Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tecnica della Riabilitazione Psichiatrica"

Transcript

1 UNIVRSITÀ DI CATANIA RGOLAMNTO DIDATTICO del CORSO di LAURA in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica apprvat dal Senat Accademic nella seduta del ttbre DATI GNRALI 1.1 Dipartiment Dipartiment di Bimedicina Clinica e Mleclare 1. Classe L/SNT- Classe di Laurea nelle presni sanitarie della riabilitazine 1.3 Sede didattica Catania 1.4 Particlari nrme rganizzative Nessuna particlare nrma rganizzativa nn essend crs interacltà. 1.5 Obiettivi Frmativi Speciici Il laureat in Tecnica della riabilitazine pchiatrica, al termine del percrs rmativ, è in grad di: - identiicare i bisgni ici, pclgici e sciali e valutare la necestà di aiut delle persne di diversa età, cultura e stat di salute nei vari ambiti sciali; - cllabrare alla valutazine del disagi pcsciale, della disabilità pchica crrelata al disturb mentale, ltre alla individuazine delle parti sane e ptenzialità del sggett; rilevare le risrse e i vincli del cntest amiliare e sci-ambientale; - cllabrare alla identiicazine degli biettivi di cura e di riabilitazine pchiatrica nnché alla rmulazine dell speciic prgramma di intervent mirat al recuper e all svilupp del sggett in trattament; - attuare interventi riabilitativi inalizzati alla cura di sé, all'adene al prgett di cura, alle relazini interpersnali di varia cmplestà, all'attività lavrativa e all'autnmia abitativa; - mnitrare, prevenire, arntare tuazini critiche relative all'aggravament clinic della persna attivand tempestivamente, quand necessari, anche altri presnisti; - perare nel cntest della prevenzine primaria sul territri al ine di prmuvere le relazini di rete, avrire l'accglienza e la gestine delle tuazini a rischi e delle patlgie manieste; - realizzare interventi di educazine alla salute mentale rivlti a persne ngle a gruppi ed interventi di educazine terapeutica inalizzati all'autgestine del disturb, del trattament e della riabilitazine; - perare cn le amiglie e cn il cntest sciale dei sggetti per avrirne il reinseriment nella cmunità. Stabilire e mantenere relazini di aiut cn la persna asstita e cn la sua amiglia applicand i ndamenti delle dinamiche relazinali; - utilizzare strumenti e metdlgie di valutazine e revine della qualità dell'asstenza cllabrand alla valutazine degli eti del prgramma di abilitazine e di riabilitazine Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 1

2 nei ngli sggetti in relazine agli biettivi preissati ed al cntest sciale; - applicare i risultati di ricerca in camp riabilitativ per miglirare la qualità degli interventi; - dimstrare capacità didattiche e tutriali rientate alla rmazine del persnale di supprt e all'aggirnament relativ al prpri pril presnale; - ricnscere e rispettare il rul e le cmpetenze prpri e altrui al ine di cllabrare cn i clleghi della prpria e di altre équipe multipresnali.. Pertant il laureat in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica deve pssedere: una buna cnscenza dei ndamenti delle discipline prpedeutiche (ica, statistica, inrmatica) e bilgiche (chimica bilgica, bilgia, anatmia umana, ilgia e patlgia generale); le cnscenze delle discipline caratterizzanti la presne del Tecnic della Riabilitazine Pchiatrica: pchiatria, scienze inermieristiche e tecniche di riabilitazine pchiatrica, armaclgia delle tscdipendenze, neurpchiatria inantile; le cnscenze delle discipline che trattan patlgie "di cnine" cn la pchiatria:igiene generale, medicina legale, pclgia dell'educazine, pclgia del lavr, scilgia; le cnscenze biinrmatiche ai ini della rganizzazine e cnsultazine di banche dati e della gestine di inrmazini elettrniche; le cnscenze di discipline integrative e aini nell'ambit delle scienze umane e pcpedaggiche, delle scienze del management sanitari e di scienze inter-disciplinari; amiliarità cn il metd scientiic e capacità di applicarl in tuazini cncrete cn adeguata cnscenza delle nrmative e delle prblematiche dentlgiche e bietiche; capacità di cmprenne e relazine cn utenza, clleghi e altri presnisti, sanitari e nn; capacità di lavrare in grupp di perare cn deiniti gradi di autnmia e di inserir prntamente negli ambienti di lavr; cnscenze necessarie per utilizzare metdlgie e strumenti di cntrll, valutazine e revine della qualità; capacità di cllabrare alla valutazine del disagi pcsciale e delle ptenzialità del sggett, attuand interventi riabilitativi sui sggetti cn disabilità pchica, nell'ambit di un prgett terapeutic elabrat in una équipe multidisciplinare; cmpetenze per perare sulle amiglie e sul cntest sciale dei sggetti, all scp di avrirne il reinseriment nella cmunità; capacità di utilizzare la lingua inglese, nell'ambit speciic di cmpetenza e nell scambi di inrmazini generali; adeguate cmpetenze per pter cllabrare alla valutazine degli eti del prgramma di abilitazine e riabilitazine dei ngli sggetti, in relazine agli biettivi preissati. 1.6 Risultati di apprendiment atte Cnscenza e cmprenne I laureati in TRP devn dimstrare cnscenze e capacità di cmprenne nei seguenti campi: - scienze bimediche per la cmprenne dei prces ilgici e patlgici cnnes all stat di salute e malattia delle persne nelle diverse età della vita; - scienze neurbilgiche che stann alla base dei prces pchici attravers evidenze sperimentali sull'um relative al sggett nrmale e patlgic; - nzini di base sui meccanismi generali dei prces culturali quale chiave interpretativa stric-culturale dei cncetti di nrmalità, salute, malattia, disabilità, handicap e dell evluzine strica dell asstenza, della cura e della riabilitazine; Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT

3 - scienze pcsciali e umanistiche per la cmprenne delle dinamiche relazinali nrmali e patlgiche e delle reazini di diesa di adattament delle persne a tuazini di disagi pchic e sciale; - elementi ndamentali sulle unzini pchiche, sui principali enmeni pcpatlgici e di semeitica pchiatrica; nzini sull svilupp nrmale e patlgic del bambin, - utilizza (e quand psbile integra) i diver mdelli terici di rieriment nella pratica riabilitativa per acilitare la crescita, l svilupp e l adattament della persna cn disturb pchic vers la miglire qualità di vita psbile; - è respnsabile del prpri perat nel rnire e valutare gli interventi terapeutic riabilitativi in cnrmità agli standard presnali di qualità e cndera le indicazini legali e le respnsabilità etiche csì cme i diritti della persna asstita; - interpreta e applica i risultati della ricerca pchiatrica alla pratica riabilitativa e cllega i prces di ricerca all svilupp teric della disciplina riabilitativa pchiatrica; - partecipa cn l équipe alla realizzazine del prgett terapeutic riabilitativ e inserisce attivamente nelle a di: identiicazine dei prblemi, scelta delle prirità, individuazine degli biettivi riabilitativi, scelta e attuazine degli interventi in relazine alle cmpetenze presnali, individuazine dei criteri e stemi di valutazine dei risultati raggiunti; - partecipa cn l équipe multipresnale alla valutazine dei risultati raggiunti nel prcess terapeutic riabilitativ; - acilita l svilupp di un ambiente cur per l asstit nei diver cntesti di cura, ascurand cstante attenzine e vigilanza. Capacità di applicare cnscenza e cmprenne Il cngli della struttura didattica cmpetente può ricnscere cme crediti rmativi univertari,secnd criteri predeterminati e indicati nel reglament didattic del crs di studi, le cnscenze e abilità presnali certiicate ai sen della nrmativa vigente in materia, nnché altre cnscenze e abilità maturate in attività rmative di livell pstsecndari alla cui prgettazine e realizzazine l'univertà abbia cncrs Le cnscenze e capacità sn cnseguite e veriicate nelle seguenti attività rmative: PSICHIATRIA PSICOLOGIA CLINICA TCNICH DI ANIMAZION TATRAL TCNICH DI MUSICOTRAPIA TCNICH RIABILITATIV GRAFICH NUROPSICHIATRIA INFANTIL PSICOLOGIA GNRAL CINMA FOTOGRAFIA TLVISION PSICHIATRIA 1.7 Prili presnali di rieriment Funzine in un cntest di lavr: Il tecnic della Riabilitazine Pchiatrica è un peratre sanitari che ha cmpetenze nella Riabilitazine Pchiatrica rivlta a pazienti aetti da patlgie pchiatriche in ase di risluzine dell' acuzie ed abbisgnevli di un apprcci integrat alla armac terapia che agevli il su reinseriment sciale. Ha cmpetenze su metdlgie riabilitative quali: arte terapia, mucterapia, terapia di grupp applicate a seguit di acquizine di cnscenze in ambit pclgic, pchiatric ltreché di realtà cliniche che cncretizzan la presenza di prblematiche pchiatriche in altri cntesti di clinica medica Reglament didattic del Crs di laurea in 3 Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT

4 chirurgica. Cmpetenze assciate alla unzine: Il tecnic della Riabilitazine Pchiatrica ha cmpetenze per interventi individuali su pazienti ambulatriali, ed è in grad anche di tenere gruppi terapeutici cn l'biettiv di miglirare le perrmances cgnitive e pc-relazinali dei pazienti pchiatrici che ne ann richiesta. Sbcchi presnali: Il Tecnic della Riabilitazine Pchiatrica svlge la sua attività presnale inalizzata alla riabilitazine e al reinseriment sciale delle persne in cura, press strutture e servizi sanitari pubblici privati: - Centri di salute mentale - Centri diurni - Cmunità riabilitative redenziali, - Servizi Pchiatrici di Diagn e Cura - Ospedali Pchiatrici Giudiziari - Servizi per tscdipendenti - Servizi per i disturbi del cmprtament alimentare - Servizi di Neurpchiatria Inantile - Servizi per l adlescenza - Redenze Sanitarie Asstite e Servizi Riabilitativi geriatrici, strutture per minri, anziani, amiglie, ecc. e nella cmunità per svlgere interventi preventivi, educativi e riabilitativi Il crs prepara alla presne di Tecnici riabilitazine pchiatrica - ( ) Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 4

