Progettare, costruire, abitare con qualità

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Progettare, costruire, abitare con qualità"

Transcript

1 Progettare, costruire, abitare con qualità Il bagno: un ambiente di complessa progettazione Parma 30 gennaio 2008 Leris Fantini

2 Il disabile standard Questa è la camera per voi Desidera andare in bagno? Aspetti che le cerco la chiave Noi abbiamo rispettato la legge e non ha idea di che cosa ci è costato Ma lei non ha la carrozzina standard Leris Fantini

3 Io amo il bagno e voi? Quanti libri avete letto in bagno? Quale genere musicale ascoltate mentre utilizzate i servizi igienici? Che cosa guardate mentre siete seduti sul water closet? Che cosa pensate quando non arrivate con facilità alla carta igienica? Leris Fantini

4 Progettare per se stessi Immaginatevi pigri, con la pancia, e anche tendenzialmente stitici, oltre che fortemente miopi Chiudete gli occhi e pensate ai colori che vi piacciono e che conciliano la vostra creatività Provate ad aiutare la vostra anziana zia ad alzarsi dal bidet Leris Fantini

5 L omino con la H Non tutti i disabili sono in carrozzina, non tutte le persone in carrozzina sono disabili. Disabili si diventa, senza eccezioni. Il tempo passa: le persone cambiano, la progettazione può cambiare, le norme anche. Leris Fantini

6 Liberi, almeno in bagno La porta deve essere a portata di mano. Lo specchio non è solo per i belli. I maniglioni non vanno lasciati mai al muratore I pulsanti non servono per un telequiz L estetica non è un optional. Leris Fantini

7 Servizi igienici Spazi larghi e materiali semplici Niente cabine trappola No alle colonne infami Attenzione all altezza e alla collocazione degli accessori Il tappetino killer Il sapone liquido di Rambo Leris Fantini

8 Un bagno su misura Mettersi in ascolto dell utenza Leggere le norme alla rovescia Imparare a conoscere i prodotti Allearsi con la burocrazia Guardarsi attorno e chiedere aiuto Sperimentare su se stessi Leris Fantini

9 La morale Un buon bagno, comodo e confortevole, sicuro e caldo, è forse l unico luogo della casa nel quale possiamo sentirci uguali. Leris Fantini

10 Le attenzioni progettuali Non ci sono regole standard ma solo ATTENZIONI

11 Dati rilevamento cadute in ambito domiciliare Il 70% delle cadute accidentali avviene in ambiente domestico e percentualmente: il 42% in camera da letto il 34 % in bagno il 9% in cucina Il restante 15% ripartito fra gli altri ambienti 0 cadute in ambito domestico cadute camera bagno cucina altri Leris Fantini

12 Modifiche al bagno Per chi ha problemi di mobilità il bagno è il locale che presenta maggiori ostacoli all utilizzo e che va necessariamente modificato e riprogettato su misura. Indicazioni e soluzioni semplici da realizzare, per rendere accessibile il bagno di casa, sono possibili. Leris Fantini

13 Personalizzare il bagno L'uso dei sanitari pone qualche problema di accessibilità alle persone con disabilità, ma non per questo il bagno di casa deve somigliare a quello di un ospedale, rinunciando ad un ambiente accogliente, comfortevole e personale. Da parte delle persone con disabilità è forte la richiesta di conciliare l'accessibilità con un risultato estetico gradevole che renda il bagno accogliente, un locale di distensione e benessere, e non solo di funzioni. Leris Fantini

14 Personalizzare il bagno L'immagine del bagno è fortemente condizionata dalla postazione del lavabo e del water, per i quali il mercato mette oggi a disposizione modelli in stili diversi. Certamente non tutte le proposte sono adatte a chi ha qualche problema di mobilità o usa la carrozzina, ma, valutando le caratteristiche funzionali dell'utente, è possibile trovare tra i sanitari di serie una soluzione accessibile e che soddisfi anche il gusto dell utente. Leris Fantini

15 Posizione del lavabo In generale, per le persone in carrozzina o che preferiscono lavarsi da sedute - come alcuni anziani va scelto un lavabo a mensola, senza colonna, con sifone accostato al muro o con coprisifone, per evitare contatti e scottature alle gambe. Il lavabo va installato ad un'altezza che consenta l'inserimento delle gambe al di sotto del catino e che, allo stesso tempo, faccia risultare il bordo superiore ad un'altezza comoda per l'appoggio dei gomiti e per manovrare i rubinetti. Per questo motivo il lavabo, indipendentemente dallo stile, va scelto valutando le esigenze funzionali dell utente. Leris Fantini

16 Misure previste dalla normativa Nei servizi igienici deve essere garantito lo spazio necessario per l'accostamento frontale della sedia a ruote al lavabo, che deve essere del tipo a mensola. A tal fine devono essere rispettati i seguenti minimi dimensionali: lo spazio necessario all'accostamento frontale della sedia a ruote al lavabo deve essere minimo di 80 cm misurati dal bordo anteriore del lavabo; i lavabi devono avere il piano superiore posto a cm 80 dal calpestio ed essere sempre senza colonna con sifone preferibilmente del tipo accostato o incassato a parete. Leris Fantini

17 Misure per lavabo Leris Fantini

18 Piatto doccia Il piatto doccia a filo pavimento consente l accesso senza ostacoli Con sedia su ruote Leris Fantini

19 Maniglia doccia Seduti nella doccia Alcune indicazioni per sistemare il seggiolino e i sostegni per consentire alle persone in carrozzina di utilizzare la doccia in sicurezza e affaticandosi il meno possibile. Leris Fantini

20 Accessori doccia Leris Fantini

21 Postazione doccia Leris Fantini

22 Sedie doccia Leris Fantini

23 Carrozzina per doccia Leris Fantini

24 Maniglie per vasca Per non rinunciare alla vasca Quando si ha qualche difficoltà a muoversi o ci si sposta in carrozzina, l'utilizzo della vasca da bagno diventa un'operazione abbastanza faticosa ma, grazie ad alcuni accorgimenti, non impossibile. Leris Fantini

25 Accesso alla vasca con seggiolini Leris Fantini

26 Sollevatori vasca Leris Fantini

27 Accesso e postazione al wc Leris Fantini

28 Accessori per il bagno Leris Fantini

29 Maniglione per trasferimento wc e accostamento della sedia su ruote Il posto del maniglione Senza sostegni adeguati, utilizzare il water può risultare molto faticoso o addirittura impossibile per chi fa fatica a muoversi o è in carrozzina. Almeno nel bagno di casa, la scelta e l'installazione dei maniglioni deve essere personalizzata. Leris Fantini

30 Accessori per il wc Leris Fantini

31 La distribuzione dei sanitari: alcuni esempi Leris Fantini

32 Leris Fantini

33 Leris Fantini

34 Leris Fantini

35 Leris Fantini

36 Leris Fantini

37 Leris Fantini

38 Leris Fantini

39 Grazie per l attenzione Leris Fantini

Centro di I livello per l adattamento dell ambiente domestico del Comune di REGGIO NELL EMILIA Via F.lli Cervi n. 70 Tel. 0522/585540 Fax 0522/585582

Centro di I livello per l adattamento dell ambiente domestico del Comune di REGGIO NELL EMILIA Via F.lli Cervi n. 70 Tel. 0522/585540 Fax 0522/585582 Assessorato alle Politiche Sociali. Immigrazione. Progetto giovani.cooperazione internazionale Centro di I livello per l adattamento dell ambiente domestico del Comune di REGGIO NELL EMILIA Via F.lli Cervi

Dettagli

LA CASA PER LA TERZA ETÀ

LA CASA PER LA TERZA ETÀ LA CASA PER LA TERZA ETÀ C O M FORT D E S I GN P E R L E D I SABILITÀ M OTORIE LA CURA DELLA PROPRIETA EDILIZIA NELLA DIFESA DAL DISSESTO IDROGEOLOGICO Dott. Ing. Enrico Sterpi Ph.D. Dottore di Ricerca

Dettagli

Requisiti essenziali per il bagno a norma ed esempi progettuali

Requisiti essenziali per il bagno a norma ed esempi progettuali Requisiti essenziali per il bagno a norma ed esempi progettuali REQUISITI BASE Gli obblighi di norma si riducono a poche prescrizioni che sinteticamente sono: C D A Il lavabo deve essere di tipo a mensola,

Dettagli

I LUOGHI DL VIVERE COME CURA E SOSTEGNO

I LUOGHI DL VIVERE COME CURA E SOSTEGNO I LUOGHI DL VIVERE COME CURA E SOSTEGNO L edilizia residenziale privata: problemi e soluzioni di vivibilità Geom. Silvia Trolli CAAD di Reggio Emilia Bologna, 18 maggio 2012 CAAD - Centri per l Adattamento

Dettagli

ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE

ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE ALLEGATO 002: RELAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE I tecnici: Ing. Marco Galperti Geom. Fabio Drufovka PREMESSE Obiettivo dei decreti (D.P.R.) n. 384/78 e 236/89 il cui campo di azione nonché le indicazioni

Dettagli

Accessibilità degli ambien0 di vita e di lavoro

Accessibilità degli ambien0 di vita e di lavoro Accessibilità degli ambien0 di vita e di lavoro Il turismo accessibile Leris Fan0ni Cesena 9/05/2012 2 le frasi famose Questa è la camera per voi Desidera andare in bagno? Aspetti che le cerco la chiave

Dettagli

ADATTAMENTO Dell AMBIENTE DOMESTICO. Incontro informativo Arch. Cesare Beghi CAAD di Parma

ADATTAMENTO Dell AMBIENTE DOMESTICO. Incontro informativo Arch. Cesare Beghi CAAD di Parma ADATTAMENTO Dell AMBIENTE DOMESTICO Incontro informativo Arch. Cesare Beghi CAAD di Parma Fidenza, 21 Febbraio 2013 Barriere Architettoniche - Barriere Culturali Barriere Architettoniche BARRIERE SOCIALI

Dettagli

6.3 Organizzare l ambiente

6.3 Organizzare l ambiente 6.3 Organizzare l ambiente 6.3.1. Introduzione Il normale ambiente domestico può creare alla persona di cui ci si prende cura problemi di accesso, come le scale, e può anche essere pericoloso, come varie

Dettagli

COMUNE DI SESTRI LEVANTE

COMUNE DI SESTRI LEVANTE Elaborato E2 COMUNE DI SESTRI LEVANTE Località San Bartolomeo della Ginestra Zona di P.U.C.: AC(B3) E1 (TPA) territorio di presidio ambientale agricolo Istanza Permesso di Costruire in variante al P.U.C.

Dettagli

D.P.R. 384/78 D.P.R. 236/89 D.P.R. 503/96

D.P.R. 384/78 D.P.R. 236/89 D.P.R. 503/96 D.P.R. 384/78 D.P.R. 236/89 D.P.R. 503/96 Obiettivo dei decreti (D.P.R.) n. 384/78 e 236/89 il cui campo di azione nonché le indicazioni tecniche di riferimento sono contenute nella circolare ministeriale

Dettagli

Crediamo che sia corretto informare e spiegare le molteplici possibilità che, fortunatamente,

Crediamo che sia corretto informare e spiegare le molteplici possibilità che, fortunatamente, 98 Linea Oceano da più di 30 anni è in prima linea per rendere confortevole e sicuro il momento del bagno alle persone non più giovanissime o che hanno difficoltà motorie, con un accurata ricerca dei migliori

Dettagli

CRITERIO DA RISPETTARE

CRITERIO DA RISPETTARE SCHEDA DI RILEVAZIONE STRUTTURE ALBERGHIERE LIVELLO BRONZO Esercizio: Indirizzo: Telefono: Fax: Email: Web site: Referente: CRITERIO DA RISPETTARE STRUTTURA ESTERNA DEVE ESSERE PRESENTE UN PARCHEGGIO PRIVATO.

Dettagli

www.siva.it Servizio Informazione Valutazione Ausili Assistive Technology Research and Information Service AUSILI PER IL BAGNO

www.siva.it Servizio Informazione Valutazione Ausili Assistive Technology Research and Information Service AUSILI PER IL BAGNO SIVA Servizio Informazione Valutazione Ausili Assistive Technology Research and Information Service www.siva.it AUSILI PER IL BAGNO Antonio Caracciolo Terapista della Riabilitazione SIVA (Servizio Informazione

Dettagli

Bagno soluzioni per la vasca

Bagno soluzioni per la vasca Accesso in vasca Sollevatore da vasca elettrico Sollevatore da vasca più leggero esistente sul mercato, il suo peso è di soli 9,3 kg ma l ausilio è allo stesso tempo resistente e compatto, inoltre può

Dettagli

CRITERIO DA RISPETTARE

CRITERIO DA RISPETTARE SCHEDA DI RILEVAZIONE STRUTTURE ALBERGHIERE LIVELLO ARGENTO Esercizio: Indirizzo: Telefono: Fax: Email: Web site: Referente: STRUTTURA ESTERNA CRITERIO DA RISPETTARE DEVE ESSERE UN PARCHEGGIO PRIVATO.

Dettagli

BAGNO. Sollevatore da vasca elettrico

BAGNO. Sollevatore da vasca elettrico Sollevatori Sollevatore da vasca elettrico Sollevatore da vasca più leggero esistente sul mercato, il suo peso è di soli 9,3 kg ma l ausilio è allo stesso tempo resistente e compatto, inoltre può essere

Dettagli

ASSOCIAZIONE TETRA-PARAPLEGICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA

ASSOCIAZIONE TETRA-PARAPLEGICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA ASSOCIAZIONE TETRA-PARAPLEGICI DEL FRIULI VENEZIA GIULIA 0 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Anche un solo gradino all ingresso può compromettere l accessibilità del locale alle persone che utilizzano la carrozzina. ACCESSIBILITÀ

Dettagli

Al Signor Sindaco del Comune di Prato. Al Comune di Prato Servizio Istanze Edilizie Via Arcivescovo Martini n.61 Prato

Al Signor Sindaco del Comune di Prato. Al Comune di Prato Servizio Istanze Edilizie Via Arcivescovo Martini n.61 Prato Studio Tecnico Ing. MASSIMO CECCARINI Cod. Fisc. CCC MSM 56H14 G999V Part. I.V.A. 00036530970 Viale V. Veneto, 13 59100 PRATO Tel. e Fax 0574 29062 / 607600 Prato, li 27/12/10. e-mail: studiomcmp@conmet.it

Dettagli

1. PREMESSA 2. NORMATIVA DI RIFERIMENTO

1. PREMESSA 2. NORMATIVA DI RIFERIMENTO 1. PREMESSA L edificio in esame è soggetto alle prescrizioni tecniche di cui alla Legge 9 gennaio 1989, n 13 e relativo regolamento d attuazione D.M. LL.PP., 14 giugno 1989, n 236. Nel caso specifico è

Dettagli

Handy Superabile ASSOCIAZIONE ONLUS

Handy Superabile ASSOCIAZIONE ONLUS TOSCANA HOTEL REGINA Via Torino, 6 - Forte dei Marmi (Lu) Tel. +39 0584.787.451 - info@hotelreginaforte.it - www.hotelreginaforte.it TESTATO PER TE DA: Con l obiettivo di mettere a tua disposizione tutte

Dettagli

BAGNO ACCESSIBILE. il bagno è libero. sistemi e sanitari per un bagno accessibile. www.terzeta.it. Rue Saint-Denis festa del 30 giugno 1878

BAGNO ACCESSIBILE. il bagno è libero. sistemi e sanitari per un bagno accessibile. www.terzeta.it. Rue Saint-Denis festa del 30 giugno 1878 il bagno è libero BAGNO ACCESSIBILE sistemi e sanitari per un bagno accessibile Rue Saint-Denis festa del 30 giugno 1878 1 GRADINO PER ACCESSO VASCA SGABELLO IN PVC CON BASE SUPERIORE E 4 PIEDI RIVESTITI

Dettagli

Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE. Igiene personale ed ambientale

Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE. Igiene personale ed ambientale Corso di Qualifica Professionale Operatore Socio-Sanitario (O.S.S.) ELEMENTI DI IGIENE Igiene personale ed ambientale Tecnico della Prevenzione Azienda Sanitaria Locale LECCE Come affrontare i problemi

Dettagli

Scheda di Rilevamento Delle Strutture Ricettive

Scheda di Rilevamento Delle Strutture Ricettive PROVINCIA DI SAVONA Scheda di Rilevamento Delle Strutture Ricettive La scheda è realizzata e gentilmente concessa da: Cooperativa Jonathan Livingston c/o Unità Spinale Unipolare - Ospedale Santa Corona

Dettagli

criteri del Design for All soluzioni Sistema cucina HABILITY Top EASY FOOD

criteri del Design for All soluzioni Sistema cucina HABILITY Top EASY FOOD Lo studio di architettura dell arch. Marco MISCIOSCIA si occupa di progettazione architettonica e di soluzioni d arredamento. È specializzato inoltre nella progettazione di articoli di produzione industriale

Dettagli

LISTA DI CONTROLLO PER I SERVIZI IGIENICI. Rilevatore: Referente sede. Edificio Codice edificio Piano Unità organizzativa Servizio Igienico

LISTA DI CONTROLLO PER I SERVIZI IGIENICI. Rilevatore: Referente sede. Edificio Codice edificio Piano Unità organizzativa Servizio Igienico LISTA DI CONTROLLO PER I SERVIZI IGIENICI Rilevatore: Referente sede Edificio Codice edificio Piano Unità organizzativa Servizio Igienico Dipartimento di Altezza dei locali REQUISITI L altezza del locale,

Dettagli

Criteri di valutazione completi utilizzati per la valutazione delle strutture presenti sul sito di "Alto Adige per tutti" - www.altoadigepertutti.

Criteri di valutazione completi utilizzati per la valutazione delle strutture presenti sul sito di Alto Adige per tutti - www.altoadigepertutti. Criteri di valutazione completi utilizzati per la valutazione delle strutture presenti sul sito di "Alto Adige per tutti" - www.altoadigepertutti.it eccellente asfalto, cemento distanza dall'ingresso

Dettagli

Pavimenti Tutti i pavimenti, in ciascun piano, sono piani e complanari e le pavimentazioni antisdrucciolevoli secondo le seguenti prescrizioni:

Pavimenti Tutti i pavimenti, in ciascun piano, sono piani e complanari e le pavimentazioni antisdrucciolevoli secondo le seguenti prescrizioni: 1. PREMESSA L edificio in esame è soggetto alle prescrizioni tecniche di cui alla Legge 9 gennaio 1989, n 13 e relativo regolamento d attuazione D.M. LL.PP., 14 giugno 1989, n 236. Nel caso specifico è

Dettagli

Vasche da bagno DYNAMIC

Vasche da bagno DYNAMIC Vasche da bagno DYNAMIC accessibility e a s y M o v i n g Con le vasche Bagno Sereno la tua casa offrirà a tutta la famiglia il comfort che un bagno deve dare. Sostituire la vecchia vasca si può: pensiamo

Dettagli

RELAZIONE TECNICA BARRIERE ARCHITETTONICHE ai sensi della L.13 e DM 236/89; DPR 380/01 e Allegato I del R.E.

RELAZIONE TECNICA BARRIERE ARCHITETTONICHE ai sensi della L.13 e DM 236/89; DPR 380/01 e Allegato I del R.E. RELAZIONE TECNICA BARRIERE ARCHITETTONICHE ai sensi della L.13 e DM 236/89; DPR 380/01 e Allegato I del R.E. RIFERIMENTO: Richiesta di integrazione P.G. n 119428 del 29/09/2009 OGGETTO: Piano Attuativo

Dettagli

Sommario. Informazioni aziendali Ingresso principale. Ristorante e Bar. Camere adattate per clienti con disabilità

Sommario. Informazioni aziendali Ingresso principale. Ristorante e Bar. Camere adattate per clienti con disabilità SCHEDA DI ACCESSIBILITA Sommario Informazioni aziendali Ingresso principale Ristorante e Bar Pag 02 Camere adattate per clienti con disabilità Pag 03 Servizi igienici in camera per disabili Pag 04 SCHEDA

Dettagli

LA CASA SICURA PER UNA VITA SERENA

LA CASA SICURA PER UNA VITA SERENA DI KATALIN KALMAN E VALERIA SALÈ Migliorare la qualità della vita a partire dalla propria abitazione: ecco come Vogliamo dedicare questo numero di Club3 agli anziani che, ancora in buona salute, cercano

Dettagli

Bagno soluzioni per la doccia

Bagno soluzioni per la doccia Sedute a parete Serie 4000 Sedute dal telaio in acciaio inox verniciato a polvere che unisce all eccezionale robustezza la garanzia antiruggine del prodotto. Il sedile è in plastica stampata con fori di

Dettagli

CRITERIO DA RISPETTARE

CRITERIO DA RISPETTARE SCHEDA DI RILEVAZIONE STRUTTURE ALBERGHIERE LIVELLO ORO Esercizio: Indirizzo: Telefono: Fax: Email: Web site: Referente: STRUTTURA ESTERNA CRITERIO DA RISPETTARE DEVE ESSERE PRESENTE UN POSTO MACCHINA

Dettagli

Scheda Accessibilità SCHEDA DI RILEVAMENTO. Scheda di Accessibilità Struttura Ricettiva Struttura Ricettiva ACCESSO ALLA STRUTTURA

Scheda Accessibilità SCHEDA DI RILEVAMENTO. Scheda di Accessibilità Struttura Ricettiva Struttura Ricettiva ACCESSO ALLA STRUTTURA Scheda Accessibilità SCHEDA DI RILEVAMENTO Scheda di Accessibilità Struttura Ricettiva Struttura Ricettiva me della struttura logia Categoria Comune Provincia Indicare, se possibile, se la struttura sia

Dettagli

IL NUOVO, E'INIZIATO! 13 MARZO /2011

IL NUOVO, E'INIZIATO! 13 MARZO /2011 IL NUOVO, E'INIZIATO! 3 MARZO /20 EDITORIALE pucci si rinnova UNA SVOLTA IMPORTANTE! IN FIERA NOVITÀ A PADOVA Le nuove placche e tutte le altre novità Pucci saranno presentate all importante appuntamento

Dettagli

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni

CADUTE. In sicurezza ad ogni passo. upi Ufficio prevenzione infortuni CADUTE In sicurezza ad ogni passo upi Ufficio prevenzione infortuni Andare a fare la spesa, montare una lampadina stando su una scala portatile, fare le scale: sono attività che svolgiamo comunemente ogni

Dettagli

CRITERIO DA RISPETTARE

CRITERIO DA RISPETTARE SCHEDA DI RILEVAZIONE STRUTTURE ESERCIZI COMMERCIALI Esercizio: Indirizzo: Telefono: Fax: Email: Web site: Referente: STRUTTURA ESTERNA CRITERIO DA RISPETTARE IN PRESENZA DI PARCHEGGIO PRIVATO, E PRESENTE

Dettagli

IL BAGNO 2 MOBILITY CARE MOBILITY CARE 3

IL BAGNO 2 MOBILITY CARE MOBILITY CARE 3 LINEA HOME Mobility Care mira a soddisfare ogni esigenza del cliente. La sicurezza e accessibilità nel bagno sono elementi fondamentali per una persona con difficoltà motorie o per agevolare l aiuto di

Dettagli

ELEMENTI PER L ORGANIZZAZIONE DELLE AREE E DELLE STRUTTURE DI ACCOGLIENZA A BENEFICIO DELLA POPOLAZIONE CON DISABILITA

ELEMENTI PER L ORGANIZZAZIONE DELLE AREE E DELLE STRUTTURE DI ACCOGLIENZA A BENEFICIO DELLA POPOLAZIONE CON DISABILITA ELEMENTI PER L ORGANIZZAZIONE DELLE AREE E DELLE STRUTTURE DI ACCOGLIENZA A BENEFICIO DELLA POPOLAZIONE CON DISABILITA PREMESSA * Ogni evento catastrofico compromette gli elementi identificativi più importanti

Dettagli

UN AZIENDA TUTTA ITALIANA

UN AZIENDA TUTTA ITALIANA COLLECTION 2014 1 UN AZIENDA TUTTA ITALIANA 2 REMAIL DOCCE UNA GARANZIA DA OLTRE 40 ANNI L AZIENDA Siamo un Impresa Italiana che vanta oltre 40 anni di esperienza, nata da persone innamorate della natura

Dettagli

MOBILITY - HOME - OUTDOOR

MOBILITY - HOME - OUTDOOR MOBILITY - HOME - OUTDOOR con NOI P.2 che operiamo in tutta Italia da oltre 10 anni con più di 5.000 impianti installati. puoi MUOVERTI P.4 CON NOI PUOI MUOVERTI A CASA E FUORI attraverso sistemi innovativi

Dettagli

Legislazione ed informazioni per la progettazione dei servizi igienici destinati a disabili ed anziani

Legislazione ed informazioni per la progettazione dei servizi igienici destinati a disabili ed anziani Legislazione ed informazioni per la progettazione dei servizi igienici destinati a disabili ed anziani HOSPITALITY Documento n. 9 12/2008 Giovanni del Zanna nel suo studio Uomo, disabilità, ambiente, affronta

Dettagli

LA SANITARIA I MARCHI TRATTATI

LA SANITARIA I MARCHI TRATTATI LA SANITARIA Nella continua ricerca di offrire un servizio più completo ai nostri clienti abbiamo deciso di inserire nella gamma dei prodotti trattati alcuni articoli sanitari. Si tratta di una piccola

Dettagli

1) E previsto un trasferimento adattato per il trasporto dei clienti con mobilità ridotta? SI NO A richiesta a

1) E previsto un trasferimento adattato per il trasporto dei clienti con mobilità ridotta? SI NO A richiesta a NOME STRUTTURA Hotel Domina Cassia LOCALITA Roma TELEFONO 0039 063035931 E-MAIL romacassia@domina.it DATA 11/02/2006 RESPONSABILE STRUTTURA SITO WEB www.dominaromacassia.com RILEVATORE Passetto L. LA STRUTTURA

Dettagli

L economia articolare in reumatologia

L economia articolare in reumatologia L economia articolare in reumatologia Dott. Tonino Mele Fisioterapista - Pedagogista UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAGLIARI FACOLTÀ DI MEDICINA E CHIRURGIA CORSO DI LAUREA IN FISIOTERAPIA CENTRO MEDICO SANT

Dettagli

ALLEGATOA alla Dgr n. 1428 del 06 settembre 2011 pag. 1/22

ALLEGATOA alla Dgr n. 1428 del 06 settembre 2011 pag. 1/22 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATOA alla Dgr n. 1428 del 06 settembre 2011 pag. 1/22 TESTO COMPARATO Prescrizioni Tecniche atte a garantire la fruizione degli edifici residenziali privati, degli

Dettagli

scheda 7 Schededisupporto Sedile per vasca DESCRIZIONE

scheda 7 Schededisupporto Sedile per vasca DESCRIZIONE Sedile per vasca Sedute fisse o asportabili in materiale termoplastico rigido e/o in tubo d acciaio o alluminio rivestito in nylon. Il sedile e lo schienale possono essere a doghe di nylon oppure imbottiti,

Dettagli

Terza Età: Abitare in Sicurezza

Terza Età: Abitare in Sicurezza Terza Età: Abitare in Sicurezza A casa? Me la cavo, grazie! La Situazione Abitativa degli Anziani in Alto Adige apollis Centro di ricerche sociali e demoscopia Institut für Sozialforschung & Demoskopie

Dettagli

soluzioni per il bagno assistito

soluzioni per il bagno assistito soluzioni per il bagno assistito 124 bagno assistito 125 Vasca sollevabile Serie 2004HM con idromassaggio Vasca sollevabile in altezza, in vtr rinforzato, a doppia scocca, colore bianco, sollevabile in

Dettagli

Contour 21. Il design arriva dove non c era il design. Ideal Standard Italia S.r.l Via Domodossola, 19 20145 Milano

Contour 21. Il design arriva dove non c era il design. Ideal Standard Italia S.r.l Via Domodossola, 19 20145 Milano Ideal Standard Italia S.r.l Via Domodossola, 19 20145 Milano Show Room Via Domodossola, 17 20145 Milano www.idealstandard.it Ideal Standard Hotel Division Direzione Project ishd@idealstandard.com +39 022888.1

Dettagli

IDEAL STANDARD. A beautiful use of space

IDEAL STANDARD. A beautiful use of space IDEAL STANDARD A beautiful use of space Ideal Standard: la Storia La nostra è dalla parte del design Ideal Standard commissiona da sempre a designer di successo internazionale la creazione di sanitari

Dettagli

DISABILI E COMUNITÀ D i s a b i l i e C o m u n i t à

DISABILI E COMUNITÀ D i s a b i l i e C o m u n i t à NORMATIVE DIVERSAMENTE ABILI: cosa prevede la Legge in Italia. Di seguito si riportano stralci di legge, inerenti la normativa di riferimento, salvo modifiche od integrazioni successive. I testi integrali

Dettagli

CRITERIO DA RISPETTARE

CRITERIO DA RISPETTARE SCHEDA DI RILEVAZIONE STRUTTURE PUBBLICI ESERCIZI E RISTORANTI LIVELLO ARGENTO Esercizio: Indirizzo: Telefono: Fax: Email: Web site: Referente: STRUTTURA ESTERNA BAR E RISTORANTE CRITERIO DA RISPETTARE

Dettagli

COMUNE DI COPERTINO PROVINCIA DI LECCE

COMUNE DI COPERTINO PROVINCIA DI LECCE REGIONE PUGLIA ASSESSORATO ASSSETTO DEL TERRITORIO SETTORE EDILIZIA RESIDENZIALE PUBBLICA COMUNE DI COPERTINO PROVINCIA DI LECCE REALIZZAZIONE FABBRICATO EDILIZIA SPERIMENTALE IN ZONA GELSI FSC FONDO PER

Dettagli

DELL' ADATTABILITA' L. 13/89 L. 6/89

DELL' ADATTABILITA' L. 13/89 L. 6/89 AL G. NDACO DEL COMUNE DI SABBIO CHIESE (BS) D.P.R. 380/01 art. 77 e succ. VERIFICA DELL' ADATTABILITA' L. 13/89 L. 6/89 Allegata al progetto di Sportello Unico Attività Produttive da realizzarsi nel Comune

Dettagli

Oggetto_. Localizzazione_. Committente_. Altanon S.r.l. Descrizione_. Fase_. Scala_. Data deposito_. Codice interno_.

Oggetto_. Localizzazione_. Committente_. Altanon S.r.l. Descrizione_. Fase_. Scala_. Data deposito_. Codice interno_. GianRenato Piolo Architetto Oggetto_ Variante alla P.E. n. 2012/0533 ai sensi della L.R. 14/2009 e ss.mm.ii. e delle Norme Tecniche del Piano degli Interventi 2008/C per l'attuazione dei Comparti n.1,

Dettagli

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA AL SERVIZIO DELLA NEURO-RIABILITAZIONE SPINALE

L INNOVAZIONE TECNOLOGICA AL SERVIZIO DELLA NEURO-RIABILITAZIONE SPINALE Corso di Formazione teorico-pratico 8 febbraio 2013 L INNOVAZIONE TECNOLOGICA AL SERVIZIO DELLA NEURO-RIABILITAZIONE SPINALE SAV e CTVAI DUE PROGETTI PER L AUTONOMIA arch. Tiziana Cretti 1 il Il Servizio

Dettagli

Facilitare il sollevamento e i trasferimenti. Ft Coord P. Borrega

Facilitare il sollevamento e i trasferimenti. Ft Coord P. Borrega Facilitare il sollevamento e i trasferimenti del soggetto disabile Ft Coord P. Borrega Definizione Prevenire i danni da lavori pesanti I lavori pesanti sono una o più operazioni lavorative, che isolate

Dettagli

Parete Bagno Attrezzata HIDRO e HIDRObox360

Parete Bagno Attrezzata HIDRO e HIDRObox360 Sito web: www.mondopickup.it Parete Bagno Attrezzata HIDRO e HIDRObox360 Mono-struttura con design moderno ed ergonomico realizzata con la tecnica di termoformatura in Abs+ Metacrilato spessore 7 mm, che

Dettagli

TESI. UnA FAMIGLIA. DUE STILI. WWW.IDEALSTAnDArD.IT

TESI. UnA FAMIGLIA. DUE STILI. WWW.IDEALSTAnDArD.IT TESI UnA FAMIGLIA. DUE STILI. WWW.IDEALSTAnDArD.IT 3 NEW INDICE ISpIrAZIOnE 04 Tesi Classic. Solidità e armonia. ISpIrAZIOnE 08 Tesi Design. Stile moderno. TESI CLASSIC e TESI DESIGN. Una famiglia. Due

Dettagli

Relazione di aacessibilità. Sommario

Relazione di aacessibilità. Sommario Relazione di aacessibilità Sommario Informazioni aziendali Pag 02 Aeroporto di partenza Pag 02 Aeroporto di arrivo Pag 02 Trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto Pag 03 Ingresso principale Pag 03 Aree

Dettagli

www.interior-relooking.it

www.interior-relooking.it www.interior-relooking.it VOLONTA PROGETTUALI: Io e il mio ragazzo abbiamo acquistato una villetta a schiera e vorremmo avere consigli di come arredare salotto, camera da letto matrimoniale (che presenta

Dettagli

Manuale dell operatore turistico Suggerimenti progettuali per una migliore fruizione degli spazi

Manuale dell operatore turistico Suggerimenti progettuali per una migliore fruizione degli spazi Manuale dell operatore turistico Suggerimenti progettuali per una migliore fruizione degli spazi REGIONE LAZIO Assessorato alle Politiche Sociali COIN Cooperative Integrate Onlus PRESIDIO del LAZIO PRESIDIO

Dettagli

creating solutions Legislazione ed informazioni per la progettazione dei servizi igienici destinati a disabili ed anziani

creating solutions Legislazione ed informazioni per la progettazione dei servizi igienici destinati a disabili ed anziani creating solutions legislazione 2013 Legislazione ed informazioni per la progettazione dei servizi igienici destinati a disabili ed anziani 2 Informazioni per la progettazione Spazi di manovra con sedia

Dettagli

Benessere. Cura. Ospitalità. Accoglienza

Benessere. Cura. Ospitalità. Accoglienza Quaranta anni dedicati con passione e professionalità all ideazione di prodotti che possano garantire un uso sicuro del bagno, questa è Ponte Giulio. Quanto fatto fi no ad ora rappresenta il nostro passato

Dettagli

CATALOGO VASCHE CON LA PORTA

CATALOGO VASCHE CON LA PORTA CATALOGO VASCHE CON LA PORTA La sicurezza di avere il marchio Linea Oceano alle spalle Linea Oceano da più di 20 anni è in prima linea per rendere confortevole e sicuro il vostro bagno, soprattutto se

Dettagli

DGA-0108 Sedia 3 in 1

DGA-0108 Sedia 3 in 1 DGA-0108 Sedia 3 in 1 Dispositivo estremamente versatile che svolge le funzioni di sedia comoda, rialzo per water e sedile per doccia Dimensioni espresse in cm, con tolleranza +/- 1,5 cm. L azienda si

Dettagli

Relazione di aacessibilità. Sommario

Relazione di aacessibilità. Sommario Relazione di aacessibilità Sommario Informazioni aziendali Pag 02 Aeroporto di partenza Pag 02 Aeroporto di arrivo Pag 02 Trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto Pag 03 Ingresso principale Pag 03 Lobby/Reception

Dettagli

Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili Ausili e soluzioni per ciascun ambiente

Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili Ausili e soluzioni per ciascun ambiente Scheda CORSO TEORICO ausili PRATICO SULLA VALUTAZIONE DEGLI AUSILI PER IL MIGLIORAMENTO DELL APPROPRIATEZZA PRESCRITTIVA Elementi da valutare in relazione ai bisogni dell utente Presentazione scheda ausili

Dettagli

Lista di controllo per l utilizzo nelle economie domestiche private

Lista di controllo per l utilizzo nelle economie domestiche private Lista di controllo Accertamento degli spazi abitativi Lista di controllo per l utilizzo nelle economie domestiche private 1. Aspetti generali Gli aspetti generali vanno verificati in ogni locale utilizzato

Dettagli

Scheda di sintesi delle indicazioni della normativa tecnica per l accessibilità

Scheda di sintesi delle indicazioni della normativa tecnica per l accessibilità Universal Design: Progettazione inclusiva e sostenibile Corso di Perfezionamento Politecnico di Torino a.a. 2012-2013 18 marzo 2013 - IL QUADRO NORMATIVO ITALIANO NEL PANORAMA INTERNAZIONALE: COMFORT E

Dettagli

La prevenzione delle cadute: elaborazione preliminare dei predittori per gli ambienti e presidi

La prevenzione delle cadute: elaborazione preliminare dei predittori per gli ambienti e presidi QUALITÁ, EQUITÁ E SICUREZZA NELLE RESIDENZE SANITARIE PER ANZIANI Risultati di un progetto regionale e sviluppo di una collaborazione nazionale La prevenzione delle cadute: elaborazione preliminare dei

Dettagli

La scheda rilevazione ambienti e presidi

La scheda rilevazione ambienti e presidi QUALITÁ, EQUITÁ E SICUREZZA NELLE RESIDENZE SANITARIE PER ANZIANI Risultati di un progetto regionale e sviluppo di una collaborazione nazionale La prevenzione delle cadute: elaborazione preliminare dei

Dettagli

GUIDA ALLE VARIANTI PREMESSA INTRODUTTIVA OPERE EDILI PORTATA DELLE PARETI

GUIDA ALLE VARIANTI PREMESSA INTRODUTTIVA OPERE EDILI PORTATA DELLE PARETI GUIDA ALLE VARIANTI PREMESSA INTRODUTTIVA Poiché la nostra figura professionale in questa situazione è solo quella di tecnico-esecutivista e non di consulente progettuale, durante gli incontri che si terranno,

Dettagli

53 Congresso Nazionale Sigg L Italia? Non è un paese per vecchi 7 Corso di Riabilitazione geriatrica: un approccio globale Firenze 26/29-11-2008

53 Congresso Nazionale Sigg L Italia? Non è un paese per vecchi 7 Corso di Riabilitazione geriatrica: un approccio globale Firenze 26/29-11-2008 53 Congresso Nazionale Sigg L Italia? Non è un paese per vecchi 7 Corso di Riabilitazione geriatrica: un approccio globale Firenze 26/29--28 Linee guida T.O. C Cotroneo T.O. M. Quadrana, T.O. D. russo

Dettagli

Criteri di accessibilità

Criteri di accessibilità Persona allergica All interno della camera assenza di: moquette, tappeti, arredi in tessuto Menù personalizzabili previa richiesta Quando si verifica solo una delle due ipotesi elencate nel grado buono

Dettagli

Sommario. Informazioni aziendali Pag 01 Aeroporto di partenza Pag 01 Aeroporto di arrivo Pag 01 Trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto Pag 01

Sommario. Informazioni aziendali Pag 01 Aeroporto di partenza Pag 01 Aeroporto di arrivo Pag 01 Trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto Pag 01 Sommario Informazioni aziendali Pag 01 Aeroporto di partenza Pag 01 Aeroporto di arrivo Pag 01 Trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto Pag 01 Ingresso principale Pag 02 Aree comuni ed altri servizi Pag

Dettagli

CONNECT IL BAGNO DI DESIGN, DA COMPORRE COME VUOI. WWW.IDEALSTANDARD.IT

CONNECT IL BAGNO DI DESIGN, DA COMPORRE COME VUOI. WWW.IDEALSTANDARD.IT CONNECT IL BAGNO DI DESIGN, DA COMPORRE COME VUOI. WWW.IDEALSTANDARD.IT 1 SOMMARIO Zona lavabo pag. 4 Doccia pag. 12 Vasca pag. 16 Crea il tuo bagno ideale pag. 20 3 La vasca Con le loro linee pulite

Dettagli

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti

Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti Unità didattica 2: Mobilitazioni e Spostamenti In questa unità didattica si impara come si può aiutare una persona a muoversi, quando questa persona non può farlo in modo autonomo. Quindi, è necessario

Dettagli

Sanitec Group.Leader d'europa nell'arredobagno. Pozzi-Ginori è azienda e marca di Sanitec,il maggior gruppo Europeo multimarca che progetta,produce e

Sanitec Group.Leader d'europa nell'arredobagno. Pozzi-Ginori è azienda e marca di Sanitec,il maggior gruppo Europeo multimarca che progetta,produce e Sanitec Group.Leader d'europa nell'arredobagno. Pozzi-Ginori è azienda e marca di Sanitec,il maggior gruppo Europeo multimarca che progetta,produce e distribuisce componenti per la sala da bagno. La missione

Dettagli

CRITERIO DA RISPETTARE

CRITERIO DA RISPETTARE SCHEDA DI RILEVAZIONE STRUTTURE PUBBLICI ESERCIZI E RISTORANTI LIVELLO BRONZO Esercizio: Indirizzo: Telefono: Fax: Email: Web site: Referente: CRITERIO DA RISPETTARE STRUTTURA ESTERNA BAR E RISTORANTI

Dettagli

RELAZIONE TECNICA. Oggetto: Descrizione delle soluzioni progettuali previste per garantire l accessibilità ai fini

RELAZIONE TECNICA. Oggetto: Descrizione delle soluzioni progettuali previste per garantire l accessibilità ai fini RELAZIONE TECNICA Oggetto: Descrizione delle soluzioni progettuali previste per garantire l accessibilità ai fini della legge 13/89 per l eliminazione delle barriere architettoniche. Premessa: Ai fini

Dettagli

tcs sportello del cittadino DISABILE "Sergio Pescio" - Savona CITTÀ DI SAVONA PROVINCIA DI SAVONA NO B A R RI E R E SI TURISMO Piccola Guida per l'abbattimento delle barriere architettoniche SIB SINDACATO

Dettagli

Relazione di aacessibilità. Sommario

Relazione di aacessibilità. Sommario Relazione di aacessibilità Sommario Informazioni aziendali Pag 02 Aeroporto di partenza Pag 02 Aeroporto di arrivo Pag 02 Trasferimento aeroporto/hotel/aeroporto Pag 03 Ingresso principale Pag 03 Lobby/Reception

Dettagli

Energy Efficiency In Low-Income Housing in the Mediterranean - ELIH-Med Project. Audit sui comportamenti energetici

Energy Efficiency In Low-Income Housing in the Mediterranean - ELIH-Med Project. Audit sui comportamenti energetici Unità Immobiliare: ENERGIA Elettrodomestici 1 Il vostro frigorifero o congelatore è in luoghi aerati lontani da fonti di calore? 2 Limitate il numero e la durata delle aperture degli sportelli del frigorifero?

Dettagli

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati

www.libriprofessionali.it per i tuoi acquisti di libri, banche dati, riviste e software specializzati INTRODUZIONE Un mercato in espansione Il rapporto con il cliente Il costo del progetto L'organizzazione dello studio L'informatizzazione delle procedure Struttura del libro PRIMI APPROCCI Primi approcci

Dettagli

Apri la Porta ad un NUOVO BUSINESS!

Apri la Porta ad un NUOVO BUSINESS! Apri la Porta ad un NUOVO BUSINESS! Apri al Benessere tuo e dei tuoi clienti! Vasche con la porta per disabili e anziani Con Linea Oceano fai crescere i tuoi GUADAGNI! Il Mercato delle Vasche con la porta

Dettagli

Dopo tre anni di lavoro, di progetti, di prove, di studi attenti, gli appartamenti sono stati completati e messi a disposizione dell'ageha.

Dopo tre anni di lavoro, di progetti, di prove, di studi attenti, gli appartamenti sono stati completati e messi a disposizione dell'ageha. il Progetto Abrì di Giovanni Del Zanna articolo pubblicato su Superabile.it www.superabile.it Abri in francese significa 'riparo': due alloggi, all'interno di un edificio residenziale di nuova costruzione,

Dettagli

INDICARE TIPO E NOME DELL INFRASTRUTTURA CONSIDERATA: AEROPORTO STAZIONE FERROVIARIA STAZIONE DELLA FUNICOLARE

INDICARE TIPO E NOME DELL INFRASTRUTTURA CONSIDERATA: AEROPORTO STAZIONE FERROVIARIA STAZIONE DELLA FUNICOLARE INDICARE TIPO E NOME DELL INFRASTRUTTURA CONSIDERATA: AEROPORTO STAZIONE FERROVIARIA STAZIONE DELLA FUNICOLARE BIGLIETTERIA DELLA COMPAGNIA DI NAVIGAZIONE NOTE RIASSUNTIVE MEZZI DI COLLEGAMENTO Mezzi di

Dettagli

RELAZIONE TECNICA ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE Legge 09.01.1989 n 13 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA RELAZIONE TECNICA DI ACCESSIBILITA

RELAZIONE TECNICA ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE Legge 09.01.1989 n 13 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA RELAZIONE TECNICA DI ACCESSIBILITA Progetto di trasformazione ex Cinema Fox in Centro Culturale Comunale CENTRO CIVICO CINE FOX RELAZIONE TECNICA ELIMINAZIONE BARRIERE ARCHITETTONICHE Legge 09.01.1989 n 13 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA RELAZIONE

Dettagli

GLI AMBIENTI DELLA CASA

GLI AMBIENTI DELLA CASA GLI AMBIENTI DELLA CASA La casa è da sempre il luogo dei nostri momenti più intimi, il riparo dal caos del mondo esterno, crogiolo di profumi, luci e colori che ci avvolgono in un senso di profondo benessere,

Dettagli

Ove: Ki=punteggio complessivo attribuito al concorrente i-esimo Σ=sommatoria relativa agli n elementi di valutazione

Ove: Ki=punteggio complessivo attribuito al concorrente i-esimo Σ=sommatoria relativa agli n elementi di valutazione Prospetto n 2 Oggetto: lavori di realizzazione di n 24 nuovi alloggi di edilizia sociale in via Soncini n. 102 e via dell Istria n. 89 Criteri di attribuzione dei coefficienti a ciascun elemento di valutazione

Dettagli

CREA UN BAGNO DOVE VUOI.

CREA UN BAGNO DOVE VUOI. CREA UN BAGNO DOVE VUOI. INFINITE SOLUZIONI PER LA TUA CASA. PERCHÉ SCEGLIERE TECHNO. COmPETENZA Techno si avvale delle competenze tecniche e progettuali dei designer italiani che hanno brevettato i sistemi

Dettagli

Progettazione Costruzioni ed Impianti IMPIANTI TECNOLOGICI CAP. II IMPIANTO IDRICO : IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE INTERNA E FOGNATURA

Progettazione Costruzioni ed Impianti IMPIANTI TECNOLOGICI CAP. II IMPIANTO IDRICO : IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE INTERNA E FOGNATURA Progettazione Costruzioni ed Impianti IMPIANTI TECNOLOGICI CAP. II IMPIANTO IDRICO : IMPIANTO DI DISTRIBUZIONE INTERNA E FOGNATURA Rete di distribuzione interna - Schemi Colonne verticali di grossa sezione

Dettagli

neos home Un nido sicuro per mamme che desiderano la privacy.

neos home Un nido sicuro per mamme che desiderano la privacy. neos home history sixteen VISION MISSION Immaginate un futuro in cui sarà la centralità della natura a dettare le regole di uno stile di vita sano, equilibrato e confortevole, nel quale la contaminazione

Dettagli

COMUNE DI GENOVA. Direzione Territorio Mobilità e Ambiente. Ufficio Terza Età Sicura

COMUNE DI GENOVA. Direzione Territorio Mobilità e Ambiente. Ufficio Terza Età Sicura COMUNE DI GENOVA Direzione Territorio Mobilità e Ambiente Ufficio Terza Età Sicura Carla Costanzi Ufficio Terza Età Sicura Comune di Genova 1 La casa tra prevenzione e terapia per le famiglie con malati

Dettagli

Una guida per aiutarvi a gestire il catetere e le sacche di drenaggio

Una guida per aiutarvi a gestire il catetere e le sacche di drenaggio Una guida per aiutarvi a gestire il catetere e le sacche di drenaggio Un catetere può migliorare la vostra salute e qualità di vita. Siccome sappiamo che potrebbe richiedere un bel po di adattamento, abbiamo

Dettagli

Indice. Informazioni generali

Indice. Informazioni generali Indice Azienda Qualità Rispetto per l ambiente inee di prodotto, certificazioni ed icone COMFORT, DESIGN & SAFETY Prodotti per il comfort, il design e la sicurezza nel bagno Sedili, sgabelli ed accessori

Dettagli

PROGETTARE PER TUTTI

PROGETTARE PER TUTTI PROGETTARE PER TUTTI CORSO DI FORMAZIONE PROFESSIONALE PER UNA PROGETTAZIONE INCLUSIVA SENZA BARRIERE ARCHITETTONICHE V LEZIONE: SERVIZI IGIENICI SALA CHIERICI BIBLIOTECA BERIO 04 NOVEMBRE 2014 CLAUDIO

Dettagli

Relazione Descrittiva:

Relazione Descrittiva: Relazione Descrittiva: L immobile in cui va ad inserirsi la ristrutturazione del bagno è un terratetto anni 50, di tipo economico, che allo stato precedente l intervento presentava le seguenti criticità:

Dettagli