UNIVERSITY MASTER OF THE POLITECNICO DI MILANO XIV EDIZIONE 2015/2016

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UNIVERSITY MASTER OF THE POLITECNICO DI MILANO XIV EDIZIONE 2015/2016"

Transcript

1 Consorzio POLI.design via Durando, 38/A Milano, Italy T F UNIVERSITY MASTER OF THE POLITECNICO DI MILANO XIV EDIZIONE 2015/2016 WITH THE SUPPORT OF SPONSOR AS.PRO.NA.DI.

2 Master Yacht Design Master of Politecnico di Milano designed by Consorzio POLI.design With the support of: Sponsor: AS.PRO.NA.DI. The University Master program in Yacht Design, organized by the Design Faculty of the Politecnico di Milano in collaboration with the University of Genoa and POLI.design has been set up to meet an intense demand for training in the recreational boat sector, which requires professionals with a post-graduate specialization. AIMS The program provides the tools required to handle the process of designing and building sailing and motor craft. THE SAILING SECTOR The sailing sector shows a strong professional vocation both on necessary competences for designing leisure boats and on capacities for managing the various phases of production planning. MARKET Looking at the past 5 years data analysis on pleasure craft market trends, it can be observed that there was a contraction in product and sales volume that affected Italian craft market. However the mega-yacht sector, which is a sector where Italian shipbuilding preserves an important role at international level, is demonstrating of still holding strong. Another emerging factor is that design culture is well-established in the Italian context and benefits so much from international appreciation that the competences in design, organization and project management are now directed towards those geographical areas which are being more interested in growth and development factors from an industrial and market point of view. ADMISSION REQUIREMENTS The Master in Yacht design is intended for graduates in Architecture, Engineering, Industrial Design and Economics, or anyone holding a university degree in a related discipline. The maximum number of students admitted to the Master is 30. GOALS This master s degree program provides the skills needed to manage the design and construction process of a sailboat or a motoryacht. DURATION The master has an overall duration of 826 hours divided in frontal lesson and internship, which will allow students to reach a total of 60 university training credits. The internship has a duration of aproximately 3 months. The Master is scheduled to start in March, following the authorization from University. 2 MYD - Master in Yacht Design

3 TEACHING PROGRAM A boat, whether sailing or motor, is a complex product which integrates different systems ranging from that of propulsion to living accommodation, and other accessory functions. Every decision that touches on the technical setup (keel, fins, internal volume, motorization, plant engineering) affects all the other systems. A boat may be produced in series or as a one-off, using different technology and different materials. Interiors are influenced by trends and language, market competition tends to endow every product with a certain degree of innovation. The organization of the Master program takes this complexity into account and alternates class teaching nine training modules from different disciplines with design activities and visits to shipyards and companies within the sector, as well as institutes of applied research. The principles of each discipline are given, together with the tools necessary for the practical application in the design activities of what has been learnt. The various skills and competences of the course participants will be integrated in the work groups, which will be required to develop a series of work-projects. DIDACTIC UNITS The training course is organized in 9 Didactic Units, plus a final workshop and an internship: 1. Yacht Design 2. Design and visual representation 3. Nautical architecture 4. Shipbuilding 5. Onboard fittings and propulsion apparatus 6. Interior furnishings 7. Component and accessory design 8. Environment engineering 9. Empowerment PRATICAL WORK A particularly important characteristic of the Master program is the integration of different didactic modes: meta-design analysis; concept definition; practical design activity in small groups carried out in class. The workshops enable skills acquired in the didactic units, class activities and external visits to be put into practice in a complete project and are considered a fundamental part of the training course. Visits to research structures, production sites and professional firms also form part of the didactic activities. Didactic activities in class are supported by the various occasions for putting in practice what students have learnt in theory. An example can be seen in: - the long list of company visits to manufacturing 3 MYD - Master in Yacht Design

4 plants of naval sector and related businesses organized each year; - the practice exercises of physical modelling to support design activities and to integrate 3D modelling. - the practice exercises of small watercrafts contruction applying the most recent techniques of industrial production; - the opportunities for practising the study of group dinamics through experiences held on board. SAILING CRUISE TEAMBUILDING Teambuilding on board of a sailing cruise, allows student to live a new and engaging experience, taking subjects presented in class outside from the usual study environment. The educational metodology activates a direct process of personal and group growth amplified by the need of survival on board. Boating with classmates, allows students to learn the construction and management mechanism of a team, moreover it allows to acquire the skills needed to understand working dynamics of a working group. Self-perception becomes immediate in conjunction with themes such as trust, collaboration and effective communication. There are individual modalities aiming to create relationships and functional modalities apt to create support relations and trust to create professional and personal efficient relations. It is about living teambuilding dynamics facing concrete problems that need to be solved in group with the aim of reaching a common goal, of structuring an effective team work, creating a fast and clear communication net and to understand which is the real power of action of a group that can reach goals of growing complexities only when it is cohesive and integrates resources and competences. Following the sailing cruise, students will attend guided reflection and rationalization moments about the experience and will transfer what learned to the working reality. PROFESSIONAL OUTLETS Students who complete the program will be ready to cover professional roles that differ from those for which they were prepared by their previous training. Roles covered in recent years by graduates from the Master include: design assistant in professional firms, shipyard production assistant, production manager, quality control manager. INTERNSHIP The internship is compulsory, lasts three months and takes place in top design studios and shipyards. 4 MYD - Master in Yacht Design

5 5 MYD - Master in Yacht Design

6 It allows participants to transfer the skills they have acquired during the course to a real (design or production) context in the nautical world. The training project carried out during the internship will be agreed by the tutor from the Politecnico and the company tutor. LOCATION The program will be conducted at the Consorzio POLI.design, Politecnico di Milano, via Durando 38/A, Milano. ADMISSION PROCEDURE Admission to the University Master in Yacht design is subject to selection based on an assessment of your curriculum vitae and an individual interview. Maximum number of participants: 30. Those interested should send their curriculum vitae to Candidates living abroad will be able to do a preliminary test on-line before the selection interview. REDUCTIONS 1 reduction of 50% of the registration fee and 2 reductions of 25% are available. All the interested in getting reductions have to complete the selection process (sending documentation and interview) by November 15, The results will be announced after November 16, MYD - Master in Yacht Design

7 STAGE Studi professionali A.V. & C. di Andrea Vallicelli Tommaso Alessandro Vismara Felci Yachts Giovanni Ceccarelli Yacht Design Luca Brenta Marc Lombard S.A.R.L. Architecture Navale Naval Design Officina Italiana Design, Mauro Micheli Pastrovich Studio ProShip S.r.l. Roberto Starkel Studio Spadolini Cariboni Italy Stand By, Marijana Radovic Studio Lazzarini & Pickering Studio Roberto Starkel & C. s.a.s. Tripp Design Victory Design Shipyards Adria Sail srl Alessandro Vismara Yachts Azimut-Benetti Spa Bertram Yacht Inc., Miami (Usa) Cantieri Alto Adriatico srl - Monfalcone Cantieri Baglietto Cantieri di Sarnico Cantieri Navali Lavagna srl Cantieri Navali Sciallino srl Cantieri Sangermani CNB F.lli Rossi srl - Viareggio (LU) Ferretti CUSTOM LINE Ferretti Yachts Gemini Yachts Tullio Abbate CRN Harken ICE Yacht Srl INSEAN, Roma Intermarine Marine Composite srl Maxi Dolphin North Sails Italia Srl Perini Navi Pershing Plessis Associèe, Nantes, France Riva Yachts Rodriquez Cantieri Navali Spa (ME) Ron Holland Sanlorenzo spa (SP) Sessa Marine Sessa Marine srl SNO Yachts Southern Wind Southern Wind Ship Yard, Cape Town, Sud Africa Wally Yachts, Montecarlo Wind Tunnel - Politecnico di Milano Yildiz Gemi VE Mak San Tic Istanbul STEERING COMMITTEE Director: Prof.ssa Silvia Piardi Full professor of Architecture Technology, Director of the Design Department, since 2000 is associated to the Design Faculty and teaches Interior Design. His research interests examine relations between projects and sustainability. Assistant Director: Prof. Andrea Ratti Ricercatore di ruolo Prof.ssa Silvia Piardi, Direttore Dip. Di DESIGN del Politecnico di Milano Prof. Andrea Ratti, Ricercatore Politecnico di Milano Prof. Andrea Vallicelli, Professore Ordinario Università di Chieti Ing. Lorenzo Pollicardo, Consultant Federagenti Yachting e organizzatore Salone di Venezia Ing. Aldo Gatti, Consigliere As.Pro.Na.Di Prof. Fabio Fossati, Professore Ordinario Dip. di Meccanica Prof. Carlo Bertorello, Ricercatore Università di Napoli e Resp. Vasca Navale Dip. Di Ingegneria Navale di Napoli Prof. Massimo Musio Sale, Professore Associato, Università di Genova Arch. Umberto Felci, Yacht Designer 7 MYD - Master in Yacht Design

8 FACULTY The Master course involves a group of figures operating in the academic field, in the applied research sector or who carry out their professional activity in the field of yacht design, or the production of boats and their components. The list shown includes the names of all the professionals who in one way or another have taken part in the development of program activities. These figures have conducted teaching and training sessions in class; they have overseen practical design activities or work projects; they have held lessons or given reports in the update seminars, or have acted as tutors during internships undertaken at the end of the Master program. Sergio Abrami - Yacht Designer Andrea Avaldi - Ingegnere Strutturista Giovanni Belgrano - SP-Technologies Carlo Bertorello - Ricercatore, Università di Napoli Roberto Biscontini - Yacht Designer Luca Brenta - Yacht Designer Giovanni Cariboni - Produttore alberi e impianti oleodinamici Guido Cavalazzi - Sail Designer - North Sails Italia Giovanni Ceccarelli - Yacht Designer Berardo Cittadini - Yacht Designer Marcello Costanzo - INSEAN Arturo Dell Acqua Bellavitis - Preside della Scuola del Design - Politecnico di Milano Fulvio De Simoni - Yacht Designer Umberto Felci - Yacht Designer Massimo Figari - Ricercatore Università di Genova Fabio Fossati - Docente Ordinario, Politecnico di Milano Andrea Frabetti - Vice Presidente Engineering Division Ferretti Group Vittorio Garroni Carbonara - Professore Ordinario, Università di Genova Aldo Gatti - Consigliere ASPRONADI Lorenzo Giovanozzi - Yacht Designer - Felci Yachts Massimo Gregori Grgič - Yacht Designer - Naval Architect Ron Holland - Yacht designer Paolo Lodigiani - Yacht Designer Claudio Maletto - Yacht Designer Giovanni Manni - Responsabile Controllo Qualità FERRETTI Mauro Micheli - Yacht Designer Eugenio Moretti - Ex - Direttore tecnico Cantieri Navali Beconcini Massimo Musio Sale - Professore Associato, Università degli studi di Genova Luca Olivari - Ingegnere Strutturista Massimo Paperini - Yacht Designer Clara Pepe - Docente a contratto Politecnico di Milano Silvia Piardi - Docente Straordinario, Politecnico di Milano Lorenzo Pollicardo - Yacht Industry consultant Ivana Porfidi - Yacht Designer Alfio Quarteroni - Professore Ordinario Politecnico di Milano Andrea Ratti - Ricercatore, Politecnico di Milano Giampaolo Spera - Direttore Harken Italia Roberto Starkel - Yacht Designer Maurizio Testuzza - Titolare cantiere Adria Yacths, Fano Andrea Vallicelli - Professore Ordinario, Università di Chieti Antonio Vettese - Direttore Vela&Motore Davide Zerbinati - Yacht Designer Gianni Zuccon - Yacht Designer e Professore Associato Università di Roma Seminars conducted YD Yacht Design 19 e 20 giugno Politecnico di Milano - Via Durando, 10 Aula CT43 Design e valorizzazione dei beni culturali nella nautica italiana ottobre 2003, Salone Nautico Internazionale di Genova Sala Riviera Innovazione e Trasferimento tecnologico nel settore nautico 19 novembre Politecnico di Milano - Via Durando, 10 Aula CT43 Competizione e ricerca nella nautica Il caso America s Cup 23 Novembre 2005 Politecnico di Milano - Via Durando, 10 Aula CT43 10 Anni di idee per la Nautica 30 Settembre Politecnico di Milano - Via Durando, 10 Aula CT43 Publications developed within the ambits of the Master program A. Ratti, Progettazione e costruzione di imbarcazioni a vela ad alta tecnologia, atti del corso di aggiornamento, Edisport, Milano, 1998 F. Fossati, G. Diana, Principi di funzionamento di una imbarcazione a vela, Spiegel, Milano, 2000 A.Ratti, Materiali e tecniche innovative nel settore nautico, atti del corso di aggiornamento, Simone Editore, Napoli, 2001 S. Piardi, Il design degli spazi abitativi, Polidesign, Milano, 2002 Massimo Musio Sale, Il Design nautico, DDD, Disegno e design digitale, POLI.design, Milano, anno 01, n. 3, lug/set 2002 S. Piardi, A. Ratti, Progettare e costruire imbarcazioni da diporto, Clup, Milano, 2003 A. Ratti, La ricerca nello yacht design. Dalle applicazioni in Coppa America alla produzione di serie, Edisport, Milano 2004 S. Piardi, F. Maggiulli, Esperienze di cantiere: dall artigianato all industria, Clup, Milano 2004 Piardi S., Ratti A., Maggiulli F. (a cura di), Costruire imbarcazioni da diporto, Libreria Clup, Milano, MYD - Master in Yacht Design

9 SUPPORTERS The Politecnico di Milano has been, for more than 135 years, the design University par excellence. The university has always focused on quality and innovation of didactics and research, developing a relation with the economic and productive reality through applied research and technological transfer. The Politecnico di Milano organizes post-graduate courses aiming to educate professionals. The Design Faculty of Politecnico di Milano is today the biggest international university, both for number of students and professors, for the education of product, communication, intern and fashion designers. The laboratories run by the Department of Design cover an area of around 10,000 m2 within the Milan Bovisa campus and, together with the huge network of engineering laboratories, constitute the largest international centre supporting research in the field of design in terms of size, available equipment, and the skills network. Politeca, an integrated documentation system for research in the field of design, is integrated into the laboratories. Relations with the professional sphere are endorsed by the presence of four of the most important associations of design professionals on the board of POLI.design: ADI Association for the Industrial Design AIPi Italian Association of Interior Designers AIAP Italian Association of Visual Communication Design AIMAT Italian Association of Materials Engineering POLI.design has obtained the ISO 9001 certification for quality issued by the ITALCERT certification authority. The certification was assigned thanks to the design services and the teaching services provided such as Master of first and second level in collaboration with the Politecnico di Milano university and Higher Education Courses. The Architecture Faculty of Università degli Studi di Genova in numbers: 143 Bachelor Courses, Master Degree and and Specialization Courses (year 2009/2010) 14 PhD courses 1 International PhD course 43 Specialization school activated during 2009/2010 POLI.design is a Consortium of the Politecnico di Milano promoting educational post-graduate projects operating in the field of design acting as an interface between universities, companies, and professional organisations, institutions and bodies. The cornerstone of POLI.design lies in the disciplines of design and of the related professions. This dimension of design is broader and more systematic than ever; it takes on strategic importance and contrasts not just with the product dimension, but also the dimension of communication, services, spaces, fashion, and events. 9 MYD - Master in Yacht Design

10 SUPPORTERS AssoCompositi Founded in 2005, ASSOCOMPOSITI is the Italian Industry Association for Composite Materials. Its mission is to promote knowledge and use of composite materials in Italy in every possible industrial application and to activate synergies and promote actions at the international level. Ucina Ucina is the Italian marine industry association (Unione Nazionale dei Cantieri e delle Industrie Nautiche e Affini) is a non-profit organization for the development and promotion of the boating sector, as well as encouraging knowledge about the sea and boating tourism. As.Pro.Na.Di Associazione Progettisti Nautica Diporto the Association of the Planners of the Nautical one from Diporto, founded 30 years ago with the aim of promoting the profession in Italy, supporting information exchange among colleagues, encouraging education, research and innovation in the field of sailing and representing the category in front of authorities and institution that operate in related sectors. FIV The Italian Sailing Federation or Federazione Italiana Vela is an authority related to the sail discipline in Italy and part of the dell ISAF (International Sailing Federation). It also takes care of programs and federal activities dealing with promotion, in particular towards youngs; moreover through participation in sailing fairs and big events, FIV struggles to put in contact people with sailing. Another of the objectives of FIV is to educate, the sector of diporto and the oceanic activities. CYD - Collegio Yacht Designer 10 MYD - Master in Yacht Design

11

12 CONTACTS Ufficio coordinamento formazione POLI.desig Consorzio del Politecnico di Milano Via durando 38/A Milano tel fax

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak

5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tipo: Type: 5 cabine (1 main deck+ 4 lower deck) 5 cabins (1 main deck+ 4 lower deck) Legno: essenza di rovere naturale Rigatino Wood: striped oak Tessuti: Dedar Fanfara, Paola Lenti Fabrics: Dedar Fanfara,

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Academy

Official Announcement Codice Italia Academy a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Academy INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE ARTE E ARCHITETTURA CONTEMPORANEE E PERIFERIE URBANE cured by

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

master in CULTURAL EXPERIENCE DESIGN AND MANAGEMENT 13 months from November to December ACADEMIC YEAR DURATION

master in CULTURAL EXPERIENCE DESIGN AND MANAGEMENT 13 months from November to December ACADEMIC YEAR DURATION master in CULTURAL EXPERIENCE DESIGN AND MANAGEMENT DURATION 13 months ACADEMIC YEAR from November to December STEERING COMMITTEE Pietro Abate Cosmo Aulo Auletta Sebastiano Bagnara Emilio Genovesi Maria

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Master School F.lli Pesenti

Master School F.lli Pesenti luter.it DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA STRUTTURALE Master School F.lli Pesenti Politecnico di Milano Anno accademico 2008-2009 In collaborazione con: la I Facoltà di Ingegneria Civile - Ambientale Facoltà

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

3. LO STAGE INTERNAZIONALE

3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3. LO STAGE INTERNAZIONALE 3.1. IL CONCETTO La formazione professionale deve essere considerata un mezzo per fornire ai giovani la conoscenza teorica e pratica richiesta per rispondere in maniera flessibile

Dettagli

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM

DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID. Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM DTT : DECODER, SWITCH- OFF PROCESS, CNID Roberto de Martino Contents and Multimedia Department RAK/AGCOM List of contents 1. Introduction 2. Decoder 3. Switch-off process 4. CNID Introduction 1. Introduction

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo

1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo Prova di verifica classi quarte 1. Uno studente universitario, dopo aver superato tre esami, ha la media di 28. Nell esame successivo lo studente prende 20. Qual è la media dopo il quarto esame? A 26 24

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

BANDO 2015 ART. 1 ART. 2

BANDO 2015 ART. 1 ART. 2 UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI CAMERINO CONCORSO PER L ASSEGNAZIONE DI N. 10 BORSE DI STUDIO PER IL PERFEZIONAMENTO ALL ESTERO DI NEOLAUREATI MAGISTRALI O LAUREATI ANTE DM 509/99. BANDO 2015 ART. 1 È' indetto

Dettagli

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence

Lo Standard EUCIP e le competenze per la Business Intelligence Lo Stard UCIP e le competenze per la Business Intelligence Competenze per l innovazione digitale Roberto Ferreri r.ferreri@aicanet.it Genova, 20 maggio 2008 0 AICA per lo sviluppo delle competenze digitali

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi

Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master della Facoltà di scienze della comunicazione non più attivi Master of Science in Formazione L ultima edizione del Master in Formazione è stata attivata nell anno accademico 2006/07. Descrizione

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Il test valuta la capacità di pensare?

Il test valuta la capacità di pensare? Il test valuta la capacità di pensare? Per favore compili il seguente questionario senza farsi aiutare da altri. Cognome e Nome Data di Nascita / / Quanti anni scolastici ha frequentato? Maschio Femmina

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO

Presentazioni multimediali relative al senso del tatto DIMENSIONI LIVELLO INIZIALE LIVELLO INTERMEDIO LIVELLO AVANZATO PERCORSO DI INSEGNAMENTO/APPRENDIMENTO TIPO DI UdP: SEMPLICE (monodisciplinare) ARTICOLATO (pluridisciplinare) Progetto didattico N. 1 Titolo : Let s investigate the world with our touch! Durata: Annuale

Dettagli

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto»

Presentazione per. «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Presentazione per «La governance dei progetti agili: esperienze a confronto» Pascal Jansen pascal.jansen@inspearit.com Evento «Agile Project Management» Firenze, 6 Marzo 2013 Agenda Due parole su inspearit

Dettagli

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com

LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO. CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com LA VIOLENZA NEI LUOGHI DI LAVORO CLAUDIO CORTESI cld.cortesi@gmail.com VIOLENZE NEI LUOGHI DI LAVORO: COSA SONO? any action, incident or behaviour, that departs from reasonable conduct in which a person

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects

Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects Training Seminars Cooperate for an intelligent, sustainable and inclusive growth Trasform opportunities into projects PRESENTATION Innovation plays a key role within the European political agenda and impacts

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

Guida per gli espositori How to participate

Guida per gli espositori How to participate FIERA MONDIALE DEL COMMERCIO EQUO E SOLIDALE 28-31 MAGGIO 2015 - FABBRICA DEL VAPORE - MILANO 2015, MAY 28-31 - FABBRICA DEL VAPORE - MILANO Guida per gli espositori How to participate Che cos è Milano

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

PRESENTACION SINTETICA Y DATOS DE LA SOCIEDAD GEA SRL

PRESENTACION SINTETICA Y DATOS DE LA SOCIEDAD GEA SRL PRESENTAZIONE SINTETICA E DATI DELLA SOCIETA GEA SRL Lavagna, 11 Gennaio 2013 I piccoli impianti a fonti rinnovabili sono oggi la risposta più economica e immediata alla ricerca di soluzioni innovative

Dettagli

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO:

Ragazzi vietnamiti: (VIET L ANIMA HCM USSH) CLASSE 5 C: (21 TORTELLINI) 1. Trần Yến Ngọc 2. Nguyễn Ngọc Bách Châu AUTORI PROGETTO: Due mondi, due culture, due storie che si incontrano per dare vita a qualcosa di unico: la scoperta di ciò che ci rende unici ma fratelli. Per andare insieme verso EXPO 2015 Tutt altra storia Il viaggio

Dettagli

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom

Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Il Project management in IS&T L esperienza Alstom Agata Landi Convegno ANIMP 11 Aprile 2014 IL GRUPPO ALSTOM Project management in IS&T L esperienza Alstom 11/4/2014 P 2 Il gruppo Alstom Alstom Thermal

Dettagli

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti

Web conferencing software. Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti 1 Web conferencing software Massimiliano Greco - Ivan Cerato - Mario Salvetti Arpa Piemonte 2 Che cosa è Big Blue Button? Free, open source, web conferencing software Semplice ed immediato ( Just push

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012

Abbiamo un problema? 17/10/2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 ASPETTI LEGALI NELLE ATTIVITA SUBACQUEE BOLZANO 12 OTTOBRE 2012 La prevenzione primaria per la sicurezza delle attività subacquee professionali: risvolti procedurali, operativi, medici ed assicurativi

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

Master MEDEA 2014/2015

Master MEDEA 2014/2015 Scuola Enrico Mattei master in management ed economia dell energia e dell ambiente. 58 Anno Accademico master in energy and environmental management and economics. 58 th Academic Year Master MEDEA 2014/2015

Dettagli

S E A I S E C O N O M Y, S E A I S W O R K

S E A I S E C O N O M Y, S E A I S W O R K S E A I S E C O N O M Y, S E A I S W O R K E X P O & C O N F E R E N C E Venice, October 21st 23rd, 2015 www.workatseaworld.com AN EVENT BY CONTENT PARTNER OF THE COLLATERAL EVENT OF EXPO MILAN 2015 WORK

Dettagli

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE

MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM LA DUECENTO. Pescaggio/Draft CLASSE MODULO D ISCRIZIONE 2015 41^ EDIZIONE ENTRY FORM Nome barca/yacht name Cantiere /Shipyard Colore dello scafo/hull color Numero velico/sail number Modello/Model Imbarcazione sponsorizzata/sponsor name Data

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD)

The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) The Verification Process in the ASTRI Project: the Verification Control Document (VCD) L. Stringhetti INAF-IASF Milano on behalf of the ASTRI Collaboration 1 1 Summary The ASTRI/CTA project The ASTRI Verification

Dettagli

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual.

MANUALE GRANDE PUNTO. A number of this manual are strongly recommends you read and download manuale grande punto information in this manual. MANUALE GRANDE PUNTO A number of this manual are strongly recommends you read and download information in this manual. Although not all products are identical, even those that range from same brand name

Dettagli

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA?

L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? OSSERVATORIO IT GOVERNANCE L OPPORTUNITÀ DEL RECUPERO DI EFFICIENZA OPERATIVA PUÒ NASCONDERSI NEI DATI DELLA TUA AZIENDA? A cura del Professor Marcello La Rosa, Direttore Accademico (corporate programs

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1

CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 1 CatalogoItalianBuffalo210x245esec_Layout 1 24/04/15 17.55 Pagina 2 BUFALO MEDITERRANEO ITALIANO Mediterranean Italian Buffalo RICONOSCIUTO

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE

ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE ITALIAN: SECOND LANGUAGE GENERAL COURSE Externally set task Sample 2016 Note: This Externally set task sample is based on the following content from Unit 3 of the General Year 12 syllabus. Learning contexts

Dettagli

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi

Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Aggiornamenti CIO Rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi Istruzioni per gli Autori Informazioni generali Aggiornamenti CIO è la rivista ufficiale del Club Italiano Osteosintesi e pubblica articoli

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE

NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE NEUROSCIENZE EEDUCAZIONE AUDIZIONE PRESSO UFFICIO DI PRESIDENZA 7ª COMMISSIONE (Istruzione) SULL'AFFARE ASSEGNATO DISABILITÀ NELLA SCUOLA E CONTINUITÀ DIDATTICA DEGLI INSEGNANTI DI SOSTEGNO (ATTO N. 304)

Dettagli

Masters Lauree Magistrali

Masters Lauree Magistrali Università della Svizzera italiana USI Università della Svizzera italiana USI University of Lugano Masters Lauree Magistrali 2015-2017 master.usi.ch master.usi.ch INDICE / TABLE OF CONTENTS USI Università

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati

Lezione 20: Strutture di controllo di robot. avanzati Robotica Mobile Lezione 20: Strutture di controllo di robot Come costruire un architettura BARCS L architettura BARCS Behavioural Architecture Robot Control System Strategie Strategie Obiettivi Obiettivi

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA?

HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE. Cosa è l HTA? HTA: PRINCIPI, LOGICHE OPERATIVE ED ESPERIENZE Cosa è l HTA? Marco Marchetti Unità di Valutazione delle Tecnologie Policlinico Universitario "Agostino Gemelli Università Cattolica del Sacro Cuore L Health

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M

C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M C U R R I C U L U M V I T A E E T S T U D I O R U M Personal information Name Address E-mail FRANCESCA BIONDI DAL MONTE VIA E. FERMI N. 2-56021 CASCINA (PISA) f.biondi@sssup.it Place and date of birth

Dettagli

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES

Mod. VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES VALVOLE DI SFIORO E SICUREZZA RELIEF VALVES AND SAFETY DEVICES Mod VS/AM 65 1 2 VS/AM 65 STANDARD VS/AM 65 CON RACCORDI VS/AM 65

Dettagli

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com

WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR. T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com WWW.TINYLOC.COM CUSTOMER SERVICE T. (+34) 937 907 971 F. (+34) 937 571 329 sales@tinyloc.com GPS/ RADIOTRACKING DOG COLLAR MANUALE DI ISTRUZIONI ACCENSIONE / SPEGNERE DEL TAG HOUND Finder GPS Il TAG HOUND

Dettagli

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1

Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 Nota Informativa Relativa alla Circolare 2009/1 In merito alla nuova circolare del Sottosegretariato per il Commercio Estero del Primo Ministero della Repubblica di Turchia, la 2009/21, (pubblicata nella

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli