La valutazione ambulatoriale delle aritmie in eta pediatrica

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La valutazione ambulatoriale delle aritmie in eta pediatrica"

Transcript

1 44 CONGRESSO NAZIONALE DELLA SOCIETA ITALIANA DI CARDIOLOGIA PEDIATRICA SIMPOSIO DI ARITMOLOGIA PEDIATRICA La valutazione ambulatoriale delle aritmie in eta pediatrica Dott.ssa Loira Leoni Clinica Cardiologica Università di Padova Responsabile UO Pediatrica e del Cardiopatico Congenito RIVA DEL GARDA TRENTO OTTOBRE 2014

2

3 Pediatrica Padova Epidemiology of arrhythmia in infants CJTurner and CWren Fig. 1 Age of presentation by diagnosis., complete AV block;, VT;, congenital JET;, PJRT;, AVRT;, atrial flutter, atrial tachycardia and MAT.

4 TACHICARDIE SOPRAVENTRICOLARI

5 ARITMIE IN ETA PEDIATRICA ASINTOMATICHE SINTOMATICHE Scoperta casuale dai genitori o durante visita del pediatra o durante visita medico sportiva Nel neonato Irrequietezza Pallore Difficoltà ad alimentarsi Scompenso Nel bambino Cardiopalmo Sincope Quadro di scompenso

6 L aritmologia e una subspecialità della cardiologia che si occupa della diagnosi e cura delle aritmie cardiache CARDIOLOGO DELL ADULTO

7 L aritmologia e una subspecialità della cardiologia NECESSITA DI UN che si occupa della diagnosi e cura delle aritmie cardiache AMBULATORIO DI ARITMOLOGIA DEDICATO AI CARDIOLOGO DELL ADULTO BAMBINI

8 PERCHE? La gestione del bambino aritmico non è uguale a quella dell adulto COUNSELING con la famiglia e il bambino Organizzazione per la diagnostica e terapia di primo, secondo e terzo livello dedicata al bambino con disponibilità di personale e strumentazioni dedicate

9 Pediatrie, neonatologie, Ambulatori cardiologici Pronto Soccorso Medicina dello sport AMBULATORIO DI ARITMOLOGIA PEDIATRICA

10 PSICOLOGO Il modello organizzativo: un sistema integrato FARMACOLOGIA CLINICA AMBULATORIO Anamnesi ECG 12 D ECG HOLTER LOOP E EVENT RECORDER ESTERNI GENETICA TEST DA SFORZO TILT TEST ECOCARDIOGRAFIA RMN

11 TERRITORIO AMBULATORIO TERAPIA FARMACOLOGICA E/O FOLLOW-UP DIAGNOSTICA II LIVELLO SETE TEST FARMACO LOGICI FOLOW-UP PAZIENTI IN TERAPIA FOLOW-UP PACEMAKER E ICD/CRT DE VISU E TELEMEDICINA TERAPIA INTERVENTISTICA SEF IMPIANTO LOOP ABLAZIONI IMPIANTO PACEMAKERE IMPIANTO ICD/CRT

12 AMBULATORIO DI ARITMOLOGIA PEDIATRICA CARDIOPATICI CONGENITI NON CARDIOPATICI ARITMIE IPERCINETICHE ARITMIE IPOCINETICHE CANALOPATIE

13 ARITMIE IPERCINETICHE SOPRAVENTRICOLARI 1. WPW (60%) 2. RIENTRO INTRANODALE (30%) 3. TACHICARDIE ATRIALI (10%) VENTRICOLARI 1. BEV (1-4%) 2. TV IDIOPATICHE E FASCICOLARI (<0,1%) 3. CARDIOMIOPATIE CANALOPATIE 1. LQTS 2. CATECOLAMINERGICA 3. FV IDIOPATICA 4. SQTS 5. BRUGADA

14 ARITMIE IPOCINETICHE 1. BAV CONGENITO 2. BAV POST CHIRURGICO 3. BRADICARDIE SINUSALI 4. SINCOPE VAGALE 5. CONTROLLO PACEMAKER

15 30% MEDICINE SPORTIVE AMBULATORIO A.P. 35% CLINICA PEDIATRICA CARDIOCHIRURIGIA PEDIATRICA 15% CARDIOLOGIE DEL TERRITORIO 20% PEDIATRIE DEL TERRITORIO

16 PROVENIENZA DEI PAZIENTI 20% 35% 45%

17 POPOLAZIONE 400 PAZIENTI/ANNO TRA 0-16 ANNI PRIME VISITE 65 % CONSULENZA DIAGNOSTICA DI II LIVELLO CONTROLLI 35% CANALOPATIE ARITMIE IN TERAPIA PM (TELEMEDICINA) ICD/CRT (TELEMEDICINA)

18 Processo diagnostico bambino con cardiopalmo CARDIOPALMO ANAMNESI ECG ECG HOLTER LOOP O EVENT ESTERNO TEST ERGOMETRICO ECOCARDIOGRAMMA ESAMIEMATOCHIMICI NESSUN RISCONTRO FOLLOW UP RISCONTRO DI ALTRA ARITMIA SOSPETTO DI TPSV ALTRO PERCORSO RISCONTRO DI TPSV ABLAZIONE SETE FARMACI

19 Processo diagnostico bambino con TPSV documentata o WPW TPSV WPW POCO SINTOMATICO O ASINTOMATICO FOLLOW UP SINTOMATICO O IDONEITA SPORTIVA SETE ABLAZIONE A BASSO RISCHIO SINTOMATICO ASINTOMATICO AD ALTO RISCHIO FARMACI

20 TPSV WPW FOLLOW UP Ablazione A 3 mesi con Visita ECG HOLTER poi STOP POCO SINTOMATICO O ASINTOMATICO A BASSO RISCHIO SINTOMATICO NON ABLATO ASINTOMATICO AD ALTO RISCHIO Stop O Ogni mesi con Visita ECG Stop Ogni mesi Per adeguamento terapia in base al tasso di crescita Con Visita ECG Holter ogni 12 mesi Ogni 6-12 mesi Con Visita ECG Holter

21 Processo diagnostico bambino con BESV E BEV ANAMNESI VISITA ECG BEV ECOCARDIOGRAMMA ECG HOLTER 12 D TEST ERGOMETRICO SAECG RMN BESV CARDIOMIOPATIA NO CARDIOMIOPATIA ECOCARDIOGRAMMA ECG HOLTER 12 D STOP FOLLOW UP A 3-6 mesi con Visita EG HOLTER GENETICA ASINT < FOLLOW UP OGNI 6-12 MESI CON VISITA, ECO, ECG HOLTER, SAECG OGNI 2-3 ANNI RMN FOLLOW UP OGNI 12 MESI CON VISITA, ECO, ECG HOLTER, ABLAZIONE SINTOM ATICHE ASINT > O TVNS/TVS TERAPIA FARMACI

22 CANALOPATIE ANAMNESI ECG GESTIONE CANALOPATIE 1. LQTS 2. CATECOLAMINERGIC A 3. FV IDIOPATICA 4. SQTS 5. BRUGADA TEST FARMACOLOGICI ECG HOLTER 12 D TEST ERGOMETRICO GENETICA ECOCARDIOGRAMMA TERAPIA FARMACOLOGICA FOLLOW UP Ogni mesi per adeguamento terapia in base al tasso di crescita con visita, ECG, Holter, test ergometrico, ogni 12 mesi SEF, ICD, LOOP, PM

23 GESTIONE PACEMAKER, LOOP E ICD/CRT PACEMAKER CRT ICD LOOP TETEMEDICINA TRASMISSIONI OGNI 3 MESI IN PROSSIMITA DELL ERI OGNI MESE TRASMISSIONI OGNI MESE CONTROLLO AMBULATORIALE OGNI 12 MESI CON ECO,ECG HOLTER, TEST EROMETRICO RX TORACE OGNI 2 ANNI CONTROLLO AMBULATORIALE OGNI 12 MESI

24 Ci vediamo a Padova a febbraio