IL COMITATO REGIONALE FVG - FIC

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "IL COMITATO REGIONALE FVG - FIC"

Transcript

1 IL COMITATO REGIONALE FVG - FIC ORGANIZZA IL CAMPIONATO REGIONALE 2013 APERTO ALLE REGIONI E NAZIONI CONFINANTI SAN GIORGIO DI NOGARO 27 / 28 LUGLIO 2013 C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE FRIULI VENEZIA - GIULIA CAMPIONATO REGIONALE 2013 DI CANOTTAGGIO Valido per le classifiche Nazionali - 1 -

2 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e il Comitato Regionale F.V.G. della F.I.C. organizza una regata regionale di Canottaggio, aperta alle Società delle Nazioni confinanti e alle Società Nazionali, riservata agli equipaggi maschili e femminili delle categorie Allievi B1, Allievi B2, Allievi C, Cadetti, Ragazzi, Junior, U23, Pesi Leggeri, Senior ed Esordienti (valida per le classifiche nazionali secondo All. A dello Statuto e del R.O), Master. Gli equipaggi che non hanno i requisiti per le classifiche nazionali (Master, esteri od altro) potranno partecipare e saranno premiati in base al risultato ottenuto, ma non otterranno punteggio per le classifiche. 2 CAMPO DI GARA Località S. Giorgio di Nogaro, c/o la sede della Canoa S. Giorgio, Via Famula, sul fiume Corno, in linea retta su 8 corsie sulle distanze di 2.000, 1.500, metri a seconda delle categorie di appartenenza. Partenze volanti. Il grafico del tracciato con tutti gli elementi di riferimento approvato dalla FIC, sarà consultabile sul sito regionale alla pubblicazione del bando. Alla chiusura delle iscrizioni verrà pubblicato un Avviso ai partecipanti" recante tutte le informazioni utili e le disposizioni logistiche, il luogo per il peso timonieri (orario come Pesi Leggeri art. 7 del C.d.R.) e le avvertenze per accedere ed utilizzare il bacino di gara. 3 PROGRAMMA Inizio gare il 27 Luglio 2013 alle ore con partenze ogni 5 minuti con la successione prevista dal programma gare come da ALLEGATO A. Le gare saranno disputate con batterie e finali per le categorie Allievi B1, B2 e C, Cadetti, Ragazzi, Junior e Senior mentre per la categoria Master saranno disputate delle serie; le batterie saranno disputate nel pomeriggio del 27 Luglio, come da programma gare allegato, mentre l orario di inizio delle finali sarà alle 09:30 ed alle 14:00 di domenica 28 Luglio, intramezzata da una breve pausa pranzo. Il Comitato Organizzatore si riserva la facoltà di ampliare l orario della pausa pranzo e quindi di far slittare l orario d inizio delle finali del pomeriggio, qualora questo fosse necessario per garantire le 4 ore di distanza tra i due percorsi degli Allievi e Cadetti. 4 CAPACITA E LIMITI DI PARTECIPAZIONE Possono partecipare gli atleti/e tesserati/e per Società ed Enti regolarmente affiliati alla F.I.C. e ad una Federazione estera per l'anno in corso, rientranti nelle categorie previste nell invito. Gli Allievi e Cadetti possono effettuare un massimo di due percorsi al giorno con un intervallo minimo di 4 ore (escluse le finali B per gli Allievi), più una gara di rappresentativa regionale (solo i Cadetti). Gli atleti/e di tutte le altre categorie non possono essere iscritti/e a più di due gare indipendentemente dal tipo di voga. Una società che ha iscritto più equipaggi in una stessa gara, non potrà spostare i vogatori dall uno all altro equipaggio iscritto dopo l estrazione dei numeri d acqua. 5 - EQUIPAGGI MISTI In deroga all art. 23 del Codice delle Regate, come stabilito dalla FIC nel suo avviso 65/2012 prot. n. 5089, è ammessa la formazione di equipaggi misti per tutte le specialità e per tutte le categorie solo per le Società NON del Friuli Venezia Giulia. Le Società del Friuli Venezia Giulia potranno iscrivere equipaggi misti solo nella categoria master. 6 ANNULLAMENTO GARE IN PROGRAMMA O VARIAZIONI DEGLI ORARI Le gare che non faranno registrare alcuna iscrizione saranno annullate

3 Le gare con unico iscritto o con più equipaggi iscritti dello stesso soggetto affiliato saranno annullate ed il soggetto sarà avvisato tempestivamente a mezzo o fax ovvero a mezzo di comunicato sul sito regionale. I Soggetti interessati avranno la possibilità di iscrivere gli atleti così esclusi in altra gara valida entro le ore del giorno successivo tramite via fax o mail to: Se dopo l accreditamento rimane un unico equipaggio presente o più equipaggi presenti dello stesso Soggetto affiliato in una specialità, essi gareggeranno ed otterranno il punteggio come previsto all art.14/h del R.O. ; per quello di prestazione essi,ove possibile, correranno ad handicap, preferibilmente nella stessa categoria di appartenenza e con due gruppi di riferimento (1x, 2x, 2-, 2+) e (4+, 4-, 4x, 8+), con attribuzione del punteggio relativo conseguito Per effetto di quanto sopra, senza mutare l ordine delle gare, gli orari successivi verranno modificati. 7 DOCUMENTI DI IDENTIFICAZIONE Per tutti i partecipanti: documento di identità valido a tutti gli effetti. Per atleti di età inferiore ai 15 anni sprovvisti di documento di identità personale, sarà considerato valido il modello di autocertificazione di identità personale disponibile sul sito federale sotto la sezione Federazione alla voce Carte Federali ==> Modulistica ( Per gli altri partecipanti: documento d identità valido a tutti gli effetti. 8 ISCRIZIONI Le iscrizioni per le Società Italiane dovranno essere inserite sul sito della F.I.C. entro e non oltre le ore del giorno lunedì 22 luglio Per tutte le Società Straniere, le iscrizioni dovranno pervenire entro e non oltre le ore del giorno lunedì 22 luglio 2013, via Fax o posta elettronica, alla Federazione Italiana Canottaggio - Comitato Friuli Venezia Giulia - via dei Macelli, Trieste - tel , fax In caso di gare annullate per motivazioni come da punto 6, i Soggetti interessati avranno la possibilità di iscrivere gli atleti così esclusi in altra gara valida entro le ore del giorno successivo martedì 23 luglio 2013 tramite fax: o mail: La tassa di iscrizione di 4 euro a vogatore gara (timonieri compresi) sarà versata all accreditamento. Le società che effettuino ritiri di atleti dopo la chiusura delle iscrizioni senza giustificata motivazione, saranno penalizzate di euro 25 per vogatore / gara, a norma dell art. 20 comma d) del C.d.R., da corrispondere al Comitato Organizzatore subito all' accredito, salvo eventuale restituzione dopo l'accertamento e / o la dimostrazione di sopravvenute condizioni di forza maggiore; per i casi di malattia o infortunio tale somma sarà restituita all'atto della presentazione del certificato medico, che deve pervenire al COL entro le ore 24 del secondo giorno successivo a quello di effettuazione della regata. 9 COMITATO DELLE REGATE Il comitato delle regate si riunirà il giorno mercoledì 24 luglio 2013 alle ore presso la sede della Federazione Italiana Canottaggio - Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia - Via dei Macelli, 5 - Trieste per la verifica delle iscrizioni, per la formazione delle eventuali serie e il sorteggio dei numeri di corsia. Il Comitato delle Regate terrà segreta la composizione degli equipaggi iscritti fino al termine ultimo di scadenza delle iscrizioni. Dalla sera di mercoledì 24 luglio 2013 verrà pubblicato il programma provvisorio della regata sul sito internet:

4 10 CONSIGLIO DI REGATA - ACCREDITAMENTO L accreditamento delle Società sarà effettuato dalle ore alle ore di Sabato 27 Luglio 2013 presso la segreteria del campo di regata dove un Giudice Arbitro ed un incaricato della Segreteria gare provvederanno alla convalida delle iscrizioni con verifica dei ritiri, delle sostituzioni ed all eventuale controllo del tesseramento. Al termine dell accreditamento, se non saranno comunicate variazioni, gli equipaggi saranno confermati come da iscrizioni ed il soggetto affiliato dovrà provvedere al pagamento delle quote di spettanza, pena l esclusione dalle gare. Il solo pagamento delle tasse di iscrizione ed il ritiro del programma gare potranno avvenire Domenica 28 Luglio 2013 presso la torretta d arrivo dalle ore 8:00 alle ore Il Consiglio di Regata potrà essere convocato dalla Giuria ogni qualvolta lo ritenga necessario o ne sia fatta richiesta al Presidente da almeno un terzo delle Società partecipanti. 11 PREMI Saranno consegnate medaglie di primo, secondo e terzo grado agli atleti classificatisi 1, 2 e 3 d ogni gara; Coppe alle Società prima, seconda e terza classificata in base ai punteggi vigenti; Coppa alla prima Società nella Classifica D Aloja, alla prima Società straniera ed alla prima Società italiana non del Friuli Venezia Giulia. Per i trofei in palio vedesi l ALLEGATO B. Eventuali altri premi saranno comunicati durante l accreditamento. 12 IMBARCAZIONI Dovranno corrispondere ai requisiti richiamati nel C.d.R. e nel suo allegato B in particolare per le disposizioni di sicurezza. Dovranno essere munite di numero di corsia a cura dei Soggetti partecipanti INDENNITA' DI TRASFERTA Non verrà corrisposta alcuna indennità di trasferta. 14 DIVISA Dovrà corrispondere al modello depositato ed essere uniforme per tutto l equipaggio. 15 ASSISTENZA I servizi di assistenza e soccorso sanitario, previsti per la manifestazione, inizieranno con la prima gara e termineranno 30 minuti dopo la fine dell ultima gara in programma. 16 ARBITRAGGIO A cura della Commissione Direttiva Arbitrale della Federazione Italiana Canottaggio. 17 CRONOMETRAGGIO COLLEGAMENTI RADIO Il cronometraggio sarà a cura del Comitato Regionale FIC FVG. I collegamenti radio saranno a cura del Comitato Regionale FIC FVG. 18 PRANZO Sarà possibile pranzare sul campo di regata presso la sede della Canoa San Giorgio dalle ore alle ore 14.00; costo e menù saranno comunicati successivamente. 19 DISPOSIZIONE FINALE Per quanto non contemplato dal presente bando, valgono le disposizioni del Codice delle Regate (C.d.R.) della F.I.C

5 COMITATO ORGANIZZATORE COMITATO REGIONALE F.I.C. FRIULI VENEZIA GIULIA Il Consigliere Segretario Sonia VREMEC Massimiliano D AMBROSI FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Il F.F. Segretario Generale Eliana ROTATORI Giuseppe ABBAGNALE - 5 -

6 Allegato A Programma delle gare del 27/28 LUGLIO 2013 N ORA GARA DISTANZA ANNI NASCITA X / 4 - Ragazzi/Juniores X Cadetti Maschile x Cadetti Maschile Cadetti Femminile Seniores Maschile * Ragazzi Maschile X / 2 - Seniores Femminile X Juniores/Esordienti Maschile Allievi C Femminile X / 4 - Open Masters X Allievi C Maschile X Ragazzi Femminile Ragazzi Maschile * Seniores Maschile X Juniores/Esordienti Femminile X Allievi B1/B2 Maschile Allievi B1 Femminile Allievi B2 Femminile X Open Masters X Ragazzi Maschile X Seniores Maschile X Juniores Maschile Allievi B1 Maschile Allievi B2 Maschile X / 2 - Open Masters X Seniores Femminile Ragazzi/Juniores Femminile Seniores Maschile X Seniores/Pesi Leggeri Maschile 2000 PAUSA PRANZO Open Masters X Pesi Leggeri Maschile Juniores Maschile X Ragazzi Maschile

7 X Juniores Femminile Cadetti Maschile Allievi C Maschile X Allievi C Femminile x Cadetti Femminile X Cadetti Femminile x Allievi C/Cadetti Maschile X Ragazzi Femminile X Pesi Leggeri Maschile X Juniores Maschile Juniores Maschile * X Ragazzi Maschile X Allievi B2 Maschile X Allievi B1/B2 Femminile Juniores Maschile x Allievi C/Cadetti Femminile X Seniores Maschile 2000 Le gare Open Masters verranno divise in serie diverse in caso ci siano tre o più iscrizioni per tipo di barca (2- / 2X, 4- / 4X) o sesso (Maschile / Femminile) e se ci saranno più di 8 iscrizioni totali; in ogni caso le premiazioni saranno separate. Le partenze per le gare master saranno date ad handicap secondo le categorie di appartenenza. Le gare 1, 7, 8, 15, 16, 27, 29, 40, 47 e 49 verranno divise in serie se ci saranno tre o più iscrizioni per categoria/imbarcazione e se ci saranno più di 8 iscrizioni totali; in ogni caso le premiazioni saranno separate. Verrà applicato un handicap in partenza in base alle tabelle federali. Le gare 5, 13 e 44 verranno accorpate rispettivamente alle gare 26, 33 e 22 qualora vi fosse un un unica Società iscritta alla chiusura delle iscrizioni. Verrà applicato un handicap in partenza in base alle tabelle federali. Le premiazioni saranno separate. Il Consigliere Segretario Sonia VREMEC Massimiliano D AMBROSI - 7 -

8 Allegato B Trofei in palio il 27/28 LUGLIO 2013 Esclusivamente per le Società del Friuli Venezia Giulia: 1x Junior Maschile: TROFEO GIORGIO AMODEO (perpetuo) Messo in palio dal 1976 dalla S.C. Trieste, riservato alla Società Regionale a cui appartiene l'atleta regatante nella categoria Juniores Maschile - Specialità Singolo che abbia ottenuto la vittoria nel Campionato Regionale. Detenuto dal Circolo Canottieri Satutnia A.S.D. 2x Junior Maschile: TROFEO PINO CULOT (perpetuo) Messo in palio dal 1973 dagli amici del Maestro, riservato alla Società Regionale a cui appartengono gli atleti regatanti nella categoria Juniores Maschile - Specialità 2 di coppia che abbiano ottenuto la vittoria nel Campionato Regionale. Detenuto dal Circolo Marina Mercantile Nazario Sauro A.S.D. 1x Pesi Leggeri: TROFEO BENITO LEOTTI (triennale consecutivo) Messo in palio dal 1999 dal G.S.VV.F. Ravalico, riservato alla Società Regionale a cui appartiene l'atleta regatante nella categoria Pesi Leggeri Maschile - Specialità Singolo che abbia ottenuto la vittoria nel Campionato Regionale. Detenuto dal Circolo Canottieri Saturnia A.S.D. 4x Senior Maschile: TROFEO SERGIO POLENSIG (triennale non consecutivo) Messo in palio dal 1993 dalla S.C. Timavo e dai familiari, riservato alla Società Regionale a cui appartengono gli atleti regatanti nella categoria Senior Maschile - Specialità 4 di coppia che abbia ottenuto la vittoria nel Campionato Regionale. Detenuto dal Circolo Canottieri Saturnia A.S.D. Il Consigliere Segretario Sonia VREMEC Massimiliano D AMBROSI - 8 -

9 Allegato C Durante la pausa pranzo vi sarà lo svolgimento (fuori gara) delle finali B e C per le sole categorie degli Allievi B1, B2, C e Cadetti a partire circa dalle 12:30. Verranno premiati i primi classificati. Durante la pausa pranzo è previsto anche lo svolgersi di una dimostrazione non agonistica sui 250 metri in 7.20 per gli Allievi A, B1, B2 e C maschili e femminili che non hanno MAI preso parte a nessuna manifestazione ufficiale della FIC. Non saranno consegnate coppe o medaglie secondo classifica, ma solamente medaglie di partecipazione a tutti gli atleti partecipanti. Le iscrizioni dovranno pervenire via entro le ore 24:00 di giovedì 25 luglio Per le regate che si disputeranno durante la pausa pranzo sarà regolarmente garantita l assistenza a terra e a mare su tutto il percorso. Al termine delle gare del Campionato Regionale si disputeranno delle serie di finali in 4x Cadetti Maschili e Femminili per le rappresentative regionali a cui possono partecipare anche equipaggi esteri. Le iscrizioni dovranno pervenire via entro le ore 24:00 di giovedì 25 luglio Queste regate non portano punteggio per il Trofeo d Aloja. Saranno consegnate medaglie di primo, secondo e terzo classificato ed una coppa alla rappresentativa prima classificata. Ogni rappresentativa potrà iscrivere un solo equipaggio maschile ed un solo equipaggio femminile. Il Consigliere Segretario Sonia VREMEC Massimiliano D AMBROSI - 9 -

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011

III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 Bando di Regata III TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO REGATA PROMOZIONALE APERTA LOVERE, 9 OTTOBRE 2011 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Sebino organizza

Dettagli

II TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 3 OTTOBRE 2010

II TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO LOVERE, 3 OTTOBRE 2010 Bando di Regata II TROFEO UBI BANCA POPOLARE DI BERGAMO REGATA PROMOZIONALE APERTA LOVERE, 3 OTTOBRE 2010 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Sebino organizza

Dettagli

Genova Pra 9 10 maggio 2009

Genova Pra 9 10 maggio 2009 Comune di Genova C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LIGURIA 1 - INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice ed il Comitato Regionale Liguria organizza - con il Patrocinio

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE PIEMONTE COMITATO REGIONALE LIGURIA Bando della 1^ REGATA REGIONALE PIEMONTE 1^ REGATA REGIONALE LIGURIA valida per le Classifiche Nazionali LAGO DI

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Bando della

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Bando della FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Bando della 3^ REGATA NAZIONALE DI FONDO (Cadetti, Ragazzi, Junior e Senior valido per le Classifiche Nazionali) (Master non valido per le Classifiche Nazionali) e REGATA

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE LOMBARDIA Bando della 1 ^ prova della Coppa Italia di Fondo (Cadetti, Junior, Senior valido per le Classifiche Nazionali) (Master non valido per le Classifiche

Dettagli

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e il Circolo Canottieri Piediluco, quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con: Delegazione Regionale

Dettagli

Provincia di Varese Circoscrizione 2

Provincia di Varese Circoscrizione 2 C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Regione Lombardia CONI Comitato di Varese Provincia di Varese Circoscrizione 2 Comune di Varese Camera di Commercio Varese 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio

Dettagli

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e il Circolo Canottieri Piediluco, quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con: Delegazione Regionale

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER)

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER) 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Società Canottieri Pesaro ASD con la collaborazione della Delegazione Marche FIC, del Comune di Sassocorvaro, del Comitato Iniziative Mercatale,

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER)

CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA NAZIONALE MASTER) 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la S.C. San Miniato organizza con la collaborazione del Comitato Regionale F.I.C. Toscana il: CAMPIONATO ITALIANO MASTER ( VALIDO PER LA CLASSIFICA

Dettagli

1 CRITERIUM TRICOLORE MASTER Piediluco 19 e 20 luglio 2008 (NON VALIDA PER LA CLASSIFICA NAZIONALE)

1 CRITERIUM TRICOLORE MASTER Piediluco 19 e 20 luglio 2008 (NON VALIDA PER LA CLASSIFICA NAZIONALE) 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice ed il Circolo ILVA Bagnoli con il Circolo Canottieri Piediluco, quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con Comune di Terni, VII Circoscrizione

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA REGATA INTERNAZIONALE DI GRAN FONDO D INVERNO SUL PO Torino, Domenica 15 Febbraio 2015 34015 Mu 1. Comitato organizzatore locale (COL): Società Canottieri

Dettagli

BANDO DELLA REGATA NAZIONALE F E S T A D E L R E M O

BANDO DELLA REGATA NAZIONALE F E S T A D E L R E M O BANDO DELLA REGATA NAZIONALE F E S T A D E L R E M O 2 0 1 2 (manifestazione non valida per le Classifiche Nazionali) Limite sull Arno (FI) 14-15 luglio 2012 1- INVITO La Federazione Italiana Canottaggio

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO BANDO DI REGATA CAMPIONATI ITALIANI DI GRAN FONDO MEETING NAZIONALE DI FONDO ALLIEVI E CADETTI REGATA NAZIONALE DI GRAN FONDO MASTER Pisa, Canale dei Navicelli, Domenica

Dettagli

Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero

Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero Appendice 1 al Regolamento Master Regolamento del Campionato Italiano Master in tipo libero Art. 1 Istituzione del Campionato Italiano Master E istituito il Campionato Italiano Master in Tipo Libero da

Dettagli

REGOLAMENTO DI REGATA. REGATA REGIONALE di SAN GIORGIO DI NOGARO (Fiume Aussa-Corno, domenica 31 maggio 2015)

