2001/2002 Polish I e II (Milan, I) from 2002/2003 Slavic philology (Bergamo, I) 2002/ /2010 Polish (Bergamo, I) 2003/ /2006 Czech / Czech literature (Florence, I) Euroasiatic cultural studies (Bergamo, I) from Russian (grammar practice) (Bergamo, I) Publications (selection) Essays La genesi di articoli determinativi. Modalità di espressione della definitezza in ceco, serbo-lusaziano e sloveno. Milano, Franco Angeli, Articles Una cultura dalle tre anime, in: Praga Repubblica Ceca e Slovacca, Guide d'europa, Milano, Touring Club Italiano, 2002: L'enciclopedia della Jugonostalgija, in E. Banchelli (ed.), Taste the East. Linguaggi e forme dell'ostalgie, Bergamo, University Press, 2006: Venezia e Dalmazia nei racconti dei viaggiatori cechi tra la fine del Quattrocento e l'inizio del Seicento. In: Atti del Convegno La Dalmazia nelle relazioni di viaggio di viaggiatori e pellegrini da Venezia tra Quattro e Seicento, Accademia Nazionale dei Lincei - Società Dalmata di Storia Patria, Roma 2009: La codificazione della lingua montenegrina. La storia di un'idea. In: Studi slavistici VI (2009): Instabilità categoriale e oscillazioni funzionali del vocativo nelle lingue slave. Casi di convergenza funzionale tra vocativo e vezzeggiativi. In: Benacchio... L-LIN/01 8,0 1,0 (max car.) Dottore di ricerca in Linguistica, prof. ordinario, insegna Linguistica generale, Sociolinguistica e Linguistica pragmatica all'università degli studi di Bergamo. Direttore del Centro di Italiano per Stranieri (dal 1990). Esaminatore esterno di Italiano all'università di Hong Kong ( ) Coordinatore del Corso di laurea in Comunicazione di massa pubblica e istituzionale ( ) Docente di Tecniche di comunicazione per la Scuola Superiore dell'amministrazione dell'interno (dal 2006) Organizzatore e docente di corsi sulla comunicazione istituzionale per vari enti (Prefettura e Questura di Bergamo, ASL di Bergamo e di Cremona). Prorettore all'orientamento di ateneo (da ottobre 2009). Ha svolto attività didattica sui temi della comunicazione delle istituzioni e della comunicazione interpersonale nell'ambito di questi corsi e anche di un Corso a distanza di Alta Formazione organizzato dal Ministero del Welfare. Settori di ricerca: linguistica storica e sociolinguistica, in particolare sintassi, pragmatica e sociolinguistica del latino; sociolinguistica dell'interazione. Nell'ambito dell'attività di ricerca, ha partecipato a diverse ricerche nazionali e internazionali, anche in qualità di responsabile e organizzatore; ha pubblicato saggi e volumi su diversi temi inerenti la linguistica, la sociolinguistica e la comunicazione. INF/01 16,0 2,0 (max car.) PERETTA, Roberto Giovanni Romano 9, Via Donatello, 20131, Milano, Italia (abitazione), (ufficio) LAUREA IN FILOSOFIA (110 E LODE) PRESSO L'INSEGNAMENTO DI FILOSOFIA DELLA STORIA DELL'UNIVERSITÀ STATALE DI MILANO

