Logistica Gas. ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento. Milano, 27 maggio snamretegas.it

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Logistica Gas. ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento. Milano, 27 maggio 2015. snamretegas.it"

Transcript

1 Logistica Gas ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento Milano, 27 maggio 2015 snamretegas.it

2 Agenda Logistica Gas: ambito e obiettivi 1 step di rilascio: febbraio step di rilascio: giugno step di rilascio: ottobre 2015 Prossimi rilasci 2

3 Cos è Logistica Gas Contesto: Nuove normative nazionali ed europee Continua evoluzione del mercato sviluppo di nuovi processi commerciali vincoli e obsolescenza tecnologica Snam Rete Gas ha avviato uno specifico progetto: implementazione di adeguate soluzioni informatiche a supporto dei nuovi processi dell area commerciale trasporto integrazione con i processi interni evoluzioni dei sistemi informatici già in essere 3

4 Obiettivi In un contesto caratterizzato da una continua e rapida evoluzione del mercato, il progetto è nato con il fine di sviluppare un sistema informatico in grado di: Seguire l evoluzione del mercato Garantire efficienza nell adempimento delle richieste normative, in ambito nazionale ed europeo Ottimizzare l integrazione dei processi, la gestione dei dati e l automazione dei flussi di lavoro Minimizzare i tempi di risposta del sistema verso il mercato Sviluppare rapporti e scambio informativo con gli operatori esteri Migliorare rapporti e servizi con gli UdB 4

5 Ulteriori benefici attesi Adozione di tecnologie di ultima generazione Alta affidabilità della continuità del servizio Riduzione tempi di processo Garanzia di stabilità dei processi Flessibilità attraverso modularità applicativa e strumenti di configurazione/parametrizzazione Supporto protocolli di comunicazione Versioning e tracking dei dati Superamento dei vincoli funzionali 5

6 Agenda Logistica Gas: ambito e obiettivi 1 step di rilascio: febbraio step di rilascio: giugno step di rilascio: ottobre 2015 Prossimi rilasci 6

7 1 step di rilascio: febbraio 2015 Ambito 1 step di rilascio: Programmazione giornaliera Manualistica e comunicazione operative Informativa al mercato Supporto post avvio 7

8 Post Go Live: supporto e performance Sintesi Segnalazioni primo mese post go live Richieste Migliorie 16 16% Indisponibilità/ rallentamenti sistema 4 4% Segnalazioni 18 19% 0 Bloccanti 1 Severità media 17 severità bassa TUTTE RISOLTE Richieste Supporto Utilizzo Sistema 60 61% 8

9 Post Go Live: supporto e performance 9

10 3 cicli di rinomina intraday Termine ricezione Nomina G-1 Termine ricezione Rinomina G-1 Termine ricezione 1 Rinomina Intraday Termine ricezione 2 Rinomina Intraday Termine ricezione 3 Rinomina Intraday Deadlines parametrizzabili 10

11 Agenda Logistica Gas: ambito e obiettivi 1 step di rilascio: febbraio step di rilascio: giugno step di rilascio: ottobre 2015 Prossimi rilasci 11

12 2 step di rilascio: giugno 2015 Ambito 2 step di rilascio: Bilancio provvisorio Nel menù «reportistica anagrafiche» Sarà reso disponibile degli utenti il report: Report Capacità Congrua Nel menù «Attività del Provvisorio», l utente potrà accedere ai seguenti report relativamente ai dati di propria competenza: Report Allocazione Aree di Prelievo Report Allocazione Stoccaggio Report Bilancio Provvisorio Estrazione File Scada Provvisorio Report Statistiche Nominato Prelevato Report Saldi PSV 12

13 Agenda Logistica Gas: ambito e obiettivi 1 step di rilascio: febbraio step di rilascio: giugno step di rilascio: ottobre 2015 Prossimi rilasci 13

14 3 step di rilascio: ottobre 2015 Ambito 3 step di rilascio: Network Balancing Code kwh (Armonizzazione unità energetiche) Rinomina Infragiornaliera Rinomina su base giornaliera con frequenza oraria Over Nomination (CMP NC) Oversubscription & BuyBack (CMP NC) Aste Within Day (CAM NC) Aste in Controflusso (CAM NC) Condizioni al PSV (Sessioni di trading al PSV) GME: evoluzione Mercato compravendita prodotti standardizzati di breve periodo (title/locational) su piattaforma di mercato GME 14

15 3 step di rilascio: ottobre 2015 Giugno 2015 Comunicazioni tecniche operative Settembre 2015 Workshop Comunicazioni X12 Finestra temporale dedicata (5 gg) a disposizione degli Utenti per prove libere finalizzate a verificare il corretto funzionamento delle comunicazioni X12 adeguate per il kwh. Manualistica Supporto post avvio 15

16 Agenda Logistica Gas: ambito e obiettivi 1 step di rilascio: febbraio step di rilascio: giugno step di rilascio: ottobre 2015 Prossimi rilasci 16

17 Prossimi rilasci In coerenza con i processi di Business e le scadenze previste dalla normativa, i rilasci successivi riguarderanno: Bilancio definitivo Sessione di Aggiustamento Protocollo Nomina Bilancio Provvisorio BNC CAM/CMP Bilancio Definitivo Sessione Aggiustamento Feb 2015 Giu 2015 Ott /

18 Logistica Gas ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento Milano, 27 maggio 2015 snamretegas.it

SHIPPERS DAY. Logistica Gas. Antonio Anchora. MILANO, 14 maggio 2014. snam.it

SHIPPERS DAY. Logistica Gas. Antonio Anchora. MILANO, 14 maggio 2014. snam.it SHIPPERS DAY Logistica Gas Antonio Anchora MILANO, 14 maggio 2014 snam.it Cos è Logistica Gas Nuovo sistema informatico dedicato all area Commerciale resosi necessario per: gestione e supporto allo sviluppo

Dettagli

Evoluzione del bilanciamento

Evoluzione del bilanciamento Evoluzione del bilanciamento ing. Antonio Anchora Responsabile Gestione Contratti e Bilanciamento Milano, 27 Maggio 2015 snamretegas.it Agenda Regolamento UE n. 312/2014 Aggiornamento CdR - Proposta n.

Dettagli

Shippers Day 18 maggio 2016. Snam Rete Gas incontra il mercato. 14 maggio 2014. snamretegas.it

Shippers Day 18 maggio 2016. Snam Rete Gas incontra il mercato. 14 maggio 2014. snamretegas.it Shippers Day 18 maggio 2016 Snam Rete Gas incontra il mercato 14 maggio 2014 snamretegas.it Agenda Nuovi servizi e regole: come cambia il trasporto gas D. Gamba - Direttore Sviluppo e Commerciale e Rapporti

Dettagli

Il mercato italiano nel nuovo quadro regolatorio europeo il processo di integrazione dei mercati all ingrosso

Il mercato italiano nel nuovo quadro regolatorio europeo il processo di integrazione dei mercati all ingrosso Il mercato italiano nel nuovo quadro regolatorio europeo il processo di integrazione dei mercati all ingrosso Francesco Cariello Responsabile Unità Affari Regolatori Internazionali - Dipartimento per la

Dettagli

Shippers Day Snam Rete Gas e il mercato: insieme verso l Europa

Shippers Day Snam Rete Gas e il mercato: insieme verso l Europa Shippers Day Snam Rete Gas e il mercato: insieme verso l Europa 14 maggio 2014 snamretegas.it Agenda Evoluzione dei Servizi Commerciali nell offerta Snam Rete Gas D. Gamba - Direttore Sviluppo e Commerciale

Dettagli

MODALITA DI ATTUAZIONE REGOLAMENTO (UE) N. 312/2014

MODALITA DI ATTUAZIONE REGOLAMENTO (UE) N. 312/2014 MODALITA DI ATTUAZIONE REGOLAMENTO (UE) N. 312/2014 Implementazione del codice di rete europeo relativo al bilanciamento del gas nelle reti di trasporto Luglio 2014 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Principi

Dettagli

Evoluzioni nelle integrazioni B2B introdotte dalla Nuova Piattaforma informatica per la Gestione dei processi commerciali di Programmazione e Bilancio

Evoluzioni nelle integrazioni B2B introdotte dalla Nuova Piattaforma informatica per la Gestione dei processi commerciali di Programmazione e Bilancio Evoluzioni nelle integrazioni B2B introdotte dalla Nuova Piattaforma informatica per la Gestione dei processi commerciali di Programmazione e Bilancio San Donato Milanese Marzo 2014 snamretegas.it Obiettivo

Dettagli

Prove di Sistema. Al mio Dio, perché tutto faccio per la sua Gloria! Snam Rete Gas Logistica Gas

Prove di Sistema. Al mio Dio, perché tutto faccio per la sua Gloria! Snam Rete Gas Logistica Gas Al mio Dio, perché tutto faccio per la sua Gloria! Snam Rete Gas Logistica Gas Prove di Sistema Author: [Gruppo di Lavoro Nuova Logistica Gas] Date: [2014.10.30] Version: [0.0] Sommario 1 INTRODUZIONE...

Dettagli

58 Lo sviluppo delle reti e dei mercati. Lo sviluppo delle reti e dei mercati

58 Lo sviluppo delle reti e dei mercati. Lo sviluppo delle reti e dei mercati 58 Lo sviluppo delle reti e dei mercati Lo sviluppo delle reti e dei mercati Lo sviluppo delle reti e dei mercati 59 Snam sta già lavorando con altri operatori del settore, suoi partner, per garantire

Dettagli

Progetto kwh. 3 agosto 2015. snamretegas.it

Progetto kwh. 3 agosto 2015. snamretegas.it Progetto kwh 3 agosto 2015 snamretegas.it AGENDA Comunicato del 14 luglio 2015 Cosa cambierà? Nelle seguenti slide sono descritti gli impatti sui sistemi di interfaccia verso il mercato e relativa decorrenza

Dettagli

Mercato a termine del gas naturale Condizioni per la cessione e lo scambio di gas naturale al Punto di Scambio Virtuale

Mercato a termine del gas naturale Condizioni per la cessione e lo scambio di gas naturale al Punto di Scambio Virtuale Mercato a termine del gas naturale Condizioni per la cessione e lo scambio di gas naturale al Punto di Scambio Virtuale Incontro con gli operatori sul mercato a termine del gas naturale MT Gas Milano,

Dettagli

Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale

Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale Sistema per scambi/cessioni di Gas al Punto di Scambio Virtuale Modulo PSV 1 INDICE 1 Generalità...3 1.1 Definizioni...3 2 Requisiti di Accesso al sistema...4 2.1 Requisiti tecnici...4 3 Elenco funzioni

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GROSSISTI DI ENERGIA E TRADER

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GROSSISTI DI ENERGIA E TRADER Spett.le Gestore dei Mercati Energetici S.p.A. Unità Legale e Regolazione Largo Giuseppe Tartini 3/4 00198 Roma Milano, 14 Settembre 2012 Osservazioni al Documento di Consultazione 03/12 Possibili contributi

Dettagli

I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis. Milano, 24 Aprile 2012

I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis. Milano, 24 Aprile 2012 I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia - Il progetto pilota con Etis Milano, 24 Aprile 2012 1 I nuovi servizi di efficienza energetica di Enel Energia Forte della leadership tecnologica

Dettagli

Customer satisfaction e sviluppo dei servizi commerciali

Customer satisfaction e sviluppo dei servizi commerciali Customer satisfaction e sviluppo dei servizi commerciali L indagine 2014 Federica Crudeli San Donato Milanese, 27 maggio 2014 snamretegas.it Shippers day Snam Rete Gas incontra il mercato 2 Agenda Customer

Dettagli

Dettaglio attività e pianificazione. snamretegas.it. San Donato Milanese Aprile 2014

Dettaglio attività e pianificazione. snamretegas.it. San Donato Milanese Aprile 2014 Evoluzioni tecnologiche nelle integrazioni B2B introdotte dalla Nuova Piattaforma informatica per la Gestione dei processi commerciali di Programmazione e Bilancio Dettaglio attività e pianificazione San

Dettagli

Le soluzioni SAP al servizio del processo di acquisto

Le soluzioni SAP al servizio del processo di acquisto Le soluzioni SAP al servizio del processo di acquisto Antonio Costa SAP Italia Agenda 1. Introduzione 2. Panoramica sulla soluzione SAP 3. Perché SAP? SAP Italia 2010 / Pagina 2 Cosa significa questo per

Dettagli

Axpo Italia. Clienti Top

Axpo Italia. Clienti Top Axpo Italia Partner Strategico sull Energia Axpo Italia è il partner ideale delle grandi realtà industriali per affrontare con successo il mercato energetico (energia elettrica, gas, quote CO2, certificati

Dettagli

IL MERCATO TI DA UNA MANO

IL MERCATO TI DA UNA MANO IL MERCATO TI DA UNA MANO ovvero tutto quello che avresti sempre voluto sapere sul mercato elettrico e non hai mai osato chiedere IL MERCATO TI DA UNA MANO ovvero tutto quello che avresti sempre voluto

Dettagli

L Evoluzione dei Sistemi a supporto della Nomina e Trading Gas in termini di Gestione Misure, Stoccaggio e Piattaforme di Mercato

L Evoluzione dei Sistemi a supporto della Nomina e Trading Gas in termini di Gestione Misure, Stoccaggio e Piattaforme di Mercato L Evoluzione dei Sistemi a supporto della Nomina e Trading Gas in termini di Gestione Misure, Stoccaggio e Piattaforme di Mercato Alberto Lombardi Managing Partner ifs Italia Giovanni Vitali Senior Consultant

Dettagli

Panorama europeo del mercato dell energia (elettricità e gas): prospettive per il mercato italiano in vista del mercato unico europeo (2015)

Panorama europeo del mercato dell energia (elettricità e gas): prospettive per il mercato italiano in vista del mercato unico europeo (2015) Panorama europeo del mercato del (elettricità e gas): prospettive per il mercato italiano in vista del mercato unico europeo (2015) Clara Poletti AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA E IL GAS Capo Dipartimento

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

Accesso alla banca dati dell inventario delle emissioni in atmosfera

Accesso alla banca dati dell inventario delle emissioni in atmosfera Accesso alla banca dati dell inventario delle emissioni in atmosfera Regione Liguria Dipartimento Ambiente Patrizia Costi Settore aria clima e ciclo integrato dei rifiuti INDICE Accesso alle informazioni

Dettagli

4. Il mercato elettrico

4. Il mercato elettrico Mercato del giorno prima dell energia (MGP) Mercato del giorno prima dell energia (MGP) Nel mercato del giorno prima avente per oggetto la contrattazione d energia tramite offerte di vendita ed acquisto.

Dettagli

DCO GME 04/2013 Proposte di modifica del Regolamento della Piattaforma per il bilanciamento del gas di cui

DCO GME 04/2013 Proposte di modifica del Regolamento della Piattaforma per il bilanciamento del gas di cui DCO GME 04/2013 Proposte di modifica del Regolamento della Piattaforma per il bilanciamento del gas di cui all art. 5 della deliberazione ARG/gas 45/11 dell Autorità per l energia elettrica e il gas Osservazioni

Dettagli

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO:

CARATTERISTICHE DEL PRODOTTO: Terranova, azienda leader in Italia per le soluzioni Software rivolte al mercato delle Utilities, propone la soluzione Software RETICDM, (Consumption Data Management), per la gestione integrale dei processi

Dettagli

Indagine di Customer Satisfaction 2014

Indagine di Customer Satisfaction 2014 Indagine di Customer Satisfaction 2014 Analisi questionari ricevuti Anno Termico 2013-2014 snamretegas.it Informazioni generali sull indagine 2014 Snam Rete Gas, in attuazione della propria politica di

Dettagli

www.fastferrovie.it SEGRETERIA REGIONALE PIEMONTE E VALLE D AOSTA

www.fastferrovie.it SEGRETERIA REGIONALE PIEMONTE E VALLE D AOSTA informa www.fastferrovie.it SEGRETERIA REGIONALE PIEMONTE E VALLE D AOSTA FOGLIO INFORMATIVO STAMPATO IN PROPRIO - ANNO 3, N. 048 - FEBBRAIO 2010 CARGO DIISPOSIIZIIONE ORGANIIZZATIIVA 952//10 FAST FerroVie

Dettagli

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE

LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE LA SOLUZIONE SME.UP PER LE AZIENDE METALLURGICHE E SIDERURGICHE SCEGLIERE PER COMPETERE : Soluzione Sme.UP per i processi metallurgici e siderurgici La logica Bringing Light per il governo dell azienda

Dettagli

PIANIFICAZIONE E CONTROLLO Assistenza continuativa: Informativa economica finanziaria Informativa statistico gestionale

PIANIFICAZIONE E CONTROLLO Assistenza continuativa: Informativa economica finanziaria Informativa statistico gestionale Mario Fochi e Associati S.a.s. PIANIFICAZIONE E CONTROLLO Assistenza continuativa: Informativa economica finanziaria Informativa statistico gestionale Presentazione del servizio Sede: TORINO Via Pietro

Dettagli

Liberalizzazione, accise, diritti doganali

Liberalizzazione, accise, diritti doganali Liberalizzazione, accise, diritti doganali Roma, 2 luglio 2002 L attività di trasporto del gas nel nuovo mercato liberalizzato Francesco Carìa Responsabile Operazioni Commerciali Snam Rete Gas S.p.A. Agenda

Dettagli

Il mercato dei Titoli di Efficienza Energetica organizzato dal GME

Il mercato dei Titoli di Efficienza Energetica organizzato dal GME Il mercato dei Titoli di Efficienza Energetica organizzato dal GME Incontro tecnico con gli operatori Roma, 13 febbraio 2006 Milano, 16 febbraio 2006 2 INDICE Le Regole del Mercato dei TEE Iscrizione al

Dettagli

per gestire la FATTURAZIONE e il CRM nelle SOCIETÀ ENERGETICHE

per gestire la FATTURAZIONE e il CRM nelle SOCIETÀ ENERGETICHE 3 edizione L UNICA Mostra Convegno in Italia sui Esperienze concrete, Modelli e Soluzioni per gestire la FATTURAZIONE e il CRM nelle SOCIETÀ ENERGETICHE Milano, 23 ottobre 2013 Fatturazione Forecasting

Dettagli

PROCEDURA TECNICA articolo 6, comma 1, lettera a)

PROCEDURA TECNICA articolo 6, comma 1, lettera a) PROCEDURA TECNICA articolo 6, comma 1, lettera a) deliberazione ARG/elt 104/11 1 Indice Premessa... 3 Definizioni e acronimi... 3 Riferimenti normativi e procedure tecniche richiamati nel documento...

Dettagli

SC JOHNSON MILANO, 25 FEBBRAIO 2009

SC JOHNSON MILANO, 25 FEBBRAIO 2009 IL CATALOGO ELETTRONICO: SC JOHNSON BUSINESS CASE MILANO, 25 FEBBRAIO 2009 Cinzia Cau Data Synch Project Super User AGENDA 1. LA SCELTA DEL CATALOGO ELETTRONICO 2. L EVOLUZIONE DEL PROCESSO 3. COME E MIGLIORATO

Dettagli

Inserire pagina iniziale

Inserire pagina iniziale Inserire pagina iniziale 1 INDICE 1. PRESENTAZIONE... 3 1.1 INFORMAZIONI GENERALI ED OBIETTIVI... 3 1.2 REQUISITI DEL SISTEMA... 5 1.2.1 Server...5 1.2.2 Client...5 2. FUNZIONI DI GESTIONE... 6 2.1 GESTIONE

Dettagli

La produzione di Biodiesel si fa raffinata..

La produzione di Biodiesel si fa raffinata.. La produzione di Biodiesel si fa raffinata.. La richiesta di biocarburanti è in sensibile aumento. Ecco come la tecnologia permette di migliorare la produttività e l efficienza anche nel settore dei prodotti

Dettagli

La cogenerazione. Il ruolo dell Autorità per l energia elettrica e il gas a seguito del d. lgs. n. 20/07

La cogenerazione. Il ruolo dell Autorità per l energia elettrica e il gas a seguito del d. lgs. n. 20/07 La cogenerazione. Il ruolo dell Autorità per l energia elettrica e il gas a seguito del d. lgs. n. 20/07 Andrea Galliani Convegno nazionale Microcogenerazione e trigenerazione Verona, 20 aprile 2007 Alcuni

Dettagli

Il sistema di supporto alle tue decisioni. Mercato del bilanciamento del gas

Il sistema di supporto alle tue decisioni. Mercato del bilanciamento del gas Il sistema di supporto alle tue decisioni Mercato del bilanciamento del gas Indice Interventi dell autorità per l attuazione della riforma; Principali riferimenti al DCO 25/10; SBSM (DCO 25/10); DCO 45/10:

Dettagli

Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri. Associazione Industriali della Provincia di Vicenza

Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri. Associazione Industriali della Provincia di Vicenza Seminario La borsa elettrica (IPEX) Attualità e sviluppi futuri Associazione Industriali della Provincia di Vicenza Vicenza, 6 luglio 2005 2 2 Contenuti Il mercato elettrico: il contesto normativo Il Gestore

Dettagli

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE APPROVATE DALL AUTORITÀ PER L ENERGIA ELETTRICA IL GAS E IL SISTEMA IDRICO CON DELIBERAZIONE 436/2015/R/GAS INDICE ARTICOLO

Dettagli

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza.

Conservazione Sostitutiva. Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Conservazione Sostitutiva Verso l amministrazione digitale, in tutta sicurezza. Paperless office Recenti ricerche hanno stimato che ogni euro investito nella migrazione di sistemi tradizionali verso tecnologie

Dettagli

Business Process Management applicato ai flussi della PA

Business Process Management applicato ai flussi della PA tecnologie vicine Business Process Management applicato ai flussi della PA Antonio Palummieri Resp. Area Mercato Luciano Sulis - BPM Solution Specialist Milano, 24 novembre 2011 Popolazione comuni: Italia

Dettagli

Nuova Interfaccia grafica. Al passo con i tempi. Interagisce e Informa

Nuova Interfaccia grafica. Al passo con i tempi. Interagisce e Informa Nuova Interfaccia grafica Al passo con i tempi Interagisce e Informa Interfaccia Grafica stile toolbar Il nuovo menù integra e completa la classica facilità di utilizzo Nuova Interfaccia grafica Nuovo

Dettagli

IL NUOVO SISTEMA DI PRODUZIONE DELLE STATISTICHE SUGLI SCAMBI CON L ESTERO DI GAS NATURALE ED ENERGIA ELETTRICA

IL NUOVO SISTEMA DI PRODUZIONE DELLE STATISTICHE SUGLI SCAMBI CON L ESTERO DI GAS NATURALE ED ENERGIA ELETTRICA IL NUOVO SISTEMA DI PRODUZIONE DELLE STATISTICHE SUGLI SCAMBI CON L ESTERO DI GAS NATURALE ED ENERGIA ELETTRICA Quadro generale I manuali internazionali ed i regolamenti statistici comunitari individuano

Dettagli

La Business Intelligence Ready to go Ready to work

La Business Intelligence Ready to go Ready to work SIDI SpA Soluzione KPI S La Business Intelligence Ready to go Ready to work Monitoring KPI s Monitoring KPI s è una Soluzione che fornisce, nella modalità sintetica e di maggior dettaglio, informazioni

Dettagli

Seminario. Gestione Indisponibilità. Riferimenti Normativi. Registrazione degli Operatori Elettrici

Seminario. Gestione Indisponibilità. Riferimenti Normativi. Registrazione degli Operatori Elettrici Seminario Gestione Indisponibilità Riferimenti Normativi Registrazione degli Operatori Elettrici Flusso di Processo -1- Illustrazione dei riferimenti normativi -2- Finalità e obiettivi Nell ambito della

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARTELECTRA

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARTELECTRA Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ARTELECTRA Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.2 Gestire

Dettagli

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE

CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE CONDIZIONI PER LA CESSIONE E LO SCAMBIO DI GAS NATURALE AL PUNTO DI SCAMBIO VIRTUALE INDICE ARTICOLO 1. Definizioni... 3 ARTICOLO 2. Oggetto... 5 ARTICOLO 3. Validità e durata... 6 ARTICOLO 4. Soggetti

Dettagli

Wireless. Logistics. Aton Group Logistica. Orange mobility srl

Wireless. Logistics. Aton Group Logistica. Orange mobility srl Wireless Logistics Aton Group Logistica Automatizzare il magazzino Perché? Per ottimizzare Ottimizzare le scorte, gli spazi, i percorsi di prelievo Per garantire il proprio cliente Per aumentare l efficienza

Dettagli

Allegato A. CIG n. 4214998661 SCHEDA TECNICA

Allegato A. CIG n. 4214998661 SCHEDA TECNICA Regione del veneto Direzione Controlli e Governo SSR Palazzo Molin San Polo n. 2514 30125 Venezia Allegato A Procedura negoziata ex art. 57, comma 2, lett. b) del D.Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii. al fine dell

Dettagli

fornitore globale per la GDO

fornitore globale per la GDO fornitore globale per la GDO evision srl è specializzata in soluzioni software per le aziende della Grande Distribuzione (alimentare e non), per le piattaforme ortofrutticole e per le aziende manifatturiere.

Dettagli

Convenzione CDP-ABI 31.07.2009 e successive modifiche Finanziamenti Ricostruzione Abruzzo

Convenzione CDP-ABI 31.07.2009 e successive modifiche Finanziamenti Ricostruzione Abruzzo Convenzione CDP-ABI 31.07.2009 e successive modifiche Finanziamenti Ricostruzione Abruzzo Protocollo di comunicazione dei flussi di rendicontazione 1. Introduzione 1.1. Obiettivo Il presente documento,

Dettagli

JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali

JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali La progettazione di JScout è frutto della esperienza pluriennale di GLOBAL Informatica nell implementazione delle

Dettagli

Newsletter n. 3/12 del 6 febbraio 2012

Newsletter n. 3/12 del 6 febbraio 2012 Newsletter n. 3/12 del 6 febbraio 2012 Il gestionale S4 si arricchisce costantemente di nuove funzionalità. Di seguito troverete una sintesi delle implementazioni più recenti, già presenti nel sistema.

Dettagli

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012

Il modello di analisi dei mercati GME. Ottobre 2012 Il modello di analisi dei mercati GME Ottobre 2012 AGENDA La sinergia fra REF-E e MBI L approccio del modello emi 2 Le caratteristiche di emi 2 Esempi di utilizzo di emi 2 Sviluppi e servizi 2 AGENDA La

Dettagli

Innovative Procurement Process. Consulting

Innovative Procurement Process. Consulting Creare un rapporto di partnership contribuendo al raggiungimento degli obiettivi delle Case di cura nella gestione dei DM attraverso soluzione a valore aggiunto Innovative Procurement Process Consulting

Dettagli

Ing. Carlo Malacarne, Amministratore Delegato Snam

Ing. Carlo Malacarne, Amministratore Delegato Snam Ing. Carlo Malacarne, Amministratore Delegato Snam Senato della Repubblica, X Commissione industria, commercio e turismo Indagine conoscitiva sui prezzi di energia elettrica e gas come fattore strategico

Dettagli

www.projest.com imove Pick&Pack SISTEMA DI GESTIONE MAGAZZINO

www.projest.com imove Pick&Pack SISTEMA DI GESTIONE MAGAZZINO www.projest.com imove Pick&Pack Introduzione imove Pick&Pack è uno strumento completo per la gestione integrata di magazzino. Il sistema col suo modulo principale che garantisce tutte le funzionalità

Dettagli

indice mas logistics 05 persone 06 perchè scegliere mas logistics 12 LA progettazione del servizio 18 gestione DEI magazzini materie prime 20

indice mas logistics 05 persone 06 perchè scegliere mas logistics 12 LA progettazione del servizio 18 gestione DEI magazzini materie prime 20 maslogistics indice mas logistics 05 persone 06 perchè scegliere mas logistics 12 I PRINCIPALI servizi OFFERTI 14 LA progettazione del servizio 18 gestione DEI magazzini materie prime 20 gestione DEI magazzini

Dettagli

Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 COMPLIANCE TEE

Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 COMPLIANCE TEE Via Vittor Pisani 12 20124 Milano Tel. +39 02 36599910 - Fax. - +39 02 36636390 COMPLIANCE TEE SERVIZI GRATUITI icasco offre gratuitamente a tutti i Soggetti Obbligati la newsletter settimanale inews che

Dettagli

Simulazione. Emanuele Maltempi. Direzione Mercati Sistemi IT. Milano, 20 settembre 2011

Simulazione. Emanuele Maltempi. Direzione Mercati Sistemi IT. Milano, 20 settembre 2011 Funzionamento della PB-Gas Simulazione Emanuele Maltempi Direzione Mercati Sistemi IT Milano, 20 settembre 2011 2 Sommario Registrazione utente Panoramica del portale Configurazione del certificato di

Dettagli

La sfida che si può vincere: innovare ed essere più competitivi riducendo i costi IT Brunello Bonanni Center of Excellence Manager IBM Italia

La sfida che si può vincere: innovare ed essere più competitivi riducendo i costi IT Brunello Bonanni Center of Excellence Manager IBM Italia La sfida che si può vincere: innovare ed essere più competitivi riducendo i costi IT Brunello Bonanni Center of Excellence Manager IBM Italia Le aziende sono sotto pressione Le aziende sentono la pressante

Dettagli

La gestione operativa di magazzino e le nuove tecnologie che ne ottimizzano i risultati.

La gestione operativa di magazzino e le nuove tecnologie che ne ottimizzano i risultati. Milano, 10 novembre 2010 L efficienza della Supply Chain sanitaria. La gestione operativa di magazzino e le nuove tecnologie che ne ottimizzano i risultati. Relatore: Roberto Mariani Dir. Customer Service

Dettagli

L esperienza della Fatturazione Elettronica nella Regione Lazio. Roma, settembre 2010

L esperienza della Fatturazione Elettronica nella Regione Lazio. Roma, settembre 2010 L esperienza della Fatturazione Elettronica nella Regione Lazio Roma, settembre 2010 Cosa ha fatto la Regione Lazio. La Regione Lazio ha costituito la struttura della Centrale Acquisti rivolta oltre che

Dettagli

Estratto della presentazione dell ing. Roberto Faraguti, su: Strumenti e Processi di Ottimizzazione per la Logistica Distributiva

Estratto della presentazione dell ing. Roberto Faraguti, su: Strumenti e Processi di Ottimizzazione per la Logistica Distributiva Estratto della presentazione dell ing. Roberto Faraguti, su: Strumenti e Processi di Ottimizzazione per la Logistica Distributiva Il caso NUMBER 1 Con i miei più sentiti ringraziamenti all ing. Faraguti

Dettagli

1) Cessioni di capacità di trasporto ai Punti di Entrata alla RN interconnessi con l estero

1) Cessioni di capacità di trasporto ai Punti di Entrata alla RN interconnessi con l estero PROCEDURA DI CESSIONE DI CAPACITA La presente procedura descrive le modalità e le scadenze temporali del processo di cessione delle capacità di trasporto, secondo quanto previsto al Capitolo 7 Transazioni

Dettagli

L esperienza del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria

L esperienza del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria La Gestione eiettronica dei documenti L esperienza del Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Relatore: Dott. Ferdinando Mulas Direttore dell Ufficio per lo sviluppo e la gestione del sistema

Dettagli

OPTILOG. La soluzione Siemens per la gestione del magazzino in ambito farmaceutico. Pagina 1 Siemens IS IT MES Solutions

OPTILOG. La soluzione Siemens per la gestione del magazzino in ambito farmaceutico. Pagina 1 Siemens IS IT MES Solutions La soluzione Siemens per la gestione del magazzino in ambito farmaceutico Pagina 1 I requisiti di un WMS Certezza operativa Utilizzo pieno dell impianto Conoscenza dello stato impianto Riduzione dei costi

Dettagli

Pannelli per Gestione Avanzata Ordini

Pannelli per Gestione Avanzata Ordini Linea Verticali Pannelli per Gestione Avanzata Ordini pag.1 Software personalizzato Linea Verticali Pannelli per Gestione Avanzata Ordini Linea Verticali Pannelli per Gestione Avanzata Ordini pag.2 Gestione

Dettagli

Project Automation S.p.a.

Project Automation S.p.a. PROJECT AUTOMATION S.P.A. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ è la denominazione assunta nel 1999 da Philips Automation S.p.a., a sua volta costituita nel 1987 rilevando dalla Divisione Industrial & ElectroAcustic

Dettagli

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk

Piattaforma Informatica di Knowledge Risk Piattaforma Informatica di Knowledge Risk La guida sicura per la certificazione e la conformità 2012 1 IL CONCETTO INNOVATIVO PI-KR E UNA SOLUZIONE INTEGRATA PER I SISTEMI DI GESTIONE E DI GOVERNO AZIENDALE

Dettagli

L innovazione tecnologica dei processi portuali: le soluzioni ICT al servizio della Port Community

L innovazione tecnologica dei processi portuali: le soluzioni ICT al servizio della Port Community L innovazione tecnologica dei processi portuali: le soluzioni ICT al servizio della Port Community I NUOVI SERVIZI DEL PORTO DI VENEZIA Palazzo Giacomelli Treviso, Piazza Garibaldi n. 13 Lunedì 14 febbraio

Dettagli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Davide Cattane Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano Convegno MePAIE Cremona - 28 Febbraio 2014 Agenda Il contesto di riferimento

Dettagli

Ottimizzazione di un portfolio di impianti di cogenerazione in service per conto di utenze industriali

Ottimizzazione di un portfolio di impianti di cogenerazione in service per conto di utenze industriali HeraComm Case: Ottimizzazione di un portfolio di impianti di cogenerazione in service per conto di utenze industriali Relatore: Andrea Papageorgiou, HeraComm Milano, 15 maggio 2012 1 INDICE 1. Energy Service

Dettagli

Le registrazioni nella banca dati possono essere consultate velocemente via browser ed estrapolate per report e statistiche

Le registrazioni nella banca dati possono essere consultate velocemente via browser ed estrapolate per report e statistiche Ricerca intelligente delle timbrature ed esportazione dati verso altri sistemi Anagrafica Utente con associazione ruoli, categorie e turni Inserimento dati manuale per eccezioni quali trasferte o viaggi

Dettagli

TiQ Green Energy Management: La soluzione IT per il continuo miglioramento dell utlizzo dell energia. You cannot Manage What you cannot Measure

TiQ Green Energy Management: La soluzione IT per il continuo miglioramento dell utlizzo dell energia. You cannot Manage What you cannot Measure TiQ Green Energy Management: La soluzione IT per il continuo miglioramento dell utlizzo dell energia You cannot Manage What you cannot Measure 1. Moduli di GEM Energy Monitoring Misurare è il primo passo

Dettagli

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 654/AD del 24 lug 2007. Trenitalia

DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 654/AD del 24 lug 2007. Trenitalia DISPOSIZIONE ORGANIZZATIVA n. 654/AD del 24 lug 2007 Trenitalia Principali logiche organizzative: Al fine di migliorare l efficacia del processo di monitoraggio del servizio di trasporto passeggeri e merci

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi

Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Sistemi Informativi Missione Contribuire, in coerenza con le strategie e gli obiettivi aziendali, alla definizione della strategia ICT del Gruppo, con proposta al Chief Operating Officer

Dettagli

Supporto agli Enti nelle politiche di risparmio energetico, sostenibilità ambientale, ottimizzazione dei costi del patrimonio «aziendale»

Supporto agli Enti nelle politiche di risparmio energetico, sostenibilità ambientale, ottimizzazione dei costi del patrimonio «aziendale» SEMINARIO FORMATIVO APPALTI VERDI PER I SERVIZI DI GESTIONE ENERGETICA E ILLUMINAZIONE PUBBLICA Provincia di Torino Palazzo Cisterna 07 marzo 2014 Supporto agli Enti nelle politiche di risparmio energetico,

Dettagli

Indagine conoscitiva sulla Strategia Energetica Nazionale Audizione Gestore dei Servizi Energetici

Indagine conoscitiva sulla Strategia Energetica Nazionale Audizione Gestore dei Servizi Energetici Indagine conoscitiva sulla Strategia Energetica Nazionale Audizione Gestore dei Servizi Energetici Nando Pasquali Presidente e Amministratore Delegato Commissione Attività Produttive della Camera Roma,

Dettagli

Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti. (Bob Phibbs)

Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti. (Bob Phibbs) 1 Quello che trascuri del web potrebbe finire con l ucciderti (Bob Phibbs) 2 Via della Conciliazione 3 Via della Conciliazione 4 Negozi vuoti per la contrazione dei consumi Le lunghe code per comprare

Dettagli

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GROSSISTI DI ENERGIA E TRADER

ASSOCIAZIONE ITALIANA DI GROSSISTI DI ENERGIA E TRADER Milano, 16 aprile 2014 Spett.le Autorità per l energia elettrica il gas e il sistema idrico Direzione Osservatorio, Vigilanza e Controlli Piazza Cavour 5 20121 Milano Oggetto: Osservazioni al DCO AEEG

Dettagli

Visualizzazione grafica. La funzione Naviga. Integrazione con Microsoft Office

Visualizzazione grafica. La funzione Naviga. Integrazione con Microsoft Office DAS - Dynamic Automotive Solution, add on per il settore Automotive sviluppato sulla piattaforma Microsoft Dynamics NAV, è la soluzione gestionale studiata e realizzata per soddisfare le specifiche esigenze

Dettagli

ILMS. Integrated Learning Management System

ILMS. Integrated Learning Management System ILMS Integrated Learning Management System ILMS ILMS è una piattaforma applicativa web che integra tutte funzionalità, gli strumenti e i controlli necessari alla gestione di tutti i processi legati alla

Dettagli

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione

Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Strategie di rinnovo dei sistemi di automazione di stazione Massimo Petrini TERNA SpA Emiliano Casale TERNA SpA Maurizio Pareti SELTA SpA Forum Telecontrollo Reti Acqua Gas ed Elettriche Roma 14-15 ottobre

Dettagli

GESTIONE OPERATIVA E LOGISTICA DEGLI APPROVVIGIONAMENTI. Come aumentare l efficienza attraverso una nuova gestione del processo di approvvigionamento

GESTIONE OPERATIVA E LOGISTICA DEGLI APPROVVIGIONAMENTI. Come aumentare l efficienza attraverso una nuova gestione del processo di approvvigionamento GESTIONE OPERATIVA E LOGISTICA DEGLI APPROVVIGIONAMENTI Come aumentare l efficienza attraverso una nuova gestione del processo di approvvigionamento La tecnologia e la strategia La tecnologia e lo sviluppo

Dettagli

I vantaggi negli acquisti in forma aggregata

I vantaggi negli acquisti in forma aggregata PMI Energy S.r.l. a socio unico (Confapi Milano) "Il mercato energetico in Italia: vantaggi e opportunità per le PMI" Milano,11 novembre 2010 I vantaggi negli acquisti in forma aggregata Alberto Conte

Dettagli

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS www.btoweb.it L unione tra il know-how gestionale e organizzativo maturato in oltre 12 anni di consulenza e l esperienza nell ambito dell informatizzazione dei processi ha consentito a Sinergest lo sviluppo

Dettagli

Sistema di Risparmio Energetico

Sistema di Risparmio Energetico Sistema di Risparmio Energetico Il consumo intelligente è un dovere Le azioni svolte al fine di ottenere risparmio energetico portano alla riduzione del fabbisogno di energia su scala GLOBALE con conseguente

Dettagli

La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio

La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio Picture Credit SAP. Used with permission. La soluzione che pianifica, gestisce e rendiconta in tempo reale la nostra attività di servizio Partner Nome dell azienda CISA Service Srl Settore Vendita installazione

Dettagli

Piano di Formazione 2013

Piano di Formazione 2013 Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Dipartimento per la programmazione e la gestione delle risorse umane, finanziarie e strumentali Direzione Generale per le Risorse Umane del Ministero,

Dettagli

Servizi Postali. Funzione Impianti CMP

Servizi Postali. Funzione Impianti CMP 1 Consegnato OO.SS. 20 maggio 2013 Funzione Impianti CMP Funzione Impianti nei CMP: contesto 2 Il contesto ci chiede di confrontarci giornalmente con una riduzione dei volumi e una richiesta sempre maggiore

Dettagli

Il cittadino al centro dell amministrazione

Il cittadino al centro dell amministrazione Il cittadino al centro dell amministrazione L individuazione della sede La sede è stata individuata sulla base delle condizioni logistiche e progettuali dell Ente Parcellizzazione delle sedi presenti sul

Dettagli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli

Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Il Magazzino Unico: un confronto tra modelli Davide Cattane Osservatori Digital Innovation School of Management Politecnico di Milano Convegno MePAIE Cremona - 28 Febbraio 2014 Agenda Il contesto di riferimento

Dettagli

Il sistema informativo per la gestione ottimale di reti e impianti in Hera

Il sistema informativo per la gestione ottimale di reti e impianti in Hera Il sistema informativo per la gestione ottimale di reti e impianti in Hera Angelo Bruschi Direttore Distribuzione Energia Hera S.p.A. Hera: la più complessa operazione di consolidamento nelle utility Nata

Dettagli

TEKO-SFA. S a l e s F o r c e A u t o m a t i o n. w w w. m m b b. i t

TEKO-SFA. S a l e s F o r c e A u t o m a t i o n. w w w. m m b b. i t TEKO-SFA S a l e s F o r c e A u t o m a t i o n w w w. m m b b. i t MMBB e la soluzione TEKO-SFA Storia MMBB nasce nel 2012 mettendo a frutto un decennio di esperienze diverse nel campo della progettazione

Dettagli

Verso una reale promozione della Borsa del Gas in Italia: possibili interventi, proposte degli operatori ed esperienze estere

Verso una reale promozione della Borsa del Gas in Italia: possibili interventi, proposte degli operatori ed esperienze estere Verso una reale promozione della Borsa del Gas in Italia: possibili interventi, proposte degli operatori ed esperienze estere Il modello IGEX (Italian Gas Exchange) Un progetto di: Realizzato con il supporto

Dettagli

Allegato B alla Determina 9/2014 - DCCA. Sportello per il consumatore di energia PORTALE ESERCENTI. Manuale Utente. Ultimo aggiornamento dicembre 2014

Allegato B alla Determina 9/2014 - DCCA. Sportello per il consumatore di energia PORTALE ESERCENTI. Manuale Utente. Ultimo aggiornamento dicembre 2014 Allegato B alla Determina 9/2014 - DCCA Sportello per il consumatore di energia PORTALE ESERCENTI Manuale Utente Ultimo aggiornamento dicembre 2014 1 Sommario 1. REQUISITI E ACCESSO AL PORTALE 2. LEGENDA

Dettagli

I riflessi sugli assetti gestionali e organizzativi

I riflessi sugli assetti gestionali e organizzativi I riflessi sugli assetti gestionali e organizzativi III 1 La sostenibilità del piano strategico e i riflessi sul finanziamento dell Istituto Come sottolineato nella Premessa, la capacità della Consob di

Dettagli