Aspetti Economici delle malattie reumatiche

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Aspetti Economici delle malattie reumatiche"

Transcript

1 Aspetti Economici delle malattie reumatiche Federico Spandonaro Barbara Polistena CEIS Sanità - Univ. di Roma Tor Vergata Si ringrazia il Prof. Mennini per i dati forniti Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 1 / 22

2 Malattie reumatiche Le malattie reumatiche sono importanti in termini di prevalenza Artrite reumatoide pazienti in Italia (prevalenza 4,2 per mille abitanti) Artrite psoriasica pazienti in Italia (prevalenza 4,6 per mille abitanti) Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 2 / 22

3 Malattie reumatiche Tali malattie portano dolore, fatica e depressione nonché un danno progressivo con conseguente disabilità, riduzione della qualità e dell aspettativa di vita. Inoltre tali malattie riguardano soggetti di ogni età, tra cui persone ancora inserite nel mondo del lavoro. Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 3 / 22

4 Malattie reumatiche La progressiva disabilità si ripercuote sulla capacità lavorativa dei pazienti con conseguenti assenze e, talvolta, perdita del lavoro. Inoltre tali malattie vengono nel 22% dei casi trattati con farmaci biologici (innovazione costosa) Le malattie reumatiche quindi comportano costi particolarmente significativi. Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 4 / 22

5 Impatto economico (1/2) Uno studio del Sant Anna ha stimato che in Italia il costo medio annuo per i pazienti con artrite reumatoide di età maggiore di 18 anni risulterebbe pari a 3,4 mld 2,3 mld (67,6%) sono costi diretti 699 mil sanitari (30,4%) 1,6 mld non sanitaria (30,4%), 1,1 mld. sono i costi indiretti (32,4%). Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 5 / 22

6 Impatto economico (2/2) I costi sociali rappresentano lo 0,2% del PIL I costi diretti rappresentano lo 0,6% della spesa sanitaria totale Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 6 / 22

7 Una quota rilevante sono i costi indiretti (che ovviamente pesano nelle decisioni del SSN meno dei costi diretti) Una quota rilevante dei costi diretti sono i biologici Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 7 / 22

8 Consumo biologici I biologici rappresentano il 20,9% della spesa farmaceutica ospedaliera in Italia (OSMED) 26,2 vs 125,2 8,0% della spesa classe A+pubblica Il tema è se sono un buon investimento? Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 8 / 22

9 Valutazione Economica Uno studio di valutazione economica (Mennini F.S., Marcellusi A: et al.) ha individuato i costi diretti (farmaci, visite e ricoveri ospedalieri) ed indiretti associati all Artrite reumatoide e psoriasica nello specifico contesto sanitario italiano Prospettiva: SSN Società Periodo di osservazione: lifetime Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 9 / 22

10 Valutazione Economica Terapie di confronto: Trattamento con DMARDs verso differenti sequenze di trattamento Mtx, Etanercept + MTX, Infliximab + MTX, Adalimumab + MTX, Rituximab + MTX, Tocilizumab 8mg + MTX, Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 10 / 22

11 Costi diretti e indiretti medi annui per paziente Artrite Psoriasica Artrite Reumatoide Costi diretti DMARDs 1.606, ,85 Costi indiretti DMARDs 1.473, ,07 Costi nella prospettiva della società con DMARDs 3.080, ,91 Costi diretti Biologici 2.267, ,33 Costi indiretti Biologici 1.274, ,48 Costi nella prospettiva della società con biologici 3.541, ,80 Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 11 / 22

12 Δ costi Delta costi prospettiva SSN Delta costi prospettiva società ArtritePsoriasica 660,63 461,18 ArtriteReumatoide 1.960, ,89 Le terapie biologiche sono molto costose ma i costi incrementali sono bassi perché il costo del farmaco si distribuisce nell intera vita Un più ampio utilizzo dei farmaci biologici se, da un lato, incrementerebbe i costi diretti sanitari, dall altro potrebbe portare a una contrazione della spesa relativa ai costi diretti non sanitari (l assistenza informale) e ai costi indiretti Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 12 / 22

13 Consumo biologici I modelli che derivano dai trial e le agenzie internazionali dicono che i biologici sono costo-efficaci Ma nella real practice? Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 13 / 22

14 Fonte: Rapporto OSMED 2012 Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 14 / 22

15 Conclusioni (1/2) Uno studio in corso di pubblicazione (Spandonaro F., Polistena B. et al.) conferma i dati della letteratura nell uso di biologici su Centri specializzati che dovrebbero garantire la qualità delle cure L innovazione è un buon investimento se erogata in un contesto organizzativo adeguato Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 15 / 22

16 Conclusioni (2/2) Permane un rischio di accesso ai farmaci innovativi dato il momento di difficoltà del SSN Ulteriori tagli in finanziaria (1,5 mld) ATTENZIONE Partiamo da un livello di spesa sanitaria e farmaceutica già basso Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 16 / 22

17 Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 17 / 22

18 Spesa Pro-capite ITALIA Spesa pro-capite ITALIA (pesata) Spesa pro-capite OECD Spesa pro-capite OECD (pesata) Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 18 / 22

19 Riflessioni finali Il costo sociale è molto alto in particolare i costi indiretti L impatto finanziario sul SSN è molto rilevante Ma c è evidenza che sono costo efficaci ovvero un buon investimento sociale Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 19 / 22

20 Riflessioni finali Studi recenti sembrano confermare anche nella pratica clinica questi risultati I problemi principali sono 2: Il primo è l organizzazione Il secondo la crisi finanziaria del sistema sanitario Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 20 / 22

21 Riferimento bibliografici Tragnone A, Corrao G, Miglio F, Caprilli R, Lanfranchi GA. Incidence of inflammatory bowel disease in Italy: a nationwide population-based study. Int J Epidemiol 1996; 25: F. Salaffi, R. De Angelis, W. Grassi, on behalf of the MArche Pain Prevalence Investigation Group (MAPPING) Study. Prevalence of musculoskeletal conditions in an Italian population sample: results of a regional community-based study. The MAPPING study. Clinical and Experimental Rheumatology 2005; 23: Benucci M, Li Gobbi F, Sabadini L, Saviola G, Baiardi P, Manfredi M. The economic burden of biological therapy in rheumatoid arthritis in clinical practice: cost-effectiveness analysis of sub-cutaneous anti- TNFalpha treatment in Italian patients. Int J Immunopathol Pharmacol 2009; 22(4): Cimmino MA, Zampogna A, Murroni S, Baruffi S, Alessio G, Maio T, Mela GS. Metodologia di uno studio epidemiologico di prevalenza in reumatologia: lo studio di Chiavari. Reumatismo, 2002; 54(1):40-47 L Hider, A J Silman, W Thomson, M Lunt, D Bunn, D P M Symmons. Can clinical factors at presentation be used to predict outcome of treatment with methotrexate in patients with early inflammatory polyarthritis? Ann Rheum Dis 2009;68 :57 62 R De Angelis, F Salaffi, W Grassi, on behalf of the MArche Pain Prevalence INvestigation Group (MAPPING) study. Prevalence of spondyloarthropathies in an Italian population sample: a regional community-based study. Scand J Rheumatol 2007;36:14 21 Marcellusi A et al. Economic Evaluation of Adalimumab vs other biologic treatments for moderate to severe psoriatic arthritis in Italy. ISPOR 15th Annual European Congress, 3-7 November 2012 ICC Berlin, Berlin, Germany. 49 National Conference of the Società Italiana di Reumatologia (SIR), November 2012 MiCo Milano Congressi, Milan, Italy. Benedict A et al. Economic Evaluation of Adalimumab for the Treatment of Early- and Late-Stage Rheumatoid Arthritis in Italy. ISPOR 15th Annual European Congress, 3-7 November 2012 ICC Berlin, Berlin, Germany. 49 National Conference of the Società Italiana di Reumatologia (SIR), November 2012 MiCo Milano Congressi, Milan, Italy. ACR/ARHP Annual Meeting, November 2012 Walter E. Washington Convention Center, Washington D.C., Unites States. Spandonaro F. Polistena B. CEIS Sanità Univ. di Roma Tor Vergata 21 / 22

22 CEIS - Sanità Università di Roma Tor Vergata Facoltà di Economia Via Columbia 2, Roma tel. +39(0) fax +39(0) Federico Spandonaro Barbara Polistena 22 / 22

Gli studi di costo sociale delle malattie Il caso Artrite Reumatoide Budget Impact Model per l Artrite Reumatoide Dati di input:

Gli studi di costo sociale delle malattie Il caso Artrite Reumatoide Budget Impact Model per l Artrite Reumatoide Dati di input: Farmaci innovativi: spesa o risparmio per il SSN? L impiego dei farmaci biologici in reumatologia Giorgio L. Colombo Università degli Studi di Pavia Facoltà di Farmacia e S.A.V.E. Studi Analisi Valutazioni

Dettagli

Revisione critica delle evidenze di C/E dei biologici

Revisione critica delle evidenze di C/E dei biologici Revisione critica delle evidenze di C/E dei biologici Background Il principale obiettivo delle valutazioni economiche è rappresentato dall identificazione, misurazione, valorizzazione e confronto di costi

Dettagli

SINTESI DELLA RELAZIONE AL SIR 2007

SINTESI DELLA RELAZIONE AL SIR 2007 SINTESI DELLA RELAZIONE AL SIR 2007 AZIENDA OSPEDALIERA "C. POMA" (Mantova) Dipartimento di Medicina U. O. di Riabilitazione Specialistica Divisione di RRF e Reumatologia Direttore: G. Arioli DISABILITA

Dettagli

INQUADRAMENTO CLINICO E PRINCIPI DI TERAPIA DELL ARTRITE REUMATOIDE

INQUADRAMENTO CLINICO E PRINCIPI DI TERAPIA DELL ARTRITE REUMATOIDE INQUADRAMENTO CLINICO E PRINCIPI DI TERAPIA DELL ARTRITE REUMATOIDE Raffaele Scarpa Cattedra di Reumatologia Scuola di Specializzazione in Reumatologia Centro di Riferimento Regionale per la Terapia Biologica

Dettagli

TERAPIE BIOLOGICHE PER IL TRATTAMENTO DEL MORBO DI CROHN (CD). Studente: Di Savino Augusta Corso di Immunologia Molecolare A.

TERAPIE BIOLOGICHE PER IL TRATTAMENTO DEL MORBO DI CROHN (CD). Studente: Di Savino Augusta Corso di Immunologia Molecolare A. TERAPIE BIOLOGICHE PER IL TRATTAMENTO DEL MORBO DI CROHN (CD). Studente: Di Savino Augusta Corso di Immunologia Molecolare A.A 2007/2008 LE TERAPIE BIOLOGICHE: possono avere una maggiore efficacia terapeutica;

Dettagli

Budget Impact Analysis (claudio.jommi@pharm.unipmn.it) Claudio Jommi @ Università del Piemonte Orientale, Economia e Regolazione del Farmaco pag.

Budget Impact Analysis (claudio.jommi@pharm.unipmn.it) Claudio Jommi @ Università del Piemonte Orientale, Economia e Regolazione del Farmaco pag. Budget Impact Analysis (claudio.jommi@pharm.unipmn.it) pag. 1 Confronto tra CEA e BIA La CEA stima i costi e l efficacia incrementali lifetime di una nuova terapia, rispetto ai trattamenti attualmente

Dettagli

ALLEGATO A3.1 Dgr n. del pag. 1/14

ALLEGATO A3.1 Dgr n. del pag. 1/14 giunta regionale 9^ legislatura ALLEGATO A3.1 Dgr n. del pag. 1/14 Linee di indirizzo per l impiego dei farmaci biologici impiegati in area reumatologica, dermatologica e gastroenterologica nella Regione

Dettagli

Budget Impact Analysis (Parte teorica) Claudio Jommi Professore Associato di Economia Aziendale, Università Piemonte Orientale

Budget Impact Analysis (Parte teorica) Claudio Jommi Professore Associato di Economia Aziendale, Università Piemonte Orientale Budget Impact Analysis (Parte teorica) Claudio Jommi Professore Associato di Economia Aziendale, Università Piemonte Orientale pag. 1 Confronto tra CEA e BIA La CEA stima i costi e l efficacia incrementali

Dettagli

Strategie di monitoraggio epidemiologico, gestionale ed economico della Regione e delle ASL Lombarde

Strategie di monitoraggio epidemiologico, gestionale ed economico della Regione e delle ASL Lombarde Perché e come monitorare lo stato di salute della popolazione? Mauro_Agnello@regione.lombardia.it Direzione Generale Salute AGENDA Evoluzione dei Flussi Informativi sanitari Cronicità Sperimentazione CReG

Dettagli

La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore

La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore Strettamente riservato Roma, 10 novembre 2015 La Sanità del futuro: Prevenzione, Innovazione e Valore Massimo Scaccabarozzi 2015 The European House - Ambrosetti S.p.A. TUTTI I DIRITTI RISERVATI. Questo

Dettagli

La valutazione economica dei farmaci biologici in reuma, gastro e derma

La valutazione economica dei farmaci biologici in reuma, gastro e derma La valutazione economica dei farmaci biologici in reuma, gastro e derma Sergio Iannazzo ISBEM - Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo SIHS Health Economics Consulting SCELTA COLLETTIVITA SCELTA

Dettagli

OSTEOPOROSI E ARTRITE: update diagnostico-terapeutico

OSTEOPOROSI E ARTRITE: update diagnostico-terapeutico Venerdì 8 Novembre 2013 GIORNATE REUMATOLOGICHE SAVONESI VI EDIZIONE OSTEOPOROSI E ARTRITE: update diagnostico-terapeutico 14.45 Inaugurazione del Convegno Saluto Autorità GIORNATE REUMATOLOGICHE SAVONESI

Dettagli

Trattamento sistemico dell Artrite Reumatoide nell adulto

Trattamento sistemico dell Artrite Reumatoide nell adulto Linee guida terapeutiche / 2 Trattamento sistemico dell Artrite Reumatoide nell adulto con particolare riferimento ai farmaci biologici SINTESI DELLE RACCOMANDAZIONI A cura del Gruppo multidisciplinare

Dettagli

BIOLOGICI NELLE MALATTIE REUMATICHE

BIOLOGICI NELLE MALATTIE REUMATICHE BIOLOGICI NELLE MALATTIE REUMATICHE Chiara Grava UO di Medicina-O.C. di Belluno Belluno, 25 maggio 2013 ARTRITE REUMATOIDE BIOLOGICI: ASPETTI POSITIVI Rapidità di azione Efficacia nel ridurre i segni/sintomi

Dettagli

Dimensioni del problema

Dimensioni del problema SIMPOSIO La stipsi severa: attualità terapeutiche Dimensioni del problema Stefano Tardivo Dipartimento di Sanità Pubblica e Medicina di Comunità Università degli Studi di Verona FC (FUNCTIONAL CONSTIPATION)

Dettagli

ANALISI DI IMPATTO DI BUDGET DI UNA NUOVA STRATEGIA VACCINALE PATRIZIA BERTO, NICOLA PRINCIPI

ANALISI DI IMPATTO DI BUDGET DI UNA NUOVA STRATEGIA VACCINALE PATRIZIA BERTO, NICOLA PRINCIPI ANALISI DI IMPATTO DI BUDGET DI UNA NUOVA STRATEGIA VACCINALE PATRIZIA BERTO, NICOLA PRINCIPI INTRODUZIONE Le Infezioni da Pneumococco (PNU) rappresentano un problema sanitario grave, soprattutto a causa

Dettagli

FARMACI BIOLOGICI IN REUMATOLOGIA. Dr. Ennio G. Favalli

FARMACI BIOLOGICI IN REUMATOLOGIA. Dr. Ennio G. Favalli FARMACI BIOLOGICI IN REUMATOLOGIA Dr. Ennio G. Favalli Dipartimento e Cattedra di Reumatologia Istituto Ortopedico G. Pini Milano Da ormai oltre 6 anni hanno fatto la loro comparsa nel panorama della reumatologia

Dettagli

Situazione a livello regionale

Situazione a livello regionale Situazione a livello regionale Ignota la prevalenza complessiva delle malattie rare, la distribuzione per patologia e l impatto di utilizzo delle risorse fisiche e finanziarie Studio Regione Lombardia,

Dettagli

IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI

IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI IX Rapporto Sanità Università di Roma Tor Vergata Crisi economica e Sanità: come cambiare le politiche pubbliche TAVOLE PRINCIPALI 1. Gap PIL pro-capite Italia vs. altri Paesi europei Valori %, anni 2000-2012

Dettagli

Corso per Infermieri di Ricerca in Reumatologia Hotel Duomo, Pisa 25-27 Ottobre 2010

Corso per Infermieri di Ricerca in Reumatologia Hotel Duomo, Pisa 25-27 Ottobre 2010 Corso per Infermieri di Ricerca in Reumatologia Hotel Duomo, Pisa 25-27 Ottobre 2010 Lunedì 25 Ottobre 2010 14.30 Arrivo e registrazione dei partecipanti 14.30-14.40 Introduzione al corso S. Bombardieri,

Dettagli

LE SPONDILOARTRITI MALATTIE REUMATICHE INFIAMMATORIE CRONICHE

LE SPONDILOARTRITI MALATTIE REUMATICHE INFIAMMATORIE CRONICHE LE SPONDILOARTRITI MALATTIE REUMATICHE INFIAMMATORIE CRONICHE CHE COLPISCONO: LA COLONNA VERTEBRALE, LE ARTICOLAZIONI PERIFERICHE, I TENDINI E I LIGAMENTI CON TENDENZA ALL ANCHILOSI, EROSIONE E DISTRUZIONE

Dettagli

Daniela Fedele, Anna Marra, Rossella Carletti, Paola Scanavacca

Daniela Fedele, Anna Marra, Rossella Carletti, Paola Scanavacca CONTRIBUTI ORIGINALI ANALISI DI COSTO EFFICACIA DEI FARMACI BIOLOGICI NEL TRATTAMENTO DELL ARTRITE REUMATOIDE Cost-effectiveness analysis of drugs biological in rheumatoid arthritis Daniela Fedele, Anna

Dettagli

Progetto RATIL (Research on Anti-TNF-alpha Induced Lymphoma)

Progetto RATIL (Research on Anti-TNF-alpha Induced Lymphoma) Workshop I PROGETTI DI RICERCA DEI CENTRI ENCEPP 11 gennaio 2011 ISTITUTO SUPERIORE DI SANITÀ (ROMA) Progetto RATIL (Research on Anti-TNF-alpha Induced Lymphoma) A. Capuano, E. Parretta, F. Rossi Centro

Dettagli

TREND E COMPONENTI DI SPESA PUBBLICA IN MATERIA DI NON AUTOSUFFICIENZA

TREND E COMPONENTI DI SPESA PUBBLICA IN MATERIA DI NON AUTOSUFFICIENZA MODELLI DI PRESA IN CARICO DELLA DIPENDENZA IN ITALIA E IN EUROPA: IL DOPPIO RUOLO DI SERVIZIO SOCIO-SANITARIO E DI MOTORE PER LO SVILUPPO ECONOMICO TREND E COMPONENTI DI SPESA PUBBLICA IN MATERIA DI NON

Dettagli

I COSTI DELLO SCOMPENSO CARDIACO

I COSTI DELLO SCOMPENSO CARDIACO I COSTI DELLO SCOMPENSO CARDIACO Vittorio Mapelli Università di Milano Costi dello scompenso Quali tipi di costo? Costi per chi? Come valutare la riduzione dei costi attesa dai PDT? Quale approccio alla

Dettagli

le malattie reumatiche: attualità e prospettive

le malattie reumatiche: attualità e prospettive gallarate, 9.11. 2013 le malattie reumatiche: attualità e prospettive marco broggini L impatto delle patologie muscoloscheletriche nel nuovo millennio Le patologie muscoloscheletriche rappresentano la

Dettagli

CORSO DIFORMAZIONE MANAGERIALE PER DIRETTORI GENERALI, AMMINISRATIVI E PER

CORSO DIFORMAZIONE MANAGERIALE PER DIRETTORI GENERALI, AMMINISRATIVI E PER CORSO DIFORMAZIONE MANAGERIALE PER DIRETTORI GENERALI, AMMINISRATIVI E PER DIRIGENTI SANITARI IRCCS Rionero in Vulture (PZ) Regione Basilicata Università degli Studi di Roma Tor Vergata Prof. Marco Meneguzzo,

Dettagli

Informazioni per i media: Questa iniziativa è stata finanziata e coordinata da AbbVie con il supporto delle seguenti associazioni pazienti

Informazioni per i media: Questa iniziativa è stata finanziata e coordinata da AbbVie con il supporto delle seguenti associazioni pazienti Informazioni per i media: Questa iniziativa è stata finanziata e coordinata da AbbVie con il supporto delle seguenti associazioni pazienti Copyright 2014 AbbVie Inc. North Chicago, Illinois, U.S.A. Data

Dettagli

Costi economici e sociali della Artrite Reumatoide (AR)

Costi economici e sociali della Artrite Reumatoide (AR) Costi economici e sociali della Artrite Reumatoide (AR) Claudio Jommi Università del Piemonte Orientale A. Avogadro, Facoltà di Farmacia Osservatorio Farmaci, CERGAS Bocconi Farmaci Innovativi: Qualità

Dettagli

17 giugno 2015 Noicattaro (BA) UNA Hotel Regina Contrada Scizzo, Via Poggiallegro

17 giugno 2015 Noicattaro (BA) UNA Hotel Regina Contrada Scizzo, Via Poggiallegro L ottimizzazione della gestione integrata delle malattie reumatiche in un mondo in evoluzione: i real world data a supporto del processo decisionale PROGRAMMA 17 giugno 2015 Noicattaro (BA) UNA Hotel Regina

Dettagli

Conseguenze Economiche di una gestione ottimale del paziente con schizofrenia

Conseguenze Economiche di una gestione ottimale del paziente con schizofrenia Conseguenze Economiche di una gestione ottimale del paziente con schizofrenia Dott. Andrea Marcellusi Prof. Francesco Saverio Mennini Economic Evaluation and HTA (EEHTA) Università degli studi di Roma

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Dirigente ASL I fascia - U.O. Servizio Farmaceutico Territoriale di Catanzaro Lido

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Dirigente ASL I fascia - U.O. Servizio Farmaceutico Territoriale di Catanzaro Lido INFORMAZIONI PERSONALI Nome Zinzi Raffaella Data di nascita 09/12/1975 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Dirigente

Dettagli

Il progetto della sanità di iniziativa in Toscana

Il progetto della sanità di iniziativa in Toscana Il progetto della sanità di iniziativa in Toscana Giornata di lavoro Il percorso dell assistito con patologia cronica ad alta prevalenza Milano, 13 novembre 2013 francesco.profili@ars.toscana.it paolo.francesconi@ars.toscana.it

Dettagli

Quotidiano. www.ecostampa.it

Quotidiano. www.ecostampa.it Malattie reumatiche. Colpiti 700mila italiani ma solo 50mila hanno accesso ai nuovi f... http://www.quotidianosanita.it/stampa_articolo.php?articolo_id=15772 Page 1 of 2 01/07/2013 quotidianosanità.it

Dettagli

DALLE COMPLESSITÀ DI SISTEMA ALLA COMPLESSITÀ DEGLI ENTI GESTORI

DALLE COMPLESSITÀ DI SISTEMA ALLA COMPLESSITÀ DEGLI ENTI GESTORI CASA ALBERGO PER ANZIANI - LENDINARA LIBERARE RISORSE PER PROMUOVERE INNOVAZIONE E QUALITÀ DEI SERVIZI DALLE COMPLESSITÀ DI SISTEMA ALLA COMPLESSITÀ DEGLI ENTI GESTORI Antonio Sebastiano Direttore Osservatorio

Dettagli

STRUTTURA DEL PROGETTO

STRUTTURA DEL PROGETTO BACKGROUND La definizione di artrite reumatoide è spesso imprecisa soprattutto nelle fasi iniziali di malattia, ma tale termine è sovente utilizzato per descrivere una poliartrite simmetrica ed erosiva

Dettagli

Grazie dell attenzione

Grazie dell attenzione Grazie dell attenzione http://www.registri-tumori.it/pdf/aiom2012/i_numeri_del_cancro_2012.pdf In Italia circa 2.250mila persone (4% del totale della popolazione) vivono avendo avuto una precedente

Dettagli

SCHEDA FARMACO (a cura di UOS Farmacoeconomia e HTA, Area Centro) Nintedanib (VARGATEF)

SCHEDA FARMACO (a cura di UOS Farmacoeconomia e HTA, Area Centro) Nintedanib (VARGATEF) Principio attivo (nome commerciale) Forma farmaceutica e dosaggio, posologia, prezzo, regime di rimborsabilità, ditta SCHEDA FARMACO (a cura di UOS Farmacoeconomia e HTA, Area Centro) Nintedanib (VARGATEF)

Dettagli

Safety ed efficacy dell Abatacept

Safety ed efficacy dell Abatacept Safety ed efficacy dell Abatacept Abatacept è un nuovo farmaco biologico utilizzato nella cura dell artrite reumatoide (RA). Attualmente l indicazione approvata è in combinazione con metotrexato (MTX)

Dettagli

TRENTO SCHOOL. Giuseppe Paolazzi. Fit for work come leva di crescita e sostenibilità

TRENTO SCHOOL. Giuseppe Paolazzi. Fit for work come leva di crescita e sostenibilità TRENTO SCHOOL Fit for work come leva di crescita e sostenibilità Sostenibilità del SSN e nuovi modelli economici esperienze europee e regionali A confronto TRENTO 24 ottobre 2014 Giuseppe Paolazzi Direttore

Dettagli

1 Congresso HP. Corso di formazione teorico pratico per Fisioterapisti e Corso avanzato per Infermieri. Napoli, 29-30 novembre PROGRAMMA FINALE

1 Congresso HP. Corso di formazione teorico pratico per Fisioterapisti e Corso avanzato per Infermieri. Napoli, 29-30 novembre PROGRAMMA FINALE 1 Congresso HP Corso di formazione teorico pratico per Fisioterapisti e Corso avanzato per Infermieri Napoli, 29-30 novembre PROGRAMMA FINALE CORSO DI FORMAZIONE TEORICO-PRATICO PER FISIOTERAPISTI Questo

Dettagli

INNOVAZIONE, QUALITÀ E SICUREZZA PER IL PAZIENTE

INNOVAZIONE, QUALITÀ E SICUREZZA PER IL PAZIENTE INNOVAZIONE, QUALITÀ E SICUREZZA PER IL PAZIENTE Luigi Boggio Presidente AssoBiomedicali Roma, 16 aprile 2015 LE INFEZIONI CORRELATE ALL ASSISTENZA Cosa sono le infezioni correlate all assistenza sanitaria

Dettagli

Quando il dolore è ancora un problema. XVII CIPOMO Congresso Nazionale Roma, 20-22 giugno 2013

Quando il dolore è ancora un problema. XVII CIPOMO Congresso Nazionale Roma, 20-22 giugno 2013 Quando il dolore è ancora un problema XVII CIPOMO Congresso Nazionale Roma, 20-22 giugno 2013 Marta Gentili vivere senza dolore onlus In Italia, nel 2012, si stimano circa 364 mila nuove diagnosi per tumore

Dettagli

Malattia di Alzheimer: le dimensioni del problema Nel Lazio e nella ASL RMD

Malattia di Alzheimer: le dimensioni del problema Nel Lazio e nella ASL RMD Malattia di Alzheimer: le dimensioni del problema Nel Lazio e nella ASL RMD Gabriele Carbone Centro Demenze Unità Alzheimer Guidonia (Roma) Ostia, 31-Marzo-2006 Cenni epidemiologici Le demenze, rappresentano

Dettagli

Utilizzo dei farmaci biologici in Regione Liguria: sostenibilità del sistema. Dott.ssa Maria Susanna Rivetti

Utilizzo dei farmaci biologici in Regione Liguria: sostenibilità del sistema. Dott.ssa Maria Susanna Rivetti Utilizzo dei farmaci biologici in Regione Liguria: sostenibilità del sistema Dott.ssa Maria Susanna Rivetti 1 D.L.vo 219/2006 e s.m.i. Definizione Medicinali biologici Medicinali il cui principio attivo

Dettagli

L epidemiologia del diabete senile

L epidemiologia del diabete senile L anziano diabetico Dall epidemiologia alla gestione multidimensionale L epidemiologia del diabete senile Paolo Spolaore Verona, 26 ottobre 2007 La popolazione nel Veneto 0 50000 100000 150000 200000 250000

Dettagli

La valutazione economica dei farmaci (I dati di costo) (claudio.jommi@pharm.unipmn.it)

La valutazione economica dei farmaci (I dati di costo) (claudio.jommi@pharm.unipmn.it) La valutazione economica dei farmaci (I dati di costo) (claudio.jommi@pharm.unipmn.it) pag. 1 Categorie di costo Costi diretti sanitari Terapie farmacologiche Visite specialistiche, Esami di laboratorio,

Dettagli

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE. dott. Zoran Olivari

LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE. dott. Zoran Olivari 18 NOVEMBRE 2014 LA PREVENZIONE CARDIOVASCOLARE dott. Zoran Olivari 89 anni 89 anni 80 anni 87 anni 86 anni 88 anni 84 anni 103 anni 91 anni ULTRACENTENARI Si vive di più!! (nel ns mondo occidentale)

Dettagli

Il governo della spesa sanitaria e gli investimenti per la salute

Il governo della spesa sanitaria e gli investimenti per la salute Il governo della spesa sanitaria e gli investimenti per la salute Esmeralda Ploner CREA Sanità Università di Roma «Tor Vergata» Contesto Il passaggio al federalismo voluto prioritariamente per ragioni

Dettagli

Pharmaceutical care: una risorsa per la riforma della Sanità del Lazio

Pharmaceutical care: una risorsa per la riforma della Sanità del Lazio Pharmaceutical care: una risorsa per la riforma della Sanità del Lazio I progetti di Pharmaceutical care delle farmacie, un contributo di rete all'assistenza di prossimità sul territorio: i vantaggi sanitari,

Dettagli

I costi indiretti e i costi sociali nelle Malattie Orfane

I costi indiretti e i costi sociali nelle Malattie Orfane I costi indiretti e i costi sociali nelle Malattie Orfane Prof. Francesco Saverio Mennini Research Director, Economic Evaluation and HTA (EEHTA) CEIS, Facoltà di Economia, Università degli studi di Roma

Dettagli

L industria farmaceutica in Italia: un patrimonio per la crescita e l occupazione che il Paese deve valorizzare

L industria farmaceutica in Italia: un patrimonio per la crescita e l occupazione che il Paese deve valorizzare L industria farmaceutica in Italia: un patrimonio per la crescita e l occupazione che il Paese deve valorizzare Massimo Scaccabarozzi, Presidente Farmindustria Milano, 16 Gennaio 2015 Per informazioni:

Dettagli

ANALISI E PROPOSTE PER IL CONTENIMENTO DELLA SPESA SANITARIA E LA RICOSTITUZIONE DEL FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA

ANALISI E PROPOSTE PER IL CONTENIMENTO DELLA SPESA SANITARIA E LA RICOSTITUZIONE DEL FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA ANALISI E PROPOSTE PER IL CONTENIMENTO DELLA SPESA SANITARIA E LA RICOSTITUZIONE DEL FONDO PER LA NON AUTOSUFFICIENZA SINTESI PER LA STAMPA Intervento del Prof. Emilio Mortilla Presidente Ageing Society-Osservatorio

Dettagli

STIMA DEI COSTI DIRETTI E INDIRETTI RIFERIBILI AL MOBBING

STIMA DEI COSTI DIRETTI E INDIRETTI RIFERIBILI AL MOBBING Convegno Promozione del benessere organizzativo e sviluppo di azioni di contrasto dei rischi psicosociali Verona, 11 giugno 2008 STIMA DEI COSTI DIRETTI E INDIRETTI RIFERIBILI AL MOBBING prof. Luciano

Dettagli

"Attualità e prospettive del Dipartimento di Salute Mentale (DSM) nelle Aziende Sanitarie

Attualità e prospettive del Dipartimento di Salute Mentale (DSM) nelle Aziende Sanitarie 19 giugno 2015 Milano, Auditorium Testori, Palazzo Lombardia "Attualità e prospettive del Dipartimento di Salute Mentale (DSM) nelle Aziende Sanitarie Enrico Zanalda Direttore Dipartimento Funzionale Salute

Dettagli

Sostenibilità dell innovazione e HTA delle terapie innovative

Sostenibilità dell innovazione e HTA delle terapie innovative Sostenibilità dell innovazione e HTA delle terapie innovative Marco Marchetti Responsabile dell'unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore Roma, 14 Aprile

Dettagli

SCHEDA DI VALUTAZIONE PER L INSERIMENTO DI FARMACI NON PRESENTI NEL PTR

SCHEDA DI VALUTAZIONE PER L INSERIMENTO DI FARMACI NON PRESENTI NEL PTR RICHIESTA DI INSERIMENTO IN PTR DI ABATACEPT ATC L04AA24 ORENCIA Presentata da Commissione Terapeutiche della Provincia di SASSARI In data gennaio 2009 Per le seguenti motivazioni (sintesi): Trattamento

Dettagli

L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA TERRITORIALE NEL 2013

L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA TERRITORIALE NEL 2013 CONVEGNO LABORATORIO FARMACIA LA GESTIONE DELLA CRISI D IMPRESA NEL SETTORE DELLA DISTRIBUZIONE DEL FARMACO: STRATEGIE E STRUMENTI DI RISANAMENTO Pisa, 9 ottobre 2014 L ANDAMENTO DELLA SPESA FARMACEUTICA

Dettagli

Titolo Convegno Le malattie reumatiche nuove prospettive nel rapporto medico paziente

Titolo Convegno Le malattie reumatiche nuove prospettive nel rapporto medico paziente Titolo Convegno Le malattie reumatiche nuove prospettive nel rapporto medico paziente Data venerdì 31 ottobre 2014 Luogo di svolgimento: Salerno, Sala Conferenze Ordine dei Medici e degli Odontoiatri della

Dettagli

I FORUM PARLAMENTARE HCV EPATITE C: CURARE TUTTI I PAZIENTI IN MODO SOSTENIBILE È POSSIBILE SUMMARY*

I FORUM PARLAMENTARE HCV EPATITE C: CURARE TUTTI I PAZIENTI IN MODO SOSTENIBILE È POSSIBILE SUMMARY* I FORUM PARLAMENTARE HCV EPATITE C: CURARE TUTTI I PAZIENTI IN MODO SOSTENIBILE È POSSIBILE SUMMARY* QUANTIFICAZIONE DEI PAZIENTI CON EPATITE C ELEGGIBILI A UN TRATTAMENTO ANTIVIRALE CON I FARMACI INNOVATIVI

Dettagli

AUTORIZZATI ALLA PRESCRIZIONE DI FARMACI BIOLOGICI*

AUTORIZZATI ALLA PRESCRIZIONE DI FARMACI BIOLOGICI* 1/5 Abatacept, Adalimumab, Anakinra, Certolizumab Pegol, Etanercept, Golimumab, Infliximab, Tocilizumab, Rituximab ARTRITE REUMATOIDE: i farmaci devono essere prescritti solamente dai centri specializzati

Dettagli

PREVENZIONE POLMONITE

PREVENZIONE POLMONITE fiammaz o l m o n a r e struzione br avità pleuri Streptococcus p n e u m o n i a Infezione Mal Respiratorio PREVENZIONE POLMONITE Vaccino Pneumococcico Polisaccaridico Coniugato, (13Valente Adsorbito)

Dettagli

Biosimilari Infliximab in gastroenterologia

Biosimilari Infliximab in gastroenterologia Promozione d uso dei farmaci a brevetto scaduto in particolare nel campo dei farmaci biotecnologici Biosimilari Infliximab in gastroenterologia Guido Basilisco Stefania Orlando, Flavio Caprioli UO di Gastroenterologia

Dettagli

Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali

Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali Prospettive del settore farmaceutico: riflessi economici ed occupazionali Massimo Scaccabarozzi, Presidente Farmindustria 52 Simposio AFI -1 giugno 2012 La farmaceutica è la prima industria hi-tech per

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Dirigente ASL I fascia - U.O. Servizio Farmaceutico Territoriale di Catanzaro Lido

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Dirigente ASL I fascia - U.O. Servizio Farmaceutico Territoriale di Catanzaro Lido INFORMAZIONI PERSONALI Nome Zinzi Raffaella Data di nascita 09/12/1975 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI CATANZARO Dirigente

Dettagli

LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA

LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA LE VERITÀ SULLA COMPETITIVITÀ ITALIANA FOCUS SULL INDUSTRIA FARMACEUTICA Non esiste vento favorevole per il marinaio che non sa dove andare, diceva Seneca. Oggi l Italia, con la crisi quasi alle spalle

Dettagli

Il costo economico del diabete

Il costo economico del diabete Il costo economico del diabete Giulio Marchesini Alma Mater Studiorum Università di Bologna, Azienda Ospedaliera di Bologna, SSD di Dietetica Clinica I numeri dell Osservatorio ARNO ( 2006 ) 7 Regioni

Dettagli

CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO

CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO Federazione Friuli V.G. CONVEGNO FEDERALISMO SANITARIO E CONTINUITA DELL ASSISTENZA: LE PROPOSTE DI FEDERSANITA A.N.C.I. F.V.G. E VENETO Lunedì 23 febbraio 2009 ore 8,30 Sala convegni Fondazione C.R.U.P.

Dettagli

Malattie neurologiche: indicatori epidemiologici e socio-sanitari

Malattie neurologiche: indicatori epidemiologici e socio-sanitari Malattie neurologiche: indicatori epidemiologici e socio-sanitari WORKSHOP 11 novembre 2010, 9.00-13.00 P. Zuech Osservatorio Epidemiologico Malattie neurologiche: indicatori epidemiologici e socio-sanitari

Dettagli

Curriculum vitae et studiorum (versione sintetica)

Curriculum vitae et studiorum (versione sintetica) Curriculum vitae et studiorum (versione sintetica) Dott. Gian Domenico SEBASTIANI Luogo di nascita: Ascoli Piceno (AP) Data di nascita: 22 marzo 1958 Residenza: Via Eutropio, 24 00136 Roma Posizione lavorativa

Dettagli

Health Communication srl - Via Vittore Carpaccio, 18-00147 Roma. Finito di stampare nel mese di gennaio 2009 da Arti Grafiche Srl

Health Communication srl - Via Vittore Carpaccio, 18-00147 Roma. Finito di stampare nel mese di gennaio 2009 da Arti Grafiche Srl Health Communication srl - Via Vittore Carpaccio, 18-00147 Roma Finito di stampare nel mese di gennaio 2009 da Arti Grafiche Srl È vietata la riproduzione, la traduzione, anche parziale o ad uso interno

Dettagli

R e g i o n e L a z i o

R e g i o n e L a z i o R e g i o n e L a z i o Titolo del Progetto o del programma: Prevenzione della progressione dell'artrite Reumatoide mediante diagnosi e terapia nelle fasi precoci di malattia. Identificativo della Linea

Dettagli

NUOVI ORIZZONTI IN REUMATOLOGIA

NUOVI ORIZZONTI IN REUMATOLOGIA Educazione Continua in Medicina Jesi (ANCONA), 9 ottobre 2009 NUOVI ORIZZONTI IN REUMATOLOGIA La diffusione della cultura della lotta alle malattie reumatiche e la garanzia della continuità assistenziale

Dettagli

È un sistema composto di interessi generali e di interessi di parte e di tanto altro ancora.

È un sistema composto di interessi generali e di interessi di parte e di tanto altro ancora. Dieci anni di sanità in Puglia 19 maggio 2011 Brindisi di Emilio Gianicolo È arduo il compito di mostrare in poche righe punti di forza e punti di debolezza di un sistema sanitario in confronto ai sistemi

Dettagli

CORSO DI MACROECONOMIA

CORSO DI MACROECONOMIA CORSO DI MACROECONOMIA Prof. Giuseppe Travaglini Dott.ssa Elisa Lenti Anno accademico 2014-20152015 TEMI DI RIFLESSIONE MACROECONOMICA L Offerta: Il Pil, la Spesa Aggregata, la struttura produttiva delle

Dettagli

Innovazione sostenibile in dermatologia e in reumatologia

Innovazione sostenibile in dermatologia e in reumatologia Innovazione sostenibile in dermatologia e in reumatologia Enrica Menditto CIRFF - Dipartimento di Farmacia Università degli Studi di Napoli Federico II Napoli, 26 maggio 2017 La sostenibilità del sistema

Dettagli

Impatto della crisi economica. Antonio G. de Belvis. Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane Università Cattolica del Sacro Cuore

Impatto della crisi economica. Antonio G. de Belvis. Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane Università Cattolica del Sacro Cuore Impatto della crisi economica Antonio G. de Belvis Osservatorio Nazionale sulla Salute nelle Regioni Italiane Università Cattolica del Sacro Cuore La potevamo prevedere? Crisi finanziaria: uno shock per

Dettagli

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo

PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo PROGETTO Ambulatorio Ma.Re.A. (Malattia Renale Avanzata) Elaborato da: Delalio Alessia Guzza Lucia Resinelli Vilma Sandrini Massimo Malattia Renale Cronica Stadiazione Stadio Descrizione VFG (ml/min/1.73

Dettagli

Questionario del progetto SHARE per i genitori

Questionario del progetto SHARE per i genitori Questionario del progetto SHARE per i genitori Informazioni personali del paziente e diagnosi Paese di nascita: Sesso: (Maschio) (Femmina) Età: Età alla diagnosi: Persona che compila il questionario: Madre

Dettagli

SCHIENA HAI MAI SOFFERTO DI MAL DI PER PIÙ DI 3 MESI?

SCHIENA HAI MAI SOFFERTO DI MAL DI PER PIÙ DI 3 MESI? HAI MAI SOFFERTO DI MAL DI SCHIENA PER PIÙ DI 3 MESI? Se la risposta è sì, il tuo dolore è considerato un disturbo cronico. 1 Il mal di schiena cronico è un problema di salute importante. Questa iniziativa

Dettagli

Un approccio economico alla prevenzione, l HIV. Davide Croce 10 dicembre 2012

Un approccio economico alla prevenzione, l HIV. Davide Croce 10 dicembre 2012 Un approccio economico alla prevenzione, l HIV Davide Croce 10 dicembre 2012 Agenda Sostenibilità del servizio sanitario; Costi della malattia da HIV; L impatto economico della prevenzione sul trattamento

Dettagli

RETE ORIZZONTALE TRAUMATOLOGICO-REUMATOLOGICA

RETE ORIZZONTALE TRAUMATOLOGICO-REUMATOLOGICA RETE ORIZZONTALE TRAUMATOLOGICO-REUMATOLOGICA (lo schema attuale si riferisce alla rete reumatologica in quanto obiettivamente diversa da quella traumatologica) Partecipanti: Marco A Cimmino, (coordinatore)

Dettagli

EFFETTI DELLE CURE TERMALI NEI REUMATISMI INFIAMMATORI Nuove risultanze degli studi clinici

EFFETTI DELLE CURE TERMALI NEI REUMATISMI INFIAMMATORI Nuove risultanze degli studi clinici Cattedra e U.O.C. di Reumatologia Università-Azienda Ospedaliera di PADOVA EFFETTI DELLE CURE TERMALI NEI REUMATISMI INFIAMMATORI Nuove risultanze degli studi clinici La ricerca scientifica termale si

Dettagli

Gestione clinica e terapeutica dei pazienti con SpA e manifestazioni intestinali: evidenze di pratica clinica

Gestione clinica e terapeutica dei pazienti con SpA e manifestazioni intestinali: evidenze di pratica clinica RHEU-1091907-0000-REM-W-06/2016 Gestione clinica e terapeutica dei pazienti con SpA e manifestazioni intestinali: evidenze di pratica clinica Alessandro Armuzzi Responsabile UO di Diagnosi e Terapia delle

Dettagli

Sostenibilità, innovazione e Disponibilità a Pagare (WTP)

Sostenibilità, innovazione e Disponibilità a Pagare (WTP) Sostenibilità, innovazione e Disponibilità a Pagare (WTP) Prof. Francesco Saverio Mennini Research Director, CEIS Economic Evaluation and HTA (CEIS-EEHTA) Università degli studi di Roma «Tor Vergata» and

Dettagli

PASQUALE FREGA Assobiotec

PASQUALE FREGA Assobiotec ITALIAN ORPHAN DRUGS DAY Venerdì 13 febbraio 2015 Sala conferenze Digital for Business - Sesto San Giovanni (MI) PASQUALE FREGA Assobiotec www.digitalforacademy.com Italian Orphan Drug Day Malattie Rare

Dettagli

Curriculum Vitae di SUSANNA PECCATORI

Curriculum Vitae di SUSANNA PECCATORI Curriculum Vitae di SUSANNA PECCATORI DATI PERSONALI nato a MILANO il 10-08-1961 Profilo breve dirigente medico U.O. Reumatologia, Ospedale S. Chiara TITOLI DI STUDIO 20-10-2006 Specializzazione in Reumatologia

Dettagli

Osservatorio Arno diabete

Osservatorio Arno diabete Osservatorio Arno diabete Osservatorio ARNO Diabete Perché un focus sul diabete? Diabete condizione ad alta prevalenza ed in forte aumento Diabete condizione che assorbe una quantità elevata di risorse

Dettagli

LA PANDEMIA SILENTE DEL DIABETE: UN EMERGENZA SANITARIA, SOCIALE ED ECONOMICA

LA PANDEMIA SILENTE DEL DIABETE: UN EMERGENZA SANITARIA, SOCIALE ED ECONOMICA LA PANDEMIA SILENTE DEL DIABETE: UN EMERGENZA SANITARIA, SOCIALE ED ECONOMICA Antonio Nicolucci Direttore Dipartimento di Farmacologia Clinica e Epidemiologia, Consorzio Mario Negri Sud Coordinatore Data

Dettagli

Presentazione: Indicatori di appropriatezza prescrittiva

Presentazione: Indicatori di appropriatezza prescrittiva Presentazione: Indicatori di appropriatezza prescrittiva Relatore: Luisa Anna Adele Muscolo Data: 24 ottobre 2015, XXXVI SIFO - Catania Dichiarazione di trasparenza/interessi* Le opinioni espresse in questa

Dettagli

MEDICINA INTERNA: CORSO DI AGGIORNAMENTO INTERDISCIPLINARE V EDIZIONE 07 Novembre 2014 Base Hotel to Work NOVENTA DI PIAVE (VE)

MEDICINA INTERNA: CORSO DI AGGIORNAMENTO INTERDISCIPLINARE V EDIZIONE 07 Novembre 2014 Base Hotel to Work NOVENTA DI PIAVE (VE) MEDICINA INTERNA: CORSO DI AGGIORNAMENTO INTERDISCIPLINARE V EDIZIONE 07 Novembre 2014 Base Hotel to Work NOVENTA DI PIAVE (VE) Il Corso, organizzato dal Dipartimento di Medicina dell ULSS 10 e giunto

Dettagli

Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte. Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna

Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte. Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna Case study su farmaci ad alto costo (epatite C): bisogni e possibili risposte Giulio Formoso Agenzia Sanitaria e Sociale, Regione Emilia-Romagna Bisogni legati a Impatto sanitario e sociale (quanto è misurabile

Dettagli

Studio Osservazionale ANTARES TRATTAMENTO DEI PAZIENTI AFFETTI DA ARTRITE REUMATOIDE. CON FARMACI "BIOLOGICI" ANTI TNFa

Studio Osservazionale ANTARES TRATTAMENTO DEI PAZIENTI AFFETTI DA ARTRITE REUMATOIDE. CON FARMACI BIOLOGICI ANTI TNFa Studio Osservazionale ANTARES TRATTAMENTO DEI PAZIENTI AFFETTI DA ARTRITE REUMATOIDE CON FARMACI "BIOLOGICI" ANTI TNFa Premessa L artrite reumatoide (AR) é una poliartropatia infiammatoria cronica caratterizzata

Dettagli

La minaccia sul settore del Direct Marketing in Italia Sintesi dello studio

La minaccia sul settore del Direct Marketing in Italia Sintesi dello studio La minaccia sul settore del Direct Marketing in Italia Sintesi dello studio Milano, giovedì 14 luglio 1 Il settore del Direct Marketing, una risorsa per il Paese, è messo in difficoltà dalla nuova normativa

Dettagli

LE 5 CATEGORIE DI FARMACI PIÙ PRESCRITTE NEL 2012

LE 5 CATEGORIE DI FARMACI PIÙ PRESCRITTE NEL 2012 LE 5 CATEGORIE DI FARMACI PIÙ PRESCRITTE NEL 2012 I farmaci per il sistema cardiovascolare al primo posto per consumo e spesa pubblica, le statine rimangono la categoria a maggior spesa, mentre gli ACE-inibitori

Dettagli

DIFFERENTI MODALITA PER ANTAGONIZZARE IL TNF-α E DIVERSITA DEI BIOSIMILARI

DIFFERENTI MODALITA PER ANTAGONIZZARE IL TNF-α E DIVERSITA DEI BIOSIMILARI Milano, 18 ottobre 2011 DIFFERENTI MODALITA PER ANTAGONIZZARE IL TNF-α E DIVERSITA DEI BIOSIMILARI BACKGROUND L utilizzo dei nuovi farmaci definiti con il termine collettivo di biologici ha rivoluzionato

Dettagli

Odontoiatria di comunità: criteri di appropriatezza clinica, tecnologica e strutturale. L'organizzazione dell offerta odontoiatrica privata

Odontoiatria di comunità: criteri di appropriatezza clinica, tecnologica e strutturale. L'organizzazione dell offerta odontoiatrica privata Odontoiatria di comunità: criteri di appropriatezza clinica, tecnologica e strutturale Relazione L'organizzazione dell offerta odontoiatrica privata Dott. Roberto Callioni Roma, 29 Marzo 2011 Agenda 1.

Dettagli

SCHEDA FARMACO. Principio attivo (nome commerciale) Forma farmaceutica e dosaggio, posologia, prezzo, regime di rimborsabilità, ditta

SCHEDA FARMACO. Principio attivo (nome commerciale) Forma farmaceutica e dosaggio, posologia, prezzo, regime di rimborsabilità, ditta Principio attivo (nome commerciale) Forma farmaceutica e dosaggio, posologia, prezzo, regime di rimborsabilità, ditta Indicazione terapeutica Classificazione: Spesa per paziente trattato (euro, posologia/durata)

Dettagli

Toscana: la Regione che ha la spesa più alta di farmaci generici. Ma resta la Regione che consuma più antidepressivi

Toscana: la Regione che ha la spesa più alta di farmaci generici. Ma resta la Regione che consuma più antidepressivi COMUNICATO STAMPA ROMA, APRILE 2013 Toscana: la Regione che ha la spesa più alta di farmaci generici Ma resta la Regione che consuma più antidepressivi La Toscana è la Regione che ha la spesa più elevata

Dettagli