Manuale per la mobilità individuale degli alunni Comenius

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Manuale per la mobilità individuale degli alunni Comenius"

Transcript

1 Manuale per la mbilità individuale degli alunni Cmenius 1

2 2

3 Manuale per la Mbilità individuale degli alunni Cmenius

4 4

5 Manuale per la Mbilità individuale degli alunni Cmenius Indice Intrduzine Sezine 1. Infrmazini generali sull'azine Mbilità individuale degli alunni Cmenius Sezine 2. Ruli e respnsabilità Sezine 3. Scadenze indicative Sezine 4. Guida per le scule di prvenienza: lista di cntrll per le scule di prvenienza; guida alla selezine degli alunni. Sezine 5. Guida per gli alunni e i lr genitri/tutri: suggerimenti per gli alunni partecipanti Sezine 6. Guida per le scule spitanti: lista di cntrll per le scule spitanti; guida per i mentri; guida alla selezine delle famiglie spitanti. Sezine 7. Guida per le famiglie spitanti: suggerimenti per le famiglie spitanti Sezine 8. Guida per le scule di prvenienza e le scule spitanti sul cntratt frmativ (learning agreement) guida per le scule sul cntratt frmativ (learning agreement) Sezine 9. Guida sulla gestine delle situazini di emergenza gestine delle situazini di emergenza; guida sull assicurazine per gli alunni Cmenius Guida del paese (Cuntry Guide, dispnibile sl in inglese). Sezine 10. Mduli da cmpilare: cntratt frmativ /learning agreement (scula di prvenienza, scula spitante); relazine sul cntratt frmativ (scula spitante); pian di azine per le situazini di emergenza (scula di prvenienza, scula spitante); nrme di cmprtament (scula di prvenienza, scula spitante); mdul di candidatura dell'alunn(alunn, genitri/tutri); 5

6 mdell sanitari parte 1 e parte 2 (medic, genitri/tutri, alunn); mdul per il cnsens dei genitri/tutri (genitri/tutri, alunni); mdul di infrmazini sulla famiglia spitante (famiglia spitante); carta della famiglia spitante (famiglia spitante); richiesta di pagament (scula spitante); cnferma di ricezine del pagament (scula spitante). 6

7 INTRODUZIONE La mbilità individuale degli alunni Cmenius cstituisce un'iniziativa eurpea che cnsente agli alunni delle scule secndarie di II grad di trascrrere un perid cmpres tra i 3 e i 10 mesi in una scula spitante all'ester. L'azine mira a sviluppare la lr cnscenza della diversità culturale e linguistica in Eurpa nnché ad aiutarli ad acquisire le cmpetenze necessarie per il lr svilupp persnale. Mira altresì a raffrzare la cperazine tra le scule partecipanti e a cnsentire il ricnsciment degli studi intrapresi press una scula partner all'ester. Il presente manuale è stat elabrat per aiutare le scule, gli insegnanti, gli alunni, i genitri e le famiglie spitanti interessati a garantire un'esperienza di apprendiment psitiva nnché il benessere degli alunni durante il lr sggirn all'ester. Smmari del manuale Il presente manuale frnisce infrmazini pratiche ai partecipanti ed è rganizzat in base alle differenti esigenze e interessi delle parti cinvlte. La sezine 1 frnisce una panramica del prgramma di Mbilità individuale degli alunni Cmenius. La sezine 2 spiega i ruli e le respnsabilità delle parti interessate. La sezine 3 fissa le scadenze indicative da rispettare. La sezine 4 è destinata alla scule che invian i prpri alunni in mbilità Cmenius. Cntiene una lista di cntrll relativa a cme gestire l'azine a livell sclastic e a cme utilizzare la dcumentazine. Frnisce inltre cnsigli in merit alla selezine degli alunni. La sezine 5 frnisce cnsigli agli alunni partecipanti e specifica i dcumenti che i genitri/tutri devn leggere e sttscrivere. La sezine 6 è destinata alle scule spitanti. Cntiene una lista di cntrll relativa a cme gestire l'azine a livell sclastic e a cme utilizzare la dcumentazine. Frnisce altresì cnsigli ai mentri e istruzini sulla selezine delle famiglie spitanti. La sezine 7 frnisce cnsigli alle famiglie spitanti partecipanti e specifica i dcumenti che devn leggere e sttscrivere. La sezine 8 è dedicata alla creazine e alla messa in pratica di un cntratt frmativ (learning agreement) tra la scula di prvenienza e quella spitante. La sezine 9 frnisce rientamenti per gestire una situazine di emergenza e ccuparsi delle prcedure relative all assicurazine. La sezine 10 cntiene tutti i mduli che devn essere cmpilati. Tutta la dcumentazine è dispnibile in inglese sul sit Web della Cmmissine Eurpea. Altre versini linguistiche sn dispnibili sui siti Internet delle Agenzie Nazinali. 7

8 Sezine 1: Infrmazini generali sulla mbilità individuale degli alunni Cmenius La mbilità individuale degli alunni rappresenta una delle azini del prgramma Cmenius, incentrat sull'istruzine sclastica. Cmenius rientra nel prgramma di apprendiment permanente 1. Sggetti che pssn presentare la prpria candidatura Le scule secndarie di II grad situate nei paesi elencati di seguit pssn richiedere delle svvenzini per rganizzare la mbilità individuale degli alunni. Tali scule devn partecipare aver partecipat a un partenariat sclastic Cmenius. I futuri partecipanti, selezinati dalle scule, devn essere alunni di almen 14 anni ed essere iscritti a una scula eleggibile 2. Paesi interessati Nell'ann sclastic , parteciperann i seguenti paesi: Austria, Belgi, Danimarca, Estnia, Finlandia, Francia, Italia, Lettnia, Liechtenstein, Lussemburg, Nrvegia, Plnia, Slvacchia, Slvenia, Repubblica Ceca, Spagna e Svezia. Mdalità di presentazine della candidatura Le scule di prvenienza presentan dmanda di finanziament all'agenzia Nazinale del prpri paese. L'Agenzia Nazinale frnisce altresì i mduli di candidatura e infrmazini dettagliate in merit alla mdalità di presentazine delle candidature. Tutte le infrmazini amministrative utili in merit all'azine, cmpresa l entità del finanziament, sn dispnibili nella Guida del prgramma di apprendiment permanente pubblicata gni ann unitamente all'invit generale a presentare prpste. Csa cpre il finanziament La svvenzine viene ergata alle scule di prvenienza dalla rispettiva Agenzia Nazinale. La scula in quest cas è respnsabile della gestine e della distribuzine dei fndi. La svvenzine cntribuirà a cprire i seguenti csti: spese amministrative sstenute dalla scula di prvenienza; cst della preparazine linguistica dell alunn; spese amministrative sstenute dalla scula spitante, cmpresi i csti per il tutrat; un viaggi di andata e ritrn per l alunn (cmpresi gli spstamenti interni); un'indennità mensile per l alunn. I csti relativi agli incntri di frmazine bbligatri per alunni e insegnanti sarann sstenuti direttamente dall'agenzia Nazinale. Durante il lr sggirn all'ester, gli alunni sn cperti da un Pian assicurativ cllettiv Cmenius frnit da AXA per cnt della Cmmissine Eurpea. 1 Decisine n. 1720/2006/CE del Parlament eurpe e del Cnsigli, del 15 nvembre 2006, che istituisce un prgramma d'azine nel camp dell'apprendiment permanente. 2 L'Agenzia Nazinale cmpetente può frnire maggiri infrmazini in merit alle scule eleggibili nnché al limite di età degli alunni partecipanti in ciascun paese. 8

9 Sezine 2: Ruli e respnsabilità La scula di prvenienza nmina un dcente di cntatt; garantisce che il dcente di cntatt dispnga di tutti i mezzi necessari (risrse e aiut dai clleghi) per sstenere la mbilità degli alunni nel md miglire pssibile. Il dcente di cntatt, in cllabrazine cn i sui clleghi: prcederà alla selezine degli alunni idnei; cngiuntamente alla scula spitante, elabrerà un Cntratt frmativ (learning agreement), un Pian di azine per le situazini di emergenza e Nrme di cmprtament; rganizzerà il viaggi dell alunn vers il paese spitante, nnché il ritrn; preparerà l alunn alla mbilità; parteciperà all incntr di frmazine per le scule di prvenienza rganizzata dall'agenzia Nazinale; fungerà da cllegament tra la scula di prvenienza e l'agenzia Nazinale del paese di prvenienza, la scula spitante, l alunn e i sui genitri/tutri (inltrerà altresì le infrmazini e i dcumenti); tratterà tutti i dati persnali ricevuti nell'ambit della presente azine cme riservati; trasferirà l'indennità mensile all'alunn ai genitri dell'alunn; trasferirà il cntribut frfettari alla scula spitante; cmunicherà reglarmente cn il mentre della scula spitante; frnirà assistenza all'alunn per favrirne il reinseriment nella cmunità di rigine; invierà la relazine finale all'agenzia Nazinale; in seguit all'accettazine della relazine finale, trasferirà il sald della svvenzine agli alunni ( ai genitri) rimbrserà l'agenzia Nazinale. La scula spitante nmina un più mentri e un dcente di cntatt (può essere uguale al mentre, sarà respnsabile del Cntratt frmativ e di altre attività sclastiche); frnisce ai mentri e al dcente di cntatt (se del cas) tutti i mezzi necessari (risrse e aiut dai clleghi) al fine di agevlare l'integrazine e l'assistenza all alunn Cmenius. 9

