ROBERTO CELLINI. Curriculum vitae

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ROBERTO CELLINI. Curriculum vitae"

Transcript

1 ROBERTO CELLINI Curriculum vitae Dati personali Posizione lavorativa Titoli di studio Borse di studio e altri corsi Esperienze didattiche Partecipazione a commissioni di concorso Incarichi amministrativi ed accademici Interessi di ricerca Partecipazione a ricerche Seminari tenuti Pubblicazioni (Articoli su riviste, Volumi e contributi in volume, Working papers, Scritti divulgativi e voci enciclopediche) Attività editoriali, di referee, recensioni e di direzione scientifica. Aggiornato al: Gennaio DATI PERSONALI COGNOME Cellini NOME Roberto LUOGO DI NASCITA San Giovanni in Persiceto (Bologna) DATA DI NASCITA 18 Dicembre 1965 ATTUALI POSIZIONI Professore Ordinario (nel settore scientifico disciplinare SECS-P/01 - Economia Politica), presso Università degli Studi di Catania, Dipartimento di Economia e Impresa. Indirizzo: c/o Facoltà di Economia, Università di Catania - Corso Italia, Catania. Tel.: ; skype: rob.cellini.ufficio Fax: Sito web: Già Ricercatore di Economia Politica presso l Università degli Studi di Bologna, Facoltà di Economia, Dipartimento di Scienze Economiche (dal 16/12/1992 al 31/10/1998; confermato dal 16/12/1995). Già Professore Associato di Economia Politica, presso l'università degli Studi di Catania, Facoltà di Economia, Dipartimento di Economia e Metodi Quantitativi (dal 1/11/1998 al 31/10/2002; confermato dal 1/11/2001). Già Direttore del Dipartimento di Economia e Metodi Quantitativi dell Università di Catania ( ); Già Vicepreside della Facoltà di Economia dell Università di Catania ( ).

2 2 TITOLI DI STUDIO Diploma di Maturità Scientifica- Liceo Scientifico Statale "A. Roiti" di Ferrara. Voto: 60/60. 24/2/ Laurea in Scienze Politiche, indirizzo Politico-Economico -Università degli Studi di Bologna. Voto: 110/110 e lode. (Tesi di Laurea: "Strategie speculative e debito pubblico in un modello intertemporale di equilibrio macroeconomico con generazioni sovrapposte", relatore: prof. Paolo Onofri.) 10/7/ Diploma di Pianoforte - Conservatorio di Musica Statale "G. Frescobaldi" di Ferrara, sotto la guida del M.o Ruth Pardo. Voto: 8/ Dottore di Ricerca in Economia Politica (Dottorato di Ricerca in Economia Politica - Università di Bologna, Modena, Padova e Venezia). (Tesi di Dottorato: "Crescita economica e convergenza: modelli teorici ed analisi empiriche"; supervisore: prof. Nicola Rossi.) BORSE DI STUDIO E ALTRI CORSI Borsa di studio del Governo Ungherese per il tramite del Ministero degli Affari Esteri Italiano per la frequenza dei corsi dell'università Estiva di Scienze Economiche di Budapest Borsa di studio del Governo di Malta per il tramite del Ministero degli Affari Esteri Italiano per la frequenza dei corsi di Lingua inglese presso la "International School of English" di Malta. luglio Borsa di studio del Fondo Previdenza - Assistenza e Premi dell'arma dei Carabinieri di Lit alle 10 migliori tesi di laurea dell a.a. 1987/88. a.a. 1990/91 Borsa di studio ministeriale per la frequenza al corso di Dottorato di Ricerca in Economia Politica (Sede Amministrativa: Università di Bologna; inizio dei corsi: marzo 1991) Scuola Estiva di Econometria (Microeconometria, Econometria industriale e Modelli per la previsione economica), organizzata dal CIDE (Santa Sofia di Forlì, giugno 1992). a.a. 1992/93 - Visiting student a Stanford University (Stanford, Ca, USA) presso il Dipartimento di Overseas Studies Summer School "Productivity and Growth Convergence", organizzata dalla European Historical Economics Association (Barcellona, Fiesole, luglio 1994) "First LIS Advanced Workshop", organizzato da LIS - Luxembourg Income Studies, Differdange (Lussemburgo), luglio 1996.

3 3 ESPERIENZE DIDATTICHE Titolare (per compito didattico o per supplenza) dei seguenti corsi di insegnamento universitario: Microeconomia Fac. Economia, Università degli Studi di Bologna, a..a. 1996/97 Economia dello sviluppo Fac. Economia, Università degli Studi di Bologna, a..a. 1997/98 Microeconomia Fac. Economia, Università degli Studi di Catania, a..a. 1997/ /02 e a.a. 2009/10-oggi Economia dello sviluppo Fac. Economia, Università degli Studi di Catania, a..a. 1998/99 Istituzioni di Economia Fac. Ingegneria, Università degli Studi di Ferrara, a.a. 1999/2000 Economia delle Istituzioni Fac. Scienze politiche, Università degli Studi di Bologna, a.a. 2000/01 Econometria Fac. Economia, Università degli Studi di Catania, a..a , Politica economica Fac. Economia, Università degli Studi di Catania, a..a. 2001/ /09 Microeconomia c.so avanzato Fac. Economia, Univ. degli Studi di Catania, a..a Sviluppo Economico SISSIS, Università di Catania, 2000/ /05 Laboratorio di didattica della politica economica SSIS, Università di Bolzano, Economia dell impresa e dei mercati Fac. Economia, Univ. degli Studi di Catania, 2010/11-oggi Ha tenuto lezioni nei seguenti programmi di Dottorato di Ricerca: Economia Politica (Università di Bologna), Economia ed Istituzioni (Università di Bologna), 1996 Economia e istituzioni, (Università di Roma Torvergata) Economia Politica (Università di Ancona), Economia Pubblica (Università di Catania), 2000/01 Metodi Economici e Quantitativi per l Analisi dei Mercati (Università del Salento, Lecce, 2003/04) Ha tenuto lezioni nei seguenti Master e corsi di specializzazione: -Master in Relazioni Internazionali, Università di Bologna, vari anni (dal 1997 al 2007) -Master in Relazioni Internazionali e Relazioni Europa-America Latina, Universidad de Bologna, Representacion en Buens Aires, vari anni (dal 1999 al 2007) -Master in Development Economics (SDIC), Università di Bologna, 1999/2000 -Master in Corporate Finance, Università di Catania, 2002/03 -Master in Tutela e Valorizzazione del Patrimonio Culturale, Università di Catania, 2002-oggi -Master in Gestione del Turismo, Università di Catania, Master in Economia e progettazione dello sviluppo locale, Università di Lecce, Corso di specializzazione per esperti di internazionalizzazione di impresa, ICE Istituto Nazionale per il Commercio con l estero (varie sedi, Catania - Napoli - Novara), oggi -Scuola Superiore di Pubblica Amministrazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri -sede di Bologna- (XI Corso di reclutamento di personale civile per il Ministero delle Finanze.), Università Popolare delle Alpi Dolomitiche (U.P.A.D.) di Bolzano, 1991

4 4 Ha svolto attività all estero nelle seguenti Università: - Universitat "Johannes Kepler" in Linz (Austria), nell'ambito del Progetto Socrates-Erasmus di mobilità del personale docente e ricercatore (PIC I /14): ciclo di lezioni e seminari nell'ambito del corso di "Wachstum und Aussen-wirtschaftstheorie" (teoria della crescita e dell'apertura economica), titolare prof. Michael Landesmann, aventi ad oggetto approfondimenti empirici ed econometrici delle teorie di crescita endogena (1997). - Universitat Hohenheim in Stuttgart (Germania), nell'ambito del Progetto Socrates-Erasmus di mobilità del personale docente e ricercatore: ciclo di lezioni e seminari per il programma di dottorato (coordinatore Prof. Harald Hagemann) aventi ad oggetto le verifiche empiriche delle teorie di crescita (1998). - Visiting Professor presso il Department of Economics di UCL - University College London (Londra) Febbraio Aprile E membro dei Comitati di Direzione scientifica dei seguenti master: - Corso per esperti in internazionalizzazione delle imprese (promosso da ICE presso l Università di Catania, vari anni, e promosso da ICE presso l Università del Piemonte Orientale in Novara), - Master in Marketing (Università di Catania). PARTECIPAZIONE A COMMISSIONI DI CONCORSO E DI VALUTAZIONE : Membro della Commissione per l'ammissione ai corsi del 15 ciclo del Dottorato di Ricerca in Economia Pubblica presso l'università di Catania : Membro della Commissione per l'attribuzione del titolo di dottore di ricerca, 11 ciclo del Dottorato di Ricerca in Economia Politica presso l'università degli studi di Bologna : Membro (e Presidente) della Commissione per l'ammissione ai corsi del 16 ciclo del Dottorato di Ricerca in Economia Pubblica presso l'università di Catania : Membro della Commissione per l'ammissione ai corsi del 18 ciclo del Dottorato di Ricerca in Organizzazione del Territorio e Sviluppo sostenibile presso l'università di Catania : Membro della Commissione per l'attribuzione del titolo di dottore di ricerca, 14 ciclo del Dottorato di Ricerca in Economia Politica presso l'università degli studi di Pavia. - a.a. 2003/04, 2004/05 Membro della Commissione per l ammissione alla SSC (Scuola Superiore di Eccellenza dell Università di Catania) : Membro della Commissione per l'attribuzione del titolo di dottore di ricerca, 14 ciclo del Dottorato di Ricerca in Economia Politica presso l'università degli studi di Bologna : - Membro della Commissione per l'attribuzione del titolo di dottore di ricerca, 16 ciclo del Dottorato di Ricerca in Economia Politica presso l'università degli studi di Bologna : Membro (e Presidente) della Commissione per l'attribuzione del titolo di dottore di ricerca, ciclo del Dottorato di Ricerca in Economia presso l'università degli studi di Cagliari. - a.a. 2006/07 - Membro (e Presidente) della Commissione per l'ammissione ai corsi del 22 ciclo del Dottorato di Ricerca in Economia Pubblica presso l'università di Catania : Membro della Commissione per l'attribuzione del titolo di dottore di ricerca, 19 ciclo del Dottorato di Ricerca in Economia presso l'università degli studi di Roma 2 (Torvergata).

5 5-2008: Membro (e presidente) della Commissione per l'attribuzione del titolo di dottore di ricerca, 19 ciclo del Dottorato di Ricerca in Metodi Economici e Quantitativi per l Analisi dei Mercati presso l'università degli Studi del Salento (Lecce) : Membro (e presidente) della Commissione di concorso di valutazione comparativa per un posto di Ricercatore Universitario (s.s.d. SECS-P/01 Economia Politica) bandito dalla Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Verona (II sessione 2007) nomina D.R del 16/7/2008 pubblicato sulla G.U. 59 del 29/7/ : Presidente della Commissione di Esami di Stato per la Abilitazione alle professioni di Dottore Commercialista ed Esperto Contabile (1^ e 2^ sessione 2009, sede di Catania) -2010: Membro della Commissione di concorso di valutazione comparativa per Professore Associato (s.s.d. SECS-P/01 Economia Politica) bandito dall Università Parthenope di Napoli (I sessione 2008) -2011: Membro della Commissione di concorso di valutazione comparativa per Ricercatore universitario (s.s.d. SECS-P/01 Economia Politica) bandito dall Università Ca Foscari di Venezia, facoltà di Economia (I sessione 2010) : Membro della Commissione per l'attribuzione del titolo di dottore di ricerca, 22, 23, 24 ciclo del Dottorato di Ricerca in Discipline economiche, aziendali e metodi quantitativi dell Università degli Studi di Messina : Membro della Commissione per l attribuzione del titolo di Dottore di Ricerca,anno 2012, Dottorato in Economia, Alma Mater Studiorum Università di Bologna : Membro della Commissione di concorso di valutazione comparativa per Ricercatore a tempo determinato, Università di Cagliari -2012: Membro della Commissione di concorso di valutazione comparativa per Ricercatore a tempo determinato, Università di Catania. INCARICHI AMMINISTRATIVI ED ACCADEMICI (selezione) Dal 1990 al 1994: Membro del Comitato di Gestione del Teatro Comunale di Ferrara. Dal 1/5/2003 al 31/10/2005: Vice Preside della Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Catania. Dal 2006 al 2012: Delegato di Facoltà alla Biblioteca (Facoltà di Economia dell Università di Catania). 2007/ /10: Presidente del Corso di Laurea Specialistica in Economia (cl. 64S) attivato presso la Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Catania. Da 1/11/2009 a 24/1/2012: Direttore del Dipartimento di Economia e Metodi Quantitativi dell Università di Catania. Triennio : Membro del Consiglio di Presidenza della S.I.E.- Società Italiana degli Economisti.

6 6 INTERESSI DI RICERCA Organizzazione industriale. Teoria dei giochi e, in particolare, giochi differenziali. Teoria ed analisi della crescita economica; modelli di crescita economica in presenza di interdipendenza strategica tra gli agenti. Economia del turismo ed Economia della cultura. PARTECIPAZIONE A RICERCHE Ricerche Universitarie locali (fondi cd. 60%) "Finanziamento del debito pubblico e crescita economica" (1993, coord. prof. G. Candela); "Investimenti e politiche fiscali nei programmi di crescita" (1994, coord. prof. G. Candela); "Liquidità, consumi e crescita nelle regioni italiane" (1995, coord. prof. G. Candela); "Monopolio, incertezza della domanda e razionamento" (1996, coord. prof. V. Denicolò); "Specializzazione in turismo e crescita economica" (1997, coord. prof. G. Candela); "L'economia italiana e la sua collocazione internazionale: una ridefinizione delle politiche di welfare e dell'occupazione per una più efficiente crescita economica" ( , Progetto di Ricerca strategica di Ateneo,coordinatori proff. Gilberto Antonelli e Gianluca Fiorentini);"Assicurazione sulla qualità dei beni" (1998, coord. prof. G. Candela); "Investimento ed accumulazione nel Mezzogiorno d'italia" (1999, coord. prof. R. La Rosa); "Elasticità di sostituzione tra lavoro e capitale e disoccupazione" (2000, titolare); "Pubblicità e oligopolio" (2001, titolare); Politiche della competizione in presenza di prodotti differenziati (2002, titolare); "Modelli di differenziazione dinamica del prodotto nel settore del turismo" (2003, titolare); Differenziazione dinamica del prodotto nel settore del turismo: evidenze empiriche (2004, titolare), Incentivi privati e pubblici alle fusioni d impresa (2005, titolare La coerenza temporale della politica economica (2006, titolare), Innovazioni di prodotto e di processo in presenza di incentivi manageriali (2007, titolare) Incentivi alla Ricerca e sviluppo e competitività delle imprese (2008, titolare). Ricerche di interesse nazionale (fondi 40% e PRIN) ed internazionale , Progetto di ricerca con fondi 40% "Trend e cicli nello sviluppo economico: modelli teorici, analisi econometriche e indagine storica, con particolare riferimento all'economia italiana" (coordinatore nazionale prof. Alessandro Vercelli) , 2000 P.R.I.N. Infrastrutture, competitività, livelli di governo: dall economia italiana all economia europea (coordinatore nazionale prof. Gilberto Antonelli) , 2002 P.R.I.N. La valorizzazione del patrimonio ambientale e culturale nella promozione del turismo sostenibile (coordinatore nazionale prof. Emilio Giardina) , European Culture Programme (Call 2011, Strand 3.2), Assessing effective tools to enhance cultural participation (resp. int.: prof. Juan Prietro, resp. loc.: prof. Ilde Rizzo) Altre ricerche Partecipa, con contratto di collaborazione professionale presso Prometeia alla Ricerca del progetto "Europa Finanza" di Confindustria Partecipa alla ricerca commissionata da Censcoop - Centro Studi sulla Cooperazione sul tema "La tassazione delle imprese cooperative: aspetti teorici ed istituzionali".

7 7-2000, Partecipazione, con contratto di consulenza esterna presso Prometeia, alla ricerca commissionata dalla Commissione Europea dal titolo "The Relationship between Employment and Growth" Partecipa alla ricerca Le potenzialità dello sviluppo turistico in Sicilia (commissionata da Credito Valtellinese; coordinamento locale prof. R. La Rosa) SEMINARI TENUTI E PRESENTAZIONI A CONFERENZE selezione. 7-12/7/1994. Summer School "Productivity and Growth Convergence", organizzata dalla European Historical Economics Association (in Barcellona, Fiesole). Presentazione del paper "Implication of Solow's Growth Model". 21/10/1994. Seminario del Centro Interfacoltà di Econometria CIDE (in Bologna). Presentazione del paper "How Many Italies?". 25/1/1995. Lunch-Talk presso il Dipartimento di Scienze Economiche dell'università di Bologna. Presentazione del paper "Reddito, consumo e vincoli di liquidità: un'analisi regionale" /3/1995. Seminario del gruppo di ricerca 40% coordinato dal prof. A. Vercelli (in Trieste). Presentazione del paper "How many Italies?" /5/1995. "Second Conference on Economic Integration and Regional Gaps", organizzata da CRENoS (in Santa Margherita di Pula, Cagliari). Presentazione del paper "How many Italies?" 12-13/4/1996. Seminari di ricerca C.N.R. (presso Centro Residenziale Universitario di Bertinoro, Forlì). Presentazione del paper "Price and Quantity Patterns when the Consumers' Income is Uncertain". 3-4/5/1996. Seminario "La dinamica complessa dell'economia italiana: cicli e trend" (presso l'università di Urbino). Presentazione del paper "Crescita regionale e stabilità economica e sociale in Italia". 4-5/7/1996. Convegno "Finanza, istituzioni e sviluppo regionale: il problema del Mezzogiorno" (Università degli Studi del Molise, Terme di S. Sepino, CB). Presentazione del paper "Aspetti istituzionali e crescita delle regioni italiane" /8/1996. European Economic Association - Eleventh Annual Congress (presso Bogazici University, Istanbul). Presentazione del paper "Price and Quantity Patterns when the Consumers' Income is Uncertain" (sessione C127) /9/1996. A.R.E.TH.U.S.E. (Association des Rencontres Economiques Thématiques des Universités du Sud de l'europe) - XII Incontro Annuale "Il capitale naturale e l'ambiente nel processo di sviluppo economico dei Paesi del Mediterraneo" (presso Facoltà di Economia dell'università di Cagliari). Presentazione del paper "Countries'Size, Consumers' Preferences and Specialization in Tourism". 4-5/4/1997. Seminari di ricerca C.N.R. (presso Università di Firenze). Presentazione del paper "Catastrophes and Growth". 24/6/1997. Seminari di ricerca presso Institut fùr Volkswissenschaftslehre, Universitaet "Johannes Kepler" Linz (Austria). Presentazione del paper "Catastrophes and Growth".

8 8 31/8-2/9/1997. European Economic Association - XII Annual Congress (presso l'università di Toulouse, Francia). Presentazione del paper "Catastrophes and Growth" (sessione C118); presidenza della medesima sessione. 6-7/11/1997. Convegno "La molteplicità dei modelli di sviluppo dell'italia del Nord" (Facoltà di Economia dell'università di Parma). Presentazione del paper "La competitività". 19/11/1997. Seminari di ricerca del Dipartimento di Scienze Economiche dell'unversità di Trento. Presentazione del paper "Catastrophes and Growth". 13/2/1988. Seminari del "Consorzio Uno - Promozione Studi Universitari Oristano" (presso la sede di Oristano dell'università di Cagliari). Tema: "Risarcimento per cattive condizioni atmosferiche: il ruolo dello Stato e del mercato", basato sul paper "I mercati dei beni di qualità esogena". 26/5/1998. Seminari di ricerca della Facoltà di Economia dell'università della Calabria (Arcavacata di Rende). Presentazione del paper "La competitività" /7/1998. Tempus Programme. Workshop presso l'università di Tuzla, Bosnia Herzegovina. Comunicazione sul paper "Reflections on the effects of imperfections in financial markets on growth" /8/1988. EARIE- European Association for Research in Industrial Economics, XXV Annual Conference, Copenhagen. Presentazione del paper A Dynamic Model of Differentiated Oligopoly with Capital Accumulation (sessione SA1400). 2-5/9/1998. European Economic Association - XIII Annual Congress (presso la Humboldt Universitat di Berlino, Germania). Presentazione del paper "Market Power under Income Polarization (sessione IIC110). 2/2/1999. Seminari di ricerca della Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Ferrara. Presentazione del paper Welfare in Differentiated Oligopoly. 3/3/1999. Seminari di ricerca della Facoltà di Economia dell Università degli Studi di Trieste. Presentazione del paper Welfare in Differentiated Oligopoly. 30/3/1999. Seminari di ricerca della Facoltà di Scienze Politiche dell Università Cattolica del Sacro Cuore, Milano. Presentazione del paper Welfare in Differentiated Oligopoly. 13/8/1999. Seminario presso la Universitad Torcuato Di Tella, Buenos Aires. Presentazione del paper A Differential Game Approach to Investment in Product Differentiation /8/1999. International Economic Association Annual Conference (in Buenos Aires). Presentazione del paper A Differential Game Approach to Investment in Product Differentiation. 4-7/9/1999. EARIE- European Association for Research in Industrial Economics, XXVI Annual Conference, Turin. Presentazione del paper A Differential Game Approach to Investment in Product Differentiation /12/ incontro annuale di Banca d Italia CIDE, Ricerche quantitative per la politica economica 1999 (presso Perugia). Presentazione del paper Struttura demografica, risparmio e sistemi pensionistici: una provocazione teorica e un analisi empirica sulle regioni italiane /5/2000. ACEI (Association for Cultural Economics International), 11^ Biennial Conference presso St. Thomas University, Minneapolis. Presentazione del paper "Endogenous Growth and Baumol's Disease".

9 9 5-10/9/2000. Incontro Mondiale dei Docenti Universitari per il Giubileo Convegno internazionale "Per un turismo autenticamente umano", Rimini e Città del Vaticano. Relazione "Le sfide del turismo nei paesi in via di sviluppo: un'analisi economica" /8/ th European meeting of the Econometric Society, Losanna. Presentazione del paper Differential oligopoly games where the closed-loop memoryless and open-loop equilibria coincide. 30/8-2/9/2001. EARIE- European Association for Research in Industrial Economics, XXVIII Annual Conference, Dublino. Presentazione del paper Differential oligopoly games where the closed-loop memoryless and open-loop equilibria coincide /6/2002. ACEI (Association for Cultural Economics International), 12^ Biennial Conference presso Università di Rotterdam. Presentazione del paper " Incomplete Information and Experimentation in the Arts: A Game Theory Approach ". 8-11/7/ th International Symposium on Dynamic Games and Application, St. Petersburg State Unversity, St. Petersburg, Russia. Presentazione del paper "Advertising with Spilllover Effects in a Differential Oligopoly Games with Differentiated Products". 5-8/9/2002. EARIE- European Association for Research in Industrial Economics, 29 Annual Conference, Madrid. Presentazione del paper Advertising with Spillover Effects in a Differential Oligopoly Game with Differentiated Goods /9/2003 FEEM (Fondazione ENI Enrico Mattei) CRENos World Bank, International Conference on Sustainable Tourism Development: Micro and Macro Economic Issues, Domus de Maria. Presentazione del paper Investment in Tourism Market: A Dynamic Model of Differentiated Oligopoly. 3-4/10/2003. SIEP Società Italiana di Economia Pubblica 15^ Riunione Annuale, Pavia. Presentazione del paper Patrimonio culturale e turismo: un indagine empirica su Siracusa /10/2003. Workshop on Economic Dynamics, Libera Università di Bolzano. Presentazione del paper Investment in Tourism Market: A Dynamic Model of Differentiated Oligopoly /4/2004 II0 - International Industrial Organization American Meeting (Chicago, USA). Presentazione del paper Dynamic R&D with Spillovers: Competition vs Cooperation. 2-5/6/ ACEI (Association for Cultural Economics International), 13^ Biennial Conference presso Università dell Illinois (Chicago, USA). Presentazione del paper "Trademarks in Cultural Districts: Individual Choices and Policy Decisions. 2-5/9/2004. EARIE- European Association for Research in Industrial Economics, 31 Annual Conference, Berlin. Presentazione del paper "R&D Incentives and Market Structures: A Dynamic Analysis". 8-9/4/2005 II0 - International Industrial Organization American Meeting (Atlanta, USA). Presentazione del paper Price vs. Quantity Competition in a Dynamic Duopoly Game with Advertising. 2-5/7/2006, 12 th International Symposium on Dynamic Games and Application, Cape d Antibe, Nice. Presentazione del paper Persuasive Advertising under Bertrand Competition: A Linear State Differential Game. 5-9/7/2006, ACEI (Association for Cultural Economics International), 14^ Biennial Conference, Vienna. Presentazione del paper Workers Enterprises in the Case of Arts Production.

10 /6/2007 EWACE (European Workshop on Applied Cultural Economics), III Edition, Oviedo. Presentazione del paper Price of Goods and Service in the Arts Sector and the Exchange Rate: An Empirical Investigation on US Data. 6-9/9/2007 EARIE- European Association for Research in Industrial Economics, 34 Annual Conference, Valencia. Presentazione del paper Workers Enterprises in the Case of Arts Production. 21/01/2008 Università di Verona - Seminari del Dipartimento di Scienze Economiche. Presentazione del paper Delegation and R&D Incentives /02/2008 Universidad 2008 VI International Congress of Higher Education Universidad de La Habana, Cuba. Ponencia titulada "The Valorization of Heritage and the Sustainable Tourism Development", VI Taller Internacional "Universidad, Medio Ambiente, Energía y Desarrollo Sostenible" Taller de Debate "La Acción de la Universidad Enfocada al Desarrollo Sostenible". 15/3/2008 Università di Cagliari - Seminari del Dipartimento di Scienze Economiche. Presentazione del paper Delegation and R&D Incentives. 2-3/5/2008 HEC Montreal Business School, 2008 Workshop on Dynamic Games in Management Science. Presentazione del paper Product and process innovation in differential games with managerial firms /5/ th Annual Conference, IIO International Industrial Organization (Arlington Washington D.C., USA). Paper: Product and process innovation in differential games with managerial firms /6/2008, ACEI (Association for Cultural Economics International), 15^ Biennial Conference, Boston. Paper Information Externality in the Arts and the Public Intervention. 10/2/2009. Facoltà di Economia della Università Parthenope di Napoli. Presentazione del paper Managerial incentive and the firms propensity to invest in product and process innovation. 7-9/9/ th CLADAG (Classification and Data Analysis Group of the Italian Statistical Society) Conference. Presentazione del paper Managerial incentive and the firms propensity to invest in product and process innovation /9/2009. Workshop Advances in Tourism Economics and Management (University of Bozen, in Bruneck). Presentazione del paper The regional public spending for tourism in Italy: an empirical analysis /6/2010 ACEI (Association for Cultural Economics International), 16^ Biennial Conference, Copenhagen. Paper Museum & Monument Attendance and Tourism Flows: A Time-Series Analysis Approach /4/2011 RSA (Regional Studies Association) 52.th Annual International Conference, New Castle, UK. Paper: The regional public spending for tourism in Italy: An empirical analysis /3/ th Annual Conference, IIO International Industrial Organization (Washington D.C., USA). Paper: Artist and art dealer as a marketing channel /6/2012. ACEI (Association for Cultural Economics International), 17^ Biennial Conference, Kyoto, Japan. Paper Artist and art dealer as a marketing channel.

11 11 PUBBLICAZIONI Articoli più significativi * 1997, "Solow's Growth Model in the Presence of a Stochastic Steady State", Journal of Macroeconomics, vol. XIX n. 1, pp * 1998, A Dynamic Model of Differentiated Oligopoly with Capital Accumulation, Journal of Economic Theory, vol.82 n.1, pp (con Luca Lambertini). * 2000, "Growth and Differentiated Oligopoly" Economics Letters, vol. 69 n. 2, pp * 2002, "A Differential Game Approach to Investment in Product Differentiation", Journal of Economic Dynamics and Control, vol. 27 n. 1, pp (con Luca Lambertini). * 2006, "Investment in Tourism Market: A Dynamic Model of Differentiated Oligopoly", Environmental and Resource Economics, vol. 35, pp (con Guido Candela). * 2007, "A Differential Oligopoly Model with Differentiated Goods and Sticky Prices", European Journal of Operational Research, vol. 176, pp , 2007 (con Luca Lambertini). * 2007, "Is Cultural Heritage Really Important for Tourists? A Contingent Rating Study", Applied Economics, vol. 39, pp (con Tiziana Cuccia). * 2009, Dynamic R&D with Spillovers: Competition vs Cooperation, Journal of Economic Dynamics and Control, 2009, vol. 33 n. 3, pp (con Luca Lambertini) * 2010, Competition and Quality in Regulated Markets: A Differential-Game Approach, Journal of Health Economics, 2010 vol. 29, pp (Con Kurt R. Brekke, Luigi Siciliani, Odd Rune Straume). Altri articoli su riviste scientifiche *1997, "Growth Empirics: Evidence from a Panel of Annual Data", Applied Economics Letters, vol. 4 n. 6, pp *1998, Crime and Economic Activity in the Long-Run. An Empirical Investigation on Aggregate Data from Italy, , International Review of Law and Economics, vol. 18 n. 3, pp (con Antonello Scorcu). *1999, "Monopolistic Power under Income Polarization", Journal of Economics, vol. 69 n. 3, pp (con Corrado Benassi e Alessandra Chirco). *2000, "Segmented Stochastic Convergence across the G-7 Countries", Empirical Economics, vol. 25 n. 3, pp (con Antonello Scorcu).

12 12 *2000, "Income Distribution and Monopoly: Price and Quantity Patterns with Intra- ad Inter- Class Income Dispersion ", Metroeconomica, vol. 51 n. 2, pp (con Corrado Benassi e Alessandra Chirco). *2000, "Competition and Efficiency in Health Care: an Empirical Analysis of the Italian Case" International Tax and Public Finance, vol.7 n.4/5, pp (con Giacomo Pignataro e Ilde Rizzo). *2000, "Income Polarization and Free-Entry Equilibrium: US vs EU", Economia Internazionale, vol. 53 n. 1, pp (con Corrado Benassi e Alessandra Chirco). *2002, "Personal Income Distribution and Market Structure", German Economic Review, vol. 3 n. 3, pp (con Corrado Benassi e Alessandra Chirco). *2002, "Pop Competitiveness", BNL Quarterly Review, vol. 220, pp (con Anna Soci). *2003, "Advertising in a Differential Oligopoly Game", Journal of Optimisation Theory and Applications, vol. 116 n. 1, pp (con Luca Lambertini). *2003, "Incomplete Information and Experimentation in the Arts: A Game Theory Approach", Economia Politica, vol 20 n. 1, pp (con Tiziana Cuccia). *2003, "Advertising with Spillover Effects in a Differential Oligopoly Game with Differentiated Goods", Central European Journal of Operations Research, vol. 11 n. 4, pp (con Luca Lambertini). *2004, "Dynamic Oligopoly with Sticky Prices: Closed-Loop, Feedback and Open-Loop Solutions", Journal of Dynamical and Control System, vol. 10 n. 3, pp (con Luca Lambertini). *2004, "Welfare in Differentiated Oligopoly with Free Entry: A Cautionary Note", Research in Economics, vol. 28 n. 2, pp (con Luca Lambertini and Gianmarco I. P. Ottaviano). *2004, "Private and Social Incentives Towards Investment in Product Differentiation", International Game Theory Review, vol. 6 n. 4, pp (con Luca Lambertini). *2005, "R&D Incentives and Market Structure: Dynamic Analysis", Journal of Optimisation Theory and Applications, vol. 126 n. 1, pp e Luca Lambertini). *2005, "Endogenous Growth and Baumol's Disease: A Formal Model", RISEC - Rivista Internazionale di Scienze Economiche e Commerciali, vol. 52, pp (con Tiziana Cuccia). *2005, Intellectual Property, Competition, and Growth: An Introduction, Rivista di Politica Economica, vol. 95 n. 5, pp. 3-6 (con Guido Cozzi) *2005, "Policy Decisions on Collective Property Rights in Cultural Districts: A Positive Model" Rivista di Politica Economica, vol. 95 n. 5, pp (con Tiziana Cuccia e Walter Santagata).

13 13 *2006, "Workers' Enterprises Are Not Perverse: Differential Oligopoly Games with Sticky Price", Review of Economic Design, vol 10, pp (con Luca Lambertini). *2006, On the Dynamic Consistency of Optimal Monetary Policy, International Journal of Mathematics, Game Theory, and Algebra, 16 n. 4, pp. 1-15, Reprinted in: L. Petrosjan and V. Mazalov (Eds.), Game Theory and Applications, Vol. XII, Nova Science, New York, pp (2007) (con Luca Lambertini) *2007, "Time consistent fiscal policies in a Ramsey economy", Mathematical Social Sciences, vol. 53 n. 3, pp (con Luca Lambertini). *2007, "Migration and Welfare: A Very Simple Model", Journal of International Development, vol. 19, pp *2007, The Make-or-Buy Choice in a Mixed Oligopoly. A Theoretical Investigation, Rivista di Politica Economica, vol. 97 n. 5, pp (con Luca Lambertini) *2008, Persuasive Advertising under Bertrand Competition: A Differential Game, Operations Research Letters, 2008, vol. 36, pp (con Luca Lambertini e Andrea Mantovani) *2008, Weak and Strong Time Consistency in a Differential Oligopoly Game with Capital Accumulation, Journal of Optimization Theory and Applications, vol. 138, pp , (con Luca Lambertini) *2009, Workers Enterprises and the Taste for Production: the Arts, Sport and Other Cases, Scottish Journal of Political Economy, vol. 56 n. 1, pp (con Tiziana Cuccia) *2009, US Price Indices and the Exchange Rate: Are Recreational Products Different?", Journal of Applied Economic Sciences, 2009 Spring, vol. 4 n. 1 (7), pp (con Alessandro Paolino). *2010, The issue of time inconsistency revised as an extended game, International Game Theory Review, vol. 12 n. 2, pp (con Luca Lambertini). * 2011, "R&D Incentives under Bertrand Competition: A Differential Game" Japanese Economic Review, vol. 62 n. 3, pp (con Luca Lambertini). *2011, Is UNESCO recognition effective in fostering tourism? A comment on Yong, Lin and Han, Tourism Management, vol. 32 n. 2, pp *2011, Efficiency and Equity in Anarchy and other Historical Social Systems: A Simple Exploratory Model, Economia Politica - Journal of analytical and institutional economics, vol 28 n. 1, 2011, pp (Con Guido Candela). *2011, Information Externality in the Arts and the Public Intervention: A Note, European Journal of Scientific Research, vol. 51 n.1, pp (con Tiziana Cuccia)

14 14 *2011, Are exchange rates really free from seasonality? An exploratory analysis on monthly time series, Open Economics Journal, vol. 4, pp (Con Tiziana Cuccia) *2012, Competition in regulated markets with sluggish beliefs about quality, Journal of Economics and Management Strategy, vol. 21 n. 1, pp (Con Kurt R. Brekke, Luigi Siciliani, Odd Rune Straume). * 2012, Private and Public Incentive to Reduce Seasonality: A Theoretical Model, Economics: The Open-Access, Open-Assessment E-Journal, Vol. 6, (Con Giuseppe Rizzo) * 2012, Regional public spending for tourism in Italy: An empirical analysis, Tourism Economics, in stampa (Con Gianpiero Torrisi). * 2013, Museum & Monument Attendance and Tourism Flow: A Time Series Analysis Approach, Applied Economics, vol. 45 n. 24, pp (Con Tiziana Cuccia). Articoli in lingua italiana su riviste scientifiche: *1992, "Una rassegna critica ed alcune proposte sul concetto di efficienza dinamica", Rivista di Politica Economica, vol. LXXXII n. 2, pagg *1995, "Una nota sul ruolo dell'econometria nel carattere scientifico dell'economia politica", Note Economiche, vol. XXV n. 1, pp *1995, "Modelli di crescita e politiche fiscali nel lungo periodo - Una rassegna", Economia Politica, vol. XII n. 1, pp *1995, "Le parziali econometrie della crescita", Rivista di Politica Economica, vol. LXXXV n. 9, pagg *1995, "Reddito, consumo e vincoli di liquidità: un'analisi regionale", Rivista Internazionale di Scienze Sociali, vol. CIII n. 4, pagg (Con Antonello Scorcu). *1997, "Istituzioni, stabilità e crescita nelle regioni italiane", L'Industria, vol. XVIII n. 3, pagg (Con Antonello Scorcu). * 1998, "I mercati dei beni di qualità esogena", Politica Economica, vol. 14 n. 2, pp (Con Guido Candela). *1998, "Quote distributive e crescita in Europa e negli Stati Uniti: una nota", Moneta e Credito, vol. 204, pp (Con Paolo Onofri). *2002, "Ripartizione del rischio nelle aree territoriali italiane: Un'indagine nel lungo e nel breve periodo", Rivista di Politica Economica, vol. 112 n. 5-6, pp (Con Antonello E. Scorcu).

15 15 *2003, "Comportamenti d'impresa e informazione del consumatore: un'analisi empirica sui prezzi del pernottamento turistico", Politica Economica, vol. 19 n. 3, pp (con Guido Candela e Antonello E. Scorcu). *2005, Investire in un turismo di élite o di massa: un modello dinamico, Rivista Internazionale di Scienze Sociali, vol. CXIII n. 1, pp (con Guido Candela). *2007, Catania. L analisi del turismo nella destinazione di una città, Economia dei servizi, 2007, vol. II n. 1, pp (con Tiziana Cuccia) * 2012, Su che cos è l economia politica, Moneta e Credito, Vol. 65 n. 259, pp Libri / Volumi * 1990, Piccole e Medie Imprese e Scelte Finanziarie, Collana "Europa Finanza", Confindustria, Roma.(Con Gianpaolo Rossini). * 1992, Una Guida alla Teoria dei Giochi, CLUEB, Bologna; 2^ ed (Con Luca Lambertini). * 1994, Esercizi di Microeconomia, CLUEB, Bologna; 2^ ed. 1995; 3^ ed (Con Luca Lambertini). * 1995, Esercizi di Analisi Macroeconomica, CLUEB, Bologna. (Con Flavio Delbono e Vincenzo Denicolò). * 1996, La tassazione delle imprese coopertive: aspetti teorici ed istituzionali, Censcoop - Centro Studi sulla Cooperazione, Roma. (Con Flavio Delbono e Vincenzo Denicolò). * 2004, Politica economica. Introduzione ai modelli fondamentali, Mc Graw - Hill, Milano. * 2007, Intellectual Property, Competition and Growth, (Edited by Roberto Cellini and Guido Cozzi), Palgrave Macmillan, London (ISBN: ). * 2008, The Economics of Innovation: Incentives, Cooperation, and R&D Policy (Edited by Roberto Cellini and Luca Lambertini), Emerald Publishing, Bingley,UK (ISBN: ). Contributi in volumi * 1993, "Esercizi risolti [ai capp. 1,2,3,4,5,10]" in Gianpaolo Rossini, Incertezza - Teoria e applicazioni, Springer Verlag, Berlino. * 1997, "Countries' Size, Consumers' Preferences and Specialization in Tourism: a Note" in Beniamino Moro (a cura di), Capitale naturale e ambiente, Franco Angeli, Milano, 1997, pp (Con Guido Candela).

16 16 * 1997, "Aspetti istituzionali e crescita delle regioni italiane", in Beniamino Quintieri (a cura di), Finanza, istituzioni e sviluppo regionale: il problema del Mezzogiorno, Il Mulino, Bologna, pp (Con Antonello Scorcu). * 1997, "La convergenza tra le regioni Europee", in Osservatorio Economico e Finanziario della Sardegna 1997, Banco di Sardegna, Sassari, pp * 2001, Le sfide del turismo nei paesi in via di sviluppo: un'analisi economica, in Vera Negri Zamagni, Maurizio Mussoni e Guido Benzi (a cura di), Per un turismo autenticamente umano, Fara Editore, Rimini, pp * 2003, Struttura demografica, risparmio e sistemi pensionistici: una provocazione teorica e un analisi empirica sulle regioni italiane, in Banca d Italia, Ricerche quantitative per la politica economica 1999, Banca d'italia, Roma. * 2003, Differential Oligopoly Games, in Patrizio Bianchi - Luca Lambertini, Technology, Information and Market Dynamics, Edward Elgar, Cheltenham, pp (Con Luca Lambertini). * 2003, "Presentazione dell'edizione italiana", in Michael L. Katz - Harvey S. Rosen, Microeconomia - seconda edizione, Mc Graw Hill Italia, Milano, pag. xiii. * 2004, "Il turismo nei programmi di crescita e sviluppo: analisi teoriche ed esperienze", in Rosario La Rosa (a cura di), Lo sviluppo del turismo in Sicilia. Potenzialità, problemi, prospetive di intervento, Franco Angeli, Milano, pp * 2005, "Degenerate Feedback and Time Consistency in Differential Games" in Eberhard P. Hofer - Eduard Reithmeier (a cura di), Modeling and Control of Autonomous Decision Support Based Systems, Shaker Verlag, Aachen, Germania, pp (con Luca Lambertini e George Leitmann). * 2007, "Capital Accumulation, Mergers and the Ramsey Golden Rule", in Marc Quincampoix, Tom Vincent and Steffen Jørgensen (a cura di), Annals of Dynamic Games, Birkhauser, Boston, pp (con Luca Lambertini). * 2006, "I concetti, le cause e gli effetti della globalizzazione: una nota" in Antonio D'Agata, Emilio Giardina e Enzo Sciacca (a cura di), Tra economia e società: Studi in memoria di Giovanni Montemagno, Giuffrè, Milano, pp (Con Tiziana Cuccia). * 2006, Differential Game Theoretical Analysis and Industrial Policy, in P. Bianchi S. Labory, International Handbook of Industrial Policy, Edward Elgar, Cheltenham, (ISBN: ). (Con Luca Lambertini). *2006, La proprietà collettiva e i marchi nella filiera turistica, in Archivio Scialoja-Bolla Annali di studio sulla proprietà collettiva , Giuffrè editore, Milano, pp

17 17 * 2008, The Editors Preface, in Roberto Cellini and Luca Lambertini (a cura di) The Economics of Innovation: Incentives, Cooperation, and R&D Policy, Emerald Publishing, Bingley, UK (Con Luca Lambertini), pp. vii-xi. * 2008, Product and Process Innovation in Differential Games with Managerial Firms, in Roberto Cellini and Luca Lambertini (a cura di) The Economics of Innovation: Incentives, Cooperation, and R&D Policy, Emerald Publishing, Bingley, UK (Con Luca Lambertini), pp Working papers e atti di convegno * 1996, "Social Catastrophes and Growth", mimeo, Bologna - Torvergata di Roma. (Con Mauro Cortese e Nicola Rossi). * 1998, "Reflections on the effects of imperfections in financial markets in economic growth", Atti del workshop presso l'università di Tuzla, Bosnia-Herzegovina. (con Antonello Scorcu). * 2000, "Non linear market demand and capital accumulation in a differential oligopoly game", in Proceedings of the 9 th International Symposium on Differential Games and Applications, University of Adelaide (con Luca Lambertini). *2001, "Differential Games of Oligopoly where Closed-Loop Memoryless and Open-Loop Equilibria Coincide", Quaderni-Working Papers DSE dell'università di Bologna N. 402, Bologna (con Luca Lambertini). Scaricabile dal sito internet *2001, "Increase in labour productivity, factor substitution and labour demand", Note di lavoro Prometeia, Bologna num (Con Stefania Tomasini e Lorena Vincenzi). Scaricabile dal sito internet * 2002, "Price vs Quantity in a Dynamic Duopoly Game with Capacity Accumulation", Quaderni- Working Papers DSE dell'università di Bologna N. 449, Bologna (con Luca Lambertini). Scaricabile dal sito internet * 2004, "Perfect Uncontrollable Differential Games" Quaderni-Working Papers DSE dell'università di Bologna N. 509, Bologna (con Luca Lambertini, George Leitmann). Scaricabile dal sito internet * 2005, "Degenerate Feedback and Time Consistency in Dynamic Games" Quaderni-Working Papers DSE dell'università di Bologna N. 535, Bologna (con Luca Lambertini, George Leitmann). Scaricabile dal sito internet anche in E.P. Hofer e E. Reithmeier (eds), Modeling and Control of Autonomous Decision Support Based Systems, Proceedings of the 13th International Workshop on Dynamics and Control, Aachen, Shaker Verlag. ISBN: , Competition and Quality in Regulated Markets with Sluggish Demand, CEPR Discussion Paper N ( ) (Con Kurt R. Brekke, Luigi Siciliani, Odd Rune Straume)

18 "The Valorization of Heritage and the Sustainable Tourism Development", Universidad 2008 VI International Congress of Higher Education Universidad de La Habana, Cuba. Ponencia titulada, VI Taller Internacional "Universidad, Medio Ambiente, Energía y Desarrollo Sostenible" Taller de Debate "La Acción de la Universidad Enfocada al Desarrollo Sostenible" 2009 Managerial incentive and the firms propensity to invest in product and process innovation, Quaderni-Working Papers DSE dell'università di Bologna N.655 (2009) (Download: 655) (With L. Lambertini, A. Sterlacchini) *2012, Attendance at cultural sites and tourism flows in Italy, Proceedings 5 th International Congress - Science and Technology for the Safeguard of Cultural Heritage in the Mediterranean Basin, Istanbul, 2011 (Con Tiziana Cuccia) ISBN: ; pp *2012, Evidence on Fiscal Consolidations and the Evolution of Public Debt in Europe SSRN paper n , (Marzo 2012); CESifo working paper No (Con Gianluca Cafiso) *2012, Artist and art dealer as a marketing channel, SSRN paper n , (March 2012) (Con Tiziana Cuccia). *2012, Seasonal processes in the Euro US Dollar daily exchange rate SSRN paper n , (Luglio 2012) (Con Tiziana Cuccia). *2012, Regional Resilience in Italy: A Very Long-run Analysis, SSRN paper n (October 2012) (Con G. Torrisi). Scritti divulgativi e voci enciclopediche (selezione) * 1997, "Distribuzione" in Enciclopedia di Economia, JACA BOOK, Milano. * 1998, Coordinamento della sezione di Microeconomia (ca. 250 voci) e stesura di alcune voci (dualità, prezzo, saggio marginale di sostituzione, ecc.) in Enciclopedia Compact di Economia De Agostini, De Agostini, Novara.. *vari anni: articoli su giornali quotidiani: Il Sole 24 ore ("Perchè le famiglie chiedono pochi prestiti", 22/7/1996; "Disoccupazione: quali rimedi", 3/11/1998, "Contrappesi agli shock tecnologici", 20/7/2005); La Sicilia ("Il modello Catania", 23/2/2000; "Fondazioni bancarie e sviluppo", 6/4/2003; "Sud, il lavoro che verrà", 5/6/2003; Quale turismo per la Sicilia, 6/5/2005, Investire al Sud, 24/10/2006; Non serve uno sceicco ma una linea politica, 4/3/2010; Il capitale sociale e il ritardo del Sud, 5/4/2011; Mobilità? Un valore se non è a senso unico, 28/12/2011; Quando l inflazione non fa bene alla crescita, 23/02/012, ecc.) La Gazzetta del Sud ( Sviluppo di imprese e artigianato con il sostegno del microcredito, 14/11/2010); articoli su riviste periodiche: Nuova Secondaria ("La teoria dei giochi nell'economia politica", 1995, vol. XIII n.3, p. 78 e segg..; "Economisti e teorie della

19 19 crescita", 1996, vol. XIII n. 8, pag. 88 e segg.; "Democrazia e crescita", 1998, vol. XVI n. 2, pag. 90 e segg..); interventi su siti internet di divulgazione: VOXEU.org (3/11/2011) ATTIVITA EDITORIALI, DI REFEREE, RECENSIONI E DI DIREZIONE SCIENTIFICA Svolge attività di referee e recensioni per conto delle riviste Journal of Economic Theory, Journal of Economic Dynamics and Control, Journal of Health Economics, Journal of Macroeconomics, International Journal of Industrial Organization, Applied Economics, Applied Economics Letters, European Journal of Political Economy, Journal of Economic Behaviour and Organization, Structural Change and Economic Dynamics, Journal of Evolutionary Economics, Journal of Public Economic Theory, Journal of Business Research, Economic Modelling, International Journal of Production Economics, Econometric Reviews, Bulletin of Economic Research, Optimization, Annals of Tourism Research, Tourism Management, E-journals, Labour, Economic Notes, Ricerche Economiche, Rivista Italiana degli Economisti, Politica Economica, Economia Politica, L Industria, Rivista di Politica Economica. E membro del Comitato Scientifico delle seguenti riviste: Open Economics Journal, Rivista di Politica Economica, Sistema Economico, Rivista Italiana degli Economisti. ( Roberto Cellini ) Catania, 2 Gennaio 2013.

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO )

UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) UNIVERSITÀ CATTOLICA DEL SACRO CUORE FACOLTÀ DI ECONOMIA ESTRATTO DA REGOLAMENTO SUI REQUISITI E SULLA PROCEDURA DI RECLUTAMENTO DI RICERCATORI E DOCENTI (IL REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO ) 1 Requisiti

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco

Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Perché non si può crescere senza ricerca Ignazio Visco Un economia sana e con buone prospettive di crescita deve saper cogliere i frutti del progresso tecnico, che solo adeguati investimenti in ricerca

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia

Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Perugia, 17 febbraio 2013 Ai Soci CIPUR Oggetto: Differenti modalità di copertura dei posti di Professore universitario di ruolo di Prima e Seconda fascia Cari colleghi, la progressiva implementazione

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali. MARCO DI CINTIO Indirizzo CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome MARCO DI CINTIO Indirizzo V. dei Mille n 19, 73020 Cavallino (Lecce) Telefono 3288682577-0832/298788 E-mail marco.dicintio@unisalento.it - marcodicintio@hotmail.com

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1

SUA-RD. Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara. 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 SUA-RD Presidio Qualità Ateneo Università di Ferrara 8 Gennaio 2015 Presidio Qualità Ateneo 1 Finalità della presentazione Questa presentazione ha lo scopo di esaminare le modalità di compilazione della

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD)

LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) LINEE GUIDA per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) Indice 1. Le basi normative e aspetti generali 2. Parte I: obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione

UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI Edizione Convegno Scientifico Internazionale di Neuroetica e I Congresso della Società Italiana di Neuroetica - SINe UNO SGUARDO DA QUALE MENTE? LA PROSPETTIVA NEUROETICA Incontri su Neuroscienze e Società, VI

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Relazioni triennali - Prima sessione 2014. Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014. Dipartimento di Studi Umanistici

Relazioni triennali - Prima sessione 2014. Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014. Dipartimento di Studi Umanistici Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Relazioni triennali - Prima sessione 2014 Data Chiusura 30/05/2014 Cognome Nome Qualifica Dipartimento Ha usufruito di un periodo di congedo per motivi di studio

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei.

Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei. Innovazione e competitività: un confronto settoriale tra l Italia e gli altri Paesi europei. Alessia Amighini (Università del Piemonte Orientale) Versione preliminare Intervento al convegno Innovare per

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BRESCIA Bando di ammissione al Master di II livello in BIM-BASED CONSTRUCTION PROJECT MANAGEMENT (VISUAL PM) ANNO ACCADEMICO 2014/2015 Ai sensi del comma 9 dell art. 7 del D.M. 270/99 e del Regolamento d Ateneo

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di

Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze dell Istituto di Cent anni di scienza del controllo Sergio Bittanti Politecnico di Milano Convegno Prospettive e Impatto dell Automatica nello Sviluppo del Paese e nelle Relazioni Internazionali Accademia delle Scienze

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario

Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Elenco Aziende, Enti e istituti Regionali per il diritto allo studio universitario Abruzzo Azienda per il diritto agli studi universitari (Adsu) Viale dell Unità d Italia, 32 66013 Chieti scalo Tel. +39

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

TEST INGEGNERIA 2014

TEST INGEGNERIA 2014 scienze www.cisiaonline.it TEST INGEGNERIA 2014 Ing. Giuseppe Forte Direttore Tecnico CISIA Roma, 1 ottobre 2014, Assemblea CopI DATI CISIA - MARZO, SETTEMBRE 2014 test erogati al 15 settmebre CARTACEI

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica

Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Università degli Studi di Bergamo Policy sull accesso aperto (Open Access) alla letteratura scientifica Indice 1 Definizioni 2 Premesse 3 Commissione di Ateneo per l Accesso aperto 4 Gruppo di lavoro 5

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE:

Preambolo LA CAMERA DEI DEPUTATI ED IL SENATO DELLA REPUBBLICA HANNO APPROVATO; IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA PROMULGA LA SEGUENTE LEGGE: LEGGE 12 MARZO 1968, n. 442 (GU n. 103 del 22/04/1968) ISTITUZIONE DI UNA UNIVERSITÀ STATALE IN CALABRIA. (PUBBLICATA NELLA GAZZETTA UFFICIALE N.103 DEL 22 APRILE 1968) URN: urn:nir:stato:legge:1968-03-12;442

Dettagli

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO

CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO CHE COS E UN ARTICOLO SCIENTIFICO è il resoconto di uno studio completo e originale, con struttura ben definita e costante: rappresenta il punto finale di una ricerca (in inglese: paper, article) STRUTTURA

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae

AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO. Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Nausicaa Elena Milani Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Luogo e data di nascita Ponte dell Olio (PC), 7 September 1984 Cittadinanza: Italiana

Dettagli

Corso di Studio in (Classe L-18) (Classe LM-77) Guida dello studente A.A. 2014/2015. Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale

Corso di Studio in (Classe L-18) (Classe LM-77) Guida dello studente A.A. 2014/2015. Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale Guida dello studente A.A. 2014/2015 Agli Studenti del Dipartimento di Economia Aziendale UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. d ANNUNZIO CHIETI-PESCARA GUIDA DELLO STUDENTEE OFFERTA FORMATIVAA e PROGRAMMI di INSEGNAMENTO

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA

ALLEGATO 2 A) TITOLI ABILITANTI DI ACCESSO ALLA GRADUATORIA ALLEGATO 2 TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI DELLA TERZA FASCIA DELLE GRADUATORIE AD ESAURIMENTO DEL PERSONALE DOCENTE ED EDUCATIVO DELLE SCUOLE ED ISTITUTI DI OGNI ORDINE E GRADO, APPROVATA CON D.M 27

Dettagli

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia

Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Legami familiari ed accesso alle professioni in Italia Michele Pellizzari, Gaetano Basso, Andrea Catania, Giovanna Labartino, Davide Malacrino e Paola Monti 1 Premessa Questo rapporto analizza il settore

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

APPENDICE A. DATI CLIMATICI

APPENDICE A. DATI CLIMATICI APPENDICE A. DATI CLIMATICI A.1 Temperature esterne invernali di progetto UNI 5364 Torino -8 Reggio Emilia -5 Alessandria -8 Ancona -2 Asti -8 Ascoli Piceno -2 Cuneo -10 Macerata -2 Alta valle cuneese

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile

email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile email: vito.introna@uniroma2.it telefono: +39.0672597179 luogo: Dip. di Ing. Mecc., st. 2102/13 Sito internet personale: non disponibile Orario di ricevimento studenti: su appuntamento via mail * foto

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

Informazioni personali

Informazioni personali Informazioni personali Nome e cognome Alessandro Melchionna Laurea Scienze Statistiche Presetaie Le mie esperienze professionali e le competenze acquisite gravitano in diversi domini, quali quello del

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte.

La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. 1. Premessa. La valutazione della ricerca nell area dell Economia Aziendale. Alcune proposte. La comunità dei docenti e ricercatori dell area di Economia Aziendale, rappresentata dalle società scientifiche

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II*

CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II* CINECA - NOTE TECNICHE per la compilazione della Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) PARTE I e II* Indice 1. Informazioni generali 2. Parte I: obiettivi, gestione e risorse del Dipartimento

Dettagli

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI

CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI CURRICULUM VITAE MARIA CRISTINA ARCURI DATI PERSONALI Luogo e data di nascita: Catanzaro 29/03/1984 Residenza/Domicilio: Viale G. Rustici, 52 43123 Parma (PR) Stato civile: Nubile POSIZIONE ATTUALE Assegnista

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici

Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici Documento di accompagnamento: mediane dei settori non bibliometrici 1. Introduzione Vengono oggi pubblicate sul sito dell ANVUR e 3 tabelle relative alle procedure dell abilitazione scientifica nazionale

Dettagli

Marco Galvagno. ALTRE POSIZIONI Responsabile formazione del Contamination Lab dell Università degli Studi di Catania

Marco Galvagno. ALTRE POSIZIONI Responsabile formazione del Contamination Lab dell Università degli Studi di Catania Marco Galvagno Dipartimento di Economia e Impresa Università degli Studi di Catania Corso Italia, 55-95129 Catania tel. 095 7537644 fax. 095 7537510 email: mgalvagno@unict.it www.marcogalvagno.com POSIZIONE

Dettagli

Perché AIM Italia? (1/2)

Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia Perché AIM Italia? (1/2) AIM Italia si ispira ad un esperienza di successo già presente sul mercato londinese Numero di società quotate su AIM: 1,597 Di cui internazionali: 329 Quotazioni su

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

Governance e performance nei servizi pubblici locali

Governance e performance nei servizi pubblici locali Governance e performance nei servizi pubblici locali Anna Menozzi Lecce, 26 aprile 2007 Università degli studi del Salento Master PIT 9.4 in Analisi dei mercati e sviluppo locale Modulo M7 Economia dei

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012

VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO. Verbale n. 1/2012 VERBALE DELLA RIUNIONE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Verbale n. 1/2012 Il giorno 20 marzo 2012 alle ore 15.00 presso la sede universitaria di Via dei Caniana n. 2, si

Dettagli

Dr. Maurizio Apicella

Dr. Maurizio Apicella Dr. Maurizio Apicella Nato a Campagna (SA) il 2.2.1962 Residente in Roma Coniugato con 2 figli FORMAZIONE 1985 Laurea in Giurisprudenza, Università di Salerno 1987 Master Formez per Consulenti di Direzione

Dettagli

WORLD. natural. Conoscenza e gestione dei Beni naturali iscritti nella lista del patrimonio mondiale UNESCO (Dolomiti e altri siti montani)

WORLD. natural. Conoscenza e gestione dei Beni naturali iscritti nella lista del patrimonio mondiale UNESCO (Dolomiti e altri siti montani) In collaborazione con Con il patrocinio di università degli studi di Torino WORLD natural HERITAGE MANAGEMENT Paolo Ordigoni - Torri del Vajolet da Passo Santner, 2007 Conoscenza e gestione dei Beni naturali

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE

29, 19 30 2010, 240 24 2014, 478) INDICE Regolamento per l attribuzione a professori e ricercatori dell incentivo di cui all art. 29, comma 19 della legge 30 dicembre 2010, n. 240 (emanato con decreto rettorale 24 ottobre 2014, n. 478) INDICE

Dettagli

La valutazione dei corsi di dottorato

La valutazione dei corsi di dottorato La valutazione dei corsi di dottorato Approvato dal Consiglio Direttivo nella seduta del 15 Dicembre 2014 1 Premessa Questo documento illustra i criteri e gli indicatori che l ANVUR intende utilizzare

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze.

CURRICULUM VITAE. Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. CURRICULUM VITAE Dr. BRUNO DEI nato a Scandicci il 16 novembre 1946 e residente in Via Pietro Dazzi n. 9 Firenze. Titolo di Studio: Laurea Economia e Commercio conseguita il 17.04.1973 presso l Università

Dettagli