CURRICULUM VITAE DOTT. ROBERTO TRUZOLI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CURRICULUM VITAE DOTT. ROBERTO TRUZOLI"

Transcript

1 CURRICULUM VITAE DOTT. ROBERTO TRUZOLI

2 ATTIVITA DIDATTICA Esami Da partecipa regolarmente agli esami di profitto degli studenti dei corsi in cui è docente. In particolare: è Presidente della Commissione degli esami di profitto dell insegnamento integrato di Pedagogia, Psicologia e Sociologia del Corso di Laurea di Fisioterapista. Per gli a.a e è Presidente della Commissione degli esami di profitto per studenti soprannumerari dell insegnamento di Psicologia Clinica del Corso di Laurea in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica. Fa parte della Commissione di Diploma della Scuola di specializzazione in Neuropsichiatria Infantile. Fa parte della Commissione per gli esami di laurea del Corso di Laurea in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica e del Corso di Laurea Magistrale in Scienze Riabilitative delle Professioni Sanitarie. Partecipa alla Commissione per le prove di ammissione delle lauree triennali e/o del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia è Presidente della Commissione degli esami di profitto dell insegnamento integrato di "Scienze psicologiche" del Corso di Laurea in Logopedia nomina a membro supplente della Commissione Giudicatrice per l'esame Finale del Corso di Dottorato di Ricerca in Psicologia-24 ciclo, Università di Parma nomina a membro supplente della Commissione per gli esami di ammissione alla Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile, Università degli Studi di Milano. Da 2013 Presidente della Commissione degli esami di profitto dell insegnamento "Psicoterapia" del Corso di Laurea in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica dell Università degli Studi di Milano, II anno. Docenze/Tutoraggio Docente del modulo Problematiche dei trattamenti in psicologia clinica nel Corso di Psichiatria e Psicologia Clinica del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Linea Z, Policlinico; Docente del modulo Aspetti di psicometria in psicologia clinica nel Corso di Psichiatria e Psicologia Clinica del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia Linea B, Ospedale S. Paolo; "Conduttore di tirocinio - Esperto nei processi formativi", disciplina "Comunicazione multimediale", presso il corso di Laurea in Scienze dell'educazione, Facoltà di Scienze della Formazione, Università Cattolica del Sacro Cuore, sede di Milano; Tutor delle materie Psicologia generale e Pedagogia del Diploma Universitario di Fisioterapista dell Università degli Studi di Milano; Docente titolare delle materie Psicologia evolutiva e dell educazione, Pedagogia e didattica speciale e Psicologia clinica dell'insegnamento di "Pedagogia, Psicologia e Sociologia" del Corso di Laurea in Fisioterapia dell Università degli Studi di Milano; Docente delle materie Psicologia evolutiva e dell educazione e Psicologia clinica dell'insegnamento di "Pedagogia, Psicologia e Sociologia" del Corso di Laurea in Fisioterapia dell Università degli Studi di Milano; Docente Psicologia clinica Corso integrato di Scienze precliniche biomediche e umane del Corso di Laurea in Fisioterapia dell Università degli Studi di Milano; Docente Psicologia dell educazione e dello sviluppo Corso integrato di Scienze precliniche biomediche e umane del Corso di Laurea in Fisioterapia dell Università degli Studi di Milano; Docente di Psicologia clinica dell'insegnamento "Psicoterapia" del Corso di Laurea in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica dell Università degli Studi di Milano, II anno; Docente di Psicologia generale dell'insegnamento "Riabilitazione psichiatrica generale I" del Corso di Laurea in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica dell Università degli Studi di Milano, II anno; Docente Psicologia clinica: Psicologia dell handicap Corso integrato di Scienze della terapia occupazionale del Corso di Laurea in Logopedia; Da Docente di Psicologia Clinica dell'insegnamento "Psicologia clinica" del Corso di Laurea in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica dell Università degli Studi di Milano, II anno; Da Docente di Psicologia dinamica" modulo "Psicoterapia di gruppo in riabilitazione" dell'insegnamento "Psicoterapia" del Corso di Laurea in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica dell Università degli Studi di Milano, II anno; Da Docente di Psicologia clinica Corso integrato Clinica Psichiatrica e Psicologia clinica del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia; Da Docente Psicologia clinica Corso integrato di Scienze psicologiche del Corso di Laurea in Logopedia; Da Docente Statistica per la ricerca sperimentale e tecnologica Corso integrato di Scienze propedeutiche del Corso di Laurea in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica dell Università degli Studi di Milano; Conduzione Seminari Tirocinio Formativo Attivo (TFA) per la formazione degli insegnanti, area scientifica D.M. n 249/2010, Facoltà di Scienze e Tecnologie, Università degli Studi di Milano; Da Docente di "Neuropsichiatria Infantile" modulo "Trattamento dell'autismo" Corso integrato Riabilitazione

3 psichiatrica dell età evolutiva del Corso di Laurea in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica dell Università degli Studi di Milano, III anno; Da Docente di Psicologia clinica del Corso di laurea Scienze e tecniche psicologiche presso il Dip. di Lettere, Arti, Storia e Società dell'università degli Studi di Parma. MASTER 2000 Componente del Comitato ordinatore e docente nel Master Le nuove metodologie finalizzate al recupero cognitivo e sociale del bambino handicappato approvato dall Università degli Studi di Milano; 2002 Docente nel Master "Psicologia scolastica" per l'area Handicap approvato dall'università degli Studi di Messina. SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE Tutor della materia Tecniche psicometriche della Scuola di Specializzazione in Psicologia del ciclo di vita dell Università degli Studi di Milano; Professore a contratto per il corso di Tecniche psicometriche di psicodiagnostica integrativo del corso ufficiale di Tecniche psicometriche della Scuola di Specializzazione in Psicologia del ciclo di vita dell Università degli Studi di Milano; Tutor della materia Tecniche psicometriche della Scuola di Specializzazione in Psicologia del ciclo di vita dell Università degli Studi di Milano; Tutor della materia Tecniche psicometriche della Scuola di Specializzazione in Psicologia del ciclo di vita dell Università di Milano-Bicocca; Supplenza presso la Scuola Interuniversitaria Campana di Specializzazione all'insegnamento (SICSI) della Facoltà di Scienze della Formazione dell'istituto Universitario "Suor Orsola Benincasa" di Napoli, I anno III ciclo - classe A036, Laboratori: Disturbi dell'apprendimento e del comportamento, Tecniche di gestione dei comportamenti antisociali; Supplenza presso la Scuola Interuniversitaria Campana di Specializzazione all'insegnamento (SICSI) della Facoltà di Scienze della Formazione dell'istituto Universitario "Suor Orsola Benincasa" di Napoli, I anno IV ciclo - classe A036, Laboratori: Disturbi dell'apprendimento e del comportamento, Tecniche di gestione dei comportamenti antisociali; Supplenza presso la Scuola Interuniversitaria Campana di Specializzazione all'insegnamento (SICSI) della Facoltà di Scienze della Formazione dell'istituto Universitario "Suor Orsola Benincasa" di Napoli, I anno V ciclo - classe A036, Laboratori: Disturbi dell'apprendimento e del comportamento, Tecniche di gestione dei comportamenti antisociali; Docente della materia Psicologia clinica Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria infantile dell Università degli Studi di Milano, II e III anno; Docente di "Psicologia clinica" Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile dell'università degli Studi di Milano, II anno; Da Docente di "Psicologia generale" Scuola di Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile dell'università degli Studi di Milano, I anno; Da Docente di "Psicoterapia" Scuola di specializzazione in Psichiatria dell Università degli Studi di Milano, III anno; Da Tutor Scuola di specializzazione in Psichiatria dell'università degli Studi di Milano. CORSI ELETTIVI a.a ) Strumenti di valutazione in riabilitazione psichiatrica; 2) Formazione all umanizzazione della cura: l accoglienza. Da a.a Strumenti di valutazione in riabilitazione psichiatrica. a.a Coordinamento corso breve del Prof. P. Reed, Dept. of Psychology, Swansea University,: Aspetti psicologici e relazionali nella cura delle malattie croniche. DOTTORATO 2005 Componente del Collegio Docenti del Dottorato in Scienze Chirurgiche e dei Trapianti, ciclo XXI, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Milano. PROFESSORE AGGREGATO Da a.a a oggi, in seguito ad atto Rettorale, attribuzione del titolo di Professore Aggregato. PARTECIPAZIONE A COMMISSIONI E CENTRI UNIVERSITARI Da Gennaio 2010 Componente della Commissione Didattica del CdL in Medicina e Chirurgia del Polo Vialba, Università degli Studi di Milano Componente Gruppo di Riesame Corso di studio: Tecnica della riabilitazione psichiatrica, Università degli Studi di

4 Milano Componente del Comitato Scientifico Centro Universitario Interdipartimentale di ricerca per le Cure palliative, Università degli Studi di Milano. RESPONSABILITA' SCIENTIFICHE Responsabile scientifico dei progetti di ricerca, dell attività congressuale e delle pubblicazioni a carattere scientifico di FT&A (Milano), studio di consulenza direzionale che si occupa di Behavior Analysis e Performance Management, Comunicazione, Formazione e Training Aziendale Componente del Centro Studi dell'associazione Poliziotti Italiani (API), Milano; Area Formazione Responsabile Scientifico Corso ECM Il Circolo della Psiche" inserito in Piano Formativo Aziendale A.O.-Polo Universitario "L. Sacco", Milano. DIREZIONE DI RIVISTE, COLLANE EDITORIALI, ENCICLOPEDIE E TRATTATI DI RICONOSCIUTO PRESTIGIO Direttore responsabile e Componente del Comitato Scientifico della rivista STUDI DI PSICOLOGIA DELL'EDUCAZIONE, Roma: Armando Editore Direttore responsabile della rivista on line J.A.R.B.A. (Journal of Applied Radical Behavior Analysis), Milano: AARBA. Da Direttore della collana editoriale Evidence based, Roma: Armando Editore, e Direttore della collana editoriale Dentro la Scienza, Roma: Armando Editore. ATTIVITA' DI REVIEWER Review per Plos One Valutazione PRIN: Nomina CINECA Revisore Progetto PRIN Referee per candidatura per un posto di Established Professor of Psychology alla School of Psychology della National University of Ireland, Galway Review per Sage Open ALTRE ATTIVITA -INCARICHI-NOMINE Membro effettivo della Commissione esaminatrice esami di Stato per l'abilitazione all'esercizio della professione di Psicologo, sede di Pavia. - Membro in qualità di esperto dell Osservatorio psicologico dei media dell Ordine degli Psicologi della Lombardia. - Membro del Comitato per la definizione delle competenze e degli standard della B-BS (Behavior-Based Safety), Scientific Committee: AARBA, Cambridge Center for Behavioral Studies, Politecnico di Milano, University of Nevada, Reno. - Supervisore e tutor di psicologi e medici tirocinanti di scuole di specializzazione in Psicoterapia e in Psichiatria e di corsi di laurea in Psicologia (indirizzo clinico) presso U.O. Psichiatria II dell Azienda Ospedaliera-Polo Universitario " Luigi Sacco", Milano. - Referente della parte metodologica delle tesi di laurea in Tecnico della Riabilitazione Psichiatrica, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Milano. Correlatore di tesi in area psichiatrica. - Referente dell area Formazione Aziendale per il Dipartimento di Salute Mentale-U.O. Psichiatria II, Azienda Ospedaliera- Polo Universitario " Luigi Sacco", Milano. ATTIVITA ASSISTENZIALE Dal attribuzione di funzioni assistenziali di Dirigente Psicologo presso l U.O.Psichiatria II dell Azienda Ospedaliera-Polo Universitario " Luigi Sacco", Milano: - Referente del Servizio di Psicologia Clinica, U.O. Psichiatria II, Azienda Ospedaliera-Polo Universitario " Luigi Sacco", Milano.

5 GOOGLE SCHOLAR METRICS (aprile 2015) Citation indices All Since 2010 Citations h-index 3 3 i10-index 3 2 ELENCO DELLE PUBBLICAZIONI ARTICOLI 1. C. Trombetta, G. Merzi, R. Truzoli, G. Cesa-Bianchi. Genesi ed evoluzione dei diversi gradi di processazione dell'informazione a tre livelli di età, indagati attraverso le procedure dell'apprendimento incidentale. Studi di Psicologia dell'educazione, Anno XI, 2, 72-87, L. Benedetto, F. Felici, M. Ingrassia, R. Truzoli. Categorie complementari e tassonomiche nello sviluppo cognitivo: analisi comparativa di un paradigma sperimentale. NPS. Neurologia, Psichiatria e Scienze Umane, Vol. XIII, 5, , Cited in Scopus E. Caracciolo, C. Trombetta, F. Felici, R. Truzoli. Analisi della concordanza diagnostica fra due classificazioni del ritardo mentale attraverso la "ridit analysis". Studi di Psicologia dell'educazione, Anno XIII, 1-2-3, 78-87, R. Truzoli. Analisi della concordanza fra due valutatori, in una tabella di contingenza 2 x 2. Comparazione fra quattro indici (k, phi greco, rho, r11) e la loro correlazione intraclasse. Dissertazione finale relativa al Dottorato di ricerca in Metodologia della ricerca in psicologia, E. Caracciolo, C. Trombetta, R. Truzoli. Metodi per lo studio dell attendibilità degli item di un questionario a risposte di tipo quantale di tipo dipendente. Ricerca sperimentale. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 16, 3, , R. Truzoli, E. Scordino. Lo sviluppo cognitivo: l apprendimento del transfert di mediazione implicita in soggetti normali e con ritardo mentale. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 18, n.1-2-3, 15-54, R. Larcan, R. Truzoli, C. Trombetta. La discriminazione come processo base dello sviluppo cognitivo. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 18, n.1-2-3, 55-59, E. Caracciolo, S. Perini, R. Truzoli. Transfert di mediazione esplicita in soggetti con lieve ritardo mentale. Ricerca sperimentale. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 18, n.1-2-3, 73-80, E. Caracciolo, S. Perini, R. Truzoli. Effetti del processo di transfert di mediazione implicita in soggetti con grave ritardo mentale. Ricerca sperimentale. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 18, n.1-2-3, 61-72, R. Larcan, R. Truzoli. Lo sviluppo dei concetti attraverso la metodologia del reversal shift in soggetti in età prescolare. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 18, n.1-2-3, 81-88, R. Larcan, R. Truzoli, F. Cuzzocrea. Ricerca sperimentale sulle caratteristiche delle operazioni di reversal shift nella strutturazione di concetti in bambini istituzionalizzati. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 18, n.1-2-3, , E. Caracciolo, R. Truzoli, R. Larcan. La diagnostica Rorschach espressa su una scala a ranghi: un nuovo metodo di reliability. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 18, n.1-2-3, , R. Truzoli, S. Perini. Verifica dell efficacia di un training di recupero di comportamenti problematici attraverso l utilizzo del test C. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 18, n.1-2-3, , R. Truzoli, P. Filippello. Analisi della concordanza fra valutazioni scolastiche di tipo ordinale attraverso il test di simmetria. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 18, n.1-2-3, , P. Filippello, R. Truzoli. Competenze sociali ed emotive e senso di autoefficacia scolastica: contesto sociale e differenze individuali. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 18, n.1-2-3, , E. Caracciolo, R. Truzoli. Ragionamento per analogie: specificazioni cliniche ed evolutive. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 19, n , 37-50, 2000.

6 17. E. Caracciolo, S. Perini, R. Truzoli. Gli effetti del feedback e della spiegazione nell'acquisizione di sequenze analogiche in soggetti normali e con grave ritardo mentale. Ricerca sperimentale. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 19, n , 51-60, E. Caracciolo, R. Truzoli. Ritardo mentale: il contributo della psicologia sperimentale alla modifica della prognosi e al cambiamento della percezione sociale. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 19, n , 15-35, E. Caracciolo, R. Truzoli, V. Piazza. Verifica dell'efficacia di diverse modalità d'apprendimento attuate singolarmente o in coppia. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 19, n , 61-85, R. Truzoli, M. Hurle. Disegni di ricerca a soggetto singolo: indicazioni applicative per il counseling scolastico e l'insegnamento. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 19, n , , C. Lenti, M. Lukezic, S. Forlani, V. Sovera, G. Pozzobon, R. Truzoli, B. Di Natale. Sviluppo neuropsicologico e deficit isolato di GH in età pediatrica. Giornale di Neuropsichiatria dell Età Evolutiva, Vol. 21, 2, , R. Truzoli. Disturbo autistico: modelli e trattamenti. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 20, n , 13-26, E. Caracciolo, R. Truzoli. Confronto fra due training per lo sviluppo di abilità di ragionamento analogico in bambini normali e con ritardo mentale. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 20, n , 27-32, R. Truzoli. Un programma per lo sviluppo della reversibilità degli attributi dei concetti in bambini con ritardo mentale. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 20, n , 33-65, I. Riccardi Ripamonti, R. Truzoli. Prove logopediche e questionario relativi all'applicazione di nuove protesi acustiche endoauricolari. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 20, n , 87-94, R. Truzoli. Introduzione al Capitolo "Il programma della Piccola Casa: Imparare a giocare" di E. Brenner, tratto da T. Cohen, M. Hossei Etezady & B. L. Paccella, Il bambino vulnerabile, Vol. II, Armando Editore. Studi di Psicologia dell'educazione, Anno 20, 1-2-3, , A. Breviario, R. Truzoli. Introduzione al Capitolo "Passato, presente e futuro?" di D. Pilgrim, tratto da D. Pilgrim & A. Treacher, Clinical Psychology Observed. Studi di Psicologia dell'educazione, Anno 20, 1-2-3, , C. Battistini, E. Profumo, P. Tedoldi, R. Truzoli. Persistenza del Disturbo Discalculico Evolutivo nella scuola dell'obbligo. Psichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, 68, (1), 17-26, I. Riccardi Ripamonti, M. Ricchetti, A. Scotti, R. Truzoli. La protesi acustica endoauricolare, non lineare, in sordi profondi preverbali: risultati a tre e a sei mesi. I Care, Anno 27, 9-17, R. Truzoli. Ottimizzare efficienza e efficacia di interventi comportamentali ed educativi attraverso il Precision Teaching. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 21, n. 1-2, 27-42, A. Cappellari, R. Truzoli. Le epilessie infantili: classificazione internazionale, diagnosi, terapia e aspetti psicologici. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 21, n. 1-2, , R. Truzoli, E. Azzani. Effetti di cue categoriali e organizzazione spaziale del materiale sulla rievocazione in bambini di età prescolare. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 21, n. 1-2, 85-94, A. Breviario, G. Gronchi, R. Truzoli. Un laboratorio multidisciplinare cognitivo-comportamentale per la promozione dei processi di sviluppo. Studi di Psicologia dell Educazione, Anno 21, n. 3, 49-57, R. Truzoli. Efficacia di un intervento per lo sviluppo del ragionamento analogico in bambini di età prescolare e ragazzi con ritardo mentale. I Care, 4, , R. Truzoli. Il "Precision Teaching" nei trattamenti comportamentali finalizzati all'acquisizione di comportamenti fluenti. Psicoterapia Cognitiva e Comportamentale, 10, 1, 37-49, Cited in Scopus R. Truzoli. Trattamento multimodale di un caso di disturbo di panico senza agorafobia. Italian Journal of Psychopatology - Giornale Italiano di Psicopatologia, 10, 2, , Cited in Scopus R. Truzoli, A. Breviario. Training cognitivo-comportamentale per la comprensione di analogie applicato a un bambino con ritardo mentale. American Journal of Mental Retardation - edizione Italiana, 2, 3, , I. Riccardi Ripamonti, R. Truzoli, T. Salvatico. Analisi di efficacia dell approccio fonologico-lessicale nel trattamento delle difficoltà di letto-scrittura. Dislessia, 1, 3, , R. Truzoli. Il rapporto eredità-ambiente alla luce degli studi sul genoma e delle neuroscienze. J.a.r.b.a. Journal of Applied Radical Behavior Analysis, 1, 13-20, Association for Advancement of Radical Behavior Analysis: 40. F. Tosolin, G. Orlandi, R. Truzoli, G. Casarola. Precision Teaching: the stat of the art to build effective e- learning: Historical and methodological issues and applied researches in large railway companies in Italy. J.a.r.b.a. Journal of Applied Radical Behavior Analysis, 1, 44-49, Association for Advancement of Radical Behavior Analysis: 41. R. Truzoli. Analisi della significatività clinica di un trattamento per lo sviluppo del pensiero analogico in bambini a sviluppo tipico e con ritardo mentale. American Journal of Mental Retardation - edizione Italiana, 3, 2, , R. Truzoli, B. Zybell. A brief review of treatments of children diagnosed with autism. J.a.r.b.a. Journal of Applied Radical Behavior Analysis, 2, 20-30, Association for Advancement of Radical Behavior Analysis: 43. F. Tosolin, G.Orlandi, R. Truzoli, G. Casarola Precision Teaching to obtain motivation, learning and resistance

7 to extinction in e-learning: methodological issues and applied researches in large railway companies in Italy. J.a.r.b.a. Journal of Applied Radical Behavior Analysis, 2, 1-6, Association for Advancement of Radical Behavior Analysis: 44. R. Truzoli Intervento cognitivo-comportamentale per lo sviluppo del ragionamento analogico in un disegno a soggetto singolo. Attualità in Psicologia, 20, 1-2, 73-78, R. Truzoli Rivalutazione dei processi di generalizzazione e discriminazione in bambini a sviluppo normale e con ritardo evolutivo. I care, 30, 3, , R. Truzoli Training per la flessibilità dei processi discriminativi nell apprendimento concettuale. I Care, 31, 2, 64-68, R. Truzoli Disturbo autistico: ipotesi eziologiche ed efficacia dei trattamenti. I Care, 31, 4, , I. Riccardi Ripamonti, B. Cividati, R. Truzoli, V. Russo Evoluzione delle modalità di lettura nel primo anno della scuola primaria e metodi di insegnamento. Dislessia, 4, 1, 13-26, I. Riccardi Ripamonti, V. Russo, B. Cividati, R. Truzoli Evoluzione del rapporto nella rapidità di lettura fra brano, parole e non parole all inizio della scuola primaria. Dislessia, 4, 2, , L. Lombardo, R. Truzoli I disegni di ricerca a soggetto singolo come strumento metodologico dell attività clinica. I Care, 32, 3, 85-89, I. Riccardi Ripamonti, V. Russo, B. Cividati, R. Truzoli Valutazione dell'efficacia del trattamento fonologicolessicale per le difficoltà di letto-scrittura: follow-up a mesi. Dislessia, 5, 2, , R. Truzoli Integrazione ABA-TEACCH. Un contributo alla discussione. J.a.r.b.a. Journal of Applied Radical Behavior Analysis, 1, 35-37, Association for Advancement of Radical Behavior Analysis: 53. R. Truzoli Difesa del Comportamentismo. Una recensione degli ultimi scritti di Skinner. J.a.r.b.a. Journal of Applied Radical Behavior Analysis, 1, 17-23, Association for Advancement of Radical Behavior Analysis: 54. R. Truzoli Valutazione di due training per il problem solving analogico in bambini a sviluppo tipico e ragazzi con ritardo mentale. Dati preliminari. Giornale di Neuropsichiatria dell'età Evolutiva, 28, , P. Reed, S. Scott, L. Staytom, R. Truzoli Comparison of conditioning impairments in children with Down syndrome, autistic spectrum disorders and mental-aged matched controls. Journal of Intellectual Disability Research, vol. 55, 10, , Cited in Scopus and WoS Accession Number: WOS: Scopus P. Reed, A. Savile A., R. Truzoli Event related potential analysis of stimulus over-selectivity, Research in Developmental Disabilities, 33:2, , Cited in Scopus and WoS Accession Number: WOS: scopus Romano M, Osborne LA, Truzoli R, Reed P (2013) Differential Psychological Impact of Internet Exposure on Internet Addicts. PLoS ONE 8(2): e Cited in Scopus and WoS Accession Number: WOS: Scopus P. Reed, H. Watts, R. Truzoli Flexibility in young people with autism spectrum disorders on a card sort task, Autism, 17(2), , Cited in Scopus and WoS Accession Number: WOS: Scopus Galimberti C., Bosi M., Tirelli A., Truzoli R, Viganò C, Ba G Percezione soggettiva ed effetto contesto nel trattamento farmacologico infusivo dell'episodio depressivo maggiore resistente, PSICHIATRIA OGGI, XXVI, 2, 58-60, C. Di Genova, C. Viganò, R. Truzoli, O. Fusi, C. Galimberti, F. Bottarini, A. Tirelli, R. Bassetti, G. Ba Augmentation con asenapina a basse dosi nel trattamento del disturbo bipolare 2, PSICHIATRIA OGGI, XXVI, 2, 61-63, F. Bottarini, M. Beltrami, R. Truzoli, C. Galimberti, C. Mattone, C. Viganò, G. Ba Valutazione delle dinamiche famigliari nei pazienti con disturbi psichiatrici maggiori: il test di Brem Graser, PSICHIATRIA OGGI, XXVI, 2, 64-65, M. Romano, R. Truzoli, L.A. Osborne, P. Reed The relationship between autism quotient, anxiety, and internet addiction, Research in Autism Spectrum Disorders, 8, 11, , DOI: /j.rasd Cited in Scopus 63. Reed, P., Osborne, L.A., Romano, M., & Truzoli, R. Higher impulsivity after exposure to the internet for individuals with high but not low levels of self-reported problematic internet behaviours. Computers in Human Behavior, 49, , Cited in Scopus and WoS ABSTRACT IN RIVISTE R. Truzoli, M. Hurle. Spatial order effects on the recall of various kinds of categorial items in preschool children. Cognitive Processing. International Quarterly of Cognitive Science, Special Issue on the ICSC2000 Conference, n. 1, L. Strohmenger, F. Tosolin, R. Truzoli, M. Hurle. Factors influencing oral hygiene behaviour: experimental study on school-age subjects. Proceedings of The British Psychological Society, 11, 1, 44.

8 E. Caracciolo, R. Truzoli, M. Hurle. Verification of treatment by the use of the C test applied to a case of hypertensiveness. Proceedings of The British Psychological Society, 11,1, E. Caracciolo, R. Truzoli, M. Hurle. Effects of a training structure on a mediated training facilitation transfer in normal and retarded subjects. Proceedings of The British Psychological Society, 11,1, M. Bosi, R. Truzoli, A. Colombo, A. Roaro, R. Bassetti, C. Viganò, G. Ba. Augmentation with intravenous antidepressants in depressive patients with partial or no response to oral therapy: A naturalistic study. World Psychiatry, 8, S1, R. Bassetti, M.F. Bosi, A. Colombo, A. Roaro, R. Truzoli, G. Ba. Duloxetine in the treatment of depression comorbid with anxiety: a pilot study with 12-month outcomes. European Neuropsychopharmacology, Vol. 19, Supplement 3, S411-S412. Cited in Wos Accession Number: WOS: R. Truzoli, C. Viganò, S. Marchesini, G. Ba Protocol for training parents of children with autism who are already familiar with ABA. European Journal Of Behavior Analysis,10, 2, R. Paleari, R. Magnotti, G. Spagnolo, R. Truzoli, C. Viganò, G. Ba. L'applicazione delle arti terapie all'interno di una comunità riabilitativa ad alta assistenza: valutazione degli esiti dell intervento. Italian Journal of Psychopatology - Giornale Italiano di Psicopatologia. Abstract Book: Psichiatria 2009: Clinica, Ricerca e Impegno Sociale, 15, S1, C. Viganò, G. Luce, R. Truzoli, G. Valentini, N. Ferrario, M. Bosi, G. Ba. Il Gruppo salute e benessere nel progetto riabilitativo di pazienti psicotici residenziali e semiresidenziali. Valutazione della ricaduta clinica del programma. Italian Journal of Psychopatology - Giornale Italiano di Psicopatologia. Abstract Book: Psichiatria 2009: Clinica, Ricerca e Impegno Sociale, 15, S1, A. Colombo, R. Bassetti, M. Bosi, A. Roaro, R. Truzoli, C.Viganò, G. Ba. Duloxetina nel trattamento della depressione maggiore in comorbidità con disturbi d ansia: risultati preliminari da uno studio in aperto a 12 mesi. Italian Journal of Psychopatology - Giornale Italiano di Psicopatologia. Abstract Book: Psichiatria 2009: Clinica, Ricerca e Impegno Sociale, 15, S1, C. Pizzagalli, C. Viganò, G. Valentini, R. Truzoli, G. Luce, R. Bassetti, G. Ba. Qualità della vita e panico: esiti a lungo termine di un protocollo di trattamento integrato. Italian Journal of Psychopatology - Giornale Italiano di Psicopatologia. Abstract Book: Psichiatria 2009: Clinica, Ricerca e Impegno Sociale, 15, S1, A. Goffredi, V. Corsini, S. Poggi, F. Bottarini, R. Truzoli, C. Viganò, G. Ba. Interventi psicoeducativi per la riduzione del rischio metabolico nei pazienti psicotici. Il Progetto Salute e Benessere all'interno di un programma residenziale e semiresidenziale. Errepiesse, V, 1, R. Truzoli. L'ultimo allievo di un maestro di scienza. J.a.r.b.a. Journal of Applied Radical Behavior Analysis. Proceedings of the 8 th AARBA International Conference, 1, 8. Association for Advancement of Radical Behavior Analysis: C. Viganò, C. Galimberti, M. Zabotto, R. Bassetti, A. Tirelli, D. Cattaneo, E. Clementi, R. Truzoli, G. Ba "Effetto contesto" nel trattamento farmacologico infusivo della depressione resistente: dalla teoria ad uno studio sperimentale. Journal of Psychopatology - Giornale di Psicopatologia. Abstract Book: "Psichiatria clinica: Rigore e creatività", 19, S1, S C. Viganò, M. Beltrami, G. Valentini, A. Tirelli, F. Bottarini, R. Truzoli, G. Ba Disturbo di panico e strategie di coping. Ruolo del trattamento psicoterapico integrato. Journal of Psychopatology - Giornale di Psicopatologia. Abstract Book: "Psichiatria clinica: Rigore e creatività", 19, S1, S M. Romano, L.A. Osborne, R. Truzoli, P. Reed Ruolo del rinforzo negativo e del temperamento come possibili fattori di sviluppo e mantenimento del comportamento di Internet Addiction. J.a.r.b.a. Journal of Applied Radical Behavior Analysis. Proceedings of the 9 th AARBA International Conference - Clinical and Educational Psychology Track, 1, 94. Association for Advancement of Radical Behavior Analysis: R. Truzoli, C. Viganò, A. Tirelli, P. Marinaccio, C. Galimberti, M.C. Rovetta, L. Pivetti, G. Ba Adattamento italiano di un protocollo per l acquisizione della Relaxation Response. Dati preliminari di efficacia clinica. J.a.r.b.a. Journal of Applied Radical Behavior Analysis. Proceedings of the 9 th AARBA International Conference - Clinical and Educational Psychology Track, 1, 95. Association for Advancement of Radical Behavior Analysis: R. Truzoli, M. C. Rovetta, C. Viganò, P. M. Marinaccio, A. Tirelli, F. Bottarini, G. Ba, P. Reed Efficacy of a Relaxation Response Skills Training as complementary treatment of Anxiety and Depression symptoms in psychiatric outpatients. Activitas Nervosa Superior Rediviva (ANSR), 56, 1, 11. Cited in Scopus

9 ARTICOLI E ABSTRACT IN LIBRI R. Truzoli, G. Merzi, F. Tosolin. La concordanza nelle valutazioni del "ritardo mentale" fra tassonomie ordinali successive. L'analisi dei ridit (pp ). In O. Liverta Sempio (a cura di), Modelli psicologici di ricerca e intervento nei contesti educativi. Riassunti. Milano: Pubblicazioni dell'i.s.u.-università Cattolica M. Ingrassia, L. Benedetto, R. Truzoli. L'analisi della varianza-covarianza in un singolo gruppo a misure ripetute: un'applicazione nella pratica educativa (pp ). In O. Liverta Sempio (a cura di), Modelli psicologici di ricerca e intervento nei contesti educativi. Riassunti. Milano: Pubblicazioni dell'i.s.u.-università Cattolica R. Truzoli, E. Azzani. Forme categoriali e rievocazione in soggetti di età prescolare (pp ). In O. Liverta Sempio (a cura di), Modelli psicologici di ricerca e intervento nei contesti educativi. Riassunti. Milano: Pubblicazioni dell'i.s.u.-università Cattolica S. Perini, R. Truzoli, G. Mandarà. Transfert di mediazione tematica e tassonomica nell'apprendimento concettuale (pp ). In O. Liverta Sempio (a cura di), Modelli psicologici di ricerca e intervento nei contesti educativi. Riassunti. Milano: Pubblicazioni dell'i.s.u.-università Cattolica R. Truzoli, I. Riccardi Ripamonti, M. Ricchetti, A. Scotti. Logopedic performances and the evolution of physical and behavioural problems in adolescents with profound deafness after the application of new hearing aids (pp ). In Proceedings of The 16 th Conference of European Health Psychology Society "Health Through the Life Cicle: A Life Span Perspective". Lisboa: Instituto Superior de Psicologia Aplicada R. Truzoli. A schedule to develop discriminative flexibility founded on the procedure of the reversal shift (pp ). In Proceedings of The 16 th Conference of European Health Psychology Society "Health Through the Life Cicle: A Life Span Perspective". Lisboa: Instituto Superior de Psicologia Aplicada E. Profumo, R. Truzoli. Fattori di compensazione del disturbo dislessico evolutivo (pp 271-2). In Arcolini I. e Zardini G. (a cura di), I disturbi di apprendimento della lettura e della scrittura. Milano: F. Angeli R. Truzoli. L'efficacia di trattamenti comportamentali verificata attraverso il Precision Teaching (pp ). In AIP IV Congresso Nazionale Sezione di Psicologia Clinica. Riassunto delle comunicazioni. Bologna: Edizioni Nautilus R. Truzoli. Diagnosi multimodale di un caso di disturbo di attacco di panico (p.147). In AIP IV Congresso Nazionale Sezione di Psicologia Clinica. Riassunto delle comunicazioni. Bologna: Edizioni Nautilus C. Battistini, E. Profumo, P. Tedoldi, R. Truzoli. Cambiamento della discalculia evolutiva in età di sviluppo. In G. Stella (a cura di), La dislessia: aspetti cognitivi e psicologici, diagnosi precoce e riabilitazione. Milano: F. Angeli F. Tosolin, R. Truzoli, I. Viganò, E. Algarotti e M. Gatti. Current Practice of Precision Teaching in the Workplace (pp ). In G. Chiazzese, M. Allegra, A. Chifari e S. Ottaviano (Eds), Methods and Technologies for Learning. Southampton, UK: WITPress F. Tosolin, G. Orlandi, R. Truzoli e G. Casarola. Precision Teaching as a scientific tool to obtain motivation, learning and resistance to extinction in e-learning: historical and methodological issues and applied researches in large railway companies in Italy (pp ). In G. Chiazzese, M. Allegra, A. Chifari e S. Ottaviano (Eds), Methods and Technologies for Learning. Southampton, UK: WITPress F. Tosolin, R. Truzoli, E. Algarotti. Stato attuale delle applicazioni di Precision Teaching in ambito lavorativo: ricerca sperimentale (pp ). In Vivere una società a rischio. Abstract. Milano: AIAMC R. Truzoli. Analisi della significatività clinica di un trattamento cognitivo-comportamentale per lo sviluppo del pensiero analogico (p. 187). In Vivere una società a rischio. Abstract. Milano: AIAMC R. Truzoli e S. Marchesini. Training for Solving Incomplete Analogical Sequences in a Child with Down Syndrome (pp ). In R. Truzoli, G. Leader, P. Reed (Eds), Behaviour Analysis in Europe. Proceedings of the Third Conference of the European Association for Behaviour Analysis. Trento: Editrice UNI Service A. Colombo, A. Roaro, M. Mereghetti, R. Bassetti, R. Truzoli, G. Ba. Duloxetina nel trattamento della depressione maggiore in comorbilità con disturbi d'ansia: risultati di uno studio in aperto a 18 mesi (pp ). In A. Fiorillo e C. De Rosa (a cura di), Abstract Book "Lo psichiatra del nuovo millennio: bisogni formativi, competenze cliniche e rischi professionali". Milano: Sintesi InfoMedica srl Ed F. Olivani, A. Goffredi, R. Truzoli, C. Viganò, G. Ba. Il "Progetto Benessere" nella riabilitazione psichiatrica: interventi per la riduzione del rischio metabolico. Valutazione della ricaduta clinica del programma (pp ). In A. Fiorillo e C. De Rosa (a cura di), Abstract Book "Lo psichiatra del nuovo millennio: bisogni formativi, competenze cliniche e rischi professionali". Milano: Sintesi InfoMedica srl Ed G. Spagnolo, M. Zambotto, C. Viganò, R. Truzoli, G. Ba. Mens sana in corpore sano: il gioco di squadra nella riabilitazione psichiatrica (p. 142). In A. Fiorillo e C. De Rosa (a cura di), Abstract Book "Lo psichiatra del nuovo millennio: bisogni formativi, competenze cliniche e rischi professionali". Milano: Sintesi InfoMedica srl Ed.

10 LIBRI R. Truzoli. Sviluppare il pensiero flessibile. Un programma d'intervento. Roma: Armando Editore R. Truzoli. Psicologia Clinica per le Professioni Sanitarie. Roma: Edizioni Carlo Amore, Firera Publishing Group R. Truzoli. ABA e riabilitazione psichiatrica. Guida per operatori della riabilitazione psicosociale. Milano: FrancoAngeli. CAPITOLI IN LIBRI R. Truzoli, G. Leader e P. Reed. Introduction (pp ). In R. Truzoli, G. Leader, P. Reed (Eds), Behaviour Analysis in Europe. Proceedings of the Third Conference of the European Association for Behaviour Analysis. Trento: Editrice UNI Service R. Truzoli. Introduzione all edizione italiana (pp ). In P. J. Accardo & B. Y. Whitman, Dizionario terminologico delle disabilità dello sviluppo, Roma: Armando Editore. CURATELE R. Truzoli, G. Leader, P. Reed (Eds). Behaviour Analysis in Europe. Proceedings of the Third Conference of the European Association for Behaviour Analysis. Trento: Editrice UNI Service P. J. Accardo & B. Y. Whitman (edizione italiana a cura di R. Truzoli). Dizionario terminologico delle disabilità dello sviluppo, Roma: Armando Editore. TRADUZIONI Traduzione di Dictionary of Developmental Disabilities Terminology di P. J. Accardo & B. Y. Whitman, Baltimore, Maryland: Paul H. Brookes Publishing Co. (Dizionario terminologico delle disabilità dello sviluppo, Roma: Armando Editore). ARTICOLI E ATTIVITA' DI DIVULGAZIONE Collaborazione con Men's Health, Noi Polizia, D Donna e OK Salute. Partecipazione alla trasmissione "Buongiorno dottore" su Class TV, Canale 27 del digitale terrestre (da 18 marzo 2014). CONSULENZE SCIENTIFICHE 2001 Consulenza scientifica e revisione della traduzione dell'articolo di S. Bosch: Tre modelli di trattamento comportamentale per autismo e disturbi associati, Studi di Psicologia dell'educazione, anno 20, 1-2-3, Consulenza scientifica e revisione della traduzione dell'articolo di E. Gibson e P. Reed: Overselectivity ed intervento comportamentale precoce per l autismo, Studi di Psicologia dell'educazione, anno 21, 1-2, Revisione della Prefazione all ultima edizione del libro Difesa del comportamentismo di B.F. Skinner, Roma: Armando Editore.

11 ELENCO DELLE COMUNICAZIONI A CONGRESSI 1. Un'esperienza di prevenzione: il Centro di Aggregazione Giovanile ATELIER di Dalmine. Atti del Convegno "Le reti della solidarietà - Esperienze come risorse", NOT USSL N. 31 Lovere, Verifica sperimentale e controllo meta-analitico di due parametri di misura della preferenza categoriale (in collaborazione con L. Benedetto e M. Ingrassia). XXII Congresso degli Psicologi Italiani, La comparazione di due trial clinici: test di significatività basato sulle riuscite (in collaborazione con P: Moderato e L. Benedetto). Abstract del IV Congresso Nazionale di Psicometria, Supplemento al n. 199 del Bollettino di Psicologia Applicata, 1991, Ed. O.S., Firenze. 4. La classificazione concettuale in funzione della familiarità degli stimoli e delle etichette verbali (in collaborazione con L. Benedetto e M. Ingrassia). In F. Felici e M. Ingrassia (a cura di), Sintesi degli interventi III Congresso Nazionale SIPs-Divisione di Psicologia Educativa, L'acquisizione dello schema operativo-cognitivo attraverso la metodologia del transfert di mediazione, in soggetti con ritardo mentale (in collaborazione con S. Perini e F. Tosolin). In F. Felici e M. Ingrassia (a cura di), Sintesi degli interventi III Congresso Nazionale SIPs-Divisione di Psicologia Educativa, La valutazione di prove didattiche: l'effetto dell'ordine analizzato attraverso le procedure di Gart-Mailland (in collaborazione con R. Larcan e G. Merzi). In F. Felici e M. Ingrassia (a cura di), Sintesi degli interventi III Congresso Nazionale SIPs-Divisione di Psicologia Educativa, L'equiparazione di due training d'apprendimento, attraverso il test della significatività basato sulle riuscite (in collaborazione con S. Perini e M. Toscano). In F. Felici e M. Ingrassia (a cura di), Sintesi degli interventi III Congresso Nazionale SIPs-Divisione di Psicologia Educativa, Contributi della psicologia sperimentale allo sviluppo cognitivo nel ritardo mentale: l'evoluzione dei processi logico-matematici (in collaborazione con L. Benedetto e E. Azzani), VII Congresso Nazionale "50 anni di Comportamentismo in Italia, Un nuovo approccio ai disegni clinici "prima-dopo": l'analisi della varianza-covarianza nella prassi terapeutica di un gruppo singolo (in collaborazione con E. Caracciolo, F. Felici e G. Merzi). Abstract del V Congresso Nazionale di Psicometria, Suppl. al n. 207 del Bollettino di Psicologia Applicata, 1993, Ed. O.S., Firenze. 10. La concordanza diagnostico-clinica fra tassonomie ordinali successive. L'analisi dei ridit (in collaborazione con E. Caracciolo, F. Felici e G. Merzi). Abstract del V Congresso Nazionale di Psicometria, Suppl. al n. 207 del Bollettino di Psicologia Applicata, 1993, Ed. O.S., Firenze. 11. Analisi sull'attendibilità fra esaminatori: una complessa procedura di analisi metodologica (in collaborazione con E. Caracciolo, G. Merzi e S. Zocchi). Abstract del V Congresso Nazionale di Psicometria, Suppl. al n. 207 del Bollettino di Psicologia Applicata, 1993, Ed. O.S., Firenze. 12. Concordanza e discordanza fra due fonti diagnostiche: una procedura per evidenziarle qualitativamente e quantitativamente (in collaborazione con E. Caracciolo, G. Merzi e F. Tosolin). Abstract del V Congresso Nazionale di Psicometria, Suppl. al n. 207 del Bollettino di Psicologia Applicata, 1993, Ed. O.S., Firenze. 13. Il test di simmetria applicato a valutazioni scolastiche su scala ordinale (in collaborazione con E. Caracciolo). II Congresso Internazionale su Comportamentismo e Scienze del Comportamento, Complessità categoriale e performance mnestica (in collaborazione con E. Azzani e S. Zocchi). II Congresso Internazionale su Comportamentismo e Scienze del Comportamento, L analisi della varianza-covarianza in un singolo gruppo a misure ripetute: un innovativo approccio clinico ed educativo (in collaborazione con E. Caracciolo e R. Larcan). XIII Congresso Nazionale AIP- Sez. di Psicologia dello sviluppo, Università di Parma, Verifica dell efficacia di un training di recupero di comportamenti problematici attraverso il test C, in un disegno sperimentale a soggetto singolo (in collaborazione con E. Caracciolo e S. Zago). XIII Congresso Nazionale AIP- Sez. di Psicologia dello sviluppo, Università di Parma, Fattori di compensazione del disturbo dislessico evolutivo nel secondo ciclo elementare (in collaborazione con E. Profumo). XII Corso di aggiornamento Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani ONLUS, Rapallo, Rorschach diagnostics described with a ranking scale (in collaborazione con E. Caracciolo e M. Hurle). EMEAB4, Amiens, Francia, Verification of treatment effectiveness in a retarded child by means of test C (in collaborazione con M. Hurle e P. Filippello). EMEAB4, Amiens, Francia, Modification of the frequency of emission of specific linguistic behaviour with the verbal conditioning method (in collaborazione con M. Hurle e F. Tosolin). EMEAB4, Amiens, Francia, Overlearning effects on concept attainment through reversal-shift in severly retarded children (in collaborazione con R. Larcan e P. Filippello). EMEAB4, Amiens, Francia, La discalculia evolutiva: Studio longitudinale su soggetti frequentanti la scuola dell obbligo (in collaborazione con C. Battistini, E. Profumo, P. Tedoldi, S. Martelli). IX Congresso nazionale AIRIPA, Parma, Compensazione del disturbo dislessico evolutivo: ruolo della competenza lessicale (in collaborazione con E. Profumo). IX Congresso nazionale AIRIPA, Parma, Variations in the increase of sentences with emotional content by using a verbal conditioning method in school-age children (in collaborazione con E. Caracciolo e M. Hurle). The Annual Conference EABG, Londra,

12 Il rilancio delle tecniche di recupero cognitivo-sociale del ritardo mentale alla luce delle attuali ricerche sul genoma e della neuroscienza (in collaborazione con E. Caracciolo). Convegno di studio, Tindari (Me), Applicazione di protesi acustiche endoauricolari, non lineari, in sordi profondi preverbali: risultati, a tre e a sei mesi (in collaborazione con I. Riccardi Ripamonti, M. Ricchetti e A. Scotti). XXVII Congresso Nazionale della Società Italiana di Audiologia, Catania, Analysis of the diagnostic agreement using the Rorschach test (in collaborazione con E. Caracciolo e M. Hurle). First International ABA Conference, Association for Behavior Analysis, Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia, Experimental research on the features of implicit mediational transfer in severely mentally retarded children (in collaborazione con E. Caracciolo e M. Hurle). First International ABA Conference, Association for Behavior Analysis, Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia, Training to develop ocular contact in a child diagnosed as autistic. A case report (in collaborazione con M. Hurle). The Annual Conference EABG, Londra, A modification of choices of categories by an explicit mediation transfert (in collaborazione con M. Hurle). The Annual Conference EABG, Londra, A schedule to develop discriminative flexibility founded on the procedure of the reversal shift. The Annual Conference EABG, Londra, Acquisition of analogical sequences in normal and mentally retarded children (in collaborazione con E. Caracciolo). Fourth European Conference "Psychological Theory and Research on Mental Retardation and Cognitive Developmental Disabilities (MRCD), Catania, Difficoltà di letto scrittura: primi risultati, su un gruppo di soggetti trattati con un programma riabilitativo specifico che prevede il coinvolgimento diretto della scuola e della famiglia (in collaborazione con F. Forti e I. Riccardi Ripamonti). XI Congresso Nazionale AIRIPA "I disturbi dell'apprendimento", Udine, Neuropsychological evaluation of children with isolated-growth-hormone-deficiency (IGHD) (in collaborazione con C. Lenti, F. Forlani, O. Ninotti, M. Scacchi, L. Fatti, A.I. Pincelli, F. Cavagnini). 10 European Meeting Neuroendocrine Association, Monaco, Abstract Book, pp. PB 331, Increase of both attention to the task and productivity through a behavioural technique in an adolescent with mental retardation (in collaborazione con G. Baracca). First Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Parma, Questionnaire for the evaluation of the degree of the satisfaction of the patient. 17th Conference of European Health Psychology Society, Gender, Culture and Health, Kos, Greece, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sull apprendimento della sequenza "prima - dopo" nel primo ciclo della scuola elementare (in collaborazione con F. Tosolin, M. Gatti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sull apprendimento di un modo verbale, il congiuntivo, e del suo utilizzo: due ricerche sperimentali (in collaborazione con F. Tosolin, M. Gatti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sul riconoscimento delle monete in soggetti disabili: due ricerche sperimentali (in collaborazione con F. Tosolin, E. Algarotti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sull apprendimento dell educazione stradale, in particolare sulla segnaletica verticale (in collaborazione con F. Tosolin, M. Gatti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sull apprendimento di elementi logico-matematici nella scuola media superiore (in collaborazione con F. Tosolin, I. Viganò). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sull apprendimento di un argomento di fisica: Le Fibre Ottiche (in collaborazione con F. Tosolin, E. Algarotti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sull apprendimento dei pronomi personali in lingua francese nella scuola superiore (in collaborazione con F. Tosolin, E. Algarotti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto del Precision Teaching (PT) sull apprendimento della differenza fra "a" e "ha" nel primo ciclo della scuola elementare (in collaborazione con F. Tosolin, M. Gatti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sull apprendimento dei concetti teorici di base "hardware" e "software (in collaborazione con F. Tosolin, E. Algarotti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica con Precisione Teaching sull apprendimento dei colori in lingua inglese (in collaborazione con F. Tosolin, M. Gatti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e

13 nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sull apprendimento dei principi teorici della Legge di Ohm (in collaborazione con F. Tosolin, E. Algarotti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sull apprendimento dei principi teorici della Legge di Ohm : due ricerche sperimentali (in collaborazione con F. Tosolin, E. Algarotti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sull apprendimento della Biologia nella scuola superiore: due ricerche sperimentali (in collaborazione con F. Tosolin, E. Algarotti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) nell apprendimento del nome degli strumenti musicali (in collaborazione con F. Tosolin, I. Viganò). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica con Precision Teaching (PT) sull apprendimento di diversi curricula didattici nella Scuola (in collaborazione con F. Tosolin, I. Viganò). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica Precision Teaching (PT) sull apprendimento della tabellina del 6 in bambini con disturbi dell'apprendimento (in collaborazione con F. Tosolin, E. Algarotti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Effetto della didattica con Precisione teaching sull apprendimento della discriminazione di figure geometriche nella scuola materna (in collaborazione con F. Tosolin, M. Gatti). 1 Convegno Nazionale AARBA, Psicologia e Informatica nella Scuola e nell Azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica, Crema, Efficacia del Precision Teaching nell aumentare la velocità dell uso di una tabellina in bambini con difficoltà d apprendimento (in collaborazione con F. Tosolin). XII Congresso Nazionale AIRIPA I disturbi dell apprendimento, Novara, Difficoltà di letto-scrittura: risultati su un gruppo di 30 soggetti trattati attraverso l approccio fonologicolessicale con il coinvolgimento diretto della scuola e della famiglia (in collaborazione con I. Riccardi Ripamonti, T. Salvatico, F. Forti). XII Congresso Nazionale AIRIPA I disturbi dell apprendimento, Novara, Follow-up su un gruppo di 12 soggetti dislessici sottoposti a trattamento riabilitativo con l Approccio Fonologico-lessicale (in collaborazione con F. Forti, I. Riccardi Ripamonti, T. Salvatico). XII Congresso Nazionale AIRIPA I disturbi dell apprendimento, Novara, Efficacia di interventi di recupero cognitivo e sociale in bambini e adolescenti con ritardo mentale. Convegno High Tech Touch. L'esperienza della disabilità per una medicina più umana, Università degli Studi di Milano, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Precision Teaching: origini e attualità di un nuovo paradigma dell'apprendimento. I Corso Provinciale ALL (Associazione Logopedisti Lombardi) "I disturbi specifici dell'apprendimento: attualità e stato dell'arte", ALL, Sicurezza sul lavoro e nuove tecnologie per la formazione: il Precision Teaching di O. Lindsley (in collaborazione con E. Algarotti). Convegno Internazionale OPL di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni "Psicologia e Lavoro Ambiti e Nuove Opportunità", Ordine degli Psicologi della Lombardia, Milano, Analisi critica dei metodi di valutazione dell'intervento formativo: l'adozione di metodologie scientifiche (in collaborazione con A. Ceriani). Convegno Internazionale OPL di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni "Psicologia e Lavoro Ambiti e Nuove Opportunità", Ordine degli Psicologi della Lombardia, Milano, Prevenzione della Dislessia, in bambini a rischio in prima elementare, attraverso il trattamento fonologicolessicale (in collaborazione con I. Riccardi Ripamonti, T. Salvatico). XIII Congresso Nazionale AIRIPA I disturbi dell apprendimento, Urbino, Precision Teaching as a scientific tool to obtain motivation, learning and resistance to extinction in e- learning: historical and methodological issues and applied researches in large railway companies in Italy (in collaborazione con F. Tosolin, G. Orlandi e G. Casarola). International Conference on Methods and Technologies for Learning - Italian National Research Council, Institute for Educational Technology, Palermo, Current practice of precision teaching in the workplace (in collaborazione con F. Tosolin, I. Viganò, E. Algarotti, M. Gatti). International Conference on Methods and Technologies for Learning - Italian National Research Council, Institute for Educational Technology, Palermo, Precision Teaching: the state of the art to build effective e-learning. Historical and methodological issues and applied researches in large railway companies in Italy (in collaborazione con F. Tosolin e G. Orlandi). Second Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Gdansk, Poland, Current Practice of Precision Teaching in the Workplace (in collaborazione con F. Tosolin, E. Algarotti e M. Gatti). Second Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Gdansk, Poland, L'approccio scientifico alla sicurezza sul lavoro: la gestione dei comportamenti attraverso tecniche di Behavior Based Safety (BBS) e il training via e-learning con il paradigma del Precision Teaching (PT) (in collaborazione con F. Tosolin, G. Orlandi e A. P. Bacchetta). Convegno Nazionale SGLS: Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro, CNR Servizio di Prevenzione e Protezione, Trieste, Confronto sull'evoluzione delle modalità di lettura nel corso del primo anno della scuola primaria in

14 rapporto all'efficacia delle modalità di insegnamento (in collaborazione con I. R. Ripamonti e B. Cividati). XIV Congresso Nazionale AIRIPA "I Disturbi dell'apprendimento", Pisa, Evoluzione delle modalità di lettura nel corso del primo anno della scuola elementare, relativamente ai rapporti tra brano, liste di parole e non parole, in soggetti normolettori, confrontate con bambini del primo ciclo con difficoltà di letto-scrittura, trattati e non trattati (in collaborazione con I. R. Ripamonti e B. Cividati). XIV Congresso Nazionale AIRIPA "I Disturbi dell'apprendimento", Pisa, Training for solving incomplete analogical sequences in a child with Down syndrome (in collaborazione con S. Marchesini). Third Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Milano, Valutazione dell efficacia del trattamento fonologico-lessicale per le difficoltà di letto-scrittura a distanza di mesi dalla fine della terapia (in collaborazione con I. R. Ripamonti, V. Russo e B. Cividati). XV Congresso Nazionale AIRIPA "I Disturbi dell'apprendimento", Roma, Single subject design: l irrilevanza della diffusione versus l utilità clinica e sperimentale. XIII Congresso Nazionale SITCC (Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva) Nuvole e orologi: Scienza romantica e prove di efficacia in psicoterapia, Napoli, Precision Teaching e Videomodeling: Introduzione a due modalità operative di ampia applicazione. Convegno Autismo ed educazione speciale: il progetto nel Lazio, Regione Lazio Assessorato Politiche Sociali, Istituto Universitario Scienze Motorie, Roma, Analisi della correlazione, tra febbraio e maggio, degli indici di rapidità e correttezza in lettura e valori percentili in bambini di prima classe di scuola primaria (in collaborazione con V. Russo, R.I. Ripamonti, B. Cividati, A. Rezzonico e S. Curti). XVI Congresso Nazionale AIRIPA "I Disturbi dell'apprendimento", Belluno, Analisi comparata dei rapporti tra trascodifica e rapidità di lettura al brano in alunni di prima scuola primaria e in bambini con difficoltà di lettura (in collaborazione con R.I. Ripamonti, B. Cividati e V. Russo). XVI Congresso Nazionale AIRIPA "I Disturbi dell'apprendimento", Belluno, Metodi basati su ABA. Seminario introduttivo al Parent Training (I). Progetto di miglioramento e valutazione in campo psichiatrico con la partecipazione attiva del volontariato finanziato dal Ministero della Salute, Unisan, Regione Lazio Assessorato alle Politiche Sociali, Angsa, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, via Tiberio Imperatore, 79 Roma, Metodi basati su ABA. Seminario introduttivo al Parent Training (II). Progetto di miglioramento e valutazione in campo psichiatrico con la partecipazione attiva del volontariato finanziato dal Ministero della Salute, Unisan, Regione Lazio Assessorato alle Politiche Sociali, Angsa, Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia, via Casal Bruciato, 13 Roma, Ciclo di seminari: Parent Training. Approccio ABA all autismo. Angsa Lombardia Onlus, Milano, Seminario Introduttivo ai Metodi basati su ABA. FISH-Onlus: federazione italiana per il superamento dell handicap, ISS: Istituto Superiore di Sanità, REGIONE LAZIO Assessorato alle Politiche Sociali, Ausilioteca PROVINCIA DI FROSINONE, ANFFAS-Regione Lazio Onlus, Frosinone, I metodi basati su ABA (Applied Behaviour Analysis). Seminario, FISH-Onlus: federazione italiana per il superamento dell handicap, ISS: Istituto Superiore di Sanità, REGIONE LAZIO Assessorato alle Politiche Sociali, Ausilioteca PROVINCIA DI FROSINONE, ANFFAS-Regione Lazio Onlus, Frosinone, Patient centred medicine: A behavioural account (in collaborazione con S. Marchesini). Fourth Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Madrid, La terza onda cognitivista. Seminario L ammazzacaffè del Mercoledì, Dipartimento di Salute Mentale, DISC, Ospedale Luigi Sacco -Università degli Studi di Milano, Milano, Augmentation with intravenous antidepressants in depressive patients with partial or no response to oral therapy: A naturalistic study (in collaborazione con M. Bosi, A. Colombo, A. Roaro, R. Bassetti, C. Viganò, G. Ba). World Psychiatric Association International Congress Treatment in psychiatry: A new update, Firenze, Protocol for training parents of children with autism who are already familiar with ABA (in collaborazione con C. Viganò, S. Marchesini, G. Ba). EABG (Experimental Analysis of Behaviour Group) Meeting: The London Conference, London, Duloxetine in the treatment of depression comorbid with anxiety: a pilot study with 12-month outcomes (in collaborazione con R. Bassetti, M.F. Bosi, A. Colombo, A. Roaro, G. Ba). 22 nd ECNP Congress, Istanbul, Turkey, Condizionamento classico: aspetti sperimentali e clinici Seminario ASIPSE, Milano, Condizionamento operante: aspetti sperimentali e clinici Seminario ASIPSE, Milano, Cognitive-behavioural treatment of aggressive and self-injurious behaviour in a residential rehabilitative psychiatric centre (in collaborazione con M.C. Filippo, C. Viganò, G. Ba). 5 th Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Rethymno Crete, Greece, Condizionamento classico: applicazioni cliniche Seminario ASIPSE, Milano, Condizionamento operante: applicazioni cliniche Seminario ASIPSE, Milano, Effectiveness and feasibility of a Relaxation clinical training for anxiety and depression symptoms reduction in a psychiatric setting: preliminary results (in collaborazione con C. Rovetta, A. Roaro, M. Zambotto, F. Re, C. Viganò, G. Ba). EABG (Experimental Analysis of Behaviour Group) Meeting: The London Conference, London, Escitalopram versus Duloxetina nel trattamento della depressione maggiore in comorbilità con disturbi

15 d ansia: uno studio in aperto a 12 mesi (in collaborazione con A. Colombo, A. Roaro, M. Mereghetti, P. Marinaccio, C. Viganò, G. Ba). Meeting Psichiatria e pratica clinica, Napoli, Poster risultato vincitore Lundbeck Italia Spa. 92. Condizionamento classico Seminario ASIPSE, Milano, Condizionamento operante Seminario ASIPSE, Milano, Le dimensioni del coping nei pazienti in trattamento per disturbo di panico (M.M. Beltrami, G. Valentini, A. Tirelli, R. Truzoli, C. Viganò, G. Ba). 46 Congresso Nazionale SIP (Società Italiana di Psichiatria) "Nutrire la mente. Dalla prevenzione alla riabilitazione oggi", Milano, Approccio al trattamento della complessità nei disturbi dell'umore (R. Bassetti, M.F. Bosi, A. Colombo, F. Olivani, C. Rovetta, R. Truzoli). Relatore a Corso ECM 46 Congresso Nazionale SIP (Società Italiana di Psichiatria) "Nutrire la mente. Dalla prevenzione alla riabilitazione oggi", Milano, Il metodo Marsha Linehan: linee guida per il trattamento del disturbo borderline di personalità. Relatore a Progetto Innovativo TR16.,A.O. Ospedale Sant Anna di Como, Como, Applicazioni cliniche del condizionamento classico. Seminario ASIPSE, Milano, Applicazioni cliniche del condizionamento operante. Seminario ASIPSE, Milano, ABA (Applied Behavior Analysis): teoria e pratica. Seminario per Tirocinio Formativo Attivo (TFA) per la formazione degli insegnanti, area scientifica, D.M. n 249/2010, Facoltà di Scienze e Tecnologie, Università degli Studi di Milano, Milano, Trattamenti dell autismo: miti e realtà. Seminario per Tirocinio Formativo Attivo (TFA) per la formazione degli insegnanti, area scientifica, D.M. n 249/2010, Facoltà di Scienze e Tecnologie, Università degli Studi di Milano, Milano, La relaxation response nel trattamento dei disturbi depressivi ed ansiosi. Uno studio clinico controllato in pazienti parzialmente responsivi alla terapia farmacologica (R. Truzoli, M.C. Rovetta, P. Marinaccio, C. Di Genova, A. Tirelli, C. Galimberti, L. Pivetti, M. Bosi, C. Viganò, G. Ba). II Incontro Nazionale dei Giovani Psichiatri "La psichiatria tra pratica clinica e responsabilità professionale", Roma, Augmentation con asenapina a basse dosi nel trattamento del disturbo bipolare tipo II (C. Di Genova, C. Viganò, R. Truzoli, O. Fusi, C. Galimberti, F. Bottarini, A. Tirelli, R. Bassetti, G. Ba). II Incontro Nazionale dei Giovani Psichiatri "La psichiatria tra pratica clinica e responsabilità professionale", Roma, Le attività nelle strutture pubbliche (S. Borghetti, R. Truzoli). Giornata di studio Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale Sezione Lombarda (Sirplo) "La lanterna di Diogene. Indagine sulle attività riabilitative in Lombardia", Milano, Asenapine in the treatment of Bypolar Disorder type II: A retrospective study (C. Di Genova, C. Galimberti, C. Viganò, R. Bassetti, R. Truzoli, M. Bosi, G. Ba). 5 th International Forum Innovation in Psychiatry Major Psychoses: Old Concepts or New Diagnostic, Clinical and Therapeutic Challenges?, Milano, Pavlov s Legacy Seminario ASIPSE, Milano, Skinner s Legacy Seminario ASIPSE, Milano, Interventi integrati nei disturbi d ansia e dell umore. Utilizzo del Relaxation Training in pazienti partial responder alla terapia farmacologica (R. Truzoli, C. Viganò, P. M. Marinaccio, A. Tirelli, F. Bottarini, M. C. Rovetta, P. Reed, G. Ba). 18 Congresso SOPSI (Società Italiana di Psicopatologia) "La psicopatologia e le età della vita", Torino, Internet Addiction, umore e tratti di personalità. Evidenze dalla ricerca di base (R. Truzoli). 1 th International Congress on Internet Addiction Disorders-Prepararsi al presente, Milano, Le nuove psicoterapie per depressione, ansia e disturbo borderline di personalità (R. Truzoli). Convegno Lions Club International, Cassano d Adda (MI), Il Relaxation Response Skill Training nel trattamento integrato dei disturbi d ansia e depressivi (R. Truzoli). 19 Congresso SOPSI (Società Italiana di Psicopatologia) "Psicopatologia in tempo di crisi: stress, vulnerabilità e resilienza, Milano, Internet Addiction. Un indagine nei servizi milanesi (I. Di Bernardo, C. Boroni, P. Giovannelli, M. Zabotto, A. Varinelli, R. Truzoli, C. Viganó, G. Ba). 19 Congresso SOPSI (Società Italiana di Psicopatologia) "Psicopatologia in tempo di crisi: stress, vulnerabilità e resilienza, Milano, Valutazione dell esito di programmi riabilitativi residenziali per pazienti affetti da disturbi psichiatrici maggiori (M. Zabotto, F. Bonfanti, F. Re, L. Sforzini, R. Truzoli, C. Viganó, G. Ba). 19 Congresso SOPSI (Società Italiana di Psicopatologia) "Psicopatologia in tempo di crisi: stress, vulnerabilità e resilienza, Milano, Nuove dipendenze: focus su gioco d azzardo (R. Truzoli). Conferenza Promozione del benessere psicologico: le risposte della scienza psicologica Lions Club International, Pozzuolo Martesana (MI), Internet Addiction: rilevanza epidemiologica del fenomeno e aspetti di comorbilità (A. Crocetti, R. Truzoli). Giornata di studio Nuove e vecchie dipendenze in psichiatria. Da zona di confine a spazio di integrazione, A.O.- Polo Universitario Luigi Sacco, Milano, CONGRESSI/SEMINARI IN CUI E' STATO RELATORE (e/o Chair) 1990 "Le reti della solidarietà - Esperienze come risorse", Sarnico, 26 maggio "XXII Congresso degli Psicologi Italiani", San Marino, 28 maggio-1 giugno.

16 1992 "IV Congresso Nazionale di Psicometria", Bologna, marzo "III Congresso Nazionale SIPs-Divisione di Psicologia Educativa", Arezzo, maggio VII Congresso Nazionale "50 di comportamentismo in Italia", Siena, 9-12 dicembre "V Congresso Nazionale di Psicometria", Bologna, novembre "IV Congresso Nazionale SIPs-Divisione di Psicologia Educativa", Milano, ottobre XIII Congresso Nazionale AIP- Sezione di Psicologia dello Sviluppo Ciclo di vita: Modelli di sviluppo a confronto, Parma, 4-6 novembre XII Corso di aggiornamento Fondazione Pierfranco e Luisa Mariani ONLUS I disturbi di apprendimento della lettura e della scrittura, Rapallo, marzo EMEAB4 Fourth European Meeting for the Experimental Analysis of Behaviour, Amiens, Francia, 9-13 luglio IX Congresso nazionale AIRIPA I disturbi di apprendimento, Parma, ottobre International Conference on Spatial Cognition ICSC2000, Roma, dicembre The Annual Conference EABG (Experimental Analysis of Behaviour Group UK), University College London, Londra, 9-10 aprile Convegno di studio Le psicodiscipline di fronte agli attuali progressi delle scienze. Il genoma umano: quali prospettive per l handicap, Tindari (Me), 7 luglio. SU INVITO 2001 Conference Health Psychology Changing Behaviour: Health and Healthcare, European Health Psychology Society and British Psychological Society-Div. of Health Psychology, St. Andrews, Scotland, 5-8 settembre XXVII Congresso Nazionale della Società Italiana di Audiologia, Catania, settembre First International ABA Conference, Association for Behavior Analysis, Isola di San Giorgio Maggiore, Venezia, novembre The Annual Conference EABG (Experimental Analysis of Behaviour Group UK), University College London, Londra, marzo Fourth European Conference "Psychological Theory and Research on Mental Retardation and Cognitive Developmental Disabilities (MRCD)", Università di Catania, Catania, maggio IV Congresso Nazionale AIP (Associazione Italiana di Psicologia) Sezione di Psicologia Clinica, Bellaria, settembre The 16th Conference of European Health Psychology Society "Health Through the Life Cicle: A Life Span Perspective", Lisbona, Portogallo, 2-5 Ottobre Chair Interactive Poster Session 17 "Infant and adolescent health: School related health". The 16th Conference of European Health Psychology Society "Health Through the Life Cicle: A Life Span Perspective", Lisbona, Portogallo, 2-5 Ottobre XI Congresso Nazionale AIRIPA "I disturbi dell'apprendimento", Udine, ottobre European Meeting Neuroendocrine Association, Monaco First Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Parma, luglio Chair Workshop "Risultati di 4 ricerche sul campo: il PT per l'apprendimento di comportamenti di sicurezza in azienda, di capacità medico-diagnostiche e di capacità tecniche nell'industria". 1 Convegno Nazionale "Psicologia e Informatica nella Scuola e nell'azienda: La Nuova Tecnologia per la Didattica", AARBA, Associazione Industriali Crema, Crema, 13 settembre th Conference of European Health Psychology Society, Gender, Culture and Health, Kos, Greece, settembre XII Congresso Nazionale AIRIPA I disturbi dell apprendimento, Novara, ottobre Convegno High Tech High Touch, Università degli Studi di Milano, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Milano, 10 gennaio I Corso Provinciale ALL (Associazione Logopedisti Lombardi) "I disturbi specifici dell'apprendimento: attualità e stato dell'arte", Crema, maggio. SU INVITO 2004 Convegno Internazionale OPL di Psicologia del Lavoro e delle Organizzazioni "Psicologia e Lavoro Ambiti e Nuove Opportunità", Ordine degli Psicologi della Lombardia, Milano, giugno XIII Congresso Nazionale AIRIPA I Disturbi dell Apprendimento, Urbino, ottobre International Conference on Methods and Technologies for Learning - Italian National Research Council, Institute for Educational Technology, Palermo, 9-11 marzo XIII Congresso Nazionale AIAMC IX Congresso Latini Dies Vivere una società a rischio, Milano, 5-8 maggio Chair Symposium Precision Teaching as a scientific methodology for instructional desigh in e-learning: history, techniques and experimental researches of applications in the workplace and in classroom. Second Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Gdansk, Poland, 6-9 settembre Convegno Nazionale SGLS: Sistemi di Gestione della Salute e Sicurezza sul Lavoro. CNR Servizio di Prevenzione e Protezione, Trieste, settembre XIV Congresso Nazionale AIRIPA "I Disturbi dell'apprendimento", Pisa, ottobre Third Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Milano, luglio Componente italiano dell Organising Committee della Third Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Milano, luglio Chair of Invited Address Comparison of intensive behavior analytic and eclettic treatments for young children with autism (Gina Green, San Diego State University and University of North Texas). Third Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Milano, luglio XV Congresso Nazionale AIRIPA I Disturbi dell Apprendimento, Roma, ottobre.

17 2006 XIII Congresso Nazionale SITCC (Società Italiana di Terapia Comportamentale e Cognitiva) Nuvole e orologi: Scienza romantica e prove di efficacia in psicoterapia, Napoli, ottobre Convegno Autismo ed educazione speciale: il progetto nel Lazio, Regione Lazio, Assessorato Politiche Sociali, Istituto Universitario Scienze Motorie, Roma, 2 aprile. SU INVITO 2007 XVI Congresso Nazionale AIRIPA "I Disturbi dell'apprendimento", Belluno, ottobre Seminario introduttivo al Parent Training, Roma 14 dicembre. SU INVITO 2007 Seminario introduttivo al Parent Training, Roma 15 dicembre. SU INVITO 2008 Coordinatore del Comitato organizzativo del corso di formazione Dalla soddisfazione dei bisogni all'autonomia. La costruzione di progetti riabilitativi per pazienti psichiatrici complessi dal momento del ricovero al rientro al domicilio, DISC, Ospedale L. Sacco, maggio-novembre Ciclo di seminari: Parent Training. Approccio ABA all autismo, Milano, maggio-giugno. SU INVITO 2008 Progetto di miglioramento e valutazione in campo psichiatrico con la partecipazione attiva del volontariato finanziato dal Ministero della Salute, Seminario Introduttivo ai Metodi basati su ABA, Frosinone, 6-7 giugno. SU INVITO 2008 I metodi basati su ABA (Applied Behaviour Analysis), Frosinone, 5-6 settembre. SU INVITO 2008 Fourth Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Madrid, 9-12 settembre Seminario L ammazzacaffè del Mercoledì, Dipartimento di Salute Mentale, DISC, Ospedale Luigi Sacco -Università degli Studi di Milano, Milano, 15 ottobre. SU INVITO Congresso SOPSI (Società Italiana di Psicopatologia) Psichiatria 2009: Clinica, Ricerca e Impegno Sociale, Roma, febbraio World Psychiatric Association International Congress Treatment in psychiatry: A new update, Firenze, 1-4 aprile EABG (Experimental Analysis of Behaviour Group) Meeting: The London Conference, London, 6-8 aprile nd ECNP Congress, Istanbul, Turkey: settembre Seminario ASIPSE: Condizionamento classico: aspetti sperimentali e clinici, Milano, 16 dicembre Seminario ASIPSE: Condizionamento operante: aspetti sperimentali e clinici, Milano, 13 gennaio th Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Rethymno Crete, Greece, settembre V Conferenza tematica SIP (Società Italiana di Psichiatria) "Lo psichiatra del nuovo millenio: bisogni formativi, competenze cliniche e rischi professionali", Riccione, ottobre Seminario ASIPSE: Condizionamento classico: applicazioni cliniche, Milano, 10 dicembre Seminario ASIPSE: Condizionamento operante: applicazioni cliniche, Milano, 17 dicembre EABG (Experimental Analysis of Behaviour Group) Meeting: The London Conference, London,18-20 aprile Componente comitato scientifico V Congresso Europeo ABA-BBS. "ABA: nuovi metodi di intervento per la clinica, l'educazione e la riabilitazione", Milano, giugno; Responsabile scientifico Sessione "Internet Addiction" Meeting Psichiatria e pratica clinica, Napoli, 9-10 settembre SIRP 10 Congresso Nazionale, "Nuovi bisogni e risposte innovative: la riabilitazione che cambia", Verona, settembre Seminario ASIPSE: Condizionamento classico, Milano, 12 dicembre Seminario ASIPSE: Condizionamento operante, Milano, 23 gennaio Riunione DSM A.O.-Polo universitario L. Sacco, Presentazione del Servizio di Psicologia Clinica, Milano, 1 febbraio Componente comitato scientifico 8 a Conferenza Internazionale AARBA, Roma, 7-8 giugno Congresso Nazionale SIP (Società Italiana di Psichiatria) "Nutrire la mente. Dalla prevenzione alla riabilitazione oggi", Milano, 7-11 ottobre Docenza ad operatori sanitari Progetto Innovativo TR16., A.O. Ospedale Sant Anna di Como, Como, 5 novembre. SU INVITO 2013 Seminario ASIPSE: Applicazioni cliniche del condizionamento classico, Milano, 17 gennaio Seminario ASIPSE: Applicazioni cliniche del condizionamento operante, Milano, 24 gennaio Congresso Società Italiana di Psicopatologia "Psichiatria clinica: Rigore e creatività", Roma, febbraio Seminario per Tirocinio Formativo Attivo (TFA) per la formazione degli insegnanti, area scientifica, D.M. n 249/2010, Facoltà di Scienze e Tecnologie, Università degli Studi di Milano, Milano, 5 aprile. SU INVITO 2013 Seminario per Tirocinio Formativo Attivo (TFA) per la formazione degli insegnanti, area scientifica, D.M. n 249/2010, Facoltà di Scienze e Tecnologie, Università degli Studi di Milano, Milano, 12 aprile. SU INVITO 2013 II Incontro Nazionale dei Giovani Psichiatri "La psichiatria tra pratica clinica e responsabilità professionale", Roma, aprile Componente segreteria scientifica Giornata di studio Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale Sezione Lombarda (Sirplo) "La lanterna di Diogene. Indagine sulle attività riabilitative in Lombardia", Milano, 20 aprile th International Forum Innovation in Psychiatry Major Psychoses: Old Concepts or New Diagnostic, Clinical and Therapeutic Challenges?, Milano, 6-8 maggio Componente comitato scientifico e relatore 9 th AARBA International Conference - Clinical and Educational Psychology Track, Verona, 9-10 maggio Convegno Disturbi affettivi tra ospedale e territorio: la sfida per una corretta risposta di cura, Milano, 31 maggio-1 giugno Seminario ASIPSE: Pavlov s Legacy, Milano, 15 gennaio Seminario ASIPSE: Skinner s Legacy, Milano, 22 gennaio Congresso SOPSI (Società Italiana di Psicopatologia) "La psicopatologia e le età della vita", Torino, febbraio th International Congress on Internet Addiction Disorders-Prepararsi al presente, Milano, marzo. SU INVITO

18 2014 International C.I.A.N.S. Conference (Collegiun Internationale Activitatis Nervosae Superioris), Venezia, marzo Componente segreteria scientifica Giornata di studio Società Italiana di Riabilitazione Psicosociale Sezione Lombarda (Sirplo) "Riabilitazione psicosociale e autori di reato: un ponte tra istituzione e territorio", Desio, 12 aprile Convegno Lions Club International, Cassano d Adda (MI), 10 maggio. SU INVITO 2015 Seminario ASIPSE: Pavlov: l attualità, Milano, 20 gennaio Responsabile scientifico Ciclo di conferenze Promozione del benessere psicologico: le risposte della scienza psicologica, Lions Club International - Cassano d Adda, AIAMC, AARBA, Pozzuolo Martesana (MI) 2015 Seminario ASIPSE: Skinner: l attualità, Milano, 27 gennaio Congresso SOPSI (Società Italiana di Psicopatologia) "Psicopatologia in tempo di crisi: stress, vulnerabilità e resilienza, Milano, febbraio Componente segreteria scientifica Giornata di studio Nuove e vecchie dipendenze in psichiatria. Da zona di confine a spazio di integrazione, A.O.-Polo Universitario Luigi Sacco, Milano, 6 maggio. ALTRI CONGRESSI, CONVEGNI E WORKSHOP A CUI HA PARTECIPATO 1984 "XX Congresso degli Psicologi Italiani", Bergamo, 7-12 settembre "I Congresso Internazionale di Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale", Roma, aprile Congresso Internazionale "Handicap Autonomia Socializzazione", Bergamo, novembre Convegno Nazionale "Ruolo e profili dell'operatore psico-socio-pedagogico: le proposte formative dell'università e delle Regioni", Arezzo, giugno. 1993I Convegno Nazionale Associazione Italiana Sindrome "X fragile", Milano, 20 novembre Seminario di aggiornamento sui disordini dell'apprendimento "Don't accept me as I am", Milano, 11 aprile "II Congresso Internazionale su Comportamentismo e Scienze del Comportamento", Palermo, 6-9 ottobre Workshop New approaches to support research and development within the European Union, Ranica (Bg), 6-7 febbraio Presentazione del progetto di Riduzione del rischio di morte improvvisa del lattante (SIDS Sudden Infant Death Sindrome) e della morte inaspettata del feto, Istituto di Anatomia Patologica, Università degli Studi di Milano, 29 maggio Seminario per una strategia di Facoltà E-learning e tecnologie della comunicazione nei progetti formativi della Facoltà di Medicina, Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli Studi di Milano, 17 gennaio Workshop Precision Teaching: Fluency in Education, University College London, Londra, 27 marzo Convegno Dislessia e disturbi di apprendimento: famiglia, scuola e sanità si confrontano, SVEP, AID e CSD, Piacenza, ottobre Convegno Internazionale elearning: una sfida per l'università. Strategie, metodi, prospettive, Università degli Studi di Milano, Milano, novembre Workshop Observational learning from a behavioural analytic perspective: video modelling and children with autism in context, Second Conference of the European Association for Behaviour Analysis, Gdansk, Poland, 6-9 settembre International Clinical Trials Day La ricerca clinica. Trasparenza ed eticità per rispondere alle domande del futuro, Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, Milano, 20 maggio Seminario Dr. J. Ioannidis Meta-analyses in genetic epidemiology: making sense of postulated genetic risk factors, Centro Cochrane Italiano, Istituto di Ricerche Farmacologiche Mario Negri, Milano, 27 novembre Seminario Prof. R. Torta Dalla crisi psicologica alla depressione nel paziente oncologico, Azienda Ospedaliera San Paolo, Milano, 29 maggio I Grand Round Prof. E. A. Moja La visita perfetta, AO San Paolo, Milano, 19 giugno. a 2008 DISC DAY 3 Giornata Scientifica del Dipartimento di Scienze Cliniche L. Sacco, Polo Universitario L.I.T.A., Ospedale L. Sacco, 16 maggio Workshop Marsha Linehan e Kathryn E. Korslund Dialectical Behavior Therapy, UNISR, Milano, giugno Seminario Dr. Irving Kirsch La risposta al placebo nelle sperimentazioni sulla efficacia degli antidepressivi, Centro Salute Mentale, Verona, 19 novembre Corso sull'utilizzo Banca dati Endnoteweb, Università degli Studi di Milano, Sistema Bibliotecario di Ateneo, Milano, 31 marzo Convegno La riabilitazione psicosociale nelle aree emergenti del disagio psichico, Società Italiana Riabilitazione Psicosociale-Lombardis, A.O. -Polo Universitario "L. Sacco", Milano, 22 gennaio Incontro La valutazione professionale dei medici, AO-Polo Universitario "L. Sacco", Milano, 1 giugno Giornata di studio Psichiatria, Neuroscienze, Contesti di vita e Metodo scientifico, Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri, Dept. of Neuroscience, Milano, 24 ottobre Corso di formazione I modelli d'intervento in riabilitazione psichiatrica, AO-Polo Universitario "L. Sacco", Milano, 17 novembre Seminario S.T.E.P.P.S.: Systems Training for Emotional Predictability and Problem Solving, HSR Ville Turro, Milano, 26 maggio Workshop Aspettando Horizon 2020, Università degli Studi di Milano, 4 dicembre Corso Stress Lavoro Correlato: Strumenti e metodi per la valutazione del rischio, Scuola Alta Formazione Discipline Psicologiche, Milano, gennaio.

19 2014 Workshop Internet Addiction, con K. S. Young, Y. Ko, G. Amadei e L. Colucci. ESC Team, Milano, 20 marzo. SU INVITO 2014 Convegno Il problema della trattabilità e delle indicazioni alla cura psicoterapica (tempi, limiti e strumenti), A.O. Ospedale Niguarda Ca Granda, Milano, 20 giugno Convegno Il lavoro nel tempo del lutto-psicologi in cure palliative Hospice di Abbiategrasso-Gruppo Geode, Convento dell'annunciata, Abbiategrasso, 27 giugno. PARTECIPAZIONE A ORDINI-SOCIETA' SCIENTIFICHE-ELENCHI - Ordine degli Psicologi della Regione Lombardia. - Elenco degli Psicoterapeuti della Regione Lombardia Elenco Speciale Ordine dei Giornalisti della Regione Lombardia. - Componente del Consiglio Direttivo Società Italiana Riabilitazione Psicosociale-Lombardia (SIRPLO). - European Association of Behavior Analysis (EABA), Londra Socio ordinario AIAMC (Associazione Italiana di Analisi e Modificazione del Comportamento e Terapia Comportamentale e Cognitiva), Milano. - European Association of Behaviour and Cognitive Therapy (EABCT) Collegium Internationale Activitatis Nervosae Superioris (CIANS) - Componente del Consiglio Direttivo Association for Advance of Radical Behavior Analysis (AARBA). - Componente Collegio dei Docenti Universitari di Psicologia Clinica. - Socio Onorario dell'associazione Poliziotti Italiani (API), Milano Socio Lions Clubs International -Cassano d'adda Consigliere Lions Clubs International -Cassano d'adda Vice Presidente Lions Clubs International -Cassano d'adda Socio frequentatore Scuola Alta Formazione Discipline Psicologiche, Milano. PREMI-RICONOSCIMENTI Approvazione del progetto (coordinamento e realizzazione) "Realizzazione di un CD-ROM sulla Behaviour Analysis applicata alla psicopatologia" nell'ambito dell'incentivazione dell'impegno Didattico dei Professori e Ricercatori; Approvazione del progetto di didattica online (in collaborazione con CTU per la parte tecnica) nell'area dedicata del sito Unimi rivolto a studenti del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e di Corsi Triennali nell'ambito dell'incentivazione dell'impegno Didattico dei Professori e Ricercatori; 2011 Poster vincitore Lundbeck Italia Spa: Colombo A., Roaro A., Mereghetti M., Marinaccio P., Truzoli R., Viganò C., Ba G. Escitalopram versus Duloxetina nel trattamento della depressione maggiore in comorbilità con disturbi d ansia: uno studio in aperto a 12 mesi. Meeting Psichiatria e pratica clinica, Napoli, International Development Grant - Society for the Advancement of Behavior Analysis (SABA) 550 W. Centre Ave., Portage MI, U.S.A: Conferito a AARBA nella persona del suo Presidente per l opera meritoria di internazionalizzazione della Behavior Analysis e della Behavior-Based Safety Selezione dello studio Asenapine in the treatment of Bypolar Disorder type II: a retrospective study fra i primi 6 della Poster Session del Forum Innopsy, Milano, 6-8 maggio.

20 CURRICULUM FORMATIVO 1988 Ha conseguito la Laurea in Psicologia - indirizzo Applicativo, con una tesi sperimentale dal titolo: "Osservazione di un caso di Sindrome di Down: sviluppo percettivo, cognitivo e sociale", presso la Facoltà di Magistero dell'università degli Studi di Padova, con votazione 102/110; 1997 (24 febbraio) Dottorato di ricerca in Metodologia della ricerca in psicologia con una dissertazione dal titolo: Analisi della concordanza fra due valutatori, in una tabella di contingenza 2 x 2. Comparazione fra quattro indici (k, phi greco, rho, r11) e la loro correlazione intraclasse, conseguito presso l Istituto di Psicologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Milano; 1997 (5 marzo) Ha conseguito il titolo di Dottore Specialista in Psicologia del ciclo di vita - indirizzo Disturbi cognitivi e dell handicap, con una tesi sperimentale dal titolo: La formazione dei concetti: effetti del superapprendimento in soggetti normali e con ritardo mentale indagati attraverso la metodologia del Reversal Shift, presso l Istituto di Psicologia della Facoltà di Lettere e Filosofia e l Istituto di Psicologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Milano, con votazione 70/70 e lode. CURRICULUM PROFESSIONALE Dal 1989 al 2001 ha collaborato attivamente alle attività della Cattedra di Psicologia Clinica dell Istituto di Psicologia della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Milano; 1991 Collabora come docente di Psicologia in un corso per cooperatori tenuto dal CEREF (Centro Regionale di Formazione) di Milano; 1991 Collabora come docente di Psicologia e tutor nel corso FSE per Assistenti socio-assistenziali tenuto dal CORESS (Consorzio Regionale Cooperative Sociali) La Città Essenziale di Milano; 1992 Docente in corso di formazione per genitori promosso dall Assessorato ai Servizi Sociali del Comune di Mozzo (Bg); 1993 Docente in corso d aggiornamento per insegnanti presso la Scuola Media E. Montale di Milano; Docente di Psicologia generale presso ASP (Associazione Studenti Psicologia) di Milano; Dal 1993 al 1999 Docente presso CAPAC-Politecnico del commercio di Milano; Dal 1997 Psicologo libero-professionista (attività sospesa il per incompatibilità con il ruolo di ricercatore universitario); Docente della materia Metodologia della ricerca in psicologia clinica nel Master FSE Psicologia del disagio psicofisico tenuto dall IRES COGI di Milano; Progettista e docente del corso FSE Responsabili di funzioni di impresa sociale tenuto dall IRES COGI di Milano; 1999 Docente della materia Marketing nel corso FSE Esperto di commercializzazione e marketing di prodotto tenuto dal CONSORZIO NORD MILANO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE E L'EDUCAZIONE PERMANENTE; 1999 Intervento nei corsi Bilancio di competenze 1 e 2 edizione tenuti dal CONSORZIO NORD MILANO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE E L'EDUCAZIONE PERMANENTE; 1999 Docente della materia Statistica nel corso FSE Esperto di commercializzazione e marketing di prodotto presso l Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali B. Oriani di Milano; 1997/99 Componente di commissioni di selezione a corsi FSE per IRES COGI, CONSORZIO NORD MILANO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE E L'EDUCAZIONE PERMANENTE e CONFINDUSTRIA DI MONZA E BRIANZA; Settembre 1999 Ricercatore (settore scientifico-disciplinare Psicologia Clinica M-PSI/08) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Milano; Settembre 2002 Ricercatore Confermato (settore scientifico-disciplinare Psicologia Clinica M-PSI/08) presso la Facoltà di Medicina e Chirurgia dell Università degli Studi di Milano; 2003 Docente Progetto Quadro n "Valutazione attitudinale e orientamento professionale di adulti" presso CONSORZIO NORD MILANO PER LA FORMAZIONE PROFESSIONALE E L'EDUCAZIONE PERMANENTE; 2003 Docente corso Formazione del corpo della polizia municipale nelle tecniche di comunicazione interpersonale Progetto FSE ob. 3 prog. Quadro 2, presso AICI FORM Scarl, Milano, per Provincia di Milano; Dal attribuzione di funzioni assistenziali di Dirigente Psicologo presso l U.O.Psichiatria II dell Azienda Ospedaliera-Polo Universitario " Luigi Sacco", Milano; docente ASIPSE, Scuola di Specializzazione in Psicoterapia cognitivo-comportamentale, Milano.

Psicopatologia della DI, QdC, QdV

Psicopatologia della DI, QdC, QdV La psicopatologia nella disabilità intellettiva Dr. Luigi Croce psichiatra, docente all Università Cattolica di Brescia Ravenna 09/03/2012 Luigi Croce Università Cattolica Brescia croce.luigi@tin.it Disabilità,

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

Behavior-Based BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro.

Behavior-Based BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro. Behavior-Based Based Safety (B-BS) BS) Riduzione degli incidenti e sviluppo della cultura della sicurezza agendo sui comportamenti nei luoghi di lavoro Italo Viganò Cosa causa gli incidenti Behavior &

Dettagli

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia

Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Dati della ricerca. Quali i risultati? Jonathan Trobia Introduzione I percorsi di Arte Terapia e Pet Therapy, trattati ampiamente negli altri contributi, sono stati oggetto di monitoraggio clinico, allo

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia

Studio del manuale. Applicazioni internazionali del case management integrato: principi e pratica Conoscenza di base ed evoluzione futura Bibliografia Indice Presentazione dell edizione originale Presentazione dell edizione italiana Prefazione Ringraziamenti Panoramica sulla diffusione del Metodo INTERMED La griglia INTERMED pediatrica per la valutazione

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192)

LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170. Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) Gazzetta Ufficiale N. 244 del 18 Ottobre 2010 LEGGE 8 ottobre 2010, n. 170 Nuove norme in materia di disturbi specifici di apprendimento in ambito scolastico. (10G0192) La Camera dei deputati ed il Senato

Dettagli

QUEST. Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology

QUEST. Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology QUEST Quebec User Evaluation of Satisfaction with assistive Technology versione 2.0 L. Demers, R. Weiss-Lambrou & B. Ska, 2000 Traduzione italiana a cura di Fucelli P e Andrich R, 2004 Introduzione Il

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica

AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica AGREE nella valutazione della qualità delle LG per la diagnosi e terapia delle cefalee in età pediatrica Pasquale Parisi, MD PhD et. al. Outpatience Service of Paediatric Neurology Child Neurology, Chair

Dettagli

Didattiche con la LIM

Didattiche con la LIM Didattiche con la LIM Modelli e prospettive Luca Ferrari Dipartimento di Scienze dell Educazione, Università di Bologna Index 1. Scenario 2. Definizione e caratteristiche 3. Un modello didattico problematico

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA

RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA RELAZIONE FINALE PROGETTO IDA VENUTI UN FORMATORE AID NELLA TUA SCUOLA A CURA DELLA DOTT.SSA MARIANGELA BRUNO (LOGOPEDISTA E FORMATRICE AID) ANNO SCOLASTICO 2011-2012 1 INDICE 1. ARTICOLAZIONE DEL PROGETTO...

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già MASTER BIENNALE ECM NEUROSCIENZE PER LA CLINICA ESPERTA DELLE DISABILITA' COGNITIVE ASSOCIAZIONE PSIONLUS ROMA ANNO 2012-2014 L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PREMESSA L integrazione è un processo di conoscenza di sé e dell altro, di collaborazione all interno della classe finalizzato a creare le migliori condizioni

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04

REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 REGOLAMENTO DIDATTICO DI ATENEO AI SENSI DEL D.M. 270/04 1 Indice Art. 1 - Definizioni...4 Art. 2 - Autonomia Didattica... 5 Art. 3 - Titoli, Corsi di studio e Corsi di Alta Formazione.... 5 Art. 4 - Rilascio

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di BORGORICCO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO SUGGERIMENTI PER LA COMPILAZIONE DEL P.D.P. PER ALUNNI CON DISTURBI SPECIFICI DI APPRENDIMENTO Il documento va compilato in forma digitale per poter ampliare gli spazi dello schema (ove necessario) e togliere

Dettagli

I DISTURBI EVOLUTIVI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO: inquadramento generale

I DISTURBI EVOLUTIVI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO: inquadramento generale Sezione di Treviso I DISTURBI EVOLUTIVI SPECIFICI DELL APPRENDIMENTO: inquadramento generale Treviso, 27.2.2009 Dr.ssa Gabriella Trevisi SCHEMA DELLA RELAZIONE 1. Alcune caratteristiche generali dei DSA

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

Lo sviluppo delle abilità logico-matematiche. nei bambini in età prescolare

Lo sviluppo delle abilità logico-matematiche. nei bambini in età prescolare Istituto di Riabilitazione ANGELO CUSTODE PARLARE E CONTARE ALLA SCUOLA DELL INFANZIA Lo sviluppo delle abilità logico-matematiche nei bambini in età prescolare Dott.ssa Liana Belloni Dott.ssa Claudia

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

CURRICULUM VITAE. ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari

CURRICULUM VITAE. ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari CURRICULUM VITAE ROBERTA FADDA Ricercatrice in Psicologia dello Sviluppo Facoltà di Scienze della Formazione Università degli Studi di Cagliari Nazionalità Italiana Data di nascita 21 Gennaio 1975 Indirizzo

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP

GRUPPO DI LAVORO PER L INCLUSIONE DSA/BES/HANDICAP SCUOLA PRIMARIA PARITARIA SCUOLA PRIMARIA PARITARIA via Camillo de Lellis, 4 35128 Padova tel. 049/8021667 fax 049/850617 e-mail: primaria@donboscopadova.it website: www.donboscopadova.it GRUPPO DI LAVORO

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute Ministero della Salute TAVOLO NAZIONALE DI LAVORO SULL AUTISMO RELAZIONE FINALE Il Tavolo di lavoro sulle problematiche dell autismo, istituito su indicazione del Ministro della Salute, composto da rappresentanti

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

Prot. N. 4089-15/6/2010 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Loro Sedi

Prot. N. 4089-15/6/2010 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Loro Sedi Prot. N. 4089-15/6/2010 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Loro Sedi Oggetto: Disturbo di deficit di attenzione ed iperattività Premessa In considerazione della sempre maggiore e segnalata

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome MONTU DOMENICO Data di nascita 26-03-1956 Amministrazione ASL CN1 Incarico attuale DIRETTORE SISP AMBITO FOSSANO-SALUZZO SAVIGLIANO Numero telefonico ufficio

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DELLE ATTIVITA EDUCATIVE DIDATTICHE. Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco Disciplina: Matematica Classe: 5A sia A.S. 2014/15 Docente: Rosito Franco ANALISI DI SITUAZIONE - LIVELLO COGNITIVO La classe ha dimostrato fin dal primo momento grande attenzione e interesse verso gli

Dettagli

LA DISCALCULIA EVOLUTIVA IN SOGGETTI DISLESSICI FREQUENTANTI LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO

LA DISCALCULIA EVOLUTIVA IN SOGGETTI DISLESSICI FREQUENTANTI LA SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO Roma, 1 2 o9obre 2010 CONVEGNO QUANDO I CONTI NON TORNANO Modelli neuropsicologici e riabilitazione della discalculia LA DISCALCULIA EVOLUTIVA IN SOGGETTI DISLESSICI FREQUENTANTI LA SCUOLA SECONDARIA DI

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

RELAZIONE a.s. 2009-10

RELAZIONE a.s. 2009-10 per l'innovazione scolastica e l'handicap "Mario Tortello RELAZIONE a.s. 2009-10 a.s. 2009-10 Ampliamento patrimonio librario Aggiornamento sito Seminario Alunni con Disturbi Specifici di Apprendimento

Dettagli

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI

Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI Curriculum Vitae di ENRICO NARDELLI (Versione Abbreviata) Ultimo Aggiornamento: 24 Febbraio 2011 1 Posizioni Enrico Nardelli si è laureato nel 1983 in Ingegneria Elettronica (110/110 con lode) presso l

Dettagli

tizianamuzio@libero.it tiziana.muzio.832@psypec.it MZUTZN80R70I693G P.IVA 01826240994 Nazionalità

tizianamuzio@libero.it tiziana.muzio.832@psypec.it MZUTZN80R70I693G P.IVA 01826240994 Nazionalità C U R R I C U L U M V I T A E D O T T. S S A T I Z I A N A M U Z I O Informazioni personali Nome/Cognome Indirizzo TIZIANA MUZIO VIA DI MONTESANO 4/8 GENOVA Telefono 347 9690257 E-mail P.E.C. C.F. tizianamuzio@libero.it

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI

A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri. La documentazione. Dall ICF alla DF al PDF al PEI A cura dei Supervisori SSIS-Sostegno Modena. E.Tarracchini V.Bocchini A.Barbieri La documentazione Dall ICF alla DF al PDF al PEI La Diagnosi Funzionale (DF) 1. Utilizzo degli items di ICF nella definizione

Dettagli

Art. 3 Procedura di selezione

Art. 3 Procedura di selezione Regolamento per l'attribuzione a professori e ricercatori dell'incentivo di cui all'articolo 29, comma 19 della legge 240/10 (Emanato con Decreto del Rettore n.110 del 4 aprile 2014) Art. 1 Oggetto 1.

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

La definizione L approccio

La definizione L approccio I BISOGNI EDUCATIVI SPECIALI (BES) La definizione Con la sigla BES si fa riferimento ai Bisogni Educativi Speciali portati da tutti quegli alunni che presentano difficoltà richiedenti interventi individualizzati

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015

Progetto di collaborazione Scuola Elementare di Piangipane con JAJO Sport Associazione Dilettantistica 2014-2015 Con la collaborazione di: EDUCAZIONE ATTRAVERSO IL MOVIMENTO Le abilità di movimento sono conquiste tangibili che contribuiscono alla formazione di un immagine di sé positiva. Progetto di collaborazione

Dettagli

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze

GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze GIMBE Gruppo Italiano per la Medicina Basata sulle Evidenze Evidence-Based Medicine Italian Group Workshop Evidence-based Medicine Le opportunità di un linguaggio comune Como, 9-11 maggio 2003 Sezione

Dettagli

Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP. Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA

Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP. Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA Linee guida, note informative e modulistica per la stesura del PDP Piano Didattico Personalizzato per alunni con Diagnosi Specialistica di DSA Indicazioni ai fini della stesura del PDP 1. Informazioni

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE

PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE PREMESSA La Dispersione Scolastica è un fenomeno complesso che riunisce in sé: ripetenze, bocciature,

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Learning 4 All. Proposta di template per la descrizione comune dei Format didattici

Learning 4 All. Proposta di template per la descrizione comune dei Format didattici Learning 4 All Proposta di template per la descrizione comune dei Format didattici Autore/i Data Versione Reviewer Ferrari L., Lovece S. 12/10/2010 1.1 Luigi Guerra, Elena Pacetti, Manuela Fabbri, Enrico

Dettagli

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A.

Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. Università degli Studi di Siena CORSO DI PERFEZIONAMENTO IN STRUMENTI STATISTICI PER L ANALISI DELLA QUALITÀ PERCEPITA IN SANITÀ A.A. 2011/2012 Art. 1 Oggetto del bando 1. L Università degli Studi di Siena

Dettagli

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC

FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC FORMAZIONE SUL CAMPO (FSC) E CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ECM ALLE ATTIVITA di FSC La formazione sul campo (di seguito, FSC) si caratterizza per l utilizzo, nel processo di apprendimento, delle

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche

Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche Scheda Unica Annuale del Corso di Studio (SUA-CdS) Le informazioni relative agli elementi asteriscati non sono pubbliche I.a. Presentazione del Corso di Studio Denominazione del Corso di Studio Denominazione

Dettagli

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso

Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Schede SUA-RD 2011-2013: Istruzioni per l Uso Breve Introduzione Questo è un documento di lavoro per la composizione delle schede SUA-RD 2011, 2012 e 2013. In questa prima sezione vengono rapidamente ricapitolate

Dettagli

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie

Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Sintesi analitica dei Bandi di concorso 2013 per l ammissione ai corsi di laurea delle Professioni sanitarie Introduzione... 3 Università Politecnica delle Marche (Ancona)... 4 Università degli Studi di

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

Oggetto: reciproche interazioni tra organismo e ambiente. Metodo: scientifico-sperimentale

Oggetto: reciproche interazioni tra organismo e ambiente. Metodo: scientifico-sperimentale Università degli Studi di Parma Facoltà di Psicologia Dipartimento di Psicologia Analisi del Comportamento (Behavior Analysis) Skinner (1904-1990) Approccio Comportamentale alla Psicologia dell Educazione

Dettagli

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO

Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO Lo Spallanzani (2007) 21: 5-10 C. Beggi e Al. Editoriale VALUTAZIONE PER L E.C.M.: ANALISI DEI QUESTIONARI DI GRADIMENTO IL GRADIMENTO DEI DISCENTI, INDICATORE DI SODDISFAZIONE DELLE ATTIVITÀ FORMATIVE

Dettagli

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo

Tirocinio indiretto. per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Tirocinio indiretto per la classe di abilitazione 91A e 92A Piano organizzativo Studentesse/Studenti senza riduzione oraria: 75 ore indiretto, di queste 15 ore dedicate all inclusione Studentesse/Studenti

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

UNITA DI PSICOLOGIA CLINICA RIABILITATIVA CENTRO DIURNO Responsabile Dr Caterina Iocca. PROGETTO CENTRO DIURNO - PRESIDIO DI GIRIFALCO

UNITA DI PSICOLOGIA CLINICA RIABILITATIVA CENTRO DIURNO Responsabile Dr Caterina Iocca. PROGETTO CENTRO DIURNO - PRESIDIO DI GIRIFALCO UNITA DI PSICOLOGIA CLINICA RIABILITATIVA CENTRO DIURNO Responsabile Dr Caterina Iocca. PROGETTO CENTRO DIURNO - PRESIDIO DI GIRIFALCO PREMESSA Nelle finalità del progetto riabilitativo complessivo dell

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

ECTS - Guida per l'utente

ECTS - Guida per l'utente ECTS - Guida per l'utente Ulteriori informazioni sull Unione Europea compaiono nel sito http://europa.eu Titolo originale: ECTS Users Guide edito nel 2009 dalla Commissione Europea Traduzione in Italiano

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

SUA-RD Sperimentazione anno 2013

SUA-RD Sperimentazione anno 2013 Firenze 21 Gennaio 2015 Sperimentazione anno 2013 La Scheda Unica Annuale della Ricerca Dipartimentale (SUA-RD) è strutturata in 3 parti Parte I Obiettivi, risorse e gestione del Dipartimento Parte II:

Dettagli

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki

Proposition for a case-study identification process. 6/7 May 2008 Helsinki Conférence des Régions Périphériques Maritimes d Europe Conference of Peripheral Maritime Regions of Europe ANALYSIS PARTICIPATION TO THE FP THROUGH A TERRITORIAL AND REGIONAL PERSPECTIVE MEETING WITH

Dettagli

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo

Process Counseling Master. Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Process Counseling Master Strumenti di consulenza e formazione per lo sviluppo organizzativo Il percorso Una delle applicazioni più diffuse del Process Counseling riguarda lo sviluppo delle potenzialità

Dettagli