5 . RQUISITI DI AMMISSION.1 Cnscenze richieste per l access Il Crs di Laurea in Riabilitazine Pchiatrica è a numer prgrammat. Pssn essere ammes al Crs di Laurea i candidati che an in pssess di Diplma di Scula Media Superire di titl ester equipllente, ai sen dell'art. 6 del D.M. del Ottbre 004 n. 70. Ai sen della vigente nrmativa, il Cngli del Crs di Laurea (CCdL) ed il Cngli di Facltà, per le rispettive cmpetenze, indican alla Regine ed al M.I.U.R. nei tempi dvuti il numer masm degli studenti iscrivibili sulla base della dispnibilità di persnale dcente, di strutture didattiche (aule, labratri) e di strutture asstenziali utilizzabili per la cnduzine di attività pratiche di repart, cerentemente cn la nrmativa nazinale e cmunitaria vigente. Il numer prgrammat di acces al prim ann di crs è deinit ai sen della Legge n. 64 del.8.99 (Nrme in materia di access ai cr univertari) e succesve mdiiche. Per l'ammisne al Crs di Laurea, gli Studenti devn pssedere le cnscenze descritte nei decreti M.I.U.R. indicanti le mdalità e i cntenuti delle prve di ammisne ai cr univertari apprvati dal Dipartiment di aerenza del crs.. Mdalità di veriica delle cnscenze richieste per l access L esame di ammisne al Cdl ha lug secnd mdalità deinite dal MIUR e a tutt ggi cnste in una prva scritta che verte su argmenti di: Cultura generale e raginament lgic 30 dmande Bilgia 14 dmande Chimica 8 dmande Fica e Matematica 8 dmande La prva scritta viene giudicata sulla base delle seguenti valutazini: 1,5 punti per gni rispsta esatta 0 punti per gni rispsta nn data - 0,4 punti per gni rispsta sbagliata.3 Mdalità di valutazine del pritt sclastic degli ultimi 3 anni Si rinvia a quant stabilit dal Band per l ammisne e l iscrizine ai cr di Laurea e di Laurea Magistrale a cicl per l a.a. 013/14..4 Attività rmative prpedeutiche alla veriica Nn previste.5 Obblighi rmativi aggiuntivi nel cas di veriica nn ptiva Nel cas in cui l studente, pur essend in pzine utile per essere ammess al crs di studi, ttenga un punteggi inerire al previst nei queti di bilgia, di chimica di matematica e ica, la veriica viene cnderata "nn ptiva". In tal cas, l studente deve sddisare bblighi rmativi aggiuntivi nella disciplina in cui ha cnseguit un punteggi insuiciente, seguend le speciiche attività didattiche apptamente rganizzate nel 1 perid e superare i relativi esami. Viene, pertant, iscritt cn riserva e, cme tale, nn può sstenere esami valutazini inali di pritt. La riserva è Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 5

6 tlta dp che an stati sddisatti gli bblighi rmativi aggiuntivi. In particlare il punteggi richiest per essere ammess senza bblighi rmativi è il seguente: Bilgia 8/1 punti Chimica 4/1 punti Fica e Matematica 4/1 punti.6 Numer masm di studenti ammisbili al 1 ann Il numer dei psti dispnibili è determinat annualmente cn appt decret ministeriale..7 Vtazine minima da cnseguire per l ammisne. Nn prevista.8 Obblighi rmativi aggiuntivi in cas di vtazine inerire alla minima. Nn previsti.9 Criteri di ricnsciment di crediti cnseguiti in altri cr di studi Il ricnsciment ttale parziale, ai ini della prsecuzine degli studi, dei crediti acquiti da un studente in altra univertà in altr crs di studi è deliberat dal cngli del crs di studi che accglie l studente, secnd prcedure e criteri predeterminati stabiliti nel reglament didattic del crs di studi, tali da ascurare il ricnsciment del maggir numer psbile dei crediti già maturati dall studente ed anche ricrrend eventualmente a cllqui per la veriica delle cnscenze eettivamente pssedute. Il mancat ricnsciment di crediti deve essere adeguatamente mtivat. Nel cas in cui l studente prvenga da un crs di laurea appartenente alla medema classe, la quta di crediti relativi al medem settre scientiic-disciplinare direttamente ricnsciuti all studente nn può essere inerire al 50% di quelli già maturati. Nel cas in cui il crs di prvenienza a svlt in mdalità a distanza, la quta minima del 50% è ricnsciuta sl se il crs di prvenienza risulta accreditat ai sen della nrmativa vigente..10 Criteri di ricnsciment di cnscenze e abilità presnali Il cngli della struttura didattica cmpetente può ricnscere cme crediti rmativi univertari, secnd criteri predeterminati e indicati nel reglament didattic del crs di studi, le cnscenze e abilità presnali certiicate ai sen della nrmativa vigente in materia. Le attività già ricnsciute ai ini della attribuzine di crediti rmativi univertari nell'ambit di cr di laurea nn pssn essere nuvamente ricnsciute cme crediti rmativi nell'ambit di cr di laurea magistrale, di cr di laurea magistrale a cicl unic di altri cr di laurea..11 Criteri di ricnsciment di cnscenze e abilità maturate in attività rmative di livell pst secndari realizzate cl cncrs dell'univertà Il cngli della struttura didattica cmpetente può ricnscere cme crediti rmativi univertari, secnd criteri predeterminati e indicati nel reglament didattic del crs di studi cnscenze e abilità maturate in attività rmative di livell pst secndari alla cui prgettazine e realizzazine l'univertà abbia cncrs..1 Numer masm di crediti ricnscibili per i mtivi di cui ai punti.11 e.1 Il numer di tali crediti nn può essere superire a ddici. Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 6

7 3. ORGANIZZAZION DLLA DIDATTICA 3.1 Numer di crediti richiest per l'iscrizine al ann 4 CFU 3. Numer di crediti richiest per l'iscrizine al 3 ann 60 CFU 3.3 Frazine di credit riservata all impegn di studi persnale Il reglament didattic del crs di studi determina la razine dell'impegn rari cmplesv che deve essere riservata all studi persnale ad altre attività rmative di tip individuale. Tale quta nn può cmunque essere inerire al 50% dell'impegn rari cmplesv, salv nel cas in cui an previste attività rmative ad elevat cntenut sperimentale pratic. Nel caric standard di 5 re di impegn cmplesv, crrispndente a un credit, rientran: a) 8 re dedicate a lezini rntali attività didattiche equivalenti e le restanti all studi individuale; b) almen 1 e nn più di 18 re (in media 15 re) dedicate a esercitazini, stage rmativi in repart clinic attività asstite equivalenti e le restanti all studi e alla rielabrazine persnale; c) 5 re di pratica individuale in labratri di attività per la preparazine della prva inale; d) 0 re di tircini pratic presnalizzante + 5 re per l studi e rielabrazine individuale. 3.4 Frequenza La requenza all'attività rmativa è bbligatria nei limiti di almen il 70% dell attività didattica rntale e rntale interattiva di ciascun insegnament e almen il 50% di gni ngla unità lgistica (mdul) dell insegnament stess. La requenza all attività di labratri e di tircini è bbligatria al 100%. Le re di tircini nn eettuate per validi e ricnsciuti mtivi verrann recuperate su indicazine del Crdinatre dell attività rmativa pratica e di tircini clinic. La requenza reglare all attività didattica rntale è prpedeutica alle succesve esperienze di tircini clinic. Gli studenti del crs di studi pssn chiedere la dispensa ttale parziale dall'bblig per gravi e giustiicati mtivi. La dispensa è deliberata dal cngli del crs di studi. 3.5 Mdalità di accertament della requenza La requenza è attestata dai Dcenti riprtand la presenza su di un appt registr e nei dcumenti relativi alla carriera dell studente. Gli studenti cmpnenti di rgani cllegiali sn esentati dalla requenza delle attività rmative che svlgn in cncmitanza cn le sedute degli rgani di cui ann parte. 3.6 Tiplgia delle rme didattiche adttate Lezine rntale (F) Labratri (L) Tircini Presnalizzante (TP) Attività Didattiche lettive (AD) Seminari (S) Stage Frmativi in Repart (SFR). 3.7 Mdalità di veriica della preparazine Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 7

8 Prva rale (O) 3.8 Regle di presentazine dei piani di studi individuali Nn sn previsti piani di studi individuali. Tuttavia gli studenti hann la psbilità di scegliere le AD (Attività Didattiche lettive) da requentare al prim, secnd e terz ann. 3.9 Mdalità di veriica della cnscenza della lingua straniera Il livell minim di cnscenza della lingua straniera richiest è il livell A della clasicazine del CF (Cmmn urpean Framewrk). La veriica viene eettuata cn le mdalità issate dal reglament del crs di laurea, che precisa anche il numer dei crediti cnseguiti dall studente. Le strutture didattiche rganizzan dei cr di preparazine linguistica inalizzati al superament della prva. Per attestare la cnscenza della lingua straniera ed avere il ricnsciment dei relativi crediti, l studente può presentare una certiicazine linguistica, ciè una attestazine rmale del livell di cnscenza della lingua straniera rilasciata da un ente certiicatre ricnsciut dall'atene. In tal cas, il livell minim di cnscenza richiest è il Bl. L studente può cnseguire la certiicazine press l'atene, limitatamente alle lingue per le quali è "testing pint", e seguire i cr di preparazine linguistica inalizzati al cnseguiment della certiicazine. In tal cas, cnseguita la certiicazine, può ttenere il rimbrs del cst della stessa e di parte del cst dell'eventuale iscrizine al crs di preparazine, nelle rme e nella misura masma deliberata annualmente Numer di crediti attribuiti alla cnscenza della lingua straniera 4 CFU 3.11 Criteri di veriica peridica della nn bslescenza dei cntenuti cnscitivi Nn previsti. 3.1 Numer minim di crediti da acquire in determinati tempi Vedi punti 3.1 e Criteri di veriica dei crediti cnseguiti da più di sei anni Nel cas in cui l studente nn cnsegua la laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica entr un numer di anni pari al dppi della durata nrmale del crs di studi più un, l'access alla prva inale è subrdinat ad una veriica dei crediti cnseguiti da più di sei anni, al ine di valutarne la nn bslescenza dei cntenuti cnscitivi. La veriica è eettuata dal Cngli del Crs di Laurea, sulla base di criteri generali predeterminati e adeguatamente pubblicizzati. In cas di veriica negativa, l studente può essere tenut al superament di nuvi bblighi rmativi, permanend nell stat di studente uri crs Criteri di ricnsciment di studi cmpiuti all'ester L studente reglarmente iscritt press il Crs di Laurea in Tecnica della riabilitazine pchiatrica dell Univertà degli Studi di Catania può svlgere parte dei prpri studi press Univertà estere istituzini equiparate cn le quali l'atene abbia stipulat prgrammi di mbilità studentesca ricnsciuti dalle Univertà dell'unine eurpea e/ accrdi bilaterali che prevedn il cnseguiment di titli ricnsciuti dalle due parti. L studente che vule avvaler della suddetta psbilità deve presentare appta dmanda nella quale indica l'atene press il quale intende recar e gli insegnamenti che prpne di seguire. Il Cngli del Crs di Laurea delibera in merit, speciicand quali insegnamenti sn ricnsciuti e mtivand adeguatamente nel cas in cui qualche insegnament nn pssa essere ricnsciut. La delibera indica la crrispndenza tra le attività rmative ricnsciute e quelle curriculari del crs di studi, il numer di crediti Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 8

9 rmativi univertari e la vtazine in trentemi attribuita a ciascuna di esse, sulla base di tabelle di cnverne precedentemente issate. Il Cngli delibera sulla base di criteri generali precedentemente deiniti e, in particlare, nn in base alla più men peretta crrispndenza dei cntenuti tra gli insegnamenti del Crs di Laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica e quelli che l studente intende seguire all'ester, ma veriicand che questi ultimi an cerenti cn gli biettivi del crs di studi. Le attività rmative svlte all'ester (insegnamenti seguiti, crediti acquiti e vtazini cnseguite) sn registrate nella carriera dell studente, in cnrmità alla delibera preventiva del Cngli del Crs di Laurea, sulla base della dcumentazine trasmessa dall'univertà spitante. Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 9

10 4. ALTR ATTIVITÀ FORMATIV 4.1 Attività a scelta dell studente Le attività a scelta dell studente (art. 10, cmma 5 del DM 70/ 004) sn in ttale 6 CFU. 4. Ulteriri cnscenze linguistiche La cnscenza della lingua inglese è ggi indispensabile nn sl per la ricerca scientiica, ma anche per il valid inseriment in un mnd del lavr che tende a divenire sempre più multietnic e multirazziale. ' inltre necessari cnscere la prnuncia e il gniicat inglese della terminlgia pchiatrica. La cmpetenza linguistica sarà quindi ascurata cn lezini rntali, cnversazini. ' inatti previst al III ann secnd semestre del nuv Crs di studi l'inglese scientiic cn 4 CFU di didattica rntale. 4.3 Abilità inrmatiche e relazinali Sn previsti 6 CFU per le abilità inrmatiche. 4.4 Stages e/ tircini Per i tircini presnalizzanti gli studenti pssn requentare, ltre le strutture univertarie della Azienda Ospedalier Univertaria Pliclinic - Vittri manuele, anche gli ambulatri cnvenzinati dell Azienda Sanitaria Prvinciale di Catania e le Cmunità Terapeutic-Riabilitative della prvincia di Catania in regime di cnvenzine. I CFU sn 10 per semestre. 4.5 Peridi di studi all'ester Le attività rmative seguite all'ester per le quali nn a ricnsciuta alcuna crrispndenza sn cnderate dalla cmmisne in sede di valutazine della prva inale. Di esse viene, cmunque, atta menzine nella certiicazine della carriera sclastica dell studente. 4.6 Prva inale Per essere ammess alla prva inale l Studente deve aver seguit tutti i Cr, avere superat i relativi esami ed avere cnseguit 175 CFU, cmprenvi di quelli previsti per la cnscenza della lingua straniera, in quant 5 CFU sn dedicati alla preparazine della te di Laurea. La Laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica cnsegue cn il superament di una prva inale cnstente nella redazine e discusne di un elabrat su argment teric applicativ e in una prva presnale di dimstrazine di capacità relative alla pratica asstenziale inermieristica che può avvenire a lett di pazienti cme "prva pratica mulata". Gli elabrati ptrann essere redatti anche in una lingua straniera preventivamente cncrdata. La prva inale ha valre di esame di Stat abilitante all'esercizi presnale. ssa svlge in due sesni nei peridi e nei mdi prescritti da appt decret del M.I.U.R. di cncert cn il Minister della Sanità davanti a una Cmmisne Giudicatrice cmpsta secnd le mdalità previste dal D.M. aprile 001. Le date delle sedute sn cmunicate al MIUR e al Minister della Sanità che pssn inviare esperti cme lr rappresentanti. Il vt inale di Laurea è espress in centdecimi e la prva intende superata quand il candidat abbia ttenut una vtazine di almen 66/110. Quand il candidat abbia ttenut il masm dei vti può essere attribuita la lde. Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 10

11 Allegat 1 Crte di rieriment a.a LNCO DGLI INSGNAMNTI n. SSD DNOMINAZION CFU lezini n. re altre attività prpedeuticità 1 MD/08 Anatmia Patlgica 16 BIO/16 Anatmia Umana MD/41 Anestelgia 16 4 MD/18 Chirurgia Generale L-ART/06 Cinema, Ftgraia e Televine MD/36 Diagnstica per immagine e Raditerapia MD/13 ndcrinlgia 16 8 BIO/14 Farmaclgia 16 9 BIO/09 Filgia INF/01 Inrmatica Inglese scientiic MD/11 Malattie dell Apparat Cardivasclare MD/10 Malattie dell Apparat Respiratri MD/09 Medicina Interna MD/34 Medicina Fica e Riabilitativa MD/7 Neurchirurgia MD/6 Neurlgia MD/39 Neurpchiatria Inantile SCS- P/10 Organizzazine Aziendale MD/05 Patlgia Clinica MD/38 Pediatria Generale 16 MD/5 Pchiatria M-PSI/08 Pclgia Clinica 16 4 M-PSI/01 Pclgia Generale 16 5 MD/01 Statistica medica MD/48 Tecniche di animazine teatrale MD/48 Tecniche di mucterapia MD/48 Tecniche riabilitative graiche MD/48 Tircini Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 11

12 Allegat Crte di rieriment a.a CURRICULUM UNICO PIANO UFFICIAL DGLI STUDI CORSO DI LAURA IN TCNICA DLLA RIABILITAZION PSICHIATRICA L/SNT - CLASS DI LAURA NLL PROFSSIONI SANITARI DLLA RIABILITAZION D.M.70/04 I ANNO - I SMSTR ATTIVITA FORMATIV AMBITI DISCIPLINARI CORSO INTGRATO INSGNAMNTI DOCNTI SSD CFU FORMA DIDATTICA PRPARAZION FRQUNZA SCINZ PROPDUTICH INFORMATICA Inrmatica INF/01 4 STATISTICA MDICA Statistica Medica MD/01 5 DI BAS FISIOLOGIA Filgia BIO/09 4 SCINZ BIOMDICH ANATOMIA Anatmia Umana BIO/16 4 PATOLOGIA CLINICA Patlgia Clinica MD/05 3 CARATTRIZZANTI TIROCINIO DIFFRNZIATO PR SPCIFICO PROFILO TIROCINIO Tircini MD/48 10 Si ATTIVITA FORMATIVA OPZIONAL (elettive a scelta dell studente) - ALTR ATTIVITA (cnscenze inrmatiche e attività seminariali) Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 1

13 ATTIVITA FORMATIV CORSO DI LAURA IN TCNICA DLLA RIABILITAZION PSICHIATRICA L/SNT - CLASS DI LAURA NLL PROFSSIONI SANITARI DLLA RIABILITAZION D.M.70/04 AMBITI DISCIPLINARI CORSO INTGRATO FARMACOLOGIA I ANNO - II SMSTR INSGNAMNTI DOCNTI Farmaclgia SSD BIO/14 CFU FORMA DIDATTICA PRPARAZION FRQUNZA DI BAS PRIMO SOCCORSO MDICINA INTRNA Medicina Interna MD/09 Si CARATTRIZZANTI SCINZ INTRDISCIPLINARI CLINICH SCINZ UMAN PSICOPDAGOGICH PSICHIATRIA NUROLOGIA CHIRURGIA GNRAL ANSTSIOLOGIA Pchiatria Neurlgia Chirurgia generale Anestelgia MD/5 MD/6 MD/18 MD/41 PSICOLOGIA CLINICA Pclgia Clinica M-PSI/08 TIROCINIO Tircini CARATTRIZZANTI DIFFRNZIATO PR SPCIFICO PROFILO TIROCINIO MD/48 10 ATTIVITA FORMATIVA OPZIONAL (elettive a scelta dell studente) ALTR ATTIVITA (abilità inrmatiche,ecc.) Si Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 13

14 CORSO DI LAURA IN TCNICA DLLA RIABILITAZION PSICHIATRICA L/SNT - CLASS DI LAURA NLL PROFSSIONI SANITARI DLLA RIABILITAZION D.M.70/04 II ANNO - I SMSTR ATTIVITA FORMATIV AMBITI DISCIPLINARI CORSO INTGRATO INSGNAMNTI DOCNTI SSD CFU FORMA DIDATTICA PRPARAZION FRQUNZA C. I. DI PDIATRIA Pediatria generale MD/38 SCINZ MDICO- CHIRURGICH ANATOMIA PATOLOGICA Anatmia Patlgica MD/08 Si CARATTRIZZANTI SCINZ DLLA RIABILITAZION PSICHIATRICA MTODI TCNICH DLLA RIABILITAZION PSICHIATRICA D SPRSSION CORPORA 1 Tecniche riabilitative graiche Tecniche di animazine teatrale Tecniche di mucterapia MD/48 MD/48 MD/ CARATTRIZZANTI TIROCINIO Tircini DIFFRNZIATO TIROCINIO MD/48 10 Si PR SPCIFICO PROFILO ATTIVITA FORMATIVA OPZIONAL (elettive a scelta dell studente) - ALTR ATTIVITA ATTIVITA FORMATIV CORSO DI LAURA IN TCNICA DLLA RIABILITAZION PSICHIATRICA L/SNT - CLASS DI LAURA NLL PROFSSIONI SANITARI DLLA RIABILITAZION D.M.70/04 II ANNO - II SMSTR AMBITI DISCIPLINARI CORSO INTGRATO INSGNAMNTI DOCNTI Tecniche riabilitative graiche SSD MD/48 CFU 5 FORMA DIDATTICA PRPARAZION FRQUNZA CARATTRIZZANTI SCINZ DLLA RIABILITAZION PSICHIATRICA MTODI TCNICH DLLA RIABILITAZION PSICHIATRICA D SPRSSION CORPORA Tecniche di animazine teatrale Tecniche di mucterapia MD/48 MD/ CARATTRIZZANTI TIROCINIO DIFFRNZIATO PR SPCIFICO PROFILO TIROCINIO Tircini MD/48 10 Si LABORATORI PROFSSIONALI DLLO SPCIFICO SSD 3 ATTIVITA FORMATIVA OPZIONAL (elettive a scelta dell studente) Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 14

15 CORSO DI LAURA IN TCNICA DLLA RIABILITAZION PSICHIATRICA L/SNT - CLASS DI LAURA NLL PROFSSIONI SANITARI DLLA RIABILITAZION D.M.70/04 III ANNO - I SMSTR ATTIVITA FORMATIV AMBITI DISCIPLINARI CORSO INTGRATO INSGNAMNTI DOCNTI SSD CFU FORMA DIDATTICA PRPARAZION FRQUNZA NUROPSICHIATRIA INFANTIL Neurpchiatria Inantile MD/39 CARATTRIZZANTI SCINZ INTRDISCIPLINARI CLINICH MALATTI DLL APPARATO RSPIRATORIO NDOCRINOLOGIA CHIRURGIA GNRAL NUROCHIRURGIA MALATTI DLL APPARATO CARDIOVASCOLA R Malattie dell apparat respiratri ndcrinlgia Chirurgia Generale Neurchirurgia Malattie dell apparat cardivasclare MD/10 MD/13 MD/18 MD/7 MD/11 CARATTRI ZZANTI TIROCINIO DIFFRNZIATO PR SPCIFICO PROFILO TIROCINIO Tircini MD/48 10 Si Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 15

16 CORSO DI LAURA IN TCNICA DLLA RIABILITAZION PSICHIATRICA L/SNT - CLASS DI LAURA NLL PROFSSIONI SANITARI DLLA RIABILITAZION D.M.70/04 III ANNO - II SMSTR ATTIVITA FORMATIV AMBITI DISCIPLINARI CORSO INTGRATO INSGNAMNTI DOCNTI SSD CFU FORMA DIDATTICA PRPARAZION FRQUNZA CARATTRIZZANTI MANAGMNT SANITARIO SCINZ DLLA PRVNZION DI SRVIZI SANITARI SCINZ INTRDISCIPLINA RI SCINZ INTRDISCIPLINA RI CLINICH C. I. DI ORGANIZZAZIO N AZINDAL DIAGNOSTICA CINMA FOTOGRAFIA TLVISION PSICHIATRIA Organizzazine Aziendale Diagnstica per immagini e raditerapia Cinema, Ftgraia e Televine Pchiatria SCS- P/10 MD/36 L-ART/06 MD/ Si CARATTRIZZANTI TIROCINIO DIFFRNZIATO PR SPCIFICO PROFILO TIROCINIO Tircini MD/48 10 Si AFFINI ATTIVITA FORMATIV AFFINI O INTGRATIV MDICINA FISICA RIABILITATIVA PSICOLOGIA GNRAL Medicina ica e riabilitativa Pclgia Generale MD/34 M-PSI/01 Si INGLS Inglese Scientiic 4 Si SCINTIFICO ATTIVITA FORMATIVA OPZIONAL (elettive a scelta dell studente) ALTR ATTIVITA (abilità inrmatiche,ecc.) - PROVA FINAL 5 Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 16

17 Reglament didattic del Crs di laurea in Tecnica della Riabilitazine Pchiatrica - L/SNT 17

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015

UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE. Programmazione didattica a.a. 2014/2015 UNIVERSITA DEGLI STUDI MAGNA GRAECIA DI CATANZARO DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA SALUTE CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE Classe L2 Programmazione didattica a.a. 2014/2015 Per l anno accademico 2014-2015

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo

Guida all accesso ai Corsi di Laurea Magistrale (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo 1 2 Guida all accesso ai Corsi di Laurea (ordinamento D.M. 270/04) attivati nell A.A. 2014/2015 dall Ateneo di Palermo Anno Accademico 2014/2015 3 4 Concept and graphic design: Marketing e Fundraising

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di Laurea per Ortottista e Assistente di Oftalmologia

Regolamento didattico del Corso di Laurea per Ortottista e Assistente di Oftalmologia UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II FACOLTA DI MEDICINA E CHIRURGIA Regolamento didattico del Corso di Laurea per Ortottista e Assistente di Oftalmologia ( livello) Presidente: prof. Adriano Magli

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance

Test d ingresso per i curricula in lingua inglese Coloro che intendono iscriversi ai curricula in lingua inglese Economics of Financial and Insurance Note e istruzioni per i test di ingresso ai Corsi di Studio del Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Matematiche e Statistiche (DEAMS) a.a. 2013/2014 Gli insegnamenti relativi ai Corsi di Laurea

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015

Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Prove di ingresso ai corsi di Laurea Magistrale (AREA DIDATTICA E PROMOZIONE DELLA LINGUA ITALIANA) A.A. 2014-2015 Ai sensi del D.M. n. 270/2004 gli studenti che intendono iscriversi ad un corso di laurea

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341;

IL RETTORE. Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19 novembre 1990, n. 341; UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DICA IL RETTORE Ii[NyMITÀ DEGLI STUDI MI I ACATANIA Protocollo Generale 0 8 APR. 2014 Prot. 4 2_ 5 7.0 M. Vit.C11.1 - Visto il D.P.R. 11 luglio 1980, n. 382; - vista la legge 19

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione

REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010. Art. 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO PER GLI AFFIDAMENTI E I CONTRATTI PER ESIGENZE DIDATTICHE, ANCHE INTEGRATIVE, AI SENSI DELLA LEGGE 240/2010 Art. 1 Ambito di applicazione L Università, in applicazione del D.M. 242/98 ed ai

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI

SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI SUA CDL - CORSI GIA ATTIVI La Scheda Unica Annuale (SUA) è lo strumento di programmazione dei Corsi di Laurea e attraverso il quale l ANVUR farà le proprie valutazioni sull accreditamento (iniziale e periodico)

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari

Lista dei Settori Concorsuali con i relativi settori scientifico disciplinari Lista dei Settri Cncrsuali cn i relativi settri scientific disciplinari 01/A1 - LOGICA MATEMATICA E MATEMATICHE COMPLEMENTARI MAT/01 MAT/04 01/A2 - GEOMETRIA E ALGEBRA MAT/02 MAT/03 01/A3 - ANALISI MATEMATICA,

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro (abilitante alla professione sanitaria

Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro (abilitante alla professione sanitaria Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Tecniche della Prevenzione nell Ambiente e nei Luoghi di Lavoro (abilitante alla professione sanitaria di Tecnico della prevenzione nell ambiente e nei luoghi

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA

REGOLAMENTO PER L ISCRIZIONE DEGLI STUDENTI A TEMPO PARZIALE AI CORSI DI STUDIO DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DELLA TUSCIA Università degli Studi della Tuscia Regolamento per l iscrizione degli studenti a tempo parziale ai corsi di studio dell Università degli Studi della Tuscia (D.R. n. 637/07 del 01.08.2007) REGOLAMENTO

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO

REGOLAMENTO PER IL RECLUTAMENTO DEI RICERCATORI A TEMPO DETERMINATO Art. 1 - Finalità e ambito di applicazione Il presente Regolamento, emanato ai sensi della legge 9 maggio 1989, n. 168, disciplina, in armonia con i principi generali stabiliti dalla Carta Europea dei

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO.

PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. ALLEGATO A PARTE SECONDA TITOLI E CRITERI DI VALUTAZIONE PER LA FORMAZIONE DELLE GRADUATORIE DI CUI ALL'ART. 21 DELL'ACCORDO. TITOLI ACCADEMICI VOTO DI LAUREA Medici Specialisti ambulatoriali, Odontoiatri,

Dettagli

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA

BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI BRESCIA ANNO ACCADEMICO 2013/2014 BANDO PER L'AMMISSIONE AI CORSI DI LAUREA IN INGEGNERIA Sono aperte le immatricolazioni per l anno accademico 2013/2014 ai corsi di laurea in

Dettagli

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza.

DIPARTIMENTO 25123 BRESCIA Partita IVA 14/15. iniziato, come. fa specifico. paragrafo 2.2. stesso. valutazione. rispondenza. REGOLAMENTO PER L AMMISSIONE ALLE LAUREE MAGISTRALI IN INGEGNERIA 14/15 (Approvato dal CCSA di ingegneria Industriale del 17/7/2014) 1. PREMESSA E NORME GENERALI 1.1. Norme e principi di riferimento Il

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA

FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA LAUREE QUADRIENNALI: FACOLTA DI ECONOMIA CALCOLO MEDIA DI LAUREA o ECONOMIA E COMMERCIO media aritmetica dei voti degli esami di profitto con esclusione dei voti delle Teologie e di quelli riguardanti

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004

CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 CORSO DI LAUREA IN BENI ENOGASTRONOMICI D.M. n. 270/2004 REGOLAMENTO PER LO SVOLGIMENTO DEL TIROCINIO E DELL ESAME FINALE PER IL CONSEGUIMENTO DEL TITOLO DI STUDIO Art. 1 Ambito di applicazione Il presente

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

Articolazione didattica on-line

Articolazione didattica on-line L organizzazione della didattica per lo studente L impegno di tempo che lo studente deve dedicare alle attività didattiche offerte per ogni singolo insegnamento è così ripartito: - l auto-apprendimento

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione

ARTICOLO 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO STUDENTI DELL UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MILANO Approvato dal Senato Accademico con delibera del 10 giugno 2008 e modificato con delibera del Senato Accademico del 14 giugno 2011 Decreto rettorale

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO AZIENDA OSPEDALIERA OSPEDALE NIGUARDA CA GRANDA MILANO Atti 184/10 all. 45/8 Riapertura termini riferimento 122 INGECLI AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO LIBERO-PROFESSIONALE SI RENDE NOTO

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli