FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FOR-

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FOR-"

Transcript

1 FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FOR- MAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMA- ZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FOR- MAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMA- ZIONE FORMAZIONE formazione FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FOR- MAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMA- ZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FOR- PER IMPRESE MAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMA- ZIONE FORMAZIONE PROFESSIONI FORMAZIONE E P.A. FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE FORMAZIONE Giornata di studio accreditata MANAGING PEOPLE Competenze, strumenti e metodologie per ottenere il meglio dalle persone OTTOBRE - DICEMBRE 2013

2 OVERVIEW PERCHÉ IL PROGETTO FORMATIVO MANAGING PEOPLE L obiettivo del progetto è formare persone in grado di dialogare con i vertici dell azienda per contribuire sempre di più alle decisioni strategiche aziendali e guidare i cambiamenti in contesti ipercompetitivi e turbolenti. I contenuti del progetto formativo Managing People nascono anche dagli studi e dai risultati delle ricerche nazionali ed internazionali condotte dal CeRCA - Centro di Ricerca sul Cambiamento e Apprendimento Organizzativo della LIUC - Università Cattaneo e di cui tale percorso è una delle attività. Per passare ad un più alto livello di performance bisogna mettere in movimento in modo diverso competenze, sistemi e strutture aziendali, ma soprattutto migliorare i processi cognitivi e strategici con particolare riguardo alle competenze di gestione e di sviluppo delle persone. Diventa sempre più importante sviluppare la competenza di pensare in modo sistemico, attivando un continuo processo interattivo tra visione, competenze distintive, mosse strategiche, organizzazione e politiche operative. Il tema centrale del progetto sono le persone, i loro comportamenti organizzativi e le determinanti delle loro prestazioni lavorative. Il progetto offre un nucleo strutturato di competenze e strumenti per guidare i partecipanti nel percorso di crescita professionale nelle seguenti aree: organizzazione aziendale, strategic HR management, comunicazione interna, change management, leadership, engagement, performance management, compensation, training & development. Prof. Vittorio D'Amato Direttore CeRCA - Centro di Ricerca sul Cambiamento e Apprendimento Organizzativo

3 CORSI E PERCORSI DESTINATARI tutti coloro che hanno un ruolo nella definizione e nella implementazione delle strategie in ambito HR futuri HR leader in procinto di intraprendere l'attività in questa area manager di linea/capi gerarchici che desiderano approfondire i temi della gestione e sviluppo delle persone in modo strutturato COME COSTRUIRE IL PROPRIO PERCORSO DI CRESCITA Il partecipante può decidere di scegliere una o più delle iniziative formative proposte di seguito o uno dei 3 percorsi formativi precostituiti (A-B-C). Sia i singoli corsi che i percorsi sono stati progettati in sessioni di 4 ore e su di un orizzonte temporale che va da ottobre 2013 a dicembre 2013 per favorire al massimo le persone che lavorando non possono assentarsi per lunghi periodi dall'azienda, oltre che per sperimentare concretamente, tra un modulo e l altro, quanto appreso nel corso dei singoli incontri. Iniziative formative singole: Diritto del Lavoro e Relazioni Industriali Strategic Human Resource Management Individual & Organizational Learning Sviluppare la Leadership in Azienda Change Management Comportamento Organizzativo Multicultural Strategy Sistemi di Valutazione e di Performance Management

4 CORSI E PERCORSI I percorsi: A B C

5 PERCORSI A Percorso formativo A: HR & Business Strategy La maggior parte delle organizzazioni utilizza modelli di management non adatti alle nuove sfide. Investire tempo ed energia nel definire un nuovo modello di management è di fondamentale importanza. Il vantaggio competitivo non si ottiene solamente con un buon modello di business, ma è necessario possedere anche un valido modello di management. Un modello di business senza un modello di management è perdente, così come un modello di management senza un modello di business è pura teoria. Un modello di management deve chiaramente esplicitare i principi fondamentali su cui si basano i comportamenti e di conseguenza le principali scelte manageriali: missione, visione, valori, competenze distintive, oltre al modo per motivare e gestire le persone. Il percorso fornisce inoltre le competenze indispensabili per supportare le scelte strategiche con adeguate strutture organizzative e per gestire in modo efficace i processi di cambiamento operativo, strategico, organizzativo e culturale. HR & Business Strategy - i corsi: Strategic Human Resource Management Change Management Comportamento Organizzativo

6 PERCORSI B Percorso formativo B: People Strategy & Performance Management Il programma affronta il tema di come impostare una strategia delle risorse umane che sia coerente con le esigenze del business, e consideri in modo olistico i processi base: gestione, sviluppo e misurazione delle performance. Questo percorso fornisce competenze, modelli e strumenti per sviluppare e realizzare le principali strategie della direzione HR oltre che a comprendere le strette relazioni esistenti con la strategia di business. Il programma offre una risposta concreta ai principali temi di HR nell'ambito della gestione delle persone, dei sistemi per misurazione delle prestazioni (Management By Objectives, Performance Appraisal 360, Total Reward System) e della definizione dei ruoli e delle responsabilità. People Strategy & Performance Management - i corsi: Sviluppare la Leadership in Azienda Comportamento Organizzativo Sistemi di Valutazione e di Performance Management

