Spektra s.r.l. BUSTO ARSIZIO (VA) Tel. / Fax 0331/ Cell. 339/

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Spektra s.r.l. BUSTO ARSIZIO (VA) 21052 Tel. / Fax 0331/340514 Cell. 339/1282223"

Transcript

1 Spektra s.r.l. BUSTO ARSIZIO (VA) Tel. / Fax 0331/ Cell. 339/ VER 1.2 DEL 20/2/2008 ELENCO COMANDI SMS PER LA PROGRAMMAZIONE DELLE PERIFERICHE BABI FULL (AMB / GPS / COMBO) BABI FULL FW V1.2 ATTENZIONE: TUTTI I RIFERIMENTI RELATIVI ALLA SEZIONE GPS NON SONO ATTUALMENTE IMPLEMENTATI, RIMANGONO COME TRACCIA PRELIMINARE PER UN PRODOTTO DI FUTURO RILASCIO. PRIMA DI INZIARE, SI RACCOMANDA DI INSERIRE UNA SIM NELLA PERIFERICA AVENDO L ACCORTEZZA DI AVER EFFETTUATO I SEGUENTI CONTROLLI SU DI ESSA: - LA SIM DEVE AVERE LA RICHESTA DEL PIN DISABILITATA - SI CONSIGLIA DI ELEMINIARE TUTTE LE FUNZIONI DI AVVISI DI CHIAMATA, TRASFERIMENTI E FUNZIONI DI SEGRETERIA TELEFONICA - LA SIM DEVE AVERE CREDITO DISPONIBILE PER EFFETTUARE LE CHIAMATE E RISPONDERE CON GLI SMS AI COMANDI DI DIAGNOSTICA REMOTA - VERIFICARE PRIMA LA SIM UTILIZZANDO UN COMUNE CELLULARE COMMERCIALE (PROVARE A CHIAMARE, FARSI CHIAMARE, INVIARE E RICEVERE SMS) - PER SIM CON NUMERI DISTINTI TRA VOCE, DATI, FAX, UTILIZZARE IL NUMERO VOCE PER L INVIO DEGLI SMS DI PROGRAMMAZIONE I COMANDI DOVRANNO ESSERE MANDATI TRAMITE SMS VERSO LA PERIFERICA NELLA SINTASSI SOTTO DESCRITTA. ASPETTARE CIRCA 20 SECONDI TRA UN SMS E L ALTRO PER PERMETTERE ALLA RETE DI POTER INVIARE IN MODO CORRETTO I COMANDI E ALLA PERIFERICA DI POTERLI CODIFICARE E SUCCESSIVAMENTE CANCELLARE. SE UTILIZZATE UNA PERIFERICA DI TIPO COMBO (AMBIENTALE + GPS), POTETE CHIAMARE LA STESSA SUL NUMERO VOCE E, RIMANENDO CONNESSI, INVIARE I COMANDI SMS. ALL ARRIVO DEGLI SMS NELLA PERIFERCA, LA STESSA, INDICHERA L AVVENUTO RICONOSCIMENTO DEL COMANDO EMETTENDO SUL CANALE DI FONIA UN TONO DI BREVE DURATA. NATURALMENTE TALE OPERAZIONE E ESEGUIBILE SOLO SU PERIFERICHE DI TIPO COMBO, AMBIENTALE CON O SENZA ATTIVA LA CONFIGURAZIONE MICRO. CONTEMPORANEAMENTE LA PERIFERICA EMETTERA UNA SERIE DI LAMPEGGI PER INDICRE CHE IL MESSAGGIO E STATO RICEVUTO, INTERPRETATO E CANCELLATO. APERTURA / CHIUSURA PROGRAMMAZIONE: COMANDI DA INVIARE PER CAMBIARE LA PROGRAMMAZIONE DELLA PERIFERICA. ##P0 ##P1 CHIUDE IL LUCCHETTO DI PROGRAMMAZIONE (PERIFERICA BLOCCATA NON ACCETTA NUOVE PROGRAMMAZIONI) APRE IL LUCCHETTO DI PROGRAMMAZIONE (PERIFERICA APERTA ALLE NUOVE PROGRAMMAZIONI) NOTA: IN AUTOMATICO LA PERIFERICA SI RIPORTA IN CONDIZIONI DI LUCCHETTO CHIUSO DOPO 3 ORE DALL INVIO DEL COMANDO ##P1 OPPURE DOPO UN RIAVVIO FORZATO UTILIZZANDO LA FUNZIONE ##RESET.

2 IMPOSTAZIONE DEI NUMERI VOCE/DATI/SMS: COMANDI CHE IMPOSTANO I NUMERI DI TELEFONO DESIDERATI A SECONDA DELLA FUNZIONE RICHIESTA (METTERE +39 DAVANTI AL NUMERO SCELTO). ##NExxx* ##NVxxx* ##NDxxx* ##NLxxx* ##NMxxx* ##NSxxx* IMPOSTAZIONE NUMERO ENTRANTE PER ACCETTAZIONE CHIAMATA xxx=numero DI TEL IMPOSTAZIONE NUMERO PER RICHIAMATA VOCE xxx=numero DI TEL IMPOSTAZIONE NUMERO PER RICHIAMATA DATI xxx=numero DI TEL IMPOSTAZIONE NUMERO PER SMS DI LOCALIZZAZIONE xxx=numero DI TEL IMPOSTAZIONE NUMERO PER SMS PARTENZA VEICOLO xxx=numero DI TEL IMPOSTAZIONE NUMERO PER SMS ARRESTO VEICOLO xxx=numero DI TEL ES: ##NV * PROGRAMMA IL NUMERO PER LE CHIAMATE VOCE Nota: PER DISABILITARE LA FUNZIONE CORRISPONDENTE AL NUMERO/I SOPRA DEFINITI, BISOGNA PROGRAMMARE IL NUMERO STESSO INSERENDO 5 ZERO AL POSTO DEL NUMERO STESSO: ES ##NV00000* DISABILITA LE CHIAMATE VOCE. Nota importante: RICORDARSI DI METTERE SEMPRE IL CARATTERE ASTERISCO ( * ) ALLA FINE DEL NUMERO DA IMPOSTARE, ANCHE NEL CASO IN CUI SI METTANO I 5 ZERI PER CANCELLARE LA FUNZIONE

3 PROGRAMMAZIONE FUNZIONI GENERALI VALIDE PER L INTERA PERIFERICA: ##FORMAT ##RESET CANCELLA TUTTE LE PROGRAMMAZIONI EFFETTUATE E RIPORTA LA PERIFERICA ALLE IMPOSTAZIONI DI FABBRICA. (VIENE INOLTRE GENERATO UN RESET HARDWARE IMMEDIATO DELL INTERA PERIFERICA) VIENE FORZATO UN RIAVVIO IMMEDIATO DELL INTERA PERIFERICA SENZA ALTERARNE LE CONFIGURAZIONI IMPOSTATE ##Qx ATTIVAZIONE FUNZIONE ANTIBONIFICA SECONDO LA TABELLA: x=1 -> 15 MIN x=2 -> 30 MIN x=3 -> 60 MIN x=4 -> 90 MIN x=5 -> 2 ORE x=6 -> 4 ORE x=7 -> 8 ORE x=8 -> 16 ORE x=9 -> 20 ORE ALL ARRIVO DEL MESSAGGIO, LA PERIFERICA, SPEGNE IL GPS ED IL GSM ED ENTRA IN FUNZIONE ANTIBONIFICA IMMEDIATAMENTE. TALE FUNZIONE RIMANE ATTIVA PER IL TEMPO RICHIESTO ANCHE SE LA PERIFERICA STESSA VIENE SCOLLEGATA E RICOLLEGATA ALLA FONTE DI ALIMENTAZIONE. ANCHE IL LED NORMALMENTE IN FUNZIONE ALL ACCENSIONE VIENE TENUTO SPENTO, ATTENZIONE QUINDI A NON CONSIDERARE ROTTE O BRUCIATE PERIFERICHE CHE IN REALTA SONO IN FASE DI ANTIBONIFICA. ##Sx ##TRxx ##L0 ##L1 ##RAN SENSIBILITA' DEL SENSORE DI MOVIMENTO (0->9) (NON VALIDO SE CONFIGURAZIONE MICRO E ATTIVA) 0=SENSIBILITA MASSIMA, BASTA UN PICCOLO MOVIMENTO PER GENERARE LA CHIAMATA 9=SENSIBILITA MINIMA, BISOGNA MUOVERE PER DIVERSO TEMPO LA PERIFERICA PER GENERARE LA CHIAMATA TIMEOUT SU RICHIAMATA IN CASO DI CADUTA LINEA (PRIMA CHE LA PERIFERICA RICHIAMI SECONDO LE IMPOSTAZIONI DEI NUMERI RICHESTI VOCE O GPS) 00->99 MINUTI LED FORZATO SEMPRE SPENTO LED FUNZIONAMENTO NORMALE (LAMPEGGI DIAGNOSTICI VARI) RICHIAMATA AUTOMATICA NESSUNA (DISABILITA LE RICHIAMATE SU MOVIMENTO SENZA NECESSARIAMENTE ELIMINARE LE PROGRAMMAZIONI DEI NUMERI DA RICHIAMARE)

4 PROGRAMMAZIONE FUNZIONE PER LA SEZIONE VOCE: ##TVxx ##TAVxx TIMEOUT CHIAMATA VOCE DOPO STOP VEICOLO, 01->99 MINUTI (MANTIENE LA CONNESSIONE VOCE ATTIVA PER IL TEMPO RICHIESTO ANCHE AL TERMINE DEL MOVIMENTO) TIMEOUT ABBATTIMENTO CHIAMATA VOCE, 01->99 SEC -00- FUNZIONE DISABILITATA (QUANDO LA PERIFERICA CHIAMA IN AUTOMATICO IL NUMERO PROGRAMMATO, E POSSIBILE TRAMITE QUESTA FUNZIONE TERMINARE LA CHIAMATA TESSA DOPO xx SECONDI. QUESTO PERMETTE DI USARE LE CHIAMATE AUTOMATICHE COME SEGNALE DI ALLARME ED EVENTUALMENTE RICHIAMARE LA PERIFERICA PER INSTAURARE LA CONNESSIONE CON ESSA SENZA CARICARE I COSTI TELEFONICI SULLA PERIFERICA STESSA). ##Vx VOLUME MICROFONO 1->3 VOLUME MIC. = 1 MINIMO VOLUME MIC. = 2 DEFAULT VOLUME MIC. = 3 MASSIMO ##VOXxx SENSIBILITA' DEL SENSORE VOX VALIDO SOLO SE LA CONFIGURAZIONE MICRO E ATTIVATA (01->99) DEFAULT=10 01=SENSIBILITA MASSIMA, BASTA UN LIEVE RUMORE PER GENERARE LA CHIAMATA 99=SENSIBILITA MINIMA, E NECESSARIO UN FORTE RUMORE PER GENERARE LA CHIAMATA (SI SCONSIGLIA DI SCENDERE SOTTO LA SOGLIA DI 10 PER EVITARE FALSI ALLARMI DOVUTI A RUMORI O ELETTRICITA STATICA AMBIENTALE) ##Mx SELEZIONE MICROFONO 0->4 SEL. MIC. 0=ATTIVAZIONE MIC (VOLUME RISULTANTE + BASSO) SEL. MIC. 1=ATTIVAZIONE MIC. 1 (DEFAULT) SEL. MIC. 2=ATTIVAZIONE MIC. 2 SEL. MIC. 3=DYNAMIC1: MIC. 1 SE MACCHINA FERMA E MIC. 2 SE IN MOVIMENTO SEL. MIC. 4=DYNAMIC2: MIC. 2 SE MACCHINA FERMA E MIC. 1 SE IN MOVIMENTO ##EMxxx ##EFxxx ##FILTROx,y ##MICROx ##RV ##RAV ATTIVAZIONI PARAMETRI DSP PER LA RIDUZIONE DEL RUMORE IN MOVIMENTO: xxx=000->159 OPPURE 255=DISABILITA IL DSP (VEDI RIFERIMENTI IN APPENDICE) DEFAULT=255 ATTIVAZIONI PARAMETRI DSP PER LA RIDUZIONE DEL RUMORE DA FERMO (STESSI PARAMETRI DI ##EM) ATTIVA/DISATTIVA I FILTRI INTERNI PASSA ALTO (H) E PASSA BASSO (L): 0,H=DISATTIVA PASSA ALTO 1,H=ATTIVA PASSA ALTO 0,L=DISATTIVA PASSA BASSO 1,L=ATTIVA PASSA BASSO DEFAULT=0,H + 0,L 1=ATTIVA, 0=DISATTIVA, LA CONFIGURAZIONE MICRO AMBIENTALE (IL SENSORE DI MOVIMENTO NON VIENE RILEVATO MENTRE SI ATTIVA LA FUNZIONE VOX ). QUANDO VIENE CAMBIATO QUESTO PARAMETRO, ASSICURARSI DI RIAVVIARE LA PERIFERICA CON L APPOSITO COMANDO (##RESET) OPPURE SPEGNENDO E RIACCENDENDO LA STESSA. DEFAULT=0 FORZA UNA RICHIAMATA VOCE IMMEDIATA SUL NUMERO PREPROGRAMMATO ABILITA LA RICHIAMATA AUTOMATICA VOCE (SU MOVIMENTO) QUESTA FUNZIONE VA ABILITATA ANCHE NEL CASO IN CUI SI VOGLIA UTILIZZARE LA PERIFERICA IN MODALITA MICRO AFFINCHE LA STESSA EFFETTUI LE CHIAMATE AL SUPERAMENTO DELLA SOGLIA DEL VOX

5 ##RAI ABILITA LA RICHIAMATA AUTOMATICA VOCE INFINITY (ANCHE SENZA MOVIMENTO)

6 PROGRAMMAZIONE FUNZIONE PER LA SEZIONE GPS: (FUNZIONALITA FUTURA) ##TDxx ##TADxx ##A0 ##A1 ##F0 ##F1 ##Cxx ##Hxx ##RD ##RAD TIMEOUT CHIAMATA DATI DOPO STOP VEICOLO 01->99 MINUTI (CONTINUA A MEMORIZZARE E MANTIENE LA CONNESSIONE DATI ATTIVA PER IL TEMPO RICHIESTO ANCHE AL TERMINE DEL MOVIMENTO) TIMEOUT ABBATTIMENTO CHIAMATA DATI 01->99 SEC -00- FUNZIONE DISABILITATA (QUANDO LA PERIFERICA CHIAMA IN AUTOMATICO IL NUMERO PROGRAMMATO, E POSSIBILE TRAMITE QUESTA FUNZIONE TERMINARE LA CHIAMATA TESSA DOPO xx SECONDI. QUESTO PERMETTE DI USARE LE CHIAMATE AUTOMATICHE COME SEGNALE DI ALLARME ED EVENTUALMENTE RICHIAMARE LA PERIFERICA PER INSTAURARE LA CONNESSIONE CON ESSA SENZA CARICARE I COSTI TELEFONICI SULLA PERIFERICA STESSA). POWER ANTENNA INTERNO AL MODULO (SI PUO' ABILITARE IL BASSO CONSUMO E LA DIAGNOSI DEL CAVO GPS) POWER ANTENNA ESTERNO AL MODULO (TENSIONE + ALTA = MAGGIOR SENSIBILITA') GPS FUNZIONAMENTO NORMALE (ACCESO/SPENTO A SECONDO DEL MOVIMENTO DEL VEICOLO) GPS FORZATO SEMPRE ACCESO (PER INSTALLAZIONI DA INTERNO) IMPOSTAZIONE TEMPO DI MEMORIZZAZIONE DEI PUNTI GPS 05->90 SECONDI IMPOSTAZIONE TEMPO DI INVIO SMS DI LOCALIZZAZIONE 15->90 SECONDI FORZA UNA RICHIAMATA DATI IMMEDIATA SUL NUMERO DATI PREPROGRAMMATO ABILITA LA RICHIAMATA AUTOMATICA DATI (SU MOVIMENTO)

7 DIAGNOSTICA DELLA PERIFERICA: QUESTI COMANDI VENGONO INVIATI ALLA PERIFERICA PER RICHIEDERE INDIETRO GLI SMS CONTENENTI LE IMPOSTAZIONE PROGRAMMATE NELLA PERIFERICA STESSA. GLI SMS DI DIAGNOSTICA VENGONO INVIATI AL NUMERO DI CELLULARE CHE HA EFFETTUATO L INTERROGAZIONE DEI COMANDI STESSI. QUESTI COMANDI SONO ESENTI DALLO SBLOCCO DEL LUCCHETTO. ##D1 ##D2 ##D3 ##D4 ##D5 RICHIEDE LA PAG. 1 CON I NUMERI PROGRAMMATI. RESTITUISCE: - TIPO PERIFERICA, NOME, VERSIONE FW, - D1 - ##NLoc - ##NMov - ##NStop - ##NVoce - ##NDati - ##NEntr RICHIEDE LA PAG. 2 CON PARAMETRI GENERALI DELLA PERIFERICA. RESTITUISCE: - TIPO PERIFERICA, NOME, VERSIONE FW, - D2 - ##S - ##Batt.letto (LETTURA ATTUALE DELLA BATTERIA) - ##TR - ##RAN (TIPO DI RIACHIAMATA IMPOSTATA) - ##L - IMEI (IMEI DELLA PERIFERICA SE PROGRAMMATO) RICHIEDE LA PAG. 3 CON PARAMETRI RELATIVI ALLA SEZIONE GPS. RESTITUISCE: - TIPO PERIFERICA, NOME, VERSIONE FW, - D3 - PUNTI (NUMERO DI PUNTI ATTUALMENTE IN MEMORIA) - ##F - ##C - ##H - ##A - ##TD - ##TAD RICHIEDE LA PAG. 4 CON PARAMETRI RELATIVI ALLA SEZIONE AMBIENTALE. RESTITUISCE: - TIPO PERIFERICA, NOME, VERSIONE FW, - D4 - ##V - ##M - ##TV - ##TAV - ##VOX - ##FILTRO - ##EM - ##EF - CONN_V (STATO DELLA CHIAMATA VOCE 0=NON ATTIVA, 1=CHIAMATA VOCE IN CORSO) RICHIEDE LA PAG. 5 CON LO STATO ATTUALE DEL GPS. RESTITUISCE: - TIPO PERIFERICA, NOME, VERSIONE FW, - D5 - DATA (DATA ATTUALE GPS ULTIMO PUNTO RILEVATO) - ORA (ORA ATTUALE GPS ULTIMO PUNTO RILEVATO) - LAT (LATITUDINE ATTUALE GPS ULTIMO PUNTO RILEVATO) - LON (LONGITUDINE ATTUALE GPS ULTIMO PUNTO RILEVATO) - VEL (VELOCITA ATTUALE GPS ULTIMO PUNTO RILEVATO) - DIR (DIREZIONE ATTUALE GPS ULTIMO PUNTO RILEVATO) - FIX_N (0=NO SATELLITI, 1=FIX SATELLITI, 2=FIX SATELLITI + WAAS/EGNOS ATTIVO) - SAT_N (NUMERO SATELLITI ATTUALE GPS ULTIMO PUNTO RILEVATO) - ANT (OK,OK, TESIONE ANTENNA GPS TIP VOLT)

8

9 ##D6 ##D7 ##DA RICHIEDE LA PAG. 6 CON DATI RELATIVI ALLA SEZIONE GSM1. RESTITUISCE: - TIPO PERIFERICA, NOME, VERSIONE FW, - D6 - SIGN (SEGNALE RILEVATO DAL GSM) - MAIN CELL (DATI RELATIVI ALLA CELLA GSM PRINCIPALE) RICHIEDE LA PAG. 7 CON DATI RELATIVI ALLA SEZIONE GSM2. RESITUISCE: - CELLE (ELENCO DEI DATI RELATIVI A TUTTE LE CELLE A CUI E AGGANCIATO IL GSM) RICHIESTA DI TUTTI MESSAGGI DI DIAGNOSI SOPRA ELENCATI (ESCLUSO D7 CHE VA RICHIESTO SINGOLARMENTE). NOTE: I MESSAGGI D3 E D5 RELATIVI ALLA SEZIONE GPS VERRANNO INVIATI SOLO PER LE PERIFERICHE DI TIPO GPS O COMBO IL MESSAGGIO D4 RELATIVO ALLA SEZIONE AUDIO AMBIENTALE VERRA INVIATO SOLO CON LE PERIFERICHE DI TIPO AMBIENTALE O COMBO I MESSAGGI D1, D2, D6, D7 VERRANNO INVIATI PER TUTTI I TIPI DI PERIFERICHE CONFIGURATE IL MESSAGGIO D7 VERRA INVIATO SOLO SU ESPLICITA RICHIESTA CON IL COMANDO ##D7 E NON CON IL COMANDO DI INVIO GLOBALE ##DA

10 NOTE SUL FUNZIONAMENTO: LA PERIFERICA VIENE REALIZZATA SECONDO 3 POSSIBILI COMBINAZIONI: - SOLO GPS - SOLO AMBIENTALE - COMBINATA AMBIENTALE + GPS PER RICONOSCERE IL TIPO DI PERIFERCA UTILIZZARE IL COMANDO ##D1 DI DIAGNOSI ED ATTENDERE LA RISPOSTA DALLA PERIFERICA. LA PERIFERCA RISPONDERA CON UN MESSAGGIO LA CUI PRIMA RIGA SARA DEL TIPO: AG-MICRO-BABI FULL V1.0 D1 LE PRIME 2 LETTERE IDENTIFICANO IL TIPO DI PERIFERICA: - AG PERIFERICA DI TIPO COMBO - A PERIFERICA SOLO AMBIENTALE - G PERIFERICA SOLO GPS - MICRO INDICA CHE LA RELATIVA PERIFERICA E CONFIGURATA COME AMBIENTALE MICRO (NON COMPARE SE NON IN CONFIGURAZIONE MICRO ) INOLTRE, NELLE PERIFERICHE, E POSSIBILE RILEVARE IL TIPO DI PERIFERICA OSSERVANDO IL NUMERO DEI LAMPEGGI ESEGUITI NELLA FASE DI ACCENSIONE DELLA PERIFERICA STESSA: - 10 LAMPEGGI PER L AMBIENTALE MICRO - 5 LAMPEGGI PER LA COMBO - 2 LAMPEGGI PER IL GPS - 3 LAMPEGGI PER LA SOLA AMBIENTALE SE LA PERIFERICA E CONFIGURATA IN MODALITA AMBIENTALE MICRO LE CHIAMATE VOCE SARANNO SOLO USCENTI, CIO VUO DIRE CHE NON SARA POSSIBILE CHIAMARE LA PERIFERICA MICRO PER POTERLA ASCOLTARE.

11 APPENDICE : DI SEGUITO LA TABELLA PER LA CONFIGURAZIONE DEL DSP (##EM, ##EF): FUNZIONE VALORE CANCELLAZIONE DELL ECHO 1 SOPPRESSIONE DINAMICA DELL ECHO 2 RIDUZIONE DEL RUMORE 4 INIEZIONE DI RUMORE DI FONDO 8 SOPPRESSIONE EXTRA DEGLI ECHO NON LINEARI 16 ELABORAZIONE NON LINEARE DEI SEGNALI LONTANI 128 NOTA: LE DIVERSE FUNZIONI DEL DSP SONO ATTIVABILI CONTEMPORANEAMENTE, SOMMARE I SINGOLI VALORI IN TABELLA ED INVIARE IL RELATIVO COMANDO (##EM, ##EF) SEGUITO DAL VALORE OTTENUTO, INVIARE SEMPRE IL NUMERO ESPRESSO CON 3 CIFRE. CON LA FUNZIONE MICRO ATTIVATA, VIENE UTILIZZATO IL VALORE IMPOSTATO CON IL COMANDO DI PERIFERICA FERMA (##EF) MENTRE L ALTRO PARAMETRO (##EM) VIENE IGNORATO.

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche

Pollicino Tracking F12 MANUALE UTENTE. 1. F12 Caratteristiche F12 MANUALE UTENTE 1. F12 Caratteristiche Progettato per sopravvivere in condizioni difficili, fornendo regolari ed accurate registrazioni di posizione sfruttando un GPS all avanguardia sulla rete cellulare,

Dettagli

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2)

MICROSPIA GSM PROFESSIONALE. 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) MANUALE UTENTE FT607M /FT607M2 MICROSPIA GSM PROFESSIONALE 1 MICROFONO (cod. FT607M) 2 MICROFONI (cod. FT607M2) FT607M /FT607M2 MANUALE UTENTE INDICE 1. Informazioni importanti.......................................4

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

Programmazione TELXXC

Programmazione TELXXC Manuale Programmazione Versione 5.0 Programmazione TELXXC TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE Programmazione e comandi... 2 Messaggio comando multiplo.. Formato... 3 Messaggi

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless

Aladino Vision, il nuovo concetto di cordless Gentile Cliente, Ti ringraziamo per aver scelto Aladino Vision. Aladino Vision è unico, essenziale, elegante e definisce un nuovo concetto per la telefonia cordless assegnando un ruolo attivo alla stazione

Dettagli

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE

GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE IL CONCETTO DI M2M ESISTE ED È APPLICATO DA TEMPO I PRIMI SISTEMI DI TELEMETRIA ERANO RISERVATI A POCHI GRANDI SOGGETTI GRAZIE AD INTERNET OGGI POSSIAMO IMMAGINARE DI RAGGIUNGERE ANYT HIN NE ANYO QUA SI

Dettagli

LOCALIZZATORE SU RETE GSM

LOCALIZZATORE SU RETE GSM MANUALE UTENTE FT908M LOCALIZZATORE SU RETE GSM (cod. FT908M) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore miniaturizzato. Il dispositivo consente di localizzare una persona o un

Dettagli

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis

Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis Descrizione Generale Manuale tecnico Stazione Meteo Eolo Davis EOLO DAVIS rappresenta una soluzione wireless di stazione meteorologica, basata su sensoristica Davis Instruments, con possibilità di mettere

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura

LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura LOCALIZZATORE GPS/GSM miniatura CON BATTERIA RICARICABILE (cod. ) Introduzione La ringraziamo per aver acquistato questo localizzatore satellitare miniaturizzato. Il dispositivo rileva la propria posizione

Dettagli

Mobile Locator. Guida rapida

Mobile Locator. Guida rapida Mobile Locator Guida rapida 4 6 7 8 8 8 9 10 10 10 11 11 11 3 Grazie per avere scelto Tracker.com! Qui di seguito troverete le informazioni essenziali per utilizzare il vostro Mobile Locator. Il Mobile

Dettagli

Attivatore Telefonico GSM

Attivatore Telefonico GSM Part. U1991B - 10/09-01 PC Attivatore Telefonico GSM art. F462 Istruzioni d uso INFORMAZIONI PER LA SICUREZZA L'impiego dell'attivatore GSM art. F462 in componenti o sistemi per supporto vita non è consentito

Dettagli

Manuale di utilizzo centrale ST-V

Manuale di utilizzo centrale ST-V Accessori 1 Capitolo I : Introduzione 2 1.1 Funzioni 2 1.2 Pannello_ 5 1.3 I CON 5 Capitolo II : Installazione e connessione 6 2.1 Apertura della confezione 6 2.2 Installazione del pannello_ 6 2.3 Cablaggio

Dettagli

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano

Bravo Gold. Manuale istruzioni - italiano Bravo Gold Manuale istruzioni - italiano 1. INSTALLAZIONE DEL TELEFONO 1.1 Connessione della base Connettore cavo telefonico Connettore alimentazione 1) Collegate l alimentazione e la linea telefonica

Dettagli

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7

Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1. Informazioni sul certificato (SAR) 6. Disimballaggio di SO-2510 7 SO-2510 01 Prima di usare il dispositivo Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR Dichiarazione di conformità alle normative FCC SAR 1 Dichiarazione di conformità FCC in materia di interferenze

Dettagli

Dispositivi di comunicazione

Dispositivi di comunicazione Dispositivi di comunicazione Dati, messaggi, informazioni su vettori multipli: Telefono, GSM, Rete, Stampante. Le comunicazioni Axitel-X I dispositivi di comunicazione servono alla centrale per inviare

Dettagli

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it

GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI RECUPERATORI SMALTITORI. 21 aprile 2015 www.sistri.it GUIDA RAPIDA TRASPORTATORI PRODUTTORI INTERMEDIARI TRASPORTATORI RECUPERATORI SMALTITORI 21 aprile 2015 www.sistri.it DISCLAIMER Il presente documento intende fornire agli Utenti SISTRI informazioni di

Dettagli

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001

BTEL-GT. Manuale di installazione ed uso ISO 14001 IT-52588 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 9001 IT-52587 OHSAS 18001 OHSAS 18001 BTEL-GT Manuale di installazione ed uso 0470 ISO 9001 9105.BNT1 ISO 9001 IT-52587 ISO 14001 9191.BNT2 ISO 14001 IT-52588 OHSAS 18001 OHSAS 18001 9192.BSEC IT - 60983 Tab.1 N. I IDENTIFICAZIONE DELLE PARTI

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

Phonak ComPilot. Manuale d uso

Phonak ComPilot. Manuale d uso Phonak ComPilot Manuale d uso Indice 1. Benvenuto 5 2. Per conoscere il dispositivo ComPilot in uso 6 2.1 Legenda 7 2.2 Accessori 8 3. Come cominciare 9 3.1 Impostazione dell alimentatore 9 3.2 Come caricare

Dettagli

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH

ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH ALTOPARLANTE SUPER BASS PORTATILE BLUETOOTH Manuale DA-10287 Grazie per aver acquistato l'altoparlante portatile Super Bass Bluetooth DIGITUS DA-10287! Questo manuale d'istruzioni vi aiuterà ad iniziare

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente

Guida ai Servizi Voce per l Utente. Guida ai ai Servizi Voce per l Utente Guida ai Servizi Voce per l Utente Guida ai ai Servizi Voce per l Utente 1 Indice Introduzione... 3 1 Servizi Voce Base... 4 1.1 Gestione delle chiamate... 4 1.2 Gestione del Numero Fisso sul cellulare...

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9

4832015 FOTOCAMERA GSM. Manuale Utente. Versione manuale 1.9 4832015 FOTOCAMERA GSM Manuale Utente Versione manuale 1.9 4832015 Fotocamera GSM con controllo Remoto Grazie per aver acquistato questo dispositivo. Questa telecamera controllata a distanza, è in grado

Dettagli

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica

Serie Motorola D1110. Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Serie Motorola D1110 Telefono Cordless Digitale con Segreteria Telefonica Avvertenza Servirsi unicamente di batterie ricaricabili. Caricare il portatile per 24 ore prima dell uso. Benvenuti... al vostro

Dettagli

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2

MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 MANUALE RADIOCOMANDO SY250 IDRO STD3 2ways2 Pag. 1 / 10 SOMMARIO: 1 INTRODUZIONE... 3 2 PANNELLO DI CONTROLLO... 4 2.1 I TASTI... 4 2.2 IL DISPLAY... 4 3 I MENU... 5 3.1 MODIFICA TERMOSTATO AMBIENTE RADIO...

Dettagli

ANTIFURTO PER CANTIERI

ANTIFURTO PER CANTIERI ANTIFURTO PER CANTIERI Manuale di installazione - Ver. 1.1 DEMOKIT 1 Indice Indice... 2 1. INTRODUZIONE... 3 2. DESCRIZIONE DEI DISPOSITIVI... 3 2.1 Centrale Edilsecurity... 3 3. INSTALLAZIONE E PROGRAMMAZIONE

Dettagli

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1.

DPS-Promatic Telecom Control Systems. Famiglia TCS-AWS. Stazioni Metereologiche Autonome. connesse alla rete GSM. Guida rapida all'uso versione 1. DPS-Promatic Telecom Control Systems Famiglia TCS-AWS di Stazioni Metereologiche Autonome connesse alla rete GSM (www.dpspro.com) Guida rapida all'uso versione 1.0 Modelli che compongono a famiglia TCS-AWS:

Dettagli

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31)

CE 100-8. CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) CE 100-8 CENTRALE FILO E RADIO (48 bit) MANUALE DI INSTALLAZIONE (VERSIONE 6.31) AVVERTENZE Si ricorda che l installazione del prodotto deve essere effettuata da personale Specializzato. L'installatore

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE

Manuale istruzioni. 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Manuale istruzioni 01913 Cronotermostato GSM. CLIMAPHONE Spazio riservato per annotare le tre cifre del PIN dell'eventuale password di protezione. Indice Principali operazioni a cura dell'utente............................................

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014)

CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014) CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014) Il monitoring che permette di avere la segnalazione in tempo reale dei problemi sul vostro sistema IBM System i Sommario Caratterisitche... Errore. Il segnalibro non

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big

Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big MANUALE D USO MODULI PIC-SMS Descrizione e modalità d uso del modulo pic-sms big Rev.0807 Pag.1 di 43 www.carrideo.it INDICE 1. I MODULI SMS... 4 1.1. DESCRIZIONE GENERALE... 4 1.2. DETTAGLI SUL MICROCONTROLLORE

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE

idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE idee per essere migliori SISTEMA ANTINTRUSIONE UN SISTEMA INTEGRATO COMUNICAZIONE VERSO L ESTERNO Istituti di vigilanza Invio allarmi con protocollo CONTACT ID Comunicatore PSTN Espansione GSM Telefono

Dettagli

Manuale d uso Italiano. Beafon S40

Manuale d uso Italiano. Beafon S40 Manuale d uso Italiano Beafon S40 Informazioni generali Congratulazioni per l acquisto del telefono Bea-fon S40! Si consiglia di leggere le presenti informazioni prima di utilizzare il telefono per poterne

Dettagli

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10

Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Introduzione delle nuove banconote Europa da 10 Il 23 settembre sarà introdotta la nuova versione della banconota da 10. CPI ha perciò il piacere di annunciare che i prodotti delle serie MEI Cashflow 2000

Dettagli

222X IT Manuale d uso

222X IT Manuale d uso 222X IT Manuale d uso INDICE 1 INTRODUZIONE 2 1.1 Benvenuto 2 1.2 Contatti per il servizio 2 1.3 Cosa fare se il vostro veicolo viene rubato 3 1.4 Autodiagnostica periodica del vostro dispositivo 4 1.5

Dettagli

Funzioni nuove e modificate

Funzioni nuove e modificate Gigaset S675 IP, S685 IP, C470 IP, C475 IP: Funzioni nuove e modificate Questo documento integra il manuale di istruzioni dei telefoni VoIP Gigaset: Gigaset C470 IP, Gigaset C475 IP, Gigaset S675 IP e

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Modello elettronico di cui all'art. 3, comma 1, lett. b) della Delibera n. 154/12/CONS

Modello elettronico di cui all'art. 3, comma 1, lett. b) della Delibera n. 154/12/CONS cui si Tempo di rinnovo del credito percentile 95 del tempo di ricarica minuti 1,2 (Allegato 1 delibera Tempo di risposta dei di consultazione elenchi (Allegato 2 delibera (1) di consultazione elenchi

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Manuale d uso del Nokia 6610i. 9230886 Edizione 2

Manuale d uso del Nokia 6610i. 9230886 Edizione 2 Manuale d uso del Nokia 6610i 9230886 Edizione 2 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto RM-37 è conforme alle disposizioni

Dettagli

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...

INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:... INFORMAZIONI GENERALI...2 INSTALLAZIONE...5 CONFIGURAZIONE...6 ACQUISTO E REGISTRAZIONE...11 DOMANDE FREQUENTI:...13 CONTATTI:...14 Ultimo Aggiornamento del Documento: 23 / Marzo / 2012 1 INFORMAZIONI

Dettagli

Manuale d Uso. Ref: 04061

Manuale d Uso. Ref: 04061 Manuale d Uso Ref: 04061 1 Grazie per aver acquistato il lettore digitale ENERGY SISTEM INNGENIO 2000. Questo manuale fornisce istruzioni operative dettagliate e spiegazioni delle funzioni per godere al

Dettagli

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art.

DESCRIZIONE. Elettrodi per rilevazione acqua. Dimensioni contenitore ca.: 71 (L) x 71 (H) x 30 (P) mm. (Da abbinare a modulo sonda art. 1009/001 1009/002D 1009/002S 1009/005D 1009/005S Frontale piatto da 25 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale destro da 40 mm per serratura e maniglia Personal Lock Frontale sinistro da 40

Dettagli

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente

Guida ai Servizi Voce per il Referente. Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente Guida ai Servizi Voce per il Referente 1 Sommario 1 Introduzione... 3 1.1 Accesso al Self Care Web di Rete Unica... 4 2 Servizi Aziendali... 6 2.1 Centralino - Numero

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1

Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 Tutorial Sky Go su Samsung v.1.1 1.1 Presentazione...2 2.2 Download e installazione...2 2.2 Login...3 2.2.1 Limitazioni all'accesso...4 2.3 Profili di visione...6 2.4 Reti...7 2.5 Diritti...7 3.0 Fruizione

Dettagli

BARON Manuale di istruzioni Italian

BARON Manuale di istruzioni Italian BARON Manuale di istruzioni Italian Introduzione: (1). Vista d assieme del telefono 1.1. 1.1 Tasti Tasto Funzione SIM1 /SIM2 Fine / Accensione Tasto OK Tasto di navigazione Tasto opzioni sinistro/destro

Dettagli

ENCRONO OT2. Figura 1 Design del cronotermostato. 22559_r00 1/13

ENCRONO OT2. Figura 1 Design del cronotermostato. 22559_r00 1/13 ENCRONO OT2 CRONOTERMOSTATO DIGITALE A PROGRAMMAZIONE SETTIMANALE CON CONTROLLO REMOTO DELLA CALDAIA (OpenTherm compatibile) E GESTIONE A DISTANZA TRAMITE GSM (opzionale) Figura 1 Design del cronotermostato

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560

+L3DWK#6333# +L3DWK#8333#560 +L3WK#6333# +L3WK#8333#560 +L3WK#$OO6HUYH/#+LFRP#483#(2+ RSWL3RLQW#833#HFRQRP\ RSWL3RLQW#833#EVLF RSWL3RLQW#833#VWQGUG RSWL3RLQW#833#GYQFH,VWU]LRQL#G VR Sulle istruzioni d uso Sulle istruzioni d uso Le

Dettagli

Alb@conference GO e Web Tools

Alb@conference GO e Web Tools Alb@conference GO e Web Tools Crea riunioni virtuali sempre più efficaci Strumenti Web di Alb@conference GO Guida Utente Avanzata Alb@conference GO Per partecipare ad un audioconferenza online con Alb@conference

Dettagli

AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985

AL SERVIZIO DELLA SICUREZZA dal 1985 SECURITY SISTEM SERIE CB 8000 Can-Bus VERSIONI MANUALE Installatore e Utente EASY: EASY PLUS: Centrale di allarme modulare, protezione perimetrica, pulsante Led per pincode, comando indicatori di direzione

Dettagli

Manuale Tecnico di installazione e programmazione

Manuale Tecnico di installazione e programmazione Manuale Tecnico di installazione e programmazione AVVERTENZE Questo manuale contiene informazioni esclusive appartenenti alla Combivox Srl Unipersonale. I contenuti del manuale non possono essere utilizzati

Dettagli

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4

1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 INDICE GENERALE 1. DESCRIZIONE BLACK VOICE... 2 2. COME EFFETTUARE LE CHIAMATE... 4 3. COME TRASFERIRE UNA CHIAMATA ALL'INTERNO DELL'AZIENDA... 4 4. COME DEVIARE LE CHIAMATE SU UN ALTRO APPARECCHIO...

Dettagli

SmartVision GUIDA UTENTE

SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision GUIDA UTENTE SmartVision Guida Utente (Rev. 2.3) 1 Introduzione Congratulazioni per l aquisto di SmartVision by KAPSYS. SmartVision è il primo smartphone specificatamente progettato per le

Dettagli

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP

Inizializzazione degli Host. BOOTP e DHCP BOOTP e DHCP a.a. 2002/03 Prof. Vincenzo Auletta auletta@dia.unisa.it http://www.dia.unisa.it/~auletta/ Università degli studi di Salerno Laurea e Diploma in Informatica 1 Inizializzazione degli Host Un

Dettagli

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE

D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE D-CAM 500 SENSORE PIROELETTRICO CON TELECAMERA AUDIO INTEGRATA MANUALE DI INSTALLAZIONE 1 MORSETTIERA INTERNA Qui di seguito è riportato lo schema della morsettiera interna: Morsettiera J1 12 V + - N.C.

Dettagli

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze.

Questo dispositivo, inoltre, è modulare; è quindi possibile scegliere i moduli e personalizzare la configurazione più adatta per le proprie esigenze. MONITOR DEFIBRILLATORE LIFEPAK 12 Il Monitor Defibrillatore LIFEPAK 12 è un dispositivo medicale che nasce per l emergenza e resiste ad urti, vibrazioni, cadute, polvere, pioggia e a tutte quelle naturali

Dettagli

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0

ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 ascom Ascotel Office 25 Istruzioni per l'uso con norme di sicurezza www.ascom.com/ec/documents 20321611it_ba_b0 1 2 3 4 Elementi di comando e visualizzazione Elementi di comando e visualizzazione 11 12

Dettagli

IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE

IT MANUALE TECNICO MT SH39 IT ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE IT MANUALE TECNICO ART. 21047335 - COMUNICATORE TELEFONICO GSM SMS MULTIFUNZIONE Assistenza tecnica Italia 0346/750090 Commerciale Italia 0346/750091 Technical service abroad Export department (+39) 0346750092

Dettagli

UTC Fire & Security Italia

UTC Fire & Security Italia UTC Fire & Security Italia Corso tecnico V1.6 Sistema Advisor Advanced Versione Fw di riferimento 019.019.085 Obbiettivi del corso Questo corso Vi illustrerà la nuova centrale intrusione Advisor Advanced.

Dettagli

ipod shuffle Manuale Utente

ipod shuffle Manuale Utente ipod shuffle Manuale Utente 1 Indice Capitolo 1 3 Informazioni su ipod shuffle Capitolo 2 5 Nozioni di base di ipod shuffle 5 Panoramica su ipod shuffle 6 Utilizzare i controlli di ipod shuffle 7 Collegare

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Cellulare accessibile a scansione

Cellulare accessibile a scansione Cellulare accessibile a scansione Caratteristiche Interfaccia radio Bluetooth Scansione a sensore singolo e controllo sensori multipli Abilita al controllo di tutte le funzioni di telefonia mobile Presa

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio.

Guida Rapida. Guida Rapida. Telefoni. Progetto. Collegati ai sistemi Progetto. PROMELIT Meglio comunicare meglio. Guida Rapida Guida Rapida Progetto Telefoni N e x t Collegati ai sistemi Progetto 35 PROMELT Meglio comunicare meglio. Telefoni PROGETTO NEXT Telefono ntercomunicante PROGETTO NEXT l Vs. apparecchio ha

Dettagli

ACCENDIAMO IL RISPARMIO

ACCENDIAMO IL RISPARMIO ACCENDIAMO IL RISPARMIO PUBBLICA ILLUMINAZIONE PER LA SMART CITY Ing. Paolo Di Lecce Tesoriere AIDI Amministratore Delegato Reverberi Enetec srl LA MISSION DI REVERBERI Reverberi Enetec è una trentennale

Dettagli

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano

Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Delorme InReach SE & Explorer Comunicatore Satellitare, l SOS nel palmo della tua mano Guida Rapida caratteristiche 1. Introduzione InReach SE è il comunicatore satellitare che consente di digitare, inviare/ricevere

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR

3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR Ã Ã 3ODQW:DWFK 0DQXDOHG LQVWDOOD]LRQHHXVR 9RJOLDPRIDUYLULVSDUPLDUHWHPSRHGHQDUR 9LDVVLFXULDPRFKHODFRPSOHWDOHWWXUDGLTXHVWRPDQXDOHYLJDUDQWLUjXQD FRUUHWWDLQVWDOOD]LRQHHGXQVLFXURXWLOL]]RGHOSURGRWWRGHVFULWWR

Dettagli

VAV-EasySet per VARYCONTROL

VAV-EasySet per VARYCONTROL 5/3.6/I/3 per VARYCONTROL Per la sanificazione di regolatori di portata TROX Italia S.p.A. Telefono 2-98 29 741 Telefax 2-98 29 74 6 Via Piemonte 23 C e-mail trox@trox.it 298 San Giuliano Milanese (MI)

Dettagli

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale

MANUALE UTENTE. PowerMaster-10 G2. www.visonic.com. Sistema di allarme via radio bidirezionale MANUALE UTENTE PowerMaster-10 G2 Sistema di allarme via radio bidirezionale www.visonic.com PowerMaster-10/30 G2 Guida dell'utente 1. Introduzione... 3 Premessa... 3 Panoramica... 3 Caratteristiche del

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI

Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Alimentazione 1. INFORMAZIONI GENERALI Il cavo di alimentazione è rigidamente fissato nella parte inferiore del terminale (fig.1), tale cavo deve essere connesso al trasformatore esterno (fig. ) e, questi,

Dettagli

User guide Conference phone Konftel 100

User guide Conference phone Konftel 100 User guide Conference phone Konftel 100 Dansk I Deutsch I English I Español I Français I Norsk Suomi I Svenska Conference phones for every situation Sommario Descrizione Connessioni, accessoires, ricambi

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

Utilizzare Swisscom TV

Utilizzare Swisscom TV Swisscom (Svizzera) SA Contact Center CH-3050 Bern www.swisscom.ch 125474 12/2010 Utilizzare Swisscom TV Panoramica delle funzioni più importanti Indice Funzioni importanti quadro generale 3 Funzione PiP

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

Manuale del fax. Istruzioni per l uso

Manuale del fax. Istruzioni per l uso Istruzioni per l uso Manuale del fax 1 2 3 4 5 6 Trasmissione Impostazioni di invio Ricezione Modifica/Conferma di informazioni di comunicazione Fax via computer Appendice Prima di utilizzare il prodotto

Dettagli

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI

MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI MANUALE UTENTE ND-08 CONTENUTI 1. Informazioni basilari 1.1 Breve introduzione 2. Come procedere prima dell utilizzo 2.1 Nome e spiegazione di ogni parte 2.1.1 Mappa illustrativa 2.1.2 Descrizione delle

Dettagli