10 Il mentre, in cllabrazine cn i sui clleghi: individuerà e selezinerà le famiglie spitanti (effettuand le visite alle pssibili famiglie); individuerà un dcente di cntatt (può essere uguale al mentre, è respnsabile del Cntratt frmativ e di altre attività sclastiche); preparerà e firmerà il Cntratt frmativ cngiuntamente alla scula di prvenienza e all alunn; unitamente alla scula di prvenienza, istituirà Nrme di cmprtament e un Pian di azine per le situazini di emergenza; dvrà cnscere le questini relative alla tutela dei minri; stabilirà cntatti cn la famiglia spitante prima dell'arriv dell alunn; frnirà alla famiglia spitante tutte le infrmazini, i cntatti e la dcumentazine necessari (in merit all'azine, alle questini relative alla tutela dei minri, alla gestine delle situazini di emergenza e all'assicurazine); parteciperà all incntr di frmazine per le scule spitanti rganizzat dall'agenzia Nazinale; fungerà da cllegament tra la scula spitante e l'agenzia Nazinale del paese spitante, la scula di prvenienza, l alunn e la sua famiglia spitante e, se necessari, i genitri/tutri (anche tramite l'inltr di infrmazini e dcumenti); tratterà tutti i dati persnali ricevuti nell'ambit della presente azine cme riservati; rganizzerà gli spstamenti interni per accmpagnare l alunn in arriv e in partenza; presenterà l alunn alla scula e l aiuterà ad adattarsi al nuv sistema sclastic; frnirà assistenza all alunn durante tutt il sggirn e ptrà essere facilmente cntattat dall alunn e dalla famiglia spitante; prenderà la decisine di cambiare la famiglia spitante, se necessari; cnserverà la dcumentazine cntenente le infrmazini relative alla famiglia spitante e terrà infrmata l'agenzia Nazinale in merit a qualsiasi mdifica; ffrirà all alunn pprtunità di apprendiment della lingua, se del cas; cntatterà, laddve necessari, la cmpagnia di assicurazine; cntatterà i genitri/i tutri legali/dcente di cntatt della scula di prvenienza, se necessari (in cas di emergenza); farà riferiment all'agenzia Nazinale per ricevere cnsulenza e assistenza; in casi di estrema urgenza, deciderà di interrmpere il sggirn dell alunn (previ accrd cn l'agenzia Nazinale spitante); disprrà per i casi di emergenza: cpia del Mdul di candidatura dell alunn firmat, cpia del Mdul per il cnsens dei genitri/tutri firmat, cpia della Carta della famiglia spitante firmata, cpia del Pian assicurativ cllettiv Cmenius e della tessera rilasciata da AXA (l riginale è tenuta dall alunn) cn indicati il cdice persnale e i cntatti della cmpagnia assicuratrice e di assistenza, la Guida all assicurazine per l alunn Cmenius, cpia della 10

11 tessera eurpea di assicurazine malattia dell alunn. Disprrà altresì delle traduzini dei mduli nella lingua lcale; verificherà che l alunn abbia prtat il mdell sanitari cmpilat in una busta sigillata e tratterà tutti i dati persnali ricevuti nell'ambit della presente azine cme riservati; effettuerà la valutazine finale del sggirn dell alunn; assisterà la scula di prvenienza cn fllw-up valutazini. La famiglia spitante La famiglia spitante: accetterà un cntrll del casellari giudiziari di gni adult che vive nella famiglia prima della decisine in merit alla selezine della famiglia spitante; garantirà che tutti i membri della famiglia abbian cmpres pienamente i prpri diritti e respnsabilità in qualità di famiglia spitante (previsti nella Carta della famiglia spitante); firmerà la Carta della famiglia spitante; frnirà vitt e allggi adeguati; garantirà che l alunn dispnga di mezzi di trasprt adeguati per raggiungere la scula; eserciterà il cntrll parentale dell alunn; agevlerà l integrazine dell alunn attenuand l'eventuale shck culturale; prenderà dimestichezza cn gli bblighi in materia di tutela dei minri e li sserverà; leggerà i rischi e le prcedure di emergenza illustrati nel dcument Gestine delle situazini di emergenza e nel Pian di azine per le situazini di emergenza; cmunicherà cn il mentre cn la scula spitante in cas di prblemi; disprrà dei seguenti dcumenti per i casi di emergenza: cpia del Mdul per il cnsens dei genitri/tutri firmat, cpia della Carta della famiglia spitante firmata, cpia del Mdul di candidatura dell alunn firmat, assicurazine cpia della tessera rilasciata da AXA (l riginale è tenuta dall alunn) cn indicati il cdice persnale e i cntatti della cmpagnia assicuratrice e di assistenza, la Guida all assicurazine per l alunn Cmenius, cpia della tessera eurpea di assicurazine malattia dell alunn. La famiglia disprrà altresì delle traduzini dei mduli nella lingua lcale, verificherà che l alunn abbia prtat un mdell sanitari cmpilat in una busta sigillata e tratterà tutti i dati persnali ricevuti nell'ambit della presente azine cme riservati. L alunn L alunn: nella fase di presentazine della dmanda, frnirà tutte le infrmazini necessarie (senza alcuna missine) che pssan essere pertinenti ai fini di un lung sggirn all'ester (Mdul di candidatura dell alunn, Mdell sanitari); 11

12 si preparerà per il sggirn all'ester (preparazine linguistica se necessaria, partecipazine agli incntri di frmazine previsti); preparerà e firmerà il cntratt frmativ cn la scula di prvenienza e cn quella spitante; si infrmerà in merit a eventuali rischi e alle prcedure di emergenza (Gestine delle situazini di emergenza); si infrmerà in merit alla legislazine relativa ai minri nel paese spitante e la sserverà (Cuntry guide); firmerà il Mdul per il cnsens dei genitri/tutri e rispetterà le nrme di cmprtament stabilite dal Mdul per il cnsens dei genitri/tutri, nnché quelle cncrdate dalle due scule; cnscerà la persna da cntattare in cas di situazini di emergenza (Pian di azine per le situazini di emergenza); nn prenderà rischi inutili; si cmprterà in md respnsabile; sarà sensibile ai cdici di cmprtament e alle abitudini lcali; frnirà alla scula di prvenienza e a quella spitante nnché al mentre tutte le infrmazini necessarie in merit al prpri stat di salute (vver, qualsiasi prblema che pssa insrgere in una situazine di emergenza durante il sggirn) e cnserverà in una busta sigillata durante tutt il sggirn il mdell sanitari (parte 2) cmpilat dal medic; redigerà una relazine finale. I genitri/tutri I genitri/tutri nella fase di presentazine della dmanda, frnirann tutte le infrmazini necessarie (senza alcuna missine) che pssan essere pertinenti ai fini di un lung sggirn all'ester (Mdul di candidatura dell alunn, Mdell sanitari); si infrmerann in merit a eventuali rischi e alle prcedure di emergenza (Gestine delle situazini di emergenza); si infrmerann in merit alla legislazine relativa ai minri nel paese spitante (Cuntry guide); firmerann il Mdul per il cnsens dei genitri/tutri; frnirann assistenza all alunn durante tutta la mbilità; cmunicherann qualsiasi prblema pertinente al dcente di cntatt press la scula di prvenienza. 12

13 Sezine 3: Scadenze indicative Si fa presente che le scadenze indicate in grassett sn definitive Quand Csa fare Chi Ottbre-nvembre 2010 Ottbre-nvembre 2010 Le scule di prvenienza che prevedn di presentare una candidatura infrman il prpri persnale e i prpri alunni in merit all'azine. Le scule spitanti che hann accettat di spitare gli alunni infrman la cmunità sclastica e annuncian che ptrebber essere necessarie famiglie spitanti. Scule di prvenienza Scule spitanti 1 dicembre 2010 Termine per la presentazine delle candidature da parte delle scule di prvenienza (cmpilate e firmate sia dalla scula di prvenienza che da quella spitante). Scule di prvenienza Entr la metà di febbrai 2011 Dalla metà di febbrai 2011 Entr la fine di marz 2011 Entr la fine di marz 2011 Fine marz 2011 Fine aprile 2011 Inizi maggi 2011 Metà maggi 2011 Le Agenzie Nazinali del paese di prvenienza devn infrmare le scule di prvenienza in merit ai risultati della selezine tramite una cmunicazine scritta. Le scule di prvenienza selezinate infrman gli alunni e le scule spitanti (e ricrdan lr di leggere il Manuale per la mbilità individuale degli alunni Cmenius per prepararsi all'azine). Le scule spitanti individuan le famiglie spitanti idnee. Le scule di prvenienza selezinan gli alunni. Le scule di prvenienza invian le infrmazini degli alunni selezinati alla scula spitante. Le scule spitanti scelgn le famiglie spitanti (sulla base dei prfili degli alunni) e cmunican le infrmazini sulle famiglie spitanti alle scule di prvenienza. Le scule di prvenienza infrman l alunn e la sua famiglia in merit alla famiglia spitante selezinata e prmuvn le cmunicazini tra la famiglia di prvenienza e quella spitante. Sulla base delle infrmazini frnite (infrmazini sulla famiglia spitante, infrmazini sul mentre/dcente di cntatt e il cntratt frmativ), i genitri firman il Mdul per il cnsens dei genitri/tutri. La scula di prvenienza, la scula spitante e l alunn redign e sttscrivn il Cntratt frmativ. Agenzie Nazinali di prvenienza Scule di prvenienza Scule spitanti Scule di prvenienza Scule di prvenienza Scule spitanti Scule di prvenienza/al unn/famiglia di prvenienza Scule di prvenienza/s cule spitanti/alunn 20 maggi 2011 Le scule di prvenienza devn frnire all'agenzia Nazinale di prvenienza infrmazini in merit all alunn selezinat, alla scula spitante e alla famiglia spitante Scule di prvenienza 13

14 Maggi 2011 Nn appena cncrdata la data di inizi della mbilità e cnsciuta la data dell incntr di frmazine degli alunni in arriv Almen un mese prima della partenza (relative agli alunni in partenza nel prim quadrimestre). L'Agenzia Nazinale di prvenienza stabilisce l'accrd finanziari e l invia alla scula di prvenienza. Le scule di prvenienza pssn iniziare ad acquistare il bigliett in base al girn di inizi dell'attività nel paese spitante cncrdat cn la scula spitante (è bbligatri che la data di arriv dell alunn nel paese spitante cnsenta la partecipazine all incntr di frmazine) La scula di prvenienza deve iscrivere l alunn al Pian assicurativ cllettiv Cmenius Agenzie Nazinali di prvenienza Scule di prvenienza Scule di prvenienza Maggi/giugn 2011 Prima della partenza Dp l arriv 2011 Ottbre 2011 Deve essere assicurata una preparazine prima della partenza Incntr di frmazine prima della partenza per gli alunni in uscita e i dcenti di cntatt delle scule di prvenienza (la frmazine è rganizzata dalle Agenzie Nazinali di prvenienza) Incntr di frmazine (rganizzat dalle Agenzie Nazinali del paese spitante) per gli alunni in arriv in agst-settembre 2011 e per i rispettivi mentri delle scule spitanti Dp l'arriv dell alunn, la scula spitante deve inviare la Richiesta di pagament firmata alla scula di prvenienza al fine di ricevere la smma frfettaria per la gestine dell'azine. Scule di prvenienza Alunni/dcenti di cntatt delle scule di prvenienza Alunni/mentri delle scule spitanti Scule spitanti Fine di ttbre 2011 Fine nvembre 2011 Da agst 2012 Le scule di prvenienza devn crrispndere la smma frfettaria alla scula spitante sulla base del dcument di cui spra. Le scule di prvenienza devn frnire all'agenzia Nazinale di prvenienza infrmazini in merit all alunn selezinat, alla scula spitante e alla famiglia spitante (relative agli alunni in partenza nel secnd quadrimestre). Le relazini finali delle scule di prvenienza, cntenenti le infrmazini frnite dall alunn e dalla scula spitante, nnché le cpie firmate dei dcumenti richiesti (Cntratt frmativ, Relazine sul Cntratt frmativ firmata, Mdul per il cnsens dei genitri/tutri firmat, Carta della famiglia spitante firmata, Cnferma di ricezine del pagament ricevut dalla scula spitante firmata) devn essere inviate all'agenzia Nazinale di prvenienza. Tra i dcumenti devn esservi altresì prve che dimstran che la scula spitante ha ricevut il pagament da parte della scula di prvenienza per la gestine dell'azine. Scule di prvenienza Scule di prvenienza Scule di prvenienza 14

15 Sezine 4: Guida per le scule di prvenienza Lista di cntrll per le scule di prvenienza La presente lista di cntrll mstra le attività che le scule di prvenienza devn svlgere in relazine alla mbilità individuale degli alunni Cmenius. Per maggire chiarezza, le attività sn state raggruppate in tre fasi: prima della partenza; durante il sggirn; dp il rientr a casa; durante tutt il perid di riferiment del cntratt. Alla fine, è presente una lista di cntrll relativa alle mdalità di gestine della dcumentazine. Prima della partenza Mtivazine e reclutament: garantire che le infrmazini circa la pssibilità di un sggirn all'ester sian prtate a cnscenza di tutti gli alunni e in particlare di clr che diversamente nn avrebber tali pprtunità. Selezine: cndurre un prcess di selezine apprfndit al fine di garantire che gli alunni che si recan all'ester abbian la cmpetenza persnale e sclastica necessaria per la buna riuscita del sggirn. I dcumenti Guida alla selezine degli alunni e il Mdul di candidatura dell alunn cnsentirann di rganizzare la selezine nella scula. Dp la selezine dell alunn, garantire che il Mdell sanitari, l'allegat relativ al sggirn in famiglia del Mdul di candidatura dell alunn nnché il Mdul per il cnsens dei genitri/tutri sian cmpilati e firmati. Dcente di cntatt: nminare una persna di cntatt che garantisca il cllegament cn il mentre nella scula spitante, cn l alunn, nnché cn i sui genitri/tutri. Il lavr del dcente di cntatt sarà ricnsciut dalla scula cme parte del caric di lavr di tale persna (per esempi, cmpensazine ecnmica, rari di lavr ridtt). Obblighi di infrmazine: garantire che tutti i mduli necessari - il Mdul di candidatura dell alunn (cmpres l'allegat relativ al sggirn in famiglia) e il Mdul per il cnsens dei genitri/tutri - sian inviati al mentre press la scula spitante. Le infrmazini cntenute nel Mdell sanitari (parte 2) sn strettamente riservate, pertant sarann inserite in una busta sigillata, cnservata dall alunn, che verrà aperta sl da un medic, laddve necessari dal punt di vista sanitari. Inviare i recapiti del mentre e della famiglia spitante ai genitri/tutri dell alunn nn appena essi sian cnfermati. Preparazine: accmpagnare gli alunni selezinati all incntr di frmazine precedente alla partenza cndtta dall'agenzia Nazinale. Cntestualmente avrà lug una sessine di frmazine per i dcenti di cntatt della scula di prvenienza. Effettuare la preparazine necessaria (per esempi preparazine linguistica, infrmazini in merit alla scula, alla famiglia e al paese spitanti). E altresì necessari spiegare le mdalità pratiche e l scp della mbilità individuale degli alunni ai genitri/tutri dell alunn. Frnire all alunn il dcument Guida per gli alunni partecipanti e discuterne i cnsigli cntenuti. Cntratt frmativ: elabrare un Cntratt frmativ per ciascun alunn che si reca all'ester. Tale cntratt sarà preparat e cncrdat (sttscritt) cn la scula spitante e gli alunni. Ess agevlerà il ricnsciment del sggirn garantend che sian evitati, per quant pssibile, "crsi di 15

16 studi dppi" e che l alunn debba recuperare dp il sggirn all ester parti cnsistenti del prgramma svlte in sua assenza nella scula di prvenienza. I dcumenti Guida per le scule sul cntratt frmativ e il Mdell per il cntratt frmativ sarann di aiut nella prcedura. Certificat Eurpass: la scula di prvenienza è incraggiata a richiedere un certificat di mbilità Eurpass per l alunn Cmenius. Tale certificat stabilisce il cntenut della mbilità ed è ricnsciut in tutti i paesi dell'ue e cme tale sarà utile per il futur dell alunn. È pssibile ricevere ulteriri infrmazini in merit a cme prcedere cntattand la prpria Agenzia Nazinale ppure cnsultand il sit Web di Eurpass (http://eurpass.cedefp.eurpa.eu/eurpass/hme/vernav/infrmatinon/eurpassmbility/navigate. actin). Pian di azine per le situazini di emergenza: cncrdare cn la scula spitante le prcedure in cas di crisi emergenza durante il sggirn. Accertarsi che i genitri/tutri e gli alunni dispngan di una cpia del dcument Gestine delle situazini di emergenza e Pian di azine per le crisi situazini di emergenza. Accertarsi che gli alunni e i lr genitri/tutri sian a cnscenza della legislazine relativa ai minri (dispnibile nel dcument intitlat Cuntry guide). Nrme di cmprtament: cncrdare cn la scula spitante una serie di nrme di cmprtament chiare per l alunn in aggiunta a quelle incluse nel Mdul per il cnsens dei genitri/tutri, cmprese le pssibili cnseguenze in cas di vilazine delle nrme. Dispsizini relative al viaggi: rganizzare il viaggi dell alunn d'intesa cn la scula spitante. È pprtun che l alunn arrivi nel paese spitante in temp per seguire l incntr di frmazine bbligatri previst all'arriv. L'Agenzia Nazinale nel prpri paese infrmerà in merit alle date di tale frmazine. Assicurazine: assicurarsi che l alunn sia iscritt al Pian assicurativ cllettiv Cmenius utilizzand il sit web (sezine Eurpean Cmmissin/Cmenius) Durante il sggirn Mantenere i cntatti cn l alunn: mantenere cntatti reglari cn l alunn e il mentre nella scula spitante. È altresì pprtun aiutare l alunn a cndividere la sua esperienza. Ptrebbe essere una buna idea rganizzare delle attività di cllabrazine basate sulle TIC (videcnferenza, diari-blg, ecc.) tra la classe di prvenienza dell'alunn e la classe press la scula partner. Cntrll dei prgressi: seguire i prgressi dell'alunn in cllabrazine cn la scula spitante sulla base di quant cncrdat nel Cntratt frmativ. Assistenza in cas di prblemi: assistere la scula spitante nella risluzine di qualsiasi prblema che pssa insrgere e cmunicare cn i genitri dell'alunn, laddve necessari. Dp il rientr a casa Valutazine: valutare i risultati del sggirn cn l'alunn, sia a livell frmale (risultati didattici cnfrmemente ai requisiti cntenuti nel Cntratt frmativ) sia infrmale (risultati persnali). La valutazine dell'alunn frnita dalla scula spitante tramite il Mdul per la relazine sul cntratt frmativ cstituirà la base di tale valutazine, la quale seguirà il calendari cncrdat dalla scula di prvenienza e dall'alunn. Ricnsciment: garantire che il sggirn sia ricnsciut dalla prpria scula nel md miglire pssibile e che l'alunn abbia l'pprtunità di cndividere la sua esperienza cn la scula. Il certificat Eurpass può essere utilizzat dall'alunn cme ricnsciment ufficiale del su sggirn all'ester. 16

