CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE NOTIZIE UTILI COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE NOTIZIE UTILI COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE"

Transcript

1 COMUNE DI DOLO *** PROVINCIA DI VENEZIA CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE Indirizzo: CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNALE NOTIZIE UTILI Piazzetta Collodi, Dolo (VE) - zona ex piscina Dauli Telefono: Posti Nido: fino a n. 24 bambini da 3 ai 36 mesi PERSONALE Educatori: - 1 educatore ogni 6 piccoli - 1 educatore ogni 8 medi/grandi Coordinatore: - Funzionario amministrativo con laurea in pedagogia Servizio cucina: - 1 cuoca Servizio pulizia: - 2 ausiliarie APERTURA GIORNALIERA DEL SERVIZIO 7.30 / dal lunedì al venerdì Anno scolastico 2013/2014 APERTURA ANNUALE DEL SERVIZIO E disposta dall Amministrazione Comunale. Il nido è aperto da settembre fino a tutto luglio e con chiusura, come per le scuole statali, a Natale e Pasqua e tutte le altre festività nazionali.

2 PRESENTAZIONE DOMANDE DI INSERIMENTO La domanda va presentata su apposito modulo all Ufficio Servizi Sociali del Comune di Dolo: dal 1 dicembre al 30 giugno - (predisposizione della graduatoria in luglio) dal 1 luglio al 30 novembre - (predisposizione della graduatoria in dicembre) AREA DI UTENZA L asilo nido serve prioritariamente i/le bambini/e residenti nel Comune di Dolo, ed in subordine, i non residenti. MISSION L asilo nido è un servizio educativo per la prima infanzia che risponde ai bisogni dei bambini di età compresa tra i 3 mesi e i 3 anni, assicurando la coerenza educativa in continuità con l ambiente familiare e rispondendo alle esigenze dei genitori che lavorano. ATTIVITA L attività del nido si svolge all interno del Progetto Educativo che fissa linee di indirizzo, modalità operative e motivazioni delle scelte effettuate. Il Progetto Educativo viene tradotto in azioni concrete con la programmazione educativa annuale che definisce tempi, modalità, strumenti, documentazione e verifiche delle attività svolte con i bambini. La programmazione educativa è compito professionale del gruppo delle educatrici di ogni sezione tenuto conto dei bambini frequentanti e viene presentata ai genitori, a conclusione del periodo dell inserimento e dopo un periodo di osservazioni dei gruppi di bambini. ARTICOLAZIONE DELLA GIORNATA Ore Ingresso bambini: - scambio di notizie con le famiglie - primi approcci con i giochi Ore merenda - cambio e igiene personale Ore Attività: Tempo estremamente ricco e denso di avvenimenti. La programmazione del lavoro favorisce e prevede l alternarsi di gioco libero e guidato, in grande e piccolo gruppo Ore Pranzo: Momento delicato nel quale si deve saper cogliere e rispettare le esigenze di ogni singolo bambino anche in direzione di un educazione all autonomia. Ore Prima uscita Ore Sonnellino e risveglio: La penombra, la musica, un giocattolo preferito, un invito al silenzio favoriscono il momento del sonno. Ore Merenda Ore Uscita per tutti Ore Per coloro che hanno esigenze di lavoro PRANZO AL NIDO Il momento del pasto al nido è organizzato con la massima cura perchè i bambini possano sperimentare il piacere di soddisfare i propri bisogni alimentari in un clima socialmente caldo e sereno. Gradualmente i bambini imparano a gustare i cibi, a mangiare e a bere da soli, a stare seduti a tavola, a non far cadere piatto e bicchiere, ad usare le posate.

3 MENU I pasti sono preparati dalla cuoca nella cucina del nido. Il menù viene elaborato tenendo conto delle indicazioni dei L.E.R.N. (livelli di assunzione giornalieri raccomandati di energia e nutrimenti per la popolazione italiana) le quali definiscono il giusto equilibrato apporto di nutrimenti che i bambini devono assumere in relazione ai loro bisogni di crescita. Il menù per i bambini dai 12 ai 36 mesi è organizzato su 4 settimane. Esistono inoltre dei menù per i più piccoli: - per bambini dai 6 agli 8 mesi; - per bambini dagli 8 ai 12 mesi. CRITERI PER LA FORMAZIONE DELLA GRADUATORIA a. bambini portatori di handicap o in situazione di rischio e di svantaggio sociale accertato e dichiarato da un Servizio 6 Sanitario o Sociale b. bambini orfani di entrambi i genitori 5 c. bambini con un solo genitore lavoratore non coniugato, vedovo o separato 4 d. bambini di entrambi i genitori lavoratori 3,5 e. bambini con un genitore o un fratello/sorella con invalidità pari al 100% che necessiti di assistenza continua 2 f. bambini di entrambi i genitori studenti 1 Gli inserimenti dei bambini vengono effettuati seguendo la graduatoria e comunque dando priorità a chi ha il requisito dell età (sulla base dei posti che si rendono disponibili nelle due sezioni). A parità di condizioni socio - economiche, la fascia inferiore di reddito. A parità di requisiti la data di presentazione della domanda CALCOLO DELLA RETTA Il Consiglio Comunale ha stabilito i seguenti criteri per la determinazione della retta. - L importo della retta verrà calcolato dalla data di inizio dell inserimento del bambino all asilo nido. - La retta verrà aggiornata annualmente. - Ai non residenti verrà applicata il 20% sulla retta stabilita per i residenti. - La retta è comprensiva delle merende, dei pasti, dei materiali per le attività e dell'occorrente per l'igiene personale del bambino Modalità di calcolo: - dalla somma del reddito lordo complessivo del nucleo familiare si detrae una quota pari a 2.065,83 per ogni componente il nucleo familiare; il 10 per mille di tale cifra costituisce la retta, che è fissata in un minimo non inferiore a 200,00 e in un massimo non superiore a 550,00. CAUZIONE L inserimento del bambino è subordinato all'obbligo di versare, preventivamente, all'amministrazione Comunale, a titolo cauzionale, una somma pari al 50% dell'importo mensile della propria retta di frequenza. L'Amministrazione Comunale provvederà a restituire detto deposito cauzionale con il conteggio della retta dell'ultimo mese di frequenza. La cauzione non verrà comunque restituita nel caso di una rinuncia entro i primi 30 giorni dalla data di inizio dell'inserimento del bambino.

