Segretaria Emilia Romagna

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Segretaria Emilia Romagna"

Transcript

1 1-4 Cosa ti hanno chiesto di fare per loro 5-8 Finalità da raggiungere Obiettivi da percorrere: a) b) c) Tappe 1. E ORA GIOCHIAMO A... PROGETTIAMO UN PROGETTO! Compila la scheda giocando insieme a noi La Solidarietà Internazionale In questo libretto potete trovare una sintesi dei piccoli e grandi progetti in cui si sono impegnati gli Adulti Scout della regione Emilia Romagna; una traccia di imprese effettuate, un tratto del cammino verso la Solidarietà Internazionale a cui potranno aggiungersi tante altre iniziative... così come potranno unirsi anche tante altre persone. Il termine solidarietà sta ad indicare un atteggiamento di benevolenza e comprensione, ma soprattutto uno sforzo attivo e gratuito, atto a venire incontro alle esigenze e ai disagi di qualcuno che ha bisogno di un aiuto: popoli oppressi dalla miseria, dalla malattia e dall'ignoranza, persone costrette ai margini della società a causa di problemi economici (disoccupati, sottostipendiati, pensionati, etc.) o di altro genere (malati, invalidi, stranieri, etc.). La Solidarietà Internazionale, in particolare, opera nel tentativo di superare le contraddizioni violente che la vita di oggi ci getta contro, che possiamo sintetizzare col divario Nord-Sud, frontiera intollerabile tra la ricchezza sempre più opulenta del Nord e la miseria sempre più senza speranza del Sud del mondo. Lo scautismo, e nello specifico quello adulto, deve tendere ad essere il naturale operatore di solidarietà, in grado di riconvertire il mondo alla speranza, tappa essenziale di ogni vero progresso. Attraverso il servizio, tutti gli scout sia giovani sia adulti possono realizzare imprese di solidarietà, dando ad esse sostanza e concretezza, affinché l'attenzione all'altro non rimanga nella genericità. Vanda Sansovini Segretaria Emilia Romagna Essere solidali per non essere mai soli! La solidarietà non va mai fatta per essere vantata e sbandierata, ma deve essere comunicata e condivisa, perché si sappia che non siamo soli e che non siamo i soli a vivere la responsabilità verso gli altri. P. Giovanni Bertuzzi O.P. Assistente Ecclesiastico Emilia Romagna 1

2 ADOZIONE A DISTANZA Zona Piacenza VIA FRANCIGENA Aiutare un bambino bisognoso in terre lontane. Contributo economico delle varie comunità. Sostegno ai bisogni giornalieri e di studio del piccolo Mosè, in memoria di Mosè Raggi, scout r/s AGESCI prematuramente tornato alla casa del Padre. Referente Zona Piacenza Rosita Galli ADOZIONE A DISTANZA Piacenza IV CARITAS diocesana Adozione di due bambini inserito in un progetto sostenuto da Padre Vitella in Burundi che si occupa di bambini orfani di guerra o particolarmente disagiati. Organizzazione di un evento, solitamente una polentata, destinata alla raccolta di fondi a sostegno del progetto, stand alla fiera del quartiere per pubblicizzare il progetto con dono ai bambini di oggetti realizzati a mano dagli adulti scout durante l anno. Lusinghieri, al momento riusciamo sempre a prestare fede al nostro impegno grazie anche allo solidarietà di tutti i parrocchiani. Piacenza IV San Lazzaro Zona di Piacenza Comunità di San Dalmazio, San Lazzaro e Pontenure Accoglienza pellegrini MASCI Via Francigena nel tratto emiliano dal Guado del Po sino al Passo della Cisa anni Accoglienza, alloggio e ristoro pellegrini; apporto logistico, allestimento alloggi, preparazione pasti e itinerari, guida lungo i sentieri. Visto il buon servizio, nel 2010 il numero dei pellegrini e raddoppiato, al punto da rendere necessario un doppio turno di passaggio. Masci Referente Zona Piacenza Paolo Gorra 2 27

3 UNICEF Piacenza Giovanni Girardi (PresidenteProv.le UNICEF) Comunità MASCI Mario Cavazzuti Organizzazione Maratona di Piacenza Sostenere con contributi economici il Fondo delle Nazioni Unite per l'infanzia. L Unicef è un organo sussidiario dell'onu che ha il mandato di tutelare e promuovere i diritti di bambine, bambini e adolescenti (0-18 anni) in tutto il mondo, nonché di contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita. E stato naturale quindi per la nostra Comunità, di cui fa parte anche Giovanni (presidente provinciale UNICEF), adoperarsi per sostenere questo comitato di solidarietà internazionale. e Un nostro A.S. gestisce un punto di incontro, un negozio del centro per la raccolta delle offerte grazie alla vendita di oggetti. In occasione della Maratona ci occupiamo della gestione del deposito borse dei maratoneti (oltre 2000!). Inoltre promoviamo la raccolta dei fondi anche con altre manifestazioni (ad esempio Le Strade del Cuore ) ed attività con le scuole. Oltre alla gestione del punto di incontro, e la Maratona con la gestione del deposito borse dei maratoneti (oltre 2000!) promoviamo la raccolta dei fondi con altre manifestazioni quale Le Strade del Cuore ed attività con le scuole. Masci Mario Cavazzuti Piacenza Referente Giovanni Girardi ADOZIONE A DISTANZA BOLIVIA Fin dalla sua costituzione la Comunità Masci Sammartini aderisce al Progetto di Adozione a Distanza attivato dalla Fondazione M. Ventre dell Antoniano di Bologna a favore di alcune aree della Bolivia. La proposta ci fu fatta da due AS. Si trattava di stabilire il rapporto con un bambino boliviano e la sua famiglia: un rapporto affettivo innanzitutto e poi anche un sostegno economico annuale fino all età di 18 anni. Carlos Daniel G. C. vive con la famiglia nel villaggio di Hardeman, 180 Km a est di Santa Cruz de la Sierra. Il villaggio è situato in una zona deforestata per lasciar posto all'agricoltura. Il lavoro agricolo è sottopagato. Il nostro compito consiste nel versamento della quota annuale di 300. Sul posto segue il percorso educativo di Carlos Daniel Suor Maria Grazia Lepore dell Istituto Missionario della Dottrina Cristiana dell Aquila. A motivo della privacy non ci vengono comunicate notizie più specifiche se non quelle del sito sulla missione di Hardeman. A Suor Maria Grazia e ad altre tre suore sue collaboratrici dal 1986 sono stati affidati gli istituti d istruzione elementare, media e superiore, e la scuola materna di Hardeman. L istituto, attualmente, è ubicato in aule costruite in legno senza pavimento e senza attrezzature didattiche, all infuori di lavagna, gesso e banchi. Qui C.D. prosegue gli studi con risultati alterni. Sammartini (Crevalcore BO) 26 3

4 ADOZIONE A DISTANZA Piacenza La Comunità si adopera per finanziare le adozioni a distanza di 3 bambini, in Burundi e in Brasile. Consistono nel raccogliere i diversi proventi quali le offerte di una bussola che ci è stata concessa dalla Confraternita dello Spirito Santo nell Oratorio di S.Dalmazio e nella tradizionale Tombolata che si tiene nel giorno dell Epifania presso la sede della Comunità. La bussola delle offerte viene svuotata nel giorno della Epifania. In parecchie occasioni, al termine delle celebrazioni eucaristiche vengono invitati i fedeli a lasciare qualche offerta. Altra attività è quella della Tombolata che consiste nel raccogliere nel mese di dicembre oggetti in ottimo stato ritenuti inutili che vengono confezionati come premi per le varie puntate. La larga partecipazione dei fedeli che frequentano, ci permette di far fronte all impegno di adozione a distanza. Referente Mario Cavazzuti Giovanni Girardi Via Mandelli, Piacenza AIUTO ALBANIA Le comunità dell Emilia Romagna Coordinare aiuti ed interventi a supporto delle comunità in Albania e per sostenere iniziative della rinascita dello scoutismo in Albania. e Cena presso la parrocchia per raccolta fondi. San Francesco San Lazzaro (BO) 4 UN AIUTO PER GAZA La parrocchia in cui si muove la nostra Comunità Masci è arricchita dalla presenza di Fratelli e Sorelle della Famiglia della Visitazione fondata da d.giuseppe Dossetti. Lorenzo Maria e Andrea, due Fratelli nostri amici, abitano già da molti anni a Gerusalemme e fra le numerose iniziative, frequentano un asilo parrocchiale di Gaza, nei territori occupati. Muniti di permesso, perché collegati alle Suore di S. Vincenzo dé Paoli, forniscono aiuti alimentari a un centinaio di bimbi di varie religioni. Una cena di beneficenza organizzata dal Masci Sammartini ha raccolto circa 200 persone. L incasso (una discreta somma di denaro) è stato consegnato ai nostri due amici. Ma ciò che va maggiormente segnalato è stata la partecipazione di persone di ogni orientamento politico e religioso. Sammartini Crevalcore BO) VOLONTARIATO LOURDES Singoli adulti scout della comunità MASCI Pontenure Offrire il proprio servizio all Hospitalité Ndl. Servizio attivo ove richiesto (piscine, esplanade, grotta). Arricchimento morale e spirituale dei partecipanti. Masci Referenti Pontenure 1 Carmine Acconcia Federico Ferrante 25

5 TESFANESH Associazione COSMO HELP di Faenza Sostegno ad una ragazza Etiope affetta da una grave forma oncologica e assistenza / servizio di supporto alla madre. (anni ) Accompagnamento quotidiano all Ospedale Bellaria di Bologna per effettuare la radioterapia. Sostegno economico per il rientro in Etiopia di Tesfanesh e la madre. Mantenimento dei contatti e ulteriore sostegno economico in Etiopia. Tesfanesh ha potuto seguire regolarmente il suo programma terapeutico, e continuare le sue cure in patria. Masci Referente MASCI BOXII Giovanna Benfenati Nerino Romagnoli ADOZIONI A DISTANZA Forlì 6 Centro Missionario Daniele Comboni di Riccione C.E.D. Children s Education for Development Addis Ababa Ethiopia Permettere la frequenza a scuola di bambini e bambine dalla scuola materna alla terza media. Organizziamo ogni anno per la festa parrocchiale una pesca: i premi sono costituiti da manufatti prodotti da noi, da oggetti donati dai negozianti e le banche del quartiere. Siamo soddisfatti di poter contribuire da parecchi anni all istruzione di ragazzi che non ne avrebbero la possibilità. Riceviamo due volte l anno le notizie sull andamento scolastico e la pagella, che leggiamo in comunità,in questo modo ci sentiamo più partecipi e motivati. Masci Referente FO 6 Zona Forlì-Meldola A turno il Magister della comunità UNICEF Pontenure MASCI Pontenure Associazioni Volontariato Pontenuresi. Raccolta fondi per progetti UNICEF. Mercatino di Natale e tombolata. Partecipazione alla somma elargita all UNICEF. Masci Referenti Pontenure 1 Carlo Massari Roberto Morlacchini 24 AFRICA Sostenere l attività della Dottoressa Lipeti in Kenya. Autofinanziamento Contributo economico Masci Pontenure 1 Referente Ornella Bernardi 5

6 AGAPE DI MAMMA NINA Una missione che prosegue e si rinnova Mamma Nina dedicò la sua vita a vivere ed esprimere totalmente la maternità: tramite l'istituzione della Casa della Divina Provvidenza. Il 3 dicembre 2003 e il 3 giugno 2006 nascono rispettivamente le case di accoglienza "Agape" di Mamma Nina di Carpi e di Modena. La motivazione principale che spinge all'apertura della Casa "Agape" (in greco amore gratuito ) è il desiderio di continuare ad esprimere il carisma dell'accoglienza proprio della vocazione di Mamma Nina, la quale espresse chiaramente la volontà che ci si adoperasse anche per aiutare giovani madri e donne in difficoltà. Le case "Agape" ospitano donne sole e madri (in gravidanza e/o con figli piccoli) provenienti da contesti sociali e familiari con diverse problematicità. Con il sostegno degli operatori, e dei volontari e della vita comunitaria, la donna viene aiutata a rileggere in modo equilibrato la propria situazione, ad osservare criticamente i fatti e/o gli errori che l'hanno determinata, per scoprire i propri bisogni e quelli dei figli e le risorse per intraprendere un nuovo progetto di vita. Si tratta, quindi, di proporre alle ospiti un percorso di riscoperta della dimensione interiore, a partire dal valore che scaturisce dall'essere persona e che si esprime con un'adeguata percezione della propria dignità, un recupero dell'autostima, della capacità di decidere autonomamente della propria vita, di vivere pienamente il ruolo genitoriale con le annesse responsabilità. e Nell'ambito del progetto dell'agape di Mamma Nina, alcuni A.S. della comunità di Carpi si sono resi disponibili per un servizio. Ogni martedì sera, uno di noi, a turno, si reca alla casa dell'agape per vigilare ed essere a disposizione per ogni evenienza. Prima di andare a letto si possono fare quattro chiacchiere con le mamme, spesso molto giovani, e coccole ai bambini. Non sempre si riesce a dormire. A volte viene richiesta qualche prestazione extra come nonni-baby-sitter per bimbi che o sono malati o non possono andare a scuola o in orari post scolastici o le cui mamme lavorano o studiano. Durante alcune vacanze siamo andati a dare una mano in cucina sia per insegnare a fare da mangiare sia per lasciare le mamme più libere di fare le mamme, Alberto ha fatto il nonno. Per Natale e Pasqua una mamma coi bambini viene a trascorrere la festa a casa di uno di noi, per sentirsi più in famiglia. Un altro di noi continua a seguire una mamma con tre bambini uscita dall'agape per fare la sua strada. Referente San Francesco Carpi Laura Arletti 6 PROGETTO SANITARIO IN TOGO Eccomi Associazione di volontariato-onlus Raccogliere una somma di denaro corrispondente allo stipendio di 1 anno per un medico toghiano che opererà nel Centro sanitario La comunità ha assoldato la compagnia teatrale giovanile Lukimera, ha provveduto alla vendita dei biglietti e a diffondere con cartelloni e interventi rivolti al pubblico l obiettivo per cui si è stato organizzato l evento. Si può sensibilizzare e informare offrendo la possibilità di assistere a una spettacolo. Masci FO 6 - Zona Forlì-Meldola Referente Rosella Neri UFM - Un Futuro nel Mor Suor Riccarda missionaria di Gangù in Salvador (Brasile) Aiutare i bambini che hanno bisogno di un sostentamento per vivere e crescere serenamente. e Vendita di pacchetti con alimenti portati dalla Coop di San Lazzaro. San Francesco - San Lazzaro di S. (BO) 23

7 LA CASA DELLE BAMBINE Casa Lar Paola Diocesi Missionaria di Ivrea Accoglienza di bambine in grave rischio sociale; droga e prostituzione, nella Bahia Organizziamo ogni anno per la festa parrocchiale una pesca: i premi sono costituiti da manufatti prodotti da noi, da oggetti donati dai negozianti e dalle banche del quartiere. Siamo soddisfatti di poter contribuire allo sviluppo di questo progetto nel quale è coinvolta una giovane ragazza di Forlì che per due volte ha condiviso e trascorso, come volontaria, alcuni mesi nella Casa Lar Paola in Brasile. Masci Referente FO 6 - Zona Forlì-Meldola Augusta Sedioli MOZAMBICO 2011 Ass.ne Lavoratori Credenti del Lodigiano. Raid For Aid Team Progetto di microcredito agrario ed artigianale per cercare di rendere autonomi dal punto di vista economico famiglie di agricoltori e piccoli artigiani, insegnando loro l utilità della programmazione delle spese e l uso responsabile del denaro e del risparmio per i momenti di carestia. Collaborazione nell organizzare eventi per la raccolta di fondi destinati all erogazione del microcredito. Diremmo soddisfacenti, infatti alcune famiglie stanno già restituendo il prestito in anticipo rispetto alle tabelle programmate. Masci Piacenza IV San Lazzaro 22 ALBANIA Pontenure Aiutare suor Rosa Cassinari nella gestione di una scuola materna in Albania. Raccolta fondi, raccolta banchi, sedie e cattedre. Invio in Albania con container. Attrezzaggio di diverse aule della scuola. Referente Pontenure 1 Tina Martone ALBANIA S.Marino Comunità MASCI di Cesena con la collaborazione della Comunità MASCI di San Marino e il coinvolgimento di tutta la regione ER. Realizzazione di un CENTRO DI AGGREGAZIONE GIOVANILE in un quartiere nelle vicinanze di Tirana, condotto da Padre Bertrand (anno 2004) Reperimento, acquisto e invio in loco di materiale per i lavori di rifinitura del fabbricato, quali porte interne, infissi esterni, pavimenti e rivestimenti. Completamento di una delle due ali di fabbricato costituente l intero progetto, resa quindi fruibile per le attività rivolte ai giovani dell intera zona, che altrimenti sarebbero stati facile preda della malavita locale. Masci Comunità MASCI San Marino I / Zona di Rimini 7

8 AMICA Associazione Amici delle Case Protette AMICA è un'associazione di volontariato, senza fini di lucro, che s'ispira ai principi della solidarietà umana e si prefigge lo scopo di contribuire a migliorare le condizioni di vita degli anziani delle Case Protette del Comune di Carpi. molti i volontari a livello personale associazioni e movimenti come: MASCI (che cura i momenti religiosi e fa parte con un suo rappresentante del Consiglio Direttivo), UNITALSI, San Vincenzo. vivacizzare la vita degli anziani delle case protette promuovere il collegamento con le realtà presenti nel territorio favorire il contenimento dei costi di gestione con piccole opere di giardinaggio, manutenzione, etc raccogliere fondi per far fronte a qualche necessità realizzare momenti di vita religiosa sia quotidiani che in occasione di particolari festività e feste all'interno della Case, ricorrenze varie mercantino in piazza degli oggetti realizzati dagli anziani; iniziative per il finanziamento di attività volte alla socializzazione e al benessere psicofisico: musico-terapia, pep therapy, teatro, fotografia, etc aiuti agli operatori per l'accompagnamento degli anziani nelle passeggiate, assistenza al pasto, etc compagnia individuale agli anziani momenti di animazione religiosa: rosario quotidiano, sante Messe, allestimento presepi, veglia di Natale, partecipazione alla processione diocesana della Madonna Assunta. Referente San Francesco Claudio Bertani Carpi importante riguarda la cura e l attenzione prestata nell accogliere le d iverse etnie: i cibi, infatti, vengono preparati in considerazione e nel rispetto delle diverse realtà religiose secondo un profondo spirito di ecumenicità. Il nostro compito oltre all aiuto in cucina e alla distribuzione dei pasti è soprattutto quello di donare un sorriso e una parola gentile ai nostri fratelli meno fortunati. Comunità Zona Rimini: Rimini 1 - Rimini 2 - Rimini 3 - Rimini 4 - Rimini 5 - Repubblica di San Marino - San Mauro Pascoli - Savignano sul Rubicone - Gabicce L AMORE NON HA CONFINI (3) Sostegno ai paesi in via di sviluppo. e : Abbiamo aderito all'iniziativa nazionale di solidarietà FOCSIV "Abbiamo riso per una cosa seria". FOCSIV, la più grande Federazione di Organismi di Volontariato Internazionale di ispirazione cristiana presente in Italia impegnata dal 1972 nella promozione di una cultura della mondialità e nella cooperazione con le popolazioni dei Sud del mondo, promuove l 'iniziativa di sensibilizzazione e raccolta fondi Abbiamo RISO per una cosa seria a sostegno dei progetti di diritto al cibo in paesi di Africa, Asia, America Latina. I progetti finanziati dalla raccolta fondi sono 24 e parlano di educazione e sicurezza alimentare, agricoltura sostenibile, recupero delle tradizioni e affermazione della sovranità alimentare delle popolazioni locali, intesa quale diritto di tutti di scegliere come e cosa produrre nel rispetto della terra, dell'acqua, di tutte le risorse naturali e dei modelli produttivi tradizionali. Comunità Zona Rimini: Rimini 1 - Rimini 2 - Rimini 3 - Rimini 4 - Rimini 5 - Repubblica di San Marino - San Mauro Pascoli - Savignano sul Rubicone - Gabicce 8 21

9 e : L AMORE NON HA CONFINI (1) «Amerai il tuo prossimo come te stesso» Sostegno ai paesi in via di sviluppo. Progetto ETIOPIA: aiuti alla nascita dello scoutismo cattolico in Etiopia Progetto ALBANIA: creazione di un laboratorio di falegnameria per icone a favore di giovani donne deportate in Italia per avviare alla prostituzione Progetto ZANZIBAR: raccolta e invio di farmaci alla Missione di padre Anselmo Progetto AFRICA: aiuti alla missione per la costruzione di una scuola. Per sostenere i suddetti progetti abbiamo organizzato pesche di beneficenza, cene a scopo benefico, tombole,vendita di oggetti. Comunità Zona Rimini: Rimini 1 - Rimini 2 - Rimini 3 - Rimini 4 - Rimini 5 - Repubblica di San Marino - San Mauro Pascoli - Savignano sul Rubicone - Gabicce L AMORE NON HA CONFINI (2) BETLEMME 2010 Ass.ne Lavoratori Credenti del Lodigiano. Raid for Aid Team Raccolta fondi per il pagamento del mutuo acceso dall Associazione Lavoratori Credenti del Lodigiano per la ricostruzione il completamento dell asilo di Betlemme (gestito da suore Francescane locali) distrutto durante uno scontro a fuoco tra Palestinesi e Israeliani. Organizzazione di eventi e propaganda per portare alla conoscenza del progetto in ambito parrocchiale e non. Ottimi. Abbiamo ottenuto riscontro da parte di molte famiglie. Abbiamo avuto un buon successo nella raccolta fondi che sono stati portati e dai motociclisti e successivamente da alcuni di noi durante il Pellegrinaggio in Terra Santa. Piacenza IV San Lazzaro Sostegno ai paesi in via di sviluppo. e : Servizio presso la Mensa di S. Antonio per i Poveri Via della Fiera Rimini. La mensa di S. Antonio è situata in Via Della Fiera N 5 a Rimini, ed è stata aperta il 13 Gennaio 2001, per forte volontà di un frate Cappuccino: Padre Lazzaro. Questa mensa, viene considerata come un fiore all'occhiello della solidarietà riminese, fornisce un pasto caldo (in media 150/170 pasti completi al giorno, 7 giorni su 7, festività comprese) alle persone senza fissa dimora o in situazione di emarginazione grave. Vengono accolte persone provenienti da diversi paesi : Romania, Somalia,Costa d avorio, Afganistan, Eritrea, Lituania, Macedonia, etc. Una considerazione 20 AMICI DEL MONDO Africa Giovanni Mazzoli (Jonny) Contribuire nella realizzazione di un pozzo in Burkina Faso. e Raccolta fondi con vendita di oggetti creati dal gruppo MASCI. San Francesco - San Lazzaro di S. (BO) 9

10 BILIJIANA INSIEME PER IL BENIN Servizi Sociali Comune di Bologna Integrazione di una famiglia rom in grave disagio sociale ed economico; contribuire all educazione dei figli perché diventino cittadini responsabili e autonomi. (anni ) Inserimento lavorativo della madre vedova; aiuto e supporto ai 5 figli nei rispettivi percorsi scolastici (doposcuola, lezioni private, accompagnamento, ecc.); partecipazione ad un gruppo scout. I percorsi scolastici procedono in maniera soddisfacente, soprattutto per la ragazza più grande che frequenta il liceo scientifico. Positiva anche la progressione Scout nel Branco e nel Reparto. La strada è lunga e piena di ostacoli; ma almeno un pezzo lo abbiamo fatto insieme. Masci Referente Comunità MASCI BOXII Nerino Romagnoli Luigi Stagni CARITAS Fare servizio. Adulti scout disponibili per far servizio nella mensa e presso il dormitorio maschile della Caritas di Piacenza, addetti alla distribuzione di generi alimentari presso la Caritas parrocchiale di Pontenure. Aiutare chi si trova in stato di necessità. Referenti Masci Domenico Gavardi (Luciano) Pontenure 1 Carlo Massari Marco Maglione 10 Rotary Club Lugo e MASCI Lugo 1 Aiutare la popolazione del Benin, diffondendo il Cristianesimo, in accordo e raccordo con il Vescovo della Diocesi di Djougou, S.E. Mons. Paul Viejra. Nel 2008 viene costituita l Associazione Insieme per il Benin quale strumento operativo per portare avanti il progetto. Dalla costituzione son stati organizzati e inviati 33 container colmi di attrezzature, prodotti di vario genere e alimentari; sono stati realizzati impianti di irrigazione, un dispensario sanitario, diversi pozzi per l acqua, costruite scuole e asili, due orfanotrofi, una scuola di formazione e lavoro per le ragazze già in età adulta così da permettere loro di inserirsi nel mercato della sartoria, costituite 18 nuove parrocchie nella Diocesi, installati due forni industriali per la produzione del pane, forniti diversi automezzi nonché uno scuolabus. Formato personale in loco per poter utilizzare attrezzature e strumenti vari. Inoltre, come comunità MASCI abbiamo effettuato un adozione a distanza della piccola Noelie Moussa, orfana di mamma. Masci Lugo 1 19

11 Raccolta fondi con autofinanziamento. Contributo per l edificazione della scuola. GOCCE D ACQUA Don Alphonse Lukoki Fulumpinga, Curato di Pontenure. Costruzione di una scuola in Congo, paese di Don Alphonse. Masci Referenti Pontenure 1 Carmine Acconcia Cristina Romano HAITI Raccolta fondi per la popolazione di Haiti colpita dal sisma. Autofinanziamento con mercatino e torta fritta e salume. Contributi al MASCI regionale, alla Caritas e al Comune per gli aiuti. Masci Referente Pontenure 1 Tina Martone 18 BURKINA FASO Amici del mondo ONLUS Sostegno alla realizzazione di pozzi artesiani e a un progetto di supporto scolastico in Burkina Faso: Raccolta di libri usati, Romanzi, Testi scolastici in lingua francese. (anni ) Sostegno economico a più fasi e supporto alla raccolta di testi usati in lingua francese. Con il nostro contributo sono stati realizzati numerosi pozzi nelle zone più povere di acqua del Nord del Paese; i pozzi sono semplici, non richiedono fonti di energia né macchinari, e possono essere manutenuti e gestiti dai locali senza interventi esterni; anche il programma scolastico procede regolarmente. La Comunità viene periodicamente informata dei risultati dai volontari che vanno in loco e attraverso l organizzazione di incontri e presentazioni delle attività. Masci Referente MASCI BOXII Nerino Romagnoli Paolo Sensi CASA PER RAGAZZI e ADOZIONE A DISTANZA Associazione NAMASTE - Amici di Padre James, Padre James (India), Valeria Palmieri (San Lazzaro di S. - BO) Adozione a distanza di un bimbo indiano di nome Muthappan. Costruzione di una casa in mattoni perché Muthappan viveva con i fratelli ed il padre anziano in una capanna. Raccolta fondi tramite pranzo in parrocchia e mercatino con oggetti artigianali. Intento riuscito. San Francesco San Lazzaro di Savena (BO) 11

12 CATAVENTO C.D.C.A. Centro Difesa Bambini Adolescenti Diocesi Missionaria di Ivrea Togliere dalla strada i ragazzi dei quartieri poveri di Barreas nelle ore in cui non frequentano la scuola (doppi turni) e sono abbandonati a sé stessi e offrire loro doposcuola, laboratori manuali e formativi. Alcuni componenti della Comunità offrono il proprio servizio per cambuse per eventi a livello diocesano e devolvono il ricavato eccedente alla spesa al suddetto progetto. Al termine di ogni servizio siamo contenti di comunicare a chi devolviamo i soldi, di fornire spiegazioni sul progetto e di sensibilizzare altre persone al di fuori della nostra comunità. Masci Referente FO 6 - Zona Forlì-Meldola Augusta Sedioli DIRITTO ALL ISTRUZIONE Parrocchia di padre Edoardo (sacerdote che abbiamo ospitato nella nostra parrocchia) in Uganda in collaborazione con il Gruppo Missionario Permettere a una giovane suora Harriet di completare gli studi superiori La cassettina è un piccolo salvadanaio che viene posto al centro del tavolo ad ogni riunione e/o incontro della comunità. Sul coperchio c è scritto Diritto allo studio. Chi vuole può mettere del denaro frutto di piccole rinunce. Mantenere i rapporti di amicizia e di aiuto con don Edoardo, interessarsi ai suoi progetti, condividere le speranze e le difficoltà. Masci Referente FO 6 - Zona Forlì-Meldola Rosella Neri 12 ETIOPIA Maria Grazia Caporali (segreteria internazionale MASCI) Sostenere la rinascita dello scoutismo giovanile in Etiopia. e Raccolta fondi tramite un mercatino dell usato Masci San Francesco San Lazzaro di Savena (BO) FONDAZIONE BETLEMME Raccogliere fondi a favore della Fondazione Betlemme Mouda-Camerun, dove opera la missionaria laica Manganiello Rosa dei Silenziosi Operai Della Croce, per inviare aiuti concreti ai bambini (da zero mesi ai 17 anni, fra cui 50 bambini sordomuti) ospiti nella Fondazione ed in forte situazione di bisogno. Molte persone ci aiutano donandoci materiale usato (libri, accessori per la casa, etc.); tutta la comunità si occupa di selezionare e di preparare il materiale, per poi venderlo partecipando annualmente a un mercatino dell usato. Durante il periodo natalizio abbiamo realizzato e venduto anche un ricettario intitolato La Rumagna in cusena. Quest anno il nostro aiuto avrà come finalità l allestimento di un laboratorio odontoiatrico. E un risultato anche personale: il nostro servizio vuole essere espressione di un animo vigilante e corresponsabile; la solidarietà considerata come valore fondante della fraternità universale ci invita a modificare i nostri stili di vita per una maggiore giustizia sociale, mettendo al primo posto i diritti inalienabili della persona. Masci Referente Meldola 1 Antonia Mazzoni 17

13 Contenuti Strumenti Insegnamento della lingua e della cultura italiana Conoscenza del territorio comunale, del suo assetto normativo e dei servizi offerti Servizio di socializzazione per quei figli delle corsiste che non frequentano alcun tipo di scuola Comunicazione ed informazione Testi di alfabetizzazione e di italiano Materiale didattico Aule Materiale autentico (volantini, locandine, materiale informativo ) Materiale ludico Aule di parrocchie e centri sociali Sito Web Corsi con lezioni settimanali e/o bisettimanali Incontri di socializzazione e conoscenza del territorio Partecipazione agli eventi e alle iniziative organizzate sul territorio Incontri di socializzazione durante le lezioni di italiano dei genitori dei bambini Aggiornamento del sito web Prosecuzione dei servizi attivi attraverso il sito web Organizzazione di eventi a contenuto sociale e culturale Complessivamente sono state erogate 770 ore di alfabetizzazione per circa 200 persone, di cui 137 donne (68%) e 63 uomini (32%); ventotto sono le nazionalità rappresentate dagli studenti e fra queste il Pakistan è quello maggiormente presente con 71 persone ovvero il 36% degli iscritti e a seguire Marocco (20 persone), Ghana (16), Cina (15), Moldavia (11), Ucraina (9). Tutti i docenti coinvolti hanno prestato il loro servizio in maniera volontaria: 32 sono state le persone coinvolte nell insegnamento, ma oltre a loro altre 18 persone hanno contribuito alla realizzazione di Ero Straniero con mansioni diverse: baby-sitter, attività di segreteria, aggiornamento del sito web mantenimento dei contatti con i docenti, incontri organizzativi e di sviluppo del progetto. Masci Referente San Francesco Paolo Pignatti Carpi CON POCO POSSIAMO FARE MOLTO PER CHI HA BISOGNO DI TUTTO Sostegno ai paesi in via di sviluppo. Da circa sette anni abbiamo adottato bambini in Colombia presso la Fondazione Jiampi, gestita dalla parrocchia e dalla Diocesi della città di La Tebaida. Questa adozione ha garantito e garantisce un pasto al giorno di adeguato valore nutritivo a bambini (sono moltissimi i bambini con problemi di sottonutrizione), l iscrizione a scuola (non è obbligatoria), la divisa scolastica, il materiale didattico; assicura l assistenza sanitaria in quanto molti genitori non dispongono dell indispensabile copertura assicurativa. Chi salva una generazione salva una nazione è il motto con cui l equipe della fondazione opera per arginare le difficoltà ed in molti casi la drammaticità di una situazione che ogni anno rischia di trovare sfoghi propri nell infanzia. Essere jiampitos significa essere protetti dalle violenze familiari e di strada, significa essere al riparo dalle lusinghe del guadagno facile esercitate dalla prostituzione, dal narcotraffico, dagli arruolatori della guerriglia che cercano di irrobustire le loro file anche con ragazzi di otto, nove e dieci anni. Masci Comunità Zona Rimini: Rimini 1 - Rimini 2 - Rimini 3 - Rimini 4 - Rimini 5 - Repubblica di San Marino - San Mauro Pascoli - Savignano sul Rubicone - Gabicce 16 13

14 DIVERTIRE OFFRENDO SOLIDARIETA Compagnia teatrale APELLE CARITAS Sofia Bulgaria MASCI Nazionale Missioni OMI Senegal Associazione Nyumba Ali e Cooperazione Internazionale America Latina Onlus Contribuire economicamente a progetti di servizio e solidarietà verso situazioni di povertà e di disagio in altri paesi attraverso la realizzazione di spettacoli teatrali e (anni ) Attraverso la realizzazione di spettacoli scritti da Roberto Bertacchini e messi in scena dalla Compagnia Teatrale Apelle, nata dalla Comunità Masci BOXII si è contribuito a sostenere: Il progetto educativo Caritas di Sofia Visitazione per orfani e disabili in Bulgaria; Il rilancio di organizzazioni educative in Albania (MASCI) Lo sviluppo di progetti educativi realizzati dai missionari OMI in Senegal; Il progetto di realizzazione di una Casa Famiglia per ragazzi disabili a Iringa Tanzania; I progetti di servizio educativo realizzati in Brasile dall Associazione Cooperazione Internazionale America Latina ONLUS L intero introito degli spettacoli è stato consegnato ad ogni rappresentazione direttamente nelle mani degli enti promotori. Masci Comunità MASCI BOXII Nerino Romagnoli Referente Roberto Bertacchini 14 EROSTRANIERO Il progetto che viene presentato è frutto di un percorso di condivisione di obbiettivi e metodologie che quattro realtà associative di Carpi hanno intrapreso ormai dal 2010: il MASCI, l'azione Cattolica, l'unione Donne in Italia e la Cooperativa Sociale Il Mantello. La scelta di intraprendere insieme lo stesso cammino e di spendersi per lo stesso scopo seppur con storie ed esperienze diverse si rivela anno dopo anno decisamente molto produttiva ed efficace. Oltre alle quattro associazioni sopraccitate, nella rete degli attori protagonisti di questa esperienza si sono aggiunti, nel corso degli anni, anche altri soggetti, con i quali si intende continuare a collaborare: il Centro Sportivo Italiano la Croce Rossa Italiana (sezione di Carpi) l'agape il Centro Sociale T. Righi la Consulta C e La consulta per l integrazione dei cittadini stranieri il corpo di Polizia Municipale dell Unione delle Terre d Argine il Distretto Sanitario di Carpi e alcune farmacie del territorio. La principale finalità del progetto Ero Straniero è quella di creare occasioni di socializzazione e di vera integrazione tra i cittadini stranieri e i cittadini italiani del territorio di Carpi. Gli obiettivi sono riportati di seguito. Insegnare la lingua italiana ad adulti stranieri Sostenere i cittadini stranieri attraverso azioni di orientamento ai servizi e di conoscenza del territorio Creare occasioni di reciproca conoscenza, aggregazione e scambio culturale tra persone di lingua, cultura, provenienza e religione diversa. Valorizzare la partecipazione degli stranieri ad eventi organizzati dalla comunità locale Promuovere la diffusione di un informazione multiculturale e sensibilizzare sul tema dell immigrazione. 15

SEZIONE 2 Diocesi di Rimini in cifre Struttura e servizi Caritas

SEZIONE 2 Diocesi di Rimini in cifre Struttura e servizi Caritas 15 SEZIONE 2 Diocesi di Rimini in cifre Struttura e servizi Caritas LA DIOCESI DI RIMINI IN CIFRE (Fonte: Diocesi di Rimini: Annuario Diocesano ed. 2006) Superficie: 781 Kmq Regioni: Emilia Romagna e Marche

Dettagli

PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ

PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ CARITAS DIOCESANA RIMINI PROGETTI INTERNAZIONALI PER COSTRUIRE SOLIDARIETÀ Ogni progetto deve diventare un percorso di solidarietà. La realizzazione dei progetti è una strada lungo la quale promuovere

Dettagli

SCHEDA 1 L ASSOCIAZIONE

SCHEDA 1 L ASSOCIAZIONE SCHEDA 1 L ASSOCIAZIONE L associazione Fabbrica dei Sogni si può definire come il punto di arrivo di un percorso iniziato nell anno 2000 all interno della Comunità del Centro giovanile S. Giorgio di Bergamo,

Dettagli

Verso le periferie esistenziali proposta di caritativa per gruppi parrocchiali gv, adulti, msac, acr (14enni)

Verso le periferie esistenziali proposta di caritativa per gruppi parrocchiali gv, adulti, msac, acr (14enni) Verso le periferie esistenziali proposta di caritativa per gruppi parrocchiali gv, adulti, msac, acr (14enni) La Chiesa deve uscire da se stessa. Dove? Verso le periferie esistenziali, qualsiasi esse siano,

Dettagli

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella.

CANTORI DELLA STELLA. Non è mai troppo tardi. per le strade del ticino. per formare un gruppo di Cantori della Stella. Non è mai troppo tardi per formare un gruppo di Cantori della Stella. Se desiderate formare un gruppo e volete una mano non esitate a chiamarci. Abbiamo fatto tesoro dei consigli e dell esperienza dei

Dettagli

SETTIMANA MISSIONARIA CAROVANA PER KOROGOCHO

SETTIMANA MISSIONARIA CAROVANA PER KOROGOCHO SETTIMANA MISSIONARIA CAROVANA PER KOROGOCHO PREMESSA L Associazione M.G.S. SER.MI.G.O. (Iscritta al Registro Regionale delle Organizzazioni di Volontariato con Decreto n. 22 del 28/02/2007) ha lo scopo

Dettagli

PROGETTO OLTRE IL MURO

PROGETTO OLTRE IL MURO PROGETTO OLTRE IL MURO PROGETTO INTEGRATO PER il SOSTEGNO E IL REINSERIMENTO PSICO- SOCIALE DEI MINORI IN CARCERE O DEI FIGLI CON MAMME IN CARCERE Benin Aggiornato al: 18/11/2013 SOMMARIO 1) IL PROGETTO

Dettagli

con il tuo sostegno costruisco il mio futuro ADOZIONI A DISTANZA

con il tuo sostegno costruisco il mio futuro ADOZIONI A DISTANZA sostegno con il tuo costruisco il mio futuro ADOZIONI A DISTANZA Seguendo le orme di Don Bosco, i missionari salesiani dedicano la loro vita alle persone in difficoltà in terre lontane, in luoghi in cui

Dettagli

P.E.I. Progetto Educativo d Istituto

P.E.I. Progetto Educativo d Istituto SCUOLA DELL INFANZIA SS. TRINITÀ PARROCCHIALE PARITARIA P.E.I. Progetto Educativo d Istituto Via Bernardi, 14-35135 Padova (PD) tel. 049 610071 fax 049 8642207 e-mail: direzione@scuolagesumaria.191.it

Dettagli

CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014

CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014 CALENDARIO PASTORALE ANNO 2013/2014 Settembre 2013 17 martedì Inizio Catechismo, Inizio preghiera Gesù Risorto 18 mercoledì 19 giovedì Incontro Catechisti Ore 17,30 22 domenica Inaugurazione nuovo anno

Dettagli

VOLONTARIATO, FILANTROPIA E BENEFICENZA

VOLONTARIATO, FILANTROPIA E BENEFICENZA VOLONTARIATO, FILANTROPIA E BENEFICENZA ORGANIZZAZIONE OPERA DI PADRE MARELLA Fondo straordinario di solidarietà da destinare al servizio mensa ANTONIANO DEI FRATI MINORI Fondo straordinario di solidarietà

Dettagli

Ringraziamenti. La delegazione regionale Caritas dell Emilia-Romagna ringrazia

Ringraziamenti. La delegazione regionale Caritas dell Emilia-Romagna ringrazia Ringraziamenti La delegazione regionale Caritas dell Emilia-Romagna ringrazia Presentazione 5 Capitolo 1 - Verso un nuovo umanesimo 7 7 Capitolo 2 - La situazione in Italia e in Emilia Romagna 16 16 Capitolo

Dettagli

C1) PROGRAMMA OPERATIVO DEI SERVIZI AI PROGETTI PROGETTAZIONE SOCIALE. Denominazione del progetto: HO TEMPO PER TE HO TEMPO PER ME!

C1) PROGRAMMA OPERATIVO DEI SERVIZI AI PROGETTI PROGETTAZIONE SOCIALE. Denominazione del progetto: HO TEMPO PER TE HO TEMPO PER ME! C1) PROGRAMMA OPERATIVO DEI SERVIZI AI PROGETTI PROGETTAZIONE SOCIALE Denominazione del progetto: HO TEMPO PER TE HO TEMPO PER ME! 1. Tipologia del progetto che si intende supportare barrare la casella

Dettagli

Progetto AZIONI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA di Marilena Zanella

Progetto AZIONI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA di Marilena Zanella Progetto AZIONI PER UNA CITTADINANZA ATTIVA di Marilena Zanella Da vari anni nel territorio della città di Roma e provincia stiamo cercando di realizzare un progetto, cominciato quasi 10 anni fa da alcuni

Dettagli

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011

Pro r p o ost s e past s or o a r li l per l'anno 2010/2011 Proposte pastorali per l'anno 2010/2011 LITURGIA A - Settimana Eucaristica: 10-17 ottobre 2010 per tutta la Comunità Pastorale: tema Eucarestia e vita. B - Celebrazioni Comunitarie alle ore 21.00: 1 settembre,

Dettagli

Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA

Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA Sulle ali dello Spirito IL PADRE, I POVERI, UNA COMUNITÀ FRATERNA E MISSIONARIA Orientamenti pastorali per il triennio 2016/2019 Che cosa ci chiede oggi il Signore? Che cosa chiede alla chiesa pistoiese?

Dettagli

Lo sviluppo comunicativo da Acri in India

Lo sviluppo comunicativo da Acri in India Lo sviluppo comunicativo da Acri in India Già dal 1985, un gruppo di giovani ragazze indiane fecero domanda di entrare tra le suore Piccole Operaie dei Sacri Cuori e vennero accolte nella casa di formazione

Dettagli

Periferie educative 2014 - LA SPEZIA

Periferie educative 2014 - LA SPEZIA Presidenza del Consiglio dei Ministri Ufficio Nazionale per il Servizio Civile PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA della Caritas Diocesana della LA SPEZIA TITOLO DEL PROGETTO

Dettagli

MADRE ANNUNCIATA COCCHETTI IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

MADRE ANNUNCIATA COCCHETTI IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA SCUOLA PARITARIA dell INFANZIA e PRIMARIA MADRE ANNUNCIATA COCCHETTI IL PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Chi è chiamato ad educare e ad animare educazione, deve offrire nutrimento, nascondendo la mano che

Dettagli

SCHEDA PROGETTO QdF 2014/

SCHEDA PROGETTO QdF 2014/ SCHEDA PROGETTO PROMOTORE Persona Comunità Ente/Istituto Associazione cognome, nome denominazione (ente / associazione) posta elettronica sito web SEMI ONLUS info@semionlus.com www.semionlus.com Breve

Dettagli

Concorso di Iniziative di Servizio Giovani Solidali Quarta Edizione 2015-2016

Concorso di Iniziative di Servizio Giovani Solidali Quarta Edizione 2015-2016 Concorso di Iniziative di Servizio Giovani Solidali Quarta Edizione 2015-2016 Rivolto ai giovani dai 16 ai 25 anni Regolamento Bando di concorso La Caritas Diocesana di Cagliari consapevole del suo mandato

Dettagli

"Don Bosco realizza la sua personale santità mediante l'impegno educativo."

Don Bosco realizza la sua personale santità mediante l'impegno educativo. "Don Bosco realizza la sua personale santità mediante l'impegno educativo." (Giovanni Paolo II, Lettera Juvenum Patris, 5) Egli comincia subito a cercare collaborazione a tutti i livelli: educativa, religiosa,

Dettagli

È lo strumento educativo della parrocchia, il luogo della missione della parrocchia per i ragazzi, gli adolescenti e i giovani.

È lo strumento educativo della parrocchia, il luogo della missione della parrocchia per i ragazzi, gli adolescenti e i giovani. 1. 1. Oratorio: definizione. L Oratorio è una comunità che educa all integrazione vita-fede. È lo strumento educativo della parrocchia, il luogo della missione della parrocchia per i ragazzi, gli adolescenti

Dettagli

Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE. Obiettivi del progetto

Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE. Obiettivi del progetto Ente: CARITAS DIOCESANA DI CARPI Titolo del Progetto 1 : PERCORSI D'INCLUSIONE Obiettivi del Produrre un miglioramento nella condizione di vita delle famiglie in situazione di difficoltà che abitano il

Dettagli

sei stanco di continui bla bla bla? vieni al punto!

sei stanco di continui bla bla bla? vieni al punto! IIS Alessandrini sei stanco di continui bla bla bla? vieni al punto! IPS Lombardini (sezione associata) Le proposte di a ttivita e stage delle associazioni che aderiscono al Punto Scuola Volontariato di

Dettagli

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 13 Festa multiculturale CHIAVI In questa unità imparerai: come si compila un modulo di adesione a una festa multiculturale le parole utilizzate in testi informativi sulle feste multiculturali a scegliere

Dettagli

le missioni DELLA NOSTRA DIOCESI APPASSIONATI DI DIO QUARESIMA 2015 - DIOCESI DI PIACENZA-BOBBIO

le missioni DELLA NOSTRA DIOCESI APPASSIONATI DI DIO QUARESIMA 2015 - DIOCESI DI PIACENZA-BOBBIO le missioni DELLA NOSTRA DIOCESI APPASSIONATI DI DIO QUARESIMA 2015 - DIOCESI DI PIACENZA-BOBBIO Tenere sempre uno sguardo fisso al mondo che ancora attende il Vangelo. Il 14 centenario di San Colombano

Dettagli

Che cosa è il sostegno a distanza

Che cosa è il sostegno a distanza Che cosa è il sostegno a distanza Educare un bambino, è costruire il futuro di un popolo! Un investimento sul futuro del mondo Il sostegno a distanza è una forma di solidarietà che mira a migliorare la

Dettagli

Una casa di accoglienza. per le studentesse. di Koupéla AFRICA

Una casa di accoglienza. per le studentesse. di Koupéla AFRICA Una casa di accoglienza per le studentesse di Koupéla AFRICA 1 2 Il PUNTO DI PARTENZA Ha il nome di un fiore, di quelli colorati e profumati che adornano i nostri giardini, la ragazza di 16 anni che bussa

Dettagli

CAMBIARE È POSSIBILE. SD children-onlus SOSTENIAMO I FIGLI DELLA GUERRA. www.childrenonlus.it

CAMBIARE È POSSIBILE. SD children-onlus SOSTENIAMO I FIGLI DELLA GUERRA. www.childrenonlus.it CAMBIARE È POSSIBILE CON IL NOSTRO E IL VOSTRO IMPEGNO, CAMBIARE LA VITA DI UN BAMBINO È POSSIBILE. children-onlus SOSTENIAMO I FIGLI DELLA GUERRA. PROGETTO DI SOSTEGNO A DISTANZA PER I BAMBINI DEL CONGO.

Dettagli

ESTATE 2013 COOPERAZIONE INTERNAZIONALE GUIDA AI CAMPI DI VOLONTARIATO

ESTATE 2013 COOPERAZIONE INTERNAZIONALE GUIDA AI CAMPI DI VOLONTARIATO FEBBRAIO 2013 ESTATE 2013 COOPERAZIONE INTERNAZIONALE GUIDA AI CAMPI DI VOLONTARIATO COME SCEGLIERE IL GIUSTO La buona volontà e l entusiasmo sono importanti, ma non bastano. Per trascorrere un periodo

Dettagli

Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009

Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009 Laboratorio Nazionale Giovani e Cultura: l immigrazione Roma, 17 19 aprile 2009 I lavori svolti in questo laboratorio hanno messo in luce tre aspetti che definiremmo di carattere generale: In primo luogo

Dettagli

Dati economico- finanziari anno 2003 e preventivo 2004.

Dati economico- finanziari anno 2003 e preventivo 2004. 2 Unannoinsiemeper Chi è FamigliAperta Onlus Progetto I care2 Progetto Autonomia Altre attività o Adozioni a distanza o Attività per bambini, per pre-adolescenti e adolescenti o Attività di volontariato

Dettagli

Oratorio, passione educativa e talenti. Siena, 19 gennaio 2013

Oratorio, passione educativa e talenti. Siena, 19 gennaio 2013 + Oratorio, passione educativa e talenti Siena, 19 gennaio 2013 I suoi strumenti e il suo linguaggio sono quelli dell esperienza quotidiana dei più giovani: aggregazione, sport, musica, teatro, gioco,

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali

Presidenza del Consiglio dei Ministri Commissione per le Adozioni Internazionali Allegato A Legenda Elenco degli enti autorizzati per paese straniero: L asterisco (*) sta ad indicare l obbligo di accreditamento nel Paese straniero secondo una specifica procedura. In questo caso e stato

Dettagli

SIRIA. Per le famiglie in fuga dalla guerra SIRIA. Per le famiglie in fuga dalla guerra

SIRIA. Per le famiglie in fuga dalla guerra SIRIA. Per le famiglie in fuga dalla guerra AVSI opera nei settori socio-educativo, sviluppo urbano, sanità, lavoro, agricoltura, sicurezza alimentare e acqua, energia e ambiente, emergenza umanitaria e migrazioni, raggiungendo più di 4.000.000

Dettagli

Rete donna. rete donna rete donna rete. carta dei servizi

Rete donna. rete donna rete donna rete. carta dei servizi Rete donna rete donna rete donna rete carta dei servizi 2016 Carta dei servizi 2016 Indice Indice INTRODUZIONE P. 04 CARITAS DIOCESANA VERONESE ASSOCIAZIONE ONLUS SAN BENEDETTO P. 06 CENTRO DIOCESANO AIUTO

Dettagli

A.S. 2015/2016 5 ANNI :

A.S. 2015/2016 5 ANNI : : A.S. 2015/2016 5 ANNI Il tema unificante del lavoro è la Felicità, uno dei diritti fondamentali dell uomo. La felicità è lo stato d animo positivo di chi ritiene soddisfatti tutti i propri desideri.

Dettagli

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO DI EDUCAZIONE ALLA MONDIALITA

PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO DI EDUCAZIONE ALLA MONDIALITA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO FORMATIVO DI EDUCAZIONE ALLA MONDIALITA PREMESSA La società attuale non solo ci invita a pensarci e a pensare in termini di globalità e di globalizzazione, ma ci chiede anche

Dettagli

Il lavoro pastorale di Caritas diocesana

Il lavoro pastorale di Caritas diocesana Il lavoro pastorale di Caritas diocesana Caritas parrocchiali Per e con le Caritas parrocchiali cerchiamo di garantire un coordinamento, un confronto, un po di formazione, l organizzazione di incontri

Dettagli

2 SETTIMANE DEDICATE AGLI ALTRI FANNO BENE ANCHE A TE!

2 SETTIMANE DEDICATE AGLI ALTRI FANNO BENE ANCHE A TE! CAMPUS DI VOLONTARIATO INTERNAZIONALE DIAMOCI UNA MANO PRENDENDOCI PER MANO 2 SETTIMANE DEDICATE AGLI ALTRI FANNO BENE ANCHE A TE! CAMPUS DI VOLONTARIATO DI 2 SETTIMANE È una forma di volontariato che

Dettagli

Le buone idee per i tuoi giorni di festa

Le buone idee per i tuoi giorni di festa Le buone idee per i tuoi giorni di festa Una bomboniera non C è sempre una buona occasione per scegliere le Scegli le bomboniere solidali Intervita, rendi indimenticabili i tuoi giorni di festa. Matrimonio,

Dettagli

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO

A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO A TUTTE LE FAMIGLIE DI POGGIO - GAIANA e SANTUARIO GENNAIO FEBBRAIO 2015 Carissimi, qualcuno sta dicendo che conoscendo bene i dieci comandamenti per tutto quest anno siamo a posto! A dire il vero altri

Dettagli

MILANO PER IL CO-SVILUPPO

MILANO PER IL CO-SVILUPPO MILANO PER IL CO-SVILUPPO Contributi a favore della solidarietà e della cooperazione internazionale 2009-2010 Comune di Milano Il Bando Milano per il co-sviluppo del Comune di Milano Obbiettivi chiave

Dettagli

ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus RELAZIONE MORALE ANNO 2013. ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus Via Veneto 11 24035 CURNO (BG) - Cod.fisc.

ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus RELAZIONE MORALE ANNO 2013. ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus Via Veneto 11 24035 CURNO (BG) - Cod.fisc. ASSOCIAZIONE DE MAOS DADAS Onlus RELAZIONE MORALE ANNO 2013 La presente relazione, predisposta ai sensi dell art. 8 dello Statuto ha lo scopo di informare gli aderenti delle attività poste in essere dall

Dettagli

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA

PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA Anno scolastico 2012 / 2013 Scuola Comunale dell infanzia Pollicinia Via Roma Potenza Tel. 0971 / 273041 DOVE SIAMO CHI SIAMO Potenza, capoluogo di regione, è la città della

Dettagli

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è?

5CHIACCIERE5. Quartiere, dove è? 5CHIACCIERE5 Anno 2014 2015 Quartiere, dove è? Non è sparito, c è e lavora, anche se avrebbe bisogno di più persone che diano il loro contributo. Partiamo da qua per affermare che spesso confondiamo un

Dettagli

La Nostra AfricA Onlus. for children

La Nostra AfricA Onlus. for children Presentazione associazione Dal 2008 l'associazione di volontariato "La Nostra Africa Onlus" di Bologna sta realizzando progetti a sostegno della Popolazione Maasai nel distretto di Kajiado in Kenya. Il

Dettagli

SUORE MAESTRE di S. DOROTEA di DON LUCA PASSI Suç Burrel diocesi di Rreshen Albania

SUORE MAESTRE di S. DOROTEA di DON LUCA PASSI Suç Burrel diocesi di Rreshen Albania Progetto Aiuto Donna SUORE MAESTRE di S. DOROTEA di DON LUCA PASSI Suç Burrel diocesi di Rreshen Albania In collaborazione con Centro Missionario Diocesi di Bergamo PRESENTAZIONE Siamo una comunità di

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA ANGELO TOSO CASIER (TV)

PROGETTO EDUCATIVO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA ANGELO TOSO CASIER (TV) PROGETTO EDUCATIVO DELLA SCUOLA DELL'INFANZIA ANGELO TOSO CASIER (TV) 1 1. LA NASCITA DELLA SCUOLA Durante la 1^ guerra mondiale Gino Toso figlio di Angelo Toso, aveva un cuore grande e generoso, per questo

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Centro di Assistenza La Famiglia Ambrosiana Onlus. Consultorio Familiare. Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14.

CARTA DEI SERVIZI. Centro di Assistenza La Famiglia Ambrosiana Onlus. Consultorio Familiare. Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14. 12 SIAMO APERTI Dal Lunedì al Venerdì 9.00-12.30 e 14.00-18.00 Milano - Via S. Antonio, 5 Tel. 02.58.39.13.61 Fax. 02.58.39.14.43 COME RAGGIUNGERCI La pace e l avvenire dell umanità passano attraverso

Dettagli

PROGETTI I SESSIONE 2015

PROGETTI I SESSIONE 2015 PROGETTI I SESSIONE 2015 GIOVANI E FAMIGLIA PROGETTO BOTTEGA SCUOLA 2015 21 RAGAZZI 11 NEL SETTORE MODA E 10 NEL SETTORE INNOVAZIONE TECNOLOGICA 80 ORE DI FORMAZIONE TRASVERSALE CURATA DAL CONSULENTE ROBERTO

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. La risposta al bisogno è una realtà educativa. chi siamo. mission

CARTA DEI SERVIZI. La risposta al bisogno è una realtà educativa. chi siamo. mission CARTA DEI SERVIZI ASILO NIDO IL RITROVO Lecco - Pescarenico Via Corti, 20 Tel. / Fax 0341 363601 0341 373216 e-mail - ass.ritrovo@tiscalinet.it Soc. coop. sociale Il Ritrovo Onlus www.nidoilritrovo.it

Dettagli

FONDAZIONE PANGEA ONLUS

FONDAZIONE PANGEA ONLUS FONDAZIONE PANGEA ONLUS Le donne rappresentano il più vasto numero di persone soggette a discriminazioni, violenze, povertà e processi di impoverimento nel mondo, semplicemente perché appartenenti al genere

Dettagli

PROGETTO ADOZIONI INTERNAZIONALI A DISTANZA ITALIA UGANDA GUIDA PER I SOSTENITORI

PROGETTO ADOZIONI INTERNAZIONALI A DISTANZA ITALIA UGANDA GUIDA PER I SOSTENITORI PROGETTO ADOZIONI INTERNAZIONALI A DISTANZA ITALIA UGANDA GUIDA PER I SOSTENITORI Premessa L Uganda è il secondo Paese, in ordine cronologico, con cui Idee Migranti ha costruito rapporti di cooperazione.

Dettagli

A.C.I.S.J.F. - Firenze

A.C.I.S.J.F. - Firenze OSSERVATORIO NAZIONALE SUL DISAGIO E LA SOLIDARIETÀ NELLE STAZIONI ITALIANE A.C.I.S.J.F. - Firenze STAZIONE DI S. M. NOVELLA DI FIRENZE SCHEDA DI PRESENTAZIONE DEL CENTRO DI ASCOLTO E DI AIUTO Referente

Dettagli

Sistema IASS INTEGRAZIONE APPLICATIVI SPORTELLO SOCIALE Rilevazione della domanda espressa dai cittadini agli Sportelli Sociali (Circolare N.

Sistema IASS INTEGRAZIONE APPLICATIVI SPORTELLO SOCIALE Rilevazione della domanda espressa dai cittadini agli Sportelli Sociali (Circolare N. Sistema IASS INTEGRAZIONE APPLICATIVI SPORTELLO SOCIALE Rilevazione della domanda espressa dai cittadini agli Sportelli Sociali (Circolare N. 4/2012) ATTIVITÀ DEGLI SPORTELLI SOCIALI (Anno 2012) Il Sistema

Dettagli

Fondazione OPERA SANTA RITA PRATO CARTA DEI SERVIZI. Il sostegno ai minori in difficoltà

Fondazione OPERA SANTA RITA PRATO CARTA DEI SERVIZI. Il sostegno ai minori in difficoltà Fondazione OPERA SANTA RITA PRATO CARTA DEI SERVIZI Il sostegno ai minori in difficoltà Edizione maggio 2002 1 LA MISSION ED I VALORI LA MISSION Ciascuna persona è titolare di diritti, ad ognuno deve essere

Dettagli

Volontariato civile: AGESCI Associazione Volontari Civici di Protezione Civile Centro Donna Circolo ACLI "Malpezzi" La Rosa Bianca Il Melograno

Volontariato civile: AGESCI Associazione Volontari Civici di Protezione Civile Centro Donna Circolo ACLI Malpezzi La Rosa Bianca Il Melograno Volontariato civile: AGESCI - Associazione Guide Scout Cattolici Italiani Associazione giovanile educativa che si propone di contribuire,alla formazione della persona secondo i principi ed il metodo dello

Dettagli

PROGRAMMA CONGRESSO VI RACCOMANDO I MIEI AMATI POVERI S. FIDENZIO (VERONA) 2011

PROGRAMMA CONGRESSO VI RACCOMANDO I MIEI AMATI POVERI S. FIDENZIO (VERONA) 2011 PROGRAMMA CONGRESSO VI RACCOMANDO I MIEI AMATI POVERI S. FIDENZIO (VERONA) 2011 CONGRESSO ASSOCIAZIONE LAICI CANOSSIANI: domenica 31luglio a domenica 7 agosto 2011 CRITERI DI PARTECIPAZIONE: Ogni Provincia

Dettagli

L educazione è proprio prendere l altro e dire: Vieni con me, camminiamo insieme. Ma il valore non lo metto io, il valore ce l hai già.

L educazione è proprio prendere l altro e dire: Vieni con me, camminiamo insieme. Ma il valore non lo metto io, il valore ce l hai già. Campagna Tende 2012-2013 COSTRUENDO UN BENE PER TUTTI UGANDA Ultimazione della scuola secondaria Luigi Giussani a Kampala L educazione è proprio prendere l altro e dire: Vieni con me, camminiamo insieme.

Dettagli

Lunedi Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica. La Nostra AfricA Onlus

Lunedi Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica. La Nostra AfricA Onlus Lunedi Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 La Nostra AfricA Onlus Aiutiamo la popolazione Maasai in Kenya

Dettagli

Viaggio in Senegal. 1 13 Gennaio 2006

Viaggio in Senegal. 1 13 Gennaio 2006 Viaggio in Senegal 1 13 Gennaio 2006 I volontari di SOS Diritti Umani Energia per i Diritti Umani onlus si sono recati in Senegal dal 1 al 13 gennaio 2006. Attività svolte 1. Campagna di Sostegno a distanza.

Dettagli

Caritas Diocesana di Ravenna Cervia. Relazione sui dati del Centro di Ascolto Diocesano 2011

Caritas Diocesana di Ravenna Cervia. Relazione sui dati del Centro di Ascolto Diocesano 2011 Caritas Diocesana di Ravenna Cervia Relazione sui dati del Centro di Ascolto Diocesano 2011 Con la chiusura dell anno 2011 è ora di bilanci. Ecco allora qualche cifra che può essere utile per fotografare

Dettagli

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA

PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA PROGETTO CATECHISTICO PARROCCHIALE DI PONTE NUOVO PER L INIZIAZIONE CRISTIANA Che cos è l iniziazione cristiana? È l introduzione e l accompagnamento di ogni persona all incontro personale con Cristo all

Dettagli

La Nostra Africa Onlus

La Nostra Africa Onlus CHI SIAMO LA NOSTRA AFRICA ONLUS Dal 2008 l'associazione di volontariato "" di Bologna sta realizzando progetti a sostegno della Popolazione Maasai del Kenya, nel distretto di Kajiado. Facendo nostro il

Dettagli

IL RISPETTO DEI DIRITTI PROPRI DI OGNI PERSONA E DI OGNI BAMBINO, E IL SEGRETO PIU PROFONDO DELLA VERA PACE

IL RISPETTO DEI DIRITTI PROPRI DI OGNI PERSONA E DI OGNI BAMBINO, E IL SEGRETO PIU PROFONDO DELLA VERA PACE PROGETTO EDUCATIVO IL RISPETTO DEI DIRITTI PROPRI DI OGNI PERSONA E DI OGNI BAMBINO, E IL SEGRETO PIU PROFONDO DELLA VERA PACE IDENTITA DELLA SCUOLA La Scuola dell Infanzia parrocchiale S.Giuseppe vuole

Dettagli

Un nuovo anno pastorale è iniziato

Un nuovo anno pastorale è iniziato Un nuovo anno pastorale è iniziato Nella lettera pastorale consegnata alla Diocesi all inizio dell anno pastorale il nostro Vescovo Enrico ci ha indicato alcune priorità che concretizzano il tema proposto

Dettagli

Monza Ascensione del Signore Santissima Trinità d Amore

Monza Ascensione del Signore Santissima Trinità d Amore Lettera ai Sacerdoti, ai Membri dei Consigli pastorali parrocchiali, ai Membri dei Consigli per gli Affari economici, ai Membri del Consiglio pastorale decanale del Decanato di Monza Carissimi, è ancora

Dettagli

ssociazione Cattolica internazionale al servizio della giovane casa di accoglienza

ssociazione Cattolica internazionale al servizio della giovane casa di accoglienza ssociazione Cattolica internazionale al servizio della giovane (PROTEZIONE DELLA GIOVANE) COMITATO DI PARMA casa di accoglienza L accoglienza è un modo di amare: solo chi ama sa accogliere 2 L Associazione

Dettagli

Situazioni di svantaggio sociale dell ambiente nel quale le attività del progetto sono inserite:

Situazioni di svantaggio sociale dell ambiente nel quale le attività del progetto sono inserite: CONCORSO I FEEL CUD- 4 EDIZIONE- 2014 PROGETTO: IL CERCHIO DELLA VITA REALIZZATO DAL GRUPPO: LAB-ORATORIO DEL VANGELO PARROCCHIA: S. LUCA DI LATINA CARATTERISTICHE DEL PROGETTO Ambito territoriale di riferimento:

Dettagli

Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro

Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro Il progetto pastorale della Parrocchia di Gesù Divino Maestro 1. INTRODUZIONE La parrocchia si pone l'obiettivo di costruire una comunità nella quale ogni cristiano si impegni a: 1. conoscere meglio Cristo

Dettagli

SCHEDA COE. Volontari richiesti: N 3

SCHEDA COE. Volontari richiesti: N 3 IN ITALIA PER UN IMPEGNO INTERNAZIONALE COMO/VARESE/LECCO SCHEDA COE Volontari richiesti: N 3 SEDE DI REALIZZAZIONE DEL PROGETTO: Barzio, Saronno. INTRODUZIONE NUMERO ORE DI SERVIZIO SETTIMANALI DEI VOLONTARI:

Dettagli

SABRINA LIFE FOR CHILD ONLUS PROGETTO CASA FAMIGLIA ISOLA DI GOREE

SABRINA LIFE FOR CHILD ONLUS PROGETTO CASA FAMIGLIA ISOLA DI GOREE SABRINA LIFE FOR CHILD ONLUS PROGETTO CASA FAMIGLIA ISOLA DI GOREE PRINCIPI DELLO STATUT0 DELLA ONLUS CF.97738100581 SABRINA LIFE FOR CHILD ONLUS nasce nel 2013 per espresso desiderio del Presidente Stefania

Dettagli

PREMESSA E CONTENUTI AZIONI DI PROGETTO

PREMESSA E CONTENUTI AZIONI DI PROGETTO PREMESSA E CONTENUTI OBBIETTIVI AZIONI DI PROGETTO Il Comune di Porto Venere collabora da anni con il Comitato Provinciale Unicef della Spezia per promuovere nel territorio attività e manifestazioni finalizzate

Dettagli

Leggete le Beatitudini, vi farà bene.

Leggete le Beatitudini, vi farà bene. Il tema della XXXI Giornata Mondiale della gioventù Cracovia 2016 - è racchiuso nelle parole Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia (Mt 5:7). Il Santo Padre Francesco ha scelto la quinta

Dettagli

AREA ANZIANI NOME ASSOCIAZIONE TITOLO DESCRIZIONE ANNOTAZIONI SEDE ESPERIENZA GIORNI E ORARI CONTATTI

AREA ANZIANI NOME ASSOCIAZIONE TITOLO DESCRIZIONE ANNOTAZIONI SEDE ESPERIENZA GIORNI E ORARI CONTATTI AREA ANZIANI Fondazione Anni Sereni di Treviglio, Caravaggio, Fara Gera d Adda ONLUS Scopo della Fondazione è la preservazione dello stato di salute psico-fisica dell ospite e della sua autonomia nonché

Dettagli

Comunità Pastorale Spirito Santo. Pastorale Giovanile

Comunità Pastorale Spirito Santo. Pastorale Giovanile Comunità Pastorale Spirito Santo Pastorale Giovanile Oratorio Estivo 2012 1 Chi può parteciparvi. Nelle sedi di Carate Brianza Tutti i ragazzi che vanno dai 6 ai 14 anni compiuti. Gli adolescenti (cioè

Dettagli

Scuola dell Infanzia: Orario settimanale

Scuola dell Infanzia: Orario settimanale p.za S. M. Ausiliatrice, 60 Roma INTEGRAZIONE P.O.F. ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Premessa Il presente documento è una integrazione al POF valido per il triennio 2013-2015. Di seguito sono presentati i dati

Dettagli

LA FONDAZIONE AVSI 4.000.000 beneficiari diretti La sua missione è promuovere la dignità della persona

LA FONDAZIONE AVSI 4.000.000 beneficiari diretti La sua missione è promuovere la dignità della persona LA FONDAZIONE AVSI La Fondazione AVSI è un organizzazione non governativa, ONLUS, nata nel 1972 e impegnata con oltre 100 progetti di cooperazione allo sviluppo in 37 paesi del mondo di Africa, America

Dettagli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli Centro di Orientamento dell Alto Friuli Azienda per i Servizi Sanitari n. 3 Alto Friuli Distretto Socio-sanitario n. 1 Distretto Socio-sanitario n. 2 C.I.C. Centro Informazione e Consulenza Dipartimento

Dettagli

٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità

٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità ٠ Accoglienza ٠ Missione ٠ Internazionalità Dallo statuto leggiamo: Art. 1 L AMI è composta da laici, diaconi, presbiteri che docili all azione dello Spirito Santo intendono vivere una medesima vocazione

Dettagli

VILLAGE PEOPLE EXPO2015

VILLAGE PEOPLE EXPO2015 1 / 6 VILLAGE PEOPLE EXPO2015 esperienze di lavoro, formazione, volontariato e solidarietà nel Villaggio Expo2015 PREMESSA Il Villaggio Expo, primo villaggio eco-sostenibile: un occasione di volontariato

Dettagli

Parrocchia Madonna di Fatima Introduzione al Volontariato

Parrocchia Madonna di Fatima Introduzione al Volontariato Parrocchia Madonna di Fatima Introduzione al Volontariato 1. Il Volontario all'inizio del cristianesimo e nell'ultimo cinquantennio. Chi è il Volontario. Un tentativo di definizione del Volontario cristiano.

Dettagli

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI

DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI DOSSIER MESE DEGLI INCONTRI 1 Caro educatore, quest'anno, come ben sai, Il richiamo al Concilio Vaticano II ha rappresentato il filo conduttore del cammino di tutti i ragazzi, i giovani e gli adulti di

Dettagli

cui si vorrebbero confondere le responsabilità di alcuni con il lavoro e il merito di moltissimi.

cui si vorrebbero confondere le responsabilità di alcuni con il lavoro e il merito di moltissimi. Santo Padre, ho il grande privilegio di presentarle gli ospiti che oggi affollano quest aula, venuti da ogni parte d Italia per incontrarla, ascoltarla e ricevere la Sua benedizione. Sono i volontari di

Dettagli

I bambini di A.S.V.I. calendario 2015

I bambini di A.S.V.I. calendario 2015 I bambini di A.S.V.I. calendario 2015 Alcune foto degli 80 bimbi che abbiamo potuto curare e restituire alla vita. I volti di questi bambini sono un messaggio di speranza e ci ricordano che guarirli è

Dettagli

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014

PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 PROGRAMMAZIONE GENERALE DI AZIONE CATTOLICA PARROCCHIA IMMACOLATA - ADELFIA ANNO 2013/2014 Introduzione unitaria: «Ecco ora il momento favorevole» (2Cor 6,2) Santi nel quotidiano Orientamenti per il triennio

Dettagli

Scuola Primaria Trento TROVA

Scuola Primaria Trento TROVA Scuola Primaria Trento TROVA Carissimi genitori e bambini, sono lieto di farvi giungere il mio più cordiale saluto e, al tempo stesso, presentarvi il Collegio Arcivescovile. È una scuola di lunga tradizione

Dettagli

A.I.D.O. gruppo Carpenedolo-Acquafredda

A.I.D.O. gruppo Carpenedolo-Acquafredda A.I.D.O. gruppo Carpenedolo-Acquafredda c/o Ritrovo Giovanile Via Marconi, 5 Carpenedolo tel. 030/969292 Giovanni Roncadori tutti i cittadini. promuovere il rafforzamento della solidarietà umana e diffondere

Dettagli

Settore Progetti e Sviluppo Suore della Carità Santa Giovanna Antida Thouret

Settore Progetti e Sviluppo Suore della Carità Santa Giovanna Antida Thouret Settore Progetti e Sviluppo Suore della Carità Santa Giovanna Antida Thouret PROGETTO EDUCATIVO NOME DEL PROGETTO: Scuola Comunitaria Agricola Familiare (ECAF) LUOGO DELLO SVILUPPO DEL PROGETTO: Maimba

Dettagli

NISIDA società cooperativa sociale ONLUS

NISIDA società cooperativa sociale ONLUS NISIDA società cooperativa sociale ONLUS Percorsi individualizzati di socializzazione e autonomizzazione Non dimenticate l'ospitalità; alcuni, praticandola, hanno accolto degli angeli senza saperlo. [Lettera

Dettagli

La vita quotidiana. Le Schede:

La vita quotidiana. Le Schede: Civiltà La vita Italia quotidiana Le Schede: 1 La scuola italiana 2 A scuola con gli immigrati 3 Il giovane volontario 4 Il giovane consumatore 5 Il giovane lettore 6 I giovani innamorati 7 I ragazzi e

Dettagli

LA NOSTRA TESTIMONIANZA DI LAVORO E DI FESTA IN AMBIENTE MUSULMANO P. José Vega

LA NOSTRA TESTIMONIANZA DI LAVORO E DI FESTA IN AMBIENTE MUSULMANO P. José Vega LA NOSTRA TESTIMONIANZA DI LAVORO E DI FESTA IN AMBIENTE MUSULMANO P. José Vega I.- LA CHIESA IN MAROCCO: 1- Breve rassegna storica: Per poter presentare il testimonio di una Scuola cattolica in Marocco

Dettagli

progetti@fondazionethouret.org segreteria@fondazionethouret.org www.fondazionethouret.org

progetti@fondazionethouret.org segreteria@fondazionethouret.org www.fondazionethouret.org SCHEDA PROGETTO QdF 2015/50 PROMOTORE Persona Cognome, nome Denominazione (Ente / associazione) Posta elettronica Sito web Breve presentazione (missioni, identità, attività, ambiti e paesi di intervento..)

Dettagli

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora. Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.org - E-mail: segreteria@fondazionelancora.org PREMESSA La Fondazione

Dettagli

Con Antoniano gli auguri sono belli e buoni! scopri la nuova collezione Zecchino per la Solidarietà

Con Antoniano gli auguri sono belli e buoni! scopri la nuova collezione Zecchino per la Solidarietà Con Antoniano gli auguri sono belli e buoni! scopri la nuova collezione Zecchino per la Solidarietà Natale con Antoniano, ecco la nuova collezione Per rendere davvero unici i vostri auguri vi proponiamo

Dettagli

Una finestra sul mondo

Una finestra sul mondo Domus Coop Una finestra sul mondo LA CARTA DEI SERVIZI La Carta dei Servizi è uno strumento che noi della Cooperativa Sociale Domus Coop mettiamo a disposizione di chi vuole conoscerci per orientarsi al

Dettagli

Carta d Identità del CNGEI

Carta d Identità del CNGEI Carta d Identità del CNGEI "Il nostro è un movimento libero, accanitamente, irriducibilmente libero da ingerenza politica, confessionale o di interesse e deve rimanere tale contro chiunque fosse di diverso

Dettagli

STATUTO DELLA CONFRATERNITA MADONNA del ROSARIO di PERITO (SA)

STATUTO DELLA CONFRATERNITA MADONNA del ROSARIO di PERITO (SA) STATUTO DELLA CONFRATERNITA MADONNA del ROSARIO di PERITO (SA) APPROVATO DA S.E. REV. MONS. GIUSEPPE ROCCO FAVALE, VESCOVO DI VALLO DELLA LUCANIA CON DECRETO VESCOVILE DEL 7 OTTOBRE 2009 Finalità Art.

Dettagli