11 DIPLOMA DI PROFICIENCY PRESSO IL BRITISH COUNCIL DI MILANO. DIPLOMA DI MATURITÀ PRESSO IL LICEO CLASSICO GIUSEPPE PARINI DI MILANO (57/60) RELATORE ALLA TERZA RIUNIONE SCIENTIFICA DELLA SISTUR, SOCIETÀ ITALIANA DI SCIENZE DEL TURISMO, PAESTUM, 17 NOVEMBRE 2011 RELATORE, IDEATORE E COORDINATORE CON ROBERTA GARIBALDI PER LA GIORNATA DI STUDI FACEBOOK IN TOURISM ORGANIZZATA CONGIUNTAMENTE DALL'UNIVERSITÀ BERGAMO E DAL COMUNE DI BERGAMO, 29 NOVEMBRE 2010 PARTE DAL 2010 DEL COMITATO DI COORDINAMENTO DEL CESTIT (CENTRO STUDI PER IL TURISMO E L'INTERPRETAZIONE DEL TERRITORIO) PRESSO L'UNIVERSITÀ BERGAMO RELATORE AL SEMINARIO DI STUDIO LA MOBILITÀ, L'AEROPORTO, IL TURISMO: È TUTTO LOW COST? ORGANIZZATO CONGIUNTAMENTE DALL'UNIVERSITÀ BERGAMO E DAL COMUNE DI BERGAMO, 3 DICEMBRE 2009 DISCUSSANT AI CONVEGNI LO SGUARDO DEL TURISTA E IL RACCONTO DEI LUOGHI, RIVA DEL GARDA 2002, E ITIT (INNOVAZIONE E TECNOLOGIE DELL'INFORMAZIONE PER IL TURISMO), MILANO RELATORE AL CONVEGNO IL TURISMO E LA CITTÀ: STRATEGIE DI SVILUPPO ECONOMICO, TORINO 2001 TOTALE 48,0 6,0 SOCIO DAL 2010 DELLA SISTUR, SOCIETÀ ITALIANA DI SCIENZE DEL TURISMO SOCIO DAL 1999 DI IFITT (INTERNATIONAL FEDERATION FOR INFORMATION TECHNOLOGY AND TRAVEL & TOURISM) DOCENTE IN LINGUA INGLESE DI IT FOR TOURISM MANAGEMENT (44111) PRESSO L'UNIVERSITÀ BERGAMO DOCENTE E COORDINATORE IN LINGUA INGLESE DEL MODULO ICT QUALITY MANAGEMENT IN TOURISM COMMUNICATION PRESSO LO EUROMEDITERRANEAN MASTER IN CULTURE AND TOURISM COORGANIZZATO DALLA COMMUNITY OF MEDITERRANEAN UNIVERSITIES, DALL'UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO E DAL POLO EUROMEDITERRANEO JEAN MONNET 2011 DOCENTE E... 5.c.3 TABELLA ESPERTI ESTERNI nº Nome Cognome Numero ore corrispondenza in CFU Breve Curriculum 1. AUGUSTO SEBASTIO 8,0 1,0 (max car.) CURRICULUM VITAE Augusto Sebastio Via Giovinazzi n Taranto-Italy 348/ / carta d'identità n. AG Educazione e Studi Maturità classica presso il Liceo Archita 50/60 (1991) Laurea in Legge presso l'università degli studi di Parma 105/110 (1996) Pratica Forense presso lo studio legale Sebastio- De Palma in Taranto ( ) Pratica all'esercizio della Professione Notarile presso lo studio del Notaio Giovanni Sebastio in Taranto ( ) Abilitazione al Patrocinio presso le Preture (1997) Abilitazione all'esercizio della Professione Forense (1998) Abilitazione alla Conciliazione presso le Camere di Commercio (2004) Specializzazioni Corso di Alta Formazione in Commercio Internazionale ed e-commerce (Scint-Lecce) Master in diritto dell'informatica Csig (Bari) Corso in Diritto della Navigazione- Camera di Commercio di Taranto Seminario Gli Strumenti del Commercio Internazionale Seminario di studi Firma digitale e Crittografia (Internet,Privacy,Contratti,Agevolazioni,Marketplaces) Seminario di Studi sulla firma digitale

