Cressi dongje Spazis pai zovins e occasions di creativitât Anziani

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Cressi dongje Spazis pai zovins e occasions di creativitât Anziani"

Transcript

1 Vielis Une rêt di servizis cuintri dal stâ di bessoi Sparagn L idee miôr par spindi di mancul Risparmio L idea migliore per spendere meno Cressi dongje Spazis pai zovins e occasions di creativitât Anziani Crescere insieme Una rete di servizi Spazi per i giovani contro la solitudine e occasioni di creatività ud.info dicembar 05 / dicembre 05 Sociâl Sociale

2 Editoriâl / Editoriale 2 Fin de di cuant che a son nassûts te Ete di Mieç, i Comuns a àn fondât la lôr esistence te dibisugne des comunitâts di podê vê un sostegn, un jutori pai lôr sogjets plui debii. Ancje vuê la dimension dal sociâl e je centrâl pes aministrazions comunâls, che a àn il compit plui impuartant di viodi dai dibisugns primaris des fassis mancul abenadis che, intune fase economiche dificile cemût che e je cheste, a son daûr a slargjâsi simpri di plui. Al covente zontât che benstâ e assistence mediche a slungjin simpri di plui la vite: chest aspiet positîf al fâs cressi ancje une vore la fete di popolazion anziane che al covente che e sedi curade par ce che i covente. Si scuen dî ancje che i servizis pai minôrs a son simpri plui domandâts, stant che la curve demografiche e je in tornade a la insù dopo agns che si sbassave: chest ancje pe presince di un numar in cressi di forescj, che la lôr integrazion e je un altri front che i operadôrs dal sociâl i son impegnâts dì par dì. Cun di plui il Comun al à sielt di meti in vore in diviers setôrs une opare minude, che e à par obietîf la inclusion sociâl. Prevignî e fâ cuintri ai fenomens di emargjinazion e di malstâ al è un lavôr complès che al tocje i zovins tant che i anzians, lis feminis e lis fameis tant che i sogjets in pericul di deviance. Il principi centrâl che al ten sù la azion dal Comun al è chel di puartâ i servizis dongje de int, tacant sot prime che si pues: in chestis pagjinis o cjatarês cualchidun dai cjamps plui significatîfs di cheste azion, e di prionte a cheste spedizion di Ud.Info al sarà un biel regâl di Nadâl. Une vuide complete a ducj i servizis pe persone, prins tra ducj chei sociâi, che il Comun di Udin al da ai siei citadins. O sperìn che us plasi e che us torni buine e us invidìn a tignîle cont, parcè che us judarà cuant che us coventarà di domandâ cualchi prestazion ae nestre - e vuestre - aministrazion. Un servizi dongje de int Un servizio vicino alla gente Fin dalla loro nascita nel Medioevo, i Comuni hanno giustificato la loro stessa esistenza con la necessità delle comunità di poter avere un appoggio, un aiuto per i soggetti più deboli che la componevano. Anche oggi la dimensione del sociale è centrale per le amministrazioni comunali, che hanno come compito primario quello di provvedere ai bisogni primari delle fasce meno abbienti che, in una fase economica difficile come questa, si stanno allargando sempre più. A questo fatto va aggiunto che benessere e assistenza medica allungano sempre più la durata della vita: Tale positivo aspetto fa crescere però notevolmente la fetta di popolazione anziana che va seguita per le sue necessità. A ciò va aggiunto che i servizi per i minori sono sempre più richiesti, visto che la curva demografica è in ripresa dopo anni di decremento: ciò anche per la presenza di un numero crescente di stranieri, la cui integrazione è un altro fronte su cui gli operatori del sociale sono quotidianamente impegnati. Il Comune ha scelto poi di attuare in vari settori un opera capillare, che ha per obiettivo l inclusione sociale. Prevenire e contrastare i fenomeni di emarginazione e disagio è un lavoro complesso che riguarda i giovani come gli anziani, le donne e le famiglie come i soggetti a rischio devianza. Il principio cardine che guida l azione del Comune è quello di portare i servizi vicino alla gente, intervenendo con la massima tempestività: in queste pagine troverete alcuni dei terreni più significativi di quest azione, e allegato a questa spedizione di Ud.Info ci sarà un utile regalo di Natale. Una guida completa a tutti i servizi alla persona, primi fra tutti quelli sociali, che il Comune di Udine eroga ai suoi cittadini. Speriamo la gradiate e vi invitiamo a conservarla, perché vi aiuterà quando avrete bisogno di richiedere qualche prestazione alla nostra e vostra amministrazione.

3 Tancj dibisugns, tantis rispuestis Tanti bisogni, altrettante risposte Doi milions di euros dâts dome par rispuindi al probleme de cjase: par chel il Comun al rispuindarà a 785 domandis di integrazion dal fit. Cui che al lavore in prime linie dulà che al è dibisugn al ricognòs di prin voli cualis che a son lis prioritâts: par chest, a dî che il program dai Servizis Sociâi al à tal cûr la persone, no si fâs retoriche. Il Comun al ricêf ogni dì une vore di solecitazions, di tantis bandis diviersis. Si impegne une vore te assistence domiciliâr integrade che e tutele i anzians fasint in mût che a puedin restâ li che a àn vût la cjase di dute la vite. No dome chel: par dâ oportunitâts di socializazion e di vite indipendente ai cui che al è parsore dai sessantecinc, a son a disposizion bogns taxi o abonaments agjevolâts dal bus, che chest an a son stâts doprâts di 532 di lôr. Par favorî la vite di relazion de popolazion anziane l Istât in Citât, il Carnevâl e il Dicembar a Udin a àn in cartelon apontaments ricreatîfs specifics pal recupar de memorie, des tradizions a vôs, sul teatri par furlan e de oparete. Cun di plui si organize fintremai 14 turnis di permanencis climatichis in diviersis localitâts di mâr e di mont di Jugn a Setembar. Dutis lis fassis plui debilis de popolazion a son sostignudis cun intervents smirâts e progjets individuâi. Si vûl simpri dâ servizis prime che contribûts e premiâ percors che a judin a tornâ a vore e ae autonomie personâl. Chest al vâl no dome pai sogjets che si cîr di recuperâju di situazions di malstâ particolâr, ma ancje pai disabii: par lôr i progjets di vite indipendente a vegnin sostignûts cun fuarce. Il sostegn ae famee al passe pe concession dai assegns di natalitât par dâ un jutori aes maris tal plui biel dai lôr compits, chel di cressi i lôr fruts: ma l orizont feminin al puarte daûr ancje une pôre tant che chê de violence, che si insede soredut tra i cuatri mûrs di cjase. Par dâ une man aes vitimis di abûs e di maltrataments, al è in vore il sportel Zero Tolerance chê: magari cussì no la sô ativitât e je simpri fisse. Due milioni di euro erogati solo per rispondere al problema della casa, per il quale il Comune soddisferà ben 785 domande di integrazione dell affitto. Chi lavora in prima linea dove c è bisogno riconosce a prima vista quali sono le priorità: per questo dire che il programma dei Servizi Sociali ha al centro la persona non è fare retorica. Il Comune riceve ogni giorno moltissime sollecitazioni, su molteplici fronti. Investe tantissimo nell assistenza domiciliare integrata che tutela gli anziani favorendo la loro permanenza nel domicilio che per loro è la casa di una vita. Non solo: per dare opportunità di socializzazione e di vita indipendente agli ultrasessantacinquenni sono disponibili buoni taxi o abbonamenti agevolati dell autobus, strumenti utilizzati quest anno da 532 utenti. Per favorire la vita di relazione della popolazione anziana l Estate in Città, Carnevale e Dicembre a Udine hanno in cartellone appuntamenti ricreativi incentrati sul recupero della memoria, delle tradizioni orali, sul teatro in friulano e sull operetta. Inoltre si organizzano ben 14 turni di soggiorni climatici in diverse località marine e montane da giugno a settembre. Tutte le fasce più deboli della popolazione sono sostenute con interventi mirati e progetti individuali. La tendenza è sempre quella di erogare servizi prima che contributi e di privilegiare percorsi di reinserimento lavorativo ed autonomia personale. Questo vale non solo per i soggetti che si cerca di recuperare da situazioni di particolare disagio, ma anche per i disabili dove i progetti di vita indipendente vengono sostenuti in modo deciso. Il sostegno alla famiglia passa attraverso la concessione degli assegni di natalità per dare un ausilio alle madri nel più bello dei loro compiti, crescere i loro bambini: ma l orizzonte femminile porta con sé anche un incubo come quello della violenza, che alberga specialmente tra le mura domestiche. Per dare un aiuto alle vittime di abusi e maltrattamenti, è attivo lo sportello Zero Tolerance la cui attività purtroppo non è in flessione. 3 Editoriâl / Editoriale

4 Vielis / Anziani 4 La curiositât che e fâs restâ zovins La curiosità che fa restare giovani Un tra i cantins plui dûrs, cuant che si rive tai agns de pension, al è chel di vê di cjatâ un mût par passâ la zornade. Usâts par in vite a vê a ce fâ cui impegns e cul lavôr, di colp si cjatisi a vê di jemplâ zornadis masse lungjis. Al è cui che al à la benedizion dai nevoduts, che a son un grant elisîr di vite lungje: al è cui che si cjate cun chei altris o al va indevant cu lis sôs passions di simpri; ma al è ancje cui che magari al pues vê dibisugn di un pont di riferiment dulà che al è sigûr di cjatâ ogni dì stimui che lu spietin. A Udin al è un puest perfet par passâ la zornade in compagnie e cun cûr legri, in ativitâts plui o mancul impegnativis o ancje dome a fâ une tabaiade. Une volte al jere in Larc des Graciis, ma cumò si cjatilu in vie Micesio, a ret dal Residence I Faggi, che si pues jentrâ pe stesse puarte. Al è un puest tant frecuentât che aromai a son za dongje dal miâr i iscrits tal Centri diurni par anzians Salotto d Argento. Par stimolâ la curiositât, che e je la miôr medisine cuintri de veglece, la struture e da une schirie di oportunitâts che no finissin mai, che a van de leture dai gjornâi a buinore a ativitâts smiradis di animazion, dai cors di piture, di espression artistiche e di bricolage, aes gjitis fûr puartis e a fiestis cun bai plens di ligrie. Cui che al vûl tignîsi in buine forme al po fâlu nadant, fasint yoga e balant staiaris e bai latinamericans; si po alenâ il çurviel imparant lis lenghis, inglês, francês e todesc; si po divertîsi Uno tra i peggiori inconvenienti, giunti all età della pensione, è quello di dover trovare un modo per trascorrere le proprie giornate. Abituati da una vita ad aver a che fare con gli impegni ed il lavoro, improvvisamente ci si trova a dover riempire giornate troppo lunghe. C è chi esorcizza con i nipotini, che sono un potente elisir di lunga vita: c è chi si trova o continua a praticare hobbies entusiasmanti; ma c è anche chi magari può aver bisogno di un punto di riferimento dove è sicuro di trovare stimoli quotidiani che lo attendono. Per trascorrere le giornate in compagnia ed allegria dedicandosi ad attività più o meno impegnative o semplicemente a fare quattro chiacchiere a Udine c è un luogo ideale. Una volta era dislocato in Largo delle Grazie, ma ora si trova in via Micesio, all altezza della Residenza I Faggi, dalla cui entrata vi si può accedere. E un luogo così frequentato che ormai sono quasi un migliaio gli iscritti al Centro diurno per anziani Salotto d Argento. Per stimolare la curiosità, il miglior antidoto alla vecchiaia, la struttura offre una serie di opportunità praticamente infinite, che vanno dalla semplice lettura mattutina dei giornali ad attività mirate di animazione, dai corsi di pittura, espressione artistica e bricolage, alle gite fuori porta e a feste danzanti piene di allegria. Chi vuole tenersi in forma può farlo con nuoto, yoga e ballo liscio e latinoamericano; chi vuol tenere allenata la mente può imparare le lingue straniere, inglese, francese e tedesco; chi si vuol

5 5 Vielis / Anziani zuiant di cjartis, bridge, scacs e tombule; cui che al vul sbrenâ la so creativitât al po fâlu pintant o cui cors di scùs e art puare, cence dismenteâsi di gugjâ e fâ l uncinet. E po dopo a son conferencis, incuintris, spetacui, cors, figuraitsi, parfin di galateu. In sumis, a nd è par ducj i guscj: baste passâ di là, e o cjatarês a colp une compagnie che e inmaghe! Ma cemût si puedial fâ a iscrivisi? Baste presentâsi al Salotto d Argento, in vie Micesio 31. L iscrizion è je sore nuie e dome cualchi ativitât come lis jessudis a torzeòn a domandin un piçul contribût. La struture, vierte in gracie dal lavôr di 25 volontaris de Auser, e je fate pai citadins cun plui di 65 agns e pai pensionâts di Udin e dai Comuns dal so Ambit Socioassistenziâl (Cjampfuarmit, Martignà, Pagnà, Pasian di Prât, Pavie di Udin, Puçûi, Pradaman, Tavagnà) e ai prins di Dicembar i siei iscrits a jerin 948, e di chei 300 si po dî che a visitin il Centri almancul une volte par setemane. Lis ativitâts che a plasin di plui a sono lis fiestis che si davuelzin al Circul Uficiâi di via Acuilèe e lis gjitis sociâls che a son ocasions perfetis di stâ in compagnie. Il Salotto d Argento al à ancje cualchi ativitât buine di dâ maravee. Par esempli, a son culì ben doi coros. Un al fronte un repertori tradizionâl di vilotis, chel altri al cjante nie mancul che par todesc. Di Zenâr a saran ancje interessantis gnovis tant che une sale dulà zuiâ a biliart, une schirie di piçui concierts al piano par rindi plui bielis lis oris ai ospits dal Salotto e, insomp al ven il miôr, gnûfs itineraris ducj di fâ a pît par scuvierzi chês mîl musis platadis inte art, inte storie e intes tradizions di Udin che dispès ancje i siei abitants no cognossin. divertire può giocare a carte, bridge, scacchi, tombola; chi vuol dar sfogo alla creatività può dipingere o darsi a corsi di cartoccio e arte povera, senza trascurare lavori a maglia ed uncinetto. E poi ci sono conferenze, incontri, spettacoli, corsi persino di galateo. Insomma, ce n è per tutti i gusti: basta farci un salto, e vi troverete subito una compagnia che conquista! Ma come si può fare ad iscriversi? Basta presentarsi al Salotto d Argento, in via Micesio 31. L iscrizione è assolutamente gratuita e solo alcune attività come le uscite richiedono una piccola compartecipazione. La struttura, attiva grazie al lavoro di 25 volontari dell Auser, è rivolta ai cittadini sopra i 65 anni e ai pensionati di Udine e dei Comuni del suo Ambito Socioassistenziale (Campoformido, Martignacco, Pagnacco, Pasian di Prato, Pavia di Udine, Pozzuolo del Friuli, Pradamano, Tavagnacco) ed all inizio di dicembre i suoi iscritti erano 948, fra i quali circa 300 si può dire abbiano una frequentazione settimanale del Centro. Le attività più gettonate sono le feste che si tengono al Circolo Ufficiali di via Aquileia e le gite sociali che costituiscono un eccellente occasione di socializzazione. Ma il Salotto d Argento ha alcune attività capaci di sorprendere. Ad esempio, al suo interno esistono ben due cori. Uno affronta repertorio tradizionale e folk, l altro canta addirittura in tedesco. Da gennaio ci saranno anche delle interessanti novità come una sala dove dedicarsi al biliardo, una serie di concertini al pianoforte per intrattenere gli ospiti del Salotto e, dulcis in fundo, nuovi itinerari tutti da passeggiare per scoprire quei mille volti nascosti di arte, storia e tradizioni di Udine molte volte sconosciuti ai suoi stessi abitanti.

6 Vielis / Anziani 6 Il numar che al rispuint ai vielis Il numero che risponde agli anziani Par judâ lis personis anzianis che a àn bisugne di alc, al è in vore za di un an un numar vert che si pues clamâ 24 oris in dì. Segnaitlu par voaltris o pai vuestris paris o nonos. Al è il , il numar dal servizi che us sta simpri dongje. Se nol è avonde, a son ancje trê sportei dulà che si pues domandâ jutori ae Prime circoscrizion in vie Chinotto 1, ae Cuarte in vie Pradaman 21 e inte scuele di Sant Domeni in vie Martignà 146. Culì si pues cjatâ cualchidun che us jude par un grum di robis: cjoli medisinis o fâ la spese, ufrî traspuart assistût e ancje dome compagnie, dâ informazions sui servizis sanitaris e lâ a tirâ i referts par voaltris. Ma si pues cjatâ culì ancje cui che us da une man par piçulis riparazions e comissions, e cui che al pues dâus conseis legâi e se o vês problemis di cjase. Clamant il numar vert si cjate une persone che e viôt subit ce che us covente. E par rispuindi a chestis solecitazions e je une rêt fate di tantis realtâts che di agns a lavorin tal cidin, ma simpri cun tant impegn, par judâ la int mancul fortunade. A son par esempli la Società Vincenziana, Avulss, Anvolt, Comitato parenti ospiti dell Iga, Apici, Rangjinsi, Pro Senectute, Judinsi, Federfarma, Auser, Crôs Rosse e Anmic. O nomenìn chestis associazions no dome parcè che a meretin la ricognossince di dute la citât, ma ancje par sigurâus che se i lôr volontaris a vegnin in cjase vuestre, cuntun tesserin di ricognossiment, voaltris o podarês acetâ che us dedin une man, ma o vês di savê che no vuelin bêçs o altri in cambi. Se cualchidun us domande di paiâ, clamait subite il numar vert e disêtlu a clâr: chei che a son li us vuelin imbroiâ. Per aiutare le persone anziane che si trovano nel bisogno, da oltre un anno è attivo 24 ore su 24 un numero verde. Segnatelo subito per voi, o per i vostri genitori o nonni. E lo , il numero del servizio che sta sempre al vostro fianco. E se non bastasse, ci sono anche tre sportelli dove richiedere assistenza alla Prima Circoscrizione in via Chinotto 1, alla Quarta in via Pradamano 21 e alla Seconda,nella ex scuola di San Domenico in via Martignacco 146. Lì potete trovare qualcuno che vi aiuta per molte esigenze: consegnarvi i medicinali o la spesa, offrirvi un trasporto assistito o semplicemente compagnia, darvi informazioni sui servizi sanitari e ritirare referti medici. Qui si può anche trovare chi vi da una mano per piccole riparazioni o commissioni, e qualcuno che può darvi consulenze su affari legali o in materia abitativa. Chiamando il numero verde si trova una persona che accerta subito di cosa avete bisogno. E per rispondere alle vostre sollecitazioni esiste una rete fatta di tante realtà che da anni lavorano nel silenzio ma instancabilmente per aiutare chi è meno fortunato. Si tratta della Società di S.Vincenzo de Paoli e dei gruppi di volontariato Vicenziani, Avulss, Anvolt, Comitato parenti ospiti dell Iga, Apici, Asdo, Ranginsi, Pro Senectute, Judinsi, Federfarma, Auser, Croce Rossa, Anmic, banca del Tempo, Parrocchia di S. Giuseppe e Libera..mente. Le nominiamo non solo perché meritano la riconoscenza di tutta la città, ma anche per garantirvi che se i loro volontari vengono in casa vostra, muniti di tesserino di riconoscimento, potete accettare il loro aiuto ma dovete sapere che lo fanno gratis o con un piccolo rimborso spese. Se qualcuno vi chiede molti soldi, chiamate subito il numero verde e ditelo

7 Il progjet al funzione di passe un an e al à dât risultâts une vore bogns. Al è cussì ben studiât che fintremai il Ministeri pe Salût lu à sielzût par model di mostrâ a dutis lis aministrazions talianis tal sît internet www. buoniesempi.it che al è il portâl des esperiencis talianis plui gnovis intai servizis sociâi. Servizis di prossimitât Servizi di prossimità chiaramente: quelli che avete alla porta sono dei truffatori. Il progetto è ormai attivo da più di un anno e ha ottimi risultati. E così ben architettato che persino il Ministero della Salute l ha scelto come modello da inserire sul sito dove in un portale sono evidenziate le esperienze più innovative nel campo dei servizi sociali. 7 Vielis / Anziani Compagnie / Lâ ator Compagnia / Passeggiate Traspuarts Trasporti Medisinis Farmaci Spese Spesa Comedâ Riparazioni Informazions Informazioni Conseis Consulenze Libris Libri Comissions Commissioni Punturis Iniezioni Rifiertis di analisis Referti di analisi Consulencis legâls Consulenze legali Consulencis pe cjase Consulenze abitative Volontaris Volontari Altri Altro Gjinastiche dolce Ginnastica dolce VIA PRADAMANO da marzo 2005 VIA CHINOTTO VIA MARTIGNACCO TOTALE TOTALE Domandis fatis di persone Richieste fatte personalmente Segnalâts dai Servizis Sociâi Segnalate dai Servizi Sociali Utents gnûfs Nuovi utenti

8 Sparagn / Risparmio 8 Un jutori concret par spindi mancul Un aiuto concreto per spendere meno Sù la man di cui che nol à sintût tai ultins agns te piel dal so tacuin i efiets dai presits che a son lâts sù fûr di misure. Cui che al à patît di plui par chest cantin a son chei che a àn un redit bas e fis, tant che i pensionâts che cun pôcs centenârs di euros a àn di fâ tornâ i conts: ma nancje lis fameis cuntun sôl redit a puedin lâ indevant cuissà ce ben. Par vignî incuintri aes dibisugnis di cui al patìs i efiets de cressite dai presits, il Comun al à sburtât une iniziative che e devente a man a man un model par altris citâts dal Nord Italie. Si clame Speseamie, e e je la garanzie di cjatâ tes buteghis che a aderissin une cuantitât di bens dai plui comuns cuntun presit blocât. Il progjet, ideât dacuardi cun CCIAA, Federconsumadôrs, Adiconsum e Confcumierç, al à il Comun par garant dal rispiet dai presits e de cualitât dai prodots ufierts: cincuante bens a presit bas, dal pan al lat, dai ûfs al cafè, de spongje aes jerbis. I prodots proponûts a son segnâts sui bancons des buteghis cul simbul dal progjet. Lis buteghis a metin ancje se a ofrissin ai lôr clients servizis in plui tant che puartâ la spese a cjase, e se chest servizi in plui al è a gratis o no. Alzi la mano chi non ha sentito negli ultimi anni sulla pelle del proprio portafoglio gli effetti di un impietoso rincaro dei prezzi. I più colpiti a questo livello sono i soggetti a reddito basso e fisso, come i pensionati che con poche centinaia di euro devono far quadrare i conti: ma neanche i nuclei familiari monoreddito se la passano granché bene. Per venire incontro alle esigenze di chi soffre il carovita, il Comune ha stimolato un iniziativa che sta diventando un modello per altre città del Nord-Italia. Si chiama Spesamica, e consiste nella garanzia di trovare nei negozi aderenti un paniere di beni di largo consumo a prezzo bloccato. Il progetto, ideato d intesa con CCIAA, Federconsumatori, Adiconsum e Confcommercio, vede il Comune come garante del rispetto dei prezzi e della qualità dei prodotti offerti: una cinquantina di beni a prezzo contenuto, dal pane al latte, dalle uova al caffè, dal burro alla verdura. I prodotti proposti sono evidenziati sui banconi dei negozi con il contrassegno del logo del progetto. I punti vendita segnalano anche se offrono ai loro clienti servizi aggiuntivi come la consegna a domicilio della spesa, e se tale optional è gratuito o meno. Buteghis che a aderissin al progjet Negozi che aderiscono al progetto LG MARKET di Lodolo Lisa - via Cividale, 576 MARTINELLI FRANCESCO - via Pozzuolo, 161 COOP AGRICOLA DI BEIVARS - via Bariglaria, 224 LE DELIZIE DI CHIAVRIS - p.zzale Chiavris, 13 LA BOUTIQUE DELLA FRUTTA - via Torino, 2 LA BOUTIQUE DEL PANE - via Cussignacco, 18 LA BRICIOLA - via Baldissera, 8 ALIMENTARI FRUTTA E VERDURA PRAMPARO - via Bezzecca, 10/12 PANORAMA - viale Venezia, 349 LA CANTINA - via Bassi, 46 DESPAR - via della Rosta, 30 / via Div. Julia, 40 / via Volturno, 80 v.le volontari della Libertà, 4 / v.le Tricesimo, 136 EUROSPAR - via del Bon, 53 / via Scalo Nuovo, 7 / via L. Da Vinci, 54 v.le Forze Armate, 4

9 Liste de spese Pan Presut crût Miluçs Savon pe blancarie Lat Ton Bananis Savon Ûfs Spongje Aghe minerâl Cjarte igjieniche Zucar Formadi Narançade Paste pai dincj Mîl Jogurt Vueli Shampoo Cafè Parmesan Mignestron surgjelât Rasôr pe barbe Camamile Gjelât Spinaze surgjelade Deodorant 9 Sparagn / Risparmio Marmelade Patatis Filets di platesse Creme pes mans Biscots Cevole Salse Rodul di cjarte Strucs di pomis Salate Paste Scove Mieç poleç Pomodoro Vin Lampadine Cjar masanade Cjaulflôr Asêt Presut cuet Fenoi Savon pai plats Elenco dei prodotti Pane Prosciutto crudo Mele Detersivo biancheria Latte Tonno Banane Sapone Uova Burro Acqua minerale Carta igenica Zucchero Formaggio Aranciata Dentifricio Miele Yogurt Olio Shampoo Caffè Parmigiano Minestrone surgelato Rasoio da barba Camomilla Gelato Spinaci surgelati Deodorante Marmellata Patate Filetti di platessa Crema per le mani Biscotti Cipolla Passata di pomodoro Rotolo carta Succhi di frutta Insalata Pasta Scopa Mezzo pollo Pomodoro Vino Lampadina Macinato manzo Cavolfiore Aceto Prosciutto cotto Finocchi Detersivo piatti

10 Cressi dongje / Crescere insieme 10 Une farie par cressi Una fucina per crescere Info: - tel.: /663 Un dai cjamps dulà che al è plui dificil intervignî cun azions che a vedin un bon efiet al è chel di cjapâ dentri i zovins in ativitâts che a tirin fûr la lôr creativitât e che ju judin a prevignî situazions di malstâ o di deviance. La Agjenzie Zovins e viôt propit di chel che al pues coventâ par judâ la espression dai fantats a Udin: e je pardabon une farie di ocasions par imparâ, divertîsi, stâ insiemi e soredut par lâ fûr di chel isolament che par tancj minôrs e somee une condane sigure che e derive di situazions familiârs dificilis. E se pai gjenitôrs o pai familiârs nol è facil comunicâ cui fîs, figurìnsi par un ent public! Si à di cjatâ fûr cualchi idee. Ve ca chês che al à vût il Comun. Lis ativitâts de Agjenzie Zovins a son tantis e diferentis e si fasin in doi centris, un tal Borc Soreli e un li dal Peep Est. Si clamin Poliedri e Pont Incuintri Zovins, e a son spazis di incuintri e di dialic che vie pal timp a vegnin frecuentâts simpri di plui. Di fat, cundut che a son la tv, i videozûcs e il telefonin, i fantats a àn tante voie di stâ insiemi in mûts diviers. La azion de Agjenzie no reste staronzade in spazis sierâts ma va fûr tal teritori, creant une rêt di animazion integrade cu lis associazions sportivis, cul volontariât, cu lis parochiis. No dome: e je une scuadre di operadôrs che e va pai i cuartîrs cirint un dialic cui fantats che a fasin capî un malstâ particolâr. Ancje i zovins artiscj a cjatin un pont di riferiment te ativitât de Agjenzie, che tes Oficinis Zovins di vie Martignà (ma e vignarà in curt screade une sede gnove e plui largje) e permet di notâsi te bancje di dâts dai Zovins Artiscj Talians e di provâ ognidun lis sôs abilitâts musicâls in gracie di une buine sale provis, tant doprade dai patîts dal rock che no àn a disposizion locâi par sbrocâ fûr la lôr passion. La Agjenzie e puarte indevant un altri compit im- Uno dei campi dove è più difficile intervenire con azioni efficaci è quello di coinvolgere i giovani in attività che ne esaltino la creatività e aiutino a prevenire situazioni di disagio o devianza. Di quel che può servire ad aiutare l espressione dei ragazzi a Udine si occupa l Agenzia Giovani, che è una vera e propria fucina di occasioni per imparare, divertirsi, stare insieme e soprattutto uscire da quell isolamento cui molti minori sembrano inesorabilmente condannati da situazioni familiari difficili. E se per i genitori o i familiari non è facile comunicare con i figli, figurarsi per un ente pubblico! Bisogna inventarsi qualche idea. Ecco quelle che ha avuto il Comune. Le attività di Agenzia Giovani sono molteplici e si articolano in due centri, uno al Villaggio del Sole e uno al Peep Est. Si chiamano Poliedro e Punto Incontro Giovani, e sono spazi d incontro e di dialogo che nel corso del tempo sono diventati sempre più frequentati. Infatti, nonostante la tv, i videogiochi e il telefonino, c è tanta voglia da parte dei ragazzi di stare insieme in modo diverso. L azione dell Agenzia non resta confinata in spazi chiusi ma esce sul territorio, creando una rete di animazione integrata con le associazioni sportive, il volontariato, le parrocchie. Non solo: c è una squadra di operatori che frequenta i quartieri alla ricerca di un dialogo coi ragazzi che manifestano un disagio particolare. Anche gli artisti in erba trovano un punto di riferimento nell attività dell Agenzia, che alle Officine Giovani di via Martignacco (ma presto verrà inaugurata una nuova ed ampia sede) permette di iscriversi alla banca dati dei Giovani Artisti Italiani e di provare le loro abilità musicali grazie a una efficiente sala prove, molto usata dai patiti del rock che non hanno a disposizione dei locali per dare sfogo alla loro passione. L Agenzia assolve un altro importante compito, quello

11 puartant, chel di dâur dutis lis dretis ai zovins che a cirin vore, cors di formazion, oportunitâts di studi e di distrazion, permanencis e viaçs tal forest. Lu fâs cuntune struture fate di pueste, l Informezovins che al à sede in viâl Ongjarie 44. E cumò e je une ocasion in plui: la aministrazion di fat e je daûr a meti fûr un bant di ideis che al va a finanziâ progjets che grups di adolessents a vuelin meti in vore. Il Comun ju sosten no dome cuntun contribût economic, ma ancje fasint publicitât a chestis iniziativis par trasformâlis in creazions dai zovins pai zovins, e judant la definizion di chescj progjets cuntune azion di supuart. Dongje de oportunitât dal bant di ideis, e je ancje une altre maniere par cjapâ part ae vite de citât : il Forum Giovani al è un grop nassût di pôc ma che al è za bon di fâ propuestis, di sburtâ discussions e di inmaneâ iniziativis indreçadis ai zovins. 11 di fornire tutte le dritte ai giovani che cercano lavoro, corsi di formazione, opportunità di studio e di svago, stage e viaggi all estero. Lo fa con una struttura fatta apposta, l Informagiovani che ha sede in viale Ungheria 44. E ora c è un occasione in più: l amministrazione ha infatti emanato un bando di idee che va a finanziare dei progetti che gruppi di adolescenti intendono realizzare. Il Comune li sostiene non solo con un contributo economico e pubblicizzando tali iniziative per trasformarle in creazioni dei giovani per i giovani, ma anche con un azione di tutoraggio nella definizione del progetto. A fianco all opportunità del bando di idee, esiste un altra modalità per imparare a partecipare alla vita della città: il Forum Giovani è un gruppo appena nato, ma già in grado di esprimere proposte, sollecitare discussioni e organizzare iniziative per i giovani. Cressi dongje / Crescere insieme

12 Cressi dongje / Crescere insieme 12 La sielte dal bon acet La scelta dell accoglienza La peraule integrazion e je une des clâfs des politichis sociâls dal Comun. Capî che i citadins udinês no son plui dome talians, ma che a fevelin altris lenghis, che a àn la piel di plui colôrs o che a son di altris religjons no je plui une cuistion di sieltis, ma e je sante scugne. La sielte dal bon acet Udin le à za fate di timp incà. E e je cussì inlidrisade che Udin al pues jessi braurôs par plui di un primât tal stât talian. Il prin centri par scoltâ forescj, che al va indevant dal 1991, e che cumò al è li dai locâi gnûfs di vie Cussignà 38, si è cul timp mudât intun sisteme articolât, cualificât e integrât di servizis, e chest ancje in gracie de colaborazion significative che je cu lis associazions che a lavorin intal cantin de imigrazion. Il centri di scolte, che al sigure informazions, consulencis di leç, mediazion lenghistiche, orientament al lavôr, jutori intal cjatâ une cjase, al è deventât cumò pardabon un pont di riferiment no dome pai citadins forescj che a an residence intal nestri teritori ma ancje par ducj chei che ur covente vê informazions in materie di imigrazion. Zovantsi de buine colaborazion cu lis associazions e istituzions dal volontariât sociâl cun di plui tal 2005 a son stâts vierts tre sportei che a judin i forescj in dutis lis pratichis che a coventin par vê o par sprolungjâ il permès di permanence. Un tant si fasilu ancje in colaborazion cu la Cuesture che si fâs judâ dal lavôr di chescj sportei par fâ lâ plui sveltis lis code tai siei, e cussì e pues ancje destinâ a altris ativitâts il personâl che se di no al sarès impegnât in chescj adempiments. Il progjet al à fat vinci a Udin il Premi pe Inovazion tal setôr dai Servizis Sociâi a Rimini. La parola integrazione è una delle chiavi di volta delle politiche sociali del Comune. Comprendere che i cittadini udinesi non sono più solo italiani, ma parlano anche altre lingue, hanno la pelle diversa e/o professano altre religioni non è più una questione di scelte, ma una vera necessità. La scelta dell accoglienza Udine l ha già fatta da tempo. Ed è talmente radicata che Udine può vantare alcuni primati a livello italiano. L originario centro d ascolto per immigrati nato nel 1991, ora situato nella nuova sede di via Cussignacco 38, si è trasformato in un sistema articolato, qualificato e integrato di servizi, e ciò anche grazie al significativo supporto di alcune associazioni che operano nel settore dell immigrazione. Lo sportello, che fornisce informazioni, consulenze in materia legislativa, mediazione linguistica, orientamento al lavoro, assistenza nella ricerca della casa, è ora divenuto un concreto punto di riferimento non solo per i cittadini stranieri regolarmente soggiornanti sul nostro territorio, ma per tutti coloro che hanno necessità di informazioni e consulenze in materia di immigrazione. La collaborazione con associazioni e istituzioni del privato sociale ha inoltre consentito nel 2005 l attivazione di specifici sportelli che aiutano gli stranieri in tutte le pratiche connesse all ottenimento e al rinnovo dei permessi di soggiorno. Il tutto viene attuato in sinergia con la Questura, che si giova del lavoro di questi sportelli per snellire le code ai propri e migliorare il servizio. Il progetto ha valso al Comune di Udine il Premio per l Innovazione nel settore dei Servizi Sociali nell ambito di Euro P.A a Rimini il giugno scorso. ud.info Periodic di informazion dal Comun di Udin / Periodico di informazione del Comune di Udine Regjistrât al n. 23/04 dal Regjistri periodics dal Tribunâl di Udin / Registrato al n. 23/04 del Registro periodici del Tribunale di Udine An 1 - Numar 4 - Dicembar 2005 / Anno 1 - Numero 4 - Dicembre 2005 Diretôr responsabil / Direttore responsabile: Walter Tomada - Fotografiis di Franco Lo Cicero, Andrea Serafini, Anteprima e di archivi / Fotografie di Franco Lo Cicero, Andrea Serafini, Anteprima e di archivio Traduzion par cure di / Traduzioni a cura di: Serling Progjet grafic / Progetto grafico: Bibi Agosto Stampe / Stampa: Graphic Linea - Tavagnà (Ud) / Tavagnacco (Ud) Tiradure: copiis / Tiratura: copie Publicazion realizade cul jutori de leç 482/99 / Pubblicazione realizzata con il contributo della legge 482/99

GUIDA AI SERVIZI SOCIALI VUIDE AI SERVIZIS SOCIÂI

GUIDA AI SERVIZI SOCIALI VUIDE AI SERVIZIS SOCIÂI GUIDA AI SERVIZI SOCIALI VUIDE AI SERVIZIS SOCIÂI ASILO NIDO SCUOLE SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA EDUCAZIONE STRADALE LUDOTECA PROGETTO GIOVANI BIBLIOTECA LABORATORI ESTIVI SERVIZIO DI TRASPORTO PER

Dettagli

A Sant Denêl a son tantis bielis robis di viodi, ancje se no lu si crodarès. un grum di robe storiche

A Sant Denêl a son tantis bielis robis di viodi, ancje se no lu si crodarès. un grum di robe storiche A Sant Denêl a son tantis bielis robis di viodi, ancje se no lu si crodarès un grum di robe storiche che a ti fâs meti lis mans tai cjavei di tant biele che e je e non tu sâs di ce bande scomençâ a cjalâ!

Dettagli

Sport Lis gnovis ideis pai implants sul teritori Scuola. Cultura Si imbastìs Udin dai museus Cultura Prende corpo la Udine dei musei. ud.

Sport Lis gnovis ideis pai implants sul teritori Scuola. Cultura Si imbastìs Udin dai museus Cultura Prende corpo la Udine dei musei. ud. Scuele In prime rie te prevenzion dai pericui Cultura Si imbastìs Udin dai museus Cultura Prende corpo la Udine dei musei Sport Lis gnovis ideis pai implants sul teritori Scuola Sport All avanguardia nella

Dettagli

AZIENDE PE ASSISTENCE SANITARIE N. 3 "FRIÛL DE ALTE-CULINÂR-DI MIEÇ"

AZIENDE PE ASSISTENCE SANITARIE N. 3 FRIÛL DE ALTE-CULINÂR-DI MIEÇ SERVIZI SANITARI NAZIONÂL - REGJON AUTONOME FRIÛL-VIGNESIE JULIE AZIENDE PE ASSISTENCE SANITARIE N. 3 "FRIÛL DE ALTE-CULINÂR-DI MIEÇ" Cul prin di Zenâr dal 2015 e je stade dade dongje la AZIENDE PE ASSISTENCE

Dettagli

servizi del servizis dal

servizi del servizis dal Comune di Udine / Dipartimento per le Politiche Sociali Educative e Culturali Comun di Udin / Dipartiment pes Politichis Sociâls, Educativis e Culturâls Carta dei servizi del Comune di Udine Cjarte dai

Dettagli

più sicurezza per tutti: benvenuti carabinieri

più sicurezza per tutti: benvenuti carabinieri NE/UD0166/2008 Quadrimestrale Giugno 2011 - Anno 19 - N. 54 più sicurezza per tutti: benvenuti carabinieri E completamente operativa la nuova Caserma dei Carabinieri di Campoformido. Con l insediamento

Dettagli

Comune di Novellara. Istituzione Servizi Sociali ed Educativi

Comune di Novellara. Istituzione Servizi Sociali ed Educativi Comune di Novellara Istituzione Servizi Sociali ed Educativi Istituzione I MILLEFIORI è lo strumento del Comune di Novellara per la gestione dei Servizi Sociali ed Educativi. Persegue l obiettivo di salvaguardare

Dettagli

CARNEVALE MANZANESE Successo della 10 edizione della tradizionale festa in maschera

CARNEVALE MANZANESE Successo della 10 edizione della tradizionale festa in maschera Febbraio/Marzo 08 www.comune.manzano.ud.it n 3 NUOVO VOLTO al servizio sociale GNOVE MUSE al servizi sociâl VIGILI AMICI dei cittadini civili Vigjii amîs dai citadins civîi CARNEVALE MANZANESE Successo

Dettagli

Attori coinvolti. Con il coordinamento e la consulenza tecnica dell Istat

Attori coinvolti. Con il coordinamento e la consulenza tecnica dell Istat Osservatorio Regionale Prezzi Spesa consapevole per il benessere dei consumatori Convegno Nazionale Usci Attori coinvolti Dal 2003 la Regione dell Umbria ha promosso la realizzazione di un importante progetto

Dettagli

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Regjon Autonome Friûl Vignesie Julie. A.S.S. n. 5 Bassa Friulana Basse Furlane

Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Regjon Autonome Friûl Vignesie Julie. A.S.S. n. 5 Bassa Friulana Basse Furlane Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia Regjon Autonome Friûl Vignesie Julie A.S.S. n. 5 Bassa Friulana Basse Furlane Distretto Sanitario Est Direttore/Diretôr Dr. Luciano Pletti Gruppo Aziendale Nutrizione

Dettagli

Lis peraulis dismenteadis Tornâ a fâ sù la relazion cu la persone malade di demence.

Lis peraulis dismenteadis Tornâ a fâ sù la relazion cu la persone malade di demence. Le parole dimenticate Ricostruire la relazione con la persona affetta da demenza. Lis peraulis dismenteadis Tornâ a fâ sù la relazion cu la persone malade di demence. Azienda per i Servizi Sanitari N.

Dettagli

Reggio Emilia cerca volontari

Reggio Emilia cerca volontari Reggio Emilia cerca volontari tuanche per esempio Per partecipare basta avere voglia di fare qualcosa per gli altri, di conoscere gente nuova e di dedicare un po di tempo libero al bene comune. Il Comune

Dettagli

COMUNICATO STAMPA $ %! &! & ' (&

COMUNICATO STAMPA $ %! &! & ' (& Udine, 6 aprile 2011 COMUNICATO STAMPA Oggetto: Evento Leture continue de Bibie par furlan - Lettura continua della Bibbia in Friulano i lettori noti di oggi, giovedì 7 aprile e presenza di lettori friulani-argentini

Dettagli

Municipio di Morbio Inferiore

Municipio di Morbio Inferiore Municipio di Morbio Inferiore Dicastero Socialità Essere anziano a Morbio Inferiore: cosa è utile sapere Numeri di emergenza Polizia Pompieri Ambulanza 117 118 144 Polizia Comunale di Chiasso, servizio

Dettagli

Studi da la evoluzion dal paisa mediant i toponims

Studi da la evoluzion dal paisa mediant i toponims Rivista GFS n. 11-2009 13-10-2009 15:54 Pagina 103 Gjorn l Furlan des Siencis 11. 2009, 103-117 Studi da la evoluzion dal paisa mediant i toponims RINO GUBIANI * 1. Introduzion. Il paisa al un tiermin

Dettagli

E-Book Gratuito I principi base del Professionista Top

E-Book Gratuito I principi base del Professionista Top Questo E-book è di proprietà di Ivan Ianniello. Questo E-book non può essere copiato, venduto o usato come contenuto proprio in nessun caso, salvo previa concessione dell'autore. L'Autore non si assume

Dettagli

Quadrimestrale Dicembre 2012 - Anno 21 - N. 57

Quadrimestrale Dicembre 2012 - Anno 21 - N. 57 NE/UD0166/2008 Quadrimestrale Dicembre 2012 - Anno 21 - N. 57 INAUGURATO L EX MULINO DI BASALDELLA PASSI CARRABILI SCADENZA DICEMBRE 2013 pag. 4 la voce dell amministrazione la vôs de aministrazion MARINO

Dettagli

Valutazion dal disvilup lenghistic in fruts bilengâi furlan-talian

Valutazion dal disvilup lenghistic in fruts bilengâi furlan-talian Gjornâl Furlan des Siencis 2. 2002, 77-93 Valutazion dal disvilup lenghistic in fruts bilengâi furlan-talian FEDERICA MAURO * & ALESSANDRA BURELLI * Ristret. Cheste vore e presente une indagjin valutative

Dettagli

MACRO AREA RETE BENESSERE SALUTE COMUNITA

MACRO AREA RETE BENESSERE SALUTE COMUNITA MACRO AREA RETE BENESSERE SALUTE COMUNITA Questa macro area organizza e sviluppa le proprie azioni e attività sulla base dell ascolto, lettura dei bisogni sociali, di assistenza, di salute della comunità

Dettagli

Intervento convegno Federsanità ANCI FVG 5 LUGLIO 2010 Sistiana Duino (TS)

Intervento convegno Federsanità ANCI FVG 5 LUGLIO 2010 Sistiana Duino (TS) COMUNE DI UDINE Dott. Antonio Corrias, Assessore alla Salute ed Equità Sociale Intervento convegno Federsanità ANCI FVG 5 LUGLIO 2010 Sistiana Duino (TS) POLITICHE ATTIVE DI COMUNITA PER INVECCHIARE IN

Dettagli

Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 6-11 anni e dei giovani di 12-17 anni

Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 6-11 anni e dei giovani di 12-17 anni Indagine su abitudini alimentari, attività motoria e benessere fisico dei bambini di 611 anni e dei giovani di 1217 anni Sintesi dei risultati Aprile 2004 S. 0402930 Premessa Nelle pagine seguenti vengono

Dettagli

Grafico 1 Suddivisione percentuale per fasce di età della popolazione di Barlassina (2008) Fonte: Istat

Grafico 1 Suddivisione percentuale per fasce di età della popolazione di Barlassina (2008) Fonte: Istat Capitolo 4 Politiche sociali Servizi alla persona e alla famiglia Il contesto di Barlassina Composizione della popolazione per fasce di età Grafico 1 Suddivisione percentuale per fasce di età della popolazione

Dettagli

PROGETTO DI SOCIALIZZAZIONE ANZIANI 01 gennaio 2014 31 dicembre 2015

PROGETTO DI SOCIALIZZAZIONE ANZIANI 01 gennaio 2014 31 dicembre 2015 Allegato 1 PROGETTO DI SOCIALIZZAZIONE ANZIANI 01 gennaio 2014 31 dicembre 2015 Il Comune di Pistoia, attraverso i Servizi sociali e le ex Circoscrizioni, ha sostenuto e implementato negli anni, proposte

Dettagli

Newsletter dell Assessorato alle politiche sociali. Carissimi,

Newsletter dell Assessorato alle politiche sociali. Carissimi, Newsletter dell Assessorato alle politiche sociali 16 Febbraio Newsletter Numero 1 /2015 Carissimi, Dopo una breve interruzione, riprende l invio delle notizie dal nostro Municipio, con una newsletter

Dettagli

Comune di Trieste. Montebello

Comune di Trieste. Montebello Montebello Il nuovo insediamento ATER è inserito in un rione fortemente urbanizzato ma povero di servizi e luoghi di aggregazione. Comprende 10 condomini-180 alloggi- 480 persone. Presenza significativa

Dettagli

BILANCIO DI PREVISIONE 2012... pag. 5

BILANCIO DI PREVISIONE 2012... pag. 5 NE/UD0166/2008 Quadrimestrale Giugno 2012 - Anno 21 - N. 56 INAUGURATO IL NUOVO CENTRO DI RACCOLTA RIFIUTI CAMPOFORMIDO È ALL 8 POSTO IN REGIONE PER MINORI TRIBUTI LOCALI AI PROPRI CITTADINI Campoformido

Dettagli

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008

ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008 ΥΠΟΥΡΓΕΙΟ ΠΑΙΔΕΙΑΣ ΚΑΙ ΠΟΛΙΤΙΣΜΟΥ ΔΙΕΥΘΥΝΣΗ ΑΝΩΤΕΡΗΣ ΚΑΙ ΑΝΩΤΑΤΗΣ ΕΚΠΑΙΔΕΥΣΗΣ ΥΠΗΡΕΣΙΑ ΕΞΕΤΑΣΕΩΝ ΠΑΓΚΥΠΡΙΕΣ ΕΞΕΤΑΣΕΙΣ 2008 Μάθημα: Ιταλικά Ημερομηνία και ώρα εξέτασης: Σάββατο, 14 Ιουνίου 2008 11:00 13:30

Dettagli

indigenti: lo straordinario

indigenti: lo straordinario Bambini, famiglie e indigenti: lo straordinario lavoro della Caritas di S.Croce Santa Croce è un paese ad alto tasso di immigrazione (25%), per cui la crisi economica che ha investito il nostro paese rende

Dettagli

In collaborazione con: STAGE PER RAGAZZI/E DAI 15 AI 17 ANNI RESIDENTI A PARMA

In collaborazione con: STAGE PER RAGAZZI/E DAI 15 AI 17 ANNI RESIDENTI A PARMA In collaborazione con: STAGE PER RAGAZZI/E DAI 15 AI 17 ANNI RESIDENTI A PARMA COMUNE DI PARMA Cari ragazzi e ragazze, ancora una volta ci rivolgiamo a voi per proporvi le attività che faranno piacevole

Dettagli

PIANO ANNUALE DI ANIMAZIONE

PIANO ANNUALE DI ANIMAZIONE Anno 2016 a. PREMESSA Nel programma di animazione della RSA Karol Wojtyla sono favorite attività di svago e relazione che permettono agli anziani di rompere la quotidianità della struttura, per questo

Dettagli

VACANZE AL MARE E IN MONTAGNA, GITE, CENE E TOMBOLATE

VACANZE AL MARE E IN MONTAGNA, GITE, CENE E TOMBOLATE SSocietà della Salute ZZona Pisana Via G.Saragat, 24 56125 Pisa Tel. 050 954126 Fax 050 954119 scheda Comuni di Calci, Cascina, Fauglia, Lorenzana, Orciano Pisano, Pisa, San Giuliano Terme, Vecchiano,

Dettagli

Rilevazione dei prezzi di un paniere di beni di largo consumo nella distribuzione organizzata della regione Lazio.

Rilevazione dei prezzi di un paniere di beni di largo consumo nella distribuzione organizzata della regione Lazio. Rilevazione dei prezzi di un paniere di beni di largo consumo nella distribuzione organizzata della regione Lazio Seconda edizione Note metodologiche Ufficio Sistema Statistico Direzione Risorse Umane

Dettagli

LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 -

LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 - LINEE D INDIRIZZO REGIONALE PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO - EDIZIONE 2011 - 1. AZIONI DI PROTEZIONE delle persone anziane con fragilità fisiche e sociali: Azione 1.1 Consolidamento del Call

Dettagli

Progetto Osservatorio Regionale Prezzi MINIPANIERE UMBRO

Progetto Osservatorio Regionale Prezzi MINIPANIERE UMBRO Progetto Osservatorio Regionale Prezzi Regione dell'umbria Giunta Regionale Assessorato Attività Produttive Istituto Nazionale di Statistica Comune di Spoleto MINIPANIERE UMBRO Università degli Studi di

Dettagli

Prevenzione & Salute

Prevenzione & Salute Prevenzione & Salute La salute comincia a tavola! Scoprilo insieme a Faschim. 3 Argomento BIMBI IN FORMA, SERVE UN GIRO DI VITA. Sapevate che in Italia i minori in sovrappeso o in condizioni di obesità

Dettagli

LA DINAMICA DEI PREZZI AL DETTAGLIO DELL AGROALIMENTARE

LA DINAMICA DEI PREZZI AL DETTAGLIO DELL AGROALIMENTARE Settimana 18 24 giugno 2012 numero 1/12 6 luglio 2012 LA DINAMICA DEI PREZZI AL DETTAGLIO DELL AGROALIMENTARE L andamento dei prezzi al dettaglio nella settimana compresa tra il 18-24 giugno, rispetto

Dettagli

Nuovi stili di vita attivi per bambini e famiglie. Guida per gli insegnanti

Nuovi stili di vita attivi per bambini e famiglie. Guida per gli insegnanti Nuovi stili di vita attivi per bambini e famiglie Guida per gli insegnanti insegnanti-interno Marco 18-10-2006 17:30 Pagina 3 Cari insegnanti, Cosa intendiamo per stile di vita sano? come certamente sapete

Dettagli

Affidi al servizio sociale, inserimenti in comunità, coinvolgimento autorità giudiziaria

Affidi al servizio sociale, inserimenti in comunità, coinvolgimento autorità giudiziaria Affidi al servizio sociale, inserimenti in comunità, coinvolgimento autorità giudiziaria 2008 2009 2010 Decreti Affidi servizio sociale 172 210 195 Inserimenti in comunità 49 (+15 madri) 33 (+12 madri)

Dettagli

Comune di Morlupo Provincia di Roma

Comune di Morlupo Provincia di Roma Prot. n. 8942 Morlupo, 27/07/12 OGGETTO: Attività sportive e culturali a favore di minori in età evolutiva provenienti da famiglie multiproblematiche e/o a rischio di devianza e minori disabili. PREMESSA

Dettagli

PREZZI: ECCO TUTTI GLI AUMENTI DEGLI ULTIMI 10 ANNI!

PREZZI: ECCO TUTTI GLI AUMENTI DEGLI ULTIMI 10 ANNI! 11/09/2011 COMUNICATO STAMPA PREZZI: ECCO TUTTI GLI AUMENTI DEGLI ULTIMI 10 ANNI! DALLA LIRA ALL'EURO, AUMENTI MEDI DEL 53% SUI BENI DI LARGO CONSUMO I CONSUMATORI DI CASPER DENUNCIANO: FAMIGLIE MASSACRATE,

Dettagli

Sede Nazionale. Milano

Sede Nazionale. Milano Sede Nazionale Milano SpazioPin è un Associazione di Promozione Sociale con lo scopo di costituire centri di aggregazione e ricreazione su tutto il territorio nazionale per divulgare, diffondere e ampliare

Dettagli

Report annuale 2014 Progetto CASA PANGEA Calcutta

Report annuale 2014 Progetto CASA PANGEA Calcutta Report annuale 2014 Progetto CASA PANGEA Calcutta Fondazione Pangea è impegnata in un programma a sostegno di donne e bambine con disabilità fisiche o mentali che vivono negli slum di Calcutta e nell area

Dettagli

Le politiche per la terza età L'invecchiamento è un processo naturale che riguarda tutte le persone e che si sviluppa in modo differenziato secondo i contesti familiari, culturali, sociali nei quali esso

Dettagli

IL SERVIZIO DOMICILIARE

IL SERVIZIO DOMICILIARE CASA ALBERGO PER ANZIANI Sistema qualità certificato COMUNE DI LENDINARA IL SERVIZIO DOMICILIARE Questo opuscolo riporta brevemente le principali informazioni per aiutarvi a capire meglio il servizio domiciliare,

Dettagli

Sicurezza Sociale: Tutela del lavoro e del reddito

Sicurezza Sociale: Tutela del lavoro e del reddito Delega Assessorile in materia di Servizi Sociali, Rapporti con Azienda Ospedaliera e A.S.L., Casa Comunale di Soggiorno Anziani, La legge 328 del 2000, attesa per oltre un secolo, ha dotato il sistema

Dettagli

L ANZIANO FRAGILE E LA RETE PER LA CONTINUITA ASSISTENZIALE. I servizi territoriali LECCO, 01.10.2010

L ANZIANO FRAGILE E LA RETE PER LA CONTINUITA ASSISTENZIALE. I servizi territoriali LECCO, 01.10.2010 L ANZIANO FRAGILE E LA RETE PER LA CONTINUITA ASSISTENZIALE I servizi territoriali LECCO, 01.10.2010 II QUADRO DEMOGRAFICO Dal Rapporto 2010 sulla non autosufficienza in Italia In Italia le persone con

Dettagli

Alimentazione nel bambino in età scolare

Alimentazione nel bambino in età scolare Martellago 05 marzo 2015 Alimentazione nel bambino in età scolare Dr.ssa Maria Tumino Servizio Igiene degli alimenti e della Nutrizione Veneto Sovrappeso Obesità Obesità severa 17,45% 5,5% 1,5% latte

Dettagli

NEWS. Si parte! La principale novità di questo mese è la concretizzazione del progetto. Il ristoro del Villaggio. Mensa sociale al Villaggio SNIA

NEWS. Si parte! La principale novità di questo mese è la concretizzazione del progetto. Il ristoro del Villaggio. Mensa sociale al Villaggio SNIA Gennaio 2014 Si parte! La principale novità di questo mese è la concretizzazione del progetto Il ristoro del Villaggio. Mensa sociale al Villaggio SNIA Diamo qui una descrizione sintetica del progetto,

Dettagli

Servizi Sociali. in evoluzione: da selettività ad universalità

Servizi Sociali. in evoluzione: da selettività ad universalità Servizi Sociali in evoluzione: da selettività ad universalità Complessità Non Non si si limitano ad ad un un tempo preciso della della vita vita Pluralità di di interventi Personalizzazione degli degli

Dettagli

SCHEDA DI RILEVAZIONE (allegato alla domanda di iscrizione all Albo Comunale delle Associazioni)

SCHEDA DI RILEVAZIONE (allegato alla domanda di iscrizione all Albo Comunale delle Associazioni) - COMUNE DI MIRANO - SCHEDA DI RILEVAZIONE (allegato alla domanda di iscrizione all Albo Comunale delle Associazioni) Nel compilare la scheda, Vi preghiamo di dare una sola risposta ad ogni domanda, salvo

Dettagli

ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici

ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici ASVAP Associazione Volontari aiuto Ammalati Psichici Informazioni Accoglienza Condivisione Sostegno e...molto altro ancora! Via Giusti 12, Monza 039/2301658 volontari.asvap@gmail.com www.asvapbrianza.it

Dettagli

A Piccoli Passi - Carta dei Servizi - 2

A Piccoli Passi - Carta dei Servizi - 2 Carta dei Servizi L Associazione è iscritta al registro del volontariato al n 2777 con atto del 3/05/2000 e al registro delle associazioni familiari con provvedimento n 28606 del 14/11/2000. A Piccoli

Dettagli

VOLONTARIATO & SERVIZIO

VOLONTARIATO & SERVIZIO www.tolentini.it GRUPPO VOLONTARIATO & SERVIZIO Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date. (Matteo 10, 8) Il Gruppo Volontariato e Servizio della Pastorale Universitaria è formato da studenti di

Dettagli

Situazioni di svantaggio sociale dell ambiente nel quale le attività del progetto sono inserite:

Situazioni di svantaggio sociale dell ambiente nel quale le attività del progetto sono inserite: CONCORSO I FEEL CUD- 4 EDIZIONE- 2014 PROGETTO: IL CERCHIO DELLA VITA REALIZZATO DAL GRUPPO: LAB-ORATORIO DEL VANGELO PARROCCHIA: S. LUCA DI LATINA CARATTERISTICHE DEL PROGETTO Ambito territoriale di riferimento:

Dettagli

Comune di Ponte San Nicolò

Comune di Ponte San Nicolò Comune di Ponte San Nicolò SERVIZIO PUBBLICA ISTRUZIONE E SPORT Il Servizio è finalizzato a rendere effettivo il diritto allo studio, alla promozione e valorizzazione delle attività sportive, motorie e

Dettagli

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.

Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora. Fondazione «L Ancora ONLUS» Via Marin Faliero, 97-37138 Verona - Tel. e Fax 045565988 - C.F. 93103260233 Sito web: www.fondazionelancora.org - E-mail: segreteria@fondazionelancora.org PREMESSA La Fondazione

Dettagli

PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO Edizione 2012

PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO Edizione 2012 PROGETTO ETA LIBERA INVECCHIAMENTO ATTIVO Edizione 2012 Premessa Il progetto Età Libera Invecchiamento Attivo 2012 permette di avviare in via definitiva una fase innovativa sui temi che ruotano intorno

Dettagli

I disabili (di età superiore a 18 anni)

I disabili (di età superiore a 18 anni) 3.9 3.8 I disabili (di età superiore a 18 anni) ambiti bisogni SERVIZI C.I.S.S. DOMICILIARITà POVERTà LAVORO RESIDENZIALITà Continuare a vivere nel proprio ambiente di vita Avere un sostegno quando la

Dettagli

Problema. Spesa di Giovanni dal. Problema

Problema. Spesa di Giovanni dal. Problema Giovanni spende in cartoleria 4 e 5 cent; in edicola 3,15. dal cartolaio paga con una banconota da 10. Quanto riceve di resto? Con il reso ricevuto, Giovanni ha potuto pagare il giornalaio o ha dovuto

Dettagli

ALIMENTAZIONE e NUOTO

ALIMENTAZIONE e NUOTO MICROELEMENTI ALIMENTAZIONE e NUOTO ZUCCHERI: costituiscono la fonte energetica, che permette all uomo di muoversi. Sono di due tipi : a. SEMPLICI, si trovano nella zuccheriera, nella, nel miele e sono

Dettagli

Sistema Statistico Nazionale COMUNE DI VICENZA Ufficio Statistica

Sistema Statistico Nazionale COMUNE DI VICENZA Ufficio Statistica VICENZA, 9 giugno 2011 OGGETTO: Rilevazione dei prezzi al consumo del mese di MAGGIO 2011. Nel settore dei beni alimentari, risultano in aumento il pane da toast e la merenda preconfezionata, la crema

Dettagli

DIABETE E ALIMENTAZIONE

DIABETE E ALIMENTAZIONE DIABETE E ALIMENTAZIONE La pianificazione di una dieta corretta può essere difficile se non si è certi della combinazione di cibi migliore, delle porzioni e dell effetto dei diversi alimenti sui livelli

Dettagli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli

Progetto V.A.I. Valorizzazione Accoglienza Integrata. Guida ai servizi degli Enti aderenti alla Rete. Centro di Orientamento dell Alto Friuli Centro di Orientamento dell Alto Friuli Azienda per i Servizi Sanitari n. 3 Alto Friuli Distretto Socio-sanitario n. 1 Distretto Socio-sanitario n. 2 C.I.C. Centro Informazione e Consulenza Dipartimento

Dettagli

SPAZIO GIGLIO incontri, idee, progetti con gli anziani della città

SPAZIO GIGLIO incontri, idee, progetti con gli anziani della città PREMESSA In seguito alla ripresa dei lavori di ristrutturazione dell'ex pizzeria Giglio e in vista della loro conclusione per fine 2014, è stato avviato un gruppo di lavoro all'interno del Settore Politiche

Dettagli

CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE. Proposta di azione sociale

CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE. Proposta di azione sociale CENTRO SOCIO CUTURALE IL PALAZZONE Proposta di azione sociale Breve descrizione dell Idea / Progetto /Proposta Il Centro Socio Culturale Il Palazzone nasce in una zona della città legata a doppio filo

Dettagli

un bambino ( ) a che ora parti da casa per andare a scuola Spesso ( ) ( )

un bambino ( ) a che ora parti da casa per andare a scuola Spesso ( ) ( ) INDOVINA COSA MANGIO Ciao! La Commissione Mensa, composta dai genitori di alcuni ragazzi che frequentano la tua stessa scuola, si occupa di ciò che mangi in mensa. Il suo obiettivo è quello di migliorare

Dettagli

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania

8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania 8/9/10 Maggio 2015 Piazza Università, Catania Catania corre per Catania Corri Catania è una corsa-camminata non competitiva di solidarietà aperta a tutti che dal 2009 coniuga sport, emozioni, divertimento

Dettagli

Al 31/12/2009 risultano registrati nel Comune di Cernusco Lombardone 3.862 abitanti, di cui 1865 maschi e 1997 femmine.

Al 31/12/2009 risultano registrati nel Comune di Cernusco Lombardone 3.862 abitanti, di cui 1865 maschi e 1997 femmine. Relazione, ai sensi dell art. 20 dello Statuto Comunale, sulla situazione e sullo stato di bisogno dei cittadini più in difficoltà. Anno di riferimento: 2009 Al 31/12/2009 risultano registrati nel Comune

Dettagli

Cavour e la terza età Questionario sui servizi e sulla qualità della vita degli Over 65 a Cavour

Cavour e la terza età Questionario sui servizi e sulla qualità della vita degli Over 65 a Cavour Cavour e la terza età Questionario sui servizi e sulla qualità della vita degli Over 65 a Cavour Gent.ma/o Cittadina/o, Un ringraziamento particolare va a tutti voi over 65 che, con il proprio parere,

Dettagli

e r i v a c l I www.madremisericordia.it/finestre/3stelle.asp

e r i v a c l I www.madremisericordia.it/finestre/3stelle.asp a c l I s l te lo dei tuoi an n i v e r d i ARCHIVIO www.madremisericordia.it/finestre/3stelle.asp 1 Stai per addentrarti in un affascinante viaggio alla scoperta di 3 Stelle. Come in ogni favola non può

Dettagli

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02

CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. .01.02 dal 1976 CLUB Il Tennis Club Ca del Moro nasce, nel 1976, al Lido di Venezia, vicino a Malamocco, per l iniziativa di un privato. Situato a due passi dal mare, tra la vegetazione tipica dell isola e gli

Dettagli

Bergamo, 15 gennaio 2013

Bergamo, 15 gennaio 2013 2012 Condividere i bisogni per condividere il senso della vita L UOMO FA QUESTO GESTO PER IMPARARE A VIVERE COME CRISTO Cristo ci ha fatto capire il perché profondo di questo gesto svelandoci la legge

Dettagli

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso.

Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Indicazioni alimentari per addominalepernatale. Queste ricette e indicazioni non sostituiscono la dieta di un medico nutrizionista in alcun caso. Per seguire tutti gli allenamenti collegati al sito www.workout-italia.it

Dettagli

Conosciamo un materiale nuovo: l'argilla. Sporchiamoci le mani per imitare gli artisti

Conosciamo un materiale nuovo: l'argilla. Sporchiamoci le mani per imitare gli artisti E vegle la lune E vegle la lune, e trime la steele, il Frut nol à scune, al à sôl une tele. Pognet al è tal fen, scjaldât dal massut; tan grant al è il so ben ch'al f âs lȗs pardut. G.Nodale Chiapolino

Dettagli

Uno spazio per tutti

Uno spazio per tutti Comune di Calangianus Assessorato ai servizi sociali Uno spazio per tutti -INTRODUZIONE -IL PROGETTO -ATTUAZIONE -RISORSE UMANE E PARTNER COINVOLTI INTRODUZIONE Il Centro di Aggregazione Sociale (in seguito

Dettagli

AISM. Associazione Italiana Sclerosi Multipla

AISM. Associazione Italiana Sclerosi Multipla AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla La sclerosi multipla La sclerosi multipla è una malattia cronica del sistema nervoso centrale spesso progressivamente invalidante. Un processo infiammatorio

Dettagli

CONTRO LA CRISI ECONOMICA IN CAMPO AIUTI CONCRETI

CONTRO LA CRISI ECONOMICA IN CAMPO AIUTI CONCRETI CONTRO LA CRISI ECONOMICA IN CAMPO AIUTI CONCRETI 22 25 MILIONI DI EURO PER AIUTARE LE FAMIGLIE E I LAVORATORI IN DIFFICOLTà PERCHÉ L INTERVENTO Le difficoltà di cittadini e famiglie a stare al passo con

Dettagli

RELAZIONE PUNTO LAVORO. Gennaio dicembre 2014

RELAZIONE PUNTO LAVORO. Gennaio dicembre 2014 Associazione Cieli Aperti ONLUS - Via Lazzerini n 1-59100 Prato Sede operativa: Via Marengo n 51 Cod. Fiscale: 92062880486 - P. Iva: 01939060974 Telefono: 0574 607226 3898475801 - Fax: 0574 607226 E-mail:

Dettagli

Il prezzo di alcuni beni e servizi di largo consumo a Monza. con il coordinamento scientifico di:

Il prezzo di alcuni beni e servizi di largo consumo a Monza. con il coordinamento scientifico di: Il prezzo di alcuni beni e servizi di largo consumo a Monza con il coordinamento scientifico di: La rilevazione 2 LA RILEVAZIONE DEI PREZZI Oggetto della rilevazione: Beni di largo consumo: prodotti alimentari

Dettagli

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi

Allegato 3. TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Cereali, derivati e tuberi Allegato 3 Cereali, derivati e tuberi TABELLA DELLE GRAMMATURE (3 6 anni) Scuola dell Infanzia Porzione (grammi/ml) Pasta o riso asciutti 50-60 Pasta, riso, orzo o simili in brodo 20-30 Gnocchi di patate

Dettagli

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA

SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA (Allegato 1) Servizio Civile Nazionale Provincia di Foggia SCHEDA PROGETTO PER L IMPIEGO DI VOLONTARI IN SERVIZIO CIVILE IN ITALIA ENTE 1) Ente proponente il progetto: PROVINCIA DI FOGGIA Piazza XX Settembre

Dettagli

I Servizi della Provincia di Rimini. a favore delle donne in difficoltà. e per il contrasto. della violenza di genere

I Servizi della Provincia di Rimini. a favore delle donne in difficoltà. e per il contrasto. della violenza di genere I Servizi della Provincia di Rimini a favore delle donne in difficoltà e per il contrasto della violenza di genere Servizio Per Lei accompagnamento ed inclusione sociale per donne in difficoltà Come noto,

Dettagli

INVECCHIAMENTO ATTIVO

INVECCHIAMENTO ATTIVO INVECCHIAMENTO ATTIVO Buon Vicinato e anziani socialmente utili È un gruppo di volontari che offrono la propria disponibilità per dare supporto e compagnia a persone che vivono condizioni di fragilità

Dettagli

SETTIMANA PROVINCIALE SOLIDARIETÀ

SETTIMANA PROVINCIALE SOLIDARIETÀ SETTIMANA PROVINCIALE DELLE PER UN IMPEGNO SOCIAL SOLIDARIETÀ DAL 12 AL 18 NOVEMBRE 2012 U d i n e e G o r i z i a F i e re S p a To r re a n o d i M a r t i g n a cco ( U D ) SETTIMANA PROVINCIALE DELLE

Dettagli

PUNTI LUCE Settembre 2015

PUNTI LUCE Settembre 2015 PUNTI LUCE Settembre 2015 ILLUMINIAMO IL FUTURO DEI BAMBINI CHI SIAMO Save the Children è la più importante organizzazione internazionale indipendente, dedicata dal 1919 a salvare i bambini in pericolo

Dettagli

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 13. Festa multiculturale. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena Livello A2 CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 13 Festa multiculturale CHIAVI In questa unità imparerai: come si compila un modulo di adesione a una festa multiculturale le parole utilizzate in testi informativi sulle feste multiculturali a scegliere

Dettagli

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato CARUSO. Delega al Governo per l istituzione dell Albo dei mediatori interculturali

CAMERA DEI DEPUTATI PROPOSTA DI LEGGE. d iniziativa del deputato CARUSO. Delega al Governo per l istituzione dell Albo dei mediatori interculturali Atti Parlamentari 1 Camera dei Deputati CAMERA DEI DEPUTATI N. 652 PROPOSTA DI LEGGE d iniziativa del deputato CARUSO Delega al Governo per l istituzione dell Albo dei mediatori interculturali Presentata

Dettagli

Bilancio dei Bambini

Bilancio dei Bambini Asili nido comunali: n iscritti 2009 2010 2011 Var. % anno 2011-2010 Numero di strutture Asili nido Capienza dei posti disponibili Numero posti attivati Numero iscritti 27 28 28-1.214 1.254 1.258 0,32%

Dettagli

Interventi socio-assistenziali per il sostegno dell autonomia dell anziano

Interventi socio-assistenziali per il sostegno dell autonomia dell anziano Invecchiare in Trentino: aggiungere anni alla vita e vita agli anni Interventi socio-assistenziali per il sostegno dell autonomia dell anziano Il contesto Le trasformazioni sociali, economiche e demografiche

Dettagli

ALLEGATO D. CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa DIETETICO PER VITTO PAZIENTI

ALLEGATO D. CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa DIETETICO PER VITTO PAZIENTI ALLEGATO D CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE Area della Ricerca di Pisa DIETETICO PER VITTO PAZIENTI 1 INDICE Presentazione del dietetico pag. 3 Vitto comune (esempio di giornata base) pag. 4 Calcolo

Dettagli

di cucina, estetica, maglia e cucito, ginnastica dolce, musicoterapia);

di cucina, estetica, maglia e cucito, ginnastica dolce, musicoterapia); ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO TITOLO DEL PROGETTO: PERUGIA - DADI: disabili anziani diritti inclusione SETTORE e Area di Intervento: Settore: Assistenza Area d intervento: Disabilità (prevalente)

Dettagli

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1

5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 1 Giugno 2010 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010 9:45 Pagina 2 5-A2 adulti estero.qxd:5-a2 adulti estero.qxd 19-05-2010

Dettagli

Colazione (abbondante)

Colazione (abbondante) Dr Fabrizio Moda Specialista in Scienza dell Alimentazione www.dietadellasalute.com fabrizio.moda@libero.it Dieta Michele Consigli alimentari per un Uomo Colazione (abbondante) 1) Un frutto fresco di stagione

Dettagli

MENU PASTI PER I DEGENTI (n.pag: 18)

MENU PASTI PER I DEGENTI (n.pag: 18) D I E T E DIETA COSIDETTA COMUNE DIETA A Latte parzialmente scremato gr. 250 n. 4 fette biscottate zucchero gr. 10 marmellata o miele gr. 25 in alternativa al latte: un vasetto di yogurt da gr. 125 alla

Dettagli

Scuola e adozione: il punto di vista di Genitori si diventa.

Scuola e adozione: il punto di vista di Genitori si diventa. 1 Scuola e adozione: il punto di vista di Genitori si diventa. Il contesto di riferimento: Numerosa ormai è la presenza, nelle aule scolastiche, di bambini adottati nazionalmente ed internazionalmente.

Dettagli

PERCORSI DI FORMAZIONE CIVICA

PERCORSI DI FORMAZIONE CIVICA PERCORSI DI FORMAZIONE CIVICA IV I SERVIZI DEL COMUNE Percorsi di cittadinanza L'oratorio Anagrafe: residenza, carta d'identità, stato civile, nascita, matrimonio,... Alloggi: le case del comune... Il

Dettagli

ALLEGATO B. Comune di Viguzzolo Servizio di ristorazione scolastica MENU

ALLEGATO B. Comune di Viguzzolo Servizio di ristorazione scolastica MENU ALLEGATO B Comune di Viguzzolo Servizio di ristorazione scolastica MENU Menù per la Scuola dell Infanzia, Primaria,(doposcuola) Lunedì Minestrina Pizza margherita Crema di legumi con orzo Pasta pomodoro

Dettagli

PROGRAMMA ELETTORALE MOVIMENTO 5 STELLE 2015-2020

PROGRAMMA ELETTORALE MOVIMENTO 5 STELLE 2015-2020 PROGRAMMA ELETTORALE MOVIMENTO 5 STELLE 2015-2020 PUNTO (3) SANITA E SERVIZI SOCIALI 1 2 SANITA' E SERVIZI SOCIALI L indirizzo sociale, ovvero il cittadino al centro del progetto comunale, è un punto fondamentale

Dettagli

PIANO IMMIGRAZIONE 2013 Progetto MEDIAZIONE CULTURALE NEI CENTRI PER L IMPIEGO

PIANO IMMIGRAZIONE 2013 Progetto MEDIAZIONE CULTURALE NEI CENTRI PER L IMPIEGO Assessore alle Politiche per la famiglia, Cooperazione sociale, Politiche giovanili, Volontariato, Informatizzazione, Pari opportunità e Politiche identitarie. Assessorât a lis Politichis pe Famee, ae

Dettagli

Paniere dell'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale - Anno 2008 coefficienti di ponderazione - base dicembre 2007 = 100

Paniere dell'indice dei prezzi al consumo per l'intera collettività nazionale - Anno 2008 coefficienti di ponderazione - base dicembre 2007 = 100 Riso 1.064 Pane 13.504 Pasta 5.808 Cereali e farine 590 Pasticceria 4.905 Biscotti dolci 2.742 Biscotti salati 1.709 Alimenti dietetici 374 Altri cereali e piatti pronti 2.505 Carne bovina fresca 18.572

Dettagli