PROVINCIA DI ANCONA ==================================================== Avviso di procedura negoziata per l affidamento dell incarico

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROVINCIA DI ANCONA ==================================================== Avviso di procedura negoziata per l affidamento dell incarico"

Transcript

1 PROVINCIA DI ANCONA ==================================================== Avviso di procedura negoziata per l affidamento dell incarico professionale per la progettazione definitiva delle strutture in cemento armato relative alle opere comprese all interno della Cittadella degli studi di Fabriano - seduta di gara. ==================================================== PROCESSO VERBALE DI PROCEDURA NEGOZIATA SENZA PUBBLICAZIONE DI BANDO L anno 2010 (duemiladieci), il giorno 12 (dodici) del mese di gennaio, alle ore 16.30, presso la residenza amministrativa della Provincia di Ancona, in via Ruggeri n. 5, ha luogo l esperimento di procedura negoziata senza pubblicazione di bando per l aggiudicazione dell appalto in oggetto. E presente il Dott. Ing. Paolo Manarini, Direttore del Dipartimento II della Provincia di Ancona, ivi domiciliato per la carica e legittimato a rappresentare legalmente l Amministrazione medesima. Funge da verbalizzante la Dott.ssa Maria Teresa De Marco, responsabile dell Area Attività Dipartimentali. Assistono in qualità di testimoni, avendone i requisiti di legge: Silvia Regina Michel, Vanessa Benati, dipendenti provinciali. Risulta altresì presente il dott. ing. Alfredo Lorenzetti, delegato dal concorrente Cooprogetti Società Cooperativa. Si premette che: - a seguito della determinazione a contrattare n. 344 adottata in data si indiceva, in conformità alle norme di cui all articolo 91, comma 2, e 57, comma 6, del D.Lgs. n. 163/06 e smi, procedura negoziata senza pubblicazione di bando per l affidamento

2 dell appalto in oggetto, con importo soggetto a ribasso d asta di ,97; l avviso di procedura negoziata è stato pubblicato, in data , sull Albo pretorio dell Ente e sul sito istituzionale; la data di consegna delle offerte era l , alle ore Il Direttore dichiara aperta la procedura di gara negoziata e avverte che questa si svolge nell osservanza delle prescrizioni contenute nella lettera di invito. Il criterio di aggiudicazione è quello dell offerta economicamente più vantaggiosa; verranno utilizzati i criteri e i pesi indicati nella sopra citata lettera. Si dà atto che la nomina e la costituzione della commissione giudicatrice di cui all articolo 84 del D.Lgs. n. 163/06 non è qui necessaria, in quanto i parametri di valutazione sono tutti di natura quantitativa, non suscettibili di valutazione in senso stretto. Il Direttore deposita sul tavolo i pieghi controfirmati sui lembi contenenti le offerte inviate dai seguenti n. 5 concorrenti: 1) costituendo raggruppamento temporaneo tra il Prof. Ing. Luigino Dezi, con sede in Ancona (mandatario), il dott. ing. Alessandro Balducci con sede in Ancona (mandante), il dott. ing. Roberto Giacchetti con sede in Ancona (mandante), il dott. ing. Gabriele Dezi con sede in Ancona; 2) costituendo raggruppamento temporaneo fra Bartolini Ingegneri Associati con sede in Jesi (AN) (mandataria) e Interstudio srl società di ingegneria con sede in Pesaro (mandante); 3) dott. ing. Sante Tombolini con sede in Ancona; 4) Cooprogetti Società Cooperativa con sede in Gubbio (PG); 5) costituendo raggruppamento temporaneo fra dott. ing. Paolo Beer con sede in Ancona, dott. ing. Andrea Lombardi con sede in Ancona, dott. ing. Massimo Traversari con sede in Ancona, dott. ing. Carlo Beer con sede in Ancona.

3 Il Direttore, constatato che i plichi sede i presentati dai suddetti concorrenti sono pervenuti tutti nel termine prescritto, esamina la documentazione contenuta nei plichi stessi e, verificatane la regolarità, li ammette tutti. Si dà atto che il concorrente n. 3, dott. ing. Sante Tombolini, partecipa in costituendo raggruppamento con il dott. ing. Francesco Serenelli di Castelfidardo (AN). Le offerte ammesse risultano pertanto pari a n. 5. Si procede quindi all apertura delle buste contenenti le offerte economiche ed il curriculum e ad attribuire, nel rispetto di quanto disciplinato alle pagg. 3 e 4 della lettera di invito, alla voce Criterio di aggiudicazione, i punteggi parziali e il punteggio complessivo, che risultano essere i seguenti: PREZZO: n. concorrenti Ribasso percentuale Punteggio 1 Dezi+3 25% 40 2 Bartolini+1 25% 40 3 Tombolini+1 25% 40 4 Cooprogetti Soc. 25% 40 Coop 5 Beer +3 25% 40 VALUTAZIONE CURRICULA: n. Concorrente Sub-criterio 1-superficie fabbricati Punteggio Sub-criterio 2 importo opere di sostegno Punteggio 1 Dezi+3 Mq , ,00 20

4 2 Bartolini+1 Mq. 40, ,29 15, Tombolini+1 Mq , ,00 2,42 4 Cooprogetti Mq. 11, ,65 5, ,50 5 Beee+3 Mq , ,00 2,05 Si fa presente che, relativamente al concorrente n. 3, le n. 2 coprogettazioni strutturali indicate nel curriculum del dott. ing. Serenelli, eseguite insieme ad altro professionista, sono state attribuite e computate nel calcolo delle superfici nella misura del 50%. PUNTEGGIO COMPLESSIVO n. concorrente Punteggio prezzo Punteggio complessivo curriculum Punteggio totale 1 Dezi ,23 79,23 2 Bartolini ,04 95,04 3 Tombolini ,03 55,03 4 Cooprogetti 40 16,45 56,45 5 Beer ,45 55,45 Il Direttore individua pertanto quale aggiudicatario provvisorio dell appalto in oggetto il concorrente n. 2 Bartolini Ingegneri Associati con sede in Jesi (AN) in costituendo raggruppamento temporaneo con Interstudio srl Società di Ingegneria con sede in Pesaro, con il punteggio massimo complessivo di 95,04 e l offerta economica del 25% sull importo soggetto a ribasso ( ,97), per un importo contrattuale

5 pari a ,73 (euro trentanovemilasettecentoottantasei/73). La seduta di gara viene tolta alle ore IL DIRETTORE (Dott. Ing. Paolo Manarini) I TESTIMONI (Dott.ssa Vanessa Benati) (Rag. Silvia Regina Michel) IL VERBALIZZANTE (Dott.ssa Maria Teresa De Marco)