12 2. Nalan KIZILTAN 8,0 1,0 (max car.) Name: Nalân KIZILTAN Date of Birth: 18 November1961 Title:Assistant Prof. Dr. Conferenza Internazionale sui Diritti Umani(Giugno 2010-Università di Bari - sede Taranto) Scuola Notarile biennale Capozzi -Napoli Vincitore del Concorso di Ammissione al Collegio Europeo di Parma-Diritto Comunitario Corso per Esperti di ADR (ADR center Roma) Specializzazione in materia di Conciliazione e mediazione presso il Centro Accreditato ADRCENTER Roma ( ) Borsa di Studio University Center For Euromediterranean Studies (EMUNI CENTER -SLOVENIA) 2008 in materia di Internet,Sicurezza,Crimini e Ordine Sociale Seminario di Specializzazione per i Dottorandi di Ricerca Universitaria Disinquinamento del Bacino Mediterraneo Università Euromediterranea (EMUNI) 5 Crediti Portorose Slovenia 2009 Vincitore del Dottorato di Ricerca in Diritti Umani, Globalizzazione e Libertà Fondamentali Vincitore Borsa di studi in collaborazione Unive... Education Degree Major University Year Post Doctoral Study Teacher Education The Ohio State University Doctor of Philosophy English Linguistics Hacettepe University 1995 Master of Arts English Linguistics Hacettepe University 1988 Undergraduate English Language Teaching Ondokuz Mayis University 1983 Working Experience: Title Name of the Institution Year Assistant Professor Dr University of Salento, Faculty of Foreign Languages and Literature, Department of Turkish language and Literature, Lecce/ ITALY Mart Assistant Professor Dr Ondokuz Mayis University, Faculty of Education, ELT Department, Samsun Research Assistant, PhD ELT Department, Ondokuz Mayis University Research Assistant Faculty of Letters, Hacettepe University Research Assistant ELT Department, Ondokuz Mayis University 1984 Second Foreign Language: French (K.P.D.S.: 70) French (Ü.D.S. : ) Italian (KP 3. Lucka Lorber 80,0 10,0 (max car.) Professore dell'università di Maribor - Slovenia Docente passate edizione del master 4. AHMED KHADR 80,0 10,0 (max car.) Docente università di Alessandria - Egitto Docente passate edizione del master TOTALE 176,0 22,0

13 5.c.4 TABELLA COLLABORATORI nº Nome Cognome Funzioni/mansioni Ente di appartenenza Impegno orario 1. OLIMPIA DE GIGLIO entrambi: supporto alla didattica e all'organizzazione DI BARI GIOVANNA DIANA entrambi: supporto alla didattica e all'organizzazione CUM ANTONELLA LAMPIGNANO supporto organizzazione del corso DI BARI MARIA LUISA LAROSA supporto organizzazione del corso DI BARI MARIA G. RICCI entrambi: supporto alla didattica e all'organizzazione CUM 20 TOTALE 90 5.d ATTIVAZIONE OFFERTA MODULI SINGOLI A PARTECIPANTI ESTERNI E' prevista l'iscrizione a singoli moduli didattici di partecipanti esterni? Si Indicare n.ro max di moduli didattici a cui può accedere il partecipante (art. 4 lett. i) 2 5.d MODULI DIDATTICI SINGOLI A PARTECIPAZIONE ESTERNA nº MODULO N. MAX ISCRITTI QUOTA DI PARTECIPAZIONE 1. EMUNI 1 Euro mediterranean international relation 4 crediti 4 Importo Euro: 250,00 2. EMUNI 2 Geographical perspectives and tourist region 4 crediti 4 Importo Euro: 250,00 3. EMUNI 3 Marine environmnet of the mediterranean sea 4 crediti 4 Importo Euro: 250,00 4. EMUNI 5 Sustainable use and conservation of the mediterranean flora 4 crediti 4 Importo Euro: 250,00 5. EMUNI External cooperation and EUROMED 4 crediti 4 Importo Euro: 250,00

14 6.a POSTI DISPONIBILI N. MIN 10 CORSISTI N. MAX 25 CORSISTI N. 4 Partecipanti a singoli moduli N. 0 Posti riservati a uditori art 4 lett. k del regolamento 6.b TITOLI DI ACCESSO LAUREE ANTE D.M. 509 Architettura, Astronomia, Comunicazione internazionale, Conservazione dei beni culturali, Discipline dell'arte, della musica e dello spettacolo, Discipline economiche e sociali, Discipline nautiche, Economia (Dati studenti comuni a più corsi di laurea), Economia ambientale, Economia assicurativa e previdenziale, Economia aziendale, Economia bancaria, Economia bancaria, finanziaria e assicurativa, Economia del turismo, Economia delle amministrazioni pubbliche e delle istituzioni internazionali, Economia e commercio, Economia e gestione dei servizi, Economia e legislazione per l'impresa, Economia marittima e dei trasporti, Economia per le arti, la cultura e la comunicazione, Economia politica, Filologie, storia e cultura dei Paesi islamici, Filosofia, Geografia, Giurisprudenza, Informatica, Ingegneria per l'ambiente e il territorio, Interprete, Lettere, Lingua e cultura italiana, Lingue culture ed istituzioni dei paesi del mediterraneo, Lingue e civiltà orientali, Lingue e culture dell'europa orientale, Lingue e culture europee, Lingue e letterature orientali, Lingue e letterature straniere, Lingue e letterature straniere (europee), Lingue e letterature straniere moderne, Materie letterarie, Musicologia, Pianificazione territoriale ed urbanistica, Pianificazione territoriale, urbanistica ed ambientale,

