DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI. Determinazione n del 20/10/2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI. Determinazione n. 1580 del 20/10/2015"

Transcript

1 Prop. n del DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE SERVIZIO DEMANIO, PATRIMONIO, CASA, PROVVEDITORATO E CONTRATTI Determinazione n del 20/10/2015 Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE PER IL SERVIZIO DI AMALTIMENTO PER I RIFIUTI SPECIALI E O PERICOLOSI DI CONSUMABILI ESAUSTI- TRAMITE PROCEDURA MEPA RDO - AFFIDAMNETO ED IMPEGNO DI SPESA ( CIG:ZC4166FD2E ) DITTA ECO LASER INFORMATICA Il DIRIGENTE Visto il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 T.U.O.E.L. ed in particolare: - l art. 107 sulle competenze dirigenziali; - gli artt. da 182 a 185 sulle fasi della spesa; Visto lo Statuto dell Ente; Richiamate - la deliberazione della Giunta Comunale n. 310 del 29/12/2014 di approvazione del vigente Regolamento sull ordinamento degli uffici e dei servizi ; - la Deliberazione di Giunta Comunale n. 104 del 13/05/2015, relativa alla modifica della nuova macrostruttura organizzativa dell Amministrazione Comunale e relativo funzionigramma; - la Deliberazione del Consiglio Comunale n. 42 del 20/07/2015, con la quale sono stati approvati il Bilancio di previsione 2015, il Bilancio pluriennale 2015/2017 e la Relazione Previsionale e Programmatica 2015/2017; - la Deliberazione di Giunta Comunale n. 208 del 17/09/2015, immediatamente eseguibile, con la quale è stato approvato il Piano Esecutivo di Gestione (P.E.G.) per l anno 2015, e con la quale i Dirigenti e Responsabili di Servizio sono stati autorizzati ad adottare gli atti di gestione finanziaria relativi alle spese conesse alla realizzazione degli obiettivi loro assegnati col P.E.G.; Visto il decreto del Sindaco protocollo n del 18/05/2015 con il quale è stato conferito alla Dr.ssa Laura Felici, con decorrenza 01/06/2015 e fino al 31/05/2018 salvo proroga, l incarico di Dirigente del Dipartimento Attività economico-finanziare e amministrative per l esercizio delle funzioni dirigenziali previste dall art. 107 del decreto legislativo 18/08/2000 n. 267 nell ambito delle competenze attribuite ai servizi comunali con deliberazione della Giunta Comunale n. 104 del 13/05/2015; Visto il provvedimento del Dirigente del Dipartimento Attività economico-finanziare e amministrative protocollo n del 04/06/2015 con il quale è stato attribuito al dipendente Giuseppe Cespi Polisiani l incarico di Responsabile della Posizione Organizzativa del Servizio Demanio, Patrimonio, Casa, provveditorato e Contratti fino alla scadenza dell incarico del dirigente; Visto il provvedimento del Dirigente del Dipartimento Attività economico-finanziare e amministrative protocollo n del 01/10/2015, con il quale sono state delegate al Sig. Giuseppe Cespi Polisiani, nella sua qualifica di Responsabile della Posizione Organizzativa del Servizio

2 Demanio, Patrimonio, Casa, provveditorato e Contratti, competenze dirigenziali per la firma degli atti dirigenziali e la sottoscrizione degli atti deliberativi per il periodo dal 01/10/2015 al 05/10/2015 relativamente alle materie di competenza del Servizio Demanio, Patrimonio, Casa., Provveditorato e Contratti e per programmata assenza dal servizio del dirigente; Considerato: - che si rende necessario provvedere al servizio di smaltimento dei rifiuti speciali e/o pericolosi prodotti dalla stampa informatica quali consumabili esausti, toner e cartucce al fine di assicurare il normale funzionamento degli uffici dell Ente; - Che non sono attive Convenzioni Consip aventi ad oggetto forniture in acquisto con caratteristiche uguali o comparabili con quelle oggetto della presente procedura di fornitura, come risulta dalla dichiarazione in atti resa in data dal responsabile del servizio Provveditorato; - Che in assenza di apposita Convenzione Consip, l art. 7. comma 2, del D.L. n. 52/2012, come convertito nella legge n. 94/2012, impone alle amministrazioni pubbliche di cui all'articolo 1 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 di fare ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione ovvero ad altri mercati elettronici istituiti ai sensi del medesimo articolo 328', per gli acquisti di beni e servizi di importo inferiore alla soglia di rilievo comunitario,. - Che l articolo 328 del DPR n. 207/2010 prevede che le Stazioni Appaltanti possono effettuare acquisti di beni e servizi al di sotto del valore della soglia comunitaria attraverso un confronto concorrenziale delle offerte pubblicate all interno del mercato elettronico MEPA o delle offerte ricevute sulla base di una richiesta di offerta rivolta ai fornitori abilitati oppure in applicazione delle procedure di acquisto in economia di cui al Capo II dello stesso DPR; - Che l art. 10, comma 4, del Regolamento per l acquisto di beni e servizi in economia approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 82 del , disciplina le modalità di svolgimento della procedura di cottimo fiudicario; Precisato che l utilizzo del Mercato Elettronico PA Mepa presenta i seguenti benefici: - riduzione dei costi del processo di acquisto e dei tempi di contrattazione; - potenziale espansione della base fornitori, tale da permettere una facile individuazione di Ditte sempre più competitive; - facilità di confronto dei prodotti e trasparenza informativa, grazie all utilizzo dei cataloghi on line; - possibilità di tracciare gli acquisti e controllare la spesa - eliminazione dei supporti cartacei; Considerato che per la fornitura del bene di che trattasi è stato attivato il procedimento di Rdo (Richiesta di Offerta), tenuto conto del fatto che tale procedura presenta il vantaggio di poter specificare condizioni particolari di fornitura rispetto a quanto indicato in catalogo on line ed inoltre consente il coinvolgimento di un numero elevato di fornitori che hanno offerte attive per il meta prodotto cui si riferisce la RdO n (dati generali della procedura), che allegata al presente atto ne forma parte integrante e sostanziale; Ritenuto opportuno, per quanto sopra detto, utilizzare tale procedura per l individuazione del fornitore dei beni sopra specificati; Rilevato che in data si è proceduto alla richiesta di offerta sul portale Consip (MEPA) per un importo di spesa presunto di 900,00, oltre IVA a cui sono stati invitati i seguenti fornitori: o Alfa Multiservizi s.r.l. o C2 o Carto Copy Service o Eco Laser Informatica srl o Ecotoner s.r.l.

3 o Gecal o Myo o Sprint o Tecnoteam 90 srl Visto che nel termine perentorio del sono pervenute n. 1 (una) offerta economica, come da scheda allegata; Visto che, sulla base dell offerta ritenuta valida e dall analisi della stessa, viene individuata quale offerta più conveniente per l amministrazione quella della ditta Eco Laser Informatica s.r.l., alla quale pertanto si affida la fornitura di che trattasi di: n. 22 contenitori totali di cui n. 18 presso la Sede Comunale, n. 1 contenitore per la sede della Biblioteca Comunale, n. 1 contenitore per la sede del Corpo di Polizia Locale, n. 1 contenitore presso la sede dell Asilo Nido Comunale L Aquilone, n. 1 contenitore presso la scuola comunale dell Infanzia Renato Borelli e n. 2 ritiri annui presso la sede comunale e n. 1 ritiro annuo per ciascuna altra sede sopra indicata concordati con l Amministrazione tramite l abbonamento ZeroZerotoner della BERG PHI S.R.L. che provvederà alla gestione completa per lo smaltimento per i rifiuti speciali prodotti dalla stampa informatica e alla compilazione di F.I.R, registri e MUD e da ogni responsabilità a livello normativo in cui l Ente incorre;per un importo totale pari ad 840,00 oltre iva secondo il disciplinare del mercato elettronico, come da riepilogo delle attività di esame delle offerte ricevute, che allegato al presente atto ne forma parte integrante e sostanziale; Visto l art. 3 della legge 13 agosto 2010 recante norme in materia di tracciabilità dei flussi finanziari, come modificato dagli artt. 6 e 7 del decreto-legge n. 187 convertito con legge del n. 217; Vista altresì la recente determinazione dell Autorità per la Vigilanza sui Contratti Pubblici di Lavori, Servizi e Forniture n. 4 del 7 luglio 2011 di riordino circa quanto affermato in materia di tracciabilità dei flussi finanziari in atti precedenti; Dato atto che l importo del contratto da affidare per il servizio di smaltimento di rifiuti speciali e o pericolosi di consumabili è di 840,00 IVA esclusa e che il Codice Identificativo di Gara attribuito dall A.V.C.P. è: ZC4166FD2E, Dato atto che, ai sensi e per gli effetti dell art. 183 del decreto legislativo 18 agosto 2000, n. 267, è stata puntualmente determinata la spesa complessiva dell intervento ed individuato il creditore dell Ente; Ravvisata la rispondenza del presente atto ai principi di regolarità e correttezza amministrativa ai sensi e per gli effetti dell art. 147-bis del decreto legislativo 18 agosto 2000, 267. Dato atto che il presente provvedimento deve essere sottoposto al Dirigente del Dipartimento Risorse Finanziarie ed Economiche per la verifica della regolarità contabile e l apposizione del visto ai sensi dell art. 151 comma 4 del decreto legislativo , n. 267, attestante la copertura finanziaria; Visto il Decreto Legge 1 luglio 2009 n. 78, coordinato con la legge di conversione 3 agosto 2009 n. 102, che ha introdotto alcuni provvedimenti anticrisi nonché la proroga di alcuni termini, in particolare, l'art. 9 rubricato Tempestività dei pagamenti delle Pubbliche Amministrazioni, che, al comma 1, al fine di garantire la tempestività dei pagamenti della Pubbliche Amministrazioni per forniture e appalti e la formazione di debiti pregressi, in attuazione della Direttiva 2000/35/CE del Parlamento Europeo, prevede puntuali obblighi a carico delle Pubbliche Amministrazioni incluse nell'elenco adottato dall'istat ai sensi del comma 5, art. 1 Legge , con l onere per il funzionario che adotta provvedimenti che comportano impegni di spesa, di accertare preventivamente

4 che il programma dei conseguenti pagamenti sia compatibile con i relativi stanziamenti di bilancio e con le regole di finanza pubblica e comportando la relativa violazione responsabilità disciplinare ed amministrativa; Visto lo Statuto dell Ente; Visto il vigente Regolamento di Contabilità; Visto il Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267 Testo unico delle leggi sull ordinamento degli enti locali, in particolare gli artt. 107 e 192 e ritenuta la propria competenza in materia, D E T E R M I N A 1. Di procedere all acquisto, tramite il Mercato Elettronico Consip, a seguito di procedura di richiesta di offerta (RdO), del Servizio di smaltimento di rifiuti speciali e o pericolosi di consumabili per l Ente; 2. Di affidare Servizio di smaltimento di rifiuti speciali e o pericolosi di consumabili alla Ditta Eco Laser Informatica s.r.l. CIG ZC4166FD2E, ditta accreditata sul Mercato Elettronico per la Pubblica Amministrazione (MEPA) alle condizioni indicate nella RdO e nell offerta economica presentata e nel riepilogo delle attività di esame, allegati al presente atto per farne parte integrante e sostanziale, per l importo di 840,00, oltre Iva, e così per un totale di 1.024,80 (iva inclusa) per la durata di n. 12 mesi dalla stipula del contratto digitale; 3. Di perfezionare l acquisto, di cui al presente impegno, con le modalità e nelle forme previste nel mercato elettronico; 4. Di imputare la spesa di 1.024,80 a favore della ditta Eco Laser Informatica s.r.l. sul seguente capitolo di bilancio in corso: 1.024,80 al cap SPESE PER ATTIVITA' UFFICIO PROVVEDITORATO - PRESTAZIONI DI SERVIZIO, bilancio in corso, cig: ZC4166FD2E; per provvedere al pagamento delle fatture relativa al servizio in oggetto; 5. di provvedere, con successivo atto, alla liquidazione della spesa a prestazione avvenuta e verificata; 6. di dare atto che ai sensi dell art. 10 del vigente contratto di tesoreria: - le spese e le tasse inerenti l esecuzione dei pagamenti saranno poste a carico del beneficiario; - il tesoriere è autorizzato a trattenere dall importo nominale del mandato l ammontare delle spese in questione e, alla mancata corrispondenza fra la somma definitivamente versata e quella del mandato medesimo, sopperirà formalmente sia l indicazione del titolo che del netto pagato; 7. di pubblicare il presente atto sul sito istituzionale dell Ente, alla sezione Amministrazione aperta ai sensi del D.L: 33 del ; 8. di trasmettere il presente provvedimento al dirigente del Dipartimento Risorse Finanziarie ed Economiche per l apposizione del visto di regolarità contabile ai sensi dell art. 151 comma 4 del decreto legislativo n. 267 e per gli ulteriori adempimenti di competenza;

5 9. di pubblicare la presente determinazione entro cinque giorni dall adozione all Albo Pretorio online dell Ente per quindici giorni consecutivi ai sensi dell art. 17 del vigente Regolamento sull ordinamento degli uffici e dei servizi. Monterotondo, Il Responsabile del Servizio Demanio, Patrimonio, Casa, Provveditorato e Contratti con delega di funzioni dirigenziali - nota prot. n /2015 Giuseppe Cespi Polisiani SERVIZI FINANZIARI E CONTABILI Provvedimento senza rilevanza contabile. Provvedimento che comporta impegno di spesa: si appone visto di regolarità contabile, ai sensi dell art. 151 comma 4 del D.Lgs n. 267, e si attesta la copertura finanziaria. Provvedimento che comporta affidamento con imputazione a residui: si attesta la copertura finanziaria. Provvedimento che comporta impegno di spesa: non è possibile apporre visto di regolarità contabile per attestazione della copertura finanziaria per i seguenti motivi: Atto di liquidazione trasmesso al servizio finanziario per i conseguenti adempimenti. Il Dirigente del Dipartimento Risorse Finanziarie ed Economiche (Dr.ssa Laura Felici)

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 1398 del 10/07/2014

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 1398 del 10/07/2014 Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO Determinazione n. 1398 del 10/07/2014 Oggetto: ACQUISTO DI CARTE IN RISME A4 E A3 PER L'ENTE - AFFIDAMENTO E IMPEGNO ( CIG:Z131015BCC)

Dettagli

DIPARTIMENTO DELLA VIGILANZA E DELLA POLIZIA LOCALE. GESTIONE DEL P.E.G. anno 2013. Determinazione n. 1109 del 30/05/2013

DIPARTIMENTO DELLA VIGILANZA E DELLA POLIZIA LOCALE. GESTIONE DEL P.E.G. anno 2013. Determinazione n. 1109 del 30/05/2013 DIPARTIMENTO DELLA VIGILANZA E DELLA POLIZIA LOCALE GESTIONE DEL P.E.G. anno 2013 Determinazione n. 1109 del 30/05/2013 Oggetto: Affidamento fornitura materiale hardware n. 1 NAS con 2HDD da 2TB Corpo

Dettagli

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015

Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO. Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Il DIPARTIMENTO RISORSE FINANZIARIE ED ECONOMICHE UFFICIO PROVVEDITORATO Determinazione n. 106 del 03/02/2015 Oggetto: ACQUISTO MATERIALE TIPOGRAFICO '' DIVORZIO BREVE- SEPARAZIONI CONSENSUALI'' PER IL

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 936 del 06/07/2015

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 936 del 06/07/2015 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 625/2015 Determinazione n. 936 del 06/07/2015 Oggetto: ACQUISTO SUL MEPA DEL SERVIZIO DI MANUTENZIONE E ASSISTENZA SOFTWARE DI BASE

Dettagli

Determinazione n. 192 del 10/02/2014

Determinazione n. 192 del 10/02/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO Servizio Patrimonio, Restauri e Gestione Alloggi Pubblici Determinazione n. 192 del 10/02/2014 Proposta n.103 del 14/01/2014 Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE PER LA STIPULA

Dettagli

Visto il provvedimento del Sindaco del 29.12.2010 protocollo n. 55571 con il quale è stato conferito alla sottoscritta l incarico di dirigente del

Visto il provvedimento del Sindaco del 29.12.2010 protocollo n. 55571 con il quale è stato conferito alla sottoscritta l incarico di dirigente del DIPARTIMENTO DELLA VIGILANZA E DELLA POLIZIA LOCALE GESTIONE DEL P.E.G. anno 2013 Determinazione n. 1451 del 11/07/2013 OGGETTO: Determina a contrarre per la fornitura ed istallazione del software Antivirus

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. NUM. 309/2014 Determinazione n. 221 del 13/02/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO, IMPEGNO SPESA E APPROVAZIONE SCHEMA CONTRATTUALE PER SERVIZIO

Dettagli

DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO Servizio Edilizia Privata. Determinazione n. 180 del 04/02/2014

DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO Servizio Edilizia Privata. Determinazione n. 180 del 04/02/2014 Proposta n. 211 Data 24/01/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO Servizio Edilizia Privata Determinazione n. 180 del 04/02/2014 Oggetto: DETERMINA A CONTRARRE PER LA MANUTENZIONE DELL'AUTOVETTURA FIAT

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 222 del 13/02/2014

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 222 del 13/02/2014 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi PROP. N. 307/2014 Determinazione n. 222 del 13/02/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO, IMPEGNO SPESA E APPROVAZIONE CONTRATTO ASSISTENZA E MANUTENZIONE

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 1514 del 17/07/2013

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 1514 del 17/07/2013 Prop. n. 1661/2013 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi Determinazione n. 1514 del 17/07/2013 Oggetto: AFFIDAMENTO ED IMPEGNO DI SPESA PER HOSTING SITO WEB ISTITUZIONALE ALL'A.P.SYSTEMS

Dettagli

Determinazione n. 669 del 03/04/2014

Determinazione n. 669 del 03/04/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 669 del 03/04/2014 Oggetto: AFFIDAMENTO LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DEL TETTO DI COPERTURA DELLA CHIESA

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1023 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale: acquisto notebook completo

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 77 DEL 27.03.2014 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico per la manutenzione degli ascensori delle residenze dell ESU di Verona. CIG n. Z7F0E74971. IL DIRETTORE RICHIAMATO l art.

Dettagli

Determinazione n. 1324 del 30/06/2014

Determinazione n. 1324 del 30/06/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 1324 del 30/06/2014 Oggetto: CIMITERO COMUNALE IN VIALE G.MAZZINI - COTTIMO FIDUCIARIO LAVORI MANUTENZIONE STRAORDINARIA

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 10/03/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 101 del 10/03/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO SETTORE CONTABILE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 19 del 10/03/2015 OGGETTO: ACQUISTO

Dettagli

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015

COMUNE DI NERETO AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE 25/02/2015 COMUNE DI NERETO COPIA N. Registro Generale 83 del 25/02/2015 AREA CONTABILE E SVILUPPO ECONOMICO UFFICIO DEL PERSONALE DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE N. Registro di Settore 14 del 25/02/2015 OGGETTO: ORDINE

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 49 del 29/01/2014 del registro generale OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER L'ACQUISIZIONE

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 95 DEL 15.04.2014 OGGETTO: RDO nel mercato elettronico per la manutenzione degli impianti antincendio degli edifici dell ESU di Verona. CIG n Z150E7494E. IL DIRETTORE RICHIAMATO

Dettagli

OPERE PUBBLICHE Servizio Opere Pubbliche. Determinazione n. 231 del 17/02/2015

OPERE PUBBLICHE Servizio Opere Pubbliche. Determinazione n. 231 del 17/02/2015 OPERE PUBBLICHE Servizio Opere Pubbliche Determinazione n. 231 del 17/02/2015 Oggetto: IMPEGNO SPESA E AFFIDAMENTO SERVIZIO DI MANUTENZIONE DEGLI IMPIANTI ANTINCENDIO MOBILI E FISSI PRESENTI NEGLI IMMOBILI

Dettagli

SETTORE TRE D E T E R M I N A Z I O N E

SETTORE TRE D E T E R M I N A Z I O N E SETTORE TRE Servizio CED Innovazione Tecnologica e Informatica- Gestione Reti D E T E R M I N A Z I O N E (art. 107, D. Leg.vo 18.08.2000, n. 267) N. 346 del 19 Luglio 2013 OGGETTO: IMPEGNO DI SPESA PER

Dettagli

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 495 del 18/03/2014

Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi. Determinazione n. 495 del 18/03/2014 prop. n. 457/2014 Segreteria e Direzione Generale Servizio Sistemi Informativi Determinazione n. 495 del 18/03/2014 Oggetto: MIGRAZIONE DEL CONTRATTO DI TELEFONIA MOBILE, PER TRASMSSIONE VOCE, TRASMISSIONE

Dettagli

DETERMINA N. 210 / 14 DEL 15/05/2014

DETERMINA N. 210 / 14 DEL 15/05/2014 COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) SETTORE ECONOMATO CODICE SERVIZIO ECONOMATO DETERMINA N. 210 / 14 DEL 15/05/2014

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 1 del 07.01.2014 OGGETTO: Acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario tramite

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA

COMUNE DI ORIO LITTA COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di LODI Piazza Aldo Moro, 2-26863 Orio Litta (Lo) RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Catalano Rag. Giuseppe TITOLARE POSIZIONE ORGANIZZATIVA N. 3 Servizio pubblica istruzione e cultura

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 81300DEL 10/10/2014 REG. SERVIZIO N. 970DEL 09/10/2014

Dettagli

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como

C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como C O M U N E D I S A N S I R O Provincia di Como SERVIZIO AMMINISTRATIVO E CONTABILE N. 65 del 27-03-2012 Oggetto: AFFIDAMENTO INCARICO PER LA COMPILAZIONE E TRASMISSIONE MODELLO 770 - TRIENNIO FISCALE

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari DI DETERMINAZIONE COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari Servizio Affari Generali COPIA DI DETERMINAZIONE Registro del Servizio N. 437 del 31.12.2013 OGGETTO: Acquisizione in economia mediante cottimo fiduciario - attività

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 384 0DEL 06/05/2015 REG. SERVIZIO N. 500DEL 05/05/2015

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 518 del 07/09/2015 del registro generale OGGETTO: MANUTENZIONE E GESTIONE IMPIANTI

Dettagli

Determinazione Dirigenziale N. 478 del 01/04/2016

Determinazione Dirigenziale N. 478 del 01/04/2016 Determinazione Dirigenziale N. 478 del 01/04/2016 Classifica: 005.10.04 Anno: 2016 (6711013) Oggetto AFFIDAMENTO PER LA FORNITURA DI CARTA PER SERVIZI E UFFICI DELLA CITTA METROPOLITANA TRAMITE ORDINE

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 71 DEL 24.03.2014 OGGETTO: Indizione di RDO nel mercato elettronico per il servizio di derattizzazione presso le residenze di Piazzale Scuro 12, Vicolo Campofiore 2/b e Via S.

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 03/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Affari Generali - Personale SETTORE : Licheri Sandra. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 03/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Affari Generali - Personale Licheri Sandra DETERMINAZIONE N. in data 1940 03/10/2013 OGGETTO: Indizione di richiesta di offerta tramite procedura di acquisto in

Dettagli

COMUNE DI MONTRESTA. Provincia di Oristano C O P I A. Servizio Amministrativo. Determinazione del responsabile. N Settoriale 47 del 08/04/2016

COMUNE DI MONTRESTA. Provincia di Oristano C O P I A. Servizio Amministrativo. Determinazione del responsabile. N Settoriale 47 del 08/04/2016 COMUNE DI MONTRESTA Provincia di Oristano Servizio Amministrativo Determinazione del responsabile N Settoriale 47 del 08/04/2016 Oggetto: RINNOVO CASELLE PEC COMUNE DI MONTRESTA TRAMITE MEPA CONSIP - AFFIDAMENTO

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari

COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari COMUNE DI SAN VITO Provincia di Cagliari SERVIZIO LAVORI PUBBLICI COPIA DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 237 del 28.03.2014 registro generale N. 115 del 28.03.2014 registro del servizio

Dettagli

PROVINCIA DI ORISTANO

PROVINCIA DI ORISTANO PROVINCIA DI ORISTANO PROVÌNTZIA DE ARISTANIS SETTORE LAVORO, FORMAZIONE PROFESSIONALE, POLITICHE SOCIALI E AVVOCATURA Servizi Amministrativi Politiche per il Lavoro e Formazione professionale DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE

COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE COMUNE DI FUCECCHIO FIRENZE Proposta nr. 90 Del 05-03-2014 Determinazione nr. 88 Del 20-02-2014 OGGETTO: Lavori di adeguamento alla normativa di sicurezza stradale Viale Colombo del Capoluogo. aggiudicazione

Dettagli

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto:

Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità. n 224 del 31/05/2013. Oggetto: Tipo atto: Decreto dirigenziale soggetto a controllo contabile e di legittimità n 224 del 31/05/2013 Struttura organizzativa : Settore bilancio e finanze Dirigente responsabile : Dirigente Mascagni Fabrizio

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 146 DEL 12.05.2015

DETERMINAZIONE N. 146 DEL 12.05.2015 DETERMINAZIONE N. 146 DEL 12.05.2015 OGGETTO: Servizio di assistenza impianto telefonico Affidamento servizio a seguito di procedura R.D.O. tramite M.E.P.A. alla Ditta IPM Service di Oristano. IL SEGRETARIO

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 800 del 14/11/2014 del registro generale OGGETTO: AFFIDAMENTO IN ECONOMIA A COTTIMO

Dettagli

Determinazione n. 2041 del 31/10/2014

Determinazione n. 2041 del 31/10/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 2041 del 31/10/2014 Oggetto: IMPEGNO SPESA E AFFIDAMENTO LAVORI MANUTENZIONE IMPIANTI TERMICI STAGIONE INVERNALE

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 335 del 26/08/2015 Reg. n.59 del 26/08/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE TECNICO MANUTENZIONE BENI Oggetto:

Dettagli

SERVIZI ALLA PERSONA

SERVIZI ALLA PERSONA Argelato Bentivoglio Castello D'Argile Castel Maggiore Galliera Pieve di Cento S. Giorgio di Piano S. Pietro in Casale (Provincia di Bologna) SERVIZI ALLA PERSONA AREA STAFF AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015

COMUNE DI USSANA. Area Giuridica. DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 COMUNE DI USSANA Area Giuridica DETERMINAZIONE N. 316 in data 23/12/2015 OGGETTO: Acquisizione di servizi mediante ricorso al mercato elettronico della pubblica amministrazione. Acquisizione espansione

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 274 DEL 26.11.2014 OGGETTO: Fornitura carta per fotocopiatrice formati A/4 e A/3 gr 80 per gli uffici amministrativi dell ESU - CIG n. Z6411D5858. RICHIAMATO l art. 14 comma 5

Dettagli

COMUNE DI BANARI SETTORE TECNICO-VIGILANZA SETTORE : SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE SERVIZIO : CAU MAURO RESPONSABILE: DETERMINAZIONE N.

COMUNE DI BANARI SETTORE TECNICO-VIGILANZA SETTORE : SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE SERVIZIO : CAU MAURO RESPONSABILE: DETERMINAZIONE N. COMUNE DI BANARI SETTORE : SETTORE TECNICO-VIGILANZA SERVIZIO : SERVIZIO DI POLIZIA LOCALE RESPONSABILE: DETERMINAZIONE N. IN DATA CAU MAURO 97 19/02/2016 OGGETTO: Affidamento alla Società Sistema Service

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE G2 - COMUNICAZIONE --- COMUNICAZIONE Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 71 del 20/02/2015 Registro del Settore N. 3 del 16/02/2015 Oggetto: Servizio di fornitura di prodotti a stampa

Dettagli

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _

COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ COMUNE DI QUARTO PROVINCIA DI NAPOLI _ AREA ECONOMICO FINANZIARIA DETERMINAZIONE N. 67 DEL 23/06/2015 REPERTORIO GENERALE N. 420 DEL 24/06/2015 OGGETTO: Impegno spesa pubblicazione indizione gara su GURI

Dettagli

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo

COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo COMUNE DI CALCIO Provincia di Bergamo AREA AFFARI GENERALI COPIA DETERMINAZIONE N.6/ 2 DEL 09/01/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI POSTA ELETTRONICA CERTIFICATA - NR. 5 CASELLE PEC PER

Dettagli

Area 1 - Servizi alla Persona- Settore Anagrafe

Area 1 - Servizi alla Persona- Settore Anagrafe ORIGINALE C O M U N E D I M E S T R I N O P R O V I N C I A D I P A D O V A Area 1 - Servizi alla Persona- Settore Anagrafe DETERMINAZIONE NR.177 DEL 04/11/2014 ACQUISTO MATERIALE PER UFFICI DEMOGRAFICI

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA

COMUNE DI ORIO LITTA COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di LODI Piazza Aldo Moro, 2-26863 Orio Litta (Lo) RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Catalano Rag. Giuseppe TITOLARE POSIZIONE ORGANIZZATIVA N. 3 Servizio pubblica istruzione e cultura

Dettagli

COMUNE DI ORIO LITTA

COMUNE DI ORIO LITTA COMUNE DI ORIO LITTA Provincia di LODI Piazza Aldo Moro, 2-26863 Orio Litta (Lo) RESPONSABILE DEL SERVIZIO: Catalano Rag. Giuseppe TITOLARE POSIZIONE ORGANIZZATIVA N. 3 Servizio pubblica istruzione e cultura

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI Servizio Ec. Finanziario e Politiche Sociali C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 5 del 14/01/2014 del registro generale OGGETTO: DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO ECONOMICO FINANZIARIO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 576 del 25/09/2015 del registro generale OGGETTO: AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE

UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE Copia UNIONE DI COMUNI LOMBARDA TERRE VISCONTEE - BASSO PAVESE DETERMINAZIONE N. 191 del 26/08/2015 PIANO DI ZONA_ INTEGRAZIONE FORNITURA, CONFIGURAZIONE E INSTALLAZIONE DI HARDWARE E SOFTWARE IN AMBIENTE

Dettagli

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino

COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COMUNE DI CALUSO Provincia di Torino COPIA SETTORE AMMINISTRATIVO E DEI SERVIZI ALLA PERSONA DETERMINAZIONE N. 40 del 18-05-2016 (art. 183, comma 9 del D.lgs. 18-08-2000 n. 267) OGGETTO : Servizio di ristorazione

Dettagli

COMUNE DI MONTECATINI TERME

COMUNE DI MONTECATINI TERME COMUNE DI MONTECATINI TERME SETTORE POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI POLITICHE GIOVANILI DETERMINAZIONE N. 386 DEL 20/05/2016 OGGETTO: ASSEMBLEE CON I CITTADINI - ACQUISIZIONE TRAMITE ODA DA EFFETTUARSI SUL

Dettagli

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE

CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE CITTA DI PARABITA C.A.P. 73052 PROVINCIA DI LECCE ORIGINALE DETERMINAZIONE SETTORE: SETTORE POLITICHE ECONOMICHE FINANZIARIE E TRIBUTARIE REG. GEN.LE N. 370 DEL 29/04/2015 REG. SERVIZIO N. 440DEL 24/04/2015

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 265 DEL 20.11.2014 OGGETTO: Ordine diretto nel mercato elettronico per l acquisizione di un software gestionale per la contabilità armonizzata, il patrimonio e la fatturazione

Dettagli

Determinazione n. 819 del 29/04/2014

Determinazione n. 819 del 29/04/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 819 del 29/04/2014 Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA PAVIMENTAZIONE BITUMINOSA STRADE DEL TERRITORIO

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE COPIA COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 327 DEL 30/12/2015 OGGETTO: ACQUISTO N. 18 SEDUTE

Dettagli

Determinazione n. 670 del 03/04/2014

Determinazione n. 670 del 03/04/2014 DIPARTIMENTO GOVERNO DEL TERRITORIO SERVIZIO INFRASTRUTTURE E AMBIENTE Determinazione n. 670 del 03/04/2014 Oggetto: LAVORI DI ADEGUAMENTO IMPIANTI E MANUTENZIONE STRAORDINARIA BIBLIOTECA COMUNALE PAOLO

Dettagli

OPERE PUBBLICHE Servizio Opere Pubbliche. Determinazione n. 1849 del 05/09/2013

OPERE PUBBLICHE Servizio Opere Pubbliche. Determinazione n. 1849 del 05/09/2013 OPERE PUBBLICHE Servizio Opere Pubbliche Determinazione n. 1849 del 05/09/2013 Oggetto: IMPEGNO SPESA E AFFIDAMENTO INTERVENTO DI BONIFICA DELL IMMOBILE SITO IN VIA OBERDAN 83-85 IL DIRIGENTE DEL DIPARTIMENTO

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 114 DEL 18/01/2016

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 114 DEL 18/01/2016 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 114 DEL 18/01/2016 SETTORE LAVORI PUBBLICI 2 SERVIZIO MANUTENZIONE FABBRICATI E IMPIANTI SPORTIVI OGGETTO: IMPORTO 4.189,00 SERVIZIO FUNZIONI RSPP IN MATERIA DI SICUREZZA

Dettagli

Comune di Capannoli SETTORE III AMMINISTRATIVO

Comune di Capannoli SETTORE III AMMINISTRATIVO Comune di Capannoli Provincia di Pisa ORIGINALE SETTORE III AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE DI REPERTORIO GENERALE N 207 DEL 06/08/2015 OGGETTO: NOLEGGIO AFFRANCATRICE NEOPOST MOD IS280 PER 60 MESI TRAMITE

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2013-441 DEL 19/04/2013. Comune di Parma

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2013-441 DEL 19/04/2013. Comune di Parma DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N DD/2013-441 DEL 19/04/2013 Comune di Parma Centro di Responsabilità: Centro di Costo: 13050 - S.O. ECONOMATO E LAYOUT VARI Determinazione n. proposta PD\2013-791 2013.IV/10/0.27/0

Dettagli

CITTA' DI MARSALA. (Provincia di Trapani) (PEG N. 6500 ) SERVIZIO GRANDI OPERE E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE. DETERMINAZIONE n. 1384 del 29/12/2015.

CITTA' DI MARSALA. (Provincia di Trapani) (PEG N. 6500 ) SERVIZIO GRANDI OPERE E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE. DETERMINAZIONE n. 1384 del 29/12/2015. CITTA' DI MARSALA (Provincia di Trapani) (PEG N. 6500 ) SERVIZIO GRANDI OPERE E PIANIFICAZIONE TERRITORIALE DETERMINAZIONE n. 1384 del 29/12/2015. OGGETTO: Affidamento della fornitura di materiale di cancelleria

Dettagli

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO

COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO Copia Albo COMUNE DI GONNOSNO PROVINCIA DI ORISTANO DETERMINAZIONE AREA AMMINISTRATIVA N. 130 DEL 30/07/2015 OGGETTO: INDIZIONE PROCEDURA NEGOZIATA DI COTTIMO FIDUCIARIO PER L'AFFIDAMENTO IN ECONOMIA EX

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE. Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Originale Nr. GENERALE 1340 SETTORE Settore Programmazione Economico Finanziario e Fiscalità NR. SETTORIALE 59 DEL 17/12/2014 OGGETTO: FORNITURA ARREDI ED ATTREZZATURE PER IL

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data

COMUNE DI SESTU. Ambiente - Servizi Tecnologici SETTORE : Scarteddu Ugo. Responsabile: DETERMINAZIONE N. 10/10/2013. in data COMUNE DI SESTU SETTORE : Responsabile: Ambiente - Servizi Tecnologici Scarteddu Ugo DETERMINAZIONE N. in data 1985 10/10/2013 OGGETTO: "Servizio di derattizzazione istituti scolastici". Affidamento e

Dettagli

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi

COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi Copia Reg. Gen. n. 596 del 29/12/2015 Reg. n.308 del 29/12/2015 COMUNE DI SAN MICHELE SALENTINO Provincia di Brindisi DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SETTORE AFFARI GENERALI SERVIZIO SOCIALE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 499 DEL 20/08/2015 SETTORE SERVIZI AMMINISTRATIVI, ECONOMICO FINANZIARI, DI SEGRETERIA E AUSILIARI Ufficio Staff del Dirigente I Settore

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 207 DEL 16.09.2014 OGGETTO: Ordine diretto nel mercato elettronico della pubblica amministrazione M.E.P.A. per la fornitura di telecamere per la residenza di Corte Maddalene. CIG

Dettagli

***** COPIA***** UNIONE COMUNI MARMILLA Via Rinascita, 19 09020 Villamar (VS)

***** COPIA***** UNIONE COMUNI MARMILLA Via Rinascita, 19 09020 Villamar (VS) N 133 15/05/2015 REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONI 2015 ***** COPIA***** UNIONE COMUNI MARMILLA Via Rinascita, 19 09020 Villamar (VS) SERVIZIO GESTIONE BIBLIOTECHE E SISTEMA BIBLIOTECARIO DETERMINAZIONE

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO, SCOLASTICO CULTURALE, COMMERCIO DETERMINAZIONE N. 250 DEL 14.12.2012 OGGETTO: Acquisto attraverso lo strumento delle Convenzioni CONSIP

Dettagli

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA

COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA COMUNE DI ANZOLA DELL'EMILIA PROVINCIA DI BOLOGNA DETERMINAZIONE : AREA TECNICA CONVALIDA DETERMINAZIONE N. 174 DEL 09.05.2013 AVENTE AD OGGETTO "IMPEGNO DI SPESA PER LA FORNITURA DI SPECIFICO MATERIALE

Dettagli

COMUNE DI MONTESPERTOLI

COMUNE DI MONTESPERTOLI COMUNE DI MONTESPERTOLI SETTORE : Responsabile: Ufficio: SETTORE I - AFFARI GENERALI Cristina Gabbrielli BANDI GARE CONTRATTI E CONTENZIOSO DETERMINAZIONE N. 833 esecutiva dal 28/11/2013 CLASSIFICAZIONE:

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2145 DEL 09/11/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2145 DEL 09/11/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 2145 DEL 09/11/2015 SETTORE PERSONALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO PERSONALE OGGETTO: SERVIZIO FUNZIONI RSPP IN MATERIA DI SICUREZZA SUL LAVORO DI CUI AL D.LGS 81/08 E S.M.I.

Dettagli

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano

COMUNE DI LACONI. Provincia di Oristano COMUNE DI LACONI Provincia di Oristano SETTORE : Responsabile: UFFICIO AMMINISTRATIVO COMUNALE Dott. Luca Murgia COPIA DETERMINAZIONE N. 667 DEL 11/12/2015 PROPOSTA DETERMINAZIONE N. 670 DEL 11/12/2015

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 466 DEL 22/04/2015

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 466 DEL 22/04/2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 466 DEL 22/04/2015 SETTORE PERSONALE SERVIZIO AMMINISTRATIVO PERSONALE OGGETTO: IMPORTO 7.185,00 CORSI DI ABILITAZIONE E FORMAZIONE USO ATTREZZATURE DI LAVORO ACCORDO STATO

Dettagli

RITENUTO DATO ATTO ESPLETATE RITENUTO TENUTO CONTO CONSIDERATO ATTESO VISTO Esercizio provvisorio e gestione provvisoria, DATO ATTO VISTO VISTO

RITENUTO DATO ATTO ESPLETATE RITENUTO TENUTO CONTO CONSIDERATO ATTESO VISTO Esercizio provvisorio e gestione provvisoria, DATO ATTO VISTO VISTO ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE POLIZIA MUNICIPALE E DEMOGRAFICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 62 DEL 14/04/2014 OGGETTO: FORNITURA MATERIALE DI CANCELLERIA

Dettagli

DECRETO DEL DIRETTORE

DECRETO DEL DIRETTORE DECRETO DEL DIRETTORE N. 186 DEL 28.08.2014 OGGETTO: Ordine diretto nel mercato elettronico per la fornitura di una stampante etichette per inventario dell ESU di Verona. CIG n. Z7610841D5. RICHIAMATO

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Reg. pubbl. N. ORIGINALE lì CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 1004 DEL 31-12-2013 - CORPO DI POLIZIA LOCALE - OGGETTO: Progetto Educazione Stradale. Acquisto di gadget per

Dettagli

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE PRIMO SETTORE - AFFARI GENERALI. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 10/02/2015

COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE PRIMO SETTORE - AFFARI GENERALI. Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 10/02/2015 Nr. Gen.: 79 Nr. Sett.: 16 COMUNE DI CARMIANO PROVINCIA DI LECCE PRIMO SETTORE - AFFARI GENERALI Determinazione Originale del Responsabile ASSUNTA IN DATA 10/02/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRATTARE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO DETERMINAZIONE N. 729 DEL 10/11/2015 SETTORE III Servizi alla Persona Ufficio Cultura, Turismo e Associazionismo OGGETTO:Acquisto tramite Mercato della Pubblica

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 305 DEL 23/12/2014 OGGETTO: AGGIUDICAZIONE

Dettagli

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO

COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO COMUNE DI MONTELEPRE LIBERO CONSORZIO COMUNALE DI PALERMO ORIGINALE SETTORE IV - URBANISTICA - INFRASTRUTTURE E SERVIZI ALLE IMPRESE SUAP N. Generale : 344 del 14/10/2014 DETERMINAZIONE N. 116 DEL 14 ottobre

Dettagli

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del

C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE. N. del + C O M U N E D I G I O V I N A Z Z O Provincia di Bari SETTORE 2 n. 190 Ufficio gare e appalti data 16.06.2014 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N. del Oggetto: fornitura di materiale di cancelleria

Dettagli

Comune di San Michele al Tagliamento

Comune di San Michele al Tagliamento Comune di San Michele al Tagliamento PROVINCIA DI VENEZIA DETERMINAZIONE N 264 del 02/04/2015 OGGETTO: SERVIZIO RACCOLTA E SMALTIMENTO DI RIFIUTI CONTENENTI CEMENTO/AMIANTO, RINVENUTI NEL TERRITORIO COMUNALE

Dettagli

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA

COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA COMUNE DI VILLAMAR PROVINCIA MEDIO CAMPIDANO UFFICIO SEGRETERIA OGGETTO : SERVIZIO DI CONSERVAZIONE SOSTITUTIVA - FORNITURA SOFTWARE E AVVIAMEN- TO DEL SERVIZIO - CIG: Z7316FA7B8 - AFFIDAMENTO AI SENSI

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE TECNICO MANUTENTIVO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 135 DEL 06/04/2016 OGGETTO: RDO SUL MERCATO ELETTRONICO. AFFIDAMENTO DI

Dettagli

Area Metropolitana di Bari

Area Metropolitana di Bari Area Metropolitana di Bari SETTORE SECONDO N. 415 SERVIZIO GARE E APPALTI del 06.11.2015 DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE ORIGINALE N.719 /2015 Oggetto: Procedura l acquisto di un servizio di backup remoto

Dettagli

COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola

COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola COMUNE DI AURANO Provincia del Verbano Cusio Ossola D E T E R M I N A Z I O N E N. 22 Data: 27/10/2015 OGGETTO: AFFIDAMENTO INCARICO MEDIANTE RICORSO AL MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 42/621 del 13/07/2015

DETERMINAZIONE N. 42/621 del 13/07/2015 Comune di Novi Ligure Provincia di Alessandria Copia DETERMINAZIONE N. 42/621 del 13/07/2015 Settore: Sett. 7 - Polizia Municipale Ufficio: Polizia Municipale Oggetto: ACQUISTO DI BLOCCHI DI PREAVVISO

Dettagli

COMUNE DI DECIMOMANNU

COMUNE DI DECIMOMANNU COMUNE DI DECIMOMANNU SETTORE : Settore III Responsabile: Dessi Mauro DETERMINAZIONE N. 514 in data 28/05/2015 OGGETTO: ACQUISTO POSTAZIONI INFORMATICHE PER LA POLIZIA LOCALE - PUBBLICAZIONE RICHIESTA

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1368 / 2015 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: ACQUISTO TRAMITE ODA SUL MERCATO ELETTRONICO DI CARTA BIANCA NEL FORMATO A4

Dettagli

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861835. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp.

COMUNE DI PISA. TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD. Codice identificativo 861835. PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. COMUNE DI PISA TIPO ATTO DETERMINA CON IMPEGNO con FD N. atto DN-12 / 13 del 02/01/2013 Codice identificativo 861835 PROPONENTE Comunicazione - Serv. Informativi - Sp. Cittadino SERVIZIO DI MANUTENZIONE

Dettagli

SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL SEGRETARIO RESPONSABILE DEL SERVIZIO

SERVIZIO AMMINISTRATIVO IL SEGRETARIO RESPONSABILE DEL SERVIZIO OSPEDALE CIVILE di BRICHERASIO ora CASA di RIPOSO - IPAB CITTA' METROPOLITANA di TORINO ---------- ---------- Cap. 10060 Tel. 0121.59137 Fax 0121.599262 DETERMINAZIONE n. 15 del 04.04. 2016 SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Dettagli

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO

COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO COMUNE DI BARI SARDO PROVINCIA OGLIASTRA SERVIZIO AMMINISTRATIVO DETERMINAZIONE N. 140 DEL 8/8/2013 OGGETTO: Affidamento servizi postali del Comune di Bari Sardo. Proroga convenzione mesi 1 convenzione

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI SERVIZIO TECNICO C O P I A DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO N. 416 del 21/07/2015 del registro generale OGGETTO: MANUTENZIONEE GESTIONE IMPIANTI

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE A7 - CULTURA E POLITICHE GIOVANILI --- UFFICIO CULTURA Determinazione dirigenziale Registro Generale N. 475 del 10/07/2015 Registro del Settore N. 64 del 01/07/2015 Oggetto: Affidamento tramite

Dettagli