REGOLAMENTO DI REGATA. REGATA REGIONALE di SAN GIORGIO DI NOGARO (Fiume Aussa-Corno, domenica 31 maggio 2015) REGOLAMENTO DI REGATA REGATA REGIONALE di SAN GIORGIO DI NOGARO (Fiume Aussa-Corno, domenica 31 maggio 2015) 1. ORGANIGRAMMA COL (Norma 46 Cdg) 1 Presidente Massimo Beggiato (portatile) (rif mappa) 2 Segretario

Dettagli

REGOLAMENTO DI REGATA. REGATA REGIONALE di TRIESTE (Trieste - Barcola, domenica 26 aprile 2015)

REGOLAMENTO DI REGATA. REGATA REGIONALE di TRIESTE (Trieste - Barcola, domenica 26 aprile 2015) REGOLAMENTO DI REGATA REGATA REGIONALE di TRIESTE (Trieste - Barcola, domenica 26 aprile 2015) 1. ORGANIGRAMMA COL (Norma 46 Cdg) 1 Presidente Fulvio Rizzi Mascarello (portatile) (rif mappa) 2 Segretario

Dettagli

IV Campionati Italiani Assoluti

IV Campionati Italiani Assoluti C.O.N.I. FICSF Indice e A.S.D. Scuola del remo Garda organizza i IV Campionati Italiani Assoluti per imbarcazioni V.I.P. 7,50 Lago di Garda - Garda (VR) 27 e 28 Settembre 2014 per tutte le specialità di

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE TOSCANA BANDO DI REGATA REGATA REGIONALE CHIUSI (SI) Lago di Chiusi, domenica 21 giugno 2015

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE TOSCANA BANDO DI REGATA REGATA REGIONALE CHIUSI (SI) Lago di Chiusi, domenica 21 giugno 2015 FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO COMITATO REGIONALE TOSCANA BANDO DI REGATA REGATA REGIONALE CHIUSI (SI) Lago di Chiusi, domenica 21 giugno 2015 1. Comitato organizzatore locale (COL): A.S.D. Canottieri

Dettagli

Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS

Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS Codice delle Regate - ALLEGATO E REGOLAMENTO ATTIVITA AMATORIALE E MASTERS Art. 1 Ogni vogatore o vogatrice può gareggiare come Master all inizio dell anno in cui compie l età di 27 anni purché tesserato

Dettagli

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO. CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI E JUNIORES (Valido per la Classifica Agonistica Nazionale)

C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO. CAMPIONATI ITALIANI ASSOLUTI E JUNIORES (Valido per la Classifica Agonistica Nazionale) C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e l Idroscalo Club A.S.D. e il C.U.S. Milano A.S.D., quale Comitato Organizzatore, in collaborazione con il

Dettagli

REGOLAMENTO DI REGATA. REGATA REGIONALE di TRIESTE (Lungomare di Barcola, domenica 19 luglio 2015)

REGOLAMENTO DI REGATA. REGATA REGIONALE di TRIESTE (Lungomare di Barcola, domenica 19 luglio 2015) REGOLAMENTO DI REGATA REGATA REGIONALE di TRIESTE (Lungomare di Barcola, domenica 19 luglio 2015) 1. ORGANIGRAMMA COL (Norma 46 Cdg) 1 Presidente Bruno Spanghero (portatile) (rif mappa) 2 Segretario Breda

Dettagli

18 maggio 2014 San Donà di Piave Venezia - Fiume Piave

18 maggio 2014 San Donà di Piave Venezia - Fiume Piave C.O.N.I. F.I.C.S.F. LA Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso Indice E il Gruppo Remiero Meolo ASD ORGANIZZA Seconda tappa Coppa Italia 2014 SU IMBARCAZIONE VIP7.50 18 maggio 2014 San Donà di Piave

Dettagli

Concept2 Italia organizza

Concept2 Italia organizza Concept2 Italia organizza 13 Concept2 Open Indoor Rowing Championship 9 Concept2 Open Team Championship 10 Concept2 Campionato Speciale 1 Concept2 Sprint Championship Roma, sabato 7 e domenica 8 Febbraio

Dettagli

Regolamento Trofeo Regionale Corsa su Strada REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO

Regolamento Trofeo Regionale Corsa su Strada REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO REGOLAMENTO Campestre_Regolamento Pag. 1 / 1 CONSIGLIO REGIONALE LOMBARDO 17 Trofeo Regionale Corsa Campestre Regolamento La manifestazione è aperta a tutte le categorie, maschili

Dettagli

CANOTTIERI SANREMO A.S.D. C.O.N.I.

CANOTTIERI SANREMO A.S.D. C.O.N.I. CANOTTIERI SANREMO A.S.D. C.O.N.I. F.I.C. REGIONE LIGURIA COMUNE DI SANREMO XXXIII TROFEO ARISTIDE VACCHINO" 2014 18-19 ottobre 2014 REGATA INTERNAZIONAZIONALE IN SINGOLO 7.20 RISERVATA AGLI ATLETI NATI

Dettagli

XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON

XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON XII MEETING ROMANA CALLIGARIS 2016 XII MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2016 V MEMORIAL BIANCA LOKAR 2016 In ricordo di MAURIZIA LENARDON Trieste, 7-8 maggio 2016 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina

Dettagli

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015

XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 XI MEETING ROMANA CALLIGARIS 2015 XI MEMORIAL ROMANA CALLIGARIS 2015 IV MEMORIAL BIANCA LOKAR 2015 Trieste, 9-10 maggio 2015 Regolamento L A. S. D. Unione Sportiva Triestina Nuoto in collaborazione con

Dettagli

REGOLAMENTO PROVINCIALE MONTAGNA 2015

REGOLAMENTO PROVINCIALE MONTAGNA 2015 REGOLAMENTO PROVINCIALE MONTAGNA 2015 1 NORME GENERALI 1.1 La corsa in montagna è una specialità dell'atletica leggera. La gara di corsa in montagna si svolge all'aperto, su un percorso naturale, in prevalenza

Dettagli

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale.

Il cronometraggio sarà sia di tipo automatico con piastre e manuale. 19 TROFEO CITTA DI CREMA 20-21 - 22 Giugno 2014 VASCA RISCALDATA DA 50m A 8 CORSIE SCOPERTA INIZIO MANIFESTAZIONE VENERDÌ ORE 18.45 C/O CENTRO NATATORIO COMUNALE VIA INDIPENDENZA 97/A 26013 CREMA (CR)

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO Cat. MASTER COASTAL-ROWING su imbarcazioni 1x, 2x e 4x+ (F. e M.) (Non valido per la Classifica Nazionale F.I.C.

CAMPIONATO ITALIANO Cat. MASTER COASTAL-ROWING su imbarcazioni 1x, 2x e 4x+ (F. e M.) (Non valido per la Classifica Nazionale F.I.C. C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO POLISPORTIVA SAN MARCO VILLAGGIO DEL PESCATORE (DUINO) 1) INVITO 2) 3) La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Polisportiva San Marco organizza a DUINO,

Dettagli

ATTIVITA' REGIONALE DI CORSA IN MONTAGNA 2011

ATTIVITA' REGIONALE DI CORSA IN MONTAGNA 2011 FEDERAZIONE ITALIANA DI ATLETICA LEGGERA COMITATO REGIONALE FRIULI - VENEZIA GIULIA ATTIVITA' REGIONALE DI CORSA IN MONTAGNA 2011 Norme generali di svolgimento delle manifestazioni di Campionato Regionale

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 17 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 Gennaio 2014 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

11 GRAN PREMIO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE C.U. N. 1

11 GRAN PREMIO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE C.U. N. 1 11 GRAN PREMIO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1 1 TAPPA 9 GENNAIO 2011 S. Ippolito di Galciana Prato 2 TAPPA 16 GENNAIO 2011 Lago del Santonuovo Pistoia 3 TAPPA 30 GENNAIO 2011

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia

FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO Comitato Regionale Friuli Venezia Giulia BANDO REGATA REGIONALE APERTA SAN GIORGIO DI NOGARO - 20 MARZO 2011 Valida per le classifiche Nazionali 1. INVITO La FEDERAZIONE

Dettagli

III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007

III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007 III MEETING INTERNAZIONALE ROMANA CALLIGARIS - 2007 Trieste, 23-24 giugno 2007 Regolamento 1. L A. S. D. Unione Sportiva TRIESTINA NUOTO in collaborazione con il Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia

Dettagli

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo

UISP UNIONE ITALIANA SPORT PER TUTTI LEGA REGIONALE NUOTO. Coordinamento Nuoto Fondo La U.I.S.P. Lega Nuoto Toscana, in collaborazione con Argentario Nuoto ORGANIZZA CON IL PATROCINIO DEL COMUNE DI MONTE ARGENTARIO 3 TROFEO di Mezzofondo Il Miglio dell Argentario Porto S. Stefano (GR)

Dettagli

CANOA SAN GIORGIO CANOTTIERI AUSONIA CANOTTIERI TIMAVO

CANOA SAN GIORGIO CANOTTIERI AUSONIA CANOTTIERI TIMAVO CANOA SAN GIORGIO CANOTTIERI AUSONIA CANOTTIERI TIMAVO ORGANIZZANO REGATA INTERNAZIONALE APERTA ALLE REGIONI CONFINANTI SAN GIORGIO DI NOGARO 31 MAGGIO 2009-1 - C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

Dettagli

Campionato Regionale Studentesco su Remoergometro per le Scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado

Campionato Regionale Studentesco su Remoergometro per le Scuole Primarie e Secondarie di primo e secondo grado TRIESTE, 11 febbraio 2015 Ai Dirigenti Scolastici degli Istituti Comprensivi e delle Scuole di Istruzione Secondaria di secondo grado Alle Società tutor Oggetto: Campionato Regionale Studentesco su Remoergometro

Dettagli

FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI

FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI Unione Italiana Tiro a Segno FINALI CAMPIONATO D INVERNO INDIVIDUALI e SQUADRE MILANO 04-05 06 dicembre 2015 REGOLAMENTI CAMPIONATO D INVERNO 2015 Milano 04-05-06 dicembre 2015 L Unione indice le finali

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 14 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 4-5 - 6 Gennaio 2010 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1

CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1 CAMPIONATO REGIONALE DI CORSA CAMPESTE CIRCUITO REGIONALE C.U. N. 1 1 TAPPA 13 DICEMBRE 2014 Pontedera - Pisa 2 TAPPA 18 GENNAIO 2015 Santonuovo Pistoia 3 TAPPA 25 GENNAIO 2015 Galceti Prato 4 TAPPA 8

Dettagli

località via Sandro Gallo 136 / B - Lungolaguna presso CANOTTIERI DIADORA informazioni chiamare uno dei seguenti numeri: 347.2780683 041.

località via Sandro Gallo 136 / B - Lungolaguna presso CANOTTIERI DIADORA informazioni chiamare uno dei seguenti numeri: 347.2780683 041. CAMPIONATO REGIONALE VENETO CANOA VELOCITA' METRI 200 E CAMPIONATO REGIONALE VENETO DI MARATONA tutte le categorie gara aperta alle altre regioni LIDO DI VENEZIA 20 SETTEMBRE 2015 località via Sandro Gallo

Dettagli

REGATA REGIONALE PROMOZIONALE SPRINT APERTA ED INTERNAZIONALE

REGATA REGIONALE PROMOZIONALE SPRINT APERTA ED INTERNAZIONALE S. T. C. A D R I A 1 8 7 7 Canottieri TRIESTE Soc. Ginnastica Triestina Nautica ORGANIZZANO REGATA REGIONALE PROMOZIONALE SPRINT APERTA ED INTERNAZIONALE TRIESTE 21 GIUGNO 2009 C.O.N.I. FEDERAZIONE ITALIANA

Dettagli

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012

Comitato Chiara Giavi. In ricordo di Chiara atleta indimenticabile. 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 1 Comitato Chiara Giavi In ricordo di Chiara atleta indimenticabile 16 MEMORIAL INTERNAZIONALE DI NUOTO CHIARA GIAVI MONTEBELLUNA 5-6 - 7 Gennaio 2012 Organizzazione: Montenuoto s.s.d. a r.l. Montebelluna

Dettagli

REGOLAMENTO 10 MEETING CITTA DI COSENZA 4 TROFEO PAOLO BARCA

REGOLAMENTO 10 MEETING CITTA DI COSENZA 4 TROFEO PAOLO BARCA REGOLAMENTO 10 MEETING CITTA DI COSENZA 4 TROFEO PAOLO BARCA L ASD Cosenza Nuoto in collaborazione con il Comitato Regionale Calabro F.I.N., organizza per il 8-9 e 10 Giugno 2012 il 10 Meeting Città di

Dettagli

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO INVERNALE 2015

Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO INVERNALE 2015 Federazione Italiana di Atletica Leggera Comitato Regionale Emilia-Romagna REGOLAMENTO INVERNALE 2015 1 CAMPIONATI INDIVIDUALI DI CORSA CAMPESTRE - ANNO 2015 1. Il Comitato Regionale FIDAL Emilia Romagna

Dettagli

Campionati Regionali Pony Ludico 2013. Gimkana - Pony Games Carosello Presentazione. 11-12 maggio

Campionati Regionali Pony Ludico 2013. Gimkana - Pony Games Carosello Presentazione. 11-12 maggio C.O.N.I. F.I.S.E. Comitato Lombardia Campionati Regionali Pony Ludico 2013 Gimkana - Pony Games Carosello Presentazione 11-12 maggio in collaborazione con: A.S.D. Etrea Busto Arsizio (VA) SABATO 11 MAGGIO

Dettagli

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI)

2 Prova Campionato Regionale Di Corsa Campestre Tezze Sul Brenta (VI) e.p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Provinciali Ai Responsabili Regionali e Provinciali Atletica Leggera Ai Responsabili Regionali e Provinciali Giudici di Gara Ai Presidenti Provinciali

Dettagli

Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi

Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Roma, 22.12.2014 Prot. n. 853 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS Comitati Provinciali AICS Società di Nuoto AICS -------------------- Loro Sedi Oggetto: Giochi Mondiali CSIT 2015 - Campionati Mondiali

Dettagli

Oggetto: programma della 1 Prova regionale di cross che si svolgerà a Trissino (VI)

Oggetto: programma della 1 Prova regionale di cross che si svolgerà a Trissino (VI) 14 novembre 2015 e.p.c. Ai Comitati Provinciali Ai Coordinatori Tecnici Provinciali Ai Responsabili Regionali e Provinciali Atletica Leggera Ai Responsabili Regionali e Provinciali Giudici di Gara Ai Presidenti

Dettagli

Nuoto programmazione 2014/2015 Estiva

Nuoto programmazione 2014/2015 Estiva FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Comitato Regionale Lombardo Milano, 12 febbraio 2015 Ns. rif. 15-170 Alle Ai Al Ai Alle Al Al Alla Alla Società affiliate Delegati Provinciali GUG Fiduciari Provinciali GUG Sezioni

Dettagli

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013. A tutte le società sportive della provincia di Sondrio Al Gruppo Giudici di Gara di Sondrio e p.c. Al Comitato Regionale Lombardo FIDAL OGGETTO: Regolamento Campionato Provinciale di corsa campestre 2013.

Dettagli

ATLETICA LEGGERA. Pista

ATLETICA LEGGERA. Pista ATLETICA LEGGERA Pista CATEGORIA ANNI DI NASCITA Ragazzi/e 2004-2005 Cadetti/e 2002-2003 Programma Categoria Gruppi Gare Ragazzi/e Corse 60-600 - 4x100 (cambio libero) Salti Alto - Lungo Lanci Peso gomma

Dettagli

CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI NUOTO IN VASCA 2016 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016

CAMPIONATI ITALIANI MASTER DI NUOTO IN VASCA 2016 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016 Pag. 1 di 7 RICCIONE 21-26 GIUGNO 2016 INDICE LOCALITÀ E DATE DELLA MANIFESTAZIONE... 1 CARATTERISTICHE DELL IMPIANTO... 1 PROGRAMMA GARE... 1 TURNI DI RISCALDAMENTO ED ALLENAMENTO... 2 NORME GENERALI...

Dettagli

XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat.

XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat. già A.I.Raf, fondata nel 1987 XXVIII CAMPIONATO ITALIANO RAFTING 2015 Fiume Avisio Campionati Assoluti Cat. R4 discipline: sprint, testa/testa, discesa classica cat. R4 27/28 giugno 2015 Cavalese (TN)

Dettagli

IV CIRCUITO DEL PONENTE-ANNO 2015 MEMORIAL RENATO RATIS

IV CIRCUITO DEL PONENTE-ANNO 2015 MEMORIAL RENATO RATIS L IV 1 5 PO N E N T E - M E M O R I A L R E N AT O D E I T O R A T I R C U C 2015-2 0 I S IV CIRCUITO DEL PONENTE-ANNO 2015 MEMORIAL RENATO RATIS 1. SINGOLARE MASCHILE 3^ CATEGORIA 2. SINGOLARE MASCHILE

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO

FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO Prot. n. FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE PUGLIESE PROGRAMMA E CALENDARIO Nuoto per Salvamento ATTIVITA AGONISTICA 2014/2015 1 PROGRAMMA GARE: DATA LOCALITA CAT. MANIFESTAZIONE SCADENZA ISCRIZIONI

Dettagli

CAMPIONATO DEGLI AFFILIATI 2015 Divisione nazionale Serie A1 PROGRAMMA - REGOLAMENTO

CAMPIONATO DEGLI AFFILIATI 2015 Divisione nazionale Serie A1 PROGRAMMA - REGOLAMENTO CAMPIONATO DEGLI AFFILIATI 2015 Divisione nazionale Serie A1 PROGRAMMA - REGOLAMENTO SERIE A1 MASCHILE Alla serie A1 maschile prendono parte 16 squadre divise in quattro gironi da quattro squadre, con

Dettagli

Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di VELA. Istituzioni Scolastiche Scuole Secondarie di 1 grado

Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di VELA. Istituzioni Scolastiche Scuole Secondarie di 1 grado Finali Nazionali dei Campionati Studenteschi di VELA Istituzioni Scolastiche Scuole Secondarie di 1 grado Anno scolastico 2013/2014 LAGO DELLE NAZIONI 3-5 giugno 2014 Allegato tecnico CN.VOLANO INDICAZIONI

Dettagli

Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani

Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani Regolamenti 2015/2016 dell Attività a Squadre ed Individuali Settore Veterani Articolo 1. - Definizioni.... 2 Articolo 2. - Attività di ciascun campionato.... 2 Articolo 3. - Affidamento dell organizzazione....

Dettagli

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP Il Comitato Regionale Umbria della F.I.G.C. indice ed organizza il 1 TROFEO PERUGIA CUP Campo Federale di Prepo R E G O L A M E N T O U F F I C I A L E STAGIONE SPORTIVA 2011/2012

Dettagli

REGATE DEL CENTENARIO. Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA

REGATE DEL CENTENARIO. Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA REGATE DEL CENTENARIO Regata di Coastal Rowing in Yole de Mer, Gig e Jole BELLAGIO *** BANDO DI REGATA 1. INVITO LUNEDI 02 GIUGNO 2008 La Federazione Italiana Canottaggio indice e l UNIONE SPORTIVA BELLAGINA

Dettagli

BOLZANO ON ICE. Associazione Sportiva Dilettantistica Pattinaggio Artistico. PALAONDA - Stadio del ghiaccio di Bolzano 31.gennaio.-01.

BOLZANO ON ICE. Associazione Sportiva Dilettantistica Pattinaggio Artistico. PALAONDA - Stadio del ghiaccio di Bolzano 31.gennaio.-01. ALTO ADIGE - SŰDTIROL ICE CUP DI PATTINAGGIO ARTISTICO PALAONDA - Stadio del ghiaccio di Bolzano 31.gennaio.-01.febbraio 2015 Trofeo nazionale categorie FREE ALTO ADIGE - SŰDTIROL ICE CUP DI PATTINAGGIO

Dettagli

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015

Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 A ) Tabella Tasse Federali Stagione Agonistica 2014/2015 TASSA DI AFFILIAZIONE, ASSOCIAZIONE E VARIAZIONE DI ELEMENTI DELLA PERSONALITÀ DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE 1) Affiliazione a) Domanda presentata

Dettagli

Finali Nazionali di CANOTTAGGIO Istituzioni scolastiche del I (scuole secondarie di 1 grado) e II ciclo di Istruzione

Finali Nazionali di CANOTTAGGIO Istituzioni scolastiche del I (scuole secondarie di 1 grado) e II ciclo di Istruzione Allegato Tecnico Finali Nazionali di CANOTTAGGIO Istituzioni scolastiche del I (scuole secondarie di 1 grado) e II ciclo di Istruzione Anno scolastico 2010/2011 Lago di BOMBA(CH) 20-21 maggio 2011 INDICAZIONI

Dettagli

CADETTI JUNIORES - SENIORES

CADETTI JUNIORES - SENIORES COMITATO REGIONALE LAZIO SETTORE JUDO COMITATO REGIONALE ABRUZZO SETTORE JUDO CADETTI JUNIORES - SENIORES REGOLAMENTO DELLA COMPETIZIONE Data di svolgimento: 17 ottobre 2015 Luogo di svolgimento: Partecipanti:

Dettagli

NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013

NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013 NORME ATTIVITA' PROMOZIONALE 2013 ESORDIENTI M/F (6-11 anni) NORME GENERALI Gli Esordienti sono suddivisi in tre fasce d età secondo il seguente schema: Esordienti C 6-7 anni (nati negli anni 2007-2006)

Dettagli

X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m

X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m X. Campionato Nazionale Assoluto Roma, 1-2 Agosto 2014, Stadio del Nuoto, 50m Gare in programma e svolgimento Il programma dei Campionati avrà svolgimento a serie, in due giornate e quattro turni di gara

Dettagli

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2014/2015

CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2014/2015 CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE 2014/2015 PROGRAMMA REGOLAMENTO La Federazione Italiana Tennis organizza la prima edizione del CAMPIONATO ITALIANO A SQUADRE DI PADDLE. 1. AMMISSIONE a) Al Campionato potranno

Dettagli

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008

FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 FIDAL TOSCANA REGOLAMENTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA PARTECIPAZIONE A MANIFESTAZIONI REGIONALI E PROVINCIALI DI CORSE SU STRADA 2008 Art.1 DEFINIZIONI 1. Le manifestazioni di atletica leggera sono costituite

Dettagli

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master

FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master Unione Italiana di Tiro a Segno FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Seniores e Master BOLOGNA 09-10-11-12 LUGLIO 2015 R E G O L A M E N T O FINALI CAMPIONATI ITALIANI INDIVIDUALI Senior Master 2015

Dettagli

TENNIS TAVOLO 2013-2014

TENNIS TAVOLO 2013-2014 TENNIS TAVOLO 2013-2014 Il Centro Sportivo Italiano, Comitato Provinciale di Milano, in collaborazione con SPORT-ORG snc, organizza l attività 2013/14 di Tennis Tavolo. 1 11 COPPA CSI PROVINCIALE INDIVIDUALE

Dettagli

Viareggio Domenica 27 Febbraio 2011 via Salvatori, 1 - Zona Darsena ore 8.30 / 9.00 controllo atleti ore 9.15 inizio gara

Viareggio Domenica 27 Febbraio 2011 via Salvatori, 1 - Zona Darsena ore 8.30 / 9.00 controllo atleti ore 9.15 inizio gara COMITATO PROVINCIALE C.S.E.N. DI LUCCA Via Buonarroti 117 55049 Viareggio M.o Francesco Romani cell. 328 7196220 maestroromani@gmail.com Viareggio Domenica 27 Febbraio 2011 via Salvatori, 1 - Zona Darsena

Dettagli

46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014

46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014 CONI FEDERAZIONE SCACCHISTICA ITALIANA COMITATO ABRUZZO 46 C.I.S. SERIE PROMOZIONE ABRUZZO REGOLAMENTO GENERALE ATTUATIVO 2014 DECLARATORIA La serie Promozione del Campionato Italiano a Squadre si svolge

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATI REGIONALI OPEN 2015

REGOLAMENTO CAMPIONATI REGIONALI OPEN 2015 A.S.D. BAD PLAYERS VIALE EUROPA N.33 WWW.BADPLAYERS.IT INFO@BADPLAYERS.IT REGOLAMENTO CAMPIONATI REGIONALI OPEN 2015 1) L affiliato A.S.D. BAD PLAYERS indice ed organizza il torneo CAMPIONATI TOSCANI 2015

Dettagli

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi

Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15. Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Roma, 12.01.2016 Prot. n. 15 Ai Comitati Regionali AICS Ai Comitati Provinciali AICS Alle Società di Nuoto AICS Loro Sedi Oggetto: SWIMMING GAMES AICS E OPEN - RICCIONE - 5-8 MAGGIO 2016 Riccione ospiterà,

Dettagli

Comitato Regionale Emilia Romagna

Comitato Regionale Emilia Romagna Comitato Regionale Emilia Romagna Progetto Giovani Obiettivo Dressage 2016 Progetto Circoli Ippici Emilia Romagna Progetto miglior Junior Emergente dell anno Qualifica Regionale per Progetto Giovani Nazionale

Dettagli

Federazione Sordi Sport Italia. con la collaborazione dell. A.S.S. Stabiesi. e l assistenza tecnica della F.I.T. organizza CAMPIONATI ITALIANI

Federazione Sordi Sport Italia. con la collaborazione dell. A.S.S. Stabiesi. e l assistenza tecnica della F.I.T. organizza CAMPIONATI ITALIANI Federazione Sordi Sport Italia con la collaborazione dell A.S.S. Stabiesi e l assistenza tecnica della F.I.T. organizza CAMPIONATI ITALIANI SORDI DI TENNIS SOCIETA 19-21 SETTEMBRE 2008 presso il Circolo

Dettagli

ASSOCIAZIONE SPORTIVA NAUTICA PICENA

ASSOCIAZIONE SPORTIVA NAUTICA PICENA ASSOCIAZIONE SPORTIVA NAUTICA PICENA VELE DI PASQUA 2011 2 MEMORIAL ALESSANDRO DEL ZOZZO CLASSE OPTIMIST PORTO SAN GIORGIO (FM) 22-23-24 APRILE 2011 BANDO DI REGATA AGGIORNATO AL 12/04/2011 ORGANIZZAZIONE

Dettagli

REGOLAMENTO COMBINATA SCI-VELA 2016

REGOLAMENTO COMBINATA SCI-VELA 2016 REGOLAMENTO COMBINATA SCI-VELA 2016 Verrà organizzata la competizione amatoriale tra i soci del C.V.O., Amici velisti del Cusio, e i simpatizzanti della vela e dello sci. Questo evento ha lo scopo di unire

Dettagli

1 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino

1 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino 1 TORNEO INTERNAZIONALE FEMMINILE DI JUDO Repubblica di San Marino MONTECCHIO, 9-10 APRILE 2011 Sabato 9 aprile Torneo Internazionale femminile di Judo Repubblica di SAN MARINO * * * * * * * * * KATA Femminile

Dettagli

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16

16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 Regolamento Circuito regionale Emilia master CSI 2015/2016 CSI Centro Sportivo Italiano Commissione Tecnica Regionale Nuoto 16º CIRCUITO INTERREGIONALE di NUOTO MASTER STAGIONE SPORTIVA 2015/16 1 - Alle

Dettagli

12 TROFEO NEL BLU ORGANIZZAZIONE ENDAS CONI FIPSAS

12 TROFEO NEL BLU ORGANIZZAZIONE ENDAS CONI FIPSAS ENDAS CONI FIPSAS ORGANIZZAZIONE F.I.P.S.A.S. Sezione Provinciale di TRIESTE 34100 Trieste, P.le dei Legnami 1/D tel. 040 382994 fax 040 383419 Presidente: Cav. Uff. RENATO DEL CASTELLO Consigliere responsabile

Dettagli

CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996

CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996 CIRCUITO NAZIONALE GIOVANILE U18 2013 Circuito Sperimentale Per atleti/atlete nati/e dal 1 gennaio 1996 Articolo 1 - INTRODUZIONE 1. La Federazione Italiana Pallavolo indice per la stagione 2013 il Circuito

Dettagli

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67)

Amatori (1978-1989) Master MM35 (1973/77) Master MF35 (1973/77) Master MM40 (1968/72) Master MF40 (1968/72) Master MM45 (1963/67) CAMPIONATO NAZIONALE LIBERTAS 2012 DI CORSA CAMPESTRE 63 LEVA NAZIONALE LIBERTAS MASCHILE DI CORSA CAMPESTRE 48 LEVA NAZIONALE LIBERTAS FEMMINILE DI CORSA CAMP ESTRE 19 TROFEO NAZ. LIBERTAS MASTER / AMATORI

Dettagli

SELEZIONE A SQUADRE OPEN PER LA PARTECIPAZIONE AL 6 EUROPEAN OPEN CHAMPIONSHIP Ostenda (BEL) - 15/29 Giugno 2013

SELEZIONE A SQUADRE OPEN PER LA PARTECIPAZIONE AL 6 EUROPEAN OPEN CHAMPIONSHIP Ostenda (BEL) - 15/29 Giugno 2013 Prot. 4321 del 6 dicembre 2012 SELEZIONE A SQUADRE OPEN PER LA PARTECIPAZIONE AL 6 EUROPEAN OPEN CHAMPIONSHIP Ostenda (BEL) - 15/29 Giugno 2013 La Federazione Italiana Gioco Bridge indice una Selezione

Dettagli

TABELLA TEMPI LIMITE FIN FEMMINE GARA MASCHI

TABELLA TEMPI LIMITE FIN FEMMINE GARA MASCHI L ASD Nuotatori Campani, con l approvazione ed il patrocinio del Comitato Regionale Campano FIN e della FINP Campania, per l anno 2015/2016 è lieta di presentare il I Meeting IL MIGLIO D'ORO. La manifestazione

Dettagli

CANOA SAN GIORGIO CANOTTIERI AUSONIA CANOTTIERI TIMAVO

CANOA SAN GIORGIO CANOTTIERI AUSONIA CANOTTIERI TIMAVO CANOA SAN GIORGIO CANOTTIERI AUSONIA CANOTTIERI TIMAVO ORGANIZZANO REGATA INTERNAZIONALE APERTA ALLE REGIONI CONFINANTI SAN GIORGIO DI NOGARO 17 APRILE 2011 1. INVITO La FEDERAZIONE ITALIANA CANOTTAGGIO

Dettagli

b) i cartellini gara, saranno compilati meccanicamente dal Comitato Regionale, salvo comunicazioni diverse;

b) i cartellini gara, saranno compilati meccanicamente dal Comitato Regionale, salvo comunicazioni diverse; NORME DI CARATTERE GENERALE FEDERAZIONE ITALIANA NUOTO COMITATO REGIONALE DEL FRIULI VENEZIA GIULIA REGOLAMENTI E PROGRAMMI DELL ATTIVITA NATATORIA REGIONALE STAGIONE AGONISTICA 2015/2016 Fase invernale

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE di SCI 15ª edizione REGOLAMENTO SCI ALPINO 2013. Andalo (TN), 14/17 marzo 2013

CAMPIONATO NAZIONALE di SCI 15ª edizione REGOLAMENTO SCI ALPINO 2013. Andalo (TN), 14/17 marzo 2013 REGOLAMENTO SCI ALPINO 2013 1.CATEGORIE Cuccioli m/f dal 2004 al 2005 Esordienti m/f dal 2002 al 2003 Ragazzi m/f 2000/2001 Allievi m/f 1998/1999 Juniores m/f 1996/1997 Criterium m/f dal 1993 al 1995 Seniores

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile.... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2

Dettagli

REGOLAMENTI CORSA CAMPESTRE FIDAL PIEMONTE 2012

REGOLAMENTI CORSA CAMPESTRE FIDAL PIEMONTE 2012 REGOLAMENTI CORSA CAMPESTRE FIDAL PIEMONTE 2012 1) CORSA CAMPESTRE CAMPIONATI FEDERALI REGIONALI Campionati piemontesi individuali Assoluti: 15/1/2012 Novara (NO) CDS Giovanile: 5/2/2012 - Verbania (VB)

Dettagli

COMITATO REGIONALE LIGURE

COMITATO REGIONALE LIGURE COMITATO REGIONALE LIGURE INTEGRAZIONE ALLE NORME ATTUATIVE NAZIONALI ANNO 2014 CATEGORIA GIOVANISSIMI PREMESSA Le presenti norme integrano quanto stabilito nel Regolamento Tecnico e nelle Norme Attuative

Dettagli

Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile

Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile Trofeo Giovanni Agnelli 2012 Regolamento Particolare Tennis femminile Art. 1 Partecipazione Sono ammesse a partecipare tutte le dipendenti in regola con le norme previste dagli art. 2 e 11 (comma 1) del

Dettagli

COPPA PRIMAVERA 31 MAGGIO 2009 1) INVITO

COPPA PRIMAVERA 31 MAGGIO 2009 1) INVITO C.O.N.I. F.I.C. Delegazione Emilia-Romagna COPPA PRIMAVERA Regata Regionale Aperta Valida per la Classifica Nazionale 31 MAGGIO 2009 1) INVITO La Federazione Italiana Canottaggio indice e la Delegazione

Dettagli

Centro Sportivo Italiano Commissione Tecnica Atletica legg. Cross Corsa in montagna COMUNICATO UFFICIALE N 14 DEL 10.12.

Centro Sportivo Italiano Commissione Tecnica Atletica legg. Cross Corsa in montagna COMUNICATO UFFICIALE N 14 DEL 10.12. COMUNICATO UFFICIALE N 14 DEL 10.12.2015 Il Consiglio Provinciale C.S.I. di Reggio Emilia indice e la Commissione Tecnica C.S.I. di ATLETICA, con la collaborazione della F.I.D.A.L. e dei G.G.G., organizza

Dettagli

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia

Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia REGOLAMENTO GARE DI ENDURANCE IN LOMBARDIA in vigore dal 01/01/2015 Capitolo 1 Gare di Endurance in Lombardia Articolo 1.1 Preiscrizioni ed iscrizioni 1.1.1 Le preiscrizioni alle gare di endurance in Lombardia

Dettagli

R E G O L A M E N T O

R E G O L A M E N T O R E G O L A M E N T O 1. L A.S.D. Trofeo TOPOLINO Sci indice ed organizza, con l'approvazione della F.I.S.I. e del Comitato Trentino FISI, una gara valida quale Selezione Nazionale per il 54 Trofeo Topolino

Dettagli