15 Politica del territorio, Relazioni pubbliche, Scienze agrarie, Scienze agrarie tropicali e sub-tropicali, Scienze ambientali, Scienze dell'amministrazione, Scienze dell'educazione, Scienze dell'informazione, Scienze della comunicazione, Scienze della cultura, Scienze delle preparazioni alimentari, Scienze e tecniche dell'interculturalità, Scienze e tecnologie agrarie, Scienze economiche, Scienze forestali, Scienze forestali ed ambientali, Scienze geologiche, Scienze naturali, Scienze politiche, Scienze statistiche ed economiche, Scienze turistiche, Storia, Storia e conservazione dei beni architettonici e ambientali, Storia e conservazione dei beni culturali, Studi islamici, Traduttore, Traduzione ed interpretazione, Urbanistica DIPLOMA UNIVERSITARIO DI DURATA TRIENNALE Beni culturali per operatori turistici, Economia del sistema agro-alimentare e dell'ambiente, Economia dell'ambiente, Economia e amministrazione delle imprese, Economia e gestione dei servizi turistici, Economia e gestione delle arti e delle attività culturali, Economia, gestione e tutela dell'ambiente, Educatore e divulgatore ambientale, Esperto linguistico d'impresa, Geologia per la protezione dell'ambiente, Gestione dei rischi naturali, Giornalismo, Insegnamento della lingua italiana a stranieri, Lingue straniere con specializzazione turistico-culturale, Marketing e comunicazione d'azienda, Operatore culturale per il turismo, Operatore dei beni culturali, Operatore dei beni culturali (teledidattica), Operatore del turismo culturale, Operatore della pubblica amministrazione, Operatore di costume e moda, Operatore tecnico-ambientale, Operatore turistico, Realizzazione, riqualificazione e gestione degli spazi verdi, Scienza dei media e della comunicazione, Scienze ambientali, Scienze e tecniche dell'interculturalità mediterranea, Scienze e turismo alpino, Scienze organizzative e gestionali, Sistemi informativi territoriali, Statistica e informatica per la gestione delle imprese, Statistica e informatica per le amministrazioni pubbliche, Storia e didattica della musica,

16 Tecnica pubblicitaria, Tecniche artistiche e dello spettacolo, Tecniche e arti della stampa, Tecniche forestali, Tecnico audiovisivo e multimediale, Tecnico dello sviluppo ecocompatibile, Tecnico di misure ambientali, Tecnologo della comunicazione audiovisiva e multimediale, Traduttore ed interprete e corrispondente in lingue estere, Traduttori e interpreti, Urbanistica, Valutazione e controllo ambientale, Viticoltura ed enologia CLASSI DELLE LAUREE TRIENNALI L-1 - Classe delle lauree in beni culturali, L-3 - Classe delle lauree in discipline delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda, 29-Classe delle lauree in filosofia, L-5 - Classe delle lauree in filosofia, L-6 - Classe delle lauree in geografia, L-7 - Classe delle lauree in ingegneria civile e ambientale, 9-Classe delle lauree in ingegneria dell'informazione, 5-Classe delle lauree in lettere, L-10 - Classe delle lauree in lettere, 11-Classe delle lauree in lingue e culture moderne, L-11 - Classe delle lauree in lingue e culture moderne, L-12 - Classe delle lauree in mediazione linguistica, 13-Classe delle lauree in scienze dei beni culturali, 39-Classe delle lauree in scienze del turismo, L-15 - Classe delle lauree in scienze del turismo, 19-Classe delle lauree in scienze dell'amministrazione, L-16 - Classe delle lauree in scienze dell'amministrazione e dell'organizzazione, L-17 - Classe delle lauree in scienze dell'architettura, 17-Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale, L-18 - Classe delle lauree in scienze dell'economia e della gestione aziendale, 18-Classe delle lauree in scienze dell'educazione e della formazione, 14-Classe delle lauree in scienze della comunicazione, L-20 - Classe delle lauree in scienze della comunicazione, 3-Classe delle lauree in scienze della mediazione linguistica, L-21 - Classe delle lauree in scienze della pianificazione territoriale, urbanistica, paesaggistica e ambientale, 33-Classe delle lauree in scienze delle attivita motorie e sportive, L-22 - Classe delle lauree in scienze delle attività motorie e sportive, L-25 - Classe delle lauree in scienze e tecnologie agrarie e forestali, 20-Classe delle lauree in scienze e tecnologie agrarie, agroalimentari e forestali, L-26 - Classe delle lauree in scienze e tecnologie alimentari, L-28 - Classe delle lauree in scienze e tecnologie della navigazione, 22-Classe delle lauree in scienze e tecnologie della navigazione marittima e aerea, 23-Classe delle lauree in scienze e tecnologie delle arti figurative, della musica, dello spettacolo e della moda, 26-Classe delle lauree in scienze e tecnologie informatiche, L-31 - Classe delle lauree in scienze e tecnologie informatiche, 27-Classe delle lauree in scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura, L-32 - Classe delle lauree in scienze e tecnologie per l'ambiente e la natura, 28-Classe delle lauree in scienze economiche, L-33 - Classe delle lauree in scienze economiche, 30-Classe delle lauree in scienze geografiche, L-34 - Classe delle lauree in scienze geologiche, 31-Classe delle lauree in scienze giuridiche, 15-Classe delle lauree in scienze politiche e delle relazioni internazionali, L-36 - Classe delle lauree in scienze politiche e delle relazioni internazionali, 35-Classe delle lauree in scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace,

17 L-37 - Classe delle lauree in scienze sociali per la cooperazione, lo sviluppo e la pace, 36-Classe delle lauree in scienze sociologiche, 37-Classe delle lauree in scienze statistiche, 38-Classe delle lauree in scienze storiche, L-40 - Classe delle lauree in sociologia, L-42 - Classe delle lauree in storia, 41-Classe delle lauree in tecnologie per la conservazione e il restauro dei beni culturali, 7-Classe delle lauree in urbanistica e scienze della pianificazione territoriale e ambientale CLASSI DELLE LAUREE SPECIALISTICHE D.M /S-Classe delle lauree specialistiche in antropologia culturale ed etnologia, 2/S-Classe delle lauree specialistiche in archeologia, 3/S-Classe delle lauree specialistiche in architettura del paesaggio, 5/S-Classe delle lauree specialistiche in archivistica e biblioteconomia, 10/S-Classe delle lauree specialistiche in conservazione dei beni architettonici e ambientali, 11/S-Classe delle lauree specialistiche in conservazione dei beni scientifici e della civilta industriale, 12/S-Classe delle lauree specialistiche in conservazione e restauro del patrimonio storico-artistico, 13/S-Classe delle lauree specialistiche in editoria, comunicazione multimediale e giornalismo, 15/S-Classe delle lauree specialistiche in filologia e letterature dell'antichita, 16/S-Classe delle lauree specialistiche in filologia moderna, 17/S-Classe delle lauree specialistiche in filosofia e storia della scienza, 18/S-Classe delle lauree specialistiche in filosofia teoretica, morale, politica ed estetica, 21/S-Classe delle lauree specialistiche in geografia, 22/S-Classe delle lauree specialistiche in giurisprudenza, 24/S-Classe delle lauree specialistiche in informatica per le discipline umanistiche, 38/S-Classe delle lauree specialistiche in ingegneria per l'ambiente e il territorio, 39/S-Classe delle lauree specialistiche in interpretariato di conferenza, 40/S-Classe delle lauree specialistiche in lingua e cultura italiana, 41/S-Classe delle lauree specialistiche in lingue e letterature afroasiatiche, 42/S-Classe delle lauree specialistiche in lingue e letterature moderne euroamericane, 43/S-Classe delle lauree specialistiche in lingue straniere per la comunicazione internazionale, 44/S-Classe delle lauree specialistiche in linguistica, 51/S-Classe delle lauree specialistiche in musicologia e beni musicali, 54/S-Classe delle lauree specialistiche in pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, 55/S-Classe delle lauree specialistiche in progettazione e gestione dei sistemi turistici, 56/S-Classe delle lauree specialistiche in programmazione e gestione dei servizi educativi e formativi, 57/S-Classe delle lauree specialistiche in programmazione e gestione delle politiche e dei servizi sociali, 59/S-Classe delle lauree specialistiche in pubblicita e comunicazione d'impresa, 60/S-Classe delle lauree specialistiche in relazioni internazionali, 61/S-Classe delle lauree specialistiche in scienza e ingegneria dei materiali, 63/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze cognitive, 64/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze dell'economia, 67/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze della comunicazione sociale e istituzionale, 68/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze della natura, 70/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze della politica, 71/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze delle pubbliche amministrazioni, 72/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze delle religioni, 73/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze dello spettacolo e della produzione multimediale, 74/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze e gestione delle risorse rurali e forestali, 75/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze e tecnica dello sport, 77/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze e tecnologie agrarie, 78/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze e tecnologie agroalimentari, 80/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze e tecnologie dei sistemi di navigazione,

18 82/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio, 83/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze economiche per l'ambiente e la cultura, 84/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali, 86/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze geologiche, 88/S-Classe delle lauree specialistiche in scienze per la cooperazione allo sviluppo, 89/S-Classe delle lauree specialistiche in sociologia, 93/S-Classe delle lauree specialistiche in storia antica, 94/S-Classe delle lauree specialistiche in storia contemporanea, 95/S-Classe delle lauree specialistiche in storia dell'arte, 96/S-Classe delle lauree specialistiche in storia della filosofia, 97/S-Classe delle lauree specialistiche in storia medievale, 98/S-Classe delle lauree specialistiche in storia moderna, 99/S-Classe delle lauree specialistiche in studi europei, 100/S-Classe delle lauree specialistiche in tecniche e metodi per la societa dell'informazione, 101/S-Classe delle lauree specialistiche in teoria della comunicazione, 104/S-Classe delle lauree specialistiche in traduzione letteraria e in traduzione tecnico-scientifica CLASSI DELLE LAUREE MAGISTRALI D.M. 270 LM-1-Antropologia culturale ed etnologia, LM-2-Archeologia, LM-3-Architettura del paesaggio, LM-4-Architettura e ingegneria edile-architettura, LM-5-Archivistica e biblioteconomia, LM-10-Conservazione dei beni architettonici e ambientali, LM-11-Scienze per la conservazione dei beni culturali, LM-12-Design, LM-14-Filologia moderna, LM-15-Filologia, letterature e storia dell'antichità, LM-18-Informatica, LM-31-Ingegneria gestionale, LM-32-Ingegneria informatica, LM-34-Ingegneria navale, LM-35-Ingegneria per l'ambiente e il territorio, LM-36-Lingue e letterature dell'africa e dell'asia, LM-37-Lingue e letterature moderne europee e americane, LM-38-Lingue moderne per la comunicazione e la cooperazione internazionale, LM-39-Linguistica, LM-45-Musicologia e beni musicali, LM-47-Organizzazione e gestione dei servizi per lo sport e le attività motorie, LM-48-Pianificazione territoriale urbanistica e ambientale, LM-49-Progettazione e gestione dei sistemi turistici, LM-50-Programmazione e gestione dei servizi educativi, LM-52-Relazioni internazionali, LM-54-Scienze chimiche, LM-55-Scienze cognitive, LM-56-Scienze dell'economia, LM-58-Scienze dell'universo, LM-59-Scienze della comunicazione pubblica, d'impresa e pubblicità, LM-60-Scienze della natura, LM-62-Scienze della politica, LM-63-Scienze delle pubbliche amministrazioni, LM-64-Scienze delle religioni, LM-65-Scienze dello spettacolo e produzione multimediale, LM-66-Sicurezza informatica, LM-72-Scienze e tecnologie della navigazione, LM-73-Scienze e tecnologie forestali ed ambientali, LM-74-Scienze e tecnologie geologiche, LM-75-Scienze e tecnologie per l'ambiente e il territorio, LM-76-Scienze economiche per l'ambiente e la cultura, LM-77-Scienze economico-aziendali, LM-78-Scienze filosofiche,

19 LM-79-Scienze geofisiche, LM-80-Scienze geografiche, LM-81-Scienze per la cooperazione allo sviluppo, LM-82-Scienze statistiche, LM-84-Scienze storiche, LM-87-Servizio sociale e politiche sociali, LM-88-Sociologia e ricerca sociale, LM-89-Storia dell'arte, LM-90-Studi europei, LM-91-Tecniche e metodi per la societa dell'informazione, LM-92-Teorie della comunicazione, LM-93-Teorie e metodologie dell'e-learning e della media education, LM-94-Traduzione specialistica e interpretariato, LM-4 c.u.-architettura e ingegneria edile-architettura (quinquennale), LM-85 bis-scienze della formazione primaria, LM-14.-Filologia moderna (abilitazione A043), LM-37.-Lingue e letterature moderne europee e americane (abilitazione A045), LMR/02-Conservazione e restauro dei beni culturali, LM-45.-Musicologia e beni musicali (abilitazione A032), LM-68.-Scienze e tecniche dello sport (abilitazione A030), LM-85 bis.-scienze della formazione primaria, LM-85 bis,-scienze della formazione primaria, LM-85 bis:-scienze della formazione primaria PROFESSIONI SANITARIE (L. 1/2002, art. 10 comma 1) Altri Titoli: ALTRI TITOLI (traduzione in inglese - ALMA LAUREA: es. iscrizione ad albo professionale ) 6.b.1 SELEZIONE Titoli Curriculum, Tesi Prova scritta NO Sarà cura della Direzione comunicare data e luogo della prova tramite: Colloquio Eventuale Sarà cura della Direzione comunicare data e luogo della prova tramite: , pubblicazione sul sito di Ateneo REQUISITI PREFERENZIALI CONOSCENZA LINGUA INGLESE -FRANCESE Il livello minimo richiesto è il B1 secondo la classificazione europea di conoscenza delle lingue( portfolio) Dette competenze sono certificabili a cura del candidato mediante presentazione di certificati o dalla commissione esaminatrice. La selezione verrà effettuata solo nel caso in cui si superi il numero max di richieste di iscrizione in questo caso i requisiti preferenziali sono 1) elevata motivazione personale 2) possesso di conoscenze di base congruenti con l'indirizzo scientifico e didatica del Master 3) in caso di parità di punteggio sarà privilegiato il candidato più giovane di età

20 4) Il punteggio previsto è il seguente: A) ECCELLENTE B) OTTIMO C) BUONO D) DISCRETO E) SUFFICENTE F) RESPINTO REQUISITI PREFERENZIALI (traduzione in inglese - ALMA LAUREA es. conoscenze di base o avanzate in specifici ambiti disciplinari, voto di laurea ) Knowledge languages ENGLISH - French The selection will be made only when the number of applications is superior to twentyfive the following requirements will be taken into consideration. 1. High personal motivation - statement of purpose and interest. 2. Mastery of basic knowledge and skills in specific fields of study, consistent with the scientific -didactic Master's Programme 3. In case of equal assessment scoring, preference will be given to candidates of younger age Scores: A = Excellent; B = Very good; C = Good; D = Fair; E = Sufficient; F = Fail. 7.a QUOTA D'ISCRIZIONE E CONTRIBUTO Quota di iscrizione Euro 2.400,00 Prima rata (per chi la prevede) Euro 1.200,00 Seconda rata (per chi la prevede) Euro 1.200,00 Contributo Euro 150,00 7.b AGEVOLAZIONE PER I MERITEVOLI Esenzione tasse E' prevista una riduzione del 50% in favore di studenti appartenenti a paesi candidati Eu E' prevista una riduzione del 75% in favore di studenti appartenenti a paesi non Eu Borse di studio SI - N. borse 4 - Importo Singola Borsa: Euro 2604

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como

hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como hoòigioò UNIVERSITA DEGLI STUDI DELL INSUBRIA Dipartimento di Diritto Economia e Culture - Como Corso di Laurea in Scienze della Mediazione Interlinguistica e Interculturale Classe L-12 Mediazione Linguistica

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-20 Scienze della comunicazione

Obiettivi formativi qualificanti della classe: L-20 Scienze della comunicazione Università Classe Nome del corso Nome inglese Lingua in cui si tiene il corso Codice interno all'ateneo del corso 61 Il corso é Libera Università di lingue e comunicazione IULM-MI L-20 - Scienze della

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE

CONTRATTO CON LO STUDENTE Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE Il presente

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN

Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN Università degli Studi di Macerata MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN FORMAZIONE, GESTIONE E CONSERVAZIONE DI ARCHIVI DIGITALI IN AMBITO PUBBLICO E PRIVATO Anno Accademico 2014/2015 VIII edizione BANDO

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari Lista dei Settri Cncrsuali cn i relativi settri scientific disciplinari 01/A1 - LOGICA MATEMATICA E MATEMATICHE COMPLEMENTARI MAT/01 MAT/04 01/A2 - GEOMETRIA E ALGEBRA MAT/02 MAT/03 01/A3 - ANALISI MATEMATICA,

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani

Classificazione Istat dei titoli di studio italiani 24 ottobre 2005 Classificazione Istat dei titoli di studio italiani Anno 2003 Nota metodologica 1. INTRODUZIONE In occasione del Censimento 2001 della popolazione, il settore Istruzione dell Istat è stato

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia

MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 90 crediti Programma di studi Approfonditi: prima materia 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento,

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014

Guida alla Lingua Inglese. Anno Accademico 2013/2014 Guida alla Lingua Inglese Anno Accademico 2013/2014 Redazione e coordinamento: Area Servizi agli Studenti e ai Dottorandi Servizio Segreterie Studenti Ultimo aggiornamento: 21 febbraio 2014 Tutti gli studenti

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI REGOLAMENTO DI ATENEO SUL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Testo approvato definitivamente dal Senato Accademico e dal Consiglio di Amministrazione rispettivamente

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica

MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica Master of Arts MA Lingua e Letteratura Italiane 120 crediti Programma di studi Avanzati: materia unica 1. Descrizione generale del programma Il conseguimento del titolo di «Master of Arts in Lingue e Letterature:

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI DIREZIONE PER LA DIDATTICA E L ORIENTAMENTO D.R. n. 1000 del 16.7.2013 Master di I Livello in MANAGEMENT DEI PRODOTTI E SERVIZI DELLA COMUNICAZIONE I L R E T T O R E VISTO lo Statuto dell'università degli Studi di Cagliari, emanato con D.R. n. 339

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014

CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - A.A. 2013/2014 CORSI AGGIORNAMENTO UNIVERSITARIO A.A. 2013/2014 BANDO INPS GESTIONE E DIPENDENTI PUBBLICI - INFORMAZIONI INTEGRATIVE TIVE - In data 10 febbraio 2014, l INPS ha pubblicato il bando che mette a concorso

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO

DIRITTO ALLO STUDIO. Università degli Studi del Sannio. Costruiamo insieme il tuo FUTURO DIRITTO ALLO STUDIO I capaci e i meritevoli, anche se privi di mezzi, hanno diritto di raggiungere i gradi più alti degli studi. art. 34 Costituzione della Repubblica Italiana Diritto allo studio universitario

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO

FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO FAQ MASTER & CORSI DI PERFEZIONAMENTO 1. Qual è la differenza tra Master di primo livello e Master di secondo livello? 2. Ai fini dell ammissione al Master, cosa bisogna fare se si possiede un titolo di

Dettagli

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI

GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 GUIDA ALLA CARRIERA E AI SERVIZI AGLI STUDENTI ANNO ACCADEMICO 2013/2014 SOMMARIO L UNIVERSITÀ DI TRENTO 7 IL SISTEMA UNIVERSITARIO

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007)

(annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA 1 (annessa quale Allegato A al Regolamento adottato con D.M. 13 giugno 2007) TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso

Dettagli

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE: LEGGE 12 MARZO 1968, n. 442 (GU n. 103 del 22/04/1968) ISTITUZIONE DI UNA UNIVERSITÀ STATALE IN CALABRIA. (PUBBLICATA NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.103 DEL 22 APRILE 1968) URN: urn:nir:stato:legge:1968-03-12;442

Dettagli

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata

REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata REPUBBLICA POPOLARE CINESE Ambasciata Ufficio Istruzione dell Ambasciata della Repubblica Popolare Cinese nella Repubblica Italiana Indirizzo: Via Armando Spadini 9, 00197, Roma Tel: 06-32629872 Fax:06-32502846

Dettagli

Art. 1. (Indizione concorso)

Art. 1. (Indizione concorso) Allegato 1 al Provvedimento del Direttore dell Istituto TeCIP n. 66 del 10/02/2015 Concorso per l attribuzione di due Borse di studio per attività di ricerca della durata di 12 mesi ciascuna presso l Istituto

Dettagli

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile

FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile FAQ Domande più frequenti sugli esami di Stato per la professione di Dottore commercialista e di Esperto contabile Quante volte l anno si svolgono gli esami di Stato? Sono previste due sessioni d esame

Dettagli