Sommario/Index. La crescita e lo sviluppo Growth and development. Il modello imprenditoriale Business model. I nostri servizi Our services

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Sommario/Index. La crescita e lo sviluppo Growth and development. Il modello imprenditoriale Business model. I nostri servizi Our services"

Transcript

1

2

3 La Missione Hera vuole essere la migliore multiutility italiana per i suoi clienti, i lavoratori e gli azionisti, attraverso l ulteriore sviluppo di un originale modello di impresa capace di innovazione e di forte radicamento territoriale, nel rispetto dell ambiente. Per Hera essere la migliore vuol dire rappresentare un motivo di orgoglio e di fiducia per: i clienti, perché ricevano, attraverso un ascolto costante, servizi di qualità all altezza delle loro attese; le donne e gli uomini che lavorano nell impresa, perché siano protagonisti dei risultati con la loro competenza, il loro coinvolgimento e la loro passione; gli azionisti, perché siano certi che il valore economico dell impresa continui ad essere creato, nel rispetto dei principi di responsabilità sociale; il territorio di riferimento, perché sia la ricchezza economica, sociale e ambientale da promuovere per un futuro sostenibile; i fornitori, perché siano attori della filiera del valore e partner della crescita. Mission Hera s goal is to be the best multiutility in Italy for its customers, workforce and shareholders. It aims to achieve this through further development of an original corporate model capable of innovation and of forging strong links with the areas in which it operates by respecting the local environment. For Hera, being the best means inspiring the pride and trust of: customers, who receive, thanks to Hera s responsiveness to their needs, quality services that satisfy their expectations; the women and men who work at Hera, whose skills, engagement and passion are the foundation of the company s success; shareholders, confident that the economic value of the company will continue to be generated, in full respect for the principles of social responsibility; the areas in which Hera operates, where economic, social and environmental health represent the promise of a sustainable future; suppliers, key links in the value chain and partners for growth.

4

5 Sommario/Index La crescita e lo sviluppo Growth and development Il modello imprenditoriale Business model I nostri servizi Our services I numeri del Gruppo Group figures I Valori e i Principi Values and Principles I servizi ambientali Environmental services I servizi idrici Water services I servizi energetici Energy services Grandi impianti e know-how tecnologico Large plants and technological know-how Al servizio del cliente Customer satisfaction Dalla nascita ad oggi Since Hera establishment

6 gruppo hera La crescita e lo sviluppo Nella gestione dei servizi energetici, idrici e ambientali, il Gruppo Hera è un azienda leader nel panorama nazionale. Nata nel 2002 dalla prima e più significativa operazione di aggregazione nel settore delle public utilities, che ha coinvolto 11 aziende dell Emilia-Romagna, nel 2003 Hera è stata privatizzata con il collocamento del 44,5% del capitale sociale in Borsa. Il Gruppo ha continuato a crescere negli anni, acquisendo nel 2004 Agea (Ferrara), concludendo nel 2005 con Meta (Modena) la prima fusione italiana tra multiutility quotate in Borsa e procedendo all incorporazione di Geat (Riccione) nel 2006 e di Sat (Sassuolo) nel A fronte delle interessanti prospettive nel mercato della vendita e della produzione di energia elettrica, Hera ha incrementato la propria capacità di generazione e stipulato contratti pluriennali con fornitori esteri. In particolare, nel 2006 ha firmato con Enel, Edison e l algerina Sonatrach, uno dei colossi mondiali del settore gas, un protocollo di accordo che prevede, da parte di Hera, l acquisto di un miliardo di metri cubi all anno di gas naturale, con una fornitura di 15 anni, a partire dal momento in cui il metanodotto sarà operativo (2012). Il gas verrà trasportato attraverso il metanodotto della società Galsi, di cui Hera è tra i soci fondatori e detiene una quota pari a oltre il 10%. Nel 2007, grazie alla partnership tra Hera e, rispettivamente, il gruppo svizzero Rätia Energie e la società EGL, sono stati avviati i due impianti di produzione di energia elettrica a ciclo combinato di Teverola e di Sparanise, in Campania. Il Gruppo ha perseguito il consolidamento e l espansione del proprio core business anche varcando i confini dell Emilia-Romagna. Nel luglio 2008 è stata formalizzata l acquisizione di Megas Trade, società di vendita di gas ed energia elettrica di Marche Multiservizi - di cui Hera detiene il 41,8% - per il territorio di Urbino. L operazione ha sancito la nascita di Hera Comm Marche, veicolo commerciale del Gruppo per l area marchigiana e controllata di Hera Comm, la società di vendita di energia elettrica e gas su tutto il territorio nazionale. Oggi, Hera opera nei territori di Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Imola-Faenza, Modena, Ravenna, Rimini e Pesaro-Urbino, e in alcuni comuni della provincia di Firenze. 4

7 hera group Growth and development The Hera Group is a national leader in the management of energy, water and environmental services. Established in 2002 by the first and most significant merger in the public utilities sector, which involved 11 companies in Emilia-Romagna, Hera was privatised in 2003 with 44.5% of its share capital placed on the Stock Market. The Group has continued to grow over the years, acquiring Agea (Ferrara) in 2004, concluding the first Italian merger between multi-utilities quoted on the stock exchange with Meta (Modena) in 2005, and incorporating Geat (Riccione) in 2006 and Sat (Sassuolo) in In light of the interesting prospects in the electricity sales and production market, Hera has increased its generating capacity and stipulated long-term contracts with foreign suppliers. More specifically, in 2006 it signed a memorandum of understanding with Enel, Edison and Algerian company Sonatrach, one of the world s gas giants. The memorandum provides for the purchase, by Hera, of one billion cubic metres a year of natural gas, with a 15-year supply contract beginning when the methane pipeline becomes operational (2012). The gas will be transported through the methane pipeline belonging to Galsi, a company in which Hera is a founding partner and holds a shareholding of over 10%. Thanks to the partnership between Hera and, respectively, Swiss group Rätia Energie and EGL, in 2007 two combined cycle electricity plants went live in Teverola and Sparanise, in Campania. The Group has also strived to consolidate and expand its core business by going beyond the boundaries of Emilia-Romagna. July 2008 saw the formalisation of the purchase of Megas Trade, a gas and electricity supplier in the Urbino area owned by Marche Multiservizi - in whom Hera has a 41.8% shareholding. This operation resulted in the founding of Hera Comm Marche, the commercial vehicle of the Group in the Marche and subsidiary of Hera Comm, the company that operates in the electricity and gas sales throughout the Italian territory. Hera currently operates in the provinces of Bologna, Ferrara, Forlì-Cesena, Imola-Faenza, Modena, Ravenna, Rimini and Pesaro-Urbino, and in a few neighbourhoods in the municipalities of Florence. 5

