w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326)"

Transcript

1 w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione aprile 2008 (dal lotto 326) 1

2 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Vista D insieme.. Visualizzazione livello segnale Note Importanti. Descrizione morsetti.. Memorizzazione numeri telefonici.. Memorizzazione messaggi vocali. Attivazione canali vocali di allarme / Blocco da remoto.. Programmazione SMS.. Attivazione e disattivazione uscite..... Richiesta remota CREDITO RESIDUO... Software per programmazione con PC..... Pag. 3 Pag. 4 Pag. 4 Pag. 5 Pag. 6 Pag. 7 Pag. 9 Pag. 10 Pag. 11 Pag. 12 Pag. 13 Pag. 13 2

3 1. Caratteristiche DIGICOM Alimentazione 12/13,8 Vcc Assorbimento a riposo senza modulo GSM 15mA Assorbimento con modulo GSM 35mA (con picchi fino a 1,9 A) Spazio per batteria 12V 1,2Ah Modulo GPRS dual band professionale 2 Ingressi di allarme per messaggi vocali 8 Ingressi di allarme per messaggi SMS (personalizzabili con invio di SMS) 2 Uscite per teleattivazioni a relè con i scambio 2 Ingressi per risposta a teleattivazioni 1 Messaggio vocale da 12 sec. generale 2 Messaggi vocali da 2 sec. per definizione tipo di allarme 4 Messaggi vocali da 2 sec. abbinati alla teleattivazione Possibilità di blocco a distanza del ciclo di allarme Possibilità di blocco locale del ciclo di allarme Visualizzazione del livello di segnale GSM ricevuto 6 Numeri telefonici memorizzabili per ogni canale di allarme vocale Invio automatico ad ogni ciclo di allarme del credito residuo SIM con SMS Possibilità di richiedere un SMS con il credito residuo Invio in automatico della scadenza carta SIM con SMS Riconoscimento della chiamata a buon fine per le chiamate vocali 5 tentativi di chiamata per le chiamate vocali non riuscite Invio SMS ai numeri che non hanno risposto (se cellulari) Autoaccensione e autoripristino del modulo GSM Possibilità di programmazione tramite PC dei messaggi SMS e dei numeri telefonici tramite SW DIGICOM (fornibile come optional) Conforme alla direttiva R&TTE/1999/5/CE 3

4 2. VISTA D INSIEME PLUG ALTOPARLANTE SIGNAL AE/GSM2 M.ON AUX BIST. IMP INIB +CH1 +CH2 +RP1 +RP2 12Vcc AUX 1 AUX 2 PROGR. +SMS2 +SMS1 MIC +SMS7 +SMS6 +SMS5 +SMS4 +SMS3 +SMS8 3. VISUALIZZAZIONE LIVELLO SEGNALE GSM Alimentato il combinatore telefonico, al termine della procedura di registrazione e aggancio al ponte GSM del modulo (vedi descrizione più avanti nel manuale), con questi led VERDE GIALLO e ROSSO avremo la possibilità di conoscere il livello del segnale GSM ricevuto nel punto di installazione. V G R SIGNAL Led ROSSO = segnale scarso Led GIALLO = segnale medio Led VERDE = segnale massimo Si consiglia di non installare il combinatore in un luogo con segnale scarso. La lettura del segnale ricevuto viene aggiornata ogni 20 secondi. 4

5 NOTE IMPORTANTI E importante installare nell apparecchio una batteria per far fronte alle rapide richieste di corrente del modulo gsm durante la trasmissione. Dopo aver alimentato l apparecchio e dopo aver atteso i 3 beep di conferma della registrazione della carta sim, attendere almeno 1 minuto prima di utilizzarlo (stessa cosa quando si termina di registrare i messaggi vocali) Ricordarsi di tenere spento l apparecchio quando si inserisce e disinserisce la carta sim e quando si inserisce e disinserisce il cavo seriale di programmazione (non rispettando questo, sarà necessario spegnere l apparecchio, riaccenderlo e registrare nuovamente i messaggi vocali). Se i beep continuano significa che non riesce a collegarsi al ponte GSM. Trovare una posizione migliore. In caso di malfunzionamenti, accertarsi che siano presenti in memoria tutti i messaggi vocali (il primo di circa 12 secondi, gli altri di circa 2 secondi) Ricordarsi che se si inseriscono i numeri sia sulla SIM che tramite il software da PC, i numeri che saranno utilizzati saranno quelli inseriti con il software (quelli della SIM saranno ignorati) 5

6 4. Descrizione morsetti +12V 12V ) Ingresso alimentazione scheda. Da 12 a 13,8 VCC Morsetti Ch1,Ch2) Ingressi attivazione canali 1 e 2, parte con positivo a mancare, tempo di ritardo 500mS. Lasciare ponticellato con il positivo il canale non utilizzato. Morsetti aux1 e aux2 ) Uscite a relè con contatto da max 1 ampere. Queste uscite si attivano o disattivano digitando il tasto 1 per l uscita 1 o 2 per l uscita 2 da un telefono a toni, in teleattivazione. Le uscite sono abbinate al messaggio N 4 per l uscita aux1 ed al messaggio N5 per l uscita aux2. Morsetti +RP1 +RP2 ) Ingressi risposta all attivazione o disattivazione dell uscita aux1 e aux2. Se sull ingresso RP1 è presente un positivo gli viene abbinato il messaggio numero 6 (es. inserito), se non è presente alcuna tensione gli viene abbinato il messaggio numero 7 (es. disinserito). Analogamente per l ingresso RP2. Morsetti 1.. 8) Ingresso digitale; scollegando il morsetto dal +12V si invia un SMS. Morsetto +INIB) Ingresso blocco ciclo di allarme applicando una tensione positiva (non effettua le chiamate successive ma completa la chiamata ormai iniziata! Con questo blocco non invia il credito residuo al termine del ciclo di allarme). TAMPER a questi morsetti è collegato il contatto di sicurezza anti apertura della scatola; collegate questi morsetti alla linea antisabotaggio della centrale antifurto (eventualmente in serie all antisabotaggio della sirena autoalimentata) 6

7 5. Memorizzazione numeri telefonici (senza il software) I numeri telefonici da chiamare in caso di allarme vanno programmati sulla SIM card utilizzata prima di inserirla nel combinatore (accertarsi di aver cancellato tutti i numeri eventualmente già presenti!), utilizzando un telefonino GSM con queste procedure: utilizzo di telefonino che permette di memorizzare i numeri nella posizione di memoria Inserire la SIM nel telefonino Eliminare il codice PIN se presente Impostare la memorizzazione dei numeri telefonici su SIM Cancellare tutti i numeri preesistenti Selezionare la voce "Rubrica" Selezionare " Memorizza per posizione Memorizzare i numeri ed i nomi nelle posizioni prescelte. utilizzo di telefonino che non permette di memorizzare i numeri nella posizione di memoria Inserire la SIM nel telefonino Eliminare il codice PIN se presente Impostare la memorizzazione dei numeri telefonici su SIM Cancellare tutti i numeri preesistenti Selezionare la voce "Rubrica" Memorizzare i numeri ed i nomi in sequenza, partendo dal primo numero Per le posizioni in cui non si vuole inserire alcun numero, è indispensabile inserire almeno la lettera, senza numero telefonico. ESEMPIO Per memorizzare 3 numeri relativi al primo canale e 4 relativi al secondo si dovrà procedere come segue: Cancellare tutti i numeri contenuti nella SIM Memorizzare il 1 numero e A come nome relativo al canale 1 Memorizzare il 2 numero e B come nome relativo al canale 1 Memorizzare il 3 numero e C come nome relativo al canale 1 Memorizzare D come nome senza numero Memorizzare E come nome senza numero Memorizzare F come nome senza numero Memorizzare G come nome e il codice per le teleattivazioni Memorizzare il 1 numero e H come nome relativo al canale 2 Memorizzare il 2 numero e I come nome relativo al canale 2 Memorizzare il 3 numero e L come nome relativo al canale 2 Memorizzare il 4 numero e M come nome relativo al canale 2 Memorizzare N come nome senza numero Memorizzare O come nome senza numero Memorizzare P come nome senza numero Memorizzare il numero di telefonino GSM a cui verrà inviato l SMS per il credito residuo e scadenza SIM (da programmare solo se si inserisce una carta SIM ricaricabile!) e come nome Q 7

8 Riepilogo posizioni: POSIZIONE SIM CARD NOME OBBLIGATORIO NUMERO DI TELEFONO Posizione 1 A 1 NUMERO DI TELEFONO per CH1 (riceve gli SMS relativi agli ingr. 1.7) Posizione 2 B 2 NUMERO per CH1 o niente Posizione 3 C 3 NUMERO per CH1 o niente Posizione 4 D 4 NUMERO per CH1 o niente Posizione 5 E 5 NUMERO per CH1 o niente Posizione 6 F 6 NUMERO per CH1 o niente Posizione 7 G Password per l accesso da remoto (max 6 cifre escluso il numero zero) Posizione 8 H 1 NUMERO per CH2 o niente Posizione 9 I 2 NUMERO per CH2 o niente Posizione 10 L 3 NUMERO per CH2 o niente Posizione 11 M 4 NUMERO per CH2 o niente Posizione 12 N 5 NUMERO per CH2 o niente Posizione 13 O 6 NUMERO per CH2 o niente Posizione 14 P Non mettere nessun numero Posizione 15 Q Numero di telefono a cui inviare SMS di credito residuo e scadenza SIM 8

9 6. Memorizzazione messaggi vocali Inserire la carta SIM nel modulo senza codice pin (inserire nel modulo una carta SIM con il codice PIN abilitato precluderà il funzionamento del modulo). Scollegare il cavo seriale (se precedentemente collegato!); Alimentare il circuito utilizzando l ingresso + e 12V della morsettiera Deve cominciare a lampeggiare il diodo LED ROSSO M.ON Si udiranno dei BEEP con la sequenza: BEEP. Pausa BEEP.. pausa. BEEP BEEP BEEP (se i beep continuano significa che non c è segnale gsm, manca l antenna, ecc.) Collegare la batteria e attendere almeno 30 secondi Mantenere premuto il pulsante di programmazione PRG fino al beep Il diodo LED GIALLO LAMPEGGIA Iniziare la registrazione del messaggio generale di allarme fino al beep allarme in casa di..... via. Città ) (es. Premere il pulsante fino ad ascoltare il BEEP LED GIALLO LAMPEGGIA pronunciare il messaggio di 2 sec. relativo al 1 c anale fino al beep FURTO ) Premere il pulsante fino ad ascoltare il BEEP LED GIALLO LAMPEGGIA pronunciare il messaggio di 2 sec. relativo al 2 c anale fino al beep INCENDIO ) (es. (es. Premere il pulsante fino ad ascoltare il BEEP LED GIALLO LAMPEGGIA pronunciare il messaggio di 2 sec. relativo alla 1a teleattivazione fino al beep (es. ANTIFURTO ) Premere il pulsante fino ad ascoltare il BEEP LED GIALLO LAMPEGGIA pronunciare il messaggio di 2 sec. relativo alla 2a teleattivazione fino al beep (es. RISCALDAMENTO ) Premere il pulsante fino ad ascoltare il BEEP LED GIALLO LAMPEGGIA pronunciare il messaggio di 2 sec. relativo allo stato delle uscite U1 e U2 fino al beep (es. INSERITO ) (viene inviato questo messaggio se sulle rispettive entrate R1 e R2 è presente un positivo) Premere il pulsante fino ad ascoltare il BEEP LED GIALLO LAMPEGGIA pronunciare il messaggio di 2 sec. relativo allo stato delle uscite U1 e U2 fino al beep (es. DISINSERITO ) (viene inviato questo messaggio se sulle rispettive entrate R1 e R2 non è presente un positivo) Premere il pulsante fino ad ascoltare il BEEP. Si riascoltano tutti i messaggi registrati. Altro BEEP. Fine registrazione messaggi vocali. I tre led tornano a visualizzare il livello del segnale gsm e il led rosso M.ON resta acceso. 9

10 7. Attivazione canali vocali di allarme CH1 CH2 / Blocco da remoto Il combinatore attiva le chiamate quando i morsetti Ch1 e Ch2 vengono scollegati dal morsetto +12V per un tempo di almeno 500 ms (la linea deve rimanere aperta per il tempo descritto). Dopo l attivazione del canale vocale, il comportamento del combinatore sarà il seguente: emette 3 BEEP consecutivi compone il numero programmato sul canale attivato, se l utente è occupato o non raggiungibile passa al numero successivo se l utente è libero, l apparecchio effettua 8 squilli, se si risponde entro questo numero di squilli, il combinatore dopo aver verificato la effettiva risposta vocale, invia il messaggio; se non vi è risposta vocale (es. PRONTO!) passa al numero successivo; se l utente risponde non verrà più chiamato. Invio del messaggio per il tempo programmato; durante la riproduzione del messaggio è possibile bloccare il ciclo di telefonate pigiando il TASTO 5 del proprio telefono ; completa l invio delle chiamate telefoniche a tutti i numeri programmati; richiama solo gli utenti che non hanno risposto nel ciclo precedente effettuando 5 tentativi di chiamata; ai numeri di cellulare che non dovessero rispondere alle telefonate, invierà un sms con la scritta ALLARME CH1 (o CH2); Termina il ciclo di chiamate. Utilizzando una carta ricaricabile, richiede il credito residuo e lo invia in formato SMS al numero inserito nella posizione 15 della memoria SIM; a questo numero invia anche la scadenza della stessa SIM (il credito non viene inviato se viene bloccato tramite un positivo sul morsetto +INIB). Si riporta in condizione di riposo. 8. Attivazione canali sms morsetti +SMS1. +SMS8 Il combinatore attiva le chiamate digitali scollegando dal positivo uno dei morsetti +SMS1..+SMS7. Dopo l attivazione del canale digitale, verrà inviato un SMS al numero programmato nella posizione 1 della SIM contenente il testo programmato sul modulo relativo a quel morsetto (il combinatore emette prima un beep per confermare l attivazione, durante la trasmissione ne emette altri due, a chiusura ne emette un altro per indicare che il messaggio è stato inviato). A questi ingressi si potrebbe collegare per esempio: un relè che segnali la mancanza della rete 220V, un altro che segnali il rientro della rete 220V, uno che segnali la mancanza di alimentazione ad un banco frigorifero in una attività di vendita e conservazione di alimenti surgelati carni e alimenti in genere, ecc. ATTENZIONE: durante un ciclo di allarme generato dall apertura di un ingresso CH1 o CH2, l attivazione di questi canali non avrà alcun effetto, essendo CH1 e CH2 prioritari! Se non vengono utilizzati, questi ingresso possono essere lasciati aperti. 10

