Videolive Talia Tools:

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Videolive Talia Tools:"

Transcript

1 Videolive Talia Tools: Trading meccanico dott. Enrico Malverti Enrico Malverti LombardReport.com 1

2 Quali vantaggi offre un approccio sistematico? I trader discrezionali possono testare statisticamente la validità degli approcci proposti nei seminari e nei libri (soprattutto quelli scritti dai trader d Oltre Oceano dove spesso i mercati hanno caratteristiche diverse da quelli europei) selezionando quelli che più si adattano alla propria propensione al rischio e tempo da dedicare al trading. In questo modo si riducono i costi di avviamento. Una volta perfezionata una propria tecnica di trading questa può essere utilizzata in modo semi automatico (il software genera gli ordini e il trader li imposta a mano sulla propria piattaforma), oppure in modo completamente automatico (il trading system genera gli ordini che vanno direttamente a mercato sul conto). Con questo approccio diminuisce drasticamente lo stress derivante dal trading, è possibile seguire contemporaneamente decine di mercati e diminuiscono le probabilità di errori o mancati guadagni derivanti da trades persi. Enrico Malverti LombardReport.com 2

3 Esempio: Eni. Con un approccio sistematico è possibile verificare che su questo titolo le tecniche di breakout non funzionano efficacemente, e così sui mercati maturi, molto scambiati ed efficienti (S&P 500 per primo). Enrico Malverti LombardReport.com 3

4 Sia il trading di posizione che il trading di breve termine impongono un processo decisionale con frequenza crescente al restringersi del time frame. Per reggere allo stress del trading i trading system sono un importante ausilio. Enrico Malverti LombardReport.com 4

5 Il passato del trading sistematico: Piattaforma della S.i.m. Dati Interfaccia Dati Tradestation 2000 Tre software aperti per ricevere i dati, alimentare Tradestation e permettergli di generare ordini in real time. Problemi: Tick persi in fast market, manca recupero dati, Segnali trading system Piattaforma della S.i.m. (Ordini passati manualmente) Enrico Malverti LombardReport.com 5

6 Il presente del trading sistematico: dati Tradestation 2000 (via GlobalServer) esignal si interfaccia direttamente a Tradestation senza bisogno di altri passaggi. Ha il recupero dati per Coprire eventuali buchi (blocco connessione internet, ) Segnali trading system Piattaforma della S.i.m. (Ordini passati manualmente) Enrico Malverti LombardReport.com 6

7 Il futuro del trading sistematico: Dati + Segnali trading systems Piattaforma della S.i.m. (Ordini automatici) esignal riceve i dati e genera gli ordini che vengono Automaticamente Inviati a mercato dalla sim Enrico Malverti LombardReport.com 7

8 Possibili configurazioni alternative: dati OwnData Dati Tradestation 8 Segnali trading systems Piattaforma della S.i.m. (Ordini automatici) Enrico Malverti LombardReport.com 8

9 Possibili configurazioni alternative: dati Multicharts (linguaggio compatibile 100% con Easy Language Segnali trading systems Piattaforma della S.i.m. (Ordini automatici) Enrico Malverti LombardReport.com 9

10 Il futuro del trading sistematico: Visual Trader Un unica piattaforma informativa, programmabile (segnali trading system), dispositiva (ordini manuali) Enrico Malverti LombardReport.com 10

11 I trading system possono essere: Strumento di trading intraday su azioni e derivati Strumento d investimento d di medio lungo termine per la costruzione di portafogli diversificati (stock picking) ) e per la gestione di fondi comuni e fondi hedge Enrico Malverti LombardReport.com 11

12 Il processo decisionale nel trading e nelle scelte d investimento coinvolge quattro livelli: 1) Il timing d ingresso 2) Il risk management 3) Il posizion sizing 4) La ripartizione degli asset Enrico Malverti LombardReport.com 12

13 Elementi di un trading system di successo Strategia d entrata d 1. Tecnica d ingressod 2. Filtro operativo Strategia d uscita d (risk( management) Position sizing (quanto investo su ciascun singolo trade?) Filtro di equity Enrico Malverti LombardReport.com 13

14 1) Timing d ingressod È necessario: 1. Stabilire l orizzonte temporale in base alla nostra disponibilità di tempo da dedicare all attività di trading 2. Definire il set up (Ad esempio quali sono i pattern più profittevoli sul mercato e time frame che ci interessano?) Enrico Malverti LombardReport.com 14

15 Logiche operative Medie mobili (semplici, esponenziali, adattive) Oscillatori Breakout (di massimi, minimi, supporti e resistenze) Pattern Da Progettare e realizzare sistemi automatici con Tradestation e Visual Trader, E. Malverti, Tradinglibrary, Enrico Malverti LombardReport.com 15

16 Esempio di un tipico trading system trend follower: cross di una media mobile. La tecnica coglie efficacemente le fasi fortemente trending... Enrico Malverti LombardReport.com 16

17 Ma in fasi dal trend così definito quale tecnica non è in grado di farlo? Il problema è che solo in pochi periodi incontriamo periodo dal trend così definito. Tradando con continuità questa strategia avremmo un equity curve non certo soddisfacente: Enrico Malverti LombardReport.com 17

18 Infatti nelle fasi laterali incontriamo solo falsi segnali e dedotti i costi del trading (commissioni, pc, internet ecc..) il punto di pareggio si allontana Enrico Malverti LombardReport.com 18

19 Anche altre tecniche come le Bande di Bollinger (o breakout di massimi e minimi) incontrano le stesse difficoltà nelle congestioni: Enrico Malverti LombardReport.com 19

20 Quindi il successo di una buona strategia d entrata dipende soprattutto dalle condizioni aggiuntive in grado di farci operare il meno possibile nelle fasi laterali (filtri operativi) Enrico Malverti LombardReport.com 20

21 Questa strategia ( Dynamic M1.02 sul Dax30 future) trascorre a mercato appena il 10% del tempo. Enrico Malverti LombardReport.com 21

22 Enrico Malverti LombardReport.com 22

23 Trading system Channelmov per esignal applicato al titolo Unicredito Enrico Malverti LombardReport.com 23

24 La strategia Channelmov mostrata nell esempio basa gli ingressi su: Volumi Forza del trend Volatilità Media dei prezzi Enrico Malverti LombardReport.com 24

25 2) Risk management (Gestire la posizione) Quando prendere profitto?? Dove posizionare lo stop loss?? Enrico Malverti LombardReport.com 25

26 Nel momento in cui prendiamo una decisione d acquisto (o di vendita allo scoperto) di uno strumento finanziario è essenziale aver già stabilito ex ante quale sarà la strategia d uscita sia nell eventualità che il mercato vada a nostro favore sia nell ipotesi che il mercato ci vada contro. La pianificazione di un trade si compone infatti di tre elementi: 1. la decisione d entrata, ossia l insieme di regole volte a definire quando, come e perché prendere una decisione d investimento; 2. l uscita potenziale per limitare le perdite; 3. l uscita potenziale per realizzare i profitti. Da Money management professionale, E. Malverti, Experta, 2005 Enrico Malverti LombardReport.com 26

27 Stop loss Stop loss in percentuale Stop loss in valore economico Stop loss basati sul tempo Stop loss basati sulla volatilità Stop loss basati su pattern Stop loss basati su barrier exit (supporti e resistenze) Stop loss misti Target Trailing stop Trailing stop basati sulla volatilità o sui rintracciamenti di Fibonacci Natural trailing stop La gestione differenziata della posizione Uscire a target con metà posizione Stop loss differenziati Enrico Malverti LombardReport.com 27

28 Tecnica d uscita basata su pattern Grafico a barre dell andamento dei prezzi dell azione STM su cui è stato inserito un indicatore, programmato con esignal, che plotta una freccetta rivolta verso il basso sulla barra di outside reversal. In questa figura si apprezzi come la prima manifestazione del pattern segni con esattezza la fine del downtrend di STM. Da Money management professionale, E. Malverti, Experta, 2005 Enrico Malverti LombardReport.com 28

29 Tecnica d uscita basata su rottura trendline Grafico giornaliero del Bund future. L estrema pulizia della figura con il netto trend e la decisa rottura della trendline si commenta da sola! Da Money management professionale, E. Malverti, Experta, 2005 Enrico Malverti LombardReport.com 29

30 Grafico a barre settimanali di Banca Intesa Risp. La discesa dei prezzi al di sotto della trendline rialzista indica con esattezza che la correzione dai massimi di periodo dei prezzi si è tramutata in una fase di debolezza non transitoria. Pertanto in corrispondenza di tale breakdown, nel caso di avere assunto in precedenza una posizione lunga, conviene liquidare l investimento. Da Money management professionale, E. Malverti, Experta, 2005 Enrico Malverti LombardReport.com 30

31 Esempio di gestione del trade con i rintracciamenti di Fibonacci. Una volta raggiunto il floor, iniziamo a proteggere i profitti vendendo l intera posizione solo quando il mercato perde il 33% dal massimo profitto raggiunto. Nell eventualità che il trend di crescita non si arresti ricalcoleremo progressivamente il livello d uscita. Anche i trader discrezionali, che non utilizzano trading system meccanici, grazie ad e Signal hanno la possibilità di tracciare e calcolare con immediatezza i rintracciamenti di Fibonacci dal prezzo d ingresso al max position profit raggiunto a posizione aperta. Da Money management professionale, E. Malverti,Experta, 2005 Enrico Malverti LombardReport.com 31

32 Area di supporto sul titolo Bulgari. I prezzi disegnano due importanti minimi quasi perfettamente allineati. Dopo una breve ripresa incapace di avvicinarsi ai massimi precedenti l azione rompe violentemente il livello di supporto (evidenziato dalla freccia nera) decretando la fine della fase bullish e la chiusura delle posizioni rialziste. Da Money management professionale, E. Malverti, Experta, 2005 Enrico Malverti LombardReport.com 32

33 Bar chart multi time frame del titolo STM su cui è applicato un trading system con logica d ingresso in dynamic breakout. Nella parte alta del grafico le barre sono intradaya 60 minuti. Nella parte inferiori le barre sono daily. Il sistema gestisce il trade con due lotti, di cui uno viene liquidato a target ed il secondo in trailing stop. Quest ultimo è dato dal minimo del giorno precedente per il caso long e dal massimo del giorno precedente per il caso short. Nel caso illustrato il trading system apre una posizione rialzista (n corrispondenza della barra con la didascalia LE2 ) che viene chiusa al 50% a target, mentre con il restante 50% cerca di lasciar correre i profitti posizionando lo stop, seduta dopo seduta, sul minimo del giorno precedente. Il titolo inizia invece una discesa accentuata e sulla violazione del minimo del giorno precedente meno una frazione della volatilità media degli ultimi n giorni. Da Money management professionale, E. Malverti, Experta, 2005 Enrico Malverti LombardReport.com 33

34 Alcuni pregiudizi che portano a perdere soldi con i sistemi: Lotto Bias: si tende a considerare l investimento in borsa come un gioco od una lotteria senza studiare alcuna politica di money management Bias of the law of small mumber: individuo due pattern che hanno funzionato tre volte di fila e ci faccio un sistema Fonte: Il trading sistematico di borsa, Tomasini E., Malverti E., Scorpio M., Franco Angeli, Enrico Malverti LombardReport.com 34

35 Come condurre i test? 1) E E importante usare il metodo di test IN SAMPLE-OUT OF SAMPLE 2) I risultati devono essere positivi sulla maggior parte degli strumenti testati Enrico Malverti LombardReport.com 35

36 MONEY MANAGEMENT = Risk management + Position sizing Il position sizing ci dice quanto rischiare per ogni singola posizione. Un buon money management può migliorare le performance di un trading system anche del 30% ma condizione necessaria è un aspettativa matematica positiva Expectancy = (average win x % trades in vincita) (average loss x % trades in perdita) Si intende la remunerazione media che ci si aspetta di ottenere per ogni unità economica messa a rischio. Deve essere positiva. Fonte: Money management professionale, E. Malverti, Experta, 2005 Enrico Malverti LombardReport.com 36

37 3) Position sizing Quanto investire su ciascun singolo trade? Reinvestiamo o no gli utili? Nel trading sui derivati quand è il momento giusto per aumentare il numero dei contratti? Enrico Malverti LombardReport.com 37

38 Martingala: principio usato nel gioco del lotto o al casinò. Se si perde, si aumenta il capitale alla giocata successiva. Paradossalmente meno capitale abbiamo e più rischiamo. Antimartingala: l entitl entità della scommessa si riduce ogni volta che si perde. Nell applicazione al trading, il rischio è di far fatica ad uscire dai drawdown Enrico Malverti LombardReport.com 38

39 Esempio: Per fare trading con una strategia trend follower meglio la formula di Kelly o quella di Pruitt ed Hill? Enrico Malverti LombardReport.com 39

40 Formula di Kelly Nos = ((R + 1) * P 1) / R Con : Nos = numero di contratti (number ofshares) P = Percentuale di vincita del sistema R = rapporto tra trade in vincita e trade in perdita Ipotizzando di disporre di una strategia di trading caratterizzata da una percentuale di successo del 62% ed un rapporto vincite/perdite di 1,2, la frazione del nostro capitale da impiegare in ciascuna operazione sarebbe pari al 30% (= ((1.2 +1) * ) / 1.2). Da Money management professionale, E. Malverti, Experta, 2005 Enrico Malverti LombardReport.com 40

41 FIXED FRACTIONAL TRADING Nos = (Cap / Margin + DD) Con Nos = number of shares (numero di contratti) Cap = capitale Margin = margine del contratto future DD = drawdown Da Money management professionale, E. Malverti, Experta, 2005 Enrico Malverti LombardReport.com 41

42 Formula di Conway M. R., Behle A. N. Nos = (initcapital + netprofit) * riskamount / (DD * Volat) Dove nos = numero di contratti; Riskamount = parametro che esprime la tolleranza al rischio del trader; DD = drawdown; Volat = ATR % * Bigpointvalue Ossia in base alla tolleranza al rischio dell investitore calcoliamo una percentuale del capitale iniziale, incrementato o decrementato volta per volta dal risultato di ciascuna operazione, e lo dividiamo per il prodotto tra il drawdown per singolo contratto e la volatilità dello strumento tradato. Da Money management professionale, E. Malverti, Experta, 2005 Enrico Malverti LombardReport.com 42

43 Enrico Malverti LombardReport.com 43

44 4) Asset allocation Come ripartire il capitale tra strumenti dello stesso tipo? (ad esempio quanti Dax per ogni Bund tradato?) Quanto capitale destinare ai derivati? Quanto da dedicare alle azioni? Quanto capitale allocare per il trading di breve termine? Enrico Malverti LombardReport.com 44

45 Occorre ragionare in ottica di portafoglio A questo livello d analisi d le domande da porsi sono: 1. Che parte del capitale destinerò al trading su azioni? Quanto ai derivati? Quanto alle obbligazioni? 2. Quanti Bund tradare per ogni Dax o per ogni Spmib?? (Normalizzazione dei contratti) 3. Studio di correlazione tra gli strumenti componenti il portafoglio Enrico Malverti LombardReport.com 45

46 Equity curve di portafoglio del sistema ChannelMov. I guadagni sono generati con costanza. Sommando le equity di 20 titoli la curva si regolarizza rispetto ai titoli considerati singolarmente Nonostante la strategia preveda solo operazioni long, l unico anno chiuso in modesta perdita è il Enrico Malverti LombardReport.com 46

47 Equity reale gestione azioni con trading system daily Enrico Malverti LombardReport.com 47

48 Bibliografia sui trading systems Tradings Systems That Work: Building and Evaluating Effective Trading Systems by Thomas Stridsman Trading Systems and Money Management by Thomas Stridsman Smarter Trading: Improving Performance in Changing Markets by Perry Kaufman (Hardcover) The Ultimate Trading Guide by John R. Hill, George Pruitt, Lundy Hill Building Winning Trading Systems with TradeStation by George Pruitt, John R. Hill Trading system: progettare e realizzare sistemi automatici con Tradestation e Visual Trader by Enrico Malverti Enrico Malverti LombardReport.com 48

LIVE TRADING. 09/10/2015 Milano

LIVE TRADING. 09/10/2015 Milano LIVE TRADING 09/10/2015 Milano Contatti 2 www.cminvesting.com www.shortandlongtrading.com matteo.maggioni@cminvesting.com alessandro.delorenzo@gmail.com Indice 3 1. Mercati & Trading (Matteo Maggioni)

Dettagli

#ITFORUM2015: TRADING SYSTEM VINCENTI

#ITFORUM2015: TRADING SYSTEM VINCENTI #ITFORUM2015: TRADING SYSTEM VINCENTI Enrico Malverti Quant Analyst & Portfolio Manager MC Capital CHI SONO Enrico Malverti Senior quantitative analyst e Gestore per MC Capital, una società di investimento

Dettagli

PRESENTAZIONE DI MANGUSTA-PRO E PHANTOM di Enrico Malverti

PRESENTAZIONE DI MANGUSTA-PRO E PHANTOM di Enrico Malverti PRESENTAZIONE DI MANGUSTA-PRO E PHANTOM di Enrico Malverti MANGUSTA PRO Mangusta Pro è un algoritmo matematico proprietario derivato dal trading system Mangusta, vincitore del campionato Top Trading Systems

Dettagli

Il giovedì del trader

Il giovedì del trader Il giovedì del trader dott. Info@enricomalverti enricomalverti.com Milano, 20 Settembre 2012 1 Programma Strategie direzionali: perché funzionano Buy&Hold, sugli indici azionari: un benchmark meno semplice

Dettagli

MIGLIORARE IL PROPRIO TRADING CON VISUAL TRADER VT5

MIGLIORARE IL PROPRIO TRADING CON VISUAL TRADER VT5 MIGLIORARE IL PROPRIO TRADING CON VISUAL TRADER VT5 dott. Enrico Malverti Info@enricomalverti enricomalverti.com Quali sono gli errori più ricorrenti del trader? Possiamo sintetizzare tutto con una immagine

Dettagli

DAX Future Analisi per il giorno

DAX Future Analisi per il giorno MONEY MANAGEMENT N. di punti/tick di STOP in base al time frame operativo - n. 1 contratto Capitale base 10.000 Perdita max a operazione 100 1 minuto : 3 punti 4 ore : 46 punti N. TICK CORRISPONDENTI Numero

Dettagli

SERVIZIO "BRUNCH FTSE MIB"

SERVIZIO BRUNCH FTSE MIB SERVIZIO "BRUNCH FTSE MIB" by Team Sviluppo Sistemi Algoritmica.pro Srl Il servizio "Brunch Ftse Mib" è a cura del "Team Sviluppo Sistemi" di Algoritmica.pro Srl, una società attiva nello sviluppo, programmazione,

Dettagli

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library.

I testi che seguono sono estratti dal libro Forex News Trader di Loris Zoppelletto e Lucas Bruni, edito da Trading Library. Questo Documento fa parte del corso N.I.Tr.O. di ProfessioneForex che a sua volta è parte del programma di addestramento Premium e non è vendibile ne distribuibile disgiuntamente da esso. I testi che seguono

Dettagli

SEGNALI GLOBALI SU VALUTE FOREX

SEGNALI GLOBALI SU VALUTE FOREX SEGNALI GLOBALI SU VALUTE FOREX In questo file so riepilogati : venerdì 5 vembre 2010 PAG. 2 e 3 : SEGNALI DI PREZZO SEMPLICI (senza indicazioni di stop e profit) long - short su base giornaliera, di CICLO

Dettagli

GUIDA ALLA LETTURA DELLA HIT LIST DI LOMBARDREPORT.COM

GUIDA ALLA LETTURA DELLA HIT LIST DI LOMBARDREPORT.COM Supplemento di LombardReport.com, quotidiano di informazione finanziaria, direttore responsabile Emilio Tomasini, Aut. 1403 15/9/97 Tribunale di Modena LombardReport.com s.r.l. - Via Pascoli 7-41057 Spilamberto-Mo

Dettagli

from trading to trading system

from trading to trading system FT ALL A Single Strategy for Different Markets L integrazione di 4 diversi modelli di trading in un unica strategia globale permette di ottimizzare al massimo il rapporto rischio-rendimento. La piramide

Dettagli

Operare in Spread: dal Mercato Valutario, ai Futures sulle Commodities Luca Giusti www.qtlab.ch

Operare in Spread: dal Mercato Valutario, ai Futures sulle Commodities Luca Giusti www.qtlab.ch Operare in Spread: dal Mercato Valutario, ai Futures sulle Commodities Luca Giusti www.qtlab.ch 1 Il Mercato Valutario Regolamentato o Non Regolamentato ci sono vantaggi ad operare sul Forex? 2 Ci sono

Dettagli

#ITFORUM2015: TRADING SYSTEM VINCENTI

#ITFORUM2015: TRADING SYSTEM VINCENTI #ITFORUM2015: TRADING SYSTEM VINCENTI Enrico Malverti Quantitative Analyst & Portfolio Manager www.enrialverti. CHI SONO Enrico Malverti Senior quantitative analyst e Gestore per una società di gestione

Dettagli

ANALISITI FINANZIARIA & TRADER OBIETTIVI: FORMAZIONE E CONSULENZA STUDIO G2C & SCALP2000 ALTA SCUOLA FINANZA

ANALISITI FINANZIARIA & TRADER OBIETTIVI: FORMAZIONE E CONSULENZA STUDIO G2C & SCALP2000 ALTA SCUOLA FINANZA ANALISITI FINANZIARIA & TRADER STUDIO G2C & SCALP2000 OBIETTIVI: FORMAZIONE E CONSULENZA ALTA SCUOLA FINANZA STUDIO G2C ALTA SCUOLA FINANZA SISTEMI AUTOMATICI ANALISI INTREGRATA ALTA SCUOLA FINANZA TRADING

Dettagli

Il trading di volatilità

Il trading di volatilità Il trading di volatilità Come identificare i cicli di volatilità, come sfruttarne le potenzialità a proprio vantaggio contenendo i rischi. Relatore: Enrico Malverti Treviso, 7 Ottobre 2015 CHI SONO Enrico

Dettagli

SERVIZIO "FUTURES SWING TRADING"

SERVIZIO FUTURES SWING TRADING SERVIZIO "FUTURES SWING TRADING" by Team Sviluppo Sistemi Algoritmica.pro Srl Il servizio "Futures Swing Trading" è a cura del "Team Sviluppo Sistemi" di Algoritmica.pro Srl, una società attiva nello sviluppo,

Dettagli

Gestioni sistematiche trend following Managed Futures

Gestioni sistematiche trend following Managed Futures Padova, 21 Ottobre 2011 Gestioni sistematiche trend following Managed Futures Giulio Faccioni Head of Business Development Agenda Quotidianità e investimenti Le strategie sistematiche Managed Futures Computer

Dettagli

Analisi Integrata & Trading system

Analisi Integrata & Trading system TOL Expo 2011 27 Ottobre 2011 Analisi Integrata & Trading system Relatori: Giovanni Cuniberti Alberto Ravina Analisi integrata Parte I Analisi Macroeconomica Analisi dei Volumi Analisi integrata Analisi

Dettagli

ROBO-TRADER E ROBO-ADVISOR

ROBO-TRADER E ROBO-ADVISOR ROBO-TRADER E ROBO-ADVISOR Soluzioni su misura per incrementare l efficienza dell'advisory Ottobre 2015 Questa presentazione ha solo carattere informativo e non costituisce in alcun modo sollecitazione

Dettagli

relatore: Pietro Paciello 22 febbraio 2012 www.uptrend.it Email: pietro.paciello@gmail.com

relatore: Pietro Paciello 22 febbraio 2012 www.uptrend.it Email: pietro.paciello@gmail.com relatore: Pietro Paciello 22 febbraio 2012 www.uptrend.it Email: pietro.paciello@gmail.com COME OPERARE CON SUCCESSO SUL FOREX Sistemi automatizzati, regole comportamentali, analisi intermarket e money

Dettagli

GESTIONE DEL RISCHIO PROFESSIONALE. TRADING MANAGEMENT: Money & Risk management

GESTIONE DEL RISCHIO PROFESSIONALE. TRADING MANAGEMENT: Money & Risk management GESTIONE DEL RISCHIO PROFESSIONALE TRADING MANAGEMENT: Money & Risk management Dott. Alberto PEANO Milano, 13 Settembre 2012 Strategist TradingAround Il money management è un elemento essenziale per il

Dettagli

Software in Excel per lo studio di Strategie di Trading multiday

Software in Excel per lo studio di Strategie di Trading multiday Software in Excel per lo studio di Strategie di Trading multiday Breve guida per l utilizzo di TS_Builder rosa scortati Generale Questo software è realizzato in Formato Excel con Linguaggio di programmazione

Dettagli

GLOSSARIO. dei termini più correntemente utilizzati nelle nostre analisi, e sulle pagine delle nostre newsletter.

GLOSSARIO. dei termini più correntemente utilizzati nelle nostre analisi, e sulle pagine delle nostre newsletter. GLOSSARIO dei termini più correntemente utilizzati nelle nostre analisi, e sulle pagine delle nostre newsletter. Accumulazione. La fase che precede quella del rialzo vero e proprio. Caratterizzato dal

Dettagli

Il trading automatico con WIMSERVER. Ing. Giuseppe Belfiori. www.ftsupport.it - info@ftsupport.it - 0289452666

Il trading automatico con WIMSERVER. Ing. Giuseppe Belfiori. www.ftsupport.it - info@ftsupport.it - 0289452666 Il trading automatico con WIMSERVER Ing. Giuseppe Belfiori 1 IL TRADING AUTOMATICO Il processo decisionale del trader discrezionale News Prezzi Buy Sell Sell Buy 2 IL TRADING AUTOMATICO Il processo decisionale

Dettagli

ALGOTRADING DAY. 4 Convegno annuale sul trading automatico

ALGOTRADING DAY. 4 Convegno annuale sul trading automatico ALGOTRADING DAY 4 Convegno annuale sul trading automatico Il passo da trader discrezionale ad algoritmico: il mio metodo di lavoro e consigli pratici a chi inizia. Relatore: Enrico Malverti Milano, 29

Dettagli

FOREX TRADING PER PRINCIPIANTI

FOREX TRADING PER PRINCIPIANTI FOREX TRADING PER PRINCIPIANTI GUIDA COMPLETA LA BIBBIA DEL FOREX Autore David Ruscelli www.forexstrategico.com Copyright 2014 David Ruscelli Proprietà letteraria riservata ISBN: 1497581613 ISBN-13: 978-1497581616

Dettagli

COME INTERPRETARE LO SCHEMA DEI PREZZI DA SEGUIRE SUL GRAFICO

COME INTERPRETARE LO SCHEMA DEI PREZZI DA SEGUIRE SUL GRAFICO COME INTERPRETARE LO SCHEMA DEI PREZZI DA SEGUIRE SUL GRAFICO Questi sono i prezzi più importanti elaborati quotidianamente dal sistema. Ho fatto in modo di "isolarli", dividendoli in 3 settori. Si accede

Dettagli

Alessandro Aldrovandi. Il trading sul Forex con l indicatore TICK DISTRIBUTION

Alessandro Aldrovandi. Il trading sul Forex con l indicatore TICK DISTRIBUTION Alessandro Aldrovandi Il trading sul Forex con l indicatore TICK DISTRIBUTION Una teoria dei volumi anche per le valute Grazie all osservazione dei contratti futures sulle valute è possibile ampliare la

Dettagli

Le tecniche di trading basate sulle Bande di Bollinger. Michele Maggi. Rimini, 1-2 dicembre 2005

Le tecniche di trading basate sulle Bande di Bollinger. Michele Maggi. Rimini, 1-2 dicembre 2005 Le tecniche di trading basate sulle Bande di Bollinger Michele Maggi Rimini, 1-2 dicembre 2005 Trading con le Bande di Bollinger Capire la logica delle Bande di Bollinger Comprendere il funzionamento degli

Dettagli

Lombard Futures Spilamberto (MO)

Lombard Futures Spilamberto (MO) Fibonacci Trader Dispensa operativa 1 PARTE I...Dopo molti anni di trading e ricerca sono arrivato alla conclusione che i mercati sono geometrici in natura e che ogni intervallo temporale analizzato ha

Dettagli

Indice. Cosa sono i trading system - Pag. 1 - - Pag. 4. - Video: modificare un TS fatto col Wizard Pag. 8. - (fonte Traderpedia.

Indice. Cosa sono i trading system - Pag. 1 - - Pag. 4. - Video: modificare un TS fatto col Wizard Pag. 8. - (fonte Traderpedia. Preview ITFORUM2015 Rimini 26 Settembre 2014 MINI EBOOK Cosa sono i trading system Pag. 1 Indice Video: I L indicatore pattern Pag. 2 Ematrend Pag. 3 Come implementare Utilizzo ed analisi una dei strategia

Dettagli

La Casa Del Trader. guadagnare con l heikin ashi con un semplice e proficuo sistema

La Casa Del Trader. guadagnare con l heikin ashi con un semplice e proficuo sistema La Casa Del Trader guadagnare con l heikin ashi con un semplice e proficuo sistema 2012-11-14 14:11:34 MTosoni Uno tra i più famosi ed utilizzati stili di rappresentazione grafica è il candlestick giapponese

Dettagli

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO 13 Edizione del corso FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO L unico corso che ti accompagna passo dopo passo fino a selezionare, affittare, gestire un trading

Dettagli

BARSTICKS PATTERNS PRICE ACTION METHOD (James16 Method)

BARSTICKS PATTERNS PRICE ACTION METHOD (James16 Method) BARSTICKS PATTERNS PRICE ACTION METHOD (James16 Method) Autore: Dimitry - demighty@libero.it 1) Two Consecutive Matching Lows Il pattern Two Consecutive Matching Lows è un pattern di continuazione-breakout

Dettagli

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO

FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO 14 Edizione del corso FORMAZIONE PERMANENTE SUI TRADING SYSTEMS: DIVENTARE QUANT TRADER CHIAVI IN MANO L unico corso che ti accompagna passo dopo passo fino a selezionare, affittare, gestire un trading

Dettagli

Gabriele Bellelli Franco Meglioli Andrea Platani. Italian Trading Forum 17 Maggio 2007 Rimini

Gabriele Bellelli Franco Meglioli Andrea Platani. Italian Trading Forum 17 Maggio 2007 Rimini Gabriele Bellelli Franco Meglioli Andrea Platani Italian Trading Forum 17 Maggio 2007 Rimini Dal trading di breve a quello di lungo termine le migliori figure d'inversione -Stock picking intraday e congestioni

Dettagli

LE TECNICHE DI JOE ROSS. 1-2-3 high o low, Ross Hook, Ledge, Trading Range, Trader s Trick Entry e Gimmee Bar

LE TECNICHE DI JOE ROSS. 1-2-3 high o low, Ross Hook, Ledge, Trading Range, Trader s Trick Entry e Gimmee Bar LE TECNICHE DI JOE ROSS 1-2-3 high o low, Ross Hook, Ledge, Trading Range, Trader s Trick Entry e Gimmee Bar LE TECNICHE DI JOE ROSS Introduzione Joe Ross ci ha consegnato due pattern molto importanti

Dettagli

COME SI FORMA E COME SI RICONOSCE UN ROSS HOOK

COME SI FORMA E COME SI RICONOSCE UN ROSS HOOK COME SI FORMA E COME SI RICONOSCE UN ROSS HOOK di Francesco Fabi Trader Professionista e Responsabile di Joe Ross Trading Educators Italia PREMESSA Il Ross Hook è una delle formazioni grafiche che sono

Dettagli

Intraday titoli azionari

Intraday titoli azionari Intraday titoli azionari La strategia illustrata in questo documento ha come base una tecnica abbastanza conosciuta che basa l operatività intraday sui titoli azionari identificando i set-up d entrata

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

L investimento azionario nei portafogli istituzionali: le opportunità offerte da strategie alternative

L investimento azionario nei portafogli istituzionali: le opportunità offerte da strategie alternative L investimento azionario nei portafogli istituzionali: le opportunità offerte da strategie alternative Marzio Zocca Responsabile Clienti Istituzionali Azimut Consulenza Sim Santander 2008 100.0% 100.0%

Dettagli

PADOVA, 21 Novembre 2015

PADOVA, 21 Novembre 2015 TRADERS TOUR PADOVA, 21 Novembre 2015 Domenico Dall Olio Direttore di QuantOptions Prof. a contratto in Mercati e Strumenti Finanziari Università di Venezia Ca Foscari www.quantoptions.it I vantaggi delle

Dettagli

Cosa è un trading system

Cosa è un trading system Cosa è un trading system Vantaggi e svantaggi del trading meccanico rispetto a quello discrezionale, come valutare un trading system, come costruire una postazione di trading Andrea Angiolini 10 marzo

Dettagli

AUTOMATIC TRADING E SUPERBIKE:

AUTOMATIC TRADING E SUPERBIKE: AUTOMATIIC TRADIING E SUPERBIIKE: tecnollogiia e professiionalliità per iill controllllo dell riischiio Corrso dii Prrogrrammaziione dii Trradiing Systtem Auttomattiicii iin 6 giiorrnatte con Viisuall

Dettagli

MANUALE MONEY MANAGEMENT

MANUALE MONEY MANAGEMENT 1 MANUALE MONEY MANAGEMENT BY SNIPERTRADING 2 Disclaimer Le opinioni qui espresse sono quelle dell autore e non sono da intendersi come un offerta o una sollecitazione alla vendita o all acquisto di strumenti

Dettagli

Trading System Settimanale ed interpretazione di un System Report

Trading System Settimanale ed interpretazione di un System Report www.traderpedia.it www.algoproject.it Trading System Settimanale ed interpretazione di un System Report Applicazione al FTSE-MIB Operazioni LONG e SHORT Solo operazioni LONG Solo operazioni SHORT UN

Dettagli

Cosa sono le Butterfly

Cosa sono le Butterfly MAX SEVERI 2 INTRODUZIONE Dopo aver affrontato i primi basilari aspetti del mondo delle opzioni, iniziamo ad andare nel dettaglio con una prima struttura molto semplice, sia da capire che soprattutto da

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 70 del 1 dicembre 2014 Una settimana decisamente tranquilla per l indice Ftse Mib che ha consolidato i valori attorno a quota 20000 punti. L inversione del trend negativo di medio periodo

Dettagli

Volumi e volatilità come anticipatori dei movimenti di prezzo. Copyright 2003 M. Mazziero maurizio@tradinglibrary.com

Volumi e volatilità come anticipatori dei movimenti di prezzo. Copyright 2003 M. Mazziero maurizio@tradinglibrary.com Volumi e volatilità come anticipatori dei movimenti di prezzo Copyright 2003 M. Mazziero maurizio@tradinglibrary.com 1 Sommario Definizione di volume e volatilità Valutazione del valore medio dei volumi

Dettagli

Glossario Forex Trading

Glossario Forex Trading By Rizzi Daniele Account Il conto di trading su cui si opera e col quale si svolgono tutte le transazioni. Account Balance Il totale della somma di denaro presente su un account. Ask (Lettera) Prezzo al

Dettagli

Report settimanale. 24-28 febbraio 2014. by David Carli

Report settimanale. 24-28 febbraio 2014. by David Carli Report settimanale 24-28 febbraio 2014 by David Carli Tutto immutato su Aud-Nzd. A livello grafico, infatti, il cross pur salendo nella prima parte della settimana ha solo sfiorato il livello di resistenza

Dettagli

Visual Trader Realtime

Visual Trader Realtime Visual Trader Realtime Visual Trader, il tradizionale sistema esperto di analisi tecnica, e' stato rinnovato e ristrutturato, per rendere più flessibile, facile e veloce il tuo trading. Tutto nella stessa

Dettagli

La Piattaforma exact Il modulo Advisory

La Piattaforma exact Il modulo Advisory La Piattaforma exact Il modulo Advisory Una partnership strategica: la piattaforma integrata Analysis SpA ha realizzato la piattaforma modulare exact Suite in modalità ASP (Application Service Provider)

Dettagli

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 26 Aprile 2015

Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 26 Aprile 2015 Report di Analisi Tecnica Azioni Italia 26 Aprile 2015 L obiettivo dei report di analisi tecnica non è quello di prevedere i movimenti dei prezzi,ma quello di poter definire una strategia operativa,individuare

Dettagli

COMMENTO AI MERCATI. Pertanto è lecito attendersi una apertura debole dei listini, visto che i futures Usa sono in calo e così pure Euro Yen.

COMMENTO AI MERCATI. Pertanto è lecito attendersi una apertura debole dei listini, visto che i futures Usa sono in calo e così pure Euro Yen. Data :26/11/2008 Buongiorno a tutti. COMMENTO AI MERCATI Dalle indicazioni del commento di preapertura ai mercati di oggi : Fitch abbassa il rating di Toyota. Di conseguenza il Nikkei storna con maggiore

Dettagli

A new vision of TRADING. NexTechs

A new vision of TRADING. NexTechs A new vision of TRADING NexTechs Presentazione del Money Management Control Center IL Money Management Control Center - MMCC, o Centro di Controllo Finanziario è una piattaforma elettronica per progettare

Dettagli

Fare Trading con la Stagionalità su le Commodities

Fare Trading con la Stagionalità su le Commodities Fare Trading con la Stagionalità su le Commodities Seasonals Trades & Seasonal Spreads con Futures e CFDs sulle Commodities Luca Giusti www.lucagiusti.it www.additiva.it 1 Metodologie per Operare sulle

Dettagli

Report settimanale. 6-10 gennaio 2014. by David Carli

Report settimanale. 6-10 gennaio 2014. by David Carli Report settimanale 6-10 gennaio 2014 by David Carli Quello che avevo ipotizzato su Aud-Chf si è realizzato (non perché sia un veggente ma perché il mercato ha voluto invertire la sua rotta) e si è completato

Dettagli

Programma Sapienza Trading Specialist Edizione marzo 2015

Programma Sapienza Trading Specialist Edizione marzo 2015 PROGRAMMA Programma Sapienza Trading Specialist Edizione marzo 2015 Money Management Parte 1 Position Sizing Finora abbiamo introdotto numerosi strumenti per: analizzare il mercato, individuare punti di

Dettagli

Certificati a Leva Fissa

Certificati a Leva Fissa Certificati a Leva Fissa Costanza Mannocchi Trading Online Expo 2014 Milano - Palazzo Mezzanotte - 24 ottobre 2014 Il successo dei certificati a leva fissa su Borsa Italiana I Certificati a Leva Fissa

Dettagli

Webinar e Manuale Operativo Tecnica di Trading

Webinar e Manuale Operativo Tecnica di Trading Webinar e Manuale Operativo Tecnica di Trading Intraday guida passo passo per operare su time frame H1 e 5/15/30 min v.1.2 29 Novembre 2011 19:30 Premessa Per fare trading ci vuole la giusta mentalità

Dettagli

MANUALE FIGURE BY SNIPERTRADING. Snipertrading MANUALE INTERATTIVO FIGURE. Luca Orazi Coach Trader

MANUALE FIGURE BY SNIPERTRADING. Snipertrading MANUALE INTERATTIVO FIGURE. Luca Orazi Coach Trader 1 MANUALE FIGURE BY SNIPERTRADING 2 Disclaimer Le opinioni qui espresse sono quelle dell autore e non sono da intendersi come un offerta o una sollecitazione alla vendita o all acquisto di strumenti finanziari.

Dettagli

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX

DailyFX Strategies. Il metodo dei 4 punti. How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX DailyFX Strategies Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini, Chief Analyst DailyFX How to Analyze and Trade Ranges with Price Action (Title) Il metodo dei 4 punti Matteo Paganini INTRO Dopo anni di ricerca

Dettagli

Trading intraday con il Prezzo di Apertura

Trading intraday con il Prezzo di Apertura Trading intraday con il Prezzo di Apertura Come dal prezzo di apertura effettuare straordinarie operazioni di trading intraday su Titoli, Indici, Valute e Commodities 2 Titolo Trading intraday con il Prezzo

Dettagli

ANALISI TECNICA OPERATIVA

ANALISI TECNICA OPERATIVA CAPITOLO 3 ANALISI TECNICA OPERATIVA 3.1. Introduzione Reputo di importanza fondamentale nel trading i concetti esposti di seguito. Grafici,volume,supporto,resistenza,trend line, sono la base del trading.per

Dettagli

22-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

22-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 22-gen-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): +0,28% Australia (Asx All Ordinaries): +0,43% Hong Kong (Hang Seng): +0,60% Cina (Shangai) +0,59% Singapore (Straits Times) +0,54%

Dettagli

Il day trading nel forex. Il libro che può cambiarti la vita

Il day trading nel forex. Il libro che può cambiarti la vita Il day trading nel forex Il libro che può cambiarti la vita Stefano Weisz IL DAY TRADING NEL FOREX Il libro che può cambiarti la vita Economia e management www.booksprintedizioni.it Copyright 2014 Stefano

Dettagli

STRATEGIA DI TRADING SUL CROSS EUR-JPY

STRATEGIA DI TRADING SUL CROSS EUR-JPY STRATEGIA DI TRADING SUL CROSS EUR-JPY INFORMAZIONI Strategia basata sul semplice utilizzo di due medie mobili esponenziali che useremo solamente per entrare in direzione del trend. Utilizzeremo due grafici

Dettagli

INDICE GENERALE 1. SEGNALI TITOLI ITALIA INTRADAY 2 2. SEGNALI TITOLI ITALIA MULTIDAY 5 3. SEGNALI PORTAFOGLIO ITALIA 11

INDICE GENERALE 1. SEGNALI TITOLI ITALIA INTRADAY 2 2. SEGNALI TITOLI ITALIA MULTIDAY 5 3. SEGNALI PORTAFOGLIO ITALIA 11 INDICE GENERALE 1. SEGNALI TITOLI ITALIA INTRADAY 2 2. SEGNALI TITOLI ITALIA MULTIDAY 5 3. SEGNALI PORTAFOGLIO ITALIA 11 4. SEGNALI PORTAFOGLIO EUROPA 17 5. SEGNALI S&PMIB FUTURE INTRADAY 22 6. SEGNALI

Dettagli

28 ottobre 2011. Alberto Luraschi Portfolio Manager Global Strategies & Total Return

28 ottobre 2011. Alberto Luraschi Portfolio Manager Global Strategies & Total Return GESTIONE DI PORTAFOGLI E RISCHIO: IL RUOLO DEGLI ETF. 28 ottobre 2011 Alberto Luraschi Portfolio Manager Global Strategies & Total Return Dai prodotti benchmarked Profili di mercato ai prodotti flessibili

Dettagli

29-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00):

29-gen-2015. Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): 29-gen-2015 Chiusura Borse Asia/Pacifico (ore 09:00): Giappone (Nikkei225): -1,06% Australia (Asx All Ordinaries): +0,28% Hong Kong (Hang Seng): -1,05% Cina (Shangai) -1,31% Singapore (Straits Times) +0,13%

Dettagli

Report Operativo Settimanale

Report Operativo Settimanale Report Operativo n 52 del 7 luglio 2014 Il tentativo di recupero del Ftse Mib si è fermato a ridosso della resistenza a 21900 punti e ha configurato tre massimi relativi decrescenti. Possibile un ulteriore

Dettagli

Relatore: Pietro Paciello. Email: info@uptrend.it. Rimini, 17 Maggio 2012

Relatore: Pietro Paciello. Email: info@uptrend.it. Rimini, 17 Maggio 2012 Relatore: Pietro Paciello Email: info@uptrend.it Rimini, 17 Maggio 2012 Supertrend Il concetto di supporto e resistenza costituisce uno dei principi più importanti in assoluto per l'analisi tecnica e

Dettagli

DANTON INVESTMENT SA. Equilibrium. Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE

DANTON INVESTMENT SA. Equilibrium. Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE Equilibrium Il futuro non si prevede SI COSTRUISCE 2 Gestioni Patrimoniali Computerizzate Grazie ai notevoli investimenti realizzati negli anni, la DANTON INVESTMENT SA può oggi vantare di possedere uno

Dettagli

Analisi settimanale N4 Settimana 16-20 Ottobre

Analisi settimanale N4 Settimana 16-20 Ottobre Analisi settimanale N4 Settimana 16-20 Ottobre MERCATO AZIONARIO- SP500 Il minimo della settimana del 14 settembre ( quella del top) è stato violato nella settimana appena trascorsa. Ovviamente NON leggiamo

Dettagli

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE

SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Titolo SEMPLICE STRATEGIA SULLE OPZIONI BINARIE Autore Dove Investire Sito internet http://www.doveinvestire.com Broker consigliato http://www.24option.com/it ATTENZIONE: tutti i diritti sono riservati

Dettagli

LA VIRTU DIFFICILE DELLA PAZIENZA

LA VIRTU DIFFICILE DELLA PAZIENZA LA VIRTU DIFFICILE DELLA PAZIENZA Pensieri in libertà sulla capacità di sopportazione -------------------------------------------------------------------------------------------------- Anche una rivista

Dettagli

Analisi settimanale N5 Settimana 22-26 Ottobre

Analisi settimanale N5 Settimana 22-26 Ottobre Analisi settimanale N5 Settimana 22-26 Ottobre MERCATO AZIONARIO- SP500 La settimana appena trascorsa è stata caratterizzata da un rally che una volta raggiunta la circonferenza tracciata sul grafico weekly

Dettagli

Euro Equity. DJ EuroStoxx. 3 ottobre 2014 H: 10.32. Range previsto per la settimana in corso: 3172 3234

Euro Equity. DJ EuroStoxx. 3 ottobre 2014 H: 10.32. Range previsto per la settimana in corso: 3172 3234 DJ EuroStoxx Future Scad. dicembre 2014 F- EUROSTOXX DIC 2014 (3,174.00, 3,188.00, 3,087.00, 3,102.00, -85.0000), Parabolic SAR (3,249.32), PS Adaptive Moving Average 3300 32 3200 31 H: 10.32 Nota giornaliera

Dettagli

Trading veloce con i pattern di prezzo

Trading veloce con i pattern di prezzo Trading veloce con i pattern di prezzo Analisi Tecnica applicata e strategie operative MICHELE MAGGI www.tradinglibrary.it Costruzione dei grafici a barre Massimo (H) Chiusura (C) Escursione o Range Apertura

Dettagli

Metodo Past Regression Deviated Di Robert Hill

Metodo Past Regression Deviated Di Robert Hill Metodo Past Regression Deviated Di Robert Hill Il metodo Past Regression Deviated è una strategia che si sviluppa dal metodo Jaimo, detto anche metodo Hoover, di Robert L. Royce. Quel metodo usava un canale

Dettagli

Sella Advice Trading

Sella Advice Trading Le pagine che si aprono cliccando su manuale e track record dovrebbero comparire in una nuova pagina del browser; Sella Advice Trading MANUALE Segnali Titoli Italia All interno: 1 Destinatari del servizio...pag

Dettagli

Report settimanale. 3-7 marzo 2014. by David Carli

Report settimanale. 3-7 marzo 2014. by David Carli Report settimanale 3-7 marzo 2014 by David Carli Faccio una breve introduzione a quello che potrebbe accadere nel mercato forex e, purtroppo, non solo. I venti di guerra di Crimea (mi sembra di essere

Dettagli

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00)

Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Borse Asia/Pacifico (ore 09:00) Giappone (Nikkei225): -1,65% Australia (Asx All Ordinaries): -1,12% Hong Kong (Hang Seng): -1,81% Cina (Shangai) -1,40% Singapore (Straits Times) -0,62% Korea (Kospi) -0,946%

Dettagli

Strumenti derivati. Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti:

Strumenti derivati. Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti: Strumenti derivati Strumenti finanziari il cui valore dipende dall andamento del prezzo di un attività sottostante Attività sottostanti: attività finanziarie (tassi d interesse, indici azionari, valute,

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.

Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx. Qual è l errore più comune tra i Trader sul Forex e come possiamo evitarlo? David Rodriguez, Quantitative Strategist drodriguez@dailyfx.com Avvertenza di Rischio: Il Margin Trading su forex e/o CFD comporta

Dettagli

JOE ROSS TRADING EDUCATORS www.tradingeducators.it Esempi di trade con la tecnica DAYTRADING in diversi mercati e intervalli temporali

JOE ROSS TRADING EDUCATORS www.tradingeducators.it Esempi di trade con la tecnica DAYTRADING in diversi mercati e intervalli temporali JOE ROSS TRADING EDUCATORS www.tradingeducators.it Esempi di trade con la tecnica DAYTRADING in diversi mercati e intervalli temporali Esempio 1: Future Euro FX (valuta) con grafico a 15 minuti. Data:

Dettagli

Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Emerick De Narda. Email: info@uptrend.it

Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Emerick De Narda. Email: info@uptrend.it Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Emerick De Narda Email: info@uptrend.it Rimini, 17 Maggio 2012 Relatore: Pietro Paciello Moderatore: Giuseppe Di Vittorio Email: info@uptrend.it Rimini, 17 Maggio

Dettagli

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotto in qualsiasi forma senza il permesso dell autore.

Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotto in qualsiasi forma senza il permesso dell autore. 2015 by David Carli Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo libro può essere riprodotto in qualsiasi forma senza il permesso dell autore. 1 Prefazione PAG. 3 Capitolo 1 Le candlestick PAG.

Dettagli

www.proiezionidiborsa.com Trading System I 4 step per costruire un Trading System sui futures con probabilità del 80%

www.proiezionidiborsa.com Trading System I 4 step per costruire un Trading System sui futures con probabilità del 80% Trading System I 4 step per costruire un Trading System sui futures con probabilità del 80% 2 Titolo Trading System Autore www.proiezionidiborsa.com Editore www.proiezionidiborsa.com Siti internet www.proiezionidiborsa.com

Dettagli

The Weekly Report. Analisi Settimanale - 13 Giugno. http://smalltrading.net

The Weekly Report. Analisi Settimanale - 13 Giugno. http://smalltrading.net The Weekly Report Analisi Settimanale - 13 Giugno http://smalltrading.net 2 SP500 Iniziamo dall'analisi dello Sp500. Pessima chiusura di ottava dopo l'illusorio piccolo rimbalzo di giovedì. Sul grafico

Dettagli

Strategie di gestione di una asset class azionaria

Strategie di gestione di una asset class azionaria Strategie di gestione di una asset class azionaria Premessa: Il mercato azionario rappresenta la risorsa di investimento potenzialmente più remunerativa almeno tanto quanto la sua potenziale capacità di

Dettagli

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video)

TNT IV. Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) TNT IV Il Diavolo è meno brutto di come ce lo dipingono!!! (Guarda il video) Al fine di aiutare la comprensione delle principali tecniche di Joe, soprattutto quelle spiegate nelle appendici del libro che

Dettagli

Report settimanale. 20-24 gennaio 2014. by David Carli

Report settimanale. 20-24 gennaio 2014. by David Carli Report settimanale 20-24 gennaio 2014 by David Carli Il segnale ribassista formatosi sulla resistenza (che risulterà più chiara se vista su time frame settimanale) di Aud- Cad si è rivelato veritiero facendo

Dettagli

SEGNALI DAX INTRADAY

SEGNALI DAX INTRADAY SEGNALI DAX INTRADAY VIDEO SHARING Questo documento vuole essere uno strumento utile per avere informazioni dettagliate sul servizio Segnali Dax Intraday attraverso il Video Sharing, in particolare per

Dettagli

Analisi settimanale N15 Settimana 7-11 gennaio 2013

Analisi settimanale N15 Settimana 7-11 gennaio 2013 Analisi settimanale N15 Settimana 7-11 gennaio 2013 MERCATO AZIONARIO- SP500 La scorsa settimana è stata caratterizzata da un forte rialzo che ci attendevamo come culmine del Ciclo iniziato nella seconda

Dettagli

Investimenti consapevoli e l approccio Risk Parity

Investimenti consapevoli e l approccio Risk Parity 24 Risk Parity Investimenti consapevoli e l approccio Risk Parity Se volessimo descrivere l approccio Risk Parity con una sola parola, Diversificazione sarebbe sicuramente la più indicata. In media, in

Dettagli

Ciao sono Valeriano, La difficoltà sta nel inquadrare il trading all interno di un idea di impresa e non come facile macchina da soldi!!

Ciao sono Valeriano, La difficoltà sta nel inquadrare il trading all interno di un idea di impresa e non come facile macchina da soldi!! Benvenuto Ciao sono Valeriano, e voglio dedicarti questo e-book per presentarti un approccio vincente per battere il mercato più liquido del mondo : il mercato Forex. La mia carriera di trading inizia

Dettagli