17 Reinseriment: frnire all'alunn il sstegn necessari a garantirgli un reinseriment tranquill nell'ambiente di rigine. Offrirgli l'pprtunità di riflettere sull'impatt dell'esperienza e di svilupparla ulterirmente. Presentazine di relazini: è necessari presentare una relazine all'agenzia Nazinale. Tale relazine cnterrà le infrmazini frnite dall'alunn e dalla scula spitante, nnché le cpie firmate dei dcumenti richiesti (Cntratt frmativ firmat, Relazine sul Cntratt frmativ firmata, Mdul per il cnsens dei genitri/tutri firmat, Carta della famiglia spitante firmata, Cnferma di ricezine del pagament da parte della scula spitante firmat) e dei dcumenti giustificativi (ricevute di pagament). Durante tutt il perid di riferiment del cntratt Gestine delle svvenzini: garantire che venga versata all'alunn ai sui genitri l'indennità mensile dell'alunn. Acquistare il bigliett di viaggi di andata e ritrn per l'alunn e assicurarsi che sian cperte tutte le altre spese ammissibili cnnesse al viaggi. Dp aver ricevut la Richiesta di pagament firmata, trasferire la relativa parte della svvenzine alla scula spitante. È necessari cnservare le ricevute di tutte le spese relative alla mbilità. L'Agenzia Nazinale frnirà maggiri infrmazini sulla gestine delle svvenzini. Cntatti cn l'agenzia Nazinale: assicurarsi di inviare all'agenzia Nazinale i dettagli e le destinazini degli alunni selezinati. Partecipare alla frmazine e rispettare tutti i requisiti relativi alla preparazine delle relazini previsti dall'agenzia Nazinale. Se la scula di prvenienza e quella spitante decidn di rinviare a casa un alunn, è necessari cntattare immediatamente l'agenzia Nazinale al fine di cncrdare l'interruzine del sggirn. Lista di cntrll dei dcumenti: Dcumenti da leggere: Guida alla selezine degli alunni Guida per le scule sul Cntratt frmativ Gestine delle situazini di emergenza Guida all assicurazine per l alunn Cmenius Mdelli da cmpilare e sttscrivere: Cntratt frmativ Pian di azine per le situazini di emergenza Nrme di cmprtament Dcumenti che l'alunn deve frnire (crrettamente cmpilati e firmati): Mdul di candidatura dell'alunn (cmpres l'allegat relativ al sggirn in famiglia) Mdell sanitari (sl parte 1) 17

18 Mdul per il cnsens dei genitri/tutri Mdul di iscrizine all assicurazine e designazine del/dei beneficiari/beneficiari in cas di mrte Dcumenti da trasmettere all'alunn e ai genitri/tutri: Suggerimenti per gli alunni partecipanti Gestine delle situazini di emergenza Pian di azine per le situazini di emergenza Nrme di cmprtament Guida all assicurazine per l alunn Cmenius Sezine 4: Guida per le scule di prvenienza Guida alla selezine degli alunni Obiettiv del presente dcument è quell di aiutare le scule di prvenienza a prcedere alla selezine degli alunni che parteciperann all'azine Mbilità individuale degli alunni Cmenius. Il prcess di selezine può essere suddivis in due fasi: la fase di reclutament e l'effettiva selezine degli alunni. La fase di reclutament Durante la fase di reclutament i ptenziali alunni partecipanti sn invitati a iscriversi, in md che pssa essere stilat un elenc di candidati per l'effettiva selezine. Nella sua frma più semplice, il reclutament può cnsistere nell'inseriment di un annunci sulla bacheca sul sit Web della scula. Altrimenti, il reclutament può essere effettuat su un perid di temp più estes e prevedere una pubblicità più articlata. Anche gli alunni che spntaneamente nn prendn in cnsiderazine l'idea di trascrrere un perid all'ester dvrann essere incraggiati a presentare la prpria candidatura. Cllqui presentazini da parte di ex partecipanti su prgetti di scambi pssn avere un impatt più frte sugli alunni interessati. Selezine La scula di prvenienza definirà la prcedura di selezine, ssia la dcumentazine che i candidati devn inviare e la mdalità cn cui verrà gestita. L'ideale sarebbe che le scule effettuasser una prima selezine sulla base di dmande scritte (è frnit un mdell del Mdul di candidatura dell'alunn) e intervistasser i candidati più idnei prima della scelta definitiva. Esistn una serie di criteri generali da prendere sempre in cnsiderazine in un prcess di selezine, anche se sarà sempre presente un element di valutazine sggettiva. Si cnsiglia vivamente l'istituzine di un cmitat di selezine, che pssa cinvlgere anche persne esterne, piuttst che cnsentire a un membr del persnale di decidere autnmamente. 18

19 Oltre ai criteri generali, esistn criteri specifici relativi alla natura all'biettiv del prgett di mbilità e che devn essere definiti singlarmente in base alle caratteristiche di ciascun prgett. È necessari cncrdare sia i criteri generali sia quelli specifici, cndividerli cn tutti clr che partecipan al prcess di selezine nnché cmunicarli chiaramente ai candidati. È altresì imprtante discutere i criteri e la relativa lgica di base cn il referente della scula spitante, in md che quest pssa cnscere su quale base la selezine ha avut lug e pssa prepararsi di cnseguenza. Criteri generali I criteri generali di selezine fann riferiment ai seguenti fattri: mtivazine; sstegn dei genitri; persnalità aperta; fiducia in sé; bun rendiment sclastic. Tali fattri sn brevemente illustrati di seguit. Nessun di questi criteri ha la precedenza rispett agli altri - sarann tutti presi in cnsiderazine e la decisine finale si baserà su una valutazine glbale. Mtivazine La mtivazine rappresenta un fattre chiave nella selezine. In prim lug, è imprtante assicurarsi che gli alunni sappian csa implica un perid di mbilità all'ester. È necessari che essi sian cnsapevli del fatt che sggirnare all'ester da sli per un perid di temp piuttst lung nn è sempre semplice e che prbabilmente attraverserann peridi difficili e incntrerann prblemi che dvrann affrntare autnmamente. Un md per verificare la mtivazine e l'impegn è quell di cnsentire agli alunni di dimstrare che essi sn dispsti a investire risrse - in termini di temp e sfrzi - nel prgett. Ciò può essere effettuat, per esempi, chiedend lr di scrivere una lettera di mtivazine in cui illustran le lr aspettative e le mtivazini che li spingn a presentare la candidatura. Sstegn dei genitri È necessari che i genitri accettin il prgett in tutte le sue parti e sian dispsti a ffrire il lr ttale sstegn agli alunni durante il sggirn all'ester. Genitri cstantemente preccupati e che trasmettn tali preccupazini ai lr figli hann un'influenza negativa sul sggirn e pssn alla fine indurli ad abbandnare il prgett. La candidatura dell'alunn includerà, pertant, una dichiarazine dei genitri che precisa che essi cmprendn la situazine e sn preparati a sstenerli e incraggiarli durante tutt il sggirn. Persnalità aperta 19

20 L'alunn sarà sl in un mnd nuv e dvrà fare amicizia e integrarsi in una nuva cmunità sclastica. Clr che tendn a evitare le sfide nn sfrutterann al megli l'esperienza e ptrebber incntrare serie difficltà durante il sggirn. L'avere una persnalità aperta nn cincide necessariamente cn l'essere pplare; a vlte la pplarità è dvuta a fattri esistenti nell'ambiente piuttst che nella persnalità stessa. Un bun indicatre di una persnalità aperta è rappresentat dall avere un hbby e dal partecipare ad attività ricreative, in cui si stringn amicizie cn persne che hann interessi cmuni, quali musica, sprt, scacchi plitica a qualsiasi attività intrapresa insieme ad altri. Fiducia in sé Nn è semplice trascrrere un lung perid lntan dalla famiglia e dagli amici. Pertant è pssibile che gli alunni sian spraffatti dalla situazine e ritrnin a casa dp sl un pai di girni settimane. Una buna preparazine e assistenza pssn ridurre tale rischi in md cnsiderevle, ma è necessari che gli alunni dispngan delle risrse mentali sufficienti per affrntare da sli peridi difficili. È imprtante essere cnsapevli del fatt che un cmprtament estrvers nn indica necessariamente fiducia in sé e che persnalità tranquille e apparentemente timide pssn in realtà racchiudere grandi capacità di adattament e resistenza. L'alunn selezinat deve avere fiducia in sé e saper affrntare e superare gli stacli. Bun rendiment sclastic Un bun rendiment sclastic rappresenta un vantaggi per chi partecipa a un prgett di mbilità a lung termine in un cntest educativ. Nn sl l'alunn dvrà seguire le lezini in un sistema prbabilmente mlt divers da quell a cui è abituat (e in una lingua straniera della quale l'alunn può nn avere necessariamente una cnscenza pregressa), ma è anche pssibile che dp il rientr nel paese di rigine debba lavrare per recuperare rispett al rest della classe. Per clr che hann già delle difficltà nel paese di rigine, sussiste il rischi che un'assenza prlungata pssa peggirare tali prblemi. Nn bisgna cadere nell'errre di cndizinare la partecipazine all'avere vti eccellenti: sn imprtanti le capacità generali e nn il livell effettiv di rendiment in un determinat mment. I csiddetti studenti cn bass rendiment pssn essere partecipanti perfetti e l'esperienza può aiutarli a fare emergere le lr reali capacità. Gli insegnanti spess sann se un dei lr alunni rende in base al su ver ptenziale se ha semplicemente un rendiment medicre a causa di una tempranea perdita di mtivazine. Ciò rappresenta un valid mtiv per cinvlgerli nel prcess di selezine piuttst che basarsi sl sugli esami e sui risultati delle prve. Criteri specifici Oltre a prendere in cnsiderazine criteri generali nel prcess di selezine, è pssibile che si desideri stabilire criteri specifici aggiuntivi cnnessi al cntest della mbilità. Dal mment che la visita avviene tra scule che partecipan hann partecipat a un prgett Cmenius più ampi, alcune scule pssn scegliere di cnsiderare la mbilità individuale degli alunni una cntinuazine di tale prgett e limitare dunque il reclutament e la selezine agli alunni che hann partecipat al prgett più ampi. Prevenzine delle situazini di emergenza È imprtante cnsiderare attentamente la partecipazine di qualsiasi alunn al prgett. Un alunn ptrebbe nn essere prnt all'esperienza impegnativa del sggirn all'ester. Ptrebbe avere altresì false aspettative, che devn essere chiarite quant prima. 20

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE

I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE I SERVIZI DI CUI AVETE BISOGNO OVUNQUE VOI SIATE La direttiva Servizi mira a ffrire ai cnsumatri più scelta, più qualità e un access più facile ai servizi in tutt il territri dell UE PERCHÉ LE NUOVE NORME

Dettagli

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative

Università degli Studi di Messina Anno Accademico 2014/2015. Dipartimento di Scienze Economiche, Aziendali, Ambientali e Metodologie Quantitative Università degli Studi di Messina Ann Accademic 2014/2015 Dipartiment di Scienze Ecnmiche, Aziendali, Ambientali e Metdlgie Quantitative I MASTER UNIVERSITARIO DI PRIMO LIVELLO IN ECONOMIA BANCARIA E FINANZIARIA

Dettagli

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni

Progettare l ambiente di apprendimento. Valorizzare l esperienza e le conoscenze degli alunni Rendiam prduttive le riunini Per prgettare un mdell di scula: un apprcci culturale e filsfic un elabrazine pedaggica una prgettazine didattica frti cnscenze disciplinari L autnmia è: respnsabilità innvazine

Dettagli

Cos è il Master Essere HR Business Partner?

Cos è il Master Essere HR Business Partner? Cs è il Master Essere HR Business Partner? Un percrs che aiuta i prfessinisti HR ad andare ltre in termini di autrevlezza e fcalizzazine sul cliente e sui risultati. Quali biettivi permette di raggiungere?

Dettagli

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015

Dati dai questionari. Report preliminare. Maggio 2015 Dati dai questinari Reprt preliminare Maggi 2015 Dati Scule Regine Abruzz 3,9% 16 Basilicata 0,5% 2 Calabria 2,4% 10 Campania 3,9% 16 Emilia Rmagna 4,6% 19 Friuli Venezia Giulia 3,4% 14 Lazi 4,1% 17 Liguria

Dettagli

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI

D.P.G.R n in data Eventi eccezionali del/dal..al (gg/mese/anno). MODULO PER PRIVATI Md. 1 - Privati D.P.G.R n in data Eventi eccezinali del/dal..al (gg/mese/ann). MODULO PER PRIVATI Cn il presente mdul pssn essere segnalate anche vci di dann nn ricmprese nella LR 4/97 Da cnsegnare al

Dettagli

Scheda di sintesi Armenia

Scheda di sintesi Armenia VI. Prgramma prmzinale 2006: ARMENIA SCHEDA DI SINTESI ATTIVITA ne altri 1. EVENTI DI PROMOZIONE TURISTICA 1.1 Manifestazini fieristiche diffusine di ntizie tramite e-mail e Sit Internet dell Ambasciata

Dettagli

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014

Annual General Meeting AGM 3-6 Aprile 2014 Annual General Meeting AGM 36 Aprile 2014 Erasmus Student Netwrk Annual General Meeting 2014 Milan Italia COS'E' ESN? Erasmus Student Netwrk (ESN) è una delle più grandi assciazini studentesche in Eurpa.

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE DATALOG ITALIA SRL LA FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE La Finanziaria 2008 ha stabilit che la fatturazine nei cnfrnti delle amministrazini dell stat debba avvenire esclusivamente

Dettagli

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq

Dopo 30 giugno. Totale. TASSA D ISCRIZIONE 30 giugno RICHIESTE E CONDIZIONI DI PRENOTAZIONE SPAZI. DOPO QUANTITÀ 30 GIUGNO x mq Rma, 29-30-31 ttbre 2003, EUR, Palazz dei Cngressi DOMANDA DI AMMISSIONE A BIBLIOCOM BIBLIOTEXPO 2003 cmpilare in gni sua parte Dati aziendali DATI DELL AZIENDA TITOLARE DELLO STAND DATI PER LA FATTURAZIONE

Dettagli

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati

PROPOSTA DI LEGGE N. 4091. D iniziativa dei deputati PROPOSTA DI LEGGE N. 4091 D iniziativa dei deputati SANTULLI, ARACU, BIANCHI CLERICI, CARLUCCI, GALVAGNO, GARAGNANI, LICASTRO SCARDINO, ORSINI, PACINI, PALMIERI, RANIERI Statut dei diritti degli insegnanti

Dettagli

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO

MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO MODELLO RI2 DOMANDA DI RILASCIO/RINNOVO AUTORIZZAZIONE ALLO SCARICO IN CORPO IDRICO SUPERFICIALE PER IMPIANTI A SCAMBIO TERMICO Riepilg dcumentazine 1 2 Istanza di autrizzazine all scaric in crp idric

Dettagli

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015.

REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denominato Scopri l'azerbaijan e vinci un biglietto per Expo2015. REGOLAMENTO del CONCORSO A PREMI denminat Scpri l'azerbaijan e vinci un bigliett per Exp2015. 1. SOCIETA PROMOTRICE Simmetric SRL Via V. Frcella 13, 20144 Milan P.IVA 05682780969 (di seguit la Prmtrice

Dettagli

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti.

Abstract: una versione sintetica della tua relazione. Il lavoro di ricerca e progettazione svolto prima di cominciare gli esperimenti. COME SCRIVERE LA RELAZIONE DEL PROGETTO La tua relazine finale deve includere le seguenti sezini: Titl Abstract: una versine sintetica della tua relazine. Indice. Dmanda, variabili e iptesi. Il lavr di

Dettagli

Aggiornamento remoto della chiave hardware

Aggiornamento remoto della chiave hardware AMV S.r.l. Via San Lrenz, 106 34077 Rnchi dei Leginari (Grizia) Italy Ph. +39 0481.779.903 r.a. Fax +39 0481.777.125 E-mail: inf@amv.it www.amv.it Cap. Sc. 10.920,00 i.v. P.Iva: IT00382470318 C.F. e Iscriz.

Dettagli

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14

Sconti e agevolazioni speciali in CONVENZIONE em.01 14 Sigeim Energia srl Ftvltaic Veicli elettrici Batterie slari Scnti e agevlazini speciali in CONVENZIONE em.01 14 Negli ultimi 6 anni la Sigeim Energia si è dedicata alla prgettazine e installazine di impianti

Dettagli

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto?

Chi è il soggetto che procede ad erogare il servizio di scambio sul posto? Quali sono i vantaggi di aderire al regime di scambio sul posto? Mdalità di access alla cnvenzine (13) Csa si intende per servizi di scambi sul pst? L scambi sul pst [Deliberazine ARG/elt 74/08, Allegat A Test integrat dell scambi sul pst (TISP)], è un meccanism che

Dettagli

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei

Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini europei Requisiti per la firma di un'iniziativa dei cittadini eurpei REQUISITI GENERALI Per pter sstenere un'iniziativa dei cittadini eurpei ccrre essere cittadini dell'ue (cittadini di un Stat membr) e aver raggiunt

Dettagli

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008

Manuale Amministratore. Edizione Ottobre 2008 Manuale Amministratre Edizine Ottbre 2008 Manuale Amministratre PaschiInTesreria - Ottbre 2008 INDICE 1. Intrduzine 3 2. Access Amministratre 4 3. Funzini Amministrative 6 3.1. Gestine Azienda 6 3.2. Gestine

Dettagli

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it

Condizioni Generali sito SOSartigiani.it Cndizini Generali sit SOSartigiani.it 1. Premesse 1.1 Il presente accrd è stipulat in Italia tra il Dtt. Lrenz Caprini, via Garibaldi 2, Trezzan Rsa 20060 Milan, ideatre di SOSartigiani.it di seguit denminat

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI

MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI MINISTERO DELLA DIFESA UFFICIO CENTRALE DEL BILANCIO E DEGLI AFFARI FINANZIARI II REPARTO- COOPERAZIONE INTERNAZIONALE 2 Uffici- Trattamenti ecnmici del persnale all'ester All.8 Indirizz Pstale: Via XX

Dettagli

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione

1. Microsoft Power Point: costruire una presentazione Dtt. Pal Mnella Labratri di Infrmatica Specialistica per Lettere Mderne 2 semestre, A.A. 2009-2010 Dispensa n. 3: Presentazini Indice Dispensa n. 3: Presentazini...1 1. Micrsft Pwer Pint: cstruire una

Dettagli

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800

Soci. Posteggio barche/canoa. Categoria Socio Tassa base Uso barche Uso natante Uso tutto. Socio attivo 150 350 550 800 TARIFFARIO 2015 Valid dal 01.02.2015 Sci Categria Sci Tassa base Us barche Us natante Us tutt Psteggi barche/cana Sci attiv 150 350 550 800 Sci attiv famiglia 160 400 600 800 Sci attiv Junir 50 *1) 100

Dettagli

Allegato all'articolo Taglialeggi

Allegato all'articolo Taglialeggi Allegat all'articl Taglialeggi Tip att Titl dispsizi ni da abrgare 1 R.D. 773 18/06/1931 Apprvazine del test unic delle leggi di Le persne che hann l'bblig di prvvedere all'istruzine art. 12, elementare

Dettagli

IL TESTO ARGOMENTATIVO

IL TESTO ARGOMENTATIVO IL TESTO ARGOMENTATIVO 1. LA STRUTTURA DI UN TESTO ARGOMENTATIVO La struttura base del test argmentativ può essere csì schematizzata: PROBLEMA TEMATICA CONFUTAZIONE DELLE SIN CONCLUSIONE Questa struttura,

Dettagli

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation.

Silk Enterprise Content Management Collaboration, content, people, innovation. Cllabratin, cntent, peple, innvatin. The Need fr an Enterprise Cntent Management System In un mercat knwledge riented, estremamente cmpetitiv e dinamic, le Imprese di success sn quelle che gestiscn in

Dettagli

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE,

TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, TURISMO MARITTIMO E COSTIERO SOSTENIBILE, CHIAVE PER LA CRESCITA BLU COM & CAP MARINA-MED #5 SEMINARIO DI CAPITALIZZAZIONE 12 &13 Maggi, 2015 Firenze (Regines Tscana- Italia) Luca Girdan Hall, Palazz Medici

Dettagli

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA?

EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Analysis N. 284, Aprile 2015 EMERGENZA MEDITERRANEO E MIGRAZIONI: COME PUÒ RISPONDERE L EUROPA? Stefan M. Trelli La tragedia avvenuta nel Canale di Sicilia, cn circa 700 persne che si teme abbian pers

Dettagli

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale

UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN. Formatore Multimediale UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI FIRENZE FACOLTA' DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE CORSO DI LAUREA IN Frmatre Multimediale METODOLOGIA METACOGNITIVA DEI SISTEMI INTEGRATI PER LA GESTIONE DELL APPRENDIMENTO E DELLA

Dettagli

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II

Università degli Studi di Lecce Facoltà di Ingegneria Informatica N.O. A.A. 2003/2004. Tesina Esame di Elettronica Analogica II Università degli Studi di Lecce Facltà di Ingegneria Infrmatica N.O. A.A. /4 esina Esame di Elettrnica Analgica II Studentessa: Laura Crchia Dcente: Dtt. Marc Panare INDICE Presentazine del prgett del

Dettagli

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI

Carta dei Servizi CARTA DEI SERVIZI CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO RELATIVA AL TRASPORTO PUBBLICO LOCALE INDICE 1. Elenc mduli richiamati... 4 2. Riferimenti... 4 3. Scp e generalità... 5 4. Camp di applicazine... 5 5. Standard specifici...

Dettagli

Alto Apprendistato 2011-2013

Alto Apprendistato 2011-2013 Alt Apprendistat 2011-2013 Dcente: 2010 - CEFRIEL The present riginal dcument was prduced by CEFRIEL fr the benefit and

Dettagli

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808

VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 VERBALE DELLA COMMISSIONE PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI PULIZIA E DISINFEZIONE DEI LOCALI CAMERALI CIG N. 1310739808 L ann duemilaundici il girn 11 del mese di Aprile alle re 10:00, press la sede della

Dettagli

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione )

(Fonte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmio energetico, le rinnovabili termiche e la cogenerazione ) CERTIFICATI BIANCHI (TITOLI DI EFFICIENZA ENERGETICA TEE) (Fnte: Vademecum Nextville 2013, Efficienza energetica, gli incentivi per il risparmi energetic, le rinnvabili termiche e la cgenerazine ) 1) MECCANISMO

Dettagli

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010

Nota tecnica riferita alla nota M.I.U.R. prot. n. 8409 del 30 luglio 2010 Nta tecnica riferita alla nta M.I.U.R. prt. n. 8409 del 30 lugli 2010 Oggett: Istruzini amministrativ-cntabili per le istituzini ggett di dimensinament. Le Istituzini sclastiche, per quant attiene all

Dettagli

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE)

MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) MINIGUIDA SULLA CASSA INTEGRAZIONE GUADAGNI ORDINARIA NELL'INDUSTRIA (ESCLUSO SETTORE EDILE) "per la nzine di "industria" ai fini del trattament di cig ccrre fare riferiment alla legge 9 marz 1989 n. 88

Dettagli

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto.

CONTENUTO INTRODUZIONE. Descrizione della piattaforma Servizio di ricezione di dati Servizio di trading Materiale di supporto. CONTENUTO INTRODUZIONE Descrizine della piattafrma Servizi di ricezine di dati Servizi di trading Materiale di supprt INIZIARE A LAVORARE CON VISUAL CHART V Requisiti del sistema Cme ttenere i dati di

Dettagli

anno scolastico/school YEAR 2015/2016

anno scolastico/school YEAR 2015/2016 MODULO D ISCRIZIONESERVIZIO TRASPORTO ALUNNI PER LE FAMIGLIE DELLA CANADIAN SCHOOL OF MILAN SCHOOL BUS APPLICATION FORM FOR THE STUDENTS OF CANADIAN SCHOOL OF MILAN ann sclastic/school YEAR 2015/2016 SCRIVERE

Dettagli

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE

PREMESSA PREMESSA PREMESSA PRE PREMESSA PREMESSA I Servizi via internet, cellulare e telefn le permettn di perare in md semplice e dirett cn la Banca, dvunque lei sia, a qualsiasi ra del girn, scegliend di vlta in vlta il canale che

Dettagli

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato

RELAZIONE PROGETTO Breve descrizione del problema trattato RELAZIONE PROGETTO Irene Maria Girnacci Fndamenti di prgrammazine I ann laurea triennale Breve descrizine del prblema trattat Il prblema assegnat cnsiste nell svilupp di una agenda elettrnica, cmpsta da

Dettagli

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI

GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI GLI AMMORTIZZATORI SOCIALI Ringraziamenti Diverse persne hann cntribuit a quest lavr. Tra queste ringrazi l Avv. Rsari Salnia, che nel nstr ambiente, è cnsiderat il miglir giuslavrista di Rma ed il su

Dettagli

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO

PREVENZIONE DEL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGICO ALLETTATO PREVENZIONE EL TROMBOEMBOLISMO VENOSO NEL PAZIENTE NEUROLOGIO ALLETTATO 1. Intrduzine ed biettivi 3 2 Sinssi delle raccmandazini 4 3. Ictus cerebri ischemic acut 10 3.1 Prfilassi meccanica 10 3.2 Prfilassi

Dettagli

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5

Guida alla Convenzione TELEFONIA MOBILE 5 TELEFONIA MOBILE 5 Realizzat da azienda cn sistema di gestine per la qualità certificat ISO 9001:2008 Smmari 1. PREMESSA... 4 1.1 CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE SIM IN CONVENZIONE AI DIPENDENTI DELLE AMMINISTRAZIONI...

Dettagli

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x)

Understanding VMware HA. Le meccaniche di ridondanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) Understanding VMware HA Le meccaniche di ridndanza dei cluster VMware vsphere (v5.x) 1 «Chi sn?» Rcc Sicilia, IT Manager e Virtualizatin Architect. Attualmente sn respnsabile del team di Design di un System

Dettagli

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti

SOAP qwerty Manuale Utente. Ver.1.0.20101105. Contenuti Ver.1.0.20101105 Cntenuti SOAP QWERTY 1. Per la Vstra Sicurezza... 4 2. Prfil del telefn... 7 3. Prim utilizz... 9 Installare la SIM Card... 9 Installare la Memry card... 11 Installare la Batteria... 12

Dettagli

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana

MARTINA ZIPOLI. Curriculum Vitae Martina Zipoli INFORMAZIONI PERSONALI. Sesso Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazionalità Italiana INFORMAZIONI PERSONALI MARTINA ZIPOLI Sess Femmina Data di nascita 14/12/1986 Nazinalità Italiana ESPERIENZA PROFESSIONALE Archelga press cantieri di scav prgrammat ed emergenza, cn ruli di respnsabile

Dettagli

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA

La nuova Strategia Energetica Nazionale per un energia più competitiva e sostenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA La nuva Strategia Energetica Nazinale per un energia più cmpetitiva e sstenibile DOCUMENTO PER CONSULTAZIONE PUBBLICA Settembre 2012 La Nuva Strategia Energetica Nazinale Premessa Il cntest nazinale e

Dettagli

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI

SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI SPINE PER GLI IMPIANTI ELETTRICI Una spina elettrica è un cnnettre elettric che può essere inserit in una presa di crrente cmplementare. Per mtivi di sicurezza, il lat cstantemente stt tensine è sempre

Dettagli

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5.

1. Lessicologia vs terminologia... 4 2. Lessico comune e lessico specialistico... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni storici... 6 5. 1. Lessiclgia vs terminlgia... 4 2. Lessic cmune e lessic specialistic... 4 3. I linguaggi speciali... 6 4. Cenni strici... 6 5. La nrmazine terminlgica... 7 6. Dalla lessicgrafia alla termingrafia, dai

Dettagli

1. CORRENTE CONTINUA

1. CORRENTE CONTINUA . ONT ONTNUA.. arica elettrica e crrente elettrica e e e e P N NP e e arica elementare carica dell elettrne,6 0-9 Massa dell elettrne m 9, 0 - Kg L atm è neutr. Le cariche che pssn essere spstate nei slidi

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Eurpass Infrmazini persnali Cgnme(i/)/Nme(i) Gentili Marc Cittadinanza italiana Sess Occupazine desiderata/settre prfessinale Maschile Espert Senir Esperienza prfessinale Date Lavr psizine

Dettagli

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile

Strategia Energetica Nazionale: per un energia più competitiva e sostenibile Strategia Energetica Nazinale: per un energia più cmpetitiva e sstenibile Marz 2013 Premessa Il cntest nazinale e internazinale di questi anni è difficile ed incert. La crisi ecnmica ha investit tutte

Dettagli

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner

Ingegneria, Qualità e Servizi Engineering Process Owner Engineering Prcess Owner ING. FABIO GIANOLA Dati Anagrafici Nat a Milan il 25/11/1968. Nazinalità: Italiana Residenza: Milan Prfessine: Da Nvembre 2013 Amministratre Unic di I.Q.S. Ingegneria Qualità e

Dettagli

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi...

Non vuoi disegnare a mano libera? Preferisci usare il computer? Nessun problema! Puoi... Idee per nn far fatica Nn vui disegnare a man libera? Preferisci usare il cmputer? Nessun prblema! Pui... Utilizzare gli emticn In quest blg ci sn numersi emticn a tua dispsizine. Clicca semplicemente

Dettagli

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi

A chi si rivolge: a coloro che già svolgono o svolgeranno mansioni di amministratore di sistemi o ingegnere di sistemi in strutture medio-grandi Via Renat Cesarini, 58/60 00144 Rma Via Scrate 26-20128 - Milan P. IVA: 01508940663 CCIAA: 11380/00/AQ Cisc, Juniper and Micrsft authrized Trainers Esame 70 291: (Btcamp Crs MS-2276 e crs MS-2277 ) Crs

Dettagli

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO

DIREZIONE REGIONALE FORMAZIONE, RICERCA E INNOVAZIONE, SCUOLA E UNIVERSITA', DIRITTO ALLO STUDIO Avvis pubblic per la cncessine di cntributi ecnmici a sstegn di prgetti da attuare nelle Scule del Lazi - Presentazine n demand delle prpste prgettuali ALLEGATO A - Prgetti Esclusi - Scadenza 27 febbrai

Dettagli

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H

Manuale d uso. Manuale d uso EPIC 10 codice articolo 5400321-03 Rev. H Manuale d us Manuale d us EPIC 10 cdice articl 5400321-03 Rev. H INDICE Indice... 1 Intrduzine... 4 1. Cnfezine... 5 1.1 Elenc dei cmpnenti del sistema... 5 1.2 Dati Tecnici... 5 2. Descrizine dell apparecchiatura...

Dettagli

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione

referente e-mail PEC referente identificatore titolo descrizione referente e-mail PEC referente identificatre titl descrizi Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre Affari Gerali Avv. Pal Brgia - resp. cmu.mnterdibisacciacb@legalmail.it Settre

Dettagli

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014

Deliberazion G.C. n. 14 dai 23 de jené 2014 Tachèda fora te l albo de Comun ai 31 de jené 2014 Deliberazine G.C. nr. 14 dd. 23.01.2014 Pubblicata all'alb cmunale il 31.01.2014 OGGETTO: Adzine pian triennale di prevenzine della crruzine (p.t.p.c.) ai sensi della legge n. 190 del 06.11.2012. Deliberazin

Dettagli

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO

3) MECCANISMI DI RILASSAMENTO 3) MECCANSM D RLASSAMENTO nuclei eccitati tendn a cedere l'energia acquisita ed a ritrnare nella "psizine" di equilibri. meccanismi del rilassament sn mlt cmplessi (sprattutt nei slidi) e pssn essere classificati

Dettagli

Becomingossola.com. Politica della riservatezza

Becomingossola.com. Politica della riservatezza Becmingssla.cm Plitica della riservatezza Infrmativa per prentazini Aurive scietà cperatva sciale, sede legale Crs Cavallt 26/B Nvara, P.IVA 02101050033 Numer REA: NO 215498, e-mail inf@becmingssla.cm,

Dettagli

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA

rigenerazione urbana volti a promuovere la riqualificazione Pulsano, viale dei Micenei n.70. PREMESSA RELAZIONE TECNICA OGGETTO: Prgett di un intervent sit in Pulsan, lc. La Fntana, viale dei Micenei n.70 inserit nei prgrammi integrati di rigenerazine urbana vlti a prmuvere la riqualificazine di città

Dettagli

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione

La retta è il luogo geometrico dei punti che soddisfano la seguente relazione RETTE Definizine intuitiva La retta linea retta è un dei tre enti gemetrici fndamentali della gemetria euclidea. Viene definita da Euclide nei sui Elementi cme un cncett primitiv. Un fil di ctne di spag

Dettagli

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata.

Per risolvere le equazioni alle differenze si può utilizzare il metodo della Z-trasformata. 8.. STRUMENTI MATEMATICI 8. Equazini alle differenze. Sn legami statici che legan i valri attuali (all istante k) e passati (negli istanti k, k, ecc.) dell ingress e k e dell uscita u k : u k = f(e 0,

Dettagli

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18)

Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENTO DEL PERSONALE E CONFERIMENTO DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) STAFF RISRSE UMANE Nota Metodologica Applicazione Regolamento sul RECLUTAMENT DEL PERSNALE E CNFERIMENT DI INCARICHI (D.L. 112/08, Art. 18) NTA METDLGICA SCREENING Servizio Gestione Risorse 1 PREMESSA

Dettagli

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili

Approcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestione rischio asset rinnovabili Mercati energetici e metdi quantitativi: un pnte tra Università e Aziende 22-23 Maggi, Padva Apprcci quantitativi per l Energy Trading & Risk Management: Gestine rischi asset rinnvabili Manuele Mnti, Ph.D.

Dettagli

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas

Quadri fissi con interruttore automatico tipo NXPLUS C fino a 24 kv, isolati in gas www.siemens.cm/medium-vltage-switchgear Quadri fissi cn interruttre autmatic tip NXPLUS C fin a kv, islati in gas Quadri di media tensine Catalg HA 5. 0 Answers fr infrastructure and cities. R-HA5-6.tif

Dettagli

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO

TRASFORMAZIONI: DALL UVA AL VINO Scuola elementare istituto comprensivo Adro Classi seconde a.s. 2003 2004 TRASFRMAZINI: DALL UVA AL VIN BIETTIV: sservare, porre domande, fare ipotesi e verificarle. Riconoscere e descrivere fenomeni del

Dettagli

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE

PER IMPIEGHI SPECIALI FINO A 1000 VOLT PROGRAMMA. T Giraviti VDE. T Assortimenti VDE. T Pinze VDE. T Cricchetti VDE ER IMIEGHI SECIALI FINO A 1000 VOL ROGRAMMA Giraviti VDE inze VDE Cricchetti VDE Assrtimenti VDE 1 2 UENSILI GEDORE VDE utti gli utensili i sicurezza GEDORE mlgati VDE in plastica mrbia sn tati i islament

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

Gli acciai inossidabili resistenti all'urto alle basse temperature, impiegati nella costruzione di caldareria saldata

Gli acciai inossidabili resistenti all'urto alle basse temperature, impiegati nella costruzione di caldareria saldata Gli acciai inssidabili resistenti all'urt alle basse temperature, impiegati nella cstruzine di caldareria saldata dr. ing- Gabriele DI CAPRIO dirìgente del servizi tecnic del Centr Inx O Le applicazini

Dettagli

Possibilità di impiego su vite di induttori di resistenza nei confronti di Flavescenza dorata e sue dinamiche in giovani impianti

Possibilità di impiego su vite di induttori di resistenza nei confronti di Flavescenza dorata e sue dinamiche in giovani impianti Pssibilità di impieg su vite di induttri di resistenza nei cnfrnti di Flavescenza drata e sue dinamiche in givani impianti Albin Mrand, Simne Lavezzar www.viten.net Sperimentazine Induttri A. Mrand, S.

Dettagli

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni

Grilamid Poliammide 12 Tecnopolimero per le massime prestazioni Grilamid Pliammide 12 Tecnplimer per le massime prestazini Indice 3 Intrduzine 4 Cnfrnt cn altre pliammidi 5 Nmenclatura Grilamid 6 Esempi di impieghi 8 Caratteristiche tipi Grilamid 10 Prprietà 20 Dati

Dettagli

Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II

Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II 2015/S 082-144972 Fornitura di un'unità di gestione del programma per l'attuazione del programma TradeCom II Bando di gara relativo a un appalto di servizi Ubicazione tutti i paesi ACP 1.Riferimento della

Dettagli

Vivere e lavorare in Italia

Vivere e lavorare in Italia Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali EURES - Italia Vivere e lavorare in Italia Una breve guida per cittadini EU interessati a trasferirsi in Italia Marzo 2010 VIVERE E LAVORARE IN ITALIA L Italia

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Italia Iscrizione e ricerca di un testamento

Italia Iscrizione e ricerca di un testamento Iscrizione e ricerca di un testamento Quali sono le principali forme di testamento in Italia? * il testamento autentico, redatto da un notaio. * il testamento olografo, scritto, datato e firmato di pugno

Dettagli

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA

Prot. n. 505 Verona, 11/02/2015 LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA LA FONDAZIONE ARENA DI VERONA procede alla raccolta di domande al fine di effettuare selezioni per eventuali assunzioni con contratto subordinato, a tempo determinato, relativamente al Festival Areniano

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

QUALE SIGNIFICATO HA LA FIRMA DEL PDP DA PARTE DELLO STUDENTE / GENITORE E DEI DOCENTI?

QUALE SIGNIFICATO HA LA FIRMA DEL PDP DA PARTE DELLO STUDENTE / GENITORE E DEI DOCENTI? FAQ: AREA DELLA PROGRAMMAZIONE (PDP) QUAL È LA NORMATIVA DI RIFERIMENTO SUI DSA NELLA SCUOLA? Al momento è in vigore la Legge 170 che regola in modo generale i diritti delle persone con DSA non soltanto

Dettagli

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893)

Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) N. 26 - Il numero dei parlamentari: dati e comparazioni (AA.SS. 1178, 1633, 2821, 2848, 2891 e 2893) 1. IL NUMERO DEI PARLAMENTARI NELLE DIVERSE COSTITUZIONI La scelta del numero dei parlamentari è un

Dettagli

FUNZIONE CARATTERISTICA DI UN FENOMENO ALEATORIO

FUNZIONE CARATTERISTICA DI UN FENOMENO ALEATORIO B. DE FINETTI (Rma - ItaKa) FUNZIONE CARATTERISTICA DI UN FENOMENO ALEATORIO 1. - Scp di questa cmunicazine è di mstrare cme il metd deka funzine caratteristica ( l ), già csì vantaggisamente intrdtt neka

Dettagli

tropologia Violenza F;su Achille Mbembe Roberto Beneduce hilippe Bourgoi Romain Bertrand Johan Pottier Cristina Vargas Loic Wacquant

tropologia Violenza F;su Achille Mbembe Roberto Beneduce hilippe Bourgoi Romain Bertrand Johan Pottier Cristina Vargas Loic Wacquant trplgia Ann 8 numer 9-10 ta da Ug abietti...,;tt't' '',:lt: t,, ::i Vilena Rbert Beneduce Rmain Bertrand hilippe Burgi Achille Mbembe Jhan Pttier Cristina Vargas Lic Wacquant E ;su Antrplgia Annuari dirett

Dettagli

ECC-Net: Travel App2.0

ECC-Net: Travel App2.0 ECC-Net: Travel App2.0 In occasione del 10 anniversario dell ECC- Net, la rete dei centri europei per i consumatori lancia la nuova versione dell ECC- Net Travel App. Quando utilizzare questa applicazione?

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

Domande & Risposte sulle entrate posticipate e le uscite anticipate e le giustificazioni

Domande & Risposte sulle entrate posticipate e le uscite anticipate e le giustificazioni LICEO GINNASIO STATALE G. d Annunzio Distretto Scolastico n 12 Via Venezia,41 65121 PESCARA - Codice Scuola PEPC010009 Fax : 085-298198 Tel. 085-4210351 - Segreteria C.F. 80005590684 E-MAIL : pepc010009@istruzione.it

Dettagli

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco?

Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Perché andare a votare? Quando? Con quali regole? Qual è la posta in gioco? Le elezioni per il prossimo Parlamento europeo sono state fissate per il 22-25 maggio 2014. Fra pochi mesi quindi i popoli europei

Dettagli

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione

Destinazione: IRLANDA. art. 1 SOGGETTO PROPONENTE E OGGETTO. indice una selezione AVVISO DI SELEZIONE PER L ATTUAZIONE DEL PROGRAMMA LEONARDO DA VINCI Progetto M.E.D. Progetto nr. LLP-LdV-PLM-11-IT-254 Titolo M.E.D. (N. LLPLink 2011-1-IT1-LEO02-01757) Destinazione: IRLANDA art. 1 SOGGETTO

Dettagli

Il primo documento internazionale per la definizione della sensibilitá al glutine

Il primo documento internazionale per la definizione della sensibilitá al glutine Il prim dcument internazinale per la definizine della sensibilitá al glutine Cnsensus Cnference n Gluten Sensitivity, Lndn 11/12 Februar 2011 Prfessr Alessi Fasan, M.D., Prfessr f Pediatrics, Medicine

Dettagli

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE

L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE L ADOZIONE DEI LIBRI DI TESTO NELLE SCUOLE EUROPEE I rapporti di Eurydice PREMESSA Questo breve rapporto sull adozione dei libri di testo è nato in seguito a una specifica richiesta all unità italiana

Dettagli

Consigli per la risoluzione dei problemi

Consigli per la risoluzione dei problemi Cnsigli per la risluzine dei prblei Una parte fndaentale di gni crs di Fisica è la risluzine di prblei. Rislvere prblei spinge a raginare su idee e cncetti e a cprenderli egli attravers la lr applicazine.

Dettagli

VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d);

VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d); VISTO lo Statuto di Ateneo, in particolare l art. 10 Diritto allo studio, comma 2 lettera d); VISTO il Regolamento delle attività culturali, sociali e ricreative degli studenti, emanato con decreto rettorale

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA

ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA ESERCITAZIONI DI STATISTICA BIOMEDICA ALCUNE NOTE SU R Matte Dell Omdarme agst 2012 Cpyright c 2012 Matte Dell Omdarme versin 1.3.3 mattdell@fastmail.fm Permissin is granted t cpy, distribute and/r mdify

Dettagli

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA

Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA Sardegna Impresa e Sviluppo BIC Sardegna SpA AVVISO PUBBLICO Selezione di Statistici junior BIC Sardegna SpA, Soggetto Attuatore dell intervento IDMS, Sistema Informativo dell indice di Deprivazione Multipla

Dettagli

Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014

Quadro di valutazione L'Unione dell'innovazione 2014 Quadro di valutazione "L'Unione dell'innovazione" 2014 Quadro di valutazione dei risultati dell'unione dell'innovazione per la ricerca e l'innovazione Sintesi Versione IT Imprese e industria Sintesi Quadro

Dettagli

Prot. N. 4089-15/6/2010 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Loro Sedi

Prot. N. 4089-15/6/2010 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Loro Sedi Prot. N. 4089-15/6/2010 Ai Direttori Generali degli Uffici Scolastici Regionali Loro Sedi Oggetto: Disturbo di deficit di attenzione ed iperattività Premessa In considerazione della sempre maggiore e segnalata

Dettagli