11 9. Programmazione SMS La programmazione dei messaggi SMS dall uno al sei è stata già fatta in fase di produzione con dei messaggi generici indicanti il numero dell ingresso abbinato. Qualora si vogliano personalizzare questi SMS, si utilizzerà il software SW DIGICOM (vedi pagina 13, cap. 12 fornito come optional con il kit SW DIGICOM). Con questa nuova versione DIGICOM è anche possibile personalizzare questi SMS inviando degli SMS di programmazione alla SIM inserita nel combinatore. 9.1 Personalizzazione SMS mediante invio di SMS alla SIM interna al DIGICOM a. Inserire nella posizione 1 della SIM del combinatore il numero che dovrà ricevere gli SMS. b. Inserire un codice password nella posizione 7 (esempio 1234). Il testo del messaggio SMS di programmazione sarà così composto: nr. indice MESSAGGIO ABBINATO 0 Messaggio Canale +SMS8 2 Messaggio Canale +SMS7 4 Messaggio Canale +SMS6 6 Messaggio Canale +SMS5 8 Messaggio Canale +SMS4 J Messaggio Canale +SMS3 L Messaggio Canale +SMS2 N Messaggio Canale +SMS1 (codice password)(spazio)2(spazio)(nr. indice)(spazio)(testo nuovo SMS)(spazio)F dove: Codice password = codice memorizzato nella posizione G della rubrica SIM 2 = numero fisso obbligato nr. indice = numero corrispondente alla posizione del testo +SMS che si vuole variare (vedi tabella sopra; es. per +SMS3 il nr. indice è J) testo nuovo SMS = nuovo testo dell SMS. La frase può essere sia numerica che alfanumerica purché sia scritta senza lasciare spazi intermedi; ad esempio se si volesse scrivere ALLARME GAS si dovrà scrivere ALLARMEGAS ; lunghezza massima 16 caratteri. F = lettera obbligata per chiusura messaggio SMS. Per sostituire il messaggio, inviare il nuovo SMS modificato al numero telefonico della SIM inserita nel DIGICOM. Quando il combinatore riceve l SMS emette 2 BEEB intervallati. Esempo: Di seguito vengono riportati degli esempi di variazione del messaggio programmato nella posizione del canale +SMS1 MESSAGGIO TIPO MESSAGGIO N allarmegas F Messaggio letterale N ab372ch4 F Messaggio alfanumerico N F Messaggio numerico 11

12 10. Attivazione e disattivazione uscite Le uscite aux1 e aux2 consentono il controllo a distanza di due utenze (Accensione luci, caldaia riscaldamento, inserimento e disinserimento antifurto, ripristino di interruttori automatici motorizzati, ecc.) con relativa conferma di avvenuta operazione sia in accensione che spegnimento. Il combinatore telefonico, per sapere se l uscita aux1 è attiva o disattiva, si limita a comandarla e subito dopo va a leggere la tensione sull ingresso +RP1 (analogamente lo fa per l uscita aux2 per la quale va a leggere l ingresso +RP2); il messaggio che abbina allo stato delle uscite (per esempio INSERITO o DISINSERITO sono gli ultimi due registrati. Il contatto pulito dei due relè può comandare un carico massimo di 1 ampere alla tensione di 125V massimo. Le uscite sono programmabili singolarmente per un funzionamento sia impulsivo che passopasso tramite i microinterruttori AUX (impulsivo verso il basso passopasso verso l alto). IMP. AUX BIST Procedura per comando uscite La procedura di telegestione è mostrata qui di seguito: Chiamare il numero telefonico della SIM presente nel combinatore; Attendere i 2 beep di risposta Digitare il codice password del combinatore (è quello presente nella posizione 7; es tasto # ) Attendere il secondo tono di conferma del codice. Procedere con la sequenza dei comandi per le uscite: tasto 1 per aux1 e tasto 2 per aux2; premendo il tasto 3 si conosce lo stato di entrambe le uscite (*). Chiudere la comunicazione tenendo premuto il tasto 9 per alcuni secondi. (*) E la pressione del tasto che determina la variazione dell uscita. ES. La pressione del tasto 1 farà commutare l uscita aux1 confermata dalla riproduzione dei messaggi n.4 + n.6 (se viene rilevata la presenza un positivo su +RP1) n.4 + n.7 (se non viene rilevato un positivo su +RP1). Stessa cosa per la pressione del tasto 2 per l uscita aux2 con i messaggi n.5 + n.6 e n.5 + n.7 (per +RP2). La seconda pressione del tasto 1 (o 2) inverte lo stato dell uscita se impostata come passopasso. La pressione del tasto 3 si limita a leggere la tensione sugli ingressi +RP1 e +RP2 senza modificare lo stato delle uscite aux1 e aux2. Importante: la pressione dei tasti va fatta sempre dopo l ascolto dei messaggi (cioè nei periodi di pausa). 12

13 11. Richiesta remota CREDITO RESIDUO Questo nuovo combinatore telefonico consente in qualunque momento di conoscere il credito residuo presente nella scheda SIM inserita nell apparecchio. Per ottenere l SMS con il credito residuo, chiamare il numero della SIM, attendere i due beep di conferma, digitare la password seguita dal #, pigiare il tasto 5; a questo punto la telefonata viene interrotta e attendendo i tempi tecnici della rete gsm, sarà ricevuto l SMS con il credito residuo sul numero di cellulare che avremo inserito nella posizione 15 della stessa SIM. 12. Software per programmazione con PC Il Digicom Programmer (DP_PROTEX) è il software di gestione del modulo DIGICOM fornito con il kit SW DIGICOM. Questo programma consente di programmare sulla memoria del modulo i messaggi di allarme relativi agli otto ingressi sms più i due messaggi di allarme relativi ai due canali vocali CH1 e CH2, oltre ai numeri di telefono e il codice password per accesso alla teleattivazione Installazione del software Inserire il CD d installazione all interno del proprio pc e lanciare il file setup come da sequenza immagini sotto riportate 13

14 12.2 Collegamento del PC con il modulo Il software di gestione comunica con il modulo DIGICOM tramite porta seriale; la connessione tra PC e modulo va stabilita utilizzando l apposito cavetto (con apparecchio spento!) 12.3 Programmazione del modulo Dal menù dei programmi lanciare il programma DP_PROTEX. Il software di gestione della programmazione del modulo si interfaccia con l utente attraverso la videata riportata in figura: NOTA: Il testo dei messaggi (compreso spazi vuoti) non deve superare i 16 caratteri. l interfaccia ha tre aree di gestione: Menu Barra degli strumenti Tabelle messaggi e numeri 14

15 12.4 Menu L utente può utilizzare due menù: File e Opzioni. Il menù file consente di aprire o salvare un set di messaggi creato o modificato dall utente. Aprendo un file esistente, vengono caricati sulle tabelle messaggi i testi dei messaggi contenuti nel file e i numeri telefonici. Salvando, vengono memorizzati su file i testi dei messaggi e i numeri attualmente contenuti nelle tabelle. Il menù opzioni consente di selezionare la porta COM utilizzata per programmare il modulo Barra degli strumenti La barra degli strumenti consente 4 operazioni: Apri Salva Leggi Scrivi Cancella Apri: Carica da file una configurazione di messaggi salvata su file. Salva: Salva su file l attuale configurazione di messaggi contenuta nelle tabelle messaggi Leggi: Carica sulle tabelle messaggi la configurazione attualmente residente sul modulo Scrivi: Invia sul modulo la configurazione attuale contenuta sulle tabelle. Cancella: cancella il contenuto di tutte le righe Tabelle messaggi Esistono due tabelle messaggi, la prima contiene i testi dei 8 messaggi che saranno inviati in caso di allarme su uno dei sette canali adibiti all invio di sms. La seconda contiene i testi dei messaggi relativi agli allarmi CH1,CH2. Anche per i numeri di telefono sono presenti due tabelle: una per il canale CH1 e una per il canale CH Guida Rapida DIGICOM Programmer Connettere il modulo al PC con il cavo seriale ed apparato NON alimentato Alimentare l apparato Avviare il programma di gestione Selezionare la porta COM utilizzata Editare i testi dei messaggi e i numeri da inviare o caricare da file una configurazione predefinita Cliccare sul tasto Scrivi per programmare il modulo Togliere alimentazione Scollegare il cavo seriale dal modulo Rialimentare l apparato Attendere i 3 BEEP di conferma registrazione SIM Attendere almeno trenta secondi prima di utilizzare l apparecchio 15

16 PROTEX ITALIA Via Ravenna 15/A Modugno (Ba) tel fax

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI

w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI w w w.pr otexital i a. it DIGICOM combinatore telefonico GSM con modulo industriale MANUALE ISTRUZIONI Edizione marzo 2008 1 INDICE Caratteristiche DIGICOM. Schema generale.. Descrizione morsetti. Programmazione

Dettagli

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE

MANUALE DI PROGRAMMAZIONE w w w.pr otexital i a. it Combinatore Telefonico GSM MANUALE DI PROGRAMMAZIONE 8 numeri di telefono per canale 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Display

Dettagli

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2

ALBANO ELETTRONICA S.p.A. PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA AE/GSM 2 PRODUZIONE APPARECCHIATURE ELETTRONICHE PER LA SICUREZZA EDINTEC S.R.L. Viale Umbria, 24 20090 Pieve Emanuele (MI) Tel. 02 91988336 AE/GSM 2 COMBINATORE TELEFONICO GSM DUE CANALI CON FUNZIONE DI RISPONDITORE

Dettagli

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale.

CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE. Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. CT2-GSM COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE D USO E INSTALLAZIONE Si consiglia di seguire attentamente le istruzioni contenute in questo manuale. NORME DI SICUREZZA PER L UTILIZZO: ATTENZIONE: NON EFFETTUARE

Dettagli

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione

Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Nuovo Sekurvox GSM Manuale Tecnico di programmazione Combinatore telefonico su linea GSM 2 SOMMARIO 10 Introduzione 4 20 Procedura di programmazione4 21 GESTIONE USCITE4 22 PROGRAMMA5 221 - NUMERI DI TELEFONO5

Dettagli

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base

COMBINATORE TELEFONICOMOD. KIM10GSM Istruzioni Base TechnologicalSupport S.N.C. di Francesco Pepe & C. Via Alto Adige, 23 04100 LATINA (ITALY) Tel +39.0773621392 www.tsupport1.com Fax +39.07731762095 info@tsupport1.com P. I.V.A. 02302440595 COMBINATORE

Dettagli

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality

GSM Plus MANUALE D USO. Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality GSM Plus Cod. 23700 Combinatore Telefonico GSM 4 canali vocali o sms programmabili 1 teleattivazioni con riconoscimento ID 1 risposta a tele attivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM TELLAB Via Monviso, 1/B 24010 Sorisole (Bg) info@tellab.it INDICE TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la

Dettagli

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM

TEL32G Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM INDICE Sistema di Allarme e Telecontrollo su rete GSM Informazioni per utilizzo... 2 Generali... 2 Introduzione... 2 Istruzioni per la sicurezza... 2 Inserimento della SIM (operazione da eseguire con spento)...

Dettagli

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMPOSITORE GSM - DIALER Ottimo dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri

Dettagli

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature

GSM Dialer. Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature COMBINATORE GSM - DIALER Dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature Invia chiamate vocali a seguito di input telefonici (PSTN) oppure di semplici impulsi da altri apparecchi.

Dettagli

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM www.protexitalia.it combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) versione 30 luglio 2008 PROTEX Italia

Dettagli

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM

MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM MANUALE UTENTE CELLULARE ANZIANI W60 DUAL SIM Grazie per aver acquistato il W60. Con questo dispositivo Dual SIM potrete facilmente effettuare telefonate, mandare e ricevere SMS, con una copertura di rete

Dettagli

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE

! ATTENZIONE! PRIMA DI COMINCIARE SOMMARIO 1.0 Introduzione 4 2.0 Procedura di programmazione 4 2.1 GESTIONE USCITE 4 2.2 PROGRAMMA 5 2.2.1 - NUMERI DITELEFONO 5 2.2.2 - CICLI DI CHIAMATA 6 2.2.3 - RIPETIZIONE MESSAGGIO 6 2.2.4 - ASCOLTO

Dettagli

G S M C O M M A N D E R Duo S

G S M C O M M A N D E R Duo S Il GSM Commander Duo S permette, di attivare indipendentemente o contemporaneamente due contatti elettrici, Contatto1 (C1) e Contatto2 (C2), attraverso una chiamata telefonica a costo zero al numero della

Dettagli

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1

ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 www.sistel-elettronica.it info@sistel-elettronica.it support@sistel-elettronica.it ZEUS38 Centrale di allarme 32 zone radio + 6 cablate Rev 1.1 INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE Modulare, semplice

Dettagli

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso

SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE. Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso SINT-13 SINTESI VOCALE VIA RADIO CON ATTIVAZIONE MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 1.1) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Vi ringraziamo per aver scelto il nostro

Dettagli

GUIDA RAPIDA MyALARM2 Datalogger GSM/GPRS avanzato Con I/O integrato e funzioni di telecontrollo

GUIDA RAPIDA MyALARM2 Datalogger GSM/GPRS avanzato Con I/O integrato e funzioni di telecontrollo GUIDA RAPIDA MyALARM2 Datalogger GSM/GPRS avanzato Con I/O integrato e funzioni di telecontrollo 1. CONTENUTO DELLA CONFEZIONE Nella confezione è incluso: Nr. 1 MyALARM2 Nr. 1 Alimentatore AC/DC con uscita

Dettagli

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM

TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM MANUALE ISTALLAZIONE TF/16/2 SR 09.16/2 COMBINATORE TELEFONICO GSM ATTENZIONE: LEGGERE ATTENTAMENTE QUESTO MANUALE E CONSERVARLO PER SUCCESSIVE CONSULTAZIONI PREMESSA Il combinatore telefonico TF/16/2

Dettagli

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM.

Manuale istruzioni. 01941 Comunicatore GSM. Manuale istruzioni 094 Comunicatore GSM. Indice. Descrizione................................................................ 2 2. Campo di applicazione.......................................................

Dettagli

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp.

CT 05. Memorie Allarmi. Combinatore Telefonico Manuale Utente APPROV. PTT : IT/96/TS/016. Memoria Allarme. Tel. 1: No Risp. Tel. 2: No Risp. Memorie Allarmi Ad allarme avvenuto lampeggia la spia luminosa rossa ALARM. Premendo sulla tastiera il tasto si accende una delle 2 spie luminose gialle che identificano il canale in allarme e il display

Dettagli

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility

Procedure per l upgrade del firmware dell Agility Procedure per l upgrade del firmware dell Agility L aggiornamento firmware, qualsiasi sia il metodo usato, normalmente non comporta il ripristino dei valori di fabbrica della Centrale tranne quando l aggiornamento

Dettagli

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM

combinatore telefonico GSM + PSTN combinatore telefonico GSM w w w. p r o t e x i t a l i a. i t combinatore telefonico GSM + PSTN & combinatore telefonico GSM manuale Skorpion Dual Com (articolo SKRDCM) & manuale Skorpion Gsm (articolo SKRGSM) aggiornato il 1 marzo

Dettagli

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom

Art. 1461 CELL - GSM. Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom Art. 1461 CELL - GSM Combinatore telefonico cellulare in combinazione con linea Telecom 2 Art. 1461 CELL - GSM Presentazione CELL - GSM Il combinatore telefonico è un dispositivo in grado di inviare l'allarme

Dettagli

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE

DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE DS38 Centrale Radio INTRODUZIONE E CARATTERISTICHE TECNICHE La centrale è stata realizzata per permettere l installazione di un sistema d allarme dove non è possibile, o non si ritenga opportuno per vari

Dettagli

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA

Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA Hi-Pro 832 Hotel GUIDA RAPIDA 7IS-80376 29/06/2015 SOMMARIO FUNZIONI ALBERGHIERE... 3 Richiamo funzioni tramite menu... 3 Check-in... 3 Costi... 4 Cabine... 4 Stampe... 5 Sveglia... 6 Credito... 6 Stato

Dettagli

Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici

Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici Ricevitore Supervisionato RX-24 Dati tecnici Gestione a microprocessore 24 sensori memorizzabili 8 uscite allarme uno per canale 8 canali con 3 sensori per ogni canale 10 telecomandi programmabili 1 uscita

Dettagli

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra

Manuale d uso. Servizio Segreteria Telefonica Memotel. per Clienti con linea Fibra Manuale d uso Servizio Segreteria Telefonica Memotel per Clienti con linea Fibra 1 INDICE 1. GUIDA AL PRIMO UTILIZZO 2. CONFIGURAZIONE SEGRETERIA 3. CONSULTAZIONE SEGRETERIA 4. NOTIFICHE MESSAGGI 5. ASCOLTO

Dettagli

MANUALE UTENTE IST0549V2.0

MANUALE UTENTE IST0549V2.0 NOVA AZIENDA CON SISTEMA QUALITA CERTIFICATO ISO9001 SINT STAR MANUALE UTENTE IST0549V2.0-1 - Sommario 4 Generale 5 Cancellazione visualizzazioni sul display 6 Variazione data ed ora 7 Memoria Eventi 8

Dettagli

Combinatore telefonico

Combinatore telefonico SISTEMA ANTINTRUSIONE Manuale utente Combinatore telefonico Microfono 16877 INDICE COMBINATORE TELEFONICO Indice 1. CARATTERISTICHE TECNICHE... 3 2. PROGRAMMAZIONE... 4 3. COMANDI PARTICOLARI... 6 4.

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ADVANCE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2, attraverso una chiamata telefonica

Dettagli

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art.

NEW. rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi. VER.040603 rev 2. . Art. Programmatore telefonico GSM con attivazione carichi rev 2. Art. 1589 VER.040603 rev 2 # --- GSM ---- # MANUALE DI ISTRUZIONE E USO NEW MADE IN ITALY Questa apparecchiatura è stata sviluppata secondo i

Dettagli

DX202GSM Modulo 2in 2out

DX202GSM Modulo 2in 2out security Made in Italy EMC/2006/95/CE Lead free Pb RoHS compliant RAEE DX202GSM Modulo 2in 2out Funzionamento programmabile separatamente in bistabile e monostabile Attivazione delle uscite mediante gli

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO

MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO MANUALE DI INSTALLAZIONE E USO DESCRIZIONE Il GSM-CB33 è un combinatore telefonico GSM a 3 ingressi di allarme per la trasmissione di 3 messaggi vocali + 3 messaggi SMS (prioritari) relativi agli ingressi

Dettagli

Manuale Istruzioni TELEPESCA. Sommario

Manuale Istruzioni TELEPESCA. Sommario Manuale Istruzioni TELEPESCA Sommario Manuale Istruzioni TELEPESCA...1 Sommario...1 1. CONFIGURAZIONE SISTEMA TELEPESCA...2 1.1. INSTALLAZIONE DEL SOFTWARE...2 1.2. PRIMA INSTALLAZIONE CONFIGURAZIONE...2

Dettagli

SECURCOMB PSTN. Combinatore telefonico via filo

SECURCOMB PSTN. Combinatore telefonico via filo SECURCOMB PSTN Combinatore telefonico via filo COMPLIMENTI PER L'ACQUISTO DI QUESTO PRODOTTO SECURCOMB è totalmente gestito dal menù vocale e quindi il suo utilizzo è molto semplice ed intuitivo. Si consiglia

Dettagli

GSM Action MANUALE D USO. Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality. 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni

GSM Action MANUALE D USO. Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM. Italian. Quality. 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni GSM Action Cod. 23717 Combinatore Telefonico GSM 2 canali vocali 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Italian Quality MANUALE D USO SCHEMA GENERALE Morsettiere Serigrafia Descrizione Polarità

Dettagli

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001

PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 PANNELLO REMOTO PER BARRIERE 48BFC000 E 48BFC001 ART.48BFA000 Leggere questo manuale prima dell uso e conservarlo per consultazioni future 1 CARATTERISTICHE GENERALI Il terminale 48BFA000 permette di

Dettagli

Invio SMS. DM Board ICS Invio SMS

Invio SMS. DM Board ICS Invio SMS Invio SMS In questo programma proveremo ad inviare un SMS ad ogni pressione di uno dei 2 tasti della DM Board ICS. Per prima cosa creiamo un nuovo progetto premendo sul pulsante (Create new project): dove

Dettagli

VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0 .0)

VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0 .0) VOCALIST S I N T E S I V O C A L E V I A R A D I O C O N A T T I V A Z I O N E MANUALE D USO E INSTALLAZIONE (VERSIONE 2.0.0) Vi ringraziamo per aver scelto il nostro prodotto. Vi invitiamo a leggere attentamente

Dettagli

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox

Vox. Manuale di Installazione ed Uso. - Versione 1.0 - www.amcelettronica.com. Vox Manuale di Installazione ed Uso - Versione 1.0 - Indice INTRODUZIONE 3 SCHEDA E COLLEGAMENTI 3 LED DI SEGNALAZIONE DELLO STATO OPERATIVO 4 DEFAULT RESET 4 PROGRAMMAZIONE 4 wizard tecnico 5 FUNZIONE INGRESSI

Dettagli

Configurazione di base DG834

Configurazione di base DG834 Configurazione di base DG834 Data di creazione: 06 marzo 2007. La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: 1. Procedura

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

INTERFACCIA SERIALE RS232PC

INTERFACCIA SERIALE RS232PC PREVENZIONE FURTO INCENDIO GAS BPT Spa Centro direzionale e Sede legale Via Cornia, 1/b 33079 Sesto al Reghena (PN) - Italia http://www.bpt.it mailto:info@bpt.it STARLIGHT INTERFACCIA SERIALE RS232PC STARLIGHT

Dettagli

Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione

Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione Comvox Istruzione per l'installazione e la programmazione 1. Schema generale Modulo GSM Lato inserimento Sim telefonica 1 2 3 4 5 6 7 8 9 0 Area predisposta per inserimento scheda per linea telefonica

Dettagli

Convertitore di linea

Convertitore di linea Convertitore di linea PSTN-GSM. Manuale Installatore Versione 1.1 Indice 1. Introduzione... 3 2. Installazione... 3 2.1. Alimentazione.... 3 2.2. Linea telefonica analogica.... 4 2.3. Led di stato....

Dettagli

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000

Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Guida rapida Polycom SoundStation IP6000 Indice Indice Introduzione 4 Panoramica del telefono 5 Gestione delle chiamate 8 Effettuare una chiamata 8 Rispondere a una chiamata 8 Concludere una chiamata 8

Dettagli

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER

GSM Dialer. Skynet Italia Srl www.skynetitalia.net Pagina 1 COMBINATORE GSM - DIALER COMBINATORE GSM - DIALER Combinatore telefonico GSM con funzione combinatore telefonico a linea fissa.dispositivo da collegare ad antifurti PSTN ma anche ad altre apparecchiature. Invia chiamate vocali

Dettagli

Manuale Utente MyFastPage

Manuale Utente MyFastPage Manuale MyFastPage Utente Elenco dei contenuti 1. Cosa è MyVoice Home?... 4 1.1. Introduzione... 5 2. Utilizzo del servizio... 6 2.1. Accesso... 6 2.2. Disconnessione... 7 2.3. Configurazione base Profilo

Dettagli

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida

GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90. Guida Rapida GPS Personal Tracker Localizzatore Personale GPS GPS-TK90 Guida Rapida 1. Pulsanti e Segnalazioni 1 LED GPS (blu) acceso batteria in carica 1 lampeggio ogni 5 sec dispositivo in sleep 1 sec on - 1 sec

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8

MANUALE PER L UTENTE. Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando. Ver. 1.0 ACCENTA CEN800. MANUALE UTENTE Centrale ACCENTA8 MANUALE PER L UTENTE ACCENTA CEN800 Ver. 1.0 Centrale Antifurto 8 zone a Microprocessore con tastiera di comando SICURIT Alarmitalia Spa Via Gadames 91 - MILANO (Italy) Tel. 02 38070.1 (ISDN) - Fax 02

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano

AMICO RADIO. Manuale istruzioni - Italiano AMICO RADIO Manuale istruzioni - Italiano 1 DESCRIZIONE AMICO RADIO 2 1 4 Foro per laccetto Tasto di chiamata 7 Torcia LED 8 10 13 16 Tasto di accensione, FINE chiamata Blocca tastiera Tasti del volume

Dettagli

Manuale d installazione e programmazione

Manuale d installazione e programmazione Combinatore telefonico per linea urbana e rete GSM Combivox GSM III Combivox 2003 Manuale d installazione e programmazione RIVENDITORE AUTORIZZATO Combivox S.r.l. Via Suor Marcella Arosio, 15 70019 TRIGGIANO

Dettagli

Kit viva voce Bluetooth Per telefoni cellulari Bluetooth

Kit viva voce Bluetooth Per telefoni cellulari Bluetooth Kit viva voce Bluetooth Per telefoni cellulari Bluetooth Descrizione Il SUPERTOOTH LIGHT è un kit viva voce Bluetooth senza fili che si usa con telefoni provvisti di profili con cuffia o viva voce. Il

Dettagli

TELEMONITORAGGIO IMPIANTI FOTOVOLTAICI

TELEMONITORAGGIO IMPIANTI FOTOVOLTAICI TELEMONITORAGGIO IMPIANTI FOTOVOLTAICI ES-3000 COMBO GUIDA ALL INSTALLAZIONE RAPIDA (MANUALE INSTALLATORE) Versione 2.0 Solarbook è un marchio registrato. Tutti i diritti riservati 2013 Info@Solarbook.it

Dettagli

Come si usano i modem GSM

Come si usano i modem GSM Come si usano i modem GSM Le schede in questione sono dei modem GSM dual Band montati su una board aggiuntiva. I moduli GSM sono dei Siemens o dei Wavecom.Il modulo GSM è un completo cellulare in versione

Dettagli

TOP 100 G4 Manuale uso installazione

TOP 100 G4 Manuale uso installazione TOP 100 G4 Manuale uso installazione CARATTERISTICHE TECNICHE Modello: PENTALARM TOP100 G4 Sensori: Frequenza: Fino a 80 ognuno identificato singolarmente. 433, 92 MHz. Alimentazione: 15Vcc. Assorbimento

Dettagli

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS

CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS CENTRALE ALLARME ANTINTRUSIONE G8 PLUS Le centrali di allarme G-Quattro plus (4 zone) e G-Otto plus (8 zone) nascono con lo scopo di facilitare la realizzazione e la gestione di impianti di allarme di

Dettagli

EAGLE EYE 1 EG-1. Pag. 1

EAGLE EYE 1 EG-1. Pag. 1 EAGLE EYE 1 EG-1 Pag. 1 1.0 Installazione e configurazione dell!eg-1 - Inserire la carta SIM, con funzioni di MMS abilitate e senza codice PIN - Posizionare l!eg-1 in una posizione idonea, dove vi s i

Dettagli

COM ID. Comunicatore telefonico Contact-ID. Manuale installazione ed uso. versione 1.0

COM ID. Comunicatore telefonico Contact-ID. Manuale installazione ed uso. versione 1.0 COM ID Comunicatore telefonico Contact-ID Manuale installazione ed uso versione 1.0 Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti delle direttive R&TTE (Unione Europea) SCHEDA ELETTRICA LED3 Errore

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware. Prestige

Procedura aggiornamento firmware. Prestige Procedura aggiornamento firmware Prestige Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice...

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE SOLO MEDIANTE TASTIERA Le serrature ComboGard Pro possono venire configurate utilizzando un software di installazione ComboGard Pro o una serie di comandi della tastiera. Questo documento contiene le istruzioni relative alla

Dettagli

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti

Interfaccia contatti a 2 ingressi indipendenti Il dispositivo è utilizzato per collegare al sistema antintrusione i contatti magnetici di allarme normalmente chiusi, contatti elettromeccanici a fune per la protezione di avvolgibili e tapparelle e sensori

Dettagli

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900

MANUALE TECNICO PANDA 4. Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 MANUALE TECNICO PANDA 4 Combinatore Telefonico GSM CON MODULO INDUSTRIALE TRI-BAND 900+1800+1900 La Sima dichiara che questo prodotto è conforme ai requisiti essenziali delle direttive 1999/5/CE 89/336/CEE

Dettagli

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE

ifish64gsm MANUALE D USO MHz CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. Italian Quality Cod. 25735 CARATTERISTICHE TECNICHE ifish64gsm Cod. 25735 CENTRALE RADIO 64 ZONE CON GSM. 868 MHz MANUALE D USO CARATTERISTICHE TECNICHE - Trasmettitore ibrido con filtro SAW 868 MHz. - Alimentazione con batteria al litio da 3,6 V 1Ah con

Dettagli

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione

MARY VOX. Centrale Allarme 8 zone. Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione MARY VOX Centrale Allarme 8 zone Manuale Tecnico di Installazione e Programmazione Caratteristiche Tecniche Centrale 8 zone parzializzabile i 2 o 3 Aree con modulo GSM integrato Zone ritardate selezionabili

Dettagli

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0

Microtech Srl. GPS TRACKER v3.0 Microtech Srl GPS TRACKER v3.0 Manuale d Uso Rev1-1 - Indice: Descrizione pag. 3 Caratteristiche. pag. 3 Accensione/Spegnimento.. pag. 4 Funzionamento pag. 4 Segnalazione di errore pag. 4 Segnalazione

Dettagli

MANUALE TECNICO 080406 E SMS

MANUALE TECNICO 080406 E SMS IT MANUALE TECNICO 080406 E SMS MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore E-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili a numeri telefonici preimpostati e di attivare uscite

Dettagli

Manuale utente. MIra. venitem.com

Manuale utente. MIra. venitem.com Manuale utente MIra venitem.com INDICE TASTIERA 1. Segnalazione sulla tastiera 2. Segnalazione sul display durante il normale funzionamento 3. Segnalazione sul display dopo la digitazione di un Codice

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware

Procedura aggiornamento firmware Procedura aggiornamento firmware Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Operazioni preliminari... 4 Procedura aggiornamento...

Dettagli

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO

Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Manuale MOBILE APP EVOLUZIONE UFFICIO Guida per terminali ANDROID Release 1.1 1 Sommario 1 INTRODUZIONE... 3 2 INSTALLAZIONE DELL APP... 4 3 AVVIO DELL APP... 6 4 EFFETTUARE UNA CHIAMATA... 7 4.1 SERVIZIO

Dettagli

Centrale LINK8G RX. Manuale utente

Centrale LINK8G RX. Manuale utente Centrale LINK8G RX Manuale utente La centrale LINK8 può visualizzare su richiesta, una serie di videate che forniscono informazioni di stato e di diagnosi che riguardano il funzionamento della centrale.

Dettagli

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO

- Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE. Centrale mod. AXIS 5. Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO - Limena (Padova) - &HQWUDOH$;,6 MANUALE PER L UTENTE Centrale mod. AXIS 5 Omologazione IMQ - ALLARME 1 e 2 LIVELLO AXEL AXIS 5 6HJQDOD]LRQLFRQOHG led 1 giallo : se acceso, indica la presenza della tensione

Dettagli

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2

COMBY GSM BUS. Combinatore GSM su BUS 485. Manuale di installazione ed uso. Made in Italy 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 COMBY GSM BUS Combinatore GSM su BUS 485 13.07-M1.0-H1.0F0.0S1.2 Manuale di installazione ed uso Made in Italy 1 PRIMA DI INSTALLARE IL SISTEMA LEGGERE CON ATTENZIONE TUTTE LE PARTI DEL PRESENTE MANUALE.

Dettagli

DUAL MODE guida_alb 9-10-2007 19:00 Pagina 1 GUIDA PER LA CONFIGURAZIONE E L USO DEL SERVIZIO

DUAL MODE guida_alb 9-10-2007 19:00 Pagina 1 GUIDA PER LA CONFIGURAZIONE E L USO DEL SERVIZIO DUAL MODE guida_alb 9-10-2007 19:00 Pagina 1 GUIDA PER LA CONFIGURAZIONE E L USO DEL SERVIZIO DUAL MODE guida_alb 9-10-2007 19:00 Pagina 2 UNICA Gentile Cliente, la ringraziamo per aver scelto il servizio

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Box

Guida rapida Vodafone Internet Box Guida rapida Vodafone Internet Box Benvenuti nel mondo della connessione dati in mobilità di Vodafone Internet Box. In questa guida spieghiamo come installare e cominciare a utilizzare Vodafone Internet

Dettagli

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0

Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0 Manuale d uso ed installazione Modulo GSM UNICO Ver. 1.0 Avvertenza Tutti i prodotti Keyless sono certificati e garantiti solo se installati da personale qualificato. Prima di iniziare l installazione,

Dettagli

Combinatore Telefonico

Combinatore Telefonico Combinatore Telefonico GSM 2 canali vocali o sms programmabili 2 teleattivazioni 2 risposte a teleattivazioni Invio sms settimanale di esistenza in vita Menù vocale per guida alla programmazione EC Declaration

Dettagli

Procedura aggiornamento firmware H02

Procedura aggiornamento firmware H02 Procedura aggiornamento firmware H02 Sommario Introduzione... 3 Caratteristiche versione firmware... 3 Strumentazione necessaria e requisiti di base... 3 Procedura aggiornamento... 4 Appendice... 11 Risoluzione

Dettagli

MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE

MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE MANUALE PRATICO D'USO NORME D' INSTALLAZIONE TM80P Display numerico Tastiera tasti Canale di funzionamento per antifurto e in abbinamento a radiocomando per telesoccorso (rapine,malori,etc...) 8 numeri

Dettagli

Ghiera per impostazione dell orario. Impostazione Numeri Rapidi 2, 3, 4, 5 & 6

Ghiera per impostazione dell orario. Impostazione Numeri Rapidi 2, 3, 4, 5 & 6 Manuale d uso Watch Phone Questo apparecchio combina la funzione di orologio e telefono. Può essere utilizzato per fare e ricevere chamate. Prima dell utilizzo è consigliabile impostare l orario tirando

Dettagli

Guida alla configurazione

Guida alla configurazione NovaSun Log Guida alla configurazione Revisione 3.1 28/06/2010 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 1 di 16 Partita IVA / Codice Fiscale: 03034090542 pag. 2 di 16 Contenuti Il presente documento

Dettagli

Manuale d uso. Programmazione della centrale GSM05

Manuale d uso. Programmazione della centrale GSM05 Manuale d uso Programmazione della centrale GSM05 Nota bene: nella fase di programmazione della centrale, quando premi qualsiasi tasto devi sentire un suono di conferma. Si prega di premerlo nuovamente

Dettagli

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative.

Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Il GSM COMMANDER mod. ELITE è il nuovo prodotto GSM con caratteristiche innovative. Principali caratteristiche : - Permette, di attivare un contatto elettrico Contatto 2 (uscita digitale U6), attraverso

Dettagli

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi:

La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: Configurazione di base WGR614 La seguente procedura permette di configurare il Vostro router per accedere ad Internet. Vengono descritti i seguenti passaggi: 1. Procedura di Reset del router (necessaria

Dettagli

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07

TB-SMS. Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso. Ver. 1.6.10 31/07/07 TB-SMS Combinatore telefonico GSM-SMS Manuale di installazione ed uso Ver. 1.6.10 31/07/07 MANUALE DI INSTALLAZIONE ED USO INTRODUZIONE. Il combinatore TB-SMS offre la possibilità di inviare sms programmabili

Dettagli

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE...

SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... Sommario SOMMARIO... 3 INTRODUZIONE... 4 INTRODUZIONE ALLE FUNZIONALITÀ DEL PROGRAMMA INTRAWEB... 4 STRUTTURA DEL MANUALE... 4 INSTALLAZIONE INRAWEB VER. 11.0.0.0... 5 1 GESTIONE INTRAWEB VER 11.0.0.0...

Dettagli

SECURCOMB-PSTN COMBINATORE TELEFONICO MANUALE D USO E INSTALLAZIONE

SECURCOMB-PSTN COMBINATORE TELEFONICO MANUALE D USO E INSTALLAZIONE SECURCOMB-PSTN COMBINATORE TELEFONICO MANUALE D USO E INSTALLAZIONE GRAZIE PER L ACQUISTO DI QUESTO PRODOTTO! SECURCOMB E TOTALMENTE GUIDATO DAL MENU VOCALE, ED E QUINDI MOLTO SEMPLICE IL SUO UTILIZZO.

Dettagli

Settaggio per l invio DATI tramite tecnologia GPRS per sistemi: IR-PLUS BF MMS e IR-PLUS MINI MMS

Settaggio per l invio DATI tramite tecnologia GPRS per sistemi: IR-PLUS BF MMS e IR-PLUS MINI MMS Settaggio per l invio DATI tramite tecnologia GPRS per sistemi: IR-PLUS BF MMS e IR-PLUS MINI MMS Operazioni preliminari La SIM card telefonica va abilitata al traffico dati in GPRS. Per abilitare la scheda

Dettagli

TELEMETRIA GSM PER GSE

TELEMETRIA GSM PER GSE Pagina 1 di 5 TELEMETRIA GSM PER GSE Mod. TLM-GSE4 La telemetria TLM-GSE4 è una opzione applicabile a tutti i gruppi GSE. Essa consiste in un box metallico contenente le schede elettroniche e il modem

Dettagli

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso.

Italiano. Manuale di uso e installazione. Serie GSM. MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Italiano Serie GSM MINI Manuale di uso e installazione MINI Rev. 6 01/2015 MITECH srl si riserva di modificare i dati senza preavviso. Indice Descrizione delle funzioni del dispositivo 3 Descrizione dei

Dettagli

MOD.452-01-SMS_1.1 2010-11 www.electrum.it pag. 1

MOD.452-01-SMS_1.1 2010-11 www.electrum.it pag. 1 Manuale utilizzo della MPP Multi Presa Professionale SMS Inserire la SIM all interno della MPP SMS Nota 1: queste operazioni devono essere eseguite con il cavo d alimentazione staccato dalla presa di corrente

Dettagli

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software

Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Invert er LG Manuale di programmazione BerMar_Drive_Software Mot ori elet t ric i Informazioni preliminari... 2 Installazione... 3 Avvio del programma... 4 Funzionamento Off-Line... 7 Caricamento di una

Dettagli

Dichiarazione di conformità Noi dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto è conforme alle disposizioni della

Dichiarazione di conformità Noi dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto è conforme alle disposizioni della Dichiarazione di conformità Noi dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto è conforme alle disposizioni della standby! È possibile installare due SIM GSM e permettere loro l entrambi

Dettagli

Fast Mobile Card. Guida all utilizzo.

Fast Mobile Card. Guida all utilizzo. Fast Mobile Card. Guida all utilizzo. M o b i l e V i d e o C o m p a n y Fast Mobile Card 3. È la scheda per PC portatili che grazie alla rete UMTS di 3 permette di collegarsi ad Internet in modalità

Dettagli

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00

CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528. MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CENTRALE RADIO SUPERVISIONATA CAF 528 MANUALE UTENTE Rel. 1.00 CAF528 è una centrale di semplice utilizzo da parte dell utente il quale può attivare l impianto in modo totale o parziale per mezzo dei PROGRAMMI

Dettagli

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME

AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME AR32 PLUS RICEVITORE PER INTERFACCIAMENTO A CENTRALI DI ALLARME ( MANUALE PROVVISORIO DI FUNZIONAMENTO ED USO CARATTERISTICHE TECNICHE) 1.0 DESCRIZIONE GENERALE DI FUNZIONAMENTO Il ricevitore AR-32 Plus,

Dettagli