A.C.L.I ASSOCIAZIONE CATTOLICA LAVORATORI ITALIANI CIRCOLO DI FAENZA

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A.C.L.I ASSOCIAZIONE CATTOLICA LAVORATORI ITALIANI CIRCOLO DI FAENZA"

Transcript

1 A.C.L.I ASSOCIAZIONE CATTOLICA LAVORATORI ITALIANI CIRCOLO DI FAENZA SOCIALE Attività formativa, assistenza agli immigrati, tutela dei diritti Dott. Pier Domenico Laghi Via Cavour, 10/A FAENZA Tel. 0546/21455 Fax 0546/ Dal lunedì al giovedì dalle 8.30 alle AN DI FONDAZIONE 2008 Organizza corsi di formazione, conferenze su argomenti di carattere politico-sociale; dà assistenza agli immigrati; gestisce case di accoglienza per immigrati (una ad Albereto di Faenza per Marocchini, una a S. Giovanni di Faenza per Senegalesi) per soli uomini e appartamenti per nuclei familiari. A.C.L.I. PROVINCIALE, REGIONALE, NAZIONALE

2 ADMO ASSOCIAZIONE DONATORI MIDOLLO OSSEO SEZIONE DI FAENZA SANITARIO Promozione della donazione del midollo osseo Maria Francesca Baldi Via Cavour, 10/B FAENZA Tel./Fax 0546/27084 Cell web: Da lunedì a venerdì dalle ore 9:30 a 12:00 AN DI FONDAZIONE 1995 Svolge opera di sensibilizzazione per il trapianto di midollo osseo, collabora con i centri di tipizzazione; svolge azione di supporto al donatore compatibile con persona in attesa di trapianto; collabora con le associazioni impegnate nella promozione della donazione di organi; promuove iniziative a carattere culturale e documentario. ADMO EMILIA ROMAGNA ADMO FEDERAZIONE NAZIONALE N. 305

3 AERLIGHT FAENZA Protezione civile Ricognizione e sorveglianza aerea come protezione civile e volo da riporto e sportivo VDS Pier Domenico Casadio Referente: Aldi Liverani ( ) Via Plicca, FAENZA Tel (Aldi Liverani) Martedi e giovedi dalle 15:00 alle 19:00 Sabato e domenica dalle 9:00 alle 12:00 e dalle alle Ricognizione e sorveglianza aerea come protezione civilee volo da riporto e sportivo VDS. AN DI FONDAZIONE 1975 A.E.D.E. Regionale e Nazionale

4 A.I.C.E. ASSOCIAZIONE ITALIANA CONTRO L EPILESSIA SANITARIO SOCIALE Tutela delle persone affette da epilessia e promozione di ogni iniziativa volta a favorire la prevenzione della malattia e l eliminazione dei pregiudizi sociali a essa inerenti. Angelo Naldi c/o Consulta Faentina delle Associazioni di Volontariato Via Laderchi, FAENZA web: L associazione organizza un incontro il 2 mercoledì di ogni mese (escluso Agosto) alle ore presso la saletta della Consulta Faentina AN DI FONDAZIONE Organizza ogni primavera conferenze divulgative a proposito degli aspetti sociali e psicologici dell epilessia, iltre si occupa di sostenere parenti e familiari attraverso incontri mensili di conforto fra gli aderenti ed alcuni medici dell Ausl faentina, volti a favorire un giusto rapporto di convivenza con l epilessia. Iltre organizza una manifestazione informativa in Piazza del Popolo con i medici della LICE (lega italiana contro l epilessia). LICE (LEGA ITALIANA CONTRO L EPILESSIA)

5 A.I.D.O. ASSOCIAZIONE ITALIANA DONATORI ORGANI SEZIONE DI FAENZA SOCIO SANITARIO Promozione e rafforzamento della solidarietà umana, creazione della coscienza sulla necessità della donazione del proprio corpo, dopo la morte, per i trapianti terapeutici. Lorenzo Casadio Via Cavour, FAENZA Tel. 0546/ web: Si riceve su appuntamento lasciando un messaggio nella segreteria telefonica. Organizza interventi informativi e promozionali all inter delle scuole, in campo sanitario e legislativo, su temi relativi ai prelievi e ai trapianti d orga; si adopera per la realizzazione di un efficiente servizio di prelievo e di trapianto, collaborando con l A.USL di Ravenna e organismi di volontariato socio sanitario. AN DI FONDAZIONE 1973 A.I.D.O. Gruppo comunale di Brisighella Via Fratelli Cicognani, Brisighella Tel A.I.D.O. Gruppo di Riolo Terme Via Martiri Marzabotto, Riolo Terme Tel. 0546/70675 oppure N.301

6 ALLATTANDO A FAENZA VOLONTARIATO Protezione, promozione e sosteg alla pari allattamento mater e genitorialità. RAFFAELLA GRILLANDI Sede: Via Marri, / / Ogni 3 sabato del mese dalle ore 16:00 alle ore 18:00 presso il CENTRO PER LE FAMIGLIE del (RA) Via degli Insorti, 2 Convegni; conferenze con esperti del settore; corsi; consulenza telefonica e a domicilio; gruppi di sosteg. AN DI FONDAZIONE 2011 N.

7 ALZHEIMER FAENZA SANITARIO Attività di sosteg alle famiglie e ai malati di Alzheimer Claudio Pausini c/o Residenza Sant Umiltà Via Cova, FAENZA Tel. 0546/32559 (ore pasti) Tel./Fax 0546/ web: Il 1 e 3 martedì del mese dalle ore alle ore Per offerte all Associazione contattare il tesoriere Gabriella Costa al numero 0546/30562 L Associazione tiene aperto u sportello presso la struttura di Sant Umiltà, con cadenza bisettimanale. Ha diffuso un certo numero di copie di CARA NNA, una pubblicazione pensata per diffondere la coscenza della malattia agli alunni delle scuole elementari e medie. Ha instaurato con alcuni legali della città una convenzione per assicurare una prima consulenza gratuita ai familiari dei pazienti in merito alle problematiche legate alla malattia. AN DI FONDAZIONE 2001 ALZHEIMER NAZIONALE

8 AMICI DEL PERU SOLIDARIETA INTERNAZIONALE Sosteg ai missionari che opera nelle missioni del Perù, Ecuador e Bolivia Anna Maria Rani Via Pagani, FAENZA Tel./Fax: 0546/ Su appuntamento telefonico Raccolta di medicinali (che una volta campattati vengo spediti alla missione), organizzazione di bancarelle di oggettistica varia e artigianato peruvia, allestimento pranzi e rinfreschi per matrimoni e feste in genere. Tutto il ricavato delle iniziative viene inviato alle missioni. AN DI FONDAZIONE 1993 OPERAZIONE MATO GROSSO

9 A.M.I. AMICI MONDO INDIVISO SOCIALE SANITARIO Svolge servizi socio-sanitari nel sud del mondo ed alle frontiere di povertà. Presidente: Maria Antonietta Zampi Referente: Andrea Guerra Giorgia Naldi Corso Matteotti, FAENZA Tel.: Fax: Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.00 alle ore e dalle ore alle ore Fa opere di sensibilizzazione, animazione, educazione allo sviluppo nella società, provvede alla formazione di operatori inserendoli in progetti richiesti. AN DI FONDAZIONE 1990 n 38/99

10 A.N.F.F.A.S. ASS. NAZ.LE FAMIGLIE FANCIULLI E ADULTI DI PERSONE CON DISABILITA INTELLETTIVA E/O RELAZIONALE SEZIONE DI FAENZA DISABILITÁ Promuove la tutela dei diritti delle persone con handicap psichico. Franca Montemurro Vitali Via Galli, FAENZA Tel./Fax: 0546/ Martedì e giovedì dalle alle La presidente riceve solo su appuntamento. Offre assistenza e servizi alle famiglie ed ai giovani con handicap psichico; organizza corsi di attività motoria riservati ai soci, soggiorni estivi marini e montani, sosteg nell inserimento sociale e scolastico, informazioni per un rapido accesso alle previdenze sociali e assistenze psicologiche e pedagogiche. Gestisce il laboratorio Il faro (dal mese di settembre al mese di giug), centro diur, in cui si effettua corsi per persone con handicap psichici, con l assistenza di pedagogisti, insegnanti volontari ed esperti. Il centro è aperto tutte le mattine da lunedì a sabato dalle ore 9.00 alle ore 12.00; il lunedì, mercoledì e venerdì è aperto anche di pomeriggio dalle alle L operato dell Associazione si basa sui principi del volontariato e della solidarietà. Organizza le vacanze estive. AN DI FONDAZIONE 1978 A.N.F.F.A.S. NAZIONALE N. 326

11 A.N.M.I.C. ASSOCIAZIONE NAZIONALE MUTILATI E INVALIDI CIVILI SOCIO ASSISTENZIALE Assistenza agli invalidi a livello burocratico, tutela dei diritti e sportello di informazione dei diritti. Francesco Deggiovanni Via Severoli, FAENZA Tel./Fax: 0546/ web: Dal lunedì al venerdì dalle ore alle E presente con un proprio rappresentante presso l Ufficio Provinciale del Lavoro e della Massima Occupazione, la Prefettura e l Ausl. Ha una funzione di rappresentanza ed assistenza nel collocamento obbligatorio L. 482/68 e presso le commissioni sanitarie per il ricoscimento dell invalidità civile. Si occupa dell esletamento delle pratiche per l accesso ai diritti previsti dalle leggi vigenti: pensioni, lavoro, assistenza sanitaria, abbattimento delle barriere visibili e n visibili. Il Comitato Direttivo ha iltre il compito di occuparsi di iniziative socio-culturali atte a migliorare l inserimento degli invalidi nel tessuto sociale. AN DI FONDAZIONE 1978 ANMIC PROVINCIALE, REGIONALE E NAZIONALE

12 A.N.T.E.A.S. ASSOCIAZIONE NAZIONALE TERZA ETA SOCIO ASSISTENZIALE Persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale. Referente: Margherita Turchetti Piazza XI Febbraio, FAENZA Tel. 0546/67091 Fax: 0546/ Dal lunedì al venerdì dalle ore 9.30 alle L associazione si prefigge lo scopo di operare nei seguenti ambiti: socio-assistenziale, sanitario, tutela e promozione dei diritti. Corsi di alfabetizzazione computer e cellulare Passaparola: corso per ragazzi stranieri da 14 a 16 anni Ambulatorio infermieristico gratuito: via Cova,23 c/o struttura Casa Protetta S. Umiltà Lunedì mercoledì venerdì Dalle ore 9.00 alle ore Martedì e giovedì Dalle ore alle ore AN DI FONDAZIONE 2004 CISL SNP FEDERAZIONE NAZIONALE PENSIONATI N. 424

13 ARTIGIANI DEL MONDO VOLONTARIATO SOLIDARIETA INTERNAZIONALE Diffusione del commercio alternativo, equo e solidale. Sandra Casava Corso Mazzini, 54/1/D FAENZA Tel./Fax: 0546/ Orari di apertura della Bottega: Lunedì pomeriggio dalle ore alle ore Martedì, mercoledì, giovedì, venerdì e sabato mattina: dalle ore alle ore e pomeriggio dalle ore alle ore Organizza incontri di sensibilizzazione sui problemi del terzo mondo. Si occupa di vendita di prodotti del commercio equo e solidale, forniti da gruppi e cooperative del terzo mondo per favorire l impiego legale di madopera nei paesi d origine e ostacolare l emigrazionee contrastare lo sfruttamento del lavoro mirile. AN DI FONDAZIONE 1993

14 A.S.A.M.S.I. ONLUS Associazione Studio Atrofie Mus. Spinali Infantili SANITARIO Promuovere la ricerca attraverso l istituzione di borse di studio nell ambito della SMA (atrofia muscolare spinale) Roberto Baldini Via Prosciutta, FAENZA Tel web: Su appuntamento telefonico L associazione è gestita direttamente dalle famiglie e dai malati. Viene pubblicato un tiziario semestrale inviato alle famiglie ed agli operatori del settore su tutto il territorio nazionale. I fondi per le attività vengo reperiti dalle famiglie e tramite donazioni. AN DI FONDAZIONE 1985 A.S.A.M.S.I. NAZIONALE Si 410

15 AMNESTY INTERNATIONAL SEZIONE DI FAENZA SOLIDARISTICO Promozione di attività a tutela dei diritti umani. Bruni Alessia Tel. 0546/ Martedì dalle alle Partecipa e organizza campagne a favore dei diritti umani; conduce corsi di educazione ai diritti umani nelle scuole; organizza incontri e convegni su tematiche attinenti ai diritti fandamentali delle persone. AN DI FONDAZIONE 1992 AMNESTY INTERNATIONAL N.20

16 ANED Associazione Nazionale Emo Dializzati SANITARIO Tutela dei diritti dei cittadini affetti da nefropatia cronica, dializzati, trapiantati, famigliari e tutti coloro che si interessa alla soluzione di problemi sanitari e sociali che sorga dalle malattie renali. Giorgio Folpini Via Kennedy, FAENZA Tel. 0546/ Cel Telefonare al 0546/ (Giorgio Folpini) L associazione con sede a Mila, è presente su tutto il territorio nazionale attraverso i Comitati Regionali ed a livello di Centro Dialisi con i delegati. Essa riunisce tutti i cittadini affetti da nefropatia cronica, dializzati, trapiantati, famigliari e tutti coloro che si interessa alla soluzione di problemi sanitari e sociali che sorgo dalle malattie renali. Dal 1972 l Associazione si batte ed interviene ad ogni livello, ogni volta che si parla di dialisi, pia sanitario, di ticket, di invalidità, collocamento obbligatorio, prevenzione e di trapianto. L associazione n ha scopo di lucro ed è apolitica, i propri organi dirigenti so dializzati e trapiantati. AN DI FONDAZIONE 1972 ANED NAZIONALE

17 ASSOCIAZIONE AMICI DI PADRE GORINI SOCIALE VOLONTARIATO Animazione missionaria e solidarietà internazionale. Bru Balla C/o Balla Corso Mazzini, FAENZA Tel. 0546/ Fax: 0544/ Cel Web: Per informazioni telefonare ai numeri sopraindicati L associazione ha lo scopo di promuovere una raccolta fondi per la scuola secondaria, l asilo e le opere di Padre Gorini e stimolare forme di gemellaggio fra i giovani del stro mondo e quelli della missione, allo scopo di favorire un processo culturale di integrazione rd-sud nella condivisione dei rispettivi progetti. Attività diverse so ammesse solo ed in quanto connesse allo scopo associativo. L ambito nel quale opera il gruppo è quello della coadiuvazione missionaria ed animazione missionaria. AN DI FONDAZIONE 1995

18 ASSOCIAZIONE AMICI DELLA CARDIOLOGIA SANITARIO Prevenzione delle patologie cardiache, educazione al benessere psico-fisico. Marisa Magnani Corso Garibaldi, FAENZA Tel./Fax 0546/ Web: Lunedì, martedì, giovedì, sabato dalle ore alle ore Aumentare il livello culturale della popolazione in ambito cardiologico, promuovere nella popolazione iniziative di prevenzione, controllo e riduzione dell incidenza di tutti i fattori di rischio cardio coronarico, aiutare il cardiopatico bisogsointervenendo per risolvere direttamente i problemi diagstico-terapeutici ed alleviare gli oneri ecomici, stimolare iniziative per la crescita culturale del personale sanitario, aiutando i giovani medici orientati verso la cardiologia e promuovendo qualificati corsi di studio e di aggiornamento. AN DI FONDAZIONE 1988 CONACUORE N.192

19 ASSOCIAZIONE DON BOSCO SOCIALE - VOLONTARIATO Solidarietà alle popolazioni in via di sviluppo, diffusione degli ideali di mondialità e di pace. Fabrizio Moretti Don Ambrogio Galbusera Sede Legale: Via Formelli, FAENZA Domicilio postale: Via Cà Dolce, Forlì Tel./Fax 0543/ Web: Rivolgersi al n. tel/fax 0543/84700 Organizza campi di lavoro a scopo educativo per aiutare le popolazioni povere del Terzo Mondo; ricerca fondi per finanziare la costruzione di scuole, ospedali e per la creazione di cooperative di lavoro nelle zone povere dell America Latina. Tiene collegamenti internazionali con Operazione Mato Grosso. AN DI FONDAZIONE 1995 ASSOCIAZIONE NAZIONALE DON BOSCO 3

20 ASSOCIAZIONE ANDREA ALMERIGHI SOCIO ASSISTENZIALE Supportare nel comprensorio faenti l assistenza ai pazienti oncologici n ospedalizzati ed ai loro famigliari. Gaeta Blasi Fax: 0546/ Via Mengolina, FAENZA Tel. 0546/ Cel Dal lunedì al venerdì dalle ore alle Provvedere all acquisizione e/o leggio di attrezzature da dare, in comodato d uso gratuito, all ammalato per un periodo temporaneo in attesa che le strutture sanitarie provveda a tale richiesta. Offra all ammalato il supporto di fisioterapisti, psicologi, assistenti di base, trasporto e da alla famiglia dell ammalato il sosteg di volontari per il disbrigo di commissioni domestiche. AN DI FONDAZIONE 2005

21 ASSOCIAZIONE FRANCESCO BANDINI SOCIALE VOLONTARIATO Tutela dei diritti fondamentali delle persone; sosteg a donne in difficoltà. Orlando Albonetti Via Castellani, FAENZA Tel. 0546/ Fax: 0546/ Martedì dalle ore 9.30 alle Offre un servizio di ascolto e di accoglienza a donne in difficoltà (ragazze madri, donne separate con miri, ragazze uscite dal giro della prostituzione). Promuove progetti di reinserimento sociale e lavorativo. Gestisce una struttura di accoglienza Il Giardi dell ospitalità. AN DI FONDAZIONE 1997 MINISTERO DELLE POLITICHE SOCIALI PER LE DONNE CHE SUBISCO VIOLENZE N.425

22 ASSOCIAZIONE DIFENDIAMO IL MALATO (A.D.I.M.) TUTELA DEI DIRITTI DEI CITTADINI Tutela dei diritti dei malati Viviana Ferrucci Viale Stradone, FAENZA (presso l Ospedale di Faenza) Tel. 0546/ Centro di ascolto: Giovedì dalle ore alle ore (tel. 0546/601419) Rileva disservizi in ambito sanitario, gestisce un centro di ascolto negli orari indicati, visita nei reparti ospedalieri, case di cura, case protette, R.S.A. AN DI FONDAZIONE 1991 N.266

23 ASS. NAZ. LE DI AMICIZIA ITALIA-CUBA CIRCOLO DELLA PROVINCIA DI RAVENNA SOLIDARISTICO Promozione dei rapporti di amicizia, solidarietà e cooperazione con il popolo cuba. Lucia Pomona Referente: Floria Bartolini Via Cantagalli, FAENZA Tel. 0546/ Cel Per informazioni contattare i recapiti sopraindicati Raccoglie ed acquista materiali didattici, sanitari, generi di prima necessità, da inviare a strutture cubane della Provincia di Camaguey, gemellata con il coordinamento regionale dell Associazione. AN DI FONDAZIONE 1995 ASSOCIAZIONE NAZIONALE ITALIA-CUBA

24 ASSOCIAZIONE PADRE GIULIO VOLONTARIATO SOLIDARIETÁ INTERNAZIONALE L Associazione ha finalità solidaristica senza fini di lucro in territorio nazionale e estero. Alessia Chiozzini Referente: Nicola Spada Via Mura Gioco del Pallone, FAENZA Fax 0546/25349 Tel oppure Web: Previo appuntamento telefonico al Organizza viaggi umanitari e raccolta e distribuzioni di beni, favorisce le adozioni a distanza e le attività volontarie di aiuto morale e materiale verso i bambini. AN DI FONDAZIONE 2006

25 ASSOCIAZIONE VITTORIO TISON Cultura e Solidarietà SANITARIO Assistenza sanitaria e sociale ai malati. Di Amadori Referente: Elisabetta Severi c/o IOR sede legale Corso Mazzini, FAENZA Tel./ Fax 0546/ Web: Dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore c/o sede IOR di Forlì: Corso Mazzini, Forlì 0543/35929 AN DI FONDAZIONE 1999 L associazione si propone di promuovere iniziative culturali e scientifiche, sia in Italia che all estero, sui temi della solidarietà umana, in particolare nel settore dell assistenza sanitaria e sociale in campo oncologico, con specifico riguardo al supporto dell anatomia patologica.

26 AUSER VOLONTARIATO FAENZA VOLONTARIATO Valorizzazione degli anziani e crescita del loro ruolo attivo nella società. L associazione cerca di contrastare ogni forma di esclusione sociale, di migliorare la qualità della vita, di diffondere la cultura e la pratica della solidarietò perchè ogni età abbia un valore ed ogni persona un suo progetto di vita attraverso cui diventare una risorsa per sè e per gli altri. Sauro Bacchi Corso Garibaldi, FAENZA Tel. 0546/ Fax: 0546/ Tutti i giorni escluso il sabato e i giorni festivi, dalle 9.00 alle Cura e manutenzione di aree verdi e parchi, apertura e custodia di piccoli musei e mostre culturali. Trasporto sociale a favore di tutte quelle persone incapaci di esercitare il diritto alla mobilità. Adesione e sosteg a progetti di solidarietà internazionale. Gestisce iltre, presso la sede, u sportello di consulenza e assistenza, rivolto ad anziani e persone sole, per la compilazione dei moduli, documenti, pagamento bollette. AN DI FONDAZIONE 1991 AUSER REGIONALE E NAZIONALE Si 496

27 A.V.U.L.S.S. FAENZA ONLUS SOCIO-ASSISTENZIALE Assistenza alle persone in stato di bisog. Gi Covizzi Via Bertoni, FAENZA Tel. 0546/ Cel Web: Previo appuntamento telefonico Telefo 0546/ / Offre assistenza umanitaria in ospedale, nelle case protette, a domicilio a persone in stato di bisog, concretamente i volontari fan compagnia, si pongo in ascolto di persone che si trova nella malattia, nella sofferenza e nella solitudine. 2. Attualmente si è costituito un gruppo di volontari con la deminazione Volontari del Sorriso, che propone un attività di animazione presso la pediatria, le strutture della Casa del Sole, dei Tigli e delle case di riposo. 3. I volontari entra a far parte dell associazione dopo aver partecipato ad un corso di base di preparazione, obbligatorio, ed in seguito devo partecipare alla formazione permanente. 4. Requisiti richiesti: sensibilità verso la sofferenza e la solitudine. Cosa si ottiene? Esperienza e crescita e maturazione umana nell affrontare il disagio; sosteg ed amicizia tra i volontari. AN DI FONDAZIONE 1983 REGIONALE O A.V.U.L.S.S. FEDERAZIONE NAZIONALE

28 ASS. NAZ.LE FRALAVORATORI MUTILATI E INVALIDI DEL LAVORO (onlus) SEZIONE PROVINCIALE DI RAVENNA FIDUCIARIATO DI FAENZA AN DI FONDAZIONE 1979 SOCIALE Sosteg a persone inabili. Antonio Ricci Via Pallavicini, FAENZA Tel. 0544/ e 3 giovedi del mese dalle ore 9.30 alle (escluso luglio e agosto) Presso la sede di Ravenna tutti i giorni dal lunedì al venerdi dalle ore 8.00 alle ore Offre un servizio di assistenza generica agli invalidi per pratiche INAIL, pratiche di pensione, disoccupazione, richiesta di invalidità civile e legge 104. Assistenza fiscale modello 730 e Unico. Pratiche IMU. ISEE, RED ASSOCIAZIONE NAZIONALE FRA LAVORATORI MUTILATI E INVALIDI DEL LAVORO N.352 SI

29 ASSOCIAZIONE MARIA TERESA DISABILTA Miglioramento della qualità della vita dei disabili Rita Geminiani Tell Via Laghi, 29/ FAENZA Tel. 0546/ Su appuntamento telefonico ore pasti. L associazione prende il me da una giovane madre stroncatata da una grave malattia all età di 29 anni. L associazione intende proseguire il desiderio di questa madre di aiutare i disabili ad avere una vit la cui qualità sia paragonabile a quella di tutti i figli, dando loro le stesse opportunità: sostituendo il concetto di assistenza con quello di condivisione. L attività dei volontari dell Associazione consiste prevalentemente nell organizzare il tempo libero dei disabili. AN DI FONDAZIONE 2004 N.422

30 ASSOCIAZIONE CATTOLICA ITALIANA Diocesi Faenza - Modigliana RELIGIOSO EDUCATIVO Formazione religiosa e promozione umana Marco Piolanti Via Severoli, FAENZA Tel./ Fax 0546/22709 Martedì, giovedì e sabato dalle alle Mercoledì dalle alle Collabora alle attività pastorali della diocesi e della parrocchia. Gestisce una scuola di educatori, organizza campi estivi per famiglie, adulti e ragazzi. AN DI FONDAZIONE 1992 AZIONE CATTOLICA ITALIANA REGIONALE E NAZIONALE

31 C.E.R. CORPO EMERGENZA RADIOAMATORI PROTEZIONE CIVILE Tutela e promozione della salvaguardia ambientale. Marco Tredozi Via Renaccio, FAENZA Tel. 0546/31322 Cell Web: Tutti i martedì dalle ore Svolge attività di vigilanza antincendio boschivo in collaborazione con il Corpo Forestale dello Stato e di ausilio, con assistenza radio, in occasione di manifestazioni locali. Partecipa alle esercitazioni di Protezione Civile a livello locale e nazionale. AN DI FONDAZIONE 1995 C.E.R REGIONALE CORPO FORESTALE PROTEZIONE CIVILE N.370

32 CAT CLUB ALCOLISTI IN TRATTAMENTO SOCIO SANITARIO Sosteg alle famiglie con problemi alcool correlati Laura Berdondini Via Cavour, FAENZA Tel. 0546/23633 L associazione organizza due serate di riunioni per gruppi in trattamento previo colloquio con i responsabili del gruppo: Lunedì e giovedì dalle ore alle ore Riunioni per gruppi in trattamento, centrate sui principi dell auto-aiuto, della partecipazione e dell autogestione da parte dei singoli appartenenti, che so gli alcolisti ed i loro famigliari. Ispirati dall esperienza di comunità terapeutica dello psichiatra croato Prof. V.I. Hudolin. AN DI FONDAZIONE 1996 CAT REGIONALE

33 C.R.I. CROCE ROSSA ITALIANA COMITATO DI FAENZA AN DI FONDAZIONE 1864 SANITARIO Assistenza a malati e a persone in stato di bisog; promozioni della cultura sanitaria e di pronto soccorso. Via Emilia Ponente, FAENZA Tel. 0546/ Fax: 0546/ Servizio ambulanze Tel. 0546/ Fax: 0546/ Dal lunedì al venerdì dalle 8.00 alle e dal lunedì al giovedì dalle alle Effettua il servizio di trasporto infermi; organizza attività di assistenza a favore di indigenti, handicappati, extracomunitari. Organizza corsi di educazione sanitaria e di pronto soccorso e presta assistenza durante manifestazioni, eventi in generale. Partecipa all organizzazione della protezione civile in occasione di calamità. C.R.I. NAZIONALE CORPO FORESTALE PROTEZIONE CIVILE N.320

34 CENTRO DI AIUTO ALLA VITA SOCIALE Promozione e sosteg dell accoglienza alla vita. Vilma Zinzani Corso Mazzini, FAENZA Tel./Fax 0546/21032 Numero verde Web: Lunedì e mercoledì dalle alle Venerdì dalle alle Dare aiuto morale e materiale a coloro che so nel dubbio di respingere una vita nascente. Organizza nelle scuole attività di sensibilizzazione sul valore della vita. Opera interventi sociali e assistenziali a favore di gestanti o di famiglie con miri in tenera età. Gestisce la casa accoglienza per gestanti. Organizza e gestisce il progetto Gemma : adozione prenatale a distanza nei confronti di famiglie fortemente disagiate. AN DI FONDAZIONE 1982 CAV NAZIONALE N.245

35 CENTRO DI ASCOLTO PARROCCHIALE S.GIUSEPPE ARTIGIA AN DI FONDAZIONE SOCIALE Promozione e sosteg nei confronti dell individuo e della famiglia. Rita Menichelli Fatima Laghi c/o Parrocchia S.Giuseppe Via dal Pozzo, FAENZA Tel. 0546/ Tutti i martedì, festivi compresi, dalle alle Si occupa di qualsiasi problema di ordine personale, familiare, sociale e territoriale. Collabora con ACLI, CARITAS DIOCESANA, ALTROCONSUMO, CONSULTA FAENTINA DELLE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO, CONSULTA DIOCESANA PER I PROBLEMI SOCIALI E IL LAVORO, per promuovere iniziative, trovare soluzioni, diffondere cultura e fare formazione.

36 CENTRO DI DOCUMENTAZIONE DON TONI BELLO EDUCATIVO Raccolta e divulgazione di materiale sui temi della pace, diritti umani, ecologia, sviluppo, volontariato. Davide Patuelli c/o Consulta Faentina delle Associazioni di Volontariato Via Laderchi, FAENZA Tel. 0546/27206 Fax: 0546/ Web: Dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle Sabato dalle alle Offre alla pubblica fruizione una vasta raccolta do libri, riviste, giochi cooperativi, audio e video cassette sui temi dell ambiente, diritti umani, pace, mondialità, sviluppo, volontariato. Organizza, anche in collaborazione con altri enti, mostre, convegni e dibattiti. AN DI FONDAZIONE 1995 CENTRI DI DOCUMENTAZIONE DON TONI BELLO N.283

37 CENTRI DI SOLIDARIETA COMPAGNIA DELLE OPERE SEZIONE DI FAENZA SOCIALE SOLIDARISTICO Lotta alla povertà, creazionedi opportunità per i giovani e per chi è in cerca di lavoro, solidarietà internazionale. Giovanni Frapoli FAENZA Tel./Fax 0546/24721 Cell Su appuntament richiesto a Sportello Banco di Solidarietà: venerdì dalle ore colloquio su appuntamento Tel. 0546/24721 o Offre i seguenti servizi: BANCO DI SOLIDARIETA Interviene a favore delle famiglieindigenti con la distribuzione di pacchi di generi alimentari messi a disposizione dalla Fondazione Banco Alimentare. Si tratta di prodotti n utilizzati dai rivenditori e donati alla Fondazione perchè sia distrbuiti alle persone bisogse. Collabora, da dieci anni, con l Associazione Volontari del Servizio Internazionale, ONG di carattere internazionale, per l organizzazione, nel territorio faenti, di attività di beneficenza e raccolta fondi. Organizza attività ricreative di vario genere (cineforum, gite, momenti di ritrovo) per i soci. AN DI FONDAZIONE 1995 FEDERAZIONE NAZIONALE DEI CENTRI DI SOLIDARIETA CDO (COMPAGNIA DELLE OPERE) N.290

38 CENTRO PER LA FAMIGLIA FAENZA SERVIZIO PER LA FAMIGLIA U.C.I.P.E.M. SOCIALE VOLONTARIATO Promozione della famiglia quale elemento fondante della società Dott. Angelo Gambi Via Severoli, FAENZA Tel./Fax: 0546/ Lunedì e Martedì dalle ore 9:00 alle ore \12:00 Martedì e Venerdì dalle ore 15:00 alle ore 17:00 Offre attività consultoriale a favore del singolo, della coppia o della famiglia in difficoltà. Organizza: attività promozionali e preventive (a favore della famiglia e degli educatori), corsi di approfondimento del metodo Billings (procreazione responsabile), corsi di educazione sessuale in scuole e associazioni. AN DI FONDAZIONE 1967 UCIPEM NAZIONALE

39 CENTRO TUTELA DIRITTI SOLIDARISTICO-DIRITTI Tutela dei diritti della persona. Danilo Montevecchi Viale delle Ceramiche, FAENZA Tel. 0546/24633 Fax: 0546/ Cell Su appuntamento telefonico al cellulare Attività di sportello di prima informazione in materia di tutela del diritto di famiglia, tutela del consumatore, rapporti con la Pubblica Amministrazione, sanità, etc.. AN DI FONDAZIONE 1993

40 CENTRO VOLONTARI PROTEZIONE CIVILE PROTEZIONE CIVILE Diffusione della cultura della protezione civile e del pronto intervento Marco Sarasini Via Renaccio, FAENZA Tel./Fax: 0546/ Cell Ogni mercoledì sera dalle in poi Predispone interventi in situazioni di emergenza e calamità, piani di evacuazione nelle scuole. Effettua servizio di avvistamento antincendio boschivo, servizio di vigilanza preventivo, spegnimento e bonifica di incendi boschivi. Organizza corsi di primo soccorso e di antincendio. AN DI FONDAZIONE 1982 PROTEZIONE CIVILE N.369

A.C.L.I ASSOCIAZIONE CATTOLICA LAVORATORI ITALIANI CIRCOLO DI FAENZA SETTORE D'INTERVENTO

A.C.L.I ASSOCIAZIONE CATTOLICA LAVORATORI ITALIANI CIRCOLO DI FAENZA SETTORE D'INTERVENTO A.C.L.I ASSOCIAZIONE CATTOLICA LAVORATORI ITALIANI CIRCOLO DI FAENZA SOCIALE Attività formativa, assistenza agli immigrati, tutela dei diritti. Dott. Pier Domenico Laghi Via Cavour, 10/A- 48018 FAENZA

Dettagli

ABIO Brianza - Associazione per il Bambino in Ospedale Ospedale San Gerardo - Via Pergolesi 33-20900 Monza Villa Serena, 2 Piano

ABIO Brianza - Associazione per il Bambino in Ospedale Ospedale San Gerardo - Via Pergolesi 33-20900 Monza Villa Serena, 2 Piano ABIO Brianza - Associazione per il Bambino in Ospedale Villa Serena, 2 Piano Tel. 039 233 3653-039 233 9443 Fax 039233 2450 E-mail abiobrianza@hsgerardo.org Sito www.abiobrianza.org Da lunedì a venerdì,

Dettagli

A.I.D.O. gruppo Carpenedolo-Acquafredda

A.I.D.O. gruppo Carpenedolo-Acquafredda A.I.D.O. gruppo Carpenedolo-Acquafredda c/o Ritrovo Giovanile Via Marconi, 5 Carpenedolo tel. 030/969292 Giovanni Roncadori tutti i cittadini. promuovere il rafforzamento della solidarietà umana e diffondere

Dettagli

INDICE 2. SCHEDE DESCRITTIVE DEI SERVIZI E DELLE RELATIVE MODALITA'DI ACCESSO 3. ORGANIZZAZIONE DELL AMBITO SOCIALE

INDICE 2. SCHEDE DESCRITTIVE DEI SERVIZI E DELLE RELATIVE MODALITA'DI ACCESSO 3. ORGANIZZAZIONE DELL AMBITO SOCIALE Edizione : 02 Data : 15/11/2004 Pag. 1 di 40 INDICE 1. ELENCO DEI SERVIZI DISPONIBILI 1.1 Il sistema integrato dei Servizi Sociali 1.2 Gli interventi erogati dall'ente di Ambito Sociale 2. SCHEDE DESCRITTIVE

Dettagli

Comune di Novellara. Istituzione Servizi Sociali ed Educativi

Comune di Novellara. Istituzione Servizi Sociali ed Educativi Comune di Novellara Istituzione Servizi Sociali ed Educativi Istituzione I MILLEFIORI è lo strumento del Comune di Novellara per la gestione dei Servizi Sociali ed Educativi. Persegue l obiettivo di salvaguardare

Dettagli

per il Il martedì ed il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 10.30 presso l Ospedale di Bovolone Il sabato dalle 10.00 alle 12.00 in sede ad Oppeano

per il Il martedì ed il venerdì dalle ore 9.00 alle ore 10.30 presso l Ospedale di Bovolone Il sabato dalle 10.00 alle 12.00 in sede ad Oppeano Le Associazioni di volontariato L Azienda ULSS 21 è immersa in un contesto sociale ricco e partecipato (istituzioni, enti, associazioni, media, professionisti, imprese) con il quale intrattiene molteplici

Dettagli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli Centro di Orientamento dell Alto Friuli Azienda per i Servizi Sanitari n. 3 Alto Friuli Distretto Socio-sanitario n. 1 Distretto Socio-sanitario n. 2 C.I.C. Centro Informazione e Consulenza Dipartimento

Dettagli

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it)

MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE. (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) MODELLO DI ADESIONE ALLA CONSULTA COMUNALE (inviare a: consultaorganizzazionisociali@comune.messina.it) Oggetto:Richiesta di ammissione alla Consulta delle Organizzazioni che operano nel settore delle

Dettagli

Guida sui servizi che le Associazioni di Volontariato offrono ai cittadini, ai Medici di Medicina Generale e agli operatori sanitari

Guida sui servizi che le Associazioni di Volontariato offrono ai cittadini, ai Medici di Medicina Generale e agli operatori sanitari Comitato Consultivo Misto di Lugo Ufficio Relazioni con il Pubblico di Lugo Distretto di Lugo LE ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO OPERANTI NEI SERVIZI SOCIO-SANITARI DELLA BASSA ROMAGNA PER UNA MIGLIORE QUALITA

Dettagli

DIOCESI DI ROMA XVI^ PREFETTURA ARTICOLO - 4 - FINALITÀ * ORGANISMO PASTORALE PER LA CARITA' * - * -

DIOCESI DI ROMA XVI^ PREFETTURA ARTICOLO - 4 - FINALITÀ * ORGANISMO PASTORALE PER LA CARITA' * - * - DIOCESI DI ROMA XVI^ PREFETTURA * ORGANISMO PASTORALE PER LA CARITA' * - * - CARITAS PARROCCHIALE S. MARIA REGINA MUNDI ARTICOLO - 1 - ISTITUZIONE 1. E istituita nella Parrocchia di S. Maria Regina Mundi,

Dettagli

Rete donna. rete donna rete donna rete. carta dei servizi

Rete donna. rete donna rete donna rete. carta dei servizi Rete donna rete donna rete donna rete carta dei servizi 2016 Carta dei servizi 2016 Indice Indice INTRODUZIONE P. 04 CARITAS DIOCESANA VERONESE ASSOCIAZIONE ONLUS SAN BENEDETTO P. 06 CENTRO DIOCESANO AIUTO

Dettagli

Fidas ADSP (Associazione Donatori Sangue Piemonte) ONLUS

Fidas ADSP (Associazione Donatori Sangue Piemonte) ONLUS Fidas ADSP (Associazione Donatori Sangue Piemonte) ONLUS La Fidas ADSP (Associazione Donatori Sangue Piemonte) è un Associazione di volontariato, nonché O.N.L.U.S. (Organizzazione Non Lucrativa d'utilità

Dettagli

Scheda Associazione da inserire in banca dati CSV Pavia e Provincia

Scheda Associazione da inserire in banca dati CSV Pavia e Provincia Scheda Associazione da inserire in banca dati CSV Pavia e Provincia Denominazione DATI ANAGRAFICI Sigla/Acronimo Preferenza per la sigla: Sì No Sede legale Sede operativa (se diverso da sede legale) per

Dettagli

Siamo qui per raccontarvi la storia di un progetto e la costruzione di un Opera. Il Punto di Partenza Società Cooperativa Sociale a.r.l.

Siamo qui per raccontarvi la storia di un progetto e la costruzione di un Opera. Il Punto di Partenza Società Cooperativa Sociale a.r.l. Siamo qui per raccontarvi la storia di un progetto e la costruzione di un Opera Il Punto di Partenza Società Cooperativa Sociale a.r.l. onlus IL PUNTO DI PARTENZA Società Cooperativa sociale a.r.l. ONLUS

Dettagli

C O M U N E DI C A I V A N O. Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE SOCIALI CORSO UMBERTO N. 413 80023 CAIVANO (NA) TEL. 0818800812/13 FAX 0818305224

C O M U N E DI C A I V A N O. Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE SOCIALI CORSO UMBERTO N. 413 80023 CAIVANO (NA) TEL. 0818800812/13 FAX 0818305224 C O M U N E DI C A I V A N O Provincia di Napoli SETTORE POLITICHE SOCIALI CORSO UMBERTO N. 413 80023 CAIVANO (NA) TEL. 0818800812/13 FAX 0818305224 GUIDA AI SERVIZI 2011 Comune di Caivano - Guida ai Servizi

Dettagli

SERVIZI PER PERSONE CON PROBLEMI DI SALUTE MENTALE O DIPENDENZA

SERVIZI PER PERSONE CON PROBLEMI DI SALUTE MENTALE O DIPENDENZA SERVIZI PER PERSONE CON PROBLEMI DI SALUTE MENTALE O DIPENDENZA Servizio tossicodipendenze (Ser.T.) 10 Il Ser.T. dell Asl 2 Savonese si occupa della cura delle persone che hanno problemi di dipendenza

Dettagli

ALLEGATO N.2 SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLA POPOLAZIONE E DELLE POLITICHE SOCIALI

ALLEGATO N.2 SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLA POPOLAZIONE E DELLE POLITICHE SOCIALI ALLEGATO N.2 SCHEDA DI RILEVAZIONE DELLA POPOLAZIONE E DELLE POLITICHE SOCIALI 1 SEZ.A. DESCRIZIONE DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE A1. Suddivisione della popolazione per sesso e classi di età e stranieri

Dettagli

sei stanco di continui bla bla bla? vieni al punto!

sei stanco di continui bla bla bla? vieni al punto! IIS Alessandrini sei stanco di continui bla bla bla? vieni al punto! IPS Lombardini (sezione associata) Le proposte di a ttivita e stage delle associazioni che aderiscono al Punto Scuola Volontariato di

Dettagli

GLI ADULTI GLI ADULTI. Domiciliarità Continuare a vivere nel proprio ambiente di vita, mantenendo la propria autonomia e evitando l'inserimento

GLI ADULTI GLI ADULTI. Domiciliarità Continuare a vivere nel proprio ambiente di vita, mantenendo la propria autonomia e evitando l'inserimento Carta BISOGNI BISOGNI GLI ADULTI GLI ADULTI Domiciliarità Continuare a vivere nel proprio ambiente di vita, mantenendo la propria autonomia e evitando l'inserimento in una struttura residenziale. Domiciliarità

Dettagli

Volontariato civile: AGESCI Associazione Volontari Civici di Protezione Civile Centro Donna Circolo ACLI "Malpezzi" La Rosa Bianca Il Melograno

Volontariato civile: AGESCI Associazione Volontari Civici di Protezione Civile Centro Donna Circolo ACLI Malpezzi La Rosa Bianca Il Melograno Volontariato civile: AGESCI - Associazione Guide Scout Cattolici Italiani Associazione giovanile educativa che si propone di contribuire,alla formazione della persona secondo i principi ed il metodo dello

Dettagli

Le persone a cui voglio più bene sono la mia mamma e il mio papà.

Le persone a cui voglio più bene sono la mia mamma e il mio papà. Le persone a cui voglio più bene sono la mia mamma e il mio papà. La mia mamma mi consola quando piango, mi coccola alla sera prima di andare a dormire e mi sgrida quando non faccio bene i compiti o passo

Dettagli

SCHEDA DI RILEVAZIONE (allegato alla domanda di iscrizione all Albo Comunale delle Associazioni)

SCHEDA DI RILEVAZIONE (allegato alla domanda di iscrizione all Albo Comunale delle Associazioni) - COMUNE DI MIRANO - SCHEDA DI RILEVAZIONE (allegato alla domanda di iscrizione all Albo Comunale delle Associazioni) Nel compilare la scheda, Vi preghiamo di dare una sola risposta ad ogni domanda, salvo

Dettagli

Nome dell Associazione, Nome e Cognome del Responsabile dell Associazione, Telefono ; Fax. e-mail (o indirizzo di posta elettronica certificata)

Nome dell Associazione, Nome e Cognome del Responsabile dell Associazione, Telefono ; Fax. e-mail (o indirizzo di posta elettronica certificata) Spett.le Comune di Trezzo sull Adda Servizio cultura, sport, politiche giovanili Via Roma 5 20056 Trezzo sull Adda OGGETTO: CENSIMENTO DELLE ASSOCIAZIONI LOCALI Nome dell Associazione, Nome e Cognome del

Dettagli

AREA MINORI. Gli interventi espletati comprendono attività come:

AREA MINORI. Gli interventi espletati comprendono attività come: AREA MINORI PREMESSA Nel Piano Regionale Socio Assistenziale l area dei minori viene definita anche Area dell età evolutiva e del disadattamento, dove l obiettivo primario è quello di fornire elementi

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI PER LE PERSONE SENZA DIMORA INFORMAZIONI PER OPERATORI E VOLONTARI

GUIDA AI SERVIZI PER LE PERSONE SENZA DIMORA INFORMAZIONI PER OPERATORI E VOLONTARI GUIDA AI SERVIZI PER LE PERSONE SENZA DIMORA INFORMAZIONI PER OPERATORI E VOLONTARI Pagina 1 di 24 INDICE Servizi sociali comunali Pag. 3 Segretariato Sociale Primo ascolto, orientamento ed accompagnamento

Dettagli

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T.

Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. Città di Enna AREA 5 G.R.I.T. SEZIONE 1. DATI ANAGRAFICI DELL ORGANIZZAZIONE Denominazione dell Organizzazione Acronimo (Sigla) Indirizzo della sede Presso¹ CAP Telefono Comune Fax E-mail PEC Sito web

Dettagli

PIANO OPERATIVO CITTA di BARI PER CONTRASTARE L EMERGENZA CALDO A TUTELA DEGLI ANZIANI E DELLE PERSONE FRAGILI ESTATE 2014

PIANO OPERATIVO CITTA di BARI PER CONTRASTARE L EMERGENZA CALDO A TUTELA DEGLI ANZIANI E DELLE PERSONE FRAGILI ESTATE 2014 PIANO OPERATIVO CITTA di BARI PER CONTRASTARE L EMERGENZA CALDO A TUTELA DEGLI ANZIANI E DELLE PERSONE FRAGILI ESTATE 2014 A seguito di incontri ed intese programmatiche tra l Assessorato al Welfare del

Dettagli

Servizi Sociali. in evoluzione: da selettività ad universalità

Servizi Sociali. in evoluzione: da selettività ad universalità Servizi Sociali in evoluzione: da selettività ad universalità Complessità Non Non si si limitano ad ad un un tempo preciso della della vita vita Pluralità di di interventi Personalizzazione degli degli

Dettagli

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët

Comune di SCANDICCI. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi BROSHURË XHEPI E SCANDICCI-T. Udhëzues shërbimesh për qytetarët Progetto cofinanziato da 1 UNIONE EUROPEA Comune di SCANDICCI Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi SCANDICCI IN TASCA Guida ai servizi per i cittadini SCANDICCI IN YOUR POCKET Guide

Dettagli

tutela dei diritti Tutela dei diritti a volontà!

tutela dei diritti Tutela dei diritti a volontà! Tutela dei diritti a volontà! In questo ambito operano Associazioni che promuovono la tolleranza e difendono i diritti di popolazioni o soggetti in difficoltà. Lavorano per la cittadinanza e per tutelarne

Dettagli

ASS. INMEDIA ONLUS VILLAFRANCA TIRRENA (ME)

ASS. INMEDIA ONLUS VILLAFRANCA TIRRENA (ME) ASS. INMEDIA ONLUS VILLAFRANCA TIRRENA (ME) Anno scolastico 2013/2014 Proponente: Associazione INMEDIA ONLUS Sede legale: Via Consortile, 32 - Villafranca Tirrena (ME) Tel. 3480457173 e-mail: inmediaonlus@libero.it

Dettagli

Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova

Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova Una rete che cresce. Al centro la persona Guida ai servizi di Sol.Co. Mantova solidar Chi siamo La mission Sol.Co. Mantova (Solidarietà e Cooperazione) è un consorzio di cooperative sociali impegnate nella

Dettagli

Riferimenti e numeri utili CARITAS

Riferimenti e numeri utili CARITAS Riferimenti e numeri utili CARITAS Sito parrocchiale di Zola Predosa SS Nicolò e Agata : www.parrocchiadizola.org Centro per le famiglie di Casalecchio di Reno 051/6133039 Associazione famigliare Le querce

Dettagli

CENTRI DIURNI PER ANZIANI AUTOSUFFICIENTI

CENTRI DIURNI PER ANZIANI AUTOSUFFICIENTI CENTRI DIURNI PER ANZIANI AUTOSUFFICIENTI CENTRO DIURNO SOCIO-ASSISTENZIALE Di cosa si tratta E un servizio semiresidenziale nel quale sono previste attività socio-assistenziali e di supporto al servizio

Dettagli

ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO

ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO Sono servizi resi dai cittadini in modo continuativo, senza fini di lucro attraverso prestazioni personali volontarie, gratuite, individualmente o in gruppi, per il perseguimento

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: Avere cura: un valore, un impegno, una opportunità SETTORE e Area di Intervento: ASSISTENZA Pazienti affetti da patologie temporaneamente e/o permanentemente

Dettagli

Area Persone con disabilità

Area Persone con disabilità Area Persone con disabilità Componente dell U. d. P. referente e responsabile d Area Nome e cognome Enrichetta La Ragione - Buono Rita - Samuele Guardascione Angela Ferrara Indirizzo e sede Via Vigna,

Dettagli

SERVIZI SOCIALI A cura di Ivan Alborghetti Assessore alle Politiche sociali

SERVIZI SOCIALI A cura di Ivan Alborghetti Assessore alle Politiche sociali SERVIZI SOCIALI A cura di Ivan Alborghetti Assessore alle Politiche sociali Il settore dei servizi sociali comprende varie aree: anziani, handicap, minori, disagio. AREA ANZIANI L'assistenza alle persone

Dettagli

ANIMATORE di COMUNITÁ

ANIMATORE di COMUNITÁ M.I.U.R. ISTITUTO PROFESSIONALE di STATO per i SERVIZI SOCIO SANITARI Giuseppe Moscati Via Urbano II - Salerno - Tel. 089253151 Fax 089253794 Codice Fiscale: 80023220652 Codice Meccanografico: SARF04000N

Dettagli

SCHEDA COE. Volontari richiesti: N 3

SCHEDA COE. Volontari richiesti: N 3 IN ITALIA PER UN IMPEGNO INTERNAZIONALE COMO/VARESE/LECCO SCHEDA COE Volontari richiesti: N 3 SEDE DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO: Barzio, Saronno. INTRODUZIONE NUMERO ORE DI SERVIZIO SETTIMANALI DEI VOLONTARI:

Dettagli

I bambini di A.S.V.I. calendario 2015

I bambini di A.S.V.I. calendario 2015 I bambini di A.S.V.I. calendario 2015 Alcune foto degli 80 bimbi che abbiamo potuto curare e restituire alla vita. I volti di questi bambini sono un messaggio di speranza e ci ricordano che guarirli è

Dettagli

(Artt. 20-21 D.Lgs. n. 196/2003 Codice in materia di protezione di dati personali)

(Artt. 20-21 D.Lgs. n. 196/2003 Codice in materia di protezione di dati personali) Servizio Sanitario Nazionale Regione Siciliana VIA MAZZINI, 1 91100 TRAPANI TEL.(0923) 805111 - FAX (0923) 873745 Codice Fiscale P. IVA 02363280815 SCHEDA N. 6 REGOLAMENTO PER IL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI

Dettagli

C1) PROGRAMMA OPERATIVO DEI SERVIZI AI PROGETTI PROGETTAZIONE SOCIALE

C1) PROGRAMMA OPERATIVO DEI SERVIZI AI PROGETTI PROGETTAZIONE SOCIALE C1) PROGRAMMA OPERATIVO DEI SERVIZI AI PROGETTI PROGETTAZIONE SOCIALE Denominazione del progetto: Genitori in controtendenza: accogliere i bambini e camminare con le famiglie 1. Tipologia del progetto

Dettagli

Il Centro CASA: un servizio socio-sanitario per le persone affette da HIV/AIDS

Il Centro CASA: un servizio socio-sanitario per le persone affette da HIV/AIDS Il Centro CASA: un servizio socio-sanitario per le persone affette da HIV/AIDS Maria Bona Venturi CENTRO C.A.S.A. AIDS Dipartimento delle Cure Primarie Azienda USL di Bologna 1 Il Centro C.A.S.A. (Centro

Dettagli

Di seguito sono riportate le schede riassuntive dei progetti di Servizio Civile a bando con posti nella Provincia di Rimini

Di seguito sono riportate le schede riassuntive dei progetti di Servizio Civile a bando con posti nella Provincia di Rimini Di seguito sono riportate le schede riassuntive dei progetti di Servizio Civile a bando con posti nella Provincia di Rimini Le schede possono essere utili per una prima selezione fra le offerte presenti.

Dettagli

LA GINESTRA - CENTRO DI ACCOGLIENZA PER DONNE E MINORI IN DIFFICOLTÀ - VALMONTONE (Roma)

LA GINESTRA - CENTRO DI ACCOGLIENZA PER DONNE E MINORI IN DIFFICOLTÀ - VALMONTONE (Roma) LA GINESTRA - CENTRO DI ACCOGLIENZA PER DONNE E MINORI IN DIFFICOLTÀ - VALMONTONE (Roma) Rosa Campese, Carla Centioni 2 operatori sempre presenti Via Colle Tocciarello, 1-00038 Valmontone Telefo inter:

Dettagli

PRINCIPI FONDAMENTALI

PRINCIPI FONDAMENTALI Carta dei Servizi PRINCIPI FONDAMENTALI EGUAGLIANZA I cittadini accedono ai servizi in condizioni di uguaglianza. Il Comune garantisce loro parità e uniformità di trattamento. Nessuna discriminazione può

Dettagli

ALZHEIMER. Interventi a sostegno delle persone affette da malattia di Alzheimer e dei loro familiari

ALZHEIMER. Interventi a sostegno delle persone affette da malattia di Alzheimer e dei loro familiari PROGETTO ALZHEIMER Interventi a sostegno delle persone affette da malattia di Alzheimer e dei loro familiari L ALZHEIMER E IL PROGETTO DI VERONA L assistenza agli anziani affetti da demenza tipo Alzheimer

Dettagli

SEZIONE 2 Diocesi di Rimini in cifre Struttura e servizi Caritas

SEZIONE 2 Diocesi di Rimini in cifre Struttura e servizi Caritas 15 SEZIONE 2 Diocesi di Rimini in cifre Struttura e servizi Caritas LA DIOCESI DI RIMINI IN CIFRE (Fonte: Diocesi di Rimini: Annuario Diocesano ed. 2006) Superficie: 781 Kmq Regioni: Emilia Romagna e Marche

Dettagli

Curriculum sintetico. Associazione Rimettere le Ali Onlus. Dati di riferimento. Natura dell organizzazione. Attività ed esperienze

Curriculum sintetico. Associazione Rimettere le Ali Onlus. Dati di riferimento. Natura dell organizzazione. Attività ed esperienze Dati di riferimento Denominazione: Associazione rimettere le ali onlus Tipologia: Associazione non Profit Onlus Riconoscimenti: Iscritta all anagrafe delle Onlus regionale del Lazio al protocollo 0036191

Dettagli

Le associazioni che aderiscono all iniziativa:

Le associazioni che aderiscono all iniziativa: Le associazioni che aderiscono all iniziativa: VOLONTARI RESIDENZA SANITARIA ASSISTENZIALE Supporta le di assistenza e di animazione all interno della RSA Giovanni Paolo I di Seriate presso RSA Papa Giovanni

Dettagli

Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI

Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI Sezione 2 INTERVENTI A FAVORE DEI DISABILI Contributo per acquisto o adattamento di autoveicoli privati per il trasporto di disabili Legge Regionale n. 29 del 21.08.97 articolo 9 Servizio Trasporto Inserimenti

Dettagli

I MINORI E LE FAMIGLIE. Educativa. Educativa

I MINORI E LE FAMIGLIE. Educativa. Educativa BISOGNI BISOGNI I MINORI E LE FAMIGLIE I MINORI E LE FAMIGLIE Educativa Educativa Avere un supporto educativo quando si hanno difficoltà nella famiglia, nella vita di relazione, nell'apprendimento e nei

Dettagli

PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ

PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ CARITAS DIOCESANA RIMINI PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ Ogni progetto deve diventare un percorso di solidarietà. La realizzazione dei progetti è una strada lungo la quale promuovere

Dettagli

Centro Servizi Stranieri

Centro Servizi Stranieri Centro Servizi Stranieri Cittadini stranieri e italiani Servizi, enti, istituzioni, associazioni, gruppi che operano nell ambito dell immigrazione Informazione sulla normativa in tema di immigrazione Supporto

Dettagli

Guide per i cittadini

Guide per i cittadini PIANO DI ZONA AREA DISABILI Guida per i cittadini - Anno 2011 Guide per i cittadini S c h e d e P r o g e t t i Interventi Massimo Pisu Abbiamo una gran voglia di far festa INDICE Interventi di accesso,

Dettagli

Assessorato alle Politiche Sociali. Partner dei cittadini. socialmenteutile GUIDA AI SERVIZI 2009/2010

Assessorato alle Politiche Sociali. Partner dei cittadini. socialmenteutile GUIDA AI SERVIZI 2009/2010 Assessorato alle Politiche Sociali Comune di Cagliari Partner dei cittadini socialmenteutile GUIDA AI SERVIZI 2009/2010 Breve guida per tutti i cittadini ai servizi sociali del Comune di Cagliari Comune

Dettagli

SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE

SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE SERVIZI PER L AUTONOMIA DELLA PERSONA DISABILE Sportello di informazioni sulla disabilità 4 È un servizio promosso dalle associazioni Abc-Liguria e Dopodomani Onlus per dare informazioni ed indicazioni

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE: Educazione e promozione culturale AREA DI INTERVENTO: Centri di aggregazione (bambini, giovani, anziani)

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO. SETTORE: Educazione e promozione culturale AREA DI INTERVENTO: Centri di aggregazione (bambini, giovani, anziani) TITOLO DEL PROGETTO: Edu-CARE La domanda va consegnata presso: Consorzio Aranea - Segreteria Servizio Civile Via della Repubblica 82/C - 71100 Foggia Per informazioni: Referente: Ilaria D Urso Tel: 0881.770866

Dettagli

le modalità efficaci per terminare la violenza alle donne e ai bambini;

le modalità efficaci per terminare la violenza alle donne e ai bambini; Pagina1 1. MODALITA OPERATIVE ED ORGANIZZATIVE I centri antiviolenza hanno come scopo l eliminazione dei pregiudizi, degli atteggiamenti e dei comportamenti presenti nella società che fanno si che la violenza

Dettagli

ASCOLTO Secondo noi l ascolto è la necessaria premessa per l accoglienza e la comprensione dei bisogni della persona malata e dei suoi familiari.

ASCOLTO Secondo noi l ascolto è la necessaria premessa per l accoglienza e la comprensione dei bisogni della persona malata e dei suoi familiari. LA CARTA DEI VALORI ASCOLTO Secondo noi l ascolto è la necessaria premessa per l accoglienza e la comprensione dei bisogni della persona malata e dei suoi familiari. DIGNITÀ Ci impegniamo ogni giorno per

Dettagli

Carta dei Servizi del Consultorio UCIPEM Cremona- Fondazione ONLUS

Carta dei Servizi del Consultorio UCIPEM Cremona- Fondazione ONLUS Carta dei Servizi del Consultorio UCIPEM Cremona- Fondazione ONLUS Via Milano, 5/c 26100 Cremona Tel. 0372 20751/34402 Fax 0372-1960388 Codice fiscale 80011480193 Partita Iva 01273220192 mail: segreteria@ucipemcremona.it

Dettagli

INTERVENTI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI

INTERVENTI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI INTERVENTI A SOSTEGNO DEGLI ANZIANI ASSISTENZA DOMICILIARE A.D.A. Che cos è? L assistenza domiciliare è un servizio di Ambito del Piano Sociale di Zona che punta ad aiutare le persone anziane e quelle

Dettagli

Fondazione OPERA SANTA RITA PRATO. del. Centro Diurno di Riabilitazione Per Giovani Cerebrolesi Franco Primi

Fondazione OPERA SANTA RITA PRATO. del. Centro Diurno di Riabilitazione Per Giovani Cerebrolesi Franco Primi Fondazione OPERA SANTA RITA PRATO CARTA DEI SERVIZI del Centro Diurno di Riabilitazione Per Giovani Cerebrolesi Franco Primi Edizione - aprile 2002 1 LA FONDAZIONE OPERA SANTA RITA (Onlus) L attuale Fondazione

Dettagli

Associazione Onlus ASSOCIAZIONE AGATOS ONLUS CARTA DEI SERVIZI

Associazione Onlus ASSOCIAZIONE AGATOS ONLUS CARTA DEI SERVIZI Associazione Onlus ASSOCIAZIONE AGATOS ONLUS CARTA DEI SERVIZI 1 CHE COS È LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi è uno strumento importante per la nostra organizzazione, ci consente di far conoscere

Dettagli

Sede Centrale: Tel. Fax E-mail Sito Facebook Orario continuato

Sede Centrale: Tel. Fax E-mail Sito Facebook Orario continuato del Tigullio Chi siamo Celivo è un organizzazione di volontariato iscritta al registro regionale dal 1999. E un associazione di associazioni che, sulla base dei comuni valori condivisi, si sono unite con

Dettagli

Un anno per il sociale in provincia di Bergamo 2012

Un anno per il sociale in provincia di Bergamo 2012 Scheda progetto Un anno per il sociale in provincia di Bergamo 2012 ANCI Lombardia coordina e organizza le azioni degli enti associati in materia di servizio civile definendo una precisa strategia metodologica

Dettagli

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano

CITTA-DIAMOCI. Descrizione progetti 1. La Casa dell accoglienza per senza dimora Archè a Merano CITTA-DIAMOCI La Caritas di Bolzano-Bressanone offre ai giovani interessati al Servizio Civile Nazionale tre posti all interno di strutture che lavorano con persone senza dimora. Descrizione progetti 1.

Dettagli

VOLONTARIATO, FILANTROPIA E BENEFICENZA

VOLONTARIATO, FILANTROPIA E BENEFICENZA VOLONTARIATO, FILANTROPIA E BENEFICENZA ORGANIZZAZIONE OPERA DI PADRE MARELLA Fondo straordinario di solidarietà da destinare al servizio mensa ANTONIANO DEI FRATI MINORI Fondo straordinario di solidarietà

Dettagli

Carta dei Servizi rev. 0 del 10 dicembre 2009. Servizi Socio-Sanitari per la disabilità

Carta dei Servizi rev. 0 del 10 dicembre 2009. Servizi Socio-Sanitari per la disabilità Carta dei Servizi rev. 0 del 10 dicembre 2009 Servizi Socio-Sanitari AZIENDA ULSS N. 22 Bussolengo (VR) Unità Complessa Disabilità Direttore Dott. Gabriele Bezzan Funzionario Dott.ssa Liliana Menegoi Segreteria

Dettagli

CONTRIBUTI SUSSIDI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALSIASI NATURA A PERSONE, ENTI PUBBLICI E PRIVATI

CONTRIBUTI SUSSIDI VANTAGGI ECONOMICI DI QUALSIASI NATURA A PERSONE, ENTI PUBBLICI E PRIVATI Catalogo processi, tipologia dei procedimenti e valutazione del rischio area: CONTRIBUTI AREA DI RISCHIO Processi Tipologia di procedimenti Valutazione del Rischio Contributi economici per soggetti disagiati,

Dettagli

ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti. www.trevisovolontariato.org

ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti. www.trevisovolontariato.org ATTIVARE LA SOLIDARIETÀ Percorsi formativi per studenti www.trevisovolontariato.org Il Laboratorio Scuola & Volontariato è un iniziativa del Coordinamento delle associazioni di volontariato della Provincia

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Al 31/12/2009 risultano registrati nel Comune di Cernusco Lombardone 3.862 abitanti, di cui 1865 maschi e 1997 femmine.

Al 31/12/2009 risultano registrati nel Comune di Cernusco Lombardone 3.862 abitanti, di cui 1865 maschi e 1997 femmine. Relazione, ai sensi dell art. 20 dello Statuto Comunale, sulla situazione e sullo stato di bisogno dei cittadini più in difficoltà. Anno di riferimento: 2009 Al 31/12/2009 risultano registrati nel Comune

Dettagli

PRONTO INTERVENTO SOCIALE. SerenitAnziani 2007

PRONTO INTERVENTO SOCIALE. SerenitAnziani 2007 PRONTO INTERVENTO SOCIALE SerenitAnziani 2007 1 PRONTO INTERVENTO SOCIALE SerenitAnziani 2007 Cosa è Il servizio di Pronto Intervento Sociale SerenitAnziani, rientra nelle azioni previste dal Piano Sociale

Dettagli

SOLLIEVO Attraverso le cure palliative cerchiamo di portare sollievo dalla sofferenza fisica, psicologica, relazionale e spirituale.

SOLLIEVO Attraverso le cure palliative cerchiamo di portare sollievo dalla sofferenza fisica, psicologica, relazionale e spirituale. LA CARTA DEI VALORI ASCOLTO Secondo noi l ascolto è la necessaria premessa per l accoglienza e la comprensione dei bisogni della persona malata e dei suoi familiari. DIGNITÀ Ci impegniamo ogni giorno per

Dettagli

1. DISABILI E FAMIGLIA

1. DISABILI E FAMIGLIA 1. DISABILI E FAMIGLIA COSA FA IL CISS OSSOLA PER LE PERSONE CON DISABILITA E LE LORO FAMIGLIE Contribuisce a garantire condizioni di benessere relazionale, ambientale e sociale che valorizzino le risorse

Dettagli

SETTORE SOCIALE CENTRO DI RESPONSABILITA : COD. 07 SERVIZI: SOCIO-ASSISTENZIALE

SETTORE SOCIALE CENTRO DI RESPONSABILITA : COD. 07 SERVIZI: SOCIO-ASSISTENZIALE SETTORE SOCIALE SERVIZI: SOCIO-ASSISTENZIALE CENTRO DI RESPONSABILITA : COD. 07 FUNZIONI DEI SERVIZI SERVIZIO SOCIO-ASSISTENZIALE Il Settore è preposto ad assicurare alle persone e alle famiglie un sistema

Dettagli

FORMAZIONE e SENSIBILIZZAZIONE: COSTRUIRE UNA RETE PER IL CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE

FORMAZIONE e SENSIBILIZZAZIONE: COSTRUIRE UNA RETE PER IL CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE FORMAZIONE e SENSIBILIZZAZIONE: COSTRUIRE UNA RETE PER IL CONTRASTO ALLA VIOLENZA DI GENERE CentroAntiviolenza Associazione Artemisia Via del Mezzetta, 1 int. 50135 Firenze settore donne: tel. 055/602311

Dettagli

SONDAGGIO SULLA VISIBILITÀ DEL CEIS SUL TERRITORIO

SONDAGGIO SULLA VISIBILITÀ DEL CEIS SUL TERRITORIO Centro di Solidarietà di Reggio Emilia SONDAGGIO SULLA VISIBILITÀ DEL CEIS SUL TERRITORIO AMA re CeIS Auto mutuo aiuto Centro di solidarietà di Reggio Emilia Onlus E Associazione Servire l Uomo Luglio

Dettagli

I COLORI della CARITÀ

I COLORI della CARITÀ CARITAS DIOCESANA DI PALESTRINA I COLORI della CARITÀ Storia della Caritas Sostegno e Formazione Servizi alla persona Promozione Sociale Caritas Parrocchiali Caritas Diocesana STORIA DELLA CARITAS CARITAS

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO VOLONTARIATO

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO VOLONTARIATO PREDENZA DEL CONGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO VOLONTARIATO Scheda Informativa dell Organizzazione per l iscrizione nell elenco di cui al D.P.R. di attuazione dell Art.

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZI SOCIALI Presentazione I Servizi Sociali sono impegnati ad assicurare alle persone ed alle famiglie interventi che consentano di godere di un adeguata qualità della vita.

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: CRESCERE INSIEME ENTE : A.N.M.I.C. Associazione Nazionale Mutilati ed Invalidi Civili Sede Provinciale di Crotone, Piazza A. De Gasperi

Dettagli

Convenzione per il sostegno alle attività dell Associazione G.P. Vecchi Pro Senectute ed Dementia

Convenzione per il sostegno alle attività dell Associazione G.P. Vecchi Pro Senectute ed Dementia Convenzione per il sostegno alle attività dell Associazione G.P. Vecchi Pro Senectute ed Dementia Richiamati : la deliberazione di Assemblea legislativa regionale n. 175 del 22 maggio 2008 avente per oggetto

Dettagli

NISIDA società cooperativa sociale ONLUS

NISIDA società cooperativa sociale ONLUS NISIDA società cooperativa sociale ONLUS Percorsi individualizzati di socializzazione e autonomizzazione Non dimenticate l'ospitalità; alcuni, praticandola, hanno accolto degli angeli senza saperlo. [Lettera

Dettagli

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA RIVOLTA A CITTADINI STRANIERI E COMUNITARI PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO STRAORDINARIO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE

AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA RIVOLTA A CITTADINI STRANIERI E COMUNITARI PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO STRAORDINARIO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE AVVISO DI SELEZIONE PUBBLICA RIVOLTA A CITTADINI STRANIERI E COMUNITARI PER LA PARTECIPAZIONE AL PROGETTO STRAORDINARIO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE Per Daniele: straordinario come voi A FAVORE DELLE POPOLAZIONI

Dettagli

TITOLO DEL PROGETTO: Una Casa e un Sorriso sono già cura

TITOLO DEL PROGETTO: Una Casa e un Sorriso sono già cura TITOLO DEL PROGETTO: Una Casa e un Sorriso sono già cura SETTORE e Area di intervento: Assistenza Minori ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO: Contribuire a migliorare le condizioni

Dettagli

Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012

Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012 un cammino di avvicinamento all affido, all affiancamento familiare e al volontariato Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012 Un mese di sensibilizzazione e incontri per i genitori di Ferrara e Provincia Provincia

Dettagli

Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012

Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012 un cammino di avvicinamento all affido, all affiancamento familiare e al volontariato Ferrara, 7 Maggio - 1 Giugno 2012 Un mese di sensibilizzazione e incontri per i genitori di Ferrara e Provincia Provincia

Dettagli

PRESENTAZIONE LEGGE REGIONALE 20/2002 E RELATIVO REGOLAMENTO

PRESENTAZIONE LEGGE REGIONALE 20/2002 E RELATIVO REGOLAMENTO PRESENTAZIONE LEGGE REGIONALE 20/2002 E RELATIVO REGOLAMENTO La legge regionale n. 20 del 6 novembre 2002, ed il relativo regolamento attuativo (n. 1 dell 8 marzo 2004) come più volte integrato e modificato,

Dettagli

Laboratorio Servizi nell area DISABILI

Laboratorio Servizi nell area DISABILI Laboratorio Servizi nell area DISABILI 1 Studio sui servizi alla persona disabile a Roma Luglio 2007 Nella legislazione italiana, la tutela assistenziale del cittadino disabile si è avuta: 1. Negli anni

Dettagli

Guida per accedere al Servizio Civile Regionale

Guida per accedere al Servizio Civile Regionale Guida per accedere al Servizio Civile Regionale Per partecipare ai progetti di Servizio Civile Regionale di questo Comune, è necessario accedere al programma Garanzia Giovani. L accesso al programma è

Dettagli

piccola comunità madre.bambino vanessa

piccola comunità madre.bambino vanessa piccola comunità madre.bambino vanessa Obiettivi > favorire la ricongiunzione di nuclei familiari disgregati dalla tossicodipendenza, da disturbi psichici e da svantaggio sociale in genere, in un contesto

Dettagli

Distretto di Carpi. Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011. Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo

Distretto di Carpi. Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011. Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo Distretto di Carpi Servizi socio-sanitari di sostegno al caregiver familiare 21 maggio 2011 Dr.ssa Rossana Cattabriga Dr. Giuseppe d'arienzo Settore Area Fragili U. O. Cure Primarie Area Disabili Area

Dettagli

4 UNA COMUNITÀ SOLIDALE APERTA E ACCOGLIENTE LE NUOVE MAPPE DEL DISAGIO: POTENZIARE IL MONITORAGGIO

4 UNA COMUNITÀ SOLIDALE APERTA E ACCOGLIENTE LE NUOVE MAPPE DEL DISAGIO: POTENZIARE IL MONITORAGGIO 4 UNA COMUNITÀ SOLIDALE APERTA E ACCOGLIENTE Il contesto di riferimento (1999-2004): Nel quinquennio precedente la spesa sociale è stata raddoppiata mettendo in campo risorse per la parte più debole e

Dettagli

INDICE. IL CENTRO DIURNO GARIBALDI nel dettaglio

INDICE. IL CENTRO DIURNO GARIBALDI nel dettaglio INDICE IL CENTRO DIURNO GARIBALDI nel dettaglio 1. Dove siamo pag. 3 2. Chi siamo pag. 3 3. Orari e giorni di apertura del centro pag. 5 4. Pernottamento pag. 6 5.Trasporto con mezzo e accompagnatore pag.

Dettagli

Verso le periferie esistenziali proposta di caritativa per gruppi parrocchiali gv, adulti, msac, acr (14enni)

Verso le periferie esistenziali proposta di caritativa per gruppi parrocchiali gv, adulti, msac, acr (14enni) Verso le periferie esistenziali proposta di caritativa per gruppi parrocchiali gv, adulti, msac, acr (14enni) La Chiesa deve uscire da se stessa. Dove? Verso le periferie esistenziali, qualsiasi esse siano,

Dettagli

Volontariato e Associazioni no-profit a Ferrara

Volontariato e Associazioni no-profit a Ferrara AGIRE SOCIALE C.S.V. FERRARA Volontariato e Associazioni no-profit a Ferrara Ferrara 15 febbraio 2013 1 Il Terzo Settore in provincia di Ferrara: un po di numeri (dati al 31/12/2012) Organizzazioni di

Dettagli