8 gruppo hera Il modello imprenditoriale La Missione del Gruppo Hera si traduce in un modello imprenditoriale e organizzativo unico nel settore, che consente di comporre in modo equilibrato le dimensioni rilevanti dell azienda, una struttura bilanciata in termini di portafoglio di business, in grado di minimizzare il rischio, e un forte legame con il territorio, in un area geografica con PIL e consumi pro capite tra i più elevati in Europa. La formula fortemente innovativa adottata da Hera - la prima esperienza italiana di creazione di una vera e propria industria dei servizi pubblici - configura il Gruppo come un polo aggregatore, ma anche come un sistema aperto all ingresso di nuovi soci: una formula tanto riuscita da rappresentare un modello per altre utility. Le nuove realtà vengono integrate nel Gruppo con la possibilità di valorizzare il proprio know-how e di muoversi al meglio, localmente, grazie a una struttura operativa adeguata alle esigenze dei territori. Le strategie e le attività dalle quali è possibile ricavare economie di scala sono concentrate nella Holding, che svolge un ruolo di indirizzo e coordinamento attraverso le sei Divisioni: Ambiente, Servizi, Vendita e Marketing, Distribuzione Fluidi, Ingegneria Grandi Impianti e Distribuzione Energia Elettrica, Teleriscaldamento. Alle sette Società Operative Territoriali (Sot) sono affidati il mantenimento e la riorganizzazione delle attività gestionali di carattere locale, che richiedono un rapporto costante con clienti e istituzioni e la fornitura di servizi adeguati. Una caratteristica distintiva di Hera nel panorama delle utility italiane è la presenza di un azionariato diffuso, senza un azionista con quota di controllo assoluto. L azionariato di Hera è costituito da oltre 180 enti pubblici che detengono una quota complessiva pari a circa il 59%, circa 370 investitori professionali italiani ed esteri (circa il 33%) e quasi azionisti privati (circa il 9%). 41,0% 21,0% 20,3% 2,7% 15,0% Composizione dell azionariato Comuni in provincia di Bologna Comuni in provincia di Modena Comuni in provincia di Ferrara Comuni nelle province della Romagna Free Float 6

9 hera group Business model The Hera Group Mission takes the form of a business and organisational model that is unique to the sector and that enables the company to develop a balanced structure in terms of business portfolio, thus minimising risks. Hera also has a close relationship with the local territory, a geographical area that boasts one of the highest GDP and per capita consumption levels in Europe. The highly innovative formula adopted by Hera - the first genuine public services industry to be created in Italy - marks the Group out as an aggregating body, but also as a system that is open to the entry of new partners: a formula so successful that it has also become a model for other utility companies. New entities are integrated in the Group and their knowhow brought to the fore. They are also able to move freely, at a local level, thanks to an operative structure tailored to the requirements of the region. The strategies and activities from which it is possible to attain economies of scale are concentrated in the Holding, which carries out a guiding and coordinating role through the six Divisions: Environment, Services, Sales and Marketing, Fluids Distribution, Large Plants Engineering and Electricity Distribution, and District Heating. The seven Territorial Operative Companies are entrusted with the maintenance and reorganisation of local managerial activities, which require an ongoing relationship with customers and institutions, and the provision of adequate services. One characteristic that sets Hera apart on the Italian utility scene is its widespread shareholding structure with no controlling shareholder. The Hera shareholder base comprises over 180 public institutions that have a total holding of about 59%, approximately 370 Italian and foreign professional investors (about 33%), and almost 25,000 private shareholders (about 9%). 41.0% 21.0% 20.3% 2.7% 15.0% Shareholders base Municipalities in the province of Bologna Municipalities in the province of Modena Municipalities in the province of Ferrara Municipalities in provinces of Romagna Free Float 7

10 gruppo hera Ricavi/Revenues: 3.716,3 mln Utile netto/net profit: 110,3 mln MOL/EBITDA: 528,3 mln I nostri servizi Il Gruppo Hera opera nei servizi di pubblica utilità con una gestione attenta e sostenibile e riveste un ruolo di primo piano tra i leader nazionali del settore. Le principali attività nelle quali è impegnata sono la gestione dei servizi ambientali (raccolta e smaltimento rifiuti, termovalorizzazione e compostaggio), del ciclo idrico (potabilizzazione, depurazione, fognatura) e dei servizi energetici (distribuzione e vendita gas metano ed energia elettrica, teleriscaldamento). Il Gruppo si occupa anche di gestire l illuminazione pubblica. 35,3% I numeri del Gruppo Nel 2008 il Gruppo Hera ha proseguito il suo percorso di crescita, ottenendo risultati estremamente positivi, illustrati nel Bilancio Consolidato e d Esercizio. Le elevate competenze nel ciclo di gestione e nelle tecnologie, il patrimonio impiantistico più rilevante oggi in Italia per il trattamento dei rifiuti e una percentuale di raccolta differenziata nei territori serviti tra le più alte in Italia fanno del Gruppo Hera il primo operatore italiano nei servizi ambientali: cittadini serviti ambiente: circa ; tonnellate di rifiuti trattati: 5,2 milioni, dei quali 1,8 di rifiuti urbani; dotazione impiantistica: 74 impianti. 24,6% 6,2% Il Gruppo è la seconda società italiana nei servizi idrici: clienti acqua: oltre ; metri cubi di acqua venduta: 257 milioni. 9,7% 24,2% Composizione del portafoglio di business per Margine Operativo Lordo Ambiente Altri servizi Gas Energia elettrica Acqua Hera è il terzo operatore nazionale nel settore gas e si sta affermando anche in quello dell energia elettrica: clienti gas: oltre ; clienti energia elettrica: ; metri cubi di gas venduto: 2,5 miliardi; GWh energia elettrica venduta:

11 Dipendenti/Employees: hera group Popolazione servita/population served: Our services The Hera Group operates in the public utility services sector with an attentive and sustainable management policy, and has a key position among national leaders in the industry. The Group s main activities are the management of environmental services (waste collection and disposal, waste-to-energy and composting), the water cycle (treatment, purification, sewerage) and energy services (distribution and sale of methane gas and electricity, district heating). Hera also manages public lighting. 35.3% Group figures The Hera Group continued to grow in 2008, attaining some extremely positive results, as seen in the Group s Financial Statements. Its elevated expertise in the management cycle and in technology, the largest series of waste treatment plants in Italy, and a percentage of separate waste collection in the areas served that is among the highest in Italy make the Hera Group the leading Italian operator in the field of environmental services: environmental citizens served: approx. 2.7 million; tonnes of waste treated: 5.2 million, 1.8 million of which urban waste; number of plants: % 6.2% The Group is Italy s second largest in terms of water services: water customers: over ; cubic metres of water sold: 257 million. 24.2% 9.7% Business portfolio by EBITDA Waste management Other services Gas Electricity Water Hera is Italy s third biggest operator in the national gas sector and is also consolidating its position in the electricity sector: gas customers: over 1 million; electricity customers: 287,000; cubic metres of gas sold: 2.5 billion; electricity sold (GWh): 5,075. 9

12 gruppo hera I Valori e i Principi Integrità, trasparenza, responsabilità personale e coerenza sono i Valori che orientano le azioni del Gruppo Hera verso i propri interlocutori interni ed esterni. Ai Valori si affiancano i Principi di funzionamento dell azienda, che Hera intende adottare per conseguire gli obiettivi strategici: Creazione di valore e responsabilità sociale e ambientale, Qualità ed eccellenza del servizio, Efficienza, Innovazione e miglioramento continuo, Coinvolgimento e valorizzazione, Volontà di scegliere. Questi Valori e Principi, insieme alla Missione, sono stati definiti nel 2006 con il coinvolgimento dei principali azionisti e di tutti i lavoratori del Gruppo, e trovano espressione nel Codice Etico, documento > Diffusione del Codice Etico che contiene gli impegni Nel 2007 è stato avviato un e le responsabilità cui sono percorso di formazione, durato un anno, per sensibilizzare tenuti amministratori, lavoratori tutti i lavoratori del Gruppo ai e collaboratori nella conduzione principi e alle norme contenuti nel Codice Etico. L innovativo delle attività finalizzate metodo impiegato ha visto i al raggiungimento degli obiettivi singoli responsabili impegnati a formare i propri collaboratori. aziendali. Valori, Missione e Codice Etico costituiscono, per il Gruppo Hera, l orizzonte strategico e culturale all interno del quale si disegna il Piano Industriale, si rendicontano in modo trasparente i risultati attraverso il Bilancio di Sostenibilità e si definisce annualmente la pianificazione economica. Con un sistema di Balanced > Più valore al territorio Scorecard, il Piano Industriale e 420 milioni di euro investiti gli obiettivi di sostenibilità sono ogni anno sul territorio e 909 milioni di euro distribuiti agli declinati in progetti operativi stakeholder come valore aggiunto gestiti dal management, nel solo 2008: sono solo alcuni segni concreti dell impegno periodicamente monitorati e incessantemente profuso dal collegati al sistema incentivante. Gruppo Hera a favore dei comuni nei quali opera. La costante saldatura tra crescita economica e responsabilità sociale e ambientale è testimoniata dall ampia diffusione del Bilancio di Sostenibilità, che per il Gruppo rappresenta un primario strumento di rendicontazione e gestione degli impatti sociali e ambientali delle proprie attività. Il Bilancio di Sostenibilità viene approvato e pubblicato contemporaneamente al > Riduzione degli infortuni Bilancio d Esercizio, e distribuito sul lavoro a tutti i lavoratori e ai principali Grazie alle azioni di miglioramento intraprese da Hera, sono scesi nel stakeholder. A partire dal a un indice di frequenza pari a 38,2 (-9% rispetto al 2007). Hera ha raggiunto il livello di applicazione massimo A+, che corrisponde alla completa soddisfazione delle richieste delle linee guida internazionali GRI-G3, e nel 2007 si è aggiudicata l Oscar di Bilancio, da oltre cinquant anni il più prestigioso riconoscimento alle aziende che si sono distinte per la migliore comunicazione economica, sociale e ambientale. Nel Gruppo Hera, trasparenza e coerenza si traducono anche nei RAB (Residential Advisory Board), una forma di consultazione che ha l obiettivo di facilitare la comunicazione, l informazione e l interazione tra l impresa e i cittadini residenti nelle aree urbane circostanti gli impianti del Gruppo le cui > Educazione ambientale attività o situazioni Il Gruppo Hera ha coinvolto nel di rischio possono 2008 oltre studenti ripercuotersi sull ambiente. in progetti di educazione ambientale su tutto il territorio. MISSIONE VALORI DI RIFERIMENTO CODICE ETICO COINVOLGIMENTO DEGLI STAKEHOLDER PIANO STRATEGICO, BUDGET, BILANCIO DI SOSTENIBILITÀ PROGETTI OPERATIVI BALANCED SCORECARD 10

13 hera group 11

14 gruppo hera Investire sulla realtà di oggi significa investire sulle generazioni del futuro. Investing today for tomorrow generations. 12

15 hera group Values and Principles Integrity, transparency, personal responsibility and consistency are the Values that shape the Hera Group s approach towards its internal and external interlocutors. Beside these Values there are the working Principles Hera intends to adopt to reach its strategic objectives: Creation of value and social and environmental responsibility, Service quality and excellence, Efficiency, Innovation and ongoing improvement, Engagement and optimisation, Empowerment to choose. These Values and Principles, together with the Mission, were defined in 2006, involving Hera s main shareholders and all the employees of the Group. They > Dissemination of the Code can also be found in the Code of Ethics of Ethics, which summarises In 2007, Hera started a one-year training program to raise all the commitments and the its workers awareness about responsibilities directors, the principles and the rules described in the Code of Ethics. workers and collaborators The innovative method adopted have to assume in the involved each responsible in the training of the collaborators. activities aimed at reaching the company s objectives. For Hera, the Values, the Principles and the Code of Ethics represent the strategic and cultural horizon in which the Industrial Plan is drawn up, the results are provided in a transparent way through the Sustainability Report and the economic planning is carried out annually. Through the Balanced Scorecard, the Industrial Plan and the sustainability objectives are developed as > More value for the territory operational projects handled by 420 million euro invested in the the management, periodically territory every year and 909 million euro distributed to the monitored and connected with stakeholders as value added the bonus system. in 2008 alone: just some of the tangible proof of the Hera Group s unflinching commitment to the communities in which it operates. The inextricable link between economic growth and social and environmental responsibility can be seen in the wide diffusion of the Sustainability Report, for the Hera Group a primary tool for reporting and managing the social and environmental impacts of its activities. The Sustainability Report is > Reduction in number of injuries in the workplace approved and published together Thanks to the improvement with the Financial Statements, activities undertaken by Hera, and it is distributed to all the in 2008 the number of injuries in the workplace dropped to a company s workers and main frequency index value of 38,2 stakeholders. Since 2006, (-9% compared to 2007). Hera has reached the highest level of application of A+, meaning that it has completely satisfied the requirements of GRI-GR3 international guidelines, and in 2007 it was awarded the Financial Report Oscar, which for over fifty years has been the most prestigious award for companies that have distinguished themselves for outstanding economic, social and environmental communications. In the Hera Group, transparency and consistency are also key concepts for the RAB (Residential Advisory Board), consultation groups designed to facilitate communication, information exchange and interaction between the company and the citizens that live in the neighbourhoods close to the Group s plants, whose > Environmental education activities or risky operations In 2008 the Hera Group involved may impact on the over 45,000 students in environmental education environment. projects right across the country. MISSION VALUES CODE OF ETHICS INVOLVEMENT OF STAKEHOLDER STRATEGIC PLAN, BUDGET, SUSTAINABILITY REPORT OPERATIONAL PROJECTS BALANCED SCORECARD 13

16 gruppo hera cittadini serviti citizens served 74 impianti totali, tra i quali: plants in total, including: 17 impianti di smaltimento finale final disposal plants I servizi ambientali Leader nazionale nel settore, attraverso la Divisione Ambiente e la Divisione Ingegneria Grandi Impianti, il Gruppo Hera gestisce l intero ciclo dei rifiuti: raccolta, recupero, trattamento e smaltimento, perseguendo l obiettivo di salvaguardare l ambiente anche attraverso il recupero di materia ed energia. Hera dispone della più importante dotazione impiantistica esistente in Italia: 74 impianti che comprendono anche 7 termovalorizzatori, altro primato in termini sia quantitativi che di specializzazione tecnologica. Tali impianti - omologati ai migliori standard internazionali, con strumentazioni all avanguardia - permettono il corretto trattamento dei rifiuti e la loro riutilizzazione come materie prime secondarie in diversi cicli produttivi: sono in grado di trattare rifiuti solidi urbani, rifiuti speciali (provenienti da attività industriali, commerciali e del terziario), rifiuti liquidi e fanghi. Hera ha, inoltre, acquisito dal Gruppo ENI il Centro Ecologico di Ravenna, uno dei più importanti poli italiani per lo smaltimento dei rifiuti di provenienza industriale, posizionandosi così al terzo posto degli operatori nazionali del settore. Nel 2008, Hera ha raggiunto la più alta percentuale italiana media di raccolta differenziata su un territorio di così vaste dimensioni, raggiungendo il 42%. Un risultato raggiunto grazie ai costanti investimenti effettuati e in accordo con gli obiettivi stabiliti dal Decreto Ronchi e dalle direttive europee. L obiettivo al 2010 è quello di ridurre al 15% la quota di rifiuti urbani smaltita direttamente in discarica e di raggiungere il 50% di raccolta differenziata. Il Gruppo Hera ha dichiarato il proprio impegno per il continuo miglioramento dei servizi erogati, della protezione ambientale e del livello di sicurezza dei lavoratori e della collettività attraverso la > Le emissioni dei termovalorizzatori on-line 24 ore su 24, sul sito di Hera sono pubblicati i report delle emissioni in uscita ogni 30 minuti dagli impianti di termovalorizzazione, a conferma degli elevati standard aziendali di trasparenza e sicurezza. nuova Politica Qualità Sicurezza Ambiente, in linea con la propria Mission e con i propri valori etici. Le certificazioni ambientali e di qualità rappresentano la concreta applicazione della politica QSA in Hera. Le società del Gruppo che hanno una certificazione di qualità ISO 9001 costituiscono il 96% del totale. Il 94% dei rifiuti smaltiti da Hera è stato trattato in impianti certificati ISO Nel 2008, i rifiuti smaltiti in impianti con registrazione EMAS sono stati pari al 33% di quelli complessivamente trattati. Il progetto EMAS ha previsto la progressiva estensione della registrazione a 56 impianti di smaltimento; la stessa Divisione Ambiente del Gruppo è certificata ISO

17 hera group impianti di trattamento rifiuti urbani e speciali urban and special waste treatment plants impianti di termovalorizzazione con recupero di energia Waste-to-Energy plants with energy recovery impianti di selezione/separazione a recupero di materia material recovery selection/separation plants Environmental services National leader in the sector, through the Environment Division and the Large Plants Engineering Division, the Hera Group manages the entire waste cycle: collection, recovery, treatment and disposal, with the aim of safeguarding the environment also via the recovery of materials and energy. Hera also has one of the biggest plant infrastructures in Italy: 74 plants that also include 7 Waste-to-Energy plants, another record both in terms of quantity and technological specialisation. These plants - compliant with the best international standards and equipped with cutting-edge instruments - enable the waste to be treated in the correct manner and re-used as secondary raw materials in different production cycles: they can treat solid urban waste, special waste (deriving from industrial, commercial and tertiary industry activities), liquid waste and sludge. Hera has also acquired the Centro Ecologico of Ravenna from the ENI Group, one of the most important Italian centres for the disposal of industrial waste, thus becoming the third largest national operator in this sector. In 2008, Hera recorded the highest Italian average percentage of separated waste collection in such a large area, reaching 42%. A result made possible by the continuing investment made in line with the objectives established by the Ronchi Decree and European directives. The objective for 2010 is to reduce the amount of municipal waste directly disposed of via landfills to 15% and to reach 50% in terms of separate waste collection. The Hera Group has declared its commitment to continually improving the quality of services provided, of environmental protection and the level of safety for workers and the community through its > Waste-to-Energy emissions on-line The Hera website publishes reports on the Waste-to-Energy plant emissions every 30 minutes, 24 hours a day, confirmation of the company s elevated standards of transparency and safety. new Quality, Safety and Environment Policy, in line with its Mission and ethical values. Environmental and quality certificates represent the concrete application of Hera s QSE policy. Group companies with ISO 9001 quality certification amount to 96% of the total. 94% of the waste disposed by Hera was treated in ISO certified plants. In 2008, EMAS certified plants processed 33% of the overall waste treated in Group plants. The EMAS project foresaw the gradual certification of 56 disposal plants; the Group Environment Division is ISO certified. 15

18 gruppo hera clienti customers impianti principali di potabilizzazione main fresh water plants impianti principali di sollevamento main lifting plants I servizi idrici Il Gruppo Hera è una delle maggiori società italiane nei servizi idrici (potabilizzazione, fognatura, depurazione) e gestisce il servizio idrico integrato in oltre 180 comuni dell Emilia-Romagna, della Toscana e delle Marche. Il servizio, che ai sensi della legge 36/94 (legge Galli) comprende la captazione, l adduzione e la distribuzione di acqua a usi civili e industriali, il collettamento delle acque reflue attraverso la fognatura e la loro depurazione per lo scarico nell ambiente, viene fornito ad oltre un milione di clienti, con 257 milioni di metri cubi di acqua venduta. Circa il 44% dell acqua viene prelevato da falda, il 49% da acque superficiali e il restante 7% deriva da fonti minori e da fornitori all ingrosso. Grazie ai significativi investimenti realizzati - oltre 100 milioni di Euro ogni anno negli ultimi 4 anni - e attraverso la pianificazione, progettazione e realizzazione delle infrastrutture idriche, Hera assicura un approvvigionamento garantito, una qualità dell acqua eccellente e una rete con la minore percentuale di perdite a livello nazionale. In particolare la qualità dell acqua che Hera fornisce per usi civili viene controllata dagli organi preposti (Ausl, Arpa, ecc.) e dall azienda attraverso la Divisione Distribuzione Fluidi che gestisce un sistema di laboratori in grado di effettuare oltre analisi all anno, determinazioni medie giornaliere e 320 campioni al giorno. Il Sistema Laboratori del Gruppo Hera è dotato di strumentazioni altamente specializzate e ancora scarsamente diffuse nel resto > Una rete idrica efficiente Hera vanta una costante diminuzione delle perdite dalla propria rete: 25,5% nel 2008, contro il 35% della rete idrica italiana. Questa performance assume un importanza ancora maggiore perché realizzata su una delle reti più estese sul territorio italiano. d Italia, anche tra i maggiori centri di ricerca. Hera punta, inoltre, a ottimizzare la gestione delle reti di acquedotto e ha per questo effettuato importanti investimenti per monitorare le reti di distribuzione e ridurre le perdite e il consumo di risorse, ad esempio attraverso soluzioni tecnologiche come l automazione e il telecontrollo. Anche la gestione dei servizi di fognatura e di depurazione e delle reti dedicate alla raccolta delle acque meteoriche nei comuni delle province di Bologna, Ravenna e Rimini avviene nel pieno rispetto dell ambiente e impegna Hera con un notevole volume di investimenti. Tra le attività svolte in questo ambito, rivestono particolare importanza il rilievo e la modellazione idraulica delle reti fognarie, per adeguare il servizio alle crescenti necessità connesse all urbanizzazione del territorio e alle nuove normative sulla gestione delle acque meteoriche di prima pioggia e di dilavamento e per ottimizzarne la gestione in termini di tutela ambientale. Numerosi controlli avvengono anche sulla qualità delle acque depurate, per garantire che gli impianti di trattamento rispettino i limiti qualitativi allo scarico e per tutelare i corpi idrici superficiali dall inquinamento. Parte degli investimenti di Hera è rivolta, poi, alle campagne di sensibilizzazione al risparmio idrico. Gli elementi di garanzia del servizio e di tutela dei clienti sono stabiliti nelle Carte del Servizio, parte integrante dei contratti di fornitura, che fissano i principi fondamentali ai quali Hera deve attenersi nella gestione del servizio idrico integrato. Hera è impegnata in diversi progetti di ricerca in colaborazione con partner nazionali e internazionali. 16

19 hera group 869 impianti di depurazione purification plants km reti di acquedotti water systems km reti fognarie sewer lines Water services The Hera Group is one of Italy s leading companies in the water service sector (purification, sewerage, treatment) and manages the integrated water service in over 180 municipalities in Emilia-Romagna, Tuscany and the Marche. This service, which pursuant to Law 36/94 (the Galli Law) includes the collection, adduction and distribution of water for civil and industrial uses, the collection of wastewater via the sewer system and its purification for disposal in the environment, is provided to over a million customers, with 257 million cubic metres of water sold. Around 44% of the water is collected from groundwater sources, 49% is surface water, and the remaining 7% is from minor sources and wholesale suppliers. Thanks to significant investments - over 100 million Euro a year over the last four years - and the planning, design and realisation of water infrastructures, Hera is able to guarantee its supply, the excellent quality of its water and a network with the lowest percentage of leaks at national level. In particular, the quality of the water that Hera provides for domestic use is controlled by responsible bodies (Ausl, Arpa, ecc.) and by the company, directly monitored by the Fluid Distribution Division, which manages a system of laboratories that takes over analysis a year, an average of decisions a day, and 320 samples a day. The Hera Group laboratory system is equipped with highly specialised instruments > An efficient water network Hera can boast the continuous reduction in leaks from its network: 25.5% in 2008, as against 35% across the entire Italian water network. This result is even more significant when you consider that this figure relates to one of the largest networks in Italy. that are not yet widely used in Italy, even in the biggest research centres. Hera is also committed to optimising the management of the water systems and, for this reason, has made significant investments to monitor the distribution networks and reduce leaks and the consumption of resources, for instance through the use of technological solutions such as automation and remote control. The management of sewerage and purification services, and the networks dedicated to the collection of meteoric waters in municipalities in the provinces of Bologna, Ravenna and Rimini, also takes place in full respect of the environment and represents a significant area of investment for Hera. Among the activities carried out in this field, of particular importance is the planning and hydraulic design of the sewer lines, to adapt the service to the growing requirements related to the urbanisation of the territory and the new regulations concerning the management of the first meteoric waters and scouring meteoric waters, and to optimise its management in terms of environmental protection. Numerous controls are also carried out on the quality of the treated water to guarantee that treatment plants respect waste water quality standards and to safeguard surface water from pollution. Part of Hera s investment is also earmarked for campaigns to promote water saving. The elements guaranteeing the service and safeguarding the customers are set out in the Service Charters - an integral part of the supply contracts - that lay down the fundamental principles to which Hera must adhere when managing the integrated water service. Hera is involved in various reserch projects, together with national and international partners. 17

20 gruppo hera clienti gas gas customers clienti energia elettrica electricity customers I servizi energetici Hera è il terzo operatore nazionale e il primo tra le local utilities nel settore della distribuzione di gas metano, ed è una delle aziende leader nella vendita. Con oltre km di rete gas e competenze di eccellenza, serve i territori di Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena, Ferrara, Modena e, grazie alla partecipazione in Marche Multiservizi, è presente anche nei territori di Pesaro-Urbino. Tramite il servizio di teleriscaldamento, Hera soddisfa i fabbisogni energetici di utenze civili e terziarie nelle province di Bologna (comuni di Bologna, Casalecchio di Reno, Monterenzio, Imola), Forlì-Cesena (comuni di Forlì e Cesena), Ravenna (comune di Castel Bolognese), Ferrara e Modena. Grazie alle competenze acquisite nella gestione degli impianti energetici, Hera ha offerto servizi di gestione calore/ energia per centrali termiche di terzi (soggetti pubblici e privati) nelle province di Bologna, Forlì-Cesena, Rimini, Modena e Ravenna. Si occupa della gestione dell illuminazione pubblica in oltre 60 comuni delle province di Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena, Rimini, Ferrara e Pesaro-Urbino. Gestisce gli impianti semaforici in quasi 30 comuni delle province di Bologna, Ravenna, Forlì-Cesena, Ferrara e Rimini. Per entrambi i servizi assicura, in certi casi, la fornitura dell energia elettrica necessaria agli impianti. Il Gruppo distribuisce energia elettrica agli utenti allacciati alla propria rete di distribuzione, che serve i comuni di Imola e alcuni comuni delle province di Bologna e di Ravenna, oltre al comune di Modena e a 18 comuni della provincia modenese. Hera opera anche nella vendita di energia elettrica ai clienti sul proprio territorio di riferimento e, grazie alla liberalizzazione, sull intero mercato dell Italia nord-orientale. Il Gruppo Hera, pur non caratterizzandosi storicamente quale produttore di energia elettrica, ha da tempo attuato iniziative volte alla produzione efficiente di energia sia elettrica che termica. In questo settore, Hera punta prioritariamente sulla produzione di energia da fonte rinnovabile o assimilata, attraverso il recupero energetico che ottiene nei propri processi produttivi, quali cogenerazione (servizio di teleriscaldamento), termovalorizzazione di rifiuti e recupero di biogas da discariche (servizio di igiene ambientale), recupero di biogas da discariche e impianti di depurazione di acque reflue urbane (servizio idrico integrato), turboespansione del gas naturale (servizio di distribuzione del gas naturale), impianti fotovoltaici, impianti mini-idroelettrici, oltre a importanti partecipazioni in impianti termoelettrici avviati in Campania per MW di potenza installata. Hera ha una partecipazione indiretta del 5,5% in Tirreno Power. Inoltre, a Imola la società dispone di un impianto di cogenerazione a ciclo combinato da 80 MW, alimentato a metano e dedicato al teleriscaldamento. Da tempo Hera persegue una politica rivolta all efficienza energetica non solo per la produzione di energia nei propri impianti e nello sviluppo del teleriscaldamento, ma anche per la riduzione dei consumi sia nelle proprie strutture che in quelle di partner terzi e clienti finali, anche attraverso la Gestione dei Servizi Energia. Attraverso l installazione di impianti presso importanti società, il Gruppo Hera opera nel business della Cogenerazione Industriale, che rappresenta oggi una risposta efficace ai problemi di inquinamento ambientale e all aumento dei costi dell energia. > Polo regionale telecontrollo reti A Forlì è stato inaugurato nel 2008 il più grande centro d Italia e uno dei più grandi d Europa per numero di servizi e punti telecontrollati: controlla in tempo reale oltre impianti collegati a km di reti acqua, gas e teleriscaldamento nelle sei province servite dal Gruppo. 18

Process automation Grazie a oltre trent anni di presenza nel settore e all esperienza maturata in ambito nazionale e internazionale, Elsag Datamat ha acquisito un profondo know-how dei processi industriali,

Dettagli

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls

Sistemi di gestione dei dati e dei processi aziendali. Information Technology General Controls Information Technology General Controls Indice degli argomenti Introduzione agli ITGC ITGC e altre componenti del COSO Framework Sviluppo e manutenzione degli applicativi Gestione operativa delle infrastrutture

Dettagli

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE

Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Il primo bando del programma Interreg CENTRAL EUROPE, Verona, 20.02.2015 Il programma Interreg CENTRAL EUROPE Benedetta Pricolo, Punto di contatto nazionale, Regione del Veneto INFORMAZIONI DI BASE 246

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115

COMUNICATO STAMPA. Terni, 12 Marzo 20115 COMUNICATO STAMPA Terni, 2 Marzo 205 TERNIENERGIA: Il CDA della controllata Free Energia approva il progetto di bilancio al 3 Dicembre 204 Il CEO Stefano Neri premiato a Hong Kong per la sostenibilità

Dettagli

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM

Ministero della Salute Direzione Generale della Ricerca Scientifica e Tecnologica Bando Giovani Ricercatori - 2007 FULL PROJECT FORM ALLEGATO 2 FULL PROJECT FORM FORM 1 FORM 1 General information about the project PROJECT SCIENTIFIC COORDINATOR TITLE OF THE PROJECT (max 90 characters) TOTAL BUDGET OF THE PROJECT FUNDING REQUIRED TO

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011]

e-spare Parts User Manual Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] Peg Perego Service Site Peg Perego [Dicembre 2011] 2 Esegui il login: ecco la nuova Home page per il portale servizi. Log in: welcome to the new Peg Perego Service site. Scegli il servizio selezionando

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Business Process Management Come si organizza un progetto di BPM 1 INDICE Organizzazione di un progetto di Business Process Management Tipo di intervento Struttura del progetto BPM Process Performance

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE

CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE CATENE E COMPONENTI DI GRADO 8-10-INOX, BRACHE DI POLIESTERE E ANCORAGGI, BRACHE DI FUNE L esperienza e la passione per l ingegneria sono determinanti per la definizione della nostra politica di prodotto,

Dettagli

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015

INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 INFORMATIVA EMITTENTI N. 22/2015 Data: 23/04/2015 Ora: 17:45 Mittente: UniCredit S.p.A. Oggetto: Pioneer Investments e Santander Asset Management: unite per creare un leader globale nell asset management

Dettagli

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM

MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Under the Patronage of Comune di Portofino Regione Liguria 1ST INTERNATIONAL OPERA SINGING COMPETITION OF PORTOFINO from 27th to 31st July 2015 MODULO DI ISCRIZIONE - ENROLMENT FORM Direzione artistica

Dettagli

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process)

Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) Data Alignment and (Geo)Referencing (sometimes Registration process) All data aquired from a scan position are refered to an intrinsic reference system (even if more than one scan has been performed) Data

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria

IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria IT Plant Solutions IT Plant Solutions Soluzioni MES e IT per l Industria s Industrial Solutions and Services Your Success is Our Goal Soluzioni MES e IT per integrare e sincronizzare i processi Prendi

Dettagli

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55

Legame fra manutenzione e sicurezza. La PAS 55 Gestione della Manutenzione e compliance con gli standard di sicurezza: evoluzione verso l Asset Management secondo le linee guida della PAS 55, introduzione della normativa ISO 55000 Legame fra manutenzione

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOTECH & S 8 SeccoTech & Secco Tecnologia al servizio della deumidificazione Technology at dehumidification's service Potenti ed armoniosi Seccotech

Dettagli

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008

PMI. Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Nuovi standard PMI, certificazioni professionali e non solo Milano, 20 marzo 2009 PMI Organizational Project Management Maturity Model, OPM3 Second Edition 2008 Andrea Caccamese, PMP Prince2 Practitioner

Dettagli

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana

Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Guida ai Parametri di negoziazione dei mercati regolamentati organizzati e gestiti da Borsa Italiana Versione 04 1/28 INTRODUZIONE La Guida ai Parametri contiene la disciplina relativa ai limiti di variazione

Dettagli

Kaba PAS - Pubblic Access Solution

Kaba PAS - Pubblic Access Solution Kaba PAS - Pubblic Access Solution Fondata nel 1950, Gallenschütz, oggi Kaba Pubblic Access Solution, ha sviluppato, prodotto e venduto per oltre 30 anni soluzioni per varchi di sicurezza automatici. Oggi

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION

JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION JUMP INTO THE PSS WORLD AND ENJOY THE DIVE EVOLUTION PSS Worldwide is one of the most important diver training agencies in the world. It was created thanks to the passion of a few dedicated diving instructors

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese

CMMI-Dev V1.3. Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3. Roma, 2012 Ercole Colonese CMMI-Dev V1.3 Capability Maturity Model Integration for Software Development, Version 1.3 Roma, 2012 Agenda Che cos è il CMMI Costellazione di modelli Approccio staged e continuous Aree di processo Goals

Dettagli

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA

AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA Axpo Italia AFFIDABILE, SOSTENIBILE & INNOVATIVA UN GRUPPO A DIMENSIONE EUROPEA Axpo opera direttamente in oltre 20 paesi europei L Italia è uno dei mercati principali del gruppo Axpo in Italia Alla presenza

Dettagli

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM

ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ITIL v3, il nuovo framework per l ITSM ( a cura di Stefania Renna ITIL - IBM) Pag. 1 Alcune immagini contenute in questo documento fanno riferimento a documentazione prodotta da ITIL Intl che ne detiene

Dettagli

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009

Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 Catalogo Trattamento dell Aria - Collezione 2009 SECCOASCIUTT 16 SeccoAsciutto EL & SeccoAsciutto Thermo Piccolo e potente, deumidifica e asciuga Small and powerful, dehumidifies and dries Deumidificare

Dettagli

Pronti per la Voluntary Disclosure?

Pronti per la Voluntary Disclosure? Best Vision GROUP The Swiss hub in the financial business network Pronti per la Voluntary Disclosure? Hotel de la Paix, 21 aprile 2015, ore 18:00 Hotel Lugano Dante, 22 aprile 2015, ore 17:00 Best Vision

Dettagli

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS

PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS PerformAzioni International Workshop Festival 22nd February 3rd May 2013 LIV Performing Arts Centre Bologna, Italy APPLICATION FORM AND BANK DETAILS La domanda di partecipazione deve essere compilata e

Dettagli

1. Che cos è. 2. A che cosa serve

1. Che cos è. 2. A che cosa serve 1. Che cos è Il Supplemento al diploma è una certificazione integrativa del titolo ufficiale conseguito al termine di un corso di studi in una università o in un istituto di istruzione superiore corrisponde

Dettagli

Il Form C cartaceo ed elettronico

Il Form C cartaceo ed elettronico Il Form C cartaceo ed elettronico Giusy Lo Grasso Roma, 9 luglio 2012 Reporting DURANTE IL PROGETTO VENGONO RICHIESTI PERIODIC REPORT entro 60 giorni dalla fine del periodo indicato all Art 4 del GA DELIVERABLES

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Le opportunità economiche dell efficienza energetica

Le opportunità economiche dell efficienza energetica Le opportunità economiche dell efficienza energetica i problemi non possono essere risolti dallo stesso atteggiamento mentale che li ha creati Albert Einstein 2 SOMMARIO 1. Cosa è una ESCO 2. Esco Italia

Dettagli

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop.

Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sistemi di Asset Management per la gestione delle Facilities: il caso Ariete Soc. Coop. Sottotitolo : Soluzioni di Asset Management al servizio delle attività di Facility Management Avanzato Ing. Sandro

Dettagli

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of

General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of General Taxonomy of Planology [Tassonomia generale della Planologia] (TAXOCODE) Reduced form [Forma ridotta] Classification Code for all sectors of study and research according the Information System for

Dettagli

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE

group HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE edizione/edition 04-2010 HIGH CURRENT MULTIPLEX NODE DESCRIZIONE GENERALE GENERAL DESCRIPTION L'unità di controllo COBO è una centralina elettronica Multiplex Slave ; la sua

Dettagli

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO

In collaborazione con. Sistema FAR Echo. Sistema FAR ECHO In collaborazione con Sistema FAR ECHO 1 Sistema FAR ECHO Gestione intelligente delle informazioni energetiche di un edificio Tecnologie innovative e metodi di misura, contabilizzazione, monitoraggio e

Dettagli

STS. Profilo della società

STS. Profilo della società STS Profilo della società STS, Your ICT Partner Con un solido background accademico, regolari confronti con il mondo della ricerca ed esperienza sia nel settore pubblico che privato, STS è da oltre 20

Dettagli

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL

LE NOVITÀ DELL EDIZIONE 2011 DELLO STANDARD ISO/IEC 20000-1 E LE CORRELAZIONI CON IL FRAMEWORK ITIL Care Colleghe, Cari Colleghi, prosegue la nuova serie di Newsletter legata agli Schemi di Certificazione di AICQ SICEV. Questa volta la pillola formativa si riferisce alle novità dell edizione 2011 dello

Dettagli

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds

4 to 7 funds 8 to 15 funds. 16 to 25 funds 26 to 40 funds. 41 to 70 funds 4 to 7 funds 8 to 15 funds 16 to 25 funds 26 to 40 funds 41 to 70 funds 53 Chi siamo Epsilon SGR è una società di gestione del risparmio del gruppo Intesa Sanpaolo specializzata nella gestione di portafoglio

Dettagli

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc

Specialista ITIL. Certificate of Advanced Studies. www.supsi.ch/fc Scuola universitaria professionale della Svizzera italiana Dipartimento tecnologie innovative Istituto sistemi informativi e networking Specialista ITIL Certificate of Advanced Studies www.supsi.ch/fc

Dettagli

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom

ORIENT. Italian design made in Emirates. your style, your bathroom ORIENT ORIENT Italian design made in Emirates your style, your bathroom ORIENT Orient, collezione tradizionale, dal design morbido e semplice si adatta perfettamente a qualsiasi bagno. Facile ed immediata

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of "typical tuscan"

Il vostro sogno diventa realtà... Your dream comes true... Close to Volterra,portions for sale of typical tuscan Il vostro sogno diventa realtà... Vicinanze di Volterra vendita di porzione di fabbricato "tipico Toscano" realizzate da recupero di casolare in bellissima posizione panoramica. Your dream comes true...

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé.

il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. il materiale e Le forme evocano direttamente il corpo celeste, lo riproducono in ogni venatura. Proprio come avere una piccola luna tutta per sé. COLLECTION luna material and shapes evoke the celestial

Dettagli

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07.

Istruzione N. Versione. Ultima. modifica. Funzione. Data 18/12/2009. Firma. Approvato da: ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING IMBALLO. service 07. Istruzione N 62 Data creazione 18/ 12/2009 Versione N 00 Ultima modifica TIPO ISTRUZIONE ASSEMBLAGGIO COLLAUDO TRAINING MODIFICA TEST FUNZIONALE RIPARAZIONE/SOSTITUZIONE IMBALLO TITOLO DELL ISTRUZIONE

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL

Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori. Oriana Cuccu, Simona De Luca, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi 2014-2020 Risultati attesi, realizzazioni, indicatori, DPS-UVAL Struttura dei Programmi Operativi Innovazioni di metodo Risultati attesi Risultati Azioni attesi Tempi

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

Rilascio dei Permessi Volo

Rilascio dei Permessi Volo R E P U B L I C O F S A N M A R I N O C I V I L A V I A T I O N A U T H O R I T Y SAN MARINO CIVIL AVIATION REGULATION Rilascio dei Permessi Volo SM-CAR PART 5 Approvazione: Ing. Marco Conti official of

Dettagli

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS

E INNOVAZIONE EFFICIENZA AND INNOVATION EFFICIENCY PER CRESCERE IN EDEFFICACIA TO GROW IN AND EFFECTIVENESS Una società certificata di qualità UNI EN ISO 9001-2000 per: Progettazione ed erogazione di servizi di consulenza per l accesso ai programmi di finanziamento europei, nazionali e regionali. FIT Consulting

Dettagli

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import

Smobilizzo pro-soluto di Lettere di Credito Import definizione L operazione presuppone l emissione di una lettera di credito IMPORT in favore dell esportatore estero, con termine di pagamento differito (es. 180 gg dalla data di spedizione con documenti

Dettagli

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014

AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 AGLI OPERATORI DELLA STAMPA E attiva la procedura di accredito alle Serie WSK 2014. La richiesta di accredito deve pervenire entro il 9 febbraio 2014 Per la richiesta di accredito alla singola gara, le

Dettagli

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems.

IQNet SR 10. Sistemi di gestione per la responsabilità sociale. Requisiti. IQNet SR 10. Social responsibility management systems. IQNet SR 10 Sistemi di gestione per la responsabilità sociale Requisiti IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements IQNet SR 10 Social responsibility management systems Requirements

Dettagli

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE

Mario Sbriccoli, Ercole Sori. Alberto Grohmann, Giacomina Nenci, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DELLA REPUBBLICA DI SAN MARINO CENTRO SAMMARINESE copertina univ. 21 11-04-2005 16:30 Pagina 1 A State and its history in the volumes 1-20 (1993-1999) of the San Marino Center for Historical Studies The San Marino Centre for Historical Studies came into

Dettagli

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE

APPLICATION FORM 1. YOUR MOTIVATION/ LA TUA MOTIVAZIONE APPLICATION FORM Thank you for your interest in our project. We would like to understand better your motivation in taking part in this specific project. So please, read carefully the form, answer the questions

Dettagli

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ

PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ PROFESSIONALITÀ AFFIDABILITÀ RESPONSABILITÀ LE SOLUZIONI AMBIENTALI INTEGRATE DI UN GRUPPO LEADER SOLYECO GROUP ha reso concreto un obiettivo prezioso: conciliare Sviluppo e Ambiente. Questa è la mission

Dettagli

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari

Narrare i gruppi. Rivista semestrale pubblicata on-line dal 2006 Indirizzo web: www.narrareigruppi.it - Direttore responsabile: Giuseppe Licari Narrare i gruppi Etnografia dell interazione quotidiana Prospettive cliniche e sociali ISSN: 2281-8960 Narrare i gruppi. Etnografia dell'interazione quotidiana. Prospettive cliniche e sociali è una Rivista

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING

Politecnico di Milano Scuola Master Fratelli Pesenti CONSTRUCTION INNOVATION SUSTAINABILITY ENGINEERING Innovazione nei contenuti e nelle modalità della formazione: il BIM per l integrazione dei diversi aspetti progettuali e oltre gli aspetti manageriali, gestionali, progettuali e costruttivi con strumento

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

company P R O F I L E

company P R O F I L E company P R O F I L E la nostra azienda about us PASSIONE E TRADIZIONE NEL NOSTRO PASSATO PASSION AND DEEP-ROOTED TRADITION Lavorwash nasce nel 1975 ed è da oltre 35 anni uno dei maggiori produttori al

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

Zeroshell come client OpenVPN

Zeroshell come client OpenVPN Zeroshell come client OpenVPN (di un server OpenVpn Linux) Le funzionalità di stabilire connessioni VPN di Zeroshell vede come scenario solito Zeroshell sia come client sia come server e per scelta architetturale,

Dettagli

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG

Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Lotta alla povertà, cooperazione allo sviluppo e interventi umanitari Percorsi di qualità e trasparenza nell organizzazione, la gestione e il controllo interno delle ONG Con il contributo del Ministero

Dettagli

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano

Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano www.pwc.com/it Evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il mercato italiano giugno 2013 Sommario Il contesto di riferimento 4 Un modello di evoluzione dei servizi di incasso e pagamento per il

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti

Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Castello di San Donato in Perano Matrimoni nel Chianti Weddings in Chianti Sede di Rappresentanza: Castello di San Donato in Perano 53013 Gaiole in Chianti (Si) Tel. 0577-744121 Fax 0577-745024 www.castellosandonato.it

Dettagli

Codice Etico. Code of Ethics. Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni.

Codice Etico. Code of Ethics. Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni. Codice Etico Società per Azioni Piazzale Enrico Mattei, 1-00144 Roma Tel. +39 06598.25947 Fax +39 06598.22169 www.eni.it Codice Etico Aprile 2008 Codice Etico Approvato dal Consiglio di Amministrazione

Dettagli

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici

Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli edifici http://www.globalnetworking group.com/ Page 1 of 2 Global Networking Group Efficienza Energetica Industriale e degli Edifici Speakers

Dettagli

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica

GENERAL CATALOGUE CATALOGO GENERALE LV & MV solutions for electrical distribution Soluzioni BT e MT per distribuzione elettrica Advanced solutions for: UTILITY DISTRIBUTION TERTIARY RENEWABLE ENERGY INDUSTRY Soluzioni avanzate per: DISTRIBUZIONE ELETTRICA TERZIARIO ENERGIE RINNOVABILI INDUSTRIA The company T.M. born in year 2001,

Dettagli

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi.

Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. Luca Mambella Disaster recovery: dalle soluzioni tradizionali al cloud, come far evolvere le soluzioni contenendone i costi. I modelli di sourcing Il mercato offre una varietà di modelli di sourcing, ispirati

Dettagli

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles

PRESTIGIOUS VILLAS. 1201 beverly hills - los angeles OLIVIERI Azienda dinamica giovane, orientata al design metropolitano, da più di 80 anni produce mobili per la zona giorno e notte con cura artigianale. Da sempre i progetti Olivieri nascono dalla volontà

Dettagli

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori

Costruire uno Spin-Off di Successo. Non fidarsi mai dei professori Costruire uno Spin-Off di Successo Non fidarsi mai dei professori Spin-Off da Università: Definizione Lo Spin-Off da Università è in generale un processo che, partendo da una tecnologia disruptiva sviluppata

Dettagli

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati

Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Sintesi del Rapporto delle attività 2011 Principali risultati Roma, 29 maggio 2012 Indice Il Gestore dei Servizi Energetici GSE S.p.A. I nostri servizi Nuove attività 2012-2013 Evoluzione delle attività

Dettagli

INTEGRATED SERVICES SERVIZI INTEGRATI PER L INTERO CICLO DI VITA DEGLI IMMOBILI / COVERING THE ENTIRE LIFE CYCLE OF REAL ESTATE ASSETS

INTEGRATED SERVICES SERVIZI INTEGRATI PER L INTERO CICLO DI VITA DEGLI IMMOBILI / COVERING THE ENTIRE LIFE CYCLE OF REAL ESTATE ASSETS INTEGRATED SERVICES SERVIZI INTEGRATI PER L INTERO CICLO DI VITA DEGLI IMMOBILI / COVERING THE ENTIRE LIFE CYCLE OF REAL ESTATE ASSETS INTEGRATED SERVICES È LA BUSINESS UNIT DEL GRUPPO PRELIOS CHE OFFRE

Dettagli

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014

Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano. Agosto 2014 Banca Generali: la solidità di chi guarda lontano Agosto 2014 Banca Generali in pillole Banca Generali è uno degli assetgathererdi maggior successo e in grande crescita nel mercato italiano, con oltre

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni

Gli Investitori Globali Ritengono che le Azioni Saranno La Migliore Asset Class Nei Prossimi 10 Anni é Tempo di BILANCI Gli Investitori Hanno Sentimenti Diversi Verso le Azioni In tutto il mondo c è ottimismo sul potenziale di lungo periodo delle azioni. In effetti, i risultati dell ultimo sondaggio di

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

Nuova finanza per la green industry

Nuova finanza per la green industry Nuova finanza per la green industry Green Investor Day / Milano, 9 maggio 2013 Barriere di contesto a una nuova stagione di crescita OSTACOLI PER LO SVILUPPO INDUSTRIALE Fine degli incentivi e dello sviluppo

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it

Nicola Romito. Esperienza. Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Nicola Romito Presidente presso Power Capital nicola.romito@hotmail.it Esperienza Presidente at Power Capital aprile 2013 - Presente (1 anno 4 mesi) * Consulenza per gli investimenti, gestione di portafoglio

Dettagli

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice

DDS elettronica srl si riserva il diritto di apportare modifiche senza preavviso /we reserves the right to make changes without notice Maccarone Maccarone Maccarone integra 10 LED POWER TOP alta efficienza, in tecnologia FULL COLOR che permette di raggiungere colori e sfumature ad alta definizione. Ogni singolo led full color di Maccarone

Dettagli

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13

COMPANY PROFILE. Facility management Energy services Engineering General Contracting. FSI Servizi Integrati S.r.l. Settembre 13 Facility management Energy services Engineering General Contracting COMPANY PROFILE Settembre 13 20834 Nova Milanese (MB) 1. Storia e mission FSI Servizi Integrati è una società di servizi giovane, di

Dettagli

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione

il materiale contenuto nel presente documento non può essere utilizzato o riprodotto senza autorizzazione Reliability Management La gestione del processo di Sviluppo Prodotto Ing. Andrea Calisti www.indcons.eu Chi sono... Andrea CALISTI Ingegnere meccanico dal 1995 al 2009 nel Gruppo Fiat Assistenza Clienti

Dettagli

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue

tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue tmt 15 Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Rimozione ecologica di metalli pesanti da acque reflue Il problema: metalli pesanti nelle acque reflue In numerosi settori ed applicazioni

Dettagli

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE

LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE LE RISORSE ENERGETICHE FOSSILI LORO EVOLUZIONE A LIVELLO MONDIALE Alessandro Clerici Chairman Gruppo di Studio WEC «World Energy Resources» Senior Corporate Advisor - CESI S.p.A. ATI--MEGALIA Conferenza

Dettagli

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI

SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling. settembre dicembre 2014 OBIETTIVI Organizzato da Impact Hub Rovereto in collaborazione con TrentunoTre con la supervisione scientifica di ISIPM SHORT MASTER: FROM ZERO TO HERO Dal project management al business modeling settembre dicembre

Dettagli

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011

Ricoh Process Efficiency Index Giugno 2011 Ricoh Process Efficiency Index Giugno 11 Ricerca condotta in Belgio, Francia, Germania, Italia, Paesi Bassi, Paesi Scandinavi (Svezia, Finlandia, Norvegia e Danimarca), Spagna, Svizzera e Regno Unito Una

Dettagli

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE

PANNELLO FRONTALE: QUERCIA STYLE CANNELLA PROFILO: PINO NERO PIANO DI SERVIZIO E ZOCCOLO: AGGLOMERATO MEROPE Una proposta dall estetica esclusiva, in cui tutti gli elementi compositivi sono ispirati dalla geometria più pura e dalla massima essenzialità del disegno per un progetto caratterizzato da semplicità

Dettagli

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti

L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non. conoscono. Marco Marchetti L Health Technology Assessment: tutti ne parlano, non tutti lo conoscono Marco Marchetti L Health Technology Assessment La valutazione delle tecnologie sanitarie, è la complessiva e sistematica valutazione

Dettagli