4 Dimissioni: Le dimissioni del bambino dovranno essere comunicate all Amministrazione Comunale, almeno 15 giorni prima. In caso contrario, verrà comunque addebitata la retta per 15 giorni dalla data di presentazione del ritiro. Per altre notizie si rimanda al vigente regolamento di gestione dell'asilo Nido Comunale. Ulteriori informazioni potranno essere richieste direttamente agli educatori dell asilo nido, previo appuntamento telefonico. Sede Via Cairoli Dolo (Ve) C.F. P.IVA C.F Tel / fax / indirizzo internet:

5

Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza

Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza Carta dei Servizi degli Asili Nido del Comune di Potenza (Approvata con Delibera di Giunta n. 220 del 09/12/2008) INDICE Parte I PRINCIPI GENERALI :Che cos è la Carta del Servizio? La sua validità Finalità

Dettagli

COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI

COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI COMUNE DI MONTEBELLUNA ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI Approvata con DGC n. 180 del 20-09-2010 PREMESSA: PRINCIPI FONDAMENTALI: L Amministrazione Comunale definisce un sistema di regole e garanzie

Dettagli

Carta Servizi Asilo Nido comunale di Carini

Carta Servizi Asilo Nido comunale di Carini Carta Servizi Asilo Nido comunale di Carini Contatti Capo Rip.ne III Pietro Migliore Tel. 091/8611341 Fax 091/8661459 email pietro.migliore@pec.comune.carini.pa.it Istruttore direttivo Antonina Ruffino

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Comune di Mariano Comense CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO MAGNOLIA Approvato con delibera di Giunta Comunale n. 132 del 14/11/2012 Settore Istruzione ed Asilo Nido Tel 031.757298 296 e-mail istruzione@comune.mariano-comense.co.it

Dettagli

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i

Art. 6 AMMISSIONE E FREQUENZA Possono essere ammessi ai servizi socio-educativi per la prima infanzia le bambine e i bambini in età compresa tra i Art. 1 ISTITUZIONE E FINALITÀ E istituito in Sarnonico il servizio asilo nido. Il nido di infanzia è un servizio educativo e sociale che concorre con le famiglie alla crescita e alla formazione delle bambine

Dettagli

NUOVO REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE PETER PAN

NUOVO REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE PETER PAN COMUNE DI RIOLO TERME Provincia di Ravenna NUOVO REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE PETER PAN Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 79 del 30/11/2001 1 modifica approvata con

Dettagli

REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE.

REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE. REGOLAMENTO MICRONIDO COMUNALE. ART. 1 PRINCIPI GENERALI 1. Il Micronido comunale di Villafranca Piemonte è un servizio socio educativo di interesse pubblico che ha il duplice scopo di favorire da un lato

Dettagli

COMUNE DI PELLIZZANO Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE. Anno educativo 2015/2016

COMUNE DI PELLIZZANO Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE. Anno educativo 2015/2016 COMUNE DI PELLIZZANO Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE Anno educativo 2015/2016 Di aver già presentato domanda all asilo nido di Pellizzano

Dettagli

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti

COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI. ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti COMUNE DI OFFANENGO Servizi Educativi CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE Mons. Don Bellino Capetti CHE COS E LA CARTA SERVIZI La Carta dei Servizi è lo strumento attraverso il quale si forniscono alle

Dettagli

TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 (APPROVATE CON DELIBERAZIONE GC N. 150 del 9/9/14)

TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 (APPROVATE CON DELIBERAZIONE GC N. 150 del 9/9/14) TARIFFE SERVIZI EDUCATIVI A.S. 2014/2015 () ASILO NIDO pag. 2 CENTRO I INFANZIA pag. 4 SCUOLA DELL INFANZIA SEZ. PRIMAVERA pag. 6 PRE-POST ASILO pag. 8 MENSA SCOLASTICA pag. 9 ATTIVITA' INTEGRATIVE PRE

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE COMUNE DI BRENTONICO P R O V I N C I A D I T R E N T O REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE **** Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n. 18 dd. 31/03/2009 Modificato con deliberazione

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO COMUNALE UN.DUE..TRE STELLA! VIA EINAUDI 5 Approvata con Deliberazione C.C. n. 8 del 27.02.2006 ANNO EDUCATIVO 2013/2014 ART. 1 - FINALITA Il Comune di Casorezzo, a conferma

Dettagli

ANNO EDUCATIVO 2015/2016

ANNO EDUCATIVO 2015/2016 ANNO EDUCATIVO 2015/2016 REGOLAMENTO Art. 1 - Finalità 1.1. Garantire la piena espressione della soggettività dei bambini e delle bambine dando spazio, in un contesto adeguatamente strutturato, alla motivazione

Dettagli

Regolamento del Servizio di Asilo Nido

Regolamento del Servizio di Asilo Nido COMUNE DI TAGLIO DI PO Provincia di Rovigo Regolamento del Servizio di Asilo Nido (Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n.61 del 9/08/2005) (Modificato con deliberazione di Consiglio comunale

Dettagli

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO

COMUNE DI CETONA. Provincia di Siena. Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO COMUNE DI CETONA Provincia di Siena Regolamento del Nido Intercomunale d'infanzia di Piazze ART. 1 OGGETTO Il presente regolamento disciplina l attività di gestione del Nido Intercomunale d Infanzia di

Dettagli

Indicatori e Standard di qualità per la Carta dei Servizi Prima Infanzia di Ambito

Indicatori e Standard di qualità per la Carta dei Servizi Prima Infanzia di Ambito CENTRO STUDI ALSPES RICERCA SOCIALE VALUTAZIONE E SVILUPPO DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI Via Tagliamento, 2 20097 San Donato Milanese (MI) tel. 02.52.79.190 www.alspes.it Indicatori e Standard di qualità per

Dettagli

SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA

SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA COMUNE DI BUDRIO Provincia di Bologna SERVIZI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA LINEE REGOLAMENTARI PER IL FUNZIONAMENTO E L ACCESSO APPROVATO con deliberazione del Consiglio Comunale n. 19 del 17/02/2010.

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO

CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO COMUNE DI GALLARATE ASSESSORATO AI SERVIZI SOCIALI Via Cavour, 4 Tel. 0331.754322 fax 0331.770016 segreterianidi@comune.gallarate.va.it CARTA DEI SERVIZI ASILI NIDO Centro: Asilo Nido Villoresi via Villoresi,

Dettagli

Bimbinsieme Asilo Nido. Via Magenta 4/b - 20900 Monza bimbinsieme@novomillennio.it www.novomillennio.it

Bimbinsieme Asilo Nido. Via Magenta 4/b - 20900 Monza bimbinsieme@novomillennio.it www.novomillennio.it Bimbinsieme Asilo Nido Via Magenta 4/b - 20900 Monza bimbinsieme@novomillennio.it www.novomillennio.it Mission Bimbinsieme intende offrire alle famiglie,italiane e straniere,una struttura educativa per

Dettagli

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO

REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO REGOLAMENTO ASILO NIDO D INFANZIA IL MELOGRANO Art.1 Oggetto a. Il presente Regolamento disciplina finalità e attività di gestione dell Asilo Nido d Infanzia Il Melograno, realizzato e gestito dalla Cooperativa

Dettagli

REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE Città di Somma Lombardo REGOLAMENTO GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE Approvato con deliberazione CC n. 38 del 20 giugno 2008 Ultima modifica con deliberazione CC n. 52 del 26 luglio 2014 Ripubblicato all Albo

Dettagli

Allegato A Rette di frequenza per i minori RESIDENTI frequentanti fino alle ore 14:30

Allegato A Rette di frequenza per i minori RESIDENTI frequentanti fino alle ore 14:30 ASILO NIDO Premessa L asilo nido è un servizio di pubblico interesse istituito con la Legge Regionale n. 5 del 05/03/1973. Con successive disposizioni, l asilo nido ha assunto la connotazione di servizio

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE COMUNE DI LAVARONE provincia di Trento REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE Approvato con deliberazione consiliare n. 18 di data 20.06.2011. Modificato con deliberazione consiliare n. 40 dd.

Dettagli

COMUNE DI MIRANO PROVINCIA DI VENEZIA

COMUNE DI MIRANO PROVINCIA DI VENEZIA COMUNE DI MIRANO PROVINCIA DI VENEZIA REGOLAMENTO DELL ASILO NIDO COMUNALE L Aquilone APPROVATO CON D.C.C. n. 159 DEL 30.11.2005 MODIFICATO CON D.C.C. n. 83 del 21.10.2014 Il presente Regolamento decorre

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE NEI SERVIZI PER L'INFANZIA E SCOLASTICI Articolo 1 - Premessa I servizi rivolti all'infanzia e scolastici sono erogati dal Comune che individua in tale ambito

Dettagli

COMUNE DI CORBETTA Provincia di Milano 20011 Via C. Cattaneo, 25 SETTORE SERVIZI SOCIALI C.F. / P.I. 03122360153 Tel.

COMUNE DI CORBETTA Provincia di Milano 20011 Via C. Cattaneo, 25 SETTORE SERVIZI SOCIALI C.F. / P.I. 03122360153 Tel. COMUNE DI CORBETTA Provincia di Milano 20011 Via C. Cattaneo, 25 SETTORE SERVIZI SOCIALI C.F. / P.I. 03122360153 Tel. 0297204201-210 REGOLAMENTI ASILO NIDO GIANNI RODARI ART.1 - FINALITÀ DELL ASILO NIDO

Dettagli

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare

Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare Città di Stradella Provincia di Pavia Assessorato al Welfare SERVIZIO: Attività Socio-Assistenziale Culturale Educativa Sportiva - Carta dei Servizi: ASILO NIDO Pag. 1 INDICE della Carta dei Servizi Che

Dettagli

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco

Proposte Didattiche. Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Proposte Didattiche Asilo Nido Bolle di Musica Via Somalia 1a/5 Grugliasco Il Progetto Un bambino è una persona piccola, con piccole mani, piccoli piedi e piccole orecchie, ma non per questo con idee piccole.

Dettagli

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE DEI SERVIZI PER L'INFANZIA SCOLASTICI ED EXTRASCOLASTICI

REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE DEI SERVIZI PER L'INFANZIA SCOLASTICI ED EXTRASCOLASTICI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE DEI SERVIZI PER L'INFANZIA SCOLASTICI ED EXTRASCOLASTICI Approvato con deliberazione consiliare n.19 del 10.05.2012. Pubblicato all albo pretorio dal 07.06.2012

Dettagli

PREMESSA. Definizione e finalità della Carta dei Servizi

PREMESSA. Definizione e finalità della Carta dei Servizi 2 PREMESSA Definizione e finalità della Carta dei Servizi La Carta dei servizi è un documento che fissa i principi e i criteri per l erogazione del servizio di asilo nido, ne stabilisce i livelli qualitativi

Dettagli

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA

COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA COMUNE DI MONTICELLI D ONGINA REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 31 del 29/11/2013 Indice Art. 1. Oggetto e finalità del servizio

Dettagli

C O M U N E DI O P E R A PROVINCIA DI MILANO

C O M U N E DI O P E R A PROVINCIA DI MILANO DOMANDA DI ISCRIZIONE Anno Educativo 2015 2016 BAMBINO/A * TEMPO PIENO PART TIME MATTINO (dalle ore 8.00 alle ore 13.30 pranzo compreso) PART TIME POMERIGGIO (dalle ore 12.00 alle ore 16.00 pranzo escluso)

Dettagli

COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO Provincia di Pordenone

COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO Provincia di Pordenone COMUNE DI SAN VITO AL TAGLIAMENTO Provincia di Pordenone Codice fiscale 80003930932 Partita IVA 00242130938 PIAZZA DEL POPOLO N.38 TEL.0434/842926 FAX 0434/842971 www.comune.san-vito-al-tagliamento.pn.it

Dettagli

Questionario per le famiglie

Questionario per le famiglie Allegato Questionari di rilevazione Questionario per le famiglie Cari genitori, i Nidi e le Scuola dell infanzia, già da alcuni anni, sono impegnati in progetti di formazione e valutazione per il miglioramento

Dettagli

Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle

Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle In cosa consiste il sevizio Il Centro Intercomunale di Servizi per la Prima Infanzia Le Coccinelle è un servizio socioeducativo per la

Dettagli

REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE Modificato con delibera di G.M n. 100 in data 04.07.2007. Titolo I Principi Generali

REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE Modificato con delibera di G.M n. 100 in data 04.07.2007. Titolo I Principi Generali REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE Modificato con delibera di G.M n. 100 in data 04.07.2007 Titolo I Principi Generali Il presente Regolamento stabilisce, nel rispetto delle normative nazionali e regionali

Dettagli

Asilo Nido PROGETTO PEDAGOGICO

Asilo Nido PROGETTO PEDAGOGICO Asilo Nido PROGETTO PEDAGOGICO 1) FINALITA Il nostro Asilo Nido è una scuola di ispirazione cristiana, è gestito dalla Cooperativa Sociale Casa Famiglia Agostino Chieppi ed è parte integrante del Plesso

Dettagli

Regolamento Comunale dell Asilo Nido

Regolamento Comunale dell Asilo Nido Città di Troia Regolamento Comunale dell Asilo Nido Approvato con deliberazione di C.C. n. 8 del 08/04/2014 Modificato con deliberazione di C.C. n. 30 del 26/11/2015 Articolo 1 Finalità del servizio Mediante

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano)

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano) CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO Comune di Magnago (Milano) Sommario LA CARTA DEI SERVIZI...3 Sezione I...4 Introduzione al servizio...4 CHI SIAMO...5 DOVE SIAMO...5 CALENDARIO DI FUNZIONAMENTO...5 I NOSTRI

Dettagli

Comune di Cassina de Pecchi REGOLAMENTO DI GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE IL PESCIOLINO ROSSO. Approvato con deliberazione 8/05/2014 N 64

Comune di Cassina de Pecchi REGOLAMENTO DI GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE IL PESCIOLINO ROSSO. Approvato con deliberazione 8/05/2014 N 64 Comune di Cassina de Pecchi REGOLAMENTO DI GESTIONE ASILO NIDO COMUNALE IL PESCIOLINO ROSSO Approvato con deliberazione 8/05/2014 N 64 1 INDICE art. 1 Finalità del Servizio pag. 3 art. 2 Area di utenza

Dettagli

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA

ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA Associazione Dives in Misericordia ASILO NIDO SANTA FAUSTINA KOWALSKA CARTA DEI SERVIZI La seguente CARTA DEI SERVIZI è stata redatta facendo riferimento alla delibera della Giunta Regionale della Campania

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA CITTA DI TRAVAGLIATO (Provincia di Brescia) REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA DEGLI ALUNNI DELLA SCUOLA PRIMARIA E SECONDARIA DI 1 GRADO (Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale

Dettagli

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE COMUNE DI MEDUNA DI LIVENZA --------------------------------------------------- Provincia di Treviso VIA VITTORIO EMANUELE, 13 31040 MEDUNA DI LIVENZA C.F.: 8001 237 0260 P.IVA: 0049 741 0266 WWW.COMUNE.MEDUNADILIVENZA.TV.IT

Dettagli

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30

LA CARTA DEL SERVIZIO. Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 IL NIDO DI CASA REBECCA VIA MAIOLO, 5 10044 PIANEZZA (TO) LA CARTA DEL SERVIZIO ORARI Dal lunedì al venerdì: 7,30 18,30 Pre-Nido 7,30-8,30 Tempo Pieno 8,30/9,30-16,15/16,30 Mattino corto 8,30-12,30/13,00

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA PER L OFFERTA DEL SERVIZIO EDUCATIVO DENOMINATO SEZIONI PRIMAVERA DESTINATO AI BAMBINI DI ETA COMPRESA TRA I 24 E I 36 MESI

PROTOCOLLO D INTESA PER L OFFERTA DEL SERVIZIO EDUCATIVO DENOMINATO SEZIONI PRIMAVERA DESTINATO AI BAMBINI DI ETA COMPRESA TRA I 24 E I 36 MESI PROTOCOLLO D INTESA PER L OFFERTA DEL SERVIZIO EDUCATIVO DENOMINATO SEZIONI PRIMAVERA DESTINATO AI BAMBINI DI ETA COMPRESA TRA I 24 E I 36 MESI L Ufficio Scolastico Regionale per le Marche e la Regione

Dettagli

COMUNE DI GAVIRATE Varese. P.zza Matteotti n. 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 REGOLAMENTO. SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA Prof.Paolo Crosta GAVIRATE

COMUNE DI GAVIRATE Varese. P.zza Matteotti n. 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 REGOLAMENTO. SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA Prof.Paolo Crosta GAVIRATE COPIA COMUNE DI GAVIRATE Varese P.zza Matteotti n. 8 21026 Gavirate C.F. 00259850121 REGOLAMENTO SCUOLA COMUNALE DELL INFANZIA Prof.Paolo Crosta GAVIRATE Parificata con Decreto 73 del 6.02.2003 MIUR Milano

Dettagli

IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO

IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO IL NIDO AZIENDALE NEL PARCO PRINCIPALI REGOLE DI FUNZIONAMENTO 1. Premessa Il nido Nel parco nasce come servizio interaziendale in partnership tra Asl e il Consorzio di Cooperative Sociali Sol.Co Mantova

Dettagli

La mancata accettazione entro i termini previsti oppure il recesso successivo, comportano la cancellazione dalla graduatoria. AMMISSIONI PRIORITARIE

La mancata accettazione entro i termini previsti oppure il recesso successivo, comportano la cancellazione dalla graduatoria. AMMISSIONI PRIORITARIE COMUNE DI CIMONE MODALITA DI FUNZIONAMENTO DELL ASILO NIDO CIMONE E DEFINIZIONE DELLE GRADUATORIE (approvato con Deliberazione della Giunta comunale n.38 dd. 10.06.2015) 1. SEDE La gestione del servizio

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO MENSA COMUNALE

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO MENSA COMUNALE REGOLAMENTO DEL SERVIZIO MENSA COMUNALE Approvato con delibera Consiglio Comunale n. 47 del 30.09.2003 pubblicata in data 06.10.2003 Modificato con delibera Consiglio Comunale n. 49 del 03.11.2004 pubblicata

Dettagli

N. 57 REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE

N. 57 REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE N. 57 REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE Art.1 Istituzione E funzionante nel Comune di Trezzo sull Adda il Servizio di Asilo Nido per i bambini dai tre mesi fino a tre anni, quale primo servizio educativo

Dettagli

Star bene insieme per imparare a mangiare con gusto

Star bene insieme per imparare a mangiare con gusto L alimentazione esprime abitudini, usi e costumi dell individuo e risponde non solo alle esigenze fisiche, ma anche a quelle psichiche e della vita di relazione ed è in grado di fornire, accanto all esperienza

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO NIDO D INFANZIA

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO NIDO D INFANZIA COMUNE DI PIANORO Provincia di Bologna REGOLAMENTO DEL SERVIZIO NIDO D INFANZIA Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 5 del 28.02.2011 1 Art. 1- Orientamenti e principi generali L Amministrazione

Dettagli

COMUNE DI CLES Servizio Asilo Nido MODALITA OPERATIVE PER L AMMISSIONE E LA FREQUENZA AL SERVIZIO ASILO NIDO

COMUNE DI CLES Servizio Asilo Nido MODALITA OPERATIVE PER L AMMISSIONE E LA FREQUENZA AL SERVIZIO ASILO NIDO COMUNE DI CLES Servizio Asilo Nido MODALITA OPERATIVE PER L AMMISSIONE E LA FREQUENZA AL SERVIZIO ASILO NIDO Art. 1 OGGETTO DELLE SEGUENTI DISPOSIZIONI Negli articoli seguenti vengono disciplinate le modalità

Dettagli

COMUNE DI MASSA MARITTIMA PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI MASSA MARITTIMA PROVINCIA DI GROSSETO REGOLAMENTO SERVIZI PER LA PRIMA INFANZIA E COLONIA MARINA PER MINORI TITOLO I OGGETTO E FINALITA art. 1 oggetto del regolamento art. 2 tipologie dei servizi TITOLO II I NIDI D INFANZIA art. 3- descrizione

Dettagli

CASA MORGANA cooperativa sociale a r.l.

CASA MORGANA cooperativa sociale a r.l. CASA MORGANA cooperativa sociale a r.l. BANDO PER L ACCESSO AI POSTI RISERVATI ALL AZIENDA U.S.L. PRESSO IL NIDO D INFANZIA CASA MORGANA a.e. 2003/04 ASILO NIDO CASA MORGANA E' un servizio educativo e

Dettagli

Regolamento per il funzionamento dell asilo nido

Regolamento per il funzionamento dell asilo nido COMUNE DI CAORSO Provincia di Piacenza Regolamento per il funzionamento dell asilo nido Testo approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 12 del 25.5.2005 Modificato con Deliberazioni del Consiglio

Dettagli

COMUNE DI CAROSINO Provincia di Taranto REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO CIVICO

COMUNE DI CAROSINO Provincia di Taranto REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO CIVICO COMUNE DI CAROSINO Provincia di Taranto ALLEGATO ALLA DELIBERA DI C.C. N 43 bis DEL 30/11/2006 REGOLAMENTO COMUNALE SERVIZIO CIVICO CAPO I DISPOSIZIONI GENERALI Art. 1 IL SERVIZIO CIVICO L Amministrazione

Dettagli

ALLEGATO 3 SPECIFICHE TECNICHE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI PER L INFANZIA FASCIA 0/6 ANNI DI ETA

ALLEGATO 3 SPECIFICHE TECNICHE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI PER L INFANZIA FASCIA 0/6 ANNI DI ETA ALLEGATO 3 SPECIFICHE TECNICHE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI EDUCATIVI PER L INFANZIA FASCIA 0/6 ANNI DI ETA PERIODO 27 AGOSTO 2015-31 LUGLIO 2018 CON OPZIONE DI RINNOVO PER ALTRI 3 ANNI

Dettagli

<> LA CARTA DEI SERVIZI

<<IL NIDO DI ZERBOLO >> LA CARTA DEI SERVIZI LA CARTA DEI SERVIZI (Approvata con Delibera Giunta Comunale n. 49 del 18.05.2013) Che cos è la Carta dei Servizi Quali sono i principi a cui si ispira Validità della carta dei

Dettagli

COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano

COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano 20061 Carugate (MI) - via XX settembre 4 tel. 02921581 fax 029253207 C.F. 02182060158 P.I. 00730970969 COMUNE DI CARUGATE Provincia di Milano REGOLAMENTO DEI SERVIZI SOCIALI PER LA PRIMA INFANZIA Approvato

Dettagli

REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE Emanuela Setti Carraro

REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE Emanuela Setti Carraro REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE Emanuela Setti Carraro Art.1 Istituzione E funzionante nel Comune di Trezzo sull Adda il Servizio di Asilo Nido per i bambini dai nove mesi fino a tre anni, quale primo

Dettagli

COMUNE DI LEDRO. Provincia di Trento SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA COMUNALE

COMUNE DI LEDRO. Provincia di Trento SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA COMUNALE . COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA COMUNALE DISCIPLINARE recante criteri e modalità di presentazione delle domande di accesso e formazione della graduatoria Approvato con

Dettagli

Città di CERNUSCO SUL NAVIGLIO REQUISITI DI ACCREDITAMENTO PER LE UNITA D OFFERTA PER LA PRIMA INFANZIA

Città di CERNUSCO SUL NAVIGLIO REQUISITI DI ACCREDITAMENTO PER LE UNITA D OFFERTA PER LA PRIMA INFANZIA REQUISITI DI ACCREDITAMENTO PER LE UNITA D OFFERTA PER LA PRIMA INFANZIA Approvati dall Assemblea Distrettuale dei Sindaci deliberazione n. 3 del 9.2.2011 Premessa L accreditamento può essere richiesto

Dettagli

COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA

COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA COMUNE DI VAIANO Provincia di Prato REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DEI SERVIZI E DEGLI INTERVENTI EDUCATIVI PER LA PRIMA INFANZIA Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 67 del 28/10/2004 COMUNE

Dettagli

ASILO NIDO INTERAZIENDALE UNA VIOLA AL POLO NORD REGOLAMENTO

ASILO NIDO INTERAZIENDALE UNA VIOLA AL POLO NORD REGOLAMENTO ASILO NIDO INTERAZIENDALE UNA VIOLA AL POLO NORD REGOLAMENTO Art. 1 Finalità L asilo nido Una Viola al Polo Nord è un servizio educativo e sociale di interesse pubblico rivolto primariamente ai bambini

Dettagli

CAPO I NORME GENERALI

CAPO I NORME GENERALI COMUNE DI MERCATO SARACENO Provincia di Forlì Cesena REGOLAMENTO COMUNALE DEL SERVIZIO DI MENSA SCOLASTICA Approvato con deliberazione C.C. n. 30 del 21.04.2009 Modificato con deliberazione C.C. n. 43

Dettagli

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ON LINE AL SERVIZIO INTEGRATIVO E SPERIMENTALE PER LA PRIMA INFANZIA SPAZIO CUCCIOLI ALTOBELLO ANNO SCOLASTICO 2011-2012

GUIDA ALLE ISCRIZIONI ON LINE AL SERVIZIO INTEGRATIVO E SPERIMENTALE PER LA PRIMA INFANZIA SPAZIO CUCCIOLI ALTOBELLO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 GUIDA ALLE ISCRIZIONI ON LINE AL SERVIZIO INTEGRATIVO E SPERIMENTALE PER LA PRIMA INFANZIA SPAZIO CUCCIOLI ALTOBELLO ANNO SCOLASTICO 2011-2012 Il Servizio integrativo e sperimentale per la prima infanzia

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE ASILI NIDO

REGOLAMENTO COMUNALE ASILI NIDO REGOLAMENTO COMUNALE ASILI NIDO ART. 1 - FINALITA L Asilo Nido è un servizio educativo e sociale di interesse collettivo che garantisce alla prima infanzia le condizioni di un armonico sviluppo psico-fisico

Dettagli

REGOLAMENTO DI SERVIZIO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI di Via Veneto e via Cacciatori delle Alpi.

REGOLAMENTO DI SERVIZIO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI di Via Veneto e via Cacciatori delle Alpi. REGOLAMENTO DI SERVIZIO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI di Via Veneto e via Cacciatori delle Alpi. FUNZIONAMENTO Art. 1 Principi generali del servizio. L Asilo Nido è un servizio di interesse pubblico rivolto

Dettagli

Asilo nido. Carta dei servizi ALBANO LAZIALE. Requisiti e Modalita per L accesso al servizio Asilo Nido

Asilo nido. Carta dei servizi ALBANO LAZIALE. Requisiti e Modalita per L accesso al servizio Asilo Nido Asilo nido ALBANO LAZIALE Carta dei servizi Requisiti e Modalita per L accesso al servizio Asilo Nido Premessa I servizi educativi rivolti alla prima infanzia rappresentano una delle priorità dell Amministrazione

Dettagli

CASTELLAMMARE DI STABIA

CASTELLAMMARE DI STABIA CITTÁ DI CASTELLAMMARE DI STABIA CARTA DEI SERVIZI EDUCATIVI PER L INFANZIA Approvata con Delibera di Giunta Comunale n.147 del 16.10.2014 Città di Castellammare di Stabia Assessorato alla Pubblica Istruzione

Dettagli

COMUNE DI CASTAGNOLE DELLE LANZE PROVINCIA DI ASTI REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO

COMUNE DI CASTAGNOLE DELLE LANZE PROVINCIA DI ASTI REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNE DI CASTAGNOLE DELLE LANZE PROVINCIA DI ASTI REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO 1 Art. 1 ISTITUZIONE E istituito dall Amministrazione Comunale, con deliberazione del Consiglio Comunale nr. 17

Dettagli

IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO

IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO CARTA DELL ASILO NIDO IQBAL MASIH VIA ITALIA 11 VEDANO AL LAMBRO Anno educativo 2012/2013 PREMESSA La Carta dell Asilo Nido vuole essere uno strumento ideato per fornire garanzie alle famiglie che utilizzano

Dettagli

Comune di Airuno REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA

Comune di Airuno REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Comune di Airuno REGOLAMENTO SERVIZIO MENSA SCOLASTICA Deliberazione di Consiglio Comunale 31 25.09.2002 Approvazione Deliberazione di Consiglio Comunale 14 29.06.2005 Modifica Deliberazione di Consiglio

Dettagli

SERVIZI PER L'INFANZIA SCOLASTICI ED EXTRA/SCOLASTICI

SERVIZI PER L'INFANZIA SCOLASTICI ED EXTRA/SCOLASTICI COMUNE DI SAN GIORGIO DI PIANO PROVINCIA DI BOLOGNA SERVIZI PER L'INFANZIA SCOLASTICI ED EXTRA/SCOLASTICI REGOLAMENTO PER L APPLICAZIONE DELLE TARIFFE Approvato con deliberazione consiliare n. 3 del 15/01/2002,

Dettagli

COMUNE DI ORSENIGO PROVINCIA DI COMO

COMUNE DI ORSENIGO PROVINCIA DI COMO COMUNE DI ORSENIGO PROVINCIA DI COMO REGOLAMENTO DEI SERVIZI A GARANZIA DEL DIRITTO ALLO STUDIO 1 INDICE Pagina Articolo 01 - Oggetto e finalità del regolamento 03 Articolo 02 - Requisiti per l accesso

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE GIANNI RODARI ANNO SCOLASTICO 2014/2015. Pag. 1 di 18

CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE GIANNI RODARI ANNO SCOLASTICO 2014/2015. Pag. 1 di 18 CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO COMUNALE GIANNI RODARI ANNO SCOLASTICO 2014/2015 Pag. 1 di 18 Sommario PRESENTAZIONE DELLA CARTA DEI SERVIZI.... 3 LA CARTA DEI SERVIZI.... 4 LE MODALITÀ DI ACCESSO ALL ASILO

Dettagli

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali

Comune di Lodi Vecchio. Assessorato ai Servizi Sociali Comune di Lodi Vecchio Assessorato ai Servizi Sociali ASILO NIDO COMUNALE La Coccinella di Lodi Vecchio A.e. 2015/2016 Il Nido è un servizio socio-educativo che in collaborazione con la famiglia contribuisce

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO LE CILIEGINE. Anno Educativo 2012/2013

CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO LE CILIEGINE. Anno Educativo 2012/2013 KOINÈ COOPERATIVA SOCIALE ONLUS Progettazione e gestione d iniziative sociali CARTA DEI SERVIZI DELL ASILO NIDO LE CILIEGINE Anno Educativo 2012/2013 PREMESSA La Carta dell Asilo Nido vuole essere uno

Dettagli

COMUNE DI CASTELBELLINO

COMUNE DI CASTELBELLINO PROVINCIA DI ANCONA - INDICE - PREMESSA Pag. 2 Che cos è la carta del servizio Pag. 2 A chi si rivolge Pag. 2 Finalità Pag. 2 Valutazione ed aggiornamento della carta Pag. 2 1) FINALITA E PRINCIPI FONDAMENTALI

Dettagli

Asilo Nido Integrato. Baby Mondo. Pojana Maggiore. Anno Scolastico 2014-2015

Asilo Nido Integrato. Baby Mondo. Pojana Maggiore. Anno Scolastico 2014-2015 Asilo Nido Integrato Baby Mondo Pojana Maggiore Anno Scolastico 2014-2015 PREMESSA La presente Carta dei Servizi si pone come una presa di impegno da parte dell ente erogatore del servizio Nido che si

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I

CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004. Finalità, principi e criteri di attuazione. Parte I 1 CARTA DEI SERVIZI PER L INFANZIA 0 3 ANNI AMBITO TERRITORIALE IX 2004 I nidi d Infanzia e i servizi integrativi costituiscono il sistema dei servizi educativi e si configurano come centri territoriali

Dettagli

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA COMUNALE

REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA COMUNALE Approvato con deliberazione C.C. n. 5 del 30.3.2015 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO DI NIDO D INFANZIA COMUNALE ART. 1 - FINALITA DEL SERVIZIO Il nido d infanzia è un servizio educativo e sociale di interesse

Dettagli

REGOLAMENTO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI

REGOLAMENTO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI Città di Omegna REGOLAMENTO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI ART. 1 Finalità dell Asilo Nido Il Comune di Omegna promuove la valorizzazione sociale della maternità e della paternità, assicurando il sostegno alla

Dettagli

CITTÀ DI VITTORIO VENETO

CITTÀ DI VITTORIO VENETO CITTÀ DI VITTORIO VENETO VICTORIA NOBIS VITA CARTA DEL SERVIZIO ASILO NIDO Approvato con delibera della Giunta Comunale n 62 del 31.03.2011 INDICE PARTE I I PRINCIPI GENERALI Premessa I principi fondamentali

Dettagli

TRA LE PARTI. E Affidatario: Cooperativa sociale... nella persona... nato a.. il... e residente in.. via n. Codice Fiscale...

TRA LE PARTI. E Affidatario: Cooperativa sociale... nella persona... nato a.. il... e residente in.. via n. Codice Fiscale... COMUNE DI DOLO Provincia di Venezia Settore Servizi Sociali 30031, Via Cairoli n.39 041.5121911 Fax 041.410665 www.provincia.venezia.it/comune.dolo e-mail comune.dolo@provincia.venezia.it P.IVA 00655760270

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEGLI ASILI NIDO DEL COMUNE DI SALERNO. TITOLO 1 PRINCIPI GENERALI

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEGLI ASILI NIDO DEL COMUNE DI SALERNO. TITOLO 1 PRINCIPI GENERALI REGOLAMENTO PER LA GESTIONE ED IL FUNZIONAMENTO DEGLI ASILI NIDO DEL COMUNE DI SALERNO. ART. 1 Oggetto del Regolamento TITOLO 1 PRINCIPI GENERALI Il presente regolamento disciplina la gestione ed il funzionamento

Dettagli

Asilo Nido di Pramorisio

Asilo Nido di Pramorisio ῲ ASILO NIDO COMUNALE DI TRIVERO In questa sezione : Ingresso del nido Accesso al servizio Frequenze e rette Calendario e orario La giornata al Nido Inserimento e partecipazione delle famiglie Regolamento

Dettagli

REGOLAMENTO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI

REGOLAMENTO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE EDUCAZIONE e SPORT Servizio Educazione Prescolare REGOLAMENTO DEGLI ASILI NIDO COMUNALI Approvato dal Consiglio Comunale in data 29.12.2005 con deliberazione n. 150/410/939

Dettagli

COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO Provincia di Bologna ****** AREA SERVIZI ALLA PERSONA Servizi Educativi e Scolastici

COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO Provincia di Bologna ****** AREA SERVIZI ALLA PERSONA Servizi Educativi e Scolastici COMUNE DI CASALECCHIO DI RENO Provincia di Bologna ****** AREA SERVIZI ALLA PERSONA Servizi Educativi e Scolastici DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. 132 / 2014 OGGETTO: APPROVAZIONE SCHEMA DI BANDO DI ISCRIZIONE

Dettagli

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità

Settore Socio-Educativo. Assistenza domiciliare. Fattori della qualità. Competenza Professionalità degli operatori. Indicatori di qualità Settore Socio-Educativo Fattori della qualità Indicatori di qualità Competenza Professionalità degli operatori Grado di soddisfazione degli utenti: 70% di soddisfazione del campione esaminato. Monitoraggio

Dettagli

Provincia di Cagliari

Provincia di Cagliari Approvato Delib.C.P. n.34 del 4/06/2007 Provincia di Cagliari Regolamento Nidi Provinciale ART.1 PRINCIPI Il presente Regolamento disciplina il funzionamento dei Nidi pedagogici gestiti dalla Provincia

Dettagli

REGOLAMENTO ASILI NIDO

REGOLAMENTO ASILI NIDO COMUNE DI ASTI Settore Politiche Sociali,Istruzione, Servizi Educativi REGOLAMENTO ASILI NIDO Approvato con D.C.C. n. 63 del 10 aprile 2002 successivamente modificato con D.C.C. n. 20 del 12 giugno 2013

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA

REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA REGOLAMENTO INTERNO Servizi Educativi Asilo Infantile Fausto Fumi ASILO NIDO E SEZIONE PRIMAVERA Anno educativo 2009/2010 ART. 1 Identità del Servizio L'asilo infantile Fausto Fumi è impegnato da 137 anni

Dettagli

REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE

REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE REGOLAMENTO ASILO NIDO COMUNALE I N D I C E CAPO I - PRINCIPI GENERALI... ART. 1 - FINALITÀ... ART. 2 - UTENZA... ART. 3 - INTEGRAZIONE UTENTI DISABILI... CAPO II - AMMISSIONE AL SERVIZIO... ART. 4 - INSERIMENTI...

Dettagli

COMUNE DI SASSUOLO (Provincia di Modena) REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER ANZIANI

COMUNE DI SASSUOLO (Provincia di Modena) REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER ANZIANI COMUNE DI SASSUOLO (Provincia di Modena) REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL SERVIZIO COMUNALE DI ASSISTENZA DOMICILIARE PER ANZIANI (Adottato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 43 in data 09/03/1995)

Dettagli

COMUNE DI RABBI Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE. Anno educativo 2015/2016

COMUNE DI RABBI Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE. Anno educativo 2015/2016 COMUNE DI RABBI Servizio Asilo Nido RICHIESTA INSERIMENTO NELLE GRADUATORIE PER L ACCESSO ALL ASILO NIDO COMUNALE Anno educativo 2015/2016 Data di presentazione Domanda n. Ora di presentazione Residente

Dettagli

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO

La voce dei bambini. Asilo nido bilingue ad indirizzo montessoriano accreditato con il Comune di Firenze REGOLAMENTO DEL SERVIZIO > pag. 1 di 6 Allegato 3 REGOLAMENTO DEL SERVIZIO In vigore dall anno educativo 2014/2015 e tuttora valido Art. 1 L asilo Nido La voce dei bambini è un servizio socio-educativo di interesse pubblico, che

Dettagli

MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI

MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI MICRO NIDO IL PULCINO Sesto Calende CARTA DEI SERVIZI INDICE: 1. LA CARTA DEI SERVIZI 2. IL SERVIZIO DELL ASILO NIDO 3. COME RAGGIUNGERE LA STRUTTURA 4. COME SI ACCEDE AL SERVIZIO 5. COME FUNZIONA 5a.

Dettagli

COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE0 REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE

COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE0 REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE COMUNE DI SANTA MARGHERITA LIGURE0 REGOLAMENTO DI GESTIONE DELL ASILO NIDO COMUNALE Approvato con deliberazione C.C.n. 47 del 24/09/2014 ARTICOLO I DEFINIZIONE L asilo nido è un servizio socio-educativo

Dettagli