7 PERCORSI C Percorso formativo C: Training & Development Il percorso Training & Development si concentra sulle logiche e sugli strumenti per costruire sistemi di crescita e di sviluppo. In particolare verranno affrontate le metodologie e gli strumenti necessari per disegnare percorsi di carriera e di crescita. Verranno presentate le tecniche di mappatura delle competenze, di analisi del potenziale, gli strumenti di sviluppo e di gestione della conoscenza e i processi di gestione degli high performer. Verrà inoltre presentato il software SISC (Sistema Integrato di Sviluppo Competenze) capace di facilitare la creazione del piano di sviluppo dei differenti ruoli aziendali. Training & Development - i corsi: Individual & Organizational Learning Multicultural Strategy Sviluppare la Leadership in Azienda

8 CORSI Diritto del Lavoro e Relazioni Industriali Obiettivi Il corso intende rispondere all esigenza di chi opera all'interno delle HR di acquisire una più ampia competenza nelle discipline giuridiche del lavoro, necessaria per ottimizzare le capacità di interlocuzione con i soggetti e le funzioni aziendali e istituzionali, che operano nella gestione delle risorse umane e nel mercato del lavoro. Particolare attenzione sarà data alle questioni più controverse e di maggiore attualità (riforma Fornero e recenti adeguamenti). Contenuti I fondamenti della disciplina del rapporto individuale di lavoro nel settore privato Il contratto individuale e la contrattazione collettiva: la contrattazione di secondo livello e l impatto sulla gestione del personale Le linee di sviluppo del diritto del lavoro nel contesto nazionale ed europeo: il sistema attuale delle relazioni industriali in Italia e in Europa, i soggetti delle relazioni industriali a livello europeo e internazionale Gli assetti contrattuali e le caratteristiche dei processi negoziali. Il modello della concertazione e le sue implicazioni nella gestione delle risorse umane Le problematiche della partecipazione e del dialogo sociale, strumenti e logiche negoziali nella fase di crescita interna ed esterna delle imprese e nella gestione della crisi L analisi dell attuale riforma del lavoro Docente Ernesto Di Seri È docente di Diritto del Lavoro I e II e Titolare del Corso di Diritto per l Ingegneria presso la LIUC - Università Cattaneo. È Responsabile dell Area Legislazione e Giurisprudenza del lavoro all interno del servizio sindacale, segretario dei gruppi merceologici, chimiche farmaceutiche e conciarie, gomma e materie plastiche presso l Unione Industriali di Varese. È inoltre Componente, in rappresentanza dell Unione degli Industriali della Provincia di Varese, del Comitato Provinciale Garanti, dell Organismo Paritetico Provinciale ex Legge 2008/81. Durata 6 moduli da 4 ore: 05/ / / / / / Quota di partecipazione Euro 1.200,00 + IVA

9 CORSI Strategic Human Resource Management A B Obiettivi Il corso ha l'obiettivo principale di mettere a fuoco le modalità e gli strumenti attraverso cui la direzione delle risorse umane possa assumere sempre più il ruolo di partner strategico innovativo del management team e del business. I responsabili di HR sono sempre più chiamati ad affiancare i responsabili funzionali nel definire ed implementare politiche e strumenti al fine di ottenere il meglio dalle persone. Contenuti HR Strategic Map: definire lo scopo ed il perchè della funzione HR Il contributo delle risorse umane nella costruzione delle strategie aziendali Le competenze della HR Superior Performer HR trend: il futuro della direzione HR Docente Vittorio D Amato Si è laureato all Università L. Bocconi in Discipline Economico e Sociali DES nel Direttore del CeRCA - Centro di Ricerca sul Cambiamento e Apprendimento Organizzativo della LIUC - Università Cattaneo. Direttore del Master di II livello in Meccatronica & Management e Responsabile dell'accelerated Leadership Program della stessa Università, dove è anche Direttore Scientifico del Master di II livello in Human Resources Management & Organizational Learning. Titolare dell'insegnamento Leadership, Competenze e Sviluppo Organizzativo della LIUC - Università Cattaneo. Fondatore e Presidente dell'associazione Italiana di Analisi Dinamica dei Sistemi. È autore di 12 libri e di oltre 30 pubblicazioni. È considerato uno dei massimi esperti europei sulle tematiche dell apprendimento organizzativo, del pensiero sistemico e della gestione dei processi di cambiamento. Durata 6 moduli da 4 ore: 14/ / / / / / Quota di partecipazione Euro 1.200,00 + IVA

10 CORSI Individual & Organizational Learning C Obiettivi Il corso si propone due obiettivi fondamentali: fornire ai partecipanti la conoscenza dei principali aspetti del Knowledge Management inteso come insieme di metodologie e strumenti innovativi per raccogliere, valutare, distribuire, condividere e generare conoscenza aziendale, eliminando le aree di ridondanza ed inefficienza fornire competenze e strumenti sul tema delle strategie e dei metodi della formazione continua e dello sviluppo del capitale umano delineando il nucleo essenziale dei saperi teorico-pratici per gli esperti della formazione, fornendo gli strumenti metodologici per leggere la complessità dello processo di apprendimento. Contenuti La conoscenza come asset aziendale strategico per acquisire un nuovo vantaggio competitivo La produzione della conoscenza organizzativa: il modello dei 4 processi, da tacita a esplicita: internalizzazione, esternalizzazione, socializzazione, combinazione Identificare e valutare le aree di conoscenza strategiche per l'azienda Il processo di apprendimento negli adulti: l'andragogia Il processo formativo: analisi dei bisogni, progettazione, erogazione e valutazione della formazione Come verificare il ritorno sull'investimento Coaching e mentoring Docente Daniela Mazzara Direttrice del Master in Human Resources Management & Organizational Learning - HUREMOL della LIUC - Università Cattaneo. Ricercatrice del CeRCA - Centro di Ricerca sul Cambiamento e Apprendimento Organizzativo della stessa Università. Lavora da dieci anni nel gruppo di docenti di Organizzazione Aziendale e Gestione del Personale della LIUC, dove è docente di Comportamento Organizzativo. È autrice con Emilio Paccioretti di Formare il personale, Ipsoa, 2004 e di diversi articoli sui temi della psicologia del lavoro e della gestione del personale. Durata 8 moduli da 4 ore: 16/ / / / / / / / Quota di partecipazione Euro 1.600,00 + IVA

11 CORSI Sviluppare la Leadership C Obiettivi Il corso ha come obiettivo principale quello di presentare ai partecipanti il risultato di ricerche internazionali che hanno evidenziato quali sono i comportamenti necessari per permettere alle persone di lavorare al meglio. Verranno esplorate le competenze di management e di leadership ed il loro percorso nel corso degli anni: leadership situazionale, leadership partecipativa, leadership a tutto campo, emoziona leadership, servant leadership, stewardship. Contenuti Leadership & management: un binomio inscindibile Le competenze del leader e del manager Le competenze dei leader superior performer Approcci alla leadership: dalla leadership situazionale alla servant leadership Come sviluppare la leadership in azienda I nuovi modelli di leadership Docente Elena Tosca È Coordinatrice del Master in Meccatronica & Management - MEMA della LIUC - Università Cattaneo e docente dell Accelerated Leadership Program. È socia fondatrice di Akron Srl, Centro per lo Sviluppo e l Innovazione Manageriale, è Membro del Comitato Direttivo della Associazione Italiana di Analisi Dinamica dei Sistemi. Ha sviluppato significative esperienze riguardanti lo sviluppo della leadership, le dinamiche relazionali e la creazione di team ad alte prestazioni con società quali: Ab Medica, Canon, Clivet, Despar, Gruppo Angelini, IBM IEC, Italmark, Mellin, MHG, Océ, Same Deutz-fahr Group, Sifi, Sma, Seminis-Gruppo Monsanto, Thetis, W.L. Gore & Associati. È autrice di Communication Skill Profile e coautrice di tre libri tra cui Il Sestante delle Organizzazioni Vincenti, FrancoAngeli, Durata 4 moduli da 4 ore: 07/ / / / Quota di partecipazione Euro 800,00 + IVA

12 CORSI Change Management A Obiettivi Non esiste azienda che nel corso degli ultimi anni non si sia trovata a gestire un processo di cambiamento: modifica di strutture organizzative, riposizionamento strategico, sviluppo di nuove competenze, introduzione di nuovi sistemi di valutazione, acquisizioni. In questa nuova era le aziende che si muovono lentamente e non sanno gestire i processi di cambiamento sono già sulla strada dell estinzione. Il corso si propone di mostrare le trappole del cambiamento e fornire ai partecipanti metodologie e strumenti per gestire con successo tutte le fasi del processo di cambiamento personale, organizzativo, strategico, e culturale. Contenuti Change management in azione: i pilastri del cambiamento Cambiamento ed apprendimento: un binomio inscindibile Il processo di cambiamento auto diretto Paure e resistenze: come superarle Più spingi più resisto : imparare ad aspettare il momento giusto CHKEYS: un modello di cambiamento in 7 fasi Cambiamento e cultura aziendale: sviluppare la cultura del cambiamento Docente Vittorio D Amato Si è laureato all Università L. Bocconi in Discipline Economico e Sociali DES nel Direttore del CeRCA - Centro di Ricerca sul Cambiamento e Apprendimento Organizzativo della LIUC - Università Cattaneo. Direttore del Master di II livello in Meccatronica & Management e Responsabile dell'accelerated Leadership Program della stessa Università, dove è anche Direttore Scientifico del Master di II livello in Human Resources Management & Organizational Learning. Titolare dell'insegnamento Leadership, Competenze e Sviluppo Organizzativo della LIUC - Università Cattaneo. Fondatore e Presidente dell'associazione Italiana di Analisi Dinamica dei Sistemi. È autore di 12 libri e di oltre 30 pubblicazioni. È considerato uno dei massimi esperti europei sulle tematiche dell apprendimento organizzativo, del pensiero sistemico e della gestione dei processi di cambiamento. Durata 7 moduli da 4 ore: 21/ / / / / / / Quota di partecipazione Euro 1.600,00 + IVA

13 CORSI Comportamento Organizzativo A B Obiettivi Obiettivo del corso è di sviluppare in una prospettiva manageriale i concetti di base utili per la comprensione del comportamento umano all'interno delle organizzazioni. Più specificamente, il corso si prefigge di fornire concetti e strumenti operativi per: comprendere e utilizzare le fondamentali teorie di comportamento organizzativo sviluppare capacità critiche analizzando come le teorie di comportamento organizzativo si applichino alle scelte manageriali individuare approcci alla risoluzione di problemi aziendali attraverso la discussione in aula di casi rilevanti Contenuti Il benessere organizzativo in azienda La cultura organizzativa e l'ambiente di lavoro Processi interpersonali e di gruppo; caratteristiche delle dinamiche interpersonali e di gruppo: dinamiche di gruppo, principali tipologie di gruppo La gestione delle emozioni La negoziazione e la gestione dei conflitti L'innovazione e il pensiero creativo Problem solving e problem setting: tecniche efficaci per l'individuazione e la risoluzione dei problemi Processi di comunicazione: modelli di comunicazione interpersonale e stili di comunicazione, reti di comunicazione La resilienza e la gestione dello stress Docente Daniela Mazzara Direttrice del Master in Human Resources Management & Organizational Learning - HURE- MOL della LIUC - Università Cattaneo. Ricercatrice del CeRCA - Centro di Ricerca sul Cambiamento e Apprendimento Organizzativo della stessa Università. Lavora da dieci anni nel Durata 10 moduli da 4 ore: 05/ / / / / / / / / / Quota di partecipazione Euro 2.000,00 + IVA gruppo di docenti di Organizzazione Aziendale e Gestione del Personale della LIUC, dove è docente di Comportamento Organizzativo. È autrice con Emilio Paccioretti di Formare il personale, Ipsoa, 2004 e di diversi articoli sui temi della psicologia del lavoro e della gestione del personale.

14 CORSI Multicultural Strategy C Obiettivi Il corso si propone di fornire gli strumenti concettuali e operativi per poter gestire la multiculturalità che caratterizza le imprese moderne. Al termine del corso i partecipanti saranno in grado di: comprendere l impatto delle differenze culturali sul business e il management valutare e interpretare le diversità culturali attraverso i modelli concettuali più moderni comprendere e gestire i diversi livelli di influenza culturale sul business (nazionale/regionale, di comparto produttivo, professionale, funzionale, aziendale) e le loro interazioni comprendere e gestire l impatto delle influenze culturali, sull organizzazione, la strategia di impresa, il rapporto con i clienti e il personale comprendere le competenze necessarie per il management a livello internazionale, con particolare riferimento alla gestione della diversità culturale. Contenuti La cultura: significati e modelli interpretativi Le sfere di influenza culturale: nazionale/regionale, comparto produttivo, professionale, funzionale, aziendale La comunicazione tra culture diverse: barriere e ostacoli alla comunicazione interculturale, stili di comunicazione, negoziazione internazionale Cultura e gestione delle risorse umane: Il significato culturale di human resources management, rendere significativi i sistemi di gestione delle risorse umane attraverso le culture Le opzioni strategiche per la gestione delle differenze culturali: la creazione di alleanze culturalmente strategiche; la conquista di un vantaggio competitivo attraverso le differenze culturali Docente Luciano Traquandi È docente in Human Resource Management e Comportamenti Organizzativi presso la LIUC - Università Cattaneo, e in Gestion des Ressources Humaines presso l Université Jean Moulin di Lione. È Visiting Professor all Université Panthéon Assas di Parigi e docente al Summer Course di International Management alla Arizona State University di Phoenix. È autore di numerose pubblicazioni, tra cui ricordiamo:black Durata 4 moduli da 4 ore: 05/ / / / Quota di partecipazione Euro 800,00 + IVA Box; una via non convenzionale per il management, Economia&Management, p , Etas, Milano, Dic 2006;Il processo negoziale, considerazioni operative, Economia e Management, settembre 1994.

15 CORSI Sistemi di Valutazione e di Performance Management B Obiettivi Il corso ha l'obiettivo di sviluppare nei partecipanti la capacità di gestire l'intero processo di valutazione del personale. In particolare, il corso consente di affrontare le principali problematiche relative al performance management, approfondendo finalità e metodologie e fornendo strumenti teorici per il goal setting e la gestione del feedback. Il corso consente quindi di apprendere le competenze per: definire sistemi di valutazione del personale coerenti con gli obiettivi aziendali applicare metodologie e strumenti di valutazione del personale Contenuti I sistemi di valutazione del personale: valutazione della posizione, della prestazione e del potenziale Natura e obiettivi della valutazione L analisi e la valutazione della prestazione: Natura e obiettivi della prestazione; processo: osservazione; analisi; valutazione; colloquio; metodologie e strumenti di valutazione delle prestazioni: la valutazione per risultati; la valutazione per comportamenti/obiettivi; i modelli misti L analisi e la valutazione del potenziale: il concetto di potenziale; finalità della valutazione del potenziale; le fasi dell intervento; gli approcci e gli strumenti metodologici: l Intervista di potenziale La valutazione del potenziale e le politiche di sviluppo organizzativo. Docente Vittorio D Amato Si è laureato all Università L. Bocconi in Discipline Economico e Sociali DES nel Direttore del CeRCA - Centro di Ricerca sul Cambiamento e Apprendimento Organizzativo della LIUC - Università Cattaneo. Direttore del Master di II livello in Meccatronica & Management e Responsabile dell'accelerated Leadership Program della stessa Università, dove è anche Direttore Scientifico del Master di II livello in Human Resources Management & Organizational Learning. Titolare dell'insegnamento Leadership, Durata 5 moduli da 4 ore: 04/ / / / / Quota di partecipazione Euro 1.000,00 + IVA Competenze e Sviluppo Organizzativo della LIUC - Università Cattaneo. Fondatore e Presidente dell'associazione Italiana di Analisi Dinamica dei Sistemi. È autore di 12 libri e di oltre 30 pubblicazioni. È considerato uno dei massimi esperti europei sulle tematiche dell apprendimento organizzativo, del pensiero sistemico e della gestione dei processi di cambiamento.

16 METODOLOGIA D APPRENDIMENTO Il Progetto Managing People ha finalità applicative e intende sviluppare nei partecipanti capacità e competenze immediatamente utilizzabili. Per questo motivo le metodologie che verranno utilizzate sono prevalentemente orientate all'action Learning, coinvolgendo i partecipanti anche attraverso la valorizzazione delle proprie esperienze aziendali specifiche. L utilizzo di numerosi casi aziendali e di testimonianze di prestigio consente di arricchire il confronto con contenuti e strumenti orientati all'azione. MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE È possibile scegliere una o più delle iniziative formative proposte o uno dei 3 percorsi formativi precostituiti (A-B-C). Ciascuna iniziativa esaurisce, comunque, in modo approfondito il tema affrontato. I corsi si svolgeranno nell'ambito del Master Universitario di II livello in Human Resources Management & Organizational Learning - HUREMOL della LIUC - Università Cattaneo che permette il confronto tra persone provenienti da culture, settori e discipline differenti. ATTESTATO DI PERCORSO Alla fine di ogni corso o di ogni percorso verrà rilasciato l'attestato Managing People comprovante la partecipazione all iniziativa formativa.

17 IL CeRCA IL CeRCA Il CeRCA - Centro di Ricerca sul Cambiamento e Apprendimento Organizzativo della LIUC - Università Cattaneo ha come scopo principale quello di aiutare le aziende a conseguire significativi vantaggi competitivi sostenibili attraverso la costante ricerca di un più elevato livello di performance. Il CeRCA è una fucina di idee, dove vengono esplorate nuove competenze, analizzati nuovi trend e dove si dialoga sulle idee di fondo della cultura aziendale. Sede I corsi si svolgeranno presso: LIUC - Università Cattaneo Corso Matteotti, Castellanza (Va). Come raggiungerci In auto: Autostrada A8 Milano - Varese, uscita Castellanza Provenienza Milano: alla rotonda girare a sinistra sulla Saronnese per Castellanza, sempre diritto superare una rotonda, due semafori e altre due rotonde, a quest ultima svoltare a destra seguendo le indicazioni LIUC Aule e Parcheggi. Provenienza Varese: svoltare a destra proseguire su via Saronnese sempre diritto, superare due semafori e due rotonde, a quest ultima svoltare a destra seguendo le indicazioni LIUC Aule e Parcheggi. In treno: Ferrovie Nord, fermata stazione di Castellanza, trasferimento navetta LIUC, o autobus per il centro di Castellanza. Ferrovie dello Stato, fermata stazione di Busto Arsizio o Legano, cambio per autolinee STIE o navetta LIUC (fermata davanti l Università).

18 CALENDARIO E COSTI I corsi si strutturano in moduli della durata di mezza giornata ciascuno: Diritto del Lavoro e Relazioni Industriali 6 moduli da 4 ore: 05/ / / / / / Quota di partecipazione Euro 1.200,00 + IVA Individual & Organizational Learning 8 moduli da 4 ore: 16/ / / / / / / / Quota di partecipazione Euro 1.600,00 + IVA Change Management 7 moduli da 4 ore: 21/ / / / / / / Quota di partecipazione Euro 1.400,00 + IVA Strategic Human Resources Management 6 moduli da 4 ore: 14/ / / / / / Quota di partecipazione Euro 1.200,00 + IVA Sviluppare la Leadership 4 moduli da 4 ore: 07/ / / / Quota di partecipazione Euro 800,00 + IVA Comportamento Organizzativo 10 moduli da 4 ore: 05/ / / / / / / / / / Quota di partecipazione Euro 2.000,00 + IVA Multicultural Strategy 4 moduli da 4 ore: 05/ / / / Quota di partecipazione Euro 800,00 + IVA Sistemi di Valutazione e Performance Management 5 moduli da 4 ore: 04/ / / / / Quota di partecipazione Euro 1.000,00 + IVA

19 INFORMAZIONI GENERALI La quota di partecipazione è comprensiva del materiale didattico, dei coffe break, delle colazioni di lavoro. Nel caso di acquisto di un percorso formativo A-B-C o di almeno 3 iniziative singole di formazione il partecipante avrà diritto ad uno sconto del 10%. MODALITÀ DI PAGAMENTO Il pagamento potrà avvenire a ricevimento fattura con bonifico bancario, secondo le indicazioni descritte in fattura. DIREZIONE Prof. Vittorio D'Amato COORDINAMENTO Lorenza Angelini Cell SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Alda Acanfora Tel Fax

20 SCHEDA DI ISCRIZIONE MANAGING PEOPLE Dati dell azienda Ragione sociale Indirizzo della sede in cui opera Via n. CAP Città Prov. / Telefono Fax Partita Iva Codice Fiscale Attività prevalente dell azienda Fatturato N. dipendenti Dati personali Cognome e nome Data di nascita Luogo di nascita Qualifica contrattuale Impiegato Dirigente Quadro Imprenditore Funzionario Libero professionista Iniziative formative scelte: Percorso A: HR & Business Strategy Percorso B: People Strategy & Performance Management Percorso C: Training & Development Diritto del Lavoro e Relazioni Industriali Strategic Human Resource Management (A e B) Individual & Organizational Learning (C) Sviluppare la Leadership in Azienda (C) Change Management (A) Comportamento Organizzativo (A e B) Multicultural Strategy (C) Sistemi di Valutazione e di Performance Management (B) Dati amministrativi La fattura dovrà essere intestata a: Ragione sociale o Cognome e nome Ufficio/Servizio Via n. CAP Città Prov. Partita Iva o Codice Fiscale La fattura dovrà essere inviata a: (compilare solo se l indirizzo a cui inviare la fattura è diverso da quello indicato sopra) Ufficio/Servizio Via n. CAP Città Prov. Clausole contrattuali 1. Qualora le richieste di partecipazione al corso siano superiori alla disponibilità programmata di posti, sarà attribuita priorità d iscrizione in base alla data di arrivo della presente scheda compilata e sottoscritta. 2. L iscrizione si intenderà perfezionata al ricevimento della conferma da parte della LIUC a mezzo di assicurata convenzionale o via fax. 3. La fattura relativa alla quota di partecipazione verrà emessa ad inizio del corso. 4. Il pagamento dovrà essere effettuato prima dell inizio del corso: con bonifico bancario secondo le indicazioni descritte in fattura. 5. In caso di impossibilità a partecipare sarà possibile la sostituzione con altra persona della stessa azienda o il trasferimento dell iscrizione a edizione successiva del corso. 6. LIUC si riserva la facoltà di rinviare o annullare i corsi programmati dandone tempestiva notizia ai partecipanti; in tal caso suo unico obbligo è provvedere al rimborso dell importo ricevuto a norma dell art.3. Firma per accettazione (con timbro se azienda/ente) Firma e timbro per specifica approvazione della clausola 6 (art comma C.C.) Data Costo + IVA La scheda, compilata on ogni sua parte e sottoscritta, va inviata per fax o a: Alda Acanfora LIUC - Università Cattaneo Corso Matteotti, Castellanza (VA) Fax oppure

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA

AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA AGGIORNAMENTO ON LINE LA LIQUIDAZIONE DEI DANNI ALLA PERSONA 24 ottobre 2013 WEB CONFERENCE LEZIONE LIVE IN VIDEOCONFERENZA PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per l aggiornamento professionale

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari

Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari Sistema Regionale ECM Pagina 1 di 7 1 Sviluppo di Excel base in Farmacia applicato al monitoraggio dei consumi di materiali sanitari 1. Presentazione: L evento, destinato alle figure professionali di Tecnici

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R.

Napoli. Riconosciuto dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca M.I.U.R. Napoli Centro Psicopedagogico Formazione Studi e Ricerche OIDA Scuola di Formazione riconosciuta dal M.I.U.R. Decreto 3 agosto 2011 Scuola di Formazione riconosciuta dalla P.ED.I.AS. Comunicazione Efficace

Dettagli

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI

SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL MANAGER DI IMPRESE DI RECUPERO CREDITI Viale di Val Fiorita, 90-00144 Roma Tel. 065915373 - Fax: 065915374 E-mail: corsi@cepas.it Sito internet: www.cepas.eu sigla: SH66 Pag. 1 di 7 SCHEDA REQUISITI PER LA QUALIFICAZIONE DEL CORSO PER GENERAL

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right

GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI MASTER PART TIME. When you have to be right MASTER PART TIME GESTIONE DEI CONFLITTI AZIENDALI E DELLE RELAZIONI SINDACALI 2 0 1 4 TERZA EDIZIONE R E G G I O E M I L I A When you have to be right LA SCUOLA DI FORMAZIONE IPSOA La Scuola di Formazione

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE

Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE Quality Evolution Consulting Formazione Manageriale Job Master con Stage DIREZIONE RISORSE UMANE 7 edizione Firenze 23 maggio 2015 Firenze 120 ore al sabato 23 maggio 2015 31 ottobre 2015 Agenzia Formativa

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA

ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA LA PROPOSTA DI ENGINEERING SARDEGNA AGENZIA FORMATIVA Carlo Carta Responsabile Commerciale ENGINEERING SARDEGNA e IL GRUPPO ENGINEERING La prima realtà IT italiana. oltre 7.000 DIPENDENTI 7% del mercato

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management

MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management MASTER di I livello in Banking and Financial Services Management Il Master universitario di 1 livello Banking and Financial Services Management è nato dall accordo tra la Scuola di Amministrazione Aziendale

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE. G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005

Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE. G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005 Capitolo 15 LE SCELTE DI ORGANIZZAZIONE G. Airoldi, G. Brunetti, V. Coda Corso di economia aziendale Il Mulino, 2005 1 L ASSETTO ORGANIZZATIVO, IL COMPORTAMENTO ORGANIZZATIVO In organizzazione il centro

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

ON LINE COACHING SCHOOL

ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL ON LINE COACHING SCHOOL corso di coaching skills e avvio alla professione di coach Mentre si conclude la prima edizione, yucan.it e ICTF presentano il secondo corso online di avvio

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

(adottata dal Comitato dei Ministri l 11 maggio 2010 alla sua 120 Sessione)

(adottata dal Comitato dei Ministri l 11 maggio 2010 alla sua 120 Sessione) Raccomandazione CM/Rec(2010)7 del Comitato dei Ministri agli stati membri sulla Carta del Consiglio d Europa sull educazione per la cittadinanza democratica e l educazione ai diritti umani * (adottata

Dettagli

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY

25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY 25 Ottobre 2011-3 Convegno Nazionale ITALIAN PROJECT MANAGEMENT ACADEMY Milano, ATAHOTELS Via Don Luigi Sturzo, 45 LA GESTIONE DEI PROGETTI NELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE DEL FUTURO. I SUOI RIFLESSI NEI

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza

SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAIPEM: Strong Authenticator for SAP Una soluzione CST in grado di garantire il massimo della sicurezza Partner Nome dell azienda SAIPEM Settore

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Premessa Aiutare i figli a orientarsi alla fine del quinquennio della scuola superiore, o sostenerli nella scelta di

Dettagli

Coaching. Corporate. Destinatari. Programma di perfezionamento. Istituto Superiore per l Apprendimento dell Individuo Adulto

Coaching. Corporate. Destinatari. Programma di perfezionamento. Istituto Superiore per l Apprendimento dell Individuo Adulto Istituto Superiore per l Apprendimento dell Individuo Adulto Corporate Coaching Programma di perfezionamento Destinatari Il programma è rivolto a coloro i quali desiderano acquisire o perfezionare le facoltà

Dettagli

I RAPPORTI TRA DIRIGENTE SCOLASTICO E DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED

I RAPPORTI TRA DIRIGENTE SCOLASTICO E DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED I RAPPORTI TRA DIRIGENTE SCOLASTICO E DIRETTORE DEI SERVIZI GENERALI ED AMMINISTRATIVI: QUALE CONVIVENZA PER LA MIGLIORE FUNZIONALITÀ DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA 1 A cura di Maria Michela Settineri IL

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

Il Consiglio di Istituto

Il Consiglio di Istituto Prot. n. 442/C10a del 03/02/2015 Regolamento per la Disciplina degli incarichi agli Esperti Esterni approvato con delibera n.7 del 9 ottobre 2013- verbale n.2 Visti gli artt.8 e 9 del DPR n275 del 8/3/99

Dettagli

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali

LAVORO DI GRUPPO. Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali LAVORO DI GRUPPO Caratteristiche dei gruppi di lavoro transnazionali Esistono molti manuali e teorie sulla costituzione di gruppi e sull efficacia del lavoro di gruppo. Un coordinatore dovrebbe tenere

Dettagli

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT

MANAGEMENT SCHOOL MASTER IN PROJECT MANAGEMENT Presentazione Obiettivo Il master Project Manager nasce con un duplice intento: fornire, a manager e imprenditori, un concreto contributo e strumenti per migliorare le capacità di gestione di progetti;

Dettagli

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA

10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA 1 10 PROPOSTE IN FAVORE DELL EDUCAZIONE AMBIENTALE E LO SVILUPPO SOSTENIBILE IN EUROPA MEMORANDUM SULL EASS L' Educazione all Ambientale e allo Sviluppo Sostenibile, una necessità! L'Educazione Ambientale

Dettagli

ACCREDITAMENTO EVENTI

ACCREDITAMENTO EVENTI E.C.M. Educazione Continua in Medicina ACCREDITAMENTO EVENTI Manuale utente Versione 1.5 Maggio 2015 E.C.M. Manuale utente per Indice 2 Indice Revisioni 4 1. Introduzione 5 2. Accesso al sistema 6 2.1

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE QUESTIONARIO DI GRADIMENTO PERCORSO FORMATIVO SISTEMI DI MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Gentili colleghi, il presente questionario ha lo scopo di raccogliere le vostre percezioni relativamente

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP

PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP www.formazione.ilsole24ore.com PROJECT MANAGEMENT CORSO DI PREPARAZIONE ALLA CERTIFICAZIONE PMP ROMA, DAL 19 NOVEMBRE 2012-1 a edizione MASTER DI SPECIALIZZAZIONE In collaborazione con: PER PROFESSIONISTI

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

l'?~/?: /;/UI,"lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ";1

l'?~/?: /;/UI,lf/lr, r~# 't~l-l'ri.)//r--/,,;.,,;~4,-;{:.;r,,;.ir ;1 MIUR - Ministero dell'istruzione dell'untversùà e della Ricerca AOODGPER - Direzione Generale Personale della Scuola REGISTRO UFFICIALE Prot. n. 0006768-27/0212015 - USCITA g/~)/rir. (" J7rti///Nt4Ik0"i

Dettagli

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI

MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI MONITORARE IL TERRITORIO CON SISTEMI RADAR SATELLITARI Dalla tecnica PSInSAR al nuovo algoritmo SqueeSAR : Principi, approfondimenti e applicazioni 30 Novembre - 1 Dicembre 2010 Milano Il corso è accreditato

Dettagli

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE)

INCONTR-AIOSS 2015 COMPETENZE E ETICA BEST PRACTICE VS. 15-17 Ottobre 2015 AIOSS. Hotel Serena Majestic Montesilvano Lido (PE) Brochure Montesilvano 2015 30/07/15 12: Pagina 1 Associazione Italiana Operatori Sanitari di Stomaterapia INCONTR- 2015 Certificazione EN ISO 9001:2008 IQ-0905-12 per formazione ed aggiornamento COMPETENZE

Dettagli

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA

CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA CONCILIAZIONE FAMIGLIA & LAVORO IN IMPRESA (Operazione 2011-796/PR - approvata con Delibera di Giunta Provinciale n. 608 del 01/12/2011) BANDO DI SELEZIONE DOCENTI E CONSULENTI La Provincia di Parma ha

Dettagli

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi

Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento per gli affari giuridici e legislativi La Regione Puglia nel percorso del POAT DAGL Laboratori e sperimentazioni per il miglioramento della qualità della

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015 Si ricorda che alla domanda d iscrizione dovranno essere allegate 2 copie originali di questo contratto, tutte debitamente firmate dallo studente nelle parti indicate. CONTRATTO CON LO STUDENTE A.A. 2014/2015

Dettagli

Nel processo di valutazione dei dirigenti sono principalmente coinvolti i seguenti ruoli:

Nel processo di valutazione dei dirigenti sono principalmente coinvolti i seguenti ruoli: 2. IL PROCESSO DI VALUTAZIONE 2.1. Gli attori del processo di valutazione Nel processo di valutazione dei dirigenti sono principalmente coinvolti i seguenti ruoli: Direttore dell Agenzia delle Entrate.

Dettagli

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello

Schema Professionista della Security Profilo Senior Security Manager - III Livello STATO DELLE REVISIONI rev. n SINTESI DELLA MODIFICA DATA 0 05-05-2015 VERIFICA Direttore Qualità & Industrializzazione Maria Anzilotta APPROVAZIONE Direttore Generale Giampiero Belcredi rev. 0 del 2015-05-05

Dettagli

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE -

MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - UNIVERSITÀ TELEMATICA LEONARDO DA VINCI A.A 2012/2013 MASTER DI II LIVELLO IN DIREZIONE E MANAGEMENT DELLE AZIENDE SANITARIE (DIMAS) - II EDIZIONE - Direttore Prof. Massimo Sargiacomo Università G. d Annunzio

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE

REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE REGOLAMENTO IMPRESA IN AZIONE Premessa Impresa in azione è il programma didattico dedicato agli studenti degli ultimi anni della Scuola Superiore e pensato per valorizzare la creatività e lo spirito imprenditoriale

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

Presentazione Formazione Professionale

Presentazione Formazione Professionale Presentazione Formazione Professionale Adecco Training Adecco Training è la società del gruppo Adecco che si occupa di pianificare, organizzare e realizzare progetti formativi che possono coinvolgere lavoratori

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente

PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente PROPOSTA DI LEGGE DI INIZIATIVA POPOLARE Diritto all apprendimento permanente Articolo 1 (Principi generali) 1. Ogni persona ha diritto all apprendimento permanente. 2. Per apprendimento permanente si

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Unione Europea Fondo Sociale Europeo

Unione Europea Fondo Sociale Europeo Unione Europea Fondo Sociale Europeo M.P.I. LICEO SCIENTIFICO STATALE G. D Alessandro Via S.Ignazio di Loyola - BAGHERIA www.lsdalessandro.it e-mail liceodalessandro@istruzione.it PEC paps09000v@postacertificata.org

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli