B R O C H U R E D E I C O R S I

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "B R O C H U R E D E I C O R S I"

Transcript

1 Dipartimento di Management B R O C H U R E D E I C O R S I Corso di studio in professioni contabili, percorso international accounting Printed by Campusnet - 23/08/ :35

2 Indice Indice ADVANCED AUDITING ADVANCED AUDITING ADVANCED LAW ADVANCED LAW ADVANCED MANAGERIAL ACCOUNTING ADVANCED MANAGERIAL ACCOUNTING BUSINESS COMBINATION BUSINESS COMBINATION CONSOLIDATED FINANCIAL STATEMENT CONSOLIDATED FINANCIAL STATEMENT FINANCIAL ACCOUNTING IAS/IFRS FINANCIAL ACCOUNTING IAS/IFRS FINANCIAL MANAGEMENT FINANCIAL MANAGEMENT INTERNATIONAL GAAP INTERNATIONAL GAAP INTERNATIONAL TAXATION & FRAUD AND ETHICS - CORSO INTEGRATO INTERNATIONAL TAXATION & FRAUD AND ETHICS - CORSO INTEGRATO INTERNATIONAL TAXATION & FRAUD AND ETHICS - MODULO INTERNATIONAL TAXATION INTERNATIONAL TAXATION & FRAUD AND ETHICS - CORSO INTEGRATO INTERNATIONAL TAXATION & FRAUD AND ETHICS - MODULO FRAUD AND ETHICS INTERNATIONAL TAXATION & FRAUD AND ETHICS - CORSO INTEGRATO PUBLIC ECONOMICS PUBLIC ECONOMICS QUANTITATIVE METHODS FOR MANAGEMENT QUANTITATIVE METHODS FOR MANAGEMENT

3 ADVANCED AUDITING ADVANCED AUDITING Anno accademico: 2015/2016 Codice attività didattica: ECO0320 Docenti: Contatti docente: Anno: Tipologia: Crediti/Valenza: 9 SSD attvità didattica: Erogazione: Lingua: Frequenza: Tipologia esame: OBIETTIVI FORMATIVI Prof. Alain Devalle (Titolare del corso) Ambrogio Virgilio (Titolare del corso) , 1 anno Caratterizzante SECS-P/07 - economia aziendale Tradizionale Inglese Obbligatoria Scritto Auditing standards (International Auditing Standards ISAs- issued by IAASB) Implementation of the auditing standards Italian framework for audit practice Other relevant standards for the auditor practice RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI Knowledge of the audit process applied to financial statements Bringing the student to apply specific auditing procedures required for significant accounts balances. Delivery the results of the audit Understanding of different scopes of services MODALITA' DI INSEGNAMENTO Lessons and case studies MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO Written exam and presentation of a case study PROGRAMMA The aim of the course is to analyse the international standards of auditing: ISA 200, Overall Objectives of the Independent Auditor and the Conduct of an Audit in Accordance with International Standards on Auditing ISA 210, Agreeing the Terms of Audit Engagements ISA 220, Quality Control for an Audit of Financial Statements ISA 230, Audit Documentation ISA 240, The Auditor's Responsibilities Relating to Fraud in an Audit of Financial Statements ISA 250, Consideration of Laws and Regulations in an Audit of Financial Statements ISA 260, Communication with Those Charged with Governance - 2 -

4 ISA 265, Communicating Deficiencies in Internal Control to Those Charged with Governance and Management ISA 300, Planning an Audit of Financial Statements ISA 315, Identifying and Assessing the Risks of Material Misstatement through Understanding the Entity and Its Environment ISA 320, Materiality in Planning and Performing an Audit ISA 330, The Auditor's Responses to Assessed Risks ISA 402, Audit Considerations Relating to an Entity Using a Service Organization ISA 450, Evaluation of Misstatements Identified during the Audit ISA 500, Audit Evidence ISA 501, Audit Evidence-Specific Considerations for Selected Items ISA 505, External Confirmations ISA 510, Initial Audit Engagements-Opening Balances ISA 520, Analytical Procedures ISA 530, Audit Sampling ISA 540, Auditing Accounting Estimates, Including Fair Value Accounting Estimates, and Related Disclosures ISA 550, Related Parties ISA 560, Subsequent Events ISA 570, Going Concern ISA 580, Written Representations ISA 600, Special Considerations-Audits of Group Financial Statements (Including the Work of Component Auditors) ISA 610, Using the Work of Internal Auditors ISA 620, Using the Work of an Auditor's Expert ISA 700, Forming an Opinion and Reporting on Financial Statements ISA 705, Modifications to the Opinion in the Independent Auditor's Report ISA 706, Emphasis of Matter Paragraphs and Other Matter Paragraphs in the Independent Auditor's Report ISA 710, Comparative Information-Corresponding Figures and Comparative Financial Statements ISA 720, The Auditor's Responsibilities Relating to Other Information in Documents Containing Audited Financial Statements ISA 800, Special Considerations-Audits of Financial Statements Prepared in Accordance with Special Purpose Frameworks ISA 805, Special Considerations-Audits of Single Financial Statements and Specific Elements, Accounts or Items of a Financial Statement ISA 810, Engagements to Report on Summary Financial Statements International Standard on Quality Control (ISQC) 1, Quality Controls for Firms that Perform Audits and Reviews of Financial Statements, and Other Assurance and Related Services Engagements TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA ISA, ISRE, ISAE and ISRS standards EU Audit directives Assirevi literature Pagina web del corso:

5 ADVANCED LAW ADVANCED LAW Anno accademico: 2015/2016 Codice attività didattica: ECO0386 Docente: Contatti docente: Anno: Tipologia: Crediti/Valenza: 9 SSD attvità didattica: Erogazione: Lingua: Frequenza: Tipologia esame: Prof. Luciano Matteo Quattrocchio (Titolare del corso) , 1 anno Caratterizzante IUS/04 - diritto commerciale Tradizionale Inglese Facoltativa Orale PREREQUISITI Il candidato deve avere acquisito una buona conoscenza del diritto commerciale The candidate must have a good understanding of Italian business law PROPEDEUTICO A Il Corso non è propedeutico ad altri insegnamenti The course is not a prerequisite for other courses OBIETTIVI FORMATIVI Il corso intende offrire un approccio ragionato alle nozioni fondamentali del diritto societario comparato: partendo dall'esame della normativa italiana, il Corso si svilupperà attraverso l'analisi comparata della disciplina dei principali Paesi europei The course offers a reasoned approach to the basics of comparative company law: basis of an examination of the Italian legislation, the course will be developed through a comparative analysis of the discipline of the main European countries RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI Il candidato dovrà acquisire un'adeguata conoscenza del diritto societario comparato The candidate must acquire adequate knowledge of comparative company law MODALITA' DI INSEGNAMENTO Il Corso si svilupperà attraverso una serie di lezioni frontali, tenute in lingua inglese The course will be developed through a series of lectures, held in English MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO - 4 -

6 L'esame consisterà in un test finale, in forma orale The Exam will consist, in a final oral test ATTIVITÀ DI SUPPORTO N.A. PROGRAMMA Il programma comprende gli argomenti di seguito indicati: 1) le società di persone (costituzione, struttura finanziaria, governance, scioglimento e liquidazione) 2) le società di capitali (costituzione, struttura finanziaria, governance, operazioni straordinarie, gruppi di società, scioglimento e liquidazione) 3) Le operazioni straordinarie The program includes the topics listed below: 1) partnerships (incorporation, financial structure, governance, winding up and liquidation) 2) companies (incorporation, financial structure, governance, shares, groups of companies, winding up and liquidation) 3) Merger and acquisition TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA G. Varrasi, Business Law, Giappichelli, 2015 M. Andenas - F. Wooldridge, European Comparative Company Law, Cambridge University Press, NOTA La frequenza delle lezioni non è obbligatoria, ma vivamente consigliata I candidati, durante l'orario di ricevimento, potranno formulare eventuali domande sugli argomenti del Corso Pagina web del corso: Class attendance is not mandatory, but highly recommended Applicants may submit any questions on the topics of the course, during office hours Web page: Pagina web del corso:

7 ADVANCED MANAGERIAL ACCOUNTING ADVANCED MANAGERIAL ACCOUNTING Anno accademico: 2015/2016 Codice attività didattica: ECO0329 Docente: Contatti docente: Anno: Tipologia: Crediti/Valenza: 6 SSD attvità didattica: Erogazione: Lingua: Frequenza: Tipologia esame: PREREQUISITI Prof. Luca Maria Manzi (Titolare del corso) , 1 anno Caratterizzante SECS-P/07 - economia aziendale Tradizionale Inglese Facoltativa Scritto Per una corretta frequenza del corso gli studenti devono aver acquisito i concetti di base dell'economia aziendale e del controllo di gestione. In order to properly attend the course students must have acquired the basic concepts of business administration and managerial accounting. OBIETTIVI FORMATIVI Il corso permette di acquisire conoscenze e capacità di applicazione dei metodi di determinazione e di imputazione dei costi e di valutazione dei risultati economici di particolari oggetti, individuabili all'interno del sistema aziendale. Per raggiungere tale risultato il corso prevede l'utilizzo di strumenti tradizionali (lezioni ed esercitazioni), affiancati da lavori individuali o di gruppo. Il corso trasmette le capacità critiche necessarie per formulare propri giudizi sulla base di informazioni limitate riflettendo anche sulle responsabilità collegate all'applicazione delle conoscenze in campo economico finanziario. Tali risultati saranno raggiunti anche grazie al training degli studenti in attività formative, ispirate ad una didattica attiva, che richiedono un coinvolgimento personale ed un atteggiamento critico di fronte a situazioni complesse. The course allows students to get knowledge and ability in applying costing systems and evaluating results for particular objects being into the business system. In order to get such an aim during the course traditional tolls will be used (lectures with theory and practice) as well as individual and group works. The course provides critical abilities useful to formulate one's own opinions based on limited information, with a focus on responsibilities following the application of one's own knowledge in the economic and financial field. The course will be based on active learning, so students will be involved in training activities, which need a personal involvement and a critical attitude to face complex situations. RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI Il corso richiede lo sviluppo di capacità di apprendimento autonome e non standardizzate, finalizzate ad affrontare in maniera rigorosa e con approccio critico, ma costruttivo, le problematiche aziendali osservate sotto il profilo - 6 -

8 quantitativo. The course aims at developing students' own learning abilities in order to face business problems, from quantitative point of view, in a rigorous way, with a constructive criticism. MODALITA' DI INSEGNAMENTO L'approccio utilizzato è orientato alla ricerca di soluzioni operative delle problematiche aziendali di analisi e di gestione manageriale dei costi. A tal fine è sistematicamente utilizzato un modello problem solving caratterizzato da un approccio in cui la soluzione al problema non è preconfezionata ma va individuata ad hoc. The approach used in the course aims at actually solving managerial and cost accounting matters being in a business. To this end it is used a problem solving model, that is finding a solution "ad hoc", not pre-established, in order to solve a problem. MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO Prova scritta. L'esame si compone di tre esercizi e di due domande aperte. Written test. The exam consists of three exercises and two open questions. ATTIVITÀ DI SUPPORTO Assegnate esercitazioni da svolgere a casa con successiva discussione delle soluzioni in aula e caricamento delle medesime su Moodle. Homework assigned, solutions explained in class and uploaded on Moodle. PROGRAMMA Gli argomenti oggetto del corso sono i seguenti: (i) Imputazione dei costi ai centri di competenza; (ii) Imputazione dei costi indiretti attraverso metodologie contabili tradizionali: contabilità per produzioni di serie e per produzioni su commessa; (iii) Imputazione dei costi indiretti attraverso metodologie contabili innovative: Activity-Based Costing (ABC). The topics the course deals with are the following: (i) Cost assignment: cost tracing and cost allocation; (ii) Overhead costs allocation with traditional cost accounting systems: a deep analysis of Job costing and Process costing; (iii) Overhead costs allocation with an innovative cost accounting system: a deep analysis of Activity-Based Costing (ABC). TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA MANZI L.M., CIARTANO C., Costing Systems, Celid, Torino, 2011; Lucidi ed esercitazioni verranno fornite dal docente durante le lezioni e su CampusNet. MANZI L.M., CIARTANO C., Costing Systems, Celid, Torino, 2011; Business cases and slides will be provided during the lessons and on CampusNet

9 Pagina web del corso:

10 BUSINESS COMBINATION BUSINESS COMBINATION Anno accademico: 2015/2016 Codice attività didattica: ECO0321 Docente: Contatti docente: Anno: Tipologia: Crediti/Valenza: 6 SSD attvità didattica: Erogazione: Lingua: Frequenza: Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI Fabrizio Ferrero (Titolare del corso) 1 anno Caratterizzante SECS-P/07 - economia aziendale Tradizionale Italiano Facoltativa Orale RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI ATTIVITÀ DI SUPPORTO PROGRAMMA Pagina web del corso: -

11 CONSOLIDATED FINANCIAL STATEMENT CONSOLIDATED FINANCIAL STATEMENT Anno accademico: 2015/2016 Codice attività didattica: ECO0323 Docente: Contatti docente: Anno: Tipologia: Crediti/Valenza: 9 SSD attvità didattica: Erogazione: Lingua: Frequenza: Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI inglese Prof. Maurizio Cisi (Titolare del corso) Fabrizio Arduino (Titolare del corso) , 2 anno Caratterizzante SECS-P/07 - economia aziendale Tradizionale Inglese Facoltativa Orale This course aims at developing the advanced skills required to interpret, analyze and assess the financial information presented in Consolidated Financial Statements prepared according to IFRS. At the end of the course, students will be able to draw up a consolidated financial statements of small and medium groups and to read and interpret the consolidated financial statements. RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI inglese 1) Knowledge and understanding ability. Students will be able to understand and gain knowledge about the regulatory and professional requirements related to the preparation and presentation of Consolidated Financial Statements. 2) Capability to apply knowledge and understanding Students will be able to analyse and interpret the Consolidated financial statements of groups with particular reference to listed companies and multinational groups. Moreover, students will be able to identify the consolidation procedure and to prepare the consolidated financial statements of small/medium groups. 3) Capability to approach the subject in a critical manner Students will be able to approach the subject in a critical manner thanks to the discussions held in class. 4) Communication abilities Students will be able to handle and communicate useful information related to the preparation of Consolidated Financial Statements according to IFRS. 5) Learning ability Successful learning will be linked to a deep understanding of groups' structure and thorough

12 knowledge according to the regulatory and professional requirements needed in the preparation and presentation of Consolidated Financial Statements. MODALITA' DI INSEGNAMENTO inglese The course is articulated in 63 hours of formal in class lecture time. During the in-class lecture time, we analyze the IFRSs, discuss cases and solve exercises. There will be some seminars held by some experts. MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO inglese The exam consists of a written examination, both questions (1 or 2) and exercises (1 or 2) on the topics dealt with during the course. One question is about 10 consolidated financial statements identified at the beginning of the course. The duration of the written examination is at least 2 hours. ATTIVITÀ DI SUPPORTO inglese Weekly office hours and forum online. PROGRAMMA inglese This course presents the main issues related to the preparation and the contents of Consolidated Financial Statements IFRS compliant. Course outline: - Presentation of consolidated financial statements - Scope of consolidated financial statements - Identifying control - Advanced Issues in the Preparation of Consolidated Financial Statements: - Consolidation requirements and procedures - Treatment of minority interests - Potential voting rights - Reporting dates (coterminous and non- coterminous) - Investments in Associates (Determining "significant influence") - Application of the equity method of accounting - Parties in joint ventures (Determining joint control) - Identification and accounting for each type of joint venture - Increases and decreases of interests in subsidiaries without change of control - Disposal of subsidiaries

13 - Consolidating subsidiaries held for sale - Consolidating a foreign operations TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA inglese Material will be given by the teacher during the course. Pagina web del corso:

14 FINANCIAL ACCOUNTING IAS/IFRS FINANCIAL ACCOUNTING IAS/IFRS Anno accademico: 2015/2016 Codice attività didattica: ECO0322 Docente: Contatti docente: Anno: Tipologia: Crediti/Valenza: 9 SSD attvità didattica: Erogazione: Lingua: Frequenza: Tipologia esame: PREREQUISITI Prof. Simone Domenico Scagnelli (Titolare del corso) 1 anno Caratterizzante SECS-P/07 - economia aziendale Tradizionale Inglese Obbligatoria Scritto Good knowledge of financial accounting techniques and their impact on financial statements preparation (Income Statement and Balance Sheet). Basic knowledge of management accounting and financial concepts (net present value). Conoscenza approfondita delle tecniche di contabilizzazione delle principali operazioni aziendali e di preparazione del bilancio d'esercizio. Conoscenze di base di programmazione e controllo, matematica finanziaria e finanza aziendale. OBIETTIVI FORMATIVI The course aims at giving the foundations about the application of International Financial Reporting Standards; nowadays IFRS are applied in more than 115 jurisdiction worldwide, for the preparation of their mandatory financial disclosure. The knowledge of these accounting standards is important for the graduates as they will be able to read and analyse the financial information disclosed by the most important corporation in the world. Therefore, the graduate will be able to work for preparers, auditors and investors. Il corso ha l'obiettivo di fornire conoscenze e competenze in merito ai principi contabili internazionali (IFRS), attualmente applicati per la redazione dell'informativa finanziaria delle aziende quotate in più di 115 paesi nel mondo. Si tratta di conoscenze fondamentali che permetteranno al laureato di comprendere le logiche di formazione del bilancio delle più importanti società a livello mondiale e, di conseguenza, di essere in grado di lavorare nelle imprese che utilizzano gli IFRS, nelle società di revisione che verificano l'informativa finanziaria e nelle società di analisi finanziaria che predispongono giudizi di investimento. RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI

15 At the end of the course, the student is expected to: Understand and gain the knowledge about IFRS. In order to obtain this goal, traditional teaching methods (lessons, exercises and cases discussions) are applied together with group or individual assignments about how to prepare and analyse financial disclosures prepared under IFRS. Find solutions to the different accounting problems. In order to achieve this goal, a problem solving approach is utilized which is based on the application of professional judgment. For example, students are asked to identify the right IFRS to be used in different complex situations which could require an extensive use of professional judgment (i.e. operating lease vs financial lease). Gain consistent knowledge in order to give personal and critical opinions. In order to achieve this goal a participative learning approach is utilized and students are asked to have a personal involvement and a critical approach during the lectures and the case discussions. Handle and communicate useful information related to IFRSs is obtained thanks to the class discussion of the cases and homework which have been periodically assigned. Acquire the methodology to be able to interpret and apply some specific IFRS. Al termine del corso ci si attende che lo studente sia in grado di: conoscere le caratteristiche principali dei principi contabili internazionali IFRS. Per raggiungere tale risultato il corso prevede l'utilizzo di strumenti tradizionali (lezioni, esercitazioni e casi), affiancati da lavori individuali o di gruppo aventi ad oggetto la redazione e la lettura di bilanci redatti in conformità agli IFRS.) trovare di soluzioni operative delle problematiche di bilancio. A tal fine è sistematicamente utilizzato un modello problem solving caratterizzato da un approccio in cui la soluzione al problema (es. l'applicazione corretta dello Standard) non è preconfezionata ma va individuata ad hoc anche attraverso lo sviluppo del giudizio professionale. formulare propri giudizi sulla base di informazioni limitate riflettendo anche sulle responsabilità collegate all'applicazione delle conoscenze in campo economico finanziario. Tali risultati saranno raggiunti anche grazie al training degli studenti in attività formative, ispirate ad una didattica attiva, che richiedono un coinvolgimento personale ed un atteggiamento critico di fronte a situazioni complesse. utilizzare correttamente linguaggio tecnico finanziario appropriato. L'acquisizione delle abilità comunicative si fonda principalmente su modalità didattiche che prevedono la discussione dei casi assegnati per compito a casa, il lavoro di gruppo e la stesura di relazioni scritte per sintetizzare le conclusioni a cui gli studenti perverranno nello studio di casi aziendali. poter sviluppare un adeguato auto apprendimento attraverso l'esame critico di alcuni dei principi contabili internazionali IFRS. MODALITA' DI INSEGNAMENTO The course is provided in 63 hours of lecture time. During the lectures, specific IFRS will be analysed and discussed; beside the lecture of theoretical concepts, cases and exercises will be assigned and discussed on a daily basis. Moreover, students can use some online self-assessment test to verify their learning which will be made available on Moodle. According to their availability, professionals will be invited to give some guest lectures to provide practical insights. Il corso è articolato in 63 ore di lezioni frontali, durante le quali si presentano i principi contabili internazionali, si discutono casi e si risolvono esercizi. Inoltre, sono messi a disposizione degli studenti materiali aggiuntivi su Moodle; prima dell'esame sarà predisposto un questionario di auto-verifica dell'apprendimento. Compatibilmente, con la loro disponibilità, alcuni professionisti di settore potranno essere invitati per tenere alcune lezioni di stampo pratico

16 MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO The final grade results from the sum of: 60% written exam mark, the exam will require the solution of a business case as well as the answer to multiple choice and essay type questions focusing on theoretical concepts. The expected exam duration is 2 hrs. 20% individual or group final assignment mark based on the interpretation of one or more annual reports prepared according to IFRS. The output consists of answering an online questionnaire that will be made available on Moodle after the end of the course. The procedure regarding the final assignment will be issued at the beginning of the course and set out on Moodle 20% class participation mark, students' active participation in class (i.e. cases' discussion, replying to questions, politeness etc.). Il voto finale è determinato dalla media ponderata di: 60% voto dell'esame scritto basato sullo svolgimento di un caso aziendale e risposta ad alcune domande chiuse e aperte di tipo teorico. L'esame scritto ha una durata di massimo 2 ore; 20% giudizio sul lavoro finale individuale o di gruppo, relativo alla lettura dell'informativa finanziaria predisposta in conformità agli IFRS. Il lavoro consiste nel rispondere ad un questionario on-line che sarà presentato dopo la fine del corso sulla piattaforma Moodle. Le modalità operative relative al lavoro individuale o di gruppo saranno comunque comunicate all'inizio del corso e pubblicate su Moodle; 20% giudizio sulla partecipazione attiva in classe degli studenti (es: discussione dei casi, risposta a quesiti, serietà). ATTIVITÀ DI SUPPORTO On a daily basis, homework will be assigned, and their solution will be discussed in class and, eventually, posted on Moodle. Possible enggement of corporate professional to support specific course activities. Giornalmente, saranno assegnate attività da svolgere a casa la cui soluzione sarà discussa in aula ed, eventualmente, pubblicata su Moodle. Eventuale coinvolgimento di testimoni aziendali a supporto di alcune parti del corso. PROGRAMMA International accounting convergence and harmonisation Regulatory environment Basics about the conceptual framework Principle vs rule based standards Application of professional judgment Discussion and analysis of the main content and issues related to specific IFRS with particular attention to: IAS 1, IAS 7, IAS 18, IFRS 13, IAS 16, IAS 17, IAS 38, IAS 19. Accounting Fraud, Scandals and the role of professional Ethics

17 Convergenza e armonizzazione contabile a livello internazionale Il sistema normativo Cenni sul conceptual framework Differenze tra Principle e rule based standards Applicazione del giudizio professionale Analisi dei principali principi IFRS e delle principali problematiche di sottostanti: IAS 1, IAS 7, IAS 18, IFRS 13, IAS 16, IAS 17, IAS 38, IAS 19. Scandali e frodi in tema di international accounting, il ruolo dell'etica professionale (cenni). TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA Slides, exercises and cases available on Moodle. Complimentary Textbooks: -Biancone P.P. (2012), Financial Accounting IAS/IFRS, Turin: Celid. -Hoggett, J., Edwards, L., Medlin, J., Chalmers, K., Hellmann, A., Beattie, C. & Maxfield, J. (2015). Accounting, 9th edition, Milton: Wiley. Slides, esercitazioni, e altro materiale messo a disposizione dal docente su Moodle Testi consigliati: -Biancone P.P. (2012), Financial Accounting IAS/IFRS, Turin: Celid. -Hoggett, J., Edwards, L., Medlin, J., Chalmers, K., Hellmann, A., Beattie, C. & Maxfield, J. (2015). Accounting, 9th edition, Milton: Wiley. Pagina web del corso: -

18 FINANCIAL MANAGEMENT FINANCIAL MANAGEMENT Anno accademico: 2015/2016 Codice attività didattica: ECO0387 Docente: Contatti docente: Anno: Tipologia: Crediti/Valenza: 6 SSD attvità didattica: Erogazione: Lingua: Frequenza: Tipologia esame: PREREQUISITI OBIETTIVI FORMATIVI English Prof. Paolo Biancone (Titolare del corso) , 2 anno Caratterizzante SECS-P/07 - economia aziendale Tradizionale Inglese Facoltativa Orale The focus of this course is in the area of financial management. We will show managers how to interface with accounting and finance departments, help them to understand how firms meet their financial objectives utilizing financial decision-making. This course will also explain financial tools and techniques, which can be used to help firms maximize value by improving decisions relating to capital budgeting, capital structure, and working capital management. This course will deal with a number of related topics, including multinational financial management, risk management, mergers and acquisitions. RISULTATI DELL'APPRENDIMENTO ATTESI English 1) Knowledge and understanding ability. The main goal of this course is to develop a foundation of financial management concepts. This will enable to the student to understand how corporations make important investment and financing decisions, and how they establish working capital policies. This course in financial management describes the corporation and its operating environment; it will help any future manager to understand how the finances of a company work, and how they will be interfacing with finance. 2) Capability to apply knowledge and understanding Sudents will be able to apply relevant knowledge, skills, and exercise professional judgement as expected of a "junior" financial executive or advisor, in taking or recommending decisions relating to the financial management of an organisation. 3) Capability to approach the subject in a critical manner Students will be able to evaluate critically how the function of financial management assist organisations in major corporate and business decisions relating to the scope, scale and direction of an organisation's activities

19 4) Communication abilities Ability to handle and communicate useful financial information to support resource management of a business 5) Learning ability Successful students will be able to acquire knowledge and understanding of theoretical and practical aspects of Financial management MODALITA' DI INSEGNAMENTO English Traditional lectures, Case discussion MODALITÀ DI VERIFICA DELL'APPRENDIMENTO English We will cover several case studies during the course. The cases are group projects. You can work in groups of 3-5 students. You are expected to read the case and discuss the case with your team members. Each group must hand in a solution in class which will be graded. Also, each group must prepare an in-class presentation. In addition to cases preparation, there be a final in class examination. The exam consists of a written test. ATTIVITÀ DI SUPPORTO English PROGRAMMA English Main Topics: 1 The Goals & Functions of Financial Management 2 Review of Accounting 3 Financial Analysis 4 Financial Forecasting 5 Operating & Financial Leverage 6 Working Capital and the Financial Decision 7 Current Asset Management 8 Sources of Short Term Financing 9 The Time Value of Money 10 Valuation and Rates of Return TESTI CONSIGLIATI E BIBLIOGRAFIA P.P. Biancone, Notes on Financial Management, Celid, Torino, 2013; Cases and class notes will be provided by the instructor

20 Pagina web del corso:

Circolare 1/2008 concernente il riconoscimento di standard di revisione (Circ. 1/2008)

Circolare 1/2008 concernente il riconoscimento di standard di revisione (Circ. 1/2008) Autorità federale di sorveglianza dei revisori ASR Circolare 1/2008 concernente il riconoscimento di standard di revisione (Circ. 1/2008) del 17 marzo 2008 (stato 1 gennaio 2015) Indice I. Contesto n.

Dettagli

Revisione aziendale: concetti introduttivi. Principi di Revisione. Corso di Audit e Governance

Revisione aziendale: concetti introduttivi. Principi di Revisione. Corso di Audit e Governance Revisione aziendale: concetti introduttivi Principi di Revisione Corso di Audit e Governance Università degli Studi di Bergamo Prof.ssa Stefania Servalli Informazioni generali sul Corso Crediti: 9 cfu

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535. Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente ARFINI FILIPPO Matricola: 004535 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1004423 - ECONOMIA DEI NETWORK AGROALIMENTARI Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA

07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Testi del Syllabus Docente AZZALI STEFANO Matricola: 004466 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07150 - METODOL.E DETERMINAZ. QUANTITATIVE D'AZIENDA Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1004508 - ECONOMIA DELLE AZIENDE NON PROFIT Corso di studio: 5003 - AMMINISTRAZIONE E DIREZIONE AZIENDALE

Dettagli

A.A.2014-2015 Laurea magistrale in Economia, diritto e finanza di impresa Economia e diritto di impresa Revisione Contabile Codice ECO0124 Carlo Rossi

A.A.2014-2015 Laurea magistrale in Economia, diritto e finanza di impresa Economia e diritto di impresa Revisione Contabile Codice ECO0124 Carlo Rossi A.A.2014-2015 Laurea magistrale in Economia, diritto e finanza di impresa Economia e diritto di impresa Revisione Contabile Codice ECO0124 Carlo Rossi CFU 6 SSD SECS -P/07 Lezioni Esercitazioni Laboratori

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525. Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE. Anno regolamento: 2012

Testi del Syllabus. Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525. Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE. Anno regolamento: 2012 Testi del Syllabus Docente PAVARANI EUGENIO Matricola: 002525 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1001399 - CORPORATE BANKING AND FINANCE Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento:

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288

Testi del Syllabus. Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288 Testi del Syllabus Docente FERRETTI MARCO Matricola: 006288 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2014 CFU: Settore: Tipo attività: 2014/2015 1005960 - PROGRAMMAZIONE, CONTROLLO

Dettagli

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013

SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 SCHEDA PROGRAMMA INSEGNAMENTI A.A. 2012/2013 CORSO DI LAUREA IN Beni Culturali Insegnamento: Applicazioni informatiche all archeologia Docente Giuliano De Felice S.S.D. dell insegnamento L-ANT/10 Anno

Dettagli

A.A. 2014/2015 Corso di Laurea Magistrale in Economia, Diritto e Finanza d Impresa CLEDIFI LM-77

A.A. 2014/2015 Corso di Laurea Magistrale in Economia, Diritto e Finanza d Impresa CLEDIFI LM-77 A.A. 2014/2015 Corso di Laurea Magistrale in Economia, Diritto e Finanza d Impresa CLEDIFI LM-77 Bilancio consolidato e principi contabili internazionali ECO0044 Giovanna Gavana CFU SSD Lezioni Esercitazioni

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E GESTIONE DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI EGIF (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione

Dettagli

Il Commercialista Revisore Valore aggiunto per la professione, valore economico-sociale per le imprese

Il Commercialista Revisore Valore aggiunto per la professione, valore economico-sociale per le imprese Il Commercialista Revisore Valore aggiunto per la professione, valore economico-sociale per le imprese Dott. Raffaele Marcello Consigliere del CNDCEC, con delega ai Principi di revisione Gli strumenti

Dettagli

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009

AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 AVVISO n.14114 08 Settembre 2009 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni: Codice di Autodisciplina/Amendemnts to the Instructions: Code

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN GOVERNO E CONTROLLO AZIENDALE (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea

Dettagli

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso

PIANO DI STUDI. Primo anno di corso PIANO DI STUDI Laurea in Economia, commercio internazionale e mercati finanziari (DM 270/04) L-33 Bachelor degree in Italian and in English (2 curricula in English) 1) CURRICULUM: Economia internazionale

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035. Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035. Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1005205 - SOCIAL MEDIA MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035

Testi del Syllabus. Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Testi del Syllabus Docente NEGRI FRANCESCA Matricola: 204035 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2012 CFU: Settore: Tipo attività: 2013/2014 1005596 - LABORATORIO DI CRISIS COMMUNICATION

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA E COMMERCIO (Classe 28: Scienze Economiche) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1. È istituito presso l Università degli Studi

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE

Testi del Syllabus. Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565. Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Testi del Syllabus Docente ZANGRANDI ANTONELLO Matricola: 004565 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1003991 - ECONOMIA DELLE AZIENDE PUBBLICHE Corso di studio: 3035 - ECONOMIA AZIENDALE Anno regolamento:

Dettagli

Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi 3

Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi 3 Principali informazioni sull insegnamento Denominazione italiana Laboratorio di comunicazione aziendale Corso di studio Scienze della comunicazione e dell'animazione socioculturale Curriculum Crediti formativi

Dettagli

DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC Scuola di Scienze Sociali. Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744

DIPARTIMENTO di ECONOMIA - DIEC Scuola di Scienze Sociali. Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744 Economia internazionale e dell'unione Europea - Codice 63744 Corso di laurea in Economia e commercio - A.A. 2015/16 Docente Cognome e nome D ALAURO GIOVANNI e-mail: dalauro@economia.unige.it Anno di corso:

Dettagli

MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN INTERNATIONAL COMMERCE - MASCI. Anno Accademico 2014-2015

MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN INTERNATIONAL COMMERCE - MASCI. Anno Accademico 2014-2015 MASTER IN COMMERCIO INTERNAZIONALE - MASCI MASTER IN COMMERCE - MASCI Sezione di Diritto/Law Section Sezione di Economia e Finanza/Economics and Finance Section XIV edizione Anno Accademico 2014-2015 CORSI

Dettagli

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467

Docente Dott. Vito Michele PARADISO email: vito.paradiso@agr.uniba.it Tel. 080 544 3467 Corso di Laurea: Scienze e Tecnologie Alimentari Corso Integrato: Tecnologie alimentari e packaging (9 CFU) Modulo: Packaging (3 CFU: 2.5 CFU Lezioni + 0.5 CFU Esercitazioni) Docente Dott. Vito Michele

Dettagli

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs

Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Corsi di Laurea Magistrale/ Master Degree Programs Studenti iscritti al I anno (immatricolati nell a.a. 2014-2015 / Students enrolled A. Y. 2014-2015) Piano di studi 17-27 Novembre 2014 (tramite web self-service)

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza)

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza) REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN FINANZA (19/S - Classe delle lauree specialistiche in finanza) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Dettagli

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza

Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica e classe di appartenenza REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN ECONOMIA E MANAGEMENT (84/S Classe delle lauree specialistiche in scienze economico-aziendali) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea Specialistica

Dettagli

Testi del Syllabus. Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio:

Testi del Syllabus. Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio: Testi del Syllabus Resp. Did. SELLERI Stefano Matricola: 005004 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 17248 - ETICA E PRATICA PROFES. DELL'INGEGNERE Corso di studio: 3050 - INGEGNERIA INFORMATICA, ELETTRONICA

Dettagli

Pubblicazioni COBIT 5

Pubblicazioni COBIT 5 Pubblicazioni COBIT 5 Marco Salvato CISA, CISM, CGEIT, CRISC, COBIT 5 Foundation, COBIT 5 Trainer 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 La famiglia COBIT 5 3 Aprile

Dettagli

B R O C H U R E D E I C O R S I

B R O C H U R E D E I C O R S I Dipartimento di Management B R O C H U R E D E I C O R S I Corso di studio in Economia Aziendale Printed by Campusnet - 01/11/2015 05:36 Indice Indice Analisi della concorrenza Competitor Analysis ANALISI

Dettagli

CARDINALI MARIA GRAZIA

CARDINALI MARIA GRAZIA Testi del Syllabus Docente CARDINALI MARIA GRAZIA Matricola: 005770 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 18641 - IN STORE MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno

Dettagli

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES

ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORTI DIPENDENTI MINISTERO AFFARI ESTERI ATTESTATO DELL ATTIVITÀ DI VOLONTARIATO CERTIFICATE OF VOLUNTARY ACTIVITIES ASSOCIAZIONE CONSORT I DIPENDENTI MINISTE RO AFFARI ESTER I ATTESTATO

Dettagli

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move

3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move 3d geological modelling and education: teaching geological sections and geological mapping with MVE Move Fabrizio Berra, Fabrizio Felletti, Michele Zucali Università degli Studi di Milano, Dip. Scienze

Dettagli

Testi del Syllabus. Testi in italiano. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2014 CFU: Anno corso: 2

Testi del Syllabus. Testi in italiano. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2014 CFU: Anno corso: 2 Testi del Syllabus Resp. Did. ZILIANI Cristina Matricola: 005591 Anno offerta: 2015/2016 Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024. Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI. Anno regolamento: 2014 CFU:

Testi del Syllabus. Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024. Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI. Anno regolamento: 2014 CFU: Testi del Syllabus Docente FRANCHI MAURA Matricola: 006024 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 07664 - SOCIOLOGIA DEI CONSUMI Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI Anno regolamento:

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU:

Testi del Syllabus. Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591. Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU: Testi del Syllabus Docente ZILIANI CRISTINA Matricola: 005591 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1005204 - DATABASE AND INTERNET MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI

Dettagli

Eco-REFITec: Seminary and Training course

Eco-REFITec: Seminary and Training course Eco-REFITec: Seminary and Training course About Eco-REFITec: Eco-REFITEC is a research project funded by the European Commission under the 7 th framework Program; that intends to support repair shipyards

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente BENAZZI ADRIANO Matricola: 005390

Testi del Syllabus. Docente BENAZZI ADRIANO Matricola: 005390 Testi del Syllabus Docente BENAZZI ADRIANO Matricola: 005390 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2014 CFU: Settore: Tipo attività: 2014/2015 1003985 - DIRITTO TRIBUTARIO ED ELEMENTI

Dettagli

B R O C H U R E D E I C O R S I

B R O C H U R E D E I C O R S I Dipartimento di Management B R O C H U R E D E I C O R S I Corso di studio in Professioni Contabili Printed by Campusnet - 20/09/2015 05:40 Indice Indice ANALISI FINANZIARIA FINANCIAL ANALYSIS BILANCIO

Dettagli

B R O C H U R E D E I C O R S I

B R O C H U R E D E I C O R S I Dipartimento di Management B R O C H U R E D E I C O R S I Corso di studio in economia aziendale, percorso business e management Printed by Campusnet - 23/08/2015 05:35 Indice Indice 1 ADVANCED BUSINESS

Dettagli

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese

ELTeach. Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese ELTeach Ottmizza lia preparazione pedagogica dei docenti all insegnamento dell inglese in inglese Porta a risultati quantificabili e genera dati non ricavabili dalle sessioni di formazione faccia a faccia

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA. Anno regolamento: 2011 CFU:

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA. Anno regolamento: 2011 CFU: Testi del Syllabus Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 101507 - ECONOMIA APPLICATA Corso di studio: PE002 - SCIENZE POLITICHE Anno regolamento: 2011 CFU:

Dettagli

Introduzione a COBIT 5 for Assurance

Introduzione a COBIT 5 for Assurance Introduzione a COBIT 5 for Assurance Andrea Pontoni 1 SPONSOR DELL EVENTO SPONSOR DI ISACA VENICE CHAPTER CON IL PATROCINIO DI 2 Agenda Obiettivi Assurance Definizione Drivers dell Assurance Vantaggi di

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN SCIENZE ECONOMICHE E BANCARIE (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1. È

Dettagli

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007

La struttura della ISO 26000. Antonio Astone 26 giugno 2007 La struttura della ISO 26000 Antonio Astone 26 giugno 2007 Description of operational principles (1/2) Operational principles guide how organizations act. They include: Accountability an organization should

Dettagli

brand implementation

brand implementation brand implementation brand implementation Underline expertise in reliable project management reflects the skills of its personnel. We know how to accomplish projects at an international level and these

Dettagli

STATISTICS FOR SES Course description

STATISTICS FOR SES Course description STATISTICS FOR SES Course description TEACHING LANGUAGE: Italian SEMESTER: 2 term 2011-2012 TOTAL LECTURE /LAB HOURS: 48 CREDIT POINTS: 8 SCIENTIFIC FIELD: Statistics SECS-S01 TOTAL HOURS OF EXERCISES:

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 2000655 - MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615. Insegnamento: 2000655 - MARKETING. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente INNOCENTI ALESSANDRO Matricola: 004615 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 2000655 - MARKETING Corso di studio: LE007 - COMUNICAZIONE, LINGUE E CULTURE Anno regolamento: 2012

Dettagli

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI

MISSION TEAM CORPORATE FINANCE BADIALI CONSULTING TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION TEAM BADIALI CONSULTING CORPORATE FINANCE TAX & COMPANY NETWORK CONTATTI MISSION "contribuire al successo dei nostri clienti attraverso servizi di consulenza di alta qualitá" "to contribute to

Dettagli

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing

Essere, Divenire, Comprendere, Progredire. Being, Becoming, Understanding, Progressing Essere, Divenire, Comprendere, Progredire Being, Becoming, Understanding, Progressing Liceo Classico Liceo linguistico Liceo delle scienze umane Human Sciences Foreign Languages Life Science Our contacts:

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente RIANI MARCO Matricola: 004932. Insegnamento: 05547 - STATISTICA. Anno regolamento: 2013 CFU:

Testi del Syllabus. Docente RIANI MARCO Matricola: 004932. Insegnamento: 05547 - STATISTICA. Anno regolamento: 2013 CFU: Testi del Syllabus Docente RIANI MARCO Matricola: 004932 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 05547 - STATISTICA Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento: 2013 CFU: 9 Settore: SECS-S/01

Dettagli

1005197 - MERCATI FINANZIARI DELLE COMMODITY AGRICOLE

1005197 - MERCATI FINANZIARI DELLE COMMODITY AGRICOLE Testi del Syllabus Docente ZUPPIROLI MARCO Matricola: 004747 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1005197 - MERCATI FINANZIARI DELLE COMMODITY AGRICOLE Corso di studio: 5005 - FINANZA E RISK MANAGEMENT

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente BALLUCHI FEDERICA Matricola: 006038

Testi del Syllabus. Docente BALLUCHI FEDERICA Matricola: 006038 Testi del Syllabus Docente BALLUCHI FEDERICA Matricola: 006038 Anno offerta: Insegnamento: Corso di studio: Anno regolamento: 2014 CFU: Settore: Tipo attività: 2014/2015 1004530 - SISTEMI DI PROGRAMMAZIONE

Dettagli

COBIT. COBIT è un modello di riferimento che comprende una raccolta di best practice

COBIT. COBIT è un modello di riferimento che comprende una raccolta di best practice COBIT Il COBIT (Control Objectives for Information and related Technology ) e' un set (freamework) di best practices per il management dell'it creato dall'isaca (Information Systems Audit and Control Association

Dettagli

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions.

Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate services company for banking and financial institutions. Eagle & Wise Service (E&W) is an advising and real estate company for banking and financial institutions. E&W offers advising related to the real estate sector and specialized related to non performing

Dettagli

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L)

ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L) A): INFORMAZIONI GENERALI: Corso di studio: GIURISPRUDENZA Insegnamento: ISTITUZIONI DI DIRITTO PRIVATO 2 (A-L) Docente titolare del corso: PROF. GIOVANNI D AMICO Altri docenti del corso: (Indicare eventuali

Dettagli

B R O C H U R E D E I C O R S I

B R O C H U R E D E I C O R S I Dipartimento di Management B R O C H U R E D E I C O R S I Corso di studio in Amministrazione e Controllo Aziendale Printed by Campusnet - 25/10/2015 05:37 Indice Indice 1 BILANCIO CONSOLIDATO 3 CONSOLIDATED

Dettagli

Implementazione e gestione del transitorio nell introduzione di un sistema ERP: il caso Power-One - Oracle

Implementazione e gestione del transitorio nell introduzione di un sistema ERP: il caso Power-One - Oracle FACOLTÀ DI INGEGNERIA RELAZIONE PER IL CONSEGUIMENTO DELLA LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA GESTIONALE Implementazione e gestione del transitorio nell introduzione di un sistema ERP: il caso Power-One

Dettagli

Syllabus. Course: Risk Management - CFU 6. C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie (Curriculum: Economic and Financial Analysis)

Syllabus. Course: Risk Management - CFU 6. C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie (Curriculum: Economic and Financial Analysis) Syllabus Course: Risk Management - CFU 6 C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie (Curriculum: Economic and Financial Analysis) Academic Year 2013-14 Prof. Enzo Scannella Course Objectives:

Dettagli

Comunicato Stampa. Press Release

Comunicato Stampa. Press Release Comunicato Stampa Come previsto dal Capitolo XII, Paragrafo 12.4 del Prospetto Informativo Parmalat S.p.A. depositato presso la Consob in data 27 maggio 2005 a seguito di comunicazione dell avvenuto rilascio

Dettagli

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015

ISO 9001:2015. Ing. Massimo Tuccoli. Genova, 27 Febbraio 2015 ISO 9001:2015. Cosa cambia? Innovazioni e modifiche Ing. Massimo Tuccoli Genova, 27 Febbraio 2015 1 Il percorso di aggiornamento Le principali novità 2 1987 1994 2000 2008 2015 Dalla prima edizione all

Dettagli

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007

AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 AVVISO n.17252 25 Settembre 2007 Mittente del comunicato : Borsa Italiana Societa' oggetto : dell'avviso Oggetto : Modifiche alle Istruzioni al Regolamento IDEM: Theoretical Fair Value (TFV)/Amendments

Dettagli

Piani di studio corsi di Laurea magistrale coorte 2015-2016

Piani di studio corsi di Laurea magistrale coorte 2015-2016 Allegato A al Regolamento dei Corsi di laurea magistrale emanato con Decreto Rettorale n. 114 del 4 agosto 2015 Piani di studio corsi di Laurea magistrale coorte 2015-2016 Allegato A1: Piano studi del

Dettagli

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO

ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA L ENTE ITALIANO DI ACCREDITAMENTO ACCREDIA 14 Settembre 2012 Emanuele Riva Coordinatore dell Ufficio Tecnico 1-29 14 Settembre 2012 Identificazione delle Aree tecniche Documento IAF 4. Technical

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEI MERCATI FINANZIARI (Classe 17: Scienze dell Economia e della Gestione Aziendale) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e classe di appartenenza 1.

Dettagli

Syllabus Course description

Syllabus Course description Syllabus Course description Course title Labour Law Course code 27190 Scientific sector Degree Bachelor in Economics and Management Semester and academic year 1st semester 2016/17 Year Optional Credits

Dettagli

DIRETTIVE DEGLI ESAMI

DIRETTIVE DEGLI ESAMI DIRETTIVE DEGLI ESAMI PER GLI ESAMI PROFESSIONALI SUPERIORI DIPLOMA FEDERALE DI ANALISTA FINANZIARIO ED AMMINISTRATORE DI PATRIMONI Copyright 2012, SFAA SFAA, Feldstrasse 80, 8180 Bülach, T +41 44 872

Dettagli

RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA

RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA RELAZIONE SULLA CONGRUITÀ DEL RAPPORTO DI CAMBIO REDATTA PER SANPAOLO IMI S.P.A., AI SENSI DELL ART. 2501-SEXIES CODICE CIVILE, DA PRICEWATERHOUSECOOPERS S.P.A. [QUESTA PAGINA È STATA LASCIATA INTENZIONALMENTE

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente CILLONI ANDREA Matricola: 005214. Insegnamento: 1001365 - PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO. Anno regolamento: 2012 CFU:

Testi del Syllabus. Docente CILLONI ANDREA Matricola: 005214. Insegnamento: 1001365 - PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO. Anno regolamento: 2012 CFU: Testi del Syllabus Docente CILLONI ANDREA Matricola: 005214 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1001365 - PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO Corso di studio: 3004 - ECONOMIA E MANAGEMENT Anno regolamento: 2012

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE ECONOMICHE (64/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze dell economia)

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN SCIENZE ECONOMICHE (64/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze dell economia) REGOLAMENTO DDATTCO DEL CORSO D LAUREA SPECALSTCA N SCENZE ECONOMCHE (64/S - Classe delle lauree specialistiche in Scienze dell economia) Articolo 1 Denominazione del Corso e classe di appartenenza 1.

Dettagli

International Accounting Courses. Audit of consolidated financial statements

International Accounting Courses. Audit of consolidated financial statements International Accounting Courses Audit of consolidated financial statements ISA 600 Introduction International Standard on Auditing (ISAs) apply to the Group Audits ISA 600, Special Considerations-Audits

Dettagli

Degree Course (specify if 1st Cycle, 2nd Cycle, or one-tier, degree ect.): 1 st Cycle. Marketing

Degree Course (specify if 1st Cycle, 2nd Cycle, or one-tier, degree ect.): 1 st Cycle. Marketing Scheda ECTS SUA Descrizone delle singole attività formative (Quadro B1 e sotto quadri) ECTS (in Italiano) Corso di Laurea dell Insegnamento (specificare se triennale, magistrale o a ciclo Unico):triennale

Dettagli

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015

4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 me Ho CALL FOR PAPERS: 4th International Conference in Software Engineering for Defence Applications SEDA 2015 Software Engineering aims at modeling, managing and implementing software development products

Dettagli

Università Politecnica delle Marche

Università Politecnica delle Marche SCHEMA DA UTILIZZARE PER LA COMPILAZIONE DEI PROGRAMMI DI INSEGNAMENTO IN LINGUA ITALIANA E IN LINGUA INGLESE A.A.2015 / 2016 CORSO DI STUDIO: C.D.L. in Infermieristica CORSO INTEGRATO: Infermieristica

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

UNIVERSITA degli STUDI di FOGGIA DIPARTIMENTO di ECONOMIA (DEPARTMENT of ECONOMICS)

UNIVERSITA degli STUDI di FOGGIA DIPARTIMENTO di ECONOMIA (DEPARTMENT of ECONOMICS) UNIVERSITA degli STUDI di FOGGIA DIPARTIMENTO di ECONOMIA (DEPARTMENT of ECONOMICS) CORSO DI LAUREA/CORSO DI LAUREA MAGISTRALE in Marketing Management Master Degree Programme: Marketing Management a.a.

Dettagli

We take care of your buildings

We take care of your buildings We take care of your buildings Che cos è il Building Management Il Building Management è una disciplina di derivazione anglosassone, che individua un edificio come un entità che necessita di un insieme

Dettagli

TITOLO INIZIATIVA DESTINATARI LUOGO DURATA COSTO AMBITO

TITOLO INIZIATIVA DESTINATARI LUOGO DURATA COSTO AMBITO PRESENTAZIONE delle INIZIATIVE di FORMAZIONE ORGANIZZATE dai SOGGETTI ACCREDITATI o RICONOSCIUTI COME QUALIFICATI (DM 177/00 - Direttiva 90/03) Allegato B ENTE: Periodo 2010/2011 Numero iniziative proposte:

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente SABBADIN EDOARDO Matricola: 005710. Insegnamento: 1005529 - FASHION AND DESIGN MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU:

Testi del Syllabus. Docente SABBADIN EDOARDO Matricola: 005710. Insegnamento: 1005529 - FASHION AND DESIGN MARKETING. Anno regolamento: 2013 CFU: Testi del Syllabus Docente SABBADIN EDOARDO Matricola: 005710 Anno offerta: 2013/2014 Insegnamento: 1005529 - FASHION AND DESIGN MARKETING Corso di studio: 5007 - TRADE MARKETING E STRATEGIE COMMERCIALI

Dettagli

Syllabus Course description. Italian (foreign language) specialized language course for Economics Course code 30144

Syllabus Course description. Italian (foreign language) specialized language course for Economics Course code 30144 Syllabus Course description Course title Italian (foreign language) specialized language course for Economics Course code 30144 Scientific sector L-FIL-LET-12 Degree Tourism-, Sport and Event Management

Dettagli

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE

GESTIONE IMMOBILIARE REAL ESTATE CONOSCENZA Il Gruppo SCAI ha maturato una lunga esperienza nell ambito della gestione immobiliare. Il know-how acquisito nei differenti segmenti di mercato, ci ha permesso di diventare un riferimento importante

Dettagli

Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali

Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali PERCORSO Dal bilancio italiano al bilancio IFRS: applicazioni pratiche dei principi contabili internazionali Brescia, dal 12 al 27 maggio 2009 Programma I Modulo Dal bilancio italiano al bilancio IFRS

Dettagli

SYLLABUS. Course: Risk Management - CFU 6. C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie - Curriculum: Economic and Financial Analysis

SYLLABUS. Course: Risk Management - CFU 6. C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie - Curriculum: Economic and Financial Analysis SYLLABUS Course: Risk Management - CFU 6 C.L. Magistrale in Scienze Economiche e Finanziarie - Curriculum: Economic and Financial Analysis Academic Year 2014-15 Prof. Enzo Scannella Course Objectives:

Dettagli

INIZIATIVA PATROCINATA DALLA CONFINDUSTRIA BULGARIA EVENT SUPPORTED BY CONFINDUSTRIA BULGARIA

INIZIATIVA PATROCINATA DALLA CONFINDUSTRIA BULGARIA EVENT SUPPORTED BY CONFINDUSTRIA BULGARIA COLLABORAZIONE TRA L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI URBINO CARLO BO E IL LICEO 105 ATANAS DALCHEV COLLABORATION BETWEEN UNIVERSITY OF URBINO CARLO BO AND LYCEUM 105 ATANAS DALCHEV INIZIATIVA PATROCINATA DALLA

Dettagli

FRANCESCO FOLLINA Dottore Commercialista Revisore legale

FRANCESCO FOLLINA Dottore Commercialista Revisore legale Dottore Commercialista Revisore legale CURRICULUM VITAE Francesco Follina, nato a Roma il 11 febbraio 1959, dottore commercialista con studio in Roma, Piazza di Priscilla n. 4; Laureato in economia e commercio

Dettagli

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico

WELCOME. Go to the link of the official University of Palermo web site www.unipa.it; Click on the box on the right side Login unico WELCOME This is a Step by Step Guide that will help you to register as an Exchange for study student to the University of Palermo. Please, read carefully this guide and prepare all required data and documents.

Dettagli

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO SOSTENIBILE (Classe 28: Scienze Economiche)

REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO SOSTENIBILE (Classe 28: Scienze Economiche) REGOLAMENTO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DELL AMBIENTE E DEL TURISMO SOSTENIBILE (Classe 28: Scienze Economiche) Articolo 1 Denominazione del Corso di Laurea e relativa classe di appartenenza 1. È istituito

Dettagli

nelle aziende (XX ciclo) Università degli Studi di Parma POSIZIONE ACCADEMICA ATTUALE POSIZIONE UNIVERSITARIA

nelle aziende (XX ciclo) Università degli Studi di Parma POSIZIONE ACCADEMICA ATTUALE POSIZIONE UNIVERSITARIA (Aggiornato a MARZO 2013) NOME E COGNOME E-MAIL Paola Ramassa ramassa@economia.unige.it CURRICULUM STUDI LAUREA Laurea in Economia e Commercio (indirizzo aziendale) Università degli Studi di Genova DOTTORATO

Dettagli

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing

Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Learning session: costruiamo insieme un modello per una campagna di marketing Roberto Butinar Cristiano Dal Farra Danilo Selva 1 Agenda Panoramica sulla metodologia CRISP-DM (CRoss-Industry Standard Process

Dettagli

Il Progetto ECCE Un esperienza locale ed europea tra Università e Impresa

Il Progetto ECCE Un esperienza locale ed europea tra Università e Impresa Il Progetto ECCE Un esperienza locale ed europea tra Università e Impresa Giornata Erasmus 2011 Monitoraggio del rapporto Università e Impresa Roma, 17 febbraio 2011 This project has been funded with support

Dettagli

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa

ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between University College London and The Scuola Normale Superiore, Pisa ARRANGEMENT FOR A STUDENT EXCHANGE between and The Scuola Normale Superiore, Pisa Preamble 1. The Faculty of Arts and Humanities (FAH) of (UCL) and the Scuola Normale Superiore of Pisa (SNS) have agreed

Dettagli

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION

DESTINAZIONE EUROPA. BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION A P R E AGENZIA P E R L A PROMOZIONE D E L L A RICERCA EUROPEA DESTINAZIONE EUROPA BOARDING PASS PER LE MARIE CURIE FELLOWSHIP Focus sul capitolo B4 IMPLEMENTATION Di Angelo D Agostino con la collaborazione

Dettagli

B R O C H U R E D E I C O R S I

B R O C H U R E D E I C O R S I Dipartimento di Management B R O C H U R E D E I C O R S I Corso di studio in Amministrazione Aziendale (modalità telematica) Printed by Campusnet - 25/10/2015 05:37 Indice Indice Diritto commerciale e

Dettagli

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO

BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO BIM SUMMIT 2015 2 EDIZIONE BIM E LIFE-LONG LEARNING SCUOLA MASTER F.LLI PESENTI POLITECNICO DI MILANO Paola Ronca prof. Ordinario di «Tecnica delle Costruzioni», Polimi Direttore Scuola Master F.lli Pesenti

Dettagli

Denominazione insegnamento monodisciplinare

Denominazione insegnamento monodisciplinare Denominazione insegnamento monodisciplinare A.A. 2015/2016 Denominazione insegnamento LINGUA TEDESCA PER LA COMUNICAZIONE E LA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE German Language for international Communication

Dettagli

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014

Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT. Incontro del 22 luglio 2014 Gruppo di lavoro 1 Metadati e RNDT Incontro del 1 Piano di lavoro 1. Condivisione nuova versione guide operative RNDT 2. Revisione regole tecniche RNDT (allegati 1 e 2 del Decreto 10 novembre 2011) a)

Dettagli

Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell Ambiente

Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell Ambiente Università degli Studi di Foggia Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell Ambiente AiQ-CdS SAFE Corso di Laurea in Ingegneria dei Sistemi Logistici per l agro-alimentare Anno Accademico 2015/2016

Dettagli

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding):

2. Capacità di applicare conoscenza e comprensione (applying knowledge and understanding): SYLLABUS A.A. 2014-15 Dipartimento di Economia e Impresa Denominazione del Corso di laurea: Direzione Aziendale Denominazione dell'insegnamento: STATISTICA PER IL BUSINESS o BUSINESS STATISTICS (corso

Dettagli

Testi del Syllabus. Docente CACCIAMANI CLAUDIO Matricola: 005880. Insegnamento: 1005535 - INSURANCE AND REAL ESTATE FINANCE. Anno regolamento: 2013

Testi del Syllabus. Docente CACCIAMANI CLAUDIO Matricola: 005880. Insegnamento: 1005535 - INSURANCE AND REAL ESTATE FINANCE. Anno regolamento: 2013 Testi del Syllabus Docente CACCIAMANI CLAUDIO Matricola: 005880 Anno offerta: 2014/2015 Insegnamento: 1005535 - INSURANCE AND REAL ESTATE FINANCE Corso di studio: 5005 - FINANZA E RISK MANAGEMENT Anno

Dettagli

Italian 100 consists of four major components which serve to strengthen and reinforce one another.

Italian 100 consists of four major components which serve to strengthen and reinforce one another. ITALIAN 100 B Classroom: Comenius 305 Moravian College M, W, F 2:20-3: 30 Fall 2006 Professor O. Zanchettin Office Hours : T, R 3:30 4:00 and by appt. Phone (Home) 610-439 8248 E-mail: ozanchettin@